F O R M A Z I O N E P R O F E S S I O N A L E

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "F O R M A Z I O N E P R O F E S S I O N A L E"

Transcript

1 daiforma alla tuaazione F O R M A Z I O N E P R O F E S S I O N A L E CORSI GRATUITI e con VOUCHER PROVINCIALE C o r s i a p p r o v a t i i n a t t e s a d i f i n a n z i a m e n t o d a l l E n t e P u b b l i c o

2 Il C.I.O.F.S.-F.P. Piemonte - Centro Italiano Opere Femminili Salesiane è un Associazione senza scopo di lucro presente con 12 Sedi Operative sul territorio regionale e in collegamento con il C.I.O.F.S.-F.P. Nazionale con sede in Roma, diffuso in 15 regioni italiane. L Associazione ispira la propria attività e riconosce le proprie radici storiche e motivazionali nelle scelte e nell opera di don Bosco e di madre Mazzarello, religiosi educatori che, nel tempo della prima rivoluzione industriale, si sono fatti carico dei problemi e delle difficoltà dei giovani del territorio torinese e piemontese. Persegue infatti finalità istituzionali di orientamento, formazione, aggiornamento e riqualificazione, ricerca e sperimentazione. Chi siamo L attenzione alle nuove esigenze e domande del contesto sociale ed economico, coniugate con le irrinunciabili scelte vocazionali della mission del C.I.O.F.S.-F.P. Piemonte, sono alla base dello sforzo di adeguamento strutturale, rinnovamento metodologico e contenutistico, sviluppo tecnico e psico-pedagogico che caratterizza il cammino dell Associazione.

3 Mission e Proposta Formativa II C.I.O.F.S.-F.P. persegue finalità istituzionali d orientamento, di formazione, di aggiornamento professionale, di ricerca e di sperimentazione, promuovendo e valorizzando lo specifico apporto femminile in ambito sociale ed economico. L lstituzione raccoglie e rilancia, in forma adeguata alle mutate esigenze socio-culturali ed economiche, l attenzione al mondo della Formazione Professionale e del Lavoro che per la Famiglia Salesiana ha le sue origini nella seconda meta del XIX secolo in Piemonte quando Don Bosco ha formulato e stipulato il primo contratto di apprendistato della storia italiana e Maria Mazzarello ha avviato i laboratori artigianali per le giovani. La proposta formativa del C.I.O.F.S.-F.P. è finalizzata alla promozione integrale della persona attraverso la dimensione educativa dell orientamento, della formazione e dell aggiornamento professionale. Adotta una metodologia che pone i destinatari nel contesto operativo pratico; l apprendimento delle mansioni, delle competenze e dei ruoli viene effettuato con un approccio di alternanza di interdisciplinarità nella costruzione del percorso formativo.

4 I Centri di Formazione 6 CORSI GRATUITI Giovani e adulti diplomati - disoccupati 8 Giovani e adulti con licenza media - disoccupati 15 Disoccupati maggiorenni con qualifica professionale 23 Disabili con licenza media 25 Immigrati stranieri 28 CORSI con VOUCHER Informatica gestionale 31 Informatica industriale 35 Indice dei corsi Grafica e multimedia 35 Elettromeccanico 35 Lingue 36 Servizi amministrativi 38 Servizi commerciali 40 Abbigliamento 41 Ristorazione 42 Alimentare 42

5 CFP Auxilium - Lucento Via Pianezza, Torino Tel. 011/ Fax 011/ Orario segreteria e sportello orientativo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle I Centri di Formazione Professionale CFP Ist. Virginia Agnelli Via Paolo Sarpi, Torino Tel. 011/ Fax 011/ Orario segreteria lunedì dalle 8.00 alle dal martedì al venerdì dalle 8.00 alle (orario continuato) Orario sportello orientativo martedì dalle alle giovedì dalle alle Per informazioni telefoniche lunedì dalle 8.00 alle dal martedì al venerdì dalle 8.00 alle (orario continuato) CFP M. Mazzarello Via S. Maria Mazzarello, Torino Tel. 011/ Fax. 011/ Orario segreteria dal lunedì al giovedì dalle 8 alle 17 venerdì dalle 8 alle 14 Orario sportello orientativo martedì e giovedì dalle 15 alle 17 informazioni telefoniche dal lunedì al giovedì dalle 8 alle 17 venerdì dalle 8 alle 14 6

6 CFP M. Troncatti - Orbassano Strada Rivalta, 50 - Orbassano (TO) Tel. 011/ Fax. 011/ Orario segreteria dal lunedì al venerdì / CFP Ist. Santa Teresa - Chieri Via Palazzo di Città, 5 - Chieri (TO) Tel. 011/ Fax 011/ Orario segreteria dal lunedì al venerdì dalle alle Orario sportello orientativo martedì e giovedì dalle alle CFP M. Daghero - Cumiana Via Paolo Boselli, 57 - Cumiana (TO) Tel. 011/ Fax 011/ Orario segreteria dal lunedì al venerdì dalle alle Orario sportello orientativo lunedì e mercoledì dalle alle I Centri di Formazione Professionale CFP Auxilium Piazza Maria Ausiliatrice, 27 - Torino Tel. 011/ Fax 011/ Orario segreteria orario continuato dalle 8.00 alle

