BIBLIOGRAFIA SU STRESS E COPING, SLC, STRESS E GENERE, STRUMENTI E METODI di VALUTAZIONE, BENESSERE ORGANIZZATIVO STRESS E COPING

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BIBLIOGRAFIA SU STRESS E COPING, SLC, STRESS E GENERE, STRUMENTI E METODI di VALUTAZIONE, BENESSERE ORGANIZZATIVO STRESS E COPING"

Transcript

1 BIBLIOGRAFIA SU STRESS E COPING, SLC, STRESS E GENERE, STRUMENTI E METODI di VALUTAZIONE, BENESSERE ORGANIZZATIVO A cura del gruppo Psicologia del lavoro e delle Organizzazioni dell Ordine degli Psicologi della Toscana referente Daniela Campitelli STRESS E COPING Anderson, C.R.(1977). Locus of control, coping behaviors and performance in a stress setting: a longitudinal study. Journal of Applied Psychology, 62, Antonovsky, A. (1979), Health, Stress and Coping. San Francisco: Jossey- Bass. Argyle, M.(1992), The Social Psychology of Everyday Life, Routledge, London (trad.it. Psicologia sociale della vita quotidiana, Zanichelli Editore, Bologna, 1996). BANDURA, A., IANES, D. (a cura di), (1996). Il senso di autoefficacia: aspettative su di sé e azione. Erickson, Trento. Cassidy, T.(1999), Stress, Cognition and Health, Routledge, London (trad.it.stress e salute, Il Mulino, Bologna, 2002). 1

2 Clarke A. & Innes J.M. (1983). Sensation-seeking motivation and socialsupport moderators of the life stress/illness relationship: some contradictory and confirmatory evidence. Personality and Individual Differences,(5)4, Cox, T. (1978). Stress. London: Macmillan. Cox, T. (1989). Stress, coping and physical health. In Broome, A., Llewelyn, S.P. (a cura di), Health Psychology: Process and Application. De Brabander,B., Hellemans,J., Boone,C. & Gerits,P.(1996). Locus of control, sensation seeking, and stress. Psychological Reports,79, Fleming, R.,Baum, A.,& Singer, J.E. (1984).Toward an Integrative Approach to the Study of Stress. Journal of Personality and Social Psychology, 4(46), Folkman, S.(1984). Personal Control and Stress and Coping Processes: A theoretical Analysis. Journal of Personality and Social Psychology,4(46) Jerusalem, M.,& Mittag, W.(1995). L autoefficacia nelle transazioni esistenziali Stressanti. In A.Bandura(a cura di) Il senso di autoefficacia: aspettative su di sé e azione (pp ). Trento: Erickson. Lazarus, R.S. (1966). Psychological Stress and the Coping Process. New York: McGraw Hill. Lazarus, R.S. (1991). Emotion and Adaptation. London: Oxford University Press. 2

3 Lazarus, R.S. (1999). Stress and Emotion: A new Synthesis. New York: Springer. Lazarus, R.S., Folkman, S. (1984). Stress, Appraisal, and Coping. New York: Springer. Mason,J.W.(1975). A Historical view of the stress field. Journal of Human Stress.(2)1, McCrae, R.R.(1984). Situational determinants of coping responses: loss, threat, and challenge. Journal of Personality and Social Psychology,(4)46, Pancheri, P. (1993). Stress, emozioni, malattia. Introduzione alla medicina psicosomatica (5 ed.). Milano: Edizioni Scientifiche e Tecniche Mondadori. Parkes, K.R. (1984). Locus of control, cognitive appraisal, and coping in stressful episodes. Journal of Personality and Social Psychology, (3)46, Pruneti, C.A.(1996). Stress, disturbi dell integrazione mente-corpo e loro Valutazione (seconda edizione). Pisa: Edizioni Ets. Roberti, J.W.(2003). Biological responses to stressors and the role of personality. Life Sciences,(20) 73, Selye, M.(1936). A syndrome produces by diverse nocuous agents. Nature,138, Selye, H. (1956). The Stress of Life. New York: McGraw-Hill. 3

4 STRESS OCCUPAZIONALE Beaton,R.D. & Murphy, S.A.(1993). Sources of occupational stress among firefighters and paramedics and correlations with job-related outcomes. Prehospital and Emergency Medicine,8, Botha, C.,& Pienaar,J.(2006). South African correctional official occupational stress: The role of psychological strengths. Journal of Criminal Justice, (1)34, Briner, R. B., & Rick J. How different are psychosocial and physical azard? Implications for psychosocial risk assessment at work. Paper presented at the Occupational Psychology Conference of the British Psychological Society Brown, J., Mulhern,G., & Joseph, S.(2002). Incident-Related Stressors, locus of control, coping, and psychological distress among firefighters in Northen Ireland. Journal of Traumatic Stress,(2) 15, Buunk, B.P.,De Jonge, J., Ybema, J.F., De Wolfe, C.J. (1998), Psychosocial aspects of occupational stress. In Drenth, P.J., Thierry, H., De Wolff, C.J. (a cura di), New Handbook of Work and Organizational Psychology, vol.2: Work Psychology. Taylor and Francis, London, pp Cooper, C.L. (1981). Work Stress. In Warr, P.B. (a cura di), Psychology at Work.. Harmondsworth (UK): Penguin Cooper, C.L. (1998). Theories of Organizational Stress. Oxford (UK): Oxford University Press. 4

5 Cooper, C.L. & Marshall, J.(1976). Occupational sources of stress: a review of the literature relating to coronary heart disease and mental ill health. Journalof Occupational Psychology, 49, Cooper, C.L., Marshall, J. (1978), Undestanding Executive Stress. London: Macmillan.. Cox, T., Griffiths, A. (1995). The nature and measurement of work stress: Theory and practice. In Wilson, J., Corlett, N. (a cura di), The Evaluation of Human Work: A Practical Ergonomics Methodology (pp ). London: Taylor and Francis. Cooper, C.L. (1998). Theories of Organizational Stress. Oxford (UK): Oxford University Press. Cox, T., Griffiths, A., Randall, R. (2003). A risk management approach to the prevention of work stress. In Schabracq, M.J., Winnubst, J.A.M., Cooper, C.L. (a cura di), Handbook of Work and Health Psychology, 2 ed, Chichester (UK): John Wiley and Sonspp Cox, T., Griffiths, A., Rial-Gonzalez, E. (2000), Research on Work-Related Stress. European Agency for Safety and Health at Work, Luxembourg. Cox, T., & Mackay, C. (1976). A Psychological model of Occupational Stress. London: relazione presentata al Medical Research Council. Cox, T., Mackay, C. (1981). A transational approach to occupational stress. In Corlett, E. N., Richardson, J. (a cura di), Stress, Work-Design and Productivity. John Wiley and Sons, Chichester (UK), pp

6 D'Orsi, F., & Ballottin, A. (2011). Stress lavoro-correlato dalla valutazione del rischio agli interventi correttivi. Roma: EPC Editore. De Falco, G., Messineo, A., Vescuso, S. (2008). Stress da lavoro e mobbing. Valutazione del rischio, diagnosi, prevenzione e tutela legale. Roma: EPC Libri. Favretto,G.(1994). Lo stress nelle organizzazioni. Bologna:Il Mulino. Fraccaroli, F., Balducci C. (2011). Stress e rischi psicosociali nelle organizzazioni. Bologna, Il Mulino. Frascheri, C. (2011). Il rischio da stress lavoro-correlato. Roma: Edizioni Lavoro. Giovannone, M. (2011). Lo stress lavoro correlato in Europa: tecniche di valutazione e approccio regolatorio in chiave comparata. Diritto delle relazioni industriali, 21 (2), Glazer,S.,Stetz, T.A.,& Izso, L.(2004). Effect of personality on subjective job stress: a cultural analysis. Personality and Individual Differences, (3) 37, Gray, P. (2000). Mental Health in the Workplace: Tackling the Effects of Stress. Mental Health Foundation, London. Guercio A., Gestione del rischio da stress lavoro correlato: aspetti organizzativi Quaderni della sicurezza AIFOS. N.2 Anno II Trimestre Aprile Giugno 2011, pag Gutek, B.A., Repetti, R., Silver, D. (1988). Non work roles and stress at work. In Cooper, C.L., Payne, R. (a cura di), Causes, Coping, and 6

