Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Lecce

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Lecce"

Transcript

1 ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO Acquisti in economia meante richiesta offerta sul MEPA apparecchiature informatiche per uffici della Prefettura siti al terzo e al secondo piano, in esecuzione del Progetto La rete dei responsabili della legalità negli appalti pubblici finanziato dal PON SICUREZZA/FESR Sicurezza per lo Sviluppo Obiettivo Convergenza 2007/2013 Obiettivo Operativo 2.7. Pag. 1 a 25

2 0 SOMMARIO 1 Contesto riferimento Obiettivi Oggetto della fornitura Luogo della fornitura Durata 6 2 Descrizione della fornitura 7 3 Caratteristiche tecniche N. 3 server da rack (DATA CENTER) N. 12 schi da 1 tb 7,2k SATA (DATA CENTER) N. 3 kit 4gb SD (DATA CENTER) N. 1 server storage conviso (DATA CENTER) N. 6 cavi SAS (DATA CENTER) N. 1 UPS (DATA CENTER) N. 1 UPS ( AREA III PIANO) N. 1 client hardware sistema videocomunicazione (AREA III PIANO) N. 2 monitor led 55 FULL HD (AREA III PIANO) N. 2 cavo HDMI (5 metri) per monitor (AREA III PIANO) N. 2 supporto monitor 55 (AREA III PIANO) n. 1 prolunga auo con connettori jack 3,5 mm stereo (5 metri) (AREA III 16 PIANO) 3.13 N. 20 pc desktop all-in-one 21,5 (AREA III PIANO) N. 4 stampante multifunzione (monocromatica) (AREA III PIANO) 17 4 Licenze software N. 1 Licenza VMWARE ESSENTIAL PLUS BUNDLE N. 1 N. 1 VEEAM BACKUP ESSENTIALS 19 5 Servizi professionali Luogo consegna Servizi consegna, installazione e configurazione Figure professionali coinvolte Certificazioni richieste Dimensionamento Conzioni generali Consegna e installazione Penali 22 6 Documentazione e certificazione 22 7 Monitoraggio per l erogazione delle prestazioni 22 8 Collaudo 22 9 Servizi garanzia e assistenza Livelli criticità Livelli servizio (SLA) 5 gg su 7 con orario 08:00 18: Tempi presa in carico 24 Pag. 2 a 25

3 9.2.2 Tempi risoluzione Interventi assistenza on site Pagamenti Risoluzione del contratto Norme generali 25 Pag. 3 a 25

4 1 CONTESTO DI RIFERIMENTO Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo Il Q.S.N., approvato dalla Commissione Europea il 13 luglio 2007 con decisione n. C (2007) 3329, attribuisce al Ministero dell'interno la titolarità del Programma Operativo Nazionale "Sicurezza per lo Sviluppo - Obiettivo Convergenza ". Il Programma Operativo Nazionale (PON) "Sicurezza per lo Sviluppo Obiettivo Convergenza " (d'ora in poi Programma), approvato con Decisione della Commissione Europea C (2007) 3981 del 17 agosto 2007 e moficato con Decisione C (2009) 7971 del 13 ottobre 2009, persegue l'obiettivo ffondere migliori conzioni legalità e giustizia a cittani e imprese anche meante il potenziamento della dotazione tecnologica della P.A. ai fini migliorare l efficienza e la trasparenza dei processi gestionali (Obiettivo Operativo 2.7) attraverso la promozione un significativo processo trasformazione della P.A., focalizzato sullo sviluppo strategie e processi innovazione retti a migliorare la qualità dei servizi e delle politiche pubbliche. Nell ambito del citato Obiettivo è stato ammesso a finanziamento in data 11 luglio 2012 con decreto dell Autorità Gestione del Programma, il Progetto La rete dei responsabili legalità negli appalti pubblici, presposto dalla Prefettura, che prevede la ristrutturazione presso lo stabile dell Istituzione medesima sito in via XXV luglio n. 1, un ambiente destinato ad ospitare il gruppo interforze appalti G.I.A., la banca dati relativa agli appalti pubblici con relativa infrastruttura gitale ed un sistema video conferenza, destinati a facilitare i flussi dati concernenti gli appalti pubblici. In questo capitolato sono elencate le componenti hardware necessarie all implementazione dell attività realizzativa. 1.1 OBIETTIVI Il progetto consiste nella creazione un ambiente destinato ad ospitare il gruppo interforze appalti G.I.A., la banca dati relativa agli appalti pubblici ed un sistema video conferenza, destinati a facilitare la comunicazione e informazione del personale e dell organizzazione al fine dei controlli e delle verifiche antimafia dei flussi dati concernenti gli appalti pubblici. Il sistema informatico sarà costituito da un insieme virtual machine che renderanno possibile la fruizione del software specializzato nei vari compiti necessari. Il tutto al fine realizzare la seguente architettura logica: 1. Portale web progetto 2. Sezione Banca Dati 3. Sezione Videoconferenza La soluzione tecnologica sarà sviluppata integrando tecnologie Open source altamente specializzate per portali e progetti business intelligence. Le componenti virtualizzate troveranno spazio nel DATA CENTER ospitato al Secondo Piano della Prefettura UTG. Il sistema produzione sarà ospitato in un cluster virtuale composto da 3 server in grado esercitare tutto lo stack infrastrutturale bilanciando il carico sugli accessi e Pag. 4 a 25

