TESSERAMENTO SPORTIVO 2008

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TESSERAMENTO SPORTIVO 2008"

Transcript

1 TESSERAMENTO SPORTIVO PREMESSA Chiunque, direttamente o indirettamente, partecipa all attività sportiva automobilistica è tenuto ad essere titolare di una tessera sportiva rilasciata dall ACI - Commissione Sportiva Automobilistica Italiana (CSAI). In applicazione del Regolamento Nazionale Sportivo e della Norma Supplementare (NS) n. 3, pubblicati nell Annuario CSAI 2008 e ai quali si rimanda per quanto non espressamente riportato nella presente circolare, la CSAI rilascia le proprie licenze: a) ai cittadini italiani; b) ai cittadini di paesi rappresentati presso la FIA a condizione che: - l Autorità Sportiva Nazionale (ASN) di appartenenza dia l autorizzazione al rilascio; - gli interessati siano in grado di fornire alla ASN di appartenenza una prova di residenza stabile in Italia; - gli interessati restituiscano all ASN di appartenenza la licenza da questa rilasciata. I cittadini italiani residenti all estero possono chiedere l autorizzazione alla CSAI per ottenere una licenza di una ASN estera. I titolari di licenza CSAI non potranno essere contemporaneamente titolari di una analoga licenza rilasciata da un altra Autorità Sportiva Nazionale della FIA. Le licenze di conduttore e le licenze speciali rilasciate alle persone fisiche saranno comprensive di una polizza infortuni. In particolare saranno assicurati: a) i titolari di licenza di conduttore per i quali è prevista una copertura assicurativa per tutti gli infortuni verificatisi a causa ed in occasione della partecipazione allo sport automobilistico, sia a livello amatoriale che agonistico, intendendosi per tali e sia le fasi preparatorie ed accessorie alla manifestazione che la manifestazione stessa, purchè svolte sotto l egida dell ACI/CSAI. Sono esclusi gli infortuni verificatisi in occasione dei test di veicoli e di pneumatici. La garanzia per ciascuna persona assicurata viene prestata fino alla concorrenza delle seguenti somme: Morte per infortunio ,00 Invalidità permanente da infortunio ,00 Rimborso spese mediche da infortunio ,00 b) i titolari di licenza speciale (Commissari Sportivi, Ufficiali di Gara, Direttore Sportivo e Direttore Tecnico di Scuderia e i Preparatori), per i quali è prevista una copertura assicurativa per tutti gli infortuni verificatesi a causa ed in occasione dell espletamento degli adempimenti connessi alle funzioni sopra descritte. La garanzia inoltre è estesa al cosiddetto rischio in itinere ovvero agli spostamenti necessari per lo svolgimento dei propri incarichi, effettuati con mezzi di trasporto sia privati che pubblici dalla propria residenza, domicilio o sede di lavoro al luogo della manifestazione sportiva e viceversa. La garanzia per ciascuna persona assicurata viene prestata fino alla concorrenza delle seguenti somme: Morte per infortunio ,00 Invalidità permanente da infortunio ,00 Rimborso spese mediche da infortunio ,00

2 Coloro che abbiano subito infortuni in gara, dovranno trasmettere alla CSAI, nelle 72 ore successive al sinistro, per raccomandata indirizzata alla CSAI S/C Medica, - Via Solferino, Roma, oppure per fax al n , la denuncia di infortunio, utilizzando l apposito modello pubblicato sul sito della CSAI ed allegando la documentazione medica. Successivamente, una volta che la procedura di rimborso sia stata attivata, tutta la documentazione necessaria al rimborso dovrà essere inviata direttamente al broker assicurativo, al seguente indirizzo : G e A Gestioni e Assicurazioni, Via Monte Zebio, Roma. Tel. : 06 / ; Fax : 06 / Per eventuali chiarimenti, è comunque possibile contattare la segreteria della S/C Medica della CSAI, nella persona della Sig.ra Alessandra Cametti, ai seguenti recapiti : 06/ , mail I titolari delle licenze CSAI avranno diritto a ricevere, gratuitamente, l Annuario da ritirare presso l Automobile Club dove è stata presentata la domanda della licenza. L associazione ACI non abbinata a una licenza CSAI costituisce titolo a partecipare, a condizione che il titolare presenti un certificato medico di stato di buona salute, alle seguenti manifestazioni: regolarità turistiche, raduni, prove di consumo, attività episodiche di promozione. 2. LICENZE: DEFINIZIONI, CLASSIFICAZIONI, PASSAGGI DI CATEGORIA, MINORENNI 2.1 Licenze Auto di concorrente e loro classificazione Le licenze di concorrente consentono ai loro titolari di iscrivere alle gare le vetture e i relativi conduttori. Le licenze di concorrente sono suddivise in licenze persone fisiche e licenze persone giuridiche. a) Licenze di concorrente persona fisica Le licenze di concorrente persona fisica (PF) saranno rilasciate alle persone fisiche maggiorenni. I loro titolari possono iscrivere, a una gara, una sola vettura e il o i relativi conduttori. b) Licenze di concorrente persona giuridica Le licenze di concorrente persona giuridica (PG) saranno rilasciate agli Enti riconosciuti con decreto del Capo dello Stato e alle Associazioni Sportive o Società costituite sotto forma di Società per Azioni, di Società a responsabilità limitata, di Società in accomandita per azioni e in accomandita semplice, di Società in nome collettivo. I loro titolari possono iscrivere a una gara, una o più vetture e i relativi conduttori purché titolari delle licenze di conduttore. 2.2 Licenze Auto di conduttore Le licenze di conduttore sono suddivise in licenze nazionali e licenze internazionali. La partecipazione alle gare dei titolari delle diverse categorie di licenza è regolata dalla NS n. 3 dell Annuario Il nuovo sistema di Classificazione licenze Nazionali CATEGORIA E GRADO C Nazionale C Nazionale Under 23 ABILITAZIONE Questa licenza consente di partecipare a tutte le gare nazionali ed in tutte le specialità che si svolgono in Italia, con le limitazioni previste dalla NS 3, Cap. 1, art NB.: per le gare internazionali (calendario FIA) dei settori di attività Rallies Rallies Tout-Terrain e Velocità in salita e le altre gare in cui le partenze siano date separatamente ad ogni concorrente che si svolgono anche sul territorio italiano è necessaria la licenza di concorrente/conduttore o solo conduttore di grado R Internazionale Questa licenza, il cui scopo fondamentale è quello di incentivare i giovani alla pratica dello sport DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

3 C Nazionale H disabili D Nazionale D Nazionale Velocità su Ghiaccio Regolarità Nazionale Promotion Navigatori Rallies H disabili automobilistico, viene rilasciata, per la prima volta, ad un prezzo politico ed è equivalente alla C Nazionale ed alle stesse limitazioni. Questa licenza ha la stessa validità della licenza C Nazionale, ma è riservata ai conduttori disabili che utilizzano vetture con comandi adattati per conduttori con disabilità motorie: parere della FISAPS; Prove di estricazione, ( per le disabilità che la richiedano) Parere della S/C Medica della CSAI Questa licenza potrà essere richiesta in alternativa alla licenza C Nazionale. Essa consente di partecipare soltanto alle gare nazionali, dei settori slalom, off-road autocross, formula challenge, fuoristrada, accelerazione e minimpianti e alle gare di regolarità e amatoriali. NB.: per le gare internazionali (calendario FIA) dei suddetti settori di attività che si svolgono anche sul territorio italiano è necessaria la C Internazionale Questa licenza consente di partecipare esclusivamente alle gare di Velocità su Ghiaccio che si svolgono nel periodo temporale fra Dicembre e Marzo. La validità della licenza è fino al 31 Marzo. NB.: per le gare internazionali (calendario FIA) di questo settore di attività che si svolgono anche sul territorio italiano è necessaria la C Internazionale Questa licenza consente di partecipare alle gare di regolarità, alle gare di regolarità in accelerazione con vetture E.T. Sportsman, alle esibizioni promozionali con vetture in configurazione caccia al pilota e alle manifestazioni non agonistiche Questa licenza consente di partecipare soltanto alle gare promozionali, fieristiche e/o benefiche di volta in volta autorizzate dalla CSAI Questa licenza è riservata ai disabili per infortuni o infermità o ridotta capacità visiva (cecità esclusa) e ai soggetti con patologie che possono comportare incompatibilità con la pratica dello Sport automobilistico. La licenza consente di partecipare ai Rallies in qualità di patente di guida (soltanto se il titolare della licenza partecipa alla manifestazione sportiva in qualità di conduttore. La patente deve essere presentata in sede di verifiche sportive preliminari); certificato medico di stato di buona salute patente di guida (soltanto se il titolare della licenza partecipa alla manifestazione sportiva in qualità di conduttore. La patente deve essere presentata in sede di verifiche sportive preliminari); certificato di stato di buona salute per la partecipazione a manifestazioni promozionali, fieristiche e/o benefiche con tipologia regolaristica; certificato di idoneità fisica per la partecipazione a manifestazioni promozionali, fieristiche e/o benefiche con tipologia diversa da quella regolaristica per conduttori con disabilità motorie: parere della FISAPS; Prove di estricazione, ( per le disabilità che la richiedano)

