Curriculum Vitae di Mauro Rosati

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum Vitae di Mauro Rosati"

Transcript

1 European Forum Food Quality European Forum Food Quality European Forum Food Quality European Forum Food Quality Curriculum Vitae di Mauro Rosati 1. ATTIVITÀ PROFESSIONALI Lo sviluppo e l applicazione di un grande progetto elaborato da Mauro Rosati, che è maturato negli anni, si è realizzato nel 2002 con la creazione della Fondazione Qualivita, espressione concreta della sua straordinaria capacità aggregativa, unita alla propensione per il lavoro di squadra, alla sensibilità verso le nuove tendenze ed alla facilità nel comunicare in modo chiaro e diretto. Il suo entusiasmo, coinvolgendo istituzioni locali, nazionali e internazionali oltre che compagnie private, ha permesso la nascita di questa Fondazione il cui principale scopo statutario risiede nella tutela e valorizzazione dei prodotti a denominazione di origine. Grazie ad una serie di progetti innovativi, descritti a seguire, ideati da Mauro Rosati per Qualivita, la Fondazione è presto diventata punto di riferimento internazionale nel settore dell agroalimentare di qualità. 1.a. FORUM 4 FORUM EUROPEO SULLA QUALITÀ ALIMENTARE Bruxelles - Belgio 7-8 ottobre Con la partecipazione di Philippe Rouault, Délégué Intérministériel aux Industries Agroalimentaires et à l Agro-industrie Ministère de l alimentation, de l agriculture et de la pêche; Josep Puxeu Rocamora, Secretario de Estado de Medio Rural y Agua; Paolo De Castro, Presidente Commissione agricoltura e sviluppo rurale del Parlamento europeo. Interventi di relatori internazionali fra cui: Mauro Rosati, Sandro Maria Saggia, Riccardo Deserti, lluis Serra Majem, Fabio Sordi, Fernando Cano, Michel Prugue, Isabel Bombal Diaz, Ángeles Benítez, Joan Gene, Joseph Daul, Corrado Pirzio Broli, Giuseppe Mussari, Josep Puxeu Rocamora. Con il patrocinio di Commissaria europea per l agricoltura e lo sviluppo rurale Mariann Fischer-Boel 3 FORUM EUROPEO SULLA QUALITÀ ALIMENTARE Madrid - Spagna novembre Con la partecipazione del Ministro dell Agricoltura italiano Paolo De Castro e del Ministro dell agricoltura spagnolo Elena Espinosa. Con la partecipazione di relatori internazionali fra cui: Mauro Rosati, José María Pozancos, Angel Maria Prieto Merchan, Gianni Gorreri, José Rodriguez de la Borbolla, Lamberto Ciani, José Ramón Godoy,Juan Vicente Gómez Moya, Diana Frescobaldi, Jesús Salazar, Ricardo Dominguez, Francisco José Mataix, Pedro Navarro. Con il patrocinio di FORUM EUROPEO SULLA QUALITÀ ALIMENTARE Orvieto - Terni - Italia 3-4 giugno 2005 Con la partecipazione di relatori internazionali fra cui: Mauro Rosati, Nicola Piepoli, Matteo De Gaetano, Jürgen Knauss, Manuel Garaizabal, Rosario Trefiletti, Roberto Fiamminghi, Rosa Bianco Finocchiaro, Jean Boyazoglu, Gianfranco Bolognesi, Alberto, András Sebok., Laura La Torre, Renzo Spagnesi, Nikiforos Sivenas, Sem Fabrizi, Jacques Audier, Corrado Pirzio Biroli, Luigi Verrini. Con il patrocinio di FORUM EUROPEO SULLA QUALITÀ ALIMENTARE Bagnaia - Siena aprile 2004 Con la partecipazione di Franz Fischler Commissario Europeo all Agricoltura. Interventi di relatori internazionali fra cui: Mauro Rosati, André Valadier - Ismael Díaz Tubero- Giuseppe Licita- Maria Grazia Mammuccini, Jacques Audier - Augusto Marinelli - Roberto La Pira, Massimo Montanari - Alberto Capatti - Laura Mason -Philip & Mary Hyman, Jonathan Grundy-François Mauss. Con il patrocinio di 1.b. CONVEGNI, CONFERENZE, SEMINARI COMUNICARE LA QUALITÀ Fondazione Qualivita, Fondazione Nuova Italia Roma Workshop dal titolo Comunicare la Qualità. Mauro Rosati ha presentato l Atlante Qualivita di cui è autore, Gianni Alemanno oggi presidente della Fondazione Nuova Italia. L incontro segna l inizio di una collaborazione per l inizio di una serie di attività da realizzarsi con Qualivita.

