Laboratori TÜV Italia TÜV Italia laboratories

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Laboratori TÜV Italia TÜV Italia laboratories"

Transcript

1 Laboratori TÜV Italia TÜV Italia laboratories Sinergie per la sicurezza Synergies for safety TÜV Italia - Gruppo TÜV SÜD 1

2 2

3 TÜV Italia e il gruppo TÜV SÜD TÜV Italia and the TÜV SÜD group ITA Lavorare per raggiungere un rapporto sicuro uomo/ macchina, inteso nell accezione più ampia del termine, e in generale verso tutto ciò che ci circonda e con il quale possiamo venire in contatto, fa parte del DNA del nostro ente e della nostra casa madre TÜV SÜD iniziando già dal nome. L acronimo TÜV, infatti, può tradursi in Associazione tecnica di sorveglianza finalizzata alla sicurezza dei prodotti e della collettività. Questi sono i valori cardini di TÜV SÜD nei suoi quasi 150 anni di attività. Fondato in Germania nel 1866 è oggi uno dei maggiori enti indipendenti di certificazione, test e ispezione a livello mondiale, con alle spalle una grande tradizione ed un patrimonio di conoscenza nei vari ambiti di competenza tali da essere un concreto punto di riferimento tecnico per le aziende che operano nei vari settori della produzione e dei servizi. TÜV Italia, fondata nel 1987, oggi conta di una struttura di circa 500 dipendenti, compresi quelli delle società controllate, e 400 collaboratori suddivisi tra la sede di Sesto S.Giovanni (MI), nove uffici operativi sul territorio nazionale, i laboratori di Scarmagno (TO) a cui si aggiungono quelli di Volpiano (TO) e Benevento della controllata Bytest srl e quelli di ph srl, acquisiti nel gennaio 2013 e locati a Tavernelle Val di Pesa (FI). Negli anni abbiamo creato e capitalizzato sinergie interne e di gruppo e ci siamo imposti sul mercato come un ente pluriservizio, capace di anticipare le tendenze del mercato e di offrire alle aziende un servizio ad alto valore aggiunto, fornendo loro opportunità per affrontare con successo le sfide del mercato. Gli strumenti utilizzati sono il livello tecnico del servizio, l obiettività, l indipendenza, la professionalità e l esperienza del nostro personale, elementi che, insieme, ci permettono di essere partner delle aziende nel verificare la conformità a quegli standard che garantiscono nel tempo una costanza di efficienza, affidabilità e sicurezza. ENG TÜV Italia as well as TÜV SÜD s mission is to achieve a safer man-machine relationship and a safer relationship with everything that we may come in contact with. The acronym TÜV translates as Technical Inspection Association : an organisation committed to ensuring the safety of products as well as of the community. These have been the founding values guiding TÜV SÜD in its nearly 150 years of activity. Established in Germany in 1866, the organisation is today one of the world s leading independent certification, testing and inspection bodies backed by long-standing tradition and a wealth of experience in several fields. These elements have made it a technical point of reference for companies operating in different product and service areas. Founded in 1987, today TÜV Italia comprises a corporate structure of about 500 employees including those of its subsidiaries. In addition, it has 400 independent partners located in our Sesto S.Giovanni (Milan) headquarters and nine other offices spread across the country. Our laboratories are located in Scarmagno (Turin); in Volpiano (Turin) and Benevento, owned by subsidiary Bytest srl; and in Tavernelle Val di Pesa (Florence), owned by ph srl and acquired in January Over the years, we have been capitalising on internal and corporate partnerships by positioning ourselves on the market as a multi-service body. Our approach is anticipating market trends and offering companies a high value-added service, thus creating opportunities for them to successfully meet the challenges posed by the market. This is achieved through the high technical level of our service, objectivity as well as the professionalism and experience of our personnel. In combination, these elements enable us to partner companies in ensuring compliance to those standards which ensure consistent efficiency, reliability and safety over time. 3

4 Prodotti e mercato Products and market ITA La continua evoluzione delle norme in materia di sicurezza e di qualità dei prodotti, e una maggiore attenzione da parte dei mezzi di comunicazione, sono alcuni dei fattori che hanno accresciuto l interesse e la consapevolezza dei consumatori nei confronti della sicurezza dei prodotti utilizzati. Essendo questa la direzione verso cui il mercato si sta spingendo, per fabbricanti e distributori proporre prodotti certificati, e quindi con maggiori garanzie di affidabilità rispetto alla semplice verifica dei requisiti minimi di sicurezza richiesti dalla legge, è oggi una scelta vincente anche in termini di immagine e di posizionamento sul mercato. Essa consente infatti, oltre al rispetto delle norme, di ottenere maggiore visibilità e conquistare il favore e la fiducia dei consumatori nei confronti del proprio prodotto e quindi del brand. ENG As a result of the ongoing evolution of safety and product quality regulations as well as the media s growing attention on these issues, consumers interest in and awareness of product safety has increased dramatically. Consequently, offering certified products which ensure greater reliability compared to basic safety regulatory requirements is a winning choice for manufacturers and retailers, in terms of image and market positioning. Aside from regulatory compliance, certification allows one to secure greater visibility and win consumers trust in your product and brand. 4

