Abusi su 12enne, arrestato

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Abusi su 12enne, arrestato"

Transcript

1 SERVIZI FINANZIARI La libertà di scegliere Tel. 0522/ SERVIZI FINANZIARI ESITI IMMEDIATI NESSUNA SPESA ANTICIPATA Via Emilia All Angelo, 16 REGGIO EMILIA 15 GENNAIO 2009 ANNO IV NUMERO 14 1,00* Redazione e amministrazione: Viale Isonzo, 72/1 Reggio Emilia Tel Fax testata: il Giornale dell EmiliaRomagna Reg. Trib. di Reggio Emilia n. 1158/2006 Stampa S.E.L. Cremona Pubblicità Unimedia Group S.p.A. Via Guicciardi, 7 Reggio Emilia Tel Fax Spedizione in A.P. art. 2 c. 20/B Legge 662 del 23/12/96 Pubblicità in ogni singolo numero inferiore al 45% Il punto LA CARNEFICINA DEVE FINIRE UMBERTO BONAFINI C REDO che sia giunto il momento che anch io dica la mia sulla guerra in atto ( perchè oramai di guerra si tratta) nella striscia di Gaza. Io non problemi o turbamenti di sorta. Sono fermamente convinto che Israele abbia diritto di vivere in sicurezza la sua epopea di nazione. La sua esistenza non deve essere certificata da nessuno dopo la risoluzione dell Onu del Sino ad oggi a rendere precaria l esistenza dello Stato di Israele è stata la congiura araba che ne nega esistenza e legittimità. L Onu all epoca fu chiara nel definire la situazione della Palestina liberata dal protettorato britannico: due popoli, due stati. Quel principio vale tutt oggi e dovrebbere costituire il cardine di tutte le politiche nazionali, europee, mondiali mediorientali. Purtroppo non è stato possibile. Le guerre si sono succedute alle guerra e gli oltranzisti musulmani non si sono ancora resi conto che dopo tutte queste guerre la forza ed il prestigio dello Stato di Israele si sono rafforzati di fronte a tutto il mondo, mentre per i poveri palestinesi, sostenuti a parole dai confratelli musulmani, altro non è rimasto che rifugiarsi nei campi profughi. E chiaro, a questo punto, che Hamas non è uno strumento di liberazione per la Palestina dei Palestinesi. Bensì un organizzazione che fanaticamente persegue, con metodi terroristici, la distruzione dello Stato di Israele e non si adopera per la costruzione di quello Palestinese. Le sono state offerte tutte le occasioni, compresa quella del ritiro degli israeliani dalla striscia di Gaza. Le ha tutte sprecate in nome del proprio fanatismo, indebolendo di conseguenza anche quella parte dei Palestinesi che si riconosce in Al Fatah e nel moderato Abu Mazen, derelitto fra derelitti. Israele ha deciso di dire basta allo stillicidio terrorista di Hamas e lo ha fatto, come sempre, ricorrendo all uso delle armi, dato che oggi è una vera e propria potenza militare. Era così all inizio: una mera operazione di polizia. Oggi non è più tale. Quando un terzo delle vittime sono bambini e civili la ripulitura del territorio non c entra più. E una vera e propria guerra che deve cessare ad ogni costo. Hamas è ridotta a un cumulo di macerie. Israele si accontenti di quello che, purtroppo, ha compiuto. Siamo al limite del delitto. Elezioni I civici serrano le fila Monducci ci crede REGGIO Gente di Reggio e Lista 5 Stelle, composta dai sostenitori di Beppe Grillo, correrranno insieme per la poltrona di sindaco. Monducci annuncia: Faremo un bel risultato. Tra 15 giorni il nome del candidato. BARBIERI A PAG 5 Mario Monducci Calcio. L ex portiere: Ora potrebbe interessarmi Ballotta sulla Reggiana *abbinamento obbligatorio con Il Giornale al prezzo complessivo di Euro 1,00 In manette un 81enne del distretto ceramico. Per due anni avrebbe molestato la figlia della sua donna di servizio Abusi su 12enne, arrestato Violenze nelle parti intime, denunciato dai vicini Un fiume di hascisc La finanza sequestra 5 kg di droga provenienti da Milano e destinati al mercato locale Smog Le Pm 10 non danno tregua Oggi scatta il blocco auto REGGIO In seguito ai superamenti dei limiti di legge delle Pm 10 registrati nelle scorse giornate secondo quanto previsto dall accordo regionale sulla qualità dell aria oggi è confermato il blocco della circolazione. A PAGINA 8 Smog Il servizio a pagina 3 La crisi Iris, presidio permanente Gli operai piantano le tende VIANO Continuano i picchetti davanti ai tre stabilimenti del gruppo Iris di Viano, Sassuolo e Fiorano. Davanti ai cancelli dello stabilimento una trentina di dipendenti stanno presidiando l azienda notte e giorno. BONDIOLI A PAGINA 15 Picchetto notturno CASALGRANDE Per circa due anni avrebbe abusato di una bambina di 12 anni palpeggiandole le parti intime anche con una certa veemenza, rischiando di provocarle lesioni e arrivando a prenderle la mano per farsi toccare i genitali. L ennesimo caso di infanzia violata, verificatosi dal 2005 al 2009 in un comune del comprensorio ceramico, ha visto nella mattinata di ieri l arresto operato dai carabinieri della stazione di Casalgrande di un pensionato residente nell area del distretto ceramico. Gli uomini del colonnello Giovanni Fichera nel tardo pomeriggio di martedì hanno dato esecuzione ad un provvedimento di custodia cautelare. John Fultz (foto Soli) A PAGINA 15 Hippie e stella del Basket Parla John Fultz REGGIO John Fultz è un uomo dai modi gentili e signorili. L ex grande giocatore della Virtus Bologna degli anni 70 e papà del play della Trenkwalder, Robert, abita ad Albinea ospite di un suo amico. Al Giornale di Reggio racconta la sua storia di atleta, allenatore, poeta, scrittore e aderente al movimento hippie: proprio come Bill Clinton! dice John. N.BONAFINI A PAG. 26 REGGIO C era stato un incontro informale, uno scambio di idee, ma nulla di più. Adesso la situazione potrebbe presto cambiare visto che Ballotta sta guardando con interesse le evoluzioni della società granata in fase di ricapitalizzazione: Se decidessi di entrare lo farei fra non molto. Mi piacerebbe lavorare in una realtà sana che non rischia mai. Ora devo valutare alcuni progetti, poi potrei riparlare coi dirigenti granata, ma questa volta in prima persona, non per conto di terzi». Oggi la Regia affronterà in amichevole la Dorando alle 13,15 al campo della Falk. CHIERICI A PAGINA 27 Marco Ballotta SEMENTI SELEZIONATE DA TAPPETO ERBOSO PER GIARDINI, PARCHI E CAMPI SPORTIVI mail: fax

2

3 15 GENNAIO Reggio Città La Guardia di Finanza ha bloccato in zoan fiera la compravendita tra un marocchino proveniente da Milano e un algerino clandestino Arrestati due trafficanti con 5 kg di hascisc Qualità purissima: acquistata a 14mila euro, ne avrebbe fruttati 75mila AMBRA PRATI OPERAZIONE antidroga della Guardia di Finanza di Reggio Emilia, che ha arrestato due stranieri e sequestrato ben 5 chili di hascisc destinati a rifornire il mercato reggiano. In manette sono finiti Omar El Kour, marocchino residente a Pioltello (Mi), il fornitore, e Alec Noha, 23enne algerino, l acquirente. Nuovo importante risultato delle Fiamme Gialle, dunque, che dopo l ultimo arresto di un corriere con mezzo chilo di hashish effettuato subito prima di Natale, hanno questa volta intercettato e neutralizzato due grossisti della droga. Le indagini del Nucleo di Polizia Tributaria, guidato dal tenente colonnello Marco Pelliccia, avevano portato i finanzieri ad individuare da tempo i movimenti di due nordafricani. Dopo accurati servizi di appostamento, nella nottata tra lunedì e martedì, le Fiamme Gialle hanno fatto scattare la trappola e in zona fiera hanno sorpreso i due durante la compravendita: c erano ben 5 kg. di hascisc occultati nel bagagliaio di una Golf. L hascisc, in panetti marchiati da lettere, secondo gli esperti è di purisisma qualità: è probabile che la droga provenga dal Marocco, passando da Milano. L algerino aveva con sé euro in contanti: senza dubbio un acconto per la merce, da saldare successivamente con Il tenente colonnello Marco Pelliccia espone l operazione (foto Nando Vescusio) almeno altri Merce che consente grossi guadagni: l hascisc viene venduto al dettaglio sui 15 euro e una tale quantità, che sul mercato all ingrosso vale tra i 12mila ed i 14mila euro, una volta ridotto in dosi l hashish avrebbe fruttato all organizzazione intorno ai euro un guadagno più che triplicato. Entrambi i soggetti hanno dei precedenti; l algerino, clandestino senza fissa dimora con numerosi alias e provvedimenti di espulsione, era stato di recente arrestato per lo stesso Alec Moha Omar El Kour I panetti di hascisc purissimo reato (aveva pochi grammi di droga), motivo per cui aveva un obbligo di firma presso i carabinieri. Il denaro, l autovettura, e lo stupefacente sono stati sequestrati. I due sono stati arrestati e portati in carcere. Ieri mattina sono comparsi in tribunale per il giudizio direttissimo. Noha, difeso dall avvocato Alessandro Conti, ha negato gli addebiti e fornito la sua versione: un suo amico di Bologna lo avrebbe mandato all appuntamento per accompagnare l altro in un determinato luogo. El Kour, difeso dall avvocato Claudio Silvestri, ha dichiarato che di essere stato contattato a Milano da un suo amico immigrato che conosceva di vista. Si erano sentiti solo una volta, in precedenza, e la seconda volta l amico gli aveva chiesto un incontro chiedendogli se gli faceva una cortesia : c era da recapitare lo stupefacente a Reggio, gli avrebbe dato 300 euro. «L ho fatto perché quei soldi mi servivano, ma la droga non è mia. E la prima volta che faccio il corriere, sono una brava persona, non ho precedenti e mi dispiace». Il pm onorario ha chiesto la custodia cautelare in carcere, accolta dal giudice; il giudice Renato Poschi l ha ratificata con una motivazione di pagine. I due dunque restano in carcere, in attesa della prossima udienza fissata per termini a difesa per il giorno 23 gennaio. Rimane in carcere Mauro Sarto, rimesso in libertà Ivano Scianti Ricettazione e droga: arrestati un ricercato e chi lo ospitava I due milanesi hanno compiuto 4 colpi, uno nel reggiano: usavano una Panda azzurra Identificati gli specialisti del Punto Snai ERA ricercato dal 7 dicembre, quando a San Polo d Enza con un auto rubata carica di attrezzi da scasso aveva causato un incidente stradale dandosi alla fuga. Per quel fatto la Procura aveva spiccato a carico del 45enne Mauro Sarto un provvedimento di fermo per il reato di ricettazione, che è stato eseguito ieri dai carabinieri al termine di una concitata attività investigativa in conseguenza del quale è finito nei guai anche chi lo ospitava, il 43enne Ivan Scianti, arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacenti. Martedì alle 7 i carabinieri di San Polo si sono appostati vicino all abitazione di Scianti, in via Turri, perché ritenevano che il ricercato potesse essere ospitato proprio dal 43enne. Infatti Sarto è uscito dal condominio, è salito su una Fiat Punto ed è stato fermato: la vettura è risultata rubata il 2 gennaio scorso a Scandiano e all interno c erano 11 dischi per flessibile, un piede di porco di oltre mezzo metro, due cacciaviti e uno stereo tutto sequestrato insieme due grammi di hascisc. Sarto è stato sottoposto a fermo per ricettazione: in un armadio della casa sono saltati fuori tre cellulari, un paio d occhiali RayBan e un autoradio. Durante la perquisizione domiciliare, anche Ivano Scianti è finito in manette per il reato di ricettazione (trovati in casa tre computer e attrezzi per l edilizia) e per spaccio: era in possesso di oltre 30 grammi di hascisc suddivisi in più dosi, oltre 100 gr. di sostanza da taglio e un bilancino elettronico di precisione. Ieri, durante la convalida dell arresto in tribunale, Scianti (con precedenti per rapina e perfino un omicidio) ha negato ogni addebito, affermando che la droga non era sua ma dell ospite. Il giudice Renato Poschi ha tenuto in carcere Sarto, ma rimesso in libertà Scianti, difeso dall avvocato Alessandro Conti. Processo rinviato al 17 febbraio. Luciano Arcadu Roberto Pavia SONO stati identificati e rintracciati dalla Squadra Mobile della questura gli autori della rapina al Punto Snai del 27 agosto: si tratta di Luciano Arcadu, 40 anni di Vimercate (Mi), e Roberto Pavia, 38 anni di Milano. Entrambi i soggetti, con precedenti specifici, erano dei pendolari del crimine, specializzati nei punti Snai di tutto il nord Italia: a quanto risulta, sono responsabili di altre tre rapine, oltre a quella nella nostra città. Quel giorno dell estate scorsa, alle ore 16, due individui che si fingevano clienti entrarono al Punto Snai di via Gramsci. Attesero che una delle impiegate, appena montata di turno, tornasse dal bar di fianco a prendere un caffè e al suo ritorno, mentre uno armato di cesoie faceva da palo accanto alla porta e teneva d occhio il titolare, l altro puntò una pistola sul fianco dell impiegata, seguendola per farsi consegnare i soldi: arraffati euro in contanti, furono visti fuggire su una Panda di colore azzurro. Le telecamere ripresero l azione in modo molto nitido: inoltre i due aveva Il video: al centro il bandito punta la pistola (foto Nando Vescusio) no agito a volto scoperto e fondamentali furono anche le testimonianze di cinque clienti presenti all interno. La tecnica della banda era sempre la stessa: rubava una Panda (sempre dello stesso colore) a Milano e poi compivano scorribande solo nei Punto Snai, dimostrando una grande sicurezza, visto che nel punto di Reggio erano rimasti oltre un quarto d ora. Grazie alle modalità fotocopia, la polizia ha ricondotto a un unica mano rapine compiute il 28 luglio a Fiorenzuola, il 28 agosto e il 21 ottobre a Pescara. In quest ultimo colpo, i banditi erano stati arrestati in flagranza. Su richiesta del pm Isabella Chiesi, il gip Cristina Beretti ha emesso un ordinanza di custodia cautelare per il reato di rapina aggravata in concorso e ricettazione (l auto): ordinanza che è stata loro notificata in carcere a Pesaro, dove si trovano tuttora. Nell'augurarvi un sereno 2009 vi ricordiamo che i corsi ripartono dal 7 gennaio per iscrizioni il frontoffice è aperto al pubblico dal lunedì al venerdi dalle alle e il sabato dalle alle COUNTRY BILLY ELLIOT ACROBATICA MUSICAL Novità dell'anno accademico 2008/2009 DANZA EGIZIANA TARANTA TEATRO PER BAMBINI ILLUMINOTECNICA E SCENOTECNICA TEATRALE Via XX Settembre 1/A Reggio Emilia tel 0522/ fax 0522/

4 4 15 GENNAIO 2009 Città Dopo una battaglia legale durata anni, il Tar ha dato ragione all ente: l area a ridosso del casello autostradale diventerà pubblica Bosco urbano, Comune vince su Bagnacani Alla società ex proprietaria spetta solo un indennizzo pari al valore agricolo RESTA a bosco urbano l area a ridosso del casello autostradale acquisita dal Comune dopo un pluriennale contenzioso. Questa è la decisone del Tar di Parma, espressa nella sentenza 14 gennaio 2009 n. 9, risolvendo il conflitto tra la società Nuova Sport del dott. Dante Bagnacani ed il Comune capoluogo. Da anni si trascinava un contenzioso sui metri quadrati che, dapprima come zona sportiva, poi come bosco urbano, il Comune ha destinato alla fruizione pubblica. L ultimo tassello della vicenda aveva visto una vittoria del privato, che nel 2005 aveva ottenuto l annullamento del vincolo pubblico a zona verde. Ora con questa sentenza si conferma la destinazione pubblica di un ampia zona, che funzionerà da polmone verde. Secondo il Tar, la scelta del Comune di destinare l area a uso pubblico è logica ed adeguatamente motivata, finalizzata cioè a realizzare una opera pubblica fruibile dalla collettività. Sottolinea in proposito il Tar che il beneficio per la comunità locale «scaturisce dal solo fatto che la nuova destinazione dell area mitiga l alterazione della qualità dell aria e protegge l abitato da un possibile peggioramento delle condizioni ambientali». Sono così salvi anche gli L area del bosco urbano investimenti effettuati ( euro su un importo complessivo di euro circa). A conclusione della vicenda, la società ex proprietaria otterrà solo un indennizzo pari al valore agricolo precedente l esproprio, incrementato degli interessi e della diminuzione di valore alle aree che, pur restando di proprietà privata della Nuova Sport, saranno scorporate dall azienda produttiva prima esistente. «Si tratta di una grossa soddisfazione per il Comune sottolinea l avvocato Guglielmo Saporito, che ha difeso insieme all avv. Santo Gnoni l ente locale fino ad oggi solo una città come Milano aveva previsto un bosco urbano adiacente al centro abitato. Da circa nove anni il Comune ha attivato le procedure per questa destinazione, ed ora che il casello autostradale è attivo, può percepirsi la corretta pianificazione». Oggi riapre via Nobili OGGI riapre via Nobili. Dopo il distacco del paramento murario da un balcone dal palazzo dai civici 13 al 21, martedì pomeriggio la strada era stata chiusa per precauzione. Ieri, ultimati i controlli sull edificio, la riapertura al traffico. Per 29 gr. di hascisc Patteggia otto mesi ERA arrivato in città da pochi giorni (e in italia da appena un mese) quando era stato fermato dai carabinieri sui gradini del teatro Valli: sottoposto a perquisizione, i militari gli avevano trovato addosso 29 grammi di hascisc. Essendo per di più clandestino (non aveva ottemperato all ordine del questore), Manzaer Benabdeldaym, tunisino di 25 anni, era stato arrestato in base alla BossiFini e per il reato di detenzione di sostanza stupefacente. Ieri è comparso in tribunale per la convalida e il rito direttissimo. In aula l imputato ha dichiarato che il pacchetto gli era stato consegnato da un altra persona e lui non aveva capito che contenesse della droga. Davanti al giudice Pietro Monadini, l avvocato difensore Federica Riccò ha patteggiato otto mesi: pena non sospesa perché è irregolare, dunque dovrà scontarli tutti. Marino Virzi, 44 anni, si schiantò al campovolo sabato scorso L autopsia sul paracadutista A processo: voleva nascondere la ricettazione della macchina Bidello incendiava auto rubate E' STATA eseguita ieri, all Istituto di Medicina Legale di Modena, l autopsia su Marino Virzi Scafazello, 44 anni, il parmense titolare di una palestra che sabato scorso, durante un lancio con il paracadute, si era schiantato al suolo al campovolo di Reggio. Una morte misteriosa: il paracadutista, al suo secondo lancio della giornata, si era buttato da un aereo Pilatus da metri d altezza insieme ad altri amici, che lo avevano visto scendere in picchiata senza gridare e senza nemmeno tentare di aprire il paracadute d emergenza. Si ipotizza un malore, ma solo l esame potrà dare risposte. Il recupero del corpo al campovolo E STATO rinviato al 26 maggio il processo contro un ex bidello del liceo Moro che, tra l altro, è accusato di aver incendiato un auto rubata, provocando la distruzione di un altra vettura parcheggiata fianco, per nascondere il fatto che lui l aveva ricettata. Protagonista della vicenda Angelo Rainone, un 47enne di origini napoletane e domiciliato a Reggio in via del Cristo. La polizia, nell ottobre del 2006, lo aveva scoperto mentre, di notte, stava rubando targhe da auto in sosta nel centro di Reggio. Ne aveva già prese tre. Rainone era stato portato in All interno della Gabella di via Roma Wifi gratis e anche corsi di informatica per la terza età Inaugurato il primo internet point civico questura e qui si era dimenticato le chiavi della propria auto, una Fiat Punto. Quell auto era stata rubata, e lo stesso Rainone, alla quale era stata venduta, aveva provveduto a sostituirle la targa. Accortosi di avere scordato le chiavi in questura, aveva pensato di nascondere il reato di ricettazione che aveva commesso semplicemente dando fuoco al corpo del reato, ovvero la Punto. Lo aveva fatto, nella notte, ma le fiamme si erano estese anche a un altra incolpevole vettura parcheggiata accanto, distruggendola. Grazie a quelle chiavi dimenticate, la polizia era però risalita a lui. Rainone è difeso dall avvocato Domenico Noris Bucchi. l assessore comunale alla Scuola, Università e Giovani Iuna Sassi, insieme al presidente della terza Circoscrizione Villiam Orlandini, al dirigente del servizio comunale Innovazione tecnologica Eros Guareschi e al dirigente scolastico del Bus Pascal Marco Zambelli. Ieri è stato inaugurato il primo Internet point civico di Reggio, all interno della sede della Gabella di via Roma. L internet point è il frutto di un investimento congiunto pubbli DUE significative iniziative di socializzazione e promozione all informatica iniziano in questi giorni a Reggio Emilia. Si tratta del primo Internet point civico e della nuova edizione di Nonno Bit e Nonna Byte, promossi dal Comune e realizzati, il primo, con la collaborazione tra pubblico e privato, il secondo, grazie ai ragazzi dell istituto Bus Pascal impegnati nella Leva giovani. Entrambe le iniziative sono state presentate ieri nella sede della Gabella di via Roma dalcoprivato: da un lato il Comune di Reggio Emilia che ha garantito la copertura Wifi dello spazio permettendo ai cittadini di accedere ad internet gratuitamente previa registrazione al progetto C è internet nell aria, dall altra il centro di aggregazione giovanile Gabella, che ha scelto di investire acquistando quattro postazioni internet di ultima generazione a basso consumo energetico, munite di webcam, e con la possibilità di realizzare videochiamate. L internet point civico sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 19, il sabato dalle 7 alle 15. L accesso è riservato ai cittadini registrati. Inoltre mercoledì 21 gennaio inizierà la nuova edizione di Nonno Bit e Nonna Byte : i corsi gratuiti saranno tenuti dagli studenti delle tre classi quarte dell indirizzo Informatico dell Istituto Bus Blaise Pascal che insegneranno l uso di computer, posta elettronica e internet agli anziani non ancora avvezzi alle nuove tecnologie. SPECIALITÀ PESCE, PIZZE AL METRO E PIZZE ROTONDE TIGELLE E GNOCCO FRITTO TUTTI I GIORNI PER TUTTI GLI INTOLLERANTI AL GLUTINE, È ARRIVATA LA DS PIZZA POINT TUTTI I GIORNI CONVENZIONI PER PRANZI E CENE AZIENDALI APERTO TUTTI I GIORNI dalle 12 alle 15 e dalle 18 alle 24 Via F.lli Cervi, 40/BC (Via Emilia per Parma) Reggio E. Tel

5 Città 15 GENNAIO Il leader di Gente di Reggio correrrà insieme ai grillini per la poltrona di sindaco. Tra due settimane si saprà il nome del candidato Monducci lancia la lista: Faremo bene Ci batteremo per ambiente e legalità. Cantarelli? Ormai deve candidarsi MARCO BARBIERI GENTE di Reggio e Lista 5 Stelle si presenteranno unite alle elezioni amministrative, con due simboli e un unico candidato sindaco. Per sapere il nome di colui che sfiderà i tre concorrenti fin ora in lizza si dovranno aspettare ancora due settimane ma il dialogo tra Mario Monducci e gli amici di Beppe Grillo è a un punto molto avanzato. Monducci siete pronti a lanciarvi nella mischia? Ormai ci siamo. Andremo avanti con la nostra proposta politica del 2004 con alcuni aggiornamenti programmatici dovuti al fatto che questa giunta, che aveva promesso discontinuità rispetto alla precedente, in realtà non ha mantenuto le promesse. A cosa si riferisce in particolare? Avevano parlato di uno stop all espansione urbanistica ma io ho visto solo un lieve rallentamento. Poi con il nuovo Psc prevedono di spostare le aree in cui costruire in zone periferiche. Non ci siamo. Dunque Gente di Reggio si allea con la lista che raduna gli amici di Beppe Grillo? Sì. Stiamo ragionando con loro sui punti entrali del programma. Ma non limiteri il nostro sforzo a due soli soggetti: stiamo cercando di coinvolgere altri movimenti civici che sono stati delusi da questa amministrazione. Ha cercato di coinvolgere anche Carlo Baldi di Reg Il leader di Gente di Reggio Mario Monducci giolab nel progetto? Da quel che ho capito abbiamo due idee diverse. Credo che lui appoggerebbe la candidatura di Cantarelli se questa si dovesse concretizzare. Lei pensa che alla fine l ingegnere scenderà nell arena? Mi pare che abbia dato segnali chiari fondando un movimento e criticando più volte le scelte di Delrio. Tutto questo fa pensare che la sua candidatura sia solo una questione di tempo. Se così non fosse vorrebbe dire che la macchina messa in moto dall ingegnere sarebbe stata soltanto uno spauracchio da agitare di fronte al Pd per avere qualcosa in cambio. In questo caso nè il partito ne l area che ruota attorno all ex Ad di Agac farebbero una bella figura. E se alla fine, come lei sostiene, Cantarelli dovesse candidarsi, come risponderebbero secondo lei gli elettori? Anche se dovesse avere l appoggio dell Udc credo che al massimo potrebbe arrivare al 10%. Non sarà comunque tra i favoriti al ballottaggio. Quando sapremo chi sarà il vostro candidato? E questione di pochi giorni, 15 al massimo e poi formalizzeremo il nome. E degli altri candidati cosa ne pensa? Il Pdl e la Lega sostengono di aver deciso di corre separati per raccogliere più consensi. Cosa ne pensa? Credo che vadano separati perché non sono d accordo su nulla. Se fossero stati uniti avrebbero avuto la quasi certezza di andare loro al ballottaggio. Così aprono anche a noi uno spazio per sperare di arrivare al 2 turno. Veniamo ai Candidati. Vedo un Alessandri molto deciso. La scelta di Filippi invece ha spaccato il Pdl con forti malumori sia in Fi che in An. Il fatto che il centrodestra vada separato potrebbe favorirci nel caso si arrivasse al ballottaggio Parla di ballottaggio. Ma crede nella concreta possibilità che la coalizione di centrosinistra non arrivi al 50,1%? E possibile e anche presumibile che ciò accada visti i dati delle ultime elezioni politiche, che non sono le amministrative, ma danno comunque un orientamento. Il centrodestra parte favorito per competere con Delrio ma è ancora da dimostrare il valore delle altre liste. E se non doveste essere voi ad arrivare al 2 turno chi sosterreste: Delrio o il suo sfidante? A quel punto le alternative sarebbero due: lasciare i nostri elettori liberi di scegliere, oppure orientarci verso chi ci darà delle garanzie, ovviamente non in termini di potere, ma di realizzazione di qualcuna delle cose a cui noi teniamo. Quali saranno a grandi linee i punti principali del vostro programma? Ne cito solo alcuni: legalità, sicurezza, trasparenza, partecipazione dei cittadini alle scelte sulla città e difesa dell ambiente. Quest ultimo punto significa no all inceneritore e sviluppo di energie alternative anche in città. Che risultato vi aspettate di ottenere? Credo che otterremo un risultato molto interessante vista l unione tra le nostre liste e il malcontento che si respira in città. Ma se in città c è tanto malcontento perché Delrio è risultato il 5 sindaco in Italia come gradimento dei cittadini con il 64% delle preferenze? Non so quanto questo sondaggio sia trasferibile sul consenso elettorale. Mi sembra molto strano questa distanza nei sondaggi tra il Pd in forte calo e il sindaco in grande ascesa. Mi sembrano dati disaggreggati e poco significativi Il termine ultimo slitta in avanti Valutazione del Ptcp La presidente Masini LA giunta della Provincia, nel corso della riunione tenutasi martedì pomeriggio, ha accolto la proposta avanzata dalla presidente Sonia Masini di sottoporre alla valutazione del Consiglio anche le osservazioni al Ptcp (Piano territoriale di coordinamento provinciale) che dovessero essere presentate dopo la data del 18 gennaio, indicata quale termine ultimo, ma comunque non oltre le ore 12 di mercoledì 28 gennaio In questo modo la Provincia vuol fare in modo che soggetti privati e pubblici abbiano maggior tempo a disposizione per assicurare i rispettivi contributi alla realizzazione del nuovo Ptcp, che il Consiglio provinciale approverà nei prossimi mesi. Il segretario Vena blinda l alleanza con Delrio e illustra i risultati di un sondaggio Il Comune ha confermato la sua attenzione alla scuola Il Pdci presenta il programma La consigliera Cavatorti (Pd) sull istruzione RILANCIO del centrosinistra su tutto il territorio e dialogo con le liste civiche. Su Reggio la volontà di confermare l alleanza con il Pd e sostenere Graziano Delrio. Questa la volontà espressa dal segretario del Pdci reggiano Donato Vena, che ieri ha presentato le linee programmatiche del partito in vista delle elezioni di giugno e i primi risultati di un sondaggio effettuato su un campione di 2500 persone riguardo condizioni di lavoro e speranze future. Il programma dei Comunisti Italiani (richiedibile via mail all indirizzo comprende tutte le tematiche care alla sinistra: dignità e trasparenza alla politica, ruolo centrale dello stato sociale negli enti locali, ripubblicizzazione dell acqua, maggiori investimenti sulle case popolari (partendo dalla ristrutturazione di quelle già esistenti), maggiore sicurezza sul lavoro attraverso il controllo di appalti e sub appalti, sia dei privati che delle municipalizzate, difesa dell ambiente con il no all inceneritore, la diffusione della raccolta differenziata su tutta la provincia e la creazione di nuclei nei comuni che scovino gli evasori fiscali (affitti in nero, residente all estero, finte autocertificazioni). La conferenza nella sede del Pdci (foto Vescusio) Scendendo nel concreto il Pdci invoca l ultimazione della stazione Mediopadana entro il 2011 anche per sfruttare l Expo previsto per il 2015 a Milano e chiede che gli investimenti pubblici in infrastrutture e servizi, siano essi direttamente realizzati dall Amministrazione o a scomputo d oneri dalle imprese private, si traducano in opere durature, funzionali e qualificanti per l ambiente in cui esse si collocano. «Negli ultimi anni si è assistito alla realizzazione di opere ben al di sotto degli standard minimi richiesti, con evidente degrado del tessuto urbano e che richiederanno, nei prossimi anni, ingenti risorse finanziarie per il loro recupero. ha spiegato Vena Con troppa disinvoltura si sono presi a carico degli enti locali opere realizzate da privati, senza eseguire sulle stesse il benché minimo controllo. Occorre un impegno per l individuazione delle responsabilità e per la correzione di un malcostume che porta allo sperpero di denaro pubblico». Le tappe di avvicinamento del partito alle urne prevede per fine gennaio vari incontri con le altre forze in campo e, entro i primi gorni di marzo, la valutazione sui comuni in cui stringere alleanze e quelli in cui presentare un proprio candidato. IL SONDAGGIO I risultai del sondaggio distribuito all uscita delle mense e dei luoghi di lavoro dagli esponenti del Pdci rivela come, su un campione di 2500 persone (50% operai, 14% impiegati e 36% liberi professionisti), oltre la metà viva con meno di 1200 euro al mese. Il 75% degli intervistati possiede un contratto a tempo indeterminato e il 25% è assunto con contratti a termine o a progetto. Il 46% delle persone dice che la sua condizione di lavoro è peggiorata, il 41% che è rimasta la stessa e il 13% che è migliorata. Alla domanda Temete di perdere il posto? il 20% ha risposto ne sono certo, il 52% non crede di perderlo, ma ha paura e il 28% è sicuro di non rischiare. Altro quesito interessante riguarda la possibilità di mantenere la famiglia con il reddito percepito: il 21% ha risposto di riuscire senza problemi, il 14% ha detto si, ma solo facendo straordinari, il 19% ha confessato di dover far ricorso al credito e il 46% ha rivelato di riuscire a mantenere la famiglia solo grazie alla presenza di altri redditi in casa. Il consiglio comunale di Reggio «IL primo atto del 2009 del Consiglio comunale, l approvazione delle linee di indirizzo per il bilancio preventivo, ha confermato le priorità dell Istituzione scuole e nidi d infanzia: dare risposta alla crescita di una città che ha un tasso di natalità tra i primi in Italia, con l ampliamento della già vasta rete di servizi educativi; mantenere alto lo standard di qualità, per il quale Reggio è conosciuta nel mondo; contenere i costi di gestione». Lo dice la consigliera del Pd Rossana Cavatorti la quale chiede al comune di proseguire nel considerare una priorità l attenzione particolare al sistema delle rette. «Già rivisto negli ultimi anni con l aumento del numero di fasce Isee, in assenza di una manovra del Governo che si faccia carico dei problemi di migliaia di cittadini e famiglie colpite da tassi bancari insostenibili, licenziamenti e cassa integrazione, l Amministrazione attua un sistema di contribuzione accompagnato da specifici interventi e presta attenzione non solo a una parte delle famiglie e dei loro problemi, ma a ogni tipo di difficoltà, in particolare delle famiglie più numerose», conclude la consigliera. PELLETTERIE VALIGERIE CALZATURE SALDI Via Emilia S. Stefano, 1 Vicolo Trivelli, 2 Tel. e fax Reggio Emilia