4 Tessere CSAI Club navigatore (secondi conduttori). Non abilita in alcun Parere della S/C Medica della CSAI caso a guidare la vettura in gara Le tessere Club saranno rilasciate direttamente dagli Automobile Club, avranno validità per una sola manifestazione, consentiranno di partecipare alle manifestazioni alle quali sono ammessi i titolari delle licenze di regolarità, con l esclusione delle gare di regolarità Classica, Sport e Challenge. Le Tessere Club dovranno essere rilasciate esclusivamente a soggetti stranieri che le richiedono, mentre, per quanto riguarda i soggetti italiani, questi ultimi, ai fini della loro partecipazione alla manifestazione, potranno avvalersi della tessera di Socio Aci, in corso di validità. patente di guida (soltanto se il titolare della licenza partecipa alla manifestazione sportiva in qualità di conduttore. La patente deve essere presentata in sede di verifiche sportive preliminari); certificato medico di stato di buona salute 2.4 il nuovo sistema di classificazione Licenze Speciali LICENZA DOCUMENTAZIONE COSTO Autodromo Copia della omologazione CSAI e FIA A 2250,00 A B C B 1250,00 Commissario Sportivo Patente di guida Certificato di idoneità fisica generale Abilitazione del Gruppo C.S. C/D 400,00 Nazionale 90,00/61,00 Regionale 70,00/41,00 (d1) Costruttore Documentazione indicata nella NS 3 cap. 1 art. 3.3 A 1400,00 (b) B 700,00 (c) C 400,00 (d) D 400,00 (e) Direttore Sportivo e Dichiarazione, sottoscritta dal legale rappresentante della 155,00 Tecnico di Scuderia Scuderia di appartenenza, che attesti tali qualifiche; Dirigente Sportivo 75,00 Istruttore proposta della Scuola di Pilotaggio Federale CSAI (soltanto per la licenza di Istruttore Scuola Federale di Pilotaggio); attestato di superamento del corso di abilitazione (soltanto per la licenza di Istruttore Regionale); patente di guida (a) 145,00 Noleggiatore Organizzatore con personalità giuridica patente di guida (se persona fisica) (a) certificato di iscrizione alla Camera di Commercio (soltanto per le imprese commerciali); dichiarazione di proprietà o di disponibilità di almeno 3 vetture da competizione da adibire, nell anno cui si riferisce la licenza, a noleggio copia dello statuto e dell atto costitutivo registrato presso la Cancelleria del Tribunale (esclusi gli enti riconosciuti con decreto del Capo dello Stato); certificato della Camera di Commercio (esclusi gli enti riconosciuti con decreto del Capo dello Stato); copia del decreto del Capo dello Stato (soltanto per gli enti riconosciuti con questa forma); copia della delibera del competente organo dell ente che autorizza l ente stesso a iscrivere a calendario sportivo e organizzare una gara (soltanto per gli enti); dichiarazione, sottoscritta dal legale rappresentante, che attesti l iscrizione di gare nel Calendario sportivo; dichiarazione di accertata capacità organizzativa rilasciata dall Organizzatore con cui è stato fatto l affiancamento previsto dalla N.S.7 (soltanto per gli organizzatori che richiedono la 650,00 A 1.100,00 B 890,00 C 500,00

5 Organizzatore senza personalità giuridica Preparatore Scuderia con personalità giuridica Scuderia senza personalità giuridica Ufficiali di Gara Associazioni Ufficiali di gara Certificato Organizzazione licenza per la prima volta). copia dell atto notarile di costituzione e dello statuto; registrazione dell atto costitutivo e dello statuto presso l Ufficio di Registro (facoltativo, in sostituzione della costituzione e dello statuto in atto notarile); dichiarazione, sottoscritta dal legale rappresentante, che attesti l iscrizione di gare nel Calendario sportivo; dichiarazione di accertata capacità organizzativa rilasciata dall Organizzatore con cui è stato fatto l affiancamento (soltanto per gli organizzatori che richiedono la licenza per la prima volta) patente di guida (se persona fisica) (a); certificato di iscrizione alla Camera di Commercio (soltanto per le imprese commerciali); dichiarazione che la persona o l impresa assiste e/o prepara, nell anno cui si riferisce la licenza, oppure ha assistito e/o preparato, nell anno precedente, almeno 3 vetture da competizione copia dello statuto e dell atto costitutivo registrato presso la Cancelleria del Tribunale (esclusi gli enti riconosciuti con decreto del Capo dello Stato); certificato della Camera di Commercio (esclusi gli enti riconosciuti con decreto del Capo dello Stato); copia del decreto del Capo dello Stato (soltanto per gli enti); copia della delibera del competente organo dell ente che autorizza l ente stesso a essere titolare di una licenza di Scuderia (soltanto per gli enti). copia dell atto notarile di costituzione e dello statuto; registrazione dell atto costitutivo e dello statuto presso l Ufficio di Registro (facoltativo, in sostituzione della costituzione e dello statuto in atto notarile); dichiarazione di almeno 10 conduttori, titolari di licenza di conduttore, che attestino di essere soci della scuderia o associazione sportiva che richiede la licenza certificato di idoneità fisica generale (in sostituzione della patente); abilitazione (f). parere del Gruppo Ufficiali di Gara copia dell atto notarile di costituzione e dello statuto copia della registrazione dell atto costitutivo e dello statuto presso l Ufficio del Registro (facoltativa, in sostituzione dell atto notarile) A 1100,00 B 890,00 C 500,00 350,00 315,00 315,00 Dir. Gara 110,00/81,00 Altri U.G. 60,00/31,00 (d1) 150,00 di autocertificazione di costituzione del Comitato Organizzatore 50,00 (a) La titolarità della patente può decorrere dalla data di superamento degli esami di guida a condizione che l interessato presenti un documento ufficiale, rilasciato dai competenti organi, da dove sia rilevabile la data dell esame. (b) Il certificato di idoneità fisica è rilasciato dalle Unità Sanitarie Locali, dai Centri di medicina dello Sport e dalle altre strutture autorizzate dalle Regioni. Per le modalità di richiesta e rilascio si rinvia alla NS n. 6. (c) E richiesto soltanto ai conduttori che richiedono la licenza per la prima volta. (d) Per ottenere il certificato di organizzazione, il Comitato deve costituirsi con una autocertificazione dove devono essere indicati i nomi e i dati anagrafici dei componenti (almeno tre) e gli estremi di un loro valido documento di identità. Nell atto costitutivo, sottoscritto da tutti i componenti, deve essere indicato chi svolge le funzioni di Presidente. (d1) La prima cifra si riferisce alla licenza abbinata alle prestazioni dell'associazione ACI Sistema, la seconda alla tessera ACI club a 20,00 euro. (e) L abilitazione deve essere accertata con una autocertificazione o con l esibizione della licenza di Commissario sportivo o di Ufficiale di gara (se il richiedente la presenta per il rinnovo) o con una dichiarazione del Gruppo Commissari Sportivi o del Gruppo Giudici di Gara. 2.5 Il nuovo sistema di classificazione Licenze Internazionali

