1 > ITINERARIO BAROCCO Dal Barocco alla Foresta di Lecce

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1 > ITINERARIO BAROCCO Dal Barocco alla Foresta di Lecce"

Transcript

1 Stato/Italy > Area/Provincia di Lecce > Tappe/ Itinerario Barocco 1 > ITINERARIO BAROCCO Dal Barocco alla Foresta di Lecce Posti da visitare > 1.1 Città di Lecce > 1.2 Parco di Rauccio 1.3 Parco Cesine Cose da fare > cultura / parchi / mare / sport / shopping Dove dormire > hotels / agriturismi / B&B / villaggi / camping Servizi aggiuntivi > mangiare / trasporti / bancomat / informazioni / bagni / parcheggi Salute > assistenza turistico-sanitaria / guardia medica / ospedali / pronto soccorso / centri dialisi / centri talassemia / centri emofilia / farmacie / parafarmacie POSTI DA VISITARE > 1.1 CITTÀ DI LECCE INFORMAZIONI > Città d'arte del Meridione Italiano, è un centro urbano di grande valenza artistica e culturale: le antichissime origini messapiche e i resti archeologici della dominazione romana si mescolano infatti alla ricchezza e all esuberanza del barocco, tipicamente seicentesco, delle chiese e dei palazzi del centro. Lo sviluppo architettonico e l'arricchimento decorativo delle facciate è stato particolarmente fecondo durante il Regno di Napoli ed ha caratterizzato la città in modo talmente originale da dar luogo alla definizione di barocco leccese.

2 Cose da fare > cultura > 1.Porta Napoli (Piazzetta Arco di Trionfo) / 2.Piazza Duomo / 3.Convitto Palmieri / 4.Biblioteca Provinciale Bernardini / 5.Chiesa San Francesco della Scarpa / 6.Rettorato Monastero dei Carmelitani / 7.Chiesa del Carmine / 8.Chiostro dei Teatini / 9.Chiesa di Sant Irene / 10.Chiesa Santa Chiara / 11.Teatro Romano di Lecce / 12.Must, Museo storico città di Lecce / 13.Statua Sant Oronzo / 14.Sedile /15.Anfiteatro / 16.Castello Carlo V / 17.Fontana dell Armonia / 18.Basilica Santa Croce / 19.Palazzo dei Celestini / 20.Chiesa del Gesù / 21.Antico frantoio ipogeo messapico parchi > 1. Parco Urbano Belloluogo shopping > 1.Souvenirs (Piazza del Duomo) / 2.laboratorio creativo Div.Ergo / 3.Souvenir Michelangelo (mappe tattili) sport > 1.Ippoterapia Centro Terapia Equestre IPPOSALENTO Dove dormire > hotels > 1.Risorgimento Resort***** / 2.Patria Palace Hotel***** / 3.Suite Hotel Santa Chiara**** B&B > 1.Sciaradamar Servizi aggiuntivi > mangiare > 1.Trattoria Fior di Zucca / 2.Bar Cibus Mazzini / 3.Gelateria Sottozero / 4.Gelateria Tentazioni trasporti > 1.Stazione dei treni dotata di percorso tattile per non vedenti / 2. Terminal dei bus presso Foro Boario / 3. Taxi di fronte alla stazione / 4.Aeroporto di Brindisi / 5.Porto di Brindisi / 6.Trenino turistico bancomat > 1.in via Augusto Imperatore / 2.in Piazza Sant Oronzo / 3.zona Castello Carlo V informazioni turistiche > 1.Centro informazioni Pugliapromozione (Corso Vittorio Emanuele II inaccessibile a sedia a rotelle per presenza di un gradino di circa 30 cm e privo di campanello per chiamata) / 2.Centro informazioni Pugliapromozione (Piazza Sant Oronzo presso il Sedile dotato di montascale con accessibilità assistita perché privo di rampa e passamano) 3. Ufficio Relazioni con il Pubblico della Provincia di Lecce accessibile (ingresso interno cortile Palazzo dei Celestini) bagni > 1.presso la Biblioteca Provinciale Bernardini / 2.presso Chiesa S. Francesco della Scarpa / 3.presso Chiesa del Carmine / 4.presso il Rettorato Monastero dei Carmelitani / 5.Presso il Chiostro dei Teatini / 6.Presso il museo MUST / 7.Presso Castello Carlo V parcheggi > 1.presso Porta Napoli (l itinerario parte da Porta Napoli, pertanto il parcheggio è previsto in Porta Napoli)

