Banca Popolare del Cassinate società Cooperativa per azioni in qualità di emittente

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Banca Popolare del Cassinate società Cooperativa per azioni in qualità di emittente"

Transcript

1 Banca Popolare del Cassinate società Cooperativa per azioni in qualità di emittente Sede sociale: Cassino, Piazza Diaz 14 Iscritta all albo delle Banche al n Capitale sociale più riserve al 31/12/2008 euro ,00 Numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Frosinone e Codice Fiscale: PROSPETTO INFORMATIVO per le emissioni di Obbligazioni Bancarie previste dall 33 comma 4, delibera Consob n /1999 c.d. Plain Vanilla OFFERTA DI OBBLIGAZIONI BANCA POPOLARE DEL CASSINATE 08/01/ /01/2013 TF 2,75% ISIN IT Il presente documento costituisce prospetto informativo ai fini della Direttiva 2003/71/CE (la "Direttiva sul Prospetto Informativo") ed è redatto in conformità all'articolo 33 della delibera Consob n /1999 sugli emittenti cosi come integrato dalla delibera n del 20 luglio Il presente Prospetto Informativo contiene informazioni sulla Banca Popolare del Cassinate - Società cooperativa per Azioni (l'"emittente" o la "Banca") in qualità di Emittente, di offerente e di soggetto responsabile del collocamento della presente offerta. Il prospetto è a disposizione del pubblico gratuitamente presso la sede legale della Banca Popolare del Cassinate società cooperativa per azioni, piazza Diaz Cassino e presso ciascuna delle filiali. La presente offerta di obbligazioni bancarie c.d. plain vanilla Banca Popolare del Cassinate prevede l emissione di titoli di debito aventi le caratteristiche indicate nel presente Prospetto. Fa parte inoltre di un programma continuo e ripetuto di emissione Plain Vanilla per un corrispettivo totale dell offerta inferiore a euro ,00 calcolato per un periodo di dodici mesi. Si invita l investitore a valutare il potenziale acquisto dell Obbligazione oggetto dell offerta alla luce delle informazioni contenute nel presente Prospetto. Il presente prospetto informativo non è sottoposto all approvazione della Consob..../...

2 Sommario I. INFORMAZIONI SULLA BANCA POPOLARE DEL CASSINATE (EMITTENTE) PERSONE RESPONSABILI DENOMINAZIONE LEGALE SEDE LEGALE E SEDE AMMINISTRATIVA LUOGO DI REGISTRAZIONE DELL EMITTENTE E SUO NUMERO DI REGISTRAZIONE GRUPPO BANCARIO DI APPARTENENZA FATTORI DI RISCHIO Chiara indicazione dei fattori di rischio che possono influire sulla capacità dell emittente di adempiere agli obblighi nei confronti degli investitori EVENTUALE RATING EVENTUALI CONFLITTI DI INTERESSI... 5 II. INFORMAZIONI SULLE CARATTERISTICHE DELL EMISSIONE PERSONE RESPONSABILI FATTORI DI RISCHIO Rischio emittente: Rischio di liquidità: Rischi connessi alla tipologia di strumenti finanziari Rischio di mercato Rischio di rimborso anticipato INFORMAZIONI FONDAMENTALI Interessi di persone fisiche e giuridiche partecipanti all emissione/all offerta Ragioni dell offerta e impiego dei proventi Diverse ragioni dell offerta INFORMAZIONI RIGUARDANTI GLI STRUMENTI FINANZIARI DA OFFRIRE Descrizione degli strumenti La legislazione in base alla quale gli strumenti finanziari sono stati creati Forma degli strumenti finanziari e soggetto incaricato della tenuta dei registri Valuta di emissione degli strumenti finanziari Ranking degli strumenti finanziari Diritti connessi agli strumenti finanziari Tasso di interesse nominale e le disposizioni relative agli interessi da pagare Data di scadenza e modalità di ammortamento del prestito e procedura di rimborso del capitale Indicazione del rendimento Rappresentanza degli obbligazionisti Delibere, autorizzazioni e approvazioni Data di emissione degli strumenti finanziari Restrizioni alla libera trasferibilità degli strumenti finanziari Regime fiscale CONDIZIONI DELL OFFERTA Statistiche relativi all offerta, calendario previsto e modalità di sottoscrizione dell offerta Piano di ripartizione e di assegnazione Fissazione del prezzo Collocamento e sottoscrizione AMMISSIONE ALLA NEGOZIAZIONE E MODALITÀ DI NEGOZIAZIONE INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI /...

3 I - INFORMAZIONI SULLA BANCA POPOLARE DEL CASSINATE (EMITTENTE) 1. PERSONE RESPONSABILI La Banca Popolare del Cassinate, con sede legale in Piazza Diaz Cassino, legalmente rappresentata dal Presidente del Consiglio di Amministrazione, Dott. Donato Formisano, che unitamente al Presidente del Collegio Sindacale, ing. Carlo Di Mambro, si assume la responsabilità delle informazioni contenute nel presente Documento. Il Presidente del consiglio di Amministrazione, Dott. Donato Formisano e il Presidente del collegio sindacale, dichiarano di aver adottato tutta la ragionevole diligenza richiesta ai fini della redazione del presente Prospetto Informativo e che le informazioni ivi contenute sono, per quanto a sua conoscenza, conformi ai fatti e non presentano omissioni tali da alterarne il senso. 2. DENOMINAZIONE LEGALE La denominazione legale dell Emittente è Banca Popolare del Cassinate Società Cooperativa per azioni. 3. SEDE LEGALE E SEDE AMMINISTRATIVA La Banca Popolare del Cassinate S.c.p.A. è una società cooperativa per azioni costituita in Cassino e regolata ed operante in base al diritto Italiano. L Emittente ha sede legale e amministrativa in Cassino, piazza Diaz e svolge la sua attività principale in Cassino e nella provincia di Frosinone. 4. LUOGO DI REGISTRAZIONE DELL EMITTENTE E SUO NUMERO DI REGISTRAZIONE Banca Popolare del Cassinate S.c.p.A. è registrata nel Registro delle Imprese di Frosinone con il numero ed è iscritta all'albo delle Banche tenuto dalla Banca d Italia consultabile sul sito L Emittente è una Società cooperativa per Azioni costituita per atto notaio Osvaldo Violo, rep. n. 990 del Ai sensi dell'art. 2 del suo Statuto, la sua durata è stabilita fino al 31 dicembre 2050 con facoltà di proroga. 5. GRUPPO BANCARIO DI APPARTENENZA. La Banca Popolare del Cassinate non fa parte di alcun gruppo bancario. 6. FATTORI DI RISCHIO. La Banca Popolare del Cassinate Società Cooperativa per azioni, in qualità di Emittente, invita gli investitori a prendere attenta visione del presente Prospetto Informativo, al fine di comprendere i fattori di rischio che possono influire sulla capacità dell Emittente di adempiere agli obblighi ad esso derivanti dagli strumenti finanziari. Si forniscono, nel seguente prospetto, alcuni dati significativi sulla situazione economico patrimoniale della Banca atti ad indicare i basilari valori relativi ai requisiti prudenziali, come previsti anche dagli organi di vigilanza /...

4 La presente tabella contiene una sintesi degli indicatori economici / patrimoniali significativi dell emittente alla data del 31 dicembre 2008 e 31 dicembre 2007: Voce Dati relativi al bilancio chiuso al 31/12/2007 Dati relativi al bilancio chiuso al 31/12/2008 Patrimonio di vigilanza Patrimonio di base Attività di rischio ponderate Patrimonio di base / Attività di rischio ponderate 18,29% 23,69% Patrimonio di vigilanza/ Attività di rischio ponderate 26,60% 23,69% Sofferenze lorde/impieghi 6,61% 5,56% Sofferenze nette/impieghi 3,69% 2,91% Partite anomale/impieghi 4,72% 3,53% Il patrimonio di vigilanza al 31/12/2008 ammonta a 65,864 milioni di euro e presenta una eccedenza di 43,626 milioni di euro rispetto al patrimonio di vigilanza minimo richiesto in relazione al nostro grado di rischiosità pari a 19,451 milioni di euro. Il rapporto patrimonio di vigilanza / attività di rischio ponderate è l indicatore che rappresenta la possibilità nel fronteggiare il rischio di solvibilità, insito nella tipologia dell attività creditizia. La nostra banca evidenzia un rapporto del 24% contro l 8% minimo richiesto dall Organo di Vigilanza Chiara indicazione dei fattori di rischio che possono influire sulla capacità dell emittente di adempiere agli obblighi nei confronti degli investitori I fattori di rischio che possono influire sulla capacità della Banca Popolare del Cassinate, di adempiere alle proprie obbligazioni si riducono principalmente al rischio di credito, al rischio di mercato ed al rischio operativo cui si aggiungono altri tipi di rischi tipici dell attività bancaria Rischio di credito Il rischio di credito è connesso all eventualità che Banca Popolare del Cassinate, per effetto di un deterioramento della sua solidità patrimoniale, non sia in grado di pagare gli interessi e/o rimborsare il capitale. Tale decadimento può essere sostanzialmente ricondotto al rischio di perdite derivanti dall inadempimento di soggetti debitori non più in grado di adempiere alle obbligazioni cui sono tenuti nei confronti della Banca Popolare del Cassinate. L attività di controllo, valutazione e gestione del credito continua ad essere al centro della nostra attività. La politica di gestione dei crediti anomali è stata prevalentemente improntata alla salvaguardia dell erogato e alla ricerca di soluzioni che consentano la diminuzione delle partite anomale attraverso uno scrupoloso monitoraggio delle posizioni a rischio e, laddove possibile, la rinegoziazione delle forme tecniche. Questa attività ha portato nel corso degli anni ad un graduale diminuzione del rapporto di rischiosità passato dal 15,30% del 1999 al 4,4% del Rischi relativi ad operazioni di natura straordinaria Non sono attualmente presenti operazioni aventi natura straordinaria /...

