Agenda. Presentazione di InfoCert e le proposte della Business Consulting Services

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Agenda. Presentazione di InfoCert e le proposte della Business Consulting Services"

Transcript

1 1 Seminario Ancitel : La conservazione delle memorie digitali:quadro normativo e best practice L approccio e gli strumenti per attuare la conservazione a norma per la PAL Silvia Loffi Agenda 2 Presentazione di InfoCert e le proposte della Business Consulting Services La soluzione di conservazione a norma per la PAL: modelli e case study 1

2 Highligth su InfoCert 3 PRESIDIO DELLA NORMATIVA Coordinamento del Comitato Tecnico di Assocertificatori per la firma digitale Partecipazione al Comitato Tecnico di Assocertificatori per la PEC Membership ETSI (European Telecommunication Standards Institute), con una importante partecipazione nel comitato ESI (Electronic Signature Initiative) Partecipazione allo Specialist Task Force 298 ETSI: Profiles for ETSI TS and TS Electronic Signatures Formats che ha prodotto due profili applicativi degli standard Europei CAdES e XAdES Partecipazione allo Specialist Task Force 318 ETSI: Electronic Signatures Applied to Registered s: formats and policies, che ha definito uno standard Europeo per la Posta Elettronica Certificata Partecipazione allo Specialist Task Force 401 ETSI "Long Term preservation of Digital Information" che sta definendo una specificazione per la conservazione sicura dei documenti digitali Partecipazione allo Specialist Task Force 402 ETSI REM Interchange: Interchange between Registered (REM) systems based on different transmission protocols Partecipazione al Gruppo di Lavoro sul Documento Elettronico di ABI Lab. Partecipazione allo Specialist Task Force 364 ETSI: Advanced Electronic Signatures for PDF con l obiettivo di definire lo standard Europeo PAdES. Primo Ente Certificatore per la firma digitale in Italia, leader di mercato per i processi di conservazione sostitutiva dei documenti a norma di legge e per i servizi di Posta Elettronica Certificata VOLUMI GESTITI caselle PEC 116 Milioni di messaggi PEC nel Milioni di Protocolli annui 250 Milioni di documenti conservati a norma 4.1 Milioni di certificati di Firma Digitale Economics 20 M Fatturato M Fatturato 2011 (stime al 3Q11) 8 M di cui Fatturato si CCIAA 2011 (stime al 3Q11) 25.M Capitale Sociale Soluzioni Firma Digitale Posta Elettronica Certificata Gestione Documentale Conservazione Sostitutiva Consulting Strumenti InfoCert per processi Paperless 4 STRUMENTI PER UN ORGANIZZAZIONE DIGITALE FIRMA DIGITALE Firma Digitale su Token USB: Per la sottoscrizione a valore legale Firma Remota con o senza OTP: per la sottoscrizione online a valore legale senza dispositivi Firma Automatica (Massiva): per la sottoscrizione automatica dei documenti MARCATURA TEMPORALE DATA CERTA Attribuzione ad uno o più documenti una data e un ora certe L Ente Certificatore garantisce l esattezza dell informazione temporale riportata sulla documentazione CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA Garantisce nel tempo l integrità, la leggibilità e l autenticità dei documenti conservati L esibizione di un documento informatico conservato in modalità sostitutiva è opponibile ai terzi POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Servizi utili alla realizzazione di comunicazioni digitali con piena validità legale Ricevute di accettazione e consegna opponibili ai terzi DOCUMENT / WORKFLOW MANAGEMENT Gestione elettronica delle pratiche tra sedi distaccate, back-office e operatori sul territorio Flussi configurabili in grado di dematerializzare i processi documentali e di business 2

3 Consulting Service 5 I Consulting Services InfoCert supportano il Cliente in tutte le fasi, dall assessment iniziale alle fasi di auditing con particolare attenzione alla consulenza normativa per la definzione di processi e implementazione di soluzioni compliant ASSESSMENT & FEASIBILITY Ridefiniamo le esigenze e identifichiamo le azioni di cambiamento Eseguiamo valutazioni preventive di sostenibilità e rischi di una soluzione REQUIREMENTS & ANALYTICS DESIGN Riprogettiamo i processi aziendali per il corretto sviluppo e implementazione della soluzione paperless Progettiamo e realizziamo strumenti di raccolta e sintesi dei dati operativi Perché InfoCert Leader nella progettazione e innovazione di servizi e soluzioni paperless Leader nella Compliance normativa delle proprie soluzioni Leader nella ottimizzazione dei processi paperless e nella customizzazione delle soluzioni sui processi di business del cliente TRAINING & CHANGE Supportiamo il cambiamento per garantire il successo delle soluzioni implementate COMPLIANCE NORMATIVA Mettiamo il cliente al riparo da rischi derivanti dalle responsabilità amministrative di particolari tipologie documentali SOLUTION AUDITING Supportiamo i ns clienti nella verifica che i propri investimenti abbiano introdotto l innovazione e i benefici attesi Fattori distintivi dei Consulting Services di InfoCert Infocert è in grado di fornire servizi professionali basati su competenze tecnologiche, normative, organizzative e di processo, per lo sviluppo e implementazione di soluzioni paperless. I Consulting Services InfoCert garantiscono al cliente l efficacia delle soluzioni, implementate, il rispetto della normativa e la minimizzazione del rischio Con il supporto dei Consulting Services InfoCert garantisce l innovazione e la continua evoluzione dei prodotti e servizi di InfoCert grazie al continuo lavoro di analisi, miglioramento e customizzazione delle soluzioni presso i nostri clienti Ciclo di vita del documento CANALI PEC/ MAIL con documento (doc,ppt, pdf ecc..) FAX Cartaceo Form on line STRUMENTI INBOUND TRATTAMENTO OUTBOUND Elaborazione Coinvolgimento Ricezione Verifica contenuti Uffici, Ruoli, Inoltro Chiusura Documentazione valutazione informativi Smistamento documentazione attività E protocollo approvazione compilazione documento 6 Archiviazione e conservazione Firma Digitale Protocollo Marcatura Temporale PEC Gestione Documentale Conservazione E-Form CRITICITÀ La protocollazione e registrazione provoca tempi lunghi di gestione soprattutto se le pratiche sono in formato misto (cartaceo e digitale) OPPORTUNITA Protocollo informatico realizzato nel pieno rispetto della normativa. Può acquisire documenti sia cartacei che digitali e registrarne il protocollo I documenti vanno mantenuti e gestiti per future letture, revisioni, condivisioni. La presenza di documenti cartacei complica questa gestione Tempi di assegnazione e validazione pratiche crescenti con l aumentare delle aree organizzative interessate alla gestione soprattutto se il formato documentale è cartaceo gestione di controllo assoluto e in tempo reale di informazioni e processi, progetti e pratiche documenti digitali nel loro intero ciclo di vita: formazione, modifica, gestione, condivisione, archiviazione Nell iter del ciclo di vita del documento è probabile che lo stesso venga richiesto da diverse fonti. La mancanza di uno strumento di trasmissione sicura può allungare i tempi di invio comunicazioni importanti, spesso riservate e con necessità di valore legale assoluto attestante non solo data e ora d invio e ricezione dei messaggi, ma anche il loro esatto contenuto La conservazione di documenti rilevanti ai fini aziendali può comportare un costo in termini di tempo (efficienza) e soprattutto di spazio conservazione in formato elettronico e a norma di documenti quali contratti,ordini, polizze, convocazioni ufficiali,fatture, libri contabili e tanto altro ancora. che garantisce integrità, leggibilità e autenticità dei documenti nel tempo 3

