GRUPPO CREDEM RELAZIONI SEMESTRALI. Fondi Sistema Euromobiliare

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GRUPPO CREDEM RELAZIONI SEMESTRALI. Fondi Sistema Euromobiliare"

Transcript

1 GRUPPO CREDEM RELAZIONI SEMESTRALI 2014 Fondi Sistema Euromobiliare

2 INDICE 1 NOTA ILLUSTRATIVA pag. 3 2 QUADRO MACROECONOMICO pag. 3 3 LE PROSPETTIVE 2014 pag. 5 4 FONDI FLESSIBILI Euromobiliare Emerging Markets Bond pag. 6 Euromobiliare Obiettivo 2015 pag. 9 Euromobiliare Cedola pag. 13 Euromobiliare Cedola 2018 pag. 17 Euromobiliare Rising Stars pag. 22 Euromobiliare Seven Stars pag. 25 Euromobiliare Azioni Internazionali pag FONDI AZIONARI Euromobiliare Azioni Italiane pag FONDI BILANCIATI Euromobiliare Bilanciato pag FONDI OBBLIGAZIONARI Euromobiliare Euro Aggregate pag. 39 Euromobiliare Reddito pag. 43 Euromobiliare Conservativo pag. 47 pagina 2 di 52 Relazioni Semestrali Euromobiliare Asset Management SGR al

3 Nota Illustrativa Il presente prospetto, redatto conformemente agli schemi stabiliti dal provvedimento della Banca d Italia dell 8 maggio 2012, riporta le Relazioni Semestrali al 30 giugno 2014 dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti appartenenti al Sistema Euromobiliare gestiti da Euromobiliare Asset Management SGR SpA. Il documento riporta, per ciascun Fondo, un commento relativo alla gestione, una Situazione Patrimoniale ed un elenco analitico degli strumenti finanziari in portafoglio. La situazione Patrimoniale è redatta in unità di Euro, senza cifre decimali. Quadro Macroeconomico La prima metà del 2014 è stata generalmente favorevole alle classi di attività rischiose, in linea con la view espressa a inizio anno. Per un investitore in euro, il rendimento azionario da inizio anno è stato prossimo a 5% nella media globale, con una performance relativamente migliore per la media del mercato USA (quasi 7% in euro) rispetto a quella dell area euro (quasi 4%), dove tuttavia spicca la crescita a due cifre del mercato italiano (12%). Tra i paesi avanzati, solo gli indici giapponesi hanno riportato una flessione (-7%) nei primi sei mesi, un dato che non sorprende dopo la crescita eccezionale dello scorso anno. Anche l andamento del credito è stato positivo, soprattutto nei comparti più speculativi. In ottica di rischio-rendimento, ossia aggiustando i rendimenti delle diverse classi di attivo per la rispettiva volatilità, come nel 2013 il comparto di investimento più attraente è stato quest anno quello dell High Yield europeo. Nei mercati obbligazionari la performance ha superato le nostre previsioni di inizio anno, raggiungendo circa 7% per la media del bond europeo, con un profilo attraente di rischio-rendimento per i governativi sia core che periferici. Il trend di rialzo dei rendimenti iniziato nella seconda metà del 2013 si è interrotto a inizio 2014: i rendimenti governativi decennali sono scesi a circa 2.50% in USA e 1.25% nell area dell euro, tornando in quest ultima poco sopra i minimi del L inatteso calo dei rendimenti riflette una crescita economica inferiore alle previsioni di inizio anno, e nell area dell euro un inatteso calo dell inflazione a tassi tanto bassi da aumentare il rischio di deflazione. I mercati obbligazionari hanno quindi beneficiato di aspettative più ottimiste sul futuro processo di rialzo dei tassi ufficiali USA. Per un investitore in euro il contributo delle valute è stato generalmente positivo, benchè in misura relativamente più pronunciata per yen giapponese (+4.1%) e sterlina inglese (+3.6%) rispetto a dollaro (+0.4%) e franco svizzero (+1%). In generale, tutte le classi di attività finanziaria hanno beneficiato di politiche monetarie molto espansive: in un contesto in cui le pressioni inflattive restano molto contenute, il focus delle banche centrali resta il sostegno di una ripresa economica giudicata ancora fragile. Nell area dell euro la Banca Centrale Europea ha ridotto ulteriormente i tassi ufficiali e annunciato un pacchetto di misure per contrastare la disinflazione e sostenere il credito, ripristinando il corretto funzionamento del meccanismo di trasmissione della politica monetaria. Tale pacchetto include misure a sostegno della liquidità; operazioni mirate in cui l ammontare di rifinanziamento concesso alle banche è condizionato al volume di prestiti erogati; lavoro preparatorio relativo agli acquisti di titoli cartolarizzati (asset-backed security o ABS). Per la prima volta il tasso di interesse sui depositi delle banche presso l Eurosistema è stato portato ad un livello negativo, una mossa volta soprattutto a contrastare l apprezzamento dell euro: la moneta unica beneficia di un ampio avanzo di partite correnti (cui contribuiscono anche i Paesi periferici) e di un afflusso netto di capitali. Sul fronte macroeconomico, nei primi mesi dell anno il profilo di crescita mondiale è stato molto volatile. Nel primo trimestre, nonostante un temporaneo balzo della crescita giapponese, un inatteso calo di quella USA ha riportato la crescita media dei Paesi avanzati ai livelli minimi dall avvento dell espansione nel La bassa crescita di inizio 2014 in parte riflette fattori speciali poi rientrati nel secondo trimestre, come segnala l andamento favorevole dei recenti indicatori anticipatori, consistenti con un recupero della congiuntura mondiale. Negli USA il PIL si è contratto quasi 3% nel primo trimestre, un dato tuttavia distorto da una temporanea correzione di scorte e fattori meteorologici avversi: dati più recenti segnalano un recupero tra aprile e giugno. Il PIL giapponese, salito quasi 7% (ann.) nel primo trimestre grazie ai consumi (pre-aumento IVA in aprile), dovrebbe essersi contratto quasi 5% nel secondo trimestre. Relazioni Semestrali Euromobiliare Asset Management SGR al pagina 3 di 52

4 Anche nell area dell euro la crescita economica ha deluso nel primo trimestre, fermandosi ad una quasi-stagnazione in tutti i maggiori paesi ex-germania. La produzione industriale media è salita in aprile, portandosi oltre 2% sopra la media del Q1. Tra aprile e giugno la ripresa sembra essere proseguita ma a ritmi molto moderati, stimabili inferiori ad 1% e con una perdita di slancio ciclico a fine trimestre. Il graduale miglioramento della domanda nei paesi avanzati dovrebbe sostenere l export dagli emergenti, dove i leading indicator stanno recuperando dopo mesi di debolezza. In Cina la crescita è stimata prossima a 7% nel secondo trimestre, grazie al traino della domanda estera: i progressi nel ribilanciamento della crescita verso i consumi interni restano limitati, un fattore che pesa sul resto dell Asia emergente. In positivo, il buon andamento dei mercati finanziari e la stabilizzazione della valuta e dell inflazione hanno consentito ad alcune banche centrali di intraprendere mosse espansive (Turchia, Messico) o di interrompere il ciclo di rialzo (Brasile, India). Le prospettive 2014 Nella seconda metà del 2014 economie e mercati continueranno a beneficiare di politiche monetarie molto espansive, anche scontando l esaurimento (in ottobre) del programma di acquisto di titoli perseguito dalla Federal reserve. Segnaliamo in particolare l applicazione degli interventi espansivi annunciati dalla BCE. Da settembre la BCE intraprenderà operazioni mirate di rifinanziamento, che, con sei successive aste trimestrali fino a metà 2016, concederanno liquidità agli intermediari a condizione che essa venga utilizzata per finanziare attività produttive. Nel periodo complessivo le banche europee potranno ottenere liquidità aggiuntiva pari a tre volte il valore dei nuovi prestiti, misurati al netto di uno specifico profilo di riferimento (benchmark). L ammontare potenzialmente disponibile per le banche italiane è cospicuo: secondo recenti stime della Banca d Italia potrebbe superare i 200 miliardi di euro, lungo l intero orizzonte del programma. Tale programma rafforza la guidance della banca centrale, che prevede per l area dell euro tassi prossimi ai bassi livelli attuali per un periodo prolungato. In ottobre saranno inoltre resi noti i risultati dell analisi comprensiva dei bilanci delle maggiori banche perseguita dall Eurosistema con relativi stress test. Si tratta di uno sviluppo importante che aumenterà la trasparenza sulle condizioni patrimoniali dei principali intermediari, presumibilmente rafforzandone la capitalizzazione laddove necessario. Va inoltre segnalata la disponibilità della BCE ad intraprendere in futuro, se necessario, nuove misure espansive non ortodosse quali un programma di acquisto di titoli ABS, che abbiano come sottostante prestiti o altre attività di finanziamento al settore privato (non derivati). Questo rappresenta l unica forma di quantitative easing che appare possibile perseguire nel rispetto del proprio mandato: vanno considerate le difficoltà tecniche che rendono difficilmente inapplicabile l acquisto di titoli governativi su larga scala. Le maggiori banche centrali nei paesi avanzati riconoscono che una protratta politica monetaria ultra-espansiva potrebbe aumentare il rischio di instabilità finanziaria: la protratta ricerca di rendimento potrebbe distorcere l adeguata valutazione dei rischi da parte degli investitori. Tuttavia le banche centrali ritengono che il problema sia meglio controllabile dalle politiche cosiddette macro-prudenziali, che intervengono con la regolamentazione in diverse aree. Si prefigura quindi un contesto ancora generalmente favorevole alle classi di attivo rischiose, purché si confermino i segnali di graduale accelerazione della congiuntura globale. Se un recupero ciclico nel secondo trimestre appare scontato, la traiettoria di crescita nella seconda metà del 2014 resta però molto incerta. A oltre cinque anni dal suo avvento, l espansione procede a ritmi contenuti nei Paesi avanzati ed emergenti. Questo riflette sia fattori ciclici quali un lento recupero della domanda mondiale, sia fattori strutturali di offerta, quali un calo permanente della cosiddetta crescita potenziale o trend realizzabile con il pieno utilizzo delle risorse capitale e lavoro. L eredità della Grande Recessione, in termini di bassi investimenti e calo di produttività, continua a pesare sulla congiuntura mondiale. Si tratta di fattori su cui l impatto delle politiche economiche è limitato: la politica monetaria, stimolando la domanda, può favorire il mercato del lavoro, ma ha impatto limitato su investimenti e produttività, e quindi sulla crescita potenziale. La prevista prosecuzione della ripresa dovrebbe accompagnarsi ad un graduale rialzo dei rendimenti, in particolare negli USA dove il ciclo economico è più avanzato. Dall analisi macroeconomica della Fed non emerge tuttavia alcuna urgenza pagina 4 di 52 Relazioni Semestrali Euromobiliare Asset Management SGR al