5 Rischio Legale Il rischio legale è rappresentato principalmente dal possibile esito sfavorevole delle vertenze giudiziali cui la Banca Popolare del Cassinate è convenuta in ragione dell esercizio della propria attività bancaria. Le più consuete controversie giudiziali sono relative a revocatorie fallimentari ovvero azioni di nullità, annullamento o risarcimento danni conseguenti ad operazioni d investimento in strumenti finanziari emessi da soggetti successivamente incorsi in default. I volumi stimati delle potenziali vertenze future non sono in grado di compromettere la solvibilità della banca Rischio di mercato Il rischio di mercato è il rischio derivante dalla variazione del valore di mercato (per effetto di movimenti dei tassi di interesse) a cui è esposta la Banca popolare del Cassinate per i suoi strumenti finanziari Rischio di concorrenza Il rischio in esame è rappresentato dalla concorrenza che altre principali Banche esercitano nella zona di competenza territoriale della Banca Popolare del Cassinate; al riguardo infatti i fattori che rendono competitiva la Banca sono da ricercarsi nella radicata presenza dell istituto sul territorio e la sua vocazione localistica. Questi i fattori del successo negli anni, affiancati da strategie di innovazione di prodotto e di innovazione tecnologica. 7. EVENTUALE RATING La Banca Popolare del Cassinate non possiede rating, ma sottopone comunque il proprio bilancio a certificazione come segue: In data 05 maggio 2007, l'emittente ha confermato l'incarico per la revisione contabile del proprio bilancio d'esercizio, per il periodo , alla società di revisione BDO Sala Scelsi Farina S.p.A., con sede in Via Andrea Appiani 12 Milano, iscritta all'albo delle Società di Revisione tenuto dalla Consob. BDO Sala Scelsi Farina S.p.A. ha revisionato, con esito positivo, i bilanci dell'esercizi chiusi al 31 dicembre 2005, al 31 dicembre 2006, al 31 dicembre 2007 e al 31 dicembre Le relazioni di BDO Sala Scelsi Farina S.p.A., per il bilancio dell'esercizio chiuso al 31 dicembre 2006, al 31 dicembre 2007 e al 31 dicembre 2008 sono allegate ai relativi bilanci d esercizio, messi a disposizione del pubblico. 8. EVENTUALI CONFLITTI DI INTERESSI La Banca Popolare del Cassinate ha uno specifico interesse alla offerta dei titoli in oggetto in quanto di propria emissione. Si rilevano i seguenti conflitti di interesse: - in relazione a ciascun prestito emesso a valere del programma sussiste conflitto di interessi a motivo del ruolo sia di Emittente e sia di collocatore della banca; - un ulteriore conflitto di interesse consiste nella circostanza che l Emittente opererà quale negoziatore in contropartita diretta nel caso di vendita anticipata delle obbligazioni in circolazione da parte dei sottoscrittori; - rappresenta altresì un conflitto di interessi la coincidenza dell'emittente con la qualità di agente di calcolo, cioè di soggetto incaricato della determinazione degli interessi e delle attività connesse /...

6 II- INFORMAZIONI SULLE CARATTERISTICHE DELL EMISSIONE 1. PERSONE RESPONSABILI La Banca Popolare del Cassinate, con sede legale in Piazza Diaz Cassino, legalmente rappresentata dal Presidente del Consiglio di Amministrazione, Dott. Donato Formisano, che unitamente al Presidente del Collegio Sindacale, ing. Carlo Di Mambro, si assume la responsabilità delle informazioni contenute nel presente Documento. Il Presidente del consiglio di Amministrazione, Dott. Donato Formisano e il Presidente del collegio sindacale, dichiarano di aver adottato tutta la ragionevole diligenza richiesta ai fini della redazione del presente Prospetto Informativo e che le informazioni ivi contenute sono, per quanto a sua conoscenza, conformi ai fatti e non presentano omissioni tali da alterarne il senso. 2. FATTORI DI RISCHIO Si invitano gli investitori a leggere attentamente i presenti fattori di rischio, prima di qualsiasi decisione sull investimento, al fine di comprendere i rischi generali e specifici collegati agli strumenti finanziari emessi dall Emittente L investimento nei titoli oggetto del prestito obbligazionario comporta l assunzione delle seguenti tipologie di rischio generali e specifici: Rischio emittente: Sottoscrivendo le obbligazioni del prestito Banca Popolare del Cassinate T.F. 2,75% 08/01/ si diventa finanziatori di Banca Popolare del Cassinate e si acquisisce il diritto al pagamento degli interessi e al rimborso del capitale investito. Pertanto, in caso di impossibilità finanziaria o patrimoniale dell emittente al rimborso, tali diritti potrebbero essere pregiudicati Rischio di liquidità: Non è prevista la richiesta di ammissione alle negoziazioni su mercati regolamentati né su altri sistemi di negoziazione. I prestiti obbligazionari emessi dalla Banca Popolare del Cassinate non sono quindi trattati su mercati regolamentati o equivalenti. L Emittente si assume l'impegno di negoziare le obbligazioni di propria emissione in conto proprio e in modo non sistematico ai sensi della direttiva 2004/39/CE, costituendo quindi L UNICA FONTE DI LIQUIDITA (direttiva MiFID e in base a quanto previsto nella policy aziendale sulla strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini adottata dalla Banca al fine di consentire il conseguimento del migliore risultato possibile per il cliente). I prezzi delle obbligazioni saranno determinati attualizzando il rendimento della vita residua del titolo applicando il tasso effettivo lordo di un BTP con vita residua uguale o in mancanza la più prossima a quella dell obbligazione oggetto di negoziazione maggiorato dello 0,30% /...

7 La Banca corrisponderà inoltre al cliente i dietimi di interessi maturati dalla data di godimento della cedola in corso sino al giorno di regolamento dell operazione (valuta di accredito sul conto corrente). È dunque fondamentale per l'investitore, al fine di valutare l'adeguatezza/appropriatezza dell'investimento in obbligazioni, verificare entro quali tempi potrà avere necessità di smobilizzare l'investimento stesso e la conformità di tale esigenza con il grado di liquidità degli strumenti sottoscritti. In caso di disinvestimento dei titoli prima della scadenza, il sottoscrittore potrebbe subire delle perdite in conto capitale, in quanto l eventuale vendita potrebbe avvenire ad un prezzo inferiore al prezzo di emissione dei titoli Rischio di tasso: si configura nel rischio legato alla variazione dei tassi di interesse, per cui un aumento dei tassi di mercato comporta una riduzione del valore di mercato del titolo, nell ipotesi di titoli emessi a tasso fisso e/o zero coupon Rischi connessi alla tipologia di strumenti finanziari: La sottoscrizione delle obbligazioni presenta gli elementi di rischio propri di un investimento in titoli obbligazionari a tasso fisso. In particolare, un aumento eventuale dei tassi di mercato comporterebbe, a parità di altre condizioni, la riduzione del valore di mercato delle obbligazioni. Si sottolinea, tuttavia, che ciò influirà sul rendimento effettivo nel solo caso in cui si volesse chiudere l operazione prima della sua naturale scadenza. Infatti, i potenziali acquirenti saranno disponibili a comprare il titolo emesso in precedenza solo se il prezzo si riduce in modo tale che il rendimento effettivo del titolo già emesso sia pari a quello vigente sul mercato per titoli di nuova emissione, e di uguale durata residua, a parità di rating dell emittente Rischio di mercato: L obbligazione non e quotata in mercati regolamentati per tale motivo l obbligazionista non può rientrare in possesso del capitale prima della scadenza. Comunque la Banca Popolare del Cassinate, come previsto dal regolamento interno sulla negoziazione di strumenti di propria emissione a disposizione di chiunque ne facesse richiesta, si impegna a fornire in via continuativa prezzi di acquisto e vendita che rispecchino al momento le condizioni del mercato dei capitali ai quali la banca accede (mercato interbancario dei depositi, mercato telematico dei titoli di Stato) per la durata pari alla vita residua del prestito Rischio di rimborso anticipato: L opzione, per la società emittente, di rimborso anticipato non è prevista /...

