Jack e Mark. Quanto Valgono 3,50. Bolla tech o grande chance? BORSA TECH LUX IMMOBILI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Jack e Mark. Quanto Valgono 3,50. Bolla tech o grande chance? BORSA TECH LUX IMMOBILI"

Transcript

1 MENSILE ANNO 1 NUMERO 1 GIUGNO ,00 PREZZO LANCIO 3,50 BORSA Fiat: il mercato crede a Marchionne, ma se i conti della Chrysler TECH Cloud Computing: con i dati nelle nuvole vantaggi per le aziende opportunità per tutti LUX Il luxury casual di Abercrombie torna a sedurre anche la Borsa IMMOBILI Mercato delle case più esclusive, prezzi e affitti top a Roma e Milano Quanto Valgono Jack e Mark Bolla tech o grande chance? POSTE ITALIANE SPA - SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - 70% - LO/MI

2 Tassi d interesse in alto? Obbligazioni INVEST BOND TM 4+ Euribor a 3 mesi con un rendimento lordo minimo del 4% e massimo dell 8%. Codice ISIN Cedola Lorda Pagamento cedola Scadenza XS Euribor a 3 mesi con min 4% e max 8% Trimestrale 10/05/2018 Emesse da Bank of America Corporation. Consentono di beneficiare dell eventuale rialzo dell Euribor a 3 mesi con un tetto massimo dell 8% lordo. Negoziabili direttamente dalla tua banca comunicando il codice ISIN XS Liquidita giornaliera sui mercati telematici di Borsa Italiana, EuroTlx e Hi-MTF. Investimento minimo pari a Euro con la tassazione attuale dl 12,50%. Nella tabella sottostante si illustrano possibili scenari di rendimento, con cedole annualizzate, ipotizzando diversi livelli al momento del fixing del tasso di interesse Euribor a 3 mesi. Tuttavia, le Obbligazioni INVEST BOND TM 4+ corrispondono cedole trimestrali e la tabella e puramente indicativa. Rilevazione trimestrale Euribor a 3 mesi* Cedola lorda annualizzata Cedola netta annualizzata 1% 4% 3,50% 3% 4% 3,50% 5% 5% 4,375% 7% 7% 6,125% 9% 8% 7% *La rilevazione ufficiale avviene ogni trimestre a cura della Banca Centrale Europea. Il valore ufficiale dell Euribor a 3 mesi al 4 maggio 2011 e pari a 1,415%. (Fonte: BCE). Per maggiori informazioni: numero verde visita la tua banca di fiducia Il presente è un messaggio pubblicitario con finalità promozionali e non costituisce un offerta o una sollecitazione all investimento nelle Obbligazioni INVEST BOND TM 4+. Le Obbligazioni INVEST BOND TM 4+ sono negoziate sul MOT, Euro TLX e su HI-MTF al prezzo di mercato che potrà, di volta in volta, differire significativamente da quello pagato dagli investitori in sede di acquisto delle Obbligazioni INVEST BOND TM 4+. Prima di procedere all investimento, l investitore è invitato a consultare i propri consulenti fiscali, legali e finanziari, e a leggere attentamente la documentazione per la quotazione l offering circular datato 22 luglio 2010, i relativi supplementi che, congiuntamente, costituiscono un prospetto di base (il Prospetto di Base ) ai sensi della Direttiva Prospetti (Direttiva 2003/71/ CE) (la Direttiva Prospetti ), approvati dalla UK Listing Authority ( UKLA ) che ha effettuato le procedure di notifica previste dalle disposizioni comunitarie di cui all art. 98 del D.Lgs. 58/1998, ed in particolare i fattori di rischio ivi contenuti e le pertinenti condizioni definitive predisposte ai fini della quotazione delle Obbligazioni INVEST BOND TM 4+ reperibili sul sito web nonché la documentazione e le informazioni di volta in volta disponibili ai sensi della vigente normativa applicabile. Le Obbligazioni INVEST BOND TM 4+ non sono destinate alla vendita negli Stati Uniti o a U.S. persons e la presente comunicazione non può essere distribuita negli Stati Uniti o a U.S. persons. Alle Obbligazioni INVEST BOND TM 4+ è applicabile una tassazione pari al 12,5%. Il trattamento fiscale dipende dalla situazione individuale di ciascun investitore; l investitore è invitato a consultare i propri consulenti fiscali. Non è possibile prevedere eventuali modifiche all attuale regime fiscale ed alla relativa interpretazione da parte dell autorità competente, che possono incidere, anche sensibilmente, sul rendimento netto dell investimento.

3 INVEST BOND TM

4

5 Scambiare visioni e idee V di Lionello Cadorin orremmo che F non apparisse nuovo soltanto perché è appena uscito, o semplicemente perché ve lo ritrovate tra le mani o sotto gli occhi per la prima volta. Ci piacerebbe che fossero avvertite subito, anche come una semplice sensazione, le idee che ci abbiamo messo per fare un giornale che fosse nuovo nella sensibilità di trovare argomenti originali e nella capacità di affrontare e raccontare quelli convenzionali in modo innovativo; legando insieme gli uni e gli altri e coinvolgendo protagonisti, non importa se affermati o sconosciuti, che sappiano dire cose che aprono la mente e dare visioni originali per il futuro. Tra questi protagonisti vorremo che ci foste anche voi, lettori della carta e lettori-utenti della Rete. Troverete F anche sul web, non il mensile ma una sua estensione originale, digitando www. effemagazine.it. Scrivete, commentate, criticate. Soprattutto proponete, comunicate le vostre aspettative. Mandateci degli articoli, se ve la sentite, o anche soltanto delle idee. Siamo aperti al dialogo e alla collaborazione. Ci aspettiamo di ricevere contributi che ci piacciano così tanto da farci pensare che avremmo voluto scriverli o pensarli noi. Interagire con i lettori-utenti fa parte della storia e della cultura della casa editrice, Brown, nata e cresciuta sul web sino a diventare leader dell informazione com, borse.it, i più importanti siti del settore. Dopo aver puntato sul web prima degli altri, oggi Brown Editore, con una scelta anche questa volta controcorrente, crede con F nella carta stampata mentre molti, forse troppo frettolosamente, pensano di abbandonarla. Ma F, se lo sfogliate lo vedete subito, non è pura di visioni e di indicazioni concrete per le scelte di investimento. Cerchiamo di raccontare e di interpretare anche altri mondi che poi, a ben vedere, tecnologia, dal fermento di Internet alle nuove fonti di energia; come la creazione di imprese innovative e di successo; come l evoluzione dei business della moda e del lusso. Guarderemo questi mondi con l occhio degli investitori, ma saremo curiosi e attenti anche alle persone, alle idee, alle tendenze, alle passioni che da questi mondi emergono, e agli effetti che ne derivano per il nostro modo di vivere. Fateci sapere se ci saremo riusciti. 05

6 Italian Certificate Awards 2010

7 GIUGNO Menu FOCUS Fukushima rilancia le rinnovabili BLOG Cosa accadrà quando la Fed smetterà di comprare bond... Come pescare i titoli migliori tra i consigli degli analisti... Dividendi: se queste azioni le comprano i fondi hedge... BRIC & C. MERCATI EMERGENTI L Indonesia guida la lunga corsa dei nuovi BRIC HOME COPERTINA Bolla Internet o grande chance?... Una scuola per imparare a creare un azienda Internet BIG LE INTERVISTE DI F Giovanni Sabatini (ABI) IN COPERTINA I fondatori di Twitter e Facebook, Jack Dorsey e Marck Zuckerberg CASH LIQUIDITÀ Tutti i parcheggi online per i risparmi liquidi 38 07

8 Menu GIUGNO 2011 BOND TITOLI DI STATO E OBBLIGAZIONI Barra sui Bund, e in più... BORSA Auto FIAT: la Borsa crede a Marchionne ma se gli Agnelli Oggi è Atlantia il titolo da tenere in portafoglio LOADING SARANNO QUOTATE? La multiutility decollata con i servizi alle microimprese START UP METTERSI IN PROPRIO Addio alla City per creare il top del gusto italiano TECH TECNOLOGIA & FINANZA Con i dati tra le nuvole... Così tablet e smartphone cambiano la mappa dei Big LUX LUSSO & FINANZA E Abercrombie torna a sedurre anche la Borsa