5 di rimuovere lo stimolo monetario in atto: la previsione mediana dei membri del Comitato Monetario sul Fed Funds è pari a circa 1.10% a fine 2015 e 2.50% a fine Il mercato obbligazionario sconta un rialzo non solo graduale nel tempo, ma anche destinato a concludersi ad un tasso neutrale di medio termine ampiamente inferiore alla media storica (indicato dalla Fed a 3.75%), una previsione che sconta il calo di crescita potenziale ed altri cambiamenti strutturali nell economia USA. Questo scenario dovrebbe consentire un rialzo contenuto dei rendimenti a lungo termine, specie nell area dell euro dove la congiuntura è più debole e la prevista politica monetaria più espansiva. Concludiamo con una breve osservazione sui rischi a tale scenario macroeconomico. Il rischio principale a nostro avviso resta una mancata accelerazione della crescita economica, ad esempio a causa di fattori geopolitici con impatto sulla domanda globale e sul prezzo delle materie prime, con impatto negativo soprattutto nell area dell euro dove permane rischio di deflazione. Un secondo tipo di rischi, a nostro avviso meno rilevante, riguarda invece la possibilità di sorprese positive dalla crescita USA con impatto sui tassi. Relazioni Semestrali Euromobiliare Asset Management SGR al pagina 5 di 52

6 4 FONDI FLESSIBILI Euromobiliare Emerging Markets Bond Relazione degli Amministratori Note illustrative relative a ciascun Fondo e prospetti contabili COMMENTO ALLA GESTIONE Nella prima parte dell anno il fondo ha mantenuto l investito a circa il 50%, mentre a partire dal secondo trimestre si è proceduto ad incrementarlo gradualmente fino al 77%, aumentando così anche il livello di rischio del portafoglio. Nel periodo in oggetto è stato via via alleggerito il peso dei comparti che investono sul debito emergente emesso in valuta locale per favorire invece quello in valuta forte (dollaro americano). Il fondo registra una performance positiva, grazie al contributo di tutti le componenti, soprattutto di quelle che investono in emissioni di debito denominato in valuta forte. PROSPETTIVE Nel prossimo semestre si intende incrementare la percentuale di investito del fondo favorendo i comparti che investono in emissioni in valuta forte. La parte monetaria sarà modulata in funzione della volatilità attesa e dei limiti complessivi di VaR del portafoglio. pagina 6 di 52 Relazioni Semestrali Euromobiliare Asset Management SGR al

7 EUROMOBILIARE EMERGING MARKETS BOND SITUAZIONE PATRIMONIALE Situazione al 30/06/2014 Situazione al 30/12/2013 ATTIVITÀ Valore In perc. del Valore In perc. del complessivo totale attività complessivo totale attività A. STRUMENTI FINANZIARI QUOTATI ,69% ,06% A.1 Titoli di debito A1.1 Titoli di Stato A1.2 Altri A.2 Titoli di capitale A.3 Parti di O.I.C.R ,69% ,06% B. STRUMENTI FINANZIARI NON QUOTATI B.1 Titoli di debito B.2 Titoli di capitale B.3 Parti di O.I.C.R. C. STRUMENTI FINANZIARI DERIVATI C.1 Margini presso organismi di compensazione e garanzia C.2 Opzioni, premi o altri strumenti finanziari derivati quotati C.3 Opzioni, premi o altri strumenti finanziari derivati non quotati D. DEPOSITI BANCARI D.1 A vista D.2 Altri E. PRONTI CONTRO TERMINE ATTIVI E OPERAZIONI ASSIMILATE F. POSIZIONE NETTA DI LIQUIDITÀ ,31% ,94% F.1 Liquidità disponibile ,29% ,94% F.2 Liquidità da ricevere per operazioni da regolare ,19% F.3 Liquidità impegnata per operazioni da regolare ,17% -24 G. ALTRE ATTIVITÀ 62 G.1 Ratei attivi 62 G.2 Risparmio di imposta G.3 Altre TOTALE ATTIVITÀ ,00% ,00% Situazione al 30/06/2014 Situazione al 30/12/2013 PASSIVITÀ E NETTO Valore Valore complessivo complessivo H. FINANZIAMENTI RICEVUTI I. PRONTI CONTRO TERMINE PASSIVI E OPERAZIONI ASSIMILATE L. STRUMENTI FINANZIARI DERIVATI L.1 Opzioni, premi o altri strumenti finanziari derivati quotati L.2 Opzioni, premi o altri strumenti finanziari derivati non quotati M. DEBITI VERSO I PARTECIPANTI M.1 Rimborsi richiesti e non regolati M.2 Proventi da distribuire M.3 Altri N. ALTRE PASSIVITÀ N.1 Provvigioni ed oneri maturati e non liquidati N.2 Debiti di imposta N.3 Altre TOTALE PASSIVITÀ VALORE COMPLESSIVO NETTO DEL FONDO Numero delle quote in circolazione , ,834 Valore unitario delle quote 7,430 7,162 MOVIMENTI DELLE QUOTE NEL SEMESTRE Quote emesse ,638 Quote rimborsate ,820 Relazioni Semestrali Euromobiliare Asset Management SGR al pagina 7 di 52

8 EUROMOBILIARE EMERGING MARKETS BOND Elenco analitico titoli in portafoglio Titoli Divisa Quantità Controvalore % sul Totale in Euro attività EUROMOBILIARE-EURO CASH-B EUR ,78% CANDRIAM BOND EMERGING MARKET IH CAP EUR ,48% EURIZON STARS FUND-CASH-I EUR ,19% PIMCO-EMRG LOCAL BD-USDINS-ACC USD ,32% VONTOBEL-EM MKT DBT-I USD USD ,29% GOLDMAN SACHS EMMKT DEBT-IA USD ,14% EPSILON FUND-EMG BND T-I EUR ,12% ABERDEEN GLEMER MAR BD-I2 USD ,83% CANDRIAM BOND EMERGING MARKET I C USD ,42% PIMCO-EMRG MKT-INS EUR HED ACC EUR ,68% VONTOBEL-EM MKT DBT-HI HDG EUR ,05% GOLDMAN SACH GL EMKT DB-IAEURH EUR ,44% HSBC GIF-GL EMER MKT BD-ICHEUR EUR ,38% GS GR+EM M DEBT LOCAL-IUSDA USD ,31% JPMORGAN F-EM MAR LO C D-CAEUR EUR ,40% AZ FUND 1 GLOBAL CUR RATE-AA EUR ,86% pagina 8 di 52 Relazioni Semestrali Euromobiliare Asset Management SGR al

9 Euromobiliare Obiettivo 2015 Relazione degli Amministratori Note illustrative relative a ciascun Fondo e prospetti contabili COMMENTO ALLA GESTIONE Nell arco del primo semestre la movimentazione del portafoglio è sensibilmente diminuita e l attività è stata finalizzata in prevalenza alla gestione dei flussi in uscita, conseguenza dell avvicinarsi dell orizzonte temporale del fondo. Dopo un ulteriore incremento delle posizioni a più elevato beta effettuato ad inizio anno, il fondo ha mantenuto una allocazione tendenzialmente stabile caratterizzata da una maggior sensibilità al rischio credito (spread duration) che emerge non tanto nelle scelte di posizionamento di curva, quanto in quelle relative a rating ed esposizione geografica. Le posizioni a più elevata spread duration continuano ad essere gestite attivamente, mentre le emissioni più speculative con scadenza inferiore ai due anni sono mantenute strutturalmente in portafoglio in un ottica di ottimizzazione del rendimento (strategie di carry). PROSPETTIVE In via prospettica le posizioni con elevata spread duration saranno ridimensionate al fine di ridurre la volatilità nell andamento del fondo all avvicinarsi della sua scadenza naturale. Saranno mantenute invece le posizioni con maturità inferiore ai due anni. Relazioni Semestrali Euromobiliare Asset Management SGR al pagina 9 di 52

10 EUROMOBILIARE OBIETTIVO 2015 SITUAZIONE PATRIMONIALE Situazione al 30/06/2014 Situazione al 30/12/2013 ATTIVITÀ Valore In perc. del Valore In perc. del complessivo totale attività complessivo totale attività A. STRUMENTI FINANZIARI QUOTATI ,65% ,22% A.1 Titoli di debito ,65% ,22% A1.1 Titoli di Stato ,89% ,10% A1.2 Altri ,76% ,12% A.2 Titoli di capitale A.3 Parti di O.I.C.R. B. STRUMENTI FINANZIARI NON QUOTATI ,78% ,02% B.1 Titoli di debito ,78% ,02% B.2 Titoli di capitale B.3 Parti di O.I.C.R. C. STRUMENTI FINANZIARI DERIVATI C.1 Margini presso organismi di compensazione e garanzia C.2 Opzioni, premi o altri strumenti finanziari derivati quotati C.3 Opzioni, premi o altri strumenti finanziari derivati non quotati D. DEPOSITI BANCARI D.1 A vista D.2 Altri E. PRONTI CONTRO TERMINE ATTIVI E OPERAZIONI ASSIMILATE F. POSIZIONE NETTA DI LIQUIDITÀ ,44% ,05% F.1 Liquidità disponibile ,44% ,05% F.2 Liquidità da ricevere per operazioni da regolare F.3 Liquidità impegnata per operazioni da regolare G. ALTRE ATTIVITÀ ,13% ,71% G.1 Ratei attivi ,13% ,71% G.2 Risparmio di imposta G.3 Altre TOTALE ATTIVITÀ ,00% ,00% Situazione al 30/06/2014 Situazione al 30/12/2013 PASSIVITÀ E NETTO Valore Valore complessivo complessivo H. FINANZIAMENTI RICEVUTI I. PRONTI CONTRO TERMINE PASSIVI E OPERAZIONI ASSIMILATE L. STRUMENTI FINANZIARI DERIVATI L.1 Opzioni, premi o altri strumenti finanziari derivati quotati L.2 Opzioni, premi o altri strumenti finanziari derivati non quotati M. DEBITI VERSO I PARTECIPANTI M.1 Rimborsi richiesti e non regolati M.2 Proventi da distribuire M.3 Altri N. ALTRE PASSIVITÀ N.1 Provvigioni ed oneri maturati e non liquidati N.2 Debiti di imposta N.3 Altre TOTALE PASSIVITÀ VALORE COMPLESSIVO NETTO DEL FONDO Numero delle quote in circolazione , ,013 Valore unitario delle quote 5,379 5,439 MOVIMENTI DELLE QUOTE NEL SEMESTRE Quote emesse ,214 Quote rimborsate ,537 pagina 10 di 52 Relazioni Semestrali Euromobiliare Asset Management SGR al