4 Percorso Evolutivo Organizzazione Paperless 7 Fase 3: Remotizzazione Rapporto Percezione Interna: ottima, molte le aree coinvolte Utenti: ottima, hanno consolidato un nuovo rapporto con la PA ed utilizzano principalmente o esclusivamente gli strumenti web 100% Paperless Legalform: espone sul portale le tipologie documentali a supporto dei processi e attiva in automatico il workflow interno. Integrazione Servizi Remoti: la firma digitale consente di concludere la maggior parte delle operazioni notificate via PEC. Back - End efficency Front - End efficency Fase 2: Automazione Processi Percezione Interna: buona, molte le aree coinvolte Utenti : buona, scoprono nuove possibilità di comunicare con la PA e percepiscono la rapidità di risposta Fase 1: Adozione strumenti base Firma Percezione Interna: bassa, recepita maggiormente dalle poche aree coinvolte Conservazione Utenti : molto bassa, possono iniziare a comunicare via PEC e sottoporre documenti digitali. PEC Workflow Integrazione Sistemi Trattamento LegalForm Integrazione Servizi Remoti Integrazione Sistemi: gli strumenti di base integrati nei sistemi consentono di snellire i processi e renderli digitali. Workflow: i processi diventano completamente digitali, carta tempi e costi molto ridotti rispetto alla fase 1. PEC: comunicazioni interne /esterne con partner fornitori FIRMA: prime tipologie documentali paperless CONSERVAZIONE: conservazione delle tipologie documentali paperless (e anche libri, registri ) Utenti 100% Paper Dipendenti 8 Agenda Presentazione di InfoCert e le proposte della Business Consulting Services La soluzione di conservazione a norma per la PAL: modelli e case study 4

5 Modelli di responsabilità di attivazione del sistema di conservazione 9 Articolo 5 Il Responsabile della Conservazione 2. Il responsabile del procedimento di conservazione sostitutiva può delegare, in tutto o in parte, lo svolgimento delle proprie attività ad una o più persone che, per competenza ed esperienza, garantiscano la corretta esecuzione delle operazioni ad esse delegate. 3. Il procedimento di conservazione sostitutiva può essere affidato, in tutto o in parte, ad altri soggetti, pubblici o privati, i quali sono tenuti ad osservare quanto previsto dalla presente deliberazione. Modelli di responsabilità 10 Nomina Deleghe Interno Art 5 co. 3 Cnipa 11/04 : procedimento affidato in tutto o in parte ad altri soggetti Art 5 co.2 Cnipa 11/04 : RdC può delegare in tutto o in parte attività a persone con adeguata competenza e esperienza Azienda Esterno Full outsourcing 5

6 Modelli di processo 11 Articolo 3 - Conservazione sostitutiva di documenti informatici 1. Il processo di conservazione sostitutiva di documenti informatici, anche sottoscritti, così come individuati nell'art. 1, lettera f), e, eventualmente, anche delle loro impronte, avviene mediante memorizzazione su supporti ottici e termina con l'apposizione, sull'insieme dei documenti o su una evidenza informatica contenente una o più impronte dei documenti o di insiemi di essi, del riferimento temporale e della firma digitale da parte del responsabile della conservazione che attesta il corretto svolgimento del processo.. Modelli di processo 12 Tre modelli di processo: 1. Diretto: il Responsabile della Conservazione appone la propria firma digitale e il riferimento temporale direttamente sui documenti da conservare 6

7 Modelli di processo 13 Tre modelli di processo: 2. Indiretto a un livello: il Responsabile della Conservazione calcola l impronta (hash) dei documenti da conservare, crea un file e vi appone la propria firma digitale e il riferimento temporale File di chiusura lotto Modelli di processo 14 Tre modelli di processo: 3. Indiretto a due livelli: il Responsabile della Conservazione calcola l impronta (hash) dei documenti da conservare, la inserisce in un file, calcola l impronta di questo file, crea il file di chiusura lotto e vi appone la propria firma digitale e il riferimento temporale File di controllo File di chiusura lotto 7

8 Il processo di conservazione: un esempio 15 Documento elettronico File xml delle direttive di conservazione Crea il file xml di controllo del documento Lotto di documenti omogenei Anagrafica documento (Ente, Area, Ufficio) TokenLotto Elenco dei files che compongono il documento Path interno al lotto Codice del viewer definito HASH DEL DOCUMENTO Token LegalDoc del documento Crea il file xml di chiusura lotto TokenLotto Criteri di omogeneità del lotto Path di ogni documento contenuto nel lotto HASH DEL FILE DI CONTROLLO DI OGNI DOCUMENTO contenuto nel lotto Il processo di conservazione: un esempio 16 File xml di chiusura lotto Appone la firma digitale del RdC e la marca temporale Memorizza i lotti nel sistema Crea la copia di sicurezza Lotto chiuso Produce i CD on demand 8

9 17 Esibizione dei documenti Articolo 6 Obbligo di esibizione 1. Il documento conservato deve essere reso leggibile in qualunque momento presso il sistema di conservazione sostitutiva e disponibile, a richiesta, su supporto cartaceo. 2. Il documento conservato può essere esibito anche per via telematica. 3. Qualora un documento conservato venga esibito su supporto cartaceo fuori dall'ambiente in cui e' installato il sistema di conservazione sostitutiva, deve esserne dichiarata la conformità da parte di un pubblico ufficiale se si tratta di documenti per la cui conservazione è previsto il suo intervento. Esibizione dei documenti 18 Indici di ricerca del documento Sistema di conservazione 9

10 19 La PAL Paperless Le PAL gestiscono una quantità crescenti di documenti ed informazioni, di differente tipologia, criticità e voluminosità. Tali informazioni riguardano documenti analogico unici ( Delibere e Determine), documenti non unici ( fatture, documenti tecnici, amministrativi) e documenti infirmatici amministrativo ( file sottoscritto con firma digitale). Una gestione efficace, sicura e flessibile del patrimonio informativo è un requisito fondamentale per ottenere un efficiente PAL. TIPOLOGIE DI INFORMAZIONI GESTITE DA UNA PAL Documenti analogico UNICO\ Documento informatico amministrativo non UNICO non GESTIONE DIGITALE DELL INFORMAZIONE CONSERVAZIONE DIGITALE DELL INFORMAZIONE PROTEZIONE DELL INFORMAZIONE REQUISITI Accessibilità dei contenuti Sicurezza nel trattamento Tracciabilità delle operazioni Flessibilità delle soluzioni Integrabilità con i sistemi aziendali 20 L impulso normativo verso la p-health Il passaggio da soluzioni di e-pal a soluzioni di p-pal (paperless PAL) è oggi possibile grazie all utilizzo di cinque componenti fondamentali, tutte regolate da normativa specifica: documento informatico, firma digitale, validazione temporale, conservazione sostitutiva, posta elettronica certificata, che devono essere innestate sul substrato della normativa esistente in ambito di documentazione clinica. FIRMA DIGITALE VALIDAZIONE TEMPORALE CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DOCUMENTO INFORMATICO POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Direttiva 1999/93/CE DPR 445/2000 Decreto Lgs 82/2005 CAD DPR 68/2005 Decreto Lgs 82/2005 CAD Decreto Lgs 82/2005 CAD Legge 2/2009 con. DL 185/2008 Decreto 02/11/2005 Decreto PCM 30/03/2009 Deliberazione CNIPA 11/2004 Decreto Lgs 82/2005 CAD Deliberazione CNIPA 45/2009 Decreto MEF 23/01/2004 Legge 2/2009 con. DL 185/