6

7 Città 15 GENNAIO Oltre 500 persone hanno partecipato ieri alle esequie di Armando Cantoni morto sabato scorso a 74 anni su un campo di calcio Il Popol Giost saluta in lacrime la sua anima Una poesia della nipotina e un ricordo di Prima Gelati per commemorarlo UNA FOLLA numerosa (oltre 500 persone) e commossa ha reso l ultimo saluto ad Armando Cantoni, l anima del Popol Giost, scomparso sabato scorso a 74 anni a seguito di un malore durante una partita di calcio. Amici e conoscenti, esponenti politici (fra gli altri il senatore Giovanelli, il vicesindaco Ferretti, l assessore provinciale Gobbi, il presidente della Circoscrizione del Centro Storico Bassi, l ex primo cittadino Antonella Spaggiari) hanno voluto con la loro partecipazione testimoniare il loro affetto e la loro solidarietà alla famiglia di Cantoni: la moglie Anna, le figlie Lia e Giorgia, i generi Gigi il musicista Cavalli Cocchi e Andrea, i nipoti Max, Emanuele, Lia e Debora. Il corpo di Cantoni, vestito con una tuta da ginnastica, con la maglia numero 10 col suo nome e le scarpe da calcio, secondo le sue volontà era da martedì all obitorio dell Ospedale Santa Maria Nuova di Reggio. Di lì ieri è partito il corteo, che ha concluso il suo tragitto al cimitero di Coviolo. Il funerale è stato celebrato con rito civile: Cantoni è stato commemorato attraverso una poesia scritta e letta dalla nipotina Lia per il suo amato nonno Armando e un ricordo di Priama Gelati a nome del Comitato del Popol Giost. Questa mattina sarà effettuata la cremazione, così come voleva Armando Cantoni. (gipi) Inaccettabile il privilegio concesso sul vincolo di stabilità Delrio si scaglia contro Roma CASA EDITRICE: TESTATA: PUBBLICITA : il Giornale dell EmiliaRomagna GIORNALE DI REGGIO S.r.l. società unipersonale Viale Isonzo, 72/ Reggio Emilia Tel. 0522/ Fax 0522/ mail: DIRETTORE ORGANIZZATIVO: Daniele Lei I funerali di Cantoni Armando Cantoni Il sindaco Delrio qui con il presidente della Camera Fini il 7 gennaio Redazione: DIRETTORE RESPONSABILE: Umberto Bonafini CAPISERVIZIO cronaca e provincia: Andrea Zambrano sport: Alberto Bertolini Il Giornale dell Emilia Romagna Registrata presso il Tribunale di Reggio Emilia Reg. n 1158 del 03/03/2006 UNIMEDIA GROUP S.p.a. Via Guicciardi, Reggio Emilia Tel. 0522/ Fax 0522/ orario: ; Tariffa in euro a modulo (39x21): commerciale euro 33; ricerche personale euro 28; finanziaria/legale euro 55; elettorale euro 22: Necrologie: annunci euro 11 a modulo, partecipazioni euro 16 a modulo, adesioni al lutto euro 3 a riga anniversari euro 6 a modulo. Alle tariffe indicate va aggiunta l Iva. Verranno inoltre addebitati: diritti di trasmissione testo euro 5; spese per l utilizzo del casellario postale e per l inoltro della corrispondenza; spese per speciali materiali di stampa. Supplementi +20% per data fissa, festivo, posizione, formati speciali. MARCHIO il Giornale di Reggio IN CONCESSIONE ESCLUSIVA Il vicesindaco Ferretti «OLTRE che i partiti, anche i provvedimenti sugli enti locali sono sempre più romanizzati». Lo ha detto il sindaco Delrio in una nota. «E inaccettabile e vergognoso ha proseguito il privilegio che potrebbe essere concesso a Roma, liberando la sua amministrazione dai vincoli del Patto di stabilità: un atto che offende e lede tutti gli altri Comuni e i loro cittadini, costretti a sottostare alle imposizioni del Patto, di per sé inique e vessatorie. Tutti i sindaci italiani avevano chiesto che gli investimenti degli enti locali, determinanti per il sostegno dell economia, fossero messi fuori dal Patto per aiutare territori e imprese in questo momento di crisi. Il Governo, però, prima ha bocciato questa proposta sensata e condivisa, e ora vuole concederla in via esclusiva a Roma. L idea quindi è buona. E in uno Stato di diritto dovrebbe valere per tutti. Non solo per Comuni amici. Perciò con l Avvocatura comunale stiamo verificando la possibilità di sottoporre al giudice competente la legittimità dell emendamento al decreto che libera Roma dal Patto, qualora l emendamento venisse approvato in via definitiva. La decisione al vaglio del Parlamento suona come un provvedimento ad Municipium». I dati Asl: nel 2008, 423 decessi; 537 i malati di Aids A Reggio sieropositivi IL DIRETTORE sanitario dell Asl di Reggio, Iva Manghi ha reso noti i dati relativi al secondo trimestre sulla diffusione delle infezioni da virus HIV nella provincia di Reggio. Al 31 dicembre 2008 i soggetti sieropositivi seguiti nelle strutture della provincia di Reggio sono in tutto ed esattamente maschi e 585 femmine distribuiti per gruppo di appartenenza secondo il seguente schema: hanno contratto il virus perché tossicodipendenti; 231 tramite rapporti omobisex; 50 sono tossicodipendenti e omobisex; 2 sono stati i figli di madre affetta dal virus e 539 i partner eterosessuali di soggetti con HIV; 2 per trasfusioni; 1 emofilici; 19 di incerta classificazione. Il numero complessivo dei casi conclamati di Aids denunciati al 31 dicembre è di 537. I deceduti per patologie correlate Il ricordo ADDIO CABALO GIORGIO PREGHEFFI E l PURTAVA i scarp de tennis, el gh aveva la maglieta: sono versi di una canzone di Enzo Jannacci e sembrano scritti apposta per Armando Cantoni, lui, l Armando (altro personaggio del cantautore medico milanese), che malinconicamente è uscito di scena. L avevo conosciuto sei anni fa: era venuto nel mio ufficio di funzionario comunale e mi aveva esposto la sua idea per un iniziativa diretta a rivitalizzare Via Roma. Ho capito subito che non amava i convenevoli e, grazie al suo entusiasmo, si mise in moto la macchina operativa, che sfociò nella prima edizione di Viaromaviva, una manifestazione divenuta negli anni un appuntamento fisso. C era anche Hengel Gualdi, illustre cittadino del Popol Giost tra gli animatori delle due serate e fu proprio Cantoni ad invitarlo in nome di un antica amicizia. Fu un successo e Armando diede un contributo fondamentale con la sua energia. Altre iniziative si sono succedute e sono state l occasione per continuare la collaborazione. Quello che era un rapporto di lavoro si era presto trasformato in amicizia e le sue visite erano frequenti e gradite. Certo, si parlava di progetti, di nuove idee, ma poi, una volta fuori dall ufficio, si beveva un caffè e veniva fuori anche l altro Armando. Quello che amava la sua famiglia e si divertiva a giocare al pallone. Recentemente mi aveva detto: «Guarda che gioco sul serio, non è una cosa goliardica, sono un ala vecchio stampo. Perchè non scrivi qualcosa? Pensaci e fai presto, ho 74 anni, potrei anche morire». Una frase buttata lì, mi aveva provocato una strana sensazione, sembrava uno scherzo. Non scherzava, forse non era convinto di essere così vitale, come appariva. Domenica mattina è squillato il telefono: l amico Armando Cantoni è morto. Non volevo crederci, invece era vero: l eroe del Popol Giost, l uomo che purtava i scarp de tennis, Cabalo, non c è più. Ci mancherà, mi mancherà. ad Aids sono stati 9 pazienti maschi di cui 2 omosessuali, 5 tossicodipendenti e 2 eterosessuali, che aggiungendosi a quelli al 30 giugno 2008 (414) raggiunge il livello di 423 decessi. L intervista: politica deteriorata Il ritorno di Prodi «SCREDITAMENTO dell'avversario». «Martellamento dei media». «Stordimento» dei cittadini. «Indagini demoscopiche e opinion polls» per dimostrare che le parolearmi hanno «prodotto effetti devastanti sugli avversari». A dipingere un quadro tetro è: Romano Prodi. Prodi, per le parole più dure da quasi un anno, ha scelto Hope, rivista dell'hospice Madonna dell'uliveto di Montericco di Albinea, casa di accoglienza per malati di cancro. Prodi da quando ha lasciato Palazzo Chigi si è sempre rifiutato di parlare di politica, si è dimesso dalla presidenza del Pd, ha evitato inviti e possibilità, si dedica a un mediaticamente oscuro incarico Onu per Africa. Il giorno 14 gennaio è mancato all'affetto dei suoi cari BRUNO BONDAVALLI di anni 79 Addolorati lo annunciano la moglie EMMA, la figlia MARI NA, il genero GIULIANO, la sorella BRUNA, il fratello LUIGI, i cognati e i parenti tutti. I funerali avranno luogo Giovedì 15 Gennaio alle ore 11,00 partendo dalle camere ardenti della Casa di Cura Villa Verde per la chiesa parrocchiale di S. Prospero Strinati dove verranno celebrate le esequie, indi si proseguirà a piedi per il cimitero locale. Non fiori, ma offerte al reparto di Oncologia dell'arcispedale Santa Maria Nuova Banca Popolare di Verona e Novara B.S.G.S.P. Agenzia G di via Sani, 5 in Reggio Emilia C/C CAB ABI 5188, vincolo per Oncologia. Un ringraziamento particolare al Dott. ERMANNO RON DINI e a tutto lo staff medico e paramedico del reparto di Oncologia dell'arcispedale Santa Maria Nuova e alla Dott.ssa ANNALISA MILANI, per le premurose cure prestate al proprio caro. Un Ringraziamento alla Dott.ssa FERRETTI e allo staff medico e paramedico del reparto di Lungodegenza della Casa di Cura Villa Verde per la premurosa assistenza prestata. Si ringraziano anticipatamente quanti parteciperanno alla cerimonia Reggio Emilia P.A. CROCE VERDE VIA G.VERDI N REGGIO E. TEL 0522/ NECROLOGIE Ieri 14 Gennaio è mancata all affetto dei suoi cari AVE FILIPPINI in FERRARI di anni 74 Ne danno il triste annuncio il marito ATTILIO, la figlia FABRIZIA, il genero, il nipote, i fratelli, la sorella, i cognati, le cognate e i parenti tutti. I funerali si svolgeranno oggi, Giovedì 15 Gennaio, alle ore 14 partendo dall Arcispedale Santa Maria Nuova per la Chiesa parrocchiale di S. Maurizio. Al termine si proseguirà per il cimitero Nuovo di Coviolo, in attesa della cremazione. Si ringraziano anticipatamente coloro che interverranno alla cerimonia. Reggio Emilia ON. FUN. REVERBERI & C. SNC V. TEREZIN, 15 RE TEL. 0522/ Il giorno 14 gennaio è mancata all affetto dei suoi cari BIANCA TONDELLI Ved. Mori di anni 64 Addolorati lo annunciano i figli IAMES e MARCO, la nuora CATIA, la nipote BENEDETTA, i fratelli VANDO e EBE, il papà BRUNO, la zia AFRA, i cognati, le cognate e i parenti tutti. I funerali avranno luogo Giovedì 15 Gennaio alle ore 13,45 partendo dalle camere ardenti dell'arcispedale Santa Maria Nuova per l'abitazione dell'estinta in via Caduti Del Lavoro, 6 a S. Polo d'enza dove alle ore 14,30 circa si formerà il corteo a piedi per la chiesa parrocchiale di Pontenovo dove verrà celebrata la Santa Messa, indi si proseguirà per il cimitero di S. Polo d'enza. Non fiori, ma offerte Sclerodermia GILS Fondo Ricerca presso la Banca Intesa S.P.A. Ag. 55 MILANO IBAN: IT31F Si ringraziano anticipatamente quanti parteciperanno alla mesta cerimonia. Reggio Emilia, 15 gennaio 2009 P.A. CROCE VERDE VIA G. VERDI, 10 RE TEL

8 8 15 GENNAIO 2009 Città Confermato lo stop della circolazione veicolare di tutti i veicoli a motore. L elenco delle esenzioni e i corridoi di attraversamento Le Pm 10 non danno tregua, oggi scatta il blocco Il blocco da stamattina alle 8,30 fino alle Tutti i parcheggi IN SEGUITO ai superamenti dei limiti di legge delle Pm 10 registrati nelle scorse giornate e alle previsioni di Arpa per i prossimi giorni, secondo quanto previsto dall accordo regionale sulla qualità dell aria, giovedì 15 gennaio, a Reggio Emilia è confermato il blocco della circolazione veicolare di tutti i veicoli a motore (anche se provvisti di bollino blu) nel centro abitato dalle ore 8.30 alle Come previsto per i giovedì di Blocco traffico, il servizio minibù delle linee E e G prolungherà le proprie corse. Il tratto del minibù E andrà dal Parcheggio Volo a piazzale Funakoshi mentre la linea G percorrerà il tragitto parcheggio Foro Boarioparcheggio centro commerciale Le Querce, passando dal Parcheggio di Via Cecati. La linea H, come di consueto, andrà dal Parcheggio Giglio fino all ospedale Santa Maria Nuova. I parcheggi accessibili attraverso i corridoi di attraversamento sono i seguenti: via Fratelli Manfredi (ex Foro Boario), Piazzale Europa (viale Ramazzini), via Kennedy (intersezione con via Hiroshima), via Emilia (intersezione con via Hiroshimavia Kennedy), via Inghilterra (intersezione con via Francia), via Amendola (via Emilia Est, piazzale Funakoshi), via Aristotele (zona Buco del Signore). Misure antismog Dal 7 gennaio scorso al 31 marzo 2009 (con esclusione dei giorni festivi) resteranno in vigore le misure antismog previste dall accordo sottoscritto dalla Regione, dalle province e dai comuni dell Emilia Romagna che superano i 50 mila abitanti. L obiettivo è di risanare la qualità dell aria e, in particolare, ridurre le concentrazioni di Pm10 in tutto il territorio regionale. Dal 7 gennaio al 31 marzo 2009 sono previste le seguenti limitazioni al traffico: 1.dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle non potranno circolare i veicoli: Euro 0 a MATTEO IOTTI* I l FONDO relativo agli aiuti alle famiglie in difficoltà, così come previsto nel bilancio del Comune, non rappresenta una misura sufficiente per fronteggiare la grave situazione a cui alcune delle famiglie reggiane vanno incontro. Dalla scarna illustrazione fatta alla seduta dell ultimo consiglio di circoscrizione, emerge come i provvedimenti adottati a sostegno delle famiglie rischiano di essere lettera morta e di rivelarsi inapplicati. Siamo nel bel mezzo di una crisi internazionale, una delle crisi economicofinanziarie più dure degli ultimi anni. Una crisi che porta con se fallimenti, chiusure di aziende, licenziamenti e cassa integrazione. Sono tutti fatti che si abbattono fortemente sulle famiglie, soprattutto di chi già fa fatica ad arrivare alla fine del mese. Sempre più attuale, purtroppo, è la situazione di chi quest anno ha perso il posto Traffico cittadino benzina, Euro 0 ed Euro 1 a diesel, ciclomotori e motocicli Euro 0 a due tempi (anche se provvisti di bollino blu) 2.dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle e dalle alle non potranno circolare i veicoli Euro 2 diesel (anche se provvisti di bollino blu) 3.tutti i giovedì, dalle 8.30 alle blocco totale delle auto (salvo revoca, quando le previsioni sulle concentrazioni di polveri sottili nell aria facciano prevedere valori inferiori al massimo consentito per legge. In caso di revoca rimangono comunque validi i divieti di circolazione per i veicoli Euro 0 a benzina; Euro 0, 1 e 2 a diesel; per i ciclomotori e motocicli Euro 0 a due tempi). Per sapere a quale categoria appartiene il proprio mezzo, i cittadini dovranno guardare alla lettera V.9 della carta di circolazione di nuovo tipo, mentre se di vecchio tipo, l indicazione si trova nel riquadro 2. L elenco completo delle Direttive Euro di riferimento, pubblicato all indirizzo il OPINIONEi Aiuti alle famiglie di lavoro oppure è in cassa integrazione. Il parametro per accedere agli aiuti a sostegno delle famiglie, infatti, è L Isee degli anni precedenti, ovvero di un periodo in cui queste famiglie non necessitavano di aiuti dal pubblico İ recenti licenziamenti o le recenti cassa integrazione non vengono quindi ad assumere rilievo per l accoglimento dei contributi. Chi perde il posto di lavoro (oppure viene messo in cassa integrazione) vedrà invariato il proprio ISEE, ed ingiustamente non avrà diritto alle agevolazioni per il fondo affitti e/o delle agevolazioni sulle utenze di cui invece necessiterebbe. Non viene tenuto conto della crisi e delle nuove emergenze delle famiglie, occorre che si corra ai ripari per ideare nuovi metodi di accesso ai fondi a sostegno delle famiglia. *GRUPPO LEGA NORD PADANIA CIRCOSCRIZIONE VI è il seguente: CATEGORIE AUTO Euro 0 = Veicoli non catalizzati a benzina e veicoli non ecodiesel, Euro 1, Euro 2, Euro 3, Euro 4. CATEGORIE MOTO Euro 1, Euro 2 fase A; Euro 3; CATEGORIE CICLO MOTORI Euro 1, Euro 2 5 fase II; LETTERE AL DIRETTORE Caro direttore, quel sondaggio era credibile Cara lettrice, io non credo alle favole, sono serio Caro direttore, ho letto il suo editoriale di oggi: 'Quando i sondaggi non sono credibili' e le scrivo per dissentire. Non la invito a suicidarsi, per carità. Reggio ama e tollera tutti i suoi figli, anche quelli faziosi e poco sereni, come lei. E poi perché rispetto le opinioni di tutti, sale della democrazia. Proprio per questo la invito per il bene dei suoi lettori e magari per ottenerne qualcuno in più a meditare con maggiore distacco sul risultato del sondaggio pubblicato dal Sole 24 Ore, relativo al gradimento dei sindaci italiani. Arrivata all'ultima riga, traggo una conclusione che mi pare evidente: per lei i sondaggi sono validi soltanto quando il risultato è sfavorevole al sindaco Delrio, se invece lo premiano con un bel 67%, un voto a mio avviso più che meritato, allora sono sondaggi burletta. Mi pare una tesi arbitraria, a dir poco. Per dirla tutta, una tesi faziosa, appunto. Se ne faccia una ragione, caro direttore, quel 67% è un numero, un risultato, come quelli attribuiti agli altri sindaci, Tosi da Verona compreso. Come poi lei deduca che i 600 intervistati sono tutti dipendenti comunali, non l'ho capito. Lei ci ride sopra, io no. E con me quel 67% di cittadini che approvano l'operato dell'amministrazione Delrio, cioé di un sindaco che ha dimostrato non solo di progettare e realizzare 'cose' importanti e utili per tutta la città, ma anche di costruire rapporti con i concittadini, capace di ascoltare e capire, di distinguere le lagne di una parte dall'interesse e dal bene comune, che sono appunto di tutti. Senza peraltro scendere al basso livello di polemiche mediatiche inconsistenti costruite ad arte, come l'albero di natale rimosso per far gli islamici. Non è facile, anzi è maledettamente difficile. Ma Delrio ci è riuscito. Un sindaco che è leader nel senso più genuino del termine. Non a caso il suo gradimento supera quello del principale partito che lo sostiene. Un sindaco a capo di un'amministrazione che, pur nel disastro del Paese e di una 'romanità' sorda, ha saputo mantenere e migliorare i servizi fondamentali per una comunità degna di questo nome. Un sindaco che non 'liscia il pelo', non adula, non promette l'impossibile, non vizia, ma dice pane al pane e vino al vino e in più lo fa senza arroganza. Un sindaco onesto, questo Euro 3 Sono quattro le modalità per ottenere informazioni sui provvedimenti di limitazione alla circolazione: Telefono: il Call center regionale risponde al numero tutti i giorni dalle 9 alle 19, ad eccezione del giovedì dalle 8 alle 20; il numero di Comune Informa, è attivo invece nelle mattine di lunedì, martedì, giovedì, venerdì e sabato dalle 8.30 alle 13, mercoledì dalle 9.30 alle 13 e nei pomeriggi di martedì, giovedì e venerdì dalle 15 alle 18. Siti: oppure completi di dati giornalieri e previsioni sulla qualità dell aria, elenco delle esenzioni alle limitazioni e altre informazioni sulla circolazione. Sms: inviare dal cellulare un messaggio con la parola TRAFFICO al numero Il servizio è gratuito e sarà in funzione dall 7 gennaio al 31 marzo 2009, le persone che si sono iscritte al servizio gli scorsi anni non devono rinnovare l iscrizione. Per cancellarsi dal servizio è necessario inviare un sms con il testo NO TRAFFICO al numero Uffici: Urp Comune Informa di via Farini 2/1, Spazio dei cittadini Pieve di via Fratelli Cervi 70, Spazio dei cittadini Ospizio di via Tamburini 1. d i r e t t o r i l g i o r n a l e d i r e g g i o. i t Delrio, cioé pulito, e libero. Per questo la gente lo ha premiato. Le pare poco? Ci pensi bene, caro Bonafini, lei che è stato a lungo sostenitore del nuovo vento di Romano Prodi: certi impegni e certe idee non si buttano alle ortiche da un giorno all'altro. Grazie dell'ospitalità L assessore alla Mobilità Gandolfi smorza le polemiche La circonvallazione resta com è, almeno per ora «NELL'IMMEDIATO la circovallazione rimmarrà esattamente com è. Nel tempo, se sarà possibile, come previsto nel Pum approvato nel maggio 2008, faremo alcuni interventi dilazionati nel tempo». Questa la risposta dell assesore Comunale alla Mobilità Paolo Gandolfi riguardo le polemiche scaturite dalla notizia che l anello di Reggio avrebbe dovuto restringersi da tre a due corsie. «Innanzitutto dovremo alleggerire il traffico che grava sulla circonvallazione rafforzando il sistema delle tangenziali. Poi metteremo in sicurezza i punti più pericolosi con attraversamenti pedonali e, infine, dove sarà possibile, realizzeremo una corsia preferenziale per gli autobus spiega l assessore e va all attacco Tutta questa confusione è figlia di una campagna di disinformazione che ha come unico obiettivo quello di creare confusione tra i cittadini. Tra l altro non capita a caso Rosa Ruffini Reggio Emilia La foto del giorno Risponde il direttore Cara Rosa, io non sono fazioso, sono serio e soprattutto non credo alle favole. Derio meriterà il 67%, ma il suo governo è da meno 67%. Inviaci una tua immagine significativa scattata in città o in provincia all indirizzo: IQUALCUNO SI È SEDUTOI IDI MATTEO B.BIANCHII Circonvallazione visto l avvicinarsi delle elezioni». Intanto il capogruppo della Lega Nord Giacomo Giovannini ha presentato un interpellanza in cui si chiede alla giunta se «intenda presentare il progetto così come previsto da piano Verde e Pum unitariamente, alla commissione preposta e alla città, prima della scadenza della consiliatura».

9 Borsa & Fondi 15 GENNAIO Dati forniti da ADB SpA Italy MIBTEL ECONOMIA&Mercati 3,16% IL PANIERE S&P MIB TITOLO Rif. in Var. % TITOLO Rif. in Var. % S&P MIB Elaborazione grafica a cura di 3,56% /12 MIDEX 15/12 2,57% /01 14/01 A2A Autogrill Alleanza Atlantia Intesa Sanpaolo Bca MPS Bulgari Eni Espresso Fiat Finmeccanica Generali Impregilo Italcementi Mediobanca Mediolanum Mondadori Mediaset Pirelli & C Bca Pop Milano 1,34 5,47 5,91 12,09 2,47 1,37 3,74 16,41 1,12 5,20 11,02 17,74 2,12 7,95 7,40 3,00 3,38 4,03 0,27 4,20 1,69 5,03 1,75 3,97 2,95 3,73 5,01 3,30 +0,27 3,17 2,56 3,27 2,75 7,78 +0,96 1,48 0,95 2,89 4,32 1,76 Fondiaria Sai Saipem Stmicroelectronics Unicredit Unipol Enel Buzzi Unicem Fastweb Luxottica Group Snam Rete Gas Tenaris Ubi Banca Telecom Italia Seat Pagine Gialle Terna Geox Parmalat Lottomatica Prysmian Banco Popolare 13,00 11,91 4,44 1,61 1,19 4,25 10,26 21,66 11,65 4,00 7,76 10,68 1,08 0,06 2,35 4,44 1,18 15,78 8,59 5,12 0,46 4,03 4,31 7,15 2,54 2,47 5,79 2,65 6,28 +0,50 4,02 5,07 3,93 3,21 +1,41 0,84 1,25 1,93 3,59 6, /12 ALL STARS 15/12 14/01 2,12% / DOW JONES 07/01 NASDAQ 07/01 HANG SENG 07/01 08/01 08/01 08/01 NIKKEY 09/01 09/01 09/01 12/01 12/01 12/01 New York 13/01 2,94% 8.200,14 New York 13/01 3,34% 1.489,64 Hong Kong 13/01 +0,27% ,61 Tokyo 14/01 14/01 14/01 +0,29% 8.438,45 14/01/2009 Dati di chiusura Seduta fortemente negativa per le principali piazze finanziarie che vengono trascinate nuovamente al ribasso dal settore bancario con Deutsche Bank che prevede di chiudere il quarto trimestre 2008 con una perdita dopo le tasse di circa 4,8 miliardi di euro. A peggiorare il clima generale è anche la notizia che Nortel Networks ha chiesto l`applicazione della procedura del Chapter 11, una sorta di amministrazione controllata consentita dalla legge fallimentare Usa. Molto negativi i dati macro Usa sulle vendite al dettaglio che sono scese a dicembre decisamente più del previsto confermando lo scenario fosco dipinto nei giorni scorsi dai dati di alcune catene di Descrizione Aeffe Arkimedica Bca Pop Emil Romagna Beghelli Best Union Company Bioera Bolzoni Bonifiche Ferraresi Buongiorno Ceramiche Ricchetti Credem Datalogic Emak Enia Fmr Art'E' Granitifiandre Greenvision Amb Hera I.M.A Igd Interpump Group Irce It Way Kerself Kinexia Landi Renzo Mariella Burani F.G Marr Monrif Monti Ascensori Noemalife Olidata Panariagroup Parmalat Piquadro Poligrafici Edit Rcf Group Rdb Servizi Italia Trevi Fin Ind Uni Land Unipol Unipol Priv Valsoia Massimo annuo 2,49 1,57 15,24 1,09 3,41 10,20 3,71 39,44 2,19 1,73 8,83 6,27 5,26 11,19 7,51 7,84 22,84 3,04 15,07 2,52 6,57 2,82 7,17 11,80 3,94 4,88 17,69 7,32 0,84 2,93 8,63 1,06 3,84 2,50 2,02 1,00 1,83 3,12 5,71 17,45 3,38 1,88 1,65 6,00 L'ANALISI COSÌ L'EMILIA ROMAGNA negozi. La flessione è stata del 2,7%, oltre il doppio del calo atteso, pari a 1,2%. E stato inoltre rivisto al ribasso il dato di novembre a meno 2,1% da meno 1,8%. Al netto delle auto, le vendite hanno registrato un calo record del 3,1%, ben più dell`atteso meno 1,3%. Anche in questo caso il dato di novembre è stato peggiorato: meno 2,5% invece che meno 1,6%. In Europa la produzione industriale della zona euro è calata in novembre per il settimo mese consecutivo dell`1,6% su mese e del 7,7% su anno. L attesa si sposta ora sulla decisione di taglio dei tassi da parte della Bce nella giornata di giovedì. Negativi i principali indici: Dax 4,66%, Cac 4,56%, Ibex 4,03% e S/PMib 3,56%. Minimo annuo Mercato/Segmento Ufficiale Variazione % 0,50 0,84 9,00 0,50 1,80 3,40 1,61 25,96 0,52 0,86 3,65 4,06 3,52 3,40 3,83 3,22 19,50 1,39 12,20 0,83 3,67 1,34 3,75 8,40 1,92 2,28 8,64 4,03 0,42 0,92 5,00 0,32 2,14 1,16 0,78 0,38 0,95 1,97 3,35 6,23 0,61 1,04 0,69 2,20 Azioni Mercato Expandi Azioni Mercato Expandi MTA Azioni Mercato Expandi Azioni Mercato Expandi MTA MTA MIDEX MIDEX MTA Azioni Mercato Expandi MIDEX Azioni Mercato Expandi MTA MTA Azioni Mercato Expandi Azioni Mercato Expandi MTA S&P Mib Azioni Mercato Expandi MTA Azioni Mercato Expandi Azioni Mercato Expandi MTA S&P Mib MTA Azioni Mercato Expandi 0,70 1,10 10,17 0,52 1,90 3,40 1,73 29,03 0,64 1,01 3,83 4,68 3,96 3,80 3,83 3,79 21,39 1,45 12,76 1,12 3,91 1,80 5,05 9,89 1,99 3,13 8,64 5,10 0,49 1,22 5,46 0,40 2,25 1,19 0,82 0,38 1,04 2,21 3,88 7,31 0,73 1,20 0,87 2,49 0,09 +0,70 1,88 1,53 +2,17 2,59 +0,10 1,83 2,53 4,23 1,02 2,12 +0,11 2,55 +1,75 1,63 5,06 0,52 6,04 0,99 +0,17 +0,28 0,56 0,97 3,53 2,53 1,80 0,98 2,01 +0,78 7,32 +1,54 +0,83 3,52 0,99 +0,87 3,90 +1,11 4,16 2,42 1,86 1,13 0,40 Var % dal 28/12/ ,10 0,96 +3,39 +1,81 +4,37 6,11 5,14 +1,15 +5,98 +3,61 +2,26 +1,00 0,95 +0,38 3,92 +14,40 5,43 2,60 3,94 +6,26 6,89 +24,21 +2,16 0,99 +1,65 4,13 14,25 5,22 +8,60 +18,50 7,37 +18,91 +1,11 +2,67 +4,97 0,44 +5,62 +5,28 0,64 0,40 +13,13 +8,62 +13,29 +7, FTSE 07/01 DAX 07/01 CAC 40 07/01 SMI 08/01 08/01 08/01 09/01 09/01 09/01 4,97% 4.180,64 12/01 4,63% 4.422,35 12/01 4,56% 3.052,00 12/01 Londra 13/01 Francoforte 13/01 Parigi 13/01 Zurigo 14/01 14/01 14/01 2,81% 5.378, /01 08/01 09/01 13/01 14/01 INDICE REGIONALE Calcolato da ADB SpA Italy sul paniere dei titoli sopra pubblicati Valore Variazione% Var% dal 28/12/ ,64 1,75 5, /01 08/01 09/01 12/01 13/01 14/01 Rilevazione media BCE L'ANDAMENTO EURODOLLARO 1,470 1,438 1,406 1,374 1,342 1,310 15/12 1 euro= 1,3173$ 14/01 Gli altri cambi Titoli Quot. in Euro Prec. Corona Danese 7,45 Corona Sved. 10,95 Dollaro Ausl. 1,98 Dollaro Can. 1,61 Dollaro Usa 1,32 Fiorino ungh. 277,45 Franco svizz. 1,48 Lira Sterlina 0,91 Yen Giapponese 117,66 Zloty Polacco 4,14 7,45 10,92 1,99 1,63 1,33 277,73 1,49 0,91 118,54 4,14 EDIZIONE 2008 Contiene l elenco telefonico Aziende L'ANDAMENTO DELL' EURIBOR INDICE A 6 MESI (360 GIORNI) 3,34 3,10 2,86 2,62 15/12 2,631 14/01 EURIBOR 3 MESI 6 MESI Elaborazione grafica a cura di I tassi attuali BCE 2,50 04/12/2008 2,572 2,631 2,608 2,668 FED 0,25 16/12/2008