11 EUROMOBILIARE OBIETTIVO 2015 Elenco analitico titoli in portafoglio Titoli Divisa Quantità Controvalore % sul Totale in Euro attività MEDIOBANCA 3.75% 12-12/10/2015 EUR ,32% UNICREDIT SPA 4.375% 12-11/09/2015 EUR ,94% UNIONE DI BANCHE 3.75% 12-30/10/2015 EUR ,54% BBVA SENIOR FIN 3.875% 10-06/08/2015 EUR ,53% ROYAL BK SCOTLND 4.875% 03-22/04/2015 EUR ,51% MAPFRE SA 5.125% 12-16/11/2015 EUR ,41% INTESA SANPAOLO 4.125% 11-14/01/2016 EUR ,18% TELECOM ITALIA 8.25% 09-21/03/2016 EUR ,95% ITALY BTPS 4.75% 11-15/09/2016 EUR ,89% MEDIOBANCA 4.625% 11-11/10/2016 EUR ,86% INTESA SANPAOLO 4.875% 12-10/07/2015 EUR ,76% BPE FINANCIACION 4% 13-17/07/2015 EUR ,72% MONTE DEI PASCHI 4.875% 11-15/09/2016 EUR ,45% MORGAN STANLEY 4.5% 11-23/02/2016 EUR ,41% FADE 4% 12-17/12/2015 EUR ,39% BANCO POPOLARE 4.75% 11-31/03/2016 EUR ,30% SANTAN CON FIN 3.875% 06-23/03/2016 EUR ,00% SANTANDER INTL 3.381% 11-01/12/2015 EUR ,96% MONTE DEI PASCHI 4.875% 12-19/09/2014 EUR ,91% DEUTSCHE BANK AG 05-22/09/2015 FRN EUR ,89% FIAT FIN & TRADE 7.75% 12-17/10/2016 EUR ,67% INTESA SANPAOLO 4.125% 12-19/09/2016 EUR ,62% BBVA SENIOR FIN 4.375% 12-21/09/2015 EUR ,58% SANTANDER INTL 4.5% 11-18/05/2015 EUR ,57% HANNOVER FINANCE 05-29/06/2049 SR EUR ,55% ALLIED IRISH BKS 5.625% 09-12/11/2014 EUR ,53% MEDIOBANCA 3.75% 06-02/02/2016 EUR ,38% ARCELORMITTAL10.625% 09-03/06/2016 EUR ,33% GAZPROM 5.44% 07-02/11/2017 EUR ,24% ENEL (ENTNZENEL) 3.5% 10-26/02/2016 EUR ,19% TRAFIGURA BEHEER 6.375% 10-08/04/2015 EUR ,17% BANCO POPOLARE 3.75% 13-28/01/2016 EUR ,17% SWISS LIFE 05-29/11/2049 SR EUR ,17% AGF 05-29/06/2049 SR EUR ,16% UNICREDITO ITALI 05-02/11/2015 FRN EUR ,13% BANCA INTESA SPA 05-23/11/2015 FRN EUR ,13% BANCO ESPIRITO 3.875% 10-21/01/2015 EUR ,12% Relazioni Semestrali Euromobiliare Asset Management SGR al pagina 11 di 52

12 EUROMOBILIARE OBIETTIVO 2015 Elenco analitico titoli in portafoglio Titoli Divisa Quantità Controvalore % sul Totale in Euro attività ABENGOA SA 0% 11/06/2015 ECP EUR ,09% UT2 FUNDING PLC 5.321% 06-30/06/16 FLAT EUR ,07% CAIXA GERAL DEPO 5.625% 12-04/12/2015 EUR ,00% BANCA POP MILANO 4% 13-22/01/2016 EUR ,97% ENEL FINANCE INTL 6.25% 07-15/09/2017 USD ,95% BARCLAYS BK PLC 6% 10-14/01/2021 EUR ,90% BG ENERGY CAP 12-30/11/2072 FRN EUR ,86% CASSA DEPO PREST 4.25% 11-14/09/2016 EUR ,81% HSBC CAP FUNDING 04-29/03/2049 SR EUR ,80% RWE AG 10-29/09/2049 FRN EUR ,78% BANK OF IRELAND 2.75% 13-05/06/2016 EUR ,77% BANQUE PSA FIN 3.875% 11-14/01/2015 EUR ,77% AVIVA PLC 04-29/11/2049 SR EUR ,76% DEXIA CRED LOCAL 99-01/12/2014 FRN EUR ,76% PETROLEOS MEXICA 6.625% 10-29/09/2049 USD ,57% INTESA SANPAOLO 3.625% 10-12/08/2015 USD ,57% pagina 12 di 52 Relazioni Semestrali Euromobiliare Asset Management SGR al

13 Euromobiliare Cedola Relazione degli Amministratori Note illustrative relative a ciascun Fondo e prospetti contabili COMMENTO ALLA GESTIONE Il primo semestre dell anno ha visto il mercato ridimensionare drasticamente le prospettive di normalizzazione dei tassi sulla scorta di dati macroeconomici deludenti e di una dinamica dell inflazione nell area dell euro in drastica discesa. In questo contesto, la BCE è intervenuta con manovre espansive e le politiche monetarie delle banche centrali di paesi sviluppati sono rimaste accomodanti allontanando la prospettiva di azioni restrittive. Di conseguenza il segmento del reddito fisso ha beneficiato in maniera generalizzata di sensibili discese dei rendimenti. Nella prima parte del semestre si è proceduto all investimento della liquidità riveniente dalle sottoscrizioni con allocazioni ripartite fra titoli governativi di paesi periferici, debito finanziario senior in prevalenza di emittenti periferici, debito subordinato di banche di elevato merito creditizio e obbligazionario corporate in particolare del comparto High Yield. Verso la fine del semestre, dopo un ulteriore intervento della Banca Centrale Europea, si è dato corso a una modesta riduzione dell allocazione a titoli governativi periferici, a fronte dei livelli raggiunti dai rendimenti; contestualmente è stata incrementata l esposizione a titoli corporate soprattutto quelli ad alto rendimento (High Yield). Il fondo ha registrato un andamento positivo nel periodo in oggetto. PROSPETTIVE In chiave prospettica, verrà valutato un ulteriore ridimensionamento dell allocazione a titoli governativi a favore di titoli corporate. Potrebbe inoltre essere ridimensionata l esposizione alle scadenze più lunghe presenti in portafoglio. Relazioni Semestrali Euromobiliare Asset Management SGR al pagina 13 di 52

14 EUROMOBILIARE CEDOLA SITUAZIONE PATRIMONIALE Situazione al 30/06/2014 Situazione al 30/12/2013 ATTIVITÀ Valore In perc. del Valore In perc. del complessivo totale attività complessivo totale attività A. STRUMENTI FINANZIARI QUOTATI ,99% ,41% A.1 Titoli di debito ,99% ,41% A1.1 Titoli di Stato ,75% ,67% A1.2 Altri ,24% ,74% A.2 Titoli di capitale A.3 Parti di O.I.C.R. B. STRUMENTI FINANZIARI NON QUOTATI ,88% B.1 Titoli di debito ,88% B.2 Titoli di capitale B.3 Parti di O.I.C.R. C. STRUMENTI FINANZIARI DERIVATI C.1 Margini presso organismi di compensazione e garanzia C.2 Opzioni, premi o altri strumenti finanziari derivati quotati C.3 Opzioni, premi o altri strumenti finanziari derivati non quotati D. DEPOSITI BANCARI D.1 A vista D.2 Altri E. PRONTI CONTRO TERMINE ATTIVI E OPERAZIONI ASSIMILATE F. POSIZIONE NETTA DI LIQUIDITÀ ,48% ,12% F.1 Liquidità disponibile ,14% ,12% F.2 Liquidità da ricevere per operazioni da regolare ,15% ,15% F.3 Liquidità impegnata per operazioni da regolare ,81% ,15% G. ALTRE ATTIVITÀ ,65% ,47% G.1 Ratei attivi ,63% ,43% G.2 Risparmio di imposta G.3 Altre ,02% ,04% TOTALE ATTIVITÀ ,00% ,00% Situazione al 30/06/2014 Situazione al 30/12/2013 PASSIVITÀ E NETTO Valore Valore complessivo complessivo H. FINANZIAMENTI RICEVUTI I. PRONTI CONTRO TERMINE PASSIVI E OPERAZIONI ASSIMILATE L. STRUMENTI FINANZIARI DERIVATI L.1 Opzioni, premi o altri strumenti finanziari derivati quotati L.2 Opzioni, premi o altri strumenti finanziari derivati non quotati M. DEBITI VERSO I PARTECIPANTI M.1 Rimborsi richiesti e non regolati M.2 Proventi da distribuire M.3 Altri N. ALTRE PASSIVITÀ N.1 Provvigioni ed oneri maturati e non liquidati N.2 Debiti di imposta N.3 Altre TOTALE PASSIVITÀ VALORE COMPLESSIVO NETTO DEL FONDO Numero delle quote in circolazione , ,225 Valore unitario delle quote 5,307 5,106 MOVIMENTI DELLE QUOTE NEL SEMESTRE Quote emesse ,033 Quote rimborsate ,932 pagina 14 di 52 Relazioni Semestrali Euromobiliare Asset Management SGR al

15 EUROMOBILIARE CEDOLA Elenco analitico titoli in portafoglio Titoli Divisa Quantità Controvalore % sul Totale in Euro attività ITALY BTPS 3.5% 12-01/11/2017 EUR ,50% SPANISH GOVT 4.5% 12-31/01/2018 EUR ,44% ITALY CCTS EU 12-15/06/2017 FRN EUR ,51% RABOBANK 6.875% 10-19/03/2020 EUR ,04% UNIPOL BANCA SPA 5.55% 12-20/01/2017 EUR ,88% CAMPARI SPA 5.375% 09-14/10/2016 EUR ,84% MEDIOBANCA 4.625% 11-11/10/2016 EUR ,65% ARCELORMITTAL 5.875% 10-17/11/2017 EUR ,52% BENI STABILI 4.125% 14-22/01/2018 EUR ,42% ITALY BTPS I/L 2.15% 13-12/11/2017 EUR ,42% UNIONE DI BANCHE 2.75% 13-28/04/2017 EUR ,42% UNIPOL GRUPPO FI 5% 09-11/01/2017 EUR ,39% ROYAL BK SCOTLND 6.934% 08-09/04/2018 EUR ,38% FIAT FIN & TRADE 7.75% 12-17/10/2016 EUR ,31% IRISH GOVT 4.4% 08-18/06/2019 EUR ,19% INTESA SANPAOLO 6.625% 08-08/05/2018 EUR ,15% UNICREDIT SPA 4.875% 12-07/03/2017 EUR ,12% POSTE ITALIANE 3.25% 13-18/06/2018 EUR ,09% FINMEC FNCE SA 4.375% 12-05/12/2017 EUR ,09% CITIGROUP INC 07-31/05/2017 FRN EUR ,09% RENAULT 4.625% 11-25/05/2016 EUR ,08% MONTE DEI PASCHI 3.5% 12-20/03/2017 EUR ,08% SANTANDER ISSUAN 07-24/10/2017 FRN EUR ,05% BANCO POPOLARE 3.75% 13-28/01/2016 EUR ,05% TELECOM ITALIA 7% 11-20/01/2017 EUR ,98% FGA CAPITAL IRE 4% 13-17/10/2018 EUR ,92% BANQUE PSA FIN 4.25% 11-25/02/2016 EUR ,90% UBS AG JERSEY 12-22/02/2022 FRN USD ,82% WENDEL 6.75% 11-20/04/2018 EUR ,80% UT2 FUNDING PLC 5.321% 06-30/06/16 FLAT EUR ,79% CNH IND FIN 6.25% 11-09/03/2018 EUR ,77% ALLIED IRISH BKS 2.875% 13-28/11/2016 EUR ,76% BANK OF AMER CRP 07-23/05/2017 FRN EUR ,76% ONO FINANCE II % 11-15/07/2019 EUR ,75% HOCHTIEF AG 5.5% 12-23/03/2017 EUR ,75% SALINI COSTRUT 6.125% 13-01/08/2018 EUR ,74% PORTUGUESE OTS 4.35% 07-16/10/2017 EUR ,74% Relazioni Semestrali Euromobiliare Asset Management SGR al pagina 15 di 52