8 3. INFORMAZIONI FONDAMENTALI Interessi di persone fisiche e giuridiche partecipanti all emissione/all offerta La presente emissione di obbligazione rientra nell attività tipica della Banca di raccolta di pubblico risparmio e per questo e solo per questo la Banca ha uno specifico interesse al suo collocamento. Non sono presenti invece altri conflitti di interessi Ragioni dell offerta e impiego dei proventi Rientrando nella più generale attività bancaria di raccolta del risparmio il collocamento non ha uno specifico impiego delle masse così raccolte. I proventi derivanti dalla vendita delle Obbligazioni saranno utilizzati dall Emittente nell attività di esercizio del credito nelle sue varie forme Diverse ragioni dell offerta Non esistono ragioni dell offerta diverse da quanto indicato nel punto INFORMAZIONI RIGUARDANTI GLI STRUMENTI FINANZIARI DA OFFRIRE 4.1 -Descrizione degli strumenti Vengono offerti in collocamento Obbligazioni a Tasso Fisso Banca Popolare del Cassinate del tipo plain vanilla e quindi di estrema semplicità nella costruzione. Sono identificati con il codice rilasciato dalla Banca d Italia IT l ammontare totale dell emissione è di ,00 (cinquemilioni) di euro. Obbligazioni dematerializzate e accentrate presso Monte Titoli spa. Sono emesse al valore nominale di euro con incrementi di La durata delle obbligazioni è di 36 mesi durante il quale l emittente corrisponderà cedole a tasso fisso con le caratteristiche indicate nel punto 4.7. del presente Prospetto Informativo La legislazione in base alla quale gli strumenti finanziari sono stati creati. Le obbligazioni sono regolate dalla legislazione italiana Forma degli strumenti finanziari e soggetto incaricato della tenuta dei registri Le Obbligazioni sono rappresentate da titoli al portatore interamente ed esclusivamente immessi in gestione accentrata presso la Monte Titoli SpA ed assoggettati al regime di dematerializzazione di cui al D.Lgs 213/98 ed alla delibera Consob 11768/98 e successive modificazioni Valuta di emissione degli strumenti finanziari Le Obbligazioni saranno denominate in euro e le cedole corrisposte saranno anch esse denominate in euro Ranking degli strumenti finanziari /...

9 Gli obblighi a carico dell Emittente nascenti dalle Obbligazioni non sono subordinati ad altre passività dello stesso. Ne consegue che il credito dei portatori delle obbligazioni verso l Emittente verrà soddisfatto di pari passo con gli altri crediti chirografari dell Emittente Diritti connessi agli strumenti finanziari Le obbligazioni danno ai loro possessori il diritto a ricevere alle scadenze e nei modi predeterminati gli interessi maturati e il diritto di ricevere alla naturale scadenza la somma iniziale investita senza alcun addebito di spese e commissioni. Per il loro esercizio non è prevista alcuna procedura, sarà cura dell emittente procedere di autonomia al pagamento degli interessi e al rimborso del capitale. Le obbligazioni non presentano ulteriori diritti Tasso di interesse nominale e le disposizioni relative agli interessi da pagare Le Obbligazioni corrisponderanno ai portatori, secondo quanto espressamente indicato nelle Condizioni dell Offerta, delle Cedole Fisse periodiche. Le obbligazioni sono emesse a tasso fisso e, hanno godimento l otto gennaio e l otto luglio di ogni anno e in dettaglio gli interessi saranno pagati alle seguenti date: 08/07/ /01/ /07/ /01/ /07/ /01/2013. L importo delle cedole è calcolato applicando al valore nominale il tasso di interesse del 2,75% lordo su base annua. La cedola del primo semestre sarà determinata in: 1,375% (uno e trecentosettantacinque) ed è pari a euro 137,00 per ogni euro di valore nominale del prestito. Convenzione di calcolo: la convenzione utilizzata per il calcolo delle cedole è giorni effettivi/giorni effettivi (ACT/ACT). Qualora il pagamento degli interessi cada in un giorno non lavorativo, come definito dal calendario Target, lo stesso sarà eseguito il giorno lavorativo successivo. Responsabile per il calcolo: il responsabile del calcolo degli interessi è la Banca Popolare del Cassinate Società Cooperativa per azioni, con sede in Cassino. Termini di prescrizione degli interessi e del capitale: i diritti degli obbligazionisti si prescrivono a favore dell Emittente, per quanto concerne gli interessi, decorsi cinque anni dalla data di scadenza delle cedole e, per quanto concerne il capitale, decorsi dieci anni dalla data di rimborsabilità dei titoli. 4.8 Data di scadenza e modalità di ammortamento del prestito e procedura di rimborso del capitale Il prestito obbligazionario scade il 8 gennaio 2013 e sarà rimborsato in una unica soluzione. Le somme saranno, per coloro che detengono regolare conto corrente preventivamente autorizzati, accreditate in conto mentre per coloro che abbiano scelto il regolamento per cassa le somme rimarranno a disposizione della clientela secondo i termini di prescrizione di cui al punto 4.7. Non è previsto l ammortamento ne l estinzione anticipata. 4.9 Indicazione del rendimento /...

10 Si rappresenta che la componente obbligazionarie nelle Obbligazioni è rappresentata da un titolo obbligazionario che garantisce all investitore il rimborso integrale alla scadenza del capitale investito, e paga posticipatamente delle cedole periodiche con frequenza semestrale, ad un tasso riportato nella tabella seguente: N cedola Data godimento Data scadenza Tasso Cedola Tasso nominale lordo annuo Rendimento nominale netto annuo Tasso effettivo lordo annuo Rendimento effettivo netto annuo 1 08/01/ /07/2010 1,375% 2,75% 2,40625% 2,769% 2,421% 2 08/07/ /01/2011 1,375% 2,75% 2,40625% 2,769% 2,421% 3 08/01/ /07/2011 1,375% 2,75% 2,40625% 2,769% 2,421% 4 08/07/ /01/2012 1,375% 2,75% 2,40625% 2,769% 2,421% 5 08/01/ /07/2012 1,375% 2,75% 2,40625% 2,769% 2,421% 6 08/07/ /01/2013 1,375% 2,75% 2,40625% 2,769% 2,421% II tasso nominale delle cedole sono pari al 2,75% annuo lordo. Il rendimento annuo del titolo, calcolato in regime di capitalizzazione composta alla data di emissione e sulla base del prezzo di emissione pari al 100% del valore nominale, è pari al 2,769% lordo ed al 2,421% netto (*). (*) rendimento effettivo annuo netto, in regime di capitalizzazione composta, calcolato ipotizzando l applicazione dell imposta sostitutiva delle imposte sui redditi nella misura del 12,50%. Il valore della componente obbligazionaria pura è pari al 100%, corrispondente altresì al prezzo di emissione. Comparazione con titoli non strutturati di similare scadenza La tabella sottostante illustra, a titolo meramente esemplificativo, una comparazione tra il rendimento assicurato da un BTP di similare scadenza a quella delle obbligazioni ed il rendimento di queste ultime, al lordo e al netto dell effetto fiscale. Per la determinazione dei rendimenti, calcolati in regime di capitalizzazione composta, si ipotizza l applicazione di una ritenuta fiscale del 12,50%*. I dati relativi al BTP sono quelli rilevati il giorno 15/12/2009. BTP 4,25% 01/02/2013 IT BANCA POPOLARE DEL CASSINATE 08/01/ /01/2013 A TASSO FISSO 2,75% IT Scadenza 01/02/ /01/2013 Rendimento annuo lordo 2,15% 2,769% Rendimento annuo netto 1,58% 2,421% (*) il rendimento effettivo annuo netto potrebbe subire variazioni in caso di modifiche alle aliquote di imposta per tempo vigenti Rappresentanza degli obbligazionisti Non è prevista, in relazione alla natura degli strumenti finanziari offerti, ai sensi dell art. 12 del D. Lgs. N 385 del 01 settembre 1993 e successive integrazione e/o modificazioni, alcuna forma di rappresentanza degli obbligazionisti Delibere, autorizzazioni e approvazioni L emissioni obbligazionarie sono preventivamente deliberate dal Consiglio di Amministrazione che ne valuta la congruità e l opportunità anche in base alla proposte dell esecutivo. Nello specifico l obbligazione della presente emissione fa parte del piano di emissione della Direzione Generale per l anno 2009 approvata dal consiglio di amministrazione con delibera del 16 dicembre 2008, successivamente viene comunicata alla Banca d Italia per la richiesta di codifica ISIN e alla Monte titoli spa per la procedura di accentramento. Le Obbligazioni presentano /...

