24 Case History di successo e 61 Relatori Nazionali e Internazionali a confronto sui seguenti temi: SEPA ed EMV: FRODI TRASPORTI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "24 Case History di successo e 61 Relatori Nazionali e Internazionali a confronto sui seguenti temi: SEPA ed EMV: FRODI TRASPORTI"

Transcript

1 12ª edizione Da 12 anni il convegno di riferimento in Italia sull evoluzione e le novità delle carte e dei sistemi di pagamento Si confronti con i più importanti attori del Mondo Bancario Gerard Hartsink ABN AMRO BANK EUROPEAN PAYMENTS COUNCIL Clémentine Vilcocq BANQUE DE FRANCE David Stephenson GROUPEMENT DES CARTES BANCAIRES CB Ugo Bechis BPU - BANCHE POPOLARI UNITE Adriana Saitta BANCA INTESA Antonio Galiano CAPITALIA Francesco Stellino BANCA CARIGE Germano Pianezzi CLARIMA BANCA Massimo Chiusi UNICREDIT GROUP e con i più autorevoli rappresentanti delle Istituzioni Nazionali e degli Organismi Finanziari Internazionali Francisco Tur Hartmann EUROPEAN CENTRAL BANK Massimo Cirasino THE WORLD BANK Alessandro Zollo ABI - ASSOCIAZIONE BANCARIA ITALIANA Giovanni Pollastrini MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE - UFFICIO CENTRALE ANTIFRODE DEI MEZZI DI PAGAMENTO (UCAMP) Sebastiano Tinè EUROPEAN COMMISSION 20 e 21 Marzo Milano, Atahotel Executive 24 Case History di successo e 61 Relatori Nazionali e Internazionali a confronto sui seguenti temi: SEPA ed EMV: Come affrontare con profitto la rivoluzione di regole, procedure e infrastrutture FRODI Come prevenire le frodi sulle carte e i sistemi di pagamento FIDELITY CARD e LOYALTY PROGRAM Conoscere, segmentare, fidelizzare TRASPORTI Tecnologie Contactless e Smart Card per facilitare e agevolare il flusso dei passeggeri PUBBLICA AMMINISTRAZIONE e SANITÀ Smart Card e nuove tecnologie al servizio del cittadino e delle imprese Per informazioni e iscrizioni: tel fax Per iscrizioni entro il 16 Febbraio 2007 Speciale sconto 150 sulla quota di partecipazione!

2 61 prestigiosi relatori La aspettano a Planet Card 2007 PIANETA BANCHE - FINANCE! The World Bank! European Central Bank! European Payments Council! Abn Amro Bank! Banque de France! Groupement des Cartes Bancaires CB! Capitalia! UniCredit! Banca Intesa! BPU - Banche Popolari Unite! Banca Carige! Findomestic! Clarima Banca - UniCredit Group 12ª edizione L evento più completo in Italia sulle carte e i sistemi di pagamento PIANETA CIRCUITI! CartaSi! Visa Europe! MasterCard Europe PIANETA AZIENDE! Shell Italia! Valtur! Hertz Italiana! Fiat! Autostrade per l Italia! Trenitalia! ATM! Brescia Trasporti! Sea! Coin! Opodo PIANETA ISTITUZIONI e ASSOCIAZIONI! ABI - Associazione Bancaria Italiana! Commissione Europea! Ministero dell Economia e delle Finanze! Ministero dell Interno! UCAMP Ufficio Centrale Antifrode dei Mezzi di Pagamento! Guardia di Finanza! Adiconsum! Cnipa! Istituto di Biostrutture e Bioimmagini - Cnr! Asstra (Associazione delle Aziende di Trasporto Pubblico Locale) PIANETA P.A. e SANITÀ! Comune di Siena! Comune di Parma! Regione Sicilia - Sanità! Gruppo Lombarda Informatica - Regione Lombardia! Inail! Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione! Azienda ULSS 9 Treviso 20 e 21 Marzo Milano, Atahotel Executive Nel corso delle 5 SESSIONI di lavoro, potrà confrontarsi con i più importanti esperti nazionali e internazionali su: Le prospettive di riforma integrata del sistema dei pagamenti illustrate dalla Banca Mondiale Sepa ed Emv: l evoluzione tecnologica e organizzativa approfondita con il contributo della Banca Centrale Europea e dell European Payments Council Esperienze pratiche e sfide evolutive nella migrazione al microcircuito Le evoluzioni del circuito domestico in ambito europeo Novità legislative nella prevenzione delle frodi sulle carte e i sistemi di pagamento I benefici della migrazione al chip: transazioni più sicure e nuove applicazioni nell ambito del contactless La sicurezza dei pagamenti su internet Le applicazioni biometriche per la prevenzione delle frodi Near Field Communication: le nuove frontiere dei micro-pagamenti Il ruolo delle carte e le potenzialità di sviluppo del marketing della fidelizzazione Le carte istituzionali per l accesso ai servizi in rete La carta d identità elettronica e le connessioni con il mondo dei sistemi di pagamento Le più importanti innovazioni tecnologiche legate alla bigliettazione elettronica applicata al trasporto pubblico La gestione e la manutenzione del sistema di bigliettazione elettronica L integrazione dei sistemi di pagamento contactless con quelli di trasporto KEYNOTE SPEAKER Gerard Hartsink, Senior Vice President, ABN AMRO BANK Chairman, EUROPEAN PAYMENTS COUNCIL Clémentine Vilcocq, Deputy of Head of the non-cash means of payment oversight division BANQUE DE FRANCE Francisco Tur Hartmann, Principal in the Market Infrastructure Division EUROPEAN CENTRAL BANK Massimo Cirasino, Head of Payment System Development Group THE WORLD BANK Sebastiano Tinè, Principal Administrator Fight Against Economic, Financial and Cyber Crime EUROPEAN COMMISSION Per iscrizioni entro il 16 Febbraio 2007 PIANETA ESPERTI DEL SETTORE! Consorzio Triveneto! Card Protection Plan! CRIF Decision Solutions! Da Group! Datamanager! ICTeam! Incard! Ingenico Italia! N&TS Group! Oberthur Card Systems! Seceti! SSB! Università SDA Bocconi! Welcome Real Time Platinum Sponsor Silver Sponsor Media partner Speciale sconto 150 sulla quota di partecipazione! Per informazioni e iscrizioni: tel fax

3 I sistemi di pagamento imboccano la strada dell Europa Sempre più carte di credito (fonte: Il Sole-24 Ore, 28 Settembre 2006) (fonte: Computerworld, Novembre 2006) Dal dottore con la card taglia-sprechi (fonte: Il Sole-24 Ore - Affari Privati, 23 Ottobre 2006) Transazioni sicure in tutta Europa (fonte: Linea EDP, 11 Settembre 2006) È boom di carte revolving, + 39% (fonte: Banche e Banchieri, 28 Settembre 2006) Gentile Dottoressa, Egregio Dottore, il mondo delle carte e dei sistemi di pagamento è ormai vicino a una svolta epocale: le sfide di Sepa ed Emv spingono a un rinnovamento strategico e operativo. I passi da compiere sono molti e le banche italiane devono iniziare da subito a valutare l impatto che questa iniziativa avrà sulle loro attività. Sepa non rappresenterà un semplice standard di conformità da raggiungere con i minori investimenti possibili, ma sarà un importante opportunità di profitto in un mercato europeo sempre più integrato. L implementazione di Sepa dipende in gran parte dalle attività delle singole banche, molte delle quali sono ancora nella fase di valutazione: i programmi in atto sono pochi e le scadenze per l implementazione ormai alle porte: dal 1 gennaio 2007 diverrà operativo il principio della Liability Shift che farà ricadere la responsabilità della frode sull operatore che non ha ancora effettuato l adeguamento al microcircuito e a tutte le procedure correlate. Dal 1 gennaio 2008 sarà invece resa obbligatoria l eliminazione degli standard proprietari e l obbligo per le carte di nuova emissione della conformità alle specifiche di Sepa Card Framework (Scf). Planet Card,giunto alla 12ª edizione, analizzerà insieme a voi le tematiche più interessanti proposte dal mercato. Nel corso dei due giorni di convegno sarà dato ampio spazio all approfondimento di tematiche legate a: Le prospettive di riforma integrata del sistema dei pagamenti Sepa ed Emv: regole, ruoli e opportunità Convergenza verso Sepa e interoperabilità tra le infrastrutture Vantaggi economici derivanti dalla migrazione L evoluzione dei circuiti domestici Tutte le novità legislative in merito alla prevenzione delle frodi sulle carte di pagamento Migrazioni al chip: transazioni più sicure e nuove applicazioni nell ambito del contactless La sicurezza dei pagamenti su internet La biometria quale strumento di supporto alla prevenzione delle frodi Le cinque sessioni di lavoro previste nel corso del convegno intendono dare una circostanziata ed esaustiva panoramica delle applicazioni card : b Sessione Plenaria - Sepa ed Emv: come affrontare con profitto la rivoluzione di regole, procedure e infrastrutture b Sessione Parallela A - Come prevenire le frodi sulle carte e i sistemi di pagamento b Sessione Parallela B - Fidelity Card e Loyalty Program: conoscere, segmentare, fidelizzare b Sessione Speciale Gratuita - Tecnologie contactless e smart card nel settore trasporti per facilitare e agevolare il flusso dei passeggeri b Sessione Speciale Gratuita - Pubblica Amministrazione e Sanità: smart card e nuove tecnologie al servizio del cittadino e delle imprese La invito pertanto a leggere con attenzione l agenda delle due giornate di incontro per poter valutare la completezza del programma e l autorevolezza dei Relatori che interverranno nelle sessioni di lavoro. Per qualunque informazione o chiarimento in merito al programma, può contattarmi al n Cordiali saluti, SPECIALE ISCRIZIONI MULTIPLE 2 persone IVA 20% SCONTO persone IVA 20% SCONTO Simone Ceretti