7 Tecnico Servizi Commerciali 600 ore di cui 240 di stage giovani e adulti diplomati - disoccupati Giovani e adulti disoccupati con diploma di scuola secondaria di II grado Il corso per Tecnico Servizi Commerciali ha come obiettivo l acquisizione delle competenze tecniche e teoriche inerenti la gestione e il controllo delle procedure di vendita, la produzione della documentazione gestionale dei processi di riferimento, la gestione dei rapporti con la clientela anche in lingua straniera. Il percorso prevede un periodo di stage di 240 ore da effettuarsi presso il settore commerciale di aziende di diverse dimensioni e settori di attività. Contenuti La formalizzazione dell offerta; le procedure amministrative e di tesoreria; la comunicazione nel processo delle vendite; la presentazione del prodotto-servizio. Criteri di ammissione Per tutte le tipologie di destinatari sono previsti: prova attitudinale test di informatica di base (conoscenze equivalenti al modulo 2 ECDL) colloquio motivazionale per la verifica delle capacità relazionali. Certificazione Specializzazione Orario Diurno Sede di svolgimento CFP Chieri 8 CHIERI

8 Tecnico Installatore Impianti Fotovoltaici 600 ore di cui 240 di stage Giovani e adulti disoccupati con diploma di scuola secondaria di II grado Il tecnico installatore di impianti fotovoltaici avrà le basi tecniche per l installazione e la gestione di sistemi fotovoltaici connessi in rete e riceverà gli strumenti per essere in grado di installare autonomamente un sistema fotovoltaico connesso in rete, di piccola potenza (da 1 fino a 40 kwp). Più precisamente al termine del corso, il partecipante sarà in grado di conoscere: i principi della conversione fotovoltaica i criteri per l interpretazione dei progetti degli impianti fotovoltaici i componenti e le potenzialità energetiche di un impianto fotovoltaico le principali metodologie di manutenzione ordinaria degli impianti Contenuti Il conto energia; legislazione e normativa del settore; tecnologia della costruzione e componentistica; Impianti Fotovoltaici e Software per la loro gestione. Durante tutto il percorso l allievo sarà supportato da personale qualificato con azioni di accompagnamento, tutoring e ricerca attiva del lavoro al fine di realizzare al meglio il proprio progetto personale. Criteri di ammissione Colloquio motivazionale di orientamento. Prove d ingresso. Certificazione Specializzazione giovani e adulti diplomati - disoccupati Orario: pomeridiano Sede di svolgimento CFP Cumiana CUMIANA 9

9 Educatore Servizi Integrativi Prima Infanzia 600 ore di cui 200 di stage giovani e adulti diplomati - disoccupati Giovani e adulti disoccupati con diploma di scuola secondaria di II grado Il corso mira ad offrire una specializzazione nel settore educativo con particolare riferimento alle attività educativo - culturali ed è articolato in una parte teorica, una parte teorico-pratica di laboratorio ed un periodo di stage. Il corso rappresenta inoltre occasione di formazione e/o di riqualifica/ aggiornamento per quei genitori/genitrici che avviano o abbiano avviato un attività di nido in famiglia e che intendono proseguire la loro attività oltre il compimento del 3 anno d età del loro figlio. Contenuti Fase Integrativa: Accoglienza, Progetto personale, Preparazione e rielaborazione stage, Pari opportunità, Sicurezza, Qualità, Tecnologie informatiche, Elementi di sostenibilità. Fase Professionalizzante: Aspetti educativi e di cura del bambino, L attuazione degli interventi educativi(laboratori di espressione creativa, ludica, corporea, musicale, laboratorio di intercultura, di lettura e narrazione), La verifica degli interventi educativi. Criteri di ammissione Test attitudinale e colloquio motivazionale e orientativo Certificazione Specializzazione Orario Diurno Sede di svolgimento CFP Agnelli - CFP Chieri 10 TORINO - CHIERI

10 Tecnico di Sviluppo e Promozione dei Servizi Turistici Beni Culturali ed Ambientali 600 ore di cui 200 di stage Giovani e adulti disoccupati con diploma di scuola secondaria di II grado Il tecnico di sviluppo e promozione dei servizi turistici si occupa di comporre l offerta turistica locale con particolare riferimento ai beni culturali ed ambientali per sviluppare e/o promuovere i beni artistico-culturali e paesaggistici locali. Contenuti professionalizzanti Legislazione turistica Geografia turistica Risorse artistiche ed ambientali Psicologia del turismo Pianificazione e logistica Programmazione di itinerari turistici Tecniche di comunicazione e di marketing Lingua inglese Informatica. Criteri di ammissione Colloquio attitudinale motivazionale giovani e adulti diplomati - disoccupati Certificazione Specializzazione Sede di svolgimento CFP M. Mazzarello TORINO 11

11 Tecnico Grafico per il Multimedia e Webdesign 600 ore di cui 240 di stage giovani e adulti diplomati - disoccupati Giovani e adulti disoccupati con diploma di scuola secondaria di II grado Il Tecnico grafico per il webdesign è in grado di progettare e realizzare la grafica di un sito web. Il tecnico è inoltre in grado di produrre animazioni video, implementare contributi multimediali e di eseguire la pubblicazione in rete. Utilizza adeguatamente le periferiche di input e output, server di rete, software grafici,di animazione ed editor HTML. Contenuti professionalizzanti Progettare la struttura dell interfaccia grafica di un sito Web Progettare la struttura di navigazione Proporre grafiche coerenti al tema richiesto Scegliere le tecnologie più idonee Costruire un oggetto multimediale Identificare soluzioni tecniche per la distribuzione Rendere fruibile sul mezzo prescelto il prodotto realizzato Verificare la qualità di quanto realizzato Criteri di ammissione Colloquio attitudinale e motivazionale Certificazione Specializzazione Sede di svolgimento CFP M. Mazzarello 12 TORINO