10 10 15 GENNAIO 2009 Borsa & Fondi Dati forniti da ADB SpA Italy Descrizione Prezzo Uff. A A.S. Roma 0,64 A2A 1,34 Acea 9,87 AcegasAps 4,77 Acotel Group 44,43 Acque Potabili 1,22 AcsmAgam 0,94 Actelios 3,16 Aedes 0,44 Aeffe 0,70 Aegon 4,62 Aeroporto Firenze 17,00 Agriculture DjAigci 4,39 Ahold Kon 8,02 Aicon 0,39 AlcatelLucent 1,57 Alerion 0,40 Alitalia 0,45 All Commodities Djaigci 9,01 Alleanza Ass 5,88 Allianz 68,49 Aluminium 3,15 Amplifon 0,79 Anima 1,45 Ansaldo Sts 9,44 Arena 0,03 Ascopiave 1,52 Astaldi 3,89 Atlantia 12,14 Autogrill Spa 5,58 Autostrada ToMi 5,51 Axa 13,78 Azimut 4,22 B Banca Generali 2,95 Banca Ifis 6,20 Banca Intermobiliare 2,88 Banca Italease 2,31 Banco Popolare 5,24 Banco Santander 6,34 Basf 24,68 Basicnet 1,16 Bastogi Spa 3,29 Bayer 43,46 Bb Biotech 45,82 Bca Carige 1,66 Bca Carige R 1,96 Bca Finnat 0,51 Bca Mps 1,38 Bca Pop Di Spoleto 5,02 Bca Pop EtrurLazio 4,06 Bca Pop Milano 4,23 Bca Profilo 0,51 Bco Bilbao Viz Arg 9,30 Bco Desio Bria Rnc 4,30 Bco Desio Brianza 4,79 Bco Sardegna Risp 8,67 Beghelli 0,52 Benetton Group 5,51 Beni Stabili 0,50 Bialetti Industrie 0,32 Biesse 4,94 Bmw 20,14 Bnp Paribas 31,26 Boero Bartolomeo 23,00 Bolzoni 1,73 Bonifiche Ferraresi 29,03 Brembo 4,01 Brent 1mth Oil Securities 25,53 Brioschi 0,24 Bulgari 3,82 Buongiorno 0,64 Buzzi Unicem Rnc 6,14 BuzziUnicem 10,45 C Cad It 5,14 Cairo Communication 2,11 Caltagirone 2,70 Caltagirone Edit 2,21 Camfin 0,28 Campari 4,53 Cape Live 0,50 Carraro 2,72 Carrefour 28,00 Cattolica Ass 25,39 Cdc 1,17 Cell Therapeutics 0,08 Cembre 3,47 Cementir Holding 2,42 Centrale Latte To 2,15 Ceramiche Ricchetti 1,01 Chl 0,20 Ciccolella 0,88 CirComp Ind Riunite 0,82 Class Editori 0,67 Cobra 2,36 Coffee 1,89 Cofide Spa 0,39 Copper 13,57 Corn 1,16 Cotton 1,00 Cr Bergamasco 24,27 Credem 3,83 Credit Agricole 8,15 Credito Artigiano 2,03 Credito Valtellinese 7,03 Crespi 0,35 Crude Oil 18,09 Csp Int Ind Calze 0,91 D D'Amico 1,36 Dada 6,85 Daimler 26,10 Damiani 1,00 Danieli&C 8,58 Danieli&C Risp Nc 4,93 Danone 44,65 Data Service 1,06 Datalogic 4,68 Db XTr.DJ Euro Stoxx 50 Short 49,09 Db XTr.DJ Stoxx600 Banks Sh. 65,54 Db XTr.DJ Stoxx600 HealthCare Sh 48,06 Db XTr.DJ Stoxx600 Oil & Gas Sh 34,24 Db XTr.DJ Stoxx600 Technol. Sh. 37,23 Db XTr.DJ Stoxx600 Telecom.Sh. 35,00 Db XTr.II Sh. Iboxx Sov.Euroz TR 117,97 Db XTrackers S&P 500 Short 59,17 Db XTrackers Shortdax 92,86 De'Longhi 1,43 Dea Capital 1,36 Deutsche Bank 22,26 Deutsche Telekom 10,42 Diasorin 13,84 Digital Bros 2,66 Dmail Group 3,83 Dmt 12,34 E E.On 26,16 Edison 0,96 Edison R 1,18 Eems 1,18 El.En 15,63 Elica 0,88 Emak 3,96 Enel 4,31 Energy DjAigci 10,66 Engineering 15,01 Eni 16,73 Enia 3,80 Erg 8,90 Erg Renew 0,67 Ergo Previdenza 4,58 Ergycapital 0,42 Esprinet 3,23 Eurofly 0,12 Eurotech 2,51 Eutelia 0,36 Everel Group 0,11 ExEnergy DjAigci 6,49 Exprivia 0,98 F Fastweb 22,07 Fiat 5,29 Fiat Priv 2,78 Fiat Risp 3,13 Fidia 5,90 Fiera Milano 4,37 Filatura Di Pollone 0,46 Finarte Casa D'Aste 0,17 Finmeccanica 11,14 Fmr Art'E' 3,83 FondiariaSai 12,93 FondiariaSai R 7,83 Prezzo Rif. 0,62 1,34 9,60 4,70 43,85 1,20 0,94 3,08 0,44 0,70 4,28 17,00 4,29 8,02 0,38 1,52 0,40 0,45 9,03 5,91 66,32 3,15 0,76 1,45 9,39 0,03 1,52 3,81 12,09 5,47 5,47 12,95 4,08 2,93 6,20 2,88 2,24 5,12 6,10 24,07 1,15 3,05 42,87 46,23 1,64 1,95 0,51 1,37 5,02 4,00 4,20 0,50 9,30 4,30 4,80 8,60 0,52 5,58 0,50 0,32 4,88 19,80 31,10 23,00 1,74 29,00 3,97 24,96 0,23 3,74 0,62 6,10 10,26 5,05 2,10 2,70 2,24 0,27 4,50 0,50 2,71 28,00 25,69 1,17 0,08 3,43 2,38 2,13 1,05 0,20 0,85 0,80 0,67 2,36 1,89 0,39 13,55 1,17 1,01 23,81 3,84 8,00 2,02 6,97 0,36 17,53 0,91 1,34 6,76 24,81 1,00 8,33 4,75 44,65 1,10 4,69 50,20 66,30 48,10 34,42 37,23 35,00 117,97 60,28 95,68 1,40 1,36 22,08 10,10 13,80 2,74 3,98 12,30 25,71 0,95 1,18 1,16 15,20 0,86 3,95 4,25 10,58 14,25 16,41 3,70 8,81 0,65 4,55 0,42 3,20 0,12 2,46 0,36 0,10 6,51 0,94 21,66 5,20 2,74 3,08 6,04 4,40 0,46 0,17 11,02 3,81 13,00 7,78 Var. % 3,04 1,69 3,95 3,64 1,22 1,64 1,72 3,75 0,11 0,71 11,66 4,43 5,08 3,12 0,25 1,75 4,97 +1,84 6,05 1,00 3,24 1,87 4,33 3,97 5,03 2,67 10,75 3,20 1,68 +0,32 0,86 4,48 6,92 6,87 5,24 2,96 4,98 2,03 +0,50 3,18 3,11 3,73 +0,20 3,90 1,76 3,01 3,64 +1,05 1,71 2,64 +0,09 +0,81 3,80 3,75 6,56 5,70 1,80 +2,08 0,75 1,77 9,43 5,01 4,49 4,16 5,79 1,75 1,06 1,10 7,22 1,96 1,38 0,55 0,77 0,68 +10,96 2,00 8,12 +0,96 2,07 0,29 6,36 2,63 4,17 0,21 1,26 +1,19 +0,77 2,23 1,61 2,66 8,73 1,22 2,45 3,13 4,76 0,22 2,19 2,31 7,94 +0,91 5,34 5,65 +0,36 +4,98 +3,11 +1,86 +4,23 +1,54 +4,25 +4,87 6,17 1,95 8,53 3,90 1,43 +0,55 +6,85 3,07 5,23 +1,72 +0,68 5,79 4,34 3,58 2,23 2,47 0,19 2,80 3,30 1,33 +1,38 2,40 +0,55 +1,69 2,22 3,53 3,82 4,55 1,80 2,33 2,65 3,17 3,44 1,28 +12,05 +0,46 3,17 2,56 2,93 0,46 1,89 Massimi anno 1,48 2,93 13,71 6,98 88,78 3,20 1,85 7,84 2,74 2,49 11,66 18,09 7,03 9,86 1,89 4,92 0,76 0,78 16,38 8,75 143,94 6,27 3,57 2,13 10,94 0,12 1,69 6,11 24,64 11,57 13,41 26,62 8,40 6,15 10,52 6,47 7,75 14,50 14,39 50,21 2,29 4,94 64,40 58,26 3,21 3,16 0,86 2,82 8,90 8,90 9,00 1,82 15,36 7,00 6,94 15,46 1,09 9,57 0,78 1,48 14,78 41,92 73,99 29,50 3,71 39,44 10,13 78,50 0,43 8,07 2,19 12,96 19,21 9,99 4,08 5,90 4,14 1,33 6,30 0,80 6,41 50,47 35,14 3,47 11,93 5,96 6,37 3,22 1,73 0,53 2,69 2,19 1,29 5,75 2,69 0,95 31,35 2,23 2,18 30,72 8,83 22,69 3,05 9,09 0,91 55,48 1,64 2,64 15,80 58,68 2,92 27,36 17,38 59,34 4,32 6,27 54,00 70,64 56,30 42,94 39,99 39,76 124,99 71,25 105,85 3,47 2,09 85,39 15,28 15,10 4,66 10,56 29,34 49,13 2,08 1,94 3,50 27,32 3,01 5,26 8,03 29,20 26,52 26,94 11,19 15,68 2,94 4,64 1,77 7,91 0,68 5,55 2,41 0,34 9,93 1,97 25,67 17,14 13,90 13,96 9,32 10,22 0,70 0,53 20,09 7,51 29,69 19,88 Minimi anno 0,56 1,20 9,02 4,69 33,66 1,08 0,91 2,94 0,41 0,50 2,94 15,03 3,88 7,47 0,38 1,52 0,39 0,23 8,45 4,57 48,73 2,85 0,63 1,04 7,17 0,03 1,04 3,07 11,43 5,33 5,36 12,05 3,03 2,80 6,01 2,66 2,23 4,84 5,07 20,21 0,95 0,75 37,06 37,92 1,43 1,67 0,46 1,27 4,74 4,01 3,80 0,47 8,00 3,74 4,05 8,01 0,50 5,16 0,38 0,27 3,74 17,07 29,05 21,20 1,61 25,96 3,76 21,14 0,19 3,82 0,52 5,61 8,33 4,44 1,87 2,38 2,07 0,27 3,94 0,42 2,17 25,67 24,00 1,00 0,07 2,99 2,03 1,95 0,86 0,19 0,72 0,69 0,65 1,98 1,64 0,30 10,99 1,04 0,90 20,70 3,65 7,10 1,87 5,06 0,35 16,34 0,78 1,22 6,26 19,95 0,69 5,47 3,33 40,56 0,96 4,06 30,92 29,77 46,08 24,13 23,74 28,50 116,43 34,93 59,11 1,28 1,21 19,62 9,36 10,96 2,43 3,26 11,79 23,78 0,90 1,12 1,06 13,30 0,70 3,52 4,19 9,89 14,40 13,69 3,40 8,58 0,65 2,97 0,36 2,33 0,09 2,33 0,28 0,10 6,46 0,64 13,16 4,56 2,34 2,81 2,67 3,77 0,31 0,17 8,82 3,83 12,65 7,83 Div. Importo Data Stacco 0,07 18/06/2007 0,62 19/05/2008 0,30 07/07/2008 0,40 26/05/2003 0,10 02/05/2006 0,02 02/07/2007 0,15 12/05/2008 0,25 07/05/2007 0,02 12/05/2008 0,62 25/04/2008 0,18 12/05/2008 0,16 25/04/2008 0,01 16/05/2005 0,04 21/06/1999 0,50 19/05/2008 5,50 22/05/2008 0,04 12/05/2008 0,14 28/04/2008 0,20 07/04/2008 0,04 24/07/2000 0,03 10/11/2008 0,10 05/05/2008 0,34 24/11/2008 0,30 21/07/2008 0,20 24/11/2008 1,20 24/04/2008 0,15 28/04/2008 0,18 19/05/2008 0,30 21/04/2008 0,40 05/05/2008 0,78 23/04/2007 0,60 19/05/2008 0,14 03/11/2008 3,90 25/04/2008 0,07 26/05/2008 1,35 28/04/2008 0,90 07/04/2008 0,08 05/05/2008 0,10 05/05/2008 0,02 19/05/2008 0,21 19/05/2008 0,39 28/04/2008 0,30 05/05/2008 0,40 19/05/2008 0,08 02/06/2008 0,17 12/01/2009 0,13 05/05/2008 0,11 05/05/2008 0,56 19/05/2008 0,02 19/05/2008 0,40 05/05/2008 0,03 12/05/2008 0,44 12/05/2008 1,06 09/05/2008 3,35 26/05/2008 0,40 28/04/2008 0,12 19/05/2008 0,18 19/05/2008 0,28 05/05/2008 0,00 19/05/2003 0,32 19/05/2008 0,44 19/05/2008 0,42 19/05/2008 0,70 12/05/2008 4,00 11/02/2008 0,08 19/05/2008 0,20 19/05/2008 0,14 19/05/2008 0,11 05/05/2008 0,17 05/05/2008 1,08 18/04/2008 1,55 05/05/2008 0,56 23/05/2005 0,26 19/05/2008 0,12 19/05/2008 0,05 05/05/2008 0,03 19/05/2008 0,05 21/05/2001 0,05 12/05/2008 0,01 12/05/2008 0,02 12/05/2008 0,90 07/07/2008 0,36 19/05/2008 1,20 27/05/2008 0,21 21/04/2008 0,34 28/04/2008 0,04 19/05/2003 0,06 02/06/2008 0,23 19/05/2008 2,00 10/04/2008 0,25 03/11/2008 0,27 03/11/2008 1,10 09/05/2008 0,52 06/05/2002 0,07 28/04/2008 0,06 28/04/2008 0,78 16/05/2008 0,08 08/12/2008 0,10 19/05/2008 4,10 02/05/2008 0,05 14/04/2008 0,08 14/04/2008 1,10 19/05/2008 0,05 19/05/2008 0,22 02/06/2008 0,20 24/11/2008 0,48 04/06/2007 0,65 22/09/2008 0,20 16/06/2008 0,40 19/05/2008 0,02 10/05/1999 0,17 12/05/2008 0,16 05/05/2008 0,05 10/07/2000 3,77 22/10/2007 0,40 21/04/2008 0,40 21/04/2008 0,56 21/04/2008 0,14 20/05/2002 0,30 06/11/2006 0,05 29/04/2002 0,04 10/05/1999 0,35 18/06/2007 0,25 02/06/2008 1,10 19/05/2008 1,15 19/05/2008 G H I EXPANDI Apulia Prontop Arkimedica Autostrade Merid B&C Speakers Bca Pop Emil Romagna Bca Pop Sondrio Best Union Company Biancamano Bioera Borgosesia Borgosesia R Bouty Healthcare Caleffi Cia Cogeme Set Conafi Prestito' Enervit Fnm Greenvision Amb Iw Bank Kerself Mondo He Monti Ascensori Noemalife Nova Re Pierrel Piquadro Pramac Rcf Group Realty Vailog Rgi Rosss Screen Service Servizi Italia Tamburi Ternienergia Toscana Finanza Valsoia War Pierrel Yorkville Bhn Fortis Forw.All Commodities DjAigciF3 Forward Agriculture DjAigciF3 Forward Energy DjAigciF3 Forward ExEnergy DjAigciF3 Forward Grains DjAigciF3 Forward Ind. Metals DjAigciF3 Forward Livestock DjAigciF3 Forward Natural Gas Forward Petroleum DjAigciF3 Forward Softs DjAigciF3 France Telecom Fullsix Gabetti Gas Plus Gasoline Gdf Suez Gefran Gemina Gemina Risp Port Nc Generali Ass Geox Gewiss Gold Gold Bullion Securities Gr Edit L'Espresso Grains DjAigci Granitifiandre Gruppo Coin Gruppo Minerali Maffei Heating Oil Hera I Grandi Viaggi I.M.A Ifi Priv Ifil Ifil Risp Igd Il Sole 24 Ore Immsi Impregilo Impregilo Rp Ind. Metals Djaigci Indesit Company Indesit Company Rnc Ing Groep Intek Intek R Interpump Group Intesa Sanpaolo Intesa Sanpaolo Rsp Invest E Sviluppo Invest Sviluppo Med Ipi Irce Iride Isagro It Holding It Way Italcementi Prezzo Uff. 0,39 1,10 9,00 1,98 10,17 6,82 1,90 1,78 3,40 1,30 1,27 1,03 1,28 0,22 2,11 1,08 1,58 0,50 21,39 2,14 9,89 0,35 1,22 5,46 1,70 4,41 0,82 1,38 1,04 1,71 1,66 0,63 0,47 3,88 1,41 1,55 0,77 2,49 0,23 0,68 LA BORSA di Milano Prezzo Rif. 0,43 1,09 9,00 2,10 10,15 6,80 1,90 1,78 3,40 1,30 1,27 1,03 1,28 0,22 2,11 1,03 1,58 0,50 21,39 2,12 9,99 0,33 1,20 5,43 1,70 4,45 0,81 1,38 1,05 1,69 1,71 0,61 0,47 3,89 1,39 1,55 0,77 2,49 0,23 0,69 Var. % +16,73 2,07 +5,00 1,93 2,16 +3,26 +1,42 0,93 1,83 5,70 +2,90 1,08 2,53 +0,30 8,40 4,40 2,25 +2,18 2,47 +1,06 2,88 +0,06 +0,58 0,85 0,51 1,83 3,48 +0,91 0,40 0,29 Massimi anno 0,81 1,57 20,30 4,35 15,24 10,00 3,41 2,77 10,20 1,61 2,01 1,25 3,49 0,32 4,75 2,31 2,79 1,00 22,84 3,05 11,80 1,30 2,93 8,63 1,77 7,33 2,02 3,57 1,83 3,19 1,98 2,12 1,16 5,71 2,04 1,79 2,81 6,00 0,36 0,92 Minimi anno 0,25 0,84 7,80 1,98 9,00 6,05 1,80 1,75 3,40 1,08 1,21 0,59 1,19 0,20 2,03 0,69 1,45 0,44 19,50 2,08 8,40 0,33 0,92 5,00 0,95 3,54 0,78 1,38 0,95 1,35 1,66 0,49 0,39 3,35 1,40 1,52 0,60 2,20 0,11 0,57 L'AZIONE DEL GIORNO IERI 5,90 +12,05% 1,57 17,01 7,28 32,41 10,45 7,22 10,95 13,97 14,48 38,72 5,03 19,19 1,86 1,02 7,40 15,46 32,83 3,08 0,43 0,59 17,94 4,48 2,81 8,55 61,20 1,12 3,85 3,79 2,02 7,60 12,75 1,45 0,90 12,76 5,10 2,09 1,74 1,12 2,30 0,73 2,12 6,67 7,56 4,04 4,41 7,57 0,34 0,67 3,91 2,47 1,82 0,09 0,96 2,29 1,80 0,91 3,44 0,23 5,05 8,12 Fidia 15/12 14/01 1,49 16,81 7,29 32,41 10,45 7,22 10,95 13,97 14,27 38,36 5,03 19,00 1,80 1,03 7,48 15,32 32,67 3,08 0,41 0,59 17,74 4,44 2,80 8,52 60,67 1,12 3,85 3,78 1,99 7,70 12,74 1,42 0,86 12,75 5,00 2,13 1,74 1,04 2,33 0,73 2,12 6,67 7,62 3,90 4,55 7,22 0,34 0,70 3,90 2,47 1,80 0,09 0,96 2,20 1,78 0,90 3,49 0,22 5,10 7,95 0,27 +5,79 10,81 +2,48 2,11 4,15 +1,98 0,27 +2,54 3,95 3,27 0,84 2,27 1,00 1,25 +0,27 0,13 0,50 0,55 6,91 8,57 0,78 3,94 +0,95 +0,58 12,81 0,64 2,49 2,75 4,29 10,64 3,39 2,09 4,65 2,95 3,64 1,15 12,00 +3,18 1,64 1,62 2,79 +1,69 7,78 17,61 29,41 10,95 77,35 15,72 10,42 22,94 14,76 33,71 95,67 7,40 25,09 5,83 2,05 8,17 43,30 41,00 4,94 1,20 1,10 31,39 12,45 4,54 9,35 66,68 2,82 6,01 7,84 4,64 9,44 32,06 3,04 1,49 15,07 21,11 5,80 5,17 2,52 4,27 1,21 4,50 9,68 16,87 10,01 12,99 26,14 0,65 1,09 6,57 5,29 4,84 0,18 1,15 4,83 2,82 2,44 6,28 0,94 7,17 14,34 0,58 15,89 6,62 32,41 10,45 5,83 9,48 13,22 14,48 32,37 5,03 16,80 1,86 0,87 5,71 11,71 24,03 2,99 0,31 0,58 17,51 3,73 2,55 6,79 52,51 1,12 3,30 3,22 1,71 6,15 10,68 1,39 0,62 12,20 4,50 1,85 1,57 0,83 2,25 0,57 1,66 5,71 6,65 4,02 4,41 5,60 0,26 0,67 3,67 2,11 1,58 0,08 0,80 1,74 1,34 0,90 2,10 0,17 3,75 7,65 Div. Importo 0,03 0,80 0,23 0,48 0,22 0,05 0,05 0,06 0,12 0,04 0,12 0,07 0,02 0,02 0,06 0,08 0,09 0,16 0,05 0,13 Data Stacco 05/05/ /04/ /05/ /05/ /04/ /07/ /05/ /02/ /05/ /05/ /05/ /05/ /05/ /06/ /07/ /06/ /05/ /04/ /05/ /05/2008 1,29 02/05/2008 1,30 29/05/2008 0,07 15/05/2006 0,24 26/05/2008 0,80 24/11/2008 0,25 28/04/2008 0,10 18/06/2007 0,05 19/05/2008 0,90 19/05/2008 0,24 14/04/2008 0,10 19/05/2008 0,17 21/04/2008 0,15 26/05/2008 0,08 02/06/2008 0,03 07/04/2008 0,85 26/05/2008 0,63 24/06/2002 0,10 19/05/2008 0,12 19/05/2008 0,06 28/04/2008 0,12 28/04/2008 0,03 26/05/2008 0,03 07/06/2004 0,04 07/06/2004 0,51 19/05/2008 0,53 19/05/2008 0,82 14/08/2008 0,03 02/06/2008 0,07 02/06/2008 0,20 12/05/2008 0,38 19/05/2008 0,39 19/05/2008 0,04 18/06/2001 0,50 15/05/2006 0,05 26/05/2008 0,09 26/05/2008 0,30 08/05/2006 0,03 04/06/2001 0,13 04/02/2008 0,36 19/05/2008 Descrizione J K L M N O P R S T U V W Z Italcementi Risp Italmobiliare Italmobiliare Rnc Juventus Fc K.R.Energy Kinexia Kme Group Kme Group Rsp L'Oreal La Doria Landi Renzo Lavorwash Lean Hogs Live Cattle Livestock DjAigci Lottomatica Luxottica Group Lvmh Lyxor Daxplus Covered Call Lyxor Daxplus Protective Put Lyxor Dj Euro Stoxx 50 Buywrite Lyxor Levdax Lyxor Leveraged Dj Euro Stoxx 50 Maire Tecnimont Management E C Marcolin Mariella Burani F.G Marr Mediacontech Mediaset Mediobanca Mediolanum Mediterranea Acque Meliorbanca Mid Industry Capital Milano Ass Ord Milano Ass Risp Port Mirato Mittel Molmed Mondadori Edit Mondo Tv Monrif Montefibre Montefibre R Munich Re Mutuionline Natural Gas Negri Bossi Nice Nickel Nokia Corporation Olidata Omnia Network Panariagroup Parmalat Permasteelisa Petroleum DjAigci Philips Physical Gold Physical Palladium Physical Platinum Physical Pm Basket Physical Silver Piaggio Pininfarina Pirelli E C Pirelli E C Risp Por Pirelli&C Real E Poligraf. S. F Poligrafici Edit Poltrona Frau Ppr Precious Metals Djaigci Premafin Fin Hp Premuda Prima Industrie Prysmian Ratti Rcs Mediagroup Rcs Mediagroup Rsp Rdb Recordati Ord Renault Reno De Medici Reply Retelit Richard Ginori Risanamento Rwe S.S. Lazio Sabaf Sadi Servizi Industr Saes Getters Saes Getters Risp Nc Safilo Group Saipem Saipem Risp Cv Sanofi Sap Saras Sat Save Seat Pagine Gialle Seat Pagine Gialle R Sgam Bear S&P/Mib Sgam Leveraged S&P/Mib Sgam Xbear S&P/Mib Sias Siemens Silver Snai Snam Rete Gas Snia So Pa F Societe Generale Socotherm Softs DjAigci Sogefi Sol Sorin Soybean Oil Soybeans Stefanel Stefanel Risp Nc Stmicroelectronics Sugar Tas Telecom It Media R Telecom Italia Telecom Italia Media Telecom Italia R Telefonica Tenaris Terna Tiscali Tod'S Total Trevi Fin Ind Trevisan Cometal Txt ESolutions Ubi Banca Uni Land Unicredit Unicredit Rsp Unilever Unipol Unipol Priv Viaggi Del Ventaglio Vianini Industria Vianini Lavori Vittoria Ass Vivendi Wheat Wti 2mth Oil Securities Zignago Vetro Zinc Zucchi Spa Zucchi Spa Risp Nc Prezzo Uff. 5,55 32,56 23,20 0,83 0,26 1,99 0,52 0,79 59,30 1,13 3,13 1,70 1,10 5,51 3,21 15,88 11,91 43,03 40,10 34,11 10,36 24,39 12,55 1,23 0,44 1,19 8,64 5,10 2,26 4,07 7,37 3,01 2,12 3,17 14,00 2,24 2,38 4,70 3,02 1,04 3,38 4,62 0,49 0,18 0,25 114,08 2,82 0,79 0,60 1,89 9,89 10,56 0,40 0,40 2,25 1,19 9,37 16,68 14,40 61,82 13,65 72,17 44,71 8,09 1,17 3,48 0,27 0,27 5,05 10,17 0,38 0,80 43,61 9,28 1,31 1,03 10,12 8,70 0,28 0,98 0,74 2,21 3,79 18,45 0,17 16,29 0,35 0,39 0,42 60,79 0,33 14,51 0,56 5,95 6,43 0,69 12,10 16,82 48,38 26,45 2,53 8,77 3,98 0,06 0,06 57,31 12,75 74,47 4,40 43,49 9,48 1,78 3,99 0,17 0,20 31,20 1,30 3,32 1,33 2,80 0,48 5,11 10,32 0,40 2,55 4,51 8,96 13,91 0,09 1,09 0,09 0,79 15,96 7,98 2,34 0,67 30,01 38,35 7,31 0,93 7,10 10,85 0,73 1,65 2,30 17,09 1,20 0,87 0,25 1,61 4,23 4,06 21,21 2,09 31,16 3,48 4,15 0,65 2,00 Elaborazione grafica a cura di Prezzo Rif. 5,31 31,11 22,49 0,81 0,27 1,97 0,51 0,75 59,30 1,12 3,10 1,70 1,10 5,51 3,21 15,78 11,65 40,84 40,10 34,11 10,36 22,85 11,97 1,19 0,44 1,20 8,60 5,12 2,25 4,03 7,39 3,00 2,12 3,17 14,00 2,24 2,35 4,70 3,00 1,00 3,38 4,29 0,49 0,18 0,25 112,87 2,80 0,77 0,60 1,80 9,72 10,50 0,38 0,39 2,34 1,18 9,08 16,10 14,40 61,25 13,65 70,10 44,71 8,09 1,17 3,40 0,27 0,27 5,02 9,88 0,39 0,77 42,81 9,28 1,30 1,03 9,92 8,59 0,29 0,96 0,71 2,20 3,74 17,84 0,17 16,16 0,35 0,41 0,41 59,70 0,32 14,15 0,56 5,80 6,22 0,70 11,91 16,82 48,51 25,76 2,48 8,55 3,97 0,06 0,06 58,71 12,18 78,52 4,33 42,58 9,41 1,78 4,00 0,17 0,21 31,28 1,28 3,32 1,31 2,80 0,49 5,11 10,30 0,39 2,55 4,44 8,95 14,37 0,09 1,08 0,09 0,77 16,00 7,75 2,35 0,66 29,90 37,50 7,23 0,90 7,01 10,68 0,72 1,61 2,28 17,09 1,19 0,87 0,25 1,60 4,20 4,10 20,62 2,08 30,76 3,40 4,12 0,65 2,00 Var. % 10,08 5,87 4,30 1,52 +8,00 0,25 1,54 3,65 4,11 +0,91 +1,38 1,93 6,28 10,71 10,64 9,19 9,89 1,44 +1,35 2,82 2,20 0,44 2,89 +0,96 1,48 2,65 0,08 +4,48 0,55 2,89 2,08 1,48 6,45 0,95 4,03 1,02 2,69 2,78 0,11 +1,82 5,70 3,30 5,26 0,17 4,20 9,52 +1,05 +6,85 1,25 7,06 4,96 1,62 1,00 +0,61 +3,00 2,82 4,56 4,32 4,48 1,38 3,14 2,03 6,16 +1,16 0,48 2,65 3,59 3,48 2,86 4,46 2,16 7,18 +6,86 1,52 2,92 5,66 1,81 +0,16 2,55 0,27 0,60 2,73 0,78 4,03 +2,47 6,05 4,42 +0,94 0,25 3,21 2,93 +3,76 7,60 +8,69 2,97 11,29 1,16 6,12 +0,50 3,26 3,65 10,37 2,60 0,96 6,23 0,20 2,67 1,63 4,31 +0,47 +1,91 3,93 2,11 4,38 4,02 +1,41 3,93 1,45 3,85 4,37 9,09 +0,07 5,07 3,69 7,15 1,62 3,45 2,54 2,03 +7,53 0,62 4,49 0,36 2,69 3,44 1,91 2,44 +3,96 +1,56 Massimi anno 10,40 67,33 48,10 1,11 0,39 3,94 1,39 1,45 87,80 1,70 4,88 1,85 1,52 6,86 4,09 25,01 19,47 76,95 61,43 44,09 15,35 87,94 49,28 4,62 0,78 1,85 17,69 7,32 7,53 6,59 13,69 4,98 4,12 3,36 21,20 5,03 5,10 8,40 4,66 2,15 5,79 9,99 0,84 0,63 0,61 132,31 4,78 2,07 0,82 3,67 28,17 25,54 1,06 1,75 3,84 2,50 14,92 48,03 27,87 67,18 38,75 149,05 64,32 13,58 2,28 11,96 0,57 0,62 27,43 16,58 1,00 1,72 97,65 11,11 1,82 1,46 30,24 18,60 0,49 2,70 1,96 3,12 6,05 87,09 0,50 23,94 1,16 0,40 3,11 95,22 0,48 22,62 2,00 16,79 19,33 2,24 30,44 30,05 64,80 39,75 4,09 11,37 12,05 0,24 0,24 59,53 43,34 85,26 9,37 97,95 16,82 4,59 4,64 0,67 0,51 98,65 6,13 5,31 4,68 5,05 1,32 9,64 14,81 1,08 4,43 9,37 13,32 24,46 0,18 2,14 0,19 1,61 22,41 23,29 2,93 2,64 44,30 57,81 17,45 2,92 15,96 17,66 3,38 5,70 5,88 23,01 1,88 1,65 0,51 3,38 10,51 7,10 30,90 4,38 86,95 5,02 8,46 3,15 3,84 Minimi anno 4,24 24,17 19,34 0,66 0,22 1,92 0,35 0,72 56,74 1,00 2,28 1,31 0,99 5,32 3,02 15,25 11,91 39,05 35,31 33,31 8,81 21,75 11,60 1,15 0,44 0,99 8,64 4,03 1,84 3,85 7,23 2,43 2,12 2,46 12,60 2,19 2,22 4,05 2,00 0,98 2,54 3,13 0,42 0,18 0,23 82,00 2,23 0,78 0,38 1,73 8,15 10,14 0,32 0,29 2,14 1,16 7,63 14,19 12,15 53,17 12,19 59,09 39,06 6,99 1,02 3,19 0,25 0,26 3,51 8,76 0,38 0,75 31,79 6,78 1,12 0,97 8,94 6,61 0,26 0,97 0,73 1,97 3,69 14,97 0,12 15,07 0,30 0,39 0,32 53,59 0,25 12,59 0,56 4,57 5,92 0,48 10,29 16,82 38,40 23,63 2,32 7,87 3,84 0,06 0,06 38,52 11,97 36,02 4,21 36,58 8,29 1,37 3,68 0,14 0,16 27,24 1,30 2,99 1,09 2,47 0,45 4,10 8,42 0,32 2,55 4,51 7,93 12,48 0,08 0,76 0,08 0,55 11,31 6,31 2,12 0,62 29,67 33,03 6,23 0,81 4,67 10,40 0,61 1,54 2,05 16,76 1,04 0,69 0,22 1,47 3,92 3,65 18,14 1,80 26,87 3,36 3,20 0,63 2,00 Div. Importo Data Stacco 0,39 19/05/2008 1,60 19/05/2008 1,68 19/05/2008 0,02 17/07/1991 0,04 02/06/2008 0,11 02/06/2008 1,38 25/04/2008 0,04 29/05/2006 0,06 05/05/2008 0,02 06/06/2005 0,83 21/04/2008 0,49 19/05/2008 0,35 27/11/2008 2,72 13/10/2008 0,07 19/05/2008 0,03 12/05/2003 0,16 26/05/2008 0,40 19/05/2008 0,60 22/04/2002 0,43 19/05/2008 0,65 24/11/2008 0,09 24/11/2008 0,06 05/05/2008 0,13 05/05/2008 0,23 12/05/2008 0,34 28/04/2008 0,36 28/04/2008 0,48 05/05/2008 0,15 18/02/2008 0,35 19/05/2008 0,14 28/02/2005 0,02 22/05/2006 0,03 20/05/2002 0,05 19/05/2003 0,09 05/05/2008 0,04 06/05/2002 0,07 26/05/2008 0,53 09/05/2008 0,04 10/05/2004 0,15 19/05/2008 0,08 22/09/2008 0,30 07/07/2008 0,06 19/05/2008 0,34 23/05/2005 0,02 19/05/2008 0,07 19/05/2008 2,06 21/04/2008 0,36 08/05/2000 0,03 21/05/2007 0,02 26/05/2008 3,45 11/06/2008 0,02 26/05/2008 0,06 05/05/2008 0,65 26/05/2008 0,42 21/04/2008 0,05 18/05/1998 0,11 19/05/2008 0,13 19/05/2008 0,10 12/05/2008 0,22 21/04/2008 3,80 12/05/2008 0,02 13/05/2002 0,35 07/07/2008 0,05 27/05/2002 0,10 19/06/2006 3,15 18/04/2008 0,70 26/05/2008 0,01 28/04/2008 1,00 28/04/2008 1,00 28/04/2008 0,09 12/05/2008 0,44 19/05/2008 0,47 19/05/2008 2,07 16/05/2008 0,50 04/06/2008 0,17 19/05/2008 0,43 05/05/2008 0,01 21/05/2007 0,00 19/05/2008 0,16 17/11/2008 1,60 25/01/2008 0,04 24/07/2000 0,13 19/05/2008 0,05 30/06/2003 0,06 22/07/1996 0,90 03/06/2008 0,05 28/05/2007 1,40 28/04/2008 0,08 12/05/2008 0,04 08/05/2006 0,08 08/05/2006 0,09 24/11/2008 1,75 05/05/2003 0,17 24/04/2006 0,08 21/04/2008 0,16 24/04/2006 0,09 21/04/2008 0,50 12/11/2008 0,13 24/11/2008 0,06 24/11/2008 1,25 19/05/2008 1,14 14/11/2008 0,10 07/07/2008 0,07 13/06/2005 0,40 08/05/2006 0,95 19/05/2008 0,00 12/05/2008 0,26 19/05/2008 0,28 19/05/2008 0,42 19/05/2008 0,42 19/05/2008 0,04 19/05/2008 0,13 19/05/2008 0,17 12/05/2008 1,30 09/05/2008 0,22 19/05/2008 0,25 24/05/2004 0,03 19/05/2008

