PILASTRO Societal Challenges

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PILASTRO Societal Challenges"

Transcript

1 PILASTRO Societal Challenges Work Program Overview Secure Societies Protecting freedom and security of Europe and its citizens ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 1

2 Area CALL per il WP Secure Societies Protecting freedom and security of Europe and its citizens Introduzione Europa 2020: sicurezza industriale, sicurezza interna, sicurezza informatica Proteggere cittadini, società ed economia Programmazione DRS Disaster Resilience 22 Call FCT Fight against crime and terrorism BES Border Security and external security DS Digital security: Cybersecurity, Privacy and Trust 17 Call 14 Call 5 Call ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 2

3 Disaster Resilience CALL AREA: Disaster Resilience ( ) Ridurre la perdita di vite umane, danni ambientali, economici e materiali da disastri naturali e artificiali, compresi gli eventi meteorologici estremi, la criminalità e le minacce di terrorismo Crisis Management 8 Call Disaster Resilience & Climate change Critical Infrastructure Protection Communication technologies and interoperability Ethical/societal dimension 3 Call 6 Call 2 Call 3 Call ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 3

4 H2020-DRS-2014/2015 Crisis Management 1/2 Crisis management topic 1: Potential of current and new measures and technologies to respond to extreme weather and climate events DRS Crisis management topic 2: Tools for detection, traceability, triage and individual monitoring of victims after a mass CBRN contamination and/or exposure DRS Crisis management topic 3: Demonstration activity on large scale disasters and crisis management and resilience of EU external assets against major identified threats or causes of crisis DRS Crisis management topic 4: Feasibility study for strengthening capacity-building for health and security protection in case of large-scale pandemics Phase I Demo DRS ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 4

5 H2020-DRS-2014/2015 Crisis Management 2/2 Crisis management topic 5: Situation awareness of Civil Protection decision-making solutions preparing the ground for a Pre-commercial Procurement DRS Crisis management topic 6: Addressing standardisation opportunities in support of increasing disaster resilience in Europe DRS Crisis management topic 7: Crises and disaster resilience operationalizing resilience concepts DRS Crisis management topic 8: Trans-national co-operation among National Contact Points (NCPs) for Security DRS ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 5

6 H2020-DRS-2014/2015 Disaster Resilience & Climate change Disaster Resilience & Climate Change topic 1: Science and innovation for adaptation to climate change: from assessing costs, risks and opportunities to demonstration of options and practices DRS /2015 Disaster Resilience & Climate Change topic 2: Natural Hazards: Towards risk reduction science and innovation plans at national and European level DRS Disaster Resilience & Climate Change topic 3: Mitigating the impacts of climate change and natural hazards on cultural heritage sites, structures and artefacts DRS ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 6

7 H2020-DRS-2014/2015 Critical Infrastructure protection 1/2 Critical Infrastructure Protection topic 1: Critical Infrastructure smart grid protection and resilience under smart meters threats DRS Critical Infrastructure Protection topic 2: Demonstration activity on tools for adapting building and infrastructure standards and design methodologies in vulnerable locations in case of natural or man-originated catastrophes DRS Critical Infrastructure Protection topic 3: Critical Infrastructure resilience indicator - analysis and development of methods for assessing resilience DRS ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 7

8 H2020-DRS-2014/2015 Critical Infrastructure protection 2/2 Critical Infrastructure Protection topic 4: Protecting potentially hazardous and sensitive sites/areas considering multi-sectorial dependencies DRS Critical Infrastructure Protection topic 6: Improving the aviation security chain DRS Critical infrastructure protection topic 7: SME instrument topic: Protection of urban soft targets and urban critical infrastructures DRS /2015 ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 8

9 H2020-DRS-2014/2015 Communitation technologies and interoperability Communication technologies and interoperability topic 1: interoperable next generation of broadband radio communication system for public safety and security Pre-commercial Procurement (PCP) DRS Communication technologies and interoperability topic 2: Next generation emergency services DRS ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 9

10 H2020-DRS-2014/2015 Ethical/Societal Dimension Ethical/Societal Dimension topic 1: Improving protection of Critical infrastructures from insider threats DRS Ethical/Societal Dimension topic 2: Better understanding the links between culture, risk perception and disaster management DRS Ethical/Societal Dimension topic 3: Impact of climate change in third countries on Europe's security DRS ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 10

11 Summary CALL AREA Disaster Resilience 1/2 DRS Crisis management topic 2: Tools for detection, traceability, triage and individual monitoring of victims after a mass CBRNE contamination and/or exposure DRS DRS DRS DRS DRS DRS DRS DRS DRS DRS Crisis management topic 4: Feasibility study for strengthening capacity-building for health and security protection in case of large-scale pandemics Phase I Demo Crisis management topic 7: Crises and disaster resilience operationalizing resilience concepts Crisis management topic 8: Trans-national co-operation among National Contact Points (NCPs) for Security Critical Infrastructure Protection topic 6: Improving the aviation security chain Communication technologies and interoperability topic 1: interoperable next generation of broadband radio communication system for public safety and security - Pre-commercial Procurement (PcP) Communication technologies and interoperability topic 2: Next generation emergency services Ethical/Societal Dimension topic 1: Improving protection of Critical infrastructures from insider threats Crisis management topic 5: Situation awareness of Civil Protection decision-making solutions preparing the ground for a PCP Disaster Resilience & Climate Change topic 1: Science and innovation for adaptation to climate change: from assessing costs, risks and opportunities to demonstration of options and practices Ethical/Societal Dimension topic 2: Better understanding the links between culture, risk perception and disaster management ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 11

12 Summary CALL AREA Disaster Resilience 2/2 DRS Crisis management topic 2: Tools for detection, traceability, triage and individual monitoring of victims after a mass CBRNE contamination and/or exposure DRS DRS DRS DRS DRS DRS DRS DRS DRS DRS Crisis management topic 4: Feasibility study for strengthening capacity-building for health and security protection in case of large-scale pandemics Phase I Demo Crisis management topic 7: Crises and disaster resilience operationalizing resilience concepts Crisis management topic 8: Trans-national co-operation among National Contact Points (NCPs) for Security Critical Infrastructure Protection topic 6: Improving the aviation security chain Coming soon! 25/03/2014 Communication technologies and interoperability topic 1: interoperable next generation of broadband radio communication system for public safety and security - Pre-commercial Procurement (PcP) Communication technologies and interoperability topic 2: Next generation emergency services Scadenza 28/08/2014 ore 17:00 Ethical/Societal Dimension topic 1: Improving protection of Critical infrastructures from insider threats Crisis management topic 5: Situation awareness of Civil Protection decision-making solutions preparing the ground for a PCP Disaster Resilience & Climate Change topic 1: Science and innovation for adaptation to climate change: from assessing costs, risks and opportunities to demonstration of options and practices Max 1 Progetto all anno Max 1 Progetto all anno Max 1 Progetto all anno Ethical/Societal Dimension topic 2: Better understanding the links between culture, risk perception and disaster management ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 12

13 Strumento PMI e topic DRS /2015 [H2020-SMEINST ] Challenge: coinvolgere le piccole e medie imprese nelle attività di ricerca e sviluppo, riducendo il più possibile le barriere d ingresso per le PMI ai finanziamenti di Horizon, accelerare il time to market. Le azioni possono riguardare qualsiasi aspetto descritto nel Work Programme Security. Tuttavia, le azioni che riguardano la Protezione degli urban soft target e delle infrastrutture critiche urbane sono incoraggiate. General Impact: migliorare la redditività e le performance delle PMI combinando e trasferendo conoscenze nuove ed esistenti per farle diventare soluzioni innovative e competitive, in grado di cogliere le opportunità di business a livello Europeo e mondiale; diffondere sul mercato innovazioni in grado di affrontare le sfide specifiche sul tema spazio in modo sostenibile; aumentare gli investimenti privati in innovazione. L impatto atteso deve essere chiaramente descritto in termini quantitativi e qualitativi (e.g. gestione della proprietà intellettuale, dimensioni del mercato, vendite, ritorno sugli investimenti, etc.) Tipo di azione: Strumento PMI (70%). È possibile partecipare con una sola PMI, ma la collaborazione è incoraggiata. ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 13

14 Strumento PMI e topic DRS /2015 [H2020-SMEINST ] Specific Impact Elevata capacità di screening delle persone e delle loro borse, screening real-time negli ingressi agli edifici o nell immissione nei sistemi di trasporto pubblico Screening ad alto rendimento per i veicoli per i quali viene individuata una eventuale minaccia e che devono essere sottoposti ad ulteriori controlli (no controlli a campione) Mitigazione di ordigni esplosivi improvvisati con un focus specifico sugli ordigni legati ai veicoli (ad esempio in caso di veicoli parcheggiati ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 14

15 Strumento PMI: le tre fasi Fase 1: Concept e valutazione di fattibilità Input: Idea/concept in Business Plan I (circa 10 pp.) 10% budget Fase 2: R&D, dimostrazione, replicabilità sul mercato Input: Business Plan II + Descrizione delle attività della fase 2 (circa 30 pp.) 90% budget Fase 3: Commercializzazione Input: Business Plan III + Opportunità (strumento PMI come «bollino di qualità» per i progetti Principali attività: Fattibilità dell idea Valutazione del rischio Proprietà Intellettuale Ricerca di partner Studio di design Applicazione pilota Output: Elaborazione del Business plan II Principali attività: Sviluppo di prototipi Test Sperimentazione Miniaturizzazione Scalabilità Replicabilità sul mercato Output: Business plan III per gli investitori Accesso facilitato a finanziamenti privati Supporto tramite networking, training, information, coaching, IP management, etc. Accesso alle facilitazioni finanziarie per le PMI previste dall UE (debt facility ed equity facility) Finanziamento (forfettario): Circa 6 mesi Finanziamento: M mesi Nessun finanziamento diretto ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 15

16 Strumento PMI: tempistiche e budget No deadlines (sottomissione sempre aperta), la selezione dei progetti verrà effettuata 4 volte all anno (a regime dal 2015) Fase 1 Fase 2 Fase 1 Fase [18/03/2015] [18/03/2015] 18/06/ [17/06/2015] [17/06/2015] 24/09/ /10/2014 [17/09/2015] [17/09/2015] 17/12/ /12/2014 [16/12/2015] [16/12/2015] Budget 2014: 7.0 M 2015: 7.40 M di cui di cui 0.70 M per la fase M per la fase M per la fase M per la fase M per la fase M per la fase 3 ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 16

17 Fight against Crime and Terrorism CALL AREA: Fight against Crime and Terrorism ( ) Evitare gli incidenti Comprendere e affrontare le idee terroristiche per affrontare rischi correlati all aviazione Forensics 4 Call Low enforcement capabilities 5 Call Urban security 3 Call Ethical/Societal Dimension 5 Call ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 17

18 H2020-FCT-2014/2015 Forensics Forensics topic 1: Tools and infrastructure for the fusion, exchange and analysis of big data including cyber-offenses generated data for forensic investigation FCT Forensic topic 2: Advanced easy to use in-situ forensic tools at the scene of crime FCT Forensics topic 3: Mobile, remotely controlled technologies to examine a crime scene in case of an accident or a terrorist attack involving CBRNE materials FCT Forensics topic 4: Internet Forensics to combat organized crime FCT ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 18

19 H2020-FCT-2014/2015 Low Enforcement Capabilities Law enforcement capabilities topic 1: Develop novel monitoring systems and miniaturised sensors that improve Law Enforcement Agencies' evidence- gathering abilities FCT Law Enforcement capabilities 2: Detection and analysis of terrorist-related content on the Internet FCT Law enforcement capabilities topic 3: Pan European platform for serious gaming and training FCT Law enforcement capabilities topic 4: Trans-national cooperation among public end-users in security research stakeholders FCT Law Enforcement capabilities topic 5: Identity Management FCT ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 19

20 H2020-FCT-2014/2015 Urban Security Urban security topic 1: Innovative solutions to counter security challenges connected with large urban environment FCT Urban security topic 2: Countering the terrorist use of an explosive threat, across the timeline of a plot, including the detection of explosives in a flow FCT Urban security topic 3: Minimum intrusion tools for deescalation during mass gatherings improving citizens protection FCT ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 20

21 H2020-FCT-2014/2015 Ethical/Societal Dimension Ethical/Societal Dimension Topic 1: Factors affecting (in-) security FCT Ethical/Societal Dimension Topic 2: Enhancing cooperation between law enforcement agencies and citizens - Community policing FCT Ethical/Societal Dimension Topic 3: Better understanding the role of new social media networks and their use for public security purposes FCT Ethical/Societal Dimension Topic 4 - Investigating the role of social, psychological and economic aspects of the processes that lead to organized crime (including cyber related offenses), and/or terrorist networks and their impact on social cohesion FCT Fast track to Innovation Topic FCT ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 21

22 Summary CALL AREA Fight Agains Crime and Terrorism 1/2 FCT Law enforcement capabilities topic 3: Pan European platform for serious gaming and training FCT FCT FCT FCT Law enforcement capabilities topic 4: Trans-national cooperation among public end-users in security research stakeholders Urban security topic 1: Innovative solutions to counter security challenges connected with large urban environment Urban security topic 2: Countering the terrorist use of an explosive threat, across the timeline of a plot, including the detection of explosives in a flow Urban security topic 3: Minimum intrusion tools for de-escalation during mass gatherings improving citizens' protection FCT Ethical/Societal Dimension Topic 1: Factors affecting (in-) security FCT FCT Ethical/Societal Dimension Topic 2: Enhancing cooperation between law enforcement agencies and citizens - Community policing Law enforcement capabilities topic 1: Develop novel monitoring systems and miniaturised sensors that improve Law Enforcement Agencies' evidence- gathering abilities ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 22

