Operare negli Stati Uniti: : Branch or Subsidiary? Corporation o Limited Liability Company? Qual é la scelta piu appropriata e perché?

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Operare negli Stati Uniti: : Branch or Subsidiary? Corporation o Limited Liability Company? Qual é la scelta piu appropriata e perché?"

Transcript

1 Considerazioni Legali Essenziali per ditte operanti nel mercato statunitense Operare negli Stati Uniti: : Branch or Subsidiary? Corporation o Limited Liability Company? Qual é la scelta piu appropriata e perché? a cura di Annie Borello Fiorilla di Santa Croce, avvocato Gardone Riviera ottobre 2011

2 Introduzione United States Italy Population Area Capital Largest City GDP (nominal) 312,076,000 9,826,630 km² Washington, D.C. New York City - 19,006,798 $ trillion $47,440 per capita 60,418, ,338 km² Rome Rome - 3,700,000 $2.118 trillion $35,435 per capita

3 USA: un mercato chiave per il successo delle imprese italiane L economia più ampia del mondo Un alto reddito pro-capite Un mercato che raggiunge ogni strato della popolazione Il principale partner commerciale extra-europeo dell Italia (assorbe 9.5 % dei prodotti esportati dall Italia) La domanda dei consumatori continua a salire ben oltre i tradizionali centri di consumo Attiva potenzialità di espansione Il mercato statunitense è tale da presentare opportunità uniche, ma proprio per questo la concorrenza è feroce, ed ogni errore può produrre severe conseguenze approfittare dell esperienza di consulenti esperti è fondamentale per il successo

4 Accordi strategici Strategie per l entrata nel mercato USA Esterni: Joint Ventures Contrattuali; Distribuzione, Agenzia Interni: Joint Ventures Societarie, Cessione di quote minoritarie a scopo di incentivo (ma attenzione, in caso di dissenso appraisal rights) Possibili Protezioni Valutazione predeterminata della partecipazione azionaria ed opzioni di ri-acquisto Accordi di non-concorrenza Protezione della proprietà intellettuale Acquisizione di azienda esistente parziale o totale (possibile integrazione orizzontale economia di scala (ma attenzione a questioni antitrust) e/o verticale massimizzazione dei costi e profitti (ma attenzione alla compatibilità ed al coordinamento); Presenza Diretta. Quando, come e perché? Succursale (Branch)? Controllata (Subsidiary)?

5 Branch (Succursale) Branch vs. Subsidiary A prima vista potrebbe sembrare la soluzione più economica infatti: Richiede la minore quantità di adempimenti formali (Authorization to do business, requisito comune ad ogni persona giuridica, anche domestica, che opera in uno stato differente da quello in cui è incorporata). In realtà presenta considerevoli svantaggi: Responsabilità potenzialmente estesa alla casa madre i cui beni potrebbero essere raggiunti dai creditori (contrattuali ed extra-contrattuuali es. responsabilità civile) della branch statunitense. Giurisdizione delle Corti Statunitensi estesa alla casa madre (Holding). Impone sulla casa madre l onere della presentazione della dichiarazione dei redditi e la possibile imposizione fiscale sulla casa madre Holding (Branch profit tax [reduced to 5% by 2009 US-Italy Tax Treaty] applicata sui redditi qualificati come ECI Effectively Connected Income che non vengono distribuiti (dividendi) o re-investiti in beni statunitensi

6 Branch vs. Subsidiary Subsidiary (Società Controllata) A prima vista potrebbe sembrare una scelta più dispendiosa e complessa. In realtà l interposizione di una controllata offre benefici che spesso compensano e superano i costi: Limitazione della responsabilità alla controllata (e quindi maggior protezione dei beni della casa madre) Limitazione della giurisdizione delle Corti statunitensi alla sussidiaria salvo casi particolari (es. reponsabilità del produttore) Maggior protezione della privacy dei proprietari Vantaggi fiscali se organizzata sapientemente: deduzione di costi (purché ordinary e necessary) e conseguente riduzione dei profitti e quindi dell imposizione fiscale ( Withholding Tax calcolata sulle gross revenues) documentando con cautela i prestiti come portfolio debt è possibile strutturare certi finanziamenti in modo tale da ripatriare gli interessi free of (withholding) tax (ma attenzione al rischio di riqualificazione fiscale dei prestiti come capitale e conseguente tassazione degli interessi come profitti (nel qual caso l aliquota applicata e stata comunque ridotta dal trattato fiscale del 2009 al 10%); pension plans, fringe benefits, dividend payments, shareholder compensation; Strutturare investimenti tramite una controllata può fornire sistemi di pianificazione successoria (Es. Trasferimento graduale delle azioni alle generazioni successive può essere una modo per minimizzare se non evitare la tassa sulle donazioni e sulle successioni)

7 Budget L Organizzazione di una Subsidiary Prime Considerazioni Costi amministrativi minimi rispetto all Italia (sia iniziali che ricorrenti annualmente) Costi operativi (sia iniziali che ricorrenti annualmente) Professionisti e consulenti (la cui importanza non va sottovalutata, meno che mai nella fase di impostazione) Scelta del Nome Evitare conflitti con nomi preesistenti; Considerazioni d immagine; Considerazioni pratiche Scelta di Giurisdizione (Le Persone Giuridiche sono governate dalla legge statale) Scelta in base a considerazioni economiche, operative, ubicazione dei clienti presenti e futuri, ubicazione dei managers e key employees, necessità del gruppo, piani per espansione futura o IPO.

8 Subsidiary, Scelta di Entità: Corporation vs. Limited Liability Company Corporation Aspetti Fiscali Limited Liability Company Regime fiscale societario standard doppio livello impositivo*: (salvo casi particolari, es. S vs. C Corporation): Dichiarazione dei redditi propria (i.e. indipendentemente dagli azionisti); Imposizione sui profitti sociali di aliquote societarie progressive proporzionalmente ai redditi (per il 2010, l aliquota per i primi $50,000 era del 15%) *Al momento della distribuzione dei redditi si applica un secondo livello impositivo in capo agli azionisti che lo ricevono. Gli azionisti US sono tassati in base all aliquota, mentre agli azionisti non-us si applica la witholding tax (normalmente di circa 30%, ma ridotta da trattato), ma non scatta l obbligo di presentare dichiarazioni impositive negli US Regime fiscale flow through trasparenza fiscale: Applicazione dell aliquota fiscale dell azionista sui ricavi (vs. profitti) della società direttamente in capo agli azionisti( saltando l applicazione delle aliquote fiscali societarie sul netto della società) Spesso possibile la deduzione delle perdite societarie verso i guadagni dell azionista Attenzione peró: il pass-through treatment, puó essere un arma a doppio taglio risultando nell obbligo dei non residenti di presentare dichiarazione dei redditi statunitense in quanto considerati direttamente coinvolti nell attività societaria (if ECI)