11 caratteristiche standard ai sensi delle vigenti Istruzioni di Vigilanza per le banche e pertanto l emissione non è soggetta a comunicazione preventiva a Banca d Italia ex art. 129 T.U.B Data di emissione degli strumenti finanziari L emissione del prestito è fissata per il 08 gennaio Restrizioni alla libera trasferibilità degli strumenti finanziari Non vi sono vincoli alla libera trasferibilità delle obbligazioni se non quelle specificatamente e volontariamente costituite pegno dall obbligazionista Regime fiscale L emissione viene effettuata in Italia ed è sottoposta al regime fiscale italiano. L obbligazione è sottoposta alle trattenute fiscali previste dalla normativa in materiale attualmente in vigore (D.Lgs.n.239/96 e D.Lgs.n.461/97 attualmente sconto una ritenuta alla fonte del 12,50% sugli interessi pagati a persone fisiche mentre è pagata al lordo da ritenute alle persone giuridiche o che comunque siano inquadrabili come lordisti secondo la vigente normativa fiscale). La banca, per le obbligazioni di sua emissione e in qualità di amministratori e custodia dei titoli stessi provvede ad operare la ritenuta alla fonte. 5. CONDIZIONI DELL OFFERTA Statistiche relativi all offerta, calendario previsto e modalità di sottoscrizione dell offerta Denominazione Obbligazione BANCA POPOLARE DEL CASSINATE 08/01/ /01/2013 TF ISIN IT Data Emissione 08/01/2019 Data Scadenza 08/01/2013 Periodo Collocamento 21/12/ /03/2010 Tasso Interesse 2,75% TF su base annuo - 1,375% - per n. 6 cedole periodiche Frequenza Pagamento Cedole Semestrale Convenzione Calcolo ACT/ACT Divisa Euro Responsabile del collocamento Presidente Consiglio di Amministrazione dott. Donato Formisano Agente per il Calcolo Banca Popolare del Cassinate Rimborso anticipato Non previsto Condizioni alle quali l offerta è subordinata L offerta non è subordinata ad alcuna condizione. L adesione alle Obbligazioni potrà essere effettuata nel corso del periodo di offerta (il Periodo di Offerta ) Ammontare totale dell offerta L ammontare totale dell emissione è pari a ,00 di Euro di obbligazioni dematerializzate al portatore del valore nominale minimo di Euro ,00 (diecimila/00). I titoli potranno essere emessi con incrementi di Euro e multipli rispetto al valore minimo Periodo di validità dell offerta /...

12 La durata del Periodo di Offerta decorre dal 21 dicembre 2009 e terminerà il 08 marzo L'Emittente potrà procedere, in qualsiasi momento durante il Periodo di Offerta, alla chiusura anticipata dell'offerta qualora le richieste eccedessero l ammontare totale, sospendendo immediatamente l'accettazione di ulteriori richieste. In tal caso l'emittente ne darà comunicazione mediante apposito avviso da pubblicarsi sul sito internet dell'emittente e, contestualmente, trasmesso alla CONSOB. La sottoscrizione delle Obbligazioni sarà effettuata a mezzo di apposito modulo di adesione che dovrà essere consegnato presso la sede della Banca Popolare del Cassinate e presso le sue filiali Possibilità di riduzione dell ammontare delle sottoscrizioni L Emittente ha la facoltà di procedere all emissione anche nell ipotesi in cui non sia sottoscritto l Ammontare Totale oggetto d offerta Ammontare minimo e massimo dell importo sottoscrivibile Durante il Periodo di Offerta gli investitori non possono sottoscrivere al di sotto di un importo minimo (il Lotto Minimo ) pari a Euro ,00 (diecimila euro). L importo massimo sottoscrivibile non potrà essere superiore all Ammontare Totale massimo previsto per l emissione Modalità e termini per il pagamento e la consegna degli strumenti finanziari Il pagamento del controvalore relativo all importo sottoscritto dall investitore, avverrà nella data di regolamento 08/01/2010 mediante contanti o addebito su conto corrente. Tale data, che coincide con la data in cui l investitore entrerà nella titolarità dell Obbligazione, può essere qualunque giorno lavorativo nel periodo che intercorre dalla Data di Godimento alla data di conclusione del Periodo di Offerta. A decorrere dal giorno successivo alla Data di Godimento il controvalore relativo all importo sottoscritto incorporerà anche il rateo di interesse maturato. I titoli saranno messi a disposizione degli aventi diritto in pari data mediante deposito presso la Monte Titoli S.p.A Diffusione dei risultati dell offerta La Banca Popolare del Cassinate comunicherà entro 5 giorni successivi alla conclusione del Periodo di Offerta i risultati della medesima mediante avviso disponibile in forma cartacea, a disposizione della clientela presso la sede ed ogni filiale Eventuali diritti di prelazione Non previsti in relazione alla natura degli strumenti finanziari offerti Piano di ripartizione e di assegnazione Destinatari dell Offerta Le obbligazioni sono emesse e collocate interamente ed esclusivamente sul mercato italiano e destinate alla clientela retail e/o istituzionale dell Emittente /...

13 5.2.2 Comunicazione ai sottoscrittori dell ammontare assegnato e della possibilità di iniziare le negoziazioni prima della comunicazione L assegnazione delle obbligazioni emesse avverrà in base alla priorità cronologica delle richieste di sottoscrizione entro il limite rappresentato dall Ammontare Totale. Non sono previsti criteri di riparto Fissazione del prezzo Prezzo di offerta Le obbligazioni sono emesse alla pari, cioè al prezzo di ,00 cadauna corrispondente al valore nominale, senza alcuna commissione a carico del sottoscrittore. Il sottoscrittore corrisponderà il rateo di interessi per il periodo intercorrente tra la data di godimento del prestito e la data valuta di sottoscrizione Collocamento e sottoscrizione Soggetti incaricati del collocamento L offerta della obbligazione avviene esclusivamente in Italia ed organizzata e coordinata direttamente dalla Banca Popolare del Cassinate che opererà quale responsabile unico del collocamento Denominazione e indirizzo degli organismi incaricati del servizio finanziario Il pagamento degli interessi e il rimborso del capitale saranno effettuati presso la sede e le filiali dell Emittente, mediante accredito sul conto corrente dell investitore Soggetti che accettano di sottoscrivere l emissione sulla base di un impegno a fermo Non sono previsti accordi con soggetti terzi per la sottoscrizione dell emissione sulla base di un impegno di assunzione a fermo, per il collocamento dell emissione senza impegno di assunzione a fermo o con accordo di vendita al meglio Data in cui è stato concluso l accordo di sottoscrizione Non è previsto alcun accordo di sottoscrizione. 6. AMMISSIONE ALLA NEGOZIAZIONE E MODALITÀ DI NEGOZIAZIONE 6.1 Mercati presso i quali è stata richiesta l ammissione alle negoziazioni degli strumenti finanziari Le Obbligazioni non saranno oggetto di domanda per l ammissione alla negoziazione su mercati regolamentati. 6.2 Quotazione su altri mercati regolamentati Le Obbligazioni descritte nel presente Prospetto Informativo non sono trattate su altri mercati regolamentati. Non è attualmente prevista la richiesta di ammissione in un sistema Multilaterale di negoziazione (MTF), né l Emittente agirà in qualità di Internalizzatore sistematico per le obbligazioni di propria emissione. L emittente potrà tuttavia decidere di avvalersi di un Internalizzatore sistematico in futuro /...