12 Tecnico di Amministrazione per Piccola e Media Impresa 1000 ore di cui 360 di stage Giovani e adulti disoccupati con diploma di scuola secondaria di II grado Il Tecnico di amministrazione per piccola e media impresa è in grado di intervenire nei processi amministrativi aziendali per quanto attiene alla produzione/verifica di documenti contabili e relativi al personale, e alla predisposizione di dati per consulenti esterni e/o responsabili di servizio, supportato anche da strumenti informatici. Contenuti professionalizzanti La fatturazione attiva e passiva Le procedure di amministrazione del personale Il bilancio d esercizio Procedure contabili Criteri di ammissione Colloquio attitudinale e motivazionale Certificazione Specializzazione Sede di svolgimento CFP M. Mazzarello giovani e adulti diplomati - disoccupati TORINO 13

13 Tecnico di Rendering e Animazione Architettonica 600 ore di cui 240 di stage giovani e adulti diplomati - disoccupati Disoccupati o inoccupati maggiorenni con diploma di scuola secondaria di II grado Il tecnico di rendering e animazione architettonica è finalizzato all acquisizione di conoscenze e competenze necessarie ad operare in studi d architettura e design,arredo urbano, architettura d interni, allestimenti, gruppi immobiliari, società di Engineering, settori emergenti della cinematografia e del game advertising, Softwarehouse che operino nell ambito della realtà virtuale e nella produzioni di programmi simulatori di vario tipo Contenuti Competenze di base: Qualità - Sicurezza. Competenze trasversali: Accoglienza - Progetto personale - Gestione dello stage - Pari opportunità - Elementi per la sostenibilità. Competenze tecnico specifiche: Configurazione della stazione grafica - Modelli architettonici 3D con Cad - Relazioni tecniche del progetto - Tecniche di rendering - Animazione architettonica Orario: diurno Criteri di ammissione Colloquio motivazionale di orientamento Test logico-attitudinale e/o prova tecnico-scientifica Si richiedono conoscenze e competenze tecniche specifiche in disegno tecnico architettonico (CAD 2D) e normativa tecnica architettonica Certificazione: Specializzazione Sede si svolgimento CFP Agnelli 14 TORINO

14 Animatore Servizi All infanzia (Polis) 400 ore (biennale) Giovani e adulti disoccupati/e con licenza di scuola secondaria di primo grado (licenza media) L animatore servizi all infanzia e una figura che opera in contesti diversi con competenze di cura dei bisogni primari del bambino e animazione di piccoli gruppi di bambini attraverso attività ludiche. L animatore servizi all infanzia potrà operare come supporto agli educatori prima infanzia e agli educatori e animatori professionali in contesti di: nidi, scuole materne, comunità, micronidi, attività estive, baby parking, punti gioco, servizi di baby-sitting. Contenuti 1 ANNO Fase integrativa: Accoglienza, Elementi per la sostenibilità, Pari opportunità. Fase professionalizzante: La cura del bambino, L intervento educativo: attuazione, società dell informazione, Fase discipline formative dell istruzione. 2 ANNO Fase integrativa: Accoglienza,Progetto personale. Fase professionalizzante: La cura del bambino, l intervento educativo: attuazione e verifica, fase discipline formative dell istruzione. Orario: Pre-serale giovani e adulti con licenza media - disoccupati Criteri di ammissione: Colloquio attitudinale e motivazionale Certificazione: Qualifica Sede si svolgimento CFP Agnelli TORINO 15

15 Operatore Socio Sanitario 1000 ore di cui 440 di stage giovani e adulti con licenza media - disoccupati Giovani e adulti disoccupati/e con licenza di scuola secondaria di primo grado (licenza media) L Operatore Socio Sanitario può collocarsi in strutture sanitarie e ospedaliere, integrandosi nel contesto organizzativo dei servizi socio-assistenziali del territorio in quanto è in grado di soddisfare i bisogni primari della persona, mediante interventi di assistenza diretta ad anziani, disabili e minori e di offrire aiuto complementare nella cura igienico-sanitaria della persona e delle abitazioni. Contenuti Competenze trasversali: agire in autonomia, relazionarsi in un contesto di lavoro, rielaborare in sintesi le esperienze di tirocinio. Competenze tecnico professionali: strategie di relazioni di aiuto, orientamento nel contesto organizzativo e istituzionale delle rete socio sanitaria, l assistenza alla persona nei suoi bisogni primari,le norme igienico-alimentari e igienico-ambientali di sicurezza, attività domestico alberghiere, la programmazione dell attività di assistenza socio-sanitaria. Informatica, Pari Opportunità. Criteri di ammissione Prova scritta e colloquio attitudinale, motivazionale Certificazione Qualifica Orario Diurno Sedi di svolgimento CFP Auxilium - Lucento - CFP Chieri - CFP Orbassano (biennale) 16 TORINO - CHIERI - ORBASSANO

16 Operatore Socio Sanitario Modulo Finale 400 ore di cui 250 di stage Giovani e adulti disoccupati e occupati con licenza di scuola secondaria di primo grado (licenza media) L operatore socio-sanitario può collocarsi in strutture sanitarie e ospedaliere, integrandosi nel contesto organizzativo dei servizi socio-assistenziali del territorio in quanto è in grado di soddisfare i bisogni primari della persona, mediante interventi di assistenza diretta ad anziani, disabili e minori e di offrire aiuto complementare nella cura igienico-sanitaria della persona e delle abitazioni. Contenuti Competenze tecnico professionali: strategie di relazioni di aiuto, orientamento nel contesto organizzativo e istituzionale delle rete socio sanitaria, l assistenza alla persona nei suoi bisogni primari,le norme igienico-alimentari e igienico-ambientali di sicurezza, attività domestico alberghiere, la programmazione dell attività di assistenza socio-sanitaria. Informatica Criteri di ammissione Prova scritta e colloquio motivazionale e attitudinale Possesso del credito formativo derivante dalla frequenza del corso Tecniche di sostegno alla persona o altri corsi che rilasciano credito equivalente riconosciuto dalla Regione Piemonte Certificazione: Qualifica giovani e adulti con licenza media - disoccupati Orario: diurno Sedi di svolgimento CFP Chieri - CFP Cumiana CHIERI - CUMIANA 17