11 Borsa & Fondi 15 GENNAIO Dati forniti da ADB SpA Italy Azionari Altre Specializzazioni Ducato Etico Geo A Ducato Etico Geo Y Eurizon Azionario Intern. Etico Gestielle Etico Azionario A Pioneer CIM Global Gold and Mining Pioneer Evolution Equity A Pioneer Evolution Equity Global A Azionari Altri Settori Alpi Risorse Naturali Ducato Immobiliare A Ducato Immobiliare Y Fideuram Master Sel. Eq. Gl. Resources Fonditalia Euro Cyclicals R Fonditalia Euro Cyclicals T Fonditalia Euro Defensive R Fonditalia Euro Defensive T Fonditalia Euro T.M.T. R Fonditalia Euro T.M.T. T Fonditalia U.S. T.M.T. R Fonditalia U.S. T.M.T. T Gestielle World Utilities A Interfund Eq. Europe EnMaterUtilities Interfund Eq. Europe T.T. Interfund Int.Sec.New Economy Optima Tecnologia Vegagest Mobiliare RE A Azionari America ABN Amro Master Az.America Allianz Azioni America L Allianz Azioni America T Allianz Multipartner MultiAmerica Alto America Azionario Anima America Arca Azioni America Bim Azionario USA Bipiemme Americhe BNL Azioni America CAAM Usa Equity Carige Azionario America A Ducato Geo America A Ducato Geo America Y Eurizon Az. PMI America Eurizon Focus Az. America Euromobiliare America Eq. Fideuram Master Sel.Equity USA Fondersel America Fonditalia Eq. USA Blue Chip R Fonditalia Eq. USA Blue Chip T Generali America Value Gestielle America A Gestnord Azioni America Imiwest Interfund Eq. USA A Interfund Eq. USA H Investitori America MC G.FdF America A MC G.FdF America B Mediolanum America 2000 Mediolanum Cristoforo Colombo Optima Azionario America Pioneer Azionario America Pioneer CIM US Quant A Equity Pioneer CIM US Quant AH Equity SAI America Soprarno S&P500 Symphonia America Talento comp. America UBI Pra. Azioni Usa Vegagest Az. America A Zenit S&P 100 Plus R Azionari Area Euro 8a+ Eiger Agora Risk Alto Azionario Aureo Azioni Euro BancoPosta Azionario Euro Bipiemme Euroland CAAM Azioni Qeuro Ducato Geo Euro Blue Chips A Ducato Geo Euro Blue Chips Y Epsilon QEquity Eurizon Az. Alto Dividendo Euro Eurizon Focus Az. Euro Intra Azionario Area Euro Leonardo Euro Symphonia Comp. Azionario Euro UBI Pra. Azionario Etico UBI Pra. Azioni Euro UBI Pramerica Euro Sectors Vegagest Az. Area Euro A Zenit Eurostoxx 50 Plus R Azionari Beni di Consumo Interfund Eq. Europe Cons.Discretionary Interfund Eq. Europe Consumer Staples 2,47 2,50 4,58 4,20 5,17 32,33 32,61 5,09 6,77 6,86 8,43 8,16 8,17 9,73 9,75 4,80 4,76 1,96 1,96 4,70 9,22 6,07 25,57 2,07 3,56 2,48 2,51 4,60 4,21 5,19 32,33 32,61 5,07 6,86 6,95 8,62 8,33 8,35 9,84 9,85 4,88 4,84 1,97 1,97 4,69 9,41 6,17 25,71 2,07 3,60 3,96 4,04 3,34 2,79 5,01 4,83 4,75 5,73 1,53 1,57 6,52 0,74 0,78 1,01 1,03 1,16 1,19 4,77 4,82 3,00 2,95 2,31 4,07 3,91 1,54 0,50 0,52 0,56 0,21 0,46 0,46 3,92 10,16 10,01 4,06 3,66 3,00 12,57 4,25 6,92 11,75 3,51 2,03 3,48 3,52 14,26 6,59 10,92 6,19 7,54 6,76 6,77 13,89 6,11 8,93 13,67 3,85 3,90 2,90 4,12 3,27 7,28 9,24 3,23 5,23 12,72 3,33 9,16 3,14 3,10 70,33 3,04 3,01 2,85 3,87 10,07 9,92 4,07 3,61 2,99 12,41 4,23 6,85 11,64 3,54 2,01 3,44 3,48 13,97 6,51 10,88 6,18 7,58 6,82 6,82 13,75 6,04 8,83 13,51 3,90 3,99 2,87 4,14 3,29 7,21 9,14 3,19 5,21 12,55 3,33 9,07 3,13 3,11 70,64 2,98 2,99 2,82 3,90 5,21 5,21 6,08 3,59 3,63 4,81 1,29 4,31 6,91 1,36 2,12 3,88 3,95 4,19 4,55 5,52 5,89 7,07 3,08 3,09 1,42 3,93 4,33 4,53 3,41 1,32 4,20 1,96 1,93 4,39 5,86 4,77 2,13 4,88 1,63 2,79 1,75 4,66 6,30 6,45 3,30 2,78 0,21 0,50 0,29 0,23 0,33 0,44 0,34 0,22 0,31 0,47 0,43 3,23 2,97 13,52 8,62 3,53 3,64 10,25 5,18 5,25 3,65 21,42 11,47 4,81 4,67 4,56 4,05 4,46 3,81 6,12 3,97 3,27 3,02 13,60 8,74 3,59 3,68 10,39 5,26 5,32 3,70 21,71 11,63 4,88 4,71 4,61 4,11 4,53 3,85 6,19 4,03 0,50 0,71 0,20 0,95 0,11 0,00 0,11 1,56 1,50 0,05 0,85 0,46 0,58 0,17 0,20 1,27 1,24 0,95 0,99 1,22 0,47 0,50 0,50 0,54 0,52 0,54 0,55 0,36 0,56 0,46 0,54 0,48 0,44 0,45 0,60 0,47 0,52 0,54 0,54 0,48 0,56 0,48 0,56 0,38 0,53 0,41 0,45 0,40 0,49 0,42 0,37 0,38 0,55 0,53 0,48 0,44 0,46 0,55 8,68 11,24 8,87 11,34 2,35 3,85 0,24 0,45 0,33 0,40 0,45 0,36 0,45 0,48 0,40 0,34 0,40 0,32 0,39 0,44 0,39 0,34 0,32 0,47 0,36 Azionari Energia e Materie Prime Eurizon Az. Energia e Materie Prime 7,36 7,33 4,68 0,19 Azionari Europa ABN Amro Master Az. Europa Allianz Azioni Europa L Allianz Azioni Europa T Allianz Multipartner MultiEuropa Anima Europa Arca Azioni Europa Bim Azionario Europa Bipiemme Europa Bipiemme Iniziativa Europa BNL Azioni Europa Crescita BNL Azioni Europa Dividendo BPVi Azionario Europa CAAM Europe Equity Carige Azionario Europa A Carismi Dynamic Europe A Carismi Dynamic Europe B Consultinvest Azione Ducato Geo Europa A Ducato Geo Europa PMI A Ducato Geo Europa PMI Y Ducato Geo Europa Y Epsilon QValue Eurizon Az. Europa Multimanager Eurizon Az. PMI Europa Eurizon Focus Az. Europa Euromobiliare Europe Eq. Fideuram Master Sel.Equity Europe Fondaco Eu Sri Equity Beta Fondersel Europa Fonditalia Eq. Europe R Fonditalia Eq. Europe T Generali Europa Value Gestielle Europa A Gestnord Azioni Europa Imieurope Interfund Eq. Europe Investitori Europa Kairos Partners Europe Fund Laurin Eurostock MC G.FdF Europa A MC G.FdF Europa B Mediolanum Amerigo Vespucci Mediolanum Europa 2000 NEXTAM P. Az. Europa Optima Azionario Europa Pioneer Azionario Europa Pioneer Azionario Valore Europa Dis. Ras Lux Equity Europe SAI Europa Soprarno DJ Euro Stoxx 50R Symphonia Europa Talento comp. Europa Unibanca Azionario Europa Vegagest Az. Europa A Azionari Finanza Eurizon Az. Finanza Fonditalia Euro Financials R Fonditalia Euro Financials T Gestielle World Financ. A Interfund Eq. Europe Financials Azionari Informatica Eurizon Az. Tecnologie Avanzate Euromobiliare HiTech Eq. Gestielle Tecnologia A Azionari Internazionali ABN Amro Master Az. Intern. Allianz Azioni Globale L Allianz Azioni Globale T Allianz Multipartner Multi90 Alto Internazionale Azionario Anima Fondo Trading Arca 27 Azioni Estere Arca MultiMan.Valuta coperta E ArcaCinqueStelle Comp.E Aureo Azioni Globale BancoPosta Azionario Internazionale BdS Arcobaleno Crescita Bim Azionario Globale Bipiemme & Co. Comparto 90 Bipiemme Globale Bipiemme Più Comparto Azionario Bipiemme Valore BPVi Azionario Internazionale CAAM Global Equity Capital Italia Euro Carige Azionario Internazionale A Cividale Forum Iulii Azione A Consultinvest Global 4,27 12,20 12,04 5,88 3,31 7,56 7,87 10,15 4,95 9,32 2,64 3,10 3,33 4,43 3,40 3,16 6,92 8,17 13,14 13,32 8,28 4,25 4,49 5,41 6,46 11,43 6,96 69,93 10,47 7,29 7,29 19,20 5,56 6,70 14,54 4,75 4,09 3,90 2,96 5,22 2,98 4,70 12,25 3,92 2,39 12,50 5,63 32,37 8,43 3,24 4,14 98,45 4,61 3,77 13,44 4,74 4,75 2,52 4,66 4,32 12,32 12,16 5,95 3,35 7,65 7,98 10,24 5,01 9,40 2,67 3,13 3,38 4,49 3,44 3,19 7,00 8,27 13,31 13,49 8,38 4,30 4,56 5,49 6,52 11,56 7,10 70,78 10,59 7,38 7,38 19,41 5,62 6,77 14,70 4,81 4,13 3,93 2,99 5,28 3,02 4,74 12,39 3,96 2,42 12,60 5,69 32,70 8,53 3,29 4,19 99,88 4,66 3,84 13,57 4,77 4,78 2,54 4,68 1,81 1,51 1,50 2,62 2,07 1,89 1,55 2,45 2,74 1,79 2,09 1,71 1,96 1,46 1,10 1,15 1,17 2,43 3,36 3,41 2,53 1,77 2,09 2,79 1,77 1,94 1,86 1,65 1,58 3,18 3,21 1,01 1,53 2,56 1,99 3,37 1,67 1,01 1,79 2,25 2,23 2,26 2,27 0,75 1,83 0,22 0,43 1,45 1,26 1,10 2,71 2,63 1,70 1,10 0,34 2,46 2,52 1,12 4,58 I FONDI 0,41 0,42 0,43 0,51 0,47 0,52 0,34 0,46 0,45 0,46 0,50 0,49 0,42 0,38 0,37 0,47 0,50 0,44 0,43 0,49 0,38 0,44 0,35 0,43 0,52 0,54 0,44 0,38 0,43 0,46 0,40 0,52 0,48 0,37 0,40 0,63 0,44 0,38 0,40 0,39 0,47 0,48 0,38 0,40 0,40 2,90 8,87 1,39 2,90 8,85 1,38 6,34 3,22 6,21 0,68 0,39 0,65 0,44 7,55 2,48 2,44 3,00 3,42 9,64 8,89 2,85 2,71 7,22 2,71 4,22 2,99 3,21 15,48 3,74 3,79 2,82 3,31 58,33 4,68 3,81 3,24 7,57 2,48 2,44 3,02 3,42 9,76 8,89 2,86 2,71 7,27 2,72 4,25 3,02 3,21 15,50 3,77 3,78 2,83 3,33 58,56 4,64 3,86 3,27 3,52 3,08 3,12 5,11 2,43 2,03 3,47 1,18 3,63 1,58 2,88 4,23 1,18 3,69 3,43 4,61 3,95 2,40 4,02 2,91 2,99 0,90 2,44 0,38 0,46 0,41 0,50 0,59 0,60 0,54 0,53 0,52 0,58 0,45 0,55 0,32 0,53 0,43 0,42 0,51 0,54 0,53 0,52 0,48 0,44 0,36 0,41 Ducato Geo Globale A Ducato Geo Globale Y Ducato Multimanager Global Equity A Ducato Multimanager Global Equity Y Eurizon Az. Mondo Multimanager Eurizon Focus Az. Internazionali Fideuram Azione Fonditalia Global R Fonditalia Global T Gestielle Internazionale A Gestnord Azioni Trend Settoriali Groupama It. Equity Sel. Fund Interfund Global Euro Intra Azionario Internaz. Italfortune Global Equities MC G.FdF Megatr. Wide A MC G.FdF Megatr. Wide B Mediolanum Azionario Top 100 Mediolanum Borse Internazionali Mediolanum Elite 95 L Mediolanum Elite 95 S NEXTAM P. S. Private Equity NEXTAM P. Az. Internazionale Optima Azionario Internazionale Pepite Pepite Fondi Pioneer CIM Global Equity SAI Globale SAI MULTI FUND Linea Aggressiva Symphonia Az.Internazionale Symphonia Vivace UBI Pra. Azioni Globali UBI Pramerica Privilege 5 Valori Responsabili Azionario Azionari Italia ABN Amro Master Az. Italia Alboino Re Allianz Azioni Italia Allianz Azioni Italia L Allianz Azioni Italia T Arca Azioni Italia Aureo Azioni Italia Bim Azionario Italia Bim Azionario Small Cap Italia Bipiemme Italia BNL Azioni Italia BNL Azioni Italia PMI BPVi Azionario Italia Carige Azionario Italia A Carismi Dynamic Italia A Carismi Dynamic Italia B Ducato Geo Italia A Ducato Geo Italia Y Eurizon Az. Italia 130/30 Eurizon Az. PMI Italia Eurizon Focus Az. Italia Euromobiliare Azioni Italiane Fondersel Italia Fondersel P.M.I. Fonditalia Eq. Italy R Fonditalia Eq. Italy T Generali Capital Gestielle Italia A Gestnord Azioni Italia ImiItaly Interfund Eq. Italy Leonardo Italian Opportunity Mediolanum Risparmio Italia Crescita NEXTAM P. Az. Italia Optima Azionario Italia Optima Small Caps Italia Pioneer Azionario Crescita SAI Italia Symphonia Azion. Italia Small Cap Symphonia Comp.Az.Italia UBI Pra. Azioni Italia UBI Pramerica Azioni Euro Small Cap Vegagest Az. Italia A Zenit Azionario R Azionari Pacifico Allianz Azioni Pacifico L Allianz Azioni Pacifico T Allianz Multipartner MultiPacifico Alto Pacifico Azionario Anima Asia Arca Azioni Far East Bipiemme Pacifico CAAM Pacific Equity Ducato Geo Asia A Ducato Geo Asia Y Ducato Geo Giappone A Ducato Geo Giappone Y Eurizon Az. Asia Nuove Economie Eurizon Focus Az. Pacifico Euromobiliare Asian Opportun. Eq. Euromobiliare Tiger Far East Fideuram Master Sel.Equity Asia Fondersel Oriente Fonditalia Eq. Japan R Fonditalia Eq. Japan T Azionari Paese Gestielle Cina A Gestielle East Europe A Gestielle India A Pioneer CIM India Equity Azionari Paesi Emergenti Elaborazione grafica a cura di 18,05 18,28 2,80 2,83 2,52 5,72 10,22 92,80 92,94 13,42 2,14 5,08 46,46 4,14 15,60 5,61 3,30 9,43 11,41 3,93 7,70 2,80 3,55 3,60 3,25 3,57 27,47 6,83 3,23 4,92 3,92 3,47 4,09 3,52 12,19 5,09 3,47 18,03 17,79 16,49 15,30 5,90 6,22 12,91 14,64 4,25 4,08 4,51 3,15 2,84 11,32 11,47 14,23 3,80 10,21 16,91 15,58 11,23 9,15 9,16 37,68 10,61 8,83 17,51 7,08 7,42 13,43 3,84 4,68 4,62 11,57 15,20 3,22 9,26 4,07 4,07 5,24 7,70 18,04 18,27 2,82 2,84 2,55 5,73 10,25 93,32 93,46 13,41 2,13 5,11 46,76 4,18 15,63 5,64 3,31 9,41 11,44 3,96 7,75 2,81 3,55 3,61 3,27 3,58 27,49 6,83 3,26 4,95 3,96 3,48 4,12 3,52 12,37 5,17 3,50 18,31 18,07 16,77 15,54 5,98 6,26 13,12 14,87 4,30 4,14 4,59 3,19 2,88 11,52 11,68 14,49 3,85 10,40 17,17 15,88 11,39 9,23 9,25 38,29 10,76 8,97 17,83 7,14 7,58 13,65 3,89 4,75 4,69 11,80 15,45 3,25 9,38 4,14 4,14 5,30 7,85 3,70 3,75 4,24 4,28 3,11 3,56 3,68 2,64 2,66 2,33 2,44 4,33 2,89 2,30 2,70 0,16 0,15 3,91 3,73 3,91 3,87 3,97 2,28 3,38 1,18 2,41 3,20 1,25 1,83 1,99 3,60 3,62 2,58 4,83 0,64 1,66 1,05 0,50 0,49 0,55 0,62 0,27 2,12 0,91 1,03 2,46 0,99 1,05 2,17 2,23 0,53 0,58 0,99 2,40 0,79 0,42 3,01 3,23 2,53 2,56 0,33 1,22 0,55 0,90 2,55 0,87 0,56 1,13 0,56 1,61 0,19 0,91 2,48 0,43 0,22 0,67 0,65 1,36 0,44 0,46 0,47 0,46 0,48 0,54 0,62 0,47 0,50 0,54 0,44 0,52 0,50 0,34 0,37 0,44 0,44 0,54 0,53 0,51 0,48 0,63 0,45 0,49 0,56 0,50 0,46 0,45 0,47 0,53 0,53 0,53 0,57 0,48 0,54 0,64 0,53 0,57 0,54 0,45 0,49 0,49 0,50 0,50 0,48 0,54 0,37 0,44 0,43 0,58 0,62 0,52 0,42 0,43 0,49 0,42 0,58 0,49 0,58 0,40 0,55 0,62 0,48 0,58 0,61 0,52 0,54 4,02 3,95 5,21 3,97 4,58 4,54 3,65 3,58 4,08 4,14 2,51 2,54 6,34 2,99 1,87 8,77 6,67 4,41 2,38 2,37 4,09 4,03 5,25 4,13 4,70 4,67 3,72 3,62 4,12 4,18 2,60 2,63 6,32 3,03 1,93 8,80 6,80 4,42 2,33 2,33 2,16 2,17 4,79 2,11 0,17 2,00 2,44 3,23 3,37 3,45 2,70 2,79 2,14 0,07 0,11 2,40 2,43 3,57 8,82 8,87 0,50 0,49 0,51 0,41 0,44 0,51 0,45 0,31 0,61 0,23 0,34 0,47 0,32 0,39 0,22 0,38 Fonditalia Eq. Pacific ex Japan R Fonditalia Eq. Pacific ex Japan T Generali Pacifico Gestielle Giappone A Gestielle Pacifico A Gestnord Azioni Pacifico Imieast Interfund Eq. Japan A Interfund Eq. Japan H Interfund Eq. Pacific ex Japan A Interfund Eq. Pacific ex Japan H Investitori Far East MC G.FdF Asia A MC G.FdF Asia B Mediolanum Ferdinando Magellano Mediolanum Oriente 2000 Optima Azionario Far East Pioneer Azionario Area Pacifico Pioneer CIM Japanese Quant Equity SAI FdF Pacifico Soprarno Nikkei 225R Fund Symphonia Asia Talento comp. Asia UBI Pra. Az. Pacifico Vegagest Az. Asia A Agora Gem Allianz Azioni Paesi Emerging L Allianz Azioni Paesi Emerging T Anima Emerging Markets Arca Azioni Paesi Emergenti Bipiemme Emerging Markets Equity BNL Azioni Emergenti CAAM Global Em. Equity Ducato Geo Paesi Emergenti A Ducato Geo Paesi Emergenti Y Eurizon Focus Az. Paesi Emergenti Euromobiliare Emerg. Mkt Eq. Fideuram Master Sel. Eq. New World Fideuram Master Sel.Eq.Global Em.Markets Fonditalia Eq. Global Emerging Markets R Fonditalia Eq. Global Emerging Markets T Gestielle Emerg.Markets A Gestnord Azioni Paesi Emergenti Interfund Equity Global Emerging Markets MC G.FdF Paesi Emerg. A MC G.FdF Paesi Emerg. B Pepite Bric Pioneer Azionario Paesi Emergenti Pioneer CIM Latin America Equity SAI FdF Paesi Emergenti Symphonia Paesi Emergenti UBI Pra. Az. Mercati Emergenti Azionari Salute Eurizon Az. Salute e Ambiente Euromobiliare Green Eq. Gestielle Pharma A Interfund Eq. Europe Health Care 2,28 2,29 8,38 3,84 8,94 5,15 4,98 2,45 2,10 3,27 3,50 4,08 5,33 3,02 3,98 5,88 2,70 3,04 0,40 2,67 2,55 4,07 76,56 4,70 3,76 6,50 8,63 3,41 3,79 4,73 5,87 5,79 5,50 5,89 4,25 5,91 3,08 3,69 3,75 5,24 5,34 9,30 7,27 6,30 6,30 9,27 5,58 5,49 5,83 2,75 3,16 6,64 4,00 3,85 7,68 6,17 6,55 8,63 3,41 3,78 4,79 5,83 5,76 5,51 5,85 4,24 5,86 3,10 3,66 3,71 5,19 5,40 9,38 7,28 6,46 6,46 9,20 5,55 5,61 5,91 2,79 3,17 6,60 3,95 3,89 7,71 6,11 0,29 2,40 1,13 0,00 2,34 2,33 4,98 3,64 3,43 2,43 3,96 3,94 4,00 3,93 4,54 3,52 3,83 3,58 3,62 2,84 3,54 1,78 0,71 0,70 4,81 2,60 7,84 1,18 3,10 3,92 0,14 0,33 0,16 13,04 6,43 2,53 8,72 Azionari Servizi di Telecomunicazione 2,32 2,33 8,57 3,95 9,04 5,25 5,14 2,41 2,10 3,34 3,56 4,20 5,38 3,05 4,06 6,01 2,78 3,12 0,42 2,71 2,68 4,15 76,60 4,79 3,84 12,88 6,39 2,51 8,78 5,55 5,54 0,76 2,59 3,39 1,20 2,16 7,35 1,20 5,21 1,27 2,74 1,06 1,08 2,26 2,56 1,70 1,30 2,30 0,78 3,66 0,27 3,44 3,12 0,90 4,92 4,50 4,45 3,72 0,27 0,44 0,62 0,33 0,44 0,41 0,43 0,26 0,27 0,26 0,55 0,47 0,39 0,42 0,49 0,39 0,51 0,44 0,55 0,42 0,41 0,36 0,30 0,30 0,31 0,27 0,22 0,25 0,25 0,24 0,33 0,25 0,19 0,26 0,25 0,20 0,35 0,16 0,16 0,30 0,30 0,21 0,42 0,67 0,45 0,48 Gestielle World Communication A 5,32 5,32 2,05 0,35 Bilanciati Azionari Arca MultiMan.Valuta coperta D ArcaCinqueStelle Comp.D Aureo FF 1Classe Crescita BdS Arcobaleno Energia Bipiemme & Co. Comparto 70 Carige Mosaico 75 Ducato Mix A Ducato Mix Y Ducato Multimanager Equity A Ducato Multimanager Equity Y Euromobiliare Multibalance Risk Gestielle Global Asset 4 IGM Bilanciato Azion. A Imindustria UBI Pra. Portafoglio Aggressivo UBI Pramerica Privilege 4 UBS Strategy Xtra Growth 3,27 3,24 3,08 4,70 3,65 3,76 3,15 3,17 3,37 3,39 29,56 3,91 3,86 10,57 4,20 4,42 6,94 3,29 3,23 3,10 4,74 3,65 3,78 3,17 3,19 3,37 3,40 29,68 3,91 3,88 10,62 4,22 4,45 6,92 0,73 3,22 0,23 3,55 3,78 2,26 1,32 1,34 3,60 3,61 3,50 2,95 0,70 2,39 1,16 2,03 4,16 0,46 0,56 0,42 0,43 0,57 0,46 0,44 0,45 0,49 0,53 0,48 0,42