14 6.3 Impegno ad agire quali intermediari nelle operazioni sul mercato secondario L emittente non si assume l onere di controparte, tuttavia si riserva, di negoziare le stesse in conto proprio su richiesta degli investitori, come indicato nell ambito della propria Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini vigente; l eventuale prezzo di riacquisto delle obbligazioni sarà determinato tenendo conto del rendimento effettivo lordo I prezzi delle obbligazioni saranno determinati attualizzando il rendimento della vita residua del titolo applicando il tasso effettivo lordo di un BTP con vita residua uguale o in mancanza la più prossima a quella dell obbligazione oggetto di negoziazione maggiorato dello 0,30%. È dunque fondamentale per l'investitore, al fine di valutare l'adeguatezza/appropriatezza dell'investimento in obbligazioni, verificare entro quali tempi potrà avere necessità di smobilizzare l'investimento stesso e la conformità di tale esigenza con il grado di liquidità degli strumenti sottoscritti. In caso di disinvestimento dei titoli prima della scadenza, il sottoscrittore potrebbe subire delle perdite in conto capitale, in quanto l eventuale vendita potrebbe avvenire ad un prezzo inferiore al prezzo di emissione dei titoli. 7. INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI 7.1 Consulenti legati all Emissione Non vi sono consulenti legati all emissione. 7.2 Informazioni contenute nella Prospetto Informativo sottoposte a revisione Le informazioni contenute nel presente Prospetto Informativo non sono state sottoposte a revisione o a revisione limitata da parte dei revisori legali dei conti. 7.3 Pareri o relazioni di esperti, indirizzo e qualifica Non vi sono pareri o relazioni di esperti nel presente Prospetto Informativo. 7.4 Informazioni provenienti da terzi Non vi sono informazioni, contenute nel presente Prospetto Informativo, provenienti da terzi. 7.5 Rating dell Emittente e dello strumento finanziario La Banca Popolare del Cassinate non è fornita di rating così come le Obbligazioni emesse. Non vi sono ulteriori informazioni da fornire - Sono a disposizione del pubblico, presso la sede legale ed amministrativa dell'emittente, i seguenti documenti: Statuto dell Emittente - Fascicolo del bilancio per l esercizio chiuso al 31/12/2008 e 31/12/2007 il/i sottoscritto/i dichiara/ano di riceve il presente prospetto informativo semplificato emesso ai sensi dell art. 33 comma 4 delibera Consob n /1999 composta da n. 14 fogli -...li /...

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA Banca di Credito Cooperativo di Pitigliano Società Cooperativa Sede sociale 58017 Pitigliano (GR) S.S. 74 Maremmana Est nr. 55256 Iscritta all Albo delle banche al n. 4360.40 Iscritta all Albo delle società

Dettagli

Numero di iscrizione nel Registro delle Imprese di Arezzo, Codice Fiscale e Partita IVA 01622460515

Numero di iscrizione nel Registro delle Imprese di Arezzo, Codice Fiscale e Partita IVA 01622460515 Sede sociale Anghiari (AR) Via Mazzini, 17 Iscritta all Albo delle banche al n. 5407 Iscritta all Albo delle società cooperative al n. A161109 Capitale sociale Euro 7.574.358,00 al 31.12.2005 Numero di

Dettagli

BANCA SVILUPPO ECONOMICO S.P.A.

BANCA SVILUPPO ECONOMICO S.P.A. PROSPETTO INFORMATIVO per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie C.D. Plain Vanilla Offerta di obbligazioni a 3 anni 15/4/2011 15/4/2014 Tasso Fisso 3,50% a cedola semestrale Emissione n. 1/2011 ammontare

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA Banca di Credito Cooperativo di Saturnia Società Cooperativa Sede sociale Saturnia, Comune di Manciano (GR) Iscritta all Albo delle banche al n. 21.10 Iscritta all Albo delle società cooperative al n.

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA Banca di Credito Cooperativo di Saturnia Società Cooperativa Sede sociale Saturnia, Comune di Manciano (GR) Iscritta all Albo delle banche al n. 21. Iscritta all Albo delle società cooperative al n. A1

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI DI OBBLIGAZIONI BANCARIE C.D. PLAIN VANILLA

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI DI OBBLIGAZIONI BANCARIE C.D. PLAIN VANILLA Banca di Credito Cooperativo di Arborea Società Cooperativa in qualità di Emittente Sede Sociale Arborea Via Porcella, 6 Iscritta all Albo delle Banche al n. 4884 Iscritta all Albo delle Società Cooperative

Dettagli

MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI BANCA DI IMOLA A TASSO FISSO

MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI BANCA DI IMOLA A TASSO FISSO MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI BANCA DI IMOLA A TASSO FISSO Sede sociale e Direzione Generale: Imola, Via Emilia n. 196 Capitale Sociale 7.668.082,80 Euro

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA OFFERTA DI 2.000.000

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA OFFERTA DI 2.000.000 Sede sociale Via Provinciale lucchese 125/B Iscritta all Albo delle banche al n. 2305-10 Iscritta all Albo delle società cooperative al n. A154088 Capitale sociale Euro 2.378.946 Numero di iscrizione nel

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI DI OBBLIGAZIONI BANCARIE c.d. PLAIN VANILLA

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI DI OBBLIGAZIONI BANCARIE c.d. PLAIN VANILLA Sede Legale e Amministrativa in via Quartieri 39 25032 Chiari (BS) Iscritta all Albo delle Banche tenuto dalla Banca d Italia al n. 5683 Cod. Fisc. e n. iscrizione registro delle Imprese di Brescia, n.

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI DI OBBLIGAZIONI BANCARIE C.D. PLAIN VANILLA

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI DI OBBLIGAZIONI BANCARIE C.D. PLAIN VANILLA Banca di Credito Cooperativo di San Marzano di San Giuseppe Società Cooperativa Sede Legale e Amministrativa in San Marzano di San Giuseppe (TA) in via Vittorio Emanuele n. 190/a Iscritta all Albo delle

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CONDIZIONI DEFINITIVE relative alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "B.C.C. DI FORNACETTE OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO" Emissione n. 276 B.C.C. FORNACETTE 2011/2013 T.F. 3,43% ISIN IT0004690530 Le presenti

Dettagli

PROSPETTO DI BASE NOTA INFORMATIVA

PROSPETTO DI BASE NOTA INFORMATIVA Sede sociale e Direzione Generale: Ravenna Piazza Garibaldi, 6 Capitale Sociale 151.372.000,00 Euro interamente versato Banca iscritta all Albo delle Banche ai n.ri 5096/6270.3 Capogruppo del Gruppo Bancario

Dettagli

Cassa Padana 11/05/2009 11/11/2011 Tasso Fisso 2,50% ISIN IT0004490352

Cassa Padana 11/05/2009 11/11/2011 Tasso Fisso 2,50% ISIN IT0004490352 ALLEGATO 2 - MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Cassa Padana Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa Sede Sociale: Via Garibaldi 25, Leno Brescia Iscritta all Albo delle Banche al n. 8340.2 Iscritta

Dettagli

SOCIETA COOPERATIVA FONDATA NEL 1891

SOCIETA COOPERATIVA FONDATA NEL 1891 SOCIETA COOPERATIVA FONDATA NEL 1891 Sede Legale e Direzione Generale: 04022 Fondi (LT) Via Giovanni Lanza, 45 Iscritta all Albo delle Banche al n. 1554 - ABI n. 05296.9 Iscritta all albo delle Società

Dettagli

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente REGOLAMENTO DI EMISSIONE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO 2007/2009 TF 4,5% 106^ EMISSIONE

Dettagli

IL PRESENTE PROSPETTO NON E SOTTOPOSTO ALL APPROVAZIONE DELLA CONSOB

IL PRESENTE PROSPETTO NON E SOTTOPOSTO ALL APPROVAZIONE DELLA CONSOB BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI OPPIDO LUCANO E RIPACANDIDA SOCIETA COOPERATIVA Sede Legale e Amministrativa in Oppido Lucano Iscritta all Albo delle Banche tenuto dalla Banca d Italia al n. 5072.4.0 Iscritta

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 05/10/2012 (da consegnare al sottoscrittore che ne faccia richiesta)

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA Società per Azioni Sede Legale in Aprilia (LT), Piazza Roma, snc Iscrizione al Registro delle Imprese di Latina e Codice Fiscale/Partita Iva n.00089400592 Capitale sociale al 31 dicembre 2009 Euro 6.671.440

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA Sede sociale Campi Bisenzio via Bruno Buozzi n. 54 Iscritta all Albo delle banche al n. 3559.20 Iscritta all Albo delle società cooperative al n. A164625 Capitale sociale Euro 810.500,00 Numero di iscrizione

Dettagli

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente REGOLAMENTO DI EMISSIONE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO 2009/2013 TF 3,60% 146^ EMISSIONE

Dettagli

INFORMATIVA SUGLI STRUMENTI FINANZIARI OBBLIGAZIONI TASSO FISSO 3,50% 20/09/2011-20/09/2013 54ª DI MASSIMI 15.000.000,00 ISIN IT0004761448

INFORMATIVA SUGLI STRUMENTI FINANZIARI OBBLIGAZIONI TASSO FISSO 3,50% 20/09/2011-20/09/2013 54ª DI MASSIMI 15.000.000,00 ISIN IT0004761448 CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUGLI STRUMENTI FINANZIARI OBBLIGAZIONI TASSO FISSO Banca Popolare del Lazio 3,50% 20/09/2011-20/09/2013 54ª DI MASSIMI 15.000.000,00 ISIN IT0004761448 Le presenti

Dettagli

OFFERTA DI EURO 1.000.000,00 COD ISIN

OFFERTA DI EURO 1.000.000,00 COD ISIN Sede sociale Capalbio Via Nuova n. 37. Iscritta all Albo delle banche al n. 4641.70 Iscritta all Albo delle società cooperative al n. A158347 Capitale sociale Euro 1.309.955,03 al 07/08/2006 Numero di