9 PERSONE & SOCIETÀ CLOUD COMPUTING 12 FONDI & C Si fa presto a dichiarare che la gestione è attiva ETF L ETF giusto si sceglie anche guardando lo spread PERFORMANCE RENDIMENTI ALTERNATIVI Se gli date le istruzioni i cross ve li dice il pc... Oro, è tardi per la corsa? CERTIFICATI Cambi in fermento... Up&Up scommessa bifronte REAL ESTATE MERCATO IMMOBILIARE Abitazioni esclusive: Roma viva, Milano ferma Il meglio del Forum Abercrombie & Fitch 73 ABI 34 Amazon 68 Angelini Fabrizio 33 Atlantia 54 Ballmer Steve 66 Benchmark Capital 26 Bernanke Ben 15 Bezos Jeff 66 Borsotti Gianluca 32 Camerini Enrico 13 Caruso Danilo 56 Castellucci Giovanni 54 Chipotle Mexican Grill 16 Chrysler 49 Credit Suisse 11 Duffy Alex 22 Facebook 25 Federal Reserve 15 Fiat 47 Fiat Indusrial 48 Floodgate Fund 28 Giuratrabocchetta Luca 66 Goldman Sachs AM 23 Grant Gerald 81 Gross Bill 14 Jeffries Mike 74 Kempler Craig 69 Marconi Lorenzo 62 Markowitz Harry 44 MasterCard 16 Matrone Alessio 56 Microsoft 66 Mike Maples 28 New Enterprise Associates 28 O Neill Jim 23 Oddono Christian 60 Optima Italia 56 Perkins Investment Manag 69 Pimco 14 Portolani Andrea 62 Price Nick 22 Reply 68 Rizzante Filippo 68 Sabatini Giovanni 34 Schmidt Eric 65 Time Warner 16 Twitter 29 Wood Catherine 29 Zoffoli Giovanni 68 Zuckerberg Mark 25 09

10 Fai trading sui CFD con il primo in Italia. Ottieni il massimo rendimento con il minimo investimento grazie all effetto leva: impegni solo una frazione del prezzo pieno di un contratto. Limita i rischi con le nostre funzionalità di risk management, stabilisci i livelli di stop e profitto per controllare quando chiudere una posizione. Prova una demo gratuita sul sito o chiama l

11 Fukushima rilancia ENERGIA le rinnovabili FOCUS Quanto può frenare nei prossimi anni il nucleare e quanto possono crescere in più le fonti alternative. Entro il 2030 il solare aumenterà di trenta volte incidente nucleare in Giappone innescato dallo tsunami dell 11 marzo scorso porterà a una revisione globale delle politiche energetiche. Il nuovo scenario sarà dominato da un forte impulso verso le fonti rinnovabili ed ecologiche. Le centrali nucleari saranno sottoposte a misure di sicurezza molto più stringenti e il loro sviluppo sarà rallentato. Sono questi i principali trend innescati dalla crisi della centrale atomica di Fukushima, secondo un recente report di Credit Suisse (Uranium view: Events in Japan likely to boost safer alternative energy). La minore domanda di energia nucleare causerà nel medio termine una crescente volatilità nei prezzi dell uranio, principale combustibile delle centrali. Secondo gli analisti di Credit Suisse l incidente nel sulle politiche energetiche nel medio lungo termine. Entro il 2030, l energia nucleare, da decenni considerata in ascesa, perderà attrattiva (-17%) a favore delle fonti alternative, destinate a crescere del 58% (con esclusione del gas). Come orientare gli investimenti nel settore energetico, quindi? PUNTI-CHIAVE La domanda di energia a livello globale è 11

12 FOCUS Gli specialisti di Credit Suisse puntano sui produttori di energia con un mix bilanciato fra le varie fonti e sui costruttori di impianti e componenti. Da considerare anche ETF in energie alternative e gli indici come Credit Suisse Global Alternative Energy Index. I prezzi dell uranio, osserva la ricerca, hanno già segnato una caduta del 18% nelle settimane seguenti alla crisi. La principale conseguenza dell incidente nel Sol Levante, secondo glia analisti, sarà l adozione in tutto il mondo di standard di sicurezza molto più severi. Allo stesso tempo si prevede un rallentamento o uno stop ai progetti di investimento in nuove centrali nucleari (solo in Giappone i piani prevedono un impegno di 175 miliardi di dollari). La revisione delle norme di sicurezza, per tenere in maggior conto i disastri naturali, è già stata annunciata in molti Paesi: dall India (che conta 20 reattori) alla Cina. In Germania saranno smantellati sette impianti costruiti prima del 1980 e considerati ormai obsoleti e poco sicuri COME INVESTIRE Nel nuovo scenario Credit Suisse consiglia di non investire sulle società che producono uranio, considerando che la domanda è destinata a cadere. Per chi invece ritiene ancora interessante il business nucleare il suggerimento è di puntare in modo selettivo sui titoli di compagnie che hanno un mix produttivo bilanciato come Centrica e Alstom, che hanno valutazioni interessanti. Nelle energie alternative, invece, secondo CS le migliori opportunità sono rappresentate dagli ETF. L intero comparto, infatti, è destinato a brillare in futuro. CONFRONTO CON L INDICE DELLE BORSE MONDIALI - FONTE: BLOOMBERG, CREDIT SUISSE Prezzo dell Uranio [ % ] Indice Nikkei 225 [ % ] MSCI World Index [ - 2.1% ] gennaio 2011 febbraio marzo L impatto più forte della crisi, secondo il report di Credit Suisse, si avrà sui programmi di costruzione di nuove centrali. Oggi, ricorda lo studio, sono in funzione nel mondo 443 reattori con una capacità produttiva di 338 GigaWatt. L energia elettrica prodotta dalle centrali è stimata in 2,6 miliardi di kw/h, pari a circa il 14% del totale nel pianeta. I nuovi reattori in costruzione sono ben 62, per la maggior parte in Cina e Russia, che porterebbero una capacità aggiuntiva di 64 GW. Altri 159 impianti sono stati progettati. Cosa succederà adesso? Secondo il rapporto di Credit Suisse, la forte resistenza dell opinione pubblica e dei politici e la spinta verso fonti alternative ecologiche porterà al rinvio o alla cancellazione fra il 5% e il 15% dei piani per la costruzione di nuovi impianti nucleari. Dove si concentreranno le maggiori resistenze? Dodici nuovi impianti Si prevede il rinvio o la cancellazione fra il 5% e il 15% dei piani per la costruzione di nuovi impianti nucleari in Giappone, 18 in India e ben 50 in Cina potrebbero incontrare una fortissima opposizione da parte dei cittadini e delle stesse autorità politiche. In ogni caso i costi di realizzazione degli impianti sono destinati a crescere, del 5-10% per soddisfare i più elevati standard di sicurezza. L incidente in Giappone, in ogni caso, porterà ad una forte volatilità del prezzo della principale materia prima impiegata nelle centrali: l uranio. Secondo gli analisti di Credit Suisse, la domanda di uranio diminui- 12

13 FOCUS CLASSIFICA PER PAESI - FONTE: WNA, CREDT SUISSE Paesi che dovrebbero rivedere la politica sul nucleare a favore delle energie alternative Cina Russia India Giappone Corea del Sud Usa Regno unito Polonia Emirati Arabi Uniti GigaWatt R.h.s Canada Turchia Francia [scala sx] Reattori in costruzione e pianificati - da costruirsi dal 2020 (stima) [scala dx] Stima dell energia generata dal 2020(stima) dovrebbe crescere la generazione di energia elettrica attraverso il gas. Nel lungo termine, invece, ci si attende un forte impulso, anche in Giappone, verso lo sviluppo delle energie alternative. La riduzione attesa nell energia nucleare dovrebbe essere sostituita da fonti come gas, solare, eolico e biomasse. Quali sono i Paesi in cui la corsa verso le energie alternative sarà più forte? Secondo Credit Suisse in pri- del Sud, India e Cina in Asia; Stati Uniti e Canada in Nord America; Germania e Gran Bretagna in Europa. I fattori che spingono in questa direzione sono molteplici. Innanzitutto di risorse come il sole, il vento, le di molte fonti, l elevata sicurezza garantita da questi sistemi di generazione di energia e la produzione minima di emissioni di carbonio. I tempi per la realizzazione di nuove centrali ad energia alternativa sono, inoltre, assai più corti rispetto ve tecnologie connesse alle energie alternative potrebbe dare un ulteriore impulso al settore. A.D.P. rà di circa il 5% nel prossimo anno, portando ad un eccesso di produzione rispetto alle richieste del mercato. Alla base di questo trend ci sono vari fattori. Innanzitutto l incertezza innescata dalla revisione delle politiche energetiche in tutto il mondo. In secondo luogo il rinvio o la cancellazione di progetti di costruzione di nuovi reattori. Nel breve termine, intanto, potrebbe esserci una spinta verso la riduzione dei consumi energetici, specie in Giappone, per far fronte alla riduzione della capacità produttiva di fonte nucleare. Allo stesso tempo, tuttavia, ENRICO CAMERINI (CREDIT SUISSE) Le nuove fonti energetiche si impongono sulla scena globale come il settore con il più promettente potenziale di crescita e l attuale contesto socio-politico ci induce a pensare che saranno oggetto di una tendenza d investimento pluriennale, osserva Enrico Camerini, responsabile del mercato italiano degli ETF di Credit Suisse. Investire con un ETF sulle energie alternative offre delle energie alternative su scala mondiale. Un altro vantaggio e nella sistematicità con cui si investe nel tema delle energie rinnovabili: 1) l indice che l ETF replica non e statico. Con il ribilanciamento si investe nelle società mondiali che hanno almeno il 20% del fatturato proveniente da fonti di energia rinnovabile; 2) l approccio non e soggettivo (non c è discrezionalità del gestore), ma oggettivo e pertanto non dipendente da valutazioni che non siano puramente quantitative, desunte dai bilanci delle società selezionate. 13