2 Seminario ROAD TOUR DISTRETTI AGROALIMENTARI ITALIANI ED EXPO 2015 Qualivita, Expo 2015 Spa, Banca MPS, Fondazione MPS Mantova In un momento difficile dell economia italiana e internazionale, Fondazione Qualivita, Expo 2015 Spa e Banca e Fondazione Monte dei Paschi di Siena, iniziano un viaggio attraverso i distretti agroalimentari italiani più importanti, per ascoltare voci e testimonianze dirette di imprenditori, enti locali e associazioni, in una sorta di talk show per fare un vero e proprio check up del Paese, attraverso dieci tappe che si concluderanno a Milano entro la fine dell anno. ATLANTE QUALIVITA - i prodotti agroalimentari italiani DOP, IGP, STG Parma - Cibus Presentazione della quarta edizione dell Atlante Qualivita all interno della fiera del Cibus a Parma. La Conferenza di presentazione si è svolta con la partecipazione del Presidente della Fondazione Qualivita e Presidente della commissione agricoltura e sviluppo rurale del Parlamento europeo Paolo De Castro, il Presidente AICIG Giuseppe Liberatore e il dirigente MiPAAF Riccardo Deserti, ed il coordinamento del giornalista e conduttore Rai di Occhio alla Spesa, Alessandro Di Pietro. A VARSAVIA PER PROMUOVERE LA QUALITÀ Varsavia Conferenza a Varsavia, presso la sede del ministero polacco, con la partecipazione del Ministro polacco dell Agricoltura Marek Sawick, e Paolo De Castro e Mauro Rosati della Fondazione Qualivita, alla presenza di oltre 60 giornalisti accreditati e 80 rappresentanti delle organizzazioni agricole del Paese, per promuovere la qualità agroalimentare europea e Qualigeo Poject. PROTOCOLLO D INTESA FRA QUALIVITA, FONDAZIONE E BANCA MPS E EXPO 2015 Spa Milano Firma del protocollo d intesa fra EXPO Milano 2015 S.p.A., Fondazione Monte dei Paschi di Siena, Fondazione Qualivita e Gruppo Montepaschi per siglare un importante sodalizio per la realizzazione di progetti comuni nel settore dell agroalimentare di qualità finalizzato all esposizione universale milanese del IL GIAPPONE ALLA SCOPERTA DEL SISTEMA EUROPEO DELLE DOP E IGP Siena Il Ministero dell agricoltura giapponese, in previsione di modificare la propria legislazione in materia di Indicazioni Geografiche (IG), visita l Europa per comprendere meglio sul modello comunitario dell agroalimentare di qualità, con attenzione al sistema regolato dai marchi DOP, IGP e STG. Dopo Bruxelles, la delegazione giapponese si è spostata a Siena per un ulteriore approfondimento sul sistema europeo e sulle produzioni agroalimentari di qualità, durante il quale la delegazione ha avuto modo di visitare dal vivo le aziende di produzione del Prosciutto Toscano DOP e del Pecorino Toscano DOP. PRESENTAZIONE RAPPORTO QUALIVITA SULLE PRODUZIONI AGROALIMENTARI ITALIANE DOP, IGP, STG Roma Sala delle Bandiere - Rappresentanza Parlamento Europeo Seminario Seminario SEMINARIO CON IL CEDRICAT Fondazione Qualivita, Cedricat Siena Il Cedricat, Centro de Desarrollo Rural Integrado de Cataluña, in Toscana per conoscere le strutture locali chiave nel settore agroalimentare toscano e le zone di produzione, incontra la Fondazione Qualivita per comprendere meglio il suo lavoro di promozione, valorizzazione e protezione dei prodotti a Denominazione di Origine. PRESENTAZIONE QUALIGEO ATLAS Roma Sede Stampa Estera SEMINARIO INTERNAZIONALE Fondazione Qualivita, MARM, MAAP Siena Il territorio senese al centro del dibattito internazionale sui prodotti di qualità. Incontro con le delegazioni ministeriali di Francia e Spagna organizzato dalla Fondazione Qualivita, in vista della definizione del programma dei lavori del IV Forum Qualivita sulla Qualità Alimentare in programma a Bruxelles il 7-8 ottobre. PRESENTAZIONE QUALIGEO ATLAS Bruxelles in occasione IV FORUM QUALIVITA SCENARI ECONOMICI INTERNAZIONALI. AGROALIMENTARE, UNA RISORSA PER LO SVILUPPO DELL ECONOMIA ITALIANA Qualivita, Expo 2015 Spa, Fondazione Mps, Banca Mps Siena Dibattito sulle prospettive e le ricadute di Expo 2015 sul territorio senese e più in generale sul comparto della qualità agroalimentare. Tavola rotonda con Letizia Moratti, Sindaco di Milano e Commissario EXPO 2015, Massimo D Alema, Presidente Fondazione Italiani europei, Giuseppe Mussari, Presidente Banca MPS, Gabriello Mancini, Presidente Fondazione MPS, Paolo De Castro, docente Università di Bologna.

