dei crediti /08/2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "... 2.... 8 dei crediti... 9 28 30/08/2014"

Transcript

1 REGOLAMENTO DIDATTIC CO CORSO DI LAUREA MAGISTRALE in DIGAL HUMANIES Nuovi Mdia Class di Lauraa LM-92 (Mastr Cours in Digital Humanitis Communica ation and Nw Mdia) Sommario I Part gnral... 2 Art. Prmssa, organizzazion ambito di comptnza... 2 Art.2 Rquisiti di ammission Modalità di vrifica... 2 Art.3 Attività formativ... 4 Art.4 Curricula... 4 Art.5 Impgno orario complssivo... 4 Art.6 Piani di studio propduticità... 5 Art.7 Frqunza modalità di frqunza dll attività didattich... 5 Art.8 Esami altr vrifich di profitto... 6 Art.9 Riconoscimnto di crditi... 7 Art.0 Mobilità studi compiuti all stro... 7 Art. Prova final... 7 Art.2 Orintamnto tutorato Art.3 Vrifica dll obsolscnza di crditi Art.4 Vrifica priodica di crditi Art.5 Manifsto dgli studi... 9 Art.6 Norm transitori finalii... 9 II Part spcial... 0 Elnco dll Attività formativ attivabili rlativi obittivi formativi... 0 IL PRESENTE REGOLAMENTO È STATO APPROVATOO CON DELIBERA DEL COLLEGIO DOCENTI DEL CLM IN DIGAL HUMANIES DEL 28 30/08/204

2 2 I Part gnral Art. Prmssa, organizzazion ambito di comptnza Il prsnt Rgolamnto, in conformità allo Statuto al Rgolamnto Didattico D di Atno (part gnral part spcial), disciplina gli asptti organizzativi dll attività didatticaa dl Corso di Laura Magistral in Digital Humanitis Nuovi Mdia (dnominato nl sguito CLMM in Digital Humanitis o CLM), nonché ogni divrsa matria ad sso dvoluta da altr fonti lgislativ rgolamntari. Il Rgolamnto Didattico dl CLM in Digital Humanitis, ai snsi dll articolo d 8, commii 3 4 dl Rgolamnto Didattico di Atno part gnral, è dlibrato dal Consiglio di CLM in Digital Humanitis (dnominato nl sguito CCLM in Digital Humanitis o CCLM) a maggioranza di componnti sottopostoo all'approvazion dl Consiglio dl DIBRIS Dipartimnto di Informatica, Bioinggnria, Robotica Inggnria di Sistmi, sntita la Scuola Politcnica prvio parr favorvol dllaa Commission Paritticaa dlla Scuola Politcnica dlla Commission Parittica di Dipartimnto, ov sistnt. Convocazioni comunicazioni dirtt ai mmbri dl CCLM saranno inoltrat pr posta lttronica agli indirizzi comunicati dai mmbri stssi all Ufficio Didattica dl DIBRIS Evntuali variazioni di tali indirizzi dovranno ssr comunicat tmpstivamnt a cura di mmbri. I mmbri sono tnuti a consultar di frqunt l indirizzo di rifrimnto. Il CCLM in Digital Humanitis può riunirsi pr via tlmatica. In tal caso la convocazion dl CCLM dv ssr fattaa con un pravviso di almno 5 giorni. Pr riunion urgnti, tal pravviso vin ridotto a 24 or. L dlibr dl CCLM possono ssr assunt pr via tlmatica scondo la modalitàà sgunt: a) Il Coordinator dl CCLM, tramit mssaggio di posta lttronica inviato ai Mmbri dl CCLM nl giorno all ora prvisti dallaa convocazion, dichiaraa aprta la sduta s tlmatica, propon uno di mmbri qual Sgrtario, richiamando il/ /i punto/i all Ordin dl Giorno, G formula il/i qusito/i su cui il CCLM è chiamato a dlibrar, d indica un trmin pr l'sprssion dll voto, usualmnt di 3 giorni, ma riducibil fino a 2 or pr l qustioni urgnti; b) Il Sgrtario proposto dal Coordinator invia una mail di confrma o mno ntro il trmin fissato pr l sprssion dl voto; c) Ogni Mmbro sprim parr favorvol, di astnsion o contrario, vntualmnt, inviandolo pr posta lttronica al Coordinator a tutti i Mmbri ntro i trmini fissati pr l sprssion dl voto; d) La non sprssion di voto in mancanza di giustificazion all'assnza vin quiparata all' assnza nonn giustificata; ) Il numro lgal d il quorum pr l'approvazion sono gli stssi stabiliti nl Rgolamnto Gnral di Atno pr l riunioni in prsnza; f) Il Coordinator, scaduto il trmin, inviaa a tutti i Mmbri un mssaggio di conclusion dlla sduta tlmatica comunicando contstualmnt l'sito dlla/ votazion/i; g) Il Sgrtario rdig un apposito Vrbal ntro 2 giorni dal trmin dlla sduta tlmatica, ch vin inviato pr posta lttronica ai Mmbrii dl CCLM. Tal Vrbal contrrà l'sito nominativo dll votazioni tlmatich corrdat da vntuali parri. h) Il Vrbal sarà approvato nlla sduta dll CCLM non tlmatica immdiatamnt succssiva. Art.2 Rquisiti di ammission Modalità di vrifica In considrazion dll' intrdisciplinarità dl CLM in Digital Humanitis, basato sull mtodologi dlla comunicazion di nuovi mdia, vin garantito l'accsso a tutti i laurati dll classi L 4 L (Disgno Industrial) L 20 (Scinz dlla ) dl DM 270 dll prcdnti analogh classii 4 (Scinz

3 3 dlla ) 42 (Disgno Industrial) ) dl DM 509, dll Univrsità dgli Studi di Gnova, purché in posssso di adguatzzaa dlla prparazion individual, com dfinito dall'ultimo d comma. Il progtto dl CLM in Digital Humanitis intnd attrarr anch studnti provninti da altri prcorsi trogni (Laura, Laura Spcialistica o Laura Magistral, di cui al DM 509/ /999 o DM 270/2004, oppur una Laura quinqunnal ant DM 509/999, o titoli quivalnti) dll Atno di Gnova di altri Atni purché in posssso di spcifici rquisiti curricolari, o dll conoscnz quivalnti, di adguatzza a dlla prparazion individual, com dfinito dall'ultimo comma. I rquisiti curricolari, o l conoscnz quivalnti, ncssari pr l iscrizion al CLM in Digital Humanitis nl caso di laurati prsso l Atno dii Gnova in posssso di laur diffrnti da qull indicat nl primo comma, nl caso di laurati prsso altri Atni dvono ssr possduti p prima dlla vrifica dlla prparazion individual. La vrifica dlla prsnza di rquisiti curricolari o dll conoscnz quivalnti vin ffttuata sulla bas dgli sami sostnuti dallo studnt nl corso di laura di provninza, dlla carrira univrsitariaa prgrssa inclusi vntuali sami xtracurricolari, di attività di stag di d sprinz lavorativ maturat. In particolar, occorr avr: ) Una buona conoscnza dlla lingua ingls (livllo B) comprovata dall'avr acquisito almno 3 CFU di L LIN/2 o di "conoscnza lingua stranira Lingua Ingls", oppur dal consguimnto di crtificazion spcifica o di livllo suprior; 2) Acquisito almno 8 CFU in uno o più di sgunti Sttori Scintifico Disciplinari: ICAR/3, ICAR/7, INF/0, ING INF/05; 3) Acquisito almno 2 CFU, o conoscnz quivalnti, in un qualunqu corso univrsitario (Laura, Laura Spcialistica, Laura Magistral, Mastr Univrsitari di primo scondo livllo) in i uno o più di sgunti Sttori Scintifico Disciplinari: L ART/03, L ART/04, L ART/05, L L ART/06, L ART/07, SECS S/0, SECS P/06, SECS P/08, SECS P/0, SPS/07, SPS/08, SPS/09, SPS/0, SPS/2, ING IND/35, ING INF/03, L FIL LET/ /0, L FIL LET/, L FIL LET/2, M GGR/0, M FIL/05, M PSI/0, M PSI/05. Ai fini dll ammission al CLM in Digital Humanitis, gli studnti provninti (a) dai prcorsi curricolarii dll Atno di Gnova non ricomprsi nl primo comma (b) da prcorsi curricolari di altri Atni, purché in possssoo di rquisiti curricolari, dovranno sostnr con sito positivo una prova pr la vrifica dlla prparazion individual, salvo i casi disposti dall'ultimo comma. La prova di vrifica sarà svolta sotto forma di colloquio pubblico o di d tst scritto, sarà finalizzata ad accrtar la prparazion gnral dllo studnt risptto alla conoscnza dlla lingua italiana parlata scritta, alla conoscnza oprativa dlla linguaa ingls, all comptnz in ambito linguistico logico dl CLM in Digital Humanitis, riportat nlla succssiva Part Spcial dl prsnt Rgolamnto Didattico. La prova è sostnuta davanti ad una Commission nominata dal CCLMM compostaa da docnti affrnti al CLM stsso. Sul sito Wb dlla Scuola Politcnica all indirizzo /, slzionando la voc Accsso Laur Magistrali 20X 20Y all intrno dl riquadro Notizi Scuola Politcnica, scaricando s il fil in corrispondnza dlla voc Bando accsso LM Inggnria, sono riportat l informazioni pr l'accsso ai corsi di Laura Magistral dlla Scuola Politcnica tra cui qull rlativ al CLM in Digital Humanitis. Su richista scritta dl candidato, indirizzata all Ufficio Didattica dl DIBRIS, saranno prvist spcifich modalità di vrifica dlla prparazion prsonal ch tngano conto dll signz di studnti disabili di studnti con disturbi spcifici dll apprndimnto (D.S.A.). matmatico, risptto all conoscnz di bas rifrit all matri carattrizzanti spcifich Ai fini dlla valutazion dllo studnt la Commission trrà conto anch dl curriculum ottnuto nl prcorso di laura trinnal. L'sito dlla prova prvd la sola dicitura suprato, non suprato.