3 Salute > Assistenza turistico-sanitaria > 1.Frigole / 2.Torre Chianca / 3.Casalabate (dal al ) guardia medica > 1.Lecce / 2.Surbo ospedali > 1.Lecce / 2.Campi Salentina pronto soccorso > 1.Lecce / 2.Campi Salentina centri dialisi > 1.Lecce (public facility) / 2.Lecce (private facility) centri talassemia > 1.Lecce / 2.Tricase centri emofilia > 1.Scorrano / 2.Tricase farmacie > 1.Alemanno / 2.Bianco-Curto / 3.Casciaro / 4.Chiga / 5.De Pace / 6.De Pascalis / 7.Errico Chiara / 8.Elia / 9.Lolli / 10.Ferocino / 11.Galizia / 12.Giordano / 13.Giubba / 14.Grasso / 15.Greco / 16.Martina / 17.Marzano / 18.Messa / 19.Migali / 20.Minerva / 21.Montagna / 22.Moschettini / 23Petrelli parafarmacie > 1.Almafarma / 2.Blumarine / 3.Il Farmacista / 4.Ipermercato Le Clerc / 5.La Parafarmacia / 6.Medic s Point / 7.Parafarmacia / 8.Benessentia / 9.Ido / 10.D Amico / 11.Piazza / 12.Farmaci & Benessere / 13.Grasso / 14.Partigini / 15.San Pietro / 16.Supercity istruzioni / Città di Lecce > Lecce dista da Bari 150 km ed è raggiungibile tramite SS379 e SS16 tempo 1h 45 minuti in auto. > Entrando da Porta Napoli di fronte all Obelisco. La Porta si apre in una piazzola (Piazza Arco di Trionfo) che può costituire un utile punto di fermata temporanea per i pullman e dove sono presenti inoltre alcuni parcheggi auto riservati a pass disabili. La pavimentazione è a livello. L tinerario risulta comodamente praticabile a sedia rotelle, passeggini, trolley e a persone con mobilità ridotta. Sono presenti cartelli informativi davanti a edifici, monumenti, di interesse storico, con scrittura a caratteri standard. *Non vi sono manufatti che consentano l esplorazione tattile. > Sulla destra si percorre interamente Via Palmieri raggiungendo Piazza Duomo: L entrata accessibile si trova alle spalle in Vico dei Sotterranei. In piazza Duomo sono presenti vari negozi di souvenir, alcuni accessibili (si può accedere con sedia a rotelle grazie alla presenza di uno scivolo). UNA DEVIAZIONE > Da Vico Sotterranei proseguendo via Paladini si raggiunge il Convitto Palmieri dove si trovano la Biblioteca Provinciale Bernardini. Si accede da Corte de' Ursis, l accesso è a livello con ghiaia (accessibilità assistita) all interno servizi igienici accessibili. Possibilità audio libri per ciechi (per info. e dettagli chiamare > Sempre nello spiazzo del convitto troviamo ex-chiesa di San Francesco della Scarpa, oggi sede di mostre: Si accede all ex chiesa, dal lato tramite uno scivolo da Via Benedetto Cairoli ed è dotata di servizi

4 igienici per disabili. > Proseguendo per via Cairoli e svoltando a destra dopo il Convitto si trovano, nella Piazza Tancredi, il Rettorato Monastero dei Carmelitani, attiguo alla Chiesa del Carmine, accessibile con rampa, inoltre sono presenti cartelli informativi, con scrittura a caratteri standard. (*Non vi sono manufatti che consentano l esplorazione tattile), sono presenti alcuni parcheggi auto riservati a pass disabili. Entrambi si presentano a livello strada facilmente accessibili, all interno sono presenti servizi igienici accessibili. > Da Piazza Duomo passeggiando su Corso Vittorio Emanuele in direzione di Piazza Sant Oronzo si incontra sulla sinistra al civico 16/a, ufficio informazioni e accoglienza turistica, ha un accesso con gradino e *non è presente rampa. > Proseguendo pochi metri più avanti sempre sulla sinistra troviamo il Chiostro dei Teatini. qui l accessibilità assistita con chiamata citofono dall ingresso retrostante in via Regina Isabella, 8. All interno del Chiostro dei Teatini sono presenti servizi igienici pubblici, per accedere al primo piano sono presenti ascensori ampi per sedia a rotelle ma *privi di sintesi vocale, e *non vi sono manufatti che consentano l esplorazione tattile. Sono presenti cartelli informativi davanti a edifici, monumenti, di interesse storico, con scrittura a caratteri standard. Le eventuali mostre al piano superiore sono raggiungibili tramite l uso dell ascensore presente nell atrio. > A fianco ai Teatini troviamo Div.ergo un laboratorio artigianale creativo, promosso dall'associazione di volontariato C.A.Sa tel , dove è possibile acquistare oggetti e souvenir realizzati a mano da ragazzi con disabilità. Il laboratorio è accessibile grazie ad una rampa all ingresso. > Un po più avanti, di fronte al Chiostro dei Teatini è possibile visitare alcuni cortili a livello stradale facilmente fruibili dove all interno troviamo librerie, caffetterie e vari laboratori artigianali di cartapesta. > Subito dopo troviamo la Chiesa Sant Irene patrona di Lecce, sull ingresso troviamo lo stemma araldico che racchiude il simbolo di Lecce. La chiesa *non è accessibile infatti sono presenti scalini, *sono assenti passamano *non vi sono manufatti che consentano l esplorazione tattile, sono presenti cartelli informativi davanti a edifici, monumenti, di interesse storico, con scrittura a caratteri standard. Il piazzale antistante alla chiesa apre sulla Corte dei Cicala, dove è presente un punto ristoro all aperto accessibile, solo all esterno perché a piano stradale, mentre all interno sono presenti servizi igienici accessibili e con presenza di fasciatoio per neonati *ma per entrare segnaliamo un gradino senza rampa. Frontalmente alla chiesa troviamo diversi esercizi commerciali alcuni di essi con rampa o perché a livello stradale. > Svoltando a destra alla fine di via Vittorio Emanuele (all imbocco di P.zza Sant Oronzo) percorrendo via Augusto Imperatore si raggiunge Chiesa di Santa Chiara, l interno non è visitabile a persone in carrozzina in quanto alll ingresso è presente una gradinata. Lungo il percorso sul marciapiede è presente un Bancomat esterno fruibile a persone sedute o di bassa statura, frontalmente al bancomat sono presenti parcheggi auto riservati a pass disabili. Di fronte alla Chiesa si apre una graziosa piazzetta con vari locali molto frequentati nelle ore serali nel clou della movida. Sul lato sinistro della chiesa troviamo, via Arte della cartapesta, una piccola viuzza che porta fino al Teatro Romano di Lecce che fu casualmente scoperto nel 1929, durante alcuni lavori eseguiti nei giardini di due palazzi storici della città (palazzo D'Arpe e palazzo