4 l agenda in breve di MARTEDÌ 20 MARZO SESSIONE PLENARIA SEPA ED EMV: AFFRONTARE CON PROFITTO LA RIVOLUZIONE DI REGOLE, PROCEDURE E INFRASTRUTTURE Chairman: Danilo Magionesi, Presidente Chartaforumitalia - FTI Registrazione dei partecipanti Apertura dei lavori a cura del Chairman Le prospettive di riforma integrata del sistema dei pagamenti: il punto di vista degli organismi finanziari internazionali Massimo Cirasino Head of Payment System Development Group The World Bank Le evoluzioni del circuito domestico in ambito europeo Alessandro Zollo Responsabile Settore Monetica e Nuovi Canali ABI - Associazione Bancaria Italiana Sepa e microchip. Il cambiamento come opportunità: il punto di vista di un operatore Arnaldo Cis Dirigente Servizio Commerciale Seceti SEPA ed EMV: l'esperienza e le prospettive del Consorzio Triveneto Claudio Canella Responsabile Strategie Prodotti e Mercati Consorzio Triveneto Intervento a cura di Nicola Cordone Vice Direttore Generale SSB Re-Inventare la relazione Banca - Merchant Marco Cantella Country Manager Italia ed Est Europa Welcome Real Time l agenda in breve di MERCOLEDÌ 21 MARZO SESSIONE PARALLELA A COME PREVENIRE LE FRODI SULLE CARTE E I SISTEMI DI PAGAMENTO I sistemi di pagamento elettronico in ambito corporate, il valore dell indipendenza che permette l integrazione con il core business e lo sviluppo di servizi a valore aggiunto in un ottica di saving delle merchant fee Valerio Masenzani Direttore Generale N&TS Group The roadmap for the Single Euro Payments Area: the ABN Amro Bank experience Gerard Hartsink Senior Vice President Abn Amro Bank Chairman European Payments Council (EPC) Tecnologie Wireless Avanzate per le Smart-Card Michele Scarlatella Vice President Marketing Incard La ricerca della stabilità in un tempo di continui cambiamenti Giuseppe Sperandeo Sales & Marketing Director Italia Da Group Tea Break The Realities of SEPA from a Card Scheme Perspective David Stephenson Head Of International Affairs Groupement des Cartes Bancaires CB The Role of the ECB in the SEPA-Process Francisco Tur Hartmann Principal in the Market Infrastructure Division European Central Bank Sepa: regole, ruoli e opportunità Ugo Bechis Responsabile Direzione Multicanale e Canali Diretti BPU - Banche Popolari Unite Membro Board European Payment Council (EPC) La migrazione al microcircuito: esperienze pratiche e sfide evolutive Francesco Stellino Responsabile Progetto Microcircuito Banca Carige Chiusura dei lavori SESSIONE PARALLELA B FIDELITY CARD E LOYALTY PROGRAM: CONOSCERE, SEGMENTARE, FIDELIZZARE Martedì 20 Marzo 2007 SESSIONE GRATUITA TECNOLOGIE CONTACTLESS E SMART CARD NEL SETTORE TRASPORTI PER FACILITARE E AGEVOLARE IL FLUSSO DEI PASSEGGERI Chairman: Marcello Panettoni, Presidente ASSTRA (Associazione delle Aziende di Trasporto Pubblico Locale) Registrazione dei partecipanti Apertura dei lavori a cura del Chairman La bigliettazione elettronica applicata al trasporto pubblico locale: le innovazioni tecnologiche Marcello Panettoni, Presidente ASSTRA (Associazione delle Aziende di Trasporto Pubblico Locale) Visa Wave and Pay : l esperienza Visa nell integrazione dei sistemi di pagamento contactless con quelli di trasporto Guido Mangiagalli, Head of New Channels Visa Europe I plus di servizio come vantaggio competitivo nel noleggio auto: il fattore Gold di Hertz Gianluca Pinto, Marketing Manager Hertz Italiana Il Sistema di Bigliettazione Elettronica di Milano. Risultati dei primi due anni di esercizio Massimo Bellossi, Responsabile Sistema Bigliettazione Magnetica e Elettronica ATM Milano Mobile booking e ticketing: l'esperienza SEA Aeroporti per i parcheggi multipiano Tiziano Salmi / Enrico Sponza Direttore Sistemi Informativi di Gruppo / Responsabile Sviluppo Partnership e Nuovi Canali Sea Aeroporti Milano / CartaSi Nuove frontiere nei sistemi di pagamento dinamico: il telepass ricaricabile Sergio Galdenzi, Responsabile dei Sistemi di Pagamento Autostrade per l Italia L utilizzo delle nuove tecnologie per migliorare il servizio al cliente Vincenzo Bloise, Area Sistemi di Pagamento Trenitalia Servizi contactless integrati: il progetto Europeo StoLPan (Store Logistics and Payments with NFC) Claudio Canella, Responsabile Strategie Prodotti e Mercati Consorzio Triveneto L esperienza di Brescia Trasporti nella gestione e manutenzione del sistema di E-Ticketing Severo Pace, Responsabile Area Informatica e Tecnologie Brescia Trasporti I principali strumenti di pagamento nel turismo di oggi e di domani Roberto Riccio, Direttore Generale Opodo Tea Break e chiusura dei lavori Chairman: Giuseppe Badalucco, Collaboratore Datamanager 9.15 Apertura dei lavori a cura del Chairman 9.30 Sicurezza, frodi e protezione dell identità. Una panoramica europea Sebastiano Tinè Principal Administrator Fight against Economic, Financial and Cyber Crime Directorate General Justice, Freedom and Security European Commission Il sistema di prevenzione delle frodi sulle carte di pagamento: legge 166 del 2005 e regolamento di attuazione Giovanni Pollastrini Dipartimento del Tesoro - Direzione Rapporti Finanziari Internazionali Ufficio Centrale Antifrode dei Mezzi di Pagamento (UCAMP) - Ministero dell Economia e delle Finanze I benefici della migrazione al chip: transazioni più sicure e nuove applicazioni nell'ambito del contactless Francesca D Ignazio Technology & Relationship Manager MasterCard Europe Safety of payments on the Internet Clémentine Vilcocq, Deputy head of the non-cash means of payment oversight division Banque de France Nuove possibilità di utilizzo delle carte EMV Claudio Carli / Sandro Minuti Marketing Manager / Product Manager Terminali di pagamento self-services Ingenico Italia / Gilbarco EMEA Le strategie e le nuove tecnologie nella lotta alle frodi: l esperienza di UniCredit Group Massimo Chiusi, Head of Data Security - Operational Organization Area UniCredit Group La gestione del rischio frode, metodologia, conoscenza, esperienza e altri fattori critici di successo Andrea Giacomelli, Responsabile Risk Management CartaSi Sicurezza, truffe e tutela nelle carte di pagamento: le richieste dei consumatori al legislatore e alle banche Fabio Picciolini, Segretario Nazionale Adiconsum La biometria quale strumento di valido supporto alla prevenzione delle frodi Mario Savastano, Primo Ricercatore ed Esperto di Biometria Istituto di Biostrutture e Bioimmagini Cnr Le frodi con le carte di pagamento e le misure di contrasto della Guardia di Finanza Marco Cavaliere, Nucleo Speciale Polizia Valutaria Gruppo Antifalsificazione Monetaria ed Altri Mezzi di Pagamento Guardia di Finanza Tea Break e chiusura dei lavori della Sessione Parallela A Chairman: Anna Omarini, Ricercatore e Docente Università SDA Bocconi 9.15 Apertura dei lavori a cura del Chairman 9.30 Il ruolo della carta e le potenzialità di sviluppo del marketing della fidelizzazione Anna Omarini, Ricercatore e Docente Università SDA Bocconi Come creare valore attraverso un innovativo programma di loyalty: Bonus Intesa Adriana Saitta, Direttore Marketing Privati Banca Intesa La fidelizzazione della clientela: come attuare strategie di retention mirate ed efficaci Serena Di Mattia, Business Consulting Manager CRIF Decision Solutions L evoluzione delle fuel card nel segmento B2B in un mercato sempre più globale. Ostacoli e opportunità di fidelizzazione Massimo Todaro / Giorgio Delpiano Cards Product Manager / Network Strategy Coordinator Shell Italia Mantenere la competitività attraverso l aumento dell offerta di carte di credito. Il primo contatto con il cliente può essere un mezzo per recuperare l investimento? Walter Bruschi, General Manager Card Protection Plan La sinergia fra il programma di loyalty iosi e le attività di micromarketing di CartaSi Francesco Renne, Amministratore Delegato ICTeam Marco Bianchi Crema, Responsabile Marketing Customer Base CartaSi La gestione di un piano di fidelizzazione nel turismo: il caso Valtur Silvia Pugi, Responsabile Marketing, Analisi e Pricing Valtur An Information Driver Approach to Credit Card Customer LifeCycle Antonio Galiano Responsabile Carte di Credito Funzione Corporate Banking e Prodotti Creditizi Capitalia Le carte di credito Fiat, Lancia, Alfa Romeo: la partnership tra Fiat Auto e Unicredit Clarima Banca permette agli automobilisti la pianificazione delle spese di manutenzione e l accesso a un ampia gamma di servizi dedicati Alessandro Marchisio / Germano Pianezzi Loyalty Solutions Manager / Co-branding and Consumer Credit Partnership Fiat / Clarima Banca - Gruppo UniCredit Intervento a cura di Davide Rossetti, Direttore Marketing Coin Tea Break e chiusura dei lavori della Sessione Parallela B Mercoledì 21 Marzo 2007 SESSIONE GRATUITA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E SANITA : SMART CARD E NUOVE TECNOLOGIE AL SERVIZIO DEL CITTADINO E DELLE IMPRESE Chairman: Gianfranco Pontevolpe, Resp. Ufficio Tecnologie per la sicurezza Cnipa Apertura dei lavori a cura del Chairman Le carte istituzionali per l accesso ai servizi in rete Gianfranco Pontevolpe, Resp. Ufficio Tecnologie per la sicurezza Cnipa Firma digitale, posta elettronica certificata e carta d'identità elettronica strumenti per una Pubblica Amministrazione all'avanguardia Flora Raffa, Direttore Settore Servizi al Cittadino Comune di Parma La Siena Card: strumento di accesso in multicanalità ai servizi al cittadino e alle imprese Miranda Brugi, Responsabile Sistema Informativo Comune di Siena La carta d identità elettronica e le connessioni con il mondo dei sistemi di pagamento Mario Ciclosi, Prefetto, Direttore Centrale Servizi Demografici Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Ministero dell Interno Gestione dell accesso al dato digitale in ambito sanitario e clinico: definizione delle linee guida operative Silvia Giovannetti, Responsabile Sistemi Informativi Azienda ULSS 9 Treviso Dall idea al delivery, la CNS di seconda generazione Giovanni Brogiolo, Payment and E-government Sales Manager Oberthur Card Systems Italia La Carta Regionale dei Servizi della Regione Lombardia e i suoi molteplici usi, dalla Sanità ai servizi degli Enti Locali Daniele Crespi, Responsabile Marketing e Sviluppo Servizi CRS Gruppo Lombardia Informatica Regione Lombardia Intervento a cura di Antonietta Bullara, Dirigente Generale Assessorato Sanità Regione Sicilia Innovazione tecnologica nei servizi pubblici: quale reale impatto? Massimo de Cristofaro, Responsabile Innovazione Tecnologica e Organizzazione della P.A. Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Presidenza del Consiglio dei Ministri INAIL: il sistema di accoglienza dell'utente e la portalizzazione dei servizi Pietro Monti, Responsabile del Centro Servizi Web e Cooperazione Applicativa (CSWCA) - Direzione Centrale Servizi Informativi INAIL Tea Break e chiusura dei lavori Informazioni e iscrizioni: tel fax