Dettagli

PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CODICE ISIN IT0004471485 DENOMINATO Banca Popolare Pugliese s.c.p.a. 2009/2013 Tasso Fisso 2,50 Serie 257

PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CODICE ISIN IT0004471485 DENOMINATO Banca Popolare Pugliese s.c.p.a. 2009/2013 Tasso Fisso 2,50 Serie 257 Società Cooperativa per Azioni * Codice ABI 05262.1 Sede Legale: 73052 Parabita (Le) Via Provinciale per Matino, 5 Sede Amministrativa e Direzione Generale: 73046 Matino (Le) Via Luigi Luzzatti, 8 Partita

Dettagli

"BCC di Impruneta 10.12.2007 2017 4,30% sem "

BCC di Impruneta 10.12.2007 2017 4,30% sem Sede sociale Piazza Buondelmonti 29-50023- Impruneta Iscritta all Albo delle banche al n. 1398.70 Iscritta all Albo delle società cooperative al n. 59956 Capitale sociale Euro 1.787.634 Numero di iscrizione

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. "BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO " ISIN IT0004618051

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO  ISIN IT0004618051 APPENDICE B - MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO " ISIN IT0004618051 Le presenti Condizioni

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla

CONDIZIONI DEFINITIVE alla Società per azioni con unico Socio Sede sociale in Vignola, viale Mazzini n.1 Numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Modena e Codice Fiscale/Partita I.V.A. 02073160364 Capitale sociale al 31

Dettagli

Prospetto Informativo per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla

Prospetto Informativo per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla BANCA POPOLARE del FRUSINATE Società Cooperativa per Azioni Sede sociale: 03100 Frosinone, Piazzale De Matthaeis, 55 Iscritta all albo delle Banche al n.5118.5.0 Capitale sociale e riserve al 31/12/2009

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO. Isin IT0004233943

CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO. Isin IT0004233943 BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO BANCA DI CESENA 01/06/07-01/06/10 - TF

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO TASSI/CEDOLE. Semestrale, al 01 maggio e 01 novembre sino al 01/11/2021 incluso. PREZZO/QUOTAZIONE

SCHEDA PRODOTTO TASSI/CEDOLE. Semestrale, al 01 maggio e 01 novembre sino al 01/11/2021 incluso. PREZZO/QUOTAZIONE Emittente Rating Emittente Denominazione delle Obbligazioni Codice ISIN Grado di Subordinazione del Prestito Autorizzazione all emissione Ammontare totale del prestito Valore Nominale e Taglio Minimo Periodo

Dettagli

FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A.

FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A. FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A. Sede sociale Piazza del Calendario n. 1 Milano con socio unico Iscritta all Albo delle Banche codice 3170 Appartenente al Gruppo Deutsche Bank Iscritto all Albo dei Gruppi

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA ALPI MARITTIME CREDITO COOPERATIVO CARRU S.C.P.A. in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO Banca Alpi Marittime Credito Cooperativo Carrù S.c.p.a.

Dettagli

Carilo - Cassa di Risparmio di Loreto SpA Tasso Fisso 2,00% 2010/2013

Carilo - Cassa di Risparmio di Loreto SpA Tasso Fisso 2,00% 2010/2013 CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato CARILO - CASSA DI RISPARMIO DI LORETO S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CON EVENTUALE FACOLTA DI

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI DI OBBLIGAZIONI BANCARIE c.d. PLAIN VANILLA

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI DI OBBLIGAZIONI BANCARIE c.d. PLAIN VANILLA Sede sociale Piazza Italia,44 12012 BOVES (CN) Iscritta all Albo delle Banche al n. 1385.40 Iscritta all Albo delle Società Cooperative al n. A160632 Capitale sociale Euro 35.440.052 Iscritta nel Registro

Dettagli

BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA

BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO BANCA DI CESENA 11/05/2009 11/11/2011 TF

Dettagli

"BCC di Impruneta 1.7.2010 2014 a cedola crescente "

BCC di Impruneta 1.7.2010 2014 a cedola crescente Sede sociale Piazza Buondelmonti 29-50023- Impruneta Iscritta all Albo delle banche al n. 1398.70 Iscritta all Albo delle società cooperative al n. 59956 Capitale sociale Euro 1.787.634 Numero di iscrizione

Dettagli

Condizioni Definitive al Prospetto di Base periodo 2006/2007 Obbligazioni Zero Coupon

Condizioni Definitive al Prospetto di Base periodo 2006/2007 Obbligazioni Zero Coupon Società Cooperativa per Azioni * Codice ABI 05262.1 Sede Legale: 73052 Parabita (Le) Via Provinciale per Matino, 5 Sede Amministrativa e Direzione Generale: 73046 Matino (Le) Via Luigi Luzzatti, 8 Partita

Dettagli

EMITTENTE OFFERENTE E RESPONSABILE DEL COLLOCAMENTO BANCA POPOLARE DI BARI S.C.p.A. PROSPETTO DI BASE

EMITTENTE OFFERENTE E RESPONSABILE DEL COLLOCAMENTO BANCA POPOLARE DI BARI S.C.p.A. PROSPETTO DI BASE Società cooperativa per azioni Sede sociale e Direzione Generale in Corso Cavour 19, 70122 Bari Partita IVA, Cod. Fiscale e iscrizione al Registro imprese di Bari n. 00254030729 Albo aziende creditizie

Dettagli

OFF ERTA DI OBBLIGAZIONI BLPR S.P.A. 4% 26/10/2007-26/10/2010 ISIN IT0004287766 35a EMISSIONE DI NOMINALI FINO AD EURO 5.000.000

OFF ERTA DI OBBLIGAZIONI BLPR S.P.A. 4% 26/10/2007-26/10/2010 ISIN IT0004287766 35a EMISSIONE DI NOMINALI FINO AD EURO 5.000.000 Sede legale e amministrativa in Benevento, Contrada Roseto Aderente al Fondo Interbancario di tutela dei depositi Capitale sociale e Riserve al 31/12/2006 Euro 24.413.729 Iscritta all Albo delle banche

Dettagli

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DEGLI ULIVI - TERRA DI BARI Società Cooperativa in qualità di Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DEGLI ULIVI - TERRA DI BARI Società Cooperativa in qualità di Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DEGLI ULIVI - TERRA DI BARI Società Cooperativa in qualità di Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento Prospetto Informativo per la emissione di Obbligazioni Bancarie

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prospetto di base sul Programma di emissione

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prospetto di base sul Programma di emissione Società per Azioni Sede Legale in Aprilia (LT), Piazza Roma, snc Iscrizione al Registro delle Imprese di Latina e Codice Fiscale/Partita Iva n.00089400592 Capitale sociale al 31 dicembre 2007 Euro 6.671.440

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO

PROSPETTO INFORMATIVO PROSPETTO INFORMATIVO Per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla Banca Emittente ( L Emittente ) BANCA FARNESE S.p.A. Banca Offerente ( L Offerente ) BANCA FARNESE S.p.A. Responsabili

Dettagli

MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI BANCA DI IMOLA A TASSO FISSO

MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI BANCA DI IMOLA A TASSO FISSO MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI BANCA DI IMOLA A TASSO FISSO Sede sociale e Direzione Generale: Imola, Via Emilia n. 196 Capitale Sociale 21.908.808,00 Euro

Dettagli

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DEGLI ULIVI - TERRA DI BARI Società Cooperativa in qualità di Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DEGLI ULIVI - TERRA DI BARI Società Cooperativa in qualità di Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DEGLI ULIVI - TERRA DI BARI Società Cooperativa in qualità di Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento Prospetto Informativo per la emissione di Obbligazioni Bancarie

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE AL PROSPETTO DI BASE RELATIVO AL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE AL PROSPETTO DI BASE RELATIVO AL PROGRAMMA Sede sociale Napoli Via Filangieri, 36 Numero Iscrizione nel Registro delle Imprese di Napoli e Codice Fiscale/Partita IVA. 04504971211 Capitale sociale Euro 71.334.180,00 Iscritta all Albo delle Banche

Dettagli

OFF ERTA DI OBBLIGAZIONI BLPR S.P.A. 2,35% 2009-2011 44MA ISIN IT0004537608

OFF ERTA DI OBBLIGAZIONI BLPR S.P.A. 2,35% 2009-2011 44MA ISIN IT0004537608 Banca del Lavoro e del Piccolo Risparmio S.p.A. - Sede legale e amministrativa in Benevento, Contrada Roseto - 82100 Aderente al Fondo Interbancario di tutela dei depositi Capitale sociale e Riserve al

Dettagli

REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO. CASSA RURALE ALTA VALDISOLE E PEJO Banca di Credito Cooperativo. Serie 201 ZERO COUPON 01/12/2011 01/12/2014

REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO. CASSA RURALE ALTA VALDISOLE E PEJO Banca di Credito Cooperativo. Serie 201 ZERO COUPON 01/12/2011 01/12/2014 REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CASSA RURALE ALTA VALDISOLE E PEJO Banca di Credito Cooperativo Serie 201 ZERO COUPON 01/12/2011 01/12/2014 Codice ISIN: IT0004780935 Art. 1 - Importo e taglio

Dettagli

SOCIETA COOPERATIVA FONDATA NEL 1891

SOCIETA COOPERATIVA FONDATA NEL 1891 SOCIETA COOPERATIVA FONDATA NEL 1891 Sede Legale e Direzione Generale: 04022 Fondi (LT) Via Giovanni Lanza, 45 Iscritta all Albo delle Banche al n. 1554 - ABI n. 05296.9 Iscritta all albo delle Società

Dettagli

PROSPETTO BASE. CONDIZIONI DEFINITIVE relative al programma di prestiti obbligazionari denominato

PROSPETTO BASE. CONDIZIONI DEFINITIVE relative al programma di prestiti obbligazionari denominato CASSA RURALE DI TRENTO - Banca di Credito Cooperativo - Società Cooperativa con sede legale in Trento, via Belenzani 6. Iscritta all albo delle banche tenuto dalla Banca d'italia al n. 2987.6; al Registro

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA SEZIONE 4 Società per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE. alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA 9. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Società per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA CRV

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO

PROSPETTO INFORMATIVO Società Cooperativa per Azioni In qualità di emittente, offerente e responsabile del collocamento Sede sociale: 03043 Cassino, Piazza Diaz 14 Iscritta all albo delle Banche al n. 4523.7.0 Capitale sociale

Dettagli

SOCIETA COOPERATIVA FONDATA NEL 1891

SOCIETA COOPERATIVA FONDATA NEL 1891 SOCIETA COOPERATIVA FONDATA NEL 1891 Sede Legale e Direzione Generale: 04022 Fondi (LT) Via Giovanni Lanza, 45 Iscritta all Albo delle Banche al n. 1554 - ABI n. 05296.9 Iscritta all albo delle Società

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO ZERO COUPON BCC

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99

PROSPETTO SEMPLIFICATO per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 PROSPETTO SEMPLIFICATO per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 15/10/2015 (da consegnare al sottoscrittore che ne faccia richiesta)

Dettagli

CONFLITTI DI INTERESSE

CONFLITTI DI INTERESSE Sede Legale in Corso Vittorio Emanuele II 102/104 65100 Pescara iscritta all Albo delle Banche al n. 6245.5 Capitale Sociale Euro 51.600.000,00 N.ro iscrizione nel Registro delle Imprese di Pescara 00058000688

Dettagli

Condizioni Definitive alla Nota Informativa per l offerta di Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso

Condizioni Definitive alla Nota Informativa per l offerta di Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso BANCO DI SARDEGNA S.P.A. Sede legale: Cagliari - Viale Bonaria 33 Sede amministrativa e Direzione generale: Sassari - Viale Umberto 36 Capitale sociale al 31 dicembre 2007 euro 155.247.762,00 i.v. Cod.

Dettagli

INFORMATIVA SUGLI STRUMENTI FINANZIARI OBBLIGAZIONI STEP-UP

INFORMATIVA SUGLI STRUMENTI FINANZIARI OBBLIGAZIONI STEP-UP CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUGLI STRUMENTI FINANZIARI OBBLIGAZIONI STEP-UP Banca Popolare del Lazio Step Up 11/12/2012-2015 59a DI 20.000.000,00 ISIN IT0004873235 Le presenti Condizioni

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE TASSO FISSO

CONDIZIONI DEFINITIVE TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE TASSO FISSO Per l offerta relativa al programma di emissione denominato ROVIGOBANCA - TASSO FISSO IT0004750425 RovigoBanca 01/08/2015 TF 3,60% Le presenti Condizioni Definitive sono

Dettagli

Condizioni Definitive alla Nota Informativa per l offerta di Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso

Condizioni Definitive alla Nota Informativa per l offerta di Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso BANCO DI SARDEGNA S.P.A. Sede legale: Cagliari - Viale Bonaria 33 Sede amministrativa e Direzione generale: Sassari - Viale Umberto 36 Capitale sociale euro 155.247.762,00 i.v. Cod. fisc. e num. iscriz.

Dettagli

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente REGOLAMENTO DI EMISSIONE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO 2007/2012 TF 4,58% 118^ EMISSIONE

Dettagli

CREDITO DI ROMAGNA S.p.A.

CREDITO DI ROMAGNA S.p.A. CREDITO DI ROMAGNA S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA CREDITO DI ROMAGNA OBBLIGAZIONI A STEP UP STEP DOWN CREDITO DI ROMAGNA S.p.A. STEP UP 02/02/2010 02/02/2013 SERIE 85 IT0004571151

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO. PER L'OFFERTA DEL PRESTITO OBBLlGAZlONARlO BANCO DI LUCCA E DEL TIRRENO S.P.A. 20/05/2015 20/05/2021 TASSO FISSO 2.

DOCUMENTO INFORMATIVO. PER L'OFFERTA DEL PRESTITO OBBLlGAZlONARlO BANCO DI LUCCA E DEL TIRRENO S.P.A. 20/05/2015 20/05/2021 TASSO FISSO 2. DOCUMENTO INFORMATIVO PER L'OFFERTA DEL PRESTITO OBBLlGAZlONARlO BANCO DI LUCCA E DEL TIRRENO S.P.A. 20/05/2015 20/05/2021 TASSO FISSO 2.00% EMISSIONE N. 27/2015 CODICE lsln IT0005108672 Il presente documento

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE. alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Società cooperativa CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA S. C. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO Per il Prestito Obbligazionario BANCA POPOLARE DELL EMILIA

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all art 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all art 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all art 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 27 agosto 2012 (da consegnare al sottoscrittore che ne faccia richiesta)

Dettagli

Banca Centropadana tasso fisso 3,50% 16.04.2012/16.04.2015 serie 338 ISIN IT0004809296

Banca Centropadana tasso fisso 3,50% 16.04.2012/16.04.2015 serie 338 ISIN IT0004809296 10. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO Banca Centropadana Credito Cooperativo Società Cooperativa Sede sociale in Piazza IV Novembre 11 26862 Guardamiglio (LO) Iscritta all

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SANFELICE 1893 BANCA POPOLARE Società Cooperativa per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA relativa al Programma di Offerta di Prestiti Obbligazionari denominato SANFELICE 1893 BANCA POPOLARE

Dettagli

Prospetto Informativo per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla

Prospetto Informativo per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla BANCA POPOLARE del FRUSINATE Società Cooperativa per Azioni Sede sociale: 03100 Frosinone, Piazzale De Matthaeis, 55 Iscritta all albo delle Banche al n.5118.5.0 Capitale sociale e riserve al 31/12/2005

Dettagli

Prospetto Informativo per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla

Prospetto Informativo per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla BANCA POPOLARE del FRUSINATE Società Cooperativa per Azioni Sede sociale: 03100 Frosinone, Piazzale De Matthaeis, 55 Iscritta all albo delle Banche al n.5118.5.0 Capitale sociale e riserve al 31/12/2009

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO

PROSPETTO INFORMATIVO PROSPETTO INFORMATIVO Per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla Banca Emittente ( L Emittente ) BANCA FARNESE S.p.A. Banca Offerente ( L Offerente ) BANCA FARNESE S.p.A. Responsabili

Dettagli

REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO. CASSA RURALE ALTA VALDISOLE E PEJO Banca di Credito Cooperativo. Serie 207 TASSO FISSO 2,75%

REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO. CASSA RURALE ALTA VALDISOLE E PEJO Banca di Credito Cooperativo. Serie 207 TASSO FISSO 2,75% REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CASSA RURALE ALTA VALDISOLE E PEJO Banca di Credito Cooperativo Serie 207 TASSO FISSO 2,75% 16/08/2012 16/02/2015 Codice ISIN: IT0004845639 Art. 1 - Importo e taglio

Dettagli

Banca Monteriggioni Credito Cooperativo Soc. Coop.