3 AGROALIMENTARE DI QUALITÀ, UN «ALLEANZA» PER CRESCERE Qualivita, Banca Mps Siena Accordo di Programma tra Fondazione Mps e Fondazione Qualivita per la valorizzazione del sistema agroalimentare di qualità. ATLANTE QUALIVITA - i prodotti agroalimentari italiani DOP, IGP, STG Roma ATLANTE QUALIVITA - i prodotti agroalimentari italiani DOP, IGP, STG Milano Campionaria della Qualità GIORNATA NAZIONALE DEI CONSORZI DI TUTELA DELLE INDICAZIONE GEOGRAFICHE AICIG, Qualivita, Mipaaf Siena sul tema dell agropirateria e la difesa delle Denominazioni di Origine italiane, con la partecipazione di Riccardo Ricci Curbastro di Federdoc, Riccardo Deserti, capo segreteria tecnica del Mipaaf e Giuseppe Liberatore, Presidente AICIG, e degli assessori regionali Tiberio Rabboni, Regione Emilia Romagna, Luca Zaia, Regione Veneto, Stefania Bucalossi, Regione Lombardia, Enzo Russo, Regione Puglia. Ospite, Paolo De Castro, Ministro dell agricoltura. ATLANTE QUALIVITA i prodotti agroalimentari italiani DOP, IGP, STG Roma, Ministero delle Politiche Agricole - Parlamentino PRESENTAZIONE PROGETTO QUALIGEO Palazzo Rospigliosi - Roma, Presentazione della prima fase di realizzazione del Progetto Qualigeo, la georeferenziazione dei prodotti agroalimentari italiani DOP, IGP, STG FORUM SULL AGROALIMENTARE TOSCANO Mipaaf, Buonitalia, Qualivita, CCIAA Siena Siena sul ruolo del settore agroalimentare nelle politiche dello sviluppo locale e sul sostegno della qualità all interno del sistema agroalimentare locale, con la partecipazione della Camera di Commercio di Siena, Buonitalia Spa e del Ministro delle Politiche agricole e Forestali, On. Gianni Alemanno. 1.c. PROGETTI QUALIGEO PROJECT VERSO EXPO 2015 Il Progetto Qualigeo presentato nel, è stato attualizzato nel e proiettato verso l Expo L intento è quello di raccogliere in un unica dimensione tutte le produzioni a Indicazione Geografica (Food,Wine, Spirits) del mondo ed è stato elaborato in previsione della prima esposizione universale in materia di food che è Expo Tre le linee di sviluppo: catalogazione delle produzioni IG mondiali; promozione e valorizzazione delle IG attraverso l uso delle nuove tecnologie; creazione di un sistema di relazioni stabili (network) fra gli stakeholders del settore. Cinque i canali di diffusione: Qualigeo ATLAS, Qualigeo WEB la piattaforma digitale dove sono georeferenziate nella cartografia NAVTEQ tutte le aerea di produzione dei prodotti agroalimentari e le aziende produttrici (attiva da ottobre ). Qualigeo MOBILE per distribuire le informazioni di aziende e prodotti nei telefonini di nuova generazioni che hanno integrato il sistema GPS; Qualigeo ENCYCLOPE- DIA per censire gli oltre prodotti GIs nel mondo da presentare all EXPO 2015; Qualigeo TV, una vera e propria web tv tematica sulle produzioni agroalimentari ad Indicazione Geografica. - IL PRANZO DELLA DOMENICA DOP La rubrica televisiva Il Pranzo della Domenica DOP rappresenta un nuovo format comunicativo sperimentato dalla Fondazione Qualivita a partire dalla scorsa stagione televisiva per promuovere ed incentivare la conoscenza sul mondo dei prodotti a Denominazione di Origine, ed in particolare quello delle DOP e IGP. La rubrica è inserita all interno del programma Occhio alla Spesa, in onda sui RaiUno, e settimanalmente propone un pranzo completamente preparato con ingredienti DOP e IGP, dall antipasto al dolce, mettendo in evidenza le caratteristiche di ciascun prodotto ed il rapporto tra la qualità ed il prezzo.

4 POWERED BY EDIZIONI QUALIVITA Edizioni Qualivita è un progetto editoriale per promuovere e valorizzare il sistema agroalimentare di qualità italiano ed europeo attraverso la realizzazione e diffusione di opere sulle produzioni agroalimentari DOP, IGP, STG. Per veicolare e attualizzare la diffusione dei contenuti, questo progetto editoriale è stato integrato anche con specifiche applicazioni che ne permettono una fruibilità attraverso sistemi alternativi, oltre al mondo Web, anche ad Iphone e Ipad di Apple. Caratteristica distintiva delle Edizioni Qualivita è la sua posizione di terzietà rispetto agli argomenti trattati, seguendo finalità esclusivamente scientifico-divulgative, senza sovrapposizione di scopi commerciali o attribuzione di parametri di valutazione e giudizio dei prodotti presentati. Un progetto culturale che si è sviluppato nel corso degli anni attraverso le esperienze ed iniziative che la Fondazione Qualivita ha realizzato in Italia ed in Europa. MADE IN ITALY Il progetto promosso dal Gruppo Monte dei Paschi di e la Fondazione Qualivita per promuovere le produzioni italiane d eccellenza attraverso una serie di iniziative all interno delle filiali della banca. Consegnate circa 30mila confezioni contenenti la Guida Qualivita ed alcuni assaggi dei sapori tipici italiani. Per la prima volta una grande banca italiana decide di utilizzare i prodotti dell agroalimentare italiano di qualità per una propria campagna promozionale. AGRISTREET AGRISTREET MOBILE Qualigeo Agristreet è il primo navigatore satellitare realizzato con My Nav, contenente una banca dati dei prodotti agroalimentari italiani certificati DOP e IGP, di cui è possibile localizzare luogo di produzione e di vendita. AGRISI Agrisi, il nuovo marchio per l agroalimentare di qualità del territorio senese presentato dalla Fondazione Qualivita. In città e provincia i prodotti della zona avranno appositi e riconoscibili spazi sugli scaffali. Testimonial di eccezione il conduttore televisivo Brosio e l ex fantino Andrea Degortes detto Aceto DULCIS IN SIENA Progetto di valorizzazione del comparto dolciario senese attraverso il profondo legame storico che unisce Siena ai suoi dolci. Promozione, tutela e sostegno di questo comparto economico al centro di questo progetto per valorizzare una tradizione che affonda profondamente le sue radici nel tessuto dell antica città toscana OSSERVATORIO QUALIVITA L Osservatorio Socio Economico Qualivita monitorizza il comparto delle produzioni agroalimentari di qualità attraverso la ricerca e l analisi dei dati socio-economici riferiti ai prodotti DOP IGP STG italiani. Primo strumento attivato dalla Fondazione Qualivita, l Osservatorio consente di valutare la portata socio-economica di queste produzioni all interno dell intero settore agroalimentare. I dati raccolti vengono poi elaborati e pubblicati nel Rapporto Qualivita, che presenta un quadro di analisi aggregata dei singoli comparti e dell intero agroalimentare di qualità italiano, aggiornato annualmente. 1.d. PARTECIPAZIONI LA SERBIA Belgrado Visita a Leskovac di una delegazione italiana di imprenditori ed istituzioni, fra cui la Fondazione Qualivita, per studiare progetti comuni. QUALIVITA INCONTRA A PRAGA IL COMMISSARIO EUROPEO FISCHER BOEL Praga A latere della conferenza di Praga sul Libro Verde Ue, incontro fra Mauro Rosati segretario generale di Qualivita e il commissario europeo Fischer Boel in previsione del Forum di Bruxelles. CADIDATURA ITALIANA PER I MONDIALI DI BASKET 2014 Ginevra L Italia, la Cina e la Spagna candidate per ospitare i mondiali di basket del Fondazione Qualivita a Ginevra per presentare le eccellenze agroalimentari italiane nello spazio Italia.