17 Addetto al Banco 600 ore di cui 300 di stage giovani e adulti con licenza media - disoccupati Giovani e adulti disoccupati e occupati con licenza di scuola secondaria di primo grado (licenza media) L addetto al banco è in grado di allestire e riordinare spazi espositivi, applicare tecniche e procedure per la preparazione diretta dei prodotti, assistere il cliente nell acquisto dei prodotti nel rispetto delle norme alimentari e di igiene e registrare le merci in entrata/uscita in coerenza con le logiche di servizio. Può operare all interno di strutture vendita di dimensioni variabili nella Distribuzione organizzata e nel Commercio al dettaglio. Contenuti Elementi di gestione del magazzino, Merceologia, Tecniche commerciali e mercantili, Operazioni di trasformazione degli alimenti, Elementi di igiene alimentare, Operazioni di esposizione e stoccaggio, La comunicazione nel contesto di vendita, Tecniche di confezionamento, Tecniche di vendita, Accoglienza, Progetto Personale, Preparazione e rielaborazione stage, Pari opportunità, Sicurezza sul lavoro, Elementi di sostenibilità ambientale, Utilizzo computer ed internet in ambito lavorativo. Criteri di ammissione È prevista - per l iscrizione al corso - la partecipazione ad un seminario orientativo di presentazione del percorso, l applicazione a tutti i preiscritti di un questionario motivazionale e un colloquio conoscitivo di screening del curriculum vitae. Certificazione: Qualifica Orario: diurno Sede di svolgimento CFP Auxilium - Lucento 18 TORINO

18 Aiuto Banconiere 600 ore di cui 300 di stage Giovani e adulti disoccupati e occupati con licenza di scuola secondaria di primo grado (licenza media) Il corso per Aiuto Banconiere ha come obiettivo l acquisizione delle seguenti competenze tecniche e teoriche: saper svolgere efficacemente il servizio di vendita valutando le esigenze del cliente per offrire un prodotto adeguato; saper presentare e valorizzare i prodotti nel rispetto delle norme igieniche; saper applicare le tecniche e le procedure per la preparazione di piatti semplici. Il percorso prevede uno stage da effettuarsi presso ipermercati, supermercati e piccole gastronomie. Contenuti: Fase integrativa: Accoglienza, Progetto personale, Preparazione e rielaborazione stage, Pari opportunità, Tecnologie informatiche, Sicurezza, Qualità, Elementi per la sostenibilità. Fase Professionalizzante: Tecniche per preparazioni gastronomiche, Igiene della cucina, Caratteristiche degli alimenti, Enogastronomia. Orario Diurno Criteri di ammissione Colloquio motivazionale e orientativo Certificazione Qualifica giovani e adulti con licenza media - disoccupati Sede di svolgimento CFP Agnelli TORINO 19

19 giovani e adulti con licenza media - disoccupati Addetto Amministrativo Contabile 600 ore di cui 300 di stage Giovani e adulti disoccupati e occupati con licenza di scuola secondaria di primo grado (licenza media) L utente di questo corso potrà inserirsi come addetto ai processi amministrativi e contabili nelle piccole/medie imprese, e sarà in grado di: Gestire comunicazioni orali e scritte anche in lingua straniera, Individuare i flussi informativi inerenti ai processi amministrativo-contabile, Collaborare alla gestione amministrativo-contabile, Contestualizzare il processo contabile. Contenuti Fase integrativa: Accoglienza, Progetto personale, Preparazione e rielaborazione stage, Pari opportunità, Tecnologie informatiche, Sicurezza, Qualità, Elementi per la sostenibilità. Fase professionalizzante: Tecniche di segreteria, Fatturazione attiva e passiva, Tecniche di rilevazione contabile, Informatica. Criteri di ammissione Colloquio attitudinale e motivazionale Certificazione Qualifica Sede di svolgimento CFP M. Mazzarello 20 TORINO

20 Operatore su Personal Computer 600 ore di cui 300 di stage Giovani e adulti disoccupati e occupati con licenza di scuola secondaria di primo grado (licenza media) è in grado di utilizzare in modo integrato ambienti, applicativi e strumenti software per eseguire semplici procedure automatizzate nel normale lavoro d ufficio o a supporto di attività che richiedono l utilizzo di applicativi di videoscrittura, foglio elettronico, gestione di base dati, posta elettronica e gestione presentazioni e grafici. Contenuti Fase integrativa: Accoglienza Progetto personale Preparazione e rielaborazione stage Pari opportunità Sicurezza Qualità, Elementi per la sostenibilità Fase professionalizzante: procedure d ufficio, applicativi e strumenti per l automazione d ufficio (Gestione file, Elaborazione testi, Foglio elettronico, Gestione base dati, Presentation manager, Internet e posta elettronica). Criteri di ammissione Colloquio attitudinale e motivazionale Certificazione Qualifica Sede di svolgimento CFP Auxilium giovani e adulti con licenza media - disoccupati TORINO 21