9 Costituzione di una Subsidiary (Limited Liability Company s.r.l. o Corporation S.p.A.) Mero adempimento amministrativo ( Italia) tempi brevi costo trascurabile disclosure limitata Corporation: Registrazione del Certificate of Incorporation (Charter document, contenente nome, data di costituzione, capitale autorizzato, indirizzo registrato o registered agent, durata, firmata dall Incorporator, etc.) Limited Liability Company: Certificate of Formation (contenente nome, e data di formazione, indirizzo registrato o registered agent, Firmatario Autorizzato [sedicente]). Attenzione al passaggio cruciale da mera esistenza (la proprietà del nome come scatola vuota) ad operatività l importanza dei documenti costitutivi ed operativi; Corporation (maggior formalismo): Limited Liability Company (minor formalismo): Statement of Incorporator/Atto Costitutivo; Operating Agreement By Laws/Statuto; Managers Resolutions Shareholders Resolutions/Ass. Azionisti (anche tramite action by written consent); Directors Resolutions/CdA (anche tramite action by written consent); Certificati Azionari

10 Costituzione di una Subsidiary (Limited Liability Company s.r.l. o Corporation S.p.A.) Importanza dell appoggio professionale specializzato, più che mai in fase di impostazione della controllata per evitare errori con conseguenze perenni Horror Stories/Esperienze da Incubo: conseguenze fiscali ed amministrative, a livello statale e federale. Vedi caso dell azionista che, trovando sull internet un do it yourself corporate kit decise di risparmiare e costituire la propria corporation con un capitale versato di 10milioni diviso in 10 milioni di azioni con par value di $1 fattura per fees di oltre $150 mila; esposizione della societá a debiti per 10 milioni; complicazioni per il necessario cambiamento successivo dei charter documents; l intervento del legale ha permesso di ristrutturare la società, ma le perdite nette innecessarie sono state 10 volte maggiori che se il cliente si fosse inizialmente rivolto al professionista. Corporate agent: chi è costui? Necessario o Conveniente? L apertura del conto bancario e compliance KYOC (Know Your Own Client). Criteri e requisiti per l erogazione di finanziamenti bancari e linee di credito

11 Criteri Differenziali Limited Liability Company Corporation Livelli impositivi federale Uno (sul lordo dei proprietari) Due (sul netto societario e sulle distribuzioni agli azionisti) Numero di Proprietari Nessuna restrizione, ma due proprietari per essere considerati partnership Nessuna Restrizione Classi di Proprietà Diverse classi ammesse Diverse classi ammesse Diritto al Voto Generalmente l estensione ed i limiti del diritto al voto sono sanciti dai proprietari (Members) al momento della creazione della società tramite l Operating Agreement Generalmente l estensione ed i limiti del diritto al voto sono sanciti dagli azionisti al momento della creazione della società Ordinaria Amministrazoione Members o Managers Board of Directors/officers (a meno che gli azionisti non determinino altrimenti) Tassazione delle contribuzioni Non tassate in sé e per sé a meno che non siano riqualificate come vendita o che chi contribuisce non riceva un condono sproporzionato di un debito Tassate, a meno che il contribuente non soddisfi i requisiti del controllo all 80% stabiliti da IRC 351, nel qual caso il trasferimento non è tassato salvo nella misura del condono del debito in eccesso rispetto alla base Rata massima di tassazione federale 35% 35% Deducibilità delle perdite Tassazione delle distribuzioni in valuta (cash) Tassazione delle distribuzioni in beni diversi dalla valuta Restrizione ai trasferimenti per ragioni fiscali Possibilità di avvalersi di consensi scritti anziché CdA Necessità di CdA annuali per continuità dell amministrazione Qualificazione Fiscale Federale Ogni proprietario può dedurre le perdite della LLC pro-quota solo nei limiti della propria base fiscale nella LLC, includendo la sua porzione pro-quota di debito Non tassate entro i limiti della base fiscale dell interesse di tale proprietario nella LLC Generalmente non tassate, ma possibilmente tassate se distribuzione differenziata di beni ex 751 ( Hot Assets ) o distribuzioni di proprietà conferita da un proprietario ad un altro entro 7 anni dalla contribuzione della stessa Generalmente no, ma certi trasferimenti di oltre 50% possono cambiare lo status della LLC terminandone l esistenza fiscale. L acquirente non diventa membro fino all appovazione degli altri proprietari (come nelle società di persone italiane) Sì No Sole Proprietorship (cioé disregarded se sole member) o Partnership salva espressa elezione di essere trattata come Corporation tramite presentazione della forma 8832) Gli Azionisti/Shareholders non possono dedurre le perdite societarie nella propria dichiarazione dei redditi personale Tassate come dividendi nei limiti dei profitti societari, oltre i quali non tassati nei limiti della base fiscale della partecipazione di ogni azionista Tassata a livello societario e degli azionisti No Sì Sì (salvo accordo diverso degli azionisti) tuttavia le conseguenze della non osservanza della legge non sono chiare Corporation, cioé regime fiscale societario standard

12 Il Capitale Sociale ed il finanziamento della nuova impresa Principale causa di insuccesso delle nuove aziende create negli Stati Uniti: Errore nella valutazione della capitalizzazione necessaria Capitale: Requisito Legale o requisito operativo? Common law civil law: nessun requisito legale circa l entità di capitale versato. La legge non richiede che le azioni abbiano un valore nominale dichiarato (par value o NO par value), né richiede che il capitale versato sia depositato e intoccabile/inutilizzato. L importanza (o meno) del capitale nella prospettiva statunitense - praticità ed efficienza prima di tutto: Per finanziare le operazioni (salari, consulenti, inventorio, servizi, etc) Ai fini della credibilità con banche e con i terzi Per la credibilità della serietà dell impresa di fronte dell ottenimento dei visti Per limitare ulteriormente il rischio di ricadere nel piercing the corporate veil Frequente e quasi imprescindibile la richiesta di garanzie reali o personali della casa madre per far fronte a obbligazioni contrattuali (particolarmente nel caso delle LLCs).

13 Il ruolo cruciale dell avvocato nella cultura Statunitense Negli Stati Uniti l avvocato èiltrusted advisor, ovverossia il depositario per eccellenza della fiducia e dei segreti dell imprenditore ed il suo primo alleato nella messa in opera della strategia aziendale e personale. Qualsiasi controparte assumerà la presenza del legale nelle fasi negoziali e spesso l assenza dello stesso è interpretata come un segno di scarsa serietà e dilettantismo Efficienza Fiscale - Tax Efficiency Pianificazione (Tax Planning) a vari livelli: Tassazione della società Tassazione dell imprenditore (distribuzione dei dividendi) Tassazione dei finanziatori Tassazione dei managers Tassazione dei dipendenti

14 avv. Annie Borello Fiorilla di Santa Croce (Ammessa al patrocinio in Italia e nello stato di New York) FOX HORAN & CAMERINI LLP 825 Third Avenue New York, NY Mob. USA Mob. Italy Tel Fax Nata in Italia ed affascinata sin dall'inizio della sua carriera accademica dalle sfide presentate dalle transazioni internazionali, Annie Borello Fiorilla di Santa Croce ha studiato in Italia (La Sapienza - Giurisprudenza), Francia (Faculté Internationale de de Droit Comparé - Strasbourg), Germania (Max Planck Institut - Hamburg) e negli Stati Uniti (SMU LLM 1997; NYU LLM 2003) specializzandosi in diritto internazionale. Dopo aver lavorato con studi legali a Roma, Buenos Aires e New York, dal 2000 fa parte dello studio Fox Horan & Camerini LLP e concentra la sua expertise su questioni di diritto societario e commerciale internazionale, su problematiche di proprietà intellettuale e diritto immobiliare, e spesso curando in prima persona ogni dettaglio, fino all'ottenimento dei necessari visti di lavoro per i clienti ed i loro managers. L'avvocato Fiorilla assiste gruppi industriali o grandi famiglie Europee e Sudamericane che stabiliscono o sviluppano interessi negli Stati Uniti, spesso tramite strutture societarie complesse, in and off-shore, e li consiglia durante negoziazioni ed in materia di investimenti di varia natura (Private Equity Funds, Portfolio Acquisitions o Majority Ownership and Control). Abilitata alla professione forense tanto in Italia come negli Stati Uniti, l'avvocato Fiorilla lavora in Inglese, Spagnolo, Italiano e Francese e, grazie al supporto degli altri professionisti dello studio Fox Horan & Camerini LLP, è in grado di offrire ai clienti internazionali assistenza legale a 360 gradi.