5 MONICELLI E MONTI. FESTA PER UN GRANDE DEL CINEMA CON QUALIVITA Rai Trade - Comune di Roma Roma Grande festa per il regista Mario Monicelli organizzata dal Comune di Roma, Rai Trade, BNL e il Produttore Gianvito Casadonte con proiezione pubblica del documentario Vicino al Colosseo c è Monti. Intervento di Mauro Rosati su Cinema e Cibo. Il cinema di qualità come quello di Mario Monicelli è stato ed è un ottimo mezzo per parlare indirettamente delle nostre eccellenze agroalimentari. Un veicolo straordinario per proporre quei prodotti che sono l espressione più autentica dei nostri territori. Un esempio il film di Monicelli La Mortadella del 1972, con Sophia Loren e Luigi Proietti. DOP E IGP: I NUMERI DELLA QUALITÀ - CONVEGNO ISTAT - FIERA DI BOLOGNA - SALONE INTERNAZIONALE DEL NATURALE - SANA Bologna DOP e IGP: i numeri della qualità, convegno organizzato dall Istat, in occasione del Salone Internazionale del Naturale Sana, alla Fiera di Bologna. Un occasione per fare il punto, su un settore di crescente rilevanza socio-economica, in ambito nazionale e comunitario. Mauro Rosati, segretario generale della Fondazione Qualivita, ha parlato della valorizzazione delle produzioni DOP e IGP attraverso i dati socio-economici dell Osservatorio Qualivita, che ogni anno redige una classifica delle province italiane della qualità, sulla base del numero delle certificazioni e dei fatturati dei prodotti certificati. FONDAZIONE QUALIVITA OSPITE ALLA VERSILIANA Marina di Pietrasanta Made in Italy agroalimentare e come difendersi dai prodotti pirata al centro del dibattito. Ospiti Mauro Rosati della Fondazione Qualivita, i giornalisti Lamberto Sposini e Carlo cambi autore della guida Il Gambero Rozzo. QUALIVITA PRESENTE ALLE OLIMPIADI DI PECHINO Il Ministero delle Politiche Agricole ha infatti scelto come supporto istituzionale per la promozione del Made in Italy in occasione delle Olimpiadi di Pechino la Guida Qualivita dei prodotti italiani DOP, IGP, STG - autore Mauro Rosati - tradotta per l occasione in inglese e cinese. CONVEGNO OLIO TERRE DI SIENA Siena L origine della qualità il tema dell incontro moderato da Mauro Rosati segretario generale Fondazione Qualivita. MASTER PRIMO LIVELLO IN COMUNICAZIONE DELL ENOGASTRONOMIA: SIENA E IL SUO TERRITORIO Siena L Università degli studi di Siena, in collaborazione con la Fondazione Qualivita, ha deciso di riproporre la terza edizione del master in comunicazione dell enogastronomia nell assoluta convinzione che la domanda di figure esperte in questo settore stia andando verso una sempre maggiore specializzazione. Fra i docenti Mauro Rosati. OLIMPIADI DEL CUORE Marina di Pietrasanta Fondazione Qualivita alle Olimpiadi del Cuore organizzate da Paolo Brosio. Tanti campioni dello sport e dello spettacolo, impegnati in gare di beneficenza e incontri con la stampa, tutti in visita allo spazio Qualivita, che propone l Italia dei territori e dei prodotti di eccellenza. LE SFIDE DI SIENA. BIOTECNOLOGIE, BENI CULTURALI, MADE IN ITALY E FINANZA - CONVEGNO DEL SOLE 24 ORE Siena Siena come protagonista della quinta puntata di Polis del Sole 24 Ore, l inchiesta mensile condotta sulle realtà locali più dinamiche e interessanti del nostro Paese per individuare i futuri protagonisti della città. Fra di loro Mauro Rosati, Segretario Generale Fondazione Qualivita.