5 PROGRAMMA Martedì 20 Marzo 2007 SESSIONE PLENARIA SEPA ED EMV: AFFRONTARE CON PROFITTO LA RIVOLUZIONE DI REGOLE, PROCEDURE E INFRASTRUTTURE Chairman: Danilo Magionesi Presidente Chartaforumitalia - FTI Consigliere direttivo di FTI, nel cui ambito presiede Chartaforum Italia iniziativa finalizzata allo sviluppo delle carte elettroniche. Ha svolto, per la P.A. Italiana, attività in campo nazionale e internazionale Registrazione dei partecipanti 9.00 Apertura dei lavori a cura del Chairman 9.15 Le prospettive di riforma integrata del sistema dei pagamenti: il punto di vista degli organismi finanziari internazionali Massimo Cirasino Head of Payment System Development Group The World Bank He joined the World Bank in July 1998 and is Head of the Payment System Development Group. Mr. Cirasino has participated in many of the group s significant country and regional interventions and has been involved in payment system reforms in 45 countries. Mr. Cirasino has been representing the World Bank on the BIS CPSS Task Force that developed the Core Principles for Systemically Important Payments Systems (SIPS); the CPSS-IOSCO Task Force that developed the assessment methodology for the Securities Settlement System Recommendations; the CPSS-IOSCO Task Force that developed recommendations for Central Counterparties, and the CPSS Working Group that developed guidelines for national payment system development. Mr. Cirasino is also the Co-Chairman of the World Bank-CPSS Task Force which drafted the General Principles for International Remittances. Mr. Cirasino worked at Banca d Italia from 1993 to 1996 in the Payment System Department and, later on, in the Representative Office in New York Le evoluzioni del circuito domestico in ambito europeo Alessandro Zollo Responsabile Settore Monetica e Nuovi Canali ABI - Associazione Bancaria Italiana Dal 1983 è dipendente dell Associazione Bancaria Italiana. Dopo essersi occupato di Office Automation nel 1993 è passato al Settore Innovazione Tecnologica dove si è occupato principalmente di sicurezza informatica, di qualità del software e di rapporti con Fornitori di Banche dati. Dal 1995, per circa tre anni, si è occupato della prima fase dell euro trattando diverse tematiche: formazione, gestione della materialità, modulistica, etc. Dal 1998 è passato al Settore Sistemi di Pagamento dove si è occupato del Progetto Anno Da dicembre 2000 è Responsabile della Segreteria Tecnica del Comitato di Coordinamento per le infrastrutture di e-banking - e-committee che, in seno all ABI, si occupa della realizzazione delle iniziative di e-banking in ambito interbancario. Da settembre 2005 è responsabile della Segreteria Tecnica di CO.GE.BAN., che per conto dell ABI gestisce i marchi BANCOMAT e PagoBANCOMAT. Dal 1 giugno 2006 ha assunto la nuova carica di Responsabile del neo costituito Settore Monetica e Nuovi Canali dell ABI. Il Settore, all interno dell area delle carte di pagamento, dei POS, degli ATM e dei canali innovativi di accesso alla banca, opera per promuovere lo sviluppo del business, l ottimizzazione delle regole e la prevenzione delle frodi, attraverso studi, ricerche, rapporti con le autorità di regolamentazione e avvio di progetti e sperimentazioni. Il Settore si occupa altresì della predisposizione delle attività per la realizzazione e lo sviluppo della SEPA (Single European Payment Area) e coordina le attività del Progetto Microcircuito Sepa e microchip. Il cambiamento come opportunità: il punto di vista di un operatore! Evoluzione SEPA - Impatto sul mondo carte: - mercato italiano - le problematiche connesse al mercato domestico - scelte del sistema - impatto generale costi/ricavi! Come affrontare la transizione: - gli ambiti del supporto fornito - la competenza messa in campo - i risultati conseguiti: - progetti acquisiti - volumi di carte! Cogliere le opportunità: - efficienza della transizione impatto positivo sui costi - la proposizione di valore insita nel microchip: - nuovi servizi - miglioramento degli attuali - sicurezza - creazione di prodotti a valore aggiunto impatto positivo sui ricavi! Le possibilità offerte di cross prodotto servizi grande distribuzione: - integrazione ATM/POS/carte - la creazione di valore! Conclusioni Arnaldo Cis Dirigente Servizio Commerciale Seceti Inizia l attività professionale come responsabile sviluppo servizi di Honeywell Bull. In seguito ricopre l incarico di Responsabile Organizzazione Marketing presso American Express International Banking Corporation e di Dirigente struttura Marketing e Organizzazione e Dirigente Servizio sistemi di pagamento in Associazione Banche Popolari Italiane. È membro della Commissione ABI Sistemi di Pagamento, del Gruppo esperti Comitato Direttivo Associazione Progetto Microcircuito e del Consiglio Direttivo Associazione Corporate Banking Interbancario ABI SEPA ed EMV: l'esperienza e le prospettive del Consorzio Triveneto! L impatto delle regole SEPA sul mercato italiano delle Carte! Lo stato dell arte sulla sicurezza: le iniziative di sistema! Liability shift! Le iniziative e le prospettive del Consorzio Triveneto Claudio Canella Responsabile Strategie Prodotti e Mercati Consorzio Triveneto Laureato presso l università di Padova in Ingegneria Elettronica, fin dai primi anni 80 ha partecipato allo sviluppo e alla gestione dei sistemi di pagamento elettronici, delle relative tecnologie e degli ambiti di business correlati.attualmente responsabile dell Area Strategie Prodotti e Mercati del Consorzio Triveneto S.p.A, primario attore in Italia nei sistemi di pagamento elettronico, progetta ed eroga servizi evoluti per la clientela di oltre 30 banche nei settori della monetica, con la gestione dei servizi POS, Commercio Elettronico, Mobile-Commerce, Sistemi Contactless e Wireless e del Corporate Internet Banking a supporto delle imprese. Impegnato inoltre in qualità di Vicepresidente del Consorzio Digitel ITALIA, nell ambito dei nuovi sistemi di pagamento per l ambiente TDT (Televisivo Digitale Terrestre) Intervento a cura di: Nicola Cordone Vice Direttore Generale SSB Nel 1990 consegue la laurea con lode in Ingegneria Elettronica. Dal 1993 al 1997 collabora con Intercai Etnoteam Spa, società specializzata in Information Technology e Telecomunicazioni, per la quale segue diversi progetti di consulenza, sia in Italia che all estero, nelle aree organizzazione, qualità, business development, IT e project management. Nel 1996 consegue la qualifica di Auditor dei Sistemi di Qualità secondo le norme ISO 9000 rilasciata dal CISQ di Milano. Nel 1997 inizia la collaborazione con Servizi Interbancari (oggi CartaSì Spa) in qualità di Responsabile dello Sviluppo del nuovo Call Center Integrato. Nel 1998 viene nominato Responsabile dello Sviluppo Prodotti e Servizi della Divisione Issuing. Nel 2000 entra in SSB: la prima funzione ricoperta è di Direttore della Divisione Issuing, nel dicembre 2002 è nominato Vice Direttore Generale. Dal settembre 2003 è Amministratore Delegato di SiNSYS, la prima iniziativa pan- Europea nel settore del processing delle carte di pagamento, nata come joint venture tra società interbancaria europee. Re-Inventare la relazione Banca - Merchant! Quali sfide relative all interchange stanno affrontando le Banche Issuer?: - l interchange fee rappresenta spesso circa 1/3 delle revenue di un Issuer - le Frodi sono solo un elemento di disturbo - l erosione dell interchange è un problema ben più grave - qual è il modo migliore (l unico?) per proteggere le interchange fee?! Come rendere le carte di pagamento più attraenti per i merchant: - Il Marketing Promozionale è molto più importante della sola Loyalty - le possibilità offerte dal POS - una New Way to Pay! Il caso Findomestic Marco Cantella Relatore da confermare Country Manager Italia ed Est Europa Welcome Real Time Findomestic Si occupa da circa 20 anni di soluzioni innovative e d avanguardia. Passando dai DBMS Relazionali, all Internet Commerce, alla gestione dei contenuti sul Web, ha vissuto da protagonista la maggior parte delle ondate di innovazione dell ICT, rappresentando fornitori leader nel proprio settore. Più recentemente si è appassionato al tema delle carte di pagamento, non tanto sul fronte tecnologico, quanto in merito alle capacità che le Banche dovranno dimostrare di avere nel rinnovare la sostenibilità di un sistema sottoposto a numerose forze che tendono a ridurne continuamente i margini di profittabilità. Da questa angolatura, Welcome RT rappresenta un punto di osservazione privilegiato sul sistema dei pagamenti via card e sulle sue dinamiche a livello internazionale. I sistemi di pagamento elettronico in ambito corporate, il valore dell indipendenza che permette l integrazione con il core business e lo sviluppo di servizi a valore aggiunto in un ottica di saving delle merchant fee! I requisiti del servizio: - funzionali - tecnologici - infrastrutturali! L approccio alle relazioni finanziarie: - indipendenza - efficienza - costi! La visione bancaria: - percezione del mercato - vincoli tecnologici architetturali - livello del servizio! La soluzione N&ts: - Terminal Management - Card Mangement - Servizi a valore aggiunto! Le prospettive: - Sepa - Acquirer internazionali Valerio Masenzani Direttore Generale N&TS Group Riveste un ruolo di primo piano nella creazione e definizione di strumenti innovativi per i pagamenti elettronici basati su tecnologie open.attraverso una visione strategica del mercato monetica business oriented è riuscito nell intento di diffondere i sistemi di pagamento per carte di credito e debito in contesti anche non strettamente finanziari. L approccio innovativo che recepisce, nell ambito dei sistemi di pagamento, i canoni tradizionali del business, ha permesso di costruire il gruppo N&ts, realtà di eccellenza che offre soluzioni di pagamento elettronico attraverso una logica time to market, service level agreement, price vs performance. Le certificazioni ottenute dai principali circuiti internazionali e dai circuiti domestici in ambito carte di credito, debito e petrolifere costituiscono una realtà di successo nell ambito dell Information Technology made in Italy anche a livello internazionale The roadmap for the Single Euro Payments Area: the ABN Amro Bank experience Gerard Hartsink Senior Vice President Abn Amro Bank Chairman European Payments Council (EPC) At the bank, he is responsible for European Affairs and Market Infrastructures in the securities, payments and cards industry and relations with European institutions. He also participates in the governance of the following organisations: Euro Banking Association, CLS, LCH.Clearnet, Euroclear, CESAME, ISO Registration Management Group and SWIFT Netherlands National Member Group. Mr. Hartsink is a career banker within ABN Amro with a wide experience in retail and commercial banking roles Tecnologie Wireless Avanzate per le Smart-Card! Breve panoramica sulle tecnologie di reti WPAN! Sviluppo della tecnologia WPAN su Smart Card QueenBee (tm)! nterazione con l'abiente ZigBee! Scenari di cooperazione fra diversi attori per realizzazione di servizi di: - pagamenti mobile - controllo degli accessi - condivisione e scambio informazioni! ZigBee e Carte di Credito del futuro Michele Scarlatella Vice President Marketing Incard Oltre 25 anni di esperienza nei settori della ricerca applicata, telecomunicazioni e sistemi di pagamenti. E' attualmente Vice President nel settore Marketing della Incard SA, con sede in Svizzera. Precedentemente ha ricoperto il ruolo di Product & Application Director, Chief Technical Officer per lo sviluppo di prodotti e servizi di sicurezza per le reti di telecomunicazione, e sviluppo di terminali e sistemi di pagamenti. La sua pluriennale esperienza gli ha consentito di valutare e promuovere trend tecnologici, rilevanti per lo sviluppo di nuovi prodotti e la creazione di nuovi servizi La ricerca della stabilità in un tempo di continui cambiamenti! Fra un variare delle piattaforme hardware: - per seguire i requisiti di sicurezza - per la nuova connettività - per ottenere migliori performance! Ed un variare delle applicazioni: - per la "fluidità" delle specifiche (EMV, SEPA...) - per l'introduzione di nuove funzionalità nelle applicazioni "legacy" - per la nascita continua di applicazioni "ausiliarie" (loyalty, lottery, ricariche,...) sviluppate da e di proprietà di terze parti l'unica area dove si può cercare stabilità è il middleware, cioè O.S. e servizi alle applicazioni. Giuseppe Sperandeo Sales & Marketing Director Italia Da Group Dopo il conseguimento della laurea in Economia e Commercio ha intrapreso un lungo e brillante percorso professionale presso la DA Sistemi. Inizialmente è stato inserito nell area vendite come Sales Executive dando modo di sviluppare un ampia esperienza nel mercato italiano dei sistemi di pagamento elettronico. La sua carriera ha risvolti anche in campo internazionale, infatti ha speso quattro anni nell organizzazione e direzione dello start-up delle filiali in Germania e Olanda portandole al consolidamento in entrambi i mercati. Infine, dal 2005 ricopre la carica di Responsabile Sales & Marketing Italia e nel frattempo ha completato il suo percorso formativo e manageriale, frequentando presso la SDA Bocconi l Executive MBA Tea Break The Realities of SEPA from a Card Scheme Perspective! An overview of the current situation! What is at stake for existing national and international systems?! Are the political objectives in line with market forces and consumer needs?! The way forward :Alliances versus Integration David Stephenson Head Of International Affairs Groupement des Cartes Bancaires CB He is currently based in Paris as Head of International Affairs at Cartes Bancaires CB in France, where he is responsible for coordinating a variety of international activities, including: - those involving the various European Institutions, such as the European Commission, European Parliament and the European Central Bank, - international projects such as the SEPA Cards Framework, - liaison with International card schemes including Visa, Mastercard and JCB, as well the other European national payment systems The Role of the ECB in the SEPA-Process! Short overview of the SEPA project. General objectives and requirements! Progress made by the banking industry.where are we now in the process?! SEPA deliveries and milestones in terms of instruments, infrastructure and standards by both deadlines, 2008 and 2010! The role of the ECB in the process Francisco Tur Hartmann Principal in the Market Infrastructure Division European Central Bank After 5 years as Business Analyst at the European Commission, he joined the European Monetary Institute, in He participated in the development of the TARGET system. In 2000, he joined the Payment Systems Policy Division and since 2005 Mr.Tur Hartmann is working in the Market Infrastructure Division.As Principal, Mr.Tur Hartmann is in charge of coordinating the work of the Payments Market Integration team, the development of an ECB policy on SEPA and the monitoring of the development of the banking industry. Sepa: regole, ruoli e opportunità Ugo Bechis Responsabile Direzione Multicanale e Canali Diretti BPU - Banche Popolari Unite Membro Board European Payment Council (EPC) Laureato in Economia presso l Università di Torino, con MBA presso l Università di Los Angeles, è Responsabile della Direzione Multicanale e Canali Diretti del Gruppo BPU per le aree Home Banking, Mobile-phone Banking, ATM Banking, Cards Consumer Credit, Retail & Corporate Payment Systems. In ABI è Presidente della Commissione Sistemi di Pagamento, membro di CASPER (Comitato Servizi di Pagamento e Regolamento) e dei Board:ACBI (Associazione per il Corporate Banking Interbancario), Co.Ge.Ban (Convenzione per la Gestione del marchio Bancomat), E-Committee (Comitato di Coordinamento delle Infrastrutture per l'e-banking), Microcircuito. La migrazione al microcircuito: esperienze pratiche e sfide evolutive! Cammino percorso! Criticità rilevate! Spinte alla migrazione! Aggiornamento delle regole! Scenario Europeo! Liability Shift Francesco Stellino Responsabile Progetto Microcircuito Banca Carige Ha una lunga esperienza manageriale nel settore informatico e organizzativo della monetica e dei sistemi di pagamento Chiusura dei lavori Mercoledì 21 Marzo 2007 SESSIONE PARALLELA A COME PREVENIRE LE FRODI SULLE CARTE E I SISTEMI DI PAGAMENTO Chairman: Giuseppe Badalucco Collaboratore Datamanager Oltre alla collaborazione con DataManager su argomenti tecnico-informatici di varia natura, ha al proprio attivo la partecipazione ad alcuni importanti progetti nel campo del networking e della sicurezza IT. Svolge attività di sistemista per una nota multinazionale del settore difesa e, fortemente interessato al fenomeno hacking, si dedica a crittografia, suite TCP/IP e intelligence politico-economica Apertura dei lavori a cura del Chairman 9.30 Sicurezza, frodi e protezione dell identità. Una panoramica europea! Le frodi sui mezzi di pagamento: tendenze, rischi e prospettive! La legislazione europea in materia! Iniziative non legislative per la prevenzione delle frodi e del furto di identità! Misure di sostegno: programmi UE di finanziamento e di formazione Sebastiano Tinè Principal Administrator Fight against Economic, Financial and Cyber Crime Directorate General Justice, Freedom and Security European Commission Funzionario alla Commissione Europea dal Dal 1998 al 2005 ha lavorato presso la Direzione Generale Mercato interno nel settore dei servizi finanziari. Dal 2006 è alla Direzione Generale Giustizia, Libertà e Sicurezza nell'unità responsabile per la prevenzione della criminalità economica e finanziaria. Si occupa in particolare delle iniziative della Commissione Europea per la prevenzione delle frodi e della contraffazione dei mezzi di pagamento, di questioni relative alla protezione dell'identità e della prevenzione del riciclaggio e di altre forme di criminalità economica. Prima di approdare alla Commissione ha lavorato per alcuni studi legali a Milano e nel servizio giuridico di un gruppo multinazionale nel settore chimico. Il sistema di prevenzione delle frodi sulle carte di pagamento: legge 166 del 2005 e regolamento di attuazione Giovanni Pollastrini Dipartimento del Tesoro - Direzione Rapporti Finanziari Internazionali Ufficio Centrale Antifrode dei Mezzi di Pagamento (UCAMP) Ministero dell Economia e delle Finanze Lavora per il Ministero dell Economia dal Nel 2001 è stato tra i primi ad entrare a far parte dell Ufficio Centrale Antifrode dei Mezzi di Pagamento (UCAMP), creato nell ambito del Dipartimento del Tesoro del Ministero dell Economia. Nell ambito dell Ufficio, è attualmente responsabile dei settori Carte di pagamento e Credito al consumo. Ha collaborato con le principali società italiane emittenti carte di credito e con i sistemi informativi creditizi, Crif ed Experian. I benefici della migrazione al chip: transazioni più sicure e nuove applicazioni nell'ambito del contactless! I benefici del CHIP! Pay Pass: un'applicazione vincente nell'ambito dei "low value payments" Francesca D Ignazio Technology & Relationship Manager MasterCard Europe Da circa un anno è responsabile MasterCard nell'ambito del mercato Italiano sia del Technology Management sia dei Progetti Strategici. Nei precedenti sette anni di esperienza professionale ha lavorato nell'ambito della consulenza IT e strategica. In particolare, come Senior Consultant KPMG si è occupata di problematiche nell'ambito del Supply Chain Management mentre come Senior Associate della McKinsey&Company ha sviluppato le sue conoscenze sui sistemi di pagamento nell'ambito delle Financial Institutions. Safety of payments on the Internet! Online payments are soaring: - e-commerce s growth, why the safety of payments on the Internet is important! Specific risks may hamper this development: - security potential breaches, specific risks for card payments, general security measures taken! Central banks have a role to play to promote security and efficiency: - Banque de France s oversight role,observatory for Payment Cards Security,need for strong authentication solutions Clémentine Vilcocq Deputy head of the non-cash means of payment oversight division Banque de France Nuove possibilità di utilizzo delle carte EMV! Lo stato dell arte della migrazione EMV! Le nuove applicazioni possibili! La diffusione di soluzioni un-attended, loyalty e petrol! L integrazione di applicazioni EMV e loyalty! L integrazione di applicazioni EMV nel settore Petrol: - Gilbarco Veeder-Root Claudio Carli / Sandro Minuti Marketing Manager / Product Manager Terminali di pagamento self-services Ingenico Italia - Gilbarco EMEA Informazioni e iscrizioni: tel fax