7 Consequences of Stress at Work. John Wiley and Sons, New York, pp Hancock, P.A., Desmond, P.A. (2001). Stress, Workload and Fatigue. Mahwah (NJ): Lawrence Erlbaum Associates, Herzberg F, Work and the nature of man. World Pub, New York (1966). Iavicoli, S., Natali, E., Ghelli, E., Cafiero, V., Mirabile, M., Persechino, B. (2009). Esperienze europee in tema di rischi psicosociali. In Giornale Italiano di Medicina del Lavoro ed Ergonomia, 31, 3, pp Karasek, R. A., Theorell, T., Schwartz, J E., Schnall, P. L., Pieper, C. F.,& Michela, J.L.(1988). Job characteristics in relation to the prevalence of myocardial infarction in the US Health Examination Survey(HES) and the Health and Nutrition Examination Survey (HANES). American Journal of Public Health,(8) 78, Karasek, R., Theorell, T. (1990). Healthy Work: Stress, Productivity and the Reconstruction of Working Life. New York: Basic Books. Kompier, M.A.J., Kristensen, T.S. (2000). Organizational work stress interventions in a theoretical, methodological and practical context. In Dunham, J. (a cura di), Stress in Occupations: Past, Present and Future. Whurr, London. Leiter, M.P. (2008). A two process model of burnout and work engagement: Distinct implications of demands and values. In Giornale Italiano di Medicina del Lavoro ed Ergonomia, 30, A, pp

8 Leiter, M.P., Maslach, C. (1999). Six areas of worklife: A structured approach to organizational predictors of job burnout. In Journal of Health and Human Services Administration, 21, pp Leiter, M.P., Maslach, C. (2004). Areas of worklife: A structured approach to organizational predictors of job burnout. In Perrewè, P., Ganster, D.C. (a cura di), Research in Occupational Stress and Well-Being. Elsevier, Oxford (UK), pp Levi, L. (1992). "Work stress". Eur Bul Environ Health, 1, 9. Lindblom, K.M., Linton, S.J., Fedeli, C., Bryngelsson, I. (2006). Burnout in the working population: Relations psychosocial work factors. In International Journal of Behavioral Medicine, 13, pp Lu, C., Siu, O., Cooper C.L.(2005).Managers occupational stress in China: the role of self-efficacy. Personality and Individual Differences, (3)38, Ludovico, G. (2011). Lo stress lavoro correlato tra tutela prevenzionistica, risarcitoria e previdenziale. Rivista del diritto della sicurezza sociale, 11 (2), Magnani, M., Majer, V. (2011) (a cura di), Rischio stress lavoro-correlato. Milano: Raffello Cortina. Masciocchi, P. (2010). Stress lavoro-correlato. Milano: Gruppo24ore. Maslach, C. (1982), La sindrome del burnout, il prezzo dell aiuto agli altri. Tr.it. Cittadella Editrice, Assisi

9 Maslach, C. (1993). Burnout: A multidimensional perspective. In Schaufeli, W. B., Maslach, C., Marek, T. (a cura di), Professional Burnout: Recent Developments in Theory and Research. Taylor and Francis, Washington DC, pp Maslach, C., Jackson, S.E. (1981). The measurement of experienced burnout. In Journal of Occupational Behavior, 2, pp Maslach, C., Leiter, M.P. (2000), Burnout e organizzazione. Modificare i fattori strutturali della demotivazione al lavoro. Tr. It. Erickson, Trento. McGrath, J. (1976). Stress and Organizational Psychology. In M. Dunnette, Handbook of Industrial and Organizational Psychology. Chicago: Rand-McNallyCollegePublishingCo. Moran, C.C.(1998).Stress and emergency work experience: a non-linear relationschip. Disaster Prevention and Management.(1)7, Murphy, L.R. (1988). Workplace interventions for stress reduction and prevention. In Cooper, C.L., Payne, R. (a cura di), Causes, Coping and Consequences of stress at work. John Wiley and Sons, Chichester (UK). Murphy, S. A., Bond, G. E., Beaton R. D., Murphy, J. & Johnson,L.C.(2002). Lifestyle practices and occupational stressors as predictors of health outcomes in urban firefighters. International Journal of Stress Management,(9) 4, Naviglio F., La conoscenza dello stress lavoro-correlato: Una strada verso l azienda No-stress. Quaderni della sicurezza AIFOS. N.2- Anno II Trimestre Aprile-Giugno 2011, pg

10 Nioosh (1999), Stress at Work, US National Institute for Occupational Safety and Health, Publication Number Oginska-Bulik,N.(2005).The role of personal and social resources in preventing adverse health outcomes in employees of uniformed professions. International Journal of Occupational Medicine and EnvironmentalHealth,(3)18, Palmi, S., Petyx, M., Deitinger, P., D Amelio, B., Iavicoli, S. (2003). Stress burnout. Come riconoscere i sintomi e prevenire il rischio. Guida per gli operatori sanitari. Istituto Superiore per la Prevenzione e la Sicurezza del Lavoro, Roma. Pappone, P., Citro, A., Natullo, O., Del Castello, E. (2005). Patologia psichica da stress, mobbing e costruttività organizzativa. La tutela dell INAIL. Roma: Tipolitografia INAIL. Pollan Eisen, K., Allen, G.J., Bollash, M., Pescatello, L.S. (2008). Stress management in the workplace: A comparison of a computer- based and an in-person stress-management intervention. In Computers in Human Behavior, 24, pp Richardson, K.M., Rothstein, H.R. (2008). Effects of occupational stress management intervention programs: A meta-analysis. In Journal of Occupational Health Psychology, 13, 1, pp Rossati, A., Magro, G. (1999). Stress e burnout. Roma, Carocci. 10

11 GENERE E STRESS Agenzia europea per la sicurezza e la salute e sul lavoro, Inserire le problematiche legate al genere nella valutazione dei rischi, FACTS - n. 43. Conti, P. (2009)(a cura di), Genere e stress lavoro-correlato: due opportunità per il Testo Unico. Verso l elaborazione di linee guida. Milano: Tipolitografia Inail. Cozza, M., Gennai F.(2009). Il Genere nelle Organizzazioni. Roma: Le Bussole, Carocci. Gelli, B., (2010). Psicologia della differenza di genere. Soggettività femminili tra vecchi pregiudizi e nuova cultura. Milano: FrancoAngeli. Ministero della Salute (2008). Lo stato di salute delle donne in Italia Primo Rapporto sui lavori della Commissione Salute delle Donne, Roma. Ninci, A., Conti, P. (2011) (a cura di), Salute e sicurezza sul lavoro, una questione anche di genere. Disegno di linee Guida e primi strumenti operativi. Quaderno della Rivista degli Infortuni e delle Malattie Professionali (1). Milano:Tipolitografia INAIL. Reale E., Carbone U., Il genere nel lavoro. Valutare e prevenire i rischi lavorativi della donna, Franco Angeli, Milano Veronico, L., (2008). Banca dati al femminile. Retrieved from 11

12 STRUMENTI E METODI Di VALUTAZIONE Banks,M.H., Clegg, C.W., Jackson,P.R., Kemp, N.J., Stafford, E.M.,& Wall,T.D.(1980). The use of the General Health Questionnaire as an indicator of mental health in occupational studies. Journal of Occupational Psychology,53, Bellantuono,C., Fiorio,R., Zanotelli,R., & Tansella,M.(1987). Psychiatric screening in general practice in Italy: A validity study of the GHQ. Social Psychiatry, 22, Claes,R.,& Fraccaroli,F.(2002).Il General Health Questionnaire (GHQ-12): invarianza fattoriale in diverse versioni linguistiche. Bollettino di Psicologia Applicata,237, Conti, P., Ninci, A. (2011) (a cura di), Disegno linee guida e primi strumenti operativi. Quaderno tematico della "Rivista degli Infortuni e delle Malattie Professionali". Milano: Tipolitografia Inail. Conway, P.M. (2009). Gli strumenti per la valutazione soggettiva dello stress lavoro-correlato. Giornale Italiano di Medicina del Lavoro ed Ergonomia, 31, 2, pp Cooper, C.L., Sloan,S.J.,& Williams,S.(1988) OSI.Occupational Stress Indicator Management Guide. Nfer-Nelson, Windsor, Uk. In S.Sirigatti & C.Stefanile (a cura di), Organizzazioni speciali, Firenze,