6 Per quanto concerne le licenze internazionali la FIA ha introdotto un diverso sistema di classificazione. In particolare sono stati individuati i seguenti gradi: LICENZA ABILITAZIONE COSTO A Internazionale obbligatoria per le gare di F. 1, GP2, ChampCar e IRL, e valida per tutte le altre gare inscritte al calendario internazionale della FIA con eccezione di quelle sopra indicate B Internazionale C/R Internazionale H1 Internazionale obbligatoria per i Campionati GT e CMVT della FIA e le altre gare internazionali su circuito, per le categorie e campionati come specificato nel regolamento dell ASN del paese organizzatore e valida per tutte le altre gare inscritte a calendario internazionale della FIA, ad eccezione di quelle sopra precisate Riunisce le licenze C ed R previste dalla FIA per la partecipazione alle gare iscritte al calendario internazionale di diverse specialità Autocross, Rallycross, Camions, Rallies, Rallies Tout-Terrain, corse in salita e nelle altre gare in cui le partenze siano date separatamente ad ogni concorrente. valida per le categorie di vetture storiche, ad eccezione delle monoposto Thoroughbred Grand Prix e F. 1 dei periodi G, H e I. N.B.: i gradi A, B, C della licenza internazionale di pilota della FIA sono validi per tutte le gare per vetture storiche su circuito e sono obbligatorie per le vetture Grand Prix Thoroughbred e F. 1 dei periodi G, H e I. Il grado R è valido per tutti i rallies di vetture storiche Conc/Cond 661 Conduttore 581 Conc/Cond 431 Conduttore 351 Conc/Cond 256 Conduttore 176 Conc/Cond 250 Conduttore 170 Tale sistema, in via transitoria, consente di salvaguardare i titolari di licenza C internazionale, quelli con licenza C nazionale che hanno maturato le condizioni per accedere alla C internazionale e quelli che corrono in ambedue i settori, "circuit" (C) e "route" (R). Nel 2009 si potrà pertanto procedere alla separazione delle due licenze presentando un curriculum sportivo che contenga risultati mirati all ottenimento della Licenza C internazionale o R internazionale. 2.6 Passaggi di categoria I passaggi di categoria saranno concessi ai conduttori che ne faranno richiesta scritta e che allegheranno, alla richiesta, la documentazione attestante i risultati conseguiti (classifiche, articoli di stampa, dichiarazioni degli organizzatori, attestato di superamento del test presso la Scuola Federale di Pilotaggio, ecc.). a) Il passaggio dalla licenza C Nazionale o D alla licenza C/R Internazionale sarà concesso, con la preventiva autorizzazione della CSAI - Ufficio Licenze, direttamente dagli Automobile Club. Per ottenere tale passaggio, sono richiesti almeno 5 piazzamenti in gare automobilistiche diverse dalle manifestazioni di regolarità e da quelle non agonistiche. A tal fine, l aver portato a termine due prove speciali in un Rallies (esclusi i Rallies Sprint ed i Rallies autostorici) oppure in un settore selettivo in un Rally Tout Terrain, equivale a un piazzamento. Il passaggio potrà essere altresì concesso ai conduttori karting di interesse nazionale segnalati dalla Federazione Italiana Karting oppure ai conduttori karting con la licenza B internazionale della CIK, periodo nel corso del quale deve essere constatato che il richiedente abbia partecipato in maniera soddisfacente, nei due anni precedenti alla domanda, ad almeno cinque gare in circuito, riconosciute dalla propria ASN. Per i disabili il passaggio dalla licenza C Nazionale H alla C H internazionale sarà concesso con il parere della FISAPS. La licenza C H Internazionale abilita a partecipare alle gare insieme ai normodotati. Per i conduttori minorenni i passaggi dalla licenza C Nazionale alla CR Internazionale sono concessi a discrezione della CSAI, su richiesta dell interessato ed in base ai risultati di gara conseguiti. b) Il passaggio dalla licenza C/R Internazionale alla licenza B è concesso dalla CSAI - Ufficio Licenze su richiesta degli interessati, a condizione che gli stessi abbiano conseguito, nei 24 mesi precedenti la richiesta, almeno 5 piazzamenti in competizioni automobilistiche internazionali o di Campionato o Trofeo/Challenge nazionale. c) Il passaggio dalla licenza B Internazionale alla licenza A è concesso dalla CSAI Ufficio Licenze su richiesta degli interessati, a condizione che gli stessi abbiano conseguito, nei 24 mesi precedenti la richiesta,

7 almeno 5 piazzamenti nei primi 5 posti in competizioni automobilistiche di velocità in circuito (escluse quelle per auto storiche) per partecipare alle quali è necessaria la titolarità della licenza B. 2.7 Conduttori minorenni a) La partecipazione dei conduttori minorenni sarà ammessa soltanto nelle gare di velocità che si svolgono in autodromo o sui minimpianti, a condizione che gli stessi guidino vetture di gruppo N o di formula con cilindrata non superiore a 1600 cc o vetture ad energia alternative (salvo deroghe espressamente autorizzate dalla CSAI). Ai conduttori minorenni, titolari di licenza, sarà inoltre consentito di effettuare in autodromo e su minimpianto prove tecniche di allenamento, anche non direttamente connesse alle gare. b) Per ottenere la licenza di conduttore, i minorenni dovranno avere compiuto 16 anni (salvo deroghe espressamente autorizzate dalla CSAI), aver conseguito l abilitazione presso la Scuola Federale di Pilotaggio CSAI ed avere l autorizzazione dell esercente la potestà. c) L autorizzazione dell esercente la potestà dovrà essere data da entrambi i genitori mediante autocertificazione o dichiarazione con firma autenticata. Nel primo caso (autocertificazione), gli esercenti la potestà dovranno fotocopiare i loro documenti di identità e dichiarare, sullo stesso foglio della fotocopia, di esercitare la potestà sul minore, di autorizzare il rilascio a suo nome di una licenza di conduttore affinché lo stesso possa partecipare a competizioni automobilistiche e di assumersi la responsabilità dell autorizzazione. Nel secondo caso (dichiarazione con firma autenticata), gli esercenti la potestà dovranno dare le stesse dichiarazioni richieste per l autocertificazione, senza fotocopiare i loro documenti. L autorizzazione dovrà essere datata e sottoscritta da entrambi i genitori. Se ad esercitare la potestà è uno solo dei genitori, l autorizzazione potrà essere fatta soltanto da quest ultimo, che dovrà però dichiarare per quale motivo la esercita in via esclusiva. d) Ai conduttori minorenni non sarà richiesta la patente di guida. Fino al conseguimento della patente, la licenza rilasciata ai minorenni avrà validità limitata alle sole gare in autodromo o su minimpianto. e) I conduttori dovranno essere iscritti alle gare da un concorrente persona fisica maggiorenne oppure da un concorrente persona giuridica. 3 RIEPILOGO TASSE E TIPOLOGIE DI LICENZA a) Per le licenze in capo allo stesso soggetto sarà dovuta una sola associazione ACI. Alle eventuali ulteriori licenze sarà applicato uno sconto di 49,00 Euro. Lo stesso sconto sarà applicato al richiedente che fosse già in possesso di una associazione ACI in corso di validità (ved. anche precedente punto 1). b) La riscossione delle tasse di licenza sarà curata dagli Uffici che riceveranno le domande di licenza ai fini del successivo inoltro delle stesse all ACI. TESSERAMENTO SPORTIVO TASSE COSTO 2008 LICENZE SPORTIVE Inclusi 49,00 euro per tessera ACI Concorrenti e Conduttori Concorrente PG 1350,00 Solo Conc. PF 230,00 Solo Conduttore A 630,00 Solo Conduttore B 400,00 Solo Conduttore C/R Internazionale 225,00 Solo Cond. C Naz. 210,00 Solo Cond. Reg. 75,00 (a) (b)

8 Conc/cond. A 710,00 Conc/cond. B 480,00 Conc/cond. C/R Internazionale 305,00 Conc/cond. C Naz 290,00 Conc/cond. D 165,00 Conc/cond. D Velocità su Ghiaccio 70,00 (b) Conc/cond. C Nazionale Under 23 99,00 Conc/cond. Promotion 70,00 Navigatori Rallies H 160,00 Conc/cond. Reg. 95,00 Pseudonimo 80,00 Speciali Autodromo A 2.250,00 Autodromo B 1.250,00 Autodromo C/D 400,00 Costruttore A Costruttore B Costruttore C/D 1.400,00 (c) 700,00 (c) 400,00 (c) Organizzatore A 1.100,00 Organizzatore B 890,00 Organizzatore C 500,00 Certif. Organizz. 50,00 (d) Dirigente Sportivo 75,00 Istruttore 145,00 Noleggiatore 650,00 Preparatore 350,00 Scuderia 315,00 Direttore S/T di Scud. 155,00 Commissari Nazionali 90,00/61,00 (d1) Commissari Regionali 70,00/41,00 (d1) Direttori di Gara 110,00/81,00 (d1) Gli altri Ufficiali di Gara 60,00/31,00 (d1) Associazioni U.G. 150,00 Tessera Club 12,00 e a) Licenza rilasciata soltanto ai conduttori minorenni. b) La licenza tiene in considerazione il costo della Tessera di socio Aci Club a 20 c) Alle tasse di licenza vanno aggiunte le sovrattasse già previste dalla NS 3. d) Il Certificato di Organizzatore è valevole per una sola gara, per questo Certificato non è compresa l Associazione ACI d1) La prima cifra si riferisce alla licenza abbinata alle prestazioni dell'associazione ACI Sistema, la seconda alla tessera ACI Club a 20,00 euro e) Vedi Art.2.3 di codesta circolare. 4 PSEUDONIMO Le licenze di concorrente (persona fisica) e di conduttore potranno essere rilasciate con uno pseudonimo che potrà essere richiesto anche successivamente al rilascio della licenza cui si riferisce. Ogni pseudonimo dovrà essere rilasciato con la preventiva autorizzazione dell Ufficio Licenze della CSAI. Chi è contemporaneamente titolare di una licenza di concorrente (persona fisica) e di una licenza di conduttore non potrà ottenere il rilascio dello pseudonimo riferito a una sola delle due licenze. 5 DUPLICATI DI LICENZA IN CASO DI SMARRIMENTO O FURTO In caso di smarrimento o furto di una licenza, sarà possibile ottenerne il duplicato presentando richiesta presso l ufficio dove è stata presentata la domanda di licenza. Alla richiesta di duplicato dovranno essere