14 BLOG Washington post Cosa accadrà quando la Fed Bill Gross contro Ben Bernanke: i prezzi dei titoli del Tesoro americano andranno rapidamente giù, come sostiene il numero uno di Pimco? Oppure il mercato sarà in grado di assorbire il surplus senza problemi, come dice la Federal Reserve? di Coleman Kendall Economista americano, è consulente di banche e istituzioni f inanziarie negli Stati Uniti, in Giappone, in Svizzera e in Italia. Vive a Washington. l Presidente della Federal Reserve Ben Bernanke sembra pronto a mettere le opinioni dei suoi leaders sono sempre parsa piuttosto trasparente nelle sue durante i loro interventi sulla stampa vendere 75 miliardi di dollari di titoli in Bill Gross di Pimco, il più grande gestore obbligazionario al mondo 14

15 BLOG smetterà di comprare bond? Ben Bernanke, presidente della Federal Reserve, la banca centrale americana 15

16 M MASTERCARD BUONI NUMERI CON PROSPETTIVE FONTE: BLOOMBERG (DATI AGGIORNATI AL 9/05/2011) CHIPOTLE TIME MEXICAN GRILL WARNER Capitalizzazione 35,8 mld $ 8,3 mld $ 39,6 mld $ Stime crescita EPS % 20,70% 14,10% Stime crescita EPS % 23,85% 15,70% Rapporto prezzo/utili 18,4 44,39 14,92 Performance da inizio anno 22,40% 26% 12,70% Prezzo obiettivo (dollari) 315 (+14,85%) 290,7 (+21,1%) 41,4 (+14,2%) ettere insieme le azioni che raccolgono i migliori giudizi degli analisti per ottenere un portafoglio dall elevato potenziale nel lungo termine. E il semplice metodo suggerito dal sito Stockpickr.com partendo dall assunto che gli investitori - soprattutto negli Stati Uniti - tendono quisto che arrivano dagli analisti - ri. Pertanto, monitorare le opinioni degli analisti permette di scoprire su quali società si concentrano maggiormente i giudizi rialzisti. no migliori prospettive di crescita, Stockpickr.com segue un modello di tipo quantitativo che si basa sulla ricerca di quelle società che presentano la migliore combinazione tra sorprese positive a livello di utili e giudizi positivi da parte degli analisti. Una strategia che nelle ultime 101 settimane ha permesso di raggiungere performance del 76,52%, ben superiori a quelle dello S&P 500. Questo modello ha portato a selezionare, tra gli altri, tre titoli di società dall elevato potenziale di crescita a lungo termine: due blue chip come MasterCard e Time Warner e la meno conosciuta Chipotle Mexican Grill. MASTERCARD Il recupero economico in atto non ha mancato di contribuire al rafforzamento degli utili di MasterCard. Il colosso delle carte di credito, secondo solo a Visa, ha archiviato il primo trimestre 2011 del mercato. Dai 39 dollari a cui massimi assoluti sopra quota 300 dollari. Il P/E (rapporto prezzo/utili) rispetto ai 20,10 della media del settore. Oltre il 78% degli analisti consiglia di acquistare il titolo. CHIPOTLE MEXICAN GRILL Fondata nel 1993 a Denver, questa catena di ristoranti specializzata in burritos e tacos si è progressivamente affermata negli Stati Uniti superando i esercizi. La forte crescita ha portato Chipotle degli Usa aprendo dei ristoranti anche in Canada e a Londra. Sono previste aperture anche a Parigi, Monaco di Baviera e in Asia. Dal azionista di riferimento McDonald s, che ha contribuito ad accelerare la debuttato in Borsa con un fragoroso +100% il primo giorno di quotazione. TIME WARNER Il colosso statunitense dei Media, che detiene il controllo di importanti canali televisivi quali CNN e TNT oltre all editoria con famose riviste proprie attività, che ora risulta meno dipendente dalle entrate derivanti dai canali via cavo. Nei primi tre mesi del 2011 Time Warner ha battuto le attese del mercato con un utile netto pari a consiglia di acquistare il titolo, mentre nessuno consiglia agli investitori di vendere. 16

17 IL GRAFICO DEL MESE CHARTS L INDICE DI BENESSERE F INANZIARIO La f inanza degli italiani non va poi cosi male Indice scala Disagio Contenuto benessere Benessere Media Index Investimenti Bollette/spese Reddito Indice Benessere Debiti a Breve termine Risparmi Debiti a Lungo termine molto insoddisfatto insoddisfatto abbastanza insoddisfatto nè soddisfatto nè insoddisfatto abbastanza soddisfatto soddisfatto molto insoddisfatto {IL SONDAGGIO Secondo il nuovo indice creato da ING Direct gli italiani godono complessivamente di un medio livello di benessere le principali dimensioni rappresentano motivo di di comfort emerge nell area BENINO GLI INVESTIMENTI, MALE MUTUI E PRESTITI FONTE: ING DIRECT LE DIMENSIONI INDICE DI MEDIA SCALA DI FINANZA PERSONALE BENESSERE RILEVAZIONE Asset e investimenti di lungo termine 55,5 Abbastanza soddisfatto Bollette e pagamenti 48,2 Abbastanza soddisfatto Reddito 46,8 Né soddisfatto, né insoddisfatto Indice Benessere Finanziario complessivo 46,5 Né soddisfatto, né insoddisfatto Debito a breve termine (carte di credito) 46,3 Abbastanza insoddisfatto Risparmio 44,7 Abbastanza insoddisfatto Debito a lungo termine (mutui, prestiti personali) 41,5 Insoddisfatto 17

18 BLOG IDEE DI INVESTIMENTO Dividendi: se queste azioni le comprano i fondi hedge... I gestori alternativi si rivelano fuoriclasse anche quando puntano alle cedole. Per seguire le loro scelte ecco l elenco delle società (e dei rendimenti) che hanno messo in portafoglio U n guadagno praticamente sicuro investendo sul mercato azionario. Basta puntare sulle giuste dividend stocks, ossia le azioni di quelle società che per tradizione pagano sostanziose cedole ai propri azionisti distribuendo buona parte degli utili raggiunti. Così che, in una visione pessimistica, se il mercato fa le bizze azzerando le speranze di proventi da quotazione, ecco che esiste il paracadute dividendo. Ma quali nomi scegliere nel vasto panorama azionario? Un suggerimento arriva guardando alle preferenze dei fondi hedge, che solitamente evitano questa categoria crescita, e le loro valutazioni in Borsa non sono tra le più vantaggiose proprio perchè tengono conto di questo extra rendimento. Tuttavia, di tanto in tanto si creano sul mercato occasioni da cogliere al volo. E questo il caso dell americana Lorillard Inc. Il suo valore si è depresso causa di questioni regolatorie su alcuni prodotti. Una controversia che è stata successivamente chiarita dalla Food and Drug Association e che ha fatto schizzare rivelata vincente, tanto da conquistare il primo posto gli hedge fund. Il secondo gradino del podio è occupato dall inglese Vodafone. Secondo i gestori dei fondi hedge l azione è ancora sottovalutata in quanto il mercato non considera la partecipazione che il gruppo detiene in Verizon Wireless. In generale, tutti i nomi di dividend stocks della lista riguardano azioni di società ad alta capitalizzazione che presentano uno yield (rendimento) di almeno il 4% e un dividend payout ratio (ossia la percentuale di utili che vengono destinati al dividendo) di almeno confrontando questa categoria di azioni con il più sicuro mercato obbligazionario, gli esperti concordano nel fatto che le dividend stocks sovraperformeranno i bond governativi a dieci anni per il prossimo decennio. LE 30 AZIONI PREFERITE SOCIETÀ RENDIMENTO QUOTA HEDGE (MLN) N HEDGE Public Service Enterpr. 4, FONTE: SEEKING ALPHA Il caso della Lorillard e quello di Vodafone, considerata ancora sottovalutata dal mercato