6 2. ATTIVITÀ EDITORIALI Appassionato di libri, vorace lettore di testi e saggi, Mauro Rosati, sostenitore della forza innovativa delle nuove tecnologie mediatiche, mantiene tuttavia un forte attaccamento al sistema tradizionale di pubblicazione. Da qui l idea di sviluppare i progetti editoriali della collana Qualivita, oltre che nella classica forma cartacea, anche attraverso le nuove tecnologie come l I Phone e l I Book, oltre che con la divulgazione degli stessi contenuti attraverso il web, per un nuovo tipo di comunicazione globale che persegue la terzietà dell autore rispetto ai temi trattati. Alla sua attività editoriale, si aggiungono le collaborazioni giornalistiche con varie testate nazionali, in qualità di editorialista. 2.a. LIBRI Atlante Europeo QUALIGEO ATLAS European and non-european PDO, PGI, TSG agri-food products Qualigeo Atlas é la prima opera editoriale in assoluto che raccoglie e descrive dettagliatamente tutti i prodotti agroalimentari europei DOP, IGP, STG. Con oltre 900 schede prodotto contenenti semplici ed esaurienti informazioni tecnico-scientifiche, cartografie, fotografie, Qualigeo Atlas offre una panoramica del patrimonio alimentare europeo e non solo; una sezione speciale raccoglie infatti le schede delle più importanti produzioni extra europee ad Indicazione Geografica (GIs). L opera è stata pubblicata ad ottobre, in lingua inglese. Atlante Italiano ATLANTE QUALIVITA L Atlante Qualivita che raccoglie e racconta i 205 prodotti d eccellenza del patrimonio agroalimentare italiano, è stato completamente rinnovato in occasione della sua quarta edizione. L obiettivo è stato quello di fotografare in modo ancora più nitido l evoluzione registrata negli ultimi anni dalle produzioni agroalimentari italiane DOP, IGP e STG. Le singole schede prodotto sono state arricchite con informazioni aggiuntive, fotografie e curiosità, per soddisfare al meglio le esigenze di un pubblico variegato, fatto non solo di operatori specializzati, ma anche di consumatori interessati al comparto della qualità, dal momento che nella nuova dispensa degli italiani le produzioni agroalimentari DOP, IGP ed STG stanno trovando uno spazio sempre maggiore. ATLANTE QUALIVITA L Atlante Qualivita è la prima ed unica opera italiana che dal 2007 racconta i prodotti agroalimentari italiani DOP IGP ed STG attraverso schede prodotto estremamente dettagliate e curate. L Atlante Qualivita contiene informazioni, tecniche, storiche, gastronomiche legislative ed economiche che ogni anno vengono aggiornate con i dati economici e con i nuovi prodotti agroalimentari registrati e con le eventuali modifiche dei disciplinari in corso. Oltre ad un totale di 175 schede prodotto, l opera contiene i risultati annuali dell Osservatorio Socio-Economico sui prodotti DOP IGP italiani. ATLANTE QUALIVITA L Atlante Qualivita contiene informazioni, tecniche, storiche, gastronomiche legislative ed economiche che ogni anno vengono aggiornate con i dati economici e con i nuovi prodotti agroalimentari registrati e con le eventuali modifiche dei disciplinari in corso. Rispetto all edizione precedente, l atlante contiene 8 nuovi prodotti, per un totale di 164 e contiene inoltre i risultati raccolti dall Osservatorio Socio Economico Qualivita sulla portata socio-economica dei prodotti DOP IGP ed STG italiani rispetto all anno ATLANTE QUALIVITA 2007 L Atlante Qualivita costituisce una fotografia dettagliata del settore agroalimentare italiano di qualità certificata ed ha come intento una diffusione della conoscenza degli aspetti culturali, scientifici ed economici di una realtà produttiva che conta otre aziende di piccole e medie dimensioni e che caratterizza l intero territorio italiano. L Atlante Qualivita 2007 racconta i 156 prodotti agroalimentari italiani DOP IGP STG attraverso schede prodotto estremamente dettagliate e curate contenenti informazioni tecniche, storiche, gastronomiche legislative ed economiche che ogni anno vengono aggiornate con i dati economici e con i nuovi prodotti agroalimentari registrati e con le eventuali modifiche dei disciplinari in corso. L opera contiene inoltre i risultati annuali dell Osservatorio Socio- Economico sui prodotti DOP IGP ed STG italiani.

7 Guida Qualivita GUIDA QUALIVITA - QUALIVITA GUIDE La terza edizione della Guida Qualivita, pubblicata per il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, mantiene l obiettivo originale di rappresentare, promuovere e valorizzare al meglio il patrimonio delle produzioni agroalimentari italiane certificate. La Guida Qualivita propone, in sostanza, la carta di identità dei prodotti italiani che hanno ottenuto la registrazione europea: indica come riconoscerli, dove trovarli, quali sono le aree di produzione ed i recapiti dei consorzi di riferimento e degli enti di controllo. GUIDA QUALIVITA - QUALIVITA GUIDE La Guida Qualivita realizzata dalla Fondazione Qualivita per il Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali, é uno strumento pensato per condurre i consumatori alla scoperta del variegato mondo dei prodotti agroalimentari italiani che hanno ottenuto l ambìto riconoscimento DOP, IGP o STG. La Guida, realizzata in un formato compatto e con un linguaggio molto semplice per essere facilmente fruibile da un vasto pubblico, oltre a rappresentare un utile fonte di conoscenza, vuole essere uno stimolo per riportare sulla tavola un cibo di qualità e a portata di mano. Ciascun prodotto è descritto in maniera esaustiva attraverso schede prodotto che contengono informazioni storiche, scientifiche, tecniche e legislative. GUIDA QUALIVITA La Guida Qualivita, realizzata dalla Fondazione Qualivita per il progetto Made in Italy del Gruppo Banca Monte dei Paschi di Siena, é uno strumento pensato per condurre i consumatori alla scoperta del variegato mondo dei prodotti agroalimentari italiani che hanno ottenuto il riconoscimento europeo di qualità DOP, IGP e STG. La Guida, oltre a rappresentare un utile fonte di conoscenza, vuole essere uno stimolo per riportare sulle tavole un cibo di qualità e alla portata di tutti. I 166 prodotti descritti all interno di questa pubblicazione rappresentano l eccellenza del agroalimentare italiano, frutto dell impegno delle oltre aziende agricole ed artigianali, di piccole e medie dimensioni che hanno scelto la strada della qualità. Rapporto RAPPORTO Osservatorio Socio-Economico Il Rapporto Qualivita e frutto dell elaborazione e dell analisi annuale dei dati riferiti ai prodotti agroalimentari italiani DOP, IGP, STG raccolti dall Osservatorio Socio-Economico Qualivita. All interno del volume vengono dettagliatamente riportate le schede economiche dei singoli prodotti, il report sull andamento delle registrazioni comunitarie per comparto, il riassunto dei principali eventi del settore riferiti all anno di registrazione ed i commenti di esperti del settore. In particolare il Rapporto affronta l analisi di uno dei più importanti comparti del Made in Italy - le produzioni agroalimentari DOP IGP STG - in un momento di grandi trasformazioni. Oltre a contenere le schede informative sui singoli prodotti, il Rapporto presenta un quadro di analisi aggregata sia dei singoli comparti, sia dell intero agroalimentare di qualità italiano. Il Rapporto è la quarta edizione dell opera che dal rappresenta uno strumento importante per l analisi del settore agroalimentare italiano b. COLLABORAZIONI Durante la scorsa stagione televisiva è stato ospite fisso all interno della rubrica Il Pranzo della domenica DOP, del programma Occhio alla Spesa, in onda su Rai Uno, in qualità di esperto sul mondo dell agroalimentare di qualità. Dal redige una rubrica settimanale Sulle rotte del cibo sul quotidiano QN - La Nazione. Dal 2007 al ha redatto per il mensile di enogastronomia e turismo Vie del Gusto la rubrica L Altro Editoriale. Dal 1982 al 1993 Mauro Rosati ha diretto Antenna Radio Esse.