9 allegate la copia della denuncia di smarrimento o furto e la tassa di 15 Euro versati con le stesse modalità previste per il versamento delle tasse di licenza. 6 PARTECIPAZIONE GARE ALL ESTERO I concorrenti e i conduttori titolari di licenza nazionale non potranno partecipare alle gare che si svolgono all estero. I concorrenti e i conduttori titolari di licenza internazionale potranno partecipare a una gara all estero, con l autorizzazione della CSAI, soltanto se la gara è iscritta nel calendario sportivo internazionale della FIA. L autorizzazione della CSAI sarà rilasciata contestualmente alla licenza internazionale di conduttore. I conduttori titolari di una licenza nazionale o internazionale sono autorizzati dalla FIA a partecipare alle gare nazionali che si svolgono nei Paesi della Comunità Europea e in quelli assimilati (Andorra, Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Islanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Olanda, Portogallo, Polonia, Principato di Monaco, Romania, Regno Unito, Repubblica Ceca, San Marino, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera e Ungheria) a condizione che le gare siano iscritte nel calendario della FIA come gare nazionali a partecipazione straniera autorizzata. 7 TRATTAMENTO DATI PERSONALI La CSAI, in quanto preposta al rilascio delle licenze sportive a chiunque ne faccia richiesta per la partecipazione all attività sportiva automobilistica, costituisce e gestisce un archivio nazionale contenente i dati personali dei titolari delle varie tipologie di licenze provvedendo anche ad aggiornarlo e a mantenerlo. Particolari informazioni relative alle licenze contenute nell archivio potranno essere comunicate, nel rispetto delle disposizioni vigenti in materia di riservatezza, ad enti pubblici e/o soggetti privati interessati alle stesse informazioni per l esercizio delle attività sportive automobilistiche. La CSAI potrà diffondere con ogni mezzo di comunicazione l elenco dei titolari delle licenze che essa stessa ha rilasciato. 8 ANTIDOPING Vi ricordiamo che, come per l anno scorso, a tutti coloro che richiedono una licenza di Conduttore, dovrà essere consegnata l informativa sul doping, già in Vostro possesso. F.TO IL SEGRETARIO DELLA CSAI Marco Ferrari

TESSERAMENTO SPORTIVO 2006 22.12.2006

TESSERAMENTO SPORTIVO 2006 22.12.2006 TESSERAMENTO SPORTIVO 2006 22.12.2006 1. PREMESSA Chiunque, direttamente o indirettamente, partecipa all attività sportiva automobilistica è tenuto ad essere titolare di una licenza sportiva rilasciata

Dettagli

LICENZE SPORTIVE ED ASSICURAZIONI CAPITOLO I

LICENZE SPORTIVE ED ASSICURAZIONI CAPITOLO I R.N.S. - NORMA SUPPLEMENTARE N.S. 3 Edizione 2009 LICENZE SPORTIVE ED ASSICURAZIONI CAPITOLO I Licenze 1. Disposizioni generali Nel dettaglio, le disposizioni relative al tesseramento sportivo CSAI sono

Dettagli

LICENZE SPORTIVE ED ASSICURAZIONI CAPITOLO I LICENZE

LICENZE SPORTIVE ED ASSICURAZIONI CAPITOLO I LICENZE R.N.S. - NORMA SUPPLEMENTARE N.S. 3 Edizione 2013 LICENZE SPORTIVE ED ASSICURAZIONI CAPITOLO I LICENZE Art. 1. DISPOSIZIONI GENERALI Nel dettaglio, le disposizioni relative al tesseramento sportivo CSAI,

Dettagli

LICENZE SPORTIVE ED ASSICURAZIONI CAPITOLO I. Licenze

LICENZE SPORTIVE ED ASSICURAZIONI CAPITOLO I. Licenze R.N.S. - NORMA SUPPLEMENTARE N.S. 3 Edizione 2005 LICENZE SPORTIVE ED ASSICURAZIONI CAPITOLO I Licenze 1. DISPOSIZIONI GENERALI Nel dettaglio, le disposizioni relative al tesseramento sportivo CSAI sono

Dettagli

LICENZE SPORTIVE ED ASSICURAZIONI CAPITOLO I. Licenze

LICENZE SPORTIVE ED ASSICURAZIONI CAPITOLO I. Licenze R.N.S. - NORMA SUPPLEMENTARE N.S. 3 Edizione 2014 LICENZE SPORTIVE ED ASSICURAZIONI CAPITOLO I Licenze ART. 1. DISPOSIZIONI GENERALI Nel dettaglio, le disposizioni relative al tesseramento sportivo ACI/CSAI,

Dettagli

TESSERAMENTO SPORTIVO AUTO E KART 2013

TESSERAMENTO SPORTIVO AUTO E KART 2013 Le principali modifiche rispetto al tesseramento 2012 sono evidenziate dal simbolo ( ) TESSERAMENTO SPORTIVO AUTO E KART 2013 PREMESSA Chiunque, direttamente o indirettamente, partecipa all attività sportiva

Dettagli

N.S.K. 1 LICENZE E ASSICURAZIONI CAPITOLO I LICENZE

N.S.K. 1 LICENZE E ASSICURAZIONI CAPITOLO I LICENZE DISPOSIZIONI GENERALI N.S.K. 1 LICENZE E ASSICURAZIONI CAPITOLO I LICENZE Nel dettaglio, le disposizioni relative al tesseramento sportivo CSAI Karting sono pubblicate ogni anno in un apposita circolare

Dettagli

LICENZE E ASSICURAZIONI

LICENZE E ASSICURAZIONI ANNUARIO SPORTIVO NAZIONALE 2015 APPENDICE 1 AL REGOLAMENTO SPORTIVO NAZIONALE LICENZE E ASSICURAZIONI CRONOLOGIA MODIFICHE: ARTICOLO MODIFICATO DATA DI APPLICAZIONE DATA DI PUBBLICAZIONE A1.3 18/3/2015

Dettagli

NOZIONI GENERALI PREMESSA

NOZIONI GENERALI PREMESSA A cura dell Associazione Ufficiali di Gara Lucca 11 aprile - 2015 NOZIONI GENERALI PREMESSA L Ufficiale di Gara (ed in particolare il commissario di percorso, figura della quale ci occuperemo in questo

Dettagli

DELEGAZIONE ACI-CSAI SICILIA

DELEGAZIONE ACI-CSAI SICILIA DELEGAZIONE ACI-CSAI SICILIA CAMPIONATO AUTOMOBILISTICO SICILIANO 2013 REGOLAMENTO SPORTIVO Premesse generali La Delegazione Regionale ACI-CSAI Sicilia istituisce per la stagione 2013 il Campionato Automobilistico

Dettagli

Non si rinnova né in caso di variazione di dati concernenti lo stato civile né di variazione della residenza o della professione.

Non si rinnova né in caso di variazione di dati concernenti lo stato civile né di variazione della residenza o della professione. CARTA D'IDENTITÀ Che cos'è Breve descrizione È un documento di riconoscimento che viene rilasciato al compimento del 15 anno di età. Ha validità 10 anni e può essere valida per l'espatrio o non valida

Dettagli

IL CITTADINO COMUNITARIO IN ANAGRAFE

IL CITTADINO COMUNITARIO IN ANAGRAFE IL CITTADINO COMUNITARIO IN ANAGRAFE D.Lgs. 30/2007 1 PAESI MEMBRI DELL UNIONE EUROPEA 1. Austria 2. Belgio 3. Bulgaria 4. Cipro 5. Danimarca 6. Estonia 7. Finlandia 8. Francia 9. Germania 10. Grecia 11.

Dettagli

CORSO UFFICIALI DI GARA

CORSO UFFICIALI DI GARA CORSO UFFICIALI DI GARA di Sara Vedana Verificatori Sportivi Marzo 2015 A.C. BELLUNO Bottacin Matteo Fiduciario Provinciale Torcellan Stefano Direttore dei Gara Scarton Paolo Commissario Sportivo Nazionale

Dettagli

ISCRIZIONE AL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE DI CITTADINI COMUNITARI ED EXTRACOMUNITARI

ISCRIZIONE AL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE DI CITTADINI COMUNITARI ED EXTRACOMUNITARI Servizio Sanitario Nazionale - Regione Veneto AZIENDA ULSS N. 6 VICENZA Viale F. Rodolfi n. 37 36100 VICENZA COD. REGIONE 050 COD. U.L.SS. 006 COD.FISC. E P.IVA 02441500242 ISCRIZIONE AL SERVIZIO SANITARIO

Dettagli

Comune di Bucciano Provincia di Benevento Tel: 0823-712742 Fax: 0823-714312

Comune di Bucciano Provincia di Benevento Tel: 0823-712742 Fax: 0823-714312 Comune di Bucciano Provincia di Benevento Tel: 0823-712742 Fax: 0823-714312 Via Paoli,1 82010 Bucciano (BN) C.F. 80005280625 C.C.P. 12653820 P.IVA 00840560627 Sito Istituzionale www.comune.bucciano.bn.it

Dettagli

LEXUS EURO ASSISTANCE 24 Assistenza stradale abbinata alla garanzia Lexus.

