BIBLIOGRAFIA SU STRESS E COPING, SLC, STRESS E GENERE, STRUMENTI E METODI di VALUTAZIONE, BENESSERE ORGANIZZATIVO STRESS E COPING

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BIBLIOGRAFIA SU STRESS E COPING, SLC, STRESS E GENERE, STRUMENTI E METODI di VALUTAZIONE, BENESSERE ORGANIZZATIVO STRESS E COPING"

Transcript

1 BIBLIOGRAFIA SU STRESS E COPING, SLC, STRESS E GENERE, STRUMENTI E METODI di VALUTAZIONE, BENESSERE ORGANIZZATIVO A cura del gruppo Psicologia del lavoro e delle Organizzazioni dell Ordine degli Psicologi della Toscana referente Daniela Campitelli STRESS E COPING Anderson, C.R.(1977). Locus of control, coping behaviors and performance in a stress setting: a longitudinal study. Journal of Applied Psychology, 62, Antonovsky, A. (1979), Health, Stress and Coping. San Francisco: Jossey- Bass. Argyle, M.(1992), The Social Psychology of Everyday Life, Routledge, London (trad.it. Psicologia sociale della vita quotidiana, Zanichelli Editore, Bologna, 1996). BANDURA, A., IANES, D. (a cura di), (1996). Il senso di autoefficacia: aspettative su di sé e azione. Erickson, Trento. Cassidy, T.(1999), Stress, Cognition and Health, Routledge, London (trad.it.stress e salute, Il Mulino, Bologna, 2002). 1

2 Clarke A. & Innes J.M. (1983). Sensation-seeking motivation and socialsupport moderators of the life stress/illness relationship: some contradictory and confirmatory evidence. Personality and Individual Differences,(5)4, Cox, T. (1978). Stress. London: Macmillan. Cox, T. (1989). Stress, coping and physical health. In Broome, A., Llewelyn, S.P. (a cura di), Health Psychology: Process and Application. De Brabander,B., Hellemans,J., Boone,C. & Gerits,P.(1996). Locus of control, sensation seeking, and stress. Psychological Reports,79, Fleming, R.,Baum, A.,& Singer, J.E. (1984).Toward an Integrative Approach to the Study of Stress. Journal of Personality and Social Psychology, 4(46), Folkman, S.(1984). Personal Control and Stress and Coping Processes: A theoretical Analysis. Journal of Personality and Social Psychology,4(46) Jerusalem, M.,& Mittag, W.(1995). L autoefficacia nelle transazioni esistenziali Stressanti. In A.Bandura(a cura di) Il senso di autoefficacia: aspettative su di sé e azione (pp ). Trento: Erickson. Lazarus, R.S. (1966). Psychological Stress and the Coping Process. New York: McGraw Hill. Lazarus, R.S. (1991). Emotion and Adaptation. London: Oxford University Press. 2

3 Lazarus, R.S. (1999). Stress and Emotion: A new Synthesis. New York: Springer. Lazarus, R.S., Folkman, S. (1984). Stress, Appraisal, and Coping. New York: Springer. Mason,J.W.(1975). A Historical view of the stress field. Journal of Human Stress.(2)1, McCrae, R.R.(1984). Situational determinants of coping responses: loss, threat, and challenge. Journal of Personality and Social Psychology,(4)46, Pancheri, P. (1993). Stress, emozioni, malattia. Introduzione alla medicina psicosomatica (5 ed.). Milano: Edizioni Scientifiche e Tecniche Mondadori. Parkes, K.R. (1984). Locus of control, cognitive appraisal, and coping in stressful episodes. Journal of Personality and Social Psychology, (3)46, Pruneti, C.A.(1996). Stress, disturbi dell integrazione mente-corpo e loro Valutazione (seconda edizione). Pisa: Edizioni Ets. Roberti, J.W.(2003). Biological responses to stressors and the role of personality. Life Sciences,(20) 73, Selye, M.(1936). A syndrome produces by diverse nocuous agents. Nature,138, Selye, H. (1956). The Stress of Life. New York: McGraw-Hill. 3

4 STRESS OCCUPAZIONALE Beaton,R.D. & Murphy, S.A.(1993). Sources of occupational stress among firefighters and paramedics and correlations with job-related outcomes. Prehospital and Emergency Medicine,8, Botha, C.,& Pienaar,J.(2006). South African correctional official occupational stress: The role of psychological strengths. Journal of Criminal Justice, (1)34, Briner, R. B., & Rick J. How different are psychosocial and physical azard? Implications for psychosocial risk assessment at work. Paper presented at the Occupational Psychology Conference of the British Psychological Society Brown, J., Mulhern,G., & Joseph, S.(2002). Incident-Related Stressors, locus of control, coping, and psychological distress among firefighters in Northen Ireland. Journal of Traumatic Stress,(2) 15, Buunk, B.P.,De Jonge, J., Ybema, J.F., De Wolfe, C.J. (1998), Psychosocial aspects of occupational stress. In Drenth, P.J., Thierry, H., De Wolff, C.J. (a cura di), New Handbook of Work and Organizational Psychology, vol.2: Work Psychology. Taylor and Francis, London, pp Cooper, C.L. (1981). Work Stress. In Warr, P.B. (a cura di), Psychology at Work.. Harmondsworth (UK): Penguin Cooper, C.L. (1998). Theories of Organizational Stress. Oxford (UK): Oxford University Press. 4

5 Cooper, C.L. & Marshall, J.(1976). Occupational sources of stress: a review of the literature relating to coronary heart disease and mental ill health. Journalof Occupational Psychology, 49, Cooper, C.L., Marshall, J. (1978), Undestanding Executive Stress. London: Macmillan.. Cox, T., Griffiths, A. (1995). The nature and measurement of work stress: Theory and practice. In Wilson, J., Corlett, N. (a cura di), The Evaluation of Human Work: A Practical Ergonomics Methodology (pp ). London: Taylor and Francis. Cooper, C.L. (1998). Theories of Organizational Stress. Oxford (UK): Oxford University Press. Cox, T., Griffiths, A., Randall, R. (2003). A risk management approach to the prevention of work stress. In Schabracq, M.J., Winnubst, J.A.M., Cooper, C.L. (a cura di), Handbook of Work and Health Psychology, 2 ed, Chichester (UK): John Wiley and Sonspp Cox, T., Griffiths, A., Rial-Gonzalez, E. (2000), Research on Work-Related Stress. European Agency for Safety and Health at Work, Luxembourg. Cox, T., & Mackay, C. (1976). A Psychological model of Occupational Stress. London: relazione presentata al Medical Research Council. Cox, T., Mackay, C. (1981). A transational approach to occupational stress. In Corlett, E. N., Richardson, J. (a cura di), Stress, Work-Design and Productivity. John Wiley and Sons, Chichester (UK), pp

6 D'Orsi, F., & Ballottin, A. (2011). Stress lavoro-correlato dalla valutazione del rischio agli interventi correttivi. Roma: EPC Editore. De Falco, G., Messineo, A., Vescuso, S. (2008). Stress da lavoro e mobbing. Valutazione del rischio, diagnosi, prevenzione e tutela legale. Roma: EPC Libri. Favretto,G.(1994). Lo stress nelle organizzazioni. Bologna:Il Mulino. Fraccaroli, F., Balducci C. (2011). Stress e rischi psicosociali nelle organizzazioni. Bologna, Il Mulino. Frascheri, C. (2011). Il rischio da stress lavoro-correlato. Roma: Edizioni Lavoro. Giovannone, M. (2011). Lo stress lavoro correlato in Europa: tecniche di valutazione e approccio regolatorio in chiave comparata. Diritto delle relazioni industriali, 21 (2), Glazer,S.,Stetz, T.A.,& Izso, L.(2004). Effect of personality on subjective job stress: a cultural analysis. Personality and Individual Differences, (3) 37, Gray, P. (2000). Mental Health in the Workplace: Tackling the Effects of Stress. Mental Health Foundation, London. Guercio A., Gestione del rischio da stress lavoro correlato: aspetti organizzativi Quaderni della sicurezza AIFOS. N.2 Anno II Trimestre Aprile Giugno 2011, pag Gutek, B.A., Repetti, R., Silver, D. (1988). Non work roles and stress at work. In Cooper, C.L., Payne, R. (a cura di), Causes, Coping, and 6