6 Claudio Carli ha 47 anni e si è laureato in Ingegneria elettronica al Politecnico di Milano. Opera nel settore dei sistemi di pagamento dal 1990, sviluppando una particolare esperienza nell area delle carte, delle smart card e della sicurezza logica. Ha maturato un ottima professionalità in importanti Aziende del settore prima come Product Manager di prodotti di sicurezza logica e di smart card, poi come Marketing Manager di sistemi di emissione e personalizzazione carte di credito. Oggi è Marketing Manager di Ingenico Italia, occupandosi di tutte le attività di marketing e comunicazione della Società. Le strategie e le nuove tecnologie nella lotta alle frodi: l esperienza di UniCredit Group Massimo Chiusi Head of Data Security - Operational Organization Area UniCredit Group La gestione del rischio frode, metodologia, conoscenza, esperienza e altri fattori critici di successo! Il modello operativo delle carte di pagamento e i fattori di rischio! Il modello di governo del rischio e i fattori di controllo! Analisi dei fattori critici di successo! Direttrici di sviluppo! Opportunità per gli operatori bancari Andrea Giacomelli Responsabile Risk Management CartaSi Andrea Giacomelli, è Responsabile Risk Management presso Si Holding, Capogruppo del Gruppo CartaSi. Il ruolo prevede la completa responsabilità sulle attività di misurazione, rilevazione, gestione e controllo dei rischi operativi, finanziari e di credito del Gruppo e delle singole società controllate. Prima di approdare in CartaSi, Giacomelli ha maturato diverse esperienze professionali presso aziende di primaria importanza: quattro anni in Deloitte Consulting come Senior Manager, Responsabile della funzione ERS per il Centro e Sud Italia; tre anni in PriceWaterhouseCoopers S.p.A. come Manager nella divisione Operational & Systems Risk Management; un anno in JVC Professional Products Italia S.p.A. come Financial Manager e Controller. La formazione professionale di Giacomelli comprende, inoltre, docenze e attività didattiche in qualità di organizzatore e trainer a corsi di formazione interna sul personale presso le società PriceWaterhouseCoopers e Deloitte&Touche Sicurezza, truffe e tutela nelle carte di pagamento: le richieste dei consumatori al legislatore e alle banche! Quadro d'insieme: le varie tipologie di carte di pagamento! Le truffe più comuni: - il vero mercato è internet - come difendersi! La legislazione attuale è insufficiente; è urgente l emanazione e il recepimento della direttiva europea credito ai consumatori.! Le nostre proposte al legislatore e agli istituti di credito! La conciliazione: una strada che dà i suoi frutti! Maggior sicurezza dei consumatori nelle carte di pagamento uguale maggior fiducia negli istituti di credito Fabio Picciolini Segretario Nazionale Adiconsum Ha scritto saggi e articoli su temi creditizi e finanziari (sistema dei pagamenti, sistema bancario, privatizzazioni, riciclaggio, usura, credito al consumo, carte di credito, Unione Economica e Monetaria, Banca telematica). In particolare, da anni ha approfondito il problema del sovraindebitamento e dell usura, partecipando tra l altro all attività preparatoria per la revisione della legge. In materia ha pubblicato saggi ed articoli tra cui il Manuale di autodifesa dall usura e Prevenire l usura accedendo al credito legale La biometria quale strumento di valido supporto alla prevenzione delle frodi! La crescente importanza dell identity management! Il valore aggiunto offerto dalla biometria nelle carte elettroniche! Applicazioni correnti in Italia inerenti carte elettroniche dotate di identificatori biometrici! Intersezioni tra biometria e privacy! I problemi legati all accessibilità! Supporto della Commissione Europea ai programmi di ricerca e sviluppo nel settore delle tecnologie biometriche Mario Savastano Primo Ricercatore ed Esperto di Biometria Istituto di Biostrutture e Bioimmagini - Cnr In qualità di coordinatore del Gruppo di lavoro 6 del sottocomitato ISO sulla biometria (ISO/IEC JTC1 SC37 Biometrics WG6 on Cross-jurisdictional and societal aspects of biometrics ), si occupa in maniera assidua dello scenario legislativo, etico e sociale della biometria. E membro del Centro di Competenza del CNIPA (Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione) sulle tecnologie biometriche Le frodi con le carte di pagamento e le misure di contrasto della Guardia di Finanza! Breve panoramica del ruolo della Guardia di Finanza e del Nucleo Speciale Polizia Valutaria: compiti e funzioni! Il dispositivo di contrasto e l organizzazione specifica del Corpo! I protagonisti del mercato delle transazioni elettroniche e le possibili criticità anche sul piano legislativo! Le principali metodologie di frode e il loro andamento! I punti di forza delle compagini criminali nello specifico settore! La frammentazione informativa e le conseguenti esigenze di aggregazione Marco Cavaliere Nucleo Speciale Polizia Valutaria Gruppo Antifalsificazione Monetaria ed Altri Mezzi di Pagamento Guardia di Finanza Da undici anni nella Guardia di Finanza, dopo incarichi quale Comandante di Reparto territoriale, è dal 2003 ai Reparti Speciali e si occupa di anticontraffazione monetaria e frodi con mezzi di pagamento moderni, ambiente investigativo che gli consente di seguire il fenomeno della clonazione e contraffazione delle carte di pagamento particolarmente da vicino, partecipando a indagini contro diverse organizzazioni criminali dedite a questo tipo di illecito. Il Gruppo Antifalsificazione Monetaria ed Altri Mezzi di Pagamento - o più semplicemente GAM - si pone come organo specialistico per la Guardia di Finanza che, oltre a svolgere con competenza nazionale le indagini nella particolare materia, funge da elemento di raccordo tra tutti reparti presenti sul territorio e referente operativo del Ministero dell Economia e delle Finanze UCAMP. Tea Break e chiusura dei lavori della Sessione Parallela A Mercoledì 21 Marzo 2007 SESSIONE PARALLELA B FIDELITY CARD E LOYALTY PROGRAM: CONOSCERE, SEGMENTARE, FIDELIZZARE Chairman: Anna Omarini Ricercatore e Docente Università SDA Bocconi Apertura dei lavori a cura del Chairman Il ruolo della carta e le potenzialità di sviluppo del marketing della fidelizzazione! Loyalty behaviors versus loyalty attitudes! Nuovi criteri di segmentazione per la domanda di servizi bancari! Relationship marketing e loyalty programs! Verso lo sviluppo di strategie di loyalty per il mercato bancario Anna Omarini Ricercatore e Docente Università SDA Bocconi Laureata in Economia e Commercio presso l'università L. Bocconi di Milano. E Ricercatore di Economia dei Mercati e degli Intermediari Finanziari all Università L. Bocconi di Milano e Docente dell Area Credito e Assicurazioni presso la SDA Bocconi School of Management. Collabora con Newfin Centro di Ricerca sull Innovazione Finanziaria dell Università Bocconi. E autore di numerose pubblicazioni con particolare riferimento ai temi del Retail Banking, del Marketing bancario e del Private banking. Ha partecipato a numerosi convegni a livello nazionale e internazionale. È membro del comitato scientifico di AIFIn (Associazione Italiana Financial Innovation) e della Rivista Finanza e Marketing. Come creare valore attraverso un innovativo programma di loyalty: Bonus Intesa! Utilizzare la leva prezzo come driver di loyalty! Bonus Intesa: un programma di loyalty unico in Italia! Risultati a oggi per Banca Intesa Adriana Saitta Direttore Marketing Privati Banca Intesa Ha lavorato in precedenza per diversi anni nel settore della consulenza. Ha lasciato Mckinsey, dove era Associate Principal, nel 2003: fino ad allora si era occupata esclusivamente di Istituzioni Finanziarie, Banche in particolare, sia in Italia, che all estero (Spagna e Portogallo). La fidelizzazione della clientela: come attuare strategie di retention mirate ed efficaci! Approfondire la conoscenza del mercato per anticipare le evoluzioni attese della domanda: - caratteristiche dei titolari carta di credito - comportamento di utilizzo dei titolari carta - livelli di soddisfazione e dinamiche di abbandono! Customizzare l' offerta valutandone in anticipo la profittabilità: - personalizzare le caratteristiche e il rinnovo dell' offerta carta - valutare la profittabilità dell' offerta - definire strategie differenziate di offerta! Massimizzare l' efficacia delle campagne di marketing: - scegliere le modalità di comunicazione - ottimizzare l'utilizzo dei canali distributivi - monitorare i risultati Serena Di Mattia Business Consulting Manager CRIF Decision Solutions Fino al 2003 ha gestito un team di analisti statistici dedicati allo sviluppo di sistemi decisionali per il rischio di credito e il marketing finanziario. Dal 2004 gestisce un team di consulenti nell area della gestione del rischio di credito e dello sviluppo di soluzioni per il marketing. E stata project manager di molti progetti di sistemi decisionali per il rischio e il marketing con i principali gruppi bancari e istituzioni finanziarie in Italia. La sua attuale esperienza è focalizzata nella consulenza strategica e operativa sull intero ciclo di vita della clientela finanziaria (acquisizione nuova clientela, gestione del portafoglio, collection), sia del segmento consumer che di quello imprese. L evoluzione delle fuel card nel segmento B2B in un mercato sempre più globale. Ostacoli e opportunità di fidelizzazione! Definizioni e ambiti di applicazione di una B2B Fuel Card! Penetrazione delle Fuel Card nei mercati Europei e gli orizzonti della sfida globale! Caratteristiche vincenti dell offerta B2B: - semplicità e trasparenza, la vera killer application? - quanto vale un Cliente più fedele?! Principali opportunità e vincoli in un mercato continuamente in evoluzione: - l importanza delle informazioni - sicurezza - nuove tecnologie Massimo Todaro / Giorgio Delpiano Cards Product Manager / Network Strategy Coordinator Shell Italia Massimo Todaro, da 9 anni in Shell, ha ricoperto diversi incarichi a livello italiano, europeo e globale. Dal 2004 si occupa di product management nella divisione B2B Cards per il settore Trasporto. Le sue attività principali sono quelle di business development e di supporto alle attività di armonizzazione del business carte all interno dei mercati in cui Shell opera. La sua posizione gli permette di osservare la crescente importanza dello strumento fuel card e dei servizi ad esso associati. Giorgio Delpiano, in Shell da 10 anni, ha ricoperto diversi incarichi in Italia, Spagna e Regno Unito.Negli ultimi tre anni si e occupato della strategia del business B2B Cards per il settore Trasporto a livello globale.recentemente è passato a coordinare la strategia per il Network Shell a livello globale.la sua attività e concentrata in compiti di turnaround o identificazione di opportunità di crescita nei circa 130 mercati dove Shell opera.la sua posizione gli permette di osservare la crescente importanza delle fuel cards come metodo di pagamento cosi come l importanza del network nell offerta al cliente B2B Mantenere la competitività attraverso l aumento dell offerta di carte di credito Il primo contatto con il cliente può essere un mezzo per recuperare l investimento?! La situazione delle carte in Italia e in Europa: carte di credito e carte revolving! Le nuove opportunità di business sul mercato di riferimento: - diversificazione del prodotto carta - ottimizzazione dei canali distributivi - soddisfazione delle aspettative del cliente ! Lo strumento di fidelizzazione - carta di credito: - impatti economici e gestionali - i benefici legati all utilizzo! Il primo contatto con il cliente: - la formazione del cliente - incentivazione all utilizzo della carta - cross selling e rientro dell investimento! Esperienze internazionali Walter Bruschi General Manager Card Protection Plan Alla fine dell anno 2000 ha accettato la responsabilità di realizzare lo start up di CPP sul mercato italiano. Conta con una lunga attività di management e di gestione relazionale acquisita nel corso degli anni con significative esperienze in multinazionali operanti nel settore delle Carte di Credito. La sinergia fra il programma di loyalty iosi e le attività di micromarketing di CartaSi! Il programma CARD: - il processo di micromarketing di CartaSi - le attività di micromarketing nel ciclo di vita: azioni a misura di Cliente! Il programma Club iosi! Il circolo virtuoso fra i due programmi! Il ruolo di ICTeam in CartaSi: - lo sviluppo del Data Warehouse - lo sviluppo del Customer Database - l integrazione di Market Activator! La tecnologia abilitante di ICTeam: - Market Activator e Loyalty Activator Francesco Renne Amministratore Delegato ICTeam Francesco Renne, nato a Como nel 1962, si laurea nel 1986 in Scienze dell Informazione presso l Università degli Studi di Milano ed entra in Olivetti a far parte del gruppo di sviluppo di X/OS, il sistema operativo Unix di Olivetti su linea Motorola. Il percorso in Olivetti è stato caratterizzato da una continua crescita professionale, sia a livello di competenze tecnologiche che di responsabilità, senza mai perdere il contatto con la tecnologia e con la progettazione. Nel 1994 passa alla Banca Popolare di Bergamo Credito Varesino, nel settore di Ricerca e Sviluppo, dove prosegue le attività di analisi delle prestazioni e sviluppa la soluzione di Banca Telefonica. Nel 1999 fonda insieme ad altri 5 colleghi ICTeam S.p.A., di cui diviene Responsabile della divisione Data Warehouse e Business Intelligence, e nel 2006 Amministratore Delegato insieme a Roberto Gualini. Marco Bianchi Crema Responsabile Marketing Customer Base CartaSi Marco Bianchi Crema, Laureato in Economia e Commercio all Università Bocconi, ha svolto la propria carriera all interno di funzioni marketing e commerciali, dapprima nella GDO presso il Gruppo Rinascente, dove è stato responsabile del progetto per la creazione del Sistema Informativo di Marketing aziendale, poi in ACNielsen, dove ha gestito i rapporti con primarie Catene della GDO in qualità di Trade Account Manager. Dal 1998 è al Gruppo CartaSi, in cui ricopre la posizione di Responsabile Marketing Customer Base per CartaSi SpA. Nel suo ruolo, ha perfezionato la pratica operativa della progettazione e gestione di programmi di marketing relazionale, guidando un gruppo di specialisti nelle attività aziendali di Business Intelligence. Ha progettato e gestisce CARD (Customer Activation, Retention and Development), il programma continuativo di card activation e usage stimulation premiato con il CRM award 2005 per la migliore azione di micromarketing dell anno. La gestione di un piano di fidelizzazione nel turismo: il caso Valtur! Temi e problematiche di un piano di fidelizzazione nel turismo: - periodicità di acquisto - frequenza di contatto con i clienti! Possibili benefici offerti ai clienti fedeli! Il Database clienti come base per definire un piano di fidelizzazione! I dati sul comportamento del cliente durante la vacanza: il ruolo della carta di pagamento Valtur QuickPay! La soluzione scelta da Valtur per gestire la fidelizzazione della clientela: - strumenti - canali - tempistiche Silvia Pugi Responsabile Marketing, Analisi e Pricing Valtur In passato ha partecipato allo start up di Fastweb e Vodafone, sempre occupandosi di marketing ma con una particolare attenzione per le problematiche del trade. Ha iniziato la sua carriera nella consulenza strategica, lavorando in tutta Europa con Booz Allen & Hamilton An Information Driver Approach to Credit Card Customer LifeCycle! The IBSM Approach! Customised Information Management! Campaign Planning! Data Strategy! Direct Mail: creative principle! An application of Information Based Marketing: - Statistical Model an example - Segmentation - Targeting - Product Positioning and Support Antonio Galiano Responsabile Carte di Credito, Funzione Corporate Banking e Prodotti Creditizi Capitalia Precedentemente al presente incarico ha ricoperto numerosi ruoli prima nell'area Risk and Information Management e poi nel Marketing in American Express presso la sede italiana, inglese e statunitense. Le carte di credito Fiat, Lancia, Alfa Romeo: la partnership tra Fiat Auto e Unicredit Clarima Banca permette agli automobilisti la pianificazione delle spese di manutenzione e l accesso a un ampia gamma di servizi dedicati! Ragioni dello sviluppo delle carte di credito Fiat, Lancia e Alfa Romeo in collaborazione con Unicredit Clarima Banca! Principali caratteristiche delle carte di credito Fiat, Lancia,Alfa Romeo: - tipologia - gamma servizi dedicati - loyalty program! Vantaggi della carta di credito Fiat, Lancia e Alfa Romeo per: - clienti - network - dipendenti! Principali problematiche affrontate nell implementazione del progetto! Alcuni risultati concreti Alessandro Marchisio Loyalty Solutions Manager Fiat Da più di 5 anni in Fiat Auto è cresciuto professionalmente nel modo del marketing, in particolare nella divisione Parts&Service, ricoprendo ruoli di crescente responsabilità. Fruttando l esperienza maturata nel settore Automotive a oggi gestisce, in qualità di Loyalty Solutions manager, i prodotti e i programmi di fidelizzazione di Fiat Auto tra i quali VYP Service, Welcome pack, estensione di garanzia, manutenzione programmata e molti altri. Germano Pianezzi Co-branding and Consumer Credit Partnership Clarima Banca - Gruppo UniCredit Dopo un esperienza quinquennale nella consulenza di marketing strategico nei settori dei servizi evoluti (Telefonia Mobile e Internet banking) è approdato in Unicredit nel 2001 per occuparsi di acquisizione e sviluppo di partnership nell ambito dei settori Telecomunication, Automotive, Leisure e Elettronica (esempi di co-branding programs lanciati negli ultimi 5 anni: FIAT, TIM, LUFTHANSA, Gruppo PAM, MERCURY MARINE e molti altri). Intervento a cura di Davide Rossetti Direttore Marketing Coin Tea Break e chiusura dei lavori della Sessione Parallela B Martedì 20 Marzo 2007 SESSIONE GRATUITA TECNOLOGIE CONTACTLESS E SMART CARD NEL SETTORE TRASPORTI PER FACILITARE E AGEVOLARE IL FLUSSO DEI PASSEGGERI Chairman: Marcello Panettoni Presidente ASSTRA (Associazione delle Aziende di Trasporto Pubblico Locale) Registrazione dei partecipanti Apertura dei lavori a cura del Chairman La bigliettazione elettronica applicata al trasporto pubblico locale: le innovazioni tecnologiche! Le nuove tecnologie per migliorare le prestazioni del Trasporto Pubblico! La bigliettazione elettronica integrata! Le esperienze aziendali! Evoluzioni future Marcello Panettoni Presidente ASSTRA (Associazione delle Aziende di Trasporto Pubblico Locale) Laureato presso l'università di Perugia in lettere moderne inizia la propria carriera come Consigliere Regionale della Regione Umbria e Assessore all'urbanistica e Trasporti del Comune di Perugia, ricoprendo poi la carica di Presidente della Provincia di Perugia, di Presidente della Unione Province Italiane (UPI) e di Consigliere di amministrazione della Società di gestione aereoporto di Perugia. In seguito diventa Coordinatore della Segreteria del Ministro dei Trasporti e della Navigazione On. Claudio Burlando e di Segretario Particolare del Sottosegretario di Stato On. Giordano Angelici. Dal 1998 al 2001 Coordinatore del Piano Generale dei Trasporti e della Logistica (PGTL), Consigliere di Amministrazione della Società A.S.M. Venezia e Componente della Commissione Alta Vigilanza (C.A.V.). Fino al 2006 Presidente dell'azienda Perugina della Mobilità (A.P.M.), attualmente ricopre la carica di Presidente di ASSTRA e di ACTV Spa di Venezia. Visa Wave and Pay l esperienza Visa nell integrazione dei sistemi di pagamento contactless con quelli di trasporto! Pagamenti contactless: quale e' la business opportunity?! Overview della piattaforma contactless di Visa! Lessons learned! La convergenza tra i pagamenti contactless e quelli mobile Guido Mangiagalli Head of New Channels Visa Europe He is responsible for leading the development of m-commerce, idtv initiatives and Contactless payments, enabling the acceptance of Visa payment cards across the new virtual channels. His role includes identifying EU market opportunities for Visa products and ensuring their successful implementation. Prior to joining Visa, Guido was Mobile Commerce Director for Oberthur Card Systems in Paris and a key player in the development of smart card products for the wireless internet market, particularly in the area of secure internet access. His previous employment was with Pirelli Cable and Systems and All Informatica Group, based in Milan. His specialist interest areas include banking payment protocols, contactless payments, public key infrastructures technology and mobile security. Informazioni e iscrizioni: tel fax

