COSA CERCA UN CANE IN UN LEADER

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COSA CERCA UN CANE IN UN LEADER"

Transcript

1 COSA CERCA UN CANE IN UN LEADER LEADER: 1. Colui che conduce o guida. 2. Colui che ha la responsabilità o il comando di altri. 3. Colui che ha influenza o potere. ESSERE LEADER: Innanzitutto avere una posizione di comando. Quindi, se hai un cane veramente intelligente, dagli il dizionario e fagli leggere queste parole. Poi tutto quello che devi fare è dirgli che tu sei il leader. Se non sei fortunato abbastanza da avere un cane che sa leggere, ecco alcuni modi del cane di vedere il leader. 1. IL LEADER CONDUCE! Vai per primo attraverso la porta? Entri ed esci per primo dalla macchina? Segui il tuo cane mentre passeggia o è il tuo cane che segue te? 2. IL LEADER MANGIA PER PRIMO! Dai da mangiare al tuo cane prima di sederti a mangiare? Mentre stai mangiando, ti fermi per offrire al cane un bocconcino dalla tavola? 3. IL LEADER NON INSEGUE! Al tuo cane piace rigirare un gioco di riporto in un gioco di allontanamento da te? Il tuo cane ruba oggetti? Devi rincorrerlo per riaverli indietro? 4. IL LEADER INIZIA LE INTERAZIONI! Quando il tuo cane ti porta la palla, di solito gliela tiri? Quando il tuo cane urta la tua mano, solitamente lo accarezzi? Se stai accarezzando il tuo cane, ti fermi quando decidi tu o quando decide lui? Puoi pulire il tuo cane quando vuoi, incluso tagliargli le unghie, spazzolarlo, ecc. ecc. 5. IL LEADER SEGNA IL SUO TERRITORIO! Quando porti fuori il tuo cane lo segui mentre urina? Vai nel cortile a bagnare tutti i posti dove il tuo cane ha urinato? 6. IL LEADER DORME IN UN POSTO PIU ALTO! Il tuo cane dorme nel tuo letto? Il tuo cane dorme sul divano? Il tuo cane dorme in braccio tuo? 7. IL LEADER HA I SUOI SPAZI! Quando il tuo cane sta dormendo sul pavimento, ti muovi con attenzione attorno a lui? Quando il tuo cane dorme sul divano, ti siedi con attenzione accanto a lui?

2 Quando il tuo cane è sul tuo letto, ti infili sotto le coperte con attenzione per non disturbarlo? 8. IL LEADER MANTIENE UNA POSTURA DOMINANTE! Quando sei seduto sul pavimento, il tuo cane si butta sopra di te? Il tuo cane appoggia le zampe o la testa su di te? Il tuo cane pensa che vada bene morderti ( seppur gentilmente durante un gioco)? 9. IL LAVORO DEL LEADER E DI PROTEGGERE IL BRANCO! Il tuo cane si sente sicuro con te? Il tuo cane esagera nel reagire in strane situazioni, o se uno sconosciuto si avvicina? Il tuo cane abbaia alla gente o ad altri cani e non smette quando lo richiami? Puoi imporre disciplina al tuo cane se ha fatto qualcosa di sbagliato? 10. IL LEADER E CALMO, CONTROLLATO E FIDUCIOSO! Mantieni la calma quando il tuo cane fa qualcosa di sbagliato? Diventi nervoso quando un grosso cane si avvicina? Cominci ad urlare al cane se lui abbaia? Giochi a tiro alla fune con il tuo cane...e vinci? Sei coerente con le tue aspettative in modo che il cane possa capire cosa vuoi da lui sei realmente un leader per il tuo cane? Lista di controllo della leadership I cani hanno bisogno di leaders. Loro agiscono in una gerarchia di branco : ci sono i leaders e ci sono coloro che li seguono. Se questa gerarchia non esiste in casa, spesso il cane prenderà il posto del leader. Nella loro mente qualcuno deve essere il leader. Sebbene molti cani difficilmente arrivano ad avere quel posto, cercheranno comunque di raggiungerlo. Per i cani, i leaders hanno ruoli precisi, privilegi ed onori. I leaders sono responsabili della sicurezza del branco. I leaders hanno la responsabilità di provvedere al cibo e alle fonti di riparo e a loro spettano le cose migliori. I leaders hanno i posti migliori per dormire. Certe razze di cani hanno la tendenza ad essere dominanti di natura. Altre sono più sottomesse e bonaccione. Per cominciare bene con ogni tipo di cane, è necessario iniziare la leadership quando sono ancora cuccioli. Questa leadership non è cattiva o violenta, ma comunque ferma e giusta. Alcuni studiosi di comportamento potrebbero discutere sullo scuotere un cane o su alpha rolling. Questi metodi vanno bene solo se usati in maniera giusta e non violenta, e non dovrebbero mai essere iniziati con cani non più cuccioli. Con alcuni cani la tua posizione di leadership è facile da imporre e mantenere. Con altri deve essere ricordata quotidianamente, se non ancora più spesso. La seguente lista d controllo include tutte le cose che ogni proprietario di cani dovrebbe fare. Quanto rigorosamente la lista è seguita dipende da quanto dominante è il cane. La maggior parte degli elementi contenuti nella lista, comunque, dovrebbe essere seguita in larga misura; alcune persone non si rendono conto di quanto il loro cane sia dominante. Molti cani sanno tranquillamente (o non tanto tranquillamente) imporsi. Molti degli elementi si spiegano da sé. La maggior parte di essi puoi iniziarli e portarli avanti tu stesso. Se dovessi avere qualche problema nel capire qualcosa o se il tuo cane dovesse ringhiarti o tentare di morderti per qualsiasi motivo, significa che hai bisogno dell aiuto di un addestratore che conosca le regole della leadership.

3 Il tuo cane ti ringrazierà per la struttura e la guida che gli darai! Lista di controllo della leadership Fissare gli orari dei pasti (Non deve mangiare a tutte le ore). Dargli da mangiare dopo di te. Il cane deve passare attraverso la porta dopo le persone. Giocare al tiro alla fune: solo su nostra iniziativa ed in maniera controllata. Se si stabilisce un contatto attraverso gli occhi, il cane deve abbassare lo sguardo per primo. Al cane non deve mai essere permesso di mordere nessuno, in nessun posto! (Incluso durante un gioco). Non deve dormire a letto con nessuno. Carezze e attenzione nei confronti del cane dovrebbero essere date solo quando la persona decide che è il momento (non va assolutamente accarezzato quando spinge la tua mano o appoggia la zampa su di te). I cuccioli o i cani di piccola taglia che chiedono di essere presi in braccio o di essere messi giù non dovrebbero essere presi in braccio finché non si siedono o non adottino un comportamento più tranquillo e non dovrebbero essere messi giù se non si tranquillizzano in braccio a noi. Giochi con giocattoli, specialmente quelli di riporto vanno iniziati e finiti dalla persona. Non porsi mai ad un livello uguale o inferiore al cane ( es.: I bambini non devono stendersi sul pavimento a guardare la TV quando il cane è fuori e nessuno deve giocare col cane sul pavimento). Per seguire tale regola, al cane non deve essere mai permesso di stare sopra i mobili soprattutto se non viene invitato da te a farlo. Abituarlo a stare nella sua cuccia: non se fa qualcosa di male, e non solo quando siamo fuori casa; facciamogli capire che quello è il suo posto. Un semplice comando di obbedienza, come sit dovrebbe essere rispettato prima di qualsiasi piacevole interazione (mangiare, accarezzare, giocare, ecc.). Al cane dovrebbe essere insegnato a non tirare quando è al guinzaglio. Il cane non dovrebbe mai essere lasciato solo con bambini o con chiunque non sappia mantenere un atteggiamento di leadership su di lui. Il cane deve muoversi se si trova sulla tua strada anche se potresti evitarlo Durante una passeggiata, al cane non deve essere permesso di annusare e sporcare ovunque lui voglia (per i maschi, segnare una volta il territorio su un albero è abbastanza). Qualunque cosa ti appartenga: giocattoli, trasportino, ciotole, letto, ecc. sono solo in prestito per il cane. Dovresti essere in grado di pulire, spostare, maneggiare o rimuovere qualsiasi oggetto e in qualsiasi momento senza problemi da parte del cane. Al cane dovrebbe essere insegnato un comando per lasciare cose che ha in bocca. Al cane non dovrebbe essere permesso di rubare oggetti e se accade, dovrebbe essere in grado restituirli a comando.