7 Consequences of Stress at Work. John Wiley and Sons, New York, pp Hancock, P.A., Desmond, P.A. (2001). Stress, Workload and Fatigue. Mahwah (NJ): Lawrence Erlbaum Associates, Herzberg F, Work and the nature of man. World Pub, New York (1966). Iavicoli, S., Natali, E., Ghelli, E., Cafiero, V., Mirabile, M., Persechino, B. (2009). Esperienze europee in tema di rischi psicosociali. In Giornale Italiano di Medicina del Lavoro ed Ergonomia, 31, 3, pp Karasek, R. A., Theorell, T., Schwartz, J E., Schnall, P. L., Pieper, C. F.,& Michela, J.L.(1988). Job characteristics in relation to the prevalence of myocardial infarction in the US Health Examination Survey(HES) and the Health and Nutrition Examination Survey (HANES). American Journal of Public Health,(8) 78, Karasek, R., Theorell, T. (1990). Healthy Work: Stress, Productivity and the Reconstruction of Working Life. New York: Basic Books. Kompier, M.A.J., Kristensen, T.S. (2000). Organizational work stress interventions in a theoretical, methodological and practical context. In Dunham, J. (a cura di), Stress in Occupations: Past, Present and Future. Whurr, London. Leiter, M.P. (2008). A two process model of burnout and work engagement: Distinct implications of demands and values. In Giornale Italiano di Medicina del Lavoro ed Ergonomia, 30, A, pp

8 Leiter, M.P., Maslach, C. (1999). Six areas of worklife: A structured approach to organizational predictors of job burnout. In Journal of Health and Human Services Administration, 21, pp Leiter, M.P., Maslach, C. (2004). Areas of worklife: A structured approach to organizational predictors of job burnout. In Perrewè, P., Ganster, D.C. (a cura di), Research in Occupational Stress and Well-Being. Elsevier, Oxford (UK), pp Levi, L. (1992). "Work stress". Eur Bul Environ Health, 1, 9. Lindblom, K.M., Linton, S.J., Fedeli, C., Bryngelsson, I. (2006). Burnout in the working population: Relations psychosocial work factors. In International Journal of Behavioral Medicine, 13, pp Lu, C., Siu, O., Cooper C.L.(2005).Managers occupational stress in China: the role of self-efficacy. Personality and Individual Differences, (3)38, Ludovico, G. (2011). Lo stress lavoro correlato tra tutela prevenzionistica, risarcitoria e previdenziale. Rivista del diritto della sicurezza sociale, 11 (2), Magnani, M., Majer, V. (2011) (a cura di), Rischio stress lavoro-correlato. Milano: Raffello Cortina. Masciocchi, P. (2010). Stress lavoro-correlato. Milano: Gruppo24ore. Maslach, C. (1982), La sindrome del burnout, il prezzo dell aiuto agli altri. Tr.it. Cittadella Editrice, Assisi

9 Maslach, C. (1993). Burnout: A multidimensional perspective. In Schaufeli, W. B., Maslach, C., Marek, T. (a cura di), Professional Burnout: Recent Developments in Theory and Research. Taylor and Francis, Washington DC, pp Maslach, C., Jackson, S.E. (1981). The measurement of experienced burnout. In Journal of Occupational Behavior, 2, pp Maslach, C., Leiter, M.P. (2000), Burnout e organizzazione. Modificare i fattori strutturali della demotivazione al lavoro. Tr. It. Erickson, Trento. McGrath, J. (1976). Stress and Organizational Psychology. In M. Dunnette, Handbook of Industrial and Organizational Psychology. Chicago: Rand-McNallyCollegePublishingCo. Moran, C.C.(1998).Stress and emergency work experience: a non-linear relationschip. Disaster Prevention and Management.(1)7, Murphy, L.R. (1988). Workplace interventions for stress reduction and prevention. In Cooper, C.L., Payne, R. (a cura di), Causes, Coping and Consequences of stress at work. John Wiley and Sons, Chichester (UK). Murphy, S. A., Bond, G. E., Beaton R. D., Murphy, J. & Johnson,L.C.(2002). Lifestyle practices and occupational stressors as predictors of health outcomes in urban firefighters. International Journal of Stress Management,(9) 4, Naviglio F., La conoscenza dello stress lavoro-correlato: Una strada verso l azienda No-stress. Quaderni della sicurezza AIFOS. N.2- Anno II Trimestre Aprile-Giugno 2011, pg

10 Nioosh (1999), Stress at Work, US National Institute for Occupational Safety and Health, Publication Number Oginska-Bulik,N.(2005).The role of personal and social resources in preventing adverse health outcomes in employees of uniformed professions. International Journal of Occupational Medicine and EnvironmentalHealth,(3)18, Palmi, S., Petyx, M., Deitinger, P., D Amelio, B., Iavicoli, S. (2003). Stress burnout. Come riconoscere i sintomi e prevenire il rischio. Guida per gli operatori sanitari. Istituto Superiore per la Prevenzione e la Sicurezza del Lavoro, Roma. Pappone, P., Citro, A., Natullo, O., Del Castello, E. (2005). Patologia psichica da stress, mobbing e costruttività organizzativa. La tutela dell INAIL. Roma: Tipolitografia INAIL. Pollan Eisen, K., Allen, G.J., Bollash, M., Pescatello, L.S. (2008). Stress management in the workplace: A comparison of a computer- based and an in-person stress-management intervention. In Computers in Human Behavior, 24, pp Richardson, K.M., Rothstein, H.R. (2008). Effects of occupational stress management intervention programs: A meta-analysis. In Journal of Occupational Health Psychology, 13, 1, pp Rossati, A., Magro, G. (1999). Stress e burnout. Roma, Carocci. 10

11 GENERE E STRESS Agenzia europea per la sicurezza e la salute e sul lavoro, Inserire le problematiche legate al genere nella valutazione dei rischi, FACTS - n. 43. Conti, P. (2009)(a cura di), Genere e stress lavoro-correlato: due opportunità per il Testo Unico. Verso l elaborazione di linee guida. Milano: Tipolitografia Inail. Cozza, M., Gennai F.(2009). Il Genere nelle Organizzazioni. Roma: Le Bussole, Carocci. Gelli, B., (2010). Psicologia della differenza di genere. Soggettività femminili tra vecchi pregiudizi e nuova cultura. Milano: FrancoAngeli. Ministero della Salute (2008). Lo stato di salute delle donne in Italia Primo Rapporto sui lavori della Commissione Salute delle Donne, Roma. Ninci, A., Conti, P. (2011) (a cura di), Salute e sicurezza sul lavoro, una questione anche di genere. Disegno di linee Guida e primi strumenti operativi. Quaderno della Rivista degli Infortuni e delle Malattie Professionali (1). Milano:Tipolitografia INAIL. Reale E., Carbone U., Il genere nel lavoro. Valutare e prevenire i rischi lavorativi della donna, Franco Angeli, Milano Veronico, L., (2008). Banca dati al femminile. Retrieved from 11

12 STRUMENTI E METODI Di VALUTAZIONE Banks,M.H., Clegg, C.W., Jackson,P.R., Kemp, N.J., Stafford, E.M.,& Wall,T.D.(1980). The use of the General Health Questionnaire as an indicator of mental health in occupational studies. Journal of Occupational Psychology,53, Bellantuono,C., Fiorio,R., Zanotelli,R., & Tansella,M.(1987). Psychiatric screening in general practice in Italy: A validity study of the GHQ. Social Psychiatry, 22, Claes,R.,& Fraccaroli,F.(2002).Il General Health Questionnaire (GHQ-12): invarianza fattoriale in diverse versioni linguistiche. Bollettino di Psicologia Applicata,237, Conti, P., Ninci, A. (2011) (a cura di), Disegno linee guida e primi strumenti operativi. Quaderno tematico della "Rivista degli Infortuni e delle Malattie Professionali". Milano: Tipolitografia Inail. Conway, P.M. (2009). Gli strumenti per la valutazione soggettiva dello stress lavoro-correlato. Giornale Italiano di Medicina del Lavoro ed Ergonomia, 31, 2, pp Cooper, C.L., Sloan,S.J.,& Williams,S.(1988) OSI.Occupational Stress Indicator Management Guide. Nfer-Nelson, Windsor, Uk. In S.Sirigatti & C.Stefanile (a cura di), Organizzazioni speciali, Firenze,

13 D Amato, A., Majer, V. (2005). M_DOQ10 Majer D Amato Organizational Questionnaire. Manuale. Firenze: Giunti Organizzazioni Speciali Falco, A., Dal Corso, L., Sarto F., Vianello, L., Girardi, D., Marcuzzo, G., Magosso, D., De Carlo, N.A., Bartolucci, G.B. (2010). Il ruolo degli indicatori oggettivi ed intersoggettivi nella valutazione del rischio stress lavoro-correlato: il Metodo di Valutazione per Indicatori di Stress. In Italian Journal of Occupational and Environmental Hygiene, 1, 3, pp Falco, A., Dal Corso, L., Sarto, F., Vianello, L., Girardi, D., Marcuzzo, G., Magosso, D., De Carlo, N.A., Bartolucci, G.B. (2010). L integrazione di misure oggettive e soggettive per la valutazione del rischio stress lavorocorrelato: il metodo VIS. In Giornale Italiano di Medicina del Lavoro ed Ergonomia, 32, 4, pp Fraccaroli,F.,Depolo,M.,& Sarchielli,G.(1991). L uso del General Health Questionnaire di Goldberg in una ricerca su giovani disoccupati. Bollettino di Psicologia Applicata,197, Fraccaroli,F.,& Schadee,H.M.(1993).L analisi fattoriale confermativa applicata al General Health Questionnaire.Una comparazione della versione inglese e italiana. Giornale Italiano di Psicologia,2, Griffiths, A., Cox, T., Karanika, M., Khan, S., & Tomàs, J. M. (2006). Work design and management in the manufacturing sector: development and validation of the Work Organisation Assessment Questionnaire. Occup Environ Med, Hacker, W. (1991). Objective work environment: analysis and evaluation of objective work. A Heltheir Work Environment: Basic Concept & Methods of Measurement. Stockholm. 13

14 Hacker, W., Iwanova, A., & Richter, P. (1983). Tatigkeitsbewertungssystem (TBS-L). Gottinga: Hogrefe. INAIL. (2011). Valutazione e gestione del rischio da stress lavorocorrelato. Milano: INAIL. Karasek, R. (1985). Job Content Questionnaire and Users Guide. University of Southern California, Department of Industrial and Systems Engineering, Los Angeles. Magnani, M., Mancini, G.A., Majer, V. (2009a). Sicurezza e stress lavorocorrelato: Sviluppo di un indice di rischio per l adempimento di quanto previsto dal D.Lgs. 81/2008. In Risorsa Uomo: Rivista di Psicologia del Lavoro e dell Organizzazione, 15, 1, pp Magnani, M., Mancini, G.A., Majer, V. (2009b). OPRA Organizational and Psychosocial Risk Assessment. Manuale. Firenze:Giunti Organizzazioni Speciali. Magnavita, N. (2008). Strumenti per la valutazione dei rischi psicosociali sul lavoro. G Ital Med Lav Erg, A87-A97. Magnavita, N., Mammi, F., Roccia, K., & Vincenti, F. (2007). WOA: un questionario per la valutazione dell'organizzazione del lavoro, traduzione e validazione della versione italiana. G Ital Med Lav Ergon (29), Maslach, C., Jackson, S.E. (1986). MBI: Maslach Burnout Inventory, 2 ed. Palo Alto (CA:.Consulting Psychologists Press) Odoardi,C.,& Giannini,M.(2000). L Occupational Stress Indicator(OSI): uno strumento per rilevare lo stress nelle organizzazioni. Bollettino di Psicologia Applicata,232,

15 Panari, C., Tabanelli, M.C., Guglielmi, D., Violante, F.S. (2009). La valutazione dei fattori che incidono sullo stress lavoro-correlato: l accordo fra osservatori di uno strumento osservativo. In Risorsa Uomo: Rivista di Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni, 15, 4, pp Pasquarella, V. (2012). La valutazione del rischio da stress lavorocorrelato tra fonti europee ed eterogenee fonti nazionali: limiti e criticità. I Working Papers di Olympus, 6, Rick, J., Briner, R.B. (2000). Psychosocial risk assessment: Problems and prospect. In Occupational Medicine, 50, 5, pp Sirigatti, S., Stefanile, C. (1993) (a cura di), The Maslach Burnout Inventory. Adattamento e taratura per L Italia. Firenze: Giunti Organizzazioni Speciali. Wynne-Jones, G., Varnava, A., Buck, R., Karanika-Murray, M., Griffiths, A., Phillips, C., et al. (2009). Examination of the Work Organization Assessment Questionnaire in Public Sector Workers. J Occup Environ Med (51),

16 BENESSERE ORGANIZZATIVO Andreoni, P.E., Marocci, G. (1997) (a cura di), Sicurezza e benessere nel lavoro. Roma, Edizioni Psicologia Avallone, F., Paplomatas, A. (2005), Salute organizzativa. Psicologia del benessere nei contesti lavorativi. Milano, Raffaello Cortina. Beas, M.I. & Salanova, M.(2006). Self-efficacy beliefs, computer training and psychological well-being among information and communication technology workers. Computer in Human Behavior,(6)22, Bisio, C. (2009), Psicologia per la sicurezza sul lavoro. Rischio, benessere e ricerca del significato. Firenze: Giunti Organizzazioni Speciali. Borgogni, L., Petitta,L., & Steca,P.(2001). Efficacia personale e collettiva nei contesti organizzativi. In G.V.Caprara (Ed.), La valutazione dell autoefficacia:costrutti e strumenti ( ).Trento:Erickson Caprara,G.C,& Gerbino, M (2001). Autoefficacia emotiva: la capacità di regolare l affettività negativa e di esprimere quella positiva. In G.V.Caprara (Ed.), La valutazione dell autoefficacia: costrutti e strumenti (pp ). Trento: Erickson. Caprara, G.C.,Barbanelli, C., Steca, P.& Malone, P.S.(2006).Teachers self- Efficacy beliefs as determinants of job satisfaction and students academic achievement: A study at the school level. Journal of School Psychology, (6)

17 Cox, T., Griffiths, A. (1996). Assessment of psychosocial hazards at work. In Schabracq, M.J., Winnubst, J.A.M., Cooper, C.L. (a cura di), Handbook of Work and Health Psychology. Chichester (UK): John Wiley and Sons. Favretto, G. (2005) (a cura di). Le forme del mobbing:cause e conseguenze di dinamiche organizzative disfunzionali. Milano: Raffaello Cortina. Giorgi, G., Majer, V. (2008). Mobbing: virus organizzativo. Modelli teorici e prassi operative per riconoscere, prevenire e contrastare il mobbing ed i comportamenti negativi sul lavoro. Firenze: Giunti Organizzazioni Speciali. Giossi, L., Sada, A., Crescentini, A., e Giani, M. (2003). Verso una dimensione interna della percezione della sicurezza. Risorsa Uomo, 9 (1), Grebner, S.N., Semmer, N.K., Elfering, A. (2005). Working conditions and three types of well-being: A longitudinal study with self-report and rating data. In Journal of Occupational and Health Psychology, 10, pp Judge,T.A.,& Bono,J.E.(2001). Relationship of core self-evaluationstraitsself- Esteem, generalized self-efficacy, locus of control, and emotional stability-with job satisfaction and job performance: a meta-analysis. Journal of Applied Psychology, (1)86, Karasek,R.A.(1989).The political implications of psychological work redesign: A model of the psychosocial class structure. International Journal of Health Service,(3)19, Kets De Vries, M. (1999), L organizzazione irrazionale. Tr. It. Raffaello Cortina, Milano

18 Kreitner, R., Kinicki, A. (2004), Comportamento Organizzativo. Tr.it. Apogeo, Milano Majer, V., Marcato, A., D Amato, A. (2002). La dimensione psicosociale del clima organizzativo. Milano: Franco Angeli. Marocci, G.(1996). Abitare l organizzazione. Roma : Edizioni Psicologia. Montuschi, L. (1997). Ambiente, salute, sicurezza. Torino: Giappichelli. Pascucci, P. (2011). La nuova disciplina della sicurezza sul lavoro del 2008/2009: una rapsodia su novità e conferme. I Working Papers di Olympus, 1, Prestipino, T. (2005). La sicurezza sul lavoro oggi: nuove prospettive. In SIFORP, EU-TROPIA (a cura di), Qualità della vita e sicurezza nei luoghi di lavoro. Strategie, ruoli, professionalità e interventi. Franco Angeli, Milano, pp Spaltro, E. (1974). Sicurezza e organizzazione del lavoro. Milano: Celuc. Spaltro E.(1990). Complessità, introduzione alla psicologia delle organizzazioni complesse. Bologna: Patron Spano, M., Montagna, S., e Argentero, P. (2008). Ambiente e sicurezza sul lavoro. In P. Argentero, C.G. Cortese, e C. Piccardo (a cura di), Psicologia del lavoro (pp ). Milano: Raffaello Cortina Editore. Van Den Berg,P.Th.,& Feij, J.A.(1993).Personality traits and job characteristics as predictors of job experiences.european Journal of Personality,7,

19 Van Vianen, A.E.M. Feji, J.A. Krausz,M.,& Taris,R.(2003). Personality traits and Job characteristics as predictors of job experiences. European Journal of Selection and Assessment,11, Zapf, D., Knorz, C., Kulla, M. (1996). On the relationship between mobbing factors, and job content, social work and health outcomes. In The European Work and Organizational Psychologist, 5, 2, pp

LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO STRESS LAVORO - CORRELATO E LA PROMOZIONE DEL BENESSERE ORGANIZZATIVO D.Lgs 81/08 Verona, 7 luglio 2010

LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO STRESS LAVORO - CORRELATO E LA PROMOZIONE DEL BENESSERE ORGANIZZATIVO D.Lgs 81/08 Verona, 7 luglio 2010 Università degli studi di Verona Ulss 2 Verona Università degli Studi di Padova Dipartimento Psicologia Applicata LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO STRESS LAVORO - CORRELATO E LA PROMOZIONE DEL BENESSERE ORGANIZZATIVO

Dettagli

Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane

Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane Area di pratica professionale PSICOLOGIA PSICOLOGIA DEL LAVORO, DELL ORGANIZZAZIONE E DELLE RISORSE UMANE Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane Classificazione EUROPSY Work

Dettagli

Giornata di presentazione del Progetto: La Rete dei Referenti della Salute Organizzativa 10 luglio 2014 - Sala della Protomoteca

Giornata di presentazione del Progetto: La Rete dei Referenti della Salute Organizzativa 10 luglio 2014 - Sala della Protomoteca Giornata di presentazione del Progetto: La Rete dei Referenti della Salute Organizzativa 10 luglio 2014 - Sala della Protomoteca A cura dell Ufficio Studi e Ricerca per l Innovazione e la Promozione della

Dettagli

Outcome assistenziali. Il Governo Assistenziale: una risposta alle esigenze della sanità che cambia?

Outcome assistenziali. Il Governo Assistenziale: una risposta alle esigenze della sanità che cambia? I Congresso Internazionale Il Governo Assistenziale: una risposta alle esigenze della sanità che cambia?, soddisfazione dei professionisti e governo assistenziale 13 novembre 2007 1 2 1 OBIETTIVO dello

Dettagli

L USO DELL I.C.F. PER L INTERVENTO SUI DISTURBI DI APPRENDIMENTO IN AMBITO UNIVERSITARIO: ALCUNI CASE-REPORT 1

L USO DELL I.C.F. PER L INTERVENTO SUI DISTURBI DI APPRENDIMENTO IN AMBITO UNIVERSITARIO: ALCUNI CASE-REPORT 1 L USO DELL I.C.F. PER L INTERVENTO SUI DISTURBI DI APPRENDIMENTO IN AMBITO UNIVERSITARIO: ALCUNI CASE-REPORT 1 Sabrina Castellano, Egle Giardina, Stefania Scaffidi CInAP (Centro per l Integrazione Attiva

Dettagli

Metodi e strumenti per la valutazione del rischio stress lavoro-correlato

Metodi e strumenti per la valutazione del rischio stress lavoro-correlato Metodi e strumenti per la valutazione del rischio stress lavoro-correlato Nicola A. De Carlo Università di Padova Ordinario di Psicologia del lavoro e delle organizzazioni Padova, 13/03/2013 1 Indicazione

Dettagli

D.Lgs. 81/2008: conferme e novità in tema di stress correlato al lavoro

D.Lgs. 81/2008: conferme e novità in tema di stress correlato al lavoro G Ital Med Lav Erg 2009; 31:2, 154-162 PI-ME, Pavia 2009 P. Deitinger, C. Nardella, R. Bentivenga, M. Ghelli, B. Persechino, S. Iavicoli D.Lgs. 81/2008: conferme e novità in tema di stress correlato al

Dettagli

Convegno Internazionale La gestione dei rischi psicosociali nei luoghi di lavoro

Convegno Internazionale La gestione dei rischi psicosociali nei luoghi di lavoro Psychosocial RIsk MAnagement European Framework Convegno Internazionale La gestione dei rischi psicosociali nei luoghi di lavoro nel contesto italiano ed europeo 5 Novembre 2008 Palazzo Brancaccio - Viale

Dettagli

Gruppo di lavoro Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni Progetto Quadriennale

Gruppo di lavoro Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni Progetto Quadriennale Gruppo di lavoro Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni Progetto Quadriennale Referente del Gruppo per il Consiglio: Fabio Donati Coordinatrice del Gruppo: Fiorella Chiappi Partecipanti: Roberto

Dettagli

Proposta di valutazione dei prodotti della ricerca ai fini dell'assegnazione dei fondi ADIR (ex FRA)

Proposta di valutazione dei prodotti della ricerca ai fini dell'assegnazione dei fondi ADIR (ex FRA) Proposta di valutazione dei prodotti della ricerca ai fini dell'assegnazione dei fondi ADIR (ex FRA) La commissione, formata da Guido Cazzavillan (presidente), Renzo Derosas, Paola Ferretti, Giuliana Martina,

Dettagli

Il Centro di Primo Ascolto: un nuovo servizio i per l UniBS

Il Centro di Primo Ascolto: un nuovo servizio i per l UniBS Il Centro di Primo Ascolto: un nuovo servizio i per l UniBS Prof. Alberto Ghilardi Dott.ssa Grazia Esposito Malara Facoltà di Medicina e Chirurgia Settore di Psicologia Clinica e Dinamica giovedì 29 marzo

Dettagli

Politecnico de Milano Dipartamento di Architettura e Pianificazione Laboratorio di Qualità Urbana e Sicurezza Laboratorio Qualità urbana e sicurezza Prof. CLARA CARDIA URBAN SAFETY AND QUALITY LABORATORY

Dettagli

1994: Specializzazione in Psicologia Clinica presso l Università Sapienza

1994: Specializzazione in Psicologia Clinica presso l Università Sapienza : LAURA BORGOGNI Professore Straordinario di Psicologia delle Organizzazioni Facoltà di Medicina e Psicologia Sapienza Università di Roma Via dei Marsi, 78 00185 - ROMA tel. +39 06 49917626 FORMAZIONE

Dettagli

SUGGERIMENTI PER LA REALIZZAZIONE DELLA TESI DI LAUREA MAGISTRALE

SUGGERIMENTI PER LA REALIZZAZIONE DELLA TESI DI LAUREA MAGISTRALE SUGGERIMENTI PER LA REALIZZAZIONE DELLA TESI DI LAUREA MAGISTRALE A cura di MARIO PEZZILLO IACONO PROCEDURA DI SVOLGIMENTO DELL ELABORATO Scrivere la tesi rappresenta una delle prime occasioni nelle quali

Dettagli

VALUTAZIONE DEL RISCHIO STRESS LAVORO CORRELATO

VALUTAZIONE DEL RISCHIO STRESS LAVORO CORRELATO VALUTAZIONE DEL RISCHIO STRESS LAVORO CORRELATO COMPILATA DA: ( ) DATORE DI LAVORO... ( ) RSPP... ( ) RLS... ( ) MEDICO COMPETENTE... DATA DI COMPILAZIONE:... 1 IL RISCHIO STRESS LAVORO CORRELATO La recente

Dettagli

NORME REDAZIONALI PER LA STESURA DELLA TESI DI LAUREA LINEE DI MASSIMA -

NORME REDAZIONALI PER LA STESURA DELLA TESI DI LAUREA LINEE DI MASSIMA - N o r m e r e d a z i o n a l i p e r l a s t e s u r a d e l l a t e s i d i l a u r e a l i n e e d i m a s s i m a A m b i t o d i P s i c o l o g i a NORME REDAZIONALI PER LA STESURA DELLA TESI DI

Dettagli

SOCIALIZZAZIONE AL LAVORO AREE DI APPLICAZIONE

SOCIALIZZAZIONE AL LAVORO AREE DI APPLICAZIONE SOCIALIZZAZIONE AL LAVORO AREE DI APPLICAZIONE ORIENTAMENTO PRE-LAVORATIVO A) processi di transizione B) scelte scolastico-professionali C) primi incontri con il lavoro (stage, tirocini, ecc.) INGRESSO

Dettagli

Self-efficacy beliefs as personal determinants of subjective well-being across ages

Self-efficacy beliefs as personal determinants of subjective well-being across ages Self-efficacy beliefs as personal determinants of subjective well-being across ages Patrizia Steca, Marinella Paciello & Laura Picconi University of Rome "La Sapienza" La maggior parte delle cose sono

Dettagli

Rischio Burnout e Mobbing per gli operatori sanitari di una azienda territoriale

Rischio Burnout e Mobbing per gli operatori sanitari di una azienda territoriale Rischio Burnout e Mobbing per gli operatori sanitari di una azienda territoriale Autori Dott.ssa Antonietta Santullo Direttore Assistenziale Aziendale Dott.ssa Elisabetta Rebecchi Psicologa Azienda Unità

Dettagli

L adempimento dell obbligo di valutazione del rischio di stress lavoro-correlato

L adempimento dell obbligo di valutazione del rischio di stress lavoro-correlato associazione per la cultura e le tecnologie dell'ambiente e della sicurezza www.actas.it L adempimento dell obbligo di valutazione del rischio di stress lavoro-correlato Seminario di aggiornamento per

Dettagli

Dallo stress lavoro correlato allo sviluppo delle persone

Dallo stress lavoro correlato allo sviluppo delle persone Dallo stress lavoro correlato allo sviluppo delle persone A cura di: Prof.ssa Laura Borgogni Ordinario di Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni Facoltà di Medicina e Psicologia 15 luglio 2011 COSA

Dettagli

Esperienze europee in tema di rischi psicosociali

Esperienze europee in tema di rischi psicosociali G Ital Med Lav Erg 2009; 31:3, 265-269 PI-ME, Pavia 2009 S. Iavicoli, E. Natali, M. Ghelli, V. Cafiero, M. Mirabile, B. Persechino Esperienze europee in tema di rischi psicosociali Istituto Superiore per

Dettagli

FPA - Summer 2014. UCSC International. Via Carducci, 28/30 20123 Milano. > ucscinternational.unicatt.it

FPA - Summer 2014. UCSC International. Via Carducci, 28/30 20123 Milano. > ucscinternational.unicatt.it FPA - Summer 2014 UCSC International Via Carducci, 28/30 20123 Milano > ucscinternational.unicatt.it Focused Programs Abroad - Summer 2014 Tutti i programmi FPA prevedono il riconoscimento di crediti CFU

Dettagli

Tipo di azienda o settore Pubblico Titolare insegnamento: TPALL - Psicologia del lavoro e delle organizzazioni. 20 ore sede Ala.

Tipo di azienda o settore Pubblico Titolare insegnamento: TPALL - Psicologia del lavoro e delle organizzazioni. 20 ore sede Ala. F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo AVANZI LORENZO Telefono Cell: 329 6389777 VIA DAMIANO CHIESA, 19 38068 ROVERETO(TN) E-mail lorenzo.avanzi@unitn.it

Dettagli

SCHEMA THERAPY nel trattamento

SCHEMA THERAPY nel trattamento seminariodi due giorni SCHEMA THERAPY nel trattamento dei DISTURBI DELL ALIMENTAZIONE RELATRICE Vartouhi Ohanian Consultant Clinical Psychologist In collaborazione con Schema Therapy UK Un organizzazione

Dettagli

La proposta e la scelta dell intervento psicologico per i familiari R. Chattat Dip. Psicologia, Università degli Studi di Bologna I dati dell ISTAT

La proposta e la scelta dell intervento psicologico per i familiari R. Chattat Dip. Psicologia, Università degli Studi di Bologna I dati dell ISTAT La proposta e la scelta dell intervento psicologico per i familiari R. Chattat Dip. Psicologia, Università degli Studi di Bologna I dati dell ISTAT del 2004 riportano che circa 2,6 milioni di persone con

Dettagli

IL RISCHIO PSICOSOCIALE E LO STRESS LAVORO CORRELATO. Di Vincenza Bruno e Franco Simonini

IL RISCHIO PSICOSOCIALE E LO STRESS LAVORO CORRELATO. Di Vincenza Bruno e Franco Simonini IL RISCHIO PSICOSOCIALE E LO STRESS LAVORO CORRELATO Di Vincenza Bruno e Franco Simonini Parole chiave Rischio psicosociale, stress, sistemi sociali, organizzazione del lavoro IL RISCHIO PSICOSOCIALE E

Dettagli

Lo Psicologo dell orientamento

Lo Psicologo dell orientamento 1 Area di pratica professionale PSICOLOGIA DELL ORIENTAMENTO Lo Psicologo dell orientamento Classificazione EUROPSY Educational Psychology - (Educazione e Formazione) 1.DENOMINAZIONE E DESCRIZIONE SINTETICA

Dettagli

Eziologia professionale di una malattia: proposta di stringhe di ricerca per la consultazione di PubMed

Eziologia professionale di una malattia: proposta di stringhe di ricerca per la consultazione di PubMed Eziologia professionale di una malattia: proposta di stringhe di ricerca per la consultazione di PubMed Stefano Mattioli 1, Francesca Zanardi 1, Alberto Baldasseroni 2, Frederieke Schaafsma 3, Robin MT

Dettagli

Clima e benessere organizzativo nel quadro dei sistemi di valutazione delle performance L esperienza in ISFOL

Clima e benessere organizzativo nel quadro dei sistemi di valutazione delle performance L esperienza in ISFOL Clima e benessere organizzativo nel quadro dei sistemi di valutazione delle performance L esperienza in ISFOL di Guido Dal Miglio, Pierluigi Richini, Alda Salomone e Nereo Zamaro Riassunto: il clima e

Dettagli

Catalogo Corsi Benessere Organizzativo. 2 di 9

Catalogo Corsi Benessere Organizzativo. 2 di 9 Via Frascineto, 88 - Roma Tel 06 72394672 Fax 06 7233532 www.ecoconsultsrl.com Catalogo Corsi ALLEGATO 1 di 9 La Formazione è utile quando si occupa dei problemi quotidiani delle persone che lavorano.

Dettagli

Scuole di formazione APC e SPC Sede: Roma, viale Castro Pretorio 116, Roma Tel. 06 44704193 Articolo pubblicato su www.apc.it e su www.scuola-spc.

Scuole di formazione APC e SPC Sede: Roma, viale Castro Pretorio 116, Roma Tel. 06 44704193 Articolo pubblicato su www.apc.it e su www.scuola-spc. Qual è il destino professionale dei diplomati in psicoterapia della scuola della Associazione di Psicologia Cognitiva e della Scuola di Psicoterapia Cognitiva srl? Francesca Baietta, Michela Carreri, Daniele

Dettagli

Customer Experience e Workforce Experience: esiste un legame e può essere misurato? Francesca Tassistro Silvia Soccol

Customer Experience e Workforce Experience: esiste un legame e può essere misurato? Francesca Tassistro Silvia Soccol Customer Experience e Workforce Experience: esiste un legame e può essere misurato? Francesca Tassistro Silvia Soccol MAG 2013 2015 Avanade Inc. All Rights Reserved. Tre canali di preventivazione (telefono,

Dettagli

Seminario Stress lavoro correlato: Indicazioni operative. Obblighi normativi. Viganò Giancarlo Direttore Servizio PSAL - ASL Sondrio

Seminario Stress lavoro correlato: Indicazioni operative. Obblighi normativi. Viganò Giancarlo Direttore Servizio PSAL - ASL Sondrio Seminario Stress lavoro correlato: Indicazioni operative Obblighi normativi Viganò Giancarlo Direttore Servizio PSAL - ASL Sondrio Stress lavoro correlato Tema di attualità Incidenza elevata Cambiamento

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Gabriella Pravettoni Indirizzo (UNIMI) - Via Festa del Perdono 7, 20122 Milano Istituto Europeo di Oncologia

Dettagli

Aggiornamento del Glossario O.M.S. della Promozione della Salute: nuovi termini

Aggiornamento del Glossario O.M.S. della Promozione della Salute: nuovi termini Aggiornamento del Glossario O.M.S. della Promozione della Salute: nuovi termini a cura di DoRS - Regione Piemonte A cura di Elena Barbera DoRS Regione Piemonte (laureata in Lingue e Letterature Straniere)

Dettagli

La valutazione del rischio stress lavoro-correlato

La valutazione del rischio stress lavoro-correlato LA VALUTAZIONE DELLO STRESS LAVORATIVO IN ASS N 1 TRIESTINA 1 La valutazione del rischio stress lavoro-correlato PREMESSA Una delle rilevanti novità del Dlgs 81/08 e successive modifiche e integrazioni,

Dettagli

Salute e sicurezza sul lavoro: significati e problemi della valutazione dei rischi da stress lavoro correlato

Salute e sicurezza sul lavoro: significati e problemi della valutazione dei rischi da stress lavoro correlato Salute e sicurezza sul lavoro: significati e problemi della valutazione dei rischi da stress lavoro correlato Stefano Grandi Centro Internazionale di documentazione e studi sociologici sui problemi del

Dettagli

Due obiettivi principali:

Due obiettivi principali: Massa E., Conti L., Amadori F., Pierini P., Silvestre V., Vona M. terzocentro@iol.it @ www.terzocentro.it Inclusione dei familiari nel trattamento del paziente grave. Due obiettivi principali: Potenziare

Dettagli

DOLORE PSICHE E QUALITA DI VITA

DOLORE PSICHE E QUALITA DI VITA Convegno Nazionale Società Italiana di Chirurgia Ginecologica Endometriosi: patologia, clinica ed impatto sociale Sabato 8 Marzo 2014 - Bergamo ENDOMETRIOSI DOLORE PSICHE E QUALITA DI VITA A. Signorelli

Dettagli

Bruno Meduri. Radioterapia Oncologica - A.O.U. Policlinico di Modena. Associazione Italiana di Radioterapia Oncologica

Bruno Meduri. Radioterapia Oncologica - A.O.U. Policlinico di Modena. Associazione Italiana di Radioterapia Oncologica Bruno Meduri Radioterapia Oncologica - A.O.U. Policlinico di Modena Associazione Italiana di Radioterapia Oncologica Follow up condiviso Il follow-up attivo della donna trattata è parte integrante del

Dettagli

L ASSOCIAZIONE. Forma i terapisti alle metodologie cognitivo-comportamentali.

L ASSOCIAZIONE. Forma i terapisti alle metodologie cognitivo-comportamentali. L ASSOCIAZIONE Si prende cura dei bambini autistici dai 2 ai 14 anni, mediante percorsi cognitivocomportamentali, personalizzati e intensivi per migliorare la qualità della loro vita subito e per il futuro.

Dettagli

Gestire i processi di business trasforma una organizzazione normale in una intelligente? Roberta Raimondi Professor, Sda Bocconi

Gestire i processi di business trasforma una organizzazione normale in una intelligente? Roberta Raimondi Professor, Sda Bocconi Gestire i processi di business trasforma una organizzazione normale in una intelligente? Roberta Raimondi Professor, Sda Bocconi 1) information goes to work 2) model the way Quale migliore prospettiva

Dettagli

Progetto di ricerca PERCEZIONE E COMUNICAZIONE DEL PERICOLO VALANGHE

Progetto di ricerca PERCEZIONE E COMUNICAZIONE DEL PERICOLO VALANGHE Università della Valle d Aosta Dipartimento di Scienze Umane e Sociali Progetto di ricerca Assegnista di Ricerca Davide Marengo Responsabile Scientifico Maria Grazia Monaci PERICOLO VALANGHE: IL FATTORE

Dettagli

POLITICHE FORMATIVE E SVILUPPO DELLA PERSONA FRANCO FRACCAROLI UNIVERSITA DI TRENTO

POLITICHE FORMATIVE E SVILUPPO DELLA PERSONA FRANCO FRACCAROLI UNIVERSITA DI TRENTO POLITICHE FORMATIVE E SVILUPPO DELLA PERSONA FRANCO FRACCAROLI UNIVERSITA DI TRENTO IMPATTO NETTO DELLA FORMAZIONE DATI INCORAGGIANTI AUMENTO OPPORTUNITA OCCUPAZIONALI PER DISOCCUPATI DIFFERENZE TRA SOTTO-GRUPPI

Dettagli

La valutazione del rischio con metodi soggettivi

La valutazione del rischio con metodi soggettivi Cos è la valutazione dello stress lavoro-correlato La professionalità dello psicologo per la valutazione del rischio Milano, 4 novembre 2010 La valutazione del rischio con metodi soggettivi Psicologo della

Dettagli

!!! Obiettivi e articolazione di dettaglio del corso

!!! Obiettivi e articolazione di dettaglio del corso 1 Master Universitario PITAGORA PROGETTAZIONE per la INNOVAZIONE del TERRITORIO e della AZIENDA (Esperto in Gestione e Organizzazione delle Reti Aziendali per l Internazionalizzazione) Obiettivi e articolazione

Dettagli

Classificazione delle riviste di interesse dell A.M.A.S.E.S.

Classificazione delle riviste di interesse dell A.M.A.S.E.S. Classificazione delle riviste di interesse dell A.M.A.S.E.S. Il Presidente ricorda che allo scopo di dare utili indicazioni ai soci Amases, e in particolare ai giovani, sulle riviste maggiormente interessate

Dettagli

DOMENICO SARNO CURRICULUM VITAE. Professore Ordinario di Economia Politica alla Seconda Università di Napoli, Dipartimento di Economia.

DOMENICO SARNO CURRICULUM VITAE. Professore Ordinario di Economia Politica alla Seconda Università di Napoli, Dipartimento di Economia. DOMENICO SARNO CURRICULUM VITAE Luogo e anno di nascita: Avellino, 1956 Residenza: Avellino, via Macchia, 25/A; Stato civile: coniugato con un figlio. Posizione attuale Professore Ordinario di Economia

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

ESPERIENZA DELLA AZIENDA ULSS 20 DI VERONA

ESPERIENZA DELLA AZIENDA ULSS 20 DI VERONA ORDINE DEGLI PSICOLOGI DEL VENETO Convegno ESPERIENZA DELLA AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Metodo per la valutazione dello stress lavoro correlato Dr.ssa Antonia Ballottin Psicologo del Lavoro Spisal Ulss 20

Dettagli

N 1 alla versione bilingue (italiano-inglese) NORMA UNI EN ISO 9001 (novembre 2008) Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti.

N 1 alla versione bilingue (italiano-inglese) NORMA UNI EN ISO 9001 (novembre 2008) Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti. ERRATA CORRIGE N 1 alla versione bilingue (italiano-inglese) DEL 31 luglio 2009 NORMA UNI EN ISO 9001 (novembre 2008) TITOLO Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti Punto della norma Pagina Oggetto

Dettagli

14/02/2008 Dottore di ricerca in Dottrine economico-aziendali e governo dell impresa XX ciclo, Università degli studi di Napoli Parthenope

14/02/2008 Dottore di ricerca in Dottrine economico-aziendali e governo dell impresa XX ciclo, Università degli studi di Napoli Parthenope C U R R I C U L U M V I T A E R A F F A E L E F I O R E N T I N O RICERCATORE IN ECONOMIA AZIENDALE PROFESSORE AGGREGATO DI STRATEGIA E POLITICA AZIENDALE FACOLTÀ DI ECONOMIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI

Dettagli

SCHEDA BIOGRAFICA Le informazioni contenute in questa scheda verranno pubblicate sul sito dell Università Telematica UNINETTUNO

SCHEDA BIOGRAFICA Le informazioni contenute in questa scheda verranno pubblicate sul sito dell Università Telematica UNINETTUNO SCHEDA BIOGRAFICA Le informazioni contenute in questa scheda verranno pubblicate sul sito dell Università Telematica UNINETTUNO Corso di Laurea: Discipline Psicosociali Insegnamento: Psicologia di Comunità

Dettagli

Francesca Larese Filon Università di Trieste Dipartimento di Scienze di Medicina Pubblica

Francesca Larese Filon Università di Trieste Dipartimento di Scienze di Medicina Pubblica Francesca Larese Filon Università di Trieste Dipartimento di Scienze di Medicina Pubblica Stress La legislazione Art. 28 del D. Lgs 81/2008 La valutazione dei rischi... Deve riguardare tutti i rischi

Dettagli

ELENCO RIVISTE STRANIERE ED ITALIANE DT - UCRE - Biblioteca e Ufficio di documentazione del DT PERIODICI CEE KLUWER LAW INTERNATIONAL/ NE

ELENCO RIVISTE STRANIERE ED ITALIANE DT - UCRE - Biblioteca e Ufficio di documentazione del DT PERIODICI CEE KLUWER LAW INTERNATIONAL/ NE PERIODICI CEE TITOLO periodico 1 COMMON MARKET LAW REVIEW KLUWER LAW INTERNATIONAL/ NE IN BIBLIOTECA DAL VERSIONE CARTA/ONLINE 2 CONSENSUS FORECASTS G7 COUNTRIES WESTERN EUROPE -SINGLE USER CONSENSUS ECONOMICS

Dettagli

Master Annuale 2010/2011di Secondo Livello SICUREZZA DEL LAVORO E B E N ESS E R E N E L L E O R G A N I Z Z A Z I O N I

Master Annuale 2010/2011di Secondo Livello SICUREZZA DEL LAVORO E B E N ESS E R E N E L L E O R G A N I Z Z A Z I O N I Master Annuale 2010/2011di Secondo Livello SICUREZZA DEL LAVORO E B E N ESS E R E N E L L E O R G A N I Z Z A Z I O N I Il Master in Sicurezza del lavoro e benessere nelle organizzazioni è il primo Master

Dettagli

Laura Borgogni Curriculum vitae

Laura Borgogni Curriculum vitae : LAURA BORGOGNI FORMAZIONE 1985: Laurea in Psicologia indirizzo sperimentale 1994: Specializzazione in Psicologia Clinica presso l Università Sapienza 1999: Dottorato di ricerca in Psicologia Sociale

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass INFORMAZIONI PERSONALI Nome MANCINI Gaetano Andrea ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) 01/2009 E.C.S. srl, Educazione Continua in Sanità. Via Orazio Vecchi, 3 50127 Firenze Tipo

Dettagli

- I risultati della ricerca - Maria Borcsa

- I risultati della ricerca - Maria Borcsa - I risultati della ricerca - Maria Borcsa Quadro generale 1. Storia della ricerca sul burn-out 2. Definizione del costrutto: Cos è il burn-out? 3. Aspetti diagnostici 4. Quando sopraggiunge il burn-out?

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente INNOCENTI ALESSANDRO Matricola: 004615. Insegnamento: 2000655 - MARKETING. Anno regolamento: 2012 CFU:

Testi del Syllabus. Docente INNOCENTI ALESSANDRO Matricola: 004615. Insegnamento: 2000655 - MARKETING. Anno regolamento: 2012 CFU: Testi del Syllabus Docente INNOCENTI ALESSANDRO Matricola: 004615 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 2000655 - MARKETING Corso di studio: LE007 - COMUNICAZIONE, LINGUE E CULTURE Anno regolamento: 2012

Dettagli

Destinazioni turistiche come network

Destinazioni turistiche come network 5 e 6 settembre 2013 La Salle, Aosta 26 novembre 2013 Aosta Destinazioni turistiche come network Tripodi C., Università della Valle d Aosta e SDA Bocconi Turci L., Università della Valle d Aosta e Oxford

Dettagli

Protocollo minimo di valutazione dei rischi da Stress Lavoro-Correlato

Protocollo minimo di valutazione dei rischi da Stress Lavoro-Correlato Protocollo minimo di valutazione dei rischi da Stress Lavoro-Correlato Secondo le indicazioni della Commissione consultiva 17/11/2010 Associata ECO-CONSULT S.r.l., fondata nel 1991, opera nel campo dell

Dettagli

La filiera dell orientamento per la qualità del sistema universitario

La filiera dell orientamento per la qualità del sistema universitario La filiera dell orientamento per la qualità del sistema universitario Percorso formativo per professionisti del settore Roma, 17-19 giugno 2013 sede Fondazione CRUI Piazza Rondanini, 48 00186 Roma INTRODUZIONE

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

FIORENZA CARRARO Curriculum Vitae et Studiorum (giugno 2014)

FIORENZA CARRARO Curriculum Vitae et Studiorum (giugno 2014) FIORENZA CARRARO Curriculum Vitae et Studiorum (giugno 2014) POSIZIONE ATTUALE: Collaboratore presso il Dipartimento per la Regolazione dell Autorità per l Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico,

Dettagli

SCHEDA BIOGRAFICA STUDI UNIVERSITARI E POST-UNIVERSITARI

SCHEDA BIOGRAFICA STUDI UNIVERSITARI E POST-UNIVERSITARI SCHEDA BIOGRAFICA Corso di Laurea: Psicologia Insegnamento/i: Sociologia generale e Sociologia del lavoro Nome: Maurizio Cognome: Catino e-mail: maurizio.catino@unimib.it Curriculum (in italiano) STUDI

Dettagli

SCHEDA BIOGRAFICA Le informazioni contenute in questa scheda verranno pubblicate sul sito dell Università Telematica UNINETTUNO

SCHEDA BIOGRAFICA Le informazioni contenute in questa scheda verranno pubblicate sul sito dell Università Telematica UNINETTUNO SCHEDA BIOGRAFICA Le informazioni contenute in questa scheda verranno pubblicate sul sito dell Università Telematica UNINETTUNO Corso di Laurea: Discipline Psicosociali Nome: Adriana Cognome: Lis Curriculum

Dettagli

PIER GIORGIO GABASSI gabassi@pug.units.it

PIER GIORGIO GABASSI gabassi@pug.units.it C U R R I C U L U M V I T A E [short] INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail PIER GIORGIO GABASSI gabassi@pug.units.it Nazionalità Italiana Data di nascita 22 ottobre 1947 POSIZIONI ATTUALI Ente Università

Dettagli

Anna Rita Germani Curriculum Vitae

Anna Rita Germani Curriculum Vitae ANNA RITA GERMANI Sezione di Economia e Finanza Facoltà di Giurisprudenza Università La Sapienza di Roma tel. 06.4991.0392; Fax: 06.4991.0490 email: annarita.germani@uniroma1.it Dati personali luogo di

Dettagli

NOTE 1. European Foundation for the Improvement of Living and Working Conditions, Gender and Working Conditions in the European Union, 1996. European Foundation for the Improvement of Living and Working

Dettagli

I sistemi di gestione della salute e della sicurezza: scenari e prospettive per i medici del lavoro

I sistemi di gestione della salute e della sicurezza: scenari e prospettive per i medici del lavoro G Ital Med Lav Erg 2008; 30:3, Suppl, 90-94 PI-ME, Pavia 2008 P. Santantonio, M. Casciani, G.B. Bartolucci I sistemi di gestione della salute e della sicurezza: scenari e prospettive per i medici del lavoro

Dettagli

Classificazione delle riviste di interesse dell A.M.A.S.E.S. (2014)

Classificazione delle riviste di interesse dell A.M.A.S.E.S. (2014) Classificazione delle riviste di interesse dell A.M.A.S.E.S. (2014) Allo scopo di dare utili indicazioni ai soci Amases, e in particolare ai giovani, sulle riviste maggiormente interessate alla pubblicazione

Dettagli

COME RICONOSCERE LO STRESS E PRENDERSI CURA DI SE

COME RICONOSCERE LO STRESS E PRENDERSI CURA DI SE I venerdì della salute COME RICONOSCERE LO STRESS E PRENDERSI CURA DI SE Letizia Martinengo, PhD Biblioteca di Gressan 9 aprile 2010 COSA SAPPIAMO DELLO STRESS PERCHE PARLARE DI STRESS PROBLEMI DI SALUTE

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome Nome Indirizzo -- Telefono -- E-mail -- Cittadinanza Italiana Data di nascita 02/07/1980 Sesso Femmina Attività professionale e di ricerca Date

Dettagli

TECNOLOGIE SANITARIE

TECNOLOGIE SANITARIE Corso di aggiornamento in cardiologia nucleare ULSS n.6 Vicenza, 18 settembre 2004 Technology assessment: aspetti metodologici Paolo Spolaore Regione Veneto Definizioni TECNOLOGIE SANITARIE Dispositivi

Dettagli

TECNICHE DELLA RICERCA NELLE BANCHE DATI ONLINE

TECNICHE DELLA RICERCA NELLE BANCHE DATI ONLINE TECNICHE DELLA RICERCA NELLE BANCHE DATI ONLINE MATERIALE DIDATTICO A CURA DI: S. FACCO, P. GARDOIS, G. GRILLO, B. MARTIN, C. RUFFINENGO, C. VILLANACCI III PARTE (LINEE GUIDA) Corso di formazione Tutoriale

Dettagli

PROGETTO TWINNING DI GEMELLAGGIO ITALIA POLONIA

PROGETTO TWINNING DI GEMELLAGGIO ITALIA POLONIA PROGETTO TWINNING DI GEMELLAGGIO ITALIA POLONIA TITOLO DEL PROGETTO CAPACITY BUILDING IN THE FIELD OF ENVIRONMENTAL HEALTH PL2005/IB/EN/02 PERIODO DI REALIZZAZIONE Marzo 2007- luglio 2008 LO STRUMENTO

Dettagli

Proposta di metodo per la valutazione del rischio stress lavoro correlato

Proposta di metodo per la valutazione del rischio stress lavoro correlato COORDINAMENTO SPISAL DELLA PROVINCIA DI VERONA BUSSOLENGO, LEGNAGO, VERONA Proposta di metodo per la valutazione del rischio stress lavoro correlato Indice Pagina Il rischio stress lavoro correlato Fase

Dettagli

Can virtual reality help losing weight?

Can virtual reality help losing weight? Can virtual reality help losing weight? Can an avatar in a virtual environment contribute to weight loss in the real world? Virtual reality is a powerful computer simulation of real situations in which

Dettagli

La valutazione approfondita dello stress lavoro correlato in una grande azienda in cambiamento

La valutazione approfondita dello stress lavoro correlato in una grande azienda in cambiamento La Medicina del Lavoro Med Lav 2015; 106, 4: 250-260 La valutazione approfondita dello stress lavoro correlato in una grande azienda in cambiamento A. MAGRINI, FELICIA PELAGALLI*, A. PIETROIUSTI, LUCILLA

Dettagli

414.712 Ordinanza del DFE concernente i cicli di studio, gli studi postdiploma e i titoli delle scuole universitarie professionali

414.712 Ordinanza del DFE concernente i cicli di studio, gli studi postdiploma e i titoli delle scuole universitarie professionali Ordinanza del DFE concernente i cicli di studio, gli studi postdiploma e i titoli delle scuole universitarie professionali del 2 settembre 2005 (Stato 4 ottobre 2005) Il Dipartimento federale dell economia,

Dettagli

ALESSANDRO ARRIGHETTI

ALESSANDRO ARRIGHETTI ALESSANDRO ARRIGHETTI Department of Economics, University of Parma, Via Kennedy 6 43100 Parma Phone: +39.0521.032404 Fax: +39.0521.032402 e-mail: alessandro.arrighetti@unipr.it Professore ordinario in

Dettagli

LA PSICOLOGIA POSITIVA Promozione del benessere nella malattia: il contributo della Psicologia Positiva

LA PSICOLOGIA POSITIVA Promozione del benessere nella malattia: il contributo della Psicologia Positiva Primo Convegno Nazionale AIQUAV Firenze, 29-31 luglio2013 Qualità della Vita: Territorio e Popolazioni Simposio LA PSICOLOGIA POSITIVA Promozione del benessere nella malattia: il contributo della Psicologia

Dettagli

HTA e screening. Paolo Giorgi Rossi AUSL Reggio Emilia

HTA e screening. Paolo Giorgi Rossi AUSL Reggio Emilia HTA e screening Paolo Giorgi Rossi AUSL Reggio Emilia L Aquila 20 Giugno 2012 Perchè? Obiettivi di un Sistema Sanitario Dare una risposta alle aspettative dei cittadini fornendo servizi di altà qualità

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI SILVIA GILARDI

CURRICULUM VITAE DI SILVIA GILARDI CURRICULUM VITAE DI SILVIA GILARDI Università degli Studi di Milano Dipartimento di Economia, Management e Metodi quantitativi e-mail: silvia.gilardi@unimi.it Tel. (dir): + 39 02 503.21144 NOTE BIOGRAFICHE

Dettagli

ELENCO RIVISTE. Riviste italiane. DRI Diritto delle Relazioni Industriali Diritto penale contemporaneo Ambiente & sviluppo.

ELENCO RIVISTE. Riviste italiane. DRI Diritto delle Relazioni Industriali Diritto penale contemporaneo Ambiente & sviluppo. ELENCO RIVISTE Riviste italiane DRI Diritto delle Relazioni Industriali Diritto penale contemporaneo Ambiente & sviluppo Riviste straniere Academy of Management Journal Academy of Management Journal American

Dettagli

COME SI ALLENA L ATTENZIONE NEL GIOCO DEL CALCIO? Lo sport è considerato da tempo fonte di salute mentale e fisica. Esso non è soltanto

COME SI ALLENA L ATTENZIONE NEL GIOCO DEL CALCIO? Lo sport è considerato da tempo fonte di salute mentale e fisica. Esso non è soltanto COME SI ALLENA L ATTENZIONE NEL GIOCO DEL CALCIO? Lo sport è considerato da tempo fonte di salute mentale e fisica. Esso non è soltanto l attività di educazione fisica scolastica o di palestra, comunque

Dettagli

Domanda. L approccio interprofessionale in sanità: razionale ed evidenze. Programma. Programma

Domanda. L approccio interprofessionale in sanità: razionale ed evidenze. Programma. Programma Domanda L approccio interprofessionale in sanità: razionale ed evidenze Perché è necessario un approccio interprofessionale in sanità? Giorgio Bedogni Unità di Epidemiologia Clinica Centro Studi Fegato

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo LUCCHI FABIO [ Azienda Ospedaliera Spedali Civili, Dipartimento Salute Mentale, Unità Operativa

Dettagli

La digitalizzazione nel panorama europeo e nazionale: casi studio, buone pratiche e prospettive per i beni culturali e il turismo.

La digitalizzazione nel panorama europeo e nazionale: casi studio, buone pratiche e prospettive per i beni culturali e il turismo. La digitalizzazione nel panorama europeo e nazionale: casi studio, buone pratiche e prospettive per i beni culturali e il turismo. A cura di Emanuela Gasca emanuelagasca@libero.it 1. Pianificazione in

Dettagli

L USO DELLA DRAMMATIZZAZIONE E DELL UMORISMO COME STRATEGIE PER AFFRONTARE GLI STRESS ACUTI di Monica Fabbiani BIBLIOGRAFIA

L USO DELLA DRAMMATIZZAZIONE E DELL UMORISMO COME STRATEGIE PER AFFRONTARE GLI STRESS ACUTI di Monica Fabbiani BIBLIOGRAFIA L USO DELLA DRAMMATIZZAZIONE E DELL UMORISMO COME STRATEGIE PER AFFRONTARE GLI STRESS ACUTI di Monica Fabbiani BIBLIOGRAFIA Amerio P., (a cura di), Il senso della Sicurezza, Unicopli, Milano, 1999 Berger

Dettagli

SILVIA PROFILI. European University of Rome: Associate Professor of Management and Vice Dean of the Department of Economics

SILVIA PROFILI. European University of Rome: Associate Professor of Management and Vice Dean of the Department of Economics SILVIA PROFILI European University of Rome Via degli Aldobrandeschi, 190 00163 Rome, Italy Tel. (+39) 06 66 54 31 Email: silvia.profili@unier.it Skype: sprofili Current job position European University

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Giacomo PIGNATARO

CURRICULUM VITAE. Giacomo PIGNATARO 1 CURRICULUM VITAE Giacomo PIGNATARO Dati personali Nato a : Caltagirone il : 23 febbraio 1963 Professione : Professore ordinario di Scienza delle finanze presso il Dipartimento di Economia e Impresa dell'università

Dettagli

CONFRONTO TRA I PRINCIPALI METODI DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO PROFESSIONALE DA SFORZI RIPETUTI DEGLI ARTI SUPERIORI

CONFRONTO TRA I PRINCIPALI METODI DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO PROFESSIONALE DA SFORZI RIPETUTI DEGLI ARTI SUPERIORI CONFRONTO TRA I PRINCIPALI METODI DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO PROFESSIONALE DA SFORZI RIPETUTI DEGLI ARTI SUPERIORI G. Ricupero*, M. Della Pasqua** * INAIL - Direzione Regionale Emilia Romagna - Consulenza

Dettagli

CURRICULUM ATTIVITÁ DIDATTICA E SCIENTIFICA. di ALESSANDRA GHI. alessandra.ghi@uniroma1.it

CURRICULUM ATTIVITÁ DIDATTICA E SCIENTIFICA. di ALESSANDRA GHI. alessandra.ghi@uniroma1.it CURRICULUM ATTIVITÁ DIDATTICA E SCIENTIFICA di ALESSANDRA GHI alessandra.ghi@uniroma1.it ATTUALE POSIZIONE ACCADEMICA - Assegnista di ricerca - - presso il Dipartimento di Management Sapienza Università

Dettagli

Data del sopralluogo: ASL Rilevazione: Operatore: Telefono: E-mail: Nome azienda: Codice Fiscale: Partita IVA: Codice ATECO:..

Data del sopralluogo: ASL Rilevazione: Operatore: Telefono: E-mail: Nome azienda: Codice Fiscale: Partita IVA: Codice ATECO:.. SCHEDA # In caso di impossibilità di procedere alla compilazione della scheda, specificare il motivo: Cessata attività Attività trasferita Attività inesistente Altro: Data del sopralluogo: ASL Rilevazione:

Dettagli

Pubblicazioni COBIT 5

Pubblicazioni COBIT 5 Pubblicazioni COBIT 5 Marco Salvato CISA, CISM, CGEIT, CRISC, COBIT 5 Foundation, COBIT 5 Trainer 1 SPONSOR DELL EVENTO SPONSOR DI ISACA VENICE CHAPTER CON IL PATROCINIO DI 2 La famiglia COBIT 5 3 Aprile

Dettagli

RISCHI DA STRESS LAVORO CORRELATO

RISCHI DA STRESS LAVORO CORRELATO RISCHI DA STRESS LAVORO CORRELATO Principali strumenti di rilevazione della percezione soggettiva Patrizia Cichella U.O. PSAL Area Pianura Azienda USL di Bologna INDICAZIONI COMMISSIONE CONSULTIVA (CIRC.

Dettagli