LEXUS EURO ASSISTANCE 24 Assistenza stradale abbinata alla garanzia Lexus. LEXUS EURO ASSISTANCE 24 Assistenza stradale abbinata alla garanzia Lexus. Indice 1. Assistenza Europea 2. Modalità del Servizio 3. Informazioni Importanti pag. 3 pag. 4 pag. 6 1. ASSISTENZA EUROPEA 3

Dettagli

Iscrizione anagrafica cittadini comunitari

Iscrizione anagrafica cittadini comunitari Municipio Roma VIII Iscrizione anagrafica cittadini comunitari Direttore: Daniele D Andrea mail: direzione.mun08@comune.roma.it Tel. 06.69.611.302\3\4 Responsabile del servizio: Giuseppina Cocucci mail:

Dettagli

LIFELONG LEARNING PROGRAMME ERASMUS STUDENT PLACEMENT A.A. 2008/2009 Bando per l assegnazione di 32 mensilità

LIFELONG LEARNING PROGRAMME ERASMUS STUDENT PLACEMENT A.A. 2008/2009 Bando per l assegnazione di 32 mensilità LIFELONG LEARNING PROGRAMME ERASMUS STUDENT PLACEMENT A.A. 2008/2009 Bando per l assegnazione di 32 mensilità Si avvisano gli studenti iscritti per il corrente anno accademico all Ateneo di Modena e Reggio

Dettagli

RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO, AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO E AL COMITATO DELLE REGIONI

RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO, AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO E AL COMITATO DELLE REGIONI COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 12.7.2012 COM(2012) 385 final RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO, AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO E AL COMITATO DELLE REGIONI sull attuazione

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute Dipartimento della Prevenzione e della Comunicazione Direzione Generale Rapporti con l Unione Europea e per i Rapporti Internazionali - Ufficio II - Protocollo DG RUERI/ 3998 /I.3.b

Dettagli

SERVIZI DEMOGRAFICI. VERSIONE SPERIMENTALE Iscrizione anagrafica cittadini comunitari

SERVIZI DEMOGRAFICI. VERSIONE SPERIMENTALE Iscrizione anagrafica cittadini comunitari Iscrizione anagrafica cittadini comunitari Dirigente: Emilia D Alisera Responsabile del servizio: P.O. Laura Scarpellini Responsabile del procedimento: L ufficiale d anagrafe che riceve la richiesta di

Dettagli

Certificati anagrafici

Certificati anagrafici Certificati anagrafici L'Ufficio Anagrafe provvede al rilascio dei seguenti certificati: esistenza in vita, residenza, anagrafico di nascita, stato di famiglia, stato libero (solo per i cittadini italiani),

Dettagli

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n. 42-37122 Verona - tel. 045/8075511 Fax 045/8075640 Cod. Fiscale e P. IVA 02573090236 Accredited - Agréé U.O.C. SERVIZIO CONVENZIONI Via G. Murari

Dettagli

Commissione Europea. LIFELONG LEARNING PROGRAMME ERASMUS Mobilità studentesca ai fini di studio (SMS) II BANDO 2010/2011. Facoltà di : Giurisprudenza

Commissione Europea. LIFELONG LEARNING PROGRAMME ERASMUS Mobilità studentesca ai fini di studio (SMS) II BANDO 2010/2011. Facoltà di : Giurisprudenza Commissione Europea UNIVERSITA degli studi di sassari LIFELONG LEARNING PROGRAMME ERASMUS Mobilità studentesca ai fini di studio (SMS) II BANDO 2010/2011 Facoltà di : Giurisprudenza Il RETTORE considerato

Dettagli

COMUNE DI SAN DANIELE DEL FRIULI Carta dei Servizi demografici

COMUNE DI SAN DANIELE DEL FRIULI Carta dei Servizi demografici COMUNE DI SAN DANIELE DEL FRIULI Carta dei Servizi demografici Introduzione - La Carta dei Servizi è uno strumento di fondamentale importanza nella costruzione di un rapporto positivo e trasparente tra

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE. Responsabile ufficio paghe, presenze e contributi.

AVVISO DI SELEZIONE. Responsabile ufficio paghe, presenze e contributi. AVVISO DI SELEZIONE La Fondazione Teatro Regio promuove una selezione per la copertura, conseguente alla riorganizzazione della direzione Organizzazione, Personale e Legale, del seguente posto a tempo

Dettagli

Dall'1 gennaio 2006 ricevere cure sanitarie mentre ci si trova in un paese europeo diverso dal proprio,

Dall'1 gennaio 2006 ricevere cure sanitarie mentre ci si trova in un paese europeo diverso dal proprio, Dall'1 gennaio 2006 ricevere cure sanitarie mentre ci si trova in un paese europeo diverso dal proprio per motivi di lavoro studio o vacanza è diventato più semplice grazie alla tessera sanitaria europea

Dettagli

1. Cittadino europeo soggiornante per motivi di lavoro (artt.7, 9 e 19) :

1. Cittadino europeo soggiornante per motivi di lavoro (artt.7, 9 e 19) : Documenti necessari per la domanda di residenza dei cittadini dell Unione Europea (Decreto Legislativo del 6 febbraio 2007, n.30 pubb. sulla G.U. n. 72 del 27/3/ 07 in vigore dall 11.4. 07) L iscrizione

Dettagli

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n. 42-37122 Verona - tel. 045/8075511 Fax 045/8075640 Cod. Fiscale e P. IVA 02573090236 Accredited - Agréé U.O.C. SERVIZIO CONVENZIONI Via G. Murari

Dettagli

Polizza Annullamento e Interruzione del Soggiorno in Hotel. formula partner STORNOHOTEL

Polizza Annullamento e Interruzione del Soggiorno in Hotel. formula partner STORNOHOTEL Polizza Annullamento e Interruzione del Soggiorno in Hotel formula partner STORNOHOTEL Descrizione Prodotto: Polizza STORNOHOTEL formula partner Dedicato a prenotazioni e soggiorno su strutture ricettive

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB PADOVA CAMPIONATO SOCIALE 2015 REGOLAMENTO

AUTOMOBILE CLUB PADOVA CAMPIONATO SOCIALE 2015 REGOLAMENTO AUTOMOBILE CLUB PADOVA CAMPIONATO SOCIALE 2015 REGOLAMENTO 1 REGOLAMENTO Art. 1 PREMESSE GENERALI CONCORRENTI CONDUTTORI AMMESSI L Automobile Club Padova, indice ed organizza il Campionato Sociale 2015

Dettagli

Studio Carlin e Laurenti & associati STUDIO COMMERCIALISTI

Studio Carlin e Laurenti & associati STUDIO COMMERCIALISTI Studio Carlin e Laurenti & associati STUDIO COMMERCIALISTI 45014 PORTO VIRO (RO) Via Mantovana n. 86 tel 0426.321062 fax 0426.323497 olga.circolari@studiocla.it Circolare nr. 16 del 24 marzo 2012 I nuovi

Dettagli

Requisiti e Documenti per l attivazione delle Usim 3

Requisiti e Documenti per l attivazione delle Usim 3 Requisiti e Documenti per l attivazione l delle Usim 3 Aggiornamento del 16 marzo 2011 Documenti obbligatori per le Persone Fisiche ATTENZIONE IN ASSENZA DELLA DOCUMENTAZIONE INDICATA NON SARÀ POSSIBILE

Dettagli

A CAUSA DELLA NUOVA NORMATIVA DI ACI SPORT PUBBLICATA A FINE MARZO, DI SEGUITO I DOCUMENTI NECESSARI PER LA LICENZA SPORTIVA

A CAUSA DELLA NUOVA NORMATIVA DI ACI SPORT PUBBLICATA A FINE MARZO, DI SEGUITO I DOCUMENTI NECESSARI PER LA LICENZA SPORTIVA A CAUSA DELLA NUOVA NORMATIVA DI ACI SPORT PUBBLICATA A FINE MARZO, DI SEGUITO I DOCUMENTI NECESSARI PER LA LICENZA SPORTIVA DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE PER SUPERARE LE VERIFICHE SPORTIVE PER QUANTO ATTIENE

Dettagli

Modernised EU Social Security Coordination

Modernised EU Social Security Coordination Modernised EU Social Security Coordination La nuova regolamentazione comunitaria PARTE GENERALE DISPOSIZIONI COMUNI 1 Campo di applicazione soggettivo o ratione personae I nuovi regolamenti si applicano

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CARTE BANCOMAT MAESTRO CONTACTLESS - S102C

FOGLIO INFORMATIVO CARTE BANCOMAT MAESTRO CONTACTLESS - S102C CARTE BANCOMAT MAESTRO CONTACTLESS - S102C INFORMAZIONI SULLA BANCA: DENOMINAZIONE e FORMA GIURIDICA Carilo Cassa di Risparmio di Loreto S.p.A. in amministrazione straordinaria SEDE LEGALE Via Solari 21

Dettagli

ATTENZIONE: LA PRESENTE SCHEDA RIGUARDA LA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

ATTENZIONE: LA PRESENTE SCHEDA RIGUARDA LA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO ATTENZIONE: LA PRESENTE SCHEDA RIGUARDA LA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO SI PREGA DI LEGGERE LE SEGUENTI ISTRUZIONI CON LA MASSIMA ATTENZIONE Anche per il 2016 è prevista la raccolta di informazioni

Dettagli

- i costi di viaggio; - i costi di soggiorno (vitto, alloggio, trasporti urbani, comunicazione, assicurazione del viaggio).