12 12 15 GENNAIO 2009 Borsa & Fondi Bilanciati Bilanciati Dati forniti da ADB SpA Italy ABN Amro Master Bilanciato Allianz Multipartner Multi50 Alto Bilanciato Arca BB Arca MultiMan.Valuta coperta C ArcaCinqueStelle Comp.C Aureo FF 1Classe Dinamico Azimut Bilanciato BancoPosta Mix 2 BdS Arcobaleno Equilibrio Bim Bilanciato Bipiemme & Co. Comparto 50 Bipiemme Internazionale Carige Bilanciato Euro A Consultinvest Bilanciato Ducato Mix 3070 A Ducato Mix 3070 Y Ducato Multimanager Equity 3070 A Ducato Multimanager Equity 3070 Y Epsilon DLongRun Eurizon Bil. Euro Multimanager Eurizon Soluzione 40 Eurizon Soluzione 60 Euromobiliare Capitalfit Fideuram Performance Fondersel Fonditalia Core 1 R Fonditalia Core 1 T Fonditalia Core 2 R Fonditalia Core 2 T Fonditalia Core 3 R Fonditalia Core 3 T Generali Rend Gestielle Global Asset 3 Gestnord Bilanciato Euro Imicapital MC G.FdF Bilanciato A MC G.FdF Bilanciato B Mediolanum Elite 60 L Mediolanum Elite 60 S NEXTAM P. Bilanciato Pioneer Evolution Balanced A SAI Bilanciato SAI MULTI FUND Linea Dinamica Symphonia Largo Symphonia Patrimonio Globale UBI Pra. Portafoglio Dinamico UBI Pramerica Privilege 3 UBS Strategy Xtra Balanced Valori Responsabili Bilanciato Vegagest Sintesi Dinamico Bilanciati Obbligazionari ABN Amro Master Bilan. Obb. Allianz Multipartner Multi20 Arca MultiMan.Valuta coperta A Arca MultiMan.Valuta coperta B Arca TE ArcaCinqueStelle Comp.A ArcaCinqueStelle Comp.B Aureo FF 1Classe Valore Azimut Protezione BancoPosta Investimento Protetto 90 BdS Arcobaleno Etico BdS Arcobaleno Opportunita' Bipiemme & Co. Comparto 30 Bipiemme Mix Bipiemme Più Comparto Bilanciato 30 Bipiemme Visconteo BNL Protezione CAAM Qbalanced Carige Mosaico 30 Carismi Dynamic Mix 15 Carismi Dynamic Mix 30 Ducato Mix 1050 A Ducato Mix 1050 Y Ducato Multimanager Equity 1050 A Ducato Multimanager Equity 1050 Y Euromobiliare Multibalance Defensive Gestielle Global Asset 2 Mediolanum Elite 30 L Mediolanum Elite 30 S Symphonia Adagio Symphonia Bilanciato Equilibrato Italia UBI Pra. Bilanciato Euro Rischio Cont. UBI Pra. Portafoglio Moderato UBI Pramerica Privilege 1 15,75 4,20 14,79 27,10 3,82 3,82 3,42 21,24 5,37 4,85 19,12 4,24 10,80 5,13 4,16 3,63 3,66 3,87 3,89 5,46 30,91 5,44 20,64 24,25 10,60 39,76 9,21 9,23 8,53 8,54 8,12 8,12 23,06 10,12 12,97 27,01 5,48 4,10 4,29 8,25 5,16 41,38 3,18 4,04 4,69 4,48 4,67 4,75 7,54 5,31 5,16 15,78 4,22 14,76 27,25 3,84 3,81 3,44 21,35 5,40 4,88 19,26 4,25 10,80 5,17 4,17 3,65 3,68 3,87 3,89 5,50 31,17 5,44 20,68 24,41 10,59 39,96 9,24 9,26 8,58 8,59 8,17 8,17 23,15 10,10 13,08 27,15 5,52 4,13 4,30 8,28 5,16 41,38 3,16 4,07 4,71 4,50 4,68 4,77 7,53 5,32 5,16 1,61 2,69 3,46 0,86 0,34 3,08 0,12 0,81 0,56 2,62 0,40 2,07 2,74 0,04 2,44 1,23 1,25 3,40 3,43 0,62 1,14 1,27 2,04 1,08 3,72 2,44 1,63 1,65 2,29 2,30 2,55 2,58 0,62 3,80 0,21 1,82 0,55 0,54 2,58 2,63 1,36 2,40 2,61 1,76 1,93 1,82 1,65 2,28 3,16 3,19 1,16 0,58 0,55 0,55 0,69 0,43 0,58 0,45 0,32 0,46 0,46 0,44 0,59 0,55 0,41 0,47 0,49 0,53 0,60 0,51 0,56 0,55 0,67 0,63 0,56 0,46 0,63 0,37 0,51 0,45 0,48 0,48 0,68 0,49 0,78 0,51 0,61 0,53 0,62 0,54 0,43 0,43 0,70 TITOLI DI STATO BOT 8,88 5,28 4,67 4,18 14,64 4,76 4,28 4,52 7,00 5,36 4,39 4,99 4,64 5,28 4,44 30,57 20,92 7,95 4,73 3,90 3,85 4,42 4,45 4,35 4,37 6,43 11,66 4,61 8,94 5,27 4,87 5,50 5,32 5,16 BOT A BOT A BOT A BOT A BOT A BOT A BOT A BOT A BOT A BOT A BOT A BOT A BOT S BOT S BOT S BOT S BOT S BOT S BOT T BOT T BOT T ,89 5,29 4,67 4,20 14,66 4,76 4,27 4,53 7,02 5,37 4,42 5,00 4,65 5,30 4,46 30,64 20,91 7,99 4,72 3,90 3,85 4,43 4,46 4,33 4,35 6,41 11,62 4,62 8,96 5,28 4,89 5,51 5,32 5,17 Ufficiale Var. % Max Min Rend. lordo 99,11 98,29 99,65 99,48 99,35 99,27 98,99 98,82 98,49 99,83 99,77 98,71 99,81 99,46 99,96 99,58 99,31 99,67 99,60 99,88 99,75 0,68 0,63 0,24 0,00 1,62 2,54 2,81 0,02 1,27 0,17 2,33 1,55 2,20 0,53 1,76 1,30 0,09 0,44 2,51 0,64 0,47 0,94 0,98 2,84 2,85 3,91 4,02 1,39 1,35 0,94 0,43 0,31 1,41 1,16 0,65 0,55 0,42 0,43 0,67 0,65 0,61 0,53 0,65 0,65 0,49 0,51 0,72 0,54 0,45 0,38 0,63 0,70 0,53 0,83 0,56 0,39 0,54 0,55 0,61 0,53 0,57 0,64 0,62 +0,01 0,01 +0,01 0,01 0,01 0,03 0,01 +0,01 +0,01 +0,04 UBI Pramerica Privilege 2 UBS Strategy Xtra Yield Vegagest Sintesi Audace 99,11 98,29 99,65 99,49 99,35 99,27 98,99 98,83 98,50 99,90 99,81 98,71 99,82 99,46 99,96 99,70 99,31 99,80 99,60 99,93 99,76 Fondi Flessibili 8a+ Cerro Torre 8a+ Latemar ABIS Flessibile ABN Amro Expert ART100 Abn Amro Expert ART200 Abn Amro Expert ART400 ABN Amro Expert ART50 ADB Globale Quantitativo Agora Flex Agora Selection Agora Valore Protetto 95 Alarico Re Allianz F100 L Allianz F100 T Allianz F15 L Allianz F15 T Allianz F30 L Allianz F30 T Allianz F70 L Allianz F70 T Alpi Absolute Return Anima Fondattivo Arca Capitale Garantito 2013 Arca Capitale Garantito dic 2013 Arca Rendimento Assoluto t3 Arca Rendimento Assoluto t5 Aureo Defensive Aureo FF 1Classe Flessibile Aureo Finanza Etica Aureo Flex Opportunity Aureo Plus Aureo Rendimento Assoluto Azimut Strategic Trend Azimut Trend Azimut Trend America Azimut Trend Europa Azimut Trend Italia Azimut Trend Pacifico Bancoposta Centopiu' Bancoposta Centopiu' 2007 BancoPosta Extra Bim Flessibile Bipiemme Flessibile Bipiemme Ob. Rendimento Biver Obiettivo Rendimento BNL Target Return Conservativo BNL Target Return Dinamico BNPP 100% e Più Grande Asia BNPP 100% e Più Grande Europa BNPP Equipe Attacco BNPP Equipe Centrocampo BNPP Equipe Difesa CAAM Absolute CAAM Dynamic Allocation CAAM Equipe 1 CAAM Equipe 2 CAAM Equipe 3 CAAM Equipe 4 CAAM Eureka Double Call CAAM Eureka Dragon CAAM For. Gar. EM Eq. Recall 2013 CAAM For.Gar.Eq. Recall 2013 CAAM For.Gar.Eq. Recall 2014 CAAM For.Gar.Eq. Recall Due 2013 CAAM Form. Gar. Em. Mkt Eq. Recall 2014 CAAM Form. Gar. Merc. Emerg. CAAM Form. Private Div. Opp. CAAM Formula Euro Eq. Option 2013 CAAM Formula Euro Eq. Option Due 2013 CAAM Formula Garantita 2012 CAAM Formula Garantita 2013 CAAM Formula Garantita Due 2013 CAAM Formula Garantita High Diver CAAM Piu CAAM Premium Power CAAM Private Alpha CAAM Qreturn Carige Flessibile A Carige Flessibile Piu' Carismi Absolute Perf. A Carismi Absolute Perf. B Carismi Pratico A Carismi Pratico B 95,88 98,29 96,09 95,87 95,55 95,66 95,82 96,99 97,40 96,48 96,24 97,46 97,84 98,77 97,82 98,54 99,10 97,95 99,59 99,31 99,39 +0,01 BTP BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % 5,00 8,55 5,19 5,00 8,51 5,19 I FONDI Ufficiale Var. % Max Min Rend. lordo Ufficiale Var. % Max Min Rend. lordo 100,02 102,30 105,16 104,50 102,31 99,59 101,54 99,42 99,51 102,63 80,26 102,24 99,95 100,76 105,60 103,34 105,43 102,63 102,36 99,70 98,59 107,11 100,89 90,97 98,36 94,40 1,75 2,40 0,99 0,01 +0,08 +0,10 0,06 +0,07 0,20 0,34 1,56 2,21 0,01 0,12 0,03 1,58 0,01 0,08 +0,16 +0,08 0,10 0,27 0,72 0,62 1,75 0,58 0,54 0,72 3,29 4,59 5,57 5,08 4,88 4,63 16,32 4,12 6,20 4,28 5,81 3,42 3,45 3,40 4,99 4,93 4,69 4,64 23,52 23,13 8,21 11,36 4,92 5,03 4,76 4,40 4,97 5,07 5,87 4,63 5,79 5,27 4,39 15,30 6,88 10,31 13,71 5,48 5,16 5,08 5,02 3,49 2,65 5,17 5,19 4,64 11,41 5,16 4,87 4,17 4,59 5,20 5,02 4,85 5,10 5,00 4,87 4,38 5,04 5,13 4,71 4,81 4,92 4,81 4,67 5,47 4,88 4,14 4,20 4,88 4,76 4,75 4,73 5,42 4,84 4,58 4,74 4,94 4,50 4,91 4,94 6,25 6,25 3,35 4,61 5,57 5,08 4,88 4,63 16,32 4,13 6,22 4,30 5,82 3,47 3,46 3,41 4,99 4,94 4,70 4,65 23,64 23,24 8,21 11,47 4,92 5,03 4,76 4,40 4,98 5,08 5,87 4,64 5,79 5,28 4,40 15,32 6,83 10,42 13,91 5,60 5,16 5,08 5,02 3,50 2,64 5,17 5,19 4,64 11,43 5,18 4,87 4,19 4,60 5,20 5,01 4,87 5,10 5,00 4,88 4,40 5,03 5,19 4,68 4,79 4,92 4,79 4,64 5,43 4,84 4,19 4,26 4,87 4,73 4,73 4,72 5,42 4,84 4,58 4,77 4,94 4,50 4,91 4,94 6,25 6,24 1,35 0,22 1,36 0,10 0,18 0,22 0,15 0,41 4,52 1,02 0,61 4,69 1,65 1,61 0,44 0,43 0,04 0,02 0,44 0,44 1,12 0,94 0,16 0,02 0,68 1,03 0,06 0,24 1,02 0,49 0,35 0,44 1,13 1,00 2,23 1,37 1,23 1,63 0,59 0,67 0,54 1,51 1,19 0,27 0,41 1,82 1,96 0,25 0,62 2,61 1,95 0,33 0,02 0,19 0,10 0,10 0,33 0,74 1,37 2,35 1,03 1,16 1,32 1,43 0,91 1,32 1,14 1,25 1,45 0,79 1,11 1,00 1,44 0,15 0,81 0,11 0,00 0,92 0,40 1,11 1,19 1,51 1,40 0,46 0,34 0,65 0,64 1,16 0,11 0,30 0,39 0,54 0,54 0,92 0,95 0,58 0,60 0,54 0,56 0,41 0,50 0,45 0,41 0,59 0,41 0,61 0,44 0,42 0,38 0,46 0,43 0,43 0,55 0,44 0,75 0,54 0,76 0,58 0,63 0,87 0,31 0,69 0,74 0,34 0,70 0,71 100,08 102,37 105,44 105,17 102,85 100,01 102,53 100,64 101,62 114,94 89,02 102,28 101,62 101,29 118,07 103,35 105,72 103,13 102,99 100,00 99,07 108,82 101,88 93,38 101,16 104,27 Consultinvest Alto Dividendo 2,92 Consultinvest Mercati Emerg. 4,10 Consultinvest Multi Flex 4,12 CR Cento Premium 3,75 Ducato Etico Flex Civita A 3,88 Ducato Etico Flex Civita Y 3,92 Ducato Geo Europa Alto Potenziale A 1,94 Ducato Geo Europa Alto Potenziale Y 1,96 Ducato Geo Europa PMI Alto Potenziale A 11,08 Ducato Geo Europa PMI Alto Potenziale Y 11,21 Ducato Geo Italia Alto Potenziale A 4,18 Ducato Geo Italia Alto Potenziale Y 4,23 Ducato Multimanager Cash Premium A 4,65 Ducato Multimanager Cash Premium Plus A 4,10 Ducato Multimanager Cash Premium Plus Y 4,14 Ducato Multimanager Cash Premium Y 4,68 EDR Multigestion Trend Global 4,48 Epsilon QReturn 5,33 Eurizon Focus Garantito 03/13 4,91 Eurizon Focus Garantito 06/12 4,89 Eurizon Focus Garantito 09/12 4,87 Eurizon Focus Garantito 12/12 4,87 Eurizon Focus Garantito I semestre ,15 Eurizon Focus Garantito I trimestre ,00 Eurizon Focus Garantito II semestre ,12 Eurizon Focus Garantito II trimestre ,96 Eurizon Focus Garantito III trimestre ,92 Eurizon Focus Garantito IV trim ,01 Eurizon Focus Profilo Dinamico 4,59 Eurizon Focus Profilo Moderato 4,91 Eurizon Focus Profilo Prudente 5,25 Eurizon Focus Rend. Assoluto 3 anni 5,28 Eurizon Focus Rendimento Ass. 2 anni 5,09 Eurizon Focus Rendimento Ass. 5 anni 4,79 Eurizon Obiettivo Rendimento 7,93 Eurizon Team 1 5,80 Eurizon Team 2 5,32 Eurizon Team 3 4,31 Eurizon Team 4 3,52 Eurizon Team 5 3,30 Euromobiliare Flex Dividend 12,55 Euromobiliare Real Assets 3,90 Euromobiliare Strategic 2,79 Euromobiliare TR Flex 3 4,41 Euromobiliare TR Flex 4 6,52 Fideuram Master Sel.Absolute Return 8,95 Fondaco Absolute Return 78,90 Fondersel Duemila 91,23 Fonditalia Flexible Dynamic R 5,19 Fonditalia Flexible Dynamic T 5,19 Fonditalia Flexible Growth R 8,50 Fonditalia Flexible Growth T 8,51 Fonditalia Flexible Income R 8,44 Fonditalia Flexible Income T 8,44 Fonditalia Flexible Multimanager R 9,21 Fonditalia Flexible Multimanager T 9,21 Fonditalia Flexible Opportunity R 7,82 Fonditalia Flexible Opportunity T 7,82 Formula 1 Balanced 6,35 Formula 1 Conservative 6,39 Formula 1 High Risk 6,29 Formula 1 Low Risk 6,59 Formula 1 Risk 6,24 Gestielle Global Asset Plus 1 4,94 Gestielle Global Asset Plus 2 4,87 Gestielle Global Asset Plus 3 4,64 Gestielle Harmonia Dinamico 5,04 Gestielle Harmonia Moderato 5,06 Gestielle Harmonia Vivace 5,03 Gestielle Total Return Alto Dividendo 5,16 Gestielle Total Return Globale 13,22 Gestnord Asset Allocation 4,64 IGM Flessibile A 3,96 Interfund System 100 8,97 Interfund System 40 10,80 Interfund System 80 10,31 Interfund System Flex 9,91 Intra Assoluto 5,88 Intra Flessibile 5,97 Investitori Flessibile 5,86 Kairos Partners Fund 5,01 Kairos Partners Income 6,63 Kairos Partners Small Cap 8,18 MC G.FdF Flx Low A 5,15 MC G.FdF Flx Low B 5,15 MC G.FdF Flx.High A 4,03 MC G.FdF Flx.High B 3,45 MC G.FdF Flx.Med. A 5,19 MC G.FdF Flx.Med. B 3,46 NEXTAM P. Flessibile 4,16 Nordest Sicav 3,79 Open Fund Ritorno Assoluto VaR2 4,21 Open Fund Ritorno Assoluto VaR4 3,51 Paritalia Orchestra C 71,92 Pioneer Target Controllo 4,93 99,03 96,83 99,71 98,68 95,61 92,57 95,44 92,78 94,03 102,63 79,72 98,59 94,66 99,82 105,60 99,08 100,48 96,33 95,98 92,40 91,52 101,26 94,75 86,18 93,96 94,40 +0,04 +0,04 +0,04 +0,04 +0,04 +0,04 +0,04 +0,04 +0,04 +0,04 +0,04 BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP % BTP IND BTP % BTP IND BTP % IND BTP IND BTP IND BTP IND BTP IND BTP % BTP % 92,95 103,06 101,91 105,14 101,26 142,19 122,44 112,84 97,93 101,18 101,95 100,30 102,51 102,29 100,84 100,78 98,52 102,06 99,23 99,54 97,06 96,61 95,82 86,44 102,93 151,00 2,93 4,10 4,15 3,74 3,88 3,92 1,94 1,97 11,12 11,25 4,22 4,27 4,65 4,10 4,13 4,68 4,49 5,37 4,92 4,90 4,88 4,88 5,15 5,00 5,12 4,96 4,92 5,02 4,62 4,92 5,25 5,28 5,09 4,79 7,93 5,80 5,33 4,33 3,54 3,33 12,58 3,92 2,80 4,40 6,51 8,94 78,26 91,26 5,25 5,25 8,52 8,53 8,44 8,44 9,22 9,22 7,81 7,81 6,37 6,40 6,32 6,61 6,26 4,94 4,87 4,64 5,04 5,06 5,03 5,16 13,21 4,63 3,95 8,97 10,80 10,30 9,91 5,84 5,94 5,87 5,05 6,63 8,20 5,15 5,15 4,04 3,45 5,19 3,46 4,18 3,82 4,21 3,51 71,73 4,94 2,16 +0,08 0,02 0,16 +1,14 0,37 0,92 1,54 1,64 0,02 +0,08 +0,01 +0,08 0,08 0,01 0,03 0,22 0,14 0,39 0,24 0,61 0,78 3,04 +0,06 1,39 0,29 1,68 1,38 0,75 0,77 0,83 0,87 1,67 1,69 0,82 0,86 0,26 0,37 0,39 0,30 0,92 0,02 0,18 0,29 0,23 0,21 0,68 0,72 0,71 0,59 0,43 0,42 1,68 0,82 0,34 0,44 0,24 0,36 0,37 0,29 0,30 0,47 1,35 1,48 0,29 3,45 1,56 0,71 1,76 0,71 8,37 0,08 0,31 0,31 0,66 0,69 0,08 0,11 0,85 0,80 0,10 0,13 1,10 0,90 1,08 0,98 1,12 0,24 0,29 0,19 1,14 0,70 1,51 0,33 0,47 1,53 0,69 0,32 0,15 0,17 0,38 2,19 1,84 0,81 0,68 0,15 0,28 0,12 0,12 1,82 1,80 1,92 1,91 0,27 1,34 1,03 1,01 0,42 0,41 104,16 103,06 101,93 105,45 101,26 150,47 133,37 124,19 107,91 101,20 101,95 100,31 102,51 102,76 100,86 100,86 99,79 102,06 102,38 103,61 102,16 100,14 104,71 99,59 102,93 154,00 0,54 0,44 0,55 0,23 0,46 0,29 0,76 0,60 0,55 0,33 0,21 0,48 0,51 0,55 0,86 0,64 0,56 1,00 0,61 0,53 0,51 0,45 0,49 0,49 0,72 0,29 0,68 0,70 0,61 0,40 0,40 1,03 0,75 0,41 0,42 0,32 0,53 0,37 0,88 0,54 0,30 0,27 0,68 0,42 0,56 0,36 0,79 +0,01 +0,06 0,68 0,43 0,44 0,39 0,38 0,49 0,71 0,59 0,37 0,07 0,45 0,44 92,95 99,26 99,25 101,11 92,02 138,09 121,47 112,84 97,93 97,21 96,21 98,64 96,23 96,40 99,05 95,99 95,87 96,08 94,24 94,02 88,87 87,92 87,95 82,60 96,76 151,00 Pioneer Target Equilibrio Pioneer Target Sviluppo Profilo Elite Flessibile Soprarno 0 Ritorno Assoluto 6 A Soprarno 0 Ritorno Assoluto 6 B Soprarno 1 Ritorno Assoluto 5 A Soprarno 1 Ritorno Assoluto 5 B Soprarno Contrarian A Soprarno Contrarian B Soprarno Global Macro A Soprarno Global Macro B Soprarno Inflazione +1,5% A Soprarno Inflazione +1,5% B Soprarno Relative Value A Soprarno Relative Value B Symphonia Asia Flessibile Symphonia Comp.Fortissimo Symphonia Italia Flessibile Tank Flessibile Total Return UBI Pra. Active Beta UBI Pra. Alpha Equity UBI Pra. Total Return Aggressivo A UBI Pra. Total Return Aggressivo B UBI Pra. Total Return Dinamico UBI Pramerica Flex Free UBI Pramerica Flex Free 2 UBI Pramerica Flex Free 4 UBI Pramerica Reddito Piu' Unibanca Plus Vegagest Flessibile Vegagest Rendimento Volterra TR Glob. VRG Coro Rendimento Zenit Absolute Return R Zenit High Trend 0100 FdF Zenit Zero ,04 +0,04 CCT CCT IND CCT IND CCT IND CCT IND CCT IND CCT IND CCT IND CCT IND CCT IND CCT IND CCT IND CCT IND CCT IND CCT IND CCT IND CCT IND CTZ CTZ CTZ CTZ CTZ Elaborazione grafica a cura di Obbligazionari Euro Governativi Medio/Lungo Termine ABN Amro Master Obb. Euro MLT Allianz Reddito Euro L Allianz Reddito Euro T Anima Obb. Euro Arca RR Azimut Reddito Euro BancoPosta Obbligazionario Euro Bim Obb. Euro Bipiemme Europe Bond Bipiemme Più Comparto Obbligazionario BNL Obbligazioni Euro M/LT BPVi Obblig. Euro Carige Obbligazionario Euro A Carige Obbligazionario Euro L.Termine A Carismi Bond Euro A Carismi Bond Euro B Ducato Fix Euro MT A Ducato Fix Euro MT Y Epsilon QIncome Eurizon Focus Obb. Euro Euromobiliare Reddito Fondersel Euro Fonditalia Euro Bond Long Term R Fonditalia Euro Bond Long Term T Fonditalia Euro Bond Medium Term R Fonditalia Euro Bond Medium Term T Generali Bond Euro Gestielle Etico Obbligazionario A Gestielle LT Euro A Gestielle MT Cedola Gestielle MT Euro A Imirend Interfund Euro Bond Long Term Interfund Euro Bond Medium Term Interfund Euro Bond Short Term 1 3 Interfund Euro Bond Short Term 35 Intra Obb. Euro Italfortune Euro Bonds ITF Governativo Euro 1/3 anni Leonardo Obbligazionario Mediolanum Euromoney Mediolanum Italmoney Nordfondo Obbl. Euro Medio Termine Optima Obbligazionario Euro Pioneer CIM Euro Fixed Income Ras Lux Bond Europe SAI Eurobbligazionario UBI Pra. Euro M/L Termine Unibanca Obbligazionario Euro Vegagest Obb. Euro A Vegagest Obb. Euro Lungo Termine A VRG Coro Reddito Ufficiale Var. % Max Min Rend. lordo 99,93 98,77 95,97 100,54 99,43 99,87 100,22 100,04 97,32 100,10 94,82 100,37 99,03 98,16 99,64 95,64 0,05 0,06 +0,01 0,03 +0,01 0,08 0,11 0,01 0,04 0,01 +0,13 0,06 +0,01 0,04 100,43 100,45 100,49 100,63 100,43 100,44 100,35 100,89 100,49 100,36 98,99 100,48 100,44 100,46 100,44 100,46 99,45 96,09 93,03 99,86 97,50 98,52 99,83 99,64 94,01 99,80 92,47 99,74 96,87 95,09 97,73 92,52 Ufficiale Var. % Max Min Rend. lordo 97,43 99,33 95,88 98,42 4,93 21,21 4,55 4,76 4,79 4,84 4,86 2,91 2,91 4,31 4,33 5,13 5,14 4,90 4,92 4,94 2,11 4,62 4,88 3,10 4,83 5,05 4,39 4,42 4,98 4,76 4,41 3,35 5,01 5,05 7,51 5,27 5,22 5,18 5,05 1,26 4,58 5,68 30,72 30,21 6,13 8,43 15,14 6,58 6,54 7,04 5,12 6,37 6,38 10,16 5,03 5,28 5,30 6,73 6,77 6,95 13,17 14,70 7,61 6,84 6,87 10,43 10,45 9,50 6,07 7,76 6,63 14,47 9,15 7,77 7,85 6,76 11,02 5,59 8,21 11,27 7,11 6,37 6,52 16,57 6,62 13,97 53,80 12,45 6,46 5,63 6,19 6,01 5,32 0,04 +0,08 4,93 21,21 4,56 4,76 4,79 4,84 4,86 2,96 2,96 4,31 4,32 5,14 5,15 4,89 4,91 5,07 2,12 4,63 4,91 3,10 4,83 5,04 4,39 4,42 4,98 4,76 4,41 3,35 5,02 5,05 7,47 5,25 5,22 5,19 5,07 1,26 4,58 5,69 30,77 30,26 6,12 8,43 15,16 6,58 6,54 7,04 5,12 6,38 6,39 10,16 5,03 5,30 5,31 6,73 6,77 6,96 13,18 14,72 7,62 6,87 6,89 10,44 10,45 9,52 6,08 7,77 6,63 14,48 9,16 7,81 7,85 6,75 11,02 5,60 8,21 11,27 7,11 6,38 6,52 16,59 6,62 13,99 53,89 12,47 6,47 5,64 6,20 6,02 5,33 97,49 99,33 95,88 98,42 0,90 0,67 1,11 1,51 1,55 1,13 1,19 0,14 0,14 1,89 1,93 1,44 1,48 3,25 3,26 0,30 1,49 1,92 0,91 0,36 0,42 0,08 0,21 0,20 0,20 0,46 0,30 0,21 0,32 0,14 1,97 0,86 0,46 0,68 1,55 3,02 0,04 0,05 0,04 0,04 1,47 0,24 0,93 0,05 0,35 0,31 0,43 0,17 0,28 0,41 0,42 0,06 0,08 0,72 0,74 0,20 0,69 0,12 0,17 1,75 1,73 0,16 0,17 0,49 0,18 0,00 0,52 0,53 0,23 1,81 0,10 0,64 0,45 0,14 0,49 0,65 0,30 0,57 0,02 0,22 0,33 0,26 0,54 0,48 0,26 0,21 0,03 0,17 0,93 91,29 94,59 91,90 92,82 0,37 0,31 0,81 0,30 0,36 0,55 0,53 0,45 0,54 0,53 0,53 0,46 0,53 0,54 0,63 0,77 +0,16 0,27 0,58 0,53 0,11 0,04 0,05 0,07 0,47 0,18 0,13 0,04 0,26 0,08 0,44 0,25 0,38 0,02 0,09 0,10 0,09 0,04 0,14 +0,04 0,05 0,19 0,03 0,07 0,06 0,07 +0,16 0,03 0,31 0,17 0,08 0,15 0,42 0,27 0,10 0,09 0,09 0,05

13 15 GENNAIO Val d Enza Montecchio, Quattro Castella e Sant Ilario Tutte le opere della manifestazione, giunta alla 26esima edizione, saranno visitabili nella rocca fino a domenica 18 In centinaia nel castello per il Fotofestival Montecchio: tantissimi appassionati alla mostra del materiale d epoca MONTECCHIO Si avvia alla conclusione la 26esima edizione del Fotofestival a Montecchio, che si è confermato appuntamento di grande interesse e di alto livello qualitativo e che domenica scorsa, 11 gennaio 2009, ha vissuto uno dei suoi momenti clou. Nonostante il clima siberiano invitasse a restarsene in casa al caldo, sono stati centinaia gli appassionati e i curiosi che hanno deciso di recarsi al castello medievale, sede dell evento speciale Polyphoto, e nei locali della exmensa Margherita, che ospitava invece la 15esima edizione della mostra mercato del materiale fotografico usato e d epoca, primo appuntamento dell'anno di questo genere. L appuntamento al castello organizzato in collaborazione con Polyphoto e Foto Orlando ha visto la presentazione delle ultime novità delle fotocamere Olympus e Leica. Evento, questo, non nuovo per gli appassionati seguaci del Fotofestival, ma che quest'anno ha assunto un significato ufficiale e più ampio, con l originale corredo dell esposizione, su pannelli di grandi dimensioni, di fotografie di alcuni autori dell'associazione Photo4terzi, rigorosamente MPER I BAMBINIM Il Gulliver di Bonzani in biblioteca SAN POLO Oggi, alle 17, in biblioteca, tornano le fiabe animate, con un appuntamento davvero speciale, dedicato ai bambini dai cinque anni in su: l attore e regista teatrale Bernardino Bonzani racconta alle meravigliose avventure di Gulliver. Ispirato a I viaggi di Gulliver dello scrittore irlandese Jonathan Swift, la narrazione con oggetti e pupazzi incanterà i piccoli spettatori portandoli, attraverso l oceano, in un mondo fantastico. Nel baule di viaggio del signor Lemuel Gulliver c è tutto un mondo in miniatura, popolato da una moltitudine di piccole creature. Sono i lillipuziani, gli abitanti dell isola di Lilliput dove Gulliver ha vissuto nove mesi e tredici giorni. L ingresso è sempre gratuito. Info: biblioteca comunale 0522/ ; e mail Stasera la presentazione del bando del Comune per riqualificare la piazza Le idee dei ragazzi per Praticello GATTATICO Stasera alle 21 nella sala polivalente verrà presentato il bando con cui il Comune avvia la gara per individuare il soggetto che realizzerà la riqualificazione della piazza di Praticello, con gli interventi tesi a migliorare la sua funzionalità e il suo aspetto, estetico ed architettonico. L operazione prevede infatti, per la ditta che si aggiudicherà la gara, la predisposizone del progetto definitivo e successivamente l esecuzione delle opere riguardanti la sistemazione del centro (piazza, ex campo da calcio parrocchiale, opere a margine delle stesse) nonché la costruzione di edifici a uso residenziale e commerciale. Il bando di gara verte essenzialmente su quattro principi fondamentali: caratteristiche qualitative e architettoniche del progetto, da predisporre sulla base degli indirizzi contenuti negli studi di fattibilità già presentati ai cittadini; qualità dei materiali utilizzati per la realizzazione delle aree Il sindaco Rossella Cantoni pubbliche e private; tempi di esecuzione e consegna dell opera; indice di utilizzazione fondiaria proposta. Essendo presenti nell area d intervento anche alcuni edifici privati, sono state presentate, nel mese di ottobre, le relative offerte per l indennizzo economico. In attesa delle risposte, si ricorda che si è comunque data la possibilità ai proprietari degli immobili interessati, di scattate con il sistema 4:3. Tutte le opere, compresi i pannelli, saranno ancora visitabili, insieme alla splendida cornice del castello medievale che le ospita, fino a domenica 18 gennaio. Domani, inoltre, il fotografo Salvatore Di Vilio accompagnato dal docente universitario Massimo Mussini sarà a Montecchio Emilia e, a partire dalle 21, nella sala della Rocca del Castello compartecipare al bando in oggetto, garantendo loro alcuni vantaggi in caso di permuta di locali o inserendo nel bando dei punteggi che tengono conto della loro condizione. La serata sarà aperta dai ragazzi della classe terza media di Gattatico che, nel corso di degli ultimi anni scolastici, insieme agli insegnanti e con la supervisione dell esperto Glauco Fantini, nell ambito del progetto Facciamo centro ha lavorato attorno a questo tema per portare le proprie osservazioni e proposte, tradotte in interessanti elaborati grafici. Nella circostanza i ragazzi avranno modo di illustrare il lavoro svolto e parlare della loro esperienza realizzata con molto interesse, inventiva ma anche senso pratico. La serata si tiene stasera alle 21 nel centro polivalente di via Cicalini 14, Praticello di Gattatico. Informazioni: Ufficio cultura Comune di Gattatico 0522/ I visitatori accorsi all appuntamento e il castello di Montecchio, cornice del festival sarà a disposizione per un amichevole incontro in cui illustrerà e spiegherà le sue ricerche fotografiche e risponderà a domande e curiosità. Durante la serata, Di Vilio illustrerà il particolare metodo che ha utilizzato per realizzare le immagini ridipinte a mano da sue foto in bianco e nero. Questo metodo era utilizzato, fino alla fine degli anni Sessanta dai fotografi professionisti per rendere più realistici i loro ritratti di persone e dai tecnici dell industria cinematografica per ottenere lo stesso effetto nei cartelloni pubblicitari dei film che erano in programmazione. Di Vilio ha recuperato questa tecnica e l ha applicata alle sue opere. MSTASERAM Il Pd si presenta ai cittadini in vista del voto MONTECCHIO Stasera nella sala della Rocca, in presenza del consigliere regionale del Pd Laura Salsi, il Partito Democratico presenta pubblicamente la propria prima proposta programmatica per le elezioni amministrative del 2009, proposta programmatica che costituisce la base programmatica comune dei due candidati alle primarie per il candidatosindaco: Paolo Colli e Azio Minardi. La prima proposta programmatica del Pd di Montecchio è frutto del lavoro compiuto nei forum civici promossi tra l'ottobre e il dicembre scorso. Ai Forum civici del Pd di Montecchio che si sono svolti nei mesi scorsi hanno partecipato 123 cittadini. San Polo: il ricavato della serata ai laghi La Ninfa Tombolata benefica Un momento delle estrazioni SAN POLO Continuano le tombolate benefiche organizzate a favore delle associazioni di volontariato di San Polo e della Val d Enza: stasera, alle 20.30, al parco Marastoni, tabellone acceso per l associazione pesca sportiva sampolese Laghi la Ninfa di Barcaccia. Si tratta di un associazione molto attiva che conta oltre quattrocento iscritti e organizza ogni anno varie gare sia per adulti che per bambini. Presidente è Luca Delia e segretario Gianni Del Rio. Le tombolate sono promosse dall associazione dei commercianti San Polo in vetrina, il cui responsabile è Mino Bonetti, in collaborazione con il circolo Arci parco Marastoni e con il patrocinio dell assessorato alla Cultura del Comune di San Polo. Il ricavato della vendita delle cartelline va, di volta in volta, alle varie associazioni, i vincitori delle tombole potranno spendere i loro buonispesa nei negozi sampolesi e, inoltre, durante la serata, gli organizzatori offrono un rinfresco. I prossimi appuntamenti con la tombolata si terranno giovedì 22 gennaio con la Croce Rossa, comitato Canossa; giovedì 29 gennaio con Moto racing 3C. E stata invece rinviata a data da destinarsi la tombolata organizzata a favore dell Us Barcaccia a causa della neve. San Polo: eletto all unanimità prende il posto di Boccacci, ora in consiglio comunale a Bibbiano Reverberi nuovo segretario della Lega Montecchio: si conclude domani con il concerto nel teatro Don Bosco la rassegna La musica aiuta Uno spettacolo per la Sierra Leone SAN POLO Agli inizi di dicembre nella sede della sezione Matildica a San Polo sono stati rinnovati il consiglio direttivo e il segretario di sezione della Lega Nord locale. Erano presenti il segretario provinciale del Carroccio Gabriele Fossa, il segretario uscente Jean Francois Boccacci e tutti i militanti del Carroccio con diritto di voto. Dopo i ringraziamenti per il lavoro svolto dal segretario uscente Boccacci (ora nuovo consigliere comunale a Bibbiano dopo le dimissioni presentate da Mario Calcagno) il segretario provinciale ha aggiornato i leghisti sugli ultimi sviluppi della politica locale e nazionale. E stato poi eletto all unanimità il segretario di zona, cioè Giacomo Reverberi, che riveste la carica di consigliere comunale a San Polo e di consigliere capogruppo nell Unione dei Comuni della Val d Enza, il quale ha relazionato sul lavoro che il partito dovrà svolgere per le prossime elezioni amministrative e sul territorio di competenza della sezione: «Priorità ha detto il neosegretario Reverberi nei confronti dei giovani, anziani, sicurezza, immigrazione clan destina e ascolto delle esigenze della popolazione dei vari Comuni». Lo stesso Reverberi ha nominato Lorenzo Govi come vicesegretario del partito e responsabile organizzativo, Jean Francois Boccacci responsabile dei rapporti con la stampa e Antonella Bazzoni responsabile del tesseramento e della contabilità. La serata si è chiusa con un brindisi a sostegno della candidatura a sindaco di Reggio per il parlamentare della Lega Nord Angelo Alessandri e per tutti i militanti e sostenitori della sezione Matildica. MONTECCHIO Anche quest anno in occasione delle feste natalizie La musica aiuta conferma il suo appuntamento con la solidarietà. L evento musicale, giunto al suo secondo appuntamento, organizzato dal factotum del gruppo Massimiliano Micheli, si propone di raccogliere fondi per aiutare la popolazione della Sierra Leone. L anno scorso nell arco delle due serate sono stati raccolti, grazie alla generosità dei partecipanti (e alla qualità dello spettacolo offerto), euro devoluti all asso ciazione Amici della Sierra Leone. Attraverso quei soldi è stato possibile realizzare la costruzione di un pozzo d acqua potabile in un villaggio nel territorio di Lunsar. L intenzione e l ambizione degli organizzatori è di migliorare ulteriormente questo già gratificante risultato. La proposta di questa nuova edizione prevedeva due spettacoli: il primo si è svolto sabato 10, quando il gruppo musicale Animula di Verona si è esibito nel proprio repertorio gospel, in perfetta sintonia con lo spirito natalizio; il secondo è previsto per domani alle In quell occasione sarà possibile apprezzare la proiezione fotografica di Francesca Bertolini, poesie di Paolo Azzimondi, voce recitante di Anna Rovacchi, musiche e montaggio di Massimiliano Micheli dal titolo Jasmine e, a seguire, il concerto Viaggio nella musica da film. Lo spettacolo sarà ospitato nel teatro cinema Don Bosco di Montecchio. Lo spettacolo rappresenta un ottima occasione per partecipare con amici e conoscenti a una piacevole serata, condividendo la passione per la buona musica e l impegno per la solidarietà.