13 D Amato, A., Majer, V. (2005). M_DOQ10 Majer D Amato Organizational Questionnaire. Manuale. Firenze: Giunti Organizzazioni Speciali Falco, A., Dal Corso, L., Sarto F., Vianello, L., Girardi, D., Marcuzzo, G., Magosso, D., De Carlo, N.A., Bartolucci, G.B. (2010). Il ruolo degli indicatori oggettivi ed intersoggettivi nella valutazione del rischio stress lavoro-correlato: il Metodo di Valutazione per Indicatori di Stress. In Italian Journal of Occupational and Environmental Hygiene, 1, 3, pp Falco, A., Dal Corso, L., Sarto, F., Vianello, L., Girardi, D., Marcuzzo, G., Magosso, D., De Carlo, N.A., Bartolucci, G.B. (2010). L integrazione di misure oggettive e soggettive per la valutazione del rischio stress lavorocorrelato: il metodo VIS. In Giornale Italiano di Medicina del Lavoro ed Ergonomia, 32, 4, pp Fraccaroli,F.,Depolo,M.,& Sarchielli,G.(1991). L uso del General Health Questionnaire di Goldberg in una ricerca su giovani disoccupati. Bollettino di Psicologia Applicata,197, Fraccaroli,F.,& Schadee,H.M.(1993).L analisi fattoriale confermativa applicata al General Health Questionnaire.Una comparazione della versione inglese e italiana. Giornale Italiano di Psicologia,2, Griffiths, A., Cox, T., Karanika, M., Khan, S., & Tomàs, J. M. (2006). Work design and management in the manufacturing sector: development and validation of the Work Organisation Assessment Questionnaire. Occup Environ Med, Hacker, W. (1991). Objective work environment: analysis and evaluation of objective work. A Heltheir Work Environment: Basic Concept & Methods of Measurement. Stockholm. 13

14 Hacker, W., Iwanova, A., & Richter, P. (1983). Tatigkeitsbewertungssystem (TBS-L). Gottinga: Hogrefe. INAIL. (2011). Valutazione e gestione del rischio da stress lavorocorrelato. Milano: INAIL. Karasek, R. (1985). Job Content Questionnaire and Users Guide. University of Southern California, Department of Industrial and Systems Engineering, Los Angeles. Magnani, M., Mancini, G.A., Majer, V. (2009a). Sicurezza e stress lavorocorrelato: Sviluppo di un indice di rischio per l adempimento di quanto previsto dal D.Lgs. 81/2008. In Risorsa Uomo: Rivista di Psicologia del Lavoro e dell Organizzazione, 15, 1, pp Magnani, M., Mancini, G.A., Majer, V. (2009b). OPRA Organizational and Psychosocial Risk Assessment. Manuale. Firenze:Giunti Organizzazioni Speciali. Magnavita, N. (2008). Strumenti per la valutazione dei rischi psicosociali sul lavoro. G Ital Med Lav Erg, A87-A97. Magnavita, N., Mammi, F., Roccia, K., & Vincenti, F. (2007). WOA: un questionario per la valutazione dell'organizzazione del lavoro, traduzione e validazione della versione italiana. G Ital Med Lav Ergon (29), Maslach, C., Jackson, S.E. (1986). MBI: Maslach Burnout Inventory, 2 ed. Palo Alto (CA:.Consulting Psychologists Press) Odoardi,C.,& Giannini,M.(2000). L Occupational Stress Indicator(OSI): uno strumento per rilevare lo stress nelle organizzazioni. Bollettino di Psicologia Applicata,232,

15 Panari, C., Tabanelli, M.C., Guglielmi, D., Violante, F.S. (2009). La valutazione dei fattori che incidono sullo stress lavoro-correlato: l accordo fra osservatori di uno strumento osservativo. In Risorsa Uomo: Rivista di Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni, 15, 4, pp Pasquarella, V. (2012). La valutazione del rischio da stress lavorocorrelato tra fonti europee ed eterogenee fonti nazionali: limiti e criticità. I Working Papers di Olympus, 6, Rick, J., Briner, R.B. (2000). Psychosocial risk assessment: Problems and prospect. In Occupational Medicine, 50, 5, pp Sirigatti, S., Stefanile, C. (1993) (a cura di), The Maslach Burnout Inventory. Adattamento e taratura per L Italia. Firenze: Giunti Organizzazioni Speciali. Wynne-Jones, G., Varnava, A., Buck, R., Karanika-Murray, M., Griffiths, A., Phillips, C., et al. (2009). Examination of the Work Organization Assessment Questionnaire in Public Sector Workers. J Occup Environ Med (51),

16 BENESSERE ORGANIZZATIVO Andreoni, P.E., Marocci, G. (1997) (a cura di), Sicurezza e benessere nel lavoro. Roma, Edizioni Psicologia Avallone, F., Paplomatas, A. (2005), Salute organizzativa. Psicologia del benessere nei contesti lavorativi. Milano, Raffaello Cortina. Beas, M.I. & Salanova, M.(2006). Self-efficacy beliefs, computer training and psychological well-being among information and communication technology workers. Computer in Human Behavior,(6)22, Bisio, C. (2009), Psicologia per la sicurezza sul lavoro. Rischio, benessere e ricerca del significato. Firenze: Giunti Organizzazioni Speciali. Borgogni, L., Petitta,L., & Steca,P.(2001). Efficacia personale e collettiva nei contesti organizzativi. In G.V.Caprara (Ed.), La valutazione dell autoefficacia:costrutti e strumenti ( ).Trento:Erickson Caprara,G.C,& Gerbino, M (2001). Autoefficacia emotiva: la capacità di regolare l affettività negativa e di esprimere quella positiva. In G.V.Caprara (Ed.), La valutazione dell autoefficacia: costrutti e strumenti (pp ). Trento: Erickson. Caprara, G.C.,Barbanelli, C., Steca, P.& Malone, P.S.(2006).Teachers self- Efficacy beliefs as determinants of job satisfaction and students academic achievement: A study at the school level. Journal of School Psychology, (6)

17 Cox, T., Griffiths, A. (1996). Assessment of psychosocial hazards at work. In Schabracq, M.J., Winnubst, J.A.M., Cooper, C.L. (a cura di), Handbook of Work and Health Psychology. Chichester (UK): John Wiley and Sons. Favretto, G. (2005) (a cura di). Le forme del mobbing:cause e conseguenze di dinamiche organizzative disfunzionali. Milano: Raffaello Cortina. Giorgi, G., Majer, V. (2008). Mobbing: virus organizzativo. Modelli teorici e prassi operative per riconoscere, prevenire e contrastare il mobbing ed i comportamenti negativi sul lavoro. Firenze: Giunti Organizzazioni Speciali. Giossi, L., Sada, A., Crescentini, A., e Giani, M. (2003). Verso una dimensione interna della percezione della sicurezza. Risorsa Uomo, 9 (1), Grebner, S.N., Semmer, N.K., Elfering, A. (2005). Working conditions and three types of well-being: A longitudinal study with self-report and rating data. In Journal of Occupational and Health Psychology, 10, pp Judge,T.A.,& Bono,J.E.(2001). Relationship of core self-evaluationstraitsself- Esteem, generalized self-efficacy, locus of control, and emotional stability-with job satisfaction and job performance: a meta-analysis. Journal of Applied Psychology, (1)86, Karasek,R.A.(1989).The political implications of psychological work redesign: A model of the psychosocial class structure. International Journal of Health Service,(3)19, Kets De Vries, M. (1999), L organizzazione irrazionale. Tr. It. Raffaello Cortina, Milano

18 Kreitner, R., Kinicki, A. (2004), Comportamento Organizzativo. Tr.it. Apogeo, Milano Majer, V., Marcato, A., D Amato, A. (2002). La dimensione psicosociale del clima organizzativo. Milano: Franco Angeli. Marocci, G.(1996). Abitare l organizzazione. Roma : Edizioni Psicologia. Montuschi, L. (1997). Ambiente, salute, sicurezza. Torino: Giappichelli. Pascucci, P. (2011). La nuova disciplina della sicurezza sul lavoro del 2008/2009: una rapsodia su novità e conferme. I Working Papers di Olympus, 1, Prestipino, T. (2005). La sicurezza sul lavoro oggi: nuove prospettive. In SIFORP, EU-TROPIA (a cura di), Qualità della vita e sicurezza nei luoghi di lavoro. Strategie, ruoli, professionalità e interventi. Franco Angeli, Milano, pp Spaltro, E. (1974). Sicurezza e organizzazione del lavoro. Milano: Celuc. Spaltro E.(1990). Complessità, introduzione alla psicologia delle organizzazioni complesse. Bologna: Patron Spano, M., Montagna, S., e Argentero, P. (2008). Ambiente e sicurezza sul lavoro. In P. Argentero, C.G. Cortese, e C. Piccardo (a cura di), Psicologia del lavoro (pp ). Milano: Raffaello Cortina Editore. Van Den Berg,P.Th.,& Feij, J.A.(1993).Personality traits and job characteristics as predictors of job experiences.european Journal of Personality,7,

19 Van Vianen, A.E.M. Feji, J.A. Krausz,M.,& Taris,R.(2003). Personality traits and Job characteristics as predictors of job experiences. European Journal of Selection and Assessment,11, Zapf, D., Knorz, C., Kulla, M. (1996). On the relationship between mobbing factors, and job content, social work and health outcomes. In The European Work and Organizational Psychologist, 5, 2, pp

Stress dell Infermiere di Pronto Soccorso

Stress dell Infermiere di Pronto Soccorso relatore: Gianfranco Verna Dottore Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche. Pronto Soccorso CHIETI Stress dell Infermiere di Pronto Soccorso INTRODUZIONE Definizione di stress Stress da lavoro

Dettagli

LA SALUTE SUL LAVORO COME VALORE AGGIUNTO DELL IMPRESA rischi psicosociali e stress lavoro-correlato: uno sguardo all Europa

LA SALUTE SUL LAVORO COME VALORE AGGIUNTO DELL IMPRESA rischi psicosociali e stress lavoro-correlato: uno sguardo all Europa LA SALUTE SUL LAVORO COME VALORE AGGIUNTO DELL IMPRESA rischi psicosociali e stress lavoro-correlato: uno sguardo all Europa Il 23 giugno scorso l European Agency for Safety and Health (EU-OSHA 1 ), di

Dettagli

La rilevazione del rischio psicosociale: rassegna di metodologia e strumenti di misura

La rilevazione del rischio psicosociale: rassegna di metodologia e strumenti di misura La rilevazione del rischio psicosociale: rassegna di metodologia e strumenti di misura Christian Nardella *, Patrizia Deitinger *, Antonio Aiello ** * Ispesl, dipartimento Medicina del lavoro, laboratorio

Dettagli

RISCHIO STRESS LAVORO-CORRELATO GLI INTERVENTI

RISCHIO STRESS LAVORO-CORRELATO GLI INTERVENTI Sabato 30 novembre 2013, ore 9.00-13.00 Ordine degli Psicologi della Sardegna Via Sonnino 33 Cagliari RISCHIO STRESS LAVORO-CORRELATO GLI INTERVENTI Ø Il quadro normativo - Davide Floris Ø La progettazione

Dettagli

Prevenzione e promozione della salute nelle professioni d'aiuto

Prevenzione e promozione della salute nelle professioni d'aiuto XIII Conferenza Nazionale degli Ospedali e dei Servizi Sanitari per la promozione della salute HPH Reggio Emilia, 24-26/09/2009 Prevenzione e promozione della salute nelle professioni d'aiuto P.Sironi*,

Dettagli

Il metodo START STress Assessment Reasearch Toolkit

Il metodo START STress Assessment Reasearch Toolkit Laboratorio LavOriO (Facoltà di Psicologia e Dipartimento di Scienze dell'educazione) e Sezione di Medicina del Lavoro, Dipartimento di Medicina Interna, dell Invecchiamento e Malattie Nefrologiche, Alma

Dettagli

1999: Dottorato di ricerca in Psicologia Sociale e della Personalità presso l Università di Padova

1999: Dottorato di ricerca in Psicologia Sociale e della Personalità presso l Università di Padova Curriculum vitae: LAURA BORGOGNI FORMAZIONE 1985: Laurea in Psicologia indirizzo sperimentale 1994: Specializzazione in Psicologia Clinica presso l Università Sapienza 1999: Dottorato di ricerca in Psicologia

Dettagli

Psicologia positiva: teoria, prassi e prospettive future

Psicologia positiva: teoria, prassi e prospettive future Psicologia positiva: teoria, prassi e prospettive future Marta Bassi Società Italiana di Psicologia Positiva Obiettivo 1 numero 2000 diamerican Psychologist Seligman e Csikszentmihalyi Promuovere il funzionamento

Dettagli

ottenere delle basi sulla quale poter sviluppare successivamente progetti di miglioramento organizzativo a partire dalle priorità individuate all

ottenere delle basi sulla quale poter sviluppare successivamente progetti di miglioramento organizzativo a partire dalle priorità individuate all Introduzione Il tema del benessere organizzativo è attualmente molto discusso all interno dei contesti lavorativi. Ciò perché tutti coloro che si occupano di organizzazione e di gestione delle risorse

Dettagli

LA VALUTAZIONE DELLO STRESS LAVORO-CORRELATO

LA VALUTAZIONE DELLO STRESS LAVORO-CORRELATO LA VALUTAZIONE DELLO STRESS LAVORO-CORRELATO Bologna, 4 maggio 2 La valutazione dello stress lavoro-correlato nella proposta metodologica del Network Nazionale per la Prevenzione del Disagio Psicosociale

Dettagli

La costruzione del benessere organizzativo: variabili strutturali e sovrastrutturali

La costruzione del benessere organizzativo: variabili strutturali e sovrastrutturali CONVEGNO ORDINE DEGLI PSICOLOGI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA CRISI DEL LAVORO, LAVORATORI IN CRISI La psicologia per il benessere delle persone e delle organizzazioni PORDENONE 14 settembre 2013 La costruzione

Dettagli

LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO STRESS LAVORO - CORRELATO E LA PROMOZIONE DEL BENESSERE ORGANIZZATIVO D.Lgs 81/08 Verona, 7 luglio 2010

LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO STRESS LAVORO - CORRELATO E LA PROMOZIONE DEL BENESSERE ORGANIZZATIVO D.Lgs 81/08 Verona, 7 luglio 2010 Università degli studi di Verona Ulss 2 Verona Università degli Studi di Padova Dipartimento Psicologia Applicata LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO STRESS LAVORO - CORRELATO E LA PROMOZIONE DEL BENESSERE ORGANIZZATIVO

Dettagli

Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane

Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane Area di pratica professionale PSICOLOGIA PSICOLOGIA DEL LAVORO, DELL ORGANIZZAZIONE E DELLE RISORSE UMANE Lo Psicologo del lavoro, dell organizzazione e delle risorse umane Classificazione EUROPSY Work

Dettagli

L USO DELL I.C.F. PER L INTERVENTO SUI DISTURBI DI APPRENDIMENTO IN AMBITO UNIVERSITARIO: ALCUNI CASE-REPORT 1

L USO DELL I.C.F. PER L INTERVENTO SUI DISTURBI DI APPRENDIMENTO IN AMBITO UNIVERSITARIO: ALCUNI CASE-REPORT 1 L USO DELL I.C.F. PER L INTERVENTO SUI DISTURBI DI APPRENDIMENTO IN AMBITO UNIVERSITARIO: ALCUNI CASE-REPORT 1 Sabrina Castellano, Egle Giardina, Stefania Scaffidi CInAP (Centro per l Integrazione Attiva

Dettagli

Agenzia sanitaria e sociale regionale. Biblioteca. Periodici in abbonamento nel 2015

Agenzia sanitaria e sociale regionale. Biblioteca. Periodici in abbonamento nel 2015 Agenzia sanitaria e sociale regionale Biblioteca Periodici in nel 2015 PERIODICI ITALIANI Adverse drug reaction bullettin (ed. italiana) 1978 Carta e online Ambiente e sicurezza sul lavoro 1995 Carta e

Dettagli

Convegno Internazionale La gestione dei rischi psicosociali nei luoghi di lavoro

Convegno Internazionale La gestione dei rischi psicosociali nei luoghi di lavoro Psychosocial RIsk MAnagement European Framework Convegno Internazionale La gestione dei rischi psicosociali nei luoghi di lavoro nel contesto italiano ed europeo 5 Novembre 2008 Palazzo Brancaccio - Viale

Dettagli

Proposta di valutazione dei prodotti della ricerca ai fini dell'assegnazione dei fondi ADIR (ex FRA)

Proposta di valutazione dei prodotti della ricerca ai fini dell'assegnazione dei fondi ADIR (ex FRA) Proposta di valutazione dei prodotti della ricerca ai fini dell'assegnazione dei fondi ADIR (ex FRA) La commissione, formata da Guido Cazzavillan (presidente), Renzo Derosas, Paola Ferretti, Giuliana Martina,

Dettagli

Via Ex Internati, 26 37026 Pescantina (VR) CodFis BNDFNC82P42F861G

Via Ex Internati, 26 37026 Pescantina (VR) CodFis BNDFNC82P42F861G INFORMAZIONI PERSONALI Francesca Benedetti Via Ex Internati, 26 37026 Pescantina (VR) +39 3400505545 francesca.benedetti@smaservice.it; PEC: dr.francescabenedetti@pec.it Sesso Femmina Data di nascita 02/09/1982

Dettagli

Outcome assistenziali. Il Governo Assistenziale: una risposta alle esigenze della sanità che cambia?

Outcome assistenziali. Il Governo Assistenziale: una risposta alle esigenze della sanità che cambia? I Congresso Internazionale Il Governo Assistenziale: una risposta alle esigenze della sanità che cambia?, soddisfazione dei professionisti e governo assistenziale 13 novembre 2007 1 2 1 OBIETTIVO dello

Dettagli

L empowering leadership del coordinatore infermieristico nella ASL 9 di Grosseto: uno studio tramite l Empowering Leadership Questionnaire

L empowering leadership del coordinatore infermieristico nella ASL 9 di Grosseto: uno studio tramite l Empowering Leadership Questionnaire L empowering leadership del coordinatore infermieristico nella ASL 9 di Grosseto: uno studio tramite l Empowering Leadership Questionnaire Gruppo di ricerca: Sabrina Cerasaro, Graziella Bizzarri, Rosemarie

Dettagli

Prof. Giovanni Battista Bartolucci Medicina del Lavoro - Università di Padova

Prof. Giovanni Battista Bartolucci Medicina del Lavoro - Università di Padova Ordine degli Psicologi - Consiglio Regionale del Veneto CONVEGNO su PSICOLOGIA DEL LAVORO: UNA PROFESSIONALITA AL SERVIZIO DELLE PERSONE E DELLE AZIENDE PER SUPERARE L EMERGENZA ECONOMICA E SOCIALE Padova

Dettagli

Gruppo di lavoro Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni Progetto Quadriennale

Gruppo di lavoro Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni Progetto Quadriennale Gruppo di lavoro Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni Progetto Quadriennale Referente del Gruppo per il Consiglio: Fabio Donati Coordinatrice del Gruppo: Fiorella Chiappi Partecipanti: Roberto

Dettagli

Politecnico de Milano Dipartamento di Architettura e Pianificazione Laboratorio di Qualità Urbana e Sicurezza Laboratorio Qualità urbana e sicurezza Prof. CLARA CARDIA URBAN SAFETY AND QUALITY LABORATORY

Dettagli

Il PUNTO DI VISTA PSICOLOGICO

Il PUNTO DI VISTA PSICOLOGICO Il PUNTO DI VISTA PSICOLOGICO Giuseppe Favretto Ordinario di Organizzazione Aziendale Direttore Centro Mobbing e Benessere Organizzativo http://cd.univr.it/mobbing/ Università degli Studi di Verona Immaginare

Dettagli

16/10/2013. Indice. Introduzione. Stress lavoro correlato: due anni di esperienza nell attività di vigilanza e controllo

16/10/2013. Indice. Introduzione. Stress lavoro correlato: due anni di esperienza nell attività di vigilanza e controllo Stress lavoro correlato: due anni di esperienza nell attività di vigilanza e controllo Almese (To), 8 ottobre 23 Un esperienza di ricerca in tema di stress lavoro-correlato presso un Ente pubblico del

Dettagli

1994: Specializzazione in Psicologia Clinica presso l Università Sapienza

1994: Specializzazione in Psicologia Clinica presso l Università Sapienza : LAURA BORGOGNI Professore Straordinario di Psicologia delle Organizzazioni Facoltà di Medicina e Psicologia Sapienza Università di Roma Via dei Marsi, 78 00185 - ROMA tel. +39 06 49917626 FORMAZIONE

Dettagli

Giornata di presentazione del Progetto: La Rete dei Referenti della Salute Organizzativa 10 luglio 2014 - Sala della Protomoteca

Giornata di presentazione del Progetto: La Rete dei Referenti della Salute Organizzativa 10 luglio 2014 - Sala della Protomoteca Giornata di presentazione del Progetto: La Rete dei Referenti della Salute Organizzativa 10 luglio 2014 - Sala della Protomoteca A cura dell Ufficio Studi e Ricerca per l Innovazione e la Promozione della

Dettagli

Seminario Stress lavoro correlato: Indicazioni operative. Obblighi normativi. Viganò Giancarlo Direttore Servizio PSAL - ASL Sondrio

Seminario Stress lavoro correlato: Indicazioni operative. Obblighi normativi. Viganò Giancarlo Direttore Servizio PSAL - ASL Sondrio Seminario Stress lavoro correlato: Indicazioni operative Obblighi normativi Viganò Giancarlo Direttore Servizio PSAL - ASL Sondrio Stress lavoro correlato Tema di attualità Incidenza elevata Cambiamento

Dettagli

SVILUPPO DI UNO STRUMENTO DI VALUTAZIONE DELLA CULTURA DELLA SICUREZZA NELLE PMI AI FINI DELLA PREVENZIONE DEI RISCHI LEGATI ALL ORGANIZZAZIONE

SVILUPPO DI UNO STRUMENTO DI VALUTAZIONE DELLA CULTURA DELLA SICUREZZA NELLE PMI AI FINI DELLA PREVENZIONE DEI RISCHI LEGATI ALL ORGANIZZAZIONE SVILUPPO DI UNO STRUMENTO DI VALUTAZIONE DELLA CULTURA DELLA SICUREZZA NELLE PMI AI FINI DELLA PREVENZIONE DEI RISCHI LEGATI ALL ORGANIZZAZIONE R. LUZZI 1, G. FOIS 1, M. DEMICHELA 2, N. PICCININI 2 1 INAIL

Dettagli

INSIEME PER LA GESTIONE E LA PREVENZIONE DELLO STRESS LAVORO-CORRELATO campagna europea ambienti di lavoro sani e sicuri La Spezia 12 novembre 2014

INSIEME PER LA GESTIONE E LA PREVENZIONE DELLO STRESS LAVORO-CORRELATO campagna europea ambienti di lavoro sani e sicuri La Spezia 12 novembre 2014 INSIEME PER LA GESTIONE E LA PREVENZIONE DELLO STRESS LAVORO-CORRELATO campagna europea ambienti di lavoro sani e sicuri La Spezia 12 novembre 2014 Dr Rodolfo Buselli U.O.Medicina Preventiva del Lavoro

Dettagli

Il Centro di Primo Ascolto: un nuovo servizio i per l UniBS

Il Centro di Primo Ascolto: un nuovo servizio i per l UniBS Il Centro di Primo Ascolto: un nuovo servizio i per l UniBS Prof. Alberto Ghilardi Dott.ssa Grazia Esposito Malara Facoltà di Medicina e Chirurgia Settore di Psicologia Clinica e Dinamica giovedì 29 marzo

Dettagli

Metodi e strumenti per la valutazione del rischio stress lavoro-correlato

Metodi e strumenti per la valutazione del rischio stress lavoro-correlato Metodi e strumenti per la valutazione del rischio stress lavoro-correlato Nicola A. De Carlo Università di Padova Ordinario di Psicologia del lavoro e delle organizzazioni Padova, 13/03/2013 1 Indicazione

Dettagli

RISCHIO PSICOSOCIALE E PROMOZIONE DEL BENESSERE DELL ORGANIZZAZIONE

RISCHIO PSICOSOCIALE E PROMOZIONE DEL BENESSERE DELL ORGANIZZAZIONE DR.SSA GIULIANA GIAMPIERI Psicologa e Psicoterapeuta Azienda USL di Rieti Gruppo di lavoro per la valutazione del rischio psicosociale RISCHIO PSICOSOCIALE E PROMOZIONE DEL BENESSERE DELL ORGANIZZAZIONE

Dettagli

Self-efficacy beliefs as personal determinants of subjective well-being across ages

Self-efficacy beliefs as personal determinants of subjective well-being across ages Self-efficacy beliefs as personal determinants of subjective well-being across ages Patrizia Steca, Marinella Paciello & Laura Picconi University of Rome "La Sapienza" La maggior parte delle cose sono

Dettagli

Percezione del lavoro, contesti professionali e burnout negli operatori dell emergenza

Percezione del lavoro, contesti professionali e burnout negli operatori dell emergenza Giornale Italiano di Medicina del Lavoro ed Ergonomia Supplemento A, Psicologia PI-ME, Pavia 2008 2008; Vol. 30, N. 1: A64-A70 ISSN 0391-9889 P. Argentero, I. Setti Percezione del lavoro, contesti professionali

Dettagli

La valutazione del rischio stress negli operatori sanitari: inquadramento del problema ed esperienze applicative

La valutazione del rischio stress negli operatori sanitari: inquadramento del problema ed esperienze applicative G Ital Med Lav Erg 2010; 32:3, 326-331 PI-ME, Pavia 2010 Piergiorgio Argentero 1, Alessandra Bruni 1, Elena Fiabane 1, Fabrizio Scafa 2,3, Stefano M. Candura 2,3 La valutazione del rischio stress negli

Dettagli

Dallo stress lavoro correlato allo sviluppo delle persone

Dallo stress lavoro correlato allo sviluppo delle persone Dallo stress lavoro correlato allo sviluppo delle persone A cura di: Prof.ssa Laura Borgogni Ordinario di Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni Facoltà di Medicina e Psicologia 15 luglio 2011 COSA

Dettagli

D.Lgs. 81/2008: conferme e novità in tema di stress correlato al lavoro

D.Lgs. 81/2008: conferme e novità in tema di stress correlato al lavoro G Ital Med Lav Erg 2009; 31:2, 154-162 PI-ME, Pavia 2009 P. Deitinger, C. Nardella, R. Bentivenga, M. Ghelli, B. Persechino, S. Iavicoli D.Lgs. 81/2008: conferme e novità in tema di stress correlato al

Dettagli

FPA - Summer 2014. UCSC International. Via Carducci, 28/30 20123 Milano. > ucscinternational.unicatt.it

FPA - Summer 2014. UCSC International. Via Carducci, 28/30 20123 Milano. > ucscinternational.unicatt.it FPA - Summer 2014 UCSC International Via Carducci, 28/30 20123 Milano > ucscinternational.unicatt.it Focused Programs Abroad - Summer 2014 Tutti i programmi FPA prevedono il riconoscimento di crediti CFU

Dettagli

Prof. Tullio Scrimali

Prof. Tullio Scrimali Prof. Tullio Scrimali Insegnamento di Psicologia Clinica delle Dipendenze Modulo Settore scientifico-disciplinare Anno di corso Periodo didattico Numero totale di crediti Prerequisiti (se previsti) Propedeuticità

Dettagli

24. N.2/2010 - IO INFERMIERE. Introduzione

24. N.2/2010 - IO INFERMIERE. Introduzione Il ruolo del coordinatore infermieristico nella gestione/ prevenzione del burnout nell ambito del pronto soccorso: uno studio multicentrico preliminare di Carmela Russo Infermiera Pronto Soccorso - Master

Dettagli

Rischio Burnout e Mobbing per gli operatori sanitari di una azienda territoriale

Rischio Burnout e Mobbing per gli operatori sanitari di una azienda territoriale Rischio Burnout e Mobbing per gli operatori sanitari di una azienda territoriale Autori Dott.ssa Antonietta Santullo Direttore Assistenziale Aziendale Dott.ssa Elisabetta Rebecchi Psicologa Azienda Unità

Dettagli

NORME REDAZIONALI PER LA STESURA DELLA TESI DI LAUREA LINEE DI MASSIMA -

NORME REDAZIONALI PER LA STESURA DELLA TESI DI LAUREA LINEE DI MASSIMA - N o r m e r e d a z i o n a l i p e r l a s t e s u r a d e l l a t e s i d i l a u r e a l i n e e d i m a s s i m a A m b i t o d i P s i c o l o g i a NORME REDAZIONALI PER LA STESURA DELLA TESI DI

Dettagli

Stress occupazionale e valorizzazione delle risorse umane in azienda sanitaria: dalla valutazione al processo di cambiamento

Stress occupazionale e valorizzazione delle risorse umane in azienda sanitaria: dalla valutazione al processo di cambiamento G Ital Med Lav Erg 2004; 26:2, 119-126 PI-ME, Pavia 2004 P. Ragazzoni 1, D. Tangolo 2, A.M. Zotti 1,3 Stress occupazionale e valorizzazione delle risorse umane in azienda sanitaria: dalla valutazione al

Dettagli

Collana utilities_4 Biblio WHP. Workplace Health Promotion breve bibliografia ragionata

Collana utilities_4 Biblio WHP. Workplace Health Promotion breve bibliografia ragionata Collana utilities_4 Biblio WHP Workplace Health Promotion breve bibliografia ragionata Modelli teorici World Health Organization, Healthy workplaces: a model for action. For employers, workers, policy-makers

Dettagli

Bibliografia Scientifica Nazionale e Internazionale sui temi legati alla. Salute e al Benessere degli Insegnanti

Bibliografia Scientifica Nazionale e Internazionale sui temi legati alla. Salute e al Benessere degli Insegnanti Bibliografia Scientifica Nazionale e Internazionale sui temi legati alla Salute e al Benessere degli Insegnanti Acanfora L., Pellegrino F. (2002), Come logora insegnare, Edizioni scientifiche Ma.Gi. Albanese

Dettagli

SUGGERIMENTI PER LA REALIZZAZIONE DELLA TESI DI LAUREA MAGISTRALE

SUGGERIMENTI PER LA REALIZZAZIONE DELLA TESI DI LAUREA MAGISTRALE SUGGERIMENTI PER LA REALIZZAZIONE DELLA TESI DI LAUREA MAGISTRALE A cura di MARIO PEZZILLO IACONO PROCEDURA DI SVOLGIMENTO DELL ELABORATO Scrivere la tesi rappresenta una delle prime occasioni nelle quali

Dettagli

1. La Disoccupazione in un Processo di Sviluppo Economico. Alcuni aspetti dell esperienza

1. La Disoccupazione in un Processo di Sviluppo Economico. Alcuni aspetti dell esperienza LISTA DELLE PUBBLICAZIONI LIBRI 1. La Disoccupazione in un Processo di Sviluppo Economico. Alcuni aspetti dell esperienza Italiana 1951-1968, Giuffrè, Milano, 1971. 2. Occupazione, Accumulazione e Distribuzione

Dettagli

La prospettiva ergonomica per la prevenzione dello stress lavorativo

La prospettiva ergonomica per la prevenzione dello stress lavorativo UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TORINO DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA Via Verdi, 10-10124 Torino - Tel. 7902872 La prospettiva ergonomica per la prevenzione dello stress lavorativo Promozione della salute e prevenzione

Dettagli

DOLORE PSICHE E QUALITA DI VITA

DOLORE PSICHE E QUALITA DI VITA Convegno Nazionale Società Italiana di Chirurgia Ginecologica Endometriosi: patologia, clinica ed impatto sociale Sabato 8 Marzo 2014 - Bergamo ENDOMETRIOSI DOLORE PSICHE E QUALITA DI VITA A. Signorelli

Dettagli

Università Politecnica delle Marche

Università Politecnica delle Marche SCHEMA DA UTILIZZARE PER LA COMPILAZIONE DEI PROGRAMMI DI INSEGNAMENTO IN LINGUA ITALIANA E IN LINGUA INGLESE A.A.2015 / 2016 CORSO DI STUDIO: C.D.L. in Infermieristica CORSO INTEGRATO: Infermieristica

Dettagli

LA MOTIVAZIONE IN AMBITO ORGANIZZATIVO

LA MOTIVAZIONE IN AMBITO ORGANIZZATIVO LEADERSHIP& LM MANAGEMENT LA MOTIVAZIONE IN AMBITO ORGANIZZATIVO E I SUOI EFFETTI SULLA PERFORMANCE DELLE RISORSE UMANE E DELLE ORGANIZZAZIONI Perché è importante che il personale sia motivato e cosa favorisce

Dettagli

Studio Osservazionale sulla relazione tra Burn-Out e Bisogni Espressi dei Dirigenti e Operatori che prestano assistenza a persone affette da Neoplasia

Studio Osservazionale sulla relazione tra Burn-Out e Bisogni Espressi dei Dirigenti e Operatori che prestano assistenza a persone affette da Neoplasia Versione 1.5 Gennaio 2014 Studio Osservazionale sulla relazione tra Burn-Out e Bisogni Espressi dei Dirigenti e Operatori che prestano assistenza a persone affette da Neoplasia Studio Pilota Razionale

Dettagli

Scheda coordinamento dei corsi Università di Cagliari Edizione 2010 Pag. 1. Programma didattico

Scheda coordinamento dei corsi Università di Cagliari Edizione 2010 Pag. 1. Programma didattico Facoltà di Architettura Scheda coordinamento dei corsi Università di Cagliari Edizione Pag. 1 Programma didattico Titolo del corso: Corso Integrato di Tecnica Urbanistica e Laboratorio (mod. A+B) Settore

Dettagli

Il processo di recupero dell atleta da un infortunio: il contributo

Il processo di recupero dell atleta da un infortunio: il contributo Il processo di recupero dell atleta da un infortunio: il contributo della psicologia dello sport Genova 22 gennaio 2011 A cura di FRANCESCA VITALI http://sds.coniliguria.it 1 Per una epidemiologia degli

Dettagli

LA CORRELAZIONE TRA BURN-OUT E ALESSITIMIA NEGLI OPERATORI SOCIO-SANITARI

LA CORRELAZIONE TRA BURN-OUT E ALESSITIMIA NEGLI OPERATORI SOCIO-SANITARI LA CORRELAZIONE TRA BURN-OUT E ALESSITIMIA NEGLI OPERATORI SOCIO-SANITARI Dott. Ernesto Mangiapane, Dott.ssa Daniela Cortigiani Abstract Premesse teoriche: in ambito sanitario, coloro che lavorano in reparti

Dettagli

Tipo di azienda o settore Pubblico Titolare insegnamento: TPALL - Psicologia del lavoro e delle organizzazioni. 20 ore sede Ala.

Tipo di azienda o settore Pubblico Titolare insegnamento: TPALL - Psicologia del lavoro e delle organizzazioni. 20 ore sede Ala. F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo AVANZI LORENZO Telefono Cell: 329 6389777 VIA DAMIANO CHIESA, 19 38068 ROVERETO(TN) E-mail lorenzo.avanzi@unitn.it

Dettagli

Due obiettivi principali:

Due obiettivi principali: Massa E., Conti L., Amadori F., Pierini P., Silvestre V., Vona M. terzocentro@iol.it @ www.terzocentro.it Inclusione dei familiari nel trattamento del paziente grave. Due obiettivi principali: Potenziare

Dettagli

Psicologia delle organizzazioni

Psicologia delle organizzazioni Università degli Studi di Torino Facoltà di Scienze Politiche Sede di Biella Psicologia delle organizzazioni PRESENTAZIONE DEL CORSO 1 Psicologia e organizzazioni La psicologia entra in scena nel mondo

Dettagli

AREA ECONOMICA. Requisiti per il reclutamento nei seguenti settori: Macrosettore Settori Concorsuali Settori Scientifico Disciplinari

AREA ECONOMICA. Requisiti per il reclutamento nei seguenti settori: Macrosettore Settori Concorsuali Settori Scientifico Disciplinari AREA ECONOMICA Requisiti per il reclutamento nei seguenti settori: Macrosettore Settori Concorsuali Settori Scientifico Disciplinari 13/A Economia 13/A1 Economia Politica 13/A2 Politica Economica 13/A3

Dettagli

La Motivazione in un gruppo di Infermieri: studio empirico.

La Motivazione in un gruppo di Infermieri: studio empirico. Facoltà di Scienze della Formazione Corso di Laurea Magistrale Interclasse in Scienze Pedagogiche e Scienze dell Educazione degli Adulti e Formazione Continua La Motivazione in un gruppo di Infermieri:

Dettagli

Valutazione del benessere psicosociale di un équipe di assistenza domiciliare oncologica: uno studio longitudinale

Valutazione del benessere psicosociale di un équipe di assistenza domiciliare oncologica: uno studio longitudinale La Rivista Italiana Valutazione del benessere psicosociale di un équipe di assistenza domiciliare oncologica: uno studio longitudinale Silvia Varani 1, Cinzia Fierro 1, Gianni Brighetti 2, Marina Casadio

Dettagli

POLITICHE FORMATIVE E SVILUPPO DELLA PERSONA FRANCO FRACCAROLI UNIVERSITA DI TRENTO

POLITICHE FORMATIVE E SVILUPPO DELLA PERSONA FRANCO FRACCAROLI UNIVERSITA DI TRENTO POLITICHE FORMATIVE E SVILUPPO DELLA PERSONA FRANCO FRACCAROLI UNIVERSITA DI TRENTO IMPATTO NETTO DELLA FORMAZIONE DATI INCORAGGIANTI AUMENTO OPPORTUNITA OCCUPAZIONALI PER DISOCCUPATI DIFFERENZE TRA SOTTO-GRUPPI

Dettagli

Esperienze europee in tema di rischi psicosociali

Esperienze europee in tema di rischi psicosociali G Ital Med Lav Erg 2009; 31:3, 265-269 PI-ME, Pavia 2009 S. Iavicoli, E. Natali, M. Ghelli, V. Cafiero, M. Mirabile, B. Persechino Esperienze europee in tema di rischi psicosociali Istituto Superiore per

Dettagli

SCHEMA THERAPY nel trattamento

SCHEMA THERAPY nel trattamento seminariodi due giorni SCHEMA THERAPY nel trattamento dei DISTURBI DELL ALIMENTAZIONE RELATRICE Vartouhi Ohanian Consultant Clinical Psychologist In collaborazione con Schema Therapy UK Un organizzazione

Dettagli

La proposta e la scelta dell intervento psicologico per i familiari R. Chattat Dip. Psicologia, Università degli Studi di Bologna I dati dell ISTAT

La proposta e la scelta dell intervento psicologico per i familiari R. Chattat Dip. Psicologia, Università degli Studi di Bologna I dati dell ISTAT La proposta e la scelta dell intervento psicologico per i familiari R. Chattat Dip. Psicologia, Università degli Studi di Bologna I dati dell ISTAT del 2004 riportano che circa 2,6 milioni di persone con

Dettagli

Marie Claire Cantone Università degli Studi di Milano Associazione Italiana Radioprotezione

Marie Claire Cantone Università degli Studi di Milano Associazione Italiana Radioprotezione La comunicazione dei rischi da radiazioni naturali Marie Claire Cantone Università degli Studi di Milano Associazione Italiana Radioprotezione Comunicazione del rischio Comunicazione del rischio processo

Dettagli

La valutazione del rischio stress lavoro correlato. Dott. Enrico Proto Medicina Occupazionale H. San Raffaele Resnati s.p.a.

La valutazione del rischio stress lavoro correlato. Dott. Enrico Proto Medicina Occupazionale H. San Raffaele Resnati s.p.a. La valutazione del rischio stress lavoro correlato Dott. Enrico Proto Medicina Occupazionale H. San Raffaele Resnati s.p.a. STRESS DA LAVORO: UN RISCHIO VALUTABILE Progetto Stress Comune di Milano E. Proto*,

Dettagli

N 1 alla versione bilingue (italiano-inglese) NORMA UNI EN ISO 9001 (novembre 2008) Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti.

N 1 alla versione bilingue (italiano-inglese) NORMA UNI EN ISO 9001 (novembre 2008) Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti. ERRATA CORRIGE N 1 alla versione bilingue (italiano-inglese) DEL 31 luglio 2009 NORMA UNI EN ISO 9001 (novembre 2008) TITOLO Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti Punto della norma Pagina Oggetto

Dettagli

VALUTAZIONE DEL RISCHIO STRESS LAVORO CORRELATO

VALUTAZIONE DEL RISCHIO STRESS LAVORO CORRELATO VALUTAZIONE DEL RISCHIO STRESS LAVORO CORRELATO COMPILATA DA: ( ) DATORE DI LAVORO... ( ) RSPP... ( ) RLS... ( ) MEDICO COMPETENTE... DATA DI COMPILAZIONE:... 1 IL RISCHIO STRESS LAVORO CORRELATO La recente

Dettagli

Ranking list dell area Management e Strategia - Proposta per il 28 Giugno 2007 -

Ranking list dell area Management e Strategia - Proposta per il 28 Giugno 2007 - Ranking list dell area Management e Strategia - Proposta per il 28 Giugno 2007 - Il presente rapporto costituisce una sintesi dei lavori svolti nell ambito di due aree all interno del gruppo di studio

Dettagli

Indagine sullo stato di salute organizzativa percepito dagli infermieri di area critica ASL di Lecce

Indagine sullo stato di salute organizzativa percepito dagli infermieri di area critica ASL di Lecce Indagine sullo stato di salute organizzativa percepito dagli infermieri di area critica ASL di Lecce Parole chiave : salute organizzativa, indicatori di benessere, diagnosi di contesto. L.Cosentino*, C.

Dettagli

Note biografiche: Curriculum (di rilevanza accademica) Specializzazioni

Note biografiche: Curriculum (di rilevanza accademica) Specializzazioni English version Note biografiche: Nato a Roma il 22 gennaio 1954. Laurea in Psicologia, indirizzo Applicativo, 110 e lode (Marzo 1978), Università La Sapienza, Roma. Specializzato in psicologia Clinica,

Dettagli

PROGETTO TWINNING DI GEMELLAGGIO ITALIA POLONIA

PROGETTO TWINNING DI GEMELLAGGIO ITALIA POLONIA PROGETTO TWINNING DI GEMELLAGGIO ITALIA POLONIA TITOLO DEL PROGETTO CAPACITY BUILDING IN THE FIELD OF ENVIRONMENTAL HEALTH PL2005/IB/EN/02 PERIODO DI REALIZZAZIONE Marzo 2007- luglio 2008 LO STRUMENTO

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA' DI BOLOGNA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI. Corso di laurea in SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE PUBBLICA E SOCIALE

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA' DI BOLOGNA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI. Corso di laurea in SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE PUBBLICA E SOCIALE ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA' DI BOLOGNA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI Corso di laurea in SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE PUBBLICA E SOCIALE Titolo della tesi La mediazione come strumento di intervento

Dettagli

SOCIALIZZAZIONE AL LAVORO AREE DI APPLICAZIONE

SOCIALIZZAZIONE AL LAVORO AREE DI APPLICAZIONE SOCIALIZZAZIONE AL LAVORO AREE DI APPLICAZIONE ORIENTAMENTO PRE-LAVORATIVO A) processi di transizione B) scelte scolastico-professionali C) primi incontri con il lavoro (stage, tirocini, ecc.) INGRESSO

Dettagli

!!! Obiettivi e articolazione di dettaglio del corso

!!! Obiettivi e articolazione di dettaglio del corso 1 Master Universitario PITAGORA PROGETTAZIONE per la INNOVAZIONE del TERRITORIO e della AZIENDA (Esperto in Gestione e Organizzazione delle Reti Aziendali per l Internazionalizzazione) Obiettivi e articolazione

Dettagli

TECNOLOGIE SANITARIE

TECNOLOGIE SANITARIE Corso di aggiornamento in cardiologia nucleare ULSS n.6 Vicenza, 18 settembre 2004 Technology assessment: aspetti metodologici Paolo Spolaore Regione Veneto Definizioni TECNOLOGIE SANITARIE Dispositivi

Dettagli

SIMPOSIO Dalla qualità percepita alla percezione dell'errore medico Metodologia integrata per l'individuazione dell'errore medico

SIMPOSIO Dalla qualità percepita alla percezione dell'errore medico Metodologia integrata per l'individuazione dell'errore medico FONDAZIONE ARTURO PINNA PINTOR Creata nel 1977 Per la Verifica di Qualità delle cure - Per lo Studio della Medicina Interdisciplinare SIMPOSIO Dalla qualità percepita alla percezione dell'errore medico

Dettagli

Ricerca per la prevenzione: una dimensione dimenticata? Antonio Federici Direzione generale della prevenzione sanitaria

Ricerca per la prevenzione: una dimensione dimenticata? Antonio Federici Direzione generale della prevenzione sanitaria Ricerca per la prevenzione: una dimensione dimenticata? Antonio Federici Direzione generale della prevenzione sanitaria agenda Quali valori della ricerca mette in luce la prevenzione Un processo di miglioramento

Dettagli

Lo Psicologo dell orientamento

Lo Psicologo dell orientamento 1 Area di pratica professionale PSICOLOGIA DELL ORIENTAMENTO Lo Psicologo dell orientamento Classificazione EUROPSY Educational Psychology - (Educazione e Formazione) 1.DENOMINAZIONE E DESCRIZIONE SINTETICA

Dettagli

I determinati di Salute del Genere Femminile nella prevenzione dello SLC

I determinati di Salute del Genere Femminile nella prevenzione dello SLC I determinati di Salute del Genere Femminile nella prevenzione dello SLC Fiorella Chiappi Psicologa/Psicoterapeuta, Referente Ordine Psicologi Toscana nella Commissione Medicina di Genere del CSR Prevenzione

Dettagli

L adempimento dell obbligo di valutazione del rischio di stress lavoro-correlato

L adempimento dell obbligo di valutazione del rischio di stress lavoro-correlato associazione per la cultura e le tecnologie dell'ambiente e della sicurezza www.actas.it L adempimento dell obbligo di valutazione del rischio di stress lavoro-correlato Seminario di aggiornamento per

Dettagli

- Pubblicazioni recenti:

- Pubblicazioni recenti: - Materia insegnata: Psicoterapia della coppia - Qualifica: Psicoterapeuta - Titoli didattici: Docente di altra scuola riconosciuta - Titoli accademici: Professore Ordinario Università La Sapienza - Roma

Dettagli

Gestire i processi di business trasforma una organizzazione normale in una intelligente? Roberta Raimondi Professor, Sda Bocconi

Gestire i processi di business trasforma una organizzazione normale in una intelligente? Roberta Raimondi Professor, Sda Bocconi Gestire i processi di business trasforma una organizzazione normale in una intelligente? Roberta Raimondi Professor, Sda Bocconi 1) information goes to work 2) model the way Quale migliore prospettiva

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Apprendimenti motori e sviluppo psicofisico. Prevenire l abbandono. Francesca Vitali. CeRiSM - Università degli Studi di Verona

Apprendimenti motori e sviluppo psicofisico. Prevenire l abbandono. Francesca Vitali. CeRiSM - Università degli Studi di Verona Apprendimenti motori e sviluppo psicofisico Prevenire l abbandono Francesca Vitali CeRiSM - Università degli Studi di Verona DROPOUT Abbandono prematuro della carriera sportiva (prima che un atleta abbia

Dettagli

PUBBLICAZIONI ALESSANDRA FALCO ANNO 2013

PUBBLICAZIONI ALESSANDRA FALCO ANNO 2013 PUBBLICAZIONI ALESSANDRA FALCO ANNO 2013 Falco, A., Girardi, D., Kravina, L., Trifiletti, E., Bartolucci, G.B., Capozza, D., & De Carlo, N.A. (2013). The mediating role of psycho-physic strain in the relationship

Dettagli

ALESSANDRO ARRIGHETTI

ALESSANDRO ARRIGHETTI ALESSANDRO ARRIGHETTI Department of Economics, University of Parma, Via Kennedy 6 43100 Parma Phone: +39.0521.032404 Fax: +39.0521.032402 e-mail: alessandro.arrighetti@unipr.it Professore ordinario in

Dettagli

Salute e sicurezza sul lavoro: significati e problemi della valutazione dei rischi da stress lavoro correlato

Salute e sicurezza sul lavoro: significati e problemi della valutazione dei rischi da stress lavoro correlato Salute e sicurezza sul lavoro: significati e problemi della valutazione dei rischi da stress lavoro correlato Stefano Grandi Centro Internazionale di documentazione e studi sociologici sui problemi del

Dettagli

Eziologia professionale di una malattia: proposta di stringhe di ricerca per la consultazione di PubMed

Eziologia professionale di una malattia: proposta di stringhe di ricerca per la consultazione di PubMed Eziologia professionale di una malattia: proposta di stringhe di ricerca per la consultazione di PubMed Stefano Mattioli 1, Francesca Zanardi 1, Alberto Baldasseroni 2, Frederieke Schaafsma 3, Robin MT

Dettagli

IL RISCHIO PSICOSOCIALE E LO STRESS LAVORO CORRELATO. Di Vincenza Bruno e Franco Simonini

IL RISCHIO PSICOSOCIALE E LO STRESS LAVORO CORRELATO. Di Vincenza Bruno e Franco Simonini IL RISCHIO PSICOSOCIALE E LO STRESS LAVORO CORRELATO Di Vincenza Bruno e Franco Simonini Parole chiave