- i costi di viaggio; - i costi di soggiorno (vitto, alloggio, trasporti urbani, comunicazione, assicurazione del viaggio). ESTRATTO DELL ALLEGATO VI HANDBOOK ERASMUS A.A. 2008/2009 Estratto della Guida per le Agenzie Nazionali per l implementazione del Programma LLP, dell Invito a presentare proposte 2008 e della Guida del

Dettagli

N.S. 23 REGOLARITA SPORT AUTOSTORICHE CAP. 2

N.S. 23 REGOLARITA SPORT AUTOSTORICHE CAP. 2 N.S. 23 REGOLARITA SPORT AUTOSTORICHE CAP. 2 ART. 1 - DEFINIZIONI Sono di regolarità sport auto storiche le gara, riservate alle vetture storiche, ed in particolare a quelle in allestimento da corsa, i

Dettagli

Bando Erasmus+ Mobilità per Studio 2015/2016

Bando Erasmus+ Mobilità per Studio 2015/2016 Bando Erasmus+ Mobilità per Studio 2015/2016 Il Programma Erasmus+ permette di vivere esperienze culturali all'estero, di conoscere nuovi sistemi di istruzione superiore e di incontrare giovani di altri

Dettagli

CAPITOLO I Principi Generali

CAPITOLO I Principi Generali REGOLAMENTO NAZIONALE SPORTIVO R.N.S. Edizione 2014 INDICE CAPITOLO I Principi Generali (artt. 1-7) CAPITOLO II Nomenclatura - Definizioni - Abbreviazioni (artt. 8-52) CAPITOLO III Manifestazioni sportive

Dettagli

Direzione generale Direzione centrale rischi Direzione centrale prestazioni economiche. Circolare n. 28. Roma, 6 febbraio 2015.

Direzione generale Direzione centrale rischi Direzione centrale prestazioni economiche. Circolare n. 28. Roma, 6 febbraio 2015. Direzione generale Direzione centrale rischi Direzione centrale prestazioni economiche Circolare n. 28 Roma, 6 febbraio 2015 Al Ai Direttore generale vicario Responsabili di tutte le Strutture centrali

Dettagli

Residenza, ospitalità e permesso di soggiorno: questioni e casistiche sull'iscrizione anagrafica dei cittadini stranieri

Residenza, ospitalità e permesso di soggiorno: questioni e casistiche sull'iscrizione anagrafica dei cittadini stranieri LucaTavani Residenza, ospitalità e permesso di soggiorno: questioni e casistiche sull'iscrizione anagrafica dei cittadini stranieri Associazione Nazionale Ufficiali di Stato Civile e d Anagrafe SOGGETTI

Dettagli

Via Coazze n.18 10138 Torino Tel. n. 011 4404311 Fax n. 4477070 Ufficio Diplomi ed Equipollenze

Via Coazze n.18 10138 Torino Tel. n. 011 4404311 Fax n. 4477070 Ufficio Diplomi ed Equipollenze Via Coazze n.18 10138 Torino Tel. n. 011 4404311 Fax n. 4477070 Ufficio Diplomi ed Equipollenze NOTIZIE UTILI PER IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO CONSEGUITI ALL ESTERO E RELATIVA EQUIPOLLENZA. I

Dettagli

REGIONE VENETO HANNO DIRITTO ALL' ASSISTENZA SANITARIA:

REGIONE VENETO HANNO DIRITTO ALL' ASSISTENZA SANITARIA: REGIONE VENETO U.O.C. SERVIZIO AMMINISTRATIVO DISTRETTUALE: DIRETTORE RAG. LUIGI FERRARINI Tel. 0442.632341 Fax 0442.632710 e-mail: conv.med.leg.@aulsslegnago.it ASSISTENZA SANITARIA A PERSONE CHE SI RECANO

Dettagli

L.L.P. Erasmus Students Placement

L.L.P. Erasmus Students Placement L.L.P. Erasmus Students Placement BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI N. 77 MENSILITA a.a. 2011/2012 DR Reg. 968 del 21 giugno 11 Art. 1 Opportunità di tirocinio 1. Il programma Erasmus dall a.a.

Dettagli

LE PENSIONI DI ANZIANITA IN EUROPA QUADRO SCHEMATICO DELLA LEGISLAZIONE VIGENTE

LE PENSIONI DI ANZIANITA IN EUROPA QUADRO SCHEMATICO DELLA LEGISLAZIONE VIGENTE LE PENSIONI DI ANZIANITA IN EUROPA QUADRO SCHEMATICO DELLA LEGISLAZIONE VIGENTE AUSTRIA BELGIO CIPRO DANIMARCA ESTONIA FINLANDIA FRANCIA La pensione ordinaria è erogata al compimento del 60 anno di età

Dettagli

Grati dell attenzione che vorrà riservare alla lettura di questa pubblicazione, cogliamo l occasione per porgerle i nostri saluti.

Grati dell attenzione che vorrà riservare alla lettura di questa pubblicazione, cogliamo l occasione per porgerle i nostri saluti. Il Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa (D.P.R. 28 dicembre 2000, n 445 e successive modificazioni e integrazioni) raccoglie ed integra

Dettagli

La circolazione stradale dei cittadini stranieri. 1. Le sanzioni per le violazioni delle norme del Codice della strada

La circolazione stradale dei cittadini stranieri. 1. Le sanzioni per le violazioni delle norme del Codice della strada La circolazione stradale dei cittadini stranieri 1. Le sanzioni per le violazioni delle norme del Codice della strada Tutti i conducenti di veicoli devono rispettare il Codice della strada in quanto la

Dettagli

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA procede alla raccolta di domande al fine di effettuare selezioni per eventuali assunzioni con contratto subordinato, a tempo determinato, relativamente al Festival Areniano

Dettagli

COS È SOLVIT? SOLVIT PUÒ AIUTARE A RISOLVERE PROBLEMI

COS È SOLVIT? SOLVIT PUÒ AIUTARE A RISOLVERE PROBLEMI COS È SOLVIT? Scegliere liberamente in quale paese europeo vivere, lavorare o studiare è un diritto fondamentale per i cittadini dell Unione europea. Anche le imprese hanno il diritto di stabilirsi, fornire

Dettagli

Preventivo Stampa CD. Bustina Trasparente : 50 Pezzi = 80,00 Euro Bustina Trasparente : 100 Pezzi = 120,00 Euro

Preventivo Stampa CD. Bustina Trasparente : 50 Pezzi = 80,00 Euro Bustina Trasparente : 100 Pezzi = 120,00 Euro 1 Preventivo Stampa CD Ricordiamo che i prezzi sotto riportati NON comprendono Iva e spese di trasporto. Per maggiori informazioni scrivi una mail al nostro indirizzo : retricaudio@gmail.com, un nostro

Dettagli

Istruzioni per le immatricolazioni e riconoscimento titoli di studio accademici

Istruzioni per le immatricolazioni e riconoscimento titoli di studio accademici - MODALITA IMMATRICOLAZIONE Per conoscere le modalità per l'immatricolazione ai corsi di laurea di cittadini stranieri collegati al sito: http://www.miur.it/0002univer/0023studen/0059studen/0619docume/4794dispos.htm

Dettagli

Luciano Camagni. Condirettore Generale Credito Valtellinese

Luciano Camagni. Condirettore Generale Credito Valtellinese Luciano Camagni Condirettore Generale Credito Valtellinese LA S PA S PA: area in cui i cittadini, le imprese e gli altri operatori economici sono in grado di eseguire e ricevere, indipendentemente dalla

Dettagli

L azione della Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale

L azione della Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale L azione della Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale Presentazione del rapporto annuale L'ASSICURAZIONE ITALIANA 2011-2012 Umberto Guidoni Segretario Generale Fondazione ANIA per la sicurezza stradale

Dettagli

IL PROGRAMMA ERASMUS+ Mobilità a fini di studio Tutto quello che si deve sapere sull Erasmus (o quasi)

IL PROGRAMMA ERASMUS+ Mobilità a fini di studio Tutto quello che si deve sapere sull Erasmus (o quasi) IL PROGRAMMA ERASMUS+ Mobilità a fini di studio Tutto quello che si deve sapere sull Erasmus (o quasi) Che cosa è il Programma Erasmus+? L'Erasmus+ è il programma di mobilità voluto e finanziato dall Unione

Dettagli

TRASPORTO INTERNAZIONALE DI MERCI - TIPOLOGIE DI AUTORIZZAZIONI RICHIESTE - Con i fac-simile delle varie autorizzazioni

TRASPORTO INTERNAZIONALE DI MERCI - TIPOLOGIE DI AUTORIZZAZIONI RICHIESTE - Con i fac-simile delle varie autorizzazioni TRASPORTO INTERNAZIONALE DI MERCI - TIPOLOGIE DI AUTORIZZAZIONI RICHIESTE - Con i fac-simile delle varie autorizzazioni di Franco MEDRI* e Maurizio PIRAINO Premesso che per effettuare qualsiasi autotrasporto

Dettagli

La Polizza è scaricabile dal sito: www.federmoto.it tesseramento assicurazioni 2016 polizza assistenza.