5 Romano). > Andando invece sul lato destro della Chiesa di Santa Chiara, Via degli Ammirati, si raggiunge il MUST il nuovo Museo Storico della Città di Lecce, una struttura moderna, completamente accessibile, ampi ascensori per il piano superiore *ma privi di sintesi vocale, e dotata di servizi igienici accessibili, e all interno è presente un bar. Il Museo, un tempo Antico Monastero di Santa Chiara, ospita nelle sale del primo piano le sezioni dedicate a reperti e testimonianze di varie epoche della storia di Lecce, dall'età Messapica e Romana, fino al Cinquecento e al Novecento ed al piano terra la galleria d'arte contemporanea. Subito dopo l entrata del Museo è possibile accedere ad un cancello che offre un suggestivo scorcio sull antico Teatro Romano. > Rientrando in Piazza Sant Oronzo sono presenti, sotto i portici dei palazzi che si affacciano nella piazza, numerosi punti ristoro all aperto accessibili e a livello stradale. I servizi igienici accessibili sono all interno di alcuni di questi locali e segnaliamo la presenza di gelaterie che vendono gelati senza glutine, senza lattosio, senza zucchero. I bancomat accessibili in piazza, sono sotto i portici. E presente inoltre una postazione di servizio Bicincittà sistema di noleggio biciclette automatico. In piazza S. Oronzo angolo via F. Rubichi sono presenti parcheggi auto riservati a pass disabili. > In piazza sorge una massiccia colonna in pietra alta circa 29 metri eseguita a Venezia nel 1739, che ospita sulla sommità la statua di Sant Oronzo, patrono di Lecce. Al lato della colonna, sorge il Palazzo del Seggio, più conosciuto come il Sedile oggi sede infopoint accoglienza turistica, *inaccessibile autonomamente per la presenza di numerosi scalini. Si accede sulla piazzetta dallo scivolo ai piedi della colonna sul lato sinistro e passando dietro al box del giornalaio. > Alle spalle della colonna troviamo l imponente Anfiteatro Romano. Sono presenti cartelli informativi davanti a edifici, monumenti, di interesse storico, con scrittura a caratteri standard. *Non vi sono manufatti che consentano l esplorazione tattile. L'anfiteatro romano, insieme al teatro, è il monumento più espressivo dell'importanza raggiunta da Lupiae, l'antenata romana di Lecce, tra il I e il II secolo d.c. Attualmente è possibile ammirare solo un terzo dell'intera struttura, in quanto il resto rimane ancora nascosto nel sottosuolo di piazza Sant'Oronzo dove si ergono alcuni edifici e la chiesa di Santa Maria della Grazia *inaccessibile per presenza di gradini. > Proseguendo per via Visconti si può raggiungere Castello Carlo V. *presenti parcheggi auto riservati a pass disabili. Qui è presente anche la fermata del trenino turistico, il quale è accessibile a sedia a rotelle in quanto è dotato di rampa ribaltabile è consigliabile comunque per ottimizzare il servizio chiamare per un preavviso. I bagni pubblici sono sotto livello stradale nella piazzetta laterale *non accessibili per presenza di scalini. Il Castello è oggi sede di spettacoli, mostre ed eventi, si può visitare il piano terra e per raggiungere il primo piano sono presenti ascensori nei piani superiori ci sono sala conferenze e saloni per mostre, l ufficio informazione/reception ( ) sono muniti di rampa, è visitabile anche l ipogeo del castello perché munito di scivolo segnaliamo dei servizi igienici accessibili. Sono presenti cartelli informativi davanti a edifici, monumenti, di interesse storico, con scrittura a caratteri standard. *Non vi sono manufatti che consentano l esplorazione tattile. Frontalmente al castello viale XXV luglio è presente un marciapiede con pavimentazione tattile che parte da viale XXV luglio al civico 1. E sempre di fronte all ingresso principale del castello vi è la presenza di un bancomat accessibile a sedia rotelle. Su un lato destro si può ammirare la fontana dell Armonia, due fidanzati che bevono nella

6 stessa conchiglia che ricorda l arrivo in città dell acqua del Sele. > Rientrando in p.zza Sant Oronzo ed imboccando via dei Templari si raggiunge la Basilica di Santa Croce Insieme all'attiguo ex convento dei Celestini costituisce la più elevata manifestazione del barocco leccese. Entrata secondaria accessibile, si accede dall ingresso del Palazzo dei Celestini sede della Provincia di Lecce. L entrata accessibile priva di gradine è posta nel Palazzo dei Celestini posizionato sul lato sinistro guardando la chiesa di Santa Croce. Il Palazzo dei Celestini, per tre secoli sede del convento dei Padri Celestini oggi è sede della Provincia di Lecce. > Usciti dalla basilica e percorrendo via Matteo da Lecce svoltando a sinistra troviamo la vicina Piazzetta Castromediano Sigismondo, dove è possibile grazie alla presenza di tre feritorie corredate da specchi e un piccolo impianto di illuminazione, osservare gli scavi archeologici di un antico frantoio ipogeo messapico rimasto nascosto e che conserva diverse testimonianze archeologiche che spaziano dall età del Ferro (I secolo a.c.) a quella messapica (IV-V secolo a.c) fino al XIX secolo, periodo in cui vennero demoliti gli edifici che occupavano la piazza. Una volta terminati i lavori di scavo, condotti dall Università degli studi di Lecce è stata ripristinata la sua superficie calpestabile. Di fronte vi è la Chiesa del Gesù o del Buon Consiglio, non accessibile a sedia a rotelle ma le scale hanno il corrimano. *non vi sono manufatti che consentano l esplorazione tattile, sono presenti cartelli informativi davanti a edifici, monumenti, di interesse storico, con scrittura a caratteri standard. > Segnaliamo nella zona di Porta Napoli punto di partenza dell itinerario il Parco Urbano Belloluogo area verde della città completamente accessibile con percorsi a piano privi di ostacoli dove fare una passeggiata o un pic-nic. La cooperativa che lo gestisce organizza percorsi sensoriali. SERVIZI E SPECIAL NEEDS *Note importanti: La Zona a traffico Limitato nel centro storico di Lecce è attiva dalle alle 6.00am compreso festivi ed è controllata elettronicamente durante la notte attraverso otto telecamere attive nei punti di ingresso della ZTL. La ZTL centro storico di Lecce è compresa all'interno dei seguenti assi viari: via Università, via Galasso, viale Michele de Pietro, viale XV luglio, viale re Francesco Lo, via Duca degi Abruzzi e via Manifattura Tabacchi. Sono 8 i varchi di ingresso alla Zona a Traffico Limitato di Lecce presidiati elettronicamente da telecamere collegate al Comando della Polizia Municipale di Lecce posizionate in: Via dei Verardi - Via Vito Fazzi - Via Marco Aurelio - Via Ferrante Casale - Porta Nalioli - Via Palombo - Via Giuseppe Cino - Viale Oronzo Quarta. Il contrassegno per disabili ha lo scopo di agevolare la mobilità delle persone con impedita o sensibilmente ridotta capacità di deambulazione e delle persone non vedenti. Il contrassegno consente ai mezzi con pass. disabili di circolare nelle ztl telefonando al numero verde indicando targa e numero pass. e per i non residenti inviare fax al num entro 48h dal transito. Ufficio di competenza ztl Nel caso di occupazione abusiva degli spazi di sosta riservati ai veicoli a servizio dei pass. disabili, è possibile richiedere l'intervento per la rimozione immediata della Polizia Municipale, chiamando la centrale operativa al numero con sede in Viale Gioacchino Rossini, Lecce.