19 5 ETF sui Settori dell Asia Financials Materials Consumer Staples Information Technology Infrastructure MESSAGGIO PUBBLICITARIO Lyxor* quota su Borsa Italiana 5 ETF sui Settori dell Asia. Ogni ETF, relativamente al proprio settore, è esposto alle azioni più liquide e capitalizzate di 10 paesi asiatici ad elevata crescita: Cina, Hong Kong, India, Singapore, Taiwan, Indonesia, Corea, Malesia, Filippine e Tailandia. Pertanto è ora possibile investire non solo su Paesi Emergenti, ma anche sui Singoli Settori di Paesi Emergenti, ed eventualmente realizzare strategie di Rotazione Settoriale e di tipo Long/Short. Lyxor, su Borsa Italiana, ha quotato complessivamente 37 ETF Settoriali: 18 ETF su Stoxx Europe 600, 4 ETF Short su Stoxx Europe 600, 10 ETF su MSCI World e, appunto, 5 ETF su MSCI AC Asia Ex Japan. Tutti gli ETF di Lyxor sono Fondi/Sicav armonizzati UCITS III che: 1) Non prestano i titoli; 2) Investono il patrimonio in titoli fisici (l investimento in derivati è residuale); 3) Hanno il patrimonio segregato per legge.** Lyxor è il 1 Gestore di ETF in Italia per Contratti (68%), Controvalore (58%) e Patrimonio (43%) (Borsa Italiana, 2010). NOME ETF BLOOMBERG REUTERS ISIN Lyxor ETF MSCI AC Asia Ex Japan FINANCIALS TR FINSA IM FINSA.MI FR Lyxor ETF MSCI AC Asia EX Japan CONSUMER STAPLES TR STAA IM STAP.MI FR Lyxor ETF MSCI AC Asia Ex Japan MATERIALS TR MATA IM MATA.MI FR Lyxor ETF MSCI AC Asia Ex Japan INFORMATION TECHNOLOGY TR TNOA IM TNOA.MI FR Lyxor ETF MSCI AC Asia Ex Japan INFRASTRUCTURE Capped TR IFRA IM IFRA.MI FR Richiedi gratuitamente la documentazione di tutti gli ETF di Lyxor a: - - LYXOR <GO> Solo per Consulenti: tel Solo per Istituzionali: tel * Questi ETF sono comparti di Sicav gestite da Lyxor International Asset Management S.A. (qui per brevità Lyxor ). I relativi prospetti sono stati approvati dalla AMF il 19/08/2010. ** La normativa vigente consente ai Fondi/Sicav il prestito dei titoli (c.d. securities lending) presenti nel proprio patrimonio, ma gli ETF di Lyxor hanno deciso di non avvalersene. Gli ETF di Lyxor investono il proprio patrimonio tra il 90% e il 100% in titoli fisici (l investimento in derivati è dunque residuale). Il valore dell ETF può aumentare o diminuire nel corso del tempo e l investitore potrebbe non essere in grado di recuperare l intero importo originariamente investito. Questo è un messaggio pubblicitario e non costituisce sollecitazione, offerta, consulenza o raccomandazione all investimento. Prima dell investimento negli ETF sopra menzionati leggere attentamente il Prospetto Semplificato e Completo e il Documento di Quotazione, disponibili sul sito e presso Société Générale, Listed Products, via Olona 2, Milano, ove sono illustrati in dettaglio i relativi meccanismi di funzionamento, i fattori di rischio ed i costi.

20 BRIC & C MERCATI EMERGENTI L Indonesia guida la lunga corsa dei nuovi BRIC hi ha investito nei cosiddetti BRIC (Brasile, Russia, India, Cina) a partire dal 2001 ha goduto di rendimenti i BRIC come mercati emergenti è assai opinabile. Quali sono allora i Paesi potenzialmente in grado di ripetere la performance di Brasile, Russia, India e Cina nei prossimi anni? In due parole: quali saranno i nuovi BRIC? CINQUE CANDIDATI Gli analisti di Fidelity, una delle maggiori società indipendenti di gestione del risparmio a livello mondiale, hanno preso come base alcuni criteri: numero di abitanti, tasso di crescita della popolazione e potenziale di crescita economica nel lungo periodo. In base a questi parametri, le principali nazioni candidate a diventare BRIC2 sono: Indonesia, Turchia, Messico, Nigeria e Filippine. Focus sui cinque Paesi che hanno le maggiori chance di diventare protagonisti di una crescita simile a quella di Brasile, Russia, India e Cina negli ultimi dieci anni INDONESIA Le prospettive di lungo periodo di Paesi come Indonesia e Filippine sono numero di abitanti, la predominanza dei giovani e l aumento del reddito disponibile, osserva Teera Chanpongsang, gestore di portafoglio del fondo FF Emerging Asia Fund. Rispetto a tutti gli altri Paesi emergenti, l Indonesia è probabilmente il Paese più simile ai BRIC, sottolinea l analisi di Fidelity, data la sua enorme popolazione (addirittura superiore a quella di Brasile e Russia). Una quota considerevole è rappresentata da giovani benestanti in età lavorativa. È stato proprio questo gruppo sociale a sostenere negli ultimi cinque anni la poderosa crescita media del prodotto interno lordo reale (+5,7%). bale, l economia indonesiana così ha dimostrato una tenuta sorprendente. I problemi che hanno attanagliato i mer- misura ridotta. Un altro punto di forza dell Indonesia cario, nota il report di Fidelity, vanta - I livelli del debito pubblico ed estero sono in calo. Ma non è solo il dato 20

21 INDONESIA MERCATI EMERGENTI BRIC & C Popolazione e classifica globale: 246 mln (4 ) Crescita PIL reale previsto nel periodo : 6,3% PIL nominale: 707 mld $ PIL pro capite in dollari (PPA): NIGERIA Popolazione: 155 mln (8 ) Crescita PIL reale previsto nel periodo : 6,6% PIL nominale: 249 mld $ PIL pro capite in dollari (PPA): TURCHIA MESSICO Popolazione: 114 mln (11 ) Crescita PIL reale previsto nel periodo : 3,6% PIL nominale: mld $ PIL pro capite in dollari (PPA): FILIPPINE Popolazione: 102 mln (12 ) Crescita PIL reale previsto nel periodo : 5,6% PIL nominale: 189 mld $ PIL pro capite in dollari (PPA): Popolazione: 79 mln (17 ) Crescita PIL reale previsto nel periodo : 5,3% PIL nominale: mld $ PIL pro capite in dollari (PPA): lano alle potenzialità di crescita del gigante asiatico. L Indonesia be- zione economica grazie alle sostenute esportazioni di materie prime. Spiccano petrolio, gas e carbone. L Indonesia punta ad entrare entro il 2025 tra le top 10 potenze economiche mondiali. Se raggiungerà questo obiettivo, investire oggi negli asset indonesiani potrebbe risultare in futuro estremamente remunerativo. Bisogna tuttavia tenere presente che l investimento non è esente da rischi, a cominciare da quello politico. Non è certo infatti che il governo riesca a rispettare la propria agenda di riforme economiche e sociali, vista la pressione esercitata da numerosi gruppi di potere. Il contesto commerciale resta ad alto rischio e inferiore agli Una quota considerevole della popolazione indonesiana è rappresentata da giovani benestanti in età lavorativa standard occidentali. Bisogna poi tener conto dell elevato grado di corruzione che da sempre caratterizza il Paese. FILIPPINE Dopo la recessione del 2008/9, l economia delle Filippine ha messo a segno un rimbalzo impressionante, sottolinea l analisi di Fidelity. Nel 2010 la crescita si è attestata al 7,3%. Si tratta del livello più elevato in oltre tre decenni. Anche questo Paese può contare su una popolazione piuttosto numerosa. La classe media è in aumento, i redditi crescono, la struttura stessa dell economia è stata migliorata. Nel breve periodo il pareggio di bilancio resta un il governo dell arcipelago del Sud Est 21

FR0010222224 LU0613540185 FR0010344853 LU0533032859

FR0010222224 LU0613540185 FR0010344853 LU0533032859 Vediamo di aggiornare l Etf Portfolio in ottica di Investimento, che avevo introdotto a fine gennaio 2009. (a fondo articolo metto anche un portafoglio per chi inizia adesso, chiaramente con differenti

Dettagli

I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo

I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo No. 5 - Settembre 2013 2 I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo Con il mercato obbligazionario

Dettagli

Linea Azionaria. Avvertenza

Linea Azionaria. Avvertenza Avvertenza Si allegano le schede relative alle analoghe LInee di Gestioni di CFO SIM, come elemento di continuità gestoria alle nuove Linee di Gestione Elite di CFO GESTIONI FIDUCIARIE Capitale Sociale

Dettagli

MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO

MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO RELAZIONE SEMESTRALE AL 29/06/2007 98 MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO NOTA ILLUSTRATIVA SULLA RELAZIONE SEMESTRALE DEL FONDO AL 29 GIUGNO 2007 Signori Partecipanti, il semestre

Dettagli

Borsa Italiana presenta il mensile finanziario F

Borsa Italiana presenta il mensile finanziario F Borsa Italiana presenta il mensile finanziario F Il magazine F Il magazine F, il mensile indipendente dedicato alla finanza e agli investimenti. F offre ai suoi lettori contenuti autentici e indicazioni

Dettagli

LYXOR UCITS ETF IBOXX $ TREASURIES 1-3Y

LYXOR UCITS ETF IBOXX $ TREASURIES 1-3Y Verso fine gennaio 2009 avevo introdotto un Portafoglio in Etf. Ricordo che questo portafoglio, è stato concepito per essere tenuto fino alla completa uscita dalla crisi. Introdurrò in questo report un

Dettagli

Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico"

Portafoglio Invesco a cedola Profilo dinamico Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico" Questo documento è riservato per i Clienti Professionali/Investitori Qualificati e/o Soggetti Collocatori in Italia e non per i clienti finali. È vietata

Dettagli

Fondi Managed, oltre gli alti e bassi dei mercati

Fondi Managed, oltre gli alti e bassi dei mercati Fondi Managed, oltre gli alti e bassi dei mercati Oltre gli schemi, verso nuove opportunità d investimento Adottare un approccio di gestione standard, che utilizza l esposizione azionaria come un indicatore

Dettagli

Asset allocation: settembre 2015. www.adviseonly.com www.adviseonly.com/blog

Asset allocation: settembre 2015. www.adviseonly.com www.adviseonly.com/blog Asset allocation: settembre 2015 /blog Come sono andati i mercati? Il rallentamento della Cina, la crisi in Grecia, il crollo delle materie prime e la moderata crescita dell economia americana hanno sollevato

Dettagli

VIEW SUI MERCATI (16/04/2015)

VIEW SUI MERCATI (16/04/2015) VIEW SUI MERCATI (16/04/2015) STOXX600 Europe Lo STOXX600 ha superato l importante resistenza toccata nel 2007 a quota 400, confermando le nostre previsioni di un mese fa. Il trend di medio-lungo periodo

Dettagli

L economia australiana brilla sulle altre

L economia australiana brilla sulle altre L economia australiana brilla sulle altre 28 marzo 2011 Le stime sulla crescita per molti paesi sviluppati hanno subito una flessione a causa della tragedia che continua a investire il Gippone, uno dei

Dettagli

La crisi iniziata nel 2007

La crisi iniziata nel 2007 La crisi iniziata nel 2007 In questa lezione: Analizziamo lo scoppio della crisi finanziaria. Studiamo l effetto della crisi finanziaria sull economia reale. 300 L origine della Crisi Nell autunno del

Dettagli

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication G&P communication srl - Milano Dal web 1.0 al web 2.0 la grande rivoluzione web 1.0 Statico

Dettagli

Morningstar. Italy ETF Survey 2011. Sponsored by

Morningstar. Italy ETF Survey 2011. Sponsored by Morningstar Italy ETF Survey 2011 Sponsored by Etf, promossi per i costi, ma gli investitori vogliono saperne di più Conosce cosa sono gli Etf/Etc, ma vuole saperne di più sul funzionamento. Li sceglie

Dettagli

Come gestire i Social Network

Come gestire i Social Network marketing highlights Come gestire i Social Network A cura di: Dario Valentino I Social Network sono ritenuti strumenti di Marketing imprescindibili per tutte le aziende che svolgono attività sul Web. Questo

Dettagli

TITOLO GLOBAL ADVERTISING EXPENDITURE FORECAST SEPTEMBER

TITOLO GLOBAL ADVERTISING EXPENDITURE FORECAST SEPTEMBER 10 Fonte Elaborazioni ANES Monitor su dati ZenithOptimedia 2/10 Previsione della spesa pubblicitaria globale e PIL 2014-2017 (%) ZenithOptimedia (una delle più grandi centrali media del mondo) prevede

Dettagli

Buongiorno Vitaminic S.p.A.

Buongiorno Vitaminic S.p.A. Buongiorno Vitaminic è una società operativa dal 16 luglio del 2003, nata dall integrazione tra le attività di Buongiorno (società operante nell ambito dei servizi alle imprese via mail e telefono) e Vitaminic

Dettagli

TITOLO GLOBAL ADVERTISING EXPENDITURE FORECAST JUNE

TITOLO GLOBAL ADVERTISING EXPENDITURE FORECAST JUNE 10 Fonte Elaborazioni ANES Monitor su dati ZENITH OPTIMEDIA 2 10 Previsione della spesa pubblicitaria globale e PIL 2014-2017 (%) ZenithOptimedia (una delle più grandi centrali media del mondo) prevede

Dettagli

Report sul gas naturale

Report sul gas naturale Report sul gas naturale A) Focus Energia B) Produzione Gas Naturale C) Consumo Gas Naturale D) Riserve Gas Naturale E) Il Commercio Mondiale di Gas Naturale F) I prezzi G) Il Nord America H) L Europa I)

Dettagli

Benchmark FTSE/MIB leva 3 e 5 di UniCredit.

Benchmark FTSE/MIB leva 3 e 5 di UniCredit. Codice ISIN: IT0006724766 Codice Negoziazione: UMIB3L Codice ISIN: IT0006724782 Codice Negoziazione: UMIB5L Benchmark FTSE/MIB leva 3 e 5 di UniCredit. Puoi replicare, moltiplicando x3 e x5 la performance

Dettagli

Il tuo futuro è l investimento più importante. Il nostro lavoro è dargli sempre nuovo valore.

Il tuo futuro è l investimento più importante. Il nostro lavoro è dargli sempre nuovo valore. Il tuo futuro è l investimento più importante. Il nostro lavoro è dargli sempre nuovo valore. Generali Italia ha creato Valore Futuro, un nuovo modo di pensare all investimento assicurativo per dare al

Dettagli

Il ruolo dei fondi alternativi multi-manager nell attuale scenario di mercato

Il ruolo dei fondi alternativi multi-manager nell attuale scenario di mercato Il ruolo dei fondi alternativi multi-manager nell attuale scenario di mercato No. 10 giugno 2015 N. 10 giugno 2015 2 Le principali Banche Centrali hanno aumentato complessivamente di oltre 6.000 miliardi

Dettagli

Rassegna stampa - TENDERCAPITAL

Rassegna stampa - TENDERCAPITAL Rassegna stampa - TENDERCAPITAL Rassegna del 22/05/2014 INDICE TENDERCAPITAL 21/05/2014 Fondi & Sicav È sempre grande America 21/05/2014 Fondi & Sicav Nel complesso benino 21/05/2014 Fondi & Sicav Il vero

Dettagli

Comitato Investimenti 11.1.2016

Comitato Investimenti 11.1.2016 Comitato Investimenti 11.1.2016 1 SNAPSHOT Il 2016 non dovrebbe presentare delle sorprese nell'euro-zona, con ciò il Comitato Investimenti intende un rialzo dei rendimenti, perché l'inflazione è modesta

Dettagli

Management Game 2011

Management Game 2011 Management Game 2011 La Mobilé Inc 1 Introduzione 1.1 La Mobilé Inc in breve Mobilé Inc è un azienda produttrice di telefonini che ha sede negli Stati Uniti che si è concentrata sulla produzione di telefonini

Dettagli

Alla ricerca del rendimento perduto

Alla ricerca del rendimento perduto Milano, 10 aprile 2012 Alla ricerca del rendimento perduto Dalle obbligazioni alle azioni. La ricerca del rendimento perduto passa attraverso un deciso cambio di passo nella composizione dei portafogli

Dettagli

2014 : Fondi o Etf? Mono o multimarca?

2014 : Fondi o Etf? Mono o multimarca? 2014 : Fondi o Etf? Mono o multimarca? Venerdì 29 novembre 2013 In questo Diario di Bordo parliamo in sintesi: MERCATO OBBLIGAZIONARIO. MEGLIO FONDI O ETF? MEGLIO OPERARE CON UNA SOLA SOCIETA DI GESTIONE

Dettagli

Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale

Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale No. 4 - Giugno 2013 Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale Nelle ultime settimane si sono verificati importanti

Dettagli

Ritardi di pagamento in Cina: nel 2014, l 80% delle imprese ne è colpito

Ritardi di pagamento in Cina: nel 2014, l 80% delle imprese ne è colpito Hong Kong / Parigi, 12 marzo 2015 Ritardi di pagamento in Cina: nel 2014, l 80% delle imprese ne è colpito Nel 2015 prevista una crescita più lenta e un aumento dei prestiti in sofferenza Un nuovo studio

Dettagli

Certificati a Leva Fissa

Certificati a Leva Fissa Certificati a Leva Fissa Commerzbank, leader europeo dei prodotti di borsa, propone da oggi i suoi certificati a Leva Fissa sul mercato italiano! Messaggio pubblicitario La banca al tuo fianco 2 I Certificati

Dettagli

Schroder ISF EURO Short Term Bond

Schroder ISF EURO Short Term Bond Pagina 1 Indice Review su mercato e fondo pag. 2 Il mercato Il fondo Cosa ci aspettiamo dal mercato e dal fondo pag. 3 Uno sguardo al mercato Le scelte strategiche I risultati di pag. 4 Descrizione del

Dettagli

RAPPORTO 2010 SULLA PRESENZA DELLE IMPRESE DI COSTRUZIONE ITALIANE NEL MONDO

RAPPORTO 2010 SULLA PRESENZA DELLE IMPRESE DI COSTRUZIONE ITALIANE NEL MONDO RAPPORTO 2010 SULLA PRESENZA DELLE IMPRESE DI COSTRUZIONE ITALIANE NEL MONDO OTTOBRE 2010 a cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi e dell Ufficio Lavori all Estero e Relazioni Internazionali

Dettagli

TROVA I RENDIMENTI OVUNQUE

TROVA I RENDIMENTI OVUNQUE DOCUMENTO PUBBLICITARIO TROVA I RENDIMENTI OVUNQUE CON BGF FIXED INCOME GLOBAL OPPORTUNITIES FUND (FIGO) È un nuovo mondo per i mercati obbligazionari. È quindi giunto il momento di considerare un approccio

Dettagli

Economia debole, profitti deboli. -Il 2012 si prospetta ancora più duro-

Economia debole, profitti deboli. -Il 2012 si prospetta ancora più duro- NOTIZIE n 42 Economia debole, profitti deboli -Il 2012 si prospetta ancora più duro- 20 settembre 2011 (Singapore) - La IATA (l Associazione internazionale del trasporto aereo) ha annunciato un aggiornamento

Dettagli

IL I L R EAL A L EST S A T T A E T RESI S D I E D NZIA I L A E Paola Dezza

IL I L R EAL A L EST S A T T A E T RESI S D I E D NZIA I L A E Paola Dezza IL REAL ESTATE RESIDENZIALE Paola Dezza Immobiliare, asset class vincente Le ricerche sull impiego del capitale nel lungo periodo mostrano quasi sempre l ottima prestazione del mattone rispetto ad altre

Dettagli

Nota stampa. 17 novembre 2009. Nota Stampa Gli ETF FTSE RAFI di Invesco PowerShares.