4 4 L adguatzza dlla prparazion individual è automaticamnt vrificata pr coloro ch hanno consguito la laura trinnal, italiana od stra, o titolo giudicato quivalnt in sd di accrtamnto di rquisiti curricolari, con una votazion final di almno 9/0 dl voto massimo m prvisto dalla propria lauraa o ch hanno consguitoo una votazion final corrispondnt almno alla classifica A dl sistma ECTS. Tutti gli studnti con titolo di studio consguito all'stro saranno sottoposti add una spcifica prova di conoscnza di lingua italiana. Il mancato supramnto comporta l'attribuzion di attività formativ intgrativ Art.3 Attività formativ Il CLM in Digital Humanitis, ha di norma una durata di 2 anni prvd l acquisizion di 20 crditii formativi univrsitari (CFU) articolati in insgnamnti altr attività formativ, sami una prova final, dfiniti in bas all ordinamnto riportato nlla part spcial dl Rgolamnto Didattico di Atno. Il CLM in Digital Humanitis mira a formar figur profssionali ch possano ricoprir il ruolo di sprti in comunicazion nuovi mdia, in contsti di applicazion intrnazional pr progtti di lungo priodo. Essi avranno l capacità l conoscnz, sia torich ch mtodologich, ncssari n pr intragir con divrs figur profssionali di alto livllo pr utilizzar adguatamnt tutti i linguaggi dlla modrna comunicazion al fin di progttar ralizzar analisi prodotti inn divrsi ambiti socio culturali, con splicito rifrimnto al linguaggio in ogni sua forma agli strumnti dlla comunicazion con i nuovi mdia. Il prcorso formativo si carattrizza pr una intrdisciplinarità spinta,, fondndo l conoscnz drivantii dall Scinz Uman dall Scinz Sociali agli asptti di progttualità all capacità ralizzativ drivantii dalla tradizion dlla Scuola Politcnica. L lnco dgli insgnamnti dll altr attività formativ attivabili è riportatoo nlla succssiva Part Spcial dl prsnt Rgolamnto Didattico n costituisc part intgrant. Pr ogni insgnamnto è individuato un docnt rsponsabil. E docnt rsponsabil di un insgnamnto chi n sia titolar a norma di lgg, ovvro colui al qual il Consiglio di Dipartimnto abbia attribuito la rsponsabilità stssa in sd di affidamnto di compiti didattici ai docnti. La lingua usata pr rogar l attività formativ (lzioni, srcitazioni, laboratori) è l' o un'altraa lingua dlla UE. Nll lnco dgli insgnamnti dll altr attività formativ f riportato nlla succssiva Part Spcial dl prsnt Rgolamnto Didattico è spcificata la lingua in cui vin rogata ogni attività formativa. Il CLM in Digital Humanitis dà accsso ai Mastr di scondoo livllo ai Dottorati D di Ricrca. Art.4 Curricula Il CLM in Digital Humanitis si articola in un curriculum unico. Art.5 Impgno orario complssivo La frazion dll'impgno orario complssivo risrvata allo studio prsonal o ad altr attività formativ f di tipo individual è pari almno al 60%. La dfinizion dlla frazion oraria ddicata a lzioni o attività didattich quivalnti è stabilita, pr ogni insgnamnto, dal CLM contstualmnt alla dfinizion dl Manifsto dgli Studi. La dfinizion dll impgno orario complssivoc risrvato allo studio prsonal o add altr attività formativ di tipo individual pr ogni insgnamnto è riportato nlla succssiva Part Spcial dl prsnt Rgolamnto Didattico. Il Dirttor dl DIBRIS il Coordinator dl CLM sono incaricati di vrificar il risptto dll prdtt prscrizioni, anch ai fini dlla pubblicazion di programmi di corsi.

5 5 Art.6 Piani di studio propduticità Al momntoo dll iscrizion al I anno di corso lo studnt dovrà prsntar un piano di studi ch indichi quali sono gli insgnamnti in altrnativa sclti. Al momnto dll iscrizion al II anno di corso lo studnt dovrà prsntar un piano di studi,, ch indichii quali sono gli insgnamnti in altrnativa gli insgnamnti i libri sclti, ch sarà approvato dal CCLM. Sono altrsì obbligati a prsntar un piano di studi annual tutti coloro ch optranno pr un iscrizion a tmpo parzial coloro ch richidranno una convalida di CFU da prcorsi p formativi prcdntmnt svolti. Lo studnt a tmpo pino svolg la propria attività formativa tnndo conto dl piano di studio prdispostoo dal CCLM, distinto pr anni di corso pubblicato nl Manifsto dgli studi. Il piano di studio formulato dallo studnt dv contnr l indicazion dll attività formativ, f con i rlativii crditi ch intnd consguir, prvisti dal piano di studioo ufficial pr tal priodo didattico,, da un minimo di 45 ad un massimo di 65 di crditi prvisti in ogni anno. Il CCLM, con splicita motivata dlibrazion, può autorizzar gli studnti ch nll anno accadmico prcdnt hanno dimostrato un rndimnto r ngli studi particolarm nt lvatoo ad insrir nl proprioo piano di studio un numro di crditii suprior a 65, ma in ogni caso nonn suprior a 75. Pr rndimnto particolarmnt lvato si intnd ch lo studnt abbia suprato tutti gli sami dl proprio piano di studio ntro il ms di sttmbr. Il limit di 75 crditi è lvato a 90 unicamnt ni casi di trasfrimnti da sdii univrsitari divrs o qualora qusto consnta il compltamnto dl piano di studio. Il DIBRIS vincola il prcorso formativo dllo studnt attravrso un sistma s di propduticità ch sonoo indicat splicitamnt pr ciascun corso di studio. L propduticità dl CLM in Digital Humanitis sonoo indicat nlla succssiva Part Spcial dl prsnt Rgolamnto Didattico. Art.7 Frqunza modalità di frqunza dll attività didattich Il CLM in Digital Humanitis prvd la frqunza obbligatoria di almno il 70% dll or di lzion pr gli insgnamnti frontali, dl 75% dll or nl caso di laboratori. Pr gli studnti fuori sd gli studnti s lavoratori ch incontrassro oggttiv difficoltà a rispttar l obbligo di frqunza sono prvist attività intgrativ di studio volt a compnsar la mancata frqunza dll lzioni frontali dll attività di laboratorio. Gli insgnamnti possono assumr la forma di: (a) lzioni, anch a distanza mdiant mzzi tlmatici; (b) srcitazioni pratich; (c) srcitazioni in laboratorio. Nl caso di lzioni o altr attività svolt a distanzaa mdiant mzzi tlmatici, la valutazion dlla frqunza avvin sullaa bas dll analisi dll attività dllo studnt svolt attravrso il portal dl corso. In prsnza di documntat motivazioni, com lavoro o malattia, l obbligo dllaa frqunza può ssr ridotto o limitato a spcifich attività (srcitazioni, laboratori, cc.), subordinatamnt a spcifica dlibra dl CCLM. Il CCLM può sonrar lo studnt dall'obbligo di frqunza, in tutto o in part, limitatamnt al priodo di tmpo strttamnt prtinnt, in caso di trasfrimnto da altr Univrsità in corso d'anno, o di iscrizion tardiva pr motivi non imputabili allo studnt stsso. La frqunza è anch riconosciuta pr gli insgnamnti non curricolari insriti nl piano di studio dlla laura di provninza, qualora lo studnt n abbia rgolarmnt frquntato l attività scondo quanto dfinito in prcdnza.

6 6 Gli studnti non possono sostnr sami di profitto pr gli insgnamnti l altr attività formativ di cui non abbiano ottnuto il riconoscimnto dlla frqunza dvono frquntar tali attività nll anno accadmico succssivo. L modalità dlla vrifica dlla frqunza pr gli insgnamnti pr l altr attività formativ sonoo dmandat ai rispttivi Docnti rsponsabili. Il calndario dll lzioni è articolato in smstri. Di norma, il smstr è suddiviso in almno 22 sttiman di lzion più p almno 4 sttiman complssiv pr prov di vrifica d sami di profitto. Il priodo dstinato agli sami di profitto trmina con l inizio dll lzioni dl nuovo anno accadmico. L orario dll lzioni pr l intro anno accadmico è sposto all'alboo dl DIBRIS,, sul portal dl CLM pubblicato prima dll inizio dll anno accadmico. L orario dll lzioni garantisc laa possibilità di frqunza pr anni di corso prvisti dal vignt Manifsto dgli studi. Pr ragioni pratich non è garantita la compatibilità dll'orarioo pr tutt l sclt formalmnt possibili dgli insgnamnti opzionali. Gli studnti dvono quindi formular il piano di studio tnndo conto dll'orario dll lzioni. Art.8 Esami altr vrifich di profitto Gli sami di profitto possono ssr svolti in forma scritta, oral, o scritta s oral, scondo l modalità indicat dal docnt. Tal modalità è riportata nl Manifsto dgli studi. Nl caso di insgnamnti strutturati in moduli con più docnti, qusti partcipano collgialmnt allaa valutazion complssiva dl profitto dllo studnt ch non può, comunqu, ssr frazionata in valutazioni sparat sui singoli moduli. Pr ciascun insgnamnto sono prvisti 8 applli di sami distribuiti in tr sssioni: : 3 applli nl priodo di intrruzion dlla didattica fra il primo il scondo smstr, 3 fra la fin dl scondo smstr l inizio dl ms di agosto 2 a sttmbr prima dll inizio dll lzioni. Laa validità di programmi d'sam è limitata ai fini dl sostnimnto dll sam al solo anno accadmico in cui c l'insgnamnto è stato impartito, comprsa la sssion straordinaria di fbbraio. Poiché gli studnti hanno a disposizion solo gli 8 applli prvisti, pr p nssun motivo può ssr loroo impdito di prndr part ad un appllo di unn sam insrito nl proprio piano di studi, purché in rgola con la prsntazion dllo stsso con il pagamnto dll tass. Il calndario dgli sami di profitto è stabilito dal CCLM ntro il 33 ottobr pr l anno accadmico succssivo vin pubblicizzato ni modi con i mzzi più ampi possibili. Lo stsso val pr ogni altraa attività didattica, comprsi gli orari di disponibilità di profssori di ricrcatori. Il calndario dll vntuali prov di vrifica in itinr è stabilito dal CCLM comunicato agli studnti prima dll inizio di ogni ciclo didattico. Tutt l vrifich dl profitto rlativ all attività formativ dbbono ssr suprat dallo studnt almno vnti giorni prima dlla dataa prvista pr il sostnimnto dlla prova p final. L sito dll sam, con la votazion consguita,, è vrbalizzato sduta stant. Nl caso in cui l sam non si concluda con una prova oral la vrbalizzazion avvin al momnto dlla prsntazion dllo studnt s pr la rgistrazion dl voto. Lo studnt dv ssr convocato a tal fin, di norma, ntro un ms dall ffttuazion dll sam d è tnuto a prsntarsi alla convocazion. Nl caso in cui lo studnt non si prsnti allaa convocazion il voto è rgistrato d ufficio. Pr gli studnti divrsamnt abili sono s prvist prov quivalnti all prov p di vrifica dl profitto stabilit da ciascun docnt, ma con tmpi vntualmnt più lunghi pr la loro ffttuazion, s ncssario, in prsnza di coadiutori autorizzati pr facilitar l'spltamnto dlla vrifica dl profitto in rlazion al grado dlla disabilità. Gli studnti divrsamnt abili svolgono gli samii con l'uso dgli ausili loro ncssari. Il Sttor srvizi pr gli studnti disabili studnti con D.S.A., tramit un dlgatoo DIBRIS prr gli studnti