7 Per prenotazione visite guidate, assistenza e aiuto per l organizzazione e gestione della vacanza è disponibile organizzazione di volontariato ANYWAY ACCESSALENTO tel Segnaliamo la disponibilità presso il negozio di souvenir Michelangelo, di fronte alla Chiesa di Santa Croce, di mappe tattili dei principali monumenti della città. Inoltre presso la tabaccheria antistante si può acquistare il biglietto per effettuare la visita della città con il trenino turistico accessibile. Attraversando il chiostro di Palazzo dei Celestini si può raggiungere la Villa Comunale dove fare una passeggiata, è inoltre presente all interno un altalena per bambini su sedia a rotelle. Ippoterapia Centro Terapia Equestre IPPOSALENTO Riabilitazione Equestre con il mezzo del cavallo, nell area educativa ludico-sportiva. CRE-ANIRE, affiliata all Associazione Nazionale Italiana Riabilitazione Equestre di Milano e attua il Metodo di Riabilitazione Globale a mezzo del Cavallo M.R.G.C., marchio che contrassegna l attività di riabilitazione ed integrazione mediante il cavallo. Il personale impiegato specializzato: Pedagogista specializzata in T.M.C. (Terapia col Mezzo Cavallo) - Psicologa per l osservazione globale - Ausiliario per la conduzione del cavallo Operatrice Ludico Sportivo tel: via Della Cavalleria 1 Lecce. POSTI DA VISITARE > 1.2 PARCO DI RAUCCIO INFORMAZIONI > L area del Parco naturale regionale Bosco e paludi di Rauccio, comprende 18 ettari di terreno occupati da una lecceta, testimonianza residuale della "Foresta di Lecce", un'area boschiva che nel medioevo si sviluppava in un area compresa tra Lecce, la costa adriatica, Otranto e Brindisi. La flora è particolarmente ricca per la presenza di diversi habitat e comprende numerose specie di grande rilevanza fitogeografica e di elevato interesse sotto il profilo della conservazione naturalistica. Non sono poche, infatti, le specie presenti nell area che risultano incluse nel Libro Rosso delle Piante d Italia che riporta una serie di piante ritenute a rischio di estinzione in Italia: fra tutte la periploca maggiore. Altrettanto varia è la fauna del parco dove la presenza di radure acquitrinose costituisce un sicuro rifugio per l avifauna migratoria. Cose da fare > parchi > 1.Escursioni / 2.Pic nic / 3.Bird watching mare > 1.Lido Calù (Spiaggia Bella) / 2. Lido Bacino Idume (Spiaggia Bella) / 3.Lido Cambusa (Torre Chianca) / 4.Lido Circeo (Torre Chianca) Servizi aggiuntivi > trasporti > 1.stazione treni / 2.terminal bus / 3.taxi / 4.noleggio auto / 5.Brindisi aeroporto / 6.Brindisi porto (vi sono alcuni autobus SGM che dal Terminal Bus arrivano a Torre Chianca e Torre Rinalda linee prive di numero. Il centro visite del Parco non è raggiungibile tramite mezzi pubblici)

8 informazioni turistiche > 1.Centro visite del parco toilettes > 1.presso il centro visite del parco parcheggi > 1.nell area pre-parco Salute > Assistenza turistico-sanitaria > 1.Torre Chianca / 2.Frigole / 3.Casalabate (dal al ) guardia medica > 1.Torre Chianca / 2.Frigole / 3.Casalabate ospedali > 1.Lecce / 2.Campi Salentina emergenza > 1.Lecce / 2.Campi Salentina centri dialisi > 1.Lecce (public facility) / 2.Lecce (private facility) centri talassemia > 1.Lecce / 2.Tricase centri emofilia > 1.Scorrano / 2.Tricase Istruzioni / Parco di Rauccio > > L'area pre-parco (area pic-nic) del parco di Rauccio è completamente accessibile per le persone con difficoltà motorie. > È presente un'area parcheggio e un agevole sentiero che conduce al centro visite, dotato di bagno per disabili. > Tettoia fornita di tavoli e panche e piantumata a macchia mediterranea. NB Il bosco è solo parzialmente visitabile dalle persone con difficoltà motorie. SERVIZI E SPECIAL NEEDS > I servizi turistici del parco sono forniti dalla cooperativa Terradimezzo (tel/fax: ) che gestisce il centro visite/centro di esperienza del parco e che ha esperienza di attività didattico/ricreativa per i vari tipi di disabilità segnalate. La cooperativa ha realizzato visite guidate, proponendo un percorso "sensoriale" per non vedenti; è attrezzata per il birdwatching e per vari tipi di esperienze laboratoriali di manualità e naturalistiche. > I lidi balneari, insistenti sulla fascia costiera del Parco, come il Lido Kalù ed il Lido Bacino Idume di Spiaggia Bella ed i Lidi Cambusa e Lido Circeo di Torre Chianca, sono tutti dotati di sedia job per disabilità motorie. Il Lido Kalù di Spiaggia Bella è fornito di bar e ristorante privi di barriere architettoniche e provvisto di servizi igienici per disabili. All'ingresso dei vari servizi presenta targhette di riconoscimento in braille. (eliminare questa parte, eventuali informazioni sui lidi balneari saranno acquisite tramite manifestazione d interesse) Ø Per info:

9 POSTI DA VISITARE > 1.3 PARCO LE CESINE INFORMAZIONI > L area La Riserva naturale Le Cesine è una riserva statale naturalistica situata nel territorio comunale di Vernole. Il nome Cesine deriva da Segine che a sua volta deriva da Seges che significa zona incolta e abbandonata. Segine era anche il borgo che sorgeva nei pressi del Castello dell'acaya. L oasi rappresenta oggi una delle ultime zone paludose che in passato si estendevano da Otranto a Brindisi. Nell oasi vi sono due stagni Salapi e Pantano Grande, alimentati dalle piogge, che sono separati dal mare da un cordone di dune sabbiose. Attualmente l'oasi è gestita dal WWF. SERVIZI E SPECIAL NEEDS La riserva dispone di un sentiero attrezzato per diversamente abili con staccionata e capanno basso adatto all'osservazione dell'habitat palude adatti per soggetti con difficoltà motorie e/o carrozzina. Pannelli didattici per soggetti sordomuti. Staccionata e pannelli in braille per soggetti con difficoltà visive. Presenza di sedie job per accedere in acqua.

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Schede rilievo SCHEDA RILIEVO BARRIERE ARCHITETTONICHE SPAZI - strade Vinci Toiano CENTRO ABITATO Sant

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

FABS/M (Facilitators and Barriers Survey/Mobility 1 ) Valutazione di Facilitatori e Barriere/Mobilità (Traduzione sperimentale in lingua italiana)

FABS/M (Facilitators and Barriers Survey/Mobility 1 ) Valutazione di Facilitatori e Barriere/Mobilità (Traduzione sperimentale in lingua italiana) FABS/M (Facilitators and Barriers Survey/Mobility 1 ) Valutazione di Facilitatori e Barriere/Mobilità (Traduzione sperimentale in lingua italiana) n.prog.: Iniz: Luogo di abitazione: Data di nascita: Dominio

Dettagli

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE novantanove Atelier Castello o- vata- ove alberi ABBIAMO RIDOTTO L AREA PEDONALE DELIMITANDO I BRACCI A FILO DELLE TORRI DEL CASTELLO. IN QUESTO MODO LA PIAZZA CON I

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20.

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20. Versione del 9/3/2015 Pag.1 di 5 FIAB - Ostia in Bici XIII Il Salento in bici 20-28 giugno 2015 Panoramica Una settimana nel Salento: un omaggio ad una delle bellezze d Italia, che ci racconterà di natura,

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf OGGETTO: Organizzazione Zona a Traffico Limitato Centro storico IL SINDACO Premesso che, per fronteggiare le

Dettagli

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Club Alpino Italiano Sezione di Valenza Davide e Luigi Guerci Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Sabato 19 settembre 2015 Viaggio andata Ritrovo dei

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA MODULO PER I GRUPPI Nel presente modulo sono indicati i possibili percorsi per la Visita Guidata agli Scavi di Ostia Antica e la relativa Scheda di Prenotazione

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

HOTEL SOL DON MARCO Europa > Spagna > Torre Molinos

HOTEL SOL DON MARCO Europa > Spagna > Torre Molinos HOTEL SOL DON MARCO Europa > Spagna > Torre Molinos TESTATO PER TE DA: Con l obiettivo di mettere a tua disposizione tutte le informazioni utili per una scelta consapevole Consulta le pagine che seguono

Dettagli

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA con visita della Samaria e dei Monasteri della Palestina dal 28 Maggio al 4 Giugno 2015

Dettagli

PRIORITY. Precedenza

PRIORITY. Precedenza www.italy-ontheroad.it PRIORITY Precedenza Informazioni generali e consigli. Ciao, sono Namauel Sono una voce amica che prova ad aiutarti, con qualche consiglio, nella circolazione stradale. Mi rivolgo

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR Indice degli articoli Art. 1 Definizioni...2 Art. 2 Oggetto ed ambito di applicazione...2 Art. 3 Deroghe al divieto di circolazione

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Comune di San Giustino STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Presentazione pubblica del 19.02.2015 IPOTESI PROGETTUALI CONSIDERAZIONI PRELIMINARI TUTELARE L ACCESSIBILITÀ AI

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

TITOLO I Ambito di applicazione. TITOLO II Disposizioni generali.

TITOLO I Ambito di applicazione. TITOLO II Disposizioni generali. Regolamento d uso del verde Adottato dal Consiglio Comunale nella seduta del 17.7.1995 con deliberazione n. 173 di Reg. Esecutiva dal 26.10.1995. Sanzioni approvate dalla Giunta Comunale nella seduta del

Dettagli

ISERNIA. Il ponte ferroviario

ISERNIA. Il ponte ferroviario ISERNIA Caparbia, questo sembra Isernia: quanta determinazione dev essere costato far arrivare il treno nella parte alta della città, quanta opera di convincimento per ottenere un viadotto così grandioso

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

Scopriamo insieme il

Scopriamo insieme il Scopriamo insieme il SettemariClub Sol Falcó Durante la visita tecnica della struttura, porta con te questo Mini Book inspection, potrà esserti utile. In molti casi, le notizie contenute nel Mini Book

Dettagli

Sommario. Introduzione. Pagina. Regole fondamentali 3. Prudenza con i pedoni 5. I mezzi di trasporto pubblici 7. La precedenza da destra 9