14 14 15 GENNAIO 2009 Castelnovo Monti Villa Minozzo e Appennino reggiano Castelnovo Monti: le pattuglie dei carabinieri e della polizia stradale hanno presidiato ieri i punti più difficili per la viabilità montana La neve non lascia tregua a tutto l Appennino Qualche incidente e numerosi disagi: strade ancora tenute sotto controllo ADRIANO ARATI CASTELNOVO MONTI Ennesima giornata dominata dalla neve e dal maltempo in montagna, in quest inverno di temperature rigide e continue precipitazioni. Non si sono verificati incidenti gravi, ma non sono mancati disagi lungo le strade della zona appenninica, nei parecchi punti difficili della viabilità o a causa di mezzi non attrezzati adeguatamente per proseguire con condizioni di maltempo, quindi con catene o con pneumatici termici. Un uscita di strada, senza alcuna conseguenza seria per le persone coinvolte, è avvenuta a a Cerredolo, sulla strada provinciale 9; sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Toano, che hanno effettuato i rilievi e provveduto alla gestione del traffico durante le operazioni di soccorso e rimozione. Sul tratto finale della statale 63, verso il passo del Cerreto, ci sono stati invece dei problemi. Non una novità, considerando la tortuosità e l alta percorrenza della strada. All altezza di Cervarezza, al termine della Sparavalle, un mezzo pesante si era bloccato sulla carreggiata, rallentando il traffico; la situazione (in questo caso erano intervenuti i cara Casina: organizzato dal Comune e dalla Croce Rossa, protagonisti la corale e l ensemble della Risurrezione Un concerto nella suggestiva Pieve di Paullo CASINA Si avvia a diventare tradizione il concerto De nativitate Christi nella millenaria pieve di Paullo, organizzato dall assessorato alla Cultura di Casina e dal comitato locale di Casina della Croce Rossa. L edizione 2008 si terrà domenica 28 alle 16.30: protagonisti la corale e l ensemble strumentale della Risurrezione diretti da Giovanni Mareggini, al pianoforte Armando Saielli. Castelnovo Monti: la lista di minoranza fa il bilancio dopo l uscita dei consiglieri La Lista Civica: Ecco le nostre lotte CASTELNOVO MONTI Tempo di bilanci per la Lista Civica di Castelnovo Monti, gruppo di opposizione consiliare recentemente ridotta a due elementi (Umberto Casoli e Robertino Ugolotti) dopo le uscite di Liana Gatti e Luigi Cagni, entrati nel gruppo misto (la loro scelta è stata commentata con soddisfazione da esponenti del centrodestra). A sei mesi dalla fine del loro mandato, Casoli e Ugolotti hanno allestito un numero natalizio de Il Montanaro, la pubblicazione della Lista Civica inviata a tutti gli abitanti del comune di Castelnovo, dove si riassume «l attività svolta in questa legislatura». Non si può non parlare del recente addio della Gatti e di Cagni: «Ringrazio i colleghi per il contributo dato al gruppo scrive il capogruppo Casoli ma mi rammarico per le posizioni assunte recentemente dai consiglieri Gatti e Cagni per motivi personali o per ragioni politiche nazionali che poco hanno a spartire con il mandato che i cittadini hanno loro affidato come Alcune pattuglie della polizia stradale a Cervarezza sulla statale 63 e dei carabinieri binieri della stazione di Collagna) è stata risolta abbastanza rapidamente dopo il montaggio delle catene sui pneumatici del camion. Sempre sulla statale 63, nel tratto finale, dal Ponte del Barone fino al valico del Cerreto, la nevicata è stata parecchio intensa rispetto al resto della montagna e quindi è stata istituito l obbligo di transito con catene o gomme invernali. Il nuovo manto nevoso ha Nel presentare l iniziativa Gianfranco Rinaldi, presidente del comitato di Casina della Croce Rossa, sottolinea la capacità della musica di superare qualunque distanza, qualunque frontiera per farsi messaggera di pace e di unione in una più piena condivisione. «L emozione dell ascolto accomuna gli uomini di buona volontà, così come gli ideali della Croce Rossa. Lo sfondo artisticamente e storicamente Il municipio candidati di una Lista Civica». «Io ho sempre creduto che il nostro compito fosse quello di controllare l operato della maggioranza aggiunge Casoli di evitarne decisioni errate e di opporci a provvedimenti nei quali non si ravvisasse l interesse generale, ma non ho mai creduto che la nostra azione potesse o dovesse esaurirsi con una serie continua e sistematica di No pregiudiziali». Casoli passa poi alle battaglie combattute in quattro anni e mezzo di mandato, segnati, Un mezzo della Croce Rossa soprattutto all avvio, da confronti duri con la maggioranza di centrosinistra: «In alcuni casi, specie nei primi anni, l arroganza dell amministrazione ha portato a polemiche astiose e dure ricorda il capogruppo che, poi, hanno lasciato il campo ad un confronto civile improntato a reciproco rispetto». Fra le questioni che i due consiglieri della Lista Civica rimarcano, spicca «lo scandalo degli errori nei bilanci comunali da noi denunciati nel 2006 e nel 2007 che hanno causato (primo caso in Provincia) l interruzione della seduta consiliare ripresa nei giorni successivi dopo le opportune correzioni». Sul fronte urbanistica, si parla invece de «gli inaccettabili progetti per la riqualificazione delle piazze Pietri e Matteotti». «I nostri reiterati interventi rimarcano dalla Lista Civica hanno portato all abbandono dei primi progetti e alla disponibilità dell amministrazione a un approfondimento delle questioni con maggiore rispetto dei diritti dei privati frontisti e dell aspetto urbanistico delle aree». (adr.ar.) raggiunto i quindici centimetri lungo le vette più alte del crinale reggiano, attorno ai metri, e una decina di centimetri sul fondo stradale nei comuni a maggiore altitudine. Un altro rinforzo allo strato, già molto alto, presente nei boschi e nelle piste della montagna, che sopra ai metri supera abbondantemente i due metri di altezza. Per quanto riguarda la percorribilità stradale, la nuova neve caduta è stata parzialmente rimossa, e le carreggiate sono state pulite, dai mezzi spargisale e spalaneve del servizio di manutenzione e prevenzione, che nell inverno 2008/09 stanno vivendo dei periodi di super lavoro. A vigilare su tutto il territorio montagna, presidiando le principali via di comunicazione, hanno pensato numerose pattuglie dei carabinieri della compagnia di Castelnovo Monti e della polizia stradale del comando castelnovese. importante come la chiesa di Paullo farà il resto». «Riteniamo importante guardare al mondo essendo vicini all uomo nella sua storia, nel suo territorio» conferma l assessore comunale alla Cultura di Casina Giovanna Caroli. La pieve di Paullo, di origine romanica, menzionata nel diploma dell'imperatore Ottone II del 14 ottobre 980, è una delle più antiche che si trovano nella collina reggiana. Villa Minozzo: una delegazione visita la Via dei presepi Le natività di Pigozzi conquistano la Spagna VILLA MINOZZO «Come presidente della federazione catalana, posso affermare che tra le opere presepistiche a me conosciute, quelle di Antonio Pigozzi sono le più curate da un punto di vista tecnico. E le scene viste qui in Italia, lungo la Via dei presepi, lo dimostrano». Parole di Josè Porta, presidente della Federazione Catalana Amici del Presepe, la più antica federazione sorta in Spagna per la valorizzazione di queste opere d arte. «Questa delegazione venuta da così lontano spiega Clementina Santi ha fatto onore agli sforzi profusi per la realizzazione della Via dei Presepi. Esprimo loro, a nome di tutta la collettività un sincero ringraziamento». Una delegazione delle penisola iberica ha fatto visita sia ai presepi presenti in città che a quelli in terra di Gazzano. «E facile individuare il grado di apprezzamento dei presepi esposti spiega Pier Luigi Bombelli, consigliere nazionale dell associazione italiana Amici del Presepio che, gentilmente, ha fatto da guida tra i presepi reggiani e toscani considerando che i visitatori spagnoli hanno dedicato più di un ora, soffermandosi ad analizzare tutti i minuziosi particolari, nonostante le rigide temperature di questi giorni». Non solo, nel Museo dell Associazione Presepistica di Barcellona, posta nelle immediate vicinanze della magnifica cattedrale catalana, hanno voluto un opera di Pigozzi, unico esempio, quello dell artista di Gazzano, di presepe non spagnolo tra gli spagnoli. «E un piccolo pezzo del nostro Appennino sottolinea l artista Pigozzi richiestomi Appuntamento domenica 18 a Cerreto Alpi Ciaspolata nel bosco Gita sulle ciaspole COLLAGNA Una ciaspolata nel bosco alla ricerca dei mufloni e degli animali selvatici. Si svolgerà a Cerreto Alpi domenica 18 gennaio, organizzata dalla cooperativa i Briganti del Cerreto; la ciaspolata (escursione con le ciaspole, le tradizionali racchettone da neve) è diventata negli ultimi anni uno degli appuntamenti classici per la montagna reggiana, spesso unita a eventi gastronomici e naturalistici. In questo caso i partecipanti saranno accompagnati da esperti faunistici che, nei boschi della zona di Cerreto, li guideranno nella ricerca delle tracce lasciate dagli animali selvatici. L appuntamento è fissato per le 9 di domenica 18 al Rifugio dei Briganti, a Cerreto Alpi, frazione di Collagna; il rientro è fissato per l ora di pranzo: a conclusione è prevista una mangiata in compagnia al Rifugio, a base di prodotti tipici locali. Le ciaspole per poter partecipare all escursione di Cerreto Alpi saranno fornite dall organizzazione; per partecipare è indispensabile indossare un abbigliamento che sia idoneo alle escursioni invernali. La prenotazione all iniziativa prevista per domenica 18 è obbligatoria telefonando al 347/ o attraverso internet tramite il sito (adr.ar.) Un opera di Pigozzi proprio dall Associazione Amici del Presepe della città catalana che nel 2007 ha aperto un museo permanente dedicato ai presepi e ai diorami». Non solo: alle soddisfazioni e ai riconoscimenti spagnoli fatti personalmente all artista di Gazzano da Josè Porta, presidente della Federazione Catalana Amici del Presepe, si è aggiunta anche la vittoria del concorso nazionale dei presepi svoltosi a Fiorenzuola, nel piacentino. E infatti di Pigozzi e del giovane bresciano Antonio Floris il presepio che ha vinto il concorso nazionale Gianni Pesatori svoltosi a Fiorenzuola nelle scorse settimane. Una cinquantina le opere dei presepisti giunte sia dal nord Italia che da Napoli. Una scena quella che è valsa a Pigozzi e Floris il primo premio, ambientata nelle valli bergamasche e bresciane, con le architetture tipiche dei quei luoghi e le statue in legno della Val Gardena. MSTASERA M Una fiaccolata per la pace in Oriente CASTELNOVO MONTI Una fiaccolata per la pace in Medio Oriente, che attraverserà il centro di Castelnovo Monti. La manifestazione, Il rumore della guerra, è in programma per la serata odierna con ritrovo alle in piazza Peretti, nel pieno centro storico. Da lì la fiaccolata proseguirà fino a piazza Gramsci, davanti al municipio castelnovese. Il rumore della guerra è organizzato da diverse associazioni, istituzioni, partiti, parrocchie e privati cittadini, che definiscono la fiaccolata «un ora di silenzio per ascoltare l eco della guerra, che dalla striscia di Gaza (e da tutte le strisce di Gaza del mondo) giunge fino a qui, e così chiedere il cessate il fuoco, come hanno già fatto l Italia, l Unione europea, le Nazioni Unite, il Pontefice e decine di altre piazze in tutto il mondo». (adr.ar.)

15 15 GENNAIO ARREDAMENTI di Costantini Ermanno & C. Via Radici Nord, CASTELLARANO (RE) Tel Fax Scandiano Casalgrande, Rubiera e Secchia ARREDAMENTI CENTRO CUCINE SPECIALIZZATO SALOTTI CAMERE CAMERETTE ARMADI SU MISURA REPARTO MOBILI ETNICI E la figlia della donna che faceva i lavori nell abitazione dell anziano. Il gip accoglie la richiesta di custodia cautelare della procura Abusi su una bimba di 12 anni: arrestato 81enne Palpeggiamenti sulla piccola per due anni: a dare l allarme i vicini di casa CASALGRANDE Per circa due anni avrebbe abusato di una bambina di dodici anni palpeggiandole le parti intime anche con una certa veemenza, rischiando di provocarle lesioni e arrivando a prenderle la mano per farsi toccare i genitali. L ennesimo caso di infanzia violata, verificatosi dal 2005 ai primi di gennaio del 2009 in un comune del comprensorio ceramico, ha visto nella mattinata di ieri l arresto operato dai carabinieri della stazione di Casalgrande di un pensionato residente nell area del distretto ceramico. Gli uomini del colonnello Giovanni Fichera nel tardo pomeriggio di martedì hanno infatti dato esecuzione adun provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso dal gip Cristina Beretti che ha concordato con le risultanze investigative della Procura reggiana, l inchiesta è guidata da Maria Rita Pantani. Pesanti come un macigno sono le accuse mosse nei confronti dell uomo di 81 anni: cioè violenza sessuale aggravata per aver commesso i fatti nei confronti di una minore di 14 anni. Secondo l accusa l uomo, dal 2007, in più occasioni avrebbe abusato della piccola sia palpeggiandole con veemenza le parti intime che prendendole le mani per farsi toccare i propri genitali. Sono stati alcuni cittadini, insospettiti per i frequenti andirivieni della piccola nell abitazione del pensionato, a segnalare l accaduto ai carabinieri che, la mattina del 5 gennaio scorso, sono intervenuti nell abitazione dell uomo con una pattuglia dei carabinieri di Casalgrande che, all atto dell intervento, hanno scorto la vittima che, accompagnata dalla sorella più piccola, usciva dalla casa dell uomo. Spaventate tanto da mettersi a piangere, le due bambine sono state accompagnate in caserma dai carabinieri e sentite grazie al supporto psicologo: è emerso l orrore a cui la piccola da circa due anni era La ragazzina ha subìto abusi per due anni sottoposta. Secondo la ricostruzione investigativa dei carabinieri il pensionato, nella cui abitazione la madre della piccola nel passato svolgeva lavori domestici, si era reso disponibile ad aiutare la donna regalandole generi alimentari vari e qualche spicciolo. In occasione del primo incontro per i regali, era stata la figlia più grande ad andare a casa dell anziano che da subito aveva iniziato a palpeggiare la piccola. Per evitare di rimanere sola con l uomo durante i successivi incontri la bambina si faceva accompagnare dalla sorella, ma allorquando questa si assentava l uomo non perdeva occasione per abusare di lei. Le raccapriccianti dichiarazioni delle minori, i cui rac VIANO Continuano i picchetti davanti ai tre stabilimenti del gruppo Iris di Viano, Sassuolo e Fiorano. Davanti ai cancelli dello stabilimento vianese della Eiffelgres, una trentina di dipendenti stanno presidiando l azienda notte e giorno, in attesa di nuovi sviluppi che potrebbero arrivare dall incontro di domani tra i legali della proprietà, gli enti locali e i rappresentanti dei lavoratori. Intanto la solidarietà delle istituzioni non si è fatta attendere. Ieri mattina infatti la protezione civile di Scandiano ha messo a disposizione una tenda per il pernottamento e un gazebo. Nel tardo pomeriggio è arrivata a sorpresa la visita ai dipendenti in agitazione del primo cittadino di Casalgrande Andrea Rossi, che ha donato ai lavoratori due gazebo e ha collaborato alla loro montatura. Dalle sue parole traspare un filo di luce sulla intricata situazione: «Sono orgoglioso di partecipare a queconti sono stati ritenuti attendibili dalla psicologa, sono poi state riscontrate dai carabinieri che hanno informato la Procura reggiana: quest ultima, valutati i gravi indizi di colpevolezza, ha visto il sostituto titolare dell inchiesta richiedere a carico dell uomo un provvedimento restrittivo. Concordando con le risultanze investigative della procura reggiana e dei carabinieri di Casalgrande, valutata la gravità del fatto e il pericolo di reiterazione del reato, il gip ha emesso l ordinanza di custodia cautelare in carcere trasmettendo il provvedimento ai carabinieri che nel tardo pomeriggio di ieri vi hanno dato esecuzione traendo in arresto l uomo che ora si trova nel carcere di Reggio. Per stabilire con certezza l identità della vittima dell esplosione Catozzi, prelevato Dna sul corpo Viano: la protezione civile ha messo a disposizione un gazebo per il pernottamento. Il sindaco Rossi dona due stand Presidio dei lavoratori giorno e notte davanti all Iris La solidarietà ai dipendenti approda su Facebook Alcuni lavoratori sotto i gazebo con le bevande per scaldarsi sta giusta causa; appena ho ricevuto l invito dall assessore alle Politiche sociali di Viano Peppino Razzoli, non ho esitato». Un altro gesto di solidarietà è arrivato dai carabinieri, che hanno ristorato i lavoratori con bevande calde. Intanto lo stato di agitazione continua:i lavoratori del gruppo Fiandre e Ario Autotrasporti MENOZZI di Pellesi Cesare stea hanno proclamato per domani uno sciopero generale di quattro ore. Domani alle 10 si terrà una manifestazione a Sassuolo. E la solidarietà ai lavoratori viaggia anche su Internet: è stato infatti aperto un gruppo di solidarietà su Facebook che ora conta quasi 500 iscritti. (m.b) PIACENZA PARMA E REGGIO CASALGRANDE Sono stati eseguiti ieri i prelievi per il Dna sul corpo di Silvano Catozzi, il pensionato di 67 anni morto lunedì nell esplosione della sua abitazione in via Statutaria 2 a San Ruffino di Casalgrande. Il campione biologico è stato prelevato al fine di stabilire con certezza l identità: piuttosto scontata, ma nello scoppio il corpo è stato talmente martoriato che l analisi di laboratorio è l unica praticabile. A questo punto l autopsia diventa superflua: perciò il pm Giampiero Nascimbeni non ha intenzione di disporla. Prima che arrivi il nulla osta della procura, e che quindi i parenti possano fissare i funerali, occorrerà comunque attendere il risultato delle analisi: escluso che il funerale si possa svolgere prima di sabato. Intanto proseguono i sopralluoghi dei vigili del fuoco, che sfoceranno nella perizia disposta dal magistrato: anche per questa saranno necessari almeno quindici giorni. Solo la perizia potrà stabilire se la dinamica della tragedia, ipotizzata L abitazione in via Statutaria sotto sequestro Silvano Catozzi dagli investigatori, corrisponde a verità: Silvano Catozzi, che da tempo parlava di problemi di riscaldamento e di una perdita di gpl (l intera casa era a gpl), quel giorno ha acceso la luce o il fornello nella cucina al pianterreno, innescando la violenta deflagrazione. Proseguono le indagini dei carabinieri di Casalgrande sul fronte del tecnico che la vitima avrebbe chiamato a verificare l impianto. Via Ancora, Sassuolo (MO) Tel Tel. e Fax

16 16 15 GENNAIO 2009 Bassa Correggio, Novellara e Guastalla Il 16 giugno 208 Abdellah Addala scippò, trascinò per metri e ferì una donna cinese che aveva appena prelevato dal bancomat Rapinatore condannato a due anni e 400 Accusa e difesa concordi. Ma il giudice lo condanna per una maglia a righe AMBRA PRATI BAGNOLO E stato condannato a due anni di reclusione e 400 euro di multa Abdellah Addala, il marocchino di 21 anni che il 16 giugno 2008 rapinò una donna cinese di 31 anni in centro a Bagnolo in Piano. In realtà si trattò di un scippo sfociato in una rapina. In via Provinciale Sud, il giovane straniero, in sella a uno scooter, aveva strappato la borsetta alla cinese, ma i manici della borsetta erano appesi ai polsi e la donna era finita a terra insieme alla sua bicicletta: la cinese era stata trascinata a terra per alcuni metri, fino a quando la borsetta si era strappata, permettendo al ladro di fuggire col bottino, composto da effetti personali e pochi euro. La vittima era stata portata in ospedale e medicata per ferite non gravi. Le indagini dei carabinieri della locale caserma avevano portato in breve tempo a rintracciare l autore della rapina mediante un metodo induttivo. L unica certezza (risultava dalle telecamere) era che sia lui che la donna a distanza di pochi minuti avevano fatto un prelievo dallo stesso sportello bancomat: i carabinieri ne avevano dedotto che lui avesse seguito la donna per colpire nel momento più opportuno. Il rapinatore però era camuffato da un casco e l identificazione era avvenuta per via indiretta : a incastrare il marocchino era stato lo scooter senza un fanale trovato a casa sua, e corrispondente alla descrizione (il due ruote però non era di sua proprietà, poteva averlo usato qualcun altro) e un testimone di un furto successivo, commesso da Addala, che aveva una maglia a righe identica a quella indossata dal rapinatore. Elementi labili: tanto che all epoca dell arresto lo stesso gip Riccardo Nerucci aveva respinto la richiesta di ordinanza di custodia cautelare avanzata dai carabinieri (Addala era già in carcere per un raid di furti con spaccata a Cadelbosco Sopra). Tant è che ieri, durante il processo con rito abbreviato, lo stesso pm Luca Guerzoni ha Abdellah Addala: la sua fedina penale è piuttosto lunga chiesto l assoluzione perché a suo avviso non c era certezza dell identità e la responsabilità era stata addossata ad Addala per «suggestione»; richiesta alla quale gli avvocati difensori Matteo Marchesini e Vainer Burani si sono associati, sostenendo che il processo si basava su elementi indiziari. Accusa e difesa si sono trovate d accordo: ma il giudice ha dato loro torto. Dopo uan camera di consiglio piuttosto lunga, il giudice Andrea Santucci ha invece ritenuto colpevole Addala. Forse perché il marocchino ha una fedina penale costituita per lo più da reati contro il patrimonio davvero corposa. Cambio al vertice della bonifica. Sfrutteremo l acqua montana Turazza neodirettore della Parmigiana Moglia GUASTALLA Dal primo gennaio 2009 Domenico Turazza è il nuovo direttore del consorzio di bonifica Parmigiana Moglia Secchia. «Anche con questa scelta contiamo di confermarci nazionali nel panorama delle bonifiche italiane. Un particolare ringraziamento a Salvatore Vera che, in questi ultimi quindici anni, ha contribuito a questo apprezzamento». Marino Zani, presidente dell ente di Palazzo Portico, con comprensorio tra le province di Modena e Reggio, presenta così il nuovo direttore, deliberato durante la seduta di presentazione del bilancio preventivo «Turazza conosce bene il lavoro svolto dalla Parmigiana Moglia Secchia prosegue il presidente essendone già dirigente amministrativo». «Presto, interviene Turazza avranno termine i lavori che porteranno alla completa Domenico Turazza informatizzazione sia della riscossione dei contributi che del rilascio delle concessioni, due dei principali processi con i quali la bonifica quotidianamente si raffronta con i consorziati». Ma il nuovo direttore dell ente di Corso Garibaldi, evidenzia anche «l importantissima iniziativa con il Consorzio Fitosanitario con l istituzione di un ufficio comune AgragrioForestale che gestirà questo tipo di attività per entrambe le strutture». In merito al recente riordino previsto dalla Regione per i consorzi di bonifica, il nuovo direttore ritiene che «servirà a rafforzare il ruolo dei consorzi che potranno, grazie ai diversi accorpamenti in atto, contare su maggiori risorse sia umane che finanziarie nell ottica di un rinnovamento strutturale». «Naturalmente condivido ampiamente i piani sui quali la bonifica Parmigiana Moglia Secchia sta discutendo e che prevedono un maggior utilizzo delle risorse idriche appenniniche rispetto a quelle derivate da Po. Ciò si concretizza sottolinea Turazza in un utilizzo d acqua di qualità superiore, e con minori costi visto che le acque del Po debbono essere sollevate meccanicamente». Denunciati tre giovani per il furto del motorino di un coetaneo Baby gang ruba per dispetto POVIGLIO Riaffiorano con prepotenza nel Reggiano le baby gang strettamente correlate al fenomeno del branco. L ultimo episodio a Poviglio dove i carabinieri della locale stazione, hanno individuato in tre studenti minorenni gli autori di furti di parti meccaniche di scooter sottratti durante la notte dall interno di un garage di una privata abitazione di Poviglio. Refurtiva poi spontaneamente restituita dai tre ladruncoli al derubato grazie all intermediazione di un maggiorenne amico di vittima e ladri che, appreso del furto, si prestava affinché la refurtiva venisse restituita. Tre minorenni, incensurati e di buona famiglia, che sarebbero divenuti ladri in una notte dei primi di gennaio per fare un dispetto a un coetaneo e lanciargli un messaggio della loro forza. I tre studenti minorenni (un 16enne e due 15enni), tutti residenti nella Bassa reggiana, sono stati quindi denunciati in stato di libertà alla procura del Tribunale dei minori di Bologna per il reato di concorso in tentato furto aggravato. L origine dei fatti la mattina del 5 gennaio scorso quando il padre del 15enne derubato ha denunciato ai carabinieri di Poviglio il furto di alcune parti meccaniche dello scooter del figlio perpetrato a opera di ignoti entrati dopo la rottura di un accesso nel proprio garage. Nella stessa occasione i malviventi hanno portato via anche le parti meccaniche di un altro scooter parcheggiato nello stesso garage di proprietà di I carabinieri durante un controllo un altro minore. Le indagini dei carabinieri di Poviglio sono state indirizzate proprio nei confronti di questi giovani in quanto tra i ragazzi girava voce che ad agire fossero stati proprio questi tre studenti che volevano dare una lezione al loro coetaneo derubato, che peraltro conoscevano. Un atto di forza, quindi, dietro il furto da correlare al fenomeno del branco che ha visto gli stessi indagati anticipare le risultanze investigative dei carabinieri quando, dopo alcuni giorni, incalzati da un maggiorenne amico di vittima e ladri hanno deciso di restituire la refurtiva al derubato che avevano nascosto nei campi adiacenti le loro abitazioni. Un gesto che ha suonato come ravvedimento per i tre ladruncoli, che beneficeranno di tale comportamento nelle sedi giudiziarie, ma che nello stesso tempo ha tuonato come un ammissione di responsabilità, come accertato dai carabinieri di Poviglio che hanno quindi denunciato i tre minorenni alla procura dei minori di Bologna in ordine al reato di furto aggravato. Stando alle prime risultanze investigative dei carabinieri del maresciallo Francesco Vella, i tre giovani sarebbero divenuti ladri per fare un dispetto al loro coetaneo allo scopo di lanciargli conseguentemente un chiaro messaggio di forza. VIENI A PROVARE LA NUOVA FORD FIESTA NUOVO MODELLO FORD FIESTA TITANIUM 1.4 TDCI 5p. argento met., f.o. OPEL ASTRA 1.6 Twins Sport SW benzina 2005, argento met., f.o., int. pelle/alcantara, Km FORD FOCUS cv 3p. diesel 02/2005, nero met., bellissima, c. lega 16, clima auto FORD FIESTA 1.2 benzina/1.4 diesel vari colori e allestimenti FIAT IDEA 1.3 Mjet Dynamic 2004, azzurro chiaro, f.o., v/oscurati posteriori FIAT MAREA 1.6 benzina SW 1998, grigio scuro met., s/sterzo, clima FORD KUGA 2.0 Titanium 136cv TDCI FAP aziendale, f.o., int. pelle, xeno, 4x4 Km Ø FORD KUGA Via Fratelli Cervi, 19 Novellara (RE) Tel AZIENDALE FORD FOCUS 5p cv benzina FIAT GRANDE PUNTO 1.3 Multijet Dinamyc 2006, argento met., f.o., 3 anni garanzia Fiat, Km SEAT IBIZA 1.4 benzina SXE 1997, verde, s/sterzo, Km Km Ø