Nota stampa. 17 novembre 2009. Nota Stampa Gli ETF FTSE RAFI di Invesco PowerShares. Nota stampa Nota Stampa Gli ETF FTSE RAFI di Invesco PowerShares. 17 novembre 2009 Se doveste avventurarvi per un lungo viaggio, scegliereste un automobile del 1957 o una superaccessoriata berlina del

Dettagli

Indice di Benessere Finanziario ING Bank: prosegue il trend positivo che dai 42,2 punti dello scorso autunno sale ai 42,5 di questa primavera

Indice di Benessere Finanziario ING Bank: prosegue il trend positivo che dai 42,2 punti dello scorso autunno sale ai 42,5 di questa primavera COMUNICATO STAMPA Indice di Benessere Finanziario ING Bank: prosegue il trend positivo che dai 42,2 punti dello scorso autunno sale ai 42,5 di questa primavera Milano, 06 luglio 2015 - Secondo l ultima

Dettagli

L anno appena trascorso è stato caratterizzato da alcuni eventi rilevanti:

L anno appena trascorso è stato caratterizzato da alcuni eventi rilevanti: MARKET OUTLOOK 2016 Cosa ci lascia in eredità il 2015 L anno appena trascorso è stato caratterizzato da alcuni eventi rilevanti: - La fine della politica dei tassi zero in USA - L avvio del QE in Europa

Dettagli

2.1.3 Inquadramento: numeri, sviluppo storico, previsioni per il futuro

2.1.3 Inquadramento: numeri, sviluppo storico, previsioni per il futuro 2.1.3 Inquadramento: numeri, sviluppo storico, previsioni per il futuro Nel 2004 (dopo 3 anni di crescita stagnante dovuta principalmente agli effetti degli attacchi terroristici dell 11 settembre e all

Dettagli

E-Commerce. Commerce, vendere sul web. Stefano Mainetti Fondazione Politecnico di Milano. stefano.mainetti@polimi.it. Trento, 4 marzo 2010

E-Commerce. Commerce, vendere sul web. Stefano Mainetti Fondazione Politecnico di Milano. stefano.mainetti@polimi.it. Trento, 4 marzo 2010 E-Commerce Commerce, vendere sul web Stefano Mainetti Fondazione Politecnico di Milano stefano.mainetti@polimi.it Trento, 4 marzo 2010 E-Commerce Commerce: una definizione Il termine e-commerce indica

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE MOSCA, LORENZIN. Istituzione del Fondo dei fondi presso la Cassa depositi e prestiti Spa

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE MOSCA, LORENZIN. Istituzione del Fondo dei fondi presso la Cassa depositi e prestiti Spa Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 3752 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI MOSCA, LORENZIN Istituzione del Fondo dei fondi presso la Cassa depositi e prestiti Spa Presentata

Dettagli

FR0010869578 IE00BKS8QN04 IE00BKS8QT65 IE00B3VTPS97. Azioni Vendita in utile dell 1% l Etf Global Titans che aveva guadagnato parecchio: FR0007075494

FR0010869578 IE00BKS8QN04 IE00BKS8QT65 IE00B3VTPS97. Azioni Vendita in utile dell 1% l Etf Global Titans che aveva guadagnato parecchio: FR0007075494 Verso fine gennaio 2009 avevo introdotto un Portafoglio in Etf. Ricordo che questo portafoglio, è stato concepito per essere tenuto fino alla completa uscita dalla crisi (che ricordo è soprattutto legata

Dettagli

Women of Tomorrow. Il carrello rosa. Milano, dicembre 2011

Women of Tomorrow. Il carrello rosa. Milano, dicembre 2011 Il carrello rosa Milano, dicembre 2011 La voce delle donne in 21 paesi 3.421 interviste nei PAESI SVILUPPATI U.S. Canada Italy D Germany France Sweden South Korea U.K. Spain Turkey Thailand Mexico Brazil

Dettagli

Lorenzo Di Mattia Fund Manager HI Sibilla Macro Fund

Lorenzo Di Mattia Fund Manager HI Sibilla Macro Fund Lorenzo Di Mattia Fund Manager HI Sibilla Macro Fund Milano, 19 novembre 2013 La strategia Global Macro Caratterizzata da ampio mandato, in grado di generare alpha tramite posizioni lunghe e corte, a livello

Dettagli

IL SETTORE ENERGETICO NEL 2014 E LE PROSPETTIVE PER IL 2015. I mercati energetici internazionali e le prospettive per l Italia.

IL SETTORE ENERGETICO NEL 2014 E LE PROSPETTIVE PER IL 2015. I mercati energetici internazionali e le prospettive per l Italia. IL SETTORE ENERGETICO NEL 2014 E LE PROSPETTIVE PER IL 2015 I mercati energetici internazionali e le prospettive per l Italia Vittorio D Ermo Direttore Osservatorio Energia AIEE Aprile 2015 Sommario n

Dettagli

Presentazione della ricerca AZIENDE ITALIANE E SOCIAL MEDIA EDIZIONE 2013. Spazio Eventi Mondadori Multicenter Milano, 20 Febbraio 2013

Presentazione della ricerca AZIENDE ITALIANE E SOCIAL MEDIA EDIZIONE 2013. Spazio Eventi Mondadori Multicenter Milano, 20 Febbraio 2013 Presentazione della ricerca AZIENDE ITALIANE E SOCIAL MEDIA EDIZIONE 2013 Spazio Eventi Mondadori Multicenter Milano, 20 Febbraio 2013 INDAGINE Introduzione: obiettivi

Dettagli

ILR con. Posizione. attuale.

ILR con. Posizione. attuale. ILR con il gestore G. Spinola del 16/04/15 Trend vs. Msci World Dal lancio ( 15/02/93 ) al 16/04/15. Posizione attuale. 63% %* in Azioni (profilo di rischio teoricoo del portafoglio mediamente in lineaa

Dettagli

Fidelity Funds - Fidelity Global Global Strategic Bond Fund

Fidelity Funds - Fidelity Global Global Strategic Bond Fund Fidelity Funds - Fidelity Global Global Strategic Bond Fund Stabilizza i tuoi investimenti Tutti i vantaggi dell'obbligazionario flessibile globale Prima della sottoscrizione leggere attentamente il documento

Dettagli

Asset class: Fondi Obbligazionari Speaker: Giovanni Radicella- Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile

Asset class: Fondi Obbligazionari Speaker: Giovanni Radicella- Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile Asset class: Fondi Obbligazionari Speaker: Giovanni Radicella- Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile Sviluppo Rete Arca Fund Manager Webinar Fondi Obbligazionari

Dettagli

I testi che seguono sono estratti dal libro Forex News Trader di Loris Zoppelletto e Lucas Bruni, edito da Trading Library.

I testi che seguono sono estratti dal libro Forex News Trader di Loris Zoppelletto e Lucas Bruni, edito da Trading Library. Questo Documento fa parte del corso N.I.Tr.O. di ProfessioneForex che a sua volta è parte del programma di addestramento Premium e non è vendibile ne distribuibile disgiuntamente da esso. I testi che seguono

Dettagli

Fideuram Master Selection

Fideuram Master Selection Fideuram Master Selection Una valida alternativa all investimento in singoli fondi o titoli che offre una serie di preziosi e distintivi vantaggi. Maggiore specializzazione Investendo simultaneamente in

Dettagli

Il tramonto del risk free: flessibilità e disciplina come bussola per la navigazione

Il tramonto del risk free: flessibilità e disciplina come bussola per la navigazione c è una rotta fuori dai porti sicuri? Il tramonto del risk free: flessibilità e disciplina come bussola per la navigazione Giovanni Landi, Senior Partner Anthilia Capital Partners Anthilia Capital Partners

Dettagli

IL CONTESTO Dove Siamo

IL CONTESTO Dove Siamo IL CONTESTO Dove Siamo INFLAZIONE MEDIA IN ITALIA NEGLI ULTIMI 60 ANNI Inflazione ai minimi storici oggi non è più un problema. Tassi reali a: breve termine (1-3 anni) vicini allo 0 tassi reali a medio

Dettagli

IL GRUPPO ENEL PRESENTA IL PIANO STRATEGICO 2016-2019

IL GRUPPO ENEL PRESENTA IL PIANO STRATEGICO 2016-2019 IL GRUPPO ENEL PRESENTA IL PIANO STRATEGICO 2016-2019 Il nuovo piano si basa su quello presentato a marzo 2015, accelerando la creazione di valore nell ambito dei quattro principi fondamentali ed aggiungendone

Dettagli

Il risparmio durante la crisi: Diversificazione o concentrazione del rischio?