Sommario. Introduzione. Pagina. Regole fondamentali 3. Prudenza con i pedoni 5. I mezzi di trasporto pubblici 7. La precedenza da destra 9 La precedenza ed io Sommario Pagina Regole fondamentali 3 Prudenza con i pedoni 5 I mezzi di trasporto pubblici 7 La precedenza da destra 9 Segnali stradali 10 Segnali luminosi 12 Il traffico in senso

Dettagli

CRITERI DI PROGETTAZIONE PER L ACCESSIBILITA AGLI IMPIANTI SPORTIVI

CRITERI DI PROGETTAZIONE PER L ACCESSIBILITA AGLI IMPIANTI SPORTIVI CRITERI DI PROGETTAZIONE PER L ACCESSIBILITA AGLI IMPIANTI SPORTIVI Premessa...Pag.2 1. Introduzione..Pag.2 1.a Definizione di barriera architettonica....pag.2 1.b Antropometria e quadro esigenziale.....pag.3

Dettagli

wewelcomeyou fate la vostra scelta

wewelcomeyou fate la vostra scelta wewelcomeyou fate la vostra scelta State cercando la vostra prossima destinazione per l estate? Volete combinare spiagge splendide con gite in montagna e nella natura? Desiderate un atmosfera familiare

Dettagli

Itinerario ciclopedonale lungo il fiume Brenta

Itinerario ciclopedonale lungo il fiume Brenta PREMESSA L itinerario lungo il corso del fiume Brenta è motivato dalla presenza di un area di notevole interesse ambientale che merita una sua specifica valorizzazione anche a livello di turismo minore

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale.

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione - CNR progetto internazionale "La città dei bambini" Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Non mi mancava la memoria o l intelligenza,

Dettagli

COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova. progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci * * *

COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova. progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci * * * COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci ina 1 L Amministrazione comunale di Ronco Scrivia (provincia di Genova) intende integrare la dotazione

Dettagli

Guida al Campus. Aule, mappe e servizi. Sede di Milano

Guida al Campus. Aule, mappe e servizi. Sede di Milano Guida al Campus Aule, mappe e servizi Sede di Milano INDICE Elenco aule per attività didattiche 2 Elenco Istituti e Dipartimenti 7 Mappe delle Sedi universitarie del campus di Milano 8 Vista d insieme

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE

ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE In relazione all attività di gestione svolta nell anno 2011, si riportano i dati riguardanti le undici aree cimiteriali di Roma Capitale: Verano, Flaminio, Laurentino,

Dettagli

Attravers Arna e Sentieri Aperti

Attravers Arna e Sentieri Aperti La XII^ Circoscrizione ARNA del Comune di Perugia, con le Associazioni del territorio, presenta: Attravers Arna e Sentieri Aperti Edizione 2009 Cinque camminate mattutine tra sapori, colori e suoni nella

Dettagli

Spiegami e dimenticherò, mostrami e

Spiegami e dimenticherò, mostrami e PROGETTO Siracusa e Noto anche in lingua dei segni Spiegami e dimenticherò, mostrami e ricorderò, coinvolgimi e comprenderò. (Proverbio cinese) Relatrice: Prof.ssa Bernadette LO BIANCO Project Manager

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

Documento Preliminare alla Progettazione Concorso Internazionale di Idee Piazza della Scala

Documento Preliminare alla Progettazione Concorso Internazionale di Idee Piazza della Scala Documento Preliminare alla Progettazione Concorso Internazionale di Idee Piazza della Scala SOMMARIO PREMESSA 1 OBIETTIVI DEL CONCORSO 2 INQUADRAMENTO URBANO 2.1 DESCRIZIONE E IDENTIFICAZIONE DELL AMBITO

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

(Gli asterischi indicano punti di interesse per i disabili visivi o modifiche richieste nel caso che la circolare fosse sottoposta a revisione).

(Gli asterischi indicano punti di interesse per i disabili visivi o modifiche richieste nel caso che la circolare fosse sottoposta a revisione). (Gli asterischi indicano punti di interesse per i disabili visivi o modifiche richieste nel caso che la circolare fosse sottoposta a revisione). CIRCOLARE N 4 del 1 MARZO 2002 OGGETTO: Linee guida per

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

CONCETTI GENERALI. Tecnologie per l autonomia e la partecipazione delle persone con disabilità corso di alta formazione

CONCETTI GENERALI. Tecnologie per l autonomia e la partecipazione delle persone con disabilità corso di alta formazione Tecnologie per l autonomia e la partecipazione delle persone con disabilità corso di alta formazione Fondazione Don Carlo Gnocchi ONLUS-IRCCS Centro S. Maria Nascente Milano 5 febbraio 2014 Organizzazione

Dettagli

Opere di urbanizzazione

Opere di urbanizzazione Opere di urbanizzazione di Catia Carosi Con il termine opere di urbanizzazione si indica l insieme delle attrezzature necessarie a rendere una porzione di territorio idonea all uso insediativo previsto

Dettagli

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione Riscaldamento Anello Anello Anello 1 2 3 1 25 2 24 23 22 3 4 21 20 5 6 7 18 8 9 10 15 11 12 13 14 19 17 16 Defaticamento 1 2 3 4 Piattaforme per stiramento arti inferiori Twister per tonificazione busto

Dettagli

DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLE DIMENSIONI DELLE STRADE ED ALLE DISTANZE DI RISPETTO STRADALI E DEI TRACCIATI FERROVIARI DI PROGETTO

DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLE DIMENSIONI DELLE STRADE ED ALLE DISTANZE DI RISPETTO STRADALI E DEI TRACCIATI FERROVIARI DI PROGETTO DETERMINAZIONI IN ORDINE ALLE DIMENSIONI DELLE ED ALLE DISTANZE DI RISPETTO STRADALI E DEI TRACCIATI FERROVIARI DI PROGETTO (articolo 70 della legge provinciale 5 settembre 1991, n. 22 articolo 64 della

Dettagli

OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro

OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro A Sua Eccellenza il Signor Prefetto di Roma OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro Signor Prefetto, come abbiamo concordato nei nostri precedenti incontri, Le scrivo

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

COMUNE DI DOLO Provincia di Venezia

COMUNE DI DOLO Provincia di Venezia COMUNE DI DOLO Provincia di Venezia REGOLAMENTO Variazioni ecografiche- numerazione civica esterna Numerazione civica interna Riferimenti normativi: Legge 24 dicembre 1954, n. 1228 artt. 9 e 10 D.P.R.

Dettagli

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U.

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. DISCIPLINA DEI LIMITI E DEI RAPPORTI RELATIVI ALLA FORMAZIONE DI NUOVI STRUMENTI URBANISTICI

Dettagli

g) prescrivere orari e riservare spazi per i veicoli utilizzati per il carico e lo scarico di cose;

g) prescrivere orari e riservare spazi per i veicoli utilizzati per il carico e lo scarico di cose; articolo 7: Regolamentazione della circolazione nei centri abitati 1. Nei centri abitati i comuni possono, con ordinanza del sindaco: a) adottare i provvedimenti indicati nell'art. 6, commi 1, 2 e 4; b)

Dettagli

Città di Spinea Provincia di Venezia

Città di Spinea Provincia di Venezia Città di Spinea Provincia di Venezia APPALTO: servizio di pulizia interna uffici comunali 2013 2014 AFFIDAMENTO: da appaltare REDATTO DA REVISIONE N. DATA APPROVATO DA 1 SOMMARIO 1. SEZIONE DESCRITTIVA...

Dettagli

Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera. realizzata per l Ufficio federale della cultura

Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera. realizzata per l Ufficio federale della cultura Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale della cultura UFC Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera realizzata per l Ufficio federale della cultura Luglio 2014 Rapport_I Indice

Dettagli

MEETING & CONFERENCE ENNA. www.hotelfedericoenna.it

MEETING & CONFERENCE ENNA. www.hotelfedericoenna.it MEETING & CONFERENCE ENNA www.hotelfedericoenna.it Ci presentiamo Il Federico II Palace Hotel Spa & Congress, sorge a Enna circondato da immense vallate che creano una cornice naturale di verde, ma anche

Dettagli

LE PREPOSIZIONI ITALIANE

LE PREPOSIZIONI ITALIANE LE PREPOSIZIONI ITALIANE LE PREPOSIZIONI SEMPLICI Esempi: DI A DA IN CON SU PER TRA FRA Andiamo in citta`. Torniamo a Roma. Viene da Palermo. LE PREPOSIZIONI ARTICOLATE Preposizione + articolo determinativo

Dettagli

Euro 165,00 Trattamento BB (camera e prima colazione). Le tariffe non sono valide durante fiere ed eventi.

Euro 165,00 Trattamento BB (camera e prima colazione). Le tariffe non sono valide durante fiere ed eventi. CRIVI S Corso di Porta Vigentina, 46 Albergo di cat. 4 stelle. La fermata della metropolitana MM3 più vicina è Crocetta. Dall albergo l Università Bocconi è raggiungibile a piedi in 10 minuti. Uso Singola

Dettagli

Unione di Comuni della Romagna forlivese. Corpo Unico di Polizia Municipale. Unità Operativa Giro d'italia 2015. Martedì 19/05/2015

Unione di Comuni della Romagna forlivese. Corpo Unico di Polizia Municipale. Unità Operativa Giro d'italia 2015. Martedì 19/05/2015 Martedì 9/05/05 (semaforica) Libertà/ Oriani/Marconi Presidi fissi di viabilità: 07.5-.45 07.5-0.45.5-fine Via Oriani 07.5-.45 07.5-.45 Informazioni+viabilità (rimozioni dalle ore 08.00) Via Oriani (parcheggi

Dettagli

ALLEGATO A) ALLA DELIBERAZIONE DI G.C. DEL COMUNE DI BRESCIA IN DATA 23.11.2005 N. 1178/45828 P.G.

ALLEGATO A) ALLA DELIBERAZIONE DI G.C. DEL COMUNE DI BRESCIA IN DATA 23.11.2005 N. 1178/45828 P.G. ALLEGATO A) ALLA DELIBERAZIONE DI G.C. DEL COMUNE DI BRESCIA IN DATA 23.11.2005 N. 1178/45828 P.G. CRITERI E PROCEDURA PER IL RILASCIO DI CONCESSIONI DI OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO PER L INSTALLAZIONE DI

Dettagli

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO I BIGLIETTI SCUOLA I biglietti scuola, nella modalità biglietto singolo, hanno un costo di 10 per ogni studente e sono riservati ai gruppi scolastici

Dettagli

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à Io ò bevuto circa due mesi sera e mattina d una aqqua d una fontana che è a quaranta miglia presso Roma, la quale rompe la pietra; e questa à rotto la mia e fàttomene orinar gran parte. Bisògniamene fare

Dettagli

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE SCIARE AL CORNO ALLE SCALE IL CORNO ALLE SCALE SPORT INVERNALI PER TUTTI E A TUTTI I LIVELLI, CALDA OSPITALITÀ E PIACEVOLI MOMENTI DI SVAGO E DI RELAX: È CIÒ CHE OFFRE IL CORNO ALLE SCALE, LA STAZIONE

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche

Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche Comune di Parma Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche A vent anni dall entrata in vigore della più importante legge sull abbattimento delle barriere

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

I numeri che si ottengono successivamente sono 98-2 = 96 4 = 92 8 = 84 16 = 68 32 = 36 e ci si ferma perché non possibile togliere 64

I numeri che si ottengono successivamente sono 98-2 = 96 4 = 92 8 = 84 16 = 68 32 = 36 e ci si ferma perché non possibile togliere 64 Problemini e indovinelli 2 Le palline da tennis In uno scatolone ci sono dei tubi che contengono ciascuno 4 palline da tennis.approfittando di una offerta speciale puoi acquistare 4 tubi spendendo 20.