5 La certificazione volontaria di prodotto Voluntary product certification ITA La certificazione volontaria di prodotto è una certificazione di parte terza che copre la completa sicurezza del prodotto e viene rilasciata in accordo a normative europee armonizzate e/o a specifici capitolati. La certificazione volontaria di prodotto è una grande opportunità a disposizione di produttori e distributori, che ne valorizza gli sforzi e l impegno verso la sicurezza e la qualità dei loro prodotti, oltre a tutelarli nella responsabilità per eventuali danni da prodotto difettoso. TÜV Italia rilascia la certificazione di prodotto attraverso le attività di TÜV SÜD Product Service, l ente di certificazione di prodotto del gruppo TÜV SÜD notificato per la maggior parte delle normative internazionali, il miglior partner per le aziende che desiderano investire in sicurezza e qualità. Questa certificazione dà la possibilità di apporre sul prodotto certificato il marchio ottagonale TÜV SÜD, conosciuto e riconosciuto a livello internazionale che, oltre ad evidenziare che il prodotto è stato costruito in conformità a tutti i requisiti di sicurezza ed è verificato periodicamente, è un ottimo strumento per migliorare il suo posizionamento sul mercato. Esso ha come base la verifica della sicurezza, è applicabile alla maggior parte dei prodotti ed ha nella modularità una delle sue peculiarità, che permette di rendere esplicite le principali caratteristiche del prodotto verificate durante i test. Il marchio ottagonale rilasciato da TÜV SÜD Product Service è applicabile a innumerevoli prodotti, come: prodotti per lo sport ed il tempo libero; accessori per auto; apparecchiature e prodotti elettrici ed elettronici; apparecchiature e prodotti per le telecomunicazioni; prodotti per la casa e l ufficio; prodotti per il laboratorio; macchine e macchinari; giocattoli e tutti i prodotti per l infanzia; attrezzi e utensili per la casa ed il lavoro; dispositivi medici, attivi e non; arredamenti; pannelli e componenti per il fotovoltaico; altri ancora. ENG Voluntary product certification is a third-party certification covering product safety. It is issued according to harmonised European regulations and/or technical specifications. Voluntary product certification provides a key opportunity for manufacturers and retailers: it emphasises their effort and commitment in ensuring high product safety and quality standards and protects them against any liabilities deriving from flawed products. TÜV Italia issues product certifications through TÜV SÜD Product Service, the TÜV SÜD group s product certification body notified for most international regulations the best partner for companies wishing to invest in safety and quality. The certification enables companies to stamp their certified products with TÜV SÜD s globally known and recognised octagon mark. The mark proves that the product has been manufactured in compliance to all safety requirements and undergoes periodical checks. In addition, it is an excellent way to improve product positioning in the market. The mark is based on safety testing, and is applicable to almost any product and offers several benefits including modularity. This enables it to clearly list the specific product features inspected during testing. The octagon mark issued by TÜV SÜD Product Service is applicable to a wide variety of products including: products for sports and leisure; car accessories; electrical and electronic equipment and products; telecommunication equipment and products; household and office products; laboratory products; machines and machinery; toys and any kind of children s products; household and work tools and utensils; active and non-active medical devices; furnishings; photovoltaic panels and components; and much more. 5

6 Come si ottiene la certificazione volontaria di prodotto How to achieve voluntary product certification ITA Un certificato di prodotto emesso dal TÜV SÜD Product Service presuppone il superamento di una rigida campagna di prove e il mantenimento nel tempo degli standard qualitativi di produzione. TÜV SÜD Product Service, attraverso TÜV Italia, rilascia la certificazione seguendo il seguente iter: approvazione del prodotto sul modello per il quale viene richiesto l uso del marchio, e sul quale i tecnici eseguono le prove di tipo richieste dalle corrispondenti norme; approvazione del luogo di produzione; verifica preliminare della sede produttiva da parte dei nostri tecnici, con l obiettivo di garantire che il processo produttivo adottato permette di porre sul mercato un prodotto conforme alle corrispondenti norme. TÜV SÜD Product Service, in caso di superamento delle fasi precedentemente descritte, rilascia il certificato, autorizzando l uso del marchio ottagonale abbinato al prodotto. Per il mantenimento della certificazione, periodicamente i nostri tecnici eseguono una visita di sorveglianza presso il sito produttivo per verificare che il prodotto certificato continui ad essere costruito secondo gli standard qualitativi e di sicurezza. ENG TÜV SÜD Product Service certification requires running several rigorous tests and the maintenance of consistent quality manufacturing standards over time. Through TÜV Italia, TÜV SÜD Product Service issues a certification through the following procedure: product validation of the model for which the mark is requested. To achieve this, technical experts perform type tests required by the relevant regulations; manufacturing site validation; our technicians carry out a preliminary inspection of the production site in order to ensure that the production process guarantees compliance to the relevant regulations; issue of certificate. If such requirements are met, TÜV SÜD Product Service issues the certificate authorising the product to be stamped with the octagon mark. In order to maintain certification, our experts perform periodical inspections of the production site in order to ensure that the certified products are consistently manufactured according to the required quality and safety standards. 6

7 Certificazione di sistema qualità e di prodotto Quality system certification and product certification ITA Sistema e prodotto sono due facce della stessa medaglia e le due certificazioni sono sinergiche e complementari. La capacità di mettere sul mercato prodotti sicuri viene infatti in questo caso integrata con la capacità di rispondere anche ai parametri di servizio che vengono garantiti dalla certificazione di sistema di gestione dell organizzazione. TÜV Italia le rilascia entrambe con un vantaggio operativo: un unico interlocutore per tutti gli aspetti legati alla qualità, con possibili sinergie in occasione delle sorveglianze previste dai due schemi di certificazione. A seguito di queste due certificazioni, l azienda può chiedere uno speciale marchio di prodotto che evidenzia sia la certificazione di sistema ISO 9001 sia quella di prodotto e quindi gli sforzi del produttore per un approccio alla qualità e alla sicurezza, messi in evidenza dal marchio in modo chiaro e inequivocabile. ENG System and product are two sides of the same coin. Likewise, the two certifications are complementary to one another. The ability to market safe products combines with the ability to meet service standards, which are ensured by certifying the organisation s management system. TÜV Italia provides both certifications with a significant operational benefit a single partner addressing all quality-related aspects, and the possibility to combine the inspections required by the two certifications schemes. Once both have been achieved, the organisation may request a special product mark showing both ISO 9001 system certification and product certification. The mark emphasises the manufacturer s efforts for greater quality and safety in a clear, distinctive way. 7

8 La Marcatura CE CE marking ITA La marcatura CE si rivolge agli organi ufficiali di controllo. Non è facoltà del fabbricante decidere se essa debba essere apposta: sono le varie direttive europee, recepite in apposite leggi nazionali, a vietare o rendere obbligatorio il suo utilizzo. Inoltre, a parte qualche specifico caso per cui è prevista la verifica da parte di un organismo notificato, la marcatura CE è un autodichiarazione da parte dell azienda stessa, dietro propria responsabilità, senza l obbligo di far intervenire controlli esterni sul prodotto e sul sito produttivo. Non fornisce quindi nessuna garanzia oltre a quella del fabbricante sulla sicurezza e qualità del prodotto. Ciò nondimeno tale marcatura prevede un percorso di qualifica e controllo dei prodotti che non tutte le aziende sono in grado di eseguire autonomamente. I nostri tecnici eseguono prove per l ottenimento di attestati e certificati di conformità utili per sveltire e facilitare il processo che l azienda deve intraprendere per l apposizione della marcatura CE. ENG CE marking is intended for official control bodies. Its use is regulated by the different European regulations, transposed into specific national laws. In addition, aside from a few exceptions e.g. an inspection from a notified body is required CE marking consists of a statement issued by the company and involves no obligation to carry out third-party inspections of the product and production site. As a result, CE marking provides no assurance of product safety and quality other than one given by the manufacturer. Nonetheless, the mark involves a qualification and product inspection process that companies may not be equipped to perform on their own. Our technicians test compliance in order to obtain certificates which in turn streamline the CE marking process. 8