4 Leadership Tutti i cani hanno bisogno di leadership. Leadership non sempre significa dominanza. La leadership è il modo con cui interagisci con il tuo cane quotidianamente. Molti problemi di comportamento derivano dalla mancanza di leadership da parte del padrone. Molti problemi possono anche essere determinati semplicemente cambiando il modo di interagire col tuo cane. Ecco alcune cose su cui riflettere. Come stabilire la leadership. Il capo usa io. Il leader usa noi. Il capo crea paura. Il leader ispira fiducia. Il capo ordina. Il leader insegna come. Il capo si basa sul l autorità per ottenere le cose. Il leader si basa sulla cooperazione. Il capo provoca risentimento. Il leader accende l entusiasmo. Leadership è uno dei concetti più fraintesi nell addestramento del cane. Autore anonimo. Leadership non significa dominanza. Nonostante la vita con il tuo cane non sia una democrazia, non c è necessità di dominarlo. Un buon leader è giusto e gentile, e soprattutto, degno. Non puoi chiedere il rispetto del tuo cane, te lo devi guadagnare. Il cane ha bisogno di un leader, perché se non lo riconosce chiaramente, potrebbe cercare di diventarlo lui stesso. Pochi cani comunque vogliono essere il leader. E una posizione molto stressante. La maggior parte di loro referisce lasciarla a te. Alcuni cani, però, sanno imporsi di più, quindi sii preparato. Ecco alcune idee sulla leadership per farti iniziare. 1. CIBO. 1. Porgere il cibo dalle mani. Porgere il cibo con le mani al tuo cane è una delle cose più importanti e trascurate che si possano fare per il cane. Questo infatti stabilisce dipendenza e fiducia. Con i cuccioli è un ottimo modo per legare e sviluppare una relazione. Questo è uno dei primi passi per prevenire aggressività per cibo e una risorsa di salvaguardia. Funziona anche con cani che hanno già iniziato a fare la guardia alla loro ciotola. Puoi semplicemente portare via la ciotola di cibo. Il porgere cibo dalle mani crea fiducia con cani timidi o paurosi ed è un ottimo modo per costruire associazioni positive con te. 2. Lavoro per avere cibo. Lavorare per avere cibo è un buon metodo per costruire una relazione positiva con il tuo cane. E un buon metodo per ristabilire una relazione andata male in qualche modo, non

5 ha importanza quale sia il motivo. Questo è obbligatorio per cani dominanti, che si impongono, o aggressivi. I cani hanno bisogno di lavorare. Se non gli si dà qualcosa da fare per noi, i cani scelgono il loro proprio lavoro. Potresti non gradire il lavoro che loro hanno scelto. E un ottima occasione per educare il tuo cane in modo divertente. E facile stimolare il cane all ora del pasto, senza preoccuparsi di rovinargli la cena. Niente lavoro, niente cibo, se hai problemi di leadership o aggressività osserva i cani affamati i cui padroni li fanno lavorare molto duramente per avere il cibo. 3. Fissare i pasti, stabilisce dipendenza e fiducia. Fissare i pasti è molto importante. Vuoi che il cane ti veda come un elemento importante nella sua vita. Vuoi essere la persona più importante della sua vita. Controllare le risorse (il cibo è la più importante) è il modo migliore per ottenere ciò. Quando il cane ti vede come colui che provvede alle sue necessità più importanti, tu diventi la persona più importante della sua vita. I cani che ricevono cibo tutto il giorno, non hanno bisogno di te. Sanno che sei tu a riempire la ciotola? Forse si, forse no. Con un cane dominante o che si impone, perché rischiare? 4. Tutti i componenti della famiglia dovrebbero far lavorare il cane per avere cibo un minimo di tre volte la settimana. I cani sono animali di casa e l intera famiglia dovrebbe prendere parte nel tirarli su ed educarli. Se nessuno lavora regolarmente con il cane, questo imparerà che ci sono ruoli differenti tra i membri della famiglia. Potrebbe imparare che ringhiare e fare la guardia al cibo non è accettato dal padre, ma va bene con i bambini. Vuoi che il cane impari ad avere lo stesso rispetto per tutti i componenti della famiglia, e che le interazioni sociali siano applicate a tutti. 5. Niente cibo dalla tavola, soprattutto per cani aggressivi o dominanti, dimostra debolezza. Anche con cani che non sono dominanti, potrebbe portare a sviluppare cattive abitudini come il chiedere cibo. 6. Accarezzarli regolarmente mentre stanno mangiando dalla ciotola. Tutti i cani devono imparare ad essere toccati mentre mangiano. I bambini spesso lo fanno senza pensarci e questo è causa di molte aggressioni verso i bambini. Se si comincia quando sono ancora cuccioli, non ci saranno mai problemi di questo tipo. 7. Se avete più cani, nutriteli separatamente. I cani non ne hanno bisogno, ma se sei testimone di ringhiate o se uno ruba il cibo ad un altro, è una buona idea. 8. Mangia prima del tuo cane. Anche questo non è necessario con tutti i cani, ma se hai problemi di dominanza o aggressività, può essere importante. I leaders solitamente mangiano per primi o comunque possono decidere di farlo. Molte persone sono in disaccordo con questo, ritenendo che non insegni nulla al cane, ma io credo che usato assieme a tutte le altre regole di questo programma, aiuti quando si ha a che fare con cani dominanti. E una buona idea anche perché così il cane non sviluppa cattive abitudini nel chiedere cibo dalla tavola.

6 2. GIOCATTOLI. 1. I cani dovrebbero lavorare anche mentre giocano. Tutti i giochi dovrebbero essere strutturati con regole che il cane deve imparare a seguire. Quando si gioca a pallina, semplicemente il cane deve stare seduto prima che tu gli tiri la pallina. Deve sedersi quando te la riporta. Se ha problemi e non vuole lasciare la pallina, usane diverse. Una volta che ne ha una, comincia a farne rimbalzare un altra. Questa è migliore della prima perché è ancora in movimento mentre la sua no. Quando la lascia andare, tiragli l altra. E uno scambio. Potresti anche avere bisogno di tre o quattro palline. Struttura gli altri giochi in questo modo. 2. Niente tiro alla fune con cani aggressivi o dominanti. Se giochi con cani non aggressivi, usa un comando per farli finire il gioco, (es.: Metti giù!) e conferma fermamente il comando. Non lasciare che ci giochino i bambini. Il tiro alla fune può essere un ottimo gioco per dare fiducia a cani timidi o nervosi. E bene lasciarli vincere ogni tanto. 3. Essere sempre in grado di vincere i giochi con cani dominanti. Non è necessario vincere sempre solo essere in grado di farlo. Alcuni cani hanno bisogno di poter vincere i giochi ogni tanto, specialmente se gli manca la fiducia. 4. Tieni il giocattolo preferito del cane in alto, porta fuori il cane per addestrarlo e giocare quando decidi tu. Questo ti permette di addestrarlo con i giocattoli invece che sempre con il cibo. Funziona al meglio se hai giocattoli speciali che eccitano il cane. 5. Mai lasciare che cani dominanti decidano quando iniziare il gioco, ignora i loro tentativi. Tu dovresti decidere quale gioco fare e quando iniziarlo. 3. LIBERTA 1. Non lasciare mai il cane entrare e uscire da una porta prima di te. Fallo aspettare o sedere fino a che decidi di lasciarlo andare. I leaders vanno per primi! Questo serve più di ogni altra cosa per la sicurezza. Non vuoi che il cane passi dalla porta prima di te. Potrebbe essere pericoloso. Traffico, gatti, altri cani, ecc. Anche questo fa parte dell educazione.

7 4. SPAZI PERSONALI 1. Non lasciare mai che il cane invada i tuoi spazi se non vuoi (è indicato soprattutto nei confronti di cani dominanti). Non va bene. Non lasciare che il cane ti salti in braccio, che salti e che si ponga in atteggiamento da chiederti attenzione. Controlla i tuoi spazi personali. I cani devono richiedere attenzione gentilmente, seduti o distesi e aspettare che tu inizi il contatto. I cani aggressivi devono distendersi prima di ogni privilegio. Inoltre il cane deve stare giù fino a 30 minuti al giorno (l ora di cena è perfetta). 2. Invadi sempre lo spazio del tuo cane. Non lasciare che faccia la guardia al suo spazio. Fallo spostare. Non evitarlo o girargli attorno, fallo muovere. Questo è un altro dei motivi per cui vengono morsi i bambini. 3. Tutti i componenti della famiglia devono spazzolare e pulire il cane regolarmente. Questo è molto importante. Il tuo veterinario te ne sarà molto grato. Tutti i cani dovrebbero essere puliti almeno una volta la settimana, alcuni cani ne hanno più bisogno. Questo include regolargli le unghie e pulirgli i denti. 4. Regolarmente arrivare e accarezzarlo, prenderlo o spostarlo mentre sta dormendo, disteso nel suo posto preferito, o se ti ignora. Un altra cosa che i bambini fanno sempre, che ti piaccia o no. Il tuo cane deve abituarsi a queste cose. 5. Niente privilegi di stare su divani o letti per cani aggressivi. 5 IGNORARE. 1. Ignora il tuo cane se si comporta male, domandando attenzione o chiedendoti di fare qualcosa. Questa è la migliore delle discipline. Ricordati di insegnargli un buon comportamento. E importante insegnare al cane non solo quello che non gli è permesso fare, ma anche ciò che può fare. Questo è molto importante. 2. Non lasciare che il tuo cane ti induca a lavorare per lui (es: il cane lascia cadere un giocattolo per iniziare un gioco, ignoralo prendi il giocattolo e di al cane di lasciarti stare). Gioca quando decidi tu.

8 Disciplina. Non punire mai fisicamente il tuo cane, non colpirlo, non sculacciarlo, non dargli calci, non tirare il collare per strangolarlo. La disciplina fisica non farà di te un buon leader, il tuo cane imparerà solo a non avere fiducia in te o nei tuoi giudizi. Fermati e pensa a cosa ha fatto il tuo cane o cosa sta facendo. Se un altro cane (che si trova in posizione di leadership) vedesse la stessa scena, punirebbe o attaccherebbe il tuo cane? Probabilmente no. I cani non capiscono le regole dell uomo. Quando uno dei miei cani scava in mezzo ai fiori, va nella spazzatura, abbaia ad un gatto, o sporca in casa, il mio cane Alpha non fa nulla. I cani non distinguono giusto da sbagliato nel modo che noi umani intendiamo, e mai lo faranno. Quindi sii un buon leader e previeni i problemi prima che accadano. Dai al tuo cane molti esercizi da fare, un alimentazione adatta, confinalo quando non lo puoi tenere d occhio, dagli molti ossi da masticare, e insegnagli alcuni semplici comandi di modo che sappia come compiacerti. I cani non sono mai cattivi, sono solo cani. Ci sono sempre eccezioni per cani aggressivi e che ti sfidano. Non tollerare l aggressività. Non fare un alpha rollover per punizione perché potrebbe aumentarne l aggressività. Se hai qualche dubbio, mettiti in posizione eretta e severa. Guarda fisso verso il tuo cane e parla con decisione. Il linguaggio del corpo dovrebbe dare l idea che sei molto fiducioso e completamente convinto che il tuo cane non oserà sfidarti. Non lasciare mai che i bambini addestrino il cane in nessun modo. Questa lista è solo una guida. Tutte le cose qui contenute non devono essere applicate a tutti i cani, utilizza solo quello che il tuo cane richiede. Se non lo richiede, non usarlo.

Come conquistare la leadership

Come conquistare la leadership Come conquistare la leadership Chi è responsabile qui? Lezione per diventare Alpha. Il mio cane ha cercato di mordermi! Tutto quello che ho fatto è stato di dirgli di spostarsi in modo che potessi sedermi

Dettagli

Il mio nuovo cucciolo: cosa fare ma soprattutto cosa non fare! COME COMUNICARE

Il mio nuovo cucciolo: cosa fare ma soprattutto cosa non fare! COME COMUNICARE Il mio nuovo cucciolo: cosa fare ma soprattutto cosa non fare! Dott. Simone Agostini, Medico Veterinario Ambulatorio Veterinario San Giorgio in Bosco tel. 0499450520-3478941059 Come sicuramente moltissimi

Dettagli

IL CORSO DI EDUCAZIONE DI BASE PER CANI E PROPRIETARI

IL CORSO DI EDUCAZIONE DI BASE PER CANI E PROPRIETARI IL CORSO DI EDUCAZIONE DI BASE PER CANI E PROPRIETARI Dott.ssa Fiorella D Aloia Medico Veterinario ed educatrice cinofila professionista di 3 livello con iscrizione all'albo dei tecnici nazionali CSN-LIBERTAS

Dettagli

EDUCAZIONE. COMPORTAMENtALE DEL CANE. laura.paglini@tele2.it 1

EDUCAZIONE. COMPORTAMENtALE DEL CANE. laura.paglini@tele2.it 1 EDUCAZIONE COMPORTAMENtALE DEL CANE laura.paglini@tele2.it 1 Come ben saprete, il Cane discende dal Lupo e da lui ha anche ereditato il COMPORTAMENTO SOCIALE. I Canidi sono PREDATORI GREGARI: la necessità

Dettagli

VOGLIO ADOTTARE UN CANE

VOGLIO ADOTTARE UN CANE VOGLIO ADOTTARE UN CANE ISTRUZIONI PER UNA MIGLIORE CONVIVENZA CON IL NUOVO AMICO A QUATTROZAMPE Direzione Ambiente Parco degli Animali Canile Rifugio INTRODUZIONE I cani che sono stati abbandonati e vivono

Dettagli

IL BENESSERE DEL CANE: BISOGNI FONDAMENTALI E PRINCIPALI CAUSE DI SOFFERENZA

IL BENESSERE DEL CANE: BISOGNI FONDAMENTALI E PRINCIPALI CAUSE DI SOFFERENZA IL BENESSERE DEL CANE: BISOGNI FONDAMENTALI E PRINCIPALI CAUSE DI SOFFERENZA Dr. Antonio Ciampelli INTRODUZIONE Il benessere fisico e quello psicologico non possono essere separati: oltre che di nutrimento

Dettagli

L educazione del cucciolo

L educazione del cucciolo L educazione del cucciolo Quando portiamo a casa un cucciolo (l età ideale è 2 mesi) dobbiamo, ), ovviamente, occuparci della sua educazione. Ciò non significa solamente insegnargli a non sporcare in casa

Dettagli

PROGETTO: SPAVENTELLI

PROGETTO: SPAVENTELLI PROGETTO: SPAVENTELLI PROFILO ETOLOGICO/CARATTERIALE: ANDREA Caratteri generali: Incrocio maschio, taglia media, nato nel 2010. Proveniente dal Canile di Noha (Le). Anamnesi: Accalappiato insieme alla

Dettagli

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE INTRODUZIONE AL QUESTIONARIO Questo questionario viene usato per scopi scientifici. Non ci sono risposte giuste o sbagliate. Dopo aver letto attentamente

Dettagli

Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in

Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in Italia non solo per motivi di lavoro, ma per motivi

Dettagli

1. perché per il bambino è un bene avere in casa un cane? Quali sinergie si sviluppano all interno del gruppo famigliare?

1. perché per il bambino è un bene avere in casa un cane? Quali sinergie si sviluppano all interno del gruppo famigliare? Intervista all educatore cinofilo E. Buoncristiani 1. perché per il bambino è un bene avere in casa un cane? Quali sinergie si sviluppano all interno del gruppo famigliare? Gli aspetti positivi di questa

Dettagli

Vogliamo un cucciolo (Autore: Linda Hornisberger / pubblicazione su HUNDE, rivista della Società Cinologica Svizzera SCS, traduzione Jsabel Balestra)

Vogliamo un cucciolo (Autore: Linda Hornisberger / pubblicazione su HUNDE, rivista della Società Cinologica Svizzera SCS, traduzione Jsabel Balestra) Vogliamo un cucciolo (Autore: Linda Hornisberger / pubblicazione su HUNDE, rivista della Società Cinologica Svizzera SCS, traduzione Jsabel Balestra) Chi decide di adottare un cucciolo desidera fare tutto

Dettagli

Illustrazioni, ideazione grafica e impaginazione realizzate da MoaiStudio di Canovi Christian e Roggerone Maurizio www.moaistudio.

Illustrazioni, ideazione grafica e impaginazione realizzate da MoaiStudio di Canovi Christian e Roggerone Maurizio www.moaistudio. Illustrazioni, ideazione grafica e impaginazione realizzate da MoaiStudio di Canovi Christian e Roggerone Maurizio www.moaistudio.com Storia di Milena Lanzetta SE C È UN GIORNO DELLA SETTIMANA CHE FILIPPO

Dettagli

CENTRO CINOFILO AFFILIATO E RICONOSCIUTO

CENTRO CINOFILO AFFILIATO E RICONOSCIUTO CENTRO CINOFILO AFFILIATO E RICONOSCIUTO Ospiti: abituare il cucciolo a parecchie persone di entrmabi I sessi e di tutte le età. Ciò sarà di aiuto per le sue esperienze sociali e manterrà il comportamento

Dettagli

Sponsorizzazione. Puoi distribuire liberamente questo PDF al Tuo Team e alla Tua Downline se ritieni utile queste informazioni senza modificarlo.

Sponsorizzazione. Puoi distribuire liberamente questo PDF al Tuo Team e alla Tua Downline se ritieni utile queste informazioni senza modificarlo. Sponsorizzazione Magica www.sponsorizzazionemagica.com Bonus Speciale Obiezioni: Come Gestire FACILMENTE le obiezioni dei Tuoi Contatti Puoi distribuire liberamente questo PDF al Tuo Team e alla Tua Downline

Dettagli

Dischi educativi ideali per l addestramento efficace grazie al segnale sonoro. Trixie

Dischi educativi ideali per l addestramento efficace grazie al segnale sonoro. Trixie Non importa quante diverse razze canine esistano oggi, ma anche il comportamento del vostro cane deriva all 85% dal suo progenitore: il lupo! Spesso si dimentica questo fatto e tanti padroni tendono ad

Dettagli

Alcol: sai cosa bevi? Più sai meno rischi! UN PROGRAMMA IN 6 PUNTI PER CAMBIARE LE ABITUDINI DEVI SMETTERE DI BERE? quando smettere di bere

Alcol: sai cosa bevi? Più sai meno rischi! UN PROGRAMMA IN 6 PUNTI PER CAMBIARE LE ABITUDINI DEVI SMETTERE DI BERE? quando smettere di bere quando smettere di bere DEVI SMETTERE DI BERE? Se il bere é una scelta libera e consapevole da parte di un individuo, é anche vero che molti non si trovano nelle condizioni di poter bere e continuare a

Dettagli

REGOLAMENTO FISC BIMBI & CANI

REGOLAMENTO FISC BIMBI & CANI 1. PRESENTAZIONE REGOLAMENTO FISC BIMBI & CANI La Federazione Italiana Sport Cinofili, al fine di promuovere la conoscenza e il rispetto per il cane tra i giovani, ha elaborato un progetto interamente

Dettagli

LA COMUNICAZIONE CAPIRSI PER EVITARE GLI ERRORI PIU COMUNI

LA COMUNICAZIONE CAPIRSI PER EVITARE GLI ERRORI PIU COMUNI LA COMUNICAZIONE CAPIRSI PER EVITARE GLI ERRORI PIU COMUNI Il comportamento di un individuo influenza quello di un altro individuo Conoscere i segnali utilizzati dai cani ci permette di evitare errori

Dettagli

VUOI ADOTTARE UN CANE?

VUOI ADOTTARE UN CANE? GRAZIA MINARELLI VUOI ADOTTARE UN CANE? Progetto di Adozione Consapevole La famiglia cresce L arrivo a casa di un amico a quattro zampe è un momento bellissimo! Occorre però tenere in considerazione che

Dettagli

Prima di adottare un cane... dal canile

Prima di adottare un cane... dal canile Prima di adottare un cane... dal canile Adottare un cane del canile: una esperienza travolgente UN MONDO DI MERAVIGLIE E NASCOSTO SOTTO QUEL PELO MA SCOPRIRLE POTREBBE RICHIEDERE TEMPO E PAZIENZA. I cani

Dettagli

PROGRAMMA DEL CANE BENE EDUCATO

PROGRAMMA DEL CANE BENE EDUCATO PROGRAMMA DEL CANE BENE EDUCATO CURA E RESPONSABILITA' Sezione 1 Le necessità del cane. Ogni proprietario di cani deve essere a conoscenza dei bisogni del suo cane. Acqua - Deve sempre essere a disposizione.

Dettagli

Io..., papà di... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015

Io..., papà di... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015 Io..., papà di...... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015 Lettura albo, strumento utilizzato in un Percorso di Sostegno alla Genitorialità biologica EMAMeF - Loredana Plotegher, educatore professionale

Dettagli

-------------------------------------------------------------------------------------------------------

------------------------------------------------------------------------------------------------------- pelle su pelle Testo tratto dalle interviste realizzate in occasione della festa del volontariato - Casalecchio di Reno 22 aprile 2013 a cura dell associazione di promozione sociale Gruppo Elettrogeno

Dettagli

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!!

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!! MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI Ciao e Benvenuta in questo straordinario percorso che ti permetterà di compiere un primo passo per IMPARARE a vedere finalmente il denaro in modo DIFFERENTE Innanzitutto

Dettagli

AmiciziA, Amore, sesso: parliamone Adesso

AmiciziA, Amore, sesso: parliamone Adesso Anna Contardi e Monica Berarducci Aipd Associazione italiana persone down AmiciziA, Amore, sesso: parliamone Adesso imparare A conoscere se stessi, Gli AlTri, le proprie emozioni collana Laboratori per

Dettagli

GET TEST Test sulle attitudini imprenditoriali

GET TEST Test sulle attitudini imprenditoriali GET TEST Test sulle attitudini imprenditoriali 1 URHM UNIVERSITY BUSINESS SCHOOL GENERL ENTERPRICING TENENCY (GET) TEST 2 INTROUZIONE Il Test è stato progettato per cogliere insieme e misurare un numero

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

RIACCENDI LA TUA PASSIONE PER LA FISIOTERAPIA IN 5 PASSI

RIACCENDI LA TUA PASSIONE PER LA FISIOTERAPIA IN 5 PASSI RIACCENDI LA TUA PASSIONE PER LA FISIOTERAPIA IN 5 PASSI WWW.FISIOPROGRAM-INTENSIVE.COM Come accendere e coltivare la tua passione per la Fisioterapia: Nell articolo precedente FISIOTERAPISTI MOTIVATI

Dettagli

Disturbi del ciclo dell urea e acidurie organiche Guida per i giovani pazienti

Disturbi del ciclo dell urea e acidurie organiche Guida per i giovani pazienti Disturbi del ciclo dell urea e acidurie organiche Guida per i giovani pazienti www.e-imd.org Che cosa sono i difetti del ciclo dell urea/le acidurie organiche? Gli alimenti che mangiamo vengono scissi

Dettagli

Distruzione e danni in casa. Scritto da Davide Mercoledì 27 Ottobre 2010 09:20 -

Distruzione e danni in casa. Scritto da Davide Mercoledì 27 Ottobre 2010 09:20 - Si tratta di un comportamento tipico dei cuccioli che si manifesta in particolare in relazione al cambiamento dei denti. Può capitare che tale comportamento continui anche una volta che il cane raggiunge

Dettagli

Direzione Ambiente. PORTO A CASA IL MIO CUCCIOLO Consigli di comportamento con il nuovo membro della famiglia

Direzione Ambiente. PORTO A CASA IL MIO CUCCIOLO Consigli di comportamento con il nuovo membro della famiglia Direzione Ambiente PORTO A CASA IL MIO CUCCIOLO Consigli di comportamento con il nuovo membro della famiglia L ARRIVO DI UN CUCCIOLO IN CASA Oltre alla gioia per l arrivo di un nuovo ospite nella nostra

Dettagli

La proposta di Gilly - iniziativa "animali e bambini"

La proposta di Gilly - iniziativa animali e bambini scarica l'articolo in pdf La proposta di Gilly - iniziativa "animali e bambini" Avete letto la storia di Bobby? Gilly ci propone di fare qualcosa per educare le madri che hanno il loro primo figlio e allontanano

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Canile del Monte Gazzo Associazione Amici del Cane ONLUS ADOTTARE UN CANE, ISTRUZIONI PER L'USO

Canile del Monte Gazzo Associazione Amici del Cane ONLUS ADOTTARE UN CANE, ISTRUZIONI PER L'USO Canile del Monte Gazzo Associazione Amici del Cane ONLUS ADOTTARE UN CANE, ISTRUZIONI PER L'USO HAI DECISO DI ADOTTARE UN CANE! E giunto il momento di chiarire tutte le condizioni di base. Un cane o un

Dettagli

Oltre tali zone si dovrà riconoscere quello che sarà il bagno, fornendo al cane la possibilità di uscite frequenti. 1. LA GESTIONE SOCIALE.

Oltre tali zone si dovrà riconoscere quello che sarà il bagno, fornendo al cane la possibilità di uscite frequenti. 1. LA GESTIONE SOCIALE. I BISOGNI FONDAMENTALI DEL CANE Parliamo innanzi tutto del rispetto dei bisogni alimentari, che riguardano la necessità di fornire acqua fresca e pulita e un cibo adeguato alle sue esigenze. In secondo

Dettagli

CONSIGLI PER UNA BREVE GUIDA PER ACCOGLIERE AL MEGLIO IL VOSTRO NUOVO AMICO

CONSIGLI PER UNA BREVE GUIDA PER ACCOGLIERE AL MEGLIO IL VOSTRO NUOVO AMICO CONSIGLI PER L ADOTTANTE UNA BREVE GUIDA PER ACCOGLIERE AL MEGLIO IL VOSTRO NUOVO AMICO AUGURI! Se stai leggendo questo opuscolo significa che hai un nuovo amico a farti compagnia e ti ringraziamo per

Dettagli

Cosa Vedrai, Udrai, Sentirai, Percepirai quando li avrai Raggiunti?

Cosa Vedrai, Udrai, Sentirai, Percepirai quando li avrai Raggiunti? - Fermati un Momento a Riflettere sulla Direzione in cui stai Procedendo e Chiediti se proprio in quella Vuoi Andare. Se la tua Risposta è Negativa, Ti Propongo di Cambiare. - Se Fossi Sicuro di non poter

Dettagli

Dio ricompensa quelli che lo cercano

Dio ricompensa quelli che lo cercano Domenica, 22 agosto 2010 Dio ricompensa quelli che lo cercano Ebrei 11:6- Or senza fede è impossibile piacergli; poiché chi si accosta a Dio deve credere che Egli è, e che ricompensa tutti quelli che lo

Dettagli

Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online. chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili

Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online. chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili COME PARTIRE Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online Questo report si pone l obiettivo di dare una concreta speranza a chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili

Dettagli

COSA FARE PER NON CADERE IN QUESTA TRUFFA? Non fidarti degli sconosciuti che ti fermano per strada e non dare mai loro denaro, per nessun motivo.

COSA FARE PER NON CADERE IN QUESTA TRUFFA? Non fidarti degli sconosciuti che ti fermano per strada e non dare mai loro denaro, per nessun motivo. ATTENTO ALLA TRUFFA! Sei appena stata in Banca a ritirare denaro o in Posta per prendere la pensione. All uscita ti si avvicinano una o più persone sconosciute che ti mostrano un tesserino e ti dicono:

Dettagli

EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ a.s. 2013/2014

EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ a.s. 2013/2014 questionario di gradimento PROGETTO ESSERE&BENESSERE: EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ a.s. 2013/2014 classi prime e seconde - Scuola Secondaria di I grado di Lavagno CLASSI PRIME Mi sono piaciute perché erano

Dettagli

1. Dormire o ritirarsi dalla realtà per molto tempo, oppure dormire ad orari inusuali. Nei primi 6-12 mesi dalle dimissioni dall ospedale

1. Dormire o ritirarsi dalla realtà per molto tempo, oppure dormire ad orari inusuali. Nei primi 6-12 mesi dalle dimissioni dall ospedale help tip1 The Alcuni suggerimenti Ci sono molti modi di affrontare i comportamenti che ti turbano di una persona. Ci sono anche dei modi per aiutarti a sentirti più te davanti a questi comportamenti, anche

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

Quando eravamo scimmie

Quando eravamo scimmie Quando eravamo scimmie Zio, è vero che tu insegni antro... non mi ricordo più come si chiama. Antropologia, sì è vero Chiara. Mi spieghi cos è? Che non è mica tanto chiaro. Sedetevi qui, anche tu, Elena.

Dettagli

AUTOREGOLAZIONE PER IL COMPITO

AUTOREGOLAZIONE PER IL COMPITO B5 queste schede ti aiuteranno a scoprire quanto sia utile autointerrogarsi e autovalutarsi potrai renderti conto di quanto sia utile porsi domande per verificare la propria preparazione se ti eserciterai

Dettagli

- 1 reference coded [3,14% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [3,14% Coverage] - 1 reference coded [3,14% Coverage] Reference 1-3,14% Coverage quindi ti informi sulle cose che ti interessano? sì, sui blog dei miei amici ah, i tuoi amici hanno dei

Dettagli

Scegliete la risposta che corrisponde maggiormente a ciò che voi fareste nella situazione descritta.

Scegliete la risposta che corrisponde maggiormente a ciò che voi fareste nella situazione descritta. Cognome : Nome: Data : Istruzioni Sono state elaborate sotto forma di questionario a scelta multipla alcune tipiche situazioni professionali dell assistenza domiciliare. Vengono proposte tre situazioni

Dettagli

Grafico del livello di attività per 90 giorni

Grafico del livello di attività per 90 giorni Grafico del livello di attività per giorni "Gli agenti immobiliari di Successo fanno quello che gli agenti immobiliari normali non amano fare." Salvatore Coddetta. Il lavoro di agente immobiliare è quello

Dettagli

Fate clic per aggiungere testo. kjiijijijji

Fate clic per aggiungere testo. kjiijijijji Fate clic per aggiungere testo kjiijijijji SEMINA COME UN ARTISTA AUSTIN KLEIN Queste slides sono il riassunto del libro SEMINA COME UN ARTISTA di AUSTIN KLEON VENGONO RIPORTATI SOLAMENTE I PUNTI PRINCIPALI

Dettagli

William E. Campbell non devono essere intesi come una verità scientifica le tendenze

William E. Campbell non devono essere intesi come una verità scientifica le tendenze Test di Campbell William E. Campbell, famoso psicologo statunitense studioso del comportamento animale, dopo avere osservato migliaia di casi di convivenza fra uomini e cani, mise a punto un sistema che

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Obiettivi: - informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara - dare alcune indicazioni pratiche - suggerire alcuni

Dettagli

GUIDA PER DIVENTARE IMPRENDITORE NEL NETWORK MARKETING PERCHE IL NETWORK MARKETING E LA SCELTA MIGLIORE PER DIVENTARE IMPRENDITORI

GUIDA PER DIVENTARE IMPRENDITORE NEL NETWORK MARKETING PERCHE IL NETWORK MARKETING E LA SCELTA MIGLIORE PER DIVENTARE IMPRENDITORI GUIDA PER DIVENTARE IMPRENDITORE NEL NETWORK MARKETING PERCHE IL NETWORK MARKETING E LA SCELTA MIGLIORE PER DIVENTARE IMPRENDITORI http://www.creatoridibusiness.net Ciao e grazie per aver scaricato questo

Dettagli

Hai mai guidato una macchina?

Hai mai guidato una macchina? INDICE CAPITOLO UNO Al posto di guida 7 CAPITOLO DUE Un segreto sulla rabbia 13 CAPITOLO TRE Arrabbiarti ti aiuta a farti degli amici? 23 CAPITOLO QUATTRO Al fuoco, al fuoco! 27 CAPITOLO CINQUE Metodo

Dettagli

Come Lavorare in Rugbystories.it

Come Lavorare in Rugbystories.it Come Lavorare in Rugbystories.it Una guida per i nuovi arrivati IL PUNTO DI PARTENZA PER I NUOVI ARRIVATI E UN PUNTO DI RITORNO PER CHI NON RICORDA DA DOVE E ARRIVATO. 1 Come Lavorare in Rugbystories.it

Dettagli

Servizio Sanitario della Toscana GUIDA PER IL PERSONALE DEDICATO AI RAPPORTI CON IL PUBBLICO URP. Ufficio Relazioni col Pubblico Tutela del Cittadino

Servizio Sanitario della Toscana GUIDA PER IL PERSONALE DEDICATO AI RAPPORTI CON IL PUBBLICO URP. Ufficio Relazioni col Pubblico Tutela del Cittadino Servizio Sanitario della Toscana GUIDA PER IL PERSONALE DEDICATO AI RAPPORTI CON IL PUBBLICO URP Ufficio Relazioni col Pubblico Tutela del Cittadino PER IL PERSONALE DEDICATO AI RAPPORTI CON IL PUBBLICO

Dettagli

Unità Didattica 1: La gestione dello Stress

Unità Didattica 1: La gestione dello Stress Unità Didattica 1: La gestione dello Stress Lo Stress è inevitabile nella vita. Ogni giorno ti confronti con diverse situazioni e con il bisogno continuo di fare delle scelte, ciascuna in qualche modo

Dettagli

LA GRANDE AVVENTURA SPIEGAZIONE

LA GRANDE AVVENTURA SPIEGAZIONE LA GRANDE AVVENTURA SPIEGAZIONE Milioni di persone in tutto il mondo sono religiose anche nel nome di Dio. Ma il desiderio di Dio è quello di avere un rapporto di amore con ognuno di noi. Gesù disse in

Dettagli

Come apprende il mio cucciolo?

Come apprende il mio cucciolo? Come apprende il mio cucciolo? Di John Rogerson (www.johnrogerson.com) Adesso che avete un nuovo cucciolo, come gli insegnerete tutti i comandi necessari affinché diventi un cane adulto ben socializzato

Dettagli

I 12 principi della. Leadership Efficace in salone

I 12 principi della. Leadership Efficace in salone I 12 principi della Leadership Efficace in salone Leadership = capacita di condurre e di motivare Per condurre i tuoi dipendenti devono avere stima e fiducia di te. Tu devi essere credibile. Per motivare

Dettagli

CONOSCERE IL PROPRIO CORPO

CONOSCERE IL PROPRIO CORPO CONOSCERE IL PROPRIO CORPO Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

31 GIORNI PER IMPARARE AD AMARTI

31 GIORNI PER IMPARARE AD AMARTI 31 GIORNI PER IMPARARE AD AMARTI Ciao e benvenuto, sono sicura che troverai questo piccolo ebook molto speciale e sai perché? Perché è dedicato alla persona più importante su questo pianeta.. quella persona

Dettagli

Un pasto di Pietro Un episodio di vita al Nido: due punti di vista

Un pasto di Pietro Un episodio di vita al Nido: due punti di vista Un pasto di Pietro Un episodio di vita al Nido: due punti di vista Il punto di vista dell educatrice Pietro ha 20 mesi, già da 6 frequenta il Nido e il momento del pasto è vissuto con molta tensione: l

Dettagli

DELLA BUONA SALUTE. Libro da colorare

DELLA BUONA SALUTE. Libro da colorare L DELLA BUONA SALUTE Libro da colorare A per ACQUA pulita Usala tutti i giorni per lavarti e per bere. B come BISOGNA NON PARLARE con gli sconosciuti. Mai entrare nell auto di uno sconosciuto, mai seguirlo

Dettagli

AUTORI: ALUNNI DELLE CLASSI QUINTE

AUTORI: ALUNNI DELLE CLASSI QUINTE FEBBRAIO 2014 ANNO III N. 7 SCUOLA PRIMARIA STATALE DI GRANTORTO AUTORI: ALUNNI DELLE CLASSI QUINTE Questo numero parla di un argomento un po scottante : IL BULLISMO! I PROTAGONISTI LA VITTIMA Nel mese

Dettagli

Sessione 12 ESERCIZI SU COME INFONDERE FIDUCIA. Accettare ciò che una madre pensa

Sessione 12 ESERCIZI SU COME INFONDERE FIDUCIA. Accettare ciò che una madre pensa 48 12. Esercizi su come infondere fiducia Sessione 12 ESERCIZI SU COME INFONDERE FIDUCIA Esercizio 6. Accettare ciò che una madre pensa Gli esempi da 1 a 3 sono concetti errati in cui le madri potrebbero

Dettagli

Le 7 Leggi della Ricchezza

Le 7 Leggi della Ricchezza Maurizio Fiammetta Le 7 Leggi della Ricchezza Un percorso in sette tappe per realizzare nella propria vita gli eterni principi per il tuo benessere mentale, materiale e spirituale 7 DISPENSA CORSO ON LINE

Dettagli

IN VIAGGIO CON IL CANE E IL GATTO. Illumina la loro vita.

IN VIAGGIO CON IL CANE E IL GATTO. Illumina la loro vita. IN VIAGGIO CON IL CANE E IL GATTO Al giorno d oggi ci capita di viaggiare molto e spesso ci piace che i nostri animali da compagnia vengano con noi. Viaggiare può essere difficile per i nostri amici a

Dettagli

COME AFFRONTARE UN COLLOQUIO DI SELEZIONE

COME AFFRONTARE UN COLLOQUIO DI SELEZIONE Emanuele Lajolo di Cossano COME AFFRONTARE UN COLLOQUIO DI SELEZIONE Università degli Studi - Torino, 19 aprile 2010 La prima cosa da fare PERCHE SONO QUI? QUAL E IL MIO OBIETTIVO? CHE COSA VOGLIO ASSOLUTAMENTE

Dettagli

CONSULENZA COMPORTAMENTALE CUCCIOLO, LA CLASSE DEI CUCCIOLI, IL PUPPY PARTY LA VISITA PUBERTARIA. Franco Fassola

CONSULENZA COMPORTAMENTALE CUCCIOLO, LA CLASSE DEI CUCCIOLI, IL PUPPY PARTY LA VISITA PUBERTARIA. Franco Fassola CONSULENZA COMPORTAMENTALE CUCCIOLO, LA CLASSE DEI CUCCIOLI, IL PUPPY PARTY LA VISITA PUBERTARIA Franco Fassola Trattare i cuccioli è difficile. Motivare il proprietario valutazione psico-attitudinare

Dettagli

Una guida per i genitori su. 2015 ConnectSafely.org

Una guida per i genitori su. 2015 ConnectSafely.org Una guida per i genitori su 2015 ConnectSafely.org Le 5 PRINCIPALI domande che i genitori hanno su Instagram 1. Perché i ragazzi adorano Instagram? Perché adorano i contenuti multimediali e amano condividerli

Dettagli

CONSIGLI IN PILLOLE DELLE NOSTRE EDUCATRICI

CONSIGLI IN PILLOLE DELLE NOSTRE EDUCATRICI CONSIGLI IN PILLOLE DELLE NOSTRE EDUCATRICI 1 Ricordati di essere un buon LEADER per il tuo cane. Il Leader è colui che da e riceve rispetto, è colui di cui ci si può fidare ed è colui che prende in mano

Dettagli

LA VITA QUOTIDIANA CON UN CANE DI ASSISTENZA

LA VITA QUOTIDIANA CON UN CANE DI ASSISTENZA C A N I D A S S I S T E N Z A F I D E S LA VITA QUOTIDIANA CON UN CANE DI ASSISTENZA r Mirjam Spinnler e Bayou Caro Bayou, che cosa farei senza di te? Con te la mia vita è più semplice, allegra e colorata.