Dettagli

Un roseto. le nuvole. Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige)

Un roseto. le nuvole. Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige) Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige) Un roseto Il gazebo adiacente la casa sfrutta l estensione fra di un glicine centenario le nuvole e offre ombra e riparo nelle

Dettagli

Accessibilità - perchè ne abbiamo bisogno

Accessibilità - perchè ne abbiamo bisogno Accessibilità - perchè ne abbiamo bisogno Accessibilità perchè ne abbiamo bisogno Content Accessibilità - perchè ne abbiamo bisogno... 4 L ACCESSIBILITÀ È IMPORTANTE - MA PER CHI?... 4 L'ACCESSIBILITÀ

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

QUADRO GENERALE DELLE PARTICELLE CATASTALI RICADENTI NELLA PERIMETRAZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DELL'AREA COLLINARE

QUADRO GENERALE DELLE PARTICELLE CATASTALI RICADENTI NELLA PERIMETRAZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DELL'AREA COLLINARE QUADRO GENERALE DELLE PARTICELLE CATASTALI RICADENTI NELLA PERIMETRAZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DELL'AREA COLLINARE foglio mappale dimensione in mq 23 42 1.388 mq 23 35 1.354 mq 23

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

ESTRATTO ORARIO. Validità sino al 15.06.2011. Rete urbana Mestre: nuova linea tranviaria e modifiche ai servizi bus

ESTRATTO ORARIO. Validità sino al 15.06.2011. Rete urbana Mestre: nuova linea tranviaria e modifiche ai servizi bus ESTRATTO ORARIO Validità sino al 15.06.2011 Rete urbana Mestre: nuova linea tranviaria e modifiche ai servizi bus E tu cosa stai aspettando? Con il nuovo tram avrai corse più frequenti e veloci e un maggior

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

C M Y K C M Y K. 5. La normativa

C M Y K C M Y K. 5. La normativa 5. La normativa 5.1 Il quadro normativo Numerose sono le norme di riferimento per la pianificazione e la progettazione delle strade. Vengono sinteticamente enunciate quelle che riguardano la regolazione

Dettagli

Articolo 3, comma 3- Viene così riformulato Il Contrassegno è predisposto per una validità di cinque anni. Approvato unanime.

Articolo 3, comma 3- Viene così riformulato Il Contrassegno è predisposto per una validità di cinque anni. Approvato unanime. 1 2 3 Preso atto, inoltre, che la I Commissione consiliare permanente - Affari Generali e Istituzionali con verbale del 29 settembre 2011, qui allegato, ha espresso parere favorevole, sulla proposta in

Dettagli

www.italy-ontheroad.it

www.italy-ontheroad.it www.italy-ontheroad.it Rotonda, rotatoria: istruzioni per l uso. Negli ultimi anni la rotonda, o rotatoria stradale, si è molto diffusa sostituendo gran parte delle aree semaforizzate, ma l utente della

Dettagli

ITINERARI CON LA MOUNTAIN BIKE

ITINERARI CON LA MOUNTAIN BIKE ::Lago di Carezza:: :: Caratteristiche: i primi 200 m dopo l'albergo Lärchenwald (Gummer - S. Valentino) sono piuttosto ripidi, quindi si prosegue su strada forestale con discreti saliscendi fino al Passo

Dettagli

le più belle ville del Mediterraneo

le più belle ville del Mediterraneo le più belle ville del Mediterraneo le ville più belle del Mediterraneo Istria, Mediterraneo verde Dettaglio della penisola istriana Ricchezza della Tradizione Scoprite gli angoli ancora inesplorati del

Dettagli

Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS

Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS Progetto I-Bus Telecontrollo Bus Turistici e pagamento elettronico dei permessi Sintesi Roma Servizi per la mobilità ha messo a punto un sistema di controllo

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

martedì 26 maggio ore 14.00 mostra grafico pittorica, Il borgo Loreto e il suo conservatorio presso Scuola primaria Nobile, via G.

martedì 26 maggio ore 14.00 mostra grafico pittorica, Il borgo Loreto e il suo conservatorio presso Scuola primaria Nobile, via G. 1. La scuola adotta un monumento www.lascuolaadottaunmonumento.it a cura della Fondazione Napoli Novantanove www.napolinovantanove.org dal 1 maggio al 2 giugno gli alunni degli istitui scolastici che aderiscono

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni Area sciistica Merano 2000 Malga di Verano Dal parcheggio nr. 5 di Avelengo si procede verso il municipio per poi prendere il sentiero 2/a che porta

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 Comune di Forlì PRESENTANO EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 NOTTE VERDE e dell'innovazione RESPONSABILE e SETTIMANA DEL BUON VIVERE a cura di Centro per l Innovazione e lo Sviluppo Economico AZIENDA SPECIALE

Dettagli

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Il regolamento (CE) n. 181/2011 (in appresso il regolamento ) entra in vigore il 1 marzo 2013. Esso prevede una serie minima di diritti dei

Dettagli

RETE DI TRASPORTO. guida per i passeggeri con disabilità

RETE DI TRASPORTO. guida per i passeggeri con disabilità ATM RETE DI TRASPORTO guida per i passeggeri con disabilità PREMESSA Nel corso degli anni gli investimenti per l abbattimento delle barriere architettoniche legate al trasporto pubblico cittadino sono

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001 REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001 Proponente SUSANNA CENNI DIPARTIMENTO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Pubblicita

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI DI AFFISSIONE E ALTRI MEZZI PUBBLICITARI

PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI DI AFFISSIONE E ALTRI MEZZI PUBBLICITARI COMUNE DI SIRIGNANO PROVINCIA DI AVELLINO Piazza Aniello Colucci 83020 SIRIGNANO (AV) Tel. 081-5111570 Fax 081-5111625 CF 80004370641 P. IVA 00256240649 PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI DI AFFISSIONE E ALTRI

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2012

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2012 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 0 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 38.83,47.000,00 75.86,00

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2014

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 04 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 0,00 980,00 9.007,00

Dettagli