9 Ispezioni Inspections ITA Tecnici specializzati del gruppo verificano che i prodotti o parti di essi siano conformi alle specifiche, in base alle quali sono stati costruiti, al fine di qualificare i fornitori e/o le forniture. Per le verifiche sui fornitori vengono effettuati audit in accordo sia a checklist stabilite dal committente, sia ad altre, specifiche, sviluppate internamente al gruppo TÜV SÜD, o utilizzando le più appropriate norme internazionali che governano le ispezioni sulle organizzazioni. Una rete mondiale di auditor qualificati consente una copertura a livello worlwide del servizio di verifica sui fornitori, mentre per quelle sulle forniture l ente offre un servizio attivabile vicino al luogo di produzione o di spedizione, che prevede controlli specifici sul lotto pronto per l invio. Attraverso campionamenti stabiliti dalle norme ISO di riferimento ed adeguati livelli di AQL (Acceptance Quality Level), tenendo come riferimento sia le regole cogenti previste per il mercato europeo che i criteri di qualità e contrattuali stabiliti dal committente, viene definita l accettabilità dei lotti, dando evidenza delle problematiche riscontrate sui campioni selezionati. Le nostre attività includono: ispezioni presso costruttori o piattaforme di distribuzione prima della spedizione (pre-shipment inspection); ispezioni nelle destinazioni di arrivo delle merci prima della loro presa in carico (post-shipment inspection); ispezioni su prodotti finiti e/o componenti, eseguite per lotti o sequenzialmente in fabbrica; testing di prodotti; raccolta dati di difettosità, con successive analisi ed elaborazioni; prelievo campioni a fine linea o direttamente dal mercato; audit di seconda parte ai fornitori. ENG In order to qualify suppliers or supplies, the group s specialised technicians test products or product parts for compliance with the technical specifications they are required to meet. Supplier inspections include audits based on checklists devised by the Client, as well as more specific ones developed by the TÜV SÜD Group or using the most appropriate international regulations governing organisation inspections. A global network of experienced auditors ensures worldwide coverage of supplier inspection services. Conversely, supply inspection services are delivered in the proximity of the manufacturing or shipping site and include specific tests on the goods ready for shipping. The conformity of each shipment is determined through sampling regulated by the relevant ISO provisions as well as adequate AQL (Acceptance Quality Level) levels. In addition, the goods must be compliant to mandatory regulations applicable in the European market as well as to quality and contractual criteria established by the Client. Any issues detected in the tested samples are promptly reported. Our activities include: inspection of manufacturers or distribution platforms before shipping (pre-shipment inspections); inspection of goods at destination, before they are taken charge of (post-shipment inspections); inspection of finished products and/or components carried out randomly on shipments or sequentially at the production site; product testing; defectiveness data collection with subsequent analysis and data processing; sample collection from end of line or directly from the market; second-party supplier audits. In addition, the organisation provides support in solving any issues detected during inspection. Reference standard: ISO. L ente offre inoltre supporto per la soluzione di problemi riscontrati nel corso delle ispezioni. Standard di riferimento: ISO. 9

10 Servizi per la Grande Distribuzione Organizzata (GDO) Services for large-scale distribution ITA Le catene della distribuzione moderna più attente si rivolgono ai nostri laboratori, non solo per avere valutazioni relative ad aspetti legati alla sicurezza dei prodotti, ma anche per verifiche relative alla loro usabilità (fit for use) e alle loro prestazioni, eseguite secondo standard di prova pensati per aderire alle più comuni aspettative di funzionalità da parte del consumatore. Con regolarità la Grande Distribuzione si affida a partner qualificati per proporre alla clientela prodotti e servizi che ne soddisfino o superino le aspettative. La disponibilità di personale altamente qualificato che conosce a fondo le esigenze e le richieste di questo canale distributivo fa di TÜV Italia un partner ideale della GDO per servizi quali: controllo dei fornitori: attraverso ispezioni mirate TÜV Italia fornisce un quadro che consente al committente di valutare la qualità dei suoi fornitori, sia sotto l aspetto tecnico che sotto quello organizzativo. Gli audit possono essere eseguiti seguendo quanto indicato dalle normative più diffuse (ISO, BRC), o utilizzando procedure sviluppate dal cliente. Ispezioni sui punti vendita: effettuate da personale altamente qualificato, permettono alle catene di avere un immediata panoramica sulla conformità dei prodotti commercializzati, attraverso una valutazione della loro rispondenza sia ai requisiti cogenti che a quelli di qualità percepita, segnalando inoltre eventuali criticità derivanti dalla disposizione/presentazione dei prodotti in vendita. Verifica prodotti: alle tradizionali analisi secondo le norme di sicurezza, TÜV Italia affianca programmi di prova specifici, messi a punto per soddisfare le esigenze del committente. Essi possono essere riferiti sia alla sicurezza che all usabilità dei prodotti (fit for use), e al rispetto delle specifiche di acquisto del committente. Pre-post shipment inspection: operando su base statistica in accordo alle norme internazionali, TÜV Italia esegue ispezioni per confermare che il lotto in spedizione, o appena consegnato, è conforme alle specifiche stabilite nel contratto. Analisi di difettosità e una dettagliata documentazione sulle problematiche riscontrate permettono di disporre di un obiettiva valutazione della fornitura oggetto del controllo. TÜV Italia può operare nel controllo della catena di fornitura e distribuzione della GDO anche attraverso verifiche in ambito sociale ed ambientale, utilizzando standard internazionalmente riconosciuti come il BSCI (Business Social Compliance Initiative), il WRAP (Worldwide Responsible Appareal Production), l SA8000 (Social Accountability), l ISO (Sistema di gestione per l ambiente). TÜV Italia può altresì effettuare verifiche di II parte su codici di condotta e disciplinari dell organizzazione. 10