5 fornire le caratteristiche alta affidabilità richieste. Tutti i no operativi del sistema ospitato a saranno connessi ad uno storage comune con tecnologia adeguata a garantire: un'alta velocità trasferimento dei dati dai sistemi allo storage e viceversa, ampia scalabilità. Sullo storage verrà implementata un ulteriore attività backup locale del database. Le attività backup in locale garantiscono, in caso errore operativo, l unica possibilità recupero delle informazioni perdute. Il sistema videoconferenza adottato garantirà l interoperabilità nella piena compatibilità del Sistema Pubblico Connettività (SPC) che in Puglia, ed in particolar modo la provincia, è popolato da Amministrazioni che costituiscono la Community Network Rupar SPC. Le attività operative e videoconferenza saranno implementate nella AREA III PIANO, sita al Terzo Piano della Prefettura UTG. L interconnessione tra il DATA CENTER (secondo piano) e la AREA III PIANO, decata all Area I Orne e Sicurezza Pubblica (terzo piano) avverrà con cablaggio strutturato decato con caveo cat.6 (non oggetto fornitura). 1.2 OGGETTO DELLA FORNITURA Si inca seguito l oggetto complessivo della Fornitura in un unico lotto. La Fornitura è da intendersi comprensiva dei servizi connessi quali la consegna, l'installazione dell'hardware, la configurazione, l'aggiornamento dei firmware e BIOS, la verifica funzionalità e il servizio assistenza in garanzia. INFRASTRUTTURA HARDWARE E SOFTWARE Descrizione Paragrafo Infrastruttura Hardware N. 3 SERVER DA RACK (DATA CENTER) 3.1 N. 12 DISCHI DA 1 TB 7,2K SATA (DATA CENTER) 3.2 N. 3 Kit 4GB SD (DATA CENTER) 3.3 N. 1 SERVER STORAGE CONDIVISO (DATA CENTER) 3.4 N. 6 Cavi SAS (DATA CENTER) 3.5 N. 1 UPS (DATA CENTER) 3.6 N. 1 UPS ( AREA III PIANO) 3.7 N. 1 CLIENT HARDWARE SISTEMA VIDEOCOMUNICAZIONE (AREA III 3.8 PIANO) N. 2 Monitor LED 55 FULL HD (AREA III PIANO) 3.9 N. 2 Cavo HDMI (5 metri) per Monitor (AREA III PIANO) 3.10 N. 2 Supporto MONITOR 55 (AREA III PIANO) 3.11 N. 1 Cavo Jack 3,5 mm stereo (5 metri) (AREA III PIANO) 3.12 N. 20 PC DESKTOP ALL-IN-ONE 21,5 (AREA III PIANO) 3.13 N. 4 STAMPANTE MULTIFUNZIONE (MONOCROMATICA) (AREA III PIANO) 3.14 Pag. 5 a 25

6 Licenze Software N. 1 LICENZA VMWARE VSPHERE ESSENTIALS PLUS BUNDLE - ( V. 5 ) 4.1 N. 1 LICENZA VEEAM BACKUP ESSENTIALS 4.2 Tutto il materiale hardware previsto nel presente appalto ( ) dovrà rispondere ai seguenti requisiti carattere generale: a) essere consegnato completo quanto necessario per il corretto avviamento ed utilizzo (cavi alimentazione, cavi connessione, adattatori, materiali consumo prima dotazione, etc); b) operare con una alimentazione rete da 220V, 50 Hz, secondo le caratteristiche dell'alimentazione della rete italiana, ed i componenti dovranno rispettare le norme EPA; c) operare nell'intervallo temperatura da +15 C a + 35 C e nell'intervallo umità compresa dal 20% all'80% senza condensazione; d) essere conforme: alle norme CEI 74-2 (EN60950) sicurezza del prodotto; alla rettiva CEE 90/270 recepita con legge 19 febbraio 1992, n. 142; ai requisiti immunità definiti dalla EN55024; deve essere munito dei marchi certificazione riconosciuti da tutti i Paesi dell'unione Europea e deve essere conforme alle norme relative alla compatibilità elettromagnetica. L Aggiucatario deve garantire la conformità delle apparecchiature alle normative CEI o ad altre sposizioni internazionali riconosciute e, in generale, alle vigenti norme legislative, regolamentari e tecniche sciplinanti i componenti e le modalità impiego delle apparecchiature medesime ai fini della sicurezza degli utilizzatori. La fornitura dei software ( ) dovrà prevedere: acquisto licenza perpetua; 5 anni supporto (24x7) prima installazione, configurazione e avviamento. 1.3 LUOGO DELLA FORNITURA Tutte le apparecchiature hardware, i software supporto, le licenze dovranno essere consegnati e installati presso gli Uffici siti al secondo (DATA CENTER) e terzo piano (AREA III PIANO) della Prefettura Viale XXV Luglio n. 1. L attività trasporto e montaggio è compresa nel costo della fornitura. 1.4 DURATA La fornitura e il montaggio dovranno essere effettuati entro i 60 giorni naturali e consecutivi, a decorrere dalla data comunicazione al Fornitore dell approvazione del contratto affidamento della fornitura da parte del Responsabile Obiettivo Operativo 2.7. Pag. 6 a 25

7 Per ogni giorno ritardo nell esecuzione del contratto verrà applicata una penale pari all 1 per mille dell importo complessivo della fornitura. L aggiucatario ha facoltà svincolarsi dalla propria offerta decorsi 180 giorni dalla presentazione dell offerta. 2 DESCRIZIONE DELLA FORNITURA La Fornitura dovrà essere nuova fabbrica, costruita utilizzando parti nuove ed i server dovranno essere dei modelli produzione serie. L Aggiucatario dovrà garantire per tutta la durata del contratto: a) il perfetto funzionamento della Fornitura per i sistemi operativi in uso, per i software base, i driver gestione delle varie periferiche e tutti gli altri software descritti nelle tabelle che seguono; a) il perfetto funzionamento della Fornitura per il DATA CENTER e la AREA III PIANO. Tutto l hardware fornito dovrà garantire un alto grado resistenza ai guasti. 3 CARATTERISTICHE TECNICHE Le specifiche tecniche dei vari componenti che costituiscono l'oggetto dell appalto devono intendersi come caratteristiche minimali, che devono essere sodsfatte dalle componenti offerte. DATA CENTER 3.1 N. 3 SERVER DA RACK (DATA CENTER) installati in armao 42U, 19, profontà 1000mm (acquisto non oggetto fornitura) Quantità 3 Processore installato Ram installata Rete Interfacce > 1 CPU / 6 core cache 16 MB L3 16 GB DDR3 SDRAM 1333 MHz - ECC AVANZATO Ram Supportata: PC GB - registrato, PC GB - Load-Reduced, PC GB - bassa tensione - registrato 4 x Gigabit Ethernet Standard conformità: IEEE 802.3, IEEE 802.3u, IEEE 802.1Q, IEEE 802.3ab, IEEE 802.1p, IEEE 802.3ad (LACP) 1 x seriale, 2 x VGA ( 1 anteriore, 1 posteriore ), 4 x LAN (Gigabit Pag. 7 a 25