23 Summary CALL AREA Fight Agains Crime and Terrorism 2/2 FCT Law enforcement capabilities topic 3: Pan European platform for serious gaming and training FCT FCT FCT FCT FCT FCT FCT Law enforcement capabilities topic 4: Trans-national cooperation among public end-users in security research stakeholders Urban security topic 1: Innovative solutions to counter security challenges connected with large urban environment Urban security topic 2: Countering the terrorist use of an explosive threat, across the timeline of a plot, including the detection of explosives in a flow Coming soon! 25/03/2014 Urban security topic 3: Minimum intrusion tools for de-escalation during mass gatherings improving citizens' protection Ethical/Societal Dimension Topic 1: Factors affecting (in-) security Scadenza 28/08/2014 ore 17:00 Max 1 Progetto all anno Max 1 Progetto all anno Ethical/Societal Dimension Topic 2: Enhancing cooperation between law enforcement agencies and citizens - Community policing Law enforcement capabilities topic 1: Develop novel monitoring systems and miniaturised sensors that improve Law Enforcement Agencies' evidence- gathering abilities ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 23

24 Border Security and External Security CALL AREA: Border Security and External Security ( ) Controllo e sorveglianza per migliorare la sicurezza delle frontiere Politiche di sicurezza per le tematiche civili Maritime Border Security 4 Call Border crossing points Supply Chain Security External Security Ethical/societal dimension 3 Call 2 Call 4 Call 1 Call ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 24

25 H2020-BES-2014/2015 Maritime Border Security Maritime Border Security topic 1: radar systems for the surveillance of coastal and pre-frontier areas and in support of search and rescue operations BES Maritime Border Security topic 2: Low cost and green technologies for EU coastal border surveillance BES Maritime Border Security topic 3: Light optionally piloted vehicles (and sensors) for maritime surveillance BES : Maritime Border Security topic 4: Detection of low flying aircraft at near shore air space BES ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 25

26 H2020-BES-2014/2015 Border crossing points Border crossing points topic 1: Novel mobility concepts for land border security BES Border crossing points topic 2: Exploring new modalities in biometric-based border checks BES Border crossing points topic 3: Optimization of border control processes and planning BES ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 26

27 H2020-BES-2014/2015 Supply Chain Security Supply Chain Security topic 1: Development of an enhanced non-intrusive (stand-off) scanner BES Supply Chain Security topic 2: Technologies for inspections of large volume freight BES ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 27

28 H2020-DRS-2014/2015 External Security Information management topic 1: Civilian humanitarian mission personnel tracking BES Information management topic 2: Information management, systems and infrastructure for civilian EU External Actions BES Conflict prevention and peace building topic 1: Enhancing the civilian conflict prevention and peace building capabilities of the EU BES Conflict prevention and peace building topic 2: Training curricula for Conflict Prevention and Peace Building personnel BES ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 28

29 H2020-BES-2014/2015 Ethical/Societal Dimension Ethical Societal Dimension topic 1: Human factors in border control BES ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 29

30 Summary CALL AREA Border Security and External Security 1/2 BES Maritime Border Security topic 1: radar systems for the surveillance of coastal and pre-frontier areas and in support of search and rescue operations BES Supply Chain Security topic 2: Technologies for inspections of large volume freight BES BES BES Information management topic 2: Information management, systems and infrastructure for civilian EU External Actions Conflict prevention and peace building topic 1: Enhancing the civilian conflict prevention and peace building capabilities of the EU Maritime Border Security topic 3: Light optionally piloted vehicles (and sensors) for maritime surveillance BES Ethical Societal Dimension topic 1: Human factors in border control ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 30

31 Summary CALL AREA Border Security and External Security 2/2 BES BES Maritime Border Security topic 1: radar systems for the surveillance of coastal and pre-frontier areas and in support of search and rescue operations Supply Chain Security topic 2: Technologies for inspections of large volume freight BES BES BES BES Coming soon! 25/03/2014 Information management topic 2: Information management, systems and infrastructure for civilian EU External Actions Conflict prevention and peace building topic 1: Enhancing the civilian conflict prevention and peace building capabilities of the EU Maritime Border Security topic 3: Light optionally piloted vehicles (and sensors) for maritime surveillance Scadenza 28/08/2014 ore 17:00 Ethical Societal Dimension topic 1: Human factors in border control Max 1 Progetto all anno ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 31

32 Digital Security: Cybersecurity, Privacy and Trust CALL AREA: Digital Security: Cybersecurity, Privacy and Trust ( ) Privacy DS Access Control Risk management and assurance models The role of ICT in Critical Infrastructure Protection Secure Information Sharing DS DS DS DS Trust eservices DS ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 32

33 Summary CALL AREA Digital Security 1/2 DS Privacy DS Access Control DS Risk management and assurance models ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 33

34 Summary CALL AREA Digital Security 2/2 DS Privacy DS Access Control OPEN! DS Scadenza 13/05/2014 ore 17:00 Risk management and assurance models ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 34