17 15 GENNAIO Emilia Romagna La Regione ha stanziato 500mila euro per agevolare il credito agli allevamenti bovini. Ma il dibattito è a chi andranno i benefici Cia: quote latte solo ai produttori in regola L aumento della produzione ottenuto della Ue deve avere rigidi criteri BOLOGNA Una boccata d ossigeno per le imprese agricole che allevano bovini da latte. In relazione alla crisi del Parmigiano Reggiano, la Regione EmiliaRomagna ha infatti deciso di intervenire a favore dei produttori attraverso una specifica misura agevolativa sul credito a breve termine. La Regione ha stanziato euro per tutto il territorio dell'emiliaromagna. Questo finanziamento consentirà di abbattere di un punto percentuale il taaso d'interesse per i caseifici. Il settore è però in agitazione sulla questione quote latte. «I beneficiari delle quote aggiuntive di produzione del latte ottenute dall'italia in sede In Emilia Romagna, su 4350 allevatori, solo 70 sono soggetti stati multati per aver prodotto latte oltre la quota assegnata comunitaria devono essere produttori in regola con i versamenti ed aver aderito alla nuova rateizzazione, qualora il versamento non copra l'intero importo. Non devono inoltre aver venduto quote e continuato a produrre in esubero». Sono questi, secondo la Cia Emilia Romagna, i criteri da osservare per l'assegnazione e distribuzione delle quote a conclusione del negoziato sulla Politica agricola europea. Le proposte della Cia riguardano anche l'impegno degli allevatori a non cedere le quote in futuro separatamente dall'azienda oltre alla rinuncia preliminare a qualunque tipo di contenzioso con l'amministrazione pubblica. Tra le richieste c'è anche quella che riguarda l'assegnazione delle quote a coloro che, in corso di campagna, per regolarizzarsi le hanno acquisite in affitto da terzi. Inoltre la rateizzazione delle multe non pagate dovrà avvenire all'interno di vincoli ben precisi come una durata massima non superiore ai 2025 anni. In EmiliaRomagna, su 4350 allevatori, solo 70 sono soggetti a prelievo e cioè multati per aver prodotto latte oltre la quota assegnata. «L' aumento della quota nazionale di latte deve essere rapidamente trasferito alle Regioni conclude la nota della Cia che provvederanno alla distribuzione agli allevatori nel pieno rispetto delle priorità fissate dalla legge». BREVI Scontro tra Tir in A1 Code di 7 chilometri BOLOGNA In seguito al tamponamento che, verso le 6.30, ha coinvolto due mezzi pesanti sulla A1 nord tra Bologna e Modena Sud, si sono formate code di 7 km. Code anche sulla carreggiata opposta per i curiosi, con rallentamenti pure sulla A14 a partire da Borgo Panigale. Poco dopo le 10 c'era ancora una coda di 5 km in rapida diminuzione. In tarda mattinata è ripresa la circolazione sull'a1 tra Bologna e Modena. Alfredo Cazzola si candida a sindaco BOLOGNA Alfredo Cazzola si candida a sindaco di Bologna. L'ex patron del Bologna, della Virtus e del Motor Show, ha sciolto la riserva ieri annunciando di essere in campo nelle amministrative del 6 e 7 giugno e lanciando un appello «ai bolognesi e ai partiti che vorranno sostenermi». Cazzola, che ha detto di non aver preso contatto con nessun partito, annuncerà la sua squadra fra un mese, il 14 febbraio, giorno del suo 59esimo compleanno. Undicenne uccisa Due donne indagate FORLI' Sono indagate per omicidio colposo le due automobiliste di 25 e 42 anni che martedì mattina hanno travolto ed ucciso in viale Roma l'undicenne Alice Valenti. La dinamica dell'incidente che ha sconvolto tutta Forlì (il padre della bimba è l'ex consigliere comunale Denis Loris Valenti, segretario dei Comunisti Italiani) è al vaglio agli agenti della municipale. Riccione è il Comune dove si vive meglio RICCIONE Riccione è la città romagnola con la più alta qualità della vita in Romagna. E' quanto risulta dalla quarta edizione dell'indagine Economia e Società in Romagna, realizzata dalla Facoltà di Scienze Statistiche dell'università di Bologna, sede di Rimini. Al secondo posto si piazza Sogliano al Rubicone, terza Cattolica. Il primo dei comuni capoluogo è Forlì. IBOLOGNA, CONDOMINIO EVACUATOI Sigaretta provoca incendio BOLOGNA Due incendi, entrambi di natura accidentale, sono scoppiati la scorsa notte in altrettanti edifici della periferia di Bologna. A causare le conseguenze più gravi è stato quello divampato verso le 23 in un appartamento di via Giuriolo, zona Corticella. Il padrone di casa, un bolognese di 48 anni, avrebbe dimenticato una sigaretta accesa vicino al divano, che ha preso fuoco. Le fiamme hanno poi raggiunto i mobili del salotto causando molto fumo, che ha reso necessario lo sgombero, a scopo precauzionale, dell'intero primo piano del condominio. L'uomo è riuscito a mettersi in salvo, ma è rimasto leggermente intossicato ed è stato accompagnato all'ospedale Maggiore per accertamenti. Allo stesso pronto soccorso è stata portata anche una vicina, una pensionata di 78 anni, in preda a una crisi di panico per lo spavento. Sono intervenuti polizia e vigili del fuoco, che hanno spento l' incendio e verificato l'agibilità dei locali. L'altro episodio è avvenuto intorno alle due: un principio di incendio è scoppiato in uno stabile di via Manunzio, zona Barca. A prendere fuoco sarebbe stato un contatore condominiale: il fumo ha invaso le scale del palazzo, ma non ci sono stati intossicati, nè evacuati. IPROCESSO PARMALAT: LUI ALIMENTÒ IL FUOCO, LEGNA DALLE BANCHEI Bondi: non mi fidai di Tanzi PARMA «Non mi fidai di Tanzi fin dall'inizio», dice davanti ai giudici del tribunale di Milano Enrico Bondi, l'amministratore della nuova Parmalat che a metà dicembre del 2003 fu chiamato a occuparsi delle difficoltà in cui versava il gruppo di Collecchio. «Gli dissi subito che non avrei firmato il contratto di consulenza perché avevo bisogno di pieni poteri e di persone di mia fiducia nel Cda» aggiunge Bondi. Prima delle testimonianza di Bondi i giudici avevano prosciolto per gli episodi fino ad aprile del 2002 Bank of America perché prima di quella data la legge 231 non IIL FERRARESE AIUTAVA LE ROMENE CHE ARRIVAVANO IN ITALIAI In cella manager di prostitute FERRARA Le ragazze, una decina, ventenni e tutte romene, si vendevano a tutte le ore ai clienti tra Ferrara, Rovigo e Bologna. A gestire il giro era secondo l' accusa un ferrarese di 40 anni, Antonio Meneghetti, arrestato per sfruttamento della prostituzione su ordine di cattura emesso dal gip Piera Tassoni. Dodici le ragazze denunciate per favoreggiamento. L'uomo era una sorta di manager e factotum, per queste ragazze, che non obbligava a prostituirsi, ma dalle quali riceveva un compenso giornaliero di 100 euro ciascuna per la gestione delle case, l'acquisto era ancora entrata in vigore. Bondi spiega: «Tanzi alimentò il fuoco ma a portare la legna furono le istituzioni finanziarie». Alla domanda del pm Francesco Greco che ha voluto sapere perché un gruppo che produce latte sente il bisogno di fare finanza, Bondi ha risposto: «Perché il latte è un settore maturo e se si vuole crescere bisogna fare acquisizioni. Il gruppo Parmalat si era quotato in Borsa nel 1990 con un patrimonio netto negativo e da allora fu una continua rincorsa per fare la cosmesi sui bilanci». Bondi ribadisce: «Le banche sapevano della reale situazione del gruppo». degli attrezzi del mestiere, e per tutta una serie di favori che lui faceva loro. Le ragazze (una intercettata ha detto di guadagnare fino a 1600 euro al giorno) infatti, volontariamente, dalla Romania, contattavano Meneghetti che le faceva arrivare in Italia e trovava loro casa, faceva pubblicare inserzioni sui quotidiani e gestiva siti internet di prostituzione online, con una clientela medioalta distribuita tra Bologna (dove c'era un appartamento), Ferrara (due le case) e Santa Maria Maddalena, in provincia di Rovigo. «Queste ragazze hanno sottolineato gli investigatori lo facevano per libera scelta. BREVI L attaccante Curiale rinforzo del Ravenna RAVENNA Il Ravenna ha centrato il primo rinforzo di queste mercato di riparazione. Infantti la formazione attualmente impegnata ne campionato di Prima Divisione ha firmato l attaccante Curiale. Questo il comunicato della società rosanero in presenza dell avvenuta cessione: «Palermo Calcio ha ceduto l'attaccante Davis Curiale al Ravenna. Il giocatore, rientrato dal Vicenza, passa al club romagnolo con la formula del prestito». Inoltre sempre in nel girone A di Prima Divisione, la Spal ha finalizzato l arrivo in prestito del centrocampista doriano Castellazzi. La panchina di Zoratto non è a rischio, per ora MODENA Non rischia la panchina di Daniele Zoratto a Modena, nonostante l'ultimo posto in classifica. Il tecnico ha incassato la fiducia da parte del patron Romano Amadei, che ha vinto per ora la sua personale battaglia con il dg Gianni Gibellini, pronto a dare il benservito al trainer. La situazione economica del club avrebbe consigliato al presidente gialloblù di prendere tempo, anche in attesa di una schiarita sulle vicende societarie, che vedono proprio Gibellini (ed altri imprenditori) in trattativa con Amadei per rilevare il pacchetto azionario. Il Sassuolo, intanto, ha messo gli occhi sul difensore Cristian Silvestri, 34 anni fra otto giorni. L'atleta romano è già al centro di una conversazione tra il suo club, il Catania, e la Salernitana. Il Bologna tenta Spinesi del Catania BOLOGNA Il Bologna, sempre alla ricerca di una prima punta che affianchi bomber Di Vaio, potrebbe approfittare del mancato accordo tra Salernitana e Catania per il trasferimento in Campania del bomber Gionatha Spinesi (30). Le parti dovrebbero tornare ad incontrarsi nelle prossime ore. Nel frattempo i rossoblù felsinei, con Pazzini vicinissimo alla Sampdoria, potrebbero decidere di virare sul centravanti entneo.

18 18 15 GENNAIO 2009 Scuola di ballo diretta dal M o B. Francia Liscio Standard Latino Americani Boogie Woogie Via Brolo sotto, 52 Chiozza di Scandiano R.E. Cell SOLO SU PRENOTAZIONE Cultura & Spettacoli RADIO LUNA Inaugurata la stagione 2009 con un entusiasmante edizione de I Lombardi alla Prima Crociata che Verdi dedicò a Maria Luigia E il Regio la vera casa del Melodramma Applausi e fiori per la Theodossiou, Meli, Pertusi, Callegari e Faggiani UMBERTO BONAFINI DOPO un assenza di oltre dieci anni sono tornato a respirare l aria calda e gentile, appassionata ed affascinante dell inaugurazione della stagione lirica 2009 al Teatro Regio di Parma. Inaugurazione che ha voluto essere come una sorta di compendio al Festival Verdiano appena concluso, e che includeva un affascinante edizione di Nabucco, programmata in collaborazione col nostro Municipale, e di preludio al prossimo Festival. L opera al Regio è qualcosa di diverso da quello che accade in tutti i teatri d Italia e del mondo. E e resta un evento culturale, nel quale si riconoscono tutte le componenti istituzionali, economiche, civili, politiche e sociali della città farnesiana, ma è soprattutto un fatto partecipativo per cui l esecuzione del capolavoro avviene in un contesto privo di qualsiasi spartiacque fra chi esegue e chi ascolta. L evento si dipana senza soluzione di continuità dal palcoscenico al golfo mistico e da questo alla platea, per inerpicarsi su per i palchi e per arrivare infine a quel mitico Loggione in cui i misteri ed i sacrifici, le apprensioni e gli entusiasmi si condensano in un unica soluzione. Quel Loggione che, a seconda se alza il pollice verso l alto oppure lo abbassa verso il basso, decreta il successo o il flop della recita, consacra o distrugge la carriera di un artista. E stato così per decenni. Oggi, una maggior cura negli allestimenti ed una più selezionata scelta degli artisti ha un po Gli artisti ringraziano il pubblico alla fine dell opera. Sette minuti di applausi La scena finale dell opera Pagano (alias Michele Pertusi) muore fra le braccia di Giselda (Dimitra Theodossiou) e Arvino (Roberto De Biasio) fiaccato i furori biblici di quel Loggione adeguandolo alle necessità del tempo. Il Regio è, e dunque resta la vera e unica casa del melodramma e, nel caso di un proposta verdiana te lo fa sentire come cosa di casa tua. Insomma: l opera, a Parma, è come la nonna di famiglia, ossequiata e coccolata da tutti. E la cosa è maggiormente avvertita da chi proviene da quella specie di tundra in cui versa la stagione musicale del nostro Municipale, tutta grigia e burocratica, dove la gente va perché ci deve andare, ma non entra mai nello spirito dell evento. Siamo spettatori esterni, quasi convocati da una burocrazia che ci propina scelte antistoriche e antisociali spacciandole per eventi culturale. Il risultato è che, finito l evento, tutto torna come prima: grigio e inanimato. Andare all opera al Regio di Parma dunque è come liberarsi da una sorta di incubo, da una situazione di carcerazione preventiva in cui restringere spirito e cuore, tradizione e cultura. Sarà anche un museo il Regio di Parma, con la sua inesauribile sindrome verdiana. Ma è un gran bel museo. Nessuno penserebbe di trovare la Gioconda allo spazio Gerra. E giusto che sia collocata al Louvre, come è giusto che Verdi e Rossini, Bellini e Donizetti, Giordano e Puccini dimorino vita natural durante al teatro Regio. Siamo noi che dobbiamo andarci con la mente e con lo spirito giusti, così come quelle duecentomila persone che giorno dopo giorno corrono a visitare la mostra del Correggio e che anche l altra sera scendevano a frotte dalle scalinate della Biblioteca Palatina. Eppure una volta anche Reggio era così. L opera è stata epurata dal nostro Municipale, per cui ogni scappata a Parma assume l aspetto dell azione liberatoria. Detto tutto questo, perché andava detto, com è stata questa rappresentazione de I Lombardi alla Prima Crociata? Bella, entusiasmante, vibrante di verdianità espressa all ultimo stadio grazie ad una messa in scena intelligente e moderna firmata da Puggelli (il finale avrebbe potuto essere stato trasmesso a Gaza come momento di speranza) Ma è stata la musica ad esaltare il pubblico. Innanzitutto la bella prova dell orchestra e soprattutto del coro magistralmente condotto da Martino Faggiani. Peccato che non abbia bissato O Signor che dal tetto natio. Lo avrebbe meritato. Daniele Callegari, dal podio, ha condotto l opera con impeto e spirito gavazzeniani. Forse certe strette nei concertati ci sono sembrate troppo svelte, ma si tratta di un peccato veniale. In palcoscenico hanno trionfato un poker di voci interessanti, dalla possente e travolgente Dimitra Theodossiou al lirico belcantista Francesco Meli, bravissimo nella romanza e nel celebre terzetto. Sommerso dagli applausi Michele Pertusi, l idolo di casa. Meglio nel ruolo dell eremita che in quello del perfido parricida. Non c è cattiveria nella sua voce, solo effusione. Una bella rivelazione Roberto de Biasio. E, come scriveva Mila, bene gli altri. Venerdì alla Fonderia il primo appuntamento con un dibattito, una retrospettiva video e un documentario Festa per i primi trent anni di Aterballetto La prima ballerina senza brio, ma il Balletto dell Opera di Kiev conquista comunque il pubblico del Valli Pioggia di applausi per il Don Chisciotte MARIA CECILIA BIZZARRI PREPARIAMOCI a festeggiare come si deve il trentesimo compleanno di Aterballetto, la prima compagnia di danza italiana nata al di fuori degli enti lirici nell ormai lontano 1979, proprio a Reggio e dopo trent anni (caso unico) ancora, anzi più che mai sulla cresta dell onda nei palcoscenici di mezzo mondo. Motivo d orgoglio per la danza italiana è indubbiamente la più conosciuta all estero ma anche, come hanno sottolineato l assessore Giovanni Catellani e il direttore generale Giovanni Ottolini, per la città di Reggio, che in tutto questo tempo ha creduto e investito nella sua crescita. La prima occasione di festeggiamento è venerdì 16 alla Fonderia in via della Costituzione, con un corposo programma che, dalle 17 fino a tarda sera, annovera un dibattito su Sviluppo e città creative al tempo della crisi (con il sindaco Delrio e l assessore regionale alla cultura Ronchi, il gruppo dirigente di Aterballetto e lo studioso Nicola Bigi), una retrospettiva video sulla storia della compagnia, un documentario su Mauro Bigonzetti realizzato dalla tv tedesca ZDF, e, dalle 19.30, un collage di momenti di spettacolo con il compositore Bruno Moretti, brani del Casanova di Eugenio Scagliano in lavorazione, letture e, per finire, estratti dal repertorio recente ( Songs, Terra e Cantata ). Nonostante la crisi economica investa pesantemente il settore della cultura, Aterballetto riesce a presentare nel 2009 Mauro Bigonzetti ben quattro nuove produzioni: la più attesa è la collaborazione BigonzettiLigabue nel progettospettacolo Certe notti (autunno 2009), ma vedremo anche uno spettacolo che ripercorre suggestioni ed emozioni degli undici anni di lavoro di Bigonzetti come coreografo e direttore artistico (8 marzo) e il Casanova di Scigliano, mentre la quarta produzione è uno spettacolo su Haendel commissionato in Germania per i 250 dalla morte del compositore. Se infatti è vero che Aterballetto è una realtà innovativa e vivace, una eccellenza del territorio, resta un velato rammarico, nelle parole di Ottolini e del direttore artistico Cristina Bozzolini, per lo squilibrio tra le opportunità che nascono all estero (imminente una tournée in Germania, in progetto una in estremo oriente) e il difficile radicamento nel sistema teatrale regionale e nazionale, che è l obiettivo di crescita dei prossimi anni. In scena il malato immaginario E' IN SCENA Il personaggio a due malato immaginario di Jean Baptiste con effetti comici, si facce. Da una parte, Poquelin, detto rifiuta di vivere, e Molière, al teatro De vivere, per Molière, Andrè di Casalgrande. Con lo spettacolo prie malattie, avere il è esprimere le pro per la regia di Luciano Leonesi, le scene merle. Tecnicamente coraggio di espri di Fabio Sottili, i è comico che Argante abbia paura di costumi di Renata Fiorentini e con Sipario alle 21 tutte le malattie che Guido Ferrarini, va lo abitano, e che, inespresse, si ritorcono contro di in scena uno dei più grandi classici del teatro di tutti i tempi. lui. Eppure, nella sua vigliaccheria, nella sua tragica furbizia Come tutti i personaggi primari di Molière, anche Argante costituisce uno scandalo. Argante Argante una profonda ribellione di falso malato, si consuma in ci consegna l ultimo dei messaggi Molieriani. Argante è un 0522 da eroe. Sipario alle 21. Info NOTEVOLE successo di pubblico al Valli per il Don Chisciotte portato in scena dal Balletto dell Opera di Kiev, che ha dato invero una versione formalmente corretta ma piuttosto scialba del grande classico ottocentesco, a dimostrazione che la buona tecnica non basta, in particolare in un opera in cui la verve interpretativa è un ingrediente fondamentale. Manca di brio la prima ballerina, la delicata Anna Doros, deludente nel primo atto nel ruolo della spavalda Kitri, molto più a suo agio nell atto bianco quando interpreta Dulcinea e nel grand pas de deux finale. Più in parte Sergej Sidorskij come Basilio, all inizio scanzonato corteggiatore, poi marito tutto d un pezzo, IL ELEFANTINO BABARI E UNO dei libri illustrati per bambini più famosi di sempre, passati di mano in mano tra le generazioni: è la storia dell elefantino Babar, che rivivrà grazie al teatro d ombre, le immagini e le musiche create dalla compagnia Teatro Gioco Vita nello spettacolo che andrà in scena oggi e domani alle 10, al Teatro Ariosto. In scena, mamma e papà de Brunhoff, nascosti nel loro studio in fondo al giardino, decidono di creare un libro illustrato con la storia dell elefantino Babar per fare una sorpresa ai loro figli, ai quali quel racconto, nato una sera per caso, era piaciuto tantissimo. Babar è un piccolo elefantino, nato in una meravigliosa foresta. Ancora piccolo, perde la mamma, uccisa da un cacciatore. Riesce a mettersi in salvo e scappa. forte e preciso nei salti e nei manèges. Nei ruoli comprimari hanno dato belle prove Kristina Sispor come ballerina di strada e regina delle driadi, più abile della Doros nel cambiare registro, e Vjacesalv Stel mah, uno dei Gamache più divertenti e meglio tratteggiati che si siano mai visti, ma anche Marija Tkalenko, leggiadro Cupido. Per il resto l intera compagnia ha mostrato agio e affiatamento sulla scena (tranne l interprete di Espada: da dimenticare), ma forse il Balletto di Cuba, inizialmente previsto in cartellone e poi sostituito dal Balletto di Kiev, avrebbe dato all insieme un tono più caldo, più latino, come si conviene a Don Chisciotte. Il quale Don Chisciotte, infatti, un Dmitrij Kljavin alto, nerovestito e caracollante in scena in un ruolo solo pantomimico, avrebbe potuto godere di maggiore risalto nel suo umore malinconico e trasognato se attorniato da danzatori un po meno malinconici e trasognati di lui. (m.c.b.) Per Guidetti è meglio tacere STASERA alle 21 dire, e allora altri per la stagione del guai e allora Arriva un certo punto teatro dialettale 2008/2009 del multisala Novecento di adesà tès!. Si repli che E adesà? E Cavriago Antonio ca giovedì 22. Guidetti e l ArtemisiaTeater in Dal ti: 8 euro (interi), 5 Prezzi dei bigliet volti l è dmei euro (ridotti, meno taseir due atti di 14, da 65 anni in scritti dallo stesso poi). Abbonamento Guidetti. Antonio Guidetti per gli otto spettacoli 50 euro. I posti Dal volti l è propria dmeì tasèier, altrimenti si rischia di combinare guardaroba è gratuito. Per le sono numerati. Il servizio guai, e quando te ne accorgi prenotazioni: tel dici ancora delle cose per riparare e allora i guai aumentano, sala900.it, oltre che diretta e su internet al sito allora, reagisci dicendo altre mente alla cassa di Multisala cose che forse era meglio non Novecento.

19 SCIENZA 15 GENNAIO Alcuni fattori legati alla sfera sentimentale cambiano l esistenza S S & SALUTE Quante candeline arriveremo a spegnere con un rapido calcolo Prendersi cura di un cane prolungherebbe l esistenza, e anche il matrimonio fa bene La ricetta per allungare la vita Abitare in mezzo al caos rema contro la longevità PRENDERSI cura di un cane, più due anni di vita. Sposarsi, più dieci. Divorziare, meno tre. Diciamo che qualche considerazione potrà essere un ottimo spunto per chi della battuta è un artista, ma la ricetta per vivere più a lungo è fatta di semplici ingredienti, ognuno in grado di regalare o di sottrarre tempo alla nostra esistenza, con un saldo tutto da calcolare. Lo dice un esperta britannica, Trisha Macnair. «Sappiamo tutti che fumare accorcia la vita e che fare sport regolarmente la allunga evidenzia il medico ma anche alcuni fattori legati alla nostra vita privata e sentimentale possono influire sulla longevità». Partendo da una vita media di 70 anni, dunque, e sommando o sottraendo i valori corrispondenti a questi elementi, possiamo capire quante candeline siamo destinati a spegnere. Per esempio, chi avrebbe mai immaginato che vivere in una casa con vista sulla natura possa allungare di ben due anni la nostra esistenza? Una condizione che molti non hanno la fortuna di godere, ma che secondo il medico può essere raggiunta anche sostituendo al panorama naturale poster e foto di luoghi amati. Al contrario, abitare in mezzo al caos può amplificare la pressione e il rilascio dell'ormone dello stress, il cortisolo, che a lungo andare può farci perdere un anno di vita. Due però, si possono recu MSICUREZZAM Alimenti scaduti in vendita on line No di Coldiretti PRODOTTI alimentari scaduti in commercio con un supersconto? Un esempio da non imitare. Lo consiglia la Coldiretti, commentando con preoccupazione il successo che sta avendo la vendita online di cibi che hanno superato la data di scadenza a prezzi scontati, da parte di una ditta in Inghilterra. Una decisione discutibile sia sul piano della tutela della salute sia su quello etico. «La sicurezza alimentare avverte l'associazione di produttori agricoli è un prerequisito che va garantito per tutti i prodotti in vendita, per non mettere a rischio la salute dei cittadini che per motivi economici sono costretti a risparmiare sul cibo e sulle bevande acquistate». Dopo i preoccupanti tentativi di alcune multinazionali dell'alimentare di ridurre i propri costi sostituendo le ricette tradizionali con ingredienti meno costosi, ma di minore qualità, «la messa in vendita di prodotti scaduti è sottolinea la Coldiretti un brutto segnale della riduzione di attenzione del ruolo dell'alimentazione per la salute dei cittadini. Una scelta che peraltro rischia di aprire le porte alle frodi e sofisticazioni che spesso in Italia si fondano proprio sul cambiamento delle date di confezionamento». perare prendendosi cura di un cane: è dimostrato che chi possiede un amico a quattro zampe si reca di rado dal medico, soprattutto per problemi di cuore, e soffre meno spesso di depressione. Ma attenzione a non esagerare: in Gran Bretagna chi dedica troppe attenzioni al cane, soprattutto vestendolo con cappottini firmati e ornandolo con gioielli veri e propri, rischia la denuncia. Ben quattro anni in più si possono guadagnare, poi, con il sesso: un attività sotto le lenzuola regolare e soddisfacente si traduce La Testata FARMACIA Dott. UBERTINO ZUCCARDI MERLI AUTOCARROZZERIA E VERNICIATURA LA RINASCITA CONVITTO NAZIONALE STATALE RINALDO CORSO E dimostrato che chi possiede un amico a quattro zampe si reca di rado dal medico, soprattutto per problemi di cuore, e soffre meno spesso di depressione in longevità sia per gli uomini, meno esposti al rischio di cancro alla prostata e di disturbi cardiaci, che per le donne, nelle quali si abbassa il pericolo di infarto. Sesso non fa sempre rima con matrimonio, ma se si ha un marito o una moglie è possibile aggiungere al proprio conto di vita ben sette anni extra, da rivalutare nel caso di divorzio: dire addio al partner costa tre anni di vita. Una ricerca californiana ha infatti dimostrato che le persone che non si sono mai sposate corrono un pericolo di due terzi maggiore di morire prematuramente. In più, chi porta la fede al dito è meno a rischio di problemi finanziari e di disturbi mentali e avere un partner velocizza i tempi di guarigione in caso di malattia. Se però si divorzia, aumenta il pericolo di problemi psicologici, morti accidentali o per cause cardiovascolari. Nonché di malattie più gravi. dal 1888 Solo il 3% smette di fumare IRIDOLOGIA NATUROPATIA ANALISI DELLA PELLE INTOLLERANZE ALIMENTARI EDUCAZIONE ALIMENTARE TRATTAMENTI CORPOREI GINNASTICHE DOLCI CINESI Via Bizet, 9/E REGGIO EMILIA Tel FARMACIA ZUCCARDI MERLI Dott. UBERTINO ALIMENTI FRESCHI DI GIORNATA, SECCHI, SURGELATI PER CELIACI DIABETICI INSUFFICIENZE RENALI E ALTRE DIETE PARTICOLARI. GRATUITI SE INSERITI IN PRONTUARIO, ALTRI A PREZZI PIÙ CHE CONCORRENZIALI. CONSIGLI DA SPECIALISTI DEL RAMO Aperti di giorno e servizio notturno Centro di alta cosmesi (tutte le marche) BUTTARE le bionde nel cestino? Una vera e propria mission impossible. Almeno per il 97% dei fumatori che decide di smettere: solo il 3%, infatti, riesce a chiudere con il vizio. Il 15% di quanti decidono di dire addio al pacchetto, addirittura torna sui propri passi nel giro di poche ore, accendendosi una cicca. Il quadro, non idilliaco, emerge da un sondaggio australiano condotto su mille persone per il lancio di un videogame che ha l'obiettivo di aiutare i fumatori a smettere. E i numeri parlano chiaro: ben un australiano su quattro si è ripromesso di dire addio alle sigarette con l'anno nuovo, ma appena una settimana dopo solo la metà stava ancora mantenendo il proposito. A spegnere le bionde una volta per tutte provano, almeno una volta nella vita, ben sette fumatori su dieci, con la media di 3,9 tentativi. E le donne ci provano più degli uomini. FITOTERAPIA ERBORISTERIA OMEOPATIA INFANZIA ALIMENTI DIETETICI DERMOCOSMESI ALIMENTI APROTEICI Corso Mazzini, 11 CORREGGIO (RE) Tel Fax

20 20 15 GENNAIO 2009 Agenda TV LOCALI OGGI IL METEO A REGGIO DOMANI NUMERI UTILI 07:00 TG REGGIO 08:30 BUONGIORNO REGGIO 10:10 PIANETA CANE 10:45 FUORI TV 11:30 FELICE DI GIORNO 12:45 TG REGGIO 13:00 FELICE DI GIORNO 14:15 TG REGGIO 14:40 IL MEDICO E IL CITTADINO 17:00 CAMBIO PALLA 18:00 PINCO PANCO 18:40 VISTA DA VICINO 19:15 TG ECONOMIA 19:30 TG REGGIO E PRIMO PIANO 20:15 TG ECONOMIA 20:40 DUEMILA 22:00 TG REGGIO REPLICA 22:40 CERAMICANDA 23:30 CAMBIO PALLA 00:00 IL VIAGGIO DI SARA 01:00 TG REGGIO 6.30 E' TG REGGIO 7.00 BUONGIORNO EMILIA ROMAGNA : RASSEGNA STAMPA A CURA REDAZ COMING SOON LISCIO COME L'OLIO E' TG REGGIO POM BOULEVARD NOSTALGIA E' TG REGGIO POM E' TG FLASH POMERIGGIO E' TG FLASH POMERIGGIO SPORTODAY REGGIO EMILIA METEO REGIONALE E' TG SERA REGGIO 1 EDIZ EDILIZIA SICURA SPORTODAY REGGIO EMILIA METEO REGIONALE E' TG SERA REGGIO 2 EDIZ AFFARI QUOTIDIANI CRONACA, A CURA DIOCESI REGGIO EMILIA NOSTALGIA, LE SIGLE TV ANNI 70 E PALCOSCENICO IN E' TG SERA REGGIO 2 EDIZ IL MONDO DELL'AUTO REGGIO EMILIA SPEC UNIMEDIA GROUP HOCKEY PISTA A2 : AZETA CORREGGIO 0.30 E' TG REGGIO NOTTE LA QUALITÀ DELL ARIA MARTEDÌ IN CITTÀ P.M valore limite 50 µg/m3 Monossido di carbonio valore limite 10 mg/m3 INFORMAZIONI TURISTICHE Pianura. Cielo molto nuvoloso o coperto per tutto l arco della giornata. Precipitazioni deboli irregolari in mattinata, di scarsa consistenza nel pomeriggio. Visibilità scarsa per presenza di foschie dense e nebbia. Temperature pressoché stazionarie nei valori minimi, con valori localmente al di sotto dello zero, in lieve aumento nei valori massimi. Venti deboli. Rilievi [600m]. Cielo molto nuvoloso o coperto. Precipitazioni deboliirregolari a carattere nevoso al di sopra dei 600 metri in mattinata, residue nel pomeriggiosera. Visibilità scarsa per presenza di foschie dense e nebbia. Temperature in lieve aumento nei valori minimi, in lieve aumento in quelli massimi. Venti deboli da ovest. MATILDE E IL TESORO DEI CANOSSA, TRA CASTELLI E CITTÀ Reggio Emilia Palazzo Magnani (Corso Garibaldi, 29), Museo Diocesano c/o Palazzo Vescovile (Via Vittorio Veneto, 6), Musei Civici (Via Spallanzani, 1); Canossa Museo Naborre Campanini (Via Castello di Canossa, 1) Reggio Emilia Periodo di svolgimento: Dal 31/08/2008 al 11/01/ Orario: Mostre di Reggio Emilia: martedìvenerdì 1013 e 1519; sabato e domenica 1019; chiuso lunedì. Mostra di Canossa: settembre: 912,30 e 1519; ottobregennaio: 916,30; chiuso lunedì. Nelle terre che hanno visto Matilde di Canossa protagonista di una vicenda storica e umana unica nel suo genere, Reggio Emilia ospita tre mostre, e Canossa una mostra, dedicate alla Contessa Matilde. In esposizione ci sono 215 opere originali tra dipinti, sculture, manoscritti, altari, reliquiari, mosaici e altre provenienti da musei e collezioni di tutto il mondo, raccontano le vicende di una tra le donne più potenti e influenti del Medioevo e l'eredità culturale che ha lasciato su una regione molto vasta dalla Pianura Padana alla Toscana, ma che ha avuto il suo epicentro proprio nel territorio reggiano tra Reggio Emilia, Canossa ed altri paesi dell'appennino. Sito dell evento: Tariffe: Biglietto unico per le tre mostre di Reggio Emilia: Euro 7,00 Biglietteria unica per le tre sedi della mostra c/o Palazzo Magnani. Visite guidate, ogni domenica alle 11 e alle 17, al costo di Euro 3,00 più il costo del biglietto. Tariffe Ridotte: Euro 5,00 Tariffe Cumulative: Studenti, Euro 3,00 Gratuità: ingresso gratuito per la mostra di Canossa Per informazioni: tel. 0522/454437; fax 0522/ Palazzo Magnani; tel. 0522/ ; fax 0522/ Museo Diocesano; tel. 0522/456477; fax 0522/ Musei Civici; tel. e fax 0522/ Museo Naborre Campanini 1,7 Biossido di azoto valore limite orario 230 µg/m3 Ozono soglia di allarme 240 µg/m3 dati forniti dal servizio ARPA di Reggio Emilia IL METEO IN ITALIA Pianura. Cielo irregolarmente nuvoloso per nubi stratificate in parziale dissolvimento. Assenti le precipitazioni. Visibilità scarsa, inferiore a 2 km, per presenza di foschie dense e nebbia in parziale dissolvimento. Temperature pressoché stazionarie nei valori minimi, con valori localmente al di sotto dello zero. Venti deboli da ovest, fino a 20 km/h. Rilievi [600m]. Cielo irregolarmente nuvoloso per nubi stratificate in parziale dissolvimento. Assenti le precipitazioni. Visibilità discreta, superiore a 2 km, per presenza di locali foschie in parziale dissolvimento. Temperature pressoché stazionarie nei valori minimi e massimi. Venti deboli variabili. INFORMAZIONI UTILI EMERGENZE REGGIO SOCCORSO: PRONTO INTERVENTO: CARABINIERI: VIGILI DEL FUOCO: SOCCORSO ACI: POLIZIA STRADALE: PREFETTURA E QUESTURA: POLIZIA MUNICIPALE: CORPO GUARDIE GIURATE: VIOLENZE ALLA PERSONA TELEFONO AZZURRO minori: TELEFONO AZZURRO adulti: MALTRATTAMENTO MINORI ANTIVIOLENZA DONNE ANTIBULLISMO SERVIZI SANITARI Arcispedale Santa Maria Nuova: Privatassistenza Anziani e Malati: Ufficio informazioni Urp: Tribunale del Malato presso S. Maria Nuova: Azienda Usl distretto di Reggio: Ufficio informazioni Urp Usl Reggio: Alcolisti Anonimi Reggio Emilia e Prov Disturbi comportamento alimentare (O.A.) Per qualsiasi informazione inerente ai SERVIZI SANITARI DELLA PROVINCIA rivolgersi all Arcispedale Santa Maria Nuova GUARDIA MEDICA NUMERO VERDE UNICO PER REGGIO EMILIA E PROVINCIA Distretto di Reggio Distretto di Castelnovo Monti Distretto di Correggio e Fabbrico Distretto di Guastalla Distretto di Montecchio Distretto di Scandiano ORARI dalle alle 8.00 GIORNI FERIALI dalle del sabato (o del prefestivo) alle 8.00 del lunedì (o del primo giorno feriale) GUASTI ENIA: PRONTO ENEL: ENEL REGGIO: ENEL CASTELNOVO NE MONTI: TRASPORTI Radiotaxi Reggio: Taxi stazione Fs e nott.: Tel. dir. ai posteggi: Ospedale: CANI PER ADOTTARLI: CANILE COMUNALE Via Felesino n. 4 (Cella di Reggio Emilia) tel ENPA Via Beveria, Bagnolo in Piano tel LEGA DEL CANE "RIFUGIO ROCKY" Via Del Casinazzo n. 3 (S.Bartolomeo RE) tel PER SEGNALARE E DENUNCIARE MALTRATTAMENTO E/O ABBANDONO Chi si trovi ad assistere a casi presunti di maltrattamento verso cani o gatti, oppure abbandoni, uccisioni, mancata assistenza igienicosanitaria (catene troppo corte, insufficiente approvvigionamento idrico o alimentare, ricoveri inadeguati), percosse, sistemi di addestramento crudeli o lesivi per la dignità dell animale, può segnalarli per iscritto al Comune o al Servizio Veterinario dell Azienda USL di competenza territoriale; nel caso invece si voglia fare una denuncia vera e propria, va depositata a mano presso la cancelleria della Procura della Repubblica o presso un qualsiasi ufficio di Polizia Giudiziaria (Carabinieri, Polizia di Stato, Corpo Forestale, Guardia di Finanza, Polizia Municipale, Polizia Provinciale). La legge prevede pesanti ammende per chi maltratta cani e gatti. RITROVAMENTO O CATTURA DI CANI VAGANTI Occorre avvisare il Canile Municipale, oppure il Comune competente per territorio. A Reggio Emilia è attivo un servizio di recupero cani vaganti o incidentati funzionante 24 ore al giorno, ci si può rivolgere direttamente al canile comunale nelle ore di apertura dellla struttura, oppure alla polizia municipale (tel. 0522/4000): saranno attivati immediatamente gli agenti cinofili o imprese ed associazioni convenzionate con il Comune. GATTI PER ADOTTARLI: IL GATTILE (oasi felina) è una moderna struttura situata in via Felesino n.4 (Cella di Reggio Emilia) che ospita oltre 300 gatti, i cui proprietari non sono più in grado di gestire, e che a causa delle loro abitudini domestiche, se liberati sul territorio, non sarebbero in grado di sopravvivere; inoltre, svolge una funzione collaterale indispensabile al servizio di tutte le colonie feline sparse sul territorio comunale, nei casi in cui la stanzialità dei soggetti insistenti in tali habitat non garantisca più condizioni di ricettività, oppure quando vi siano esigenze di carattere sanitario o di qualsiasi altra natura. Orari: martedì e giovedì dalle alle domenica dalle alle UCCELLI RITROVAMENTO UCCELLI FERITI LIPU REGGIO EMILIA Viale Olimpia, 1/B Tel. 338/ / oppure 338/

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Giovedì, 16 giugno 2016

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Giovedì, 16 giugno 2016 COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Giovedì, 16 giugno 2016 COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Giovedì, 16 giugno 2016 16/06/2016 Pagina 21 PIER LUIGI TROMBETTA Dipendente in prova denuncia il titolare:

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

Università degli Studi di Verona Centro Docimologico Giurisprudenza

Università degli Studi di Verona Centro Docimologico Giurisprudenza Dopo aver letto attentamente il seguente articolo giornalistico, Il delitto Custra e la fuga a Rio. Il latitante Mancini ora è libero, il candidato risponda ai seguenti quesiti tenento conto che la risposta

Dettagli

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Adolescenti. Università per Stranieri di Siena.

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Adolescenti. Università per Stranieri di Siena. per Stranieri di Siena Centro CILS : Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE

Dettagli

RETE DI TREVISO INTEGRAZIONE ALUNNI STRANIERI. a.s. 2006/07. Proposta di lavoro stratificata

RETE DI TREVISO INTEGRAZIONE ALUNNI STRANIERI. a.s. 2006/07. Proposta di lavoro stratificata RETE DI TREVISO INTEGRAZIONE ALUNNI STRANIERI 1 a.s. 2006/07 Attività prodotta da: Silvia Fantina- Silvia Larese- Mara Dalle Fratte. Proposta di lavoro stratificata Materiali: test ITALIANO COME LINGUA

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE Saluto tutti i presenti: iscritti, simpatizzanti rappresentanti dei partiti..

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

VERIFICA DI GRAMMATICA La frase: IL SOGGETTO

VERIFICA DI GRAMMATICA La frase: IL SOGGETTO La frase: IL SOGGETTO Leggi le seguenti frasi e sottolinea il soggetto: 1. Marco va a trovare la nonna. 2. Il cane ha morso il postino. 3. E caduta la bottiglia del latte. 4. Sono solito fare i compiti

Dettagli

Il vostro compito Leggete il testo e mettete una crocetta sulla risposta giusta. La prima risposta = esempio.

Il vostro compito Leggete il testo e mettete una crocetta sulla risposta giusta. La prima risposta = esempio. 1 LA FAMIGLIA 1.1 Lettura primo testo Il prossimo anno l austriaca Alexandra partirà per l Italia. Per quattro mesi frequenterà il liceo a Ravenna. Stamattina ha ricevuto una lettera dalla sua famiglia

Dettagli

"Macerie dentro e fuori", il libro di Umberto Braccili

Macerie dentro e fuori, il libro di Umberto Braccili La presentazione venerdì 14 alle 11 "Macerie dentro e fuori", il libro di Umberto Braccili "Macerie dentro e fuori" è il libro scritto dal giornalista Umberto Braccili, inviato della Rai Abruzzo, insieme

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT N E W S O U T H W A L E S HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION 1998 ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT 2 ITEM 1 PAOLO PAOLO Ieri ho avuto una bella sorpresa; ho ricevuto una lettera da Paolo.

Dettagli

CONFESERCENTI Giovedì, 01 ottobre 2015

CONFESERCENTI Giovedì, 01 ottobre 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 01 ottobre 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 01 ottobre 2015 01/10/2015 Gazzetta di Modena Pagina 15 Da oggi fermi anche gli Euro 3 E i vigili fanno i "dissuasori" 1 01/10/2015 Il Resto

Dettagli

Istituto Comprensivo De Amicis- Laterza A.S 2012-2013. Classe II D. Prof.ssa Daniela Simone

Istituto Comprensivo De Amicis- Laterza A.S 2012-2013. Classe II D. Prof.ssa Daniela Simone Istituto Comprensivo De Amicis- Laterza A.S 2012-2013 Classe II D Prof.ssa Daniela Simone PRESENTAZIONE DEL PROGETTO Radio Kreattiva, web radio scolastica per la diffusione della cultura della legalità,

Dettagli

L EMENDAMENTO Di Giorgio Mottola

L EMENDAMENTO Di Giorgio Mottola L EMENDAMENTO Di Giorgio Mottola MILENA GABANELLI IN STUDIO Buonasera, l inchiesta di oggi è dedicata al centro unico di spesa di tutti gli uffici pubblici: se invece di comprare una sedia ne compro mille

Dettagli

Polizia di Stato Questura di Pordenone. 15 maggio 2014 - Pordenone www.poliziadistato.it

Polizia di Stato Questura di Pordenone. 15 maggio 2014 - Pordenone www.poliziadistato.it 15 maggio 2014 - Pordenone www.poliziadistato.it L ATTIVITA DELLA POLIZIA DI STATO NELLA PROVINCIA DI PORDENONE NELL ANNO 2013 LA POLIZIA DI STATO NEL 2013 Prevenzione e contrasto Chiamate al 113 : 7.248

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile Novembre 2011 Nel primo incontro di questo giornalino ognuno di noi ha proposto la sua definizione di lavoro minorile e ha raccontato la sua esperienza. personale.

Dettagli

Quale pensi sia la scelta migliore?

Quale pensi sia la scelta migliore? Quale pensi sia la scelta migliore? Sul nostro sito www.respect4me.org puoi vedere le loro storie e le situazioni in cui si trovano Per ogni storia c è un breve filmato che la introduce Poi, puoi vedere

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

A. Completa con le forme dell'imperfetto o del passato prossimo. Sabato scorso (volere) arrivare puntualmente all appuntamento con

A. Completa con le forme dell'imperfetto o del passato prossimo. Sabato scorso (volere) arrivare puntualmente all appuntamento con LEZIONE 1 ESERCIZI GRAMMATICALI A. Completa con le forme dell'imperfetto o del passato prossimo Sabato scorso (volere) arrivare puntualmente all appuntamento con Valeria. (conoscersi) venti giorni fa a

Dettagli

dâxáàâüt w céüwxçéçx Anniversario della Fondazione della Polizia ESSERCI SEMPRE 22 maggio 2015 - Pordenone www.poliziadistato.it Polizia di Stato

dâxáàâüt w céüwxçéçx Anniversario della Fondazione della Polizia ESSERCI SEMPRE 22 maggio 2015 - Pordenone www.poliziadistato.it Polizia di Stato dâxáàâüt w céüwxçéçx Anniversario della Fondazione della Polizia ESSERCI SEMPRE Polizia di Stato 22 maggio 2015 - Pordenone www.poliziadistato.it L ATTIVITA DELLA POLIZIA DI STATO NELLA PROVINCIA DI PORDENONE

Dettagli

venti giorni fa a una festa e ci siamo telefonati un paio di volte. Ieri doveva esserci il nostro

venti giorni fa a una festa e ci siamo telefonati un paio di volte. Ieri doveva esserci il nostro LEZIONE 1 SOLUZIONE ESERCIZI GRAMMATICALI A. Completa con le forme dell'imperfetto o del passato prossimo Sabato scorso volevo arrivare puntualmente all appuntamento con Valeria. Ci siamo conosciuti venti

Dettagli

Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in

Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in Italia non solo per motivi di lavoro, ma per motivi

Dettagli

Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini?

Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini? Lettera alle Mamme_Layout 1 11/09/2015 17:10 Pagina 1 Tribunale per i Minorenni dell Emilia Romagna Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini? Dialogo con le mamme che subiscono violenza in famiglia

Dettagli

Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini?

Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini? Priority mom Tribunale per i Minorenni dell Emilia Romagna Cosa posso fare per interrompere subito la violenza? rivolgiti alle Forze dell Ordine o al Servizio Sociale più vicino chiedi aiuto al Centro

Dettagli

Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini?

Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini? Tribunale per i Minorenni dell Emilia Romagna Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini? Dialogo con le mamme che subiscono violenza in famiglia per conoscere l intervento della giustizia minorile Indice:

Dettagli

apre lavora parti parla chiude prende torno vive

apre lavora parti parla chiude prende torno vive 1. Completa con la desinenza della 1 a (io) e della 2 a (tu) persona singolare dei verbi. 1. - Cosa guard...? - Guardo un film di Fellini. 2. - Dove abiti? - Abit... a Milano. 3. - Cosa ascolt...? - Ascolto

Dettagli

Insight - Viaggi nel Servizio Civile è la nuova rubrica del Servizio Civile Nazionale della Regione Lazio.

Insight - Viaggi nel Servizio Civile è la nuova rubrica del Servizio Civile Nazionale della Regione Lazio. MAGGIO 2016 47 GIOVANI COINVOLTI DAL 2013 3 PROGETTI VIAGGI NEL SERVIZIO CIVILE COMUNE DI RIETI Insight - Viaggi nel Servizio Civile è la nuova rubrica del Servizio Civile Nazionale della Regione Lazio.

Dettagli

ATTIVITA DI CONTRASTO ALLA CRIMINALITA DELLA QUESTURA DI SALERNO E DEI COMMISSARIATI DI P.S.

ATTIVITA DI CONTRASTO ALLA CRIMINALITA DELLA QUESTURA DI SALERNO E DEI COMMISSARIATI DI P.S. ATTIVITA DI CONTRASTO ALLA CRIMINALITA DELLA QUESTURA DI SALERNO E DEI COMMISSARIATI DI P.S. Tipo di attività dal 01/05/2012 al 30/04/2013 Persone controllate 52.598 Persone sottoposte ad obblighi 19.349

Dettagli

Il parco che c è il parco che sarà. Nello Cisa racconta una storia che non è finita. A cura di

Il parco che c è il parco che sarà. Nello Cisa racconta una storia che non è finita. A cura di Il parco che c è il parco che sarà Nello Cisa racconta una storia che non è finita A cura di Il comune di Pisa è il primo tra i capoluoghi italiani per verde nel suo territorio (7199 mq/ha - da Rapporto

Dettagli

La ritirata di Russia. Dal fiume Don a Varsavia (1942-43)

La ritirata di Russia. Dal fiume Don a Varsavia (1942-43) La ritirata di Russia. Dal fiume Don a Varsavia (1942-43) Riccardo Di Raimondo LA RITIRATA DI RUSSIA. DAL FIUME DON A VARSAVIA (1942-43) Memorie di un soldato italiano www.booksprintedizioni.it Copyright

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia

Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto - Prova n.1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento.

Dettagli

Comune di Quattro Castella

Comune di Quattro Castella Comune di Quattro Castella Quattro Castella batte la crisi Il Comune di Quattro Castella intende reagire con forza alla situazione di grave difficoltà in cui si trovano oggi le famiglie le imprese. E nostra

Dettagli

Elezioni Regionali. A rischio la proclamazione degli eletti in Puglia

Elezioni Regionali. A rischio la proclamazione degli eletti in Puglia Elezioni Regionali. A rischio la proclamazione degli eletti in Puglia Rischia di slittare la proclamazione degli eletti al Consiglio Regionale della Puglia a causa della scorretta trascrizione e conseguente

Dettagli

La Giustizia Penale a Parma

La Giustizia Penale a Parma La Giustizia Penale a Parma Alessandra Mezzadri Il presente breve contributo ha preso in considerazione i dati statistici relativi all attività svolta dal Tribunale Penale di Parma negli anni 2006-2010.

Dettagli

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano?

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano? Per cominciare... 1 Osservate le foto e spiegate, nella vostra lingua, quale inizio è più importante per voi. Perché? una nuova casa un nuovo corso un nuovo lavoro 2 Quali di queste parole conoscete o

Dettagli

- 1 reference coded [1,02% Coverage]

<Documents\bo_min_2_M_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,02% Coverage] - 1 reference coded [1,02% Coverage] Reference 1-1,02% Coverage Sì, adesso puoi fare i filmati, quindi alla fine se non hai niente da fare passi anche un ora al cellulare

Dettagli

cantare in un concorso fare il gemellaggio con un altra scuola

cantare in un concorso fare il gemellaggio con un altra scuola Unità Per cominciare... Osservate le seguenti attività e iniziative. Di solito, quali di queste è possibile svolgere a scuola? fare lezioni di guida cantare in un concorso organizzare una mostra proteggere

Dettagli

Intervista con Elsa Moccetti

Intervista con Elsa Moccetti Intervista con Elsa Moccetti [L intervista è condotta da Sonja Gilg di Creafactory SA. Intervengono altre due persone di cui un ospite: Antonietta Santschi] Dicevo, che è stata una mia scelta di venire

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI PER LE PERSONE SENZA DIMORA INFORMAZIONI PER OPERATORI E VOLONTARI

GUIDA AI SERVIZI PER LE PERSONE SENZA DIMORA INFORMAZIONI PER OPERATORI E VOLONTARI GUIDA AI SERVIZI PER LE PERSONE SENZA DIMORA INFORMAZIONI PER OPERATORI E VOLONTARI Pagina 1 di 24 INDICE Servizi sociali comunali Pag. 3 Segretariato Sociale Primo ascolto, orientamento ed accompagnamento

Dettagli

Settore Sport - Prefettura e Forze dell Ordine - Società Modena Calcio - rappresentanze di tifosi UISP Modena Progetto Ultrà

Settore Sport - Prefettura e Forze dell Ordine - Società Modena Calcio - rappresentanze di tifosi UISP Modena Progetto Ultrà Progetto/azione Il tifoso protagonista della sicurezza Responsabilità Gabinetto del Sindaco Politiche per la Sicurezza Urbana Soggetti coinvolti Settore Sport - Prefettura e Forze dell Ordine - Società

Dettagli

http://www.sprachkurse-hochschule.de

http://www.sprachkurse-hochschule.de Lingua: Italiana Livello: A1/A2 1. Buongiorno, sono Sandra, sono di Monaco. (a) Buongiorno, sono Sandra, sono da Monaco. Buongiorno, sono Sandra, sono in Monaco. 2. Mia sorella chiama Kerstin. (a) Mia

Dettagli

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Bambini. Università per Stranieri di Siena.

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Bambini. Università per Stranieri di Siena. Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla

Dettagli

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi.

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO B1.1 (Medio 1) 1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Es. Ieri sera non ti (noi-chiamare) abbiamo chiamato

Dettagli

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: Ciao Renata.

Dettagli

Reati, vittime, percezione della sicurezza Anni 2008-2009. Sintesi per la stampa

Reati, vittime, percezione della sicurezza Anni 2008-2009. Sintesi per la stampa 22 novembre 2010 Reati, vittime, percezione della sicurezza Anni 2008-2009 Sintesi per la stampa La diffusione dei reati: al Sud più rapine, scippi, minacce, furti di veicoli, al Centro-Nord più furti

Dettagli

Relazioni di ordine e grandezza

Relazioni di ordine e grandezza Relazioni di ordine e grandezza 1. Giovanni è più vecchio di Carlo; Lorenzo è più vecchio di Mario; Mario è più giovane di Alessandro; Carlo e Alessandro sono gemelli. Sulla base delle precedenti affermazioni,

Dettagli

I CONSIGLI ANTITRUFFA

I CONSIGLI ANTITRUFFA Città di Polizia di Stato Cologno Monzese Questura di Milano I CONSIGLI ANTITRUFFA a tutela dei nostri ANZIANI Presentazione Cologno Monzese ha da sempre a cuore e ben presenti le esigenze della Terza

Dettagli

data, non solo i martiri di Nassiriya, morti per cercare di fermare la guerra civile presente in Iraq, ma anche tutti coloro che hanno perso la vita

data, non solo i martiri di Nassiriya, morti per cercare di fermare la guerra civile presente in Iraq, ma anche tutti coloro che hanno perso la vita Costituita in memoria di Piero Salvati, carabiniere e poi funzionario della Pubblica Amministrazione, ottimo maresciallo dell ANC di Tortona, mancato all affetto dei suoi cari e dei suoi tanti amici il

Dettagli

2012 Associazione di Volontariato e Solidarietà Umana Giulia ONLUS

2012 Associazione di Volontariato e Solidarietà Umana Giulia ONLUS Iniziative 2012 Associazione di Volontariato e Solidarietà Umana Giulia ONLUS via Aldighieri, 40-44121 Ferrara - www.associazionegiulia.com - info@associazionegiulia.com Testata: La Nuova Ferrara Edizione:

Dettagli

Esercizi pronomi indiretti

Esercizi pronomi indiretti Esercizi pronomi indiretti 1. Completate il dialogo con i pronomi dati: Bella la parita ieri, eh? Ma quale partita! Ho litigato con mia moglie e... alla fine non l ho vista! Ma che cosa ha fatto? Niente...

Dettagli

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008 nno 2008 dolescenti Prova di Comprensione della Lettura CELI 1 dolescenti 2008 PRTE PROV DI COMPRENSIONE DELL LETTUR.1 Leggere i messaggi da 1 a 4. Guardare le illustrazioni sotto i messaggi. Solo una

Dettagli

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1 Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 3 ottobre 2011 LIVELLO A1 1. Completa le frasi con gli articoli determinativi (il, lo, la, l, i,

Dettagli

COMUNE DI S AN G I O V AN N I I N P E R S I C E T O CONSULTA DI FRAZIONE BUDRIE-CASTAGNOLO-TIVOLI

COMUNE DI S AN G I O V AN N I I N P E R S I C E T O CONSULTA DI FRAZIONE BUDRIE-CASTAGNOLO-TIVOLI COMUNE DI S AN G I O V AN N I I N P E R S I C E T O CONSULTA DI FRAZIONE BUDRIE-CASTAGNOLO-TIVOLI Segreteria della Consulta tel 051/6812708 - fax 051/6812759 - e mail: rmanganelli@comunepersiceto.it sito

Dettagli

L ESAME PER LA PATENTE

L ESAME PER LA PATENTE L ESAME PER LA PATENTE Abdelkrim.: Ciao, Mario. Mario: Ciao, Abdelkrim. Dove vai? Abdelkrim: Sono stato a fare l esame per la patente. E tu? Mario: Vado a fare i documenti perché anch io devo fare la patente.

Dettagli

CONSIGLIO COMUNALE DEL 21.06.2011. Interventi dei Sigg. consilieri

CONSIGLIO COMUNALE DEL 21.06.2011. Interventi dei Sigg. consilieri CONSIGLIO COMUNALE DEL 21.06.2011 Interventi dei Sigg. consilieri Prima Variazione di Bilancio per l esercizio in corso, della Relazione Previsionale e Programmatica e del Bilancio Pluriennale per il periodo

Dettagli

ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE

ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE Dicembre 2009 ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE Sabato 28 novembre si è svolta la tredicesima edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare. Anche nella nostra provincia la mobilitazione è stata

Dettagli

ASOLA IMPEGNO COMUNE PROGRAMMA PER LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2014

ASOLA IMPEGNO COMUNE PROGRAMMA PER LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2014 ASOLA IMPEGNO COMUNE PROGRAMMA PER LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2014 La situazione economico e sociale dalla quale partiamo per la elaborazione del nostro programma elettorale è completamente variata rispetto

Dettagli

Il PD vuole aprire le porte ai nuovi italiani

Il PD vuole aprire le porte ai nuovi italiani Il PD vuole aprire le porte ai nuovi italiani Autore: Alban Trungu Categoria : Mondo Migrante Data : 15 febbraio 2011 Intervista con Khalid Chaouki, responsabile immigrazione e seconde generazioni dei

Dettagli

Informazioni sulla legge di protezione contro la violenza (LPV)

Informazioni sulla legge di protezione contro la violenza (LPV) Informazioni sulla legge di protezione contro la violenza (LPV) Protezione 1. Chi protegge la legge dalla violenza domestica? La legge protegge la persona che subisce violenza o che è minacciata di violenza

Dettagli

MA COSA SARA QUELLO STRANO BIDONE? VIAGGIO AVVENTUROSO NEL MONDO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA A CISTERNA D ASTI 1 19 NOVEMBRE 2010

MA COSA SARA QUELLO STRANO BIDONE? VIAGGIO AVVENTUROSO NEL MONDO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA A CISTERNA D ASTI 1 19 NOVEMBRE 2010 MA COSA SARA QUELLO STRANO BIDONE? VIAGGIO AVVENTUROSO NEL MONDO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA A CISTERNA D ASTI 1 19 NOVEMBRE 2010 Il cantoniere di Cisterna, Roberto Massocco, ci ha portato un bel bidone

Dettagli

EL NOST MILAN la nostra milano OUR MILAN

EL NOST MILAN la nostra milano OUR MILAN Progetto e realizzazione a cura di: Direzione Comunicazione - Comune di Milano Per maggiori informazioni www.comune.milano.it Infoline 02.02.02 Stampato su carta riciclata EL NOST MILAN la nostra milano

Dettagli

LA METRONOTTE Di Paolo Mondani

LA METRONOTTE Di Paolo Mondani LA METRONOTTE Di Paolo Mondani Montali è indagato, anzi, sotto processo per? Collusione con la Banda della Magliana, riciclaggio, corruzione e intestazione fittizia di beni. MILENA GABANELLI IN STUDIO

Dettagli

IL COLORE ROSSO DELLE GINESTRE

IL COLORE ROSSO DELLE GINESTRE IL COLORE ROSSO DELLE GINESTRE Rappresentazione teatrale degli Alunni dell'ic di San Cipirello Esplorazione della Memoria Alle radici del Primo Maggio A.S. 2014 / 15 Narratore È il primo maggio. Un'anziana

Dettagli

21 settembre 2012 PAG. 7

21 settembre 2012 PAG. 7 21 settembre 2012 PAG. 7 Il caso. La denuncia della struttura dove la donna è in cura Sfruttavano disabile «Con i soldi compri il vestito da sposa» Il raggiro dei due aguzzini arrestati di Gianluca Rotondi

Dettagli

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la PARTE A PROVA DI COMPRENSIONE DELLA LETTURA A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la lettera A, B o C corrispondente alla risposta scelta. Esempio

Dettagli

ITALIANO: corso multimediale d'italiano Per stranieri. Percorso

ITALIANO: corso multimediale d'italiano Per stranieri. Percorso unità 7 - quattro chiacchiere con gli amici lezione 13: un tè in compagnia 64-66 lezione 14: al telefono 67-69 vita italiana 70 approfondimenti 71 unità 8 - una casa nuova lezione 15: cercare casa 72-74

Dettagli

1.4 LA PRATICA DI ASSURANCE

1.4 LA PRATICA DI ASSURANCE Altri Stakeholder attenti alla CSR ANALISTI - RATING ESG ORGANIZZAZIONI DI RICERCA Associazioni Pubblicazioni Ricerca FONDI INVESTIMENTO CSR Fornitori di soluzioni software Business School ASSURANCE SOCIETÀ

Dettagli

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché?

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? unità 8: una casa nuova lezione 15: cercare casa 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? palazzo attico 1. Guarda la fotografia e leggi la descrizione. Questa è

Dettagli

GENNAIO CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL SIENA. Giuseppe Di Vittorio 1954 MARTEDÌ MERCOLEDÌ GIOVEDÌ VENERDÌ DOMENICA

GENNAIO CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL SIENA. Giuseppe Di Vittorio 1954 MARTEDÌ MERCOLEDÌ GIOVEDÌ VENERDÌ DOMENICA GENNAIO 1 17 2 3 18 19 4 20 5 6 21 22 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 23 24 25 26 27 28 29 30 31 Vedo davanti a me tante facce, vedo dei neri,...dei bianchi, dei gialli, dei mezzi neri come me, ma tutti insieme,

Dettagli

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.)

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) 23 febbraio 2014 penultima dopo l Epifania h. 18.00-11.30 (Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) Celebriamo la Messa vigiliare

Dettagli

bilancio partecipato del Comune di Monte Porzio Catone

bilancio partecipato del Comune di Monte Porzio Catone bilancio partecipato del Comune di Monte Porzio Catone BP 2009 non solo parole Sbilanciamoci è un invito a partecipare alla scelta su come investire soldi pubblici, tramite il Bilancio Partecipato. Il

Dettagli

SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA

SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA SETTIMA LEZIONE 72 Lucia non lo sa Claudia Claudia Come? Avete fatto conoscenza in ascensore? Non ti credo. Eppure devi credermi, perché è la verità. E quando? Un ora fa.

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript 2015 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners ( Section I Listening) Transcript Familiarisation Text Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai? Ehh Francesco! Sono stata

Dettagli

"Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli

Fratello Lupo Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Fratello Lupo - 2003 n.2 "Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Caro Fra Beppe, ti ringrazio della lettera che mi hai scritto, e come vedi ti do mie notizie. Io qui sto lavorando

Dettagli

Relazione al bilancio 2012

Relazione al bilancio 2012 Relazione al bilancio 2012 L assemblea di oggi rappresenta una tappa importante sul cammino della nostra associazione in quanto segna un passaggio importante sulla sua esistenza e più ogni altro elemento

Dettagli

E ADESSO VI SPIEGHIAMO IL PROGRAMMA DEL PD

E ADESSO VI SPIEGHIAMO IL PROGRAMMA DEL PD SCHEDA Roma, 27 febbraio 2008 N 3 E ADESSO VI SPIEGHIAMO IL PROGRAMMA DEL PD Analisi critica, sintetica e graffiante dei dodici punti del programma del Partito Democratico Punto 3 CITTADINI E IMPRESE PIÙ

Dettagli

Vedi all interno (gli articoli sono in ordine alfabetico)

Vedi all interno (gli articoli sono in ordine alfabetico) Vedi all interno (gli articoli sono in ordine alfabetico) 1 Prossimamente nella scuola Jacopo Zannoni, (per precisione il 22 dicembre), ci sarà la festa di Natale. Il prof. Campanini ha già organizzato

Dettagli

ENGLISH FRANCAIS ITALIANO

ENGLISH FRANCAIS ITALIANO ENGLISH FRANCAIS ITALIANO 1 ITALIAN L idea L idea nasce in seno al segretariato del Consiglio delle Conferenze Episcopali d Europa (CCEE). All indomani dell elezione di Papa Francesco, del Papa venuto

Dettagli

PROGETTI PER IL FUTURO

PROGETTI PER IL FUTURO PROGETTI PER IL FUTURO 77 LA NOSTRA ANTOLOGIA La mia vita la vivo io Oggi mi sento integrato molto bene qui perché ho perso le paure che avevo, ho cambiato molti pensieri: adesso non ho più paura di quello

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. rassegna stampa. 22 Maggio 2015

RASSEGNA STAMPA. rassegna stampa. 22 Maggio 2015 Pagina 1 di 6 rassegna stampa 22 Maggio 2015 IL CITTADINO Lodi Screening gratis del diabete, ma serve aiuto Cure palliative, ecco i servizi del territorio Oggi l addio all infermiera morta dopo un anestesia

Dettagli

Lettori: n.d. Diffusione: n.d. Dir. Resp.: Mario Orfeo 02-AGO-2011 da pag. 29 Quotidiano Roma 30-MAG-2011 Diffusione: n.d. Lettori: n.d. Direttore: Mario Orfeo da pag. 37 Quotidiano

Dettagli

Livello CILS A1. Test di ascolto

Livello CILS A1. Test di ascolto Livello CILS A1 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe Numero 3 Maggio 2008 A cura di Giuseppe Prencipe Il nostro campione Meggiorini Riccardo nazionalità: Italia nato a: Isola Della Scala (VR) il: 4 Settembre 1985 altezza: 183 cm peso: 75 kg Società di appartenenza:

Dettagli

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE INTRODUZIONE AL QUESTIONARIO Questo questionario viene usato per scopi scientifici. Non ci sono risposte giuste o sbagliate. Dopo aver letto attentamente

Dettagli

Giornale degli Alunni della Scuola Media "Virgilio" Via Trebbia - CREMONA. Sono in terza media Che cosa provo? Preoccupazione, gioia, speranza,

Giornale degli Alunni della Scuola Media Virgilio Via Trebbia - CREMONA. Sono in terza media Che cosa provo? Preoccupazione, gioia, speranza, Noi in poche pagine Giornale degli Alunni della Scuola Media "Virgilio" Via Trebbia - CREMONA XVI EDIZIONE ~ ANNO 2014-2015 9 ottobre 2014 SOMMARIO SPECIALE CLASSE 3^B Ø RIFLESSIONI DEI PRIMI GIORNI DI

Dettagli

A. Completa con i verbi mancanti: indicativo (passato, presente, futuro) e congiuntivo

A. Completa con i verbi mancanti: indicativo (passato, presente, futuro) e congiuntivo LEZIONE 6 ESERCIZI GRAMMATICALI A. Completa con i verbi mancanti: indicativo (passato, presente, futuro) e congiuntivo Mara: È vero che domenica prossima... (esserci) una festa a casa di Mirco? Lina: No,

Dettagli

Carissimi bambini, siamo ormai vicinissimi alle vacanze estive e questo numero lo vogliamo dedicare a Gesù e al suo dolcissimo Cuore.

Carissimi bambini, siamo ormai vicinissimi alle vacanze estive e questo numero lo vogliamo dedicare a Gesù e al suo dolcissimo Cuore. ... stanno arrivando... cosa????... le vacanze!!! Inserto N. 2 2008 Carissimi bambini, siamo ormai vicinissimi alle vacanze estive e questo numero lo vogliamo dedicare a Gesù e al suo dolcissimo Cuore.

Dettagli

Relazione al bilancio di previsione. Antonella Ferrari Assessore alla Cultura, Tempo libero Pubblica Istruzione, Servizi informativi Comunicazione

Relazione al bilancio di previsione. Antonella Ferrari Assessore alla Cultura, Tempo libero Pubblica Istruzione, Servizi informativi Comunicazione Relazione al bilancio di previsione Antonella Ferrari Assessore alla Cultura, Tempo libero Pubblica Istruzione, Servizi informativi Comunicazione Anno 2013 Pubblica Istruzione Dimensionamento Scolastico

Dettagli

Obbiettivo: accompagnare i bambini verso la comprensione del senso del peccato.

Obbiettivo: accompagnare i bambini verso la comprensione del senso del peccato. Traccia Obbiettivo: accompagnare i bambini verso la comprensione del senso del peccato. Per la preghiera: impariamo il canto per la celebrazione del perdono recitiamo insieme il Confesso e l Atto di dolore

Dettagli

Di: Francesco Zanardi

Di: Francesco Zanardi Il poligono e la strada. Di: Francesco Zanardi Scena 1: un giorno del 2002. Incontro un collega nel piazzale della Questura (uno di quelli che non porta mai il colpo camerato) e mi dice: Sai quell esercizio

Dettagli

BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!!

BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!! Test your Italian This is the entrance test. Please copy and paste it in a mail and send it to info@scuola-toscana.com Thank you! BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!! TEST DI INGRESSO Data di inizio del corso...

Dettagli

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013 per Bambini dai 7 ai 10 anni DIOCESI DI FOSSANO Commissione Diocesana Pastorale Ragazzi Ehi!!

Dettagli

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 CLAUDIO BELOTTI LA VITA COME TU LA VUOI La belotti1.indd vita come tu 2 la vuoi_testo intero.indd 3 23/05/11 10/06/11 14.02 15:35 la vita come tu la vuoi Proprietà Letteraria

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

NUOVE DIVISE VECCHI SISTEMI.

NUOVE DIVISE VECCHI SISTEMI. Vita di Squadra Milano Comunicato Settimanale dedicato agli operatori U.P.G. S.P. N 04 del 21 Maggio 2013 NUOVE DIVISE VECCHI SISTEMI. E da tanti, troppi anni che il personale operativo attende le nuove

Dettagli

3.7 La Città per la sicurezza

3.7 La Città per la sicurezza 3.7 La Città per la sicurezza 3.7.1 Gli obiettivi di mandato «Vogliamo una città aperta perché libera e sicura, una città dove la sicurezza non sia rappresentata solo dal controllo del territorio esercitato

Dettagli