Considerazioni Legali per affrontare con Successo il Mercato Americano

Considerazioni Legali per affrontare con Successo il Mercato Americano Considerazioni Legali per affrontare con Successo il Mercato Americano a cura di Annie Borello Fiorilla di Santa Croce, avvocato Roadshow NordItalia: Treviso, Verona, Bologna, Milano, Torino Ottobre 22,

Dettagli

FARE BUSINESS NEGLI USA. Casi di studio e analisi dei principali profili legali e fiscali. API TORINO Torino, 14 Maggio 2012

FARE BUSINESS NEGLI USA. Casi di studio e analisi dei principali profili legali e fiscali. API TORINO Torino, 14 Maggio 2012 FARE BUSINESS NEGLI USA Casi di studio e analisi dei principali profili legali e fiscali API TORINO Torino, 14 Maggio 2012 1 1 - Esportazione diretta di beni negli USA Impresa italiana esporta merci negli

Dettagli

Considerazioni Legali per affrontare con Successo il Mercato Americano

Considerazioni Legali per affrontare con Successo il Mercato Americano Considerazioni Legali per affrontare con Successo il Mercato Americano a cura di Annie Borello Fiorilla di Santa Croce, avvocato Roadshow NordItalia: Treviso, Verona, Bologna, Milano, Torino Ottobre 22,

Dettagli

LA COSTITUZIONE DI SOCIETÀ NEGLI STATI UNITI

LA COSTITUZIONE DI SOCIETÀ NEGLI STATI UNITI LA COSTITUZIONE DI SOCIETÀ NEGLI STATI UNITI Introduzione Le forme societarie più comuni Tempi per la costituzione Licenze amministrative Filiali e Società Partecipate Corporation Costituzione Capitale

Dettagli

ALLA&associates,inc. p.c. a professional corporation

ALLA&associates,inc. p.c. a professional corporation COSTITUIRE UNA SOCIETÀ NEGLI STATI UNITI di Majda Barazzutti L esigenza di costituire una società negli Stati Uniti si presenta ai nostri clienti per vari motivi. In primo luogo, la costituzione di una

Dettagli

Modalità di acquisto della proprietà immobiliare negli USA. A cura dell avv. Federico Galgano Bologna Firenze Genova Udine Miami

Modalità di acquisto della proprietà immobiliare negli USA. A cura dell avv. Federico Galgano Bologna Firenze Genova Udine Miami Modalità di acquisto della proprietà immobiliare negli USA A cura dell avv. Federico Galgano Bologna Firenze Genova Udine Miami Come può essere realizzato l investimento immobiliare negli USA Acquisto

Dettagli

Imposizione fiscale negli Stati Uniti per gli investitori stranieri

Imposizione fiscale negli Stati Uniti per gli investitori stranieri Imposizione fiscale negli Stati Uniti per gli investitori stranieri By Richard S. Lehman, P.A. Copyright 2004 1 1. Trattamento fiscale delle Società straniere e degli stranieri non residenti Norme Generali

Dettagli

Considerazioni Legali per affrontare con Successo il Mercato Americano

Considerazioni Legali per affrontare con Successo il Mercato Americano Considerazioni Legali per affrontare con Successo il Mercato Americano a cura di Annie Borello Fiorilla di Santa Croce, avvocato 23 Luglio, 2013 Associazione Industriali Mantova via Portazzolo 9, Mantova

Dettagli

GUIDA ALL AVVIO DI UNA ATTIVITÀ ECONOMICA A NEW YORK

GUIDA ALL AVVIO DI UNA ATTIVITÀ ECONOMICA A NEW YORK GUIDA ALL AVVIO DI UNA ATTIVITÀ ECONOMICA A NEW YORK PRINCIPALI CARATTERISTICHE DELLE VARIE FORME SOCIETARIE La Corporation La Limited Liability Company La Partnership La Limited Partnership COSE DA RICORDARE:

Dettagli

ASPETTI FISCALI DELL ACQUISTO DI IMMOBILI NEGLI USA. A cura del Dott. Andrea Alberghini Bologna - Miami

ASPETTI FISCALI DELL ACQUISTO DI IMMOBILI NEGLI USA. A cura del Dott. Andrea Alberghini Bologna - Miami ASPETTI FISCALI DELL ACQUISTO DI IMMOBILI NEGLI USA A cura del Dott. Andrea Alberghini Bologna - Miami Il sistema fiscale negli USA: Imposte federali, statali e municipali Gli USA nonsono un paradiso fiscale

Dettagli

Le trading e le royalty companies.

Le trading e le royalty companies. Le trading e le royalty companies. Studio Legale Tributario e di Consulenza Economico Aziendale Paparella - Sed P.za Mincio, 2 00198 Roma Tel. 068555816-828 - Fax 068555828 Avv. Nunzio Dario Latrofa Milano,

Dettagli

STATI UNITI D'AMERICA

STATI UNITI D'AMERICA STATI UNITI D'AMERICA Negli Stati Uniti d America, la potestà impositiva fiscale si articola su tre livelli: federale, statale, e municipale Principali trattati sottoscritti con l Italia Convenzione contro

Dettagli

Michael H. Johnson Baker, Donelson, Bearman, Caldwell & Berkowitz, PC 7 Giugno, 2016 Torino

Michael H. Johnson Baker, Donelson, Bearman, Caldwell & Berkowitz, PC 7 Giugno, 2016 Torino Michael H. Johnson Baker, Donelson, Bearman, Caldwell & Berkowitz, PC 7 Giugno, 2016 Torino il Sud-est americano: Terra Incognita? 2 3 Peculiarità degli Ordinamenti Giuridici Differenza e Divergenze Cultura

Dettagli

Doing Business in Florida Guida 3 LA LEGISLAZIONE FISCALE

Doing Business in Florida Guida 3 LA LEGISLAZIONE FISCALE Doing Business in Florida Guida 3 LA LEGISLAZIONE FISCALE Febbraio 2008 Disclaimer: Avendo questa guida carattere meramente introduttivo ed informativo, e non volendosi in alcun modo sostituire all attività

Dettagli

Il REGIME FISCALE DEGLI STATI UNITI

Il REGIME FISCALE DEGLI STATI UNITI Il REGIME FISCALE DEGLI STATI UNITI Introduzione L imposta sul reddito delle persone fisiche Residenza Fiscale Aliquote 2004 L imposta sul reddito delle persone giuridiche (corporate tax) Aliquote 2004

Dettagli

TASSAZIONE DI INTERESSI, DIVIDENDI E CAPITALE PROFITTI A CIPRO NORMATIVA (LEGGI E DECRETI)

TASSAZIONE DI INTERESSI, DIVIDENDI E CAPITALE PROFITTI A CIPRO NORMATIVA (LEGGI E DECRETI) TASSAZIONE DI INTERESSI, DIVIDENDI E CAPITALE PROFITTI A CIPRO NORMATIVA (LEGGI E DECRETI) Emendamento alla Income Tax Law (legge sulle imposte sui redditi), 2005 Emendamento alla Special Contribution

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y USA COSTITUZIONE DI SOCIETA LLC NEGLI USA di Avv. Francesco Misuraca STRUTTURA DELLA LLC La Limited Liability Company è simile ad una società a responsabilità limitata italiana, ma raccoglie caratteristiche

Dettagli

Diritto Affari Impresa

Diritto Affari Impresa Diritto Affari Impresa professionalità, affidabilità, trasparenza i valori Un team di professionisti altamente qualificato in diverse discipline e ispirato dalla stessa visione, nel condividere gli stessi

Dettagli

Risposte alle domande poste più frequentemente dalle aziende italiane che investono negli Stati Uniti.

Risposte alle domande poste più frequentemente dalle aziende italiane che investono negli Stati Uniti. Risposte alle domande poste più frequentemente dalle aziende italiane che investono negli Stati Uniti. Cosa si deve fare prima di commercializzare un prodotto in America? Prima d iniziare una qualsiasi

Dettagli

Gli investimenti esteri in Cina A V V. G I O V A N N I P I S A C A N E M A N A G I N G P A R T N E R - G W A

Gli investimenti esteri in Cina A V V. G I O V A N N I P I S A C A N E M A N A G I N G P A R T N E R - G W A Gli investimenti esteri in Cina CHIETI, 7 OTTOBRE 2013 FROSINONE, 10 OTTOBRE 2013 A V V. G I O V A N N I P I S A C A N E M A N A G I N G P A R T N E R - G W A Contenuti - CINA 1. Gli Uffici di Rappresentanza

Dettagli

MILANO NOTAI PER UN APPROCCIO INTERNAZIONALE AL BUSINESS VIA MANZONI, 14 - MILANO

MILANO NOTAI PER UN APPROCCIO INTERNAZIONALE AL BUSINESS VIA MANZONI, 14 - MILANO MILANO NOTAI PER UN APPROCCIO INTERNAZIONALE AL BUSINESS VIA MANZONI, 14 - MILANO MILANO NOTAI Dal cuore della finanza italiana, Milano Notai propone un approccio internazionale al business. Giovannella

Dettagli

GLI STATI UNITI, UN ENORME MERCATO A PORTATA DI MANO: Tutti i motivi per internazionalizzare nel Nord America

GLI STATI UNITI, UN ENORME MERCATO A PORTATA DI MANO: Tutti i motivi per internazionalizzare nel Nord America GLI STATI UNITI, UN ENORME MERCATO A PORTATA DI MANO: Tutti i motivi per internazionalizzare nel Nord America Brescia 20 Febbraio 2014 Relatori: Dott. Andrea Donato (Vice Presidente Sinkrom Corp.), Avv.

Dettagli

L Ires e la tassazione dei redditi d impresa

L Ires e la tassazione dei redditi d impresa Lezione dodicesima L Ires e la tassazione dei redditi d impresa 1 TASSAZIONE REDDITI D IMPRESA PROFITTI = R C AM - IP Imprese individuali e società di persone Gli utili, a prescindere dalla loro distribuzione,

Dettagli

Forme di presenza sul mercato Americano

Forme di presenza sul mercato Americano Forme di presenza sul mercato Americano osservazioni introduttive GC Consultants - NY 1 Doing Business negli Stati Uniti SOMMARIO Il mercato USA Accesso al mercato Vendita senza presenza propria negli

Dettagli

Stati Uniti d America

Stati Uniti d America Stati Uniti d America a cura Sabina Marchetti USA: stati e capitali Stati Uniti D America Superficie 10 mln chilometri quadrati e 278 mln di abitanti. Lingua La lingua ufficiale è l inglese ma grazie alle

Dettagli

Quadro legislativo, normativa societaria e free zones

Quadro legislativo, normativa societaria e free zones Quadro legislativo, normativa societaria e free zones SEZIONE I. Normativa Societaria Le forme societarie riconosciute negli EAU Le filiali e gli uffici di rappresentanza Le licenze necessarie SEZIONE

Dettagli

Fare Affari in Russia

Fare Affari in Russia Federazione Russa Fare Affari in Russia Lavorare in Russia Agenzia ICE Mosca Settembre 2014 6 LAVORARE IN RUSSIA 6.1 Persone giuridiche nella Federazione Russa La normativa Russa offre alle aziende estere

Dettagli

Doing Business in Florida Guida 1

Doing Business in Florida Guida 1 Doing Business in Florida Guida 1 COSTITUIRE UNA SOCIETÀ IN FLORIDA Febbraio 2008 Disclaimer: Avendo questa guida carattere meramente introduttivo ed informativo, e non volendosi in alcun modo sostituire

Dettagli

Adempimenti Fiscali delle Limited Companies. Marina d'angerio Dottore Commercialista - Chartered Accountant ICAEW

Adempimenti Fiscali delle Limited Companies. Marina d'angerio Dottore Commercialista - Chartered Accountant ICAEW Adempimenti Fiscali delle Limited Companies Agenda Adempimenti Fiscali Criteri per la determinazione delle dimensioni aziendali Revisione Imposte sulla societa Scadenze e Penalita Dividendi Residenza Fiscale

Dettagli

Il ruolo delle società del Regno Unito nella pianificazione fiscale internazionale. Dott. Cristiano Medori ACA CTA ATT Director of Taxation

Il ruolo delle società del Regno Unito nella pianificazione fiscale internazionale. Dott. Cristiano Medori ACA CTA ATT Director of Taxation Il ruolo delle società del Regno Unito nella pianificazione fiscale internazionale Dott. Cristiano Medori ACA CTA ATT Director of Taxation : aspetti finanziari Mezzi propri Investitori italiani Capitale

Dettagli

IMPLICAZIONI TRIBUTARIE ITALIANE DEGLI INVESTIMENTI IN FRANCIA

IMPLICAZIONI TRIBUTARIE ITALIANE DEGLI INVESTIMENTI IN FRANCIA IMPLICAZIONI TRIBUTARIE ITALIANE DEGLI INVESTIMENTI IN FRANCIA Milano, 6 Aprile 2011 1 AGENDA L investimento diretto in Francia mediante l apertura di una filiale (branch) Il principio della tassazione

Dettagli

Legam Diritto Societario, Commerciale e Proprietà Intellettuale

Legam Diritto Societario, Commerciale e Proprietà Intellettuale Legam offre la sua attività di consulenza Legale e Tributaria sia in Italia che negli Stati Uniti attraverso i suoi Headquarters di Milano e New York e attraverso le sedi di Washinghton e di importanti

Dettagli

Family by out e successione d azienda

Family by out e successione d azienda Family by out e successione d azienda Analisi casi concreti Milano, 28 Aprile 2015 Family by out e successione d azienda 1. Famiglia Bianchi 2. Famiglia Rossi 2 1. Famiglia Bianchi Ristrutturazione Gruppo

Dettagli

Avv. Sabrina Malaguti Ordine degli Avvocati di Reggio Emiilia

Avv. Sabrina Malaguti Ordine degli Avvocati di Reggio Emiilia Avv. Sabrina Malaguti Ordine degli Avvocati di Reggio Emiilia Composizione: la Private company può essere costituita da un solo socio mentre la Public deve avere almeno due soci Capitale minimo: la Public

Dettagli

& PARTNERS LA NOSTRA ESPERIENZA, IL TUO FUTURO

& PARTNERS LA NOSTRA ESPERIENZA, IL TUO FUTURO & PARTNERS LA NOSTRA ESPERIENZA, IL TUO FUTURO Lo Studio Lo Studio Morello Consulting & Partners è la sintesi dell esperienza professionale maturata da Lorenza Morello, mediatrice e giurista d impresa,

Dettagli

Il sistema fiscale austriaco

Il sistema fiscale austriaco Il sistema fiscale austriaco 1. Introduzione 2. Imposte sul reddito delle società 3. Imposte sul reddito delle persone 4. Imposte sul reddito dei non residenti 5. Altre imposte di rilievo 6. Calcolo della

Dettagli

Incentivi fiscali olandesi

Incentivi fiscali olandesi attorneys at law Incentivi fiscali olandesi tax advisors + Il sistema fiscale olandese offre particolari agevolazioni e incentivi che lo rendono attraente per gli imprenditori italiani. Qualora siate intenzionati

Dettagli

Business Structures for doing business in the England and Wales

Business Structures for doing business in the England and Wales Business Structures for doing business in the England and Wales The material for this presentation has been designed as an integral part of the above presentation solely for the benefit of the people attending.

Dettagli

PARTE PRIMA QUADRO ECONOMICO E CONGIUNTURALE PARTE SECONDA DIRITTO D IMPRESA 2. ESPORTAZIONE DIRETTA DA PARTE DEL PRODUTTORE

PARTE PRIMA QUADRO ECONOMICO E CONGIUNTURALE PARTE SECONDA DIRITTO D IMPRESA 2. ESPORTAZIONE DIRETTA DA PARTE DEL PRODUTTORE PARTE PRIMA QUADRO ECONOMICO E CONGIUNTURALE di Luigi Perin 1. L ECONOMIA USA 1.1. Premessa... 5 1.2. La grande recessione e la ripresa economica... 5 1.3. Il bilancio federale... 7 1.4. Le prospettive

Dettagli

ATTIVITÀ COMMERICALI E PRODUTTIVE NEGLI USA: Aspetti operativi e fiscali" Fonte: ICE- Agenzia Chicago USA

ATTIVITÀ COMMERICALI E PRODUTTIVE NEGLI USA: Aspetti operativi e fiscali Fonte: ICE- Agenzia Chicago USA ATTIVITÀ COMMERICALI E PRODUTTIVE NEGLI USA: Aspetti operativi e fiscali" Fonte: ICE- Agenzia Chicago USA 1 Agenda 01 Avvio di un attività commerciale negli USA, aspetti pratici 02 Sistema fiscale USA

Dettagli

Moldavia: il quadro normativo aggiornato in materia di legislazione commerciale

Moldavia: il quadro normativo aggiornato in materia di legislazione commerciale Europa - Paesi extra Ue Moldavia: il quadro normativo aggiornato in materia di legislazione commerciale di Alex Gilardini (*) Tutte le informazioni per intraprendere un attività commerciale in Moldavia:

Dettagli

Vantaggi fiscali(ace e Super ace ) e Opportunità strategiche dalla quotazione

Vantaggi fiscali(ace e Super ace ) e Opportunità strategiche dalla quotazione Le small cap e la raccolta di capitale di rischio Vantaggi fiscali(ace e Super ace ) e Opportunità strategiche dalla quotazione Dott. Alfredo Imparato Milano, 23 ottobre 2014 AGENDA Le PMI italiane, lo

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y SINGAPORE NORMATIVA FISCALE A SINGAPORE di Avv. Francesco Misuraca Tassazione delle società a Singapore Le società registrate a Singapore (Private Limited Companies, Sole Proprietorships e Partnerships)

Dettagli

Lezione nona. L Ires e la tassazione dei redditi d impresa

Lezione nona. L Ires e la tassazione dei redditi d impresa Lezione nona L Ires e la tassazione dei redditi d impresa 1 TASSAZIONE REDDITI D IMPRESA PROFITTI = R C AM - IP Imprese individuali e società di persone Gli utili, a prescindere dalla loro distribuzione,

Dettagli

Forme di attività economiche 2009-09-23 13:54:32

Forme di attività economiche 2009-09-23 13:54:32 Forme di attività economiche 2009-09-23 13:54:32 2 Oggi nella realtà economica polacca funzionano le seguenti forme di attività economica: Oggi nella realtà economica polacca funzionano le seguenti forme

Dettagli

IL FONDO IMMOBILIARE DI DIRITTO SVIZZERO

IL FONDO IMMOBILIARE DI DIRITTO SVIZZERO L&F LAW AND FINANCE IL FONDO IMMOBILIARE DI DIRITTO SVIZZERO Seminario SVIT TICINO MLaw Daniel Rempfler Lugano, 1 marzo 2012 Indice 1. Tipologie di fondi 2. Fondi aperti e chiusi 3. Fondo contrattuale

Dettagli

LA TREMONTI-TER TER. Dott. Giampiero GUARNERIO AGENDA

LA TREMONTI-TER TER. Dott. Giampiero GUARNERIO AGENDA LA TREMONTI-TER TER Dott. Giampiero GUARNERIO Diretta 17 maggio 2010 AGENDA Che cosa è la Tremonti-ter Principali differenze rispetto alle precedenti versioni Quali soggetti ne possono beneficiare Quali

Dettagli

Costituzione società in Austria

Costituzione società in Austria Costituzione società in Austria Sunday, August 03, 2014 http://www.ascheri.co.uk/costituzione-societa-in-austria/ 1. Tipi di societa' in Austria 2. Costituzione di una societa' in Austria 3. Guida alla

Dettagli

Legislazione societaria: tipi di società

Legislazione societaria: tipi di società Legislazione societaria: tipi di società La creazione di un'impresa in Bosnia-Erzegovina è disciplinata da: Legge sulle imprese della FBiH Legge sulle imprese della RS Legge sull acquisizione di società

Dettagli

Imposizione parziale dei proventi da partecipazioni della sostanza privata e limitazione della deduzione degli interessi passivi

Imposizione parziale dei proventi da partecipazioni della sostanza privata e limitazione della deduzione degli interessi passivi Dipartimento federale delle finanze DFF Amministrazione federale delle contribuzioni AFC Divisione principale imposta federale diretta, imposta preventiva, tasse di bollo Imposta federale diretta Berna,

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y HONG KONG DIRITTO SOCIETARIO AD HONG KONG di Avv. Francesco Misuraca Forme societarie, Impresa Individuale, Partnership, Trust ad Hong Kong Forme societarie, Impresa Individuale, Partnership, Trust ad

Dettagli

UTILMECCANICA COMMERCIALE SOCIETA FINANZIARIA. comprensiva dei servizi accessori gestiti dalla stessa (manutenzione, assistenza, formazione ecc.

UTILMECCANICA COMMERCIALE SOCIETA FINANZIARIA. comprensiva dei servizi accessori gestiti dalla stessa (manutenzione, assistenza, formazione ecc. L offerta di NOLEGGIO si differenzia rispetto ad altre formule come ad esempio il Leasing perché è in grado di offrire al Cliente, una serie di benefici concreti e tangibili. B fornitura del bene con servizi

Dettagli

START-UP INNOVATIVE: PRINCIPALI AGEVOLAZIONI. Stefano Battaglia Dottore Commercialista in Torino U.G.D.C.E.C. Torino

START-UP INNOVATIVE: PRINCIPALI AGEVOLAZIONI. Stefano Battaglia Dottore Commercialista in Torino U.G.D.C.E.C. Torino START-UP INNOVATIVE: PRINCIPALI AGEVOLAZIONI Stefano Battaglia Dottore Commercialista in Torino U.G.D.C.E.C. Torino Torino, lunedì 20 ottobre 2014 LE PRINCIPALI AGEVOLAZIONI DI CUI AL D.L. N. 179/2012

Dettagli

Attività finanziarie

Attività finanziarie Attività finanziarie - Regime sostitutivo per i redditi da capitale e le plusvalenze - Base imponibile - Regimi di imposizione alternativi: Risparmio individuale, risparmio amministrato, risparmio individuale

Dettagli

La tassazione delle attività finanziarie. 30018 Scienza delle finanze Cles A.A. 2011/12 Classe 14

La tassazione delle attività finanziarie. 30018 Scienza delle finanze Cles A.A. 2011/12 Classe 14 La tassazione delle attività finanziarie 30018 Scienza delle finanze Cles A.A. 2011/12 Classe 14 Attività finanziarie - Regime sostitutivo per i redditi da capitale e le plusvalenze - Base imponibile -

Dettagli

Il punto sulla diffusione dei piani di incentivazione equity-based

Il punto sulla diffusione dei piani di incentivazione equity-based Il punto sulla diffusione dei piani di incentivazione equity-based EY Global Share Plan Survey Page 2 Quali strumenti? 75% 60% 45% 44% 30% 15% 30% 26% 32% 21% 21% 15% 27% 0% Market value option plan Discounted

Dettagli

International Consulting Company

International Consulting Company Panama Switzerland Singapore London International Consulting Company www.jempartners.net Non è contestabile il diritto del contribuente di tentare di pagare meno tasse possibile utilizzando tutti i mezzi

Dettagli

ANDORRA 4- NON-RESIDENTI E SOCIETA OFFSHORE NON RESIDENTI 5- ACCORDI FISCALI BILATERALI

ANDORRA 4- NON-RESIDENTI E SOCIETA OFFSHORE NON RESIDENTI 5- ACCORDI FISCALI BILATERALI ANDORRA 1- CONSIDERAZIONI E CONOSCENZE GENERALI I- Posizione geografica II- Sistema politico III- Sistema giuridico IV- Lingua e popolazione V- Valuta VI- Investimenti stranieri VII- Sistema bancario e

Dettagli

Prassi Amministrazione delle imposte dei Grigioni

Prassi Amministrazione delle imposte dei Grigioni Prassi Amministrazione delle imposte dei Grigioni LIG 89, 92 Le società holding ai sensi dell art. 89 cpv. 1 LIG sono persone giuridiche il cui scopo consiste principalmente nella gestione permanente di

Dettagli

Non esiste un tipo di struttura aziendale che sia migliore a priori e la scelta dipende da come voi intendete condurre il vostro business.

Non esiste un tipo di struttura aziendale che sia migliore a priori e la scelta dipende da come voi intendete condurre il vostro business. Tutti i documenti digitali di questo corso (PDF, MP3, QuickTime, MPEG, eccetera) sono firmati con firma digitale e marcatura temporale ufficiali e sono di proprietà dell'autore. Qualsiasi tentativo di

Dettagli

Imposta personale sul reddito delle persone fisiche. Capitolo 3, libro II

Imposta personale sul reddito delle persone fisiche. Capitolo 3, libro II Imposta personale sul reddito delle persone fisiche Capitolo 3, libro II Cosa intendere per imposte personali? (1) Imposte personali (ruolo capacità contributiva) - personalizzazione sulla base dell equità

Dettagli

Ambasciata d'italia Malta

Ambasciata d'italia Malta Ambasciata d'italia Malta LA REGISTRAZIONE DELLE SOCIETA A MALTA Introduzione Il diritto societario maltese trae origine dal modello inglese e fornisce agli investitori notevole flessibilità all`interno

Dettagli

I TRUST IN AMBITO IMMOBILIARE

I TRUST IN AMBITO IMMOBILIARE I TRUST IN AMBITO IMMOBILIARE Sistemi a confronto ed efficienza fiscale Avv. Andrea MOJA Presidente Assotrusts Professore a Contratto di International Trade Law Università LIUC di Castellanza Via Monte

Dettagli

Imposizione parziale dei proventi da partecipazioni della sostanza commerciale e da partecipazioni dichiarate come sostanza commerciale

Imposizione parziale dei proventi da partecipazioni della sostanza commerciale e da partecipazioni dichiarate come sostanza commerciale Dipartimento federale delle finanze DFF Amministrazione federale delle contribuzioni AFC Divisione principale imposta federale diretta, imposta preventiva, tasse di bollo Imposta federale diretta Berna,

Dettagli

Roma, 18 marzo 2015. OGGETTO: Interpello Articolo 11, legge 27 luglio 2000, n. 212 Adozione IFRS 11 e relativi effetti fiscali

Roma, 18 marzo 2015. OGGETTO: Interpello Articolo 11, legge 27 luglio 2000, n. 212 Adozione IFRS 11 e relativi effetti fiscali RISOLUZIONE N. 29/E Roma, 18 marzo 2015 OGGETTO: Interpello Articolo 11, legge 27 luglio 2000, n. 212 Adozione IFRS 11 e relativi effetti fiscali Con l interpello specificato in oggetto, concernente l

Dettagli

Aspetti internazionali della fiscalità americana di interesse per gli investitori esteri. Università degli Studi Roma Tre Roma, 17 Luglio 2012

Aspetti internazionali della fiscalità americana di interesse per gli investitori esteri. Università degli Studi Roma Tre Roma, 17 Luglio 2012 Aspetti internazionali della fiscalità americana di interesse per gli investitori esteri Università degli Studi Roma Tre Roma, 17 Luglio 2012 1 Stati Uniti d America E Pluribus Unum (Out of Many, One)

Dettagli

L IMPRESA ITALIANA ED IL MERCATO AMERICANO. By: Rocco Lamura, Esq.

L IMPRESA ITALIANA ED IL MERCATO AMERICANO. By: Rocco Lamura, Esq. L IMPRESA ITALIANA ED IL MERCATO AMERICANO PARTE I By: Rocco Lamura, Esq. Tosolini & Lamura, LLP Attorneys at Law New York - Milan Rome The Empire State Building 350 Fifth Avenue, 59th Floor 10018, New

Dettagli

ISOLE VERGINI BRITANNICHE

ISOLE VERGINI BRITANNICHE ISOLE VERGINI BRITANNICHE 1- CONSIDERAZIONI E CONOSCENZE GENERALI I- Politica economica II- Segreto bancario III- Controlli valutari 2- SOCIETA' E TRUST DELLE ISOLE VERGINI BRITANNICHE I- Società delle

Dettagli

IAS 32 Financial Instruments: Disclosure and presentation. IAS 39 Financial Instruments: Recognition and measurement

IAS 32 Financial Instruments: Disclosure and presentation. IAS 39 Financial Instruments: Recognition and measurement IAS 32 Financial Instruments: Disclosure and presentation IAS 39 Financial Instruments: Recognition and measurement 1 Argomenti trattati 1) 1) Principali contenuti 2) 2) IAS 32 Financial Instruments: Disclosure

Dettagli

Quale tipo di società scegliere parte 3

Quale tipo di società scegliere parte 3 Tutti i documenti digitali di questo corso (PDF, MP3, QuickTime, MPEG, eccetera) sono firmati con firma digitale e marcatura temporale ufficiali e sono di proprietà dell'autore. Qualsiasi tentativo di

Dettagli

I sistemi di tassazione: La tassazione dei redditi di impresa e l IRES

I sistemi di tassazione: La tassazione dei redditi di impresa e l IRES Lezione 3 14 maggio 2015 I sistemi di tassazione: La tassazione dei redditi di impresa e l IRES Corso di Economia pubblica A.a. 2014-2015 Redditi di impresa Reddito derivante dall esercizio di imprese

Dettagli

RISOLUZIONE N. 76/E. OGGETTO: Consulenza giuridica - Deducibilità dell imposta di bollo nel regime del risparmio gestito

RISOLUZIONE N. 76/E. OGGETTO: Consulenza giuridica - Deducibilità dell imposta di bollo nel regime del risparmio gestito RISOLUZIONE N. 76/E Direzione Centrale Normativa Roma, 6 novembre 2013 OGGETTO: Consulenza giuridica - Deducibilità dell imposta di bollo nel regime del risparmio gestito Con la richiesta di consulenza

Dettagli

Fondi di Investimento, Reit e Siiq

Fondi di Investimento, Reit e Siiq Alessandro Corno 12 febbraio 2007 L introduzione del regime fiscale agevolato per le società di investimento immobiliare quotate Alcune considerazioni in merito alla tecnica legislativa adottata dalla

Dettagli

Overview Vantaggi del paese Romania:

Overview Vantaggi del paese Romania: Overview Vantaggi del paese Romania: Mercato e posizione geografica Risorse umane e del territorio Politici ed economici (membro NATO ed UE; fondi strutturali, fiscalità, costo del lavoro, ecc.) Rapporti

Dettagli

Registrazione di una Joint Venture

Registrazione di una Joint Venture Registrazione di una Joint Venture Novità! RMB 100.000 ~ 500.000 RMB è il capitale di investimento minimo per la registrazione, Consulenza, Servizi, Hi-TechJoint Venture. Se avete intenzione di creare

Dettagli

Imposizione sulle plusvalenze: regimi della dichiarazione, amministrato e gestito. Prof. Stefano Mazzocchi

Imposizione sulle plusvalenze: regimi della dichiarazione, amministrato e gestito. Prof. Stefano Mazzocchi Imposizione sulle plusvalenze: regimi della dichiarazione, amministrato e gestito. Prof. Stefano Mazzocchi REGIME DELLA DICHIRAZIONE Dal punto di vista soggettivo il regime della dichiarazione, disciplinato

Dettagli

IL DDL CONCORRENZA: LE SOCIETA DI CAPITALI

IL DDL CONCORRENZA: LE SOCIETA DI CAPITALI IL DDL CONCORRENZA: LE SOCIETA DI CAPITALI LA TASSAZIONE DEI REDDITI D IMPRESA ALLA LUCE DELLA DELEGA FISCALE Dott.ssa Giovanna Castelli 1 Il Disegno di legge sulla concorrenza licenziato dal Consiglio

Dettagli

Scegliere l abito. Laboratori gratuiti formativi ed informativi per la creazione d impresa 4 ORE

Scegliere l abito. Laboratori gratuiti formativi ed informativi per la creazione d impresa 4 ORE Scegliere l abito Distinguere le forme giuridiche per svolgere l attività imprenditoriale e individuare la forma più idonea in funzione dell idea d impresa Spesso le persone che intendono orientarsi all

Dettagli

DOMANDE di RIEPILOGO

DOMANDE di RIEPILOGO DOMANDE di RIEPILOGO UNITA A - ANALISI ECONOMICA DELL IMPRESA Lez 3 Aspetti organizzativi dell impresa Natura e forme istituzionali Quali sono le caratteristiche dell impresa come istituzione gerarchica

Dettagli

I Modulo (a cura dell IFBL Istituto della Formazione Bancaria Lussemburgo)

I Modulo (a cura dell IFBL Istituto della Formazione Bancaria Lussemburgo) In collaborazione con : MASTER IN FINANZA INTERNAZIONALE AUDIT & CONTROL IFBL (Institut de formation Bancaire Luxembourg) PriceWaterhouseCoopers Luxembourg CNA (Confederazione nazionale artigianato) PROGRAMMA

Dettagli

ANALISI DEI FLUSSI RILEVANTI E INCENTIVI ALLA CREAZIONE DI VALORE. Docente: Prof. Massimo Mariani

ANALISI DEI FLUSSI RILEVANTI E INCENTIVI ALLA CREAZIONE DI VALORE. Docente: Prof. Massimo Mariani ANALISI DEI FLUSSI RILEVANTI E INCENTIVI ALLA CREAZIONE DI VALORE Docente: Prof. Massimo Mariani 1 SOMMARIO determinazione dei flussi rilevanti; definizione di flussi monetari; definizione di flussi differenziali;

Dettagli

Da Milano a New York! Guida al Mercato Immobiliare della Grande Mela!!!!! 16 Ottobre 2014

Da Milano a New York! Guida al Mercato Immobiliare della Grande Mela!!!!! 16 Ottobre 2014 Da Milano a New York! Guida al Mercato Immobiliare della Grande Mela!!!!! 16 Ottobre 2014 Condo / Townhouse / Co-op Condo: Scelta preferita dalla grande maggioranza degli investitori stranieri, presenta

Dettagli

TRATTAMENTO FISCALE DEI PROVENTI DERIVANTI

TRATTAMENTO FISCALE DEI PROVENTI DERIVANTI www.bsp.lu ww TRATTAMENTO FISCALE DEI PROVENTI DERIVANTI DA PROPRIETÀ INTELLETTUALE IN LUSSEMBURGO MEMORANDUM LUSSEMBURGO, 21/05/2013 Avocats 2, rue Peternelchen I Immeuble C2 I L-2370 Howald I Luxembourg

Dettagli

Summary 2014 - Grecia

Summary 2014 - Grecia Summary 2014 - Grecia Informazioni generali: Valuta - Euro ( EUR) Mobilità dei capitali - Non ci sono restrizioni sulla mobilità dei capitali, ma le esportazioni di valuta estera devono essere effettuate

Dettagli

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Finalità La finalità del presente Principio è quella di definire il trattamento contabile delle imposte sul reddito. L aspetto principale della

Dettagli

JOINT VENTURE USA - ITALIA

JOINT VENTURE USA - ITALIA JOINT VENTURE USA - ITALIA AZIENDA ITALIANA Sul mercato da 50 anni Progetta e produce prodotti metalmeccanici Leader in Europa nel suo settore AZIENDA AMERICANA Distribuisce merci e fornisce servizi Progetta,

Dettagli

INTERNAZIONALIZZAZIONE DELL IMPRESA ITALIANA

INTERNAZIONALIZZAZIONE DELL IMPRESA ITALIANA INTERNAZIONALIZZAZIONE DELL IMPRESA ITALIANA Aspetti pratici, legali e tributari, dei contratti di distribuzione, di licenza di marchi e brevetti, i prezzi di trasferimento e l accertamento fiscale Bologna,

Dettagli

A. Persone soggette alla politica ( Gli individui coperti )

A. Persone soggette alla politica ( Gli individui coperti ) Ottobre 2014 Pagina 1 di 8 I. SCOPO La presente Politica sull Insider Trading ( Politica ) fornisce le linee guida per quanto riguarda le operazioni in titoli di Modine Manufacturing Company (la Società

Dettagli

L inquadramento fiscale delle! operazioni immobiliari! 28/02/2013!

L inquadramento fiscale delle! operazioni immobiliari! 28/02/2013! L inquadramento fiscale delle operazioni immobiliari 28/02/2013 Le conseguenze fiscali di un operazione di trasferimento immobiliare sono differenti in base alla natura e allo status dei soggetti coinvolti

Dettagli

2. DAI PROSPETTI CONTABILI AI PROSPETTI GESTIONALI - FINANZIARI 3. ANALISI DELLA PERFORMANCE FINANZIARIA PASSATA

2. DAI PROSPETTI CONTABILI AI PROSPETTI GESTIONALI - FINANZIARI 3. ANALISI DELLA PERFORMANCE FINANZIARIA PASSATA SOMMARIO 1. I PROSPETTI CONTABILI 1.1. Introduzione... 3 1.2. Prospetto della situazione patrimoniale - finanziaria... 3 1.3. Conto economico... 6 1.4. Rendiconto finanziario... 7 1.5. Prospetto delle

Dettagli

Lezione 6 Analisi finanziaria: le determinanti della performance degli azionisti. Analisi degli Investimenti 2014/15 Lorenzo Salieri

Lezione 6 Analisi finanziaria: le determinanti della performance degli azionisti. Analisi degli Investimenti 2014/15 Lorenzo Salieri Lezione 6 Analisi finanziaria: le determinanti della performance degli azionisti Analisi degli Investimenti 2014/15 Lorenzo Salieri Introduzione Esiste una differenza tra analisi finanziaria e analisi

Dettagli

La Scelta dei Prodotti Finanziari Fiscalmente Efficienti

La Scelta dei Prodotti Finanziari Fiscalmente Efficienti La Scelta dei Prodotti Finanziari Fiscalmente Efficienti Theo Delia-Russell Responsabile Private Banking UBI BPCI Dottore Commercialista ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI MILANO

Dettagli

STRATEGIA. ITALIAN LIAISON OFFICE: Vicolo Giardinotto 9, 27030 Palestro (PV). Tel. +39 339 384 6164 E-mail gianfranco.nebbia@giovanni-iachelli.

STRATEGIA. ITALIAN LIAISON OFFICE: Vicolo Giardinotto 9, 27030 Palestro (PV). Tel. +39 339 384 6164 E-mail gianfranco.nebbia@giovanni-iachelli. QUOTARSI IN BORSA USA OTC:BB STRATEGIA ITALIAN LIAISON OFFICE: Vicolo Giardinotto 9, 27030 Palestro (PV). Tel. +39 339 384 6164 E-mail gianfranco.nebbia@giovanni-iachelli.com Canada: #100-1124 Lonsdale

Dettagli

L avvio di un attività

L avvio di un attività Le forme societarie e le Condizioni di Equilibrio Economico/Finanziario Le Forme Societarie L avvio di un attività Avviare un attività d impresa è un sogno di tante persone che, per proprie attitudini,

Dettagli

LA STRUTTURA DI BILANCIO DELLE BANCHE

LA STRUTTURA DI BILANCIO DELLE BANCHE LA STRUTTURA DI BILANCIO DELLE BANCHE EQUILIBRI FONDAMENTALI DELLA GESTIONE ECONOMICA E FINANZIARIA 2 SAPRESTE RISPONDERE A QUESTE DOMANDE? Perché le banche concedono prestiti? Come acquisiscono fondi?

Dettagli

Forme di presenza in India

Forme di presenza in India Forme di presenza in India Camera di Commercio di Cuneo 25 giugno 2007 Modello inglese Il COMPANIES ACT (1956) prevede sostanzialmente due categorie di società: PRIVATE (piccole e medie imprese) PUBBLICHE

Dettagli

UK: tassazione agevolata a chi deposita brevetti e conseguenze favorevoli per il mercato

UK: tassazione agevolata a chi deposita brevetti e conseguenze favorevoli per il mercato UK: tassazione agevolata a chi deposita brevetti e conseguenze favorevoli per il mercato Marina Mauro 24 Settembre 2012 Salone della Proprietà Industriale INTRODUZIONE CHI SIAMO MURGITROYD & COMPANY è

Dettagli

Effetti quantitativi. Effetti generali sui sistemi fiscali. Effetti su singole imposte (I) 1. Pressione fiscale totale OCSE 1990-2003: 35,1 37,4

Effetti quantitativi. Effetti generali sui sistemi fiscali. Effetti su singole imposte (I) 1. Pressione fiscale totale OCSE 1990-2003: 35,1 37,4 Globalizzazione ed effetti sulla tassazione internazionale Luigi Bernardi Contenuto del seminario 1. Globalizzazione e competizione fiscale internazionale: aspetti macroeconomici 2. Competizione fiscale

Dettagli

Analisi dei flussi rilevanti e incentivi alla creazione di valore

Analisi dei flussi rilevanti e incentivi alla creazione di valore Finanza Aziendale Analisi e valutazioni per le decisioni aziendali Analisi dei flussi rilevanti e incentivi alla creazione di valore Capitolo 19 Indice degli argomenti 1. Condizioni per un sano sviluppo

Dettagli

Presentazione della Società

Presentazione della Società Presentazione della Società Chi siamo PEP&CFC appartiene al Gruppo Dafisa Holdings Capital Finance Group Limited, ed è stata istituita quale società specializzata nella consulenza in materia finanziaria

Dettagli