11 21 Infrastruttura di Conservazione del documento Schema dell infrastruttura tecnologica sviluppata da InfoCert e PAL per la conservazione elettronica dei documenti Sistema di protocollo informatico e gestione documentale Protocollo \sistema di gestione Sistema di controllo e interfacciamento alla conservazione (invio/esibizione) Sistema di Delibere \ Determine Sistema interfaccia conservazione Sistema di gestione Delibere\ Dertermine PC utente web Sistema ASP di conservazione dei documenti elettronici Principali caratteristiche 22 Schema dell infrastruttura tecnologica sviluppata da InfoCert e PAL per la conservazione elettronica dei documenti Invio dei dati consolidati alla piattaforma di conservazione LegalDoc Ricezione dei flussi da sistemi informativi PAL, generali o dipartimentali (standard di comunicazione, WebServices, database ) Ricezione dei dati da sistemi informativi PAL e relativi controlli di coerenza al fine quadrare le informazioni ricevute controllarne la completezza Controllo preventivo all invio in LegalDoc della firma digitale e della marca temporale Portale di controllo delle attività di conservazione per il monitoring delle operazioni in tempo reale Funzionalità dedicate alla ricerca dei documenti conservati per le funzioni di esibizione e materializzazione La piattaforma KDT è il sistema di controllo e interfacciamento alla conservazione (in invio e in esibizione) che permette di armonizzare i flussi provenienti dai sistemi informativi dell Ente e di inoltrarli alla piattaforma di conservazione LegalDoc. Supporto per l esibizione a norma Protocollo \sistema di gestione Indicizzazione del documento sulla base delle informazioni fornite dai sistemi informativi che lo hanno originato Collegamento dei documenti provenienti da diversi flussi, al fine di offrire una piattaforma di esibizione in grado di proporre documenti collegati gli uni gli altri. Sistema di Delibere \ Determine PC utente Sistema interfaccia conservazione 11

12 La conservazione dei documenti amministrativi 23 L adozione in una PAL di una soluzione di conservazione sostitutiva dei documenti informatici amministrativi, comporta immediati vantaggi in termini di ottimizzazione delle risorse interne, controllo e ritorno degli investimenti. DIMINUZIONE TEMPI DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI ELIMINAZIONE COSTI DI MATERIALIZZAZIONE DEL DOCUMENTO REPERIMENTO IMMEDIATO DELLA DOCUMENTAZIONE ESIBIZIONE IN TEMPO REALE CON VALIDITÀ LEGALE NATURALE EVOLUZIONE DEI SISTEMI DI PROTOCOLLO INFORMATICI ELIMINAZIONE PROBLEMI DI ARCHIVIAZIONE E DETERIORAMENTO LegalDoc è la soluzione di conservazione dei documenti elettronici, con delega completa ad InfoCert della Responsabilità della Conservazione SICUREZZA COMPLIANCE 24 Il Responsabile della Conservazione PRINCIPALI COMPITI DEL RESPONSABILE DELLA CONSERVAZIONE Firma digitale e marca/riferimento temporale Attestazione del buon esito del processo di conservazione Definizione caratteristiche e requisiti del sistema Organizzazione contenuto dei supporti Gestione della sicurezza fisica e logica Mantenimento archivio software di visualizzazione Documentazione procedure adottate Verifica leggibilità dei documenti Gestione di eventuali riversamenti dei documenti Gestione tracciabilità ed esibizione Competenze informatiche, giuridiche, di processo 12

13 LegalDoc (1/3): summary 25 LegalDoc (2/3): Caratteristiche 26 Infrastruttura IT Sicurezza degli accessi al data-center (TVCC, sicurezza fisica, sicurezza logica, sensori antiintrusione, antifumo, antiallagamento) Scelta di supporti magneto-ottici di tipo professional per la garanzia dell integrità dei documenti Dato ridondato su più dischi (RAID) e sito di disaster recovery Leggibilità Verifica di leggibilità binaria automatica mediante hash compare (hash di origine e hash corrente) con generazione di report Verifica dell intelligibilità dei documenti da parte del Resp della Conservazione Presidio degli elementi tecnologici che influenzano la leggibilità a lungo termine dei documenti (formato documento, viewer, sistema operativo, obsolescenza hardware) Volumi e accesso ai dati Oltre 250 milioni di documenti con 4 reference file per ogni documento pari a quasi 1 miliardo di file conservati Esibizione a norma dei file conservati on-line e real-time Canale sicuro e cifrato di comunicazione per l invio e l esibizione dei documenti 13

14 27 LegalDoc (3/3): Presidio documenti Documenti AMMINISTRATIVI Fatture emesse: repertorio annuale Delibere Determine Conservazione 10 anni* Conservazione illimitata Conservazione illimitata Responsabile Conservazione Verifiche di leggibilità cadenza periodica, non superiore a 5 anni Aggiornamenti tecnologia, incremento storage (+ 75% ogni anno) n n *Gruppo di lavoro per la formulazione di proposte e modelli per la riorganizzazione dell archivio dei Comuni Piano di conservazione (dicembre 2005) 28 InfoCert Principali referenze nella PA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE CENTRALE PUBBLICA AMMINISTRAZIONE LOCALE L elenco delle referenze riportate non è esaustivo, sono riportati solo i clienti InfoCert che ne hanno dato la liberatoria. DOCUMENTO RISERVATO NON DIVULGABILE 14

15 InfoCert Principali referenze 29 SETTORE FINANCE SETTORE SANITARIO ENERGY / UTILITIES / ALTRO L elenco delle referenze riportate non è esaustivo, sono riportati solo i clienti InfoCert che ne hanno dato la liberatoria. 30 Silvia Loffi Senior Consultant Mobile Tel Mail to: 15

Evoluzione delle soluzioni paperless a supporto delle PAL

Evoluzione delle soluzioni paperless a supporto delle PAL Evento Regione Veneto 1 Le nuove sfide di dematerializzazione per gli Enti Locali Evoluzione delle soluzioni paperless a supporto delle PAL Marco di Luzio Responsabile Business Consulting Evento Regione

Dettagli

La Posta Elettronica Certificata

La Posta Elettronica Certificata Associazione Industriali LU La Posta Elettronica Certificata 1 Giugno 11 2 Novembre 2011 Indice Profilo Aziendale InfoCert L offerta di Posta Certificata InfoCert 3 Novembre 2011 InfoCert Profilo Aziendale

Dettagli

Il valore del Trusted Cloud in ambito sanitario

Il valore del Trusted Cloud in ambito sanitario Forum PA 1 Il valore del Trusted Cloud in ambito sanitario Danilo Cattaneo Direttore Generale InfoCert 16 maggio 2012 Agenda Forum PA 2 Chi è InfoCert Un esperienza nell E-Health: l Azienda ULSS 8 Dal

Dettagli

Firma Digitale, Posta Elettronica Certificata, Conservazione Sostitutiva: gli strumenti per la dematerializzazione

Firma Digitale, Posta Elettronica Certificata, Conservazione Sostitutiva: gli strumenti per la dematerializzazione 1 Firma Digitale, Posta Elettronica Certificata, Conservazione Sostitutiva: gli strumenti per la dematerializzazione Pisa, 25 ottobre 2010 2 Visione d insieme FIRMA DIGITALE POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

Dettagli

InfoCert progetta e sviluppa servizi e soluzioni di alto livello per la dematerializzazione, gestione e trasmissione dei documenti.