7 7 divrsamnt abili D.S.A., garantisc sussidi tcnici didattici spcifici, nonchéé il supportoo di appositii srvizi di tutorato spcializzato, sulla s bas dll risors finanziari disponibili; analogamnt, pr gli studnti con D.S.A. vrranno applicat l ncssari misur compnsativ dispnsativ prvist pr lgg, nl risptto dgli obittivi prvisti nl corso di studio. Il trattamnto individualizzatoo in favor dgli studnti divrsamnt abili vin concrtato tra il dlgato DIBRIS pr gli studnti divrsamnt abili D.S.A. il Prsidnt dlla Commission d'sam. Art.9 Riconoscimnto di crditi Il CLM in Digital Humanitis dlibra sull approvazion dll domand di passaggioo o trasfrimnto da un altro corso di laura magistral dll Atno o di altr Univrsità scondo l norm prvist dall art. 22 dl Rgolamnto Didattico di Atno. Dlibra altrsì il riconoscimnto, qual crdito formativo, pr un numro massimo di 2 CFU, di conoscnz c abilità profssionali crtificat c ai snsi dlla normativaa vignt. Nlla valutazion dll domand di passaggio si trrà conto dll spcificità didattich dll attualità di contnuti formativi di singoli sami sostnuti,, risrvandosi di stabilir di volta in volta vntuali form di vrifica d sami intgrativi. Art.0 Mobilità studi compiuti all stro Il CLM in Digital Humanitis, al fin di favorir laa mobilità dgli studnti l attività di formazion condott in modo intgrato fra più atni, italiani straniri, consntndo facilitando i trasfrimnti fra sdi divrs la frqunza di priodi di studio in altra sd, riconosc i crditi dll attività svolt in altro Atno, scondo l modalità prvist dall norm vignti, sulla bas di d programmi o progtti riconosciutii dall Univrsità. Il CLM incoraggia in particolar l attività di intrnazionalizzazion, com la partcipazion dgli studnti ai programmi di mobilità di scambi intrnazionai ali (Socrats/Erasmus, cc.) gli accordi pr l'ottnimnto di titoli multipli /o congiunti a livllo intrnazional. Il CLM riconosc agli studnti iscritti, ch abbiano rgolarmnt svolto compltato un priodo di studi all stro, gli sami sostnuti all stro il consguimnto di rlativi crditi ch lo studnt intnda sostituir a sami dl proprio piano di studi. L approvazion di programmi o progtti dgli studnti dv comunqu far rifrimnto alla congruità complssiva dll attività propost con gli obittivi formativi dl CLM. Di norma è richista la prcisa corrispondnza con l singol attività formativ in sso prvist. In casi particolari potrà ssr adottato un piano di studio individual, la cui prsntazion potrà avvnir anch in droga al trmin ordinario. Ai fini dl riconoscimnto di tali sami, lo studnt all atto dlla compilazion dl piano dll attività formativ ch intnd sguir nll atno stro, dovrà produrr idona documntazion comprovant l quivalnza di contnuti tra l insgnamnto impartito all stro l insgnamnto ch intnd sostituir impartito nl corso di laura magistral in Digital Humanitis. L quivalnza è valutata dal CCLM. La convrsion di voti avvrrà scondo s unaa tablla approvata dal CCLM, congrunt con il sistma uropo ECTS. Art. Prova final La prova final prvd la prsntazion discussion, di front ad apposita Commission di Laura, L di un laborato in forma scritta o audiovisiva inrnt argomnti oggtto di corsi affrontati nll'ambito dl prcorso formativo magistral ad accrtar la prparazion tcnico scintifica profssional dl candidato. Ai fini dl consguimnto dlla Laura Magistral, l laborato final in forma scritta o audiovisiva consist nlla rdazion di una tsi, laborata dallo studnt in modo original sotto la guida di uno o più rlatori,

8 8 su un argomnto dfinito attinnt ad una disciplina di cui abbia suprato l sam. In ogni caso tra i rlatori dv ssr prsnt almno un docnt dl CLM. La tsi può ssr rdatta anch in lingua Ingls; in caso di utilizzo di d altra lingua dlla UE è ncssariaa l autorizzazion dl CCLM. In qustii casi la tsi dv ssr corrdata dal titolo daa un ampio sommario s in italiano. La tsi dovrà rivlar: Originalità; Adguata prparazion di bas; Corrtto uso dll fonti dlla bibliografia; Capacità sistmatich argomntativ; Chiarzza nll'sposizion Capacità progttual sprimntal; Capacità critica. La Commission di Laura è composta da cinqu mmbri comprso il Prsidnt facnti part dl CCLM d è nominata dal Dirttor dl DIBRIS. L laborazion dlla prova final, pr garantirn l accuratzza, dovrà ssr avviata almno cinqu msi prima dlla prsunta data di consgna dll laborato al docnt. Tal consgna c dovrà avvnir almno un ms prima dlla sduta di laura. L ammission alla prova final è comunqu subordinata allaa richista di assgnazion dl rlator contstual dposito dl titolo all Ufficio Didattica dl DIBRIS a cura dllo studnt almno cinqu msi prima dlla consgna dll laborato. L laborato sarà valutato dalla Commission dii Laura ch sprimrà la valutazion complssiva in cnto pondrata dcimi (0 mi). Tal commission ha a disposizion un massimo di 8 punti da aggiungr alla mdia arrotondataa dlla carrira dllo studnt s sprssa in cnto dcimi. Gli 8 punti a disposizion dlla Commission di Laura sono così ripartiti: o punto vin assgnato s lo studnt si laura in corso. Si considra in corso colui ch c prsnta l laborato final ntro lo scadr dl scondo anno accadmico a partir dall iscrizion, pr la prima volta, al CLM o, qualora abbia ffttuatoo un priodoo all stro scondo s quanto stabilito dall art. 0 dl prsnt Rgolamnto, ntro lo scadr dl trzo anno accadmico; o punto vin assgnato s lo studnt ha nl suo curriculum almno 3 sami suprati con il massimo di voti lod; o punto ultrior può ssr attribuito s lo studnt ha nl suo curriculum almno 6 sami suprati con il massimo di voti lod; o Da 0 fino a 5 punti sono a disposizion dlla Commission di Laura ch li attribuirà in bas allaa valutazion dll laborato. Art.2 Orintamnto tutorato Il DIBRIS, di concrto con il CCLM, organizza gstisc un srvizio di tutorato pr l'accoglinza il sostgnoo dgli studnti, al fin di prvnir la disprsion il ritardo ngli studi di promuovr una proficua partcipazion attiva alla vita univrsitaria in tutt l su form. Il CCLM, di concrto con il DIBRIS, individua al suo intrno un numroo di tutor in proporzion al numro dgli studnti iscritti coordina l attività di orintamnto tutorato anch a attravrso progtti spcifici. I nominativi di tutor nonché il luogoo gli orari di ricvimnto sono rpribili nl sito wb dl CLM. Art.3 Vrifica dll obsolscnza di crditii I crditi acquisiti nll ambito dl prsnt CLM hanno validità pr 4 anni.

9 9 Trascorso il priodo indicato, i crditi acquisiti dbbono ssr convalidati con apposita dlibra qualora il CCLM riconosca la non obsolscnza di rlativi contnuti formativi. Qualora il CCLM riconosca l obsolscnza anch di una sola part di rlativi contnuti formativi, lo stsso CCLM stabilisc l prov intgrativ ch dovranno ssr sostnut dallo studnt, dfinndo gli argomnti dll stss l modalità di vrifica. Una volta suprat l vrifich prvist, il CCLM convalida i crditi acquisiti con apposita dlibra. Qualoraa la rlativa attività formativa prvda una votazion, la stssa potrà ssr variata risptto a qulla prcdntmnt ottnuta, su proposta dlla Commission d sam ch ha procduto alla vrifica. Art.4 Vrifica priodica di crditi Ogni du anni il CCLM, prvia opportuna valutazion, dlibra s dbba ssr attivata una procdura di rvision dl prsnt Rgolamnto Didattico, con particolar riguardoo al numro di crditi assgnati ad ogni attività formativa. La stssa procdura vin altrsì attivata ogni volta in cuii n facciano richista il Coordinator dl CCLM o almno un quarto di componnti dl Consiglio stsso. Art.5 Manifsto dgli studi Il CCLM in Digital Humanitis provvd annualmnt, in bas all scadnz stabilit dall Atno, a prdisporr il Manifsto dgli Studi rlativamnt al prcorso di sua comptnza, in conformità a quanto stabilito dall Ordinamnto. Il Manifsto dgli Studi è approvato dal Consiglio dl DIBRIS sntito il parr dlla Scuola Politcnica. Art.6 Norm transitori finali Con l approvazion dl Rgolamnto Didattico dl CLM in Digital Humanitiss vngono abrogat l prcdnti dlibr ch siano in contrasto con qull dl rgolamnto stsso. Pr quanto non prvisto splicitamnt nl prsnt Rgolamnto Didattico dl CLM in Digitall Humanitis si rinvia al Manifsto dgli Studi, allo Statuto dll Univrsità al Rgolamnto Gnral d Atno.

10 0 II Part spcial Elnco dll Attività formativ attivabili rlativi obittivi formativi

11 Anno Codic (83837) (83837) Dnominazion Insgnamnto Ergonomia dll'intraction Dsign 6 Mod. - Ergonomia Cognitiva Ergonomia dll'intraction Dsign 6 Mod.2 - Intraction Dsign Fotografia Applicata (83846) Grafica Scrittura pr i Nuovi Mdia: Mod. - Grafica ni Nuovi Mdia CFU 6 6 ICAR/7 ICAR/7 ICAR/3 M-PSI/0 SSD Affini Carattrizzanti Carattrizzanti Carattrizzanti Tipologia Ambito Disciplin socioconomich, storico- Tori tcnich dll'informazion politich cognitiv dlla comunicazion Tori tcnich dll'informazion dlla comunicazion Attività formativ affini o intgrativ Lingua Propduticità Obittivi formativi Il corso intnd fornir i fondamnti torici gli strumnti mtodologici più idoni alla progttazion rgonomica di sistmi intrattivi di intrfacc, scondo i principi dllo Usr Cntrd Dsign. Dopo una illustrazion di principi cognitivi alla bas dll intrazion con un sistma digital, il corso sarà ddicato allo studio rgonomico dlla progttazion di un sistma intrattivo, idntificandon l fasi salinti, dall impostazion gnral dl progtto, sino alla valutazion dll usabilità mdiant mtodologi diffrnziat. Il corso prvnd una introduzion al mondo dlla robotica, di dvic intrattivi dll intrnt of things. Sarà illustrato lo stato dll art su qusti sttori post l basi di progttazion di intrfacc (sia fisich ch virtuali) pr sistmi robotici indoor. Si passrà quindi alla progttazion ralizzazion di intrfacc rali virtuali pr sistmi robotici dvic intrattivi scondo i principi dl Human Cntrd Robotic Dsign. Vrranno illustrati strumnti mtodologi di riprsa mttndo in vidnza limiti prgi risptto al progtto da ralizzar; si darà ampio spazio alla tcnologia digital dscrivndo l fasi di acquisizion, manipolazion, rgistrazion dll immagin. In qusta part dl corso prvarrà l impigo dl computr concpito com mzzo di supporto all id; in particolar saranno insgnat l nozioni di bas pr l impigo di softwar di ritocco fotografico ch culminranno con la ralizzazion di un progtto individual. L lzioni altrnranno all brvi introduzioni torich spazi di lavoro in Laboratorio ni quali s imparrà ad usar gli strumnti dlla fotografia. Il corso ha com obittivo qullo di fornir agli studnti l conoscnz ncssari pr potr gstir la progttazion grafica di nuovi prodotti pr la comunicazion, tanto alla luc dll nuov frontir raggiunt nl campo dl visual di mdia, quanto dll'sprinza acquisita nl campo dlla comunicazion grafica dl XX Scolo. Gli lmnti dlla comunicazion immagini, sgni parol a front dlla rapida voluzion di mdia, dvono allora ssr dclinati pr potr frontggiar una comunicazion ch nl nuovo millnnio ha acclrato in modo sponnzial sia i tmpi di prmannza sui mzzi di comunicazion, sia i tmpi di trasformazion, offrndo smpr nuovi spunti opportunità pr lo sviluppo dl linguaggio grafico. Or Didattica Assistita Or Studio

12 (83846) Grafica Scrittura pr i Nuovi Mdia: Mod.2 - Lingua Italianaa Nuovi Mdia Rti di Multimdia Sociologia dl Trritorio dlla Storia dlla Musal (In altrnativa con 83844) Toria Tcnica di Nuovi Mdia 6 (In altrnativa con 83845) L-ART/04 L-ART/06 SPS/0 ING-INF/03 L-FIL-LET/2 Carattrizzanti Carattrizzanti Affini Carattrizzanti Carattrizzanti Tori tcnich dll'informazion dlla comunicazion Tori tcnich dll'informazion dlla comunicazion Attività formativ affini o intgrativ Tori tcnich dll'informazion dlla comunicazion Tori tcnich dll'informazion dlla comunicazion Gli studnti, al trmin dl corso, dovrbbro possdr l sgunti abilità: - consapvolzza dlla variabilità sociolinguistica dlla lingua - conoscnza dll varità diamsich, in particolar dll italiano digitato trasmsso - dimstichzza con l principali risors lssicografich on lin - sviluppo dll attitudin alla lttura linguistica formal di tsti scritti pr i nuovi mdia - acquisizion dll tcnich pr la produzion di tsti scritti pr i nuovi mdia. Il corso fornisc l conoscnz di bas dll modrn rti di tlcomunicazioni dll tcnich di codifica pr la ralizzazion la distribuzion di contnuti multimdiali. Saranno prsntat l'architttura di Intrnt l carattristich di sgnali audio vido, motivando l'opportunità di procdr alla codifica pr la riduzion dlla ridondanza. Infin, vrranno illustrati i principali prodotti pr straming su Wb. Il corso di Sociologia dl trritorio si propon di fornir agli studnti alcun nozioni di bas, rlativ all tori ai mtodi dlla sociologia urbana dlla sociologia dll'ambint dl trritorio, tali da consntir l acquisizion dll sgunti comptnz: Capacità di lttura critica di un progtto, di un manufatto o di un ambito spazial, di un laborato tcnico di govrnoo dlla città dl trritorio (P.U.C., P.T.C.P., Piano dgli Orari, Piano dl Traffico...tc.) assumndo il punto di vista di divrsi attori sociali, in particolarr modo, dgli utilizzatori; Capacità di intragir con gli spcialisti in scinz uman ch avranno la possibilità di incontrar nll srcizio dlla loro profssion di comprndr l dinamich rlazionali all'intrno di un gruppo di lavoro nll'ambito progttual oprativo; Capacità di ralizzar corrttamnt analisi pr-progttuali rlativ a vari campi di applicazion: rdazion di analisi di sfondo utili pr l dscrizioni fondativ ; individuazion di stakholdr stokholdr com tstimoni di intrvist qualitativ o com partcipanti a tavoli di discussion; applicazion di tcnich pr l attivazion di procssi partcipativi (EASW, opn spac tchnology, world-cafè oltr a qull più tradizionali). Il corso intnd proporr un xcursus storico attravrso l form più significativ assunt dal muso in Europa ngli Stati Uniti in tà modrna contmporana. Saranno discussi tmi rlativi alla formazion dll raccolt agli allstimnti, nonché l problmatich lgat alla consrvazion, all sposizion, alla valorizzazion di bni culturali. Particolar attnzion vrrà data al problma dl rapporto con il pubblico all form di comunicazion attravrso cui il muso rnd accssibili suoi contnuti, ai fini di un azion conoscitiva informativa. Il corso intnd fornir l basi storich torich pr comprndr la nascita lo sviluppo di mdia digitali l trasformazioni ch ssi hanno prodotto nll ambito dlla comunicazion, più in gnral, in tutti i sttori dll industria cultural

13 Wb Dsign 6 ING-INF/05 Carattrizzanti Tori tcnich dll'informazion dlla comunicazion Obittivo dll'insgnamnto è qullo di affrontar il disgno il progtto di applicazioni wb flssibili, compatibili, accssibili rsistnti al cambiamnto. In particolar, vin illustrato com gli standard non costituiscanoo un limit alla cratività dl dsignr ma un modo pr crar una nuova gnrazion di applicazioni wb ch prmttano di abbattr i costi dlla progttazion, sviluppo vrifica dlla qualità nl risptto dll normativ vignti in trmini di accssibilità Il prsnt Rgolamnto Didattico è stato approvato con Dlibra dl Collgio di Docnti dl Corso di Laura Magistral in Digital Humanitis dl Agosto 204.

14 Corso di Laura Magistral in DIGAL HUMANIES Nuovi Mdia (LM 92) Scuola Politcnica Dipartimnto di Informatica, Bioinggnria, Robotica d Inggnria di Sistmi Allgato dl Rgolamnto coort Part SPECIALE: Elnco dgli insgnamnti dll altr attività formativ attivabili coort Anno di corso Codic Nom insgnamnto CFU SSD tipologia ambito 8383 WEB DESIGN 2 ING-INF/05 CARATTERIZZANTI Tori Tcnich dll'informazio n dlla Lingua Obittivi formativi Obittivo dll'insgnamnto è qullo di affrontar il disgno il progtto di applicazioni wb flssibili, compatibili, accssibili rsistnti al cambiamnto. In particolar, vin illustrato com gli standard non costituiscono un limit alla cratività dl dsignr ma bnsì un modo pr crar una nuova gnrazion di applicazioni wb ch prmttono di abbattr i costi dlla progttazion, sviluppo vrifica dlla qualità nl risptto dll normativ vignti in trmini di accssibilità. Or attività didattica assistita Or studio prsonal RETI DI COMUNICAZIONE E MULTIMEDIA 6 ING-INF/03 CARATTERIZZANTI Tori Tcnich dll'informazio n dlla Il corso si propon di fornir l conoscnz di bas dll rti di tlcomunicazioni pr la trasmission dati in particolar dll'architttura di Intrnt. Inoltr, lo studnt avrà modo di apprndr i conctti chiav dll codifich audio vido coinvolt nlla produzion diffusion via Wb di contnuti multimdiali anch attravrso wb radio wb tv SOCIOLOGIA DEL TERRORIO E DELLA COMUNICAZIONE 6 SPS/0 AFFINI O INTEGRATIVE Attività Formativ Affini o Intgrativ Il corso si propon si fornir alcun nozioni di bas rlativ all tori, ai mtodi all tcnich dlla sociologia volti a chiarir l principali dinamich sociali rlativ alla govrnanc trritorial con una particolar attnzion all connssioni torich d applicativ tra l pratich di attivazion di procssi partcipativi la loro comunicazion agli attori sociali ERGONOMIA DELL'INTERACTION DESIGN Ergonomia Cognitiva 6 M-PSI/0 CARATTERIZZANTI Disciplin Socio- Economich, Storico- Politich Cognitiv Il corso intnd fornir i fondamnti torici gli strumnti mtodologici più idoni alla progttazion rgonomica di sistmi intrattivi di intrfacc, scondo i principi dllo Usr Cntrd Dsign. Dopo una illustrazion di principi cognitivi alla bas dll intrazion con un sistma digital, il corso sarà ddicato allo studio rgonomico dlla progttazion di un sistma intrattivo, idntificandon l fasi salinti, dall impostazion gnral dl progtto, sino alla valutazion dll usabilità mdiant mtodologi diffrnziat Intraction Dsign 6 ICAR/3 CARATTERIZZANTI Tori Tcnich dll'informazio n dlla Il corso si propon di fornir gli strumnti pr ricrcar, analizzar, proporr concpt ralizzar prototipi basati sulla conoscnza dlla forma fisica, il color, l'sttica, la prczion umana, l'usabilità. Saranno acquisit conoscnz comptnz pr progttar form, sia fisich sia virtuali, ch garantiscano la pina soddisfazion dll utnt, l individuazion di bisogni, motivazioni comportamnti attravrso cicli itrativi di ricrca con gli nd usr. Sarà quindi posto l'accnto sull'sprinza, l ncssità gli obittivi dgli utnti pr valutar i progtti in trmini di usabilità di influnza affttiva TEORIA E TECNICA DEI NUOVI MEDIA 6 L-ART/04 CARATTERIZZANTI Tori Tcnich dll'informazio n dlla Il corso fornisc l comptnz di bas pr comprndr lo sviluppo storico di nuovi mdia gli fftti, di ordin social cultural, prodotti dal loro avvnto. Particolar attnzion sarà rivolta all'analisi dlla comunicazion in rt

15 Corso di Laura Magistral in DIGAL HUMANIES Nuovi Mdia (LM 92) Scuola Politcnica Dipartimnto di Informatica, Bioinggnria, Robotica d Inggnria di Sistmi Allgato dl Rgolamnto coort Anno di corso Codic Nom insgnamnto CFU SSD tipologia ambito STORIA DELLA COMUNICAZIONE MUSEALE 6 L-ART/06 CARATTERIZZANTI Tori Tcnich dll'informazio n dlla Lingua Obittivi formativi Il corso intnd proporr un xcursus storico attravrso l form più significativ assunt dal muso in Europa ngli Stati Uniti in tà modrna contmporana. Saranno discussi tmi rlativi alla formazion dll raccolt agli allstimnti, nonché l problmatich lgat alla consrvazion, all sposizion, alla valorizzazion di bni culturali. Particolar attnzion vrrà data al problma dl rapporto con il pubblico all form di comunicazion attravrso cui il muso rnd accssibili suoi contnuti, ai fini di un azion conoscitiva informativa. Or attività didattica assistita Or studio prsonal GRAFICA E SCRTURA PER I NUOVI MEDIA GRAFICA NEI NUOVI MEDIA 6 ICAR/7 AFFINI O INTEGRATIVE Attività Formativ Affini o Intgrativ Il corso si propon l acquisizion di conoscnz comptnz in ordin alla grafica applicata all'ditoria, l'information dsign, la comunicazion pubblicitaria, con attnzion ai linguaggi dll applicazioni pr dvic mobili com tablt smartphon, dll infografich. Si prvd l intgrazion dlla formazion profssional dl grafico intsa ni trmini più tradizionali (illustrazion, impaginazion, tcnich poligrafich di stampa) allo sviluppo dlla progttazion indirizzata vrso i nuovi sistmi multimdiali, con particolar riguardo all usabilità d accssibilità LINGUA ALIANA E NUOVI MEDIA 6 L-FIL-LET/2 CARATTERIZZANTI Tori Tcnich dll'informazio n dlla Il corso si propon di affrontar l analisi la produzion di tsti scritti pr i nuovi mdia attravrso un adguata prparazion prliminar in rlazion a tmatich sociolinguistich, linguistich, rtorich formali considrat nll ottica dlla scrittura digital. Gli studnti, al trmin dl corso, dovrbbro possdr l sgunti abilità: consapvolzza dlla variabilità sociolinguistica dlla lingua; conoscnza dll varità diamsich, in particolar dll italiano digitato trasmsso; dimstichzza con l principali risors lssicografich on lin; sviluppo dll attitudin alla lttura linguistica formal di tsti scritti pr i nuovi mdia; acquisizion dll tcnich pr la produzion di tsti scritti pr i nuovi mdia FOTOGRAFIA APPLICATA 6 ICAR/7 CARATTERIZZANTI Tori Tcnich dll'informazio n dlla Il corso si articolrà scondo tr prcorsi: storia, tcnica d sprssion fotografica. L asptto storico costituisc la bas iconografica di partnza. Saranno trattati autori nazionali d intrnazionali. Vrranno illustrati strumnti mtodologi di riprsa, mttndo in vidnza limiti prgi, l tcnich di post-produzion salvataggio dll immagin. Saranno organizzat uscit fotografich d intrvrranno all lzioni fotografi di fama o tcnici dl sttor. Il corso si pon l obbittivo di fornir allo studnt la capacità di sviluppar un progtto fotografico. L sprinza oprativa condurrà alla prparazion di un portfolio, ch sarà part di un book profssional o di ricrch nl campo fotografico DEVIANZA E CONTROLLO DIGALE 6 SPS/2 AFFINI O INTEGRATIVE Attività Formativ Affini o Intgrativ L obittivo dl corso è fornir conoscnz strumnti intrprtativi pr comprndr gli fftti sociali l trasformazioni ch l nuov tcnologi dlla comunicazion hanno introdotto sia nll modalità di dfinizion rapprsntazion di dvianti sia ni mccanismi di controllo sclusion social dgli individui. 2

16 Corso di Laura Magistral in DIGAL HUMANIES Nuovi Mdia (LM 92) Scuola Politcnica Dipartimnto di Informatica, Bioinggnria, Robotica d Inggnria di Sistmi Allgato dl Rgolamnto coort Anno di corso Codic Nom insgnamnto CFU SSD tipologia ambito PSICOLOGIA SOCIALE DEI PROCESSI COMUNICATIVI E INTERATTIVI 6 M-PSI/05 CARATTERIZZANTI Disciplin Socio- Economich, Storico- Politich Cognitiv Lingua Obittivi formativi Il corso approfondisc la prospttiva psicosocial nllo studio di procssi comunicativi, in particolar mdiati dall tcnologi digitali, prstando attnzion alla costruzion di procssi idntitari, di gruppo di comunità ch la diffusion di nuovi mdia ha contribuito a ridfinir a modificar. Il corso si propon di far acquisir la padronanza dll basi conoscitiv, di mtodi dll tcnich propri dlla comunicazion prsuasiva, di procssi di cambiamnto dgli attggiamnti, con particolar attnzion all'analisi dlla dimnsion pragmatica di procssi comunicativi. Si intnd inoltr offrir una formazion all'intrno di una prospttiva di psicologia cultural scondo la qual i procssi psicologici sono prodotti dll intrazion social comunicativa tra i partcipanti. Or attività didattica assistita Or studio prsonal DIRTO E NUOVI MEDIA 6 IUS/09 AFFINI O INTEGRATIVE Attività Formativ Affini o Intgrativ Il corso sarà articolato in du parti, una gnral l'altra spcial: nlla prima part si illustrranno alcun nozioni giuridich di bas com l fonti dl diritto, gli nti pubblici i loro atti, i diritti di soggtti privati fra cui l librtà di comunicazion di manifstazion dl pnsiro nonché il diritto alla risrvatzza; nlla sconda part si affrontranno l problmatich connss con i nuovi mdia, in particolar intrnt l comunicazioni lttronich LABORATORIO DI COMUNICAZIONE, ARTE CONTEMPORANEA, GRAPHIC DESIGN E NUOVI MEDIA 6 ALTRE ATTIVA' Abilità Informatich Tlmatich Il laboratorio si propon di illustrar approfondir l'uso dll tcnologi digitali nll'ambito dlla più rcnt produzion artistica, nlla comunicazion con i nuovi mdia, dl dsign nl campo dlla documntazion consrvazion dll opr d'art complss, installativ multimdiali INTERFACCE MULTIMODALI E ADATTIVE 6 ING-INF/05 CARATTERIZZANTI Tori Tcnich dll'informazio n dlla Il corso approfondisc tmatich di intraction dsign di intrazion uomo-macchina, con focus spcifico sulla progttazion di intrfacc multimdiali pr dispositivi di nuova gnrazion carattrizzati da sistmi di input multimodali adattivi in grado di rilvar sgnali sprssivi, mozionali sociali non vrbali, in contsti d'uso mobili fruizion attiva di contnuti audiovisivi. Il corso fornisc inoltr smpi dl procsso di intraction dsign in divrsi contsti applicativi INTERAZIONE UOMO- MACCHINA E REALTA' AUMENTATA 6 ING-INF/05 CARATTERIZZANTI Tori Tcnich dll'informazio n dlla Il corso fornisc l conoscnz fondamntali, l mtodologi l tcnologi utili alla ralizzazion di prodotti multimdiali ch intgrino modlli 3D in riprs vido 2D/S3D/AS3D, in applicazioni wb di tipo rsponsiv, in applicazioni/sistmi immrsivi ch intgrino dispositivi NUI raltà aumntata FUTURE INTERNET 6 INF/0 CARATTERIZZANTI Tori Tcnich dll'informazio n dlla Il corso intnd fornir conoscnz sull dirzioni di sviluppo in atto futur di Intrnt dl Wb. Vrranno analizzat l carattristich dll infrastruttura tcnologica dlla Futur Intrnt prsntati nuovi paradigmi quali l Intrnt of Things il Cloud Computing. Particolar attnzion vrrà ddicata all voluzion dl Wb nll ottica di Smantic Wb di Smantic Wb of Things. Si introdurranno a tal fin i mtodi di rapprsntazion dlla conoscnza mdiant ontologi i linguaggi pr il Wb Smantico, con rlativ srcitazioni. Si prsntranno quindi scnari applicativi in cui l divrs tcnologi trovano impigo. 3

17 Corso di Laura Magistral in DIGAL HUMANIES Nuovi Mdia (LM 92) Scuola Politcnica Dipartimnto di Informatica, Bioinggnria, Robotica d Inggnria di Sistmi Allgato dl Rgolamnto coort Anno di corso Codic Nom insgnamnto CFU SSD tipologia ambito TIROCINIO 6 ALTRE ATTIVA' Tirocini Formativi di Orintamnto Lingua Obittivi formativi L attività obbligatoria di tirocinio prvd attività di stag profssionalizzanti prsso nti, istituti azind, oltr alla possibilità di tirocinio intrno, vntualmnt intgrato con l attività prvist pr lo svolgimnto dlla prova final. Or attività didattica assistita 0 50 Or studio prsonal PROVA FINALE 2 PROVA FINALE Pr la Prova Final

Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA

Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA il sgunt bando pr la coprtura di insgnamnti dl Dipartimnto di ECONOMIA, SCIENZE E DIRITTO mdiant contratti di diritto privato

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. tra. Prefettura di Roma. Università di Roma La Sapienza. Università degli Studi di Roma Tor Vergata

PROTOCOLLO D INTESA. tra. Prefettura di Roma. Università di Roma La Sapienza. Università degli Studi di Roma Tor Vergata PROTOCOLLO D INTESA tra Prfttura di Roma Univrsità di Roma La Sapinza Univrsità dgli Studi di Roma Tor Vrgata Univrsità dgli Studi Roma Tr 1 PREMESSO ch con dcrto dl Prsidnt dl Consiglio di Ministri dl

Dettagli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INRICHI DIDATTICI NEI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE PER L ANNO ACDEMICO

Dettagli

ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Centro Regionale di Programmazione

ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Centro Regionale di Programmazione ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Cntro Rgional di Programmazion I n t r POR Sardgna FESR 2007/2013 - ASSE VI COMPETITIVITÀ Lina di attività 6.1.1.A Promozion

Dettagli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI DIDATTICI NEI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE PER L ANNO ACCADEMICO

Dettagli

Università degli Studi di Firenze. Laurea Magistrale in PSICOLOGIA DEL CICLO DI VITA E DEI CONTESTI

Università degli Studi di Firenze. Laurea Magistrale in PSICOLOGIA DEL CICLO DI VITA E DEI CONTESTI Univrsità dgli Studi di Firnz Laura Magistral in PSICOLOGIA DEL CICLO DI VITA E DEI CONTESTI D.M. 22/10/2004, n. 270 Rgolamnto didattico - anno accadmico 201/2017 1 Prmssa Dnominazion dl corso Dnominazion

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DEI PROCESSI

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DEI PROCESSI Univrsità dgli Studi di Milano Bicocca Laura Magistral in PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DEI PROCESSI EDUCATIVI D.M. 22/10/2004, n. 270 Rgolamnto didattico - anno accadmico 2014/2015 1 Prmssa Dnominazion

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI VERONA, L UNIVERSITA IUAV DI VENEZIA, L UNIVERSITA CA FOSCARI E L AZIENDA REGIONALE PER

Dettagli

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta REDATTO: APPROVATO: APPROVATO: INTERNAL AUDITOR COMITATO DI CONTROLLO INTERNO C.D.A. Luogo Data Pr ricvuta INDICE 1.0 SCOPO E AMBITO DI APPLICAZIONE 2.0 RIFERIMENTI NORMATIVI 3.0 DEFINIZIONI 4.0 RUOLI

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA MANIFESTO DEGLI STUDI DELLA SCUOLA POLITECNICA AREA ARCHITETTURA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA MANIFESTO DEGLI STUDI DELLA SCUOLA POLITECNICA AREA ARCHITETTURA IVRSITÀ DGLI STUDI DI GNOVA MANIFSTO DGLI STUDI DLLA SCUOLA POLITCNICA ARA ARCHITTTURA Anno Accadmico 204/205 CORSI DI LAURA MAGISTRAL (D.M. 270/2004) Corso di studi in DSIGN NAVAL - class LM-2 - Sd didattica

Dettagli

Prot. n. AOODGEFID/7724 Roma, 12/05/2016. Al Dirigente Scolastico I.C. 1^ CASSINO VIA BELLINI, 1 03043 CASSINO FROSINONE LAZIO

Prot. n. AOODGEFID/7724 Roma, 12/05/2016. Al Dirigente Scolastico I.C. 1^ CASSINO VIA BELLINI, 1 03043 CASSINO FROSINONE LAZIO Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr la Programmazion la gstion dll risors uman, finanziari strumntali Dirzion Gnral pr intrvnti in matria di dilizia scolastica, pr la gstion

Dettagli

ALLEGATO N.3 STRATEGIE PER IL RECUPERO-POTENZIAMENTO E VALORIZZAZIONE ECCELLENZE

ALLEGATO N.3 STRATEGIE PER IL RECUPERO-POTENZIAMENTO E VALORIZZAZIONE ECCELLENZE ALLEGATO N.3 STRATEGIE PER IL RECUPERO-POTENZIAMENTO E VALORIZZAZIONE ECCELLENZE a. STRATEGIE PER IL RECUPERO DESTINATARI Il Rcupro sarà rivolto agli alunni ch prsntano ancora difficoltà nll adozion di

Dettagli

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI COMUNICATO STAMPA Informazioni rlativ ai piani di stock option di ITALMOBILIARE S.p.A. ITALCEMENTI S.p.A. già sottoposti alla dcision di rispttivi organi comptnti antcdntmnt

Dettagli

04/11/2014. Coordinatore per la progettazione. Coordinatore per l esecuzione

04/11/2014. Coordinatore per la progettazione. Coordinatore per l esecuzione Committnt /o Rsponsabil di lavori Imprsa affidataria, Imprs scutrici Lavoratori autonomi 1 Committnt CHI E : soggtto pr conto dl qual l intra opra vin ralizzata, indipndntmnt da vntuali frazionamnti dlla

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE

Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE Corso di Laura Magistral in SCIEZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIOI SAITARIE CAPO I Disposizioni gnrali Art. 1 Prmssa ambito di comptnza 1. Il prsnt Rgolamnto, in conformità allo Statuto al Rgolamnto Didattico

Dettagli

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno PROGETTO PONTE TRA ORDINI DI SCUOLA Pr favorir la continuità ducativo didattica nl momnto dl passaggio da un ordin di scuola ad un altro, si labora un pont, sul modllo di qullo sottolncato. TEMPI SOGGETTI

Dettagli

Classe di abilitazione (o classe di concorso) Reclutamento docenti e Graduatorie http://www.istruzione.it/urp/reclutamento.shtml

Classe di abilitazione (o classe di concorso) Reclutamento docenti e Graduatorie http://www.istruzione.it/urp/reclutamento.shtml Class di abilitazion (o class di concorso) La class di concorso è una sigla alfa numrica con la qual si indica l insim di matri ch possono ssr insgnat da un docnt. Indica una particolar cattdra di insgnamnto,

Dettagli

Università degli Studi di MILANO-BICOCCA. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE

Università degli Studi di MILANO-BICOCCA. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE Univrsità dgli Studi di MILANO-BICOCCA Laura Magistral in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE attivato ai snsi dl D.M. 22/10/2004, n. 270 valido a partir dall anno accadmico 2013/2014 ART. 1 Prmssa

Dettagli

Corso di laurea in Lingue e letterature moderne. Filologia, linguistica, traduzione

Corso di laurea in Lingue e letterature moderne. Filologia, linguistica, traduzione Corso di laura in Lingu lttratur modrn. Filologia,, traduzion Prsidnt Prof.Francsco Altimari francsco.altimari@unical.it Sgrtria dl corso di laura dott.ssa Rosalba Crnzia (Funzionario amministrativo) cubo

Dettagli

INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE. Estensore TENNENINI MASSIMO. Responsabile del procedimento TENNENINI MASSIMO

INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE. Estensore TENNENINI MASSIMO. Responsabile del procedimento TENNENINI MASSIMO REGIONE LAZIO Dirzion Rgional: Ara: SVILUPPO ECONOMICO E ATTIVITA PRODUTTIVE INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE N. G09834 dl 08/07/2014 Proposta n. 11437 dl 01/07/2014 Oggtto: Attuazion

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II

IL PRESIDENTE DELLA SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI DIDATTICI NEI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE PER L ANNO ACCADEMICO

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A. AREA PERSONALE Ufficio Personale tecnico amministrativo

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A. AREA PERSONALE Ufficio Personale tecnico amministrativo U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A AREA PERSONALE Ufficio Prsonal tcnico amministrativo Macrata, li 30.10.2008 Prot. N. 11694 IPP/29 d Ai Magnifici Rttori dll Univrsità Ai Dirttori

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE Univrsità dgli Studi di Milano Bicocca Laura Magistral in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE D.M. 22/10/2004, n. 270 Rgolamnto didattico - anno accadmico 2015/201 ART. 1 Prmssa Dnominazion dl corso

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE Univrsità dgli Studi di Milano Bicocca Laura Magistral in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE D.M. 22/10/2004, n. 270 Rgolamnto didattico - anno accadmico 2015/201 ART. 1 Prmssa Dnominazion dl corso

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO. Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA MUSEALE DI TERRED ACQUA

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO. Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA MUSEALE DI TERRED ACQUA Esnt dall imposta di bollo ai snsi dll art. 16 dlla tablla allgato B) al D.P.R. 26/10/1972 N. 642 succ. modif. COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015 Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr il sistma ducativo di istruzion formazion Dirzion Gnral pr gli ordinamnti scolastici la valutazion dl sistma nazional di istruzion Circolar

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di studio in Teorie e tecniche della mediazione interlinguistica (L-12) Parte generale

Regolamento didattico del Corso di studio in Teorie e tecniche della mediazione interlinguistica (L-12) Parte generale Rgolamnto didattico dl Corso di studio in Tori tcnich dlla mdiazion intrlinguistica (L-12) Part gnral art. 1 Prmssa ambito di comptnza Il prsnt Rgolamnto, in conformità allo Statuto al Rgolamnto Didattico

Dettagli

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base La Formazion in Bilancio dll Unità Prvisionali di Bas Con la Lgg 3 april 1997, n. 94 sono stat introdott l Unità Prvisionali di Bas (di sguito anch solo UPB), ch rapprsntano un di aggrgazion di capitoli

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE Univrsità dgli Studi di Milano Bicocca Laura in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE) D.M. /0/004, n. 70 Rgolamnto didattico - anno accadmico 04/05 ART. Prmssa Dnominazion

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II

IL PRESIDENTE DELLA SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II UIVERSITÀ DEGLI STUDI DI APOLI FEDERICO II SCUOLA DI MEDICIA E CHIRURGIA BADO DI SELEZIOE PER L AFFIDAMETO DI ICARICHI DIDATTICI EI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIOI SAITARIE PER L AO ACCADEMICO 2015-2016

Dettagli

isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA

isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA prot2581_14.pdf http://www.istruzion.it/allgatì/2014/prot2581 M1URAOODGOS prot. 2581 Roma, 09/04/2014 isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA MATERNA ELftfctfTArtE H MEDIA «WALETTO (CTl Ai Dirttori Gnrali dgli

Dettagli

IPOTESI ESEMPLIFICATIVA DI ORGANIZZAZIONE DEI CONTENUTI DELLA PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO. PRIMO BIENNIO/SECONDO BIENNIO e ULTIMO ANNO

IPOTESI ESEMPLIFICATIVA DI ORGANIZZAZIONE DEI CONTENUTI DELLA PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO. PRIMO BIENNIO/SECONDO BIENNIO e ULTIMO ANNO IPOTESI ESEMPLIFICATIVA DI ORGANIZZAZIONE DEI CONTENUTI DELLA PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO PRIMO BIENNIO/SECONDO BIENNIO ULTIMO ANNO In cornza con i critri di validazion dlla programmazion di ass (o

Dettagli

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB In rlazion a quanto prvisto dall art.2120 C.C., dall norm di lgg dagli accordi collttivi vignti, convngono ch, in aggiunta alla casistica sprssamnt prvista, il dipndnt possa chidr la anticipazion dl proprio

Dettagli

Corso di Laurea in TECNICA DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA

Corso di Laurea in TECNICA DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA Corso di Laura in TECICA DELLA RIABILITAZIOE PSICHIATRICA CAPO I Disposizioni gnrali Art. 1 Prmssa ambito di comptnza 1. Il prsnt Rgolamnto, in conformità allo Statuto al Rgolamnto Didattico di Atno, disciplina

Dettagli

Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA

Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA Il DIPARTIMENTO DI EONOMIA SIENZE E DIRITTO DE UNIVERSITA DEGI STUDI EMANA il sgunt bando pr la coprtura di insgnamnti dl Dipartimnto di EONOMIA, SIENZE E DIRITTO mdiant contratti di diritto privato pr

Dettagli

Università degli Studi di MILANO-BICOCCA Laurea triennale (DM270) INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI

Università degli Studi di MILANO-BICOCCA Laurea triennale (DM270) INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI Univrsità dgli Studi di MILANO-BICOCCA Laura trinnal (DM70) in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE) attivato ai snsi dl D.M. /0/004, n. 70 valido a partir dall anno accadmico

Dettagli

UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO)

UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO) 10.11.2010 IT Gazztta ufficial dll'union uropa C 304 A/1 V (Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO) BANDO DI CONCORSI GENERALI EPSO/AST/109-110/10 CORRETTORI

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE

ACCORDO DI COLLABORAZIONE ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA EXPO 2015 S.p.A. Rgion Lombardia il Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Ufficio Scolastico Rgional pr la Lombardia in accordo con ANCI Lombardia Rgion Ecclsiastica

Dettagli

qualifica cognome e nome presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P Componenti interni Laura Marchegiani P Roberto Perna

qualifica cognome e nome presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P Componenti interni Laura Marchegiani P Roberto Perna Oggtto: Convnzion intratno pr la ralizzazion dl mastr di I livllo in Global managmnt for China (GMC) dizion anno accadmico 2015/2016 N. o.d.g.: 05.1 C.d.A. 30.10.2015 Vrbal n. 9/2015 UOR: Ara affari gnrali

Dettagli

Accordo quadro-operativo. tra. ICE - Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane

Accordo quadro-operativo. tra. ICE - Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane Accordo quadro-oprativo ICE - Agnzia pr la promozion all stro l intrnazionalizzazion dll imprs italian RtImprsa, Agnzia Confdral pr l Rti di Imprsa L ICE - Agnzia pr la promozion all stro intrnazionalizzazion

Dettagli

EUCENTRE. European Centre for Training and Research in Earthquake Engineering

EUCENTRE. European Centre for Training and Research in Earthquake Engineering Europan Cntr for Rsarch in Earthquak Enginring Parr sulla vntual obbligatorità di un intrvnto di adguamnto sismico nll ambito dll intrvnto di ristrutturazion, adguamnto ampliamnto dlla Casa Albrgo pr Anziani

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE Univrsità dgli Studi di Milano Bicocca Laura in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE) D.M. /0/004, n. 70 Rgolamnto didattico - anno accadmico 05/06 ART. Prmssa Dnominazion

Dettagli

Sicurezza informativa: verso l integrazione dei sistemi di gestione per la sicurezza

Sicurezza informativa: verso l integrazione dei sistemi di gestione per la sicurezza Sicurzza informativa: vrso l intgrazion di sistmi di gstion pr la sicurzza Convgno ABI Banch Sicurzza 2006 Roma, 7 Giugno 2006 Raoul Savastano, Rsponsabil Srvizi Sicurzza KPMG Irm Advisory Agnda Il problma

Dettagli

3. AMBITI OCCUPAZIONALI PREVISTI PER I LAUREATI.

3. AMBITI OCCUPAZIONALI PREVISTI PER I LAUREATI. MANFESTO DEGL STUD A.A. 201/2014 CORSO D LAUREA MAGSTRALE N BOLOGA DELLA SALUTE Class LM- FACOLTÀ D SCENZE MM.FF.NN. 1.ASPETT GENERAL Pr consguir la Laura Magistral in Biologia dlla Salut lo studnt dv

Dettagli

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Una Esprinza di Trattamnto ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Rmo ANGELINO Dirttor SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO, Antonio POTOSNJAK I.P. SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO Prmssa La rlazion

Dettagli

Tra. di seguito le Parti

Tra. di seguito le Parti Protocollo di intsa SERVIRE CON LODE Tra il Politcnico di Torino C.F. n. 00518460019, con sd lgal in Torino, Corso Duca dgli Abruzzi, 24, rapprsntato dal Vic Rttor pr la Didattica Prof.ssa Anita Tabacco

Dettagli

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida.

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida. INTRODUZIONE Pr la prdisposizion dl piano, è ncssario far rifrimnto all Lin Guida. Lo schma proposto di sguito è stato sviluppato nll ambito dl progtto Miglioramnto dll prformanc dll istituzioni scolastich

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNVERSTÀ DEGL STUD D PERUGA Rgolamnto didattico dl Corso di Laura in nggnria Gstional dll'nformazion Class L- 8 nggnria dll nformazion A.A. 2010-2011 TTOLO Dati gnrali ARTCOLO 1 Funzioni struttura dl corso

Dettagli

ITACA, Ente di Formazione accreditato presso Regione Puglia,

ITACA, Ente di Formazione accreditato presso Regione Puglia, BANDO AMMISSIONE AL TRIENNIO 2008/2011 ITACA, Ent di Formazion accrditato prsso Rgion Puglia, apr l iscrizioni alla La Scuola Trinnal pr Attori Rgisti è finalizzata alla formazion di profssionalità autosufficinti

Dettagli

All Albo dell Istituto Tutte le sedi Al sito www.iisdirocco.org

All Albo dell Istituto Tutte le sedi Al sito www.iisdirocco.org ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Sn. Anglo Di Rocco Ist. Tcnico Agrario Sn. A. Di Rocco - Caltanisstta Ist. Prof.l di Stato pr i Srvizi Albrghiri di Ristorazion - Caltanisstta Ist. Prof.l di Stato pr l

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea in SCIENZE DELL'EDUCAZIONE

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea in SCIENZE DELL'EDUCAZIONE Univrsità dgli Studi di Milano Bicocca Laura in SCIENZE DELL'EDUCAZIONE D.M. 22/10/2004, n. 270 Rgolamnto didattico - anno accadmico 2014/2015 1 Prmssa Dnominazion dl corso Dnominazion dl corso in ingls

Dettagli

AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I

AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I Comun di Forlì COMUNE DI RAVENNA Convnzion pr la promozion dlla lgalità fiscal abitativa dgli studnti dll Univrsità di Bologna Poli Romagna pr il rilascio

Dettagli

b) promuovere e diffondere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile fra i giovani;

b) promuovere e diffondere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile fra i giovani; CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI CASTEL MAGGIORE, L UNIONE RENO GALLIERA E I COMUNI DI ARGELATO, BENTIVOGLIO, SAN GIORGIO DI PIANO, SAN PIETRO IN CASALE, CASTELLO D ARGILE, PIEVE DI CENTO, GALLIERA, PER LA

Dettagli

Si comunica che verrà attivato un corso coni figc, al raggiungimento del numero minimo di 35 iscritti, presso la delegazione di Milano.

Si comunica che verrà attivato un corso coni figc, al raggiungimento del numero minimo di 35 iscritti, presso la delegazione di Milano. 1) CORSI CONI FIGC STAGIONE 2011 2012 Bando Corso CONI FIGC MILANO Si comunica ch vrrà attivato un corso coni figc, al raggiungimnto dl numro minimo di 35 iscritti, prsso la dlgazion di Milano. Potranno

Dettagli

VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE

VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UN IVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Rgional Vill Vnt VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE PROTOCOLLO D'INTESA TRA l'ufficio Scolastico Rgional pr il Vnto l' A~sociazion pr l

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE PIANO DIDATTICO ANNUALE A.S. 2015/2016 Matria: Tcnologi Informatich Class (docnt) 1^ACH - Prof. Musumci

Dettagli

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R.

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R. Attori in rt pr la mobilità di risultati dll apprndimnto Dirtta WEB, 6 dicmbr 2011 Progtto I CARE Progtto CO.L.O.R. Elmnti distintivi complmntarità Michla Vcchia Fondazion CEFASS gli obittivi Facilitar

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE EDILIZIA Procsso Costruzion di difici di opr di inggnria civil/industrial Squnza di procsso

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA FACOLTA ARCHITETTURA. Corso di laurea magistrale a ciclo unico in ARCHITETTURA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA FACOLTA ARCHITETTURA. Corso di laurea magistrale a ciclo unico in ARCHITETTURA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA FAOLTA ARHITETTURA orso di laura magistral a ciclo unico in ARHITETTURA lass LM4 Architttura Inggnria Edil Architttura (D.M. 270/04) MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO AADEMIO

Dettagli

DOSSIER DELL INSEGNANTE PER LA VALORIZZAZIONE DEL MERITO

DOSSIER DELL INSEGNANTE PER LA VALORIZZAZIONE DEL MERITO DOSSIER DELL INSEGNANTE PER LA VALORIZZAZIONE DEL MERITO NOME COGNOME ANNO SCOLASTICO 05/06 a) PRIMO AMBITO QUALITA DELL INSEGNAMENTO E DEL CONTRIBUTO AL MIGLIORAMENTO DELL ISTITUZIONE SCOLASTICA, NONCHÉ

Dettagli

Il Rgistro E-PRTR (Europan Pollutant Rlas and Transfr Rgistr) Attuazion dl Rgolamnto (CE) n. 166/06 LA DICHIARAZIONE PRTR Dlgs 46/2014 (rcpimnto IED), con l art. 30 introduc pr la prima volta l sanzioni

Dettagli

Corso di Alta Formazione/Specialist. Lead Auditor Sistemi di Gestione per la Sicurezza. (ISO 19011:2012 - OHSAS 18001:2007) (40 ore) ISTUM

Corso di Alta Formazione/Specialist. Lead Auditor Sistemi di Gestione per la Sicurezza. (ISO 19011:2012 - OHSAS 18001:2007) (40 ore) ISTUM Corso di Alta Formazion/Spcialist Lad Auditor Sistmi di Gstion pr la Sicurzza (ISO 19011:2012 - ) (40 or) ISTUM ISTITUTO DI STUDI DI MANAGEMENT Corso riconosciuto 40 or Augusto di Prima Porta (particolar

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA MANIFESTO DEGLI STUDI DEI CORSI DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE (DISFOR)

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA MANIFESTO DEGLI STUDI DEI CORSI DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE (DISFOR) IVRSITÀ DGLI STUDI DI GNOVA MANIFSTO DGLI STUDI DI CSI DL DIPARTIMNTO DI DLLA FMAZION () Anno Accadmico 03/04 Il prsnt Manifsto dgli Studi è conform a quanto dlibrato dal Consiglio di Dipartimnto dl 5/05/03,

Dettagli

Laboratori Laurea Scienze Pedagogiche e dell Educazione e Laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche a.a. 2015/16

Laboratori Laurea Scienze Pedagogiche e dell Educazione e Laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche a.a. 2015/16 Laboratori Scinz Pdagogich dll Educazion in Scinz Pdagogich a.a. 2015/16 L'organizzazion didattica di laboratori pr l'aa 2015-2016 è qulla indicata nll tabll sottostanti. iscrizioni (salvo divrsa indicazion)

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico Prot. N. 1305 Bari, 21 fbbraio 2014 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 COMPETENZE PER LO SVILUPPO Union Europa - Fondo Social Europo Con l Europa, invstiamo nl vostro futuro Il Dirignt Scolastico

Dettagli

Corso di Laurea in TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITÀ DELL ETÀ EVOLUTIVA

Corso di Laurea in TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITÀ DELL ETÀ EVOLUTIVA Corso di Laura in TERAPIA DELLA EURO E PSICOMOTRICITÀ DELL ETÀ EVOLUTIVA CAPO I Disposizioni gnrali Art. 1 Prmssa ambito di comptnza 1. Il prsnt Rgolamnto, in conformità allo Statuto al Rgolamnto Didattico

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. Art. 1 Istituzione È istituito su proposta della facoltà di Lettere e Filosofia - su richiesta del Centro Herakles per il

IL RETTORE DECRETA. Art. 1 Istituzione È istituito su proposta della facoltà di Lettere e Filosofia - su richiesta del Centro Herakles per il IL RETTORE VISTO il proprio dcrto 14 maggio 2009 n. 1239 con il qual è stato aggiornato lo statuto dll atno; VISTO il proprio dcrto 17 marzo 2008 n. 728 con il qual è stato aggiornato il rgolamnto gnral

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città

COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città COMUNE DI BOLOGNA Dipartimnto Economia Promozion dlla Città Allgato C all Avviso pubblico pr la prsntazion di progtti di sviluppo alla Agnda Digital di Bologna Modllo di dichiarazion sul posssso di rquisiti

Dettagli

1 Scheda di Adesione scaricabile sul sito www.fondazionecariplo.it/scuola21. ione relativo a una ipotetica. consapevoli.

1 Scheda di Adesione scaricabile sul sito www.fondazionecariplo.it/scuola21. ione relativo a una ipotetica. consapevoli. VERSO LA COSTRUZIONE CONDIVISA DEL PIANO DIDATTICO DI SCUOLA 21 s. Istituto Tcnico Commrcial L'obittivo dl prsnt documnto è qullo di smplificar la compilazion dl Piano Didattico di Scuola 21 ch è riportato

Dettagli

SERVIZIO LUCE 3 - Criteri di sostenibilità

SERVIZIO LUCE 3 - Criteri di sostenibilità SERVIZIO LUCE 3 - Critri sostnibilità 1. Oggtto dll iniziativa La Convnzion ha com oggtto l attività acquisto dll nrgia lttrica, srcizio manutnzion dgli impianti illuminazion pubblica, nonché gli intrvnti

Dettagli

SCHEDE TECNICHE. di http://banting.fellowships-bourses.gc.ca/about-a_propos/details-eng.html

SCHEDE TECNICHE. di http://banting.fellowships-bourses.gc.ca/about-a_propos/details-eng.html Programmi finanziamnto SCHEDE TECNICHE Govrno dl Canada: Finanziamnti pr bors progtti ricrca Il Govrno dl Canada offr vrs opportunità finanziamnto rivolti a cittani straniri pr svolgr soggiorni /o attività

Dettagli

RISERVATO AI DIPENDENTI DEL SISTEMA REGIONE

RISERVATO AI DIPENDENTI DEL SISTEMA REGIONE AVVISO PER LA RACCOLTA DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ASSEGNAZIONE TEMPORANEA AI SENSI DELL ART. 39 C. 1 LR 31/1998 PRESSO L ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA RISERVATO AI DIPENDENTI DEL SISTEMA REGIONE

Dettagli

SCHEDA VALUTAZIONE ANNUALE PERSONALE SCHEDA VALUTAZIONE NEOASSUNTO

SCHEDA VALUTAZIONE ANNUALE PERSONALE SCHEDA VALUTAZIONE NEOASSUNTO Rvision n 3 25/06/2012 SCHEDA VALUTAZIONE ANNUALE SCHEDA VALUTAZIONE NEOASSUNTO Cognom Nom Unità Oprativa Valutator Data valutazion Da compilar s noassunto: Data inizio priodo di prova Data valutazion

Dettagli

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO Giacomo Chilesotti. Elettronica ed Elettrotecnica-Informatica e Telecomunicazioni-Trasporti e Logistica PIANO DI MATERIA

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO Giacomo Chilesotti. Elettronica ed Elettrotecnica-Informatica e Telecomunicazioni-Trasporti e Logistica PIANO DI MATERIA 1. Dati gnrali ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO Giacomo Chsotti PIANO DI MATERIA Indirizzo lttronica Matria Rligion Cattolica o att. alt. Class quinta Anno scolastico: 2015/2016 2. : Sulla bas dll Indicazioni

Dettagli

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga Provvdimnto di Prdisposizion dl Programma Annual dll'srcizio finanziario 2014 Il Dsga Visto Il Rgolamnto crnnt l istruzioni gnrali sulla gstion amministrativotabil dll Istituzioni scolastich Dcrto 01 Fbbraio

Dettagli

MATER NITÀ. La legge recentemente approvata non si limita ad emanare. eciale. congedi parentali. Legge sui congedi parentali. Legge 8 marzo2000 n.

MATER NITÀ. La legge recentemente approvata non si limita ad emanare. eciale. congedi parentali. Legge sui congedi parentali. Legge 8 marzo2000 n. Lcco Sp ciale congdi parntali Lgg 8 marzo2000 n. 53 Lgg sui congdi parntali La lgg rcntmnt approvata non si limita ad manar disposizioni spcifich pr il sostgno dlla matrnità dlla patrnità, pr il diritto

Dettagli

\# t.u3gra '''- PrgFf,.2il.-a.//9"-* "/4

\# t.u3gra '''- PrgFf,.2il.-a.//9-* /4 UNIONE EUROPEA lnlzìitlrva n J:ì\,)ra dr 1 ()al::tii,..ìtìrì,rf iì,{ìy,ì,r,lrì! 0rltJ(ì Sr)(jrilÌr ì)jlrír..) # A.N.AC. Autó.it! N.rrronalr tutlcorrurron. Ona-*,*,1*". **-,a; ",1,/9",*,*o-'6*,Jàr*Z w,r#h.'úr*h,*,

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Rprtorio n. 712/2014 Prot. n. 39292/X/4 dl 19.12.2014 Oggtto: dtrminazioni in ordin al subntro dll Univrsità di Brgamo, mdiant la cssion dl contratto disciplinata dal cod.civ. artt. 1406 sgg., ni contratti

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. fra. Il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione (di seguito MIUR)

PROTOCOLLO D INTESA. fra. Il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione (di seguito MIUR) PROTOCOLLO D INTESA fra Il Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr l Istruzion (di sguito MIUR) Il Ministro pr i Bni l Attività Culturali Dirzion Gnral pr lo Spttacolo dal Vivo

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico Prot. N. 1176 Bari, 15 fbbraio 2014 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 COMPETENZE PER LO SVILUPPO Union Europa - Fondo Social Europo Con l Europa, invstiamo nl vostro futuro Il Dirignt Scolastico

Dettagli

Repubblica di Malta - Legge sull identità di genere Traduzione italiana di Roberto De Felice per ARTICOLO29

Repubblica di Malta - Legge sull identità di genere Traduzione italiana di Roberto De Felice per ARTICOLO29 - Rpubblica di Malta - Rpubblika ta' Malta - Rpublic of Malta - LEGGE pr il riconoscimnto la rgistrazion dl gnr di una prsona pr rgolar gli fftti di tal cambiamnto, nonché il riconoscimnto la tutla dll

Dettagli

Regolamento didattico del corso di laurea in ECONOMIA AZIENDALE

Regolamento didattico del corso di laurea in ECONOMIA AZIENDALE Rgolamnto didattico dl corso di laura in ECONOMI ZIENDLE rt. 1 Prmssa ambito di comptnza Il prsnt Rgolamnto, in conformità allo Statuto al Rgolamnto Didattico di tno, disciplina gli asptti organizzativi

Dettagli

Collegio dei Periti Industriali e Periti Industriali Laureati della provincia di Bergamo

Collegio dei Periti Industriali e Periti Industriali Laureati della provincia di Bergamo Corso: Crtificatori Enrgtici dgli difici La crtificazion nrgtica in accordo con l procdur dlla rgion Lombardia Corso in fas di accrditamnto CENED Sriat (BG) maggio/giugno 2015 Corso organizzato da: In

Dettagli

Generali operative. Ausiliario Sui compiti Semplice Interne con pochi soggetti. Di tipo indiretto. Discreta ampiezza delle soluzioni.

Generali operative. Ausiliario Sui compiti Semplice Interne con pochi soggetti. Di tipo indiretto. Discreta ampiezza delle soluzioni. ,352),/,352)(66,21$/,1(*/,(17,/2&$/,813266,%,/(02'(//2', '(6&5,=,21('(//$9252 GL5LFFDUGR*LRYDQQHWWL&H3$±/,8& A distanza di circa quattro anni dalla introduzion dl nuovo sistma di inquadramnto dl prsonal

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Progetto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE. del (...)

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Progetto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE. del (...) COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE Bruxlls, xxx COM (2001) yyy final Progtto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE dl (...) modificando la raccomandazion 96/280/CE rlativa alla dfinizion dll piccol mdi

Dettagli

PIANO DI MIGLIORAMENTO PROMUOVERE COMPETENZE PER UNA SCUOLA DI QUALITA. Anno scolastico 2015/2016. Allegato al Piano dell Offerta Formativa

PIANO DI MIGLIORAMENTO PROMUOVERE COMPETENZE PER UNA SCUOLA DI QUALITA. Anno scolastico 2015/2016. Allegato al Piano dell Offerta Formativa PIANO DI MIGLIORAMENTO PROMUOVERE COMPETENZE PER UNA SCUOLA DI QUALITA Anno scolastico 2015/ Allgato al Piano dll Offrta Formativa Dlibra dl Consiglio di Istituto n.4 dl 14/10/2015 PRIMA SEZIONE ANAGRAFICA

Dettagli

CRITERI DI VALUTAZIONE

CRITERI DI VALUTAZIONE CRITERI DI VALUTAZIONE Poiché nl nostro prcorso si darà ampio spazio all mtodologi finalizzat a sviluppar l comptnz dgli allivi ( attravrso la dattica laboratorio, l sprinz in contsti applicativi, l analisi

Dettagli

dossier a cura di Alessandro Massari

dossier a cura di Alessandro Massari I REFERENDUM REGIONALI ABROGATIVI, CONSULTIVI, PROPOSITIVI dossir a cura di Alssandro Massari PREMESSA... 2 1. RIMBORSI SPESE... 2 2. REFERENDUM PREVISTI NELLE DISPOSIZIONI STATUTARIE DELLE REGIONI A STATUTO

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico Prot. N. 303 Bari, 16 gnnaio 2013 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 COMPETENZE PER LO SVILUPPO Union Europa - Fondo Social Europo Con l Europa, invstiamo nl vostro futuro Il Dirignt Scolastico VISTO

Dettagli

Cod. 01. Laboratorio di Didattica Museale Museo Civico di Rieti a cura del Museo Civico di Rieti e dell Associazione Culturale ReArte

Cod. 01. Laboratorio di Didattica Museale Museo Civico di Rieti a cura del Museo Civico di Rieti e dell Associazione Culturale ReArte Cod. 01 Laboratorio di Didattica Musal a cura dl dll Associazion Cultural RArt La musica di Orfo ATTIVITÀ: Visita guidata laboratorio didattico. FASCIA DI ETÀ: 5/10 anni N. BAMBINI: Da dfinir in bas alla

Dettagli

COMUNE DI CASLANO MESSAGGIO MUNICIPALE N. 1116

COMUNE DI CASLANO MESSAGGIO MUNICIPALE N. 1116 CANTON z j J COMUNE DI CASLANO CONFEDERAZIONE SVIZZERA - TICINO MESSAGGIO MUNICIPALE N. 1116 Modifica parzial dii art. 56 di Rgolamnto organico i dipndnti comunali (ROD) con l insrimnto di nuov funzioni

Dettagli

13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO

13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO 132 13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO La prparazion complta dl calciator si ralizza sottoponndo il suo organismo, la sua prsonalità la sua potnzialità motoria, ad una gran quantità di stimoli ch

Dettagli

SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT

SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT 1 Prima Stsura Data: 14-08-2014 Rdattori: Gasbarri, Rizzo SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT Indic 1 SCOPO... 2 2 CAMPO D APPLICAZIONE... 2 3 DOCUMENTI DI RIFERIMENTO... 2 4

Dettagli

PRAMAC S.P.A. in liquidazione

PRAMAC S.P.A. in liquidazione PRAMAC S.P.A. in liquidazion RELAZIONE SULLA REMUNERAZIONE 2012 Rdatta ai snsi dll art. 123-tr dl D. Lgs. 24 fbbraio 1998 n. 58 (TUF), dll art. 84 quatr dl Rgolamnto Emittnti d in conformità allo schma

Dettagli

IV. CENTRO INTERUNIVERSITARIO DI RICERCHE PER LA STORIA FINANZIARIA ITALIANA (CIRSFI)

IV. CENTRO INTERUNIVERSITARIO DI RICERCHE PER LA STORIA FINANZIARIA ITALIANA (CIRSFI) IV. CENTRO INTERUNIVERSITARIO DI RICERCHE PER LA STORIA FINANZIARIA ITALIANA (CIRSFI) CONVENZIONE PER L'ISTITUZIONE DEL CENTRO INTERUNIVERSITARIO DI RICERCA PER LA STORIA FINANZIARIA ITALIANA (CIRSFI)

Dettagli

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA CONCORSO DI PROGETTAZIONE UNA NUOVA VIVIBILITA PER IL CENTRO DI NONANTOLA PROCESSO PARTECIPATIVO INTEGRATO CENTRO ANCH IO! REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA ESITO DELLE VOTAZIONI RACCOLTE DURANTE LE

Dettagli

Matrice storica delle emissioni del documento

Matrice storica delle emissioni del documento (Rdatto dal Consiglio Dirttivo ai snsi pr gli fftti dll articolo 23. punto 6) dllo STATUTO dll Associazion ONLUS IL BRUCO, approvato dall Assmbla di Soci firmato dal Prsidnt dlla stssa. Ragion Social Sd

Dettagli

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE ANALISI PROGRAMMA ANNUALE VERBALE N. 2014/002 Prsso l'istituto I.I.S. "CASSATA - GATTAPONE" di GUBBIO, l'anno 2014 il giorno 16, dl ms di ottobr, all or 10:00, si sono riuniti i Rvisori di Conti dll'ambito

Dettagli

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE ANALISI PROGRAMMA ANNUALE VERBALE N. 2015/001 Prsso l'istituto I.I.S. "CASSATA - GATTAPONE" di GUBBIO, l'anno 2015 il giorno 12, dl ms di marzo, all or 11:00, si sono riuniti i Rvisori di Conti dll'ambito

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO

POLITECNICO DI TORINO 5-4-04 POLITECNICO DI TORINO Pubblicazion dl bando rlativo all procdur di slzion, ai snsi dlla lgg 40/00, pr posizioni di profssor univrsitario di ruolo di II fascia. Con Dcrto Rttoral n. 03 dl 7 april

Dettagli