11 ENG The most quality and safety conscious distribution chains rely on us to obtain assessments on product safety related issues as well as to evaluate product usability (fitness for use) and performance. Such evaluations are carried out according to testing standards designed to reflect widespread consumer functionality expectations. Large-scale retailers routinely rely on expert partners in order to offer their clientele products and services meeting or exceeding their expectations. TÜV Italia partners large-scale distribution players through the support of highly skilled personnel with an in-depth knowledge of the needs of this specific retail channel. Our services include: Supplier inspections: through targeted inspections, TÜV Italia provides insight enabling the Client to evaluate the quality of its suppliers, both from a technical and organisational point of view. Audits may be performed according to the most widespread regulations (ISO, BRC) or using procedures developed by the Client. Retail outlet inspections: performed by experienced personnel, retail outlet inspections provide retailers with information about product compliance as well as their conformity to both mandatory and perceived quality requirements. Any issue deriving from product arrangement/presentation is promptly reported. Product verifications: TÜV Italia combines traditional analyses based on safety regulations with specific testing programmes designed to meet the Client s needs. These may test product safety, usability (fitness for use) or compliance to the Client s purchase specifications. Pre-post shipment inspections: by operating on a statistical basis according to international regulations, TÜV Italia carries out inspections to test shipments against contractual specifications. A defectiveness analysis and detailed documentation on any issue detected provides the organisation with an unbiased evaluation of the goods under testing. TÜV Italia is also active in monitoring the supply and distribution chain of large-scale retailers. This is done through environmental and social verifications based on globally recognised standards such as BSCI (Business Social Compliance Initiative), WRAP (Worldwide Responsible Apparel Production), SA8000 (Social Accountability), ISO (Environmental Management System). In addition, TÜV Italia can perform second-party verifications on an organisation s codes of ethics and disciplinary codes. 11

12 I laboratori TÜV Italia TÜV Italia laboratories ITA Per sottoporre a test o per certificare i propri prodotti, le aziende italiane, e non solo, possono avvalersi dei laboratori TÜV Italia locati a Scarmagno (Torino). I tecnici che lavorano all interno di questa struttura hanno maturato un esperienza tale da poter supportare i clienti in tutte le fasi di realizzazione dei loro prodotti, dalla progettazione e sviluppo fino alla fabbricazione e alla verifica di conformità. I nostri laboratori sono inseriti nel network dei laboratori di TÜV SÜD Product Service e sono accreditati per le prove di: EMC Accredia (SINAL), FCC, Ministero delle Comunicazioni (anche come ente notificato per la Direttiva 2004/108/CE), CBTL; vibrazioni e prove climatiche Accredia (SINAL); sicurezza elettrica Accredia (SINAL), CBTL, SASO; Sicurezza meccanica Accredia (SINAL); Acustica Organismo Notificato dal Ministero dello Sviluppo Economico per la direttiva 2000/14/CE. Riuniti in una struttura unica, i nostri laboratori offrono alle aziende una completa serie di servizi che consentono di: sottoporre i prodotti a prove in accordo ai diversi standard di riferimento volontari o cogenti, nazionali ed internazionali; verificare la conformità alle Direttive CE; sviluppare i prodotti mantenendo la conformità a requisiti tecnici definiti; ottenere un supporto tecnico circa le necessità di omologazione/certificazione dei prodotti. Oltre a questo livello minimo, i costruttori possono conseguire la certificazione volontaria di prodotto, che prevede il rilascio del prestigioso marchio ottagonale TÜV SÜD Product Service, di cui abbiamo parlato precedentemente, oltre al classico marchio TÜV SÜD GS. TÜV Italia esegue prove relative a: compatibilità elettromagnetica; acustica; vibrazioni; sicurezza elettrica; fragilità & trasportabilità; sicurezza meccanica; stress ambientali; 12

13 oltre a offrire servizi di pre & post shipment inspection. Nel caso fossero necessari altri tipi di test, quali ad esempio le prove chimiche, esse possono essere eseguite presso i laboratori ph recentemente acquisiti da TÜV Italia o dai laboratori TÜV SÜD, presenti in tutti i continenti, che possono soddisfare altre particolari richieste. TÜV Italia, direttamente o attraverso il network di laboratori del gruppo, è in grado di garantire verifiche su prodotti come: apparecchiature per ufficio e per Information Technology; apparati per telecomunicazioni; prodotti industriali, scientifici ed elettromedicali; apparati audiovisivi; elettrodomestici, strumenti elettrici e similari; prodotti per illuminazione; attrezzi meccanici elettrici o pneumatici per uso hobbistico o professionale; unità e componenti per lo spazio e l aeronautica; unità elettriche e componentistica per automotive (telai, serbatoi, centraline, fanali); veicoli a due o più ruote; parchi gioco, giocattoli; scale, porta televisori, arredo bagno, scaffalature, mobili per giardino, contenitori in plastica; prodotti per l infanzia; accessori auto (portapacchi, portasci, catene da neve); prodotti tessili, calzature, pellami. Oltre alla verifica di prodotti complessi, i nostri laboratori hanno maturato un ampia esperienza nei test e nella certificazione di prodotti di uso quotidiano, commercializzati anche dalle catene della grande distribuzione (GDO), alle quali oggi il consumatore si rivolge consapevole di acquistare beni sicuri e funzionali. La copertura a livello mondiale dei centri di prova appartenenti al gruppo TÜV SÜD, consente di erogare il servizio nelle immediate vicinanze del luogo di produzione, permettendo un evidente vantaggio economico e logistico, garantendo la possibilità di effettuare controlli di conformità anche in accordo a requisiti locali. 13

14 I laboratori TÜV Italia TÜV Italia laboratories ENG Italian and international companies can rely on TÜV Italia s laboratories located in Scarmagno (Turin) for their product testing or certification needs. The technical experts working in this facility have built up considerable experience and support Clients at every stage of product manufacturing from design and development through to production and compliance assessment. Our laboratories are part of the TÜV SÜD Product Service laboratory network and are accredited for the following tests: EMC - Accredia (SINAL), FCC, Ministry of Communications (also as a notified body for Directive 2004/108/CE), CBTL; vibration and climatic testing - Accredia (SINAL); electrical safety - Accredia (SINAL), CBTL, SASO; mechanical safety - Accredia (SINAL); acoustics - Notified body by the Ministry of Economic Development for Directive 2000/14/CE. Combined in a single facility, our laboratories provide companies with a full suite of services enabling them to: test products according to different mandatory or voluntary, national or global standards; verify compliance with EC Directives; develop products ensuring compliance with specific technical requirements; obtain technical support to evaluate the need for product acceptance/certification. In addition to this basic level, manufacturers may also achieve voluntary product certification resulting in the prestigious TÜV SÜD Product Service octagon mark as well as the traditional TÜV SÜD GS mark. TÜV Italia performs the following tests: electromagnetic compatibility; acoustics; vibration; electrical safety; packaging; mechanical safety; 14

15 environmental stress. and offers pre & post shipment inspection services. Other types of testing, e.g. chemical tests, can be performed at TÜV Italia s recently acquired ph laboratories or at TÜV SÜD laboratories located on every continent. All are fully equipped to meet specific requests. TÜV Italia, either directly or through the Group s laboratory network, can provide product testing services including: office or IT equipment; telecommunication devices; industrial, scientific or electromedical products; audio-visual devices; household appliances, electrical tools and related items; lighting products; mechanical, electrical or pneumatic tools for amateur and professional use; units and components for space and aviation; automotive electrical units and components (chassis, tanks, electronic control units, lights); two or more wheeled vehicles; playgrounds, toys; stairs, TV mounts, sanitary equipment, shelving, outdoor furniture, plastic containers; children s products; car accessories (roof racks, ski racks, snow chains); textiles, footwear, hides. In addition to verifying complex products, our laboratories have built up considerable experience in testing and certifying everyday products retailed in large-scale distribution chains, which are relied on by consumers to provide them with safe, functional goods. The worldwide coverage of TÜV SÜD s testing facilities makes it possible to provide services locally right at the production site. This brings about considerable economical and logistical advantages and enables TÜV SÜD to carry out compliance verifications according to local requirements. 15

16 Prove di compatibilità elettromagnetica Electromagnetic compatibility testing ITA La compatibilità elettromagnetica si fa carico di verificare che i prodotti siano in grado di sopportare sollecitazioni elettromagnetiche e, allo stesso tempo, di garantire che essi non ne siano sorgente pericolosa. I test di compatibilità elettromagnetica, quindi, verificano principalmente due aspetti: immunità ed emissione. Per entrambe si verifica la parte condotta (disturbi emessi/ricevuti lungo i cavi o le superfici) e quella irradiata (disturbi emessi/ricevuti attraverso l etere). Le prove di compatibilità elettromagnetica vengono effettuate nel laboratorio di EMC, accreditato e riconosciuto da Accredia (SINAL), FCC, TÜV SÜD Product Service, Ministero dello Sviluppo economico, dipartimento per le Comunicazioni (dal quale è anche riconosciuto come Organismo Notificato per la direttiva 2004/108/CE), e IECC come CBTL, che è fornito di strumentazione completa ed aggiornata per la valutazione della compatibilità elettromagnetica. In particolare è dotato di una camera semianecoica RF attrezzata con due precamere schermate con collegamenti in fibra ottica, tavola rotante e posizionamento antenna automatizzati con dimensioni utili 15m x 6m x 5,5m, di due campi aperti per misura di irradiazione (da 1m a 30m), oltre a cinque camere schermate (max 5,3m x 3,5m x 3m). Misure e prove effettuate Emissione Rilievo del disturbo condotto e irradiato; rilievo delle armoniche e del flicker immessi dal prodotto sulla rete di alimentazione. Immunità Valutazione del comportamento dell apparato sotto test quando sottoposto a sollecitazioni elettromagnetiche esterne come: scariche elettrostatiche; fast transient; surge; campo elettromagnetico irradiato e condotto; impulsi preformati secondo specifiche automotive. Elettrosmog Il laboratorio inoltre mette a disposizione la sua esperienza per effettuare misure e test presso il cliente, corsi di formazione e per fornire supporto per la soluzione di problemi riscontrati nel corso delle prove. Principali Standard di riferimento: EN, CISPR, VDE, FCC, CSA, ETSI, IEC. 16

17 ENG Electromagnetic compatibility assesses a product s ability to withstand electromagnetic stress and ensures it is not a harmful electromagnetic source. Electromagnetic compatibility tests mainly deal with immunity and emission. For both, testing involves a conducted part (emitted/received interference along cables or surfaces) and a radiated part (emitted/received interference through the air). Electromagnetic compatibility tests are performed in an EMC laboratory accredited and recognised by Accredia (SINAL), FCC, TÜV SÜD Product Service, the Ministry of Economic Development, Communication department (which also recognises it as a Notified Body for Directive 2004/108/CE) and IECC as CBTL. It is equipped with a full suite of cutting-edge apparatus for measuring electromagnetic compatibility. In particular, the lab is provided with a RF semi-anechoic chamber with two shielded antechambers, of actual size 15m x 6m x 5.5m, equipped with optic fibre connections, a computerised rotating table and antenna positioning as well as two open fields for radiation measurement (from 1m to 30m) and five shielded chambers (max 5.3m x 3.5m x 3m). fast transient; surge; radiated and conducted electromagnetic field; pre-shaped pulses according to automotive specifications. Electrosmog In addition, the lab leverages its extensive expertise to perform on-site measurements and tests, provide training courses and support Clients in solving any issues detected during testing. Main reference standards: EN, CISPR, VDE, FCC, CSA, ETSI, IEC. Available measurements and tests Emission Measurement of conducted and radiated interference; measurement of harmonics and flicker generated by the product in the power supply network. Immunity Assessment of device behaviour when subject to external electromagnetic stress including: electrostatic discharge; 17