InfoCert progetta e sviluppa servizi e soluzioni di alto livello per la dematerializzazione, gestione e trasmissione dei documenti. InfoCert progetta e sviluppa servizi e soluzioni di alto livello per la dematerializzazione, gestione e trasmissione dei documenti. Con pieno valore legale. 2 InfoCert InfoCert. Garanzia di soluzioni.

Dettagli

Postedoc. PPT-Postedoc-CSN-05/2011. Conservazione sostitutiva a norma

Postedoc. PPT-Postedoc-CSN-05/2011. Conservazione sostitutiva a norma Postedoc PPT-Postedoc-CSN-05/2011 Conservazione sostitutiva a norma Tradizione e innovazione si crea si firma si spedisce si archivia si conserva Ieri Oggi Documenti elettronici Firma digitale Posta Elettronica

Dettagli

DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE. Lucia Picardi. Responsabile Marketing Servizi Digitali

DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE. Lucia Picardi. Responsabile Marketing Servizi Digitali DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE Lucia Picardi Responsabile Marketing Servizi Digitali Chi siamo 2 Poste Italiane: da un insieme di asset/infrastrutture

Dettagli

Conservazione Sostitutiva. Verso l amministrazione digitale, in tutta sicurezza.

Conservazione Sostitutiva. Verso l amministrazione digitale, in tutta sicurezza. Conservazione Sostitutiva Verso l amministrazione digitale, in tutta sicurezza. Paperless office Recenti ricerche hanno stimato che ogni euro investito nella migrazione di sistemi tradizionali verso tecnologie

Dettagli

INDICE IL QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO IL RESPONSABILE DELLA CONSERVAZIONE LE FASI DEL PROCESSO DI CONSERVAZIONE

INDICE IL QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO IL RESPONSABILE DELLA CONSERVAZIONE LE FASI DEL PROCESSO DI CONSERVAZIONE INDICE IL QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO IL RESPONSABILE DELLA CONSERVAZIONE IL MODELLO OAIS LE FASI DEL PROCESSO DI CONSERVAZIONE GLI STANDARD, I FORMATI E I SUPPORTI I CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE STRUTTURE

Dettagli

Servizio di Conservazione MKT. Manuale di Conservazione. SERVIZIO DI CONSERVAZIONE MKT erogato in outsourcing da. MKT Srl. Compiti e deleghe del

Servizio di Conservazione MKT. Manuale di Conservazione. SERVIZIO DI CONSERVAZIONE MKT erogato in outsourcing da. MKT Srl. Compiti e deleghe del Manuale di Conservazione SERVIZIO DI CONSERVAZIONE MKT erogato in outsourcing da MKT Srl Compiti e deleghe del RESPONSABILE DELLA CONSERVAZIONE Ottobre 2014 Versione 2.0.1 MKT Srl Coso Sempione 33-20145

Dettagli

White Paper. Per informazioni puoi rivolgerti presso l Agenzia:

White Paper. Per informazioni puoi rivolgerti presso l Agenzia: White Paper Per informazioni puoi rivolgerti presso l Agenzia: Pagina 2 di 12 Versione 2.0 Sommario Per informazioni puoi rivolgerti presso l Agenzia:... 1... 1 White Paper... 1 1. Introduzione... 3 2.

Dettagli

Archiviazione e conservazione sostitutiva di documenti, fatture e scritture contabili. Michele De Lazzari michele.delazzari@infocamere.

Archiviazione e conservazione sostitutiva di documenti, fatture e scritture contabili. Michele De Lazzari michele.delazzari@infocamere. Archiviazione e conservazione sostitutiva di documenti, fatture e scritture contabili Michele De Lazzari michele.delazzari@infocamere.it 1 Catena del valore del documento Archiviazione Fase di Deposito/Storica

Dettagli

C.C.I.A.A. DI PADOVA 29 NOVEMBRE 2011 LA DEMATERIALIZZAZIONE DEI LIBRI CONTABILI

C.C.I.A.A. DI PADOVA 29 NOVEMBRE 2011 LA DEMATERIALIZZAZIONE DEI LIBRI CONTABILI C.C.I.A.A. DI PADOVA 29 NOVEMBRE 2011 LA DEMATERIALIZZAZIONE DEI LIBRI CONTABILI GLI ARGOMENTI DI OGGI Processi e definizioni Informatiche Normative Dematerializzazione di documenti e scritture Nella gestione

Dettagli

Conservazione del documento informatico ed i conservatori accreditati. Agenzia per l Italia Digitale

Conservazione del documento informatico ed i conservatori accreditati. Agenzia per l Italia Digitale Conservazione del documento informatico ed i conservatori accreditati Agenzia per l Italia Digitale 21-11-2014 L «ecosistema» della gestione dei documenti informatici PROTOCOLLO INFORMATICO FIRME ELETTRONICHE

Dettagli

Nulla si crea Nulla si distrugge Ma tutto si conserva

Nulla si crea Nulla si distrugge Ma tutto si conserva Nulla si crea Nulla si distrugge Ma tutto si conserva Dockeeper è la suite di conservazione sostitutiva che gestisce l intero processo di generazione, emissione ed archiviazione dei documenti, dalla semplice

Dettagli

Gestione Documentale Conservazione Ottica Sostitutiva Firma Digitale

Gestione Documentale Conservazione Ottica Sostitutiva Firma Digitale Gestione Documentale Conservazione Ottica Sostitutiva Firma Digitale GMC Consulting s.n.c. - Via Visconti di Modrone, 2-20122 Milano La soluzione KarthaDoc Descrizione funzionalità KarthaDoc I sistemi

Dettagli

Clapps Invoice PA. scheda informativa

Clapps Invoice PA. scheda informativa Clapps Invoice PA scheda informativa 3 CLAPPS INVOICE PA La Finanziaria 2008 ha introdotto l obbligo della fattura elettronica nei rapporti con la PA. Dal 6 giugno 2014, Ministeri, Agenzie fiscali ed Enti

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

IL RUOLO DEL TESORIERE NEL SUPPORTO ALLA P.A.

IL RUOLO DEL TESORIERE NEL SUPPORTO ALLA P.A. IL RUOLO DEL TESORIERE NEL SUPPORTO ALLA P.A. Claudio Mauro Direttore Centrale Business Genova, 11 Novembre 2010 1 Agenda Scenario Pubblica Amministrazione Locale Ordinativo Informatico Locale Gestione

Dettagli

gestione documentale dalla dematerializzazione dei documenti alla digitalizzazione dei processi fino all azienda digitale

gestione documentale dalla dematerializzazione dei documenti alla digitalizzazione dei processi fino all azienda digitale gestione documentale dalla dematerializzazione dei documenti alla digitalizzazione dei processi fino all azienda digitale Gestione documentale Gestione documentale Dalla dematerializzazione dei documenti

Dettagli

Lo sforzo dellʼinnovazione

Lo sforzo dellʼinnovazione Provincia di Bergamo 9 giugno 2010 Seminario: Posta elettronica certificata (PEC) Firma digitale Conservazione sostitutiva ed archiviazione digitale 2010 www.itagile.it 1 Lo sforzo dellʼinnovazione 2 Lo

Dettagli

La Bussola Digitale di ICON: come rispettare le norme, evitare le trappole e arrivare vincenti alla meta. Arturo Salvatici

La Bussola Digitale di ICON: come rispettare le norme, evitare le trappole e arrivare vincenti alla meta. Arturo Salvatici La Bussola Digitale di ICON: come rispettare le norme, evitare le trappole e arrivare vincenti alla meta Arturo Salvatici ICON Company Profile Vimercate Azienda presente sul mercato dal 1994 Opera su tutto

Dettagli

Conservazione a norma della PEC. Servizi Legalmail

Conservazione a norma della PEC. Servizi Legalmail Conservazione a norma della PEC Servizi Legalmail Pagina 2 di 5 Data: febbraio 2011 Sommario 1. Contesto di riferimento...3 2. Conservazione a norma dei messaggi PEC...4 Pagina 3 di 5 Data: febbraio 2011

Dettagli

C.Box: gestione dei processi documentali

C.Box: gestione dei processi documentali C.Box: gestione dei processi documentali Descrizione C.Box è la soluzione Delta per la gestione dei processi documentali che copre tutte le fasi del processo di gestione dei documenti: dalla smaterializzazione

Dettagli

Dematerializzare i processi documentali: scelte tecnologiche e impatto organizzativo

Dematerializzare i processi documentali: scelte tecnologiche e impatto organizzativo Dematerializzare i processi documentali: scelte tecnologiche e impatto organizzativo 22 maggio 2007 Andrea Valle Business Development Director Adobe Systems La Dematerializzazione in sintesi Documenti

Dettagli

Dematerializzazione e Conservazione Digitale e Sostitutiva

Dematerializzazione e Conservazione Digitale e Sostitutiva Roma, 18 Maggio 2010 Dematerializzazione e Conservazione Digitale e Sostitutiva Fabrizio Ricci, Business Consultant Agorà Telematica Nata nel 1988, Agorà Telematica è un nome storico della Web Society

Dettagli

Il tuo cliente al centro

Il tuo cliente al centro Il tuo cliente al centro La gestione e conservazione dei documenti informatici: dagli obblighi alle opportunità Claudia Brovedani Agenda Conservazione Digitale Fattura PA Ciclo Attivo -Cenni Fattura PA

Dettagli

Considerazioni sulla gestione delle informazioni Protezione - Organizzazione - Conservazione. Grottaferrata 27 Febbraio 2015

Considerazioni sulla gestione delle informazioni Protezione - Organizzazione - Conservazione. Grottaferrata 27 Febbraio 2015 Considerazioni sulla gestione delle informazioni Protezione - Organizzazione - Conservazione Grottaferrata 27 Febbraio 2015 1 Acquisire, archiviare e correlare le informazioni Qualità Sicurezza Documenti

Dettagli

Dal Protocollo alla Conservazione Sostitutiva anorma

Dal Protocollo alla Conservazione Sostitutiva anorma Innovazione ed Evoluzione Dal Protocollo alla Conservazione Sostitutiva anorma Giovanni Canepari Servizi Professionali Responsabile Area Documentale Padova, 19 settembre 2007 1 Innovazione ed Evoluzione

Dettagli

K-Archive. Conservazione Sostitutiva

K-Archive. Conservazione Sostitutiva K-Archive per la Conservazione Sostitutiva Descrizione Prodotto Per informazioni: MKT Srl Corso Sempione 33-20145 Milano Tel: 02-33104666 FAX: 20-70039081 Sito: www.mkt.it Email: ufficio@mkt.it Copyright

Dettagli

Documento informatico e dematerializzazione: normativa attuale, modalità operative, evoluzioni

Documento informatico e dematerializzazione: normativa attuale, modalità operative, evoluzioni Documento informatico e dematerializzazione: normativa attuale, modalità operative, evoluzioni massella@cnipa.it Seminario Confindustria Firenze Firenze, 15 gennaio 2009 1 La gestione dei documenti informatici

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA. La soluzione ad impatto zero per Imprese, PA e Banche

FATTURAZIONE ELETTRONICA. La soluzione ad impatto zero per Imprese, PA e Banche FATTURAZIONE ELETTRONICA La soluzione ad impatto zero per Imprese, PA e Banche FATTURAZIONE ELETTRONICA: LA SOLUZIONE AD IMPATTO ZERO RA Computer propone al mercato la soluzione per la gestione della fattura

Dettagli

La Conservazione Digitale dei Documenti un'opportunità per le imprese e le PPAA Palermo, 20 marzo 2015

La Conservazione Digitale dei Documenti un'opportunità per le imprese e le PPAA Palermo, 20 marzo 2015 La Conservazione Digitale dei Documenti un'opportunità per le imprese e le PPAA Palermo, 20 marzo 2015 Filippo Ciaravella Arancia-ICT Srl 20/03/2015 Conservazione Digitale dei Documenti 1 Un lungo viaggio

Dettagli

Comune di Cuneo Manuale Operativo del sistema di conservazione a norma del Comune di Cuneo Indice

Comune di Cuneo Manuale Operativo del sistema di conservazione a norma del Comune di Cuneo Indice Comune di Cuneo Manuale Operativo del sistema di conservazione a norma del Comune di Cuneo Indice 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Dati identificativi del manuale operativo... 3 1.2 Responsabile del manuale operativo...

Dettagli

Quaderni. La fattura elettronica. Modelli normativi della gestione elettronica delle fatture. La trasmissione telematica delle fatture

Quaderni. La fattura elettronica. Modelli normativi della gestione elettronica delle fatture. La trasmissione telematica delle fatture 06 24 LUGLIO 2009 APPUNTI DIGITALI Quaderni La fattura Contenuti: La trasmissione telematica delle fatture La fatturazione Lo scambio dati via EDI Quando la fattura si considera emessa Fattura e Pubblica

Dettagli

Gestione documentale e Conservazione Sostitutiva a norma CNIPA. L esperienza di Postecom

Gestione documentale e Conservazione Sostitutiva a norma CNIPA. L esperienza di Postecom Gestione documentale e Conservazione Sostitutiva a norma CNIPA L esperienza di Postecom Roma, 15 maggio 2008 Postecom: 7 anni di gestione documentale 2 2001 Lancio servizio Bollettino Report per la pubblicazione

Dettagli

La piattaforma Microsoft per la gestione documentale e integrazioni con la firma digitale

La piattaforma Microsoft per la gestione documentale e integrazioni con la firma digitale La piattaforma Microsoft per la gestione documentale e integrazioni con la firma digitale Carlo Iantorno National Technology Officer carloi@microsoft.com Alberto Masini Business Development Manager alberto.masini@microsoft.com

Dettagli

ODCEC PADOVA 9 Novembre 2015 La Firma Digitale

ODCEC PADOVA 9 Novembre 2015 La Firma Digitale ODCEC PADOVA 9 Novembre 2015 La Firma Digitale Infocert InfoCert: affidabilità : affidabilita e sicurezzae sicurezza SEDI : Padova Milano Roma Milano Torino Firenze Padova Modena Roma Napoli 35000 9.00

Dettagli

Consiglio Nazionale del Notariato

Consiglio Nazionale del Notariato Tipo del sistema di Conservazione a Norma del Manuale Operativo del sistema di Conservazione a Norma del Prima versione. Pagina 1 di 16 Tipo del sistema di Conservazione a Norma del 1 INTRODUZIONE 1.1

Dettagli

Digitalizzazione dei Flussi Documentali. www.icms.it

Digitalizzazione dei Flussi Documentali. www.icms.it Digitalizzazione dei Flussi Documentali www.icms.it Lo scenario La rivoluzione digitale è già iniziata e comporterà grandi risparmi per imprese, professionisti e pubbliche amministrazioni. Le recenti evoluzioni

Dettagli

Gestione Elettronica Documentale

Gestione Elettronica Documentale Gestione Elettronica Documentale PER LE AZIENDE E I PROFESSIONISTI Servizi - Consulenza - Soluzioni Software Premessa Il Gruppo Maggioli propone soluzioni e servizi per la conversione di documenti analogici

Dettagli

MAW Document Management

MAW Document Management MAW Document Management Sistema di Gestione Documentale Un unico sistema per l intero flusso documentale La soluzione per la gestione documentale multidevice di nuova generazione COSA FA? MULTI DEVICE

Dettagli

L AMMINISTRAZIONE PUBBLICA DIGITALE: OPPORTUNITÀ E OBBLIGHI PER GLI ENTI ERP

L AMMINISTRAZIONE PUBBLICA DIGITALE: OPPORTUNITÀ E OBBLIGHI PER GLI ENTI ERP Prof. Stefano Pigliapoco L AMMINISTRAZIONE PUBBLICA DIGITALE: OPPORTUNITÀ E OBBLIGHI PER GLI ENTI ERP s.pigliapoco@unimc.it La società dell informazione e della conoscenza La digitalizzazione delle comunicazioni,

Dettagli

La «Conservazione a Norma» dell Archivio dell Intermediario Telematico

La «Conservazione a Norma» dell Archivio dell Intermediario Telematico La «Conservazione a Norma» dell Archivio dell Intermediario Telematico Dott. Massimo Brandi Dott. Luigi Tufano Titolo della presentazione Formazione Documento Informatico STUDIO «Dichiarazione.pdf» Firma

Dettagli

Il mondo Unappa è complesso! Ma esiste la soluzione per rendere il potenziale una fattibile realtà

Il mondo Unappa è complesso! Ma esiste la soluzione per rendere il potenziale una fattibile realtà Conservazione digitale delle scritture contabili Il mondo Unappa è complesso! Ma esiste la soluzione per rendere il potenziale una fattibile realtà RESPONSABILE PRIVACY CONSERVAZIONE UNAPPA STATUTO ARTICOLO

Dettagli

LegalDoc Family: conservazione sostitutiva a norma

LegalDoc Family: conservazione sostitutiva a norma LegalDoc Family: conservazione sostitutiva a norma LegalDoc FAMILY CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA Conservazione sostitutiva a norma e fatturazione elettronica: con InfoCert i documenti sono al sicuro. InfoCert

Dettagli

SCHEDA DEL CORSO Titolo: Descrizione: competenze giuridiche e fiscali da un lato, tecniche ed organizzative dall altro.

SCHEDA DEL CORSO Titolo: Descrizione: competenze giuridiche e fiscali da un lato, tecniche ed organizzative dall altro. SCHEDA DEL CORSO Titolo: La gestione elettronica e la dematerializzazione dei documenti. Il Responsabile della La normativa, l operatività nelle aziende e negli studi professionali. Come sfruttare queste

Dettagli

La conservazione della fattura elettronica e della pec

La conservazione della fattura elettronica e della pec Confindustria Firenze 17 luglio 2014 La conservazione della fattura elettronica e della pec Relatore Avv. Chiara Fantini Of Counsel Studio Legale Frediani - Partner DI & P Srl Indice Quadro normativo in

Dettagli

La Conservazione Digitale dei Documenti un'opportunità per le imprese e le PPAA Palermo, 18 febbraio 2015

La Conservazione Digitale dei Documenti un'opportunità per le imprese e le PPAA Palermo, 18 febbraio 2015 La Conservazione Digitale dei Documenti un'opportunità per le imprese e le PPAA Palermo, 18 febbraio 2015 Filippo Ciaravella Arancia-ICT Srl 17/02/2015 Conservazione Digitale dei Documenti 1 Un lungo viaggio

Dettagli

L ufficio senza carta: ora si può

L ufficio senza carta: ora si può Organizzazione L ufficio senza carta: ora si può Renata Bortolin Negli ultimi anni, abbiamo assistito al susseguirsi di annunci di leggi che semplificano i procedimenti amministrativi, fiscali e tributari

Dettagli

AssoCertificatori. Servizi Abilitanti e Re-engineering dei Processi. Cinzia Villani Presidente AssoCertificatori.

AssoCertificatori. Servizi Abilitanti e Re-engineering dei Processi. Cinzia Villani Presidente AssoCertificatori. Servizi Abilitanti e Re-engineering dei Processi Cinzia Villani Presidente 1 Roma, 14 Ottobre 2005 Gli scopi Promozione e Diffusione di Firma Digitale e PEC ha lo scopo primario di promuovere la pratica

Dettagli

23 - INDICE DELLA MATERIA ARCHIVI E GESTIONE INFORMATIZZATA DEI DOCUMENTI

23 - INDICE DELLA MATERIA ARCHIVI E GESTIONE INFORMATIZZATA DEI DOCUMENTI 23 - INDICE DELLA MATERIA ARCHIVI E GESTIONE INFORMATIZZATA DEI DOCUMENTI E248 Il sistema di protocollo informatico nella gestione degli archivi delle P.A.... pag. 2 E344 Le regole tecniche in materia

Dettagli

Soluzioni dei Business Partner IBM

Soluzioni dei Business Partner IBM Soluzioni dei Business Partner IBM Stefano Gandolfi IBM ECM Channel Manager Milano, 19 Gennaio 2011 Dove l ECM ha fornito risposte efficaci ed efficienti Aree applicative PUBBLICA AMMINISTRAZIONE ASSICURAZIONI

Dettagli

Archivi ibridi: soluzioni operative per un problema del presente

Archivi ibridi: soluzioni operative per un problema del presente Comune di Padova Settore Servizi istituzionali e affari generali Servizio archivistico comunale Archivi ibridi: soluzioni operative per un problema del presente Il sistema di gestione documentale dell

Dettagli

Progetto Automazione flusso documentale e dematerializzazione

Progetto Automazione flusso documentale e dematerializzazione Progetto Automazione flusso documentale e dematerializzazione Le tappe Stato dell arte Consolidamento e sviluppi a cura di: Patrizio Geri Direzione Sistemi Informativi Titolare P.O. Responsabile Automazione

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA. non solo verso la pubblica amministrazione

FATTURA ELETTRONICA. non solo verso la pubblica amministrazione FATTURA ELETTRONICA non solo verso la pubblica amministrazione Fattura Emissione documento IVA cartaceo prestampato personalizzato da tipografia Registrazione documento IVA registri IVA manuali registri

Dettagli

Conservazione Sostitutiva - Product White Paper

Conservazione Sostitutiva - Product White Paper Conservazione Sostitutiva - Product White Paper Premessa Il tema della dematerializzazione ha fatto la sua prima apparizione durante gli anni 80 nel settore finanziario, con particolare riferimento ai

Dettagli

PER ENTRAMBE LE TIPOLOGIE

PER ENTRAMBE LE TIPOLOGIE PER ENTRAMBE LE TIPOLOGIE RESI LEGGIBILI NEL TEMPO IN ORDINE CRONOLOGICO NON CRITTOGRAFATI RICERCABILI OMOGENEITA PER PERIODO D IMPOSTA ESIBIZIONE & MEMORIZZAZIONE CONSERVAZIONE RESPONSABILE DELLA CONSERVAZIONE

Dettagli

LA DEMATERIALIZZAZIONE

LA DEMATERIALIZZAZIONE LA DEMATERIALIZZAZIONE IL PROCESSO INTEGRATO DEL PROTOCOLLO INFORMATICO CON LA ARCHIVIAZIONE INFORMATICA SOSTITUTIVA DEI DOCUMENTI RIDUZIONE DEI COSTI AMMINISTRATIVI. Lecce 2014 DEMATERIALIZZAZIONE Il

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO 1. OGGETTO DELLA FORNITURA

CAPITOLATO TECNICO 1. OGGETTO DELLA FORNITURA CAPITOLATO TECNICO Oggetto: FORNITURA DEL SERVIZIO DI CONSERVAZIONE A NORMA DEI DOCUMENTI INFORMATICI PRODOTTI DALLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI LOCALI DELLA REGIONE UMBRIA 1. OGGETTO DELLA FORNITURA Oggetto

Dettagli

LA VERIFICA FISCALE SUI DOCUMENTI INFORMATICI. 16 gennaio 2009

LA VERIFICA FISCALE SUI DOCUMENTI INFORMATICI. 16 gennaio 2009 LA VERIFICA FISCALE SUI DOCUMENTI INFORMATICI 16 gennaio 2009 Premessa La dematerializzazione dei documenti: esigenze comuni alle imprese e all Amministrazione Finanziaria; DM 23/01/2004; Delibera CNIPA

Dettagli

Esempi di Soluzioni dei Business Partner IBM ECM

Esempi di Soluzioni dei Business Partner IBM ECM Esempi di Soluzioni dei Business Partner IBM ECM Marco Meucci IBM ECM TechSales Roma, 4 Febbraio 2011 IBM ECM CHANNEL 2010 Sneak Peek Incremento Revenue Transazionale Canale ECM Y/Y: +46% Totale Business

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

ARCHIVIAZIONE E CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI DIGITALI DEL SUAP

ARCHIVIAZIONE E CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI DIGITALI DEL SUAP Prof. Stefano Pigliapoco ARCHIVIAZIONE E CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI DIGITALI DEL SUAP s.pigliapoco@unimc.it Formazione, gestione e conservazione degli archivi La gestione dell archivio rappresenta per

Dettagli

DAMIANO ADRIANI Dottore Commercialista

DAMIANO ADRIANI Dottore Commercialista 1/5 OGGETTO CONSERVAZIONE DELLE FATTURE ELETTRONICHE (DOCUMENTI INFORMATICI) CLASSIFICAZIONE DT IVA FATTURAZIONE ELETTRONICA 20.020.021 RIFERIMENTI NORMATIVI ART. 1 CO. 209-214 L. 24.12.2007 N. 244 (LEGGE

Dettagli

La Dematerializzazione dei documenti. Fabio Visentin Marketing Document Management

La Dematerializzazione dei documenti. Fabio Visentin Marketing Document Management La Dematerializzazione dei documenti Fabio Visentin Marketing Document Management Il nuovo CAD in estrema sintesi Principi guida del nuovo CAD Diritto all uso delle tecnologie verso amministrazioni e gestori

Dettagli

Adobe. La Sicurezza delle Informazioni e dei Documenti nel rispetto del Codice della Amministrazione Digitale

Adobe. La Sicurezza delle Informazioni e dei Documenti nel rispetto del Codice della Amministrazione Digitale Adobe La Sicurezza delle Informazioni e dei Documenti nel rispetto del Codice della Amministrazione Digitale La Sicurezza informatica nella P.A.: strumenti e progetti Roma, 9 Maggio 2005 Andrea Valle Business

Dettagli

1 La conservazione norma dei messaggi Legalmail...3. 2 Configurazione del servizio di Conservazione...3

1 La conservazione norma dei messaggi Legalmail...3. 2 Configurazione del servizio di Conservazione...3 Oggetto: Approfondimento sulla conservazione a norma dei messaggi PEC Autore: Direzione Marketing InfoCert INDICE 1 La conservazione norma dei messaggi Legalmail...3 2 Configurazione del servizio di Conservazione...3

Dettagli

Normative di riferimento

Normative di riferimento Normative di riferimento D. Lgs. 30 dicembre 2010, n. 235. Nuovo codice dell amministrazione digitale Determinazione Commissariale 69/2010 Modifiche alla deliberazione 21 maggio 2009, n. 45 Deliberazione

Dettagli

Tecniche e Soluzioni a supporto della Fatturazione Elettronica e della Conservazione Sostitutiva

Tecniche e Soluzioni a supporto della Fatturazione Elettronica e della Conservazione Sostitutiva Tecniche e Soluzioni a supporto della Fatturazione Elettronica e della Conservazione Sostitutiva Andrea Valle Senior Business Development Manager Adobe Systems Italia Dalla carta al digitale, la sfida

Dettagli

Efficienza e innovazione nella PA

Efficienza e innovazione nella PA Roma, 10 dicembre 2009 Efficienza e innovazione nella Fausto Bolognini CEO Agenda Lo scenario di riferimento per la Le soluzioni di Quercia Software per la Le nuove opportunità legate al nodo CBI 2 I principali

Dettagli

La posta elettronica certificata e la conservazione elettronica dei documenti

La posta elettronica certificata e la conservazione elettronica dei documenti La posta elettronica certificata e la conservazione elettronica dei documenti Francesco Maria Schinaia Milano, 9 febbraio 2005 www.infocamere.it Argomenti La Posta Elettronica Certificata La Conservazione

Dettagli

p.geri@comune.pisa.it Telefono 050-910385 Direzione Sistemi Informativi UO automazione flusso documentale Personale e Sistemi informativi

p.geri@comune.pisa.it Telefono 050-910385 Direzione Sistemi Informativi UO automazione flusso documentale Personale e Sistemi informativi Titolo Dematerializzazione documentale Amministrazione Comune di Pisa Provincia Pisa Regione Toscana Sito Internet http://www.comune.pisa.it PEC comune.pisa@postacert.toscana.it Referente Geri Patrizio

Dettagli

Sei una Pubblica Amministrazione e a breve sarai obbligata a gestire la ricezione delle fatture elettroniche PA?

Sei una Pubblica Amministrazione e a breve sarai obbligata a gestire la ricezione delle fatture elettroniche PA? Sei una Pubblica Amministrazione e a breve sarai obbligata a gestire la ricezione delle fatture elettroniche PA? Namirial ha la soluzione per la fatturazione PA - PASSIVA e la conservazione a norma di

Dettagli

Clapps Invoice PA. scheda informativa

Clapps Invoice PA. scheda informativa Clapps Invoice PA scheda informativa 3 CLAPPS INVOICE PA La Finanziaria 2008 ha introdotto l obbligo della fattura elettronica nei rapporti con la PA. Dal 6 giugno 2014, Ministeri, Agenzie fiscali ed Enti

Dettagli

Vent anni di corsi a Bressanone. Il Protocollo Informatico e la Sicurezza Informatica. Dott. ssa Floretta Rolleri

Vent anni di corsi a Bressanone. Il Protocollo Informatico e la Sicurezza Informatica. Dott. ssa Floretta Rolleri Vent anni di corsi a Bressanone Il Protocollo Informatico e la Sicurezza Informatica XX Corso Dott. ssa Floretta Rolleri CNIPA Bressanone (Bz), 19-22 maggio 2009 Il Protocollo Informatico e la Sicurezza

Dettagli

Libro Unico del Lavoro in Poste Italiane. Dalla conservazione sostitutiva dei cedolini paga allo sviluppo dei nuovi servizi per i dipendenti

Libro Unico del Lavoro in Poste Italiane. Dalla conservazione sostitutiva dei cedolini paga allo sviluppo dei nuovi servizi per i dipendenti Libro Unico del Lavoro in Poste Italiane Dalla conservazione sostitutiva dei cedolini paga allo sviluppo dei nuovi servizi per i dipendenti Postecom 2 Postecom è la società del Gruppo Poste Italiane dedicata

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Dematerializzazione: le azioni, gli strumenti, le esperienze

Dematerializzazione: le azioni, gli strumenti, le esperienze Dematerializzazione: le azioni, gli strumenti, le esperienze massella@cnipa.it RisorseComuni 2009 Milano, 19 novembre 2009 L approccio alla dematerializzazione Insieme di azioni miranti a risolvere gli

Dettagli

SERVIZI E SOLUZIONI AVANZATE PER IL VOSTRO BUSINESS

SERVIZI E SOLUZIONI AVANZATE PER IL VOSTRO BUSINESS HUMAN UTILITY BUSINESS hubdoc.it / La nostra realtà SERVIZI E SOLUZIONI AVANZATE PER IL VOSTRO BUSINESS HUB è un centro servizi in cui, ogni giorno, professionisti con forti esperienze consolidate al vertice

Dettagli

La Conservazione Sostitutiva dei Libri Contabili alla luce delle novità normative. Relatore Avv. Valentina Frediani

La Conservazione Sostitutiva dei Libri Contabili alla luce delle novità normative. Relatore Avv. Valentina Frediani La Conservazione Sostitutiva dei Libri Contabili alla luce delle novità normative Relatore Avv. Valentina Frediani 2 La conservazione elettronica dei documenti e le formalità da rispettare L argomento

Dettagli

Fatturazione elettronica per la PA : obbligo normativo e opportunità di business

Fatturazione elettronica per la PA : obbligo normativo e opportunità di business Milano 16 luglio 2008 Fatturazione elettronica per la PA : obbligo normativo e opportunità di business Umberto Zanini Dottore Commercialista e Revisore Contabile www.umbertozanini.it umzanini@tin.it Umberto

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA

COMUNE DI TERNO D ISOLA COMUNE DI TERNO D ISOLA Provincia di BERGAMO Piano triennale di informatizzazione delle procedure per la presentazione di istanze, dichiarazioni e segnalazioni (Art 24 comma 3bis D.L. 90/2014) INDICE 1)

Dettagli

RicohPA Allegato Tecnico

RicohPA Allegato Tecnico RicohPA Allegato Tecnico Indice 1. Introduzione... 2 2. Riferimenti Normativi... 3 3. Il Servizio RicohPA... 4 4. Caratteristiche Soluzione RICOH P.A.... 10 5. Livelli di servizio (S.L.A.)... 11 6. Il

Dettagli

DELIBERAZIONE 19 febbraio 2004

DELIBERAZIONE 19 febbraio 2004 DELIBERAZIONE 19 febbraio 2004 Regole tecniche per la riproduzione e conservazione di documenti su supporto ottico idoneo a garantire la - Art. 6, commi 1 e 2, del testo unico delle disposizioni legislative

Dettagli

3 luglio 2015 Fatturazione Elettronica: dalla Pubblica Amministrazione al B2B. Un percorso dove il controllo di gestione fa la differenza.

3 luglio 2015 Fatturazione Elettronica: dalla Pubblica Amministrazione al B2B. Un percorso dove il controllo di gestione fa la differenza. 3 luglio 2015 Fatturazione Elettronica: dalla Pubblica Amministrazione al B2B. Un percorso dove il controllo di gestione fa la differenza. Aspetti tecnici e di compliance, esperienze e case history, incentivi

Dettagli

Miglioramento dell efficienza interna Trasparenza dell azione amministrativa

Miglioramento dell efficienza interna Trasparenza dell azione amministrativa Titolo Dematerializzazione documentale Amministrazione Comune di Pisa Provincia Pisa Regione Toscana Sito Internet http://www.comune.pisa.it/dematerializzazione PEC comune.pisa@postacert.toscana.it Referente

Dettagli

Appare evidente come l innovazione tecnologica

Appare evidente come l innovazione tecnologica ICT E DIRITTO Rubrica a cura di Antonio Piva, David D Agostini Scopo di questa rubrica è di illustrare al lettore, in brevi articoli, le tematiche giuridiche più significative del settore ICT: dalla tutela

Dettagli

Digitalizzazione e interoperabilità

Digitalizzazione e interoperabilità Digitalizzazione e interoperabilità Ing. Gianfranco Pontevolpe Politecnico di Torino, 26 novembre 2010 European Interoperability Framework The European Interoperability Framework EIF v. 2 the interoperability

Dettagli

Osservatorio sul Documento Digitale

Osservatorio sul Documento Digitale Osservatorio sul Documento Digitale primo rapporto Sintesi dei risultati Aprile 2006 1 INDICE 1 EXECUTIVE SUMMARY... 4 2 OBIETTIVI E METODOLOGIA... 6 3 GESTIONE DOCUMENTALE E DOCUMENTO DIGITALE... 7 4

Dettagli

RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE

RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE Con Passepartout Mexal le aziende possono migliorare in modo significativo l organizzazione e l operatività. Ingest è a fianco delle aziende con servizi

Dettagli

Custodi della memoria digitale

Custodi della memoria digitale Custodi della memoria digitale Genova, 17 Novembre 2010 esperienza capace valore aggiunto soluzione utile La Società in breve Software Factory 30 anni di attività nel settore ICT Società di riferimento

Dettagli

Posta Elettronica Certificata obbligo e opportunità per le Imprese e la PA

Posta Elettronica Certificata obbligo e opportunità per le Imprese e la PA Posta Elettronica Certificata obbligo e opportunità per le Imprese e la PA Belluno 28 gennaio 2014 www.feinar.it PEC: Posta Elettronica Certificata Che cos'è e come funziona la PEC 3 PEC: Posta Elettronica

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DI DEMATERIALIZZAZIONE E DIGITALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI

CARTA DEI SERVIZI DI DEMATERIALIZZAZIONE E DIGITALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI CARTA DEI SERVIZI DI DEMATERIALIZZAZIONE E DIGITALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI 1 - PREMESSA Il processo di archiviazione e conservazione dei flussi documentali in forma digitale è un fattore fondamentale per

Dettagli

La nuova fatturazione nell era digitale ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE

La nuova fatturazione nell era digitale ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE La nuova fatturazione nell era digitale ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE La carta è il passato, per il futuro scegli Fast.Invoice Efficienza, velocità, risparmio e sicurezza sono le motivazioni

Dettagli

LA SMATERIALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI FISCALI

LA SMATERIALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI FISCALI PRESENTA LA SMATERIALIZZAZIONE DEI DOCUMENTI FISCALI CONSERVAZIONE ELETTRONICA: LA NORMATIVA Ai fini tributari, l emissione, la conservazione e l esibizione di documenti sotto forma di documenti informatici,

Dettagli

Scheda Prodotto Direzione Marketing pag 1 vers. 3 - Giugno 2008

Scheda Prodotto Direzione Marketing pag 1 vers. 3 - Giugno 2008 Scheda Prodotto Direzione Marketing pag 1 vers. 3 - Giugno 2008 Legalmail La Posta Elettronica Certificata a valore legale Che cosa è la Posta Elettronica Certificata La posta elettronica è diventata sempre

Dettagli

SOMMARIO. Capitolo I DAL DOCUMENTO CARTACEO AL DOCUMENTO ELETTRONICO. Capitolo II DISCIPLINA GENERALE: LA FATTURA COMUNITARIA

SOMMARIO. Capitolo I DAL DOCUMENTO CARTACEO AL DOCUMENTO ELETTRONICO. Capitolo II DISCIPLINA GENERALE: LA FATTURA COMUNITARIA SOMMARIO Capitolo I DAL DOCUMENTO CARTACEO AL DOCUMENTO ELETTRONICO 1. Evoluzione del quadro normativo e situazione attuale... 3 1.1. Premessa... 3 1.2. Un po di storia: primi tentativi di abbandono della

Dettagli