8 2.c. INTERVENTI SUI MEDIA Rai Uno Intervista al Tg1 per presentare l Atlante Qualivita Rai Uno Partecipazione ad Uno Mattina per discutere sul tema dei Claims Pubblicitari La7 Partecipazione alla trasmissione Omnibus Life per discutere del caso McItaly Canale 3 Intervista per la trasmissione PING PONG Canale 5 Intervista per la rubrica La Lettura del Tg5 per presentare Qualigeo Atlas Rai Uno Intervista ad Uno Mattina per presentare Qualigeo Atlas Rai Due Intervista per la rubrica Il Punto del Tg Rai Due Partecipazione alla trasmissione QualitaliaDOP La7 Partecipazione alla trasmissione Omnibus Life per presentare Qualigeo Atlas Rai Due Intervista per la rubrica Il Punto del Tg2 per presentare l Atlante Qualivita Canale 5 Intervista al Tg5 per presentare l Atlante Qualivita Sky Intervento a Tg 24 sera sul dibattito del caso allarme diossina nella mozzarella di bufala Canale 5 Intervista ala Tg5 per presentare il progetto di georeferenzazione dei prodotti italiani di qualità ideato e attivato dalla Fondazione Qualivita Rai Uno Partecipazione alla trasmissione Linea Verde per illustrare le attività dlla Fondazione ed in particolare il progetto Made in Italy Rai Tre Intervista alla trasmissione Agri 3 sul Panforte senese e l ottenimento della Denominazione di Origine Rai Due Intervista al Tg2 sui prodotti agroalimentari di qualità Rai Uno Intervista al Tg1 per presentare l Atlante Qualivita Rai Uno Intervista al Tg1 per presentare Qualigeo Agristreet Rai Uno Partecipazione alla trasmissione Linea Verde per presentare Qualigeo Agristreet Rai Tre Intervista per la trasmissione Agri 3 per parlare dell agroalimentare italiano 2.d. PREMI PREMIO CASATO PRIME DONNE A FONDAZIONE QUALIVITA Montalcino, Siena, Cerimonia di consegna del Casato Prime Donne tra i riconoscimenti assegnati anche quello all Atlante Qualivita I prodotti agroalimentari italiani DOP,IGP,STG, redatto dalla Fondazione Qualivita di Siena.

9 3. ALTRI INCARICHI Parallelamente alle precedenti attività descritte svolte nell ambito del suo ruolo di Direttore generale della Fondazione Qualivita, Mauro Rosati ha ricoperto e ricopre diversi incarichi pubblici e politici. Membro del Consiglio di Amministrazione della Banca Antonveneta SpA Consigliere del Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali Paolo De Castro e membro della Commissione sulla qualità alimentare Consigliere comunale di maggioranza al Comune di Siena.

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

IL MARKETING DEI PRODOTTI TIPICI: L AGLIO DI VOGHIERA. Gruppo: Sara Banci Elisabetta Ferri Angela Fileni Lucia Govoni

IL MARKETING DEI PRODOTTI TIPICI: L AGLIO DI VOGHIERA. Gruppo: Sara Banci Elisabetta Ferri Angela Fileni Lucia Govoni IL MARKETING DEI PRODOTTI TIPICI: L AGLIO DI VOGHIERA Gruppo: Sara Banci Elisabetta Ferri Angela Fileni Lucia Govoni CONTESTO Dal punto di vista della DOMANDA... Consumatore postmoderno: attivo, esigente,

Dettagli

Giovani: il Vivaio da coltivare per far crescere il Paese

Giovani: il Vivaio da coltivare per far crescere il Paese PRIMA GIORNATA CIA IN EXPO Giovani: il Vivaio da coltivare per far crescere il Paese 5 maggio 2015 AUDITORIUM DI PALAZZO ITALIA PADIGLIONE ITALIA EXPO MILANO 2015 Cia è main partner del parco della biodiversità

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO PROTOCOLLO D INTESA Comune di Milano Settore Gabinetto del Sindaco Fondazione Cariplo PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO Milano,.. Giugno 2014 2 Il Comune di Milano, con sede in Milano,

Dettagli

LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE

LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE Procedure per il controllo e la gestione delle irregolarità Lunedì 17 giugno 2013 Unioncamere Sala Convegni De Longhi Horti Sallustiani, Piazza