La Polizza è scaricabile dal sito: www.federmoto.it tesseramento assicurazioni 2016 polizza assistenza. Tessera Sport ' 16 Guida FMI 2016 TESSERA SPORT/SPORT AUTODROMI Sport 100,00 (Fuoristrada e Prove libere in Italia) Autodromi 60,00 (Prove libere in Italia e all Estero*) Può essere rilasciata alle persone

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL'AQUILA DIPARTIMENTO I DELLA RICERCA E DEL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO UFFICIO RELAZIONI INTERNAZIONALI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL'AQUILA DIPARTIMENTO I DELLA RICERCA E DEL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO UFFICIO RELAZIONI INTERNAZIONALI Rep. n. 1148/2015 - Prot. n. 26967 del 04/08/2015 - Allegati 5 Anno 2015 - tit. III cl. 14 fasc. 27.1 BANDO DI SELEZIONE per la formazione di graduatorie di idoneità alla mobilità Internazionale ERASMUS+

Dettagli

I riferimenti relativi sono.

I riferimenti relativi sono. Via Coazze n.18 10138 Torino Tel. n. 011 4404311 Fax n. 4477070 Ufficio Diplomi ed Equipollenze NOTIZIE UTILI PER IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO CONSEGUITI ALL ESTERO I requisiti necessari per

Dettagli

3000 Bern 14. Geschäftsstelle. Sicherheitsfonds BVG. Postfach 1023

3000 Bern 14. Geschäftsstelle. Sicherheitsfonds BVG. Postfach 1023 Sicherheitsfonds BVG Geschäftsstelle Postfach 1023 3000 Bern 14 Tel. +41 31 380 79 71 Fax +41 31 380 79 76 Fonds de garantie LPP Organe de direction Case postale 1023 3000 Berne 14 Tél. +41 31 380 79 71

Dettagli

Lifelong Learning Programme ERASMUS PLACEMENT

Lifelong Learning Programme ERASMUS PLACEMENT Lifelong Learning Programme ERASMUS PLACEMENT Vista la Decisione n. 1720/2006/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio dell Unione Europea del 15 novembre 2006 che istituisce il Programma d'azione comunitaria

Dettagli

BANDO PROGRAMMA COMUNITARIO ERASMUS+ (Programme countries) AZIONE CHIAVE 1 - MOBILITÀ PER TIROCINIO NELL A.A 2014/15. Art.

BANDO PROGRAMMA COMUNITARIO ERASMUS+ (Programme countries) AZIONE CHIAVE 1 - MOBILITÀ PER TIROCINIO NELL A.A 2014/15. Art. BANDO PROGRAMMA COMUNITARIO ERASMUS+ (Programme countries) AZIONE CHIAVE 1 - MOBILITÀ PER TIROCINIO NELL A.A 2014/15 Art. 1 Oggetto 1. Il presente bando disciplina la selezione per l attribuzione delle

Dettagli

Trovare lavoro nell Europa allargata

Trovare lavoro nell Europa allargata Trovare lavoro nell Europa allargata Occupazione & Fondo Sociale Europeo Occupazione affari sociali CMI/Digital Vision Commissione europea 1 Dove posso cercare lavoro? La libera circolazione delle persone

Dettagli

La presente formula associativa ACI Azienda può essere intestata esclusivamente a persona giuridica.

La presente formula associativa ACI Azienda può essere intestata esclusivamente a persona giuridica. Valido per le Tessere ACI Azienda MODULO Driver emesse e rinnovate a decorrere dal 1 gennaio 2014 INDICE ART. 1 REGOLE GENERALI DI ASSOCIAZIONE pag. 1 ART. 2 ASSISTENZA SANITARIA MEDICO PRONTO pag. 2 ART.

Dettagli

5. ORGANIZZAZIONE DELLA MOBILITA STUDENTI, DOCENTI E STAFF TRAINING (OM) 5.1 Scopo e ammissibilità delle attività OM pag. 24

5. ORGANIZZAZIONE DELLA MOBILITA STUDENTI, DOCENTI E STAFF TRAINING (OM) 5.1 Scopo e ammissibilità delle attività OM pag. 24 ALLEGATO VI HANDBOOK ERASMUS A.A. 2008/2009 Estratto della Guida per le Agenzie Nazionali per l implementazione del Programma LLP, dell Invito a presentare proposte 2008 e della Guida del Candidato INDICE

Dettagli

I L R E T T O R E. l approvazione da parte della Commissione Europea dell Erasmus University Charter fino al 2020;

I L R E T T O R E. l approvazione da parte della Commissione Europea dell Erasmus University Charter fino al 2020; U.R.I. I L R E T T O R E VISTE VISTA VISTI VISTA RITENUTO le linee guida del programma comunitario ERASMUS+; l approvazione da parte della Commissione Europea dell Erasmus University Charter fino al 2020;

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 2323

Università degli Studi di Perugia DR n. 2323 Università degli Studi di Perugia DR n. 2323 Il Rettore Oggetto: Avviso di selezione per l attribuzione di n. 30 contributi di mobilità per attività di Training (Staff mobility for training) Programma

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di

Dettagli

ANAGRAFICA FORNITORI SENZA RITENUTE

ANAGRAFICA FORNITORI SENZA RITENUTE ANAGRAFICA FORNITORI SENZA RITENUTE parte riservata: CODICE data Alla Direzione Patrimonio Immobiliare Appalti Ufficio Acquisti richiedente struttura RITENUTE l inserimento Si chiede cortesemente di provvedere

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CARTE BANCOMAT MAESTRO CONTACTLESS - S102C

FOGLIO INFORMATIVO CARTE BANCOMAT MAESTRO CONTACTLESS - S102C INFORMAZIONI SULLA BANCA: DENOMINAZIONE e FORMA GIURIDICA SEDE LEGALE SEDE AMMINISTRATIVA INDIRIZZO TELEMATICO Banca delle Marche S.p.A., in Amministrazione Straordinaria Via Menicucci, 4/6-60121 Ancona

Dettagli

Le Convenzioni Internazionali. Sede Regionale Piemonte Team Convenzioni Internazionali

Le Convenzioni Internazionali. Sede Regionale Piemonte Team Convenzioni Internazionali Le Convenzioni Internazionali Sede Regionale Piemonte Team Convenzioni Internazionali La normativa internazionale in materia di sicurezza sociale Regolamenti comunitari Accordi e Convenzioni Bilaterali

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica BIVERBANCA

Dettagli

All atto della domanda i soci, dovranno versare sul conto/corrente di AIR AMBULANCE SMS il contributo annuale:

All atto della domanda i soci, dovranno versare sul conto/corrente di AIR AMBULANCE SMS il contributo annuale: Maggio 2014 1.1 Ammissione dei Soci Possono chiedere l ammissione alla Società, tutti i cittadini di nazionalità italiana e i cittadini stranieri, purchè residenti in Italia, Città del Vaticano e Repubblica

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N 5 del 30 luglio 2010

COMUNICATO UFFICIALE N 5 del 30 luglio 2010 C.O.N.I. F.I.G.C. DELEGAZIONE DISTRETTUALE BASSO PIAVE SAN DONA - PORTOGRUARO Via E. Vanoni, 11/4 30027 San Donà di Piave (VE) Tel. 0421 53620 - Fax 0421 331205 E - mail : sandona@figc.it Stagione Sportiva

Dettagli

CARTA GIOVANI EUROPEA

CARTA GIOVANI EUROPEA CARTA GIOVANI EUROPEA 2011 CHE COS E? una tessera personale e nominativa rilasciata dall Associazione di promozione sociale Carta Giovani, fondata nel 1991 - unico membro italiano della EYCA - European

Dettagli

-il certificato medico qualora dalla procedura on line lo stesso risulti scaduto

-il certificato medico qualora dalla procedura on line lo stesso risulti scaduto AUTOSTORICHE NORME GENERALI VERIFICHE SPORTIVE Procedura per le verifiche ante- gara Le verifiche sportive saranno effettuate in base all elenco iscritti(trasmesso all ACI nei termini previsti dal RSN

Dettagli

SEMPRE IN MOVIMENTO. MOBILITÀ IN TUTTA EUROPA CON MINI MOBILE CARE. MINI Service

SEMPRE IN MOVIMENTO. MOBILITÀ IN TUTTA EUROPA CON MINI MOBILE CARE. MINI Service SEMPRE IN MOVIMENTO. MOBILITÀ IN TUTTA EUROPA CON MINI MOBILE CARE. MINI Service TRA POCO SI RIPARTE. CON MINI MOBILE CARE. La vostra MINI ama le sfide. Ogni rettilineo, ogni curva è puro divertimento.