Dettagli

Diventa il punto di riferimento del tuo cane e costruisci le basi di un'educazione di successo

Diventa il punto di riferimento del tuo cane e costruisci le basi di un'educazione di successo Diventa il punto di riferimento del tuo cane e costruisci le basi di un'educazione di successo Simona Cozzi Francesco Vischi Copyright Amicobeagle.it Tutti i diritti riservati È vietata qualunque modifica,

Dettagli

Sedurla e soddisfarla. Le regole del suo piacere

Sedurla e soddisfarla. Le regole del suo piacere Sedurla e soddisfarla Le regole del suo piacere Disegni realizzati da Denise Maltese. Vincenzo Emanuele Todaro SEDURLA E SODDISFARLA Le regole del suo piacere www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Vincenzo

Dettagli

LE PAROLE CHE PESANO. Hotel Remilia 20/05/2014. Ciclo Magramente

LE PAROLE CHE PESANO. Hotel Remilia 20/05/2014. Ciclo Magramente LE PAROLE CHE PESANO Hotel Remilia 20/05/2014 Ciclo Magramente Pag. 01 IL LINGUAGGIO CHE PESA Hai mai pensato che il linguaggio che usi possa influenzare la tua autostima e il tuo peso? Rifletti un secondo:

Dettagli

Scheda di lavoro n.1

Scheda di lavoro n.1 A B C Scheda di lavoro n.1 C'era una volta E se fosse un lupo buono? Reinventare il finale della famosa favola di Cappuccetto Rosso, immaginando un lupo buono! Leggere la favola di Cappuccetto Rosso in

Dettagli

I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione

I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione "Il Primo Ebook In Italia Che Ti Svela Gratuitamente Tutti Gli Errori Che Commetti Durante La Seduzione" Istruzioni passo per passo... Parte 1 Dal 1 al 10 1 I 47

Dettagli

1. Vademecum per il cane/padrone Alcuni consigli utili per chi come me ha un cane in casa

1. Vademecum per il cane/padrone Alcuni consigli utili per chi come me ha un cane in casa 1. Vademecum per il cane/padrone Alcuni consigli utili per chi come me ha un cane in casa 2. Siamo pronti per un cane? 1) Prima di tutto, il cane non è un giocattolo che usiamo solo quando ci fa comodo.

Dettagli

Vediamo dei piccoli passi da fare:

Vediamo dei piccoli passi da fare: L assertività L assertività è una caratteristica del comportamento umano che consiste nella capacità di esprimere in modo chiaro e valido le proprie emozioni e opinioni senza offendere né aggredire l interlocutore.

Dettagli

Il mister, la squadra, i genitori, la società. Mister Roberto Babini descrive il suo ruolo e le sue competenze.

Il mister, la squadra, i genitori, la società. Mister Roberto Babini descrive il suo ruolo e le sue competenze. Il mister, la squadra, i genitori, la società. Mister Roberto Babini descrive il suo ruolo e le sue competenze. Roberto Babini (Allenatore di base con Diploma B UEFA) svolge da 13 anni l attività di allenatore.

Dettagli

Cosa non e il Network Marketing?

Cosa non e il Network Marketing? Cosa non e il Network Marketing? 1. Il Network Marketing non è una piramide del tipo illegale. Non è una specie di catena di Sant Antonio o una lotteria illegale dove una persona guadagna spingendo altre

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing

Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing Ciao da Matteo Nodari di Network Marketing Top Strategy! Come ti dicevo il network marketing è uno dei settori più controversi e fraintesi di tutti i tempi.

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

L evoluzione verso una concreta gestione nonviolenta dei conflitti : Il potere di ognuno di noi di Pat Patfoort

L evoluzione verso una concreta gestione nonviolenta dei conflitti : Il potere di ognuno di noi di Pat Patfoort L evoluzione verso una concreta gestione nonviolenta dei conflitti : Il potere di ognuno di noi di Pat Patfoort Molti conflitti violenti e guerre, nel mondo, accadono in situazioni dove due o più gruppi

Dettagli

- 1 reference coded [1,15% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [1,15% Coverage] - 1 reference coded [1,15% Coverage] Reference 1-1,15% Coverage ok, quindi tu non l hai mai assaggiato? poi magari i giovani sono più attratti sono più attratti perché

Dettagli

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it 1. Del sogno dell essere sognatore Il primo dovere di un buon Capo è non accontentarsi, essere il più esigente possibile nella

Dettagli

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO Credo che nella vita sia capitato a tutti di pensare a come gestire al meglio i propri guadagni cercando di pianificare entrate ed uscite per capire se, tolti i soldi per vivere, ne rimanessero abbastanza

Dettagli

Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook www.subliminali.it

Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook www.subliminali.it Tutti i diritti riservati Tutti i contenuti presenti in questo libro, incluse le immagini, sono protetti dalle leggi sul Copyright. Attenzione Questo Ebook contiene i dati criptati al fine di un riconoscimento

Dettagli

- 1 reference coded [1,02% Coverage]

<Documents\bo_min_2_M_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,02% Coverage] - 1 reference coded [1,02% Coverage] Reference 1-1,02% Coverage Sì, adesso puoi fare i filmati, quindi alla fine se non hai niente da fare passi anche un ora al cellulare

Dettagli

CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati).

CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati). CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati). HEY! SONO QUI! (Ovvero come cerco l attenzione). Farsi notare su internet può essere il tuo modo di esprimerti. Essere apprezzati dagli altri è così

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

CUDDLE QUESTIONNAIRE. (questionario da fare con i figli accoccolati in braccio ai genitori) Cari genitori,

CUDDLE QUESTIONNAIRE. (questionario da fare con i figli accoccolati in braccio ai genitori) Cari genitori, CUDDLE QUESTIONNAIRE (questionario da fare con i figli accoccolati in braccio ai genitori) Cari genitori, il benessere dei bambini (a scuola, a casa ecc.) è lo scopo di questo progetto. Solo se siamo insieme

Dettagli

CONGRATULAZIONI E BENVENUTO NEL TUO NUOVO BUSINESS Lo scopo di questo training è di introdurti ad un nuovo modello di distribuzione

CONGRATULAZIONI E BENVENUTO NEL TUO NUOVO BUSINESS Lo scopo di questo training è di introdurti ad un nuovo modello di distribuzione CONGRATULAZIONI E BENVENUTO NEL TUO NUOVO BUSINESS Lo scopo di questo training è di introdurti ad un nuovo modello di distribuzione RAGGIUNGERE IL SUCCESSO NON È QUESTIONE DI FORTUNA O CASUALITÀ, MA LA

Dettagli

Trovare il lavorochepiace

Trovare il lavorochepiace Trovare il lavorochepiace Perché a molti sembra così difficile? Perché solo pochi ci riescono? Quali sono i pezzi che perdiamo per strada, gli elementi mancanti che ci impediscono di trovare il lavorochepiace?

Dettagli

Noi e Oratio parliamone

Noi e Oratio parliamone Comunicare in Pubblico ovvero Noi e Oratio parliamone CNA Impresa Donna Grand Hotel di Rimini, Parco Federico Fellini 7 8 9 Maggio 2010 1 RICORDA: - Il Cervello inizia a lavorare nel momento in cui sei

Dettagli

ANYWAY - IN NESSUN MODO

ANYWAY - IN NESSUN MODO ANYWAY - IN NESSUN MODO Non voglio sapere che devo morire Non avrò bisogno di sapere che devo provare Non imparerò mai come muovermi a tempo Non riesco a sentirlo in nessun modo Non terrò gli occhi aperti

Dettagli

Paure. 3 errori che tutti gli imprenditori commettono quando investono in pubblicità. Cosa conosce il tuo Commercialista [Che non ti vuole rivelare]

Paure. 3 errori che tutti gli imprenditori commettono quando investono in pubblicità. Cosa conosce il tuo Commercialista [Che non ti vuole rivelare] Paure Come [risultato sperato] senza [paura / timore] Come parlare in pubblico [Anche se non l hai mai fatto] Come istruire il tuo cane anche senza addestratore Come [risultato sperato] in X [tempo/mosse/step]

Dettagli