Dettagli

I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità TITOLO RELAZIONE

I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità TITOLO RELAZIONE TITOLO RELAZIONE I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità A partire dal 3 gennaio 2013 è entrato in vigore il regolamento (UE)

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

Le idee di Expo verso la Carta di Milano, Report tavolo tematico 11. La sfida alle indicazioni geografiche. Contributo n 38

Le idee di Expo verso la Carta di Milano, Report tavolo tematico 11. La sfida alle indicazioni geografiche. Contributo n 38 Le idee di Expo verso la Carta di Milano, Report tavolo tematico 11 La sfida alle indicazioni geografiche Contributo n 38 LE IDEE DI EXPO 2015 VERSO LA CARTA DI MILANO Milano, 7 febbraio 2015 TAVOLO N

Dettagli

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune 1 Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria DOP Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

I prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP), ad Indicazione Geografica Protetta (IGP), e le Specialità Tradizionali Garantite (STG)

I prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP), ad Indicazione Geografica Protetta (IGP), e le Specialità Tradizionali Garantite (STG) I prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP), ad Indicazione Geografica Protetta (IGP), e le Specialità Tradizionali Garantite (STG) EMAA 13/14 XII / 1 DO e IG protette da cosa? Il Regolamento

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

DOP E IGP: I NUMERI DELLA QUALITA. Lo strumento Dop e Igp: utilità, punti di forza e principali criticità

DOP E IGP: I NUMERI DELLA QUALITA. Lo strumento Dop e Igp: utilità, punti di forza e principali criticità DOP E IGP: I NUMERI DELLA QUALITA Bologna, 12 settembre 2008 Lo strumento Dop e Igp: utilità, punti di forza e principali criticità Denis Pantini Coordinatore di Area Agricoltura e Industria alimentare

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA REGOLAMENTO 16 luglio 2014, n. 6 Regolamento per la formazione continua IL CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE nella seduta del 16 luglio 2014 visto l art. 11 della legge 31 dicembre 2012, n. 247, rubricato Formazione

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese l unione fa la forza per restituire valore aggiunto alla produzione 1 Il Consorzio Il Consorzio CO.PA.VIT. è nato nel 2008 a partire da un iniziativa

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020

La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020 La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020 Giuseppe Gargano Rete Rurale Nazionale - INEA Varzi, 18 giugno 2014 Priorità dell'unione in materia

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

Fondo per lo sviluppo della produzione audiovisiva Preambolo

Fondo per lo sviluppo della produzione audiovisiva Preambolo Fondo per lo sviluppo della produzione audiovisiva Preambolo La Regione autonoma Valle d Aosta promuove e sostiene nel rispetto della normativa europea il settore cinematografico, audiovisivo e multimediale,

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Formula Weekend (Venerdì e Sabato) Con il patrocinio e la collaborazione

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Ferrara, giovedì 27 Settembre 2012 Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Giacomo Zanni (Dipartimento di Ingegneria ENDIF, Università di Ferrara) giacomo.zanni@unife.it SOMMARIO

Dettagli

Sono secoli che viviamo del futuro

Sono secoli che viviamo del futuro Sono secoli che viviamo del futuro La Toscana a Expo Milano 2015 LA TOSCANA A EXPO 2015 (1-28 MAGGIO) "Sono secoli che viviamo nel futuro" è questo il claim scelto dalla Toscana per presentarsi ad Expo

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Paola Garrone, Marco Melacini e Alessandro Perego Politecnico di Milano Indagine realizzata da Fondazione per la Sussidiarietà e

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Competitivita Sistemi Agroalimentari Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto

Dettagli

ANTINTRUSIONE - ANTINCENDIO - DIFESE PASSIVE - HOME & BUILDING AUTOMATION - INTELLIGENCE E ANTITERRORISMO - POLIZIA LOCALE E VIGILANZA PRIVATA

ANTINTRUSIONE - ANTINCENDIO - DIFESE PASSIVE - HOME & BUILDING AUTOMATION - INTELLIGENCE E ANTITERRORISMO - POLIZIA LOCALE E VIGILANZA PRIVATA ANTINTRUSIONE - ANTINCENDIO - DIFESE PASSIVE - HOME & BUILDING AUTOMATION - INTELLIGENCE E ANTITERRORISMO - POLIZIA LOCALE E VIGILANZA PRIVATA RHO, DAL 25 AL 28 NOVEMBRE 2008 Un quarto di secolo di storia,

Dettagli

QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana. ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05.

QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana. ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05. QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05.2013 Il progetto QUEST Gli obiettivi Offrire supporto alle città

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

DOP&IGP_Guida. Il documento informativo necessario per conoscere e proteggere la qualità dei prodotti a livello comunitario INDICE INTERATTIVO

DOP&IGP_Guida. Il documento informativo necessario per conoscere e proteggere la qualità dei prodotti a livello comunitario INDICE INTERATTIVO +39.06.97602592 DOP&IGP_Guida Il documento informativo necessario per conoscere e proteggere la qualità dei prodotti a livello comunitario INDICE INTERATTIVO Pag. 2 Intro e Fonti Pag. 3 DOP o IGP? Differenze

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione Economia > News > Italia - mercoledì 16 aprile 2014, 12:00 www.lindro.it Sulla fame non si spreca La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

El lugar de las fresas

El lugar de las fresas El lugar de las fresas Il luogo delle fragole Un anziana contadina italiana dedita al lavoro, un immigrato marrocchino appena arrivato in Italia, una giovane cineasta spagnola; Da un incontro casuale al