18 Prove di acustica Acoustics testing ITA La determinazione del livello di emissione sonora, oltre ad essere per alcuni prodotti requisito cogente, è sempre più frequentemente considerato indice di qualità dei prodotti stessi. In particolare per quelli destinati all utilizzo in aree presidiate o in vicinanze dell utilizzatore (personal computer, macchine per giardinaggio, attrezzi elettrici ecc.) la possibilità di ottimizzarli dal punto di vista acustico dà un evidente vantaggio nel loro posizionamento sul mercato. TÜV Italia svolge prove per la misura di livelli sonori e di campo libero su piano riflettente, secondo le indicazioni della normativa internazionale. Effettua inoltre misure di potenza e di pressione sonora, con strumentazione fissa e portatile. Misure e prove effettuate Potenza sonora in condizioni di campo libero sopra un piano riflettente; pressione sonora in posizione operatore o astante; livello sonoro equivalente (lineare e con ponderazione A, B, C); analisi di frequenza (lineare o ponderata) in bande di ottava, 1/3, 1/12 di ottava e in banda stretta. ENG The determination of sound emission levels is a mandatory requirement for several products and it is increasingly viewed as a quality indicator. Optimising the acoustic emissions of products designed for close user proximity (personal computers, gardening machinery, electrical tools, etc.) secures a considerable advantage in market positioning. TÜV Italia performs tests to measure sound levels and free-field tests above a reflecting plane in compliance with relevant international regulation. In addition, the organisation carries out sound power and pressure measurements with fixed and portable equipment. Available measurements and tests Sound power in a free field over a reflecting plane; sound pressure at operator or bystander position; equivalent sound level (linear and A, B, C-weighted); octave band frequency analysis (linear or weighted), 1/3, 1/12 octave band and narrow band; Main reference standards: EN, ISO, UNI, DIN. Principali Standard di riferimento: EN, ISO, UNI, DIN. 18

19 Prove di stress ambientali Environmental stress testing ITA Il laboratorio, accreditato da Accredia (SINAL), è dotato di un ampia gamma di attrezzature specifiche, comprese diverse celle climatiche programmabili fino a dimensioni di 1750mm x 2350mm x 2200mm, ed è in grado di effettuare prove atte a verificare il comportamento dei prodotti in particolari condizioni ambientali, oltre che a determinare il grado di protezione degli involucri esterni. L applicazione di cicli termici controllati in umidità (da 0 a 95% HR) e temperatura (da -80 a +200 C), la verifica della resistenza alla penetrazione di corpi solidi o acqua, oltre a quella della protezione contro la corrosione, permettono di evidenziare eventuali criticità dei prodotti in condizioni disagiate di funzionamento. Inoltre, cicli rapidi di temperatura consentono una simulazione di invecchiamento accelerato del prodotto, o anche una sua valutazione completa, simulando condizioni limite di utilizzo. Le prove di stress ambientali garantiscono che i prodotti/materiali che le hanno superate mantengono la loro conformità alle specifiche, in tutte le condizioni e durante ogni tipo di utilizzo, anche se improprio ma prevedibile. Prove effettuate Resistenza all introduzione di corpi solidi estranei (es. polvere) fino al grado IP6X; resistenza alla penetrazione di acqua (es. pioggia) fino al grado IPX5; resistenza alla corrosione in nebbia salina; cicli termici e climatici; shock termici; prove UV; prove di infiammabilità. environmental conditions and determine the degree of protection provided by outer casings. Products under precarious usage conditions are tested through humidity (from 0 to 95% HR) and temperature (from -80 to +200 C) cycles, for resistance to penetration of solid bodies or water and for protection against corrosion. In addition, rapid temperature cycles simulate accelerated product ageing. A complete evaluation may also be performed by simulating borderline usage conditions. Environmental stress tests ensure that products/materials remain compliant to specifications under all conditions and types of usage, even when improper yet predictable. Available tests Resistance to penetration of solid (e.g. dust) up to IP6X protection degree; resistance to water penetration (e.g. rain) up to IPX5 protection degree; resistance to corrosion in salt spray; thermal and climatic cycles; thermal shocks; UV tests; flammability tests. The laboratory also provides support in solving any issues detected during testing. Reference standards: ISO, UNI, ASTM, IEC, MIL, EN, DIN, UL. Il laboratorio offre inoltre supporto per la soluzione di problemi riscontrati nel corso delle prove. Standard di riferimento: ISO, UNI, ASTM, IEC, MIL, EN, DIN, UL. ENG The laboratory is accredited with Accredia (SINAL) and is equipped with a wide range of specific equipment, including several environmental chambers programmable up to 1750mm x 2350mm x 2200mm. The laboratory can carry out product behaviour tests under specific 19

20 Prove di vibrazioni Vibration testing ITA La resistenza dei prodotti, sia semplici che complessi, alle sollecitazioni è desumibile attraverso lo studio delle risonanze generate da vibrazioni applicate ai prodotti stessi. L identificazione della loro numerosità e distribuzione indica i punti deboli del prodotto e permette di stressarlo proprio alle frequenze alle quali esso è più sensibile. L azione combinata della sollecitazione attraverso macchine vibranti, e la misurazione del suo effetto con accelerometri e acquisitori, consente di avere informazioni per la conferma del corretto dimensionamento di quelle parti del prodotto in cui queste sollecitazioni sono sempre presenti come i componenti per il settore ferroviario, automotive, aerospaziale, aeronautico, ecc. Per il settore aerospaziale è stato in particolare sviluppato un sistema di simulazione delle vibrazioni indotte dallo scoppio delle micro cariche (pyroshock) necessarie alla tranciatura dei cavi di ritenzione per il rilascio dei sistemi installati a bordo dei satelliti (es. apertura pannelli solari). Nel campo della sicurezza industriale, è stato messo in funzione recentemente un nuovo dispositivo di prova in grado di verificare i ripari e i materiali dei ripari, secondo la norma UNI EN (Appendice A), utilizzati in centri di lavorazione di macchina per minimizzare i rischi di espulsione di parti dalla zona di lavoro. Inoltre, siamo in grado di coprire parte della normativa UNI EN ISO Par. A.5, che riguarda la determinazione delle classi di resistenza dei sistemi di sicurezza dei campioni sopracitati. Il laboratorio di vibrazioni, accreditato Accredia (SINAL), è dotato di strumentazione completa ed aggiornata, dove i prodotti sono sottoposti ai più diffusi tipi di sollecitazione (vibrazioni sinusoidali, random e shock sui tre assi). Il laboratorio inoltre è in grado anche di verificare i livelli delle vibrazioni che il prodotto trasmette all operatore, sia direttamente (sedili autobus, attrezzi per il fai-da-te, ecc.), sia attraverso le strutture (macchinari). I livelli delle vibrazioni sono in molti casi stabiliti da leggi vigenti, che ne richiedono obbligatoriamente la misurazione, ed in ogni caso hanno un ruolo fondamentale nella valutazione dell usabilità di un prodotto, rivestendo particolare importanza nella valutazione del comfort durante l utilizzo. Misure effettuate Vibrazioni in ambienti di lavoro emesse da apparati e macchine; rilievi delle sollecitazioni subite dai prodotti in field con successive analisi ed eventuale riproduzione in laboratorio delle condizioni rilevate. Prove effettuate Resistenza alle vibrazioni sinusoidali, random e shock; stress screening per l individuazione di difetti latenti; shock pirotecnici. Il laboratorio offre inoltre supporto per la soluzione di problemi riscontrati nel corso delle prove. Principali Standard di riferimento: ISO, EN, DIN, IEC, CEI, MIL, ETSI. 20

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

Delta. Centro di progettazione e sviluppo. Research & Development Department. Controllo resistenza alla corrosione Corrosion resistance testing.

Delta. Centro di progettazione e sviluppo. Research & Development Department. Controllo resistenza alla corrosione Corrosion resistance testing. Delta PATENT PENDING Sistema di apertura per ante a ribalta senza alcun ingombro all interno del mobile. Lift system for doors with vertical opening: cabinet interior completely fittingless. Delta Centro

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

GENERAL CATALOGUE CATALOGO GENERALE LV & MV solutions for electrical distribution Soluzioni BT e MT per distribuzione elettrica

GENERAL CATALOGUE CATALOGO GENERALE LV & MV solutions for electrical distribution Soluzioni BT e MT per distribuzione elettrica Advanced solutions for: UTILITY DISTRIBUTION TERTIARY RENEWABLE ENERGY INDUSTRY Soluzioni avanzate per: DISTRIBUZIONE ELETTRICA TERZIARIO ENERGIE RINNOVABILI INDUSTRIA The company T.M. born in year 2001,

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

company P R O F I L E

company P R O F I L E company P R O F I L E la nostra azienda about us PASSIONE E TRADIZIONE NEL NOSTRO PASSATO PASSION AND DEEP-ROOTED TRADITION Lavorwash nasce nel 1975 ed è da oltre 35 anni uno dei maggiori produttori al

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Kaba PAS - Pubblic Access Solution

Kaba PAS - Pubblic Access Solution Kaba PAS - Pubblic Access Solution Fondata nel 1950, Gallenschütz, oggi Kaba Pubblic Access Solution, ha sviluppato, prodotto e venduto per oltre 30 anni soluzioni per varchi di sicurezza automatici. Oggi

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 Data: 23/04/2015 Ora: 17:45 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Pioneer Investments e Santander Asset Management: unite per creare un leader globale nell asset management

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

222X IT Manuale d uso

222X IT Manuale d uso 222X IT Manuale d uso INDICE 1 INTRODUZIONE 2 1.1 Benvenuto 2 1.2 Contatti per il servizio 2 1.3 Cosa fare se il vostro veicolo viene rubato 3 1.4 Autodiagnostica periodica del vostro dispositivo 4 1.5

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

CALENDARIO CORSI 2015

CALENDARIO CORSI 2015 SAFER, SMARTER, GREENER DNV GL - Business Assurance Segreteria Didattica Training Tel. +39 039 60564 - Fax +39 039 6058324 e-mail: training.italy@dnvgl.com www.dnvba.it/training BUSINESS ASSURANCE CALENDARIO

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

Principali prove meccaniche su materiali polimerici

Principali prove meccaniche su materiali polimerici modulo: Proprietà viscoelastiche e proprietà meccaniche dei polimeri Principali prove meccaniche su materiali polimerici R. Pantani Scheda tecnica di un materiale polimerico Standard per prove meccaniche

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCO PROF SE 2 SeccoProf, SeccoProf EL, SeccoUltra, SeccoMust Tolgono l umidità dappertutto Removing humidity everywhere Un intera gamma professionale

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

ITALTRONIC SUPPORT ONE

ITALTRONIC SUPPORT ONE SUPPORT ONE 273 CARATTERISTICHE GENERALI Norme EN 6071 Materiale PA autoestinguente PVC autoestinguente Supporti modulari per schede elettroniche agganciabili su guide DIN (EN 6071) Materiale: Poliammide

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi.

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. I modelli di sourcing Il mercato offre una varietà di modelli di sourcing, ispirati

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue

tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue Il problema: metalli pesanti nelle acque reflue In numerosi settori ed applicazioni

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Declaration of Performance

Declaration of Performance Roofing Edition 06.06.2013 Identification no. 02 09 15 15 100 0 000004 Version no. 02 ETAG 005 12 1219 DECLARATION OF PERFORMANCE Sikalastic -560 02 09 15 15 100 0 000004 1053 1. Product Type: Unique identification

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

User guide Conference phone Konftel 100

User guide Conference phone Konftel 100 User guide Conference phone Konftel 100 Dansk I Deutsch I English I Español I Français I Norsk Suomi I Svenska Conference phones for every situation Sommario Descrizione Connessioni, accessoires, ricambi

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

Abbiamo un problema? 17/10/2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012

Abbiamo un problema? 17/10/2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012 La prevenzione primaria per la sicurezza delle attività subacquee professionali: risvolti procedurali, operativi, medici ed assicurativi

Dettagli

ORIENT. Italian design made in Emirates. your style, your bathroom

ORIENT. Italian design made in Emirates. your style, your bathroom ORIENT ORIENT Italian design made in Emirates your style, your bathroom ORIENT Orient, collezione tradizionale, dal design morbido e semplice si adatta perfettamente a qualsiasi bagno. Facile ed immediata

Dettagli

La soluzione completa per l irrigazione The real, complete solution for irrigation

La soluzione completa per l irrigazione The real, complete solution for irrigation La soluzione completa per l irrigazione The real, complete solution for irrigation difendi il made in Italy, scegli un azienda italiana La soluzione completa per l irrigazione Irritec realizza prodotti

Dettagli

HIGH SPEED FIMER. HSF (High Speed Fimer)

HIGH SPEED FIMER. HSF (High Speed Fimer) HSF PROCESS HSF (High Speed Fimer) HIGH SPEED FIMER The development of Fimer HSF innovative process represent a revolution particularly on the welding process of low (and high) alloy steels as well as

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

TODAY MORE PRESENT IN GERMANY

TODAY MORE PRESENT IN GERMANY TODAY MORE PRESENT IN GERMANY Traditionally strong in offering high technology and reliability products, Duplomatic is a player with the right characteristics to achieve success in highly competitive markets,

Dettagli

n.1 2013 Guida al Regolamento Prodotti da Costruzione

n.1 2013 Guida al Regolamento Prodotti da Costruzione UADERNI DI CONFORMA QUADERNI DI CONFORMA I QUAD n.1 2013 Guida al Regolamento Prodotti da Costruzione La riproduzione totale o parziale con qualunque mezzo di questo documento nella sua versione italiana

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG

Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG Lotta alla povertà, cooperazione allo sviluppo e interventi umanitari Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG Con il contributo del Ministero

Dettagli

BATTERIE ENERGA AL LITIO

BATTERIE ENERGA AL LITIO BATTERIE ENERGA AL LITIO Batterie avviamento ultraleggere - Extra-light starter batteries Le batterie con tecnologia al Litio di ENERGA sono circa 5 volte più leggere delle tradizionali al piombo. Ciò

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat

MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat with cap. 3015001 with cap. 3900001 with connector 3900200 with cable A richiesta disponibile la versione certifi- Version available on request 124

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ( a cura di Stefania Renna ITIL - IBM) Pag. 1 Alcune immagini contenute in questo documento fanno riferimento a documentazione prodotta da ITIL Intl che ne detiene

Dettagli

Stud-EVO Designer Pino Montalti

Stud-EVO Designer Pino Montalti Designer Pino Montalti È l evoluzione di un prodotto che era già presente a catalogo. Un diffusore per arredo urbano realizzato in materiali pregiati e caratterizzato dal grado di protezione elevato e

Dettagli

Piranometri first & second class. Manuale utente

Piranometri first & second class. Manuale utente Piranometri first & second class Manuale utente LSI LASTEM SRL INSTUM_01389 (MW6022) Aggiornamento: 28 marzo 2014 Sommario 1 Note su questo manuale... 3 2 Caratteristiche tecniche... 3 3 Taratura... 7

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento. Accreditation process for abilitation/notification: experiences and criticalities

ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento. Accreditation process for abilitation/notification: experiences and criticalities ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento Accreditation process for abilitation/notification: experiences and criticalities 1-32 28 giugno 2013 IL QUADRO DI RIFERIMENTO Cambiano gli scenari europei Regolamento

Dettagli

Codice Segnalazioni anche anonime Etico ricevute da Snam e dalle società controllate Anonymous and non-anonymous reports received by Snam and its

Codice Segnalazioni anche anonime Etico ricevute da Snam e dalle società controllate Anonymous and non-anonymous reports received by Snam and its Codice Segnalazioni anche anonime Etico ricevute da e dalle società controllate Anonymous and non-anonymous reports received by and its subsidiaries The English text is a translation of the Italian official

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE

LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE Pag. 1 di 20 LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE Funzione Responsabile Supporto Tecnico Descrizione delle revisioni 0: Prima emissione FI 00 SU 0002 0 1: Revisione Generale IN 01 SU 0002 1 2:

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

Tiziano Bettati, Maria Teresa Pacchioli Centro Ricerche Produzioni Animali

Tiziano Bettati, Maria Teresa Pacchioli Centro Ricerche Produzioni Animali Il Divulgatore n.10/2002 Sicurezza alimentare PARTENDO DALLA DOP Tr@ce.pig è un progetto di tracciabilità della filiera del suino pesante utilizzato come materia prima per i Prosciutti di Parma a Denominazione

Dettagli

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Versione 12.6.05 Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche 1 Il contesto del discorso (dalla lezione introduttiva)

Dettagli

Invecchiamento accelerato e Solidità alla Luce

Invecchiamento accelerato e Solidità alla Luce Invecchiamento accelerato e Solidità alla Luce Guida ai Test di Prova I vostri prodotti resisteranno all esterno? Guida alle Prove Accelerate di Solidità alla Luce ed alle Intemperie I vostri prodotti

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

LA DIFFERENZA È NECTA

LA DIFFERENZA È NECTA LA DIFFERENZA È NECTA SOLUZIONI BREVETTATE PER UNA BEVANDA PERFETTA Gruppo Caffè Z4000 in versione singolo o doppio espresso Tecnologia Sigma per bevande fresh brew Dispositivo Dual Cup per scegliere il

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

M16FA655A - Mark V. Manuale dell Utente - User Manual SIN.NT.002.8. Regolatore di Tensione per Generatori Sincroni Trifase

M16FA655A - Mark V. Manuale dell Utente - User Manual SIN.NT.002.8. Regolatore di Tensione per Generatori Sincroni Trifase M16FA655A - Mark V Manuale dell Utente - User Manual Regolatore di Tensione per Generatori Sincroni Trifase Automatic Voltage Regulator for Three-phase Synchronous Generators (Issued: 09.2010) SIN.NT.002.8

Dettagli

Principali norme e buona prassi relative agli strumenti di sicurezza da attivare quando si utilizza una PLE

Principali norme e buona prassi relative agli strumenti di sicurezza da attivare quando si utilizza una PLE AMBIENTE LAVORO 15 Salone della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro BOLOGNA - QUARTIERE FIERISTICO 22-24 ottobre 2014 Principali norme e buona prassi relative agli strumenti di sicurezza da attivare

Dettagli

Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute

Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute Chi Siamo Hygeia Lab S.r.l. nasce nel 2011 dalla passione e dal desiderio di giovani laureati di continuare la crescita e la formazione scientifica. E una Start-Up

Dettagli

Valdigrano: quando l ambiente è un valore!

Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valutazione di impatto ambientale delle linee Valdigrano, Valbio e La Pasta di Franciacorta Programma per la valutazione dell impronta ambientale Progetto co-finanziato

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Componenti per illuminazione LED. Components for LED lighting

Componenti per illuminazione LED. Components for LED lighting 2014 Componenti per illuminazione LED Components for LED lighting Legenda Scheda Prodotto Product sheet legend 1 6 3 7 4 10 5 2 8 9 13 11 15 14 12 16 1673/A 17 2P+T MORSETTO Corpo in poliammide Corpo serrafilo

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli