Curriculum Vitae Pasquale Lorenzo Moja Nato a Milano il 15 maggio Milano, giugno 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum Vitae Pasquale Lorenzo Moja Nato a Milano il 15 maggio 1974. Milano, giugno 2015"

Transcript

1 Curriculum Vitae Pasquale Lorenzo Moja Nato a Milano il 15 maggio 1974 Milano, giugno 2015 Uffici Dipartimento di Scienze Biomediche per la Salute Università degli Studi di Milano Via Carlo Pascal, Milano Tel: Unità di epidemiologia clinica IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi Via Riccardo Galeazzi, Milano Tel: Fax: Posizione attuale 2011 Ricercatore, Università degli Studi di Milano, Dipartimento di Scienze Biomediche per la Salute 2012 Responsabile dell Unità di Epidemiologia Clinica presso l IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi, Milano 2015 Funzionario (Technical Officer), Organizzazione Mondiale della Sanità Breve introduzione all attività di ricerca Lorenzo Moja si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l Università degli Studi di Milano nel Dopo la laurea ha conseguito un master in Revisioni Sistematiche, trascorrendo un periodo di formazione alla ricerca nel contesto dell Epidemiology Program di Ottawa, in Canada, città sede del comitato editoriale del gruppo Cochrane Effective Practice and Organisation of Care (EPOC). Nel biennio di permanenza in Canada ( ), ha approfondito le sue competenze nel campo dell epidemiologia clinica, delle modalità di trasferimento del sapere dalla ricerca alla pratica medica, della ricerca sui servizi sanitari, usando la metodologia della revisione sistematica e dei trial educativi per la formazione permanete dei professionisti sanitari. Nel 2004 si è specializzato in Igiene e Medicina Preventiva presso l Università degli Studi di Milano. Nel 2014 ha conseguito il dottorato presso la Open University (D Phil), con una tesi sulle strategie di successo per l educazione continua in medicina (ECM). La sua attività di ricerca si concentra su cinque filoni di indagine: la valutazione di efficacia di interventi sanitari, prevalentemente attraverso la conduzione di revisioni sistematiche in diversi ambiti clinici 1

2 (medicina interna, cardiologia, oncologia, neurologia, ortopedia e riabilitazione, sanità pubblica); la valutazione della qualità degli studi primari, in particolare studi clinici randomizzati; il reporting dei risultati dei trial clinici e delle revisioni di letteratura; la valutazione di efficacia di interventi educativi e organizzativi per migliorare le conoscenze e l appropriatezza del comportamento dei professionisti sanitari; la produzione di linee guida di pratica clinica attraverso metodi consensuali, quali il GRADE. È membro del gruppo PRISMA - Preferred Reporting Items for Systematic reviews and Meta-Analyses e del GRADE Working Group. È deputy editor della rivista Internal and Emergency Medicine e programme editor di Dr Cochrane, un prodotto per l e-learning basato sulle revisioni sistematiche Cochrane con l obiettivo di trasformare le revisioni da complessi documenti di sintesi a format di apprendimento innovativi, che riproducono le dinamiche di problem solving a cui sono sottoposti i professionisti sanitari nel contesto della pratica clinica quotidiana. 2

3 Percorso di studi Maggio 2014 Novembre 2004 Aprile 2004 Marzo 2002 Febbraio 2002 Ottobre 2000 DPhil Open University, UK Affiliated Research Centre Programme: Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano Topic: E-learning Programs Based in High Quality Evidence to Transfer Knowledge and to Improve Practice for Health Care Professionals Supervisors: Prof. Alessandro Liberati, Dr. Jeremy Grimshaw Support: Mario Negri Institute for Pharmacological Research Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva (durata 4 anni), Università degli Studi di Milano. Titolo della tesi: Strutture di diagnosi e ricovero alternative per pazienti con ictus cerebrale acuto: valutazione delle opportunità di un analisi costi-efficacia e costi-utilità affiancate al trial clinico PROSIT. [Alternative strategies for stroke care in Italy: exploring cost-effectiveness and cost-utility analyses from a prospective, non-randomised, observational study (PROSIT)] Supervisor thesis: Prof. Vittorio Mapelli, Prof.ssa Livia Candelise Supervisor medical activities: Prof. Francesco Auxilia Post-graduate courses in Epidemiology I Biostatistic I Economic evaluation in Health Care and Quantitative Methods, University of Ottawa, Canada. Post-graduate course in Evidence Based Medicine, Università di Modena e Reggio Emilia. Supervisor: Prof. Alessandro Liberati Master of Science (Medical School) Systematic Reviews in Health Care, Università degli Studi di Milano Supervisor: Prof. Alessandro Liberati Laurea in Medicina e Chirurgia, cum laude [110/110 cum laude], Università degli Studi di Milano. Titolo della tesi: Analisi della tipologia delle linee-guida adottate in un ospedale di insegnamento e valutazione delle attitudini dei medici mediante indagine questionario [Analysis of some variables concerning guidelines adopted in a Hospital in Milan: quantity, quality and physicians attitude. Which is the reciprocal influence of these factors?]. Supervisor: Prof. Francesco Auxilia Esperienze professionali precedenti Assistant Professor, Dipartimento di Salute Pubblica Microbiologia Virologia, Università degli Studi di Milano Deputy-Director, Italian Cochrane Centre Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano Research fellow, Italian Cochrane Centre 3

4 Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano Supervisor: Prof. Alessandro Liberati Research Fellow, Cochrane Effective Practice and Organization of Care Group, Institute of Population Health, University of Ottawa Supervisor: Dr. Jeremy Grimshaw Research assistant, Italian Cochrane Centre Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano Supervisor: Prof. Alessandro Liberati Ordini professioniali on Ordine dei Medici di Milano (Iscrizione No ) Affiliazioni professionali on Membro di AREAS Associazione per la Ricerca sull Efficacia dell Assistenza Sanitaria on Charter Member of AREAS II - Associazione per la Ricerca sull Efficacia dell Assistenza Sanitaria II on Membro di SItI Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica Riconoscimenti e premi Febbraio 2003 Agosto 2002 Progetto Professionalità Fondazione Bancaria Monte di Lombardia Merit post-graduate scholarship ( / year) Thomas Chalmers 2002 Award 10 Cochrane Colloquium, Stavanger, Norway (2 classified) Ottobre 2001 Dedalo 2001 Award - Panorama Sanità (1 classified, 750) Febbraio 2001 Ministry of Health Graduate Scholarship ( / year for four years) Grant Bando GR Giovani Ricercatori: GRADE - Dispute. Improving appropriateness and transparency of processes to develop guidelines on controversial clinical areas: evidence, values and context preferences to help mitigate disputes and enhance the applicability of recommendations to practice. Principal Investigator: Lorenzo Moja Sponsor: Ministero della Salute 4

5 ID Number: GR Amount: ,00 Date: - Lenght: 36 months Modello decisionale per l adozione / modifica dell offerta vaccinale nella Regione Lombardia - Decision Support for Vaccination Policies: an Overview of Systematic Reviews Principal investigator: Lorenzo Moja ID Number: to be assigned Funding body: Lombardia Region Amount: ,00 Date: December 2012 Length: 18 months Bando 2009 Giovani Ricercatori: Effect on professional practice and health care outcomes of computerized evidence based information system and clinical decision support: a randomized controlled trial in orthopedics Principal investigator: Lorenzo Moja Funding body: Italian Ministry of Health ID Number: GR Amount: ,00 (50% of ,00) Date: December 2011 Length: 48 months Co-Funding body: Lombardia Region ID Number: GR Amount: ,00 (50% of ,00) Date: December 2012 Length: 36 months Dr Cochrane: developing online learning modules from Cochrane reviews. Principal Investigator: Prof. Jeremy Grimshaw (Ottawa Hospital Research Institute, Ottawa, Canada) Co-investigator: Lorenzo Moja Research Net ID: Funding body: Canadian Institutes of Health Research Amount: Can $ Date: July 2011 Length: 12 months Efficacy, toxicity, duration and modalities of administration of anti-her2 agents in HER-2 positive breast cancer: a prospective systematic review. Principal investigator: Roberto D Amico (Cattedra di Statistica Medica, Dipartimento Integrato di Oncologia ed Ematologia, Università di Modena e Reggio-Emilia) Co-investigator: Lorenzo Moja ID Number: FARM7C4AFN Length of time: 24 months Funding body: AIFA Italian Medicines Agency Amount:

6 Date: December ECCE Medici Gestione piattaforma di E-learning basata sui contenuti Clinical Evidence e attività di sperimentazione relative (soddisfazione e efficacia nel trasferimento di conoscenze). Co-holders: Prof. Alessandro Liberati (Dipartimento Integrato di Oncologiaed Ematologia), Dott. Ivan Moschetti (Italian Cochrane Centre, Mario Negri Institute for Pharmacological Research), Pietro Dri (Zadig Publisher). ID Number: contratto LOTTO 1 ECCE Medici REP n. 02/2007 del 20/09/07 aggiudicazione del 26/07/07 prot. AIFA/78536/F.3 Funding body: AIFA Italian Medicines Agency Amount: Date: July 2007 Length: 30 months Monitoring innovations in the field of anticancer drugs: an integrated model of technology assessment (systematic reviews, production, implementation and evaluation of clinical recommendations) based on the collaboration among regions and between regions and national agencies (ASSR and AIFA) of the Italian National Health Service. Co-holders: Prof. Dino Amadori (Research Program Principal Investigator) (Azienda USL di Forlì - "Morgagni-Pierantoni Hospital"), Carlo Zocchetti (Regione Lombardia Direzione Generale Sanità), Gianni Lupieri (Agenzia Regionale della Sanità, regione Friuli Venezia Giulia), Marina Cerbo (Agenzia per i Servizi Sanitari Regionali di Roma), Antonio Addis (Agenzia Italiana del Farmaco). Co-investigator: Lorenzo Moja ID Number: Year 2006 prot. 01-RFPS Length of time: 24 months Funding body: Italian Ministry of Health Amount: Date: Ottobre Acquisizione dei diritti di traduzione; traduzione; stampa e spedizione; aggiornamento on-line del volume Clinical Evidence n.6. [Licence of translation rights, translation and adaption, publication and distribution; online up date of the Italian Edition of Clinical Evidence VI edition] Co-holders: Prof. Alessandro Liberati (Dipartimento di Scienze Igienistiche, microbiologiche e biostatistiche, Università degli Studi di Modena e Reggio- Emilia), Pietro Dri (Zadig Publisher). Funding body: AIFA Agenzia Italiana del Farmaco Amount: Date: November 2007 Length: 8-months Clinical Evidence Continuous Medical Education: randomised educational trial of an e-learning program for transferring evidence based information in primary care ICEKUBE (Italian Clinical Evidence Knowledge Utilization Behaviour Evaluation). Co-holders: Prof. Alessandro Liberati (Dipartimento di Scienze Igienistiche, microbiologiche e biostatistiche, Università degli Studi di Modena e Reggio- Emilia), Pietro Dri (Zadig Publisher). 6

7 ID Number: prot. AIFA/IC/16405/F.3a del prosecuzione: contratto LOTTO 1 ECCE Medici REP n. 02/2007 del 20/09/07 Length of time: 24 months Funding body: AIFA Agenzia Italiana del Farmaco Amount: Date: May COFIN Programma di ricerca interuniversitario - A USERS' GUIDE ON DISCORDANT SYSTEMATIC REVIEWS: un programma di ricerca mirato a mettere a punto uno strumento per la valutazione della validità scientifica e riproducibilità delle revisioni sistematiche di letteratura e del loro impatto sulle raccomandazioni per la pratica clinica (linee guida) in campo oncologico, neurologico, cardiologico, odontoiatrico e di valutazione economica degli interventi sanitari. [Interuniversity Research Programme A USERS' GUIDE ON DISCORDANT SYSTEMATIC REVIEWS: a research program aimed at producing a practical tool to assess the validity and reliability of systematic reviews and their impact on practice guidelines in oncology, neurology, cardiology, oral health and economic evaluation of health care interventions]. Co-holders: Prof. Alessandro Liberati (Dipartimento Integrato di Oncologia ed Ematologia, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia), Prof. Mario Zavanone (Dipartimento di Scienze Neurologiche, Università degli Studi di Milano), Dr. Giovanni Lodi (Dipartimento di Medicina, Chirurgia, Odontoiatria, Università degli Studi di Milano), Prof. Francesco Auxilia (Dipartimento di Sanità Pubblica, Microbiologia, Virologia, Università degli Studi di Milano), Prof. Antonio Conti (Dipartimento di Fisiopatologia Clinica, Università degli Studi di Firenze), Prof. Gianni Virgili (Dipartimento di Scienze Chirurgiche Oto-Neuro-Oftalmologiche, Università degli Studi di Firenze), Dr. Roberto D Amico (Dipartimento Integrato di Oncologia ed Ematologia, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia). ID Number: Year prot Lenght of time: 24 months Funding body: MIUR Italian Ministry of Education, University and Research Amount: 304,900 Date: March Programma di ricerca interuniversitario - Valutazione della qualità degli studi primari nelle revisioni sistematiche di letteratura: ricadute della loro metodologia per l'insegnamento dell'evidence Based Medicine. [Interuniversity Research Programme Quality assessment of primary studies in systematic reviews: implications of their methodology for the teaching of Evidence Based Medicine]. Co-holders: Prof. Alessandro Liberati (Dipartimento di Scienze Igienistiche, microbiologiche e biostatistiche, Università degli Studi di Modena e Reggio- Emilia), Prof.ssa Livia Candelise (Dipartimento di Scienze Neurologiche, Università degli Studi di Milano), Prof. Luigi Sapelli (Specialità chirurgiche, Scienze Radiologiche e Medico Forensi, Università degli Studi di Brescia), Prof. Paolo Vineis (Dipartimento di Scienze Biomediche ed Oncologia Umana, Università degli Studi di Torino), Dott. Roberto D Amico (Dipartimento di Scienze Igienistiche, microbiologiche e biostatistiche, Università degli Studi di Modena e Reggio-Emilia), Dott. Moschetti Ivan (Centro Cochrane Italiano). ID Number: Year 2002 prot _001 Length of time: 24 months 7

8 Funding body: MIUR - Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca (COFIN) Amount: Date: November Traduzione e adattamento, progetto grafico, stampa distribuzione del volume Clinical Evidence (III ed.). [Translation and adaptation, graphical project, publication and distribution of the Italian Edition of Clinical Evidence (III Edition)] Co-holders: Alessandro Liberati (Italian Cochrane Centre), Pietro Dri (Zadig Publisher) Date: 2004, April Length of time: 12 months Funding body: Italian Ministry of Health Amount: , Progetto ECCE Sperimentazione formazione a distanza attraverso l Educazione Continua in Medicina via internet basato sui contenuti di Clinical Evidence [ECCE Project - Evidence based knowledge driven by Clinical Evidence through an Italian continuing education program on the web: evaluation of ECCE] Co-holders: Alessandro Liberati (Italian Cochrane Centre) Date: 2004, June Length of time: 18 months Funding body: Zadig Publisher Amount: , Traduzione e adattamento, progetto grafico, stampa distribuzione del volume Clinical Evidence (II ed.). [Translation and adaptation, graphical project, publication and distribution of the Italian Edition of Clinical Evidence (II Edition)] Co-holders: Alessandro Liberati (Italian Cochrane Centre) Date: 2002, 28 May Length of time: 11 months Funding body: Italian Ministry of Health Amount: , Traduzione e adattamento, progetto grafico, stampa distribuzione del volume Clinical Evidence. [Translation and adaptation, graphical project, publication and distribution of the Italian Edition of Clinical Evidence] Co-holders: Alessandro Liberati (Italian Cochrane Centre) Date: 2000, 21 December Length of time: 10 months Funding body: Ministero della Sanità Dipartimento per la valutazione dei medicinali e la farmacovigilanza Amount:

9 Pubblicazioni Impact of publications since 2003 (assessed October 2014) Web of Science (Moja Lorenzo OR Moja Pasquale Lorenzo) Number of indexed publications 70 Citations 688; without self-citations and PRISMA* citations 664 h-index: 12 Average citations per item: 9.83 * PRISMA is a reporting guideline for supporting authors and journals in the publication process of systematic reviews and meta-analyses. Google scholar (Lorenzo Moja GOOGLE Scholar Page) Citations Citations without PRISMA: 1487 h-index: 19 i10-index: 24 Peer-reviewed journals 1. Monticone M, Cedraschi C, Ambrosini E, Rocca B, Fiorentini R, Restelli M, Gianola S, Ferrante S, Zanoli G, Moja L. Cognitive-behavioural treatment for subacute and chronic neck pain. Cochrane Database Syst Rev May 26;5:CD [I.F ] 2. Liberati EG, Galuppo L, Gorli M, Maraldi M, Ruggiero F, Capobussi M, Banzi R, Kwag K, Scaratti G, Nanni O, Ruggieri P, Polo Friz H, Cimminiello C, Bosio M, Mangia M, Moja L. Barriers and facilitators to the implementation of computerized decision support systems in Italian hospitals: a grounded theory study. Recenti Prog Med Apr;106(4): Bonovas S, Moja L, Danese S. In the Presence of Conceptual Heterogeneity, Results of Network Meta-analysis Comparing Therapies in Crohn's Disease Need to Be Interpreted With Caution. Gastroenterology Jun;148(7): [I.F ] 4. Banzi R, Cusi C, Randazzo C, Sterzi R, Tedesco D, Moja L. Selective serotonin reuptake inhibitors (SSRIs) and serotonin-norepinephrine reuptake inhibitors (SNRIs) for the prevention of tension-type headache in adults. Cochrane Database Syst Rev May 1;5:CD [Epub ahead of print] [I.F ] 5. Danese S, Fiorino G, Mary JY, Lakatos PL, D'Haens G, Moja L, D'Hoore A, Panes J, Reinisch W, Sandborn WJ, Travis SP, Vermeire S, Peyrin-Biroulet L, Colombel JF. Development of Red Flags Index for Early Referral of Adults with Symptoms and Signs Suggestive of Crohn's Disease: An IOIBD Initiative. J Crohns Colitis Apr 23. pii: jjv067. [Epub ahead of print] [I.F ] 6. Moja L, Danese S, Fiorino G, Del Giovane C, Bonovas S. Systematic review with network metaanalysis: comparative efficacy and safety of budesonide and mesalazine (mesalamine) for Crohn's disease. Aliment Pharmacol Ther Jun;41(11): [I.F ] 9

10 7. Liberati EG, Gorli M, Moja L, Galuppo L, Ripamonti S, Scaratti G. Exploring the practice of patient centered care: The role of ethnography and reflexivity. Soc Sci Med May;133: [I.F ] 8. Agostini M, Moja L, Banzi R, Pistotti V, Tonin P, Venneri A, Turolla A. Telerehabilitation and recovery of motor function: a systematic review and meta-analysis. J Telemed Telecare Jun;21(4): [I.F ] 9. Moja L, Kwag KH. Point of care information services: a platform for self-directed continuing medical education for front line decision makers. Postgrad Med J Feb;91(1072):83-91 [I.F ] 10. Schünemann HJ, Moja L. Reviews: Rapid! Rapid! Rapid! and systematic. Syst Rev Jan 14;4:4. [I.F ] 11. Castellini G, Gianola S, Banzi R, Corbetta D, Gatti R, Sirtori V, Gluud C, Moja L. Constraintinduced movement therapy: trial sequential analysis applied to Cochrane collaboration systematic review results. Trials Dec 26;15:512. [I.F ] 12. González-Lorenzo M, Piatti A, Coppola L, Gramegna M, Demicheli V, Melegaro A, Tirani M, Parmelli E, Auxilia F, Moja L; Vaccine Decision Group. Conceptual frameworks and key dimensions to support coverage decisions for vaccines. Vaccine Feb 25;33(9): [I.F ] 13. Lucenteforte E, Moja L, Pecoraro V, Conti AA, Conti A, Crudeli E, Galli A, Gensini GF, Minnelli M, Mugelli A, Proietti R, Shtylla J, D'Amico R, Parmelli E, Virgili G. Discordances originated by multiple meta-analyses on interventions for myocardial infarction: a systematic review. J Clin Epidemiol Mar;68(3): [I.F ] 14. Negri E, Zambelli A, Franchi M, Rossi M, Bonifazi M, Corrao G, Moja L, Zocchetti C, La Vecchia C. Effectiveness of trastuzumab in first-line HER2+ metastatic breast cancer after failure in adjuvant setting: a controlled cohort study. Oncologist Dec;19(12): [I.F ] 15. Moja L, Kwag KH, Lytras T, Bertizzolo L, Brandt L, Pecoraro V, Rigon G, Vaona A, Ruggiero F, Mangia M, Iorio A, Kunnamo I, Bonovas S. Effectiveness of Computerized Decision Support Systems Linked to Electronic Health Records: A Systematic Review and Meta-Analysis. Am J Public Health Oct 16:e1-e11. [I.F ] 16. Moja L, Lucenteforte E, Kwag KH, Bertele V, Campomori A, Chakravarthy U, D'Amico R, Dickersin K, Kodjikian L, Lindsley K, Loke Y, Maguire M, Martin DF, Mugelli A, Mühlbauer B, Püntmann I, Reeves B, Rogers C, Schmucker C, Subramanian ML, Virgili G. Systemic safety of bevacizumab versus ranibizumab for neovascular age-related macular degeneration. Cochrane Database Syst Rev :CD [I.F ] 17. Moja L, Liberati E, Galuppo L, Gorli M, Maraldi M, Nanni O, Rigon G, Ruggieri P, Ruggiero F, Scaratti G, Vaona A, Kwag K. Barriers and facilitators to the uptake of computerized clinical decision support systems in specialty hospitals: protocol for a qualitative cross-sectional study. Implement Sci. 2014; 9(1):105. [I.F ] 10

11 18. Pecoraro V, Moja L, Dall'Olmo L, Cappellini G, Garattini S. Most appropriate animal models to study the efficacy of statins: a systematic review. Eur J Clin Invest. 2014;44(9): [I.F ] 19. Santesso N, Rader T, Nilsen ES, Glenton C, Rosenbaum S, Ciapponi A, Moja L, Pardo JP, Zhou Q, Schünemann HJ. A summary to communicate evidence from systematic reviews to the public improved understanding and accessibility of information: a randomized controlled trial. J Clin Epidemiol. 2014:S (14) [I.F ] 20. Kasenda B, Schandelmaier S, Sun X, von Elm E, You J, Blümle A, Tomonaga Y, Saccilotto R, Amstutz A, Bengough T, Meerpohl JJ, Stegert M, Olu KK, Tikkinen KA, Neumann I, Carrasco- Labra A, Faulhaber M, Mulla SM, Mertz D, Akl EA, Bassler D, Busse JW, Ferreira-González I, Lamontagne F, Nordmann A, Gloy V, Raatz H, Moja L, Rosenthal R, Ebrahim S, Vandvik PO, Johnston BC, Walter MA, Burnand B, Schwenkglenks M, Hemkens LG, Bucher HC, Guyatt GH, Briel M. Subgroup analyses in randomised controlled trials: cohort study on trial protocols and journal publications. BMJ. 2014;349:g4539. [I.F ] 21. Rosenthal R, Kasenda B, Dell-Kuster S, von Elm E, You J, Blümle A, Tomonaga Y, Saccilotto R, Amstutz A, Bengough T, Meerpohl JJ, Stegert M, Tikkinen KA, Neumann I, Carrasco-Labra A, Faulhaber M, Mulla S, Mertz D, Akl EA, Bassler D, Busse JW, Ferreira-González I, Lamontagne F, Nordmann A, Gloy V, Olu KK, Raatz H, Moja L, Ebrahim S, Schandelmaier S, Sun X, Vandvik PO, Johnston BC, Walter MA, Burnand B, Schwenkglenks M, Hemkens LG, Bucher HC, Guyatt GH, Briel M. Completion and Publication Rates of Randomized Controlled Trials in Surgery: An Empirical Study. Ann Surg [Epub ahead of print] [I.F ] 22. Bonifazi M, Franchi M, Rossi M, Zambelli A, Moja L, Zambon A, Corrao G, La Vecchia C, Zocchetti C, Negri E. Long term survival of HER2-positive early breast cancer treated with trastuzumab-based adjuvant regimen: A large cohort study from clinical practice. Breast. 2014;(5): [I.F ] 23. Balduzzi S, Mantarro S, Guarneri V, Tagliabue L, Pistotti V, Moja L, D'Amico R. Trastuzumabcontaining regimens for metastatic breast cancer. Cochrane Database Syst Rev. 2014;6:CD [I.F ] 24. Moja L, Pecoraro V, Ciccolallo L, Dall'Olmo L, Virgili G, Garattini S. Flaws in animal studies exploring statins and impact on meta-analysis. Eur J Clin Invest. 2014;44(6): [I.F ] 25. Danese S, Fiorino G, Peyrin-Biroulet L, Lucenteforte E, Virgili G, Moja L, Bonovas S. Biological agents for moderately to severely active ulcerative colitis: a systematic review and network metaanalysis. Ann Intern Med. 2014;160(10): [I.F ] 26. Kasenda B, von Elm E, You J, Blümle A, Tomonaga Y, Saccilotto R, Amstutz A, Bengough T, Meerpohl JJ, Stegert M, Tikkinen KA, Neumann I, Carrasco-Labra A, Faulhaber M, Mulla SM, Mertz D, Akl EA, Bassler D, Busse JW, Ferreira-González I, Lamontagne F, Nordmann A, Gloy V, Raatz H, Moja L, Rosenthal R, Ebrahim S, Schandelmaier S, Xin S, Vandvik PO, Johnston BC, Walter MA, Burnand B, Schwenkglenks M, Hemkens LG, Bucher HC, Guyatt GH, Briel M. Prevalence, characteristics, and publication of discontinued randomized trials. JAMA. 2014;311(10): [I.F ] 11

12 27. Morici N, Moja L, Rosato V, Sacco A, Mafrici A, Klugmann S, D Urbano M, La Vecchia C, De Servi S, Savonitto S. Bridge with intravenous antiplatelet therapy during temporary withdrawal of oral agents for surgical procedures: A systematic review. Internal and Emergency Medicine. 2014;9(2): [I.F ] 28. Prutsky GJ, Domecq JP, Erwin PJ, Briel M, Montori VM, Akl EA, Meerpohl JJ, Bassler D, Schandelmaier S, Walter SD, Zhou Q, Coello PA, Moja L, Walter M, Thorlund K, Glasziou P, Kunz R, Ferreira-Gonzalez I, Busse J, Sun X, Kristiansen A, Kasenda B, Qasim-Agha O, Pagano G, Pardo-Hernandez H, Urrutia G, Murad MH, Guyatt G. Initiation and continuation of randomized trials after the publication of a trial stopped early for benefit asking the same study question: STOPIT-3 study design. Trials. 2013;14(1):335. [I.F ] 29. Gianola S, Pecoraro V, Lambiase S, Gatti R, Banfi G, Moja L. Efficacy of muscle exercise in patients with muscular dystrophy: a systematic review showing a missed opportunity to improve outcomes. PLoS One. 2013;8(6):e [I.F ] 30. Bonifazi M, Franchi M, Rossi M, Moja L, Zambelli A, Zambon A, Corrao G, La Vecchia C, Zocchetti C, Negri E. Trastuzumab-related cardiotoxicity in early breast cancer: a cohort study. Oncologist. 2013;18(7): [I.F ] 31. Bonifazi M, Zuccatosta L, Trisolini R, Moja L, Gasparini S. Transbronchial needle aspiration: a systematic review on predictors of a successful aspirate. Respiration. 2013;86(2): [I.F ] 32. Gianola S, Gasparini M, Agostini M, Castellini G, Corbetta D, Gozzer P, Li LC, Sirtori V, Taricco M, Tetzlaff JM, Turolla A, Moher D, Moja L. Survey of the reporting characteristics of systematic reviews in rehabilitation. Physical Therapy. 2013;93(11): [I.F ] 33. Proietti R, Pecoraro V, Di Biase L, Natale A, Santangeli P, Viecca M, Sagone A, Galli A, Moja L, Tagliabue L. Remote magnetic with open-irrigated catheter vs. manual navigation for ablation of atrial fibrillation: a systematic review and meta-analysis. Europace. 2013; 15(9): [I.F ] 34. Morici N, Moja L, Rosato V, Oreglia JA, Sacco A, De Marco F, Bruschi G, Klugmann S, La Vecchia C, Savonitto S. Time from adenosine di-phosphate receptor antagonist discontinuation to coronary bypass surgery in patients with acute coronary syndrome: Meta-analysis and metaregression. International Journal of Cardiology. 2013; 168(3): [I.F ] 35. Rengo G, Pagano G, Squizzato A, Moja L, Femminella GD, de Lucia C, Komici K, Parisi V, Savarese G, Ferrara N, Perrone-Filardi P, Leosco D. Oral anticoagulation therapy in heart failure patients in sinus rhythm: a systematic review and meta-analysis. PLoS One. 2013;8(1):e doi: /journal.pone [I.F ] 36. Moja L, Piatti A, Pecoraro V, Ricci C, Virgili G, Salanti G, Germagnoli L, Liberati A, Banfi G. Timing matters in hip fracture surgery: patients operated within 48 hours have better outcomes. A meta-analysis and meta-regression of over 190,000 patients. PLoS One. 2012;7(10):e [I.F ] 37. Arezzo A, Vettoretto N, Famiglietti F, Moja L, Morino M. Laparoendoscopic rendezvous reduces perioperative morbidity and risk of pancreatitis. Surgical Endoscopy and other interventional techniques. 2012;27(4): [I.F ] 12

13 38. Moja L, Fernandez del Rio MP, Banzi R, Cusi C, D'Amico R, Liberati A, Lodi G, Lucenteforte E, Minozzi S, Pecoraro V, Virgili G, Parmelli E. Multiple systematic reviews: methods for assessing discordances of results. Internal and Emergency Medicine. 2012;7(6): [I.F ] 39. Moja L, Tagliabue L, Balduzzi S, Parmelli E, Pistotti V, Guarneri V, D'Amico R. Trastuzumab containing regimens for early breast cancer. Cochrane Database of Systematic Reviews 2012, Issue 4. Art. No.: CD [I.F ] 40. Pelucchi C, Chatenoud L, Turati F, Galeone C, Moja L, Bach JF, La Vecchia C. Probiotics supplementation during pregnancy or infancy for the prevention of atopic dermatitis: a metaanalysis. Epidemiology. 2012;23(3): [I.F ] 41. Colombo C, Moja L, Gonzalez-Lorenzo M, Liberati A, Mosconi P. Patient empowerment as a component of health system reforms: rights, benefits and vested interests. Internal and Emergency Medicine. 2012;7(2): [I.F ] 42. Bonifazi M, Rossi M, Moja L, Scigliano VD, Franchi M, La Vecchia C, Zocchetti C, Negri E. Bevacizumab in clinical practice: prescribing appropriateness relative to national indications and safety. Oncologist. 2012;17(1): [I.F ] 43. Squizzato A, Moja L, Ricci S, Gensini GF. Diagnosing acute stroke with magnetic resonance imaging (MRI) calls for caution: computed tomography (CT) is preferable for standard care. Internal and Emergency Medicine. 2012;7(1):71-3. [I.F ] 44. Erba G, Moja L, Beghi E, Messina P, Pupillo E. Barriers toward epilepsy surgery. A survey among practicing neurologists. Epilepsia. 2012; 53(1): [I.F ] 45. Banzi R, Cinquini M, Liberati A, Moschetti I, Pecoraro V, Tagliabue L, Moja L. Speed of updating online evidence based point of care summaries: prospective cohort analysis. BMJ. 2011;343:d5856. doi: /bmj.d5856. [I.F ] 46. Banzi R, Moja L, Pistotti V, Facchini A, Liberati A. Conceptual frameworks and empirical approaches used to assess the impact of health research: an overview of reviews. Health Research Policy and Systems. 2011; 9(1):26. [I.F. -] 47. Moja L, Banzi R. Navigators for medicine: evolution of online point-of-care evidence-based services. International Journal of Clinical Practice. 2011; 65(1):6-11. [I.F ] 48. Parmelli E, Papini D, Moja L, Bandieri E, Belfiglio M, Ciccone G, De Palma R, Leoni M, Longo G, Magrini N, Moschetti I, Liberati A. Updating clinical recommendations for breast, colorectal and lung cancer treatments: an opportunity to improve methodology and clinical relevance. Annals of Oncology. 2011; 22(1): [I.F ] 49. Corbetta D, Sirtori V, Moja L, Gatti R. Constraint-induced movement therapy in stroke patients: systematic review and meta-analysis. European Journal Physical Rehabilitation Medicine Dec;46(4): [I.F ] 50. Banzi R, Liberati A, Moschetti I, Tagliabue L, Moja L. A review of online evidence-based practice point-of-care information summary providers. Journal of Medical Internet Research. 2010; 12(3):e26. [I.F ] 13

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze Evidence-Based Medicine Italian Group Workshop Evidence-based Medicine Le opportunità di un linguaggio comune Como, 9-11 maggio 2003 Sezione

Dettagli

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica Pasquale Parisi, MD PhD et. al. Outpatience Service of Paediatric Neurology Child Neurology, Chair

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA?

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA? HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE Cosa è l HTA? Marco Marchetti Unità di Valutazione delle Tecnologie Policlinico Universitario "Agostino Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore L Health

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana 2.760.000.000 Euro 14.4% della spesa farmaceutica 32.8% della spesa farmaceutica ospedaliera

Dettagli

CHECKLIST PER LA VALUTAZIONE DELLA QUALITA DI LINEE-GUIDA PER LA PRATICA CLINICA. AGREE Collaboration

CHECKLIST PER LA VALUTAZIONE DELLA QUALITA DI LINEE-GUIDA PER LA PRATICA CLINICA. AGREE Collaboration APPRAISAL OF GUIDELINES for RESEARCH & EVALUATION (AGREE) CHECKLIST PER LA VALUTAZIONE DELLA QUALITA DI LINEE-GUIDA PER LA PRATICA CLINICA AGREE Collaboration Settembre 2001 Versione italiana Tradotta

Dettagli

Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti FADOI 2014

Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti FADOI 2014 Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti Un case report è una dettagliata narrazione di sintomi, segni, diagnosi, trattamento e follow up di uno o più pazienti. Sebbene nell era della

Dettagli

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non tutti lo conoscono Marco Marchetti L Health Technology Assessment La valutazione delle tecnologie sanitarie, è la complessiva e sistematica valutazione

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE

GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE D r. C a r l o D e s c o v i c h U.O.C. Governo Clinico Staff Direzione Aziendale AUSL Bologna Bologna 26 Maggio 2010 INDICATORE

Dettagli

Orientarsi in salute e sanità per fare scelte consapevoli

Orientarsi in salute e sanità per fare scelte consapevoli Orientarsi in salute e sanità per fare scelte consapevoli LA DISPENSA PROGETTO PARTECIPASALUTE Centro Cochrane italiano Realizzato con il sostegno di Settembre 2008 ISTITUTO DI RICERCHE FARMACOLOGICHE

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

STROBE Statement: linee guida per descrivere gli studi osservazionali.

STROBE Statement: linee guida per descrivere gli studi osservazionali. STROBE Statement: linee guida per descrivere gli studi osservazionali. Traduzione italiana Erik von Elm 1*, Douglas G. Altman 2, Matthias Egger 1,3, Stuart J. Pocock 4, Peter C. Gøtzsche 5, Jan P. Vandenbroucke

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Per far sviluppare appieno la

Per far sviluppare appieno la 2008;25 (4): 30-32 30 Maria Benetton, Gian Domenico Giusti, Comitato Direttivo Aniarti Scrivere per una rivista. Suggerimenti per presentare un articolo scientifico Riassunto Obiettivo: il principale obiettivo

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

Le linee guida evidence based

Le linee guida evidence based Le linee guida evidence based Linee guida: definizione Raccomandazioni di comportamento clinico, prodotte attraverso un processo sistematico, allo scopo di assistere medici e pazienti nel decidere quali

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M Personal information Name Address E-mail FRANCESCA BIONDI DAL MONTE VIA E. FERMI N. 2-56021 CASCINA (PISA) f.biondi@sssup.it Place and date of birth

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI Riconoscendo che i diritti sessuali sono essenziali per l ottenimento del miglior standard di salute sessuale raggiungibile, la World Association for Sexual Health (WAS):

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Prodotto Isi Web Knowledge

Prodotto Isi Web Knowledge Guida pratica all uso di: Web of Science Prodotto Isi Web Knowledge acura di Liana Taverniti Biblioteca ISG INMP INMP I prodotti ISI Web of Knowledge sono basi di dati di alta qualità di ricerca alle quali

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA

LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA report tecnico nr. 03/08 v. 1 indice dei contenuti 1. Utilità delle RSL Pag. 1 2. Principali metodi Pag. 2 3. Esempi di RSL Pag. 3 4. Protocollo

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA VALTELLINA E VALCHIAVENNA

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS CONFERENCE Institutional archives for research: experiences and projects in open access Istituto Superiore di Sanità Rome, 30/11-1/12 2006 Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS Paola

Dettagli

Indicatori positivi: Misurare la salute e la Qualità di vita legata alla Salute

Indicatori positivi: Misurare la salute e la Qualità di vita legata alla Salute Indicatori positivi: Misurare la salute e la Qualità di vita legata alla Salute Prof. Giovanni Capelli Cattedra di Igiene Dipartimento di Scienze Motorie e della Salute Università di Cassino Salute e Qualità

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

QUEST. Quebec User Evaluation of Satisfaction with assistive Technology

QUEST. Quebec User Evaluation of Satisfaction with assistive Technology QUEST Quebec User Evaluation of Satisfaction with assistive Technology versione 2.0 L. Demers, R. Weiss-Lambrou & B. Ska, 2000 Traduzione italiana a cura di Fucelli P e Andrich R, 2004 Introduzione Il

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Conduzione di uno Studio: GCP e Farmacovigilanza

Conduzione di uno Studio: GCP e Farmacovigilanza Irene Corradino Clinical Operations Unit Fondato nel 1998 con sede a Milano Studi clinici di fase I-II in oncologia, soprattutto in Italia, Svizzera, Spagna ARO = Academic Research Organization Sponsor/CRO

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

Brixia International Conference

Brixia International Conference Brixia International Conference OPEN ISSUES IN THE CLINICAL AND THERAPEUTIC MANAGEMENT OF MAJOR PSYCHIATRIC DISORDERS Brescia, June 11 th -13 th, 2015 Siamo lieti di invitarvi al congresso annuale Brixia

Dettagli

Istruzioni per gli autori

Istruzioni per gli autori Istruzioni per gli autori Informazioni generali LO SCALPELLO OTODI Educational è la rivista ufficiale della Società Italiana degli Ortopedici e Traumatologi Ospedalieri d Italia (OTODI) e pubblica articoli

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

Valutazione delle tecnologie emergenti

Valutazione delle tecnologie emergenti Dott Tom Jefferson Consulente Sez. Innovazione, Sperimentazione e Sviluppo Valutazione delle tecnologie emergenti Dispositivi Impiantabili: revisioni legislative" - Roma, 7 novembre 2013 L Agenzia Ente

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Istruzioni per gli Autori Informazioni generali Aggiornamenti CIO è la rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi e pubblica articoli

Dettagli

Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare

Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare Grazia D Onofrio 1, Daniele Sancarlo 1, Francesco Paris 1, Leandro Cascavilla 1, Giulia Paroni 1,

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE

A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE IL MODELLO PRECEDE-PROCEED E L INTERACTIVE DOMAIN MODEL A CONFRONTO A cura di Alessandra Suglia, Paola Ragazzoni, Claudio Tortone DoRS. Centro Regionale di

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Terapia a lungo termine con i bisfosfonati

Terapia a lungo termine con i bisfosfonati Raffaella Michieli 1, Antonella Toselli 2 1 Responsabile Area Salute Donna SIMG; 2 Area Osteomioarticolare SIMG Focus on Terapia a lungo termine con i bisfosfonati L osteoporosi è un difetto sistemico

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE AUDIZIONE PRESSO UFFICIO DI PRESIDENZA 7ª COMMISSIONE (Istruzione) SULL'AFFARE ASSEGNATO DISABILITÀ NELLA SCUOLA E CONTINUITÀ DIDATTICA DEGLI INSEGNANTI DI SOSTEGNO (ATTO N. 304)

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

Sistema nazionale per le linee guida. manuale. metodologico. Come organizzare una conferenza di consenso

Sistema nazionale per le linee guida. manuale. metodologico. Come organizzare una conferenza di consenso Sistema nazionale per le linee guida manuale metodologico Come organizzare una conferenza di consenso Redazione Raffaella Daghini, Zadig, Milano Impaginazione Luisa Goglio Il presente documento è stato

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Web of Science SM QUICK REFERENCE GUIDE IN COSA CONSISTE WEB OF SCIENCE? General Search

Web of Science SM QUICK REFERENCE GUIDE IN COSA CONSISTE WEB OF SCIENCE? General Search T TMTMTt QUICK REFERENCE GUIDE Web of Science SM IN COSA CONSISTE WEB OF SCIENCE? Consente di effettuare ricerche in oltre 12.000 riviste e 148.000 atti di convegni nel campo delle scienze, delle scienze

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

Master in Hospital Risk Management

Master in Hospital Risk Management Master in Hospital Risk Management XII Edizione (2014-2015) in memoria di Leonardo la Pietra con il patrocinio di* SIC SIOT * i patrocini sono in fase di aggiornamento. Master Destinatari Il master è rivolto

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

STUDI DI FASE III. Sperimentazioni Cliniche Controllate

STUDI DI FASE III. Sperimentazioni Cliniche Controllate STUDI DI FASE III Sperimentazioni Cliniche Controllate (Controlled Clinical Trials, Randomized C.T.s ) SCOPO: Valutazione dell efficacia del trattamento sperimentale EFFICACIA: Miglioramento della prognosi

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

NE e Disfagia:Terapia farmacologica per os, come fare?

NE e Disfagia:Terapia farmacologica per os, come fare? NE e Disfagia:Terapia farmacologica per os, come fare? Marica Carughi Servizio Farmaceutico Nutrizionale A.O Sant Anna Como Milano, 21 maggio 2014 WHAT EVIDENCE SAYS? LINEE GUIDA: SI Making the best

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

La validazione dei risultati degli apprendimenti non formali e informali in pratica 12

La validazione dei risultati degli apprendimenti non formali e informali in pratica 12 La validazione dei risultati degli apprendimenti non formali e informali in pratica 12 Questo capitolo descrive: A. Le scelte e i passaggi per sviluppare dispositivi per la validazione dei risultati dell

Dettagli

U.O.C. di Chirurgia Endoscopica

U.O.C. di Chirurgia Endoscopica Congresso Nazionale Palermo 28/30 Ottobre 2010 Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Seconda Università degli Studi di Napoli Dipartimento di Chirurgia generale e specialistica U.O.C. di Chirurgia

Dettagli

Come scrivere un articolo scientifico La rassegna

Come scrivere un articolo scientifico La rassegna Come scrivere un articolo scientifico Con il termine "rassegna" si intende una sintesi critica dei lavori pubblicati su uno specifico argomento. Essa, pertanto, va incontro ad una esigenza particolarmente

Dettagli

ECTS - Guida per l'utente

ECTS - Guida per l'utente ECTS - Guida per l'utente Ulteriori informazioni sull Unione Europea compaiono nel sito http://europa.eu Titolo originale: ECTS Users Guide edito nel 2009 dalla Commissione Europea Traduzione in Italiano

Dettagli

CALENDARIO CORSI 2015

CALENDARIO CORSI 2015 SAFER, SMARTER, GREENER DNV GL - Business Assurance Segreteria Didattica Training Tel. +39 039 60564 - Fax +39 039 6058324 e-mail: training.italy@dnvgl.com www.dnvba.it/training BUSINESS ASSURANCE CALENDARIO

Dettagli

La profilassi con vitamina K: un approccio basato sull evidenza

La profilassi con vitamina K: un approccio basato sull evidenza La profilassi con vitamina K: un approccio basato sull evidenza Fiammengo P., Coscia A., De Donno V., Tulisso S., Maula S., Bianco M., Dall Aglio M., Farinasso D., Alessi D., Foco L., Costa L. Mentre la

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

Un Agenda Digitale per le Alpi: favorire la Competitività e l Inclusione Sociale

Un Agenda Digitale per le Alpi: favorire la Competitività e l Inclusione Sociale Un Agenda Digitale per le Alpi: favorire la Competitività e l Inclusione Sociale Milano, 8 Maggio 2014 Sala Pirelli Palazzo Pirelli Esperienze di telemedicina in Regione Lombardia e sanità elettronica

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G.

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale G. CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM FRANCO FRATTOLILLO Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G. Rummo" di Benevento, con votazione 60/60.

Dettagli

Come scrivere una Review

Come scrivere una Review Come scrivere una Review Federico Caobelli per AIMN Giovani Fondazione Poliambulanza - Brescia federico.caobelli@gmail.com SOMMARIO Nel precedente articolo, scritto da Laura Evangelista per AIMN Giovani,

Dettagli

Come si trova l Impact Factor di una rivista?

Come si trova l Impact Factor di una rivista? Journal Citation Report ovvero: Come si trova l Impact Factor di una rivista? a cura di Francesca De Rosa Biblioteca Dermatologica dell Istituto San Gallicano Indice: Che cos è l Impact Factor? Come si

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

GO FAR! Comenius Regio Project. La matematica ci fa andare lontano

GO FAR! Comenius Regio Project. La matematica ci fa andare lontano GO FAR! Comenius Regio Project La matematica ci fa andare lontano MA QUALE DISTANZA? IL PARTERNARIATO ITALIANO USR-EMILIA ROMAGNA DS Rosanna Rossi Coordinator Prof. Annalisa Martini Collaborator Dr. Monica

Dettagli