Banca Monteriggioni Credito Cooperativo Soc. Coop. Banca Monteriggioni Credito Cooperativo Soc. Coop. in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA MONTERIGGIONI CREDITO COOPERATIVO SOC. COOP. STEP UP BANCA

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA RELATIVA AL PROGRAMMA CREDIUMBRIA OBBLIGAZIONI TASSO FISSO. CrediUmbria Tasso Fisso 40 Emissione

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA RELATIVA AL PROGRAMMA CREDIUMBRIA OBBLIGAZIONI TASSO FISSO. CrediUmbria Tasso Fisso 40 Emissione Sede legale in Via Stradone, 49-06062 Moiano di Città della Pieve (Perugia) Iscritta all Albo degli Enti Creditizi al n. 5460 Iscritta all Albo delle Società Cooperative al n. A160233. Numero di iscrizione

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE B-10 MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA per l offerta di obbligazioni Banca di Credito Cooperativo OROBICA Tasso Fisso BCC OROBICA 01/02/2010 01/02/2013 2,00%

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA POPOLARE DELL ALTO ADIGE SOCIETÀ COOPERATIVA PER AZIONI Sede Legale in Bolzano, Via del Macello n.55 Iscritta all Albo delle Banche al n. 3630.1 e Capogruppo del Gruppo Bancario Banca Popolare dell

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CONDIZIONI DEFINITIVE relative alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "B.C.C. DI FORNACETTE OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO" Emissione n. 226 B.C.C. FORNACETTE 2009/2012 T.F. 2,90% ISIN IT0004485964 Le presenti

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. "BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI STEP UP" ISIN IT0004680358

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI STEP UP ISIN IT0004680358 APPENDICE B - MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI STEP UP" ISIN IT0004680358 Le presenti Condizioni Definitive

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA ALPI MARITTIME CREDITO COOPERATIVO CARRU S.C.P.A. in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO Banca Alpi Marittime Credito Cooperativo Carrù S.c.p.a.

Dettagli

"BCC di Impruneta 5.03.2007 2010 4,20% sem Etica I"

BCC di Impruneta 5.03.2007 2010 4,20% sem Etica I Sede sociale Piazza Buondelmonti 29-50023- Impruneta Iscritta all Albo delle banche al n. 1398.70 Iscritta all Albo delle società cooperative al n. 59956 Capitale sociale Euro 1.639.281,07 Numero di iscrizione

Dettagli

BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA

BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI STEP COUPON BANCA DI CESENA 04/02/2008 04/02/2011 STEP

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio, 15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente

Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente 1. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente CASSA CENTRALE RAIFFEISEN DELL ALTO ADIGE S.p.A. con sede legale in 39100 Bolzano, via Laurin 1

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Anghiari e Stia - Tasso Fisso

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Anghiari e Stia - Tasso Fisso Banca di Anghiari e Stia Credito Cooperativo Società Cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Banca di Anghiari e Stia - Tasso Fisso Banca di Anghiari

Dettagli

FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A.

FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A. FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A. Sede sociale Piazza del Calendario n. 1 - Milano Iscritta all Albo delle Banche codice 3170 Appartenente al Gruppo Deutsche Bank Iscritto all Albo dei Gruppi Bancari codice

Dettagli

Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso

Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso Sede legale: Cagliari - Viale Bonaria 33 Sede amministrativa e Direzione generale: Sassari - Viale Umberto 36 Capitale sociale euro 147.420.075,00 i.v. Cod. fisc. e num. iscriz. al Registro delle Imprese

Dettagli

REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO. "IBL BANCA S.p.A. 27/11/2014 27/11/2019 T.F. Subordinate Tier II"" Istituto Bancario del Lavoro S.p.A.

REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO. IBL BANCA S.p.A. 27/11/2014 27/11/2019 T.F. Subordinate Tier II Istituto Bancario del Lavoro S.p.A. REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO "IBL BANCA S.p.A. 27/11/2014 27/11/2019 T.F. Subordinate Tier II"" Istituto Bancario del Lavoro S.p.A. Sede Sociale e Direzione Generale: Via di Campo Marzio, 46-00186

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Cagliari Società Cooperativa.

Banca di Credito Cooperativo di Cagliari Società Cooperativa. Banca di Credito Cooperativo di Cagliari Società Cooperativa. Iscritta all Albo delle Banche al n. 5594 Iscritta all Albo delle società cooperative al n. A10344- Capitale sociale euro 3.692.496,00 Numero

Dettagli

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI LEVERANO Società Cooperativa

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI LEVERANO Società Cooperativa BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI LEVERANO Società Cooperativa Sede Legale e Amministrativa in Leverano Piazza Roma,1 Telefono 0832 925046-7 Fax 0832 910266 Codice ABI 08603 Codice fiscale e partita IVA

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE Per il programma di emissione denominato

CONDIZIONI DEFINITIVE Per il programma di emissione denominato 10 - Allegato 1A Modello delle condizioni definitive Emil Banca Obbligazioni Tasso Fisso Emil Banca - Credito Cooperativo s.c. Credito Cooperativo in qualità di Emittente e Responsabile del Collocamento

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla In qualità di Emittente, Offerente e Responsabile del collocamento PROSPETTO SEMPLIFICATO Per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla Offerta del Prestito Obbligazionario (il Prestito

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo del Chianti Fiorentino

Banca di Credito Cooperativo del Chianti Fiorentino Banca di Credito Cooperativo del Chianti Fiorentino in qualità di Emittente Società Cooperativa con sede legale in piazza Arti e Mestieri, San Casciano Val di Pesa Firenze iscritta all Albo delle Banche

Dettagli

in qualità di Emittente, Offerente e Responsabile del collocamento PROSPETTO DI BASE

in qualità di Emittente, Offerente e Responsabile del collocamento PROSPETTO DI BASE Sede legale in Torino, Via Gramsci, n. 7 Capitale sociale: Euro 156.209.463,00 interamente versato Registro delle imprese di Torino e codice fiscale n. 02751170016 Appartenente al Gruppo Bancario Veneto

Dettagli

Prestito Obbligazionario (Codice ISIN )

Prestito Obbligazionario (Codice ISIN ) MODELLO DI CONDIZIONI DEFINITIVE relative alla Nota Informativa sul Programma di Offerta di Prestiti Obbligazionari denominati Obbligazioni Cassa di Risparmio di Ravenna SPA a Tasso Fisso Il seguente modello

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla In qualità di Emittente, Offerente e Responsabile del collocamento PROSPETTO SEMPLIFICATO Per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla Offerta del Prestito Obbligazionario (il Prestito

Dettagli

- CASSA DI RISPARMIO DI LORETO S.P.A. OBBLIGAZIONI ZERO COUPON

- CASSA DI RISPARMIO DI LORETO S.P.A. OBBLIGAZIONI ZERO COUPON CONDIZIONI DEFINITIVE ZERO COUPON CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato CARILO - CASSA DI RISPARMIO DI LORETO S.P.A. OBBLIGAZIONI ZERO

Dettagli

Condizioni Definitive alla Nota Informativa per l offerta di Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso

Condizioni Definitive alla Nota Informativa per l offerta di Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso BANCO DI SARDEGNA S.P.A. Sede legale: Cagliari - Viale Bonaria 33 Sede amministrativa e Direzione generale: Sassari - Viale Umberto 36 Capitale sociale euro 147.420.075,00 i.v. Cod. fisc. e num. iscriz.

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO

PROSPETTO SEMPLIFICATO PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob n. 11971/99 Originariamente pubblicato in data 17/02/2014 Ripubblicato in data 13/08/2014 per

Dettagli

CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CANTÙ Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa CONDIZIONI DEFINITIVE

CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CANTÙ Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa CONDIZIONI DEFINITIVE in qualità di Emittente Sede legale in Cantù, Corso Unità d Italia 11 Iscritta all Albo delle Banche al n. 719 (Cod. ABI 08430), all Albo delle Cooperative al n. A165516, al Registro delle Imprese di Como

Dettagli

IL PRESENTE MODELLO RIPORTA LE CONDIZIONI DEFINITIVE DELLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA DI EMISSIONE DENOMINATO CASSA PADANA TASSO FISSO

IL PRESENTE MODELLO RIPORTA LE CONDIZIONI DEFINITIVE DELLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA DI EMISSIONE DENOMINATO CASSA PADANA TASSO FISSO B.9 MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE CASSA PADANA Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa in qualità di Emittente IL PRESENTE MODELLO RIPORTA LE CONDIZIONI DEFINITIVE DELLA NOTA INFORMATIVA

Dettagli

CASSA DI RISPARMIO DI CARRARA S.p.A. a Tasso Fisso 2,75% 15/03/04-15/03/08 CODICE ISIN IT0003632772

CASSA DI RISPARMIO DI CARRARA S.p.A. a Tasso Fisso 2,75% 15/03/04-15/03/08 CODICE ISIN IT0003632772 EMISSIONE OBBLIGAZIONARIA CASSA DI RISPARMIO DI CARRARA S.p.A. a Tasso Fisso 2,75% 15/03/04-15/03/08 CODICE ISIN IT0003632772 INDICE Documento di Sintesi. Pag. 2 Regolamento del prestito obbligazionario..

Dettagli

Prospetto Informativo per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla

Prospetto Informativo per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla PROSPETTO SEMPLIFICATO Per l Offerta al Pubblico di cui all art.34-ter, comma 4 del regolamento Consob n. 11971/99 Pubblicato in data 11 giugno 2012 Banca di Credito Cooperativo del Circeo Società Cooperativa

Dettagli