21 Addetto Vendite 600 ore di cui 300 di stage giovani e adulti con licenza media - disoccupati Giovani e adulti disoccupati con licenza di scuola secondaria di primo grado (licenza media) L utente di questo corso potrà inserirsi come addetto nel processo di vendita al dettaglio, in esercizi appartenenti a qualsiasi settore. Sarà in grado di svolgere compiti legati al processo commerciale nelle sue varie fasi che vanno dal ricevimento delle merci, alle operazioni di confezionamento, presentazione del prodotto e predisposizione degli spazi espositivi, fino alla vendita del prodotto stesso. Contenuti Fase integrativa: Accoglienza, Progetto personale, Preparazione e rielaborazione stage, Pari opportunità, Tecnologie informatiche, Sicurezza, Qualità, Elementi per la sostenibilità. Fase professionalizzante: operazioni di magazzino, di esposizione, di confezionamento e di vendita Criteri di ammissione Colloquio attitudinale e motivazionale Certificazione Qualifica Orario Diurno Sede di svolgimento CFP Cumiana 22 CUMIANA

22 Operatore Cad 250 ore Disoccupati maggiorenni con qualifica professionale L Operatore Cad usa correttamente lo strumento CAD in svariati settori tra cui quello meccanico, elettrico, edile, architettonico. Opera in genere su specifiche prescrizioni/indicazioni di un tecnico responsabile dell area; il suo livello di autonomia operativa è inversamente proporzionale alla complessità dell elaborato grafico. Contenuti Competenze trasversali: Accoglienza e presentazione del corso Pari opportunità Competenze tecnico specifiche: Configurazione della stazione grafica, CAD bidimensionale, CAD tridimensionale Criteri di ammissione Qualifica in ambito industriale (in assenza della quale si prevede una prova scritta per l accertamento delle competenze di disegno tecnico) Certificazione Specializzazione Orario Serale Sede di svolgimento CFP Agnelli disoccupati maggiorenni con qualifica professionale TORINO 23

23 disoccupati maggiorenni con qualifica professionale Operatore Paghe e Contributi 600 ore di cui 240 di stage Disoccupati maggiorenni con qualifica professionale in ambito informatico o gestionale/amministrativo. L operatore paghe e contributi sarà in grado di svolgere mansioni relative a processi della gestione del personale, inserite in procedure ordinarie predeterminate, di produrre la documentazione richiesta dalle norme e dalle leggi che regolano il rapporto di lavoro, elaborare conteggi relativi a situazioni ordinarie e utilizzare i software gestionali più diffusi in ambito aziendale relativi alla gestione del personale. Contenuti Diritto del lavoro, contrattualistica del rapporto di lavoro, normativa previdenziale, fiscale e assicurativa di riferimento, tecniche di amministrazione del personale, procedure riferite al sistema previdenziale/assicurativo, tecniche di amministrazione del personale, applicativo gestionale di riferimento, funzioni di un PC e reti informatiche Criteri di ammissione In presenza di qualifica professionale diversa da quella sopraindicata è prevista la somministrazione di prova selettiva per l accertamento delle capacità tecnico professionali necessarie e sufficienti per frequentare il percorso formativo (elementi di calcolo commerciale/finanziario). Per tutte le tipologie di destinatari è prevista prova per valutare competenze logicomatematiche e linguistiche e un colloquio motivazionale di orientamento. Certificazione: Specializzazione Orario: diurno Sede di svolgimento CFP Orbassano 24 ORBASSANO

24 Prelavorativo 1200 ore di cui 400 di stage (biennale) Disabili con Licenza media Il corso intende fornire competenze utili ad individuare le mansioni più idonee per avvicinare i partecipanti al mondo del lavoro. Si propone di costruire un occasione di osservazione, di orientamento e di bilancio di competenze, utile per di verificare l occupabilità degli allievi. Contenuti Accoglienza, recupero e rinforzo cognitivo, imparare ad imparare, competenze per l autonomia, tecnologie informatiche, abilità trasversali, competenze professionali e relazionali competenze tecnico-operative Criteri di ammissione Il percorso, progettato su richiesta e con la collaborazione del Centro Per l Impiego di Orbassano, è rivolto esclusivamente ad utenti diversamente abili. Prevede una stretta collaborazione con i CPI sia nella fase di individuazione degli allievi (tra i collocabili ai sensi della L.68/99) sia in quella di individuazione delle aziende sedi degli stage (possibilmente tra le aziende soggette agli obblighi della L.68/99). Certificazione Attestato di Frequenza con Profitto disabili con licenza media Orario Diurno Sede di svolgimento CFP Orbassano ORBASSANO 25

25 FAL - Aiutante Alla Vendita Grande Distribuzione 300 ore di cui 90 di stage disabili intellettivi con licenza media Disabili intellettivi con Licenza media Il corso intende aiutare l allievo a individuare la propria mansione; operare rispetto alla specifica mansione; applicare le norme di igiene e sicurezza nel contesto lavorativo; impostare relazioni e interagire con persone e ruoli del contesti di lavoro. Contenuti Le lezioni si svolgono in laboratori appositamente attrezzati ed hanno carattere prevalentemente applicativo. I principali argomenti trattati sono: Tecniche di relazione, Comunicazione, Uso del computer: gestione dei file, elaborazione testi e Servizi internet. Attrezzi, macchinari e strumenti, Norme di igiene e loro applicazione. Criteri di ammissione Il percorso, progettato su richiesta e con la collaborazione del Centro Per l Impiego di Orbassano, è rivolto esclusivamente ad utenti diversamente abili. Prevede una stretta collaborazione con i CPI sia nella fase di individuazione degli allievi (tra i collocabili ai sensi della L.68/99) sia in quella di individuazione delle aziende sedi degli stage (possibilmente tra le aziende soggette agli obblighi della L.68/99). Certificazione Attestato di Frequenza con Profitto Orario: diurno Sede di svolgimento CFP Orbassano 26 ORBASSANO