8 Ethernet), 1 x HP ilo, 6 x USB 2.0 ( 2 anteriori, 4 posteriori ) Tipo: 1 x RAID - integrato - PCI Express 2.0 x4 Controller memoria Tipo interfaccia: SATA-300 / SAS 2.0 Livello raid: RAID 0, RAID 1, RAID 5, RAID 10, RAID 50 Numero moduli sostituibili a caldo (Hot- 8 Swap) HDD installabili 8LFF, Sata, SAS, RAID Memorie flash Lettore schede SD Architettura Server Struttura Sistema raffreddamento Rack Unit occupate Server da rack 19 HOT PLUG 8LFF SAS/SATA Il server dovrà essere dotato ventole ridondante con funzionalità hot swap N. 2 U Max Alimentazione Alimentazione Dispositivo ottico Tecnologia Velocità Il server dovrà essere dotato stao alimentazione ridondato con funzionalità hotswap e mensionato comunque per garantire i fabbisogni potenza del server in conzioni massima espansione. DVD-ROM Min 8x Monitoring e Management Funzione gestione Altre informazioni Sicurezza Standard conformità Inclusi Monitoraggio e configurazione del sottosistema inpendentemente dallo stato acceso / spento del server; inclusi nella fornitura tutti i software, i driver e le utility necessarie Password amministratore, password all'accensione, controllo I/O porta seriale, alimentazione con efficienza al 94% ACPI 2.0b, FCC certificate Classe A, EN , EN55022, ICES- 003, EN , EN55024, CISPR 22, FCC CFR47 Part 15, IEC , EN , WEEE, BSMI CNS Cavi alimentazione, Documentazione tecnica e manualistica d uso Schede aggiuntive presenti Tipo scheda Disk Drive SAS 6 Gbps SAS Pag. 8 a 25

9 Architettura Connettori Data Transfer Sistema Operativo installato S.O. Assistenza estesa Garanzia Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo Serial Attached SCSI (SAS) Serial Advanced Technology Attachment (SATA) PCIe 2.0 x8 2x4 external SFF-8088 (Mini-SAS) 600 MB/s bandwidth (1200 MB/s, full duplex) per porta con throughput combinato fino a 48 Gb/s Windows Server 2012 OEM (solo per un server) 5 anni 3.2 N. 12 DISCHI DA 1 TB 7,2K SATA (DATA CENTER) Quantità 12 Capacità 1 TB LFF Velocità rotazione hard sk > 7200 rpm Tipo sco Interno (3,5") Interfaccia driver SATA Velocità bus PCIe 2.0 x8 (5 GT/s maximum bandwidth) 3.3 N. 3 Kit 4GB SD (DATA CENTER) Quantità 3 Memoria 4 GB Descrizione breve Secure Digital Secure Digital Flash Mea Kit Pag. 9 a 25

10 3.4 N. 1 SERVER STORAGE CONDIVISO (DATA CENTER) Quantità 1 Capacità Descrizione unità sco Tipo schi Interfaccia host Controller storage Formato Numero moduli sostituibili a caldo (Hot-Swap) HDD Interfaccia Memorie flash Alimentazione Alimentazione Altre informazioni Standard conformità Assistenza estesa Garanzia >3 TB (24) SFF SAS (12) SAS ENT SFF a due porte 6G da 300 GB (4) porte SAS da 6 Gb/sec per controller (2) P2000 G3 SAS MSA Controller Max 2U 12 Sata, SAS, RAID, SFF Array HD SAS G3 Lettore schede SD Lo storage dovrà essere dotato stao alimentazione ridondato con funzionalità hotswap e mensionato comunque per garantire i fabbisogni potenza del server in conzioni massima espansione. ACPI 2.0b, FCC certificate Classe A, EN , EN55022, ICES-003, EN , EN55024, CISPR 22, FCC CFR47 Part 15, IEC , EN , WEEE, BSMI CNS anni 3.5 N. 6 Cavi SAS (DATA CENTER) CAVI SAS Quantità 6 Lunghezza 2 metri Uso Interconnessione storage-server Pag. 10 a 25

11 3.6 N. 1 UPS (DATA CENTER) Quantità Caratteristiche carico minime Tensione uscita Autonomia Batterie Ingresso Interfacce Bypass Gestione Altre informazioni Incatori 1 da 6kVA UPS da rack, monofase, onda sinusoidale, online con capacità adeguata a supportare il carico tutti gli apparati con almeno 3 kw + 3kW 220V >10 minuti a pieno carico Incluse Senza manutenzione sostituibili a caldo Monofase Rs232/RJ45 Automatico e manuale SNMP Sovraccarico e livello batteria Funzioni autoagnositca Possibilità shutdownautomatico e programmabile Possibilità programmare la riaccensione AREA III PIANO 3.7 N. 1 UPS (AREA III PIANO) Quantità 1 Caratteristiche carico minime Tensione uscita Autonomia Batterie Ingresso UPS da rack, monofase, onda sinusoidale, online, con capacità adeguata a supportare il carico tutti gli apparati con almeno 1 kw 220V >10 minuti a pieno carico Incluse Senza manutenzione sostituibili a caldo Monofase Pag. 11 a 25