35 Digressione: Technology Readiness Level (TRL) TRL Descrizione TRL 1 TRL 2 TRL 3 TRL 4 TRL 5 TRL 6 TRL 7 TRL 8 TRL 9 Osservati i principi di base Concept tecnologico formulato Proof of Concept sperimentale Tecnologia validata in laboratorio Tecnologia validata in ambiente rilevante Tecnologia dimostrata in ambiente rilevante Dimostrazione del prototipo in ambiente operativo Sistema completo e qualificato Sistema introdotto e collaudato in ambiente operativo ASuR across H Energy - 17 Dic 2013 Pagina 35

36 Security across 1/2 Europe in a changing world - inclusive, innovative and reflective societies EUROPE AS A GLOBAL ACTOR Health, demographic change and wellbeing Personalising Health and Care Climate action, environment, resource efficiency and raw materials WATER INNOVATION: BOOSTING ITS VALUE FOR EUROPE Secure Clean and Efficient Energy COMPETITIVE LOW-CARBON ENERGY Smart, Green and Integrated Transport MOBILITY FOR GROWTH Food security, sustainable agriculture and forestry, marine and maritime and inland water research and the bioeconomy SUSTAINABLE FOOD SECURITY ICT CYBER-SECURITY Space COMPETITIVENESS OF THE EUROPEAN SPACE SECTOR ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 36

37 Security across 2/2 Drugs Behaviour Photonics Industry Bio-fuels Socioeconomic concerns Border control Food Processing Nutricion Galileo Earth Observation Safe materials Copernicus Future Climate Disease Robotics Ocean and Sea potential Pests Genetic Resource Fractionated sensors Epidemics ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 37

38 Dove trovare le informazioni utili 1/2 ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 38

39 Dove trovare le informazioni utili 1/2 ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 39

40 Dove trovare le informazioni utili 2/2 ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 40

41 Dove trovare le informazioni utili 2/2 ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 41

42 Dalla teoria alla pratica ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 42

43 Area CALL per il WP Secure societies Protecting freedom and security of Europe and its citizens Struttura delle call nel Participant Portal 14. H2020-DRS H2020-FCT H2020-DS H2020-BES ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 43

44 Work Program Call Structure Esempi Secure Societies Protecting freedom and security of europe and its citizens ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 44

45 Disaster Resilience DRS Crisis management topic 2: Tools for detection, traceability, triage and individual monitoring of victims after a mass CBRN contamination and/or exposure Impatto atteso Tipo di azione Più efficacia di trattamenti, rilevazione e tecnologie di monitoraggio di esposizione/contaminazione con sostanze CBRN (comprese le tossine) in caso di incidenti o attacchi terroristici; Nuovo sistema integrato, interoperabile e centralizzato per migliorare il triage e il monitoraggio delle vittime, riduzione dei rischi di contaminazione le vittime contaminate e non Miglioramento capacità di rilevamento e di monitoraggio CBRN (comprese le tossine) ; Migliore gestione delle crisi in caso di contaminazione/esposizione di massa attraverso l'integrazione di informazioni tramite un sistema centralizzato Miglioramento della cooperazione tra scienza e società attraverso lo screening etico delle soluzioni sviluppate; Contributo ai lavori di standardizzazione in corso. Innovation actions Scadenza Fasi di valutazione 1 28 Agosto :00 (Brussels Time) Sfida Rilevazione veloce di esposizione o contaminazione con sostanze CBRN (comprese le tossine) e identificazione rapida di individui criticamente esposti. % Finanziamento 70% (100% enti no profit e università) costi diretti - 25% costi indiretti Budget 5-12 Mln ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 45

46 Fight Against Crime and Terrorism FCT Law enforcement capabilities topic 3: Pan European platform for serious gaming and training Impatto atteso Sviluppo di programmi di formazione, soluzioni e strumenti per il serious gaming, per la rappresentazione e la modellazione ambientale - spazia dai sistemi informatici ai processi decisionali. Coinvolgimento delle forze di polizia, Agenzie per la sicurezza civile di tutti gli Stati Membri e Associati Tipo di azione Research and Innovation actions Scadenza Fasi di valutazione 1 28 Agosto :00 (Brussels Time) Sfida Addestrare la prima linea attraverso la creazione di metodi e ambienti di formazione (simulazioni immersive, ambienti mixed-reality) che possano affrontare dinamicamente minacce fisiche e attacchi informatici Budget 4-6 Mln % Finanziamento 100% costi diretti - 25% costi indiretti ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 46

47 Grant Office Helpline: attività, strumenti e processi per supportare le vostre proposte progettuali ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 47

48 Grant Office: cosa possiamo fare per voi e come valutazione di pre-fattibilità delle proposte supporto nella redazione del progetto costituzione di partenariati management e rendicontazione dei progetti creazione di gruppi di lavoro all interno dei dipartimenti ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 48