7 I plus di servizio come vantaggio competitivo nel noleggio auto: il fattore Gold di Hertz! Hertz in Italia e nel mondo: - breve storia - presenza sul territorio! Fattori critici di successo - il servizio Gold: - le fasi del noleggio - la prenotazione - il pick up - la driving experience - il drop off - il post rental! la fidelizzazione: - #1 Club - #1 Club Gold - Five Star - President Circle - Platinum! L evoluzione: - il full Gold - l Access Plus con Air France - il Gold NeverLost Gianluca Pinto Marketing Manager Hertz Italiana Ha ricoperto diversi incarichi nella filiera del turismo. Dopo la laurea in economia e commercio si forma sul business allora emergente delle low cost in Inghilterra. Nel 1999 si occupa di Network Planning in Alitalia per poi diventare nel 2000 responsabile Pricing per l area Northern Europe. Nel 2002 entra in Hertz come responsabile Pricing Corporate e Leisure. Da due anni é Marketing Manager in Hertz, con anche responsabilità di sviluppo brand, prodotti, web, partnership e CRM. Il Sistema di Bigliettazione Elettronica di Milano. Risultati dei primi due anni di esercizio! Inquadramento del Progetto! Architettura del Sistema! Tecnologie! Risultati conseguiti Massimo Bellossi Responsabile Sistema Bigliettazione Magnetica e Elettronica ATM Milano Dopo la laurea in Ingegneria Elettronica indirizzo Telecomunicazioni ottenuta presso il Politecnico di Milano ha maturato una ventennale esperienza nel campo delle smart cards, dei sistemi di pagamento elettronici e delle telecomunicazioni. Dal 2001 in forza all ATM con l incarico di Responsabile Contrattuale e Direzione Lavori del Progetto SBME Mobile booking e ticketing: l esperienza SEA Aeroporti per i parcheggi multipiano! L esigenza dell'utenza in termini di modalità di prenotazione e pagamento più accessibili! La soluzione SEA di mobile booking e ticketing! I primi risultati del servizio! L'architettura tecnologica della soluzione Tiziano Salmi / Enrico Sponza Direttore Sistemi Informativi di Gruppo / Responsabile Sviluppo Partnership e Nuovi Canali Sea Aeroporti Milano / CartaSi Tiziano Salmi, laurea in Informatica a Milano, inizia la sua carriera professionale nell analisi e nello sviluppo di sistemi Mission Critical per applicazioni militari. Prima dell attuale ruolo, è stato Responsabile Quality Assurance della società Etnoteam di Milano; Direttore Tecnico e Responsabile di soluzioni informatiche nell ambito Qualità, Sicurezza e Ambiente presso Logicalsiel S.p.A.; Responsabile Pianificazione e Controllo Operativo e poi Responsabile Strategie e Sviluppo nella Direzione IT presso Fiat Auto S.p.A.; Direttore ICT presso CartaSi S.p.A.e Advisor Visa. Enrico Sponza, dal 97 in Webegg (oggi Value Partner), costituisce uno dei primi competence center italiani in ambito Data Warehouse e CRM destinato al mondo Finance, Insurance e Media e Utility. Successivamente assume la responsabilità commerciale della B.U.Data Warehouse & Business Intelligence e poi la responsabilità della Consulting Direzionale Finance. Nel 2001 entra come partner in Codd & Date assumendo la direzione dell'area Business Consulting. Nel 2003 entra in CartaSi come responsabile Nuovi Canali, con un mandato di sviluppo focalizzato in ambito Mobile e Tv interattiva, durante il quale rende operativi i nuovi Servizi SMS di CartaSi e attiva un importante partnership con Mediaset da cui nasce la prima piattaforma di T.Commerce per il Digitale Terrestre. Da giugno 2005 assume anche la responsabilità dello Svilluppo Partnership di CartaSi. Nuove frontiere nei sistemi di pagamento dinamico: il telepass ricaricabile! Perché un nuovo prodotto Telepass e a chi è destinato! Il Concept del prodotto: cosa è il Telepass Ricaricabile! Le caratteristiche del servizio: - dove si compra - come si attiva - come si ricarica - come funziona! L architettura tecnologica, i principali moduli: - la gestione dei clienti - la gestione delle ricariche - la gestione del credito - il sistema periferico - le problematiche di interconnessione! I risultati raggiunti e gli sviluppi previsti Sergio Galdenzi Responsabile dei Sistemi di Pagamento Autostrade per l Italia Dal 2002 è responsabile dell area dei Sistemi di Pagamento. Il ruolo svolto all interno del Gruppo Autostrade gli garantisce una piena visibilità sul mondo del pagamento autostradale e sull evoluzione che esso sta vivendo con la sempre più forte spinta verso forme di pagamento elettronico, e in particolare verso quelle dinamiche, sia in Italia che all estero. Ha partecipato attivamente al progetto Telepass Ricaricabile come responsabile dell area tecnica. L utilizzo delle nuove tecnologie per migliorare il servizio al cliente Vincenzo Bloise Area Sistemi di Pagamento Trenitalia Servizi contactless integrati: il progetto Europeo StoLPan (Store Logistics and Payments with NFC)! Cosa è il progetto Europeo StoLPan! I partners! Applicazioni e Soluzioni! Il contributo del Consorzio Triveneto Claudio Canella Responsabile Strategie Prodotti e Mercati Consorzio Triveneto Laureato presso l Università di Padova in Ingegneria Elettronica, fin dai primi anni 80 ha partecipato allo sviluppo e alla gestione dei sistemi di pagamento elettronici, delle relative tecnologie e degli ambiti di business correlati.attualmente responsabile dell Area Strategie Prodotti e Mercati del Consorzio Triveneto S.p.A, primario attore in Italia nei sistemi di pagamento elettronico, progetta ed eroga servizi evoluti per la clientela di oltre 30 banche nei settori della monetica, con la gestione dei servizi POS, Commercio Elettronico, Mobile-Commerce, Sistemi Contactless e Wireless ; e del Corporate Internet Banking a supporto delle imprese. Impegnato inoltre in qualità di Vicepresidente del Consorzio Digitel ITALIA, nell ambito dei nuovi sistemi di pagamento per l ambiente TDT (Televisivo Digitale Terrestre). L esperienza di Brescia Trasporti nella gestione e manutenzione del sistema di E-Ticketing! Obiettivi di un sistema di bigliettazione elettronica per il trasporto pubblico locale! Le opportunità offerte dal sistema per gli utenti, per l azienda, per i Regolatori e i Mobility Manager! Le difficoltà di avvio di un sistema di bigliettazione elettronica! I risultati a 3 anni dall avvio! Gli sviluppi previsti per il ticketing elettronico! I costi manutentivi del sistema Severo Pace Responsabile Area Informatica e Tecnologie Brescia Trasporti Ha seguito lo sviluppo delle applicazioni informatiche e telematiche implementate nell ambito del servizio di Trasporto pubblico dell area urbana di Brescia.Tra queste si citano l avvio e la gestione del sistema di bigliettazione elettronica (magnetica/contacless) in esercizio da aprile 2003, il sistema di telecontrollo AVM del servizio di trasporto recentemente rinnovato e il sistema di informazione all utenza basato su una rete di paline elettroniche di fermata autobus. In particolare è significativa l esperienza maturata nell ambito del ticketing elettronico dove sono ancora poche le realtà nazionali, nell ambito delle aziende di trasporto pubblico, che si sono dotate di tali soluzioni tecnologiche. I principali strumenti di pagamento nel turismo di oggi e di domani! Le forme di pagamento utilizzate nel mondo del turismo e come sono cambiate nel tempo! Agenzie Viaggi tradizionali: cash / check / bankt / carte di credito /carte prepagate! OLTA oggi: carte di credito / carte prepagate / bankt! Vantaggi/Svantaggi nuove forme di pagamento! Rischi FOP con carte di credito per le OLTA (fraud)! Come Opodo combatte le prenotazioni a rischio frode Roberto Riccio Direttore Generale Opodo La posizione riporta al Direttore Commerciale Mondo che siede a Parigi e a Londra ed è di completa responsabilità sul P&L dell Italia. L azienda è una start-up di agenzia di viaggi on line. Precedentemente, tra gli altri incarichi, ha ricoperto la funzione di Managing Director di Interhome e di Direttore Marketing Valtur. Tea Break e chiusura dei lavori Mercoledì 21 Marzo 2007 SESSIONE GRATUITA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E SANITA SMART CARD E NUOVE TECNOLOGIE AL SERVIZIO DEL CITTADINO E DELLE IMPRESE Chairman: Gianfranco Pontevolpe Responsabile Ufficio Tecnologie per la sicurezza Cnipa Apertura dei lavori a cura del Chairman Le carte istituzionali per l accesso ai servizi in rete! La Carta d Identità Elettronica stato dell arte! La Carta Nazionale dei Servizi: - le carte sanitarie - la carta del dipendente - le carte dei servizi! Il modello italiano per la gestione dell identità: - le norme di riferimento - il Sistema Pubblico di Connettività - il ruolo delle carte per l accesso ai servizi in rete! Le possibilità di utilizzo nel settore privato: esempi e prospettive Gianfranco Pontevolpe Responsabile Ufficio Tecnologie per la sicurezza Cnipa Lavora da più di venticinque anni nel settore informatico e ha ricoperto diversi incarichi sia nel settore privato che in quello pubblico. Nella sua carriera ha seguito numerosi progetti tecnici inerenti l'analisi, la progettazione, la realizzazione, la gestione e l evoluzione dei sistemi informativi. Da oltre 10 anni segue gli aspetti di sicurezza informatica e in particolare presso il CNIPA si è occupato di firma elettronica e di Carta Nazionale dei Servizi.Tiene regolarmente corsi sulla sicurezza informatica ed è membro di diversi gruppi di lavoro nazionali e internazionali Firma digitale, posta elettronica certificata e carta d'identità elettronica strumenti per una Pubblica Amministrazione all'avanguardia! La firma digitale come strumento per garantire efficienza ai flussi documentali interni all Ente, riducendo i tempi di completamento dei passaggi tra le diverse scrivanie: - determine dirigenziali, deliberazioni di Giunta e Consiglio Comunale circolano solo su scrivania elettronica - i benefici diretti: diminuzione dei tempi di iter, risparmio dei costi di foto-riproduzione - i benefici indiretti: maggiore professionalità degli operatori, tracciatura degli iter, pubblicazione immediata su Internet! La carta d identità elettronica come strumento per l accesso on line alla Pubblica Amministrazione! La posta elettronica certificata: un opportunità in più per l autenticazione on line! Un sistema di servizi all avanguardia per il cittadino: - lo sportello polifunzionale - un nuovo modello di front office per una Pubblica Amministrazione che cambia - tutto on line: difficile, ma non impossibile - considerazioni sui dati statistici di utilizzo dei servizi on line Flora Raffa Direttore Settore Servizi al Cittadino Comune di Parma Matura la propria professionalità nell informatica documentaria e delle reti bibliotecarie, dalla metà del 2002 dirige il Settore che presiede alla gestione del sistema informativo del Comune di Parma. La Siena Card: strumento di accesso in multicanalità ai servizi al cittadino e alle imprese! La Siena Card: caratteristiche tecniche della carta, contenuti, vantaggi, modalità di emissione e di ricarica! Servizi attivi con la Siena Card (SUAP, prenotazioni e pagamenti ai musei e ai teatri, parcheggi, chioschi informativi.)! Estenzione del progetto attraverso la partecipazione di nuovi partner! Diffusione della Siena Card: - nuovi scenari di utilizzo della Siena Card con riferimento anche alla CIE Miranda Brugi Responsabile Sistema Informativo Comune di Siena Laurea in Scienze Economiche e Bancarie all Università per gli Studi di Siena. Dal 1978 ha ricoperto la carica di Dirigente responsabile della Programmazione Economica e Statistica, Progettazione del Sistema Informativo e del SIT presso il Comune di Siena.Attualmente Direttrice della Direzione Sistema Informativo e Reti Tecnologiche e responsabile per l Amministrazione di iniziative nazionali e internazionali nella sfera dei sistemi informativi. Responsabile per la Rete Civica e il progetto della Web Television. È membro della commissione sulla carta d identità elettronica del Ministero delle Funzioni Pubbliche. La carta d identità elettronica e le connessioni con il mondo dei sistemi di pagamento! Le avanzate tecnologie di sicurezza della ID CARD; i possibili usi della CIE nel mondo interbancario e in particolare per quanto concerne i sistemi dei pagamenti e la tutela della sicurezza! Le potenziali economie di scala che l incentivazione dell uso della CIE potrebbe assicurare ai circuiti internazionali in quanto utenti di una rete virtuale dello Stato protetta e aperta all interoperabilità internazionale Mario Ciclosi Prefetto, Direttore Centrale Servizi Demografici Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Ministero dell Interno Prima dell attuale ruolo è stato Prefetto, Direttore Centrale del Personale del Dipartimento di Pubblica Sicurezza; Commissario straordinario del Governo per la Gestione delle aree del territorio del Comune di Castelvolturno e Direttore del Servizio dei Segretari Comunali e Provinciali del Ministero dell Interno. È componente del gruppo di lavoro sulla carta d identità elettronica nell ambito della Cooperazione italo-tedesca per l avvio di un iniziativa di studio congiunto su documenti di identificazione personale. È Presidente del Comitato di Monitoraggio incaricato di approvare l elenco dei Comuni individuati dall ANCI ammessi alla fase di consolidamento e razionalizzazione della sperimentazione della carta d identità elettronica (D.M. 26 luglio 2002). È componente del Comitato del comitato anagrafico elettorale (D.P.R. 2 aprile 2003, n. 104) e del Comitato Tecnico Scientifico della Fondazione Accademia degli Ufficiali di Stato Civile ed Anagrafe (Deliberazione ). In precedenza è stato, tra l altro, Presidente prima e Commissario straordinario poi dell Azienda Municipalizzata dei Servizi Pubblici di Parma (AMPS) e Commissario Straordinario del Comune di Parma e del Comune di Lecce Gestione dell accesso al dato digitale in ambito sanitario e clinico: definizione delle linee guida operative! La regolamentazione dell accesso ai dati clinici: dalla gestione manuale alla dimensione paperless! I rischi potenziali dell organizzazione per una gestione degli accessi non adeguatamente calibrata! La maggiore complessità generata nella gestione degli accessi dal fascicolo del paziente: - condivisione delle informazioni con altre strutture sanitarie - alcuni esempi! La necessità di un modello che consenta la gestione degli accessi nel tempo: - rischio di effettuare rilevazioni che diventano obsolete - il governo degli accessi! Un esempio concreto: l approccio metodologico adottato alla ULSS di Treviso Silvia Giovannetti Responsabile Sistemi Informativi Azienda ULSS 9 Treviso Negli ultimi anni ha seguito l implementazione di alcuni progetti orientati alla realizzazione di un ospedale paper less : - Firma digitale di referti e documenti amministrativi (progetto ESCAPE) - Attivazione di applicazioni di telemedicina in ambito europeo (teleconsulto neurochirurgico, telelaboratorio) (progetto Health Optimum). - Attivazione della cartella clinica informatizzata (di ricovero e ambulatoriale/specialistica) e del fascicolo del paziente. In precedenza ha lavorato come consulente presso società di rilevanza internazionale, dove ha maturato forti competenze nel project management e nella gestione di progetti complessi focalizzati nell implementazione di sistemi informativi. Dall'idea al delivery, la CNS di seconda generazione! Come conquistare una posizione di rilievo in un mercato che vede in un autorevole duopolio la realtà riconosciuta! La soluzione tecnica del microprocessore: - le caratteristiche hardware - le caratteristiche software - le certificazioni! La produzione e distribuzione delle carte: - la produzione del supporto plastico - la personalizzazione! Le nuove opportunità di utilizzo di uno strumento tecnologicamente all'avanguardia! Le prospettive di miglioramento del prodotto Giovanni Brogiolo Payment and E-government Sales Manager Oberthur Card Systems Protagonista nel mondo delle chip cards da circa vent'anni, ha ricoperto diversi incarichi nella struttura di Cellograf Simp prima e di Oberthur Card Systems poi: dall'area ricerca e sviluppo a quella di produzione, dal supporto tecnico al project management ed infine al sales management, ha arricchito la propria esperienza, competenza e professionalità fino ad essere oggi interlocutore autorevole nel mondo delle carte a microprocessore. Responsabile per la propria Azienda del Progetto Microcircuito e del Progetto CNS, ha raggiunto risultati positivi, ottenendo la fiducia dell'ottanta per cento delle banche aderenti alla sperimentazione bancaria e portando Oberthur Card Systems ad essere il terzo fornitore di CNS in Italia puntando prevalentemente sull'innovazione tecnologica. La Carta Regionale dei Servizi della Regione Lombardia e i suoi molteplici usi, dalla Sanità ai servizi degli Enti Locali! Il progetto CRS-SISS. Un sistema informativo per la Socio Sanità ed una Carta per accedervi! Stato dell arte del progetto SISS: - diffusione dei Servizi Sanitari - diffusione della Carta Regionale dei Servizi - la multicanalità :Televisione Digitale Terrestre e Chioschi - uno sguardo sul futuro! La CRS per l E-Government: autenticazione e firma! L uso della CRS per i servizi di E-Government in Lombardia: - censimento - alcuni casi di eccellenza! La gestione federata dell identità digitale Daniele Crespi Responsabile Marketing e Sviluppo Servizi CRS Gruppo Lombardia Informatica Regione Lombardia Ha maturato una lunga esperienza nel mondo ICT, fin dal Dopo aver ricoperto diversi ruoli tecnici in aziende del settore quali Bull, Sun Microsystems, EDS e Compuware, è stato responsabile Strategic Alliance in Compaq. Una parentesi importante è l esperienza per la Pubblica Amministrazione, in qualità di Business Developer Mgr, in Poste Italiane dal 2003 al 2006.All interno del Gruppo Lombardia Informatica (braccio tecnologico della Regione Lombardia) ha il compito di diffondere la conoscenza e l uso della Carta Regionale dei Servizi e di facilitare lo sviluppo di nuovi servizi per i cittadini accedibili attraverso la carta stessa Intervento a cura di Antonietta Bullara Dirigente Generale Assessorato Sanità Regione Sicilia Innovazione tecnologica nei servizi pubblici: quale reale impatto?! I limiti dell automazione delle procedure: flussi operativi e rigidità! Come ottenere miglioramenti e usuali difficoltà! Reingegnerizzazione delle procedure e norme Massimo de Cristofaro Responsabile Innovazione Tecnologica e Organizzazione della P.A. Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Presidenza del Consiglio dei Ministri Dal 1979 opera nel campo della formazione e della comunicazione. Dal 2000 è responsabile del Settore Innovazione nelle Pubbliche Amministrazioni presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Presidenza del Consiglio dei Ministri. Ha realizzato diversi importanti progetti per enti pubblici e privati: banche, aziende di telecomunicazioni e soprattutto Pubbliche Amministrazioni. Oltre che esperto di formazione si occupa di nuove tecnologie e analisi dell impatto dell innovazione, di sistemi multimediali e di analisi della comunicazione. Per la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione, inoltre, cura la programmazione annuale, il Rapporto annuale sulla formazione nella Pubblica Amministrazione ed è responsabile scientifico dell Osservatorio sui bisogni formativi nella PA. Il suo settore sta attualmente realizzando anche diversi progetti per l automazione della gestione della formazione, dalla rilevazione dei fabbisogni alla valutazione. L'identity management: i profili, i ruoli e gli attributi federati! La sicurezza, la tracciatura degli eventi di business ed il trattamento dei dati sensibili! La migrazione verso le credenziali universali CNS/CIE! I pagamenti e i micropagamenti on line Pietro Monti Responsabile del Centro Servizi Web e Cooperazione Applicativa (CSWCA) - Direzione Centrale Servizi Informativi INAIL Da più di venti anni ricopre incarichi nella progettazione di servizi di comunicazione on line. Ha portato la sua esperienza nei servizi in rete anche nel mondo dell automazione biblioteconomia vincendo diversi concorsi e incarichi significativi a livello nazionale (Regione Piemonte, Regione Campania, Comune di Roma). Negli ultimi anni è stato membro di diverse commissioni e gruppi di lavoro per lo sviluppo dell e-gov in Italia (Presidenza del Consiglio, AIPA/CNIPA). La sua posizione lo porta a operare dall interno delle aziende pubbliche soprattutto in progetti trasversali e di cooperazione applicativa. Partecipa e conduce diversi progetti di servizi on line nei loro aspetti più inerenti i sistemi di accoglienza e di sicurezza che, prima ancora degli aspetti tecnologici, rappresentano una importante occasione di crescita culturale e organizzativa delle strutture. Tea Break e chiusura dei lavori SPECIALE ISCRIZIONI MULTIPLE 2 persone IVA 20% SCONTO persone IVA 20% SCONTO Informazioni e iscrizioni: tel fax