12 Interfacce Bypass Gestione Rs232/RJ45 Automatico e manuale SNMP Altre informazioni Incatori Sovraccarico e livello batteria Funzioni autoagnositca Possibilità shutdown automatico e programmabile Possibilità programmare la riaccensione 3.8 N. 1 CLIENT HARDWARE SISTEMA VIDEOCOMUNICAZIONE (AREA III PIANO) Il sistema deve permettere una qualità video Full HD (1080p30/720p60) tale da garantire interazioni naturali e realistiche con larghezze banda ridotte. Deve altresì permettere la convisione dati con una risoluzione chiara e nitida con ingressi e uscite gitali con supporto Full HD, interconnessione a due monitor e alla videocamera HD, nonché alle opzioni del microfono. Quest ultimo sarà posizionato nel punto meo un tavolo riunione (450x150 cm) e dovrà garantire l acquisizione sonora da una stanza 2,5 metri dall operatore. Ingressi/Uscite Auo/Video Quantità 1 Comunicazioni Specifiche e standard video Ingressi video Uscite video Funzioni e standard auo supportati H.323, SIP, 128 Kbps 4 Mbps Rete LAN 1xRJ-45 1 ingr. micr. da 3,5 mm 1 RJ-45 Widescreen formato 16:9 massima risoluzione Scansione progressiva tutte le risoluzioni Risoluzione DVD 384 Kbps (912x512 pixel) 512 Kbps (1024x576 pixel) Alta definizione a 768 Kbps (1280x720 pixel) Alta definizione a 1,1 Mbps (1280x720 pixel a p60) Alta definizione a 1,7 Mbps o superiore (1920x1080 pixel) Standard: H.261, H.263, H.263+, H.264 e H.239 Supporto più modalità per doppio streaming dal vivo:1080p30 e 720p5; 720p60 e 720p5; 720p30 e 720p30 1 ingresso video HD (1080p30/720p60) 1 ingresso DVI-I (compatibile con HDMI/VGA) 2 uscite video HD (1080p30/720p60) Tecnica concealment della perta pacchetti NetEQ GIPS Pag. 12 a 25

13 Ingressi auo Uscite auo Altri standard supportati Altre informazioni Sicurezza Funzioni rete Componenti del sistema Interfaccia utente e funzioni Full duplex per conversazioni naturali Soppressione dei rumori fondo per chiamate senza eco Controllo automatico del guadagno Riduzione automatica del rumore Supporto chiamate aggiuntive con auo a tre canali Standard: G.711, G.722, G G.722.1C, G.728, G.729, MPEG-4-AAC-LC 1 ingresso linea (L+R) (3,5 mm) 1 ingresso micr. - due canali (3,5 mm) 1 RJ-45 1 ingresso video HD 1 ingresso DVI-I 1 uscita linea/cuffia (L+R) 1 RJ-45 2 uscite video HD H.221, H.224, H.225, H.231, H.241, H.242, H.245, H.281, BONDING (ISO13871) RFC 3261, RFC 3264, RFC 2190, RFC 3407, RFC 2833 Password livello amministratore e utente Avvisi sicurezza SNMP Possibilità sabilitare servizi HTTP, SSH e Telnet Supporto crittografia H.235 (AES) inclusa conformità rigorosa Supporto TLS/SRTP Supporto IEEE 802.1x Kensington Security Slot Controllo adattivo del movimento (AMC) con correzione FEC Attraversamento NAT/firewall (H.460/SIP) Supporto IPv4 e IPv6 Rilevamento automatico larghezza banda Supporto ISDN Codec Videocamera HD Microfono ambientale per videoconferenze Telecomando wireless Alimentatore/cavi istruzioni per l uso Interfaccia utente sensibile al contesto Gestione chiamate con interfaccia grafica utente Più lingue supportate Pag. 13 a 25

14 Gestione del sistema Garanzia Omologazioni per normativa italiana Modalità Non interrompere Supporto pass-through seriale RS-232 Configurazione immeata tramite interfaccia Web e strumento gestione SNMP Funzionalità backup e ripristino Istantanee JPEG tramite interfaccia Web 36 mesi Si 3.9 N. 2 Monitor LED 55 FULL HD (AREA III PIANO) Requisiti minimi Quantità 2 Formati immagini supportati Formati video supportati Formati auo supportati JPG, MPO AVCHD, AVI, MKV, MOV, MP4, MPEG1, MPEG2, WEBM, WMV, XVID 3GPP, MP3, WAV, WMA Display Dimensioni schermo mm (54.6 ") Risoluzione Tipologia splay 1920 x 1080 Pixels LED Rapporto contrasto (namico) :1 Formato 16:9 Compatibilità 3D Si Tipologia HD Risoluzioni grafiche e modalità video supportate Auo Full HD 1024 x 768 (XGA), 1280 x 1024 (SXGA), 1280 x 768 (WXGA), 1360 x 768 (WXGA), 1920 x 1080 (HD 1080), 1080i, 1080p, 480i, 480p, 576i, 576p, 720p Altoparlanti incorporati Numero altoparlanti Potenza in uscita (RMS) Si 2 pezzi 20 W Pag. 14 a 25

15 Sistema auo Connettività Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo Quantità porte VGA (D-Sub) 1 Quantità porte HDMI 4 Quantità porte USB 3 Ingresso video composito 1 Componenti out video(ypbpr/ycbcr) 1 Porta RS Numero prese Scart 1 Ingresso auo Uscita auo Spinotto uscita 1 Networking Connessione WLAN Collegamento ethernet LAN Altre informazioni Garanzia S-Force Front Surround 3D Si Si Si Si Omologazioni per normativa italiana Si Accessori inclusi > 36 mesi Telecomando, istruzioni per l uso, alimentatore, 3.10 N. 2 CAVO HDMI (5 METRI) PER MONITOR (AREA III PIANO) Quantità 2 Omologazioni per normativa italiana Si Caratteristiche 24k version 1.3hdtv fullhd Compatibilità High Definition Video 720p / 1080p / 1080 Lunghezza 5 metri Pag. 15 a 25

16 3.11 N. 2 Supporto MONITOR 55 (AREA III PIANO) Quantità 2 Omologazioni per normativa italiana Si Caratteristiche Supporto a muro fisso per TV LED LCD 23-55'' ultra-slim 3.12 N. 1 PROLUNGA AUDIO CON CONNETTORI JACK 3,5 MM STEREO (5 METRI) (AREA III PIANO) Quantità 1 Omologazioni per normativa italiana Caratteristiche Si cavo jack 3,5mm stereo da 5 metri 3.13 N. 20 PC DESKTOP ALL-IN-ONE 21,5 (AREA III PIANO) Quantità 20 Processore installato Memoria supportata Rete Interfacce Multimea Quad-Core 2 GHz, 2 MB 4 GB (DDR3L da 1600 MHz / 4 GB x 1) 2 SODIMM Ethernet Gigabit [10 / 100 / 1000] 802,11bg/n 1 x 1 Bluetooth Lettore per schede multimeali 3 in 1 (SD, SDHC, SDXC) 1 combo uscita cuffie / ingresso microfono 2 USB 3.0, 2 USB 2.0 (Sleep-and-Charge) 1 uscita HDMI, 1 ingresso HDMI 1 RJ45 (LAN) 1 ingresso CC Scheda TV gitale (con telecomando) Altoparlanti a 2,2 can., (4 W + Tweeter ) x 2 Webcam HD 720p SoundAlive Pag. 16 a 25

17 Microfono gitale interno Display LED Full HD da 21,5" (1920 x 1080) 16:9 Scheda grafica Scheda grafica AMD Radeon HD 8400 HDD 500 GB (SATA 2 a 5400 giri/min) Sistema operativo precaricato Sistema operativo Windows 7/8 Altre informazioni Sicurezza Slot sicurezza Standard conformità Inclusi Colore ACPI 2.0b, FCC certificate Classe A, EN , EN55022, ICES-003, EN , EN55024, CISPR 22, FCC CFR47 Part 15, IEC , EN , WEEE, BSMI CNS Cavi alimentazione, Documentazione tecnica e manualistica d uso Bianco 3.14 N. 4 STAMPANTE MULTIFUNZIONE MONOCROMATICA (AREA III PIANO) Quantità 4 Funzione STAMPA Risoluzione Velocità (B/N) Duty cycle mensile Fino a 600 x 600 dpi 42 ppm nr pagine Durata toner b/n no pagine al 5% Fronte retro Formato Originali Unità fronte/retro automatica; Vassoio by-pass universale con 50 fogli da 75 gr/m2 DIN A4, B5 Funzione COPIA Risoluzione Caratteristiche copia Formato copie Fino a 1200 x 1200 dpi Riduzione max documenti 25 % Ingranmento max documenti 400 % DIN A4, B5 Pag. 17 a 25

18 Funzione SCANSIONE Risoluzione Elemento scansione Modalità scansione Velocità (B/N) Alimentatore automatico fogli Scansione a pc Funzione FAX Risoluzione Capacità memoria max Invio fax via pc Gestione MEDIA Alimentatore automatico fogli - adf Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo Alimentatore automatico fogli fronte retro- adfr Tipo supporti Min grammatura carta Max grammatura carta Volume mensile copie Altre informazioni Pannello LCD Caratteristiche Linguaggio stampante Accessori Garanzia Interfaccia Fino a 1200 x 1200 dpi ChargeCoupled Device ADF 43 ppm 150 sheets Si Fino a 600 x 600 dpi 256 mb Si Si Si Cartoncino,Buste,Etichette carta,cartacomune,luci 60 gr/m2 90 gr/mq pagine/mese Sì, a colori Touch screen a colori e-task da 4,3 pollici (10,9 cm) Postscript livello 3, Pcl5, Pcl6 Kit toner fogli, cavo alimentazione, cd software. Manuali d uso on site 36 mesi USB 2.0 e Ethernet 10Base-T/100Base-TX Sistema operativo supportato Windows XP, Vista, Linux, Windows 7, Windows 8 Pag. 18 a 25

19 4 LICENZE SOFTWARE Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo Dovranno essere fornite le licenze dei prodotti seguito specificati con cinque anni assistenza in garanzia. 4.1 N. 1 LICENZA VMWARE VSPHERE ESSENTIALS PLUS BUNDLE - ( V. 5 ) Licenza 3 hosts Numero processori per host 2 Tipo licenza Perpetua + 5 anni supporto (24x7) 4.2 N. 1 VEEAM BACKUP ESSENTIALS Numero processori per host 2 Tipo licenza Altro Perpetua + 5 anni supporto (24x7) Servizi per l'installazione, la configurazione, l'avviamento e la formazione in relazione al sistema backup 5 SERVIZI PROFESSIONALI Nel presente paragrafo vengono descritti i servizi professionali necessari per l'implementazione della soluzione incata che sodsferà i requisiti richiesti dall'amministrazione appaltante per le esigenze future 5.1 LUOGO DI CONSEGNA Tutte le apparecchiature hardware, i software supporto, le licenze dovranno essere consegnati e installati presso gli Uffici siti al secondo (DATA CENTER) e terzo piano (AREA III PIANO) della Prefettura Viale XXV Luglio n. 1. L attività trasporto e montaggio è compresa nel costo della fornitura. Pag. 19 a 25

20 5.2 SERVIZI DI CONSEGNA, INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE Il Fornitore dovrà garantire i servizi seguito descritti: Trasporto, consegna e messa in funzione che includono: imballaggio, trasporto, facchinaggio, consegna al piano, posa in opera e cablaggio strutturato della soluzione, asporto degli imballaggi. Tali attività dovranno essere effettuate da idoneo personale; Fornitura tutti i cavi e gli accessori necessari al completo funzionamento; Test funzionalità delle apparecchiature; Update dei firmware, configurazione dei sistemi operativi, cabling e stribuzione elettrica; Installazione e configurazione tutti gli altri prodotti software a corredo che saranno offerti; Verifiche funzionamento per ciascuna tipologia hardware e software inclusi Figure professionali coinvolte Le figure professionali coinvolte dovranno essere in grado operare fin da subito nella conduzione sistemistico-gestionale della piattaforma tecnologica interessata Certificazioni richieste L Aggiucatario dovrà garantire la conformità delle apparecchiature alle normative CEI o ad altre sposizioni internazionali riconosciute e, in generale, alle vigenti norme legislative, regolamentari e tecniche sciplinanti i componenti e le modalità impiego delle apparecchiature medesime ai fini della sicurezza degli utilizzatori Dimensionamento Il servizio dovrà essere erogato preferibilmente dal Lunedì al Venerdì nell orario compreso dalle ore 9.00 alle ore 18.00, salva versa necessità dell Amministrazione. Per tutta la durata del contratto si prevede il rilascio documentazione esplicativa delle varie fasi, che sarà utilizzata come riscontro dell attività svolta. Questa documentazione dovrà essere costantemente aggiornata da parte del Fornitore e messa a sposizione dell Amministrazione appaltante anche in formato elettronico. L aggiornamento della documentazione potrà avvenire per l intero documento, o per addendum, secondo quanto volta in volta concordato. 5.3 CONDIZIONI GENERALI Il criterio scelta del contraente è quello del prezzo più basso. La tipologia dei beni e la loro quantità deve corrispondere almeno a quanto sposto dal presente Capitolato tecnico. Pag. 20 a 25

21 Il Responsabile del procemento, ai sensi dell art. 10 del D.Lgs n. 163/06, è inviduato nel Vice Prefetto Vicario Dott.ssa Matilde Pirrera. L Aggiucatario dovrà eseguire le prestazioni contrattuali presso la Prefettura. 5.4 CONSEGNA ED INSTALLAZIONE Il Piano delle Consegne e dei Collau dovrà incare, d intesa con la Amministrazione appaltante, la data consegna, installazione e collaudo. Si precisa che per ogni luogo consegna il Prefetto incherà un funzionario responsabile della vigilanza sulla corretta esecuzione delle operazioni contrattuali e del collaudo che sarà coauvato dal referente tecnico informatico incato nell apposita sezione. Entro 10 (eci) giorni solari dalla data inizio delle attività dovrà essere presposto e inviato il Piano delle Consegne e dei Collau. Nei successivi 25 (venticinque) giorni solari dovrà essere ultimata la consegna tutti i prodotti oggetto del presente capitolato. I prodotti dovranno essere, quin, installati, configurati e collaudati presso il luogo della fornitura nei successivi 25 (venticinque) giorni solari. Per ciascuna consegna il Fornitore dovrà regere un verbale consegna in contradttorio con il funzionario responsabile della vigilanza sulla corretta esecuzione delle operazioni contrattuali e del collaudo incato dal Prefetto nonché con il referente tecnico nel quale dovrà essere dato atto della data dell avvenuta consegna, della verifica della quantità dei prodotti consegnati. Il collaudo della fornitura, che avverrà meante una verifica funzionale e quantitativa, sarà eseguito dal funzionario responsabile della vigilanza sulla corretta esecuzione delle operazioni contrattuali collaudo nominato dal Prefetto nonché dal referente tecnico in contradttorio con personale qualificato incato dall appaltatore corredato La chiarazione verifica quantitativa e funzionale verrà sottoposta ad approvazione da parte dell Amministrazione appaltante che ne darà comunicazione all Aggiucatario a mezzo raccomandata con avviso ritorno. In caso esito negativo della prova verifica, questa sarà ripetuta entro un massimo 10 giorni solari dalla data ricezione della comunicazione dell'esito negativo della verifica stessa. Decorso inutilmente il termine 10 giorni solari, da considerarsi termine essenziale ai sensi dell articolo 1457 del Coce Civile, il ritardo è da intendersi grave inadempimento e l Amministrazione appaltante si riserva la facoltà procedere alla risoluzione del contratto, all incameramento della cauzione ed all esecuzione in danno. Contro ogni determinazione negativa è ammesso il ricorso da parte dell aggiucatario a termini legge. Pag. 21 a 25

22 5.5 PENALI Si fa rinvio a quanto previsto nella RICHIESTA DI OFFERTA al punto I. 6 DOCUMENTAZIONE E CERTIFICAZIONE La documentazione tecnica d'installazione e d'uso delle forniture dovrà essere redatta in lingua italiana e dovrà essere fornita su supporto cartaceo (manuali) e CD. Dovranno essere fornite altresì tutte le schede tecniche al fine verificare la rispondenza dei prodotti oggetto fornitura: alle caratteristiche minime evidenziate dalle schede allegate nei paragrafi precedenti alle norme CEI e legge vigenti, agli gli standard conformità (con presenza marchi certificazione riconosciuti da tutti i Paesi dell'unione Europea) alle norme relative alla compatibilità elettromagnetica. 7 MONITORAGGIO PER L EROGAZIONE DELLE PRESTAZIONI CONTRATTUALI Le singole presenze del personale impiegato nell erogazione delle prestazioni contrattuali oggetto della Fornitura dovranno essere registrate e, periocamente, dovrà essere compilato per l Amministrazione appaltante un riepilogo delle presenze, sudvise per figure professionali. L Amministrazione, per il tramite del funzionario responsabile alla vigilanza sulla corretta esecuzione delle operazioni contrattuali e del collaudo incato dal Prefetto potrà verificare la professionalità del suddetto personale specialistico impiegato nell erogazione dei servizi durante il periodo in esame, utilizzando come parametri qualità l adeguatezza delle competenze, l efficacia e l efficienza degli interventi. Qualora una singola valutazione risultasse insufficiente, l Amministrazione appaltante potrà chiedere la sostituzione del personale coinvolto. 8 COLLAUDO L infrastruttura nel suo complesso, dopo la consegna, l installazione e la configurazione, sarà verificata dall Amministrazione appaltante secondo la procedura collaudo descritta seguito. Il Fornitore consegnerà per l approvazione dell Amministrazione appaltante il Piano Collaudo degli apparati incando il responsabile. Il Piano Collaudo conterrà l elenco delle componenti oggetto della presente Fornitura. Nelle operazioni collaudo, il funzionario responsabile della vigilanza incato dal Prefetto unitamente al referente tecnico con il supporto del responsabile designato dal fornitore avranno cura verificare almeno l osservanza delle conzioni sottoelencate: Pag. 22 a 25

PROGETTO VIRTUALIZZAZIONE DELLA SERVER FARM DI TURISMO TORINO E PROVINCIA E SERVIZI CONNESSI CAPITOLATO TECNICO. Pagina 1 di 10

PROGETTO VIRTUALIZZAZIONE DELLA SERVER FARM DI TURISMO TORINO E PROVINCIA E SERVIZI CONNESSI CAPITOLATO TECNICO. Pagina 1 di 10 PROGETTO VIRTUALIZZAZIONE DELLA SERVER FARM DI TURISMO TORINO E PROVINCIA E SERVIZI CONNESSI CAPITOLATO TECNICO Pagina 1 di 10 INDICE: DESCRIZIONE NR. PAGINA 1. PREMESSA 3 2. OGGETTO DELL APPALTO 3 3.

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA Dell Smart-UPS 100 000 VA 0 V Protezione interattiva avanzata dell'alimentazione per server e apparecchiature di rete Affidabile. Razionale. Efficiente. Gestibile. Dell Smart-UPS, è l'ups progettato da

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Access point wireless Cisco Small Business serie 500

Access point wireless Cisco Small Business serie 500 Scheda tecnica Access point wireless Cisco Small Business serie 500 Connettività Wireless-N, prestazioni elevate, implementazione semplice e affidabilità di livello aziendale Caratteristiche principali

Dettagli

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com Redatto da Product Manager info@e4company.com Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com 2 SOMMARIO 1 INTRODUZIONE... 4 2 SOLUTION OVERVIEW... 5 3 SOLUTION ARCHITECTURE... 6 MICRO25... 6 MICRO50...

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

Caratteristiche. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4" e software di editing Vegas. www.pro.sony.

Caratteristiche. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4 e software di editing Vegas. www.pro.sony. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4" e software di editing Vegas Pro* Operazioni versatili per registrazioni Full HD 3D e 2D professionali HXR-NX3D1E è un camcorder professionale

Dettagli

Guida alla Convenzione. PC Desktop 12. - lotto 2

Guida alla Convenzione. PC Desktop 12. - lotto 2 Guida alla Convenzione PC Desktop 12 - lotto 2 Realizzato da azienda con sistema di gestione per la qualità certificato ISO 9001:2008 1. Premessa La presente Guida ha l obiettivo di illustrare la Convenzione

Dettagli

Un rivoluzionario ThinkCentre All-in-One pensato per la crescita delle aziende.

Un rivoluzionario ThinkCentre All-in-One pensato per la crescita delle aziende. ThinkCentre E93z All-in-One Lenovo NUOVO THINKCENTRE E93z - L'EVOLUZIONE DEL DESKTOP Un rivoluzionario ThinkCentre All-in-One pensato per la crescita delle aziende. Principali motivi per l'acquisto PRODUTTIVITÀ

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA 2007 2013 ASSE III OBIETTIVO OPERATIVO 3.1.3. LINEE D INTERVENTO 3.1.3.3.

PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA 2007 2013 ASSE III OBIETTIVO OPERATIVO 3.1.3. LINEE D INTERVENTO 3.1.3.3. CAPITOLATO DI APPALTO PER LA FORNITURA DI MATERIALE INFORMATICO PER I SITI MUSEO CIVICO F.L.BELGIORNO FOYER TEATRO GARIBALDI CENTER OF CONTEMPORARY ARTS PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

PROGETTO DI FORNITURA DELLE ATTREZZATURE - ELENCO DEI PREZZI UNITARI -

PROGETTO DI FORNITURA DELLE ATTREZZATURE - ELENCO DEI PREZZI UNITARI - COMUNE DI ARAGONA Provincia di Agrigento Programma Operativo Nazionale FESR Sicurezza per lo Sviluppo obiettivo convergenza 2007-2013 Progetto: INTEGRA - La fabbrica dell accoglienza PROGETTO DI FORNITURA

Dettagli

ADS-2100e Scanner desktop ad alta velocità per l'ufficio

ADS-2100e Scanner desktop ad alta velocità per l'ufficio ADS-2100e Scanner desktop ad alta Alimentatore automatico documenti da 50 fogli Alta qualità di scansione Velocità di scansione 24 ppm automatica fronte-retro Caratteristiche: Alta qualità Lo scanner ad

Dettagli

Linee guida per l azione Scuol@ 2.0

Linee guida per l azione Scuol@ 2.0 Linee guida per l azione Scuol@ 2.0 1. Introduzione al Piano Nazionale Scuola Digitale Il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) comprende una pluralità di azioni coordinate, finalizzate a creare ambienti

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete.

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete. Premessa. La traccia di questo anno integra richieste che possono essere ricondotte a due tipi di prove, informatica sistemi, senza lasciare spazio ad opzioni facoltative. Alcuni quesiti vanno oltre le

Dettagli

LISTINO PREZZI ARMADI GESTIONE CHIAVI

LISTINO PREZZI ARMADI GESTIONE CHIAVI LISTI INO PREZZI ARMADI GESTIONE CHIAVI APRILE 2012 APICE Listino Prezzi 04/2012 Indice dei contenuti ARMADI GESTIONE CHIAVI... 3 1. KMS... 4 1.1. ARMADI KMS COMPLETI DI CENTRALINA ELETTRONICA E TOUCH

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Ufficio del Responsabile Unico della Regione Sicilia per il Cluster Bio-Mediterraneo

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei secondo il produttore di Storage Qsan Milano, 9 Febbraio 2012 -Active Solution & Systems, società attiva sul mercato dal 1993, e da sempre alla

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Progettazione di sistemi Embedded

Progettazione di sistemi Embedded Progettazione di sistemi Embedded Corso introduttivo di progettazione di sistemi embedded A.S. 2013/2014 proff. Nicola Masarone e Stefano Salvatori Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di

Dettagli

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1 Manuale utente Indice Avvisi di Sicurezza... 2 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche Generali... 3 3 Ricevimento e Collocazione... 4

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

VIDEOCONFERENZA STREAMING. Prodotti per. Audioconferenza e

VIDEOCONFERENZA STREAMING. Prodotti per. Audioconferenza e Prodotti per VIDEOCONFERENZA Audioconferenza e STREAMING C/O Polo Tecnologico - Via dei Solteri, 38-38121 Trento TEL +39 0461 1865865 - FAX +39 0461 1865866 E-mail: info@edutech.it Sito web: www.edutech.it

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO

PROVINCIA DI PESARO E URBINO PROVINCIA DI PESARO E URBINO Regolamento interno della Stazione Unica Appaltante Provincia di Pesaro e Urbino SUA Provincia di Pesaro e Urbino Approvato con Deliberazione di Giunta Provinciale n 116 del

Dettagli

Controllo industriale SE-609

Controllo industriale SE-609 Controllo industriale SE-609 Controllo e visualizzazione uniti come soluzione per l automazione con comandi mediante touch Controlli industriali all avanguardia per impianti per il trattamento termico

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Servizio HP Hardware Support Exchange

Servizio HP Hardware Support Exchange Servizio HP Hardware Support Exchange Servizi HP Il servizio HP Hardware Support Exchange offre un supporto affidabile e rapido per la sostituzione dei prodotti HP. Studiato in modo specifico per i prodotti

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

Carta di servizi per il Protocollo Informatico

Carta di servizi per il Protocollo Informatico Carta di servizi per il Protocollo Informatico Codice progetto: Descrizione: PI-RM3 Implementazione del Protocollo informatico nell'ateneo Roma Tre Indice ARTICOLO 1 - SCOPO DEL CARTA DI SERVIZI...2 ARTICOLO

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

Zeroshell su vmware ESXi 4.1

Zeroshell su vmware ESXi 4.1 Zeroshell su vmware ESXi 4.1 Introduzione Vediamo come installare Zeroshell su Vmware ESXi 4.1 usando come immagine quella per IDE,SATA e USB da 1GB. Cosa ci serve prima di iniziare: Una distro Live io

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

Guida alla migrazione da Windows XP a Linux

Guida alla migrazione da Windows XP a Linux 2014/04/13 20:48 1/12 Guida alla migrazione da Windows XP a Linux Guida alla migrazione da Windows XP a Linux Introduzione Il prossimo 8 aprile, Microsoft cesserà il supporto e gli aggiornamenti per Windows

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Listino Prezzi riservato al Pubblico. Agosto 2014. Macchine Accessori Prodotti di Consumo. Office. Legenda simboli: ATTENZIONE

Listino Prezzi riservato al Pubblico. Agosto 2014. Macchine Accessori Prodotti di Consumo. Office. Legenda simboli: ATTENZIONE Listino Prezzi riservato al Pubblico Agosto 2014 Macchine Accessori Prodotti di Consumo Office Legenda simboli: p p = prezzo modificato n n = nuovo prodotto c c = codice prodotto modificato i i = Informazioni

Dettagli

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series 1 Stampanti HP Deskjet 6500 series Per trovare la risposta a una domanda, fare clic su uno dei seguenti argomenti: HP Deskjet 6540-50 series Avvisi Funzioni speciali Introduzione Collegamento alla stampante

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE

LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE Pag. 1 di 20 LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE Funzione Responsabile Supporto Tecnico Descrizione delle revisioni 0: Prima emissione FI 00 SU 0002 0 1: Revisione Generale IN 01 SU 0002 1 2:

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH Manuale DA-10287 Grazie per aver acquistato l'altoparlante portatile Super Bass Bluetooth DIGITUS DA-10287! Questo manuale d'istruzioni vi aiuterà ad iniziare

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Dicembre 2013 190-01711-31_0A Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Unità MFP HP Color LaserJet serie CM3530 Guida dell'utente

Unità MFP HP Color LaserJet serie CM3530 Guida dell'utente Unità MFP HP Color LaserJet serie CM3530 Guida dell'utente Utilizzo del prodotto Gestione del prodotto Manutenzione del prodotto Risoluzione dei problemi Informazioni aggiuntive sul prodotto: www.hp.com/support/cljcm3530mfp

Dettagli

User guide Conference phone Konftel 100

User guide Conference phone Konftel 100 User guide Conference phone Konftel 100 Dansk I Deutsch I English I Español I Français I Norsk Suomi I Svenska Conference phones for every situation Sommario Descrizione Connessioni, accessoires, ricambi

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web

CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web Attenzione!! Rif. Rev. 2.2 www.cws32.it Questa presentazione non sostituisce il manuale operativo del prodotto, in quanto

Dettagli

ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA. Manuale Utente

ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA. Manuale Utente ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA Manuale Utente 1 INDICE 1. Introduzione PC Card...3 1.1 Introduzione...3 1.2 Avvertenze e note...3 1.3 Utilizzo...4 1.4 Requisiti di sistema...4 1.5 Funzioni...4 1.6

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub viprinet Mai più offline. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub Adatti per la connettività Internet e reti VPN Site-to-Site Bounding effettivo delle connessioni WAN (fino a sei) Design modulare

Dettagli

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana -

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana - Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità OSSERVATORIO REGIONALE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via Camillo Camilliani, 87 90145 PALERMO LINEE GUIDA PER L UTILIZZO

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Sistemi di Rivelazione Incendio FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Per il collegamento a centrali di rivelazione incendio

Dettagli

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Forniamo in questo articolo le risposte ai 53 quesiti ricevuti

Dettagli