49 Grant Office: la tematica Security Julia Serena /cc ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 49

50 Chi ben comincia 1/2 ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 50

51 Chi ben comincia 2/2 ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 51

52 Perché 5 giorni? Dovremo valutare i dati forniti, al fine di: capire se i contenuti dell'abstract sono effettivamente coerenti con la call individuata oppure se vi è una call più adatta se non è stata indicata alcuna call, dovremo capire se c è una call adatta, se è attualmente aperta e se è troppo prossima alla scadenza capire se il budget indicativo è coerente e come ripartirlo capire se il partenariato è solido e, nel caso non lo sia, oppure non sia completo, cercare di individuare potenziali partner ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 52

53 Call per esperti H2020 La Commissione Europea è alla ricerca di esperti provenienti da tutti i settori disciplinari per la definizione dell agenda di H2020 e la valutazione dei progetti. Il ruolo degli esperti sarà relativo a: evaluation of research and innovation proposals; review of research and innovation projects; monitoring the progress, outcome and impact of research and innovation programmes as well as giving advice on the shape of future research and innovation activities. È possibile candidarsi seguendo due diverse procedure: Individuale Per partecipare alla call: Accesso al Participant Portal con account personale > Experts > Register or update your profile https://ec.europa.eu/research/participants/portal/showdoc/ Participant+Portal/portal_content/docs/experts/H2020%20 Call-individual%20experts_OJ%20C342_03.pdf Membri di «relevant organizations» Per partecipare al gruppo di esperti Sapienza potete contattare il Grant Office articipant+portal/portal_content/docs/experts/h2020%20ca ll-relevant%20organisations_oj%20c342_03.pdf ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 53

54 Informazione di servizio A gennaio 2014 si terrà un infoday su: bandi ERC (Starting e Consolidator Grant) bandi Marie Skłodowska Curie (RISE, ITN) Per maggiori informazioni: (ARI Settore Internazionalizzazione Ricerca) ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 54

55 Considerata la nuova istituzione dell Area a Supporto della Ricerca (ASuR), gli uffici sono a disposizione per presentazioni anche verso singoli gruppi di lavoro presso Dipartimenti o Facoltà Tel (2)0332 ASuR across H Security - 19 Dic 2013 Pagina 55

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

rischi del cloud computing

rischi del cloud computing rischi del cloud computing maurizio pizzonia dipartimento di informatica e automazione università degli studi roma tre 1 due tipologie di rischi rischi legati alla sicurezza informatica vulnerabilità affidabilità

Dettagli

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS Una società certificata di qualità UNI EN ISO 9001-2000 per: Progettazione ed erogazione di servizi di consulenza per l accesso ai programmi di finanziamento europei, nazionali e regionali. FIT Consulting

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte Mariano Ammirabile Cloud Computing Sales Leader - aprile 2011 2011 IBM Corporation Evoluzione dei modelli di computing negli anni Cloud Client-Server

Dettagli

UNIVERSITA DI PALERMO

UNIVERSITA DI PALERMO PILLAR OBIETTIVO SPECIFICO MASTER CALL CALL INDUSTRIAL LEADERSHIP LEADERSHIP IN ENABLING AND INDUSTRIAL TECHNOLOGIES (LEIT) H2020-SPIRE-2014-2015 - CALL FOR SPIRE - SUSTAINABLE PROCESS INDUSTRIES H2020-SPIRE-2014

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi Innovazioni di metodo Risultati attesi Risultati Azioni attesi Tempi

Dettagli

Homeland & Logistica e Servizi di Distribuzione

Homeland & Logistica e Servizi di Distribuzione STE è una società di integrazione di sistemi che opera nell Information e Communication Technology applicata alle più innovative e sfidanti aree di mercato. L azienda, a capitale italiano interamente privato,

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Smart Specialisation Strategy della Provincia Autonoma di Trento. Esempi e strumenti di attuazione. A. A Beccara I. Pilati Trento RISE

Smart Specialisation Strategy della Provincia Autonoma di Trento. Esempi e strumenti di attuazione. A. A Beccara I. Pilati Trento RISE Smart Specialisation Strategy della Provincia Autonoma di Trento Esempi e strumenti di attuazione A. A Beccara I. Pilati Trento RISE S3 PAT ICT Micro nano-elett. Qualità della vita Agrifood Nanotech. Fotonica

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola

I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola Europrogettista Il profilo è ricercato in particolare da ONG,

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi.

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. I modelli di sourcing Il mercato offre una varietà di modelli di sourcing, ispirati

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ALLEGATO 2 Progetti di Innovazione Sociale ex art. 7 comma 6 dell Avviso 391/ric, Architettura sostenibile

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007 Security Governance Chief Security Advisor Microsoft Italia feliciano.intini@microsoft.com http://blogs.technet.com/feliciano_intini

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ( a cura di Stefania Renna ITIL - IBM) Pag. 1 Alcune immagini contenute in questo documento fanno riferimento a documentazione prodotta da ITIL Intl che ne detiene

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

Elementi di progettazione europea

Elementi di progettazione europea Elementi di progettazione europea Il partenariato internazionale Maria Gina Mussini - Project Manager Progetto Europa - Europe Direct - Comune di Modena La trasnazionalità dei progetti europei Ogni progetto

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA?