16 EUROMOBILIARE CEDOLA Elenco analitico titoli in portafoglio Titoli Divisa Quantità Controvalore % sul Totale in Euro attività THYSSENKRUPP AG 4% 13-27/08/2018 EUR ,73% AMPLIFON SPA 4.875% 13-16/07/2018 EUR ,73% IVS GROUP 7.125% 13-01/04/2020 EUR ,73% UBS AG 14-12/02/2026 FRN EUR ,72% MEDIASET SPA 5% 10-01/02/2017 EUR ,72% BANCA POP MILANO 3.5% 09-17/10/2016 EUR ,72% SCHAEFFLER HOLDI 6.875% 13-15/08/2018 EUR ,72% CASSA DEPO PREST 2.375% 14-12/02/2019 EUR ,71% REP OF HUNGARY 3.5% 06-18/07/2016 EUR ,70% BAYER AG 05-29/07/2105 SR EUR ,70% FADE 1.875% 14-17/09/2017 EUR ,70% BPE FINANCIACION 2.5% 14-01/02/2017 EUR ,69% JP MORGAN CHASE 05-12/10/2015 FRN EUR ,68% SLOVENIA 4.125% 14-18/02/2019 USD ,65% MEDIOBANCA SPA 3.5% 13-12/06/2018 GBP ,64% JP MORGAN CHASE 04-12/11/2019 SR EUR ,60% BANCO POPOLARE 3.5% 14-14/03/2019 EUR ,60% ASTALDI SPA 7.125% 13-01/12/2020 EUR ,59% BUZZI UNICEM SPA 6.25% 12-28/09/2018 EUR ,58% THYSSENKRUPP FIN 8.5% 09-25/02/2016 EUR ,57% MADRILENA RED FI 3.779% 13-11/09/2018 EUR ,56% RHEINMETALL 4% 10-22/09/2017 EUR ,56% OBRASCON HUARTE 8.75% 11-15/03/2018 EUR ,55% CAIXABANK 13-14/11/2023 FRN EUR ,55% ROTTAPHARM LTD 6.125% 12-15/11/2019 EUR ,55% BANCO NAC DESENV 4.125% 10-15/09/2017 EUR ,54% LINEA GROUP HOLD 3.875% 13-28/11/2018 EUR ,53% FADE 2.25% 13-17/12/2016 EUR ,53% BRITISH AIRWAYS 8.75% 01-23/08/2016 SR GBP ,52% BANK OF IRELAND 2.75% 13-05/06/2016 EUR ,52% GAZPROMBANK 3.984% 13-30/10/2018 EUR ,51% BANCO ESPIRITO 4.75% 13-15/01/2018 EUR ,51% EI TOWERS 3.875% 13-26/04/2018 EUR ,51% BANK OF AMER CRP 06-28/03/2018 SR EUR ,50% pagina 16 di 52 Relazioni Semestrali Euromobiliare Asset Management SGR al

17 Euromobiliare Cedola 2018 Relazione degli Amministratori Note illustrative relative a ciascun Fondo e prospetti contabili COMMENTO ALLA GESTIONE Dal lancio del fondo (15 aprile 2014) l attività di gestione si è focalizzata sull implementazione del portafoglio, ancora in corso di finalizzazione derivante dai flussi in ingresso. La recente attività di investimento è stata equilibrata in termini di scelte settoriali e di rating e ha interessato quelle emissioni maggiormente penalizzate dal generale trend di allargamento dei differenziali di credito della seconda metà di giugno. L allocazione di portafoglio continua a essere caratterizzata da una esposizione ad High Yield prossima ai limiti concessi da mandato e da un ampio margine di liquidità, comunque in fase di contrazione. PROSPETTIVE In via prospettica saranno rafforzate le posizioni su emissioni finanziare periferiche e ibridi industriali. Il focus principale sarà mantenuto su emissioni High Yield, attentamente selezionate e caratterizzate da un profilo fondamentale che offra potenzialità di miglioramento. Relazioni Semestrali Euromobiliare Asset Management SGR al pagina 17 di 52

18 EUROMOBILIARE CEDOLA 2018 SITUAZIONE PATRIMONIALE Situazione al 30/06/2014 Situaz. a fine esercizio precedente ATTIVITÀ Valore In perc. del Valore In perc. del complessivo totale attività complessivo totale attività A. STRUMENTI FINANZIARI QUOTATI ,93% A.1 Titoli di debito ,93% A1.1 Titoli di Stato ,10% A1.2 Altri ,83% A.2 Titoli di capitale A.3 Parti di O.I.C.R. B. STRUMENTI FINANZIARI NON QUOTATI ,32% B.1 Titoli di debito ,32% B.2 Titoli di capitale B.3 Parti di O.I.C.R. C. STRUMENTI FINANZIARI DERIVATI C.1 Margini presso organismi di compensazione e garanzia C.2 Opzioni, premi o altri strumenti finanziari derivati quotati C.3 Opzioni, premi o altri strumenti finanziari derivati non quotati D. DEPOSITI BANCARI D.1 A vista D.2 Altri E. PRONTI CONTRO TERMINE ATTIVI E OPERAZIONI ASSIMILATE F. POSIZIONE NETTA DI LIQUIDITÀ ,25% F.1 Liquidità disponibile ,25% F.2 Liquidità da ricevere per operazioni da regolare ,25% F.3 Liquidità impegnata per operazioni da regolare ,25% G. ALTRE ATTIVITÀ ,50% G.1 Ratei attivi ,47% G.2 Risparmio di imposta G.3 Altre ,03% TOTALE ATTIVITÀ ,00% Situazione al 30/06/2014 PASSIVITÀ E NETTO Valore complessivo H. FINANZIAMENTI RICEVUTI I. PRONTI CONTRO TERMINE PASSIVI E OPERAZIONI ASSIMILATE L. STRUMENTI FINANZIARI DERIVATI L.1 Opzioni, premi o altri strumenti finanziari derivati quotati L.2 Opzioni, premi o altri strumenti finanziari derivati non quotati M. DEBITI VERSO I PARTECIPANTI M.1 Rimborsi richiesti e non regolati M.2 Proventi da distribuire M.3 Altri N. ALTRE PASSIVITÀ N.1 Provvigioni ed oneri maturati e non liquidati N.2 Debiti di imposta N.3 Altre TOTALE PASSIVITÀ VALORE COMPLESSIVO NETTO DEL FONDO Numero delle quote in circolazione ,650 Valore unitario delle quote 5,008 Situaz. a fine esercizio precedente Valore complessivo MOVIMENTI DELLE QUOTE NEL SEMESTRE Quote emesse ,976 Quote rimborsate ,326 pagina 18 di 52 Relazioni Semestrali Euromobiliare Asset Management SGR al

19 EUROMOBILIARE CEDOLA 2018 Elenco analitico titoli in portafoglio Titoli Divisa Quantità Controvalore % sul Totale in Euro attività ITALY BTPS 3.5% 13-01/12/2018 EUR ,52% INTESA SANPAOLO 6.625% 08-08/05/2018 EUR ,94% ROYAL BK SCOTLND 6.934% 08-09/04/2018 EUR ,66% COMMERZBANK AG 6.375% 11-22/03/2019 EUR ,64% ASSICURAZIONI 12-12/12/2042 FRN EUR ,44% UNICREDIT SPA 6.7% 08-05/06/2018 EUR ,42% BANK OF IRELAND 10% 13-30/07/2016 EUR ,28% ASTALDI SPA 7.125% 13-01/12/2020 EUR ,25% FGA CAPITAL IRE 4% 13-17/10/2018 EUR ,25% CAIXABANK 13-14/11/2023 FRN EUR ,24% UNIPOL GRUPPO FI 4.375% 14-05/03/2021 EUR ,23% GESTAMP FUN LUX 5.875% 13-31/05/2020 EUR ,23% BANCA POP MILANO 4.25% 14-30/01/2019 EUR ,22% BANCO BILBAO VIZ 07-16/02/2022 FRN EUR ,16% BANCO POPOLARE 2.375% 14-22/01/2018 EUR ,15% SANPAOLO VITA 5.35% 13-18/09/2018 EUR ,96% BANCO POPOLARE 6% 10-05/11/2020 EUR ,94% MOL HUNGARIAN 5.875% 10-20/04/2017 EUR ,94% BARCLAYS PLC 13-15/12/2049 FRN EUR ,94% ROTTAPHARM LTD 6.125% 12-15/11/2019 EUR ,93% EP ENERGY AS 4.375% 13-01/05/2018 EUR ,92% ALMIRALL SA 4.625% 14-01/04/2021 EUR ,91% GROUPAMA SA 14-28/05/2049 FRN EUR ,89% MEDIOBANCA SPA 13-30/09/2018 SR EUR ,89% ENERGA FIN AB 3.25% 13-19/03/2020 EUR ,86% OTE PLC 7.875% 13-07/02/2018 EUR ,83% LINEA GROUP HOLD 3.875% 13-28/11/2018 EUR ,81% MANUTENCOOP 8.5% 13-01/08/2020 EUR ,81% EI TOWERS 3.875% 13-26/04/2018 EUR ,78% LLOYDS TSB BANK 6.5% 10-24/03/2020 EUR ,70% RABOBANK 5.875% 09-20/05/2019 EUR ,69% BRISA CONCESSAO 6.875% 12-02/04/2018 EUR ,67% ITALCEMENTI FIN 6.625% 10-19/03/2020 EUR ,67% UNICREDIT SPA 6.125% 11-19/04/2021 EUR ,66% PEUGEOT 7.375% 13-06/03/2018 EUR ,66% ABENGOA FINANCE 8.875% 13-05/02/2018 EUR ,66% BUZZI UNICEM SPA 6.25% 12-28/09/2018 EUR ,66% Relazioni Semestrali Euromobiliare Asset Management SGR al pagina 19 di 52