Il risparmio durante la crisi: Diversificazione o concentrazione del rischio? Il risparmio durante la crisi: Diversificazione o concentrazione del rischio? Fabio Innocenzi CEO UBS Italia S.p.A. 8 Giugno 2012 QFinPanel, Politecnico di Milano Gli effetti della crisi economica sul

Dettagli

UBS Dynamic. Portfolio Solution

UBS Dynamic. Portfolio Solution Dynamic 30 giugno 2013 UBS Dynamic Linee di Gestione di UBS (Italia) S.p.A. Linea Global Credit Linea Income Linea Yield Linea Balanced Linea Equity Linea Global Credit Linea Income Linea Yield Linea Balanced

Dettagli

126.000 aziende hanno in corso una procedura concorsuale 12 regioni su 20 hanno subito una pesante dinamica recessiva

126.000 aziende hanno in corso una procedura concorsuale 12 regioni su 20 hanno subito una pesante dinamica recessiva È POSSIBILE TROVARE UN ORIZZONTE ALTERNATIVO Nonostante alcuni segnali di ripresa registrati negli ultimi mesi, la situazione macroeconomica del Paese stenta a migliorare e le imprese italiane hanno difficoltà

Dettagli

MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA

MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA RELAZIONE SEMESTRALE AL 29/06/2007 80 MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA NOTA ILLUSTRATIVA SULLA RELAZIONE SEMESTRALE DEL FONDO AL 29 GIUGNO 2007 Signori Partecipanti,

Dettagli

Come usare gli ETF. Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team. Rimini, 17 maggio 2012

Come usare gli ETF. Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team. Rimini, 17 maggio 2012 Come usare gli ETF Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team Rimini, 17 maggio 2012 Cosa sono gli Etf? Gli Etf sono una particolare categoria di fondi d investimento mobiliare quotati

Dettagli

L ANDAMENTO DEL SETTORE IN SINTESI CONSUNTIVO 2014 E PRIMO TRIMESTRE 2015

L ANDAMENTO DEL SETTORE IN SINTESI CONSUNTIVO 2014 E PRIMO TRIMESTRE 2015 L ANDAMENTO DEL SETTORE IN SINTESI CONSUNTIVO 201 E PRIMO TRIMESTRE 201 1 FOCUS CONSUNTIVO 201 Il 201 si è chiuso con un bilancio complessivamente soddisfacente: il quadro di sintesi riferito agli indicatori

Dettagli

LA PIATTAFORMA PER IL PERSONAL BUSINESS

LA PIATTAFORMA PER IL PERSONAL BUSINESS LA PIATTAFORMA PER IL PERSONAL BUSINESS INDICE 1. IL MERCATO ITALIANO - Internet in Italia - Ecommerce in Italia 2. BFC - Mission - La nostra storia 3. SOLDI - SoldiWeb - SoldiFinanza - SoldiPeople - SoldiConsulenza

Dettagli

Lo Spunto Finanziario 27 Agosto 2010

Lo Spunto Finanziario 27 Agosto 2010 Lo Spunto Finanziario 27 Agosto 2010 Debiti sovrani PRIMA, Crescita o Recessione DOPO. L' incertezza Continua? 1) In scia ai timori di una ricaduta dell'economia globale sta proseguendo la "fuga dal rischio"

Dettagli

Fondo Raiffeisen Strategie Fonds

Fondo Raiffeisen Strategie Fonds Relazione Semestrale al 30.06.2014 Fondo ADVAM Partners SGR S.p.A. Sede Legale: Via Turati 9, 20121 Milano Tel 02.620808 Telefax 02.874984 Capitale Sociale Euro 2.200.000 i.v. Codice Fiscale, Partita IVA

Dettagli

Le dinamiche degli investimenti in comunicazione in Italia nel 2010 COMUNICARE DOMANI

Le dinamiche degli investimenti in comunicazione in Italia nel 2010 COMUNICARE DOMANI Le dinamiche degli investimenti in comunicazione in Italia nel 2010 COMUNICARE DOMANI Milano, 30 Giugno 2010 Scaricato da www.largoconsumo.info Il mercato della comunicazione mondiale Le previsioni per

Dettagli

- La Volatilità Implicita in Usa (Vix) è anch essa scesa- valore 15%.

- La Volatilità Implicita in Usa (Vix) è anch essa scesa- valore 15%. Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale VALUTE: - L Euro/Dollaro ha corretto con decisione- ha chiuso a 1,3794 - Il cambio Usd/Yen è in fase di incertezza- ha chiuso a 102,264 COMMODITIES: - l Indice

Dettagli

Noi Abbiamo la soluzione Mobile per il tuo business.

Noi Abbiamo la soluzione Mobile per il tuo business. by Noi Abbiamo la soluzione Mobile per il tuo business. 11 AP TIME Proponiamo soluzioni mobile innovative per le aziende che desiderano una presenza importante nel settore del Digital & Mobile Marketing.

Dettagli

Da dove viene e dove va questa crisi. Bernardo Bertoldi, PhD Docente Università di Torino Dipartimento di Management Co-fondatore 3H Partners

Da dove viene e dove va questa crisi. Bernardo Bertoldi, PhD Docente Università di Torino Dipartimento di Management Co-fondatore 3H Partners Da dove viene e dove va questa crisi Bernardo Bertoldi, PhD Docente Università di Torino Dipartimento di Management Co-fondatore 3H Partners 1 Indice Da dove viene questa crisi e dove va 2 Il 16/08/1971

Dettagli

Key Investor Information Documents (KIID) Informazioni chiave per gli investitori

Key Investor Information Documents (KIID) Informazioni chiave per gli investitori Key Investor Information Documents (KIID) Informazioni chiave per gli investitori Fidelity Active STrategy Febbraio 2015 - Italia Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli

Dettagli

Nielsen Economic and Media Outlook

Nielsen Economic and Media Outlook Nielsen Economic and Media Outlook Giugno 2011 I CONTENUTI DI QUESTA EDIZIONE Scenario macroeconomico Tendenze nel mondo dei media Andamento dell advertising in Italia e nel mondo I contenuti di questa

Dettagli

Piccole imprese grandi opportunità. Small Cap

Piccole imprese grandi opportunità. Small Cap Small Cap Piccole imprese grandi opportunità. A sei anni dall inizio della crisi finanziaria internazionale, l economia mondiale sembra recuperare, pur in presenza di previsioni di crescita moderata. In

Dettagli

1 Introduzione. 1.1 La Mobilé Inc in breve. 1.2 Storia. 1.3 Ai giorni nostri. 1.4 Prospettive future

1 Introduzione. 1.1 La Mobilé Inc in breve. 1.2 Storia. 1.3 Ai giorni nostri. 1.4 Prospettive future 1 Introduzione 1.1 La Mobilé Inc in breve Mobilé Inc è un azienda produttrice di telefonini, con sede negli Stati Uniti, che si è concentrata sulla produzione di telefonini di nuova generazione a partire

Dettagli

Credit Linked Certificate Opportunità Assicurazioni Generali

Credit Linked Certificate Opportunità Assicurazioni Generali Credit Linked Certificate Opportunità Assicurazioni Generali ISIN: DE000HV8AKR1 Entità di Riferimento: Assicurazioni Generali S.p.A. Scadenza Prevista: 20.07.2018 Comunicazione pubblicitaria/promozionale.

Dettagli

Pianificare il futuro

Pianificare il futuro Pianificare il futuro THINK private. Linea Planning Banca Fideuram Banca Fideuram è uno dei principali protagonisti del private banking in Europa, con oltre 50 miliardi di euro di attività in gestione.

Dettagli

Congiuntura (dati aggiornati al 2 ottobre 2015)

Congiuntura (dati aggiornati al 2 ottobre 2015) La Congiuntura (dati aggiornati al 2 ottobre 2015) 1 ECONOMIA IN ITALIA In Italia, dopo tre cali annuali consecutivi (2012-2,8%, 2013-1,7%, 2014-0,4%), il CSC prevede una crescita del PIL dell 1%. quest

Dettagli

Sintesi dell Osservatorio Risparmi delle Famiglie 2013

Sintesi dell Osservatorio Risparmi delle Famiglie 2013 VALORI % Sintesi dell Osservatorio Risparmi delle Famiglie 2013 Abbiamo alle spalle ancora un anno difficile per le famiglie La propensione al risparmio delle famiglie italiane ha evidenziato un ulteriore

Dettagli

db x-trackers Strategie ad alto dividendo A Passion to Perform.

db x-trackers Strategie ad alto dividendo A Passion to Perform. db x-trackers Strategie ad alto dividendo Exchange Traded Funds su DJ EURO STOXX Select Dividend 30 Index DJ STOXX Global Select Dividend 100 Index A Passion to Perform. Strategia ad alto dividendo Nel

Dettagli

Investimento e Sviluppo Mediterraneo spa. Il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008

Investimento e Sviluppo Mediterraneo spa. Il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008 Comunicato Stampa Investimenti e Sviluppo Mediterraneo S.p.A.: Il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008 Trimestre: gennaio 2008 marzo 2008 Margine di interesse pari a euro 327.660 Margine di intermediazione

Dettagli

Edizione autunnale dell Osservatorio ANIMA - GfK sul risparmio delle famiglie italiane

Edizione autunnale dell Osservatorio ANIMA - GfK sul risparmio delle famiglie italiane COMUNICATO STAMPA Edizione autunnale dell Osservatorio ANIMA - GfK sul risparmio delle famiglie italiane Aumentano gli ottimisti sulle prospettive dell Italia e calano i pessimisti In attesa che la ripresa

Dettagli

La situazione dell investitore è chiaramente scomoda e occorre muoversi su due fronti:

La situazione dell investitore è chiaramente scomoda e occorre muoversi su due fronti: Analisti e strategisti di mercato amano interpretare le dinamiche dei mercati azionari in termini di fasi orso, fasi toro, cercando una chiave interpretativa dei mercati, a dimostrazione che i prezzi non

Dettagli

PER LE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO CASSE RURALI E ARTIGIANE DEL VENETO MEFR MODELLO ECONOMETRICO FINANZIARIO REGIONALE

PER LE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO CASSE RURALI E ARTIGIANE DEL VENETO MEFR MODELLO ECONOMETRICO FINANZIARIO REGIONALE PER LE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO CASSE RURALI E ARTIGIANE DEL VENETO MEFR MODELLO ECONOMETRICO FINANZIARIO REGIONALE I dati utilizzati per le elaborazioni sono aggiornati al 30/04/201 Pagina 1 Questa

Dettagli

Startup. Da: «Fondatori» Luca De Biase / Luca Tremolada Hoepli 2014

Startup. Da: «Fondatori» Luca De Biase / Luca Tremolada Hoepli 2014 Da: «Fondatori» Luca De Biase / Luca Tremolada Hoepli 2014 Nell ultimo decennio, nei paesi OCSE, le imprese nate da cinque anni o meno hanno generato quasi la metà di tutti i nuovi posti di lavoro, mentre

Dettagli

CREDITO E FINANZA: ISTRUZIONI PER L USO

CREDITO E FINANZA: ISTRUZIONI PER L USO www.momentumborsa.it Pierluigi Lorenzi Muoversi nel mercato finanziario per uscire dalla crisi CREDITO E FINANZA: ISTRUZIONI PER L USO 2 CREDITO E FINANZA: ISTRUZIONI PER L USO Muoversi nel mercato finanziario

Dettagli

Piano Economico Finanziario 2008. Consiglio Generale: seduta del 26 Ottobre 2007

Piano Economico Finanziario 2008. Consiglio Generale: seduta del 26 Ottobre 2007 Piano Economico Finanziario 2008 e previsioni anni 2009 e 2010 Consiglio Generale: seduta del 26 Ottobre 2007 Indice Scenario & Previsioni PIANO ANNUALE 2008 1Fonti di finanziamento 2Impieghi 3Ricavi 4Costi

Dettagli

IL PIANO DI RISPARMIO ATTIVO CHE UNISCE PROTEZIONE E PERFORMANCE FINANZIARIA.

IL PIANO DI RISPARMIO ATTIVO CHE UNISCE PROTEZIONE E PERFORMANCE FINANZIARIA. IL PIANO DI RISPARMIO ATTIVO CHE UNISCE PROTEZIONE E PERFORMANCE FINANZIARIA. PERCHÉ ACCONTENTARSI? Il mercato oggi offre soluzioni sempre più interessanti e innovative, alla portata di tutti. Dal telefono

Dettagli

In questo report volevo affrontare una opportunità di Trading di attualità sul mercato azionario, del tipo Long-Short, detto anche spread trading.

In questo report volevo affrontare una opportunità di Trading di attualità sul mercato azionario, del tipo Long-Short, detto anche spread trading. In questo report volevo affrontare una opportunità di Trading di attualità sul mercato azionario, del tipo Long-Short, detto anche spread trading. Andiamo direttamente a spiegare quale è l idea di fondo.

Dettagli

I fondi a distribuzione Parvest

I fondi a distribuzione Parvest Il presente documento ha natura pubblicitaria e viene diffuso con finalità promozionali, è redatto a mero titolo informativo e non costituisce (i) un offerta di acquisto o una sollecitazione a vendere;

Dettagli

INDICE. 1. Agenzia di viaggi leader nel Sud Europa

INDICE. 1. Agenzia di viaggi leader nel Sud Europa INDICE 1. Agenzia di viaggi leader nel Sud Europa 2. Una storia di successo 3. Valori che fanno la differenza Prezzo Servizio clienti Sicurezza degli acquisti Facilità e flessibilità Innovazione e tecnologia

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 8 agosto 2015 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 8 agosto 2015 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Strategia d investimento obbligazionaria Bollettino mensile no. 8 agosto 2015 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Disclaimer: tutte le informazioni e le opinioni contenute in questo documento rivestono

Dettagli

Copertura Valutaria Franklin Templeton Investments

Copertura Valutaria Franklin Templeton Investments Copertura Valutaria COSA E LA COPERTURA VALUTARIA? La copertura valutaria è utilizzata allo scopo di ridurre l effetto causato sui rendimenti dalle fluttuazioni dei tassi di cambio. I movimenti valutari

Dettagli

Il nostro team, all interno di PFT ITALIA, e dedicato all analisi e selezione, strutturazione di strumenti di investimento per i privati.

Il nostro team, all interno di PFT ITALIA, e dedicato all analisi e selezione, strutturazione di strumenti di investimento per i privati. 1 2 Il nostro team, all interno di PFT ITALIA, e dedicato all analisi e selezione, strutturazione di strumenti di investimento per i privati. Siamo all avanguardia in particolare nel campo di Prodotti

Dettagli

Il nostro team, all interno di PFT ITALIA, e dedicato all analisi e selezione, strutturazione di strumenti di investimento per i privati.

Il nostro team, all interno di PFT ITALIA, e dedicato all analisi e selezione, strutturazione di strumenti di investimento per i privati. Il nostro team, all interno di PFT ITALIA, e dedicato all analisi e selezione, strutturazione di strumenti di investimento per i privati. Siamo all avanguardia in particolare nel campo di Prodotti Finanziari

Dettagli

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale - l Euro/Dollaro si è indebolito ed ha chiuso sotto l importante soglia psicologica di 1,35 - l Oro ha arrestato il recupero dopo i minimi del 31 dicembre

Dettagli

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI QUARTO TRIMESTRE 2011

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI QUARTO TRIMESTRE 2011 ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI QUARTO TRIMESTRE 2011 1. QUADRO MACROECONOMICO INTERNAZIONALE Negli ultimi mesi del 2011 si è verificato un peggioramento delle prospettive di crescita nelle principali economie

Dettagli

Aste immobiliari, dalle banche mutui ad hoc per liberarsi del mattone pignorato

Aste immobiliari, dalle banche mutui ad hoc per liberarsi del mattone pignorato Aste immobiliari, dalle banche mutui ad hoc per liberarsi del mattone pignorato Creato il 07 agosto 2014 da Robertoborz Dopo il prestito vitalizio studiato per gli over 65, arrivano anche i mutui ad hoc

Dettagli

UN FONDO, TRE SEMPLICI MODI PER INVESTIRE

UN FONDO, TRE SEMPLICI MODI PER INVESTIRE AD USO ESCLUSIVO DEI CLIENTI PROFESSIONALI E DEGLI INVESTITORI QUALIFICATI UN FONDO, TRE SEMPLICI MODI PER INVESTIRE BLACKROCK GLOBAL FUNDS (BGF) GLOBAL MULTI-ASSET INCOME FUND Un fondo, tre possibili

Dettagli

P o r me m t e ei e a/ci s a Link Ist s ituti t ona n l a Ad A vi v so s ry

P o r me m t e ei e a/ci s a Link Ist s ituti t ona n l a Ad A vi v so s ry Prometeia/CI spa: La confrontabilità dei bilanci è necessaria quanto l adozione di criteri contabili in grado di esprimere equilibrio tra resilienza nei momenti di crisi e trasparenza. Se non c è autoregolamentazione

Dettagli

Aletti Benchmark Certificate. Scelto il mercato, segue il suo andamento.

Aletti Benchmark Certificate. Scelto il mercato, segue il suo andamento. Aletti Benchmark Certificate. Scelto il mercato, segue il suo andamento. Aletti Certificate. Ti porteremo dove da solo non riusciresti ad arrivare. Lo strumento finanziario che consente di realizzare una

Dettagli

Expoedilizia - Roma 21 marzo 2013

Expoedilizia - Roma 21 marzo 2013 Expoedilizia - Roma 21 marzo 2013 La Piattaforma europea dedicata ai professionisti dell edilizia sostenibile Iscriviti ed entra a far parte del nostro network www.construction21.eu Unioncamere del Veneto

Dettagli

Milano, 30 marzo 2004

Milano, 30 marzo 2004 Milano, 30 marzo 2004 Gruppo TOD S: crescita del fatturato (+8.1% a cambi costanti). Continua la politica di forte sviluppo degli investimenti. 24 nuovi punti vendita nel 2003. TOD S Il Consiglio di Amministrazione

Dettagli

Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico.

Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico. Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico. Per raggiungere i vostri obiettivi affidatevi a dei professionisti. UFFICI STAMPA PR WEB UFFICI STAMPA

Dettagli