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA? HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE Cosa è l HTA? Marco Marchetti Unità di Valutazione delle Tecnologie Policlinico Universitario "Agostino Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore L Health

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

CALENDARIO CORSI 2015

CALENDARIO CORSI 2015 SAFER, SMARTER, GREENER DNV GL - Business Assurance Segreteria Didattica Training Tel. +39 039 60564 - Fax +39 039 6058324 e-mail: training.italy@dnvgl.com www.dnvba.it/training BUSINESS ASSURANCE CALENDARIO

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop.

Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop. Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop. Sottotitolo : Soluzioni di Asset Management al servizio delle attività di Facility Management Avanzato Ing. Sandro

Dettagli

Rischi e Opportunità nella gestione della sicurezza ecommerce

Rischi e Opportunità nella gestione della sicurezza ecommerce Rischi e Opportunità nella gestione della sicurezza ecommerce Andrea Gambelli Head of Functional Analysis, Fraud, Test and Client Service Management Financial Services Division Roma, 3 Novembre 2011 AGENDA

Dettagli

SEZIONE F: DESCRIZIONE DELL'AZIONE. F.l- Modalita organizzative, gestione operativa e calendario dell'intervento. (Max 200 righe):

SEZIONE F: DESCRIZIONE DELL'AZIONE. F.l- Modalita organizzative, gestione operativa e calendario dell'intervento. (Max 200 righe): SEZIONE F: DESCRIZIONE DELL'AZIONE Project Management e Information Technology Infrastructure Library (ITIL V3 F.l- Modalita organizzative, gestione operativa e calendario dell'intervento. (Max 200 righe):

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

La nuova era delle città

La nuova era delle città La nuova era delle città Res Novae: il cuore intelligente della città. Res Novae Un progetto innovativo, che ricerca e sperimenta un sistema di gestione avanzata ed efficiente dei flussi energetici a livello

Dettagli

Cyber Security: Rischi & Soluzioni

Cyber Security: Rischi & Soluzioni Cyber Security: Rischi & Soluzioni Massimo Basile VP Cyber Security Italian Business Area Celano, 21/11/2014 Il gruppo Finmeccanica HELICOPTERS AgustaWestland NHIndustries DEFENCE AND SECURITY ELECTRONICS

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

Position statement sull'accesso aperto ai risultati della ricerca scientifica in Italia

Position statement sull'accesso aperto ai risultati della ricerca scientifica in Italia Position statement sull'accesso aperto ai risultati della ricerca scientifica in Italia Vista la Dichiarazione di Berlino 1 sull'accesso aperto alla letteratura scientifica dell'ottobre 2003, nella quale

Dettagli

PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT. Progetto PRISMA

PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT. Progetto PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT PRISMA Progetto PRISMA SMART CITIES AND COMMUNITIES AND SOCIAL INNOVATION Cloud Computing per smart technologies PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER

Dettagli

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION digitale La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso

Dettagli

Scheda informativa La gestione della PI in Horizon 2020: in fase di proposta

Scheda informativa La gestione della PI in Horizon 2020: in fase di proposta European IPR Helpdesk Scheda informativa La gestione della PI in Horizon 2020: in fase di proposta Lo European IPR Helpdesk è gestito dall Agenzia Esecutiva per le Piccole e Medie imprese della Commissione

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict 01NET NETWORK www.01net.it Pag 2 Dati di traffico 01net Network Totale

Dettagli

Progetti ARTEMIS-JU CAMMI & D3CoS

Progetti ARTEMIS-JU CAMMI & D3CoS Progetti ARTEMIS-JU CAMMI & D3CoS Cognitive Adaptive Man Machine Interface for Cooperative Systems 19 Settembre 2012 ENAV ACADEMY Forlì (IT) Magda Balerna 1 ARTEMIS JU Sub Project 8: HUMAN Centred Design

Dettagli

Il Project management in IS&T L esperienza Alstom

Il Project management in IS&T L esperienza Alstom Il Project management in IS&T L esperienza Alstom Agata Landi Convegno ANIMP 11 Aprile 2014 IL GRUPPO ALSTOM Project management in IS&T L esperienza Alstom 11/4/2014 P 2 Il gruppo Alstom Alstom Thermal

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO 2015 FORMAZIONE HSE - HEALTH SAFETY ENVIRONMENT Salute e Sicurezza RLS - Formazione Base S.S.1 32 RLSA S.S.2 64 RLS - Aggiornamento S.S.3

Dettagli

Milano 23 novembre 2011

Milano 23 novembre 2011 ORBIT - Open Day Milano 23 novembre 2011 Carlo Loveri Agenda 14.30 Benvenuto 14.45 Business Continuity & Disaster Recovery Management: Cenni; Standards di riferimento; Best practices. Carlo Loveri CEO

Dettagli

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO VERSO UN CODICE DEONTOLOGICO DEL DOCENTE Paolo Rigo paolo.rigo@istruzione.it ALCUNE SEMPLICI

Dettagli

CATALOGO FORMAZIONE 2015

CATALOGO FORMAZIONE 2015 CATALOGO FORMAZIONE 2015 www.cogitek.it Sommario Introduzione... 4 Area Tematica: Information & Communication Technology... 5 ITIL (ITIL is a registered trade mark of AXELOS Limited)... 6 Percorso Formativo

Dettagli

Focus, impegno e lealtà: queste sono le caratteristiche che contraddistinguono Emaze Networks.

Focus, impegno e lealtà: queste sono le caratteristiche che contraddistinguono Emaze Networks. Company Backgrounder : i pilastri su cui si fonda Focus, impegno e lealtà: queste sono le caratteristiche che contraddistinguono Emaze Networks. Focalizzati per essere il partner di riferimento delle grandi

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Business Process Outsourcing

Business Process Outsourcing Business Process Outsourcing Kedrios propone un modello di outsourcing completo Il Gruppo SIA-SSB, attraverso Kedrios dispone di una consolidata tradizione di offerta di servizi di Outsourcing Amministrativo

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Portfolio Prodotti MarketingDept. Gennaio 2015

Portfolio Prodotti MarketingDept. Gennaio 2015 Portfolio Prodotti Gennaio 2015 L azienda Symbolic Fondata nel 1994, Symbolic è presente da vent'anni sul mercato italiano come Distributore a Valore Aggiunto (VAD) di soluzioni di Data & Network Security.

Dettagli

Osservatorio Internet of Things

Osservatorio Internet of Things Osservatorio Internet of Things Internet of Things, mercato e applicazioni: quali segnali dall Italia e dal mondo? Angela Tumino, angela.tumino@polimi.it Innovation Day, 25 Settembre 2014 L Internet of

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Scheda descrittiva del progetto

Scheda descrittiva del progetto Scheda descrittiva del progetto 1. Anagrafica di progetto Titolo Banda ultralarga Acronimo (se esiste) UltraNet Data Inizio Data Fine 01/09/2011 31/12/2014 Budget totale (migliaia di euro) 60,50k Responsabile

Dettagli

INTELLIGENT TRANSPORT SYSTEMS IN SOUTH EAST EUROPE

INTELLIGENT TRANSPORT SYSTEMS IN SOUTH EAST EUROPE Progetto SEE-ITS in breve SEE-ITS è un progetto transnazionale che mira a stimolare la cooperazione, l'armonizzazione e l'interoperabilità tra Sistemi di Trasporto Intelligenti (ITS) nel Sud-Est Europa.

Dettagli

Presentazione della Societa CAE Technologies Srl VAR Dassault Systemes SIMULIA

Presentazione della Societa CAE Technologies Srl VAR Dassault Systemes SIMULIA Presentazione della Societa CAE Technologies Srl VAR Dassault Systemes SIMULIA pag. 1 La Societa CAE Technologies Srl e stata fondata nel marzo 2013. Il nome breve della CAE Technologies Srl e CAETECH.

Dettagli

Il Data Quality, un problema di Business!

Il Data Quality, un problema di Business! Knowledge Intelligence: metodologia, modelli gestionali e strumenti tecnologici per la governance e lo sviluppo del business Il Data Quality, un problema di Business! Pietro Berrettoni, IT Manager Acraf

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso UMB Power Day 15-11-2012 Lugano-Paradiso Mission Competenza e flessibilità al fianco delle imprese che necessitano di esperienza nel gestire il cambiamento. Soluzioni specifiche, studiate per migliorare

Dettagli

Storia ed evoluzione dei sistemi ERP

Storia ed evoluzione dei sistemi ERP Storia ed evoluzione dei sistemi ERP In questo breve estratto della tesi si parlerà dei sistemi ERP (Enterprise Resource Planning) utilizzabili per la gestione delle commesse; questi sistemi utilizzano

Dettagli

Scegliere la sostenibilità: decisioni e decisori

Scegliere la sostenibilità: decisioni e decisori Scegliere la sostenibilità: decisioni e decisori Claudio Cecchi Lezioni di Ecoomia del Turismo Roma, 26 novembre 2012 Dall agire al governo delle azioni nella sostenibilità I soggetti che agiscono Individui

Dettagli