26 FAL - Aiutante Lavori d Ufficio FAL - Aiutante di Segreteria 300 ore di cui 90 di stage Disabili intellettivi con Licenza media Il corso intende aiutare l allievo a individuare la propria mansione; operare rispetto alla specifica mansione; applicare le norme di igiene e sicurezza nel contesto lavorativo; impostare relazioni e interagire con persone e ruoli del contesti di lavoro. Contenuti Le lezioni si svolgono in laboratori appositamente attrezzati ed hanno carattere prevalentemente applicativo. I principali argomenti trattati sono: Tecniche di relazione, Comunicazione, Uso del computer: gestione dei file, elaborazione testi e Servizi internet. Attrezzi, macchinari e strumenti, Norme di igiene e loro applicazione. Criteri di ammissione Il percorso, progettato su richiesta e con la collaborazione del CENTRO PER L IMPIEGO, è rivolto esclusivamente ad utenti diversamente abili. Prevede una stretta collaborazione con i CPI sia nella fase di individuazione degli allievi (tra i collocabili ai sensi della L.68/99) sia in quella di individuazione delle aziende sedi degli stage (possibilmente tra le aziende soggette agli obblighi della L.68/99). disabili intellettivi con licenza media Certificazione Attestato di Frequenza con Profitto Orario: diurno Sede di svolgimento CFP Agnelli - CFP Orbassano TORINO - ORBASSANO 27

27 Addetto alla sistemazione e manutenzione aree verdi 600 ore di cui 240 di stage Immigrati stranieri con licenza di scuola secondaria di primo grado (licenza media) Immigrati stranieri L operatore addetto alla sistemazione e manutenzione aree verdi sarà in grado di assolvere tutte le mansioni specifiche della professione di giardiniere quali la manutenzione ordinaria, potatura delle principali specie ornamentali, realizzazione, in base ad un progetto dato, di piccoli giardini, riproduzione e moltiplicazione di piante ornamentali, innesti, uso corretto dell attrezzatura e dei macchinari specifici. Contenuti Preparazione, costruzione e manutenzione di un area verde Criteri di ammissione Colloquio orientativo e motivazionale per la formazione di una graduatoria Certificazione Qualifica Orario Diurno Sede di svolgimento CFP Chieri 28 CHIERI

28 Operatore Socio Sanitario Modulo Finale 400 ore di cui 250 stage Immigrati stranieri con licenza di scuola secondaria di primo grado (licenza media) Può collocarsi in strutture sanitarie e ospedaliere, integrandosi nel contesto organizzativo dei servizi socio-assistenziali del territorio in quanto è in grado di soddisfare i bisogni primari della persona, mediante interventi di assistenza diretta ad anziani, disabili e minori e di offrire aiuto complementare nella cura igienico-sanitaria della persona e delle abitazioni. Contenuti Competenze tecnico professionali ( strategie di relazioni di aiuto, orientamento nel contesto organizzativo e istituzionale delle rete socio sanitaria, l assistenza alla persona nei suoi bisogni primari, le norme igienico-alimentari e igienico-ambientali di sicurezza, attività domestico alberghiere, la programmazione dell attività di assistenza socio-sanitaria, informatica. Criteri di ammissione Prova scritta e colloquio motivazionale e attitudinale. Possesso del credito formativo derivante dalla frequenza del corso Tecniche di sostegno alla persona o altri corsi che rilasciano credito equivalente riconosciuto dalla Regione Piemonte. Immigrati stranieri Certificazione: qualifica Orario: pomeridiano Sede di svolgimento CFP Cumiana CUMIANA 29

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico istituto tecnico SETTORE TECNOLOGICO chimica e materiali elettronica e telecomunicazioni informatica meccanica e meccatronica

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali GUIDA ALLA RIFORMA degli istituti tecnici e professionali Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali Il futuro è la nostra

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici

Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici SOMMARIO SERVIZI ALLE AZIENDE E AGLI ENTI PUBBLICI - accoglienza; - consulenza relativa alle comunicazioni obbligatorie; - servizio

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

delle qualifiche professionali in favore dei soggetti provenienti da fuori Regione Piemonte che se

delle qualifiche professionali in favore dei soggetti provenienti da fuori Regione Piemonte che se FAQ REQUISITI PER IL COMMERCIO D: La pratica svolta per 2 anni negli ultimi 5, in qualità di coadiuvante in un attività di commercio al dettaglio di alimentari, può essere riconosciuta valida, ai fini

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI Commento Nel biennio tra le materie di base non compaiono Musica, Geografia, Storia dell Arte, Fisica, Chimica e Diritto, mentre materie come Italiano al Liceo classico, Matematica e Scienze al Liceo scientifico

Dettagli

Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R.

Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. /2007 Sommario PREMESSA COMUNE ALLE SEZIONI A E B...3 SEZIONE A - SERVIZI

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI PERSONALIZZATI DI INTEGRAZIONE SOCIALE

REGOLAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI PERSONALIZZATI DI INTEGRAZIONE SOCIALE REGOLAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI PERSONALIZZATI DI INTEGRAZIONE SOCIALE I Progetti Personalizzati sono rivolti a minori e adulti con disabilità, residenti nel territorio dell Azienda ULSS n.