8 P ARLANO DI NOI... Appuntamento ormai consolidato per avere una panoramica di sintesi e aggiornata sul mondo card G. Bassani, Progettazione e Produzione, SI SERVIZI Molto ben organizzata... temi trattati con la dovuta attenzione e particolarità C. Capuozzo, Sistemi di Pagamento, SANPAOLO IMI Utile, necessaria per un arricchimento culturale e professionale e per un confronto di soluzioni e obiettivi R. Di Benedetto, Account Manager, MONTE PASCHI SIENA Interessante, aggiornata, ben organizzata F. Provini, Funzionario, BANCA D ITALIA Molto bene i contenuti e l affluenza R. Orsini, Technical Account Manager MASTERCARD La sede del Convegno Albergo di prima categoria superiore in stile moderno e direttamente collegato con tutti i punti nevralgici della Milano commerciale, l'executive è una delle più grandi strutture della città. Situato di fronte alla stazione ferroviaria di Porta Garibaldi e vicino all'uscita autostradale di Viale Certosa è comodamente raggiungibile con ogni mezzo pubblico. SI RINGRAZIANO GLI SPONSOR: Platinum Sponsor Il Consorzio Triveneto, società padovana, è primario attore, a livello nazionale, nei sistemi di pagamento elettronico. Progetta ed eroga servizi evoluti per la clientela di oltre 30 Banche nei settori della monetica, gestendo i servizi POS, Commercio Elettronico, Mobile-Commerce (telefonia UMTS), Corporate Internet Banking e Scambio Documenti Digitali a supporto delle imprese. I dati confermano la posizione di rilievo nel settore: terminali POS; 179 milioni di transazioni di pagamento effettuate sui terminali POS per un flusso finanziario pari a 14,5 miliardi di ; oltre 2 milioni di transazioni E-Commerce; aziende utenti dei servizi di Corporate Internet Banking; 15 milioni di disposizioni di pagamento, effettuate tramite i sistemi di Corporate Internet Banking, per un flusso finanziario pari a 40 miliardi di. Incard, azienda del gruppo STMicroelectronics, è tra i leader mondiali nel design e produzione di smart card. Con siti certificati in Italia e all estero, raggiunge una capacità produttiva di 100 milioni di carte/anno. Grazie alla sua continua attività di Ricerca e Sviluppo, allineata ai principali standard nazionali ed internazionali, Incard è un partner di riferimento per i principali operatori mondiali di Telefonia, Pubbliche Amministrazioni ed Istituti Finanziari. Seceti è tra le maggiori aziende italiane specializzate nei servizi di outsourcing per i sistemi di pagamento e parte integrante del Gruppo ICBPI. Seceti propone un offerta completa nella gestione dei circuiti elettronici di pagamento, con una leadership riconosciuta nel full outsourcing degli Atm dove, tramite il Network Bancomat QuiMultibanca, collega in circolarità oltre ATM; Cura il processing di oltre terminali POS e gestisce tutti i processi di back end. Nel mondo carte, la proposta Seceti copre l'intera gamma dei servizi connessi ai processi di emissione e gestione di carte nazionali e internazionali, a banda magnetica e con mchip. Infine, oltre ai tradizionali servizi di routing e tramitazione dei pagamenti all ingrosso ed al dettaglio in ambito domestico, offre soluzioni tecnologiche per l accesso alla rete SwitNet, che consentono alle banche di partecipare ai sistemi Bi-Rel, Target ed Eba Step2. SECETI ha avuto iniziative relative allo sviluppo di sistemi di pagamento SEPA compliant e partecipa ai gruppi di lavoro delle ACH europee (EACHA - European ACH Association). CartaSi è da anni la società leader nel mercato delle carte di pagamento in Italia. Opera al servizio delle Banche, per le quali realizza prodotti e servizi su misura in diversi ambiti: credito, revolving, debito, prepagate. Oltre ad aver maturato una ventennale esperienza nel settore, dispone di tecnologie altamente innovative e si avvale di competenze uniche nell ambito della prevenzione delle frodi e dello sviluppo di servizi di pagamento contactless via cellulare. Ingenico Italia è la consociata italiana del Gruppo Ingenico, leader mondiale nella progettazione e nello sviluppo di terminali e sistemi di pagamento elettronico. Opera principalmente nel settore bancario, fornendo terminali in grado di gestire tutte le transazioni di pagamento svolte con carte di credito, carte di debito (PagoBancomat) e carte privative (loyalty). Ad oggi ha raggiunto i terminali venduti in Italia. Gilbarco Veeder Root ha come principale area d'affari le stazioni di servizio, per le quali realizza i più avanzati dispositivi per il rifornimento di carburante, il pagamento automatico con carte plastiche e banconote, la gestione integrata delle vendite petrolifere e non, la trasmissione ed elaborazione dati e la sicurezza ambientale. Leader di mercato in Italia, detiene la responsabilità e il presidio di tutto il mercato EMEA. SSB - Società per i Servizi Bancari S.p.A. Con oltre 37 milioni di carte di pagamento e più di 6,5 miliardi di transazioni nel 2005, SSB è uno dei principali processor a livello europeo per la gestione di tutte le principali carte di debito e di credito nazionali/internazionali. Nata nel 1992, con azionisti le banche italiane, nel corso degli anni SSB ha ampliato le proprie aree di intervento, rafforzando ulteriormente il ruolo nei Sistemi di Pagamento. Ulteriori informazioni: VOLETE ESSERE PROTAGONISTI DI PLANET CARD 2007 PRESENTANDO I VOSTRI PRODOTTI E SERVIZI A UN PUBBLICO SELEZIONATO? Ecco 5 buoni motivi per partecipare come SPONSOR: Best in Class: Promotion: Top Management: Communication: Tailored Solutions: l evento è promosso da IIR - Large Events, leader nell organizzazione di eventi per il mercato cards italiano il nostro database non ha rivali nell'industria degli eventi il programma di PLANET CARD 2007 si rivolge ai decision makers che non incontrereste in una fiera un team di professionisti dedicato al progetto vi garantirà la massima visibilità prima, durante e dopo l evento la vostra partecipazione risponderà esattamente ai vostri obiettivi di business PER INFORMAZIONI: ELEONORA PAGLIUSO - TEL BARBARA BADIOLI - TEL

9 Per circostanze imprevedibili, l Istituto Internazionale di Ricerca si riserva il diritto di modificare il programma, i relatori, la sede dell evento. La quota comprende coffee break e colazioni di lavoro. Modalità di pagamento Il pagamento è richiesto a ricevimento fattura e in ogni caso prima della data di inizio dell evento. La quota deve essere versata secondo le modalità di seguito indicate. Copia della fattura/contratto di adesione verrà spedita a stretto giro di posta. versamento sul ns. c/c postale n assegno bancario - assegno circolare bonifico bancario (Banca Popolare di Sondrio, Agenzia 10 di Milano c/c intestato a Istituto Internazionale di Ricerca Srl n. 2805/07,ABI 5696, CAB 01609, CIN Z, IBAN IT29 Z X07, Swift POS 01 T22MIL, indicando il codice prescelto carta di credito: Eurocard / Mastercard American Express Diners Club Visa CartaSi n Milano Atahotel EXECUTIVE Via Don Luigi Sturzo Milano (MM2 linea verde - fermata Garibaldi ) tel Quota d iscrizione PLANET CARD 2007 Convegno (20 e 21 marzo 2007) % IVA per partecipante Cod. D3011 Indicare la sessione di approfondimento prescelta per il 21 marzo, barrando la lla corrispondente: Sessione parallela A - Prevenire le frodi sulle carte e i sistemi di pagamento Sessione parallela B - Fidelity Card e Loyalty Program SPECIALE ISCRIZIONI MULTIPLE 2 persone IVA 20% SCONTO persone IVA 20% SCONTO È necessario l invio di una scheda per ogni partecipante specificando la sessione prescelta per la seconda giornata. Offerta non cumulabile con altre promozioni in corso. SCONTO 150 per iscrizioni entro il 16 febbraio 2007 Iniziative speciali a ingresso gratuito: Sessione Trasporti 20 marzo 2007 Cod. D6007 Sessione Pubblica Amministrazione e Sanità 21 marzo 2007 Cod. D6008 Visita all Area Espositiva Cod. D3011EXPO Per iscriversi WWWD3011 TEL FAX WEB POSTA Istituto Internazionale di Ricerca via Forcella, Milano TUTELA DATI PERSONALI - INFORMATIVA Si informa il Partecipante ai sensi del D. Lgs. 196/03: (1) che i propri dati personali riportati sulla scheda di iscrizione ( Dati ) saranno trattati in forma automatizzata dall Istituto Internazionale di Ricerca (I.I.R.) per l adempimento di ogni onere relativo alla Sua partecipazione alla conferenza, per finalità statistiche e per l invio di materiale promozionale di I.I.R.; (2) il conferimento dei Dati è facoltativo: in mancanza, tuttavia, non sarà possibile dar corso al servizio; In relazione ai Dati, il Partecipante ha diritto di opporsi al trattamento sopra previsto. Titolare e Responsabile del Trattamento è l Istituto Internazionale di Ricerca, via Forcella 3, Milano nei cui confronti il Partecipante potrà esercitare i diritti di cui al D. Lgs. 196/03 (accesso, correzione, cancellazione, opposizione al trattamento, indicazione delle finalità del trattamento). La comunicazione potrà pervenire via: fax: telefono: Dati del partecipante (mail pre-reg): Nome Funzione Priority Code (riporti qui il codice indicato in etichetta) Indirizzo Cognome Città Cap. Prov. Tel. Tel. cellulare Sì, desidero ricevere informazioni su altri eventi via (segnalare eventuale preferenza): Fax Consenso alla partecipazione dato da: Funzione: Dati dell Azienda: Ragione Sociale Settore Merceologico Fatturato in Euro Mil Mil Mil Mil Mil Mil N dipendenti: G 1-10 F E D C B A OLTRE Partita IVA Indirizzo di fatturazione Scheda di iscrizione Città Cap. Prov. scadenza / Titolare Firma del Titolare Tel. Timbro e Firma Fax Modalità di disdetta L eventuale disdetta di partecipazione al convegno dovrà essere comunicata in forma scritta all Istituto Internazionale di Ricerca entro e non oltre il 10 giorno lavorativo precedente la data d inizio dell evento.trascorso tale termine, sarà inevitabile l addebito dell intera quota d iscrizione. Saremo comunque lieti di accettare un Suo collega in sostituzione purché il nominativo venga comunicato via fax almeno un giorno prima della data dell evento. stampa n. 227