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

GAL ISC MADONIE ASSE 4 ATTUAZIONE DELL APPROCCIO LEADER - MISURA 421 PROGETTO PRODOTTI TIPICI E DIETA MEDITERRANEA

GAL ISC MADONIE ASSE 4 ATTUAZIONE DELL APPROCCIO LEADER - MISURA 421 PROGETTO PRODOTTI TIPICI E DIETA MEDITERRANEA GAL ISC MADONIE ASSE 4 ATTUAZIONE DELL APPROCCIO LEADER - MISURA 421 PROGETTO PRODOTTI TIPICI E DIETA MEDITERRANEA AVVISO DI SELEZIONE DI COMUNI PARTNERS PER L ATTUAZIONE DELL AZIONE 1 AVVISO Il Gal Isc

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF www.progettoverde.info - pv@ progettover de.i nfo 1 COS E IL PROGETTO INTEGRATO DI FILIERA (PIF) Il progetto integrato

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE UNICA NAZIONALE DEI CONIGLI VIVI DA CARNE DA ALLEVAMENTO NAZIONALE

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE UNICA NAZIONALE DEI CONIGLI VIVI DA CARNE DA ALLEVAMENTO NAZIONALE REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE UNICA NAZIONALE DEI CONIGLI VIVI DA CARNE DA ALLEVAMENTO NAZIONALE ARTICOLO 1 (Istituzione e scopo) Con Protocollo di intesa, posto in allegato (All. 1),

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE 1 aprile 2014 1 PREMESSA Il Consorzio camerale per il credito e la finanza, in accordo con Unioncamere Lombardia, intende individuare professionalità da

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

Società Agricola: Emon Agri

Società Agricola: Emon Agri Società Agricola: Emon Agri INTERVISTA AD UN AGRICOLTORE DELLA SOCIETA' AGRICOLA: Sul vostro logo c'è scritto che attuate una coltivazione virtuosa, ci può dire cosa si intende? Ci spiega: Per coltivazione

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) Via Acquasantianni s.n. - (Tel. 0874-871770 - Fax 0874-871770) Sito web: http://digilander.libero.it/ictrivento/ - e-mail: cbmm185005@istruzione.it

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te

Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te Lo spettacolo di una vecchia fatiscente imbarcazione da diporto, sia in decomposizione nel suo ormeggio che mezza affondata con gli alberi che spuntano dall acqua

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO Premessa Il Centro Servizi Culturali Santa Chiara propone annualmente una Stagione di Teatro che si compone di differenti

Dettagli

DICHIARAZIONE DELL ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO SUI PRINCIPI E I DIRITTI FONDAMENTALI NEL LAVORO E SUOI SEGUITI

DICHIARAZIONE DELL ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO SUI PRINCIPI E I DIRITTI FONDAMENTALI NEL LAVORO E SUOI SEGUITI DICHIARAZIONE DELL ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO SUI PRINCIPI E I DIRITTI FONDAMENTALI NEL LAVORO E SUOI SEGUITI adottata dalla Conferenza internazionale del Lavoro nella sua Ottantaseiesima

Dettagli

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani, d'improvviso, non esistessero più gli artigiani? Una macchina

Dettagli

IL COMPARTO DEL TABACCO IN ITALIA ALLA LUCE DELLA NUOVA OCM

IL COMPARTO DEL TABACCO IN ITALIA ALLA LUCE DELLA NUOVA OCM Istituto Nazionale di Economia Agraria IL COMPARTO DEL TABACCO IN ITALIA ALLA LUCE DELLA NUOVA OCM a cura di Roberta Sardone Edizioni Scientifiche Italiane ISTITUTO NAZIONALE DI ECONOMIA AGRARIA IL COMPARTO

Dettagli

Stabile la movimentazione passeggeri via traghetto negli scali considerati attesa a fine 2015 (+0,32% sul 2014).

Stabile la movimentazione passeggeri via traghetto negli scali considerati attesa a fine 2015 (+0,32% sul 2014). COMUNICATO STAMPA ADRIATIC SEA FORUM: al via oggi a Dubrovnik la seconda edizione di Adriatic Sea Forum cruise, ferry, sail & yacht, evento internazionale itinerante dedicato ai settori del turismo via

Dettagli

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Cap.12 Le relazioni pubbliche Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Capitolo 12 Le relazioni pubbliche Le relazioni pubbliche (PR) Insieme di attività

Dettagli

CI INTERESSA visione, strategia, politiche

CI INTERESSA visione, strategia, politiche CI INTERESSA visione, strategia, politiche 45 Convegno Santa Margherita Ligure Grand Hotel Miramare 5 6 giugno 2015 La politica e le politiche sono cose molto diverse. La prima troppo spesso sembra attenta

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

6. I RISULTATI RELATIVI AGLI ENTI LOCALI

6. I RISULTATI RELATIVI AGLI ENTI LOCALI dell Ambiente del 6. I RISULTATI RELATIVI AGLI ENTI LOCALI In questo capitolo esporremo i risultati che ci sembrano di maggior interesse tra quelli emersi dall elaborazione dei dati restituitici dagli

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Anno Scolastico 2013-2014 PERSONE IN CAMMINO OLTRE LE FRONTIERE PER RICONQUISTARE IL FUTURO Premessa Il Concorso Sulle vie dell Europa è promosso

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie!

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! Family Trancio di Prosciutto 2 kg Trancio di Pancetta Arrotolata 600 gr Zampone 1 kg Lenticchie 500 gr Trentingrana 500 gr Mortadella 500 gr Pasta

Dettagli

LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO

LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO nota tecnica ACCREDITAMENTO DELLE INIZIATIVE DI FORMAZIONE A DISTANZA Sommario 1. Iniziative

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 -

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 Milano ospiterà l Esposizione Universale dal tema Nutrire il Pianeta, Energia per

Dettagli