Dettagli

1. IMMATRICOLAZIONE CITTADINI COMUNITARI E CITTADINI ITALIANI CON TITOLO DI STUDIO CONSEGUITO ALL'ESTERO.

1. IMMATRICOLAZIONE CITTADINI COMUNITARI E CITTADINI ITALIANI CON TITOLO DI STUDIO CONSEGUITO ALL'ESTERO. ISTRUZIONI PER L'IMMATRICOLAZIONE ALL UNIVERSITA DI ROMA TOR VERGATA DI CITTADINI ITALIANI E COMUNITARI CON TITOLO DI STUDIO CONSEGUITO ALL'ESTERO, CITTADINI NON COMUNITARI LEGALMENTE SOGGIORNANTI IN ITALIA,

Dettagli

ART. 1 BANDO DI AUDIZIONE PER ARTISTI DEL CORO PRESSO LA FONDAZIONE TEATRO REGIO DI TORINO

ART. 1 BANDO DI AUDIZIONE PER ARTISTI DEL CORO PRESSO LA FONDAZIONE TEATRO REGIO DI TORINO ART. 1 BANDO DI AUDIZIONE PER ARTISTI DEL CORO PRESSO LA FONDAZIONE TEATRO REGIO DI TORINO La Fondazione Teatro Regio di Torino bandisce un audizione per i seguenti timbri vocali: SOPRANI MEZZOSOPRANI/CONTRALTI

Dettagli

Dipartimento di Studi per l Economia e l Impresa Bando Free Mover a.a. 2015/2016

Dipartimento di Studi per l Economia e l Impresa Bando Free Mover a.a. 2015/2016 DIPARTIMENTO DI STUDI PER L ECONOMIA E L IMPRESA IL DIRETTORE Via E. Perrone, 18 28100 Novara NO Tel. 0321 375 521- Fax 0321 375 512 direttore.disei@unipmn.it Dipartimento di Studi per l Economia e l Impresa

Dettagli

TRASFERIMENTO ALL ESTERO PER CURE PREMESSA

TRASFERIMENTO ALL ESTERO PER CURE PREMESSA SERVIZIO AMMINISTRATIVO DISTRETTUALE SEZIONE STRANIERI ANAGRAFE SANITARIA ASSISTENZA INTEGRATIVA E PROTESICA Tel. 0442.622610-2767 Fax 0442.622710 - e-mail: sezione.stranieri@aulsslegnago.it TRASFERIMENTO

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 345. Il Rettore

Università degli Studi di Perugia DR n. 345. Il Rettore Università degli Studi di Perugia DR n. 345 Il Rettore Oggetto: Avviso di selezione per l attribuzione di n. 10 contributi di mobilità per docenza (Staff mobility for teaching) Programma Erasmus+ A.A.

Dettagli

Verbum PROGRAMMA ERASMUS+ KA1 BORSE DI MOBILITÀ STUDENTI PER TIROCINIO A.A. 2014/2015 IL DIRETTORE

Verbum PROGRAMMA ERASMUS+ KA1 BORSE DI MOBILITÀ STUDENTI PER TIROCINIO A.A. 2014/2015 IL DIRETTORE PROGRAMMA ERASMUS+ KA1 BORSE DI MOBILITÀ STUDENTI PER TIROCINIO A.A. 2014/2015 IL DIRETTORE VISTE le leggi sull istruzione universitaria e in particolare la legge 30 Dicembre 2010 n. 240, che prevede il

Dettagli

INDICAZIONI SULLE MODALITA COMPILAZIONE RICETTA E RENDICONTAZIONE ALL ASL PRESTAZIONI PRESCRITTE A CITTADINI COMUNITARI - Aggiornamento giugno 2013 -

INDICAZIONI SULLE MODALITA COMPILAZIONE RICETTA E RENDICONTAZIONE ALL ASL PRESTAZIONI PRESCRITTE A CITTADINI COMUNITARI - Aggiornamento giugno 2013 - INDICAZIONI SULLE MODALITA COMPILAZIONE RICETTA E RENDICONTAZIONE ALL ASL PRESTAZIONI PRESCRITTE A CITTADINI COMUNITARI - Aggiornamento giugno 2013 - Premessa A far data dal 1 maggio 2010 sono entrati

Dettagli

BONIFICO E RID LASCIANO IL POSTO AI NUOVI STRUMENTI DI PAGAMENTO SEPA. Sai cosa cambia? Informati, ti riguarda! Bancaria Editrice 2013 - Bozza.

BONIFICO E RID LASCIANO IL POSTO AI NUOVI STRUMENTI DI PAGAMENTO SEPA. Sai cosa cambia? Informati, ti riguarda! Bancaria Editrice 2013 - Bozza. BONIFICO E RID LASCIANO IL POSTO AI NUOVI STRUMENTI DI PAGAMENTO SEPA Sai cosa cambia? Informati, ti riguarda! logo 2 QUALI PAESI FANNO PARTE DELLA SEPA 3 La SEPA include 33 Paesi: 17 Paesi della UE che

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA REGISTRAZIONE DI UN MARCHIO COMUNITARIO

ISTRUZIONI PER LA REGISTRAZIONE DI UN MARCHIO COMUNITARIO ISTRUZIONI PER LA REGISTRAZIONE DI UN MARCHIO COMUNITARIO Napoli, Corso Meridionale, 58 2 piano tel. 081-7607704 e-mail: ufficio.brevetti@na.camcom.it sito internet: www.na.camcom.it fax: 081-5547557 Il

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL'AQUILA DIPARTIMENTO I DELLA RICERCA E DEL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO UFFICIO RELAZIONI INTERNAZIONALI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL'AQUILA DIPARTIMENTO I DELLA RICERCA E DEL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO UFFICIO RELAZIONI INTERNAZIONALI Rep. n. 54/2016 - Prot. n. 1697 del 21/01/2016 - Allegati 5 Anno 2016 tit.iii - cl.14 fasc.4 Bando Erasmus+ per la mobilità europea ai fini di studio A.A. 2016/2017 LA RETTRICE VISTO il Regolamento (UE)

Dettagli

Creditreform Italia Gruppo Creditreform 2011 Company_2011 1

Creditreform Italia Gruppo Creditreform 2011 Company_2011 1 Creditreform Italia 1 Creditreform in Europa Creditreform nata in Germania nel 1879 Servizi di Informazioni Commerciali, Recupero Crediti e Marketing 543.000.000 fatturato totale 170.000 clienti 200 sedi

Dettagli

Cosa è il Volontariato?

Cosa è il Volontariato? VOLONTARIATO Cosa è il Volontariato? Attività all'interno di una organizzazione strutturata Aree di intervento: ambiente, arte, cultura, conservazione del patrimonio culturale, disabilità, disagio sociale,

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA FREE MOVER 2014/2015

BANDO DI CONCORSO PER N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA FREE MOVER 2014/2015 DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL FARMACO IL DIRETTORE Largo Donegani 2/3 28100 Novara NO Tel. 0321 375 602- Fax 0321 375 621 BANDO DI CONCORSO PER N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA FREE MOVER 2014/2015 Art.

Dettagli

PROGRAMMA ERASMUS+ (2014/2020) BANDO BORSE PER LA MOBILITA STUDIO A.A. 2015-2016. Scadenza: 20 APRILE 2015

PROGRAMMA ERASMUS+ (2014/2020) BANDO BORSE PER LA MOBILITA STUDIO A.A. 2015-2016. Scadenza: 20 APRILE 2015 Prot.n. 15 /2015 PROGRAMMA ERASMUS+ (2014/2020) BANDO BORSE PER LA MOBILITA STUDIO A.A. 2015-2016 Scadenza: 20 APRILE 2015 Informazioni generali Il Programma Erasmus + (Erasmus plus) 2014-2020 è un programma

Dettagli

142.203 Ordinanza. Sezione 1: Oggetto e campo d applicazione

142.203 Ordinanza. Sezione 1: Oggetto e campo d applicazione Ordinanza concernente l introduzione graduale della libera circolazione delle persone tra la Confederazione Svizzera e l Unione europea 1 e i suoi Stati membri nonché gli Stati membri dell Associazione

Dettagli

Federazione Ciclistica Italiana

Federazione Ciclistica Italiana Federazione Ciclistica Italiana COMMISSIONE NAZIONALE DIRETTORI DI CORSA E SICUREZZA NORME PER LO SVOLGIMENTO DELL ATTIVITA DEGLI ADDETTI AI SERVIZI TECNICI IN CORSA (approvate dal Consiglio Federale nella

Dettagli

AZIONE KA1 MOBILITA PER L APPRENDIMENTO INDIVIDUALE. Formazione oltre i confini per crescere insieme

AZIONE KA1 MOBILITA PER L APPRENDIMENTO INDIVIDUALE. Formazione oltre i confini per crescere insieme AZIONE KA1 MOBILITA PER L APPRENDIMENTO INDIVIDUALE Formazione oltre i confini per crescere insieme SELEZIONE CANDIDATURE PAESE SELEZIONE CANDIDATURE FORMAZIONE FRANCIA 12 3 Formazione Esabac 3 Formazione

Dettagli

TESSERA MINISTERIALE di RICONOSCIMENTO PERSONALE (Mod.260)

TESSERA MINISTERIALE di RICONOSCIMENTO PERSONALE (Mod.260) Ufficio Territoriale di PADOVA e ROVIGO Ufficio V - Sede di Rovigo TESSERA MINISTERIALE di RICONOSCIMENTO PERSONALE (Mod.260) norme e istruzioni per la compilazione della domanda di rilascio della tessera

Dettagli

AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA CLASSICA NON TITOLATA 2015

AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA CLASSICA NON TITOLATA 2015 AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA CLASSICA NON TITOLATA 2015 ( il presente regolamento è stato aggiornato al 5 febbraio 2015) L Organizzatore è autorizzato a stampare, dal sito Internet

Dettagli