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

gli Insights dai Big Data

gli Insights dai Big Data Iscriviti ora! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM Come cogliere gli Insights dai Big Data per anticipare i bisogni Le 11 Best Practice del 2014: Credem* Feltrinelli Groupon International Hyundai Motor Company

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano www.osservatori.net COMUNICATO STAMPA Osservatorio Mobile Enterprise Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Il mercato

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Sfide strategiche nell Asset Management

Sfide strategiche nell Asset Management Financial Services Banking Sfide strategiche nell Asset Management Enrico Trevisan, Alberto Laratta 1 Introduzione L'attuale crisi finanziaria (ed economica) ha significativamente inciso sui profitti dell'industria

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Rischi e Opportunità nella gestione della sicurezza ecommerce

Rischi e Opportunità nella gestione della sicurezza ecommerce Rischi e Opportunità nella gestione della sicurezza ecommerce Andrea Gambelli Head of Functional Analysis, Fraud, Test and Client Service Management Financial Services Division Roma, 3 Novembre 2011 AGENDA

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd Workshop Career Management: essere protagonisti della propria storia professionale Torino, 27 febbraio 2013 L evoluzione del mercato del lavoro L evoluzione del ruolo del CFO e le competenze del futuro

Dettagli

SIA GROUP. WELCOME TO INNOVATION. Soluzioni a misura d azienda e del suo core-business

SIA GROUP. WELCOME TO INNOVATION. Soluzioni a misura d azienda e del suo core-business SIA GROUP. WELCOME TO INNOVATION. Soluzioni a misura d azienda e del suo core-business SIA GROUP. WELCOME TO INNOVATION. Soluzioni a misura d azienda e del suo core-business L evoluzione dei sistemi di

Dettagli

QUIPAGO - MODALITÀ PAYMENT

QUIPAGO - MODALITÀ PAYMENT E-Commerce Qui Pago è l offerta di Key Client per il Commercio Elettronico: un Pos virtuale altamente affidabile ed efficiente che prevede diverse modalità d utilizzo: Payment (integrazione col sito del

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04.

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04. P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale in

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it Il Gruppo Aruba La nostra storia 1994 : Fondazione 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it 2000: Nascita del brand Aruba come fornitore di servizi hosting, registrazione

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

P.O.S. (POINT OF SALE)

P.O.S. (POINT OF SALE) P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino)

Dettagli

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 Pag. 33 (diffusione:581000) La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4.

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4. Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura? Incontro e Dibattito per esplorazione di >> Cosa succederà per gli Imprenditori, i Manager, i Cittadini?

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP www.formazione.ilsole24ore.com PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP ROMA, DAL 19 NOVEMBRE 2012-1 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE In collaborazione con: PER PROFESSIONISTI

Dettagli

SALARY SURVEY 2015. Technology. Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it. Technology

SALARY SURVEY 2015. Technology. Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it. Technology SALARY SURVEY 2015 Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it Salary Survey 2015 Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2015. Michael

Dettagli

l Engagement del Paziente e la Brand Awareness Digitale Milano, 2 Luglio 2015

l Engagement del Paziente e la Brand Awareness Digitale Milano, 2 Luglio 2015 1 EDIZIONE Digital Pharma Confrontati con le migliori Best Practices per rafforzare l Engagement del Paziente e la Brand Awareness Digitale Milano, 2 Luglio 2015 Ascolta le aziende che stanno vivendo il

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia DATA: 14 giugno ore 15 16 LOCATION: Internet (online) Organizzazione: Centro Europeo per la Privacy - EPCE Webinar Il Cloud computing tra diritto e tecnologia Abstract Il ciclo di due web conference sul

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Specialista ITIL. Certificate of Advanced Studies. www.supsi.ch/fc

Specialista ITIL. Certificate of Advanced Studies. www.supsi.ch/fc Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative Istituto sistemi informativi e networking Specialista ITIL Certificate of Advanced Studies www.supsi.ch/fc

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Firmato digitalmente da Sede legale Via Nazionale, 91 - Casella Postale 2484-00100 Roma - Capitale versato Euro

Dettagli

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Pag. 1 / 6 SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Foglio Informativo INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100 - Siena Numero verde. 800.41.41.41 (e-mail info@banca.mps.it

Dettagli

Business Intelligence. Il data mining in

Business Intelligence. Il data mining in Business Intelligence Il data mining in L'analisi matematica per dedurre schemi e tendenze dai dati storici esistenti. Revenue Management. Previsioni di occupazione. Marketing. Mail diretto a clienti specifici.

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014

Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014 Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014 Ordinativo informatico locale - Revisione e normalizzazione del protocollo sulle regole tecniche ed obbligatorietà dell utilizzo nei servizi di tesoreria PREMESSA L

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

SALARY SURVEY 2015. Banking & Insurance. Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it. Banking & Insurance

SALARY SURVEY 2015. Banking & Insurance. Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it. Banking & Insurance SALARY SURVEY 2015 Banking & Insurance Banking & Insurance Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it Banking & Insurance Salary Survey 2015 Gentili clienti, abbiamo il piacere di

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Un sistema integrato di Business Intelligence consente all azienda customer oriented una gestione efficace ed efficiente della conoscenza del

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu FRAUD MANAGEMENT. COME IDENTIFICARE E COMB BATTERE FRODI PRIMA CHE ACCADANO LE Con una visione sia sui processi di business, sia sui sistemi, Reply è pronta ad offrire soluzioni innovative di Fraud Management,

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007 Security Governance Chief Security Advisor Microsoft Italia feliciano.intini@microsoft.com http://blogs.technet.com/feliciano_intini

Dettagli