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

IL PROGETTO CERT APP: GLI STRUMENTI E I RISULTATI DELLA SPERIMENTAZIONE

IL PROGETTO CERT APP: GLI STRUMENTI E I RISULTATI DELLA SPERIMENTAZIONE IL PROGETTO CERT APP: GLI STRUMENTI E I RISULTATI DELLA SPERIMENTAZIONE 12 DICEMBRE 2013 JOB MATCHPOINT Eliana Branca Direttore Scuola Superiore del Commercio del Turismo dei Servizi e delle Professioni

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Parma, 23 settembre 2011. Dal modello formativo europeo al percorso formativo per l assistente familiare non professionale

Parma, 23 settembre 2011. Dal modello formativo europeo al percorso formativo per l assistente familiare non professionale Parma, 23 settembre 2011 Dal modello formativo europeo al percorso formativo per l assistente familiare non professionale Dopo il meeting europeo svoltosi a Granada e partendo dal percorso formativo l

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

ACCORDI EXPO PER IL LAVORO

ACCORDI EXPO PER IL LAVORO ACCORDI EXPO PER IL LAVORO Milano, 27 aprile 2015 Il 26 marzo scorso tra Unione Confcommercio Milano e le organizzazioni sindacali di categoria Filcams-CGIL, Fisascat-CISL e Uiltucs-UIL di Milano e di

Dettagli

PROGETTO ACCOGLIENZA RIFUGIATI SOMALI

PROGETTO ACCOGLIENZA RIFUGIATI SOMALI ASSOCIAZIONE ROS ACCOGLIENZA ONLUS Piazza del Popolo, 22 Castagneto Carducci (LI) Tel. 0565 765244 FAX 0586 766091 PROGETTO ACCOGLIENZA RIFUGIATI SOMALI Target I beneficiari del progetto saranno circa

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI PREMESSA L integrazione è un processo di conoscenza di sé e dell altro, di collaborazione all interno della classe finalizzato a creare le migliori condizioni

Dettagli

F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE

F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA 1. Quale è l indirizzo web per la presentazione della domanda di accreditamento? L indirizzo della

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI Pagina 1 di 5 PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER PREMESSA Il Protocollo di Accoglienza intende presentare procedure per promuovere l integrazione di alunni stranieri, rispondere ai loro bisogni formativi e rafforzare

Dettagli

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo AVVISO FOR.TE 3/12 OFFERTA FORMATIVA CAPAC POLITECNICO DEL COMMERCIO E DEL TURISMO CF4819_2012 Sicurezza: formazione specifica basso rischio - aggiornamento 4 ore Lavoratori che devono frequentare il modulo

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001 CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001 Repertorio Atti n. 1161 del 22 febbraio 2001 Oggetto: Accordo tra il Ministro della sanità, il Ministro per la solidarietà sociale e le Regioni e Province

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo 2014/2015

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo 2014/2015 U.O.S.D. FORMAZIONE EDUCAZIONE E PROMOZIONE DELLA SALUTE Scadenza 15 DICEMBRE 2014 AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo

Dettagli

Valutare gli apprendimenti degli alunni stranieri

Valutare gli apprendimenti degli alunni stranieri MPI - USP di Padova Comune di Padova Settore Servizi Scolastici Centro D.A.R.I. Una scuola per tutti Percorso di formazione per docenti Valutare gli apprendimenti degli alunni stranieri I parte a cura

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

CLASSE 76/A -TRATTAMENTO TESTI, CALCOLO, CONTABILITÀ ELETTRONICA ED APPLICAZIONI GESTIONALI. Ambito Disciplinare 6.

CLASSE 76/A -TRATTAMENTO TESTI, CALCOLO, CONTABILITÀ ELETTRONICA ED APPLICAZIONI GESTIONALI. Ambito Disciplinare 6. CLASSE 76/A -TRATTAMENTO TESTI, CALCOLO, CONTABILITÀ ELETTRONICA ED APPLICAZIONI GESTIONALI Ambito Disciplinare 6 Programma d'esame CLASSE 75/A - DATTILOGRAFIA, STENOGRAFIA, TRATTAMENTO TESTI E DATI Temi

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione Culturale - Codice: E11 Sportelli Informa

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione Culturale - Codice: E11 Sportelli Informa ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: Inform@lmente SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione Culturale - Codice: E11 Sportelli Informa OBIETTIVI DEL PROGETTO

Dettagli

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus Carta dei Servizi Famiglie Anziani Infanzia Indice di revisione n. 1 del 1/3/2014 3 INDICE CHI SIAMO IDENTITA E VALORI 4 5 COSA FACCIAMO

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE NEL CCNL TERZIARIO

APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE NEL CCNL TERZIARIO APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE NEL CCNL TERZIARIO L apprendistato è un contratto di lavoro a tempo indeterminato finalizzato alla formazione e all occupazione dei giovani. Possono essere assunti in

Dettagli

PERCORSI DI INCLUSIONE E DI INTEGRAZIONE PER ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI

PERCORSI DI INCLUSIONE E DI INTEGRAZIONE PER ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI PERCORSI DI INCLUSIONE E DI INTEGRAZIONE PER ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI ALCUNI DATI L Istituto Trento 5 comprende 3 scuole primarie e 2 scuole secondarie di I grado. Il numero totale di alunni

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

CTI della provincia di Verona. Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013

CTI della provincia di Verona. Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013 CTI della provincia di Verona Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013 Per non perdere nessuno La crisi economica e valoriale che stiamo vivendo entra dapprima nelle famiglie e poi nella scuola. Gli

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi La Regione Puglia nel percorso del POAT DAGL Laboratori e sperimentazioni per il miglioramento della qualità della

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA?

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? La scuola è obbligatoria dai 6 ai 16 anni e comprende: 5 anni di scuola primaria (chiamata anche elementare), che accoglie i bambini da 6 a 10 anni 3 anni di scuola secondaria

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA DI PRESENTAZIONE DELL IDEA IMPRENDITORIALE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA DI PRESENTAZIONE DELL IDEA IMPRENDITORIALE V MOD2 FR GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA DI PRESENTAZIONE DELL IDEA IMPRENDITORIALE INIZIATIVE DI FRANCHISI NG DECRETO LEGISLATIVO 185/00 TITOLO II Introduzione Questa guida è stata realizzata per

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione.