20 EUROMOBILIARE CEDOLA 2018 Elenco analitico titoli in portafoglio Titoli Divisa Quantità Controvalore % sul Totale in Euro attività AMERICA MOVIL SA 13-06/09/2073 FRN EUR ,65% VOLKSWAGEN INTFN 13-29/09/2049 FRN EUR ,64% CREDIT SUISSE 13-18/09/2025 FRN EUR ,64% DARTY FINANCEMEN 5.875% 14-01/03/2021 EUR ,64% FIAT FIN & TRADE 6.625% 13-15/03/2018 EUR ,64% ENEL SPA 13-10/01/2074 FRN EUR ,63% BAGGOT SECURITIE 10.24% 13-29/12/2049 EUR ,63% TELECOM ITALIA 4.875% 13-25/09/2020 EUR ,63% SALINI COSTRUT 6.125% 13-01/08/2018 EUR ,62% WIND ACQ 7% 14-23/04/2021 EUR ,62% AMPLIFON SPA 4.875% 13-16/07/2018 EUR ,62% IVS GROUP 7.125% 13-01/04/2020 EUR ,62% BORMIOLI ROC HDG 10% 11-01/08/2018 EUR ,61% TITAN LUXCO 7.375% 13-15/05/2020 EUR ,61% MEDIASET SPA 5.125% 13-24/01/2019 EUR ,61% UNILABS SUBHOLD 8.5% 13-15/07/2018 EUR ,61% SUNRISE COMM HLD 8.5% 10-31/12/2018 EUR ,61% BANKIA 3.5% 14-17/01/2019 EUR ,61% UNICREDIT SPA 11-31/10/2018 SR EUR ,61% NUMERICABLE 5.375% 14-15/05/2022 EUR ,61% ALTICE 7.25% 14-15/05/2022 EUR ,61% INDESIT CO SPA 4.5% 13-26/04/2018 EUR ,61% TRAFIGURA FUNDIN 5.25% 13-29/11/2018 EUR ,61% CMA CGM 8.75% 13-15/12/2018 EUR ,61% SCHAEFFLER HOLDI 6.875% 13-15/08/2018 EUR ,60% VOLKSWAGEN INTFN 14-24/03/2049 FRN EUR ,60% ENEL SPA 14-15/01/2075 FRN EUR ,60% BANCO BRASL 3.75% 13-25/07/2018 EUR ,60% DANSKE BANK A/S 14-31/10/2049 FRN EUR ,60% BANCO POPOLARE 3.5% 14-14/03/2019 EUR ,60% VEOLIA ENVRNMT 13-29/01/2049 FRN EUR ,60% ALLIANDER 13-29/11/2049 FRN EUR ,60% INEOS GROUP HOLD 5.75% 14-15/02/2019 EUR ,59% BANCO SANTANDER 14-12/03/2049 FRN EUR ,59% PETROBRAS 2.75% 14-15/01/2018 EUR ,59% PIRAEUS BANK SA 5% 14-27/03/2017 EUR ,59% MONTE DEI PASCHI 3.625% 14-01/04/2019 EUR ,59% pagina 20 di 52 Relazioni Semestrali Euromobiliare Asset Management SGR al

RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2015 ASSET DYNAMIC. Fondo Comune di Investimento Aperto destinato alla Generalità del Pubblico

RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2015 ASSET DYNAMIC. Fondo Comune di Investimento Aperto destinato alla Generalità del Pubblico RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2015 ASSET DYNAMIC Fondo Comune di Investimento Aperto destinato alla Generalità del Pubblico ASSET SG S.p.A. A SOCIO UNICO Via Tre Settembre, 210 47891 Dogana R.S.M.

Dettagli

Relazione semestrale al 30 Giugno 2015 dei fondi gestiti da nextam partners S.G.R. S.p.a.

Relazione semestrale al 30 Giugno 2015 dei fondi gestiti da nextam partners S.G.R. S.p.a. Relazione semestrale al 30 Giugno 2015 dei fondi gestiti da nextam partners S.G.R. S.p.a. Fondo bilanciato Nextam Partners Bilanciato Fondo obbligazionario Nextam Partners Obbligazionario Misto Il presente

Dettagli

BOND TARGET DICEMBRE 2016

BOND TARGET DICEMBRE 2016 BOND TARGET DICEMBRE 2016 Fausto Artoni, Stefano Mach, Luca Lionetti Prima dell adesione leggere il prospetto informativo Settembre 2012 1 BOND TARGET DICEMBRE 2016: CHE COSA E? Bond Target Dicembre 2016

Dettagli

AGORA VALORE PROTETTO

AGORA VALORE PROTETTO Società di Gestione del Risparmio S.p.A. Largo della Fontanella di Borghese, 19-00186 Roma Iscritta al n. 99 dell Albo delle SGR tenuto dalla Banca d Italia AGORA VALORE PROTETTO FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO

Dettagli

BOND TARGET GIUGNO 2016

BOND TARGET GIUGNO 2016 BOND TARGET GIUGNO 2016 Fausto Artoni, Stefano Mach, Luca Lionetti Prima dell adesione leggere il prospetto informativo Febbraio 2012 1 BOND TARGET GIUGNO 2016: CHE COSA E? Bond Target Giugno 2016 è un

Dettagli

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO DI DIRITTO ITALIANO CATEGORIA:

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO DI DIRITTO ITALIANO CATEGORIA: Società di Gestione del Risparmio S.p.A. Largo della Fontanella di Borghese, 19-00186 Roma Iscritta al n. 99 dell Albo delle SGR tenuto dalla Banca d Italia AGORA INCOME FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE

Dettagli

Relazione semestrale del Fondo. Mediolanum Flessibile Italia. al 28 giugno 2013

Relazione semestrale del Fondo. Mediolanum Flessibile Italia. al 28 giugno 2013 Relazione semestrale del Fondo Mediolanum Flessibile Italia al 28 giugno 2013 La presente Relazione Semestrale si compone di 8 pagine numerate dalla numero 1 alla numero 8. MEDIOLANUM GESTIONE FONDI SGR

Dettagli

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO DI DIRITTO ITALIANO CATEGORIA:

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO DI DIRITTO ITALIANO CATEGORIA: Società di Gestione del Risparmio S.p.A. Largo della Fontanella di Borghese, 19-00186 Roma Iscritta al n. 99 dell Albo delle SGR tenuto dalla Banca d Italia AGORA INCOME FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE

Dettagli

Relazione Semestrale al 25 giugno 2013

Relazione Semestrale al 25 giugno 2013 Relazione Semestrale al 25 giugno 2013 Fondo comune di investimento mobiliare aperto di diritto italiano armonizzato alla Direttiva 2009/65/CE INDICE Considerazioni Generali - Commento Macroeconomico...

Dettagli

SISTEMA EUROMOBILIARE

SISTEMA EUROMOBILIARE GRUPPO CREDEM SISTEMA EUROMOBILIARE Regolamento Unico dei Fondi gestiti da Euromobiliare Asset Management SGR SpA Il presente documento è valido a decorrere dal 20.04.2016 INDICE A) SCHEDA IDENTIFICATIVA

Dettagli

CHALLENGE SOLIDITY AND RETURN TABELLA DEGLI INVESTIMENTI AL 30 GIUGNO 2015

CHALLENGE SOLIDITY AND RETURN TABELLA DEGLI INVESTIMENTI AL 30 GIUGNO 2015 TABELLA DEGLI INVESTIMENTI AL 30 GIUGNO 2015 1) INVESTIMENTI A) VALORI MOBILIARI AMMESSI AD UNA BORSA VALORI UFFICIALE O NEGOZIATI IN UN MERCATO REGOLAMENTATO 1) VALORI MOBILIARI QUOTATI: AZIONI IRLANDA

Dettagli

UBS Dynamic. Portfolio Solution

UBS Dynamic. Portfolio Solution Dynamic 30 giugno 2013 UBS Dynamic Linee di Gestione di UBS (Italia) S.p.A. Linea Global Credit Linea Income Linea Yield Linea Balanced Linea Equity Linea Global Credit Linea Income Linea Yield Linea Balanced

Dettagli

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO DI DIRITTO ITALIANO CATEGORIA: FLESSIBILE RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO DI DIRITTO ITALIANO CATEGORIA: FLESSIBILE RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO Società di Gestione del Risparmio S.p.A. Largo della Fontanella di Borghese, 19-00186 Roma Iscritta al n. 99 dell Albo delle SGR tenuto dalla Banca d Italia AGORA PEGASUS FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE

Dettagli

FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE

FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE ZENIT MC BREVE TERMINE ZENIT MC OBBLIGAZIONARIO ZENIT MC PIANETA ITALIA ZENIT MC EVOLUZIONE ZENIT MC PARSEC ZENIT MC MEGATREND RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2014

Dettagli

info Prodotto Eurizon Cedola Attiva Più Luglio 2019 A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon Cedola Attiva Più Luglio 2019 A chi si rivolge Eurizon Cedola Attiva Più Luglio 2019 info Prodotto Eurizon Cedola Attiva Più Luglio 2019 è un Fondo comune di diritto italiano, gestito da Eurizon Capital SGR, che mira ad ottimizzare il rendimento del

Dettagli

info Prodotto Eurizon Soluzione Cedola Maggio 2020 A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon Soluzione Cedola Maggio 2020 A chi si rivolge Eurizon Soluzione Cedola Maggio 2020 info Prodotto Eurizon Soluzione Cedola Maggio 2020 è un Fondo comune di diritto italiano, gestito da Eurizon Capital SGR, che mira ad ottimizzare il rendimento del

Dettagli

Fondo Raiffeisen Strategie Fonds

Fondo Raiffeisen Strategie Fonds Relazione Semestrale al 30.06.2013 Fondo ADVAM Partners SGR S.p.A. Sede Legale: Via Turati 9, 20121 Milano Tel 02.620808 Telefax 02.874984 Capitale Sociale Euro 1.903.000 i.v. Codice Fiscale, Partita IVA

Dettagli

AnthiliaOrange. ANTHILIA CAPITAL PARTNERS SGR S.p.A. RELAZIONE SEMESTRALE AL 30.06.2014 FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO

AnthiliaOrange. ANTHILIA CAPITAL PARTNERS SGR S.p.A. RELAZIONE SEMESTRALE AL 30.06.2014 FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO ANTHILIA CAPITAL PARTNERS SGR S.p.A. RELAZIONE SEMESTRALE AL 30.06.2014 FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO AnthiliaOrange Anthilia Capital Partners sgr spa Sede legale C.so di Porta Romana 68

Dettagli

MEDIOLANUM RISPARMIO REDDITO

MEDIOLANUM RISPARMIO REDDITO MEDIOLANUM RISPARMIO REDDITO RELAZIONE SEMESTRALE AL 29/06/2007 86 MEDIOLANUM RISPARMIO REDDITO NOTA ILLUSTRATIVA SULLA RELAZIONE SEMESTRALE DEL FONDO AL 29 GIUGNO 2007 Signori Partecipanti, il 29 giugno

Dettagli

Fondo Raiffeisen Strategie Fonds

Fondo Raiffeisen Strategie Fonds Relazione Semestrale al 30.06.2014 Fondo ADVAM Partners SGR S.p.A. Sede Legale: Via Turati 9, 20121 Milano Tel 02.620808 Telefax 02.874984 Capitale Sociale Euro 2.200.000 i.v. Codice Fiscale, Partita IVA

Dettagli

Relazione semestrale al 30 giugno 2014. Fondi comuni di investimento: Fideuram Italia Fideuram Risparmio Fideuram Rendimento Fideuram Bilanciato

Relazione semestrale al 30 giugno 2014. Fondi comuni di investimento: Fideuram Italia Fideuram Risparmio Fideuram Rendimento Fideuram Bilanciato Fondi comuni di investimento: Fideuram Italia Fideuram Risparmio Fideuram Rendimento Fideuram Bilanciato Relazione semestrale al 30 giugno 2014 Società di gestione: Fideuram Investimenti SGR S.p.A. appartenente

Dettagli

Fonditalia Core MERCATO CARATTERISTICHE. Azionario. Obbligazionario. Valute. Strategia del prodotto

Fonditalia Core MERCATO CARATTERISTICHE. Azionario. Obbligazionario. Valute. Strategia del prodotto 29 Settembre 2015 Fonditalia Core MERCATO Azionario Da metà aprile gli indici azionari hanno corretto al ribasso dopo il rialzo di inizio anno (prima a causa dell acuirsi della crisi greca, poi per via

Dettagli

MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA

MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30/06/2006 76 MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA NOTA ILLUSTRATIVA SULLA RELAZIONE SEMESTRALE DEL FONDO AL 30 GIUGNO 2006 Signori Partecipanti,

Dettagli

OBBLIGAZIONARIO EURO M/L TERMINE (A)

OBBLIGAZIONARIO EURO M/L TERMINE (A) OBBLIGAZIONARIO EURO M/L TERMINE (A) Dati al 31/08/2015 Politica di investimento Cat. Assog. Caratteristiche E' un comparto obbligazionario euro che investe fino al 100% in OICR di natura obbligazionaria

Dettagli

KAIROS PARTNERS SGR S.p.A.

KAIROS PARTNERS SGR S.p.A. KAIROS PARTNERS SGR S.p.A. Relazione Semestrale al 30.06.2015 FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO Kairos Income Kairos Partners SGR S.p.A. Sede Legale: Via San Prospero 2, 20121 Milano Tel 02.777181

Dettagli

info Prodotto Eurizon Soluzione Cedola Più Ottobre 2020 A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon Soluzione Cedola Più Ottobre 2020 A chi si rivolge Eurizon Soluzione Cedola Più Ottobre 2020 info Prodotto Eurizon Soluzione Cedola Più Ottobre 2020 è un Fondo comune di diritto italiano, gestito da Eurizon Capital SGR, che mira ad ottimizzare il rendimento

Dettagli

SISTEMA EUROMOBILIARE

SISTEMA EUROMOBILIARE GRUPPO CREDEM SISTEMA EUROMOBILIARE Regolamento Unico dei Fondi gestiti da Euromobiliare Asset Management SGR SpA Il presente documento è valido a decorrere dal 01.01.2014 INDICE A) SCHEDA IDENTIFICATIVA

Dettagli

Gardoni Finanza Consulenza finanziaria indipendente

Gardoni Finanza Consulenza finanziaria indipendente Cosa ci dobbiamo aspettare dai mercati obbligazionari nel 2015? Intervista a Paul Read (Co-Head di Invesco Fixed Interest Henley Gestore di Invesco Euro Corporate Bond, Invesco Pan European High Income

Dettagli

ZURICH CONTRIBUTION RENDICONTO 2013 RELAZIONE SULLA GESTIONE

ZURICH CONTRIBUTION RENDICONTO 2013 RELAZIONE SULLA GESTIONE ZURICH CONTRIBUTION RENDICONTO 2013 RELAZIONE SULLA GESTIONE Il Fondo Pensione aperto Zurich Contribution è stato, come noto, istituito dal Consiglio di Amministrazione di Minerva Vita S.p.A. (oggi Zurich

Dettagli

Relazione semestrale al 30/06/2014

Relazione semestrale al 30/06/2014 Relazione semestrale al 30/06/2014 ALPI BOND ALPI BILANCIATO Alpi Fondi Sgr S.p.A. Via Gramsci, 215 13876 Sandigliano Tel. 015 45081 Fax. 015 4508850 BANCA DEPOSITARIA STATE STREET BANK S.p.A. Via Ferrante

Dettagli

Relazione semestrale al 30 giugno 2015

Relazione semestrale al 30 giugno 2015 Relazione semestrale al 30 giugno 2015 Fondo comune di investimento mobiliare aperto GROUPAMA FLEX LA SOCIETA DI GESTIONE DEL RISPARMIO: GROUPAMA ASSET MANAGEMENT Società di Gestione del Risparmio S.p.A.

Dettagli

info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito Aprile 2021 A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito Aprile 2021 A chi si rivolge info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito è un Fondo comune di diritto italiano, gestito da Eurizon Capital SGR, che persegue l'obiettivo di ottimizzare il rendimento del Fondo in un orizzonte temporale

Dettagli

info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito Ottobre 2020 A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito Ottobre 2020 A chi si rivolge info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito è un Fondo comune di diritto italiano, gestito da Eurizon Capital SGR, che persegue l'obiettivo di ottimizzare il rendimento del Fondo in un orizzonte temporale

Dettagli

8a+ Investimenti Sgr. Latemar

8a+ Investimenti Sgr. Latemar 8a+ Investimenti Sgr Fondo Comune d Investimento Mobiliare Aperto Latemar RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2007 Sede Legale: Varese, Piazza Monte Grappa 4 Tel 0332-251411 Telefax 0332-251400 Capitale

Dettagli

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO DI DIRITTO ITALIANO CATEGORIA: FLESSIBILE RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO DI DIRITTO ITALIANO CATEGORIA: FLESSIBILE RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO Società di Gestione del Risparmio S.p.A. Largo della Fontanella di Borghese, 19-00186 Roma Iscritta al n. 99 dell Albo delle SGR tenuto dalla Banca d Italia AGORA 4 INVEST FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO

Dettagli

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO DI DIRITTO ITALIANO CATEGORIA: MERCATO MONETARIO RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO DI DIRITTO ITALIANO CATEGORIA: MERCATO MONETARIO RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO Società di Gestione del Risparmio S.p.A. Largo della Fontanella di Borghese, 19-00186 Roma Iscritta al n. 99 dell Albo delle SGR tenuto dalla Banca d Italia AGORA CASH FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE

Dettagli

Sistema Anima. Relazione semestrale al 28.06.2013

Sistema Anima. Relazione semestrale al 28.06.2013 Sistema Anima Relazione semestrale al 28.06.2013 Linea Mercati Anima Liquidità Euro Anima Riserva Globale Anima Riserva Emergente Anima Salvadanaio Anima Obbligazionario Euro Anima Obbligazionario Corporate

Dettagli

COMUN FONDI. Le modifiche ai Fondi appartenenti al Sistema Valore Aggiunto, al Sistema Etico ed al Sistema Profili & Soluzioni

COMUN FONDI. Le modifiche ai Fondi appartenenti al Sistema Valore Aggiunto, al Sistema Etico ed al Sistema Profili & Soluzioni Eurizon Capital SGR S.p.A. Le modifiche ai Fondi appartenenti al Sistema Valore Aggiunto, al Sistema Etico ed al Sistema Profili & Soluzioni FONDI COMUN INVEST MOBIL COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI DELLE

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS E OBBLIGAZIONARIO MISTO

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS E OBBLIGAZIONARIO MISTO REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS E OBBLIGAZIONARIO MISTO Il presente Regolamento è composto dall'allegato al Regolamento del Fondo interno e dai seguenti articoli specifici per il Fondo interno

Dettagli

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO DI DIRITTO ITALIANO CATEGORIA: FLESSIBILE

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO DI DIRITTO ITALIANO CATEGORIA: FLESSIBILE Società di Gestione del Risparmio S.p.A. Largo della Fontanella di Borghese, 19-00186 Roma Iscritta al n. 99 dell Albo delle SGR tenuto dalla Banca d Italia AGORA SELECTION FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO

Dettagli

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO DI DIRITTO ITALIANO CATEGORIA: FLESSIBILE RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO DI DIRITTO ITALIANO CATEGORIA: FLESSIBILE RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO Società di Gestione del Risparmio S.p.A. Largo della Fontanella di Borghese, 19-00186 Roma Iscritta al n. 99 dell Albo delle SGR tenuto dalla Banca d Italia AGORA DYNAMIC FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE

Dettagli

Relazione Semestrale Consolidata. al 30 giugno 2015

Relazione Semestrale Consolidata. al 30 giugno 2015 Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2015 9 Gruppo Hera il Bilancio consolidato e d esercizio Introduzione Relazione sulla gestione capitolo 1 RELAZIONE SULLA GESTIONE 1.09 POLITICA FINANZIARIA

Dettagli

6 DINAMICO (C) Dati al 30/12/2015. Top Ten Manager attuali. Performance ultimi 12 mesi

6 DINAMICO (C) Dati al 30/12/2015. Top Ten Manager attuali. Performance ultimi 12 mesi 6 DINAMICO (C) Politica di investimento Cat. Assog. Caratteristiche flessibile che investe fino al 100% in OICR di natura azionaria, obbligazionaria, monetaria, bilanciata, flessibile e/o absolute return

Dettagli

OBBLIGAZIONARIO EURO M/L TERMINE (A)

OBBLIGAZIONARIO EURO M/L TERMINE (A) OBBLIGAZIONARIO EURO M/L TERMINE (A) Dati al 30/12/2015 Politica di investimento Cat. Assog. Caratteristiche E' un comparto obbligazionario euro che investe fino al 100% in OICR di natura obbligazionaria

Dettagli

MESSAGGIO PUBBLICITARIO ELENCO COMPLETO COVERED WARRANTS OTTOBRE 2012 COVERED WARRANTS SU ETF. Codice Negoz. Prezzi aggiornati * Codice ISIN

MESSAGGIO PUBBLICITARIO ELENCO COMPLETO COVERED WARRANTS OTTOBRE 2012 COVERED WARRANTS SU ETF. Codice Negoz. Prezzi aggiornati * Codice ISIN AVVERTENZE Si ricorda che è responsabilità dell investitore, prima di acquistare un Covered Warrant di SG, verificare che l operazione non determini la creazione di una nuova posizione netta corta sui

Dettagli

IL QUADRO MACROECONOMICO

IL QUADRO MACROECONOMICO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO LA CONGIUNTURA ECONOMICA - PUNTI DI VISTA E SUGGERIMENTI DI ASSET ALLOCATION IL QUADRO MACROECONOMICO DOTT. ALBERTO BALESTRERI Milano, 22 novembre 2013 S.A.F.

Dettagli

Il futuro ha bisogno di più Anima.

Il futuro ha bisogno di più Anima. Il futuro ha bisogno di una nuova visione. Più attenta all essenza. Più responsabile e rigorosa. Più aperta e positiva. Per questo i migliori consulenti, le migliori banche e reti di promotori finanziari

Dettagli

ALETTI GESTIELLE SGR: View e strategie. Valentino Bidone Senior Portfolio Manager Comparto Absolute Return Funds

ALETTI GESTIELLE SGR: View e strategie. Valentino Bidone Senior Portfolio Manager Comparto Absolute Return Funds ALETTI GESTIELLE SGR: View e strategie Valentino Bidone Senior Portfolio Manager Comparto Absolute Return Funds 1 Sintesi Gli attuali squilibri Le prospettive Le strategie nelle varie asset class 2 Gli

Dettagli

RETURN TOTAL SISTEMA. Le modifiche ai Fondi appartenenti al Sistema Total Return. Eurizon Capital SGR S.p.A.

RETURN TOTAL SISTEMA. Le modifiche ai Fondi appartenenti al Sistema Total Return. Eurizon Capital SGR S.p.A. Eurizon Capital SGR S.p.A. Le modifiche ai Fondi appartenenti al Sistema Total Return SISTEMA TOTAL RETURN COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI DELLE MODIFICHE REGOLAMENTARI ai sensi del Provvedimento della Banca

Dettagli

IL QUADRO MACROECONOMICO

IL QUADRO MACROECONOMICO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO LA CONGIUNTURA ECONOMICA - PUNTI DI VISTA E SUGGERIMENTI DI ASSET ALLOCATION IL QUADRO MACROECONOMICO DOTT. ALBERTO BALESTRERI Milano, 21 marzo 2013 S.A.F.

Dettagli

Dal 29 Aprile 2014, 437 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali!

Dal 29 Aprile 2014, 437 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali! Nuovi Covered Warrant di UniCredit quotati su SeDeX www.investimenti.unicredit.it Dal 29 Aprile 2014, 437 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali! Scopri la nuova emissione

Dettagli

I temi caldi di inizio 2014: la parola ai gestori alternativi

I temi caldi di inizio 2014: la parola ai gestori alternativi I temi caldi di inizio 2014: la parola ai gestori alternativi No. No. 6 7 - - Dicembre Febbraio 2013 2014 No. 7 - Febbraio 2014 N. 67 Dicembre Febbraio 2014 2013 2 Il presente documento sintetizza la visione

Dettagli

Relazione semestrale al 30 giugno 2014 del Fondo Comune di Investimento Mobiliare Aperto Armonizzato denominato BancoPosta Trend istituito e promosso

Relazione semestrale al 30 giugno 2014 del Fondo Comune di Investimento Mobiliare Aperto Armonizzato denominato BancoPosta Trend istituito e promosso Relazione semestrale al 30 giugno 2014 del Fondo Comune di Investimento Mobiliare Aperto Armonizzato denominato BancoPosta Trend istituito e promosso da BancoPosta Fondi S.p.A. SGR e gestito da Amundi

Dettagli

I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo

I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo No. 5 - Settembre 2013 2 I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo Con il mercato obbligazionario

Dettagli

Offerta al pubblico di LIFE BONUS STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL15RV) Regolamento dei Fondi interni

Offerta al pubblico di LIFE BONUS STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL15RV) Regolamento dei Fondi interni Offerta al pubblico di LIFE BONUS STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL15RV) Regolamento dei Fondi interni REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS F OBBLIGAZIONARIO

Dettagli

Relazione semestrale al 30 giugno 2014 del Fondo Comune di Investimento Mobiliare Aperto Armonizzato denominato BancoPosta Obbligazionario Giugno

Relazione semestrale al 30 giugno 2014 del Fondo Comune di Investimento Mobiliare Aperto Armonizzato denominato BancoPosta Obbligazionario Giugno Relazione semestrale al 30 giugno 2014 del Fondo Comune di Investimento Mobiliare Aperto Armonizzato denominato BancoPosta Obbligazionario Giugno 2017 istituito e promosso da BancoPosta Fondi S.p.A. SGR

Dettagli

ANIMA SGR SPA CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE COLLEGIO SINDACALE SOCIETÀ DI REVISIONE BANCA DEPOSITARIA

ANIMA SGR SPA CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE COLLEGIO SINDACALE SOCIETÀ DI REVISIONE BANCA DEPOSITARIA 1 ANIMA SGR SPA Capitale Sociale: Euro 23.793.000,00 interamente sottoscritto e versato. La SGR è soggetta all attività di direzione e coordinamento dell azionista unico Anima Holding S.p.A. CONSIGLIO

Dettagli

Evento ABI 10 Ottobre 2013

Evento ABI 10 Ottobre 2013 Evento ABI Il punto di partenza: il debito finanziario delle aziende è di natura bancaria Finanziamenti alle imprese per provenienza (quota % sulle consistenze a fine 2012; fonte: BCE, Fed) Prestiti bancari

Dettagli

Schroder ISF EURO Short Term Bond

Schroder ISF EURO Short Term Bond Pagina 1 Indice Review su mercato e fondo pag. 2 Il mercato Il fondo Cosa ci aspettiamo dal mercato e dal fondo pag. 3 Uno sguardo al mercato Le scelte strategiche I risultati di pag. 4 Descrizione del

Dettagli

SCENARIO 2008 MACROECONOMIA E MERCATI AGGIORNAMENTO 1 SEMESTRE

SCENARIO 2008 MACROECONOMIA E MERCATI AGGIORNAMENTO 1 SEMESTRE SCENARIO 2008 MACROECONOMIA E MERCATI AGGIORNAMENTO 1 SEMESTRE Hanno contribuito alla realizzazione della pubblicazione: Andrea Conti - Responsabile Strategia Eurizon Capital SGR; Luca Mezzomo - Responsabile

Dettagli

Fondo AcomeA ETF attivo

Fondo AcomeA ETF attivo Articolo pubblicato su Borsa Italiana il 28 giugno 2012 http://www.borsaitaliana.it/speciali/trading/inside-markets/23/etf-fondoacomeaetfattivo.htm Fondo AcomeA ETF attivo Il fondo AcomeA ETF Attivo è

Dettagli

Regolamento dei Fondi Interni

Regolamento dei Fondi Interni Regolamento dei Fondi Interni Art.1 Istituzione dei Fondi Interni Intesa Sanpaolo Vita S.p.A., di seguito denominata Compagnia, ha istituito e gestisce, al fine di adempiere agli obblighi assunti nei confronti

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 1 Gennaio 214 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Dettagli

31 Maggio 2012. Fonditalia Core

31 Maggio 2012. Fonditalia Core 31 Maggio 2012 Fonditalia Core Fonditalia Core 1-2- 3 Commento relativo alle caratteristiche della gestione Fonditalia Core Bond Commento relativo alle caratteristiche della gestione Schede dei singoli

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CORE BETA 15 EM

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CORE BETA 15 EM REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CORE BETA 15 EM DATA VALIDITA : dal 28/02/2013 Art. 1 Gli aspetti generali del Fondo interno La Compagnia costituisce e gestisce, secondo le modalità del presente Regolamento,

Dettagli

Aggiornamento sui mercati obbligazionari

Aggiornamento sui mercati obbligazionari Aggiornamento sui mercati obbligazionari A cura di: Pietro Calati 20 Marzo 2015 Il quadro d insieme rimane ancora costruttivo Nello scorso aggiornamento di metà novembre dell anno passato i segnali per

Dettagli

Relazione Semestrale al 30 giugno 2014 dei Fondi Comuni di Investimento Mobiliare Aperti 8a+ Latemar 8a+ Eiger 8a+ Gran Paradiso

Relazione Semestrale al 30 giugno 2014 dei Fondi Comuni di Investimento Mobiliare Aperti 8a+ Latemar 8a+ Eiger 8a+ Gran Paradiso Relazione Semestrale al 30 giugno 2014 dei Fondi Comuni di Investimento Mobiliare Aperti 8a+ Latemar 8a+ Eiger 8a+ Gran Paradiso Istituiti e gestiti da 8a+ Investimenti SGR S.p.A. Sede sociale: Piazza

Dettagli

GESTNORD AZIONI ITALIA

GESTNORD AZIONI ITALIA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2014 SELLA GESTIONI SGR S.P.A. appartiene al Gruppo bancario Banca Sella ed è soggetta all attività di direzione e coordinamento di Banca Sella Holding S.p.A. GESTNORD

Dettagli

31 Luglio 2012. Fonditalia Core

31 Luglio 2012. Fonditalia Core 31 Luglio 2012 Fonditalia Core Fonditalia Core 1-2- 3 Commento relativo alle caratteristiche della gestione Fonditalia Core Bond Commento relativo alle caratteristiche della gestione Schede dei singoli

Dettagli

Fideuram Risparmio. Fondo ad accumulazione dei proventi della categoria Assogestioni "Obbligazionari Euro governativi breve termine"

Fideuram Risparmio. Fondo ad accumulazione dei proventi della categoria Assogestioni Obbligazionari Euro governativi breve termine Fideuram Risparmio Fondo ad accumulazione dei proventi della categoria Assogestioni "Obbligazionari Euro governativi breve termine" Relazione di gestione al 30 dicembre 2015 Parte specifica Società di

Dettagli

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari 8 Luglio 2014 View Fideuram Investimenti Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari 3 Mercati Obbligazionari 4 Scenario macroeconomico La pesante flessione del PIL degli USA nel primo trimestre

Dettagli

HELVETIA DOMANI - FONDO PENSIONE APERTO BILANCIATO RENDICONTO AL 31 DICEMBRE 2014. Via G.B. Cassinis, 21 20139 Milano

HELVETIA DOMANI - FONDO PENSIONE APERTO BILANCIATO RENDICONTO AL 31 DICEMBRE 2014. Via G.B. Cassinis, 21 20139 Milano HELVETIA DOMANI - FONDO PENSIONE APERTO BILANCIATO RENDICONTO AL 31 DICEMBRE 2014 Via G.B. Cassinis, 21 20139 Milano HELVETIA DOMANI- FONDO PENSONE APERTO BILANCIATO 3 NOTA INTEGRATIVA INFORMAZIONI GENERALI

Dettagli

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO DI DIRITTO ITALIANO CATEGORIA: FLESSIBILE

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO DI DIRITTO ITALIANO CATEGORIA: FLESSIBILE Società di Gestione del Risparmio S.p.A. Largo della Fontanella di Borghese, 19-00186 Roma Iscritta al n. 99 dell Albo delle SGR tenuto dalla Banca d Italia AGORA SELECTION FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO

Dettagli

Relazione Semestrale del Fondo

Relazione Semestrale del Fondo Relazione Semestrale del Fondo Mediolanum Flessibile Globale al 30 giugno 2010 La presente Relazione Semestrale si compone di 7 pagine numerate dalla numero 1 alla numero 7. MEDIOLANUM GESTIONE FONDI SGR

Dettagli

10% JPM EMU Cash Euro 3M; 90% STOXX EUROPE 600. Categoria Assogestioni FPA Azionari Gestore del fondo Nicola Trivelli / Annalisa Burzi

10% JPM EMU Cash Euro 3M; 90% STOXX EUROPE 600. Categoria Assogestioni FPA Azionari Gestore del fondo Nicola Trivelli / Annalisa Burzi EURORISPARMIO AZIONARIO EUROPA Nel terzo trimestre i mercati hanno perso circa il 9% rispetto alla chiusura di giugno. La questione della Grecia, che aveva influenzato l'andamento delle borse nel secondo

Dettagli

Relazione semestrale. al 29.06.2012 FONDO APERTO NON ARMONIZZATO SPECIALIZZATO NELL INVESTIMENTO IN PARTI DI OICR. Profilo Best Funds

Relazione semestrale. al 29.06.2012 FONDO APERTO NON ARMONIZZATO SPECIALIZZATO NELL INVESTIMENTO IN PARTI DI OICR. Profilo Best Funds Relazione semestrale al 29.06.2012 FONDO APERTO NON ARMONIZZATO SPECIALIZZATO NELL INVESTIMENTO IN PARTI DI OICR Profilo Best Funds Profilo Asset Management SGR S.p.A. società con unico socio, Corso Italia

Dettagli

MESSAGGIO PUBBLICITARIO ELENCO COMPLETO COVERED WARRANTS OTTOBRE 2012 COVERED WARRANTS SU ETF. Prezzi aggiornati * Codice Negoz.

MESSAGGIO PUBBLICITARIO ELENCO COMPLETO COVERED WARRANTS OTTOBRE 2012 COVERED WARRANTS SU ETF. Prezzi aggiornati * Codice Negoz. AVVERTENZE Si ricorda che è responsabilità dell investitore, prima di acquistare un Covered Warrant di SG, verificare che l operazione non determini la creazione di una nuova posizione netta corta sui

Dettagli

ANIMA SGR SPA CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE COLLEGIO SINDACALE SOCIETÀ DI REVISIONE BANCA DEPOSITARIA

ANIMA SGR SPA CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE COLLEGIO SINDACALE SOCIETÀ DI REVISIONE BANCA DEPOSITARIA 1 ANIMA SGR SPA Capitale Sociale: Euro 23.793.000,00 interamente sottoscritto e versato. La SGR è soggetta all attività di direzione e coordinamento dell azionista unico Anima Holding S.p.A. CONSIGLIO

Dettagli

FONDI FONDI. Le modifiche ai Fondi appartenenti al Sistema Strategie. Eurizon Capital SGR S.p.A.

FONDI FONDI. Le modifiche ai Fondi appartenenti al Sistema Strategie. Eurizon Capital SGR S.p.A. Eurizon Capital SGR S.p.A. Le modifiche ai Fondi appartenenti al Sistema Strategie FONDI DI FONDI COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI DELLE MODIFICHE REGOLAMENTARI ai sensi del Provvedimento della Banca d Italia

Dettagli

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE Offerta pubblica di quote dei Fondi comuni di investimento mobiliare di diritto italiano armonizzati e non armonizzati

Dettagli

Report semestrale sulla Gestione Finanziaria al 30 Giugno 2012

Report semestrale sulla Gestione Finanziaria al 30 Giugno 2012 CASSA DI PREVIDENZA - FONDO PENSIONE PER I DIPENDENTI DELLA RAI E DELLE ALTRE SOCIETÀ DEL GRUPPO RAI - CRAIPI Report semestrale sulla Gestione Finanziaria al 30 Giugno 2012 SETTEMBRE 2012 Studio Olivieri

Dettagli

F L E X. 29 gennaio 2010. Classificazione

F L E X. 29 gennaio 2010. Classificazione F L E X 29 gennaio 2010 Classificazione Bilanciati (Assogestioni) Bilanciati aggressivi EUR (Morningstar) Bilanciati (CFS Rating) Orizzonte temporale Medio - lungo periodo Rating CFS Rating: Morningstar:

Dettagli

Offerta al pubblico di UNIVALORE STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL13US) Regolamento dei Fondi interni

Offerta al pubblico di UNIVALORE STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL13US) Regolamento dei Fondi interni Offerta al pubblico di UNIVALORE STARS prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL13US) Regolamento dei Fondi interni REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS F INFLAZIONE

Dettagli

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE Offerta pubblica di quote dei Fondi comuni di investimento mobiliare di diritto italiano armonizzati e non armonizzati

Dettagli

MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA

MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA RELAZIONE SEMESTRALE AL 29/06/2007 80 MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA NOTA ILLUSTRATIVA SULLA RELAZIONE SEMESTRALE DEL FONDO AL 29 GIUGNO 2007 Signori Partecipanti,

Dettagli

Fondi & Gestioni Gennaio 2014. Rispondiamo in tempo reale alle domande sui fondi e le gestioni di AcomeA SGR su Twitter. Utilizza l hashtag #aad

Fondi & Gestioni Gennaio 2014. Rispondiamo in tempo reale alle domande sui fondi e le gestioni di AcomeA SGR su Twitter. Utilizza l hashtag #aad Fondi & Gestioni Gennaio 2014 Rispondiamo in tempo reale alle domande sui fondi e le gestioni di AcomeA SGR su Twitter. Utilizza l hashtag #aad Indice Classifiche: rassegna stampa fondi...3 AcomeA Classifiche

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 8 agosto 2015 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 8 agosto 2015 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Strategia d investimento obbligazionaria Bollettino mensile no. 8 agosto 2015 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Disclaimer: tutte le informazioni e le opinioni contenute in questo documento rivestono

Dettagli

Relazione semestrale al 30 giugno 2015 del Fondo Comune di Investimento Mobiliare Aperto Armonizzato denominato BancoPosta Mix Giugno 2020 istituito

Relazione semestrale al 30 giugno 2015 del Fondo Comune di Investimento Mobiliare Aperto Armonizzato denominato BancoPosta Mix Giugno 2020 istituito Relazione semestrale al 30 giugno 2015 del Fondo Comune di Investimento Mobiliare Aperto Armonizzato denominato BancoPosta Mix Giugno 2020 istituito e gestito da BancoPosta Fondi S.p.A. SGR INDICE Relazione

Dettagli

Sistema Ducato, Sistema Ducato Etico e Ducato Multimanager

Sistema Ducato, Sistema Ducato Etico e Ducato Multimanager Sistema Ducato, Sistema Ducato Etico e Ducato Multimanager Comunicazione ai Partecipanti ai Fondi/Comparti appartenenti al Sistema Ducato, Sistema Ducato Etico e Ducato Multimanager Gentile Cliente, con

Dettagli

Catalogo Certificate di UniCredit Lista valida 7 al 18 dicembre 2015

Catalogo Certificate di UniCredit Lista valida 7 al 18 dicembre 2015 BENCHMARK A LEVA FISSA LINEA SMART SU INDICI Leverage Certificate Voglio potenziare le performance del mio trading intraday con uno strumento che replica indici a leva 3, 5 e 7 i movimenti dell'indice

Dettagli

IL QUADRO MACROECONOMICO

IL QUADRO MACROECONOMICO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO LA CONGIUNTURA ECONOMICA - PUNTI DI VISTA E SUGGERIMENTI DI ASSET ALLOCATION IL QUADRO MACROECONOMICO DOTT. ALBERTO BALESTRERI Milano, 20 novembre 2014 S.A.F.

Dettagli

Outlook dei mercati. I Trimestre 2015 ARCA FOCUS

Outlook dei mercati. I Trimestre 2015 ARCA FOCUS ARCA FOCUS Outlook dei mercati I Trimestre 2015 Ad uso esclusivo dei Soggetti Collocatori, vietata la diffusione alla clientela. Il presente documento ha semplice scopo informativo. 1 Indice Outlook di

Dettagli

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari 10 Febbraio 2014 View Fideuram Investimenti Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari 3 Mercati Obbligazionari 4 Scenario macroeconomico Le prime settimane dell anno sono state caratterizzate

Dettagli

Consob - Auditorium Presentazione del Risk Outlook

Consob - Auditorium Presentazione del Risk Outlook Consob - Auditorium Presentazione del Risk Outlook Gregorio De Felice Chief Economist Intesa Sanpaolo Roma, 24 febbraio 2014 Agenda 1 Le prospettive macro nel 2014-15 2 Credito ed economia reale nell area

Dettagli

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Valore Cedola Globale - 09/2015 A chi si rivolge

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Valore Cedola Globale - 09/2015 A chi si rivolge info Prodotto è un Comparto del fondo comune di diritto lussemburghese Investment Solutions by Epsilon, istituito da Eurizon Capital S.A. e gestito da Epsilon SGR. Il Comparto mira ad ottenere un rendimento

Dettagli

SCENARIO 2009 PICCOLE E MEDIE IMPRESE MACROECONOMIA E MERCATI AGGIORNAMENTO 2 SEMESTRE. Vicini a voi.

SCENARIO 2009 PICCOLE E MEDIE IMPRESE MACROECONOMIA E MERCATI AGGIORNAMENTO 2 SEMESTRE. Vicini a voi. SCENARIO 2009 MACROECONOMIA E MERCATI AGGIORNAMENTO 2 SEMESTRE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Vicini a voi. Hanno contribuito alla realizzazione della pubblicazione: Andrea Conti, Responsabile Strategia Eurizon

Dettagli

Relazione Semestrale al 26 giugno 2015 del Fondo di Investimento Alternativo Italiano Riservato Aperto 8a+ Matterhorn

Relazione Semestrale al 26 giugno 2015 del Fondo di Investimento Alternativo Italiano Riservato Aperto 8a+ Matterhorn Relazione Semestrale al 26 giugno 2015 del Fondo di Investimento Alternativo Italiano Riservato Aperto 8a+ Matterhorn Istituito e gestito da 8a+ Investimenti SGR S.p.A. Sede sociale: Piazza Monte Grappa

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 30 settembre 203 4 ottobre 203 Telecom Italia e il mercato italiano Prezzo Chiusura Volumi medi giornalieri Capitalizzazione** da

Dettagli

Anima Riserva Dollaro Sistema Anima

Anima Riserva Dollaro Sistema Anima Società di gestione del risparmio Soggetta all attività di direzione e coordinamento del socio unico Anima Holding S.p.A. Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Il presente documento contiene le

Dettagli

maggio 2015 ( i mercati azionari e in generale, trasversalmente, le asset class più rischiose - comprese quindi le 1/5

maggio 2015 ( i mercati azionari e in generale, trasversalmente, le asset class più rischiose - comprese quindi le 1/5 maggio 2015 Mantenere la rotta in mezzo alla volatilità Nonostante il paracadute della Bce nelle ultime settimane sui mercati è tornato il nervosismo. A medio termine lo scenario resta favorevole alle

Dettagli