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione. RELAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO AL CONTO CONSUNTIVO 2013 La presente relazione illustra l andamento della gestione dell istituzione scolastica e i risultati conseguiti in relazione agli obiettivi programmati

Dettagli

MANSIONARIO DEI PROFILI PROFESSIONALI

MANSIONARIO DEI PROFILI PROFESSIONALI OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA SEDE LEGALE CASTELLO N. 77 SEDE AMMINISTRATIVA SAN POLO N. 2123 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO

Dettagli

L ECC la sua sperimentazione in Italia. Creare una base comune per il lavoro di cura

L ECC la sua sperimentazione in Italia. Creare una base comune per il lavoro di cura L ECC la sua sperimentazione in Italia Evert-Jan Hoogerwerf (AIAS Bologna onlus) Referente dell ECC per Italia Membro del CD dell ECC Creare una base comune per il lavoro di cura Piano di lavoro 1. Comprensione

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO PROGETTO DI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI Classi Prime - Seconde - Terze Anno scolastico 2012-2013 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente

PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente Articolo 1 (Principi generali) 1. Ogni persona ha diritto all apprendimento permanente. 2. Per apprendimento permanente si

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353

OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI A N. 5 POSTI A TEMPO PIENO ED

Dettagli

Testo Unico dell apprendistato

Testo Unico dell apprendistato Testo Unico dell apprendistato Art. 1 Definizione 1. L apprendistato è un contratto di lavoro a tempo indeterminato finalizzato alla formazione e alla occupazione dei giovani. 2. Il contratto di apprendistato

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE Art. 1 - ISTITUZIONE E istituito presso il Comune di Golfo Aranci, un Centro di Aggregazione

Dettagli

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 CRITERI GENERALI PER LA FORMAZIONE DELLE CLASSI La formazione delle classi e l assegnazione delle risorse di organico deve essere coerente: - con gli interventi

Dettagli

Il lavoro per progetti

Il lavoro per progetti Il lavoro per progetti (personalizzati, di attività,, di servizio, ) nei servizi alla persona Gianmaria Gioga Padova, 7 giugno 2013 QUALI SERVIZI ALLA PERSONA? I servizi alla persona devono connotarsi

Dettagli

Il tirocinio extracurriculare. come, quando, dove e perché

Il tirocinio extracurriculare. come, quando, dove e perché Il tirocinio extracurriculare come, quando, dove e perché Contenuti Cos è un tirocinio Le finalità del tirocinio extracurriculare La legislazione che lo regola Come cercare informazioni Prima di iniziare

Dettagli

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011 Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale Spediz. abb. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici. Laura Mengoni

La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici. Laura Mengoni La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici Laura Mengoni Milano, 24 febbraio 2011 Seminario di formazione per i dirigenti scolastici sui temi della

Dettagli

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Società Cooperativa sociale onlus corso Torino 4/3 16129 Genova tel. 010 5956962 fax 010 5950871 info@cosgenova.com; coscooperativa@fastwebnet.it 1 Sede legale

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

La formazione professionale di base su due anni. con certificato federale di formazione pratica. Guida

La formazione professionale di base su due anni. con certificato federale di formazione pratica. Guida La formazione professionale di base su due anni con certificato federale di formazione pratica Guida 1 Indice Premessa alla seconda edizione 3 Introduzione 4 1 Considerazioni preliminari 7 2 Organizzazione

Dettagli

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli

Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali

Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali L Istituto Leopoldo Pirelli si propone di potenziare la cultura dell inclusione per rispondere in modo efficace alle necessità di

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Per la gestione del Servizio di Assistenza alla persona e Trasporto di soggetti portatori di handicap grave

CARTA DEI SERVIZI. Per la gestione del Servizio di Assistenza alla persona e Trasporto di soggetti portatori di handicap grave CARTA DEI SERVIZI Per la gestione del Servizio di Assistenza alla persona e Trasporto di soggetti portatori di handicap grave Provincia Reg. le di Catania 1 1. Premessa La presente Carta dei Servizi rappresenta

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Istituto Comprensivo 1 F. GRAVA CONEGLIANO PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2012/ 2013 A pagina 2 PIANO OFFERTA FORMATIVA PER LA SCUOLA MEDIA A pagina 9 PIANO OFFERTA FORMATIVA PER LA SCUOLA

Dettagli

procedura conforme all art. 34 del D.I. n.44 del 01/02/01

procedura conforme all art. 34 del D.I. n.44 del 01/02/01 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 3 SAN BERNARDINO BORGO TRENTO Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di Primo Grado Centro Territoriale Permanente Via G. Camozzini, 5 37126 Verona (VR) Tel.

Dettagli

I nostri corsi serali

I nostri corsi serali I nostri corsi serali del settore informatica Progettazione WEB WEB marketing Anno formativo 2014-15 L Agenzia per la Formazione, l Orientamento e il Lavoro Nord Milano nasce dall unione di importanti

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: ANNO RICCO MI CI FICCO SETTORE e Area di Intervento: Settore A: Assistenza Aree: A02 Minori voce 5 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO OBIETTIVI DEL PROGETTO OBIETTIVI GENERALI

Dettagli

Al servizio del lavoro

Al servizio del lavoro www.lavoro.regione.lombardia.it Al servizio del lavoro Guida alle politiche di Regione Lombardia a sostegno dell occupazione. Opportunità e iniziative: per chi è disoccupato per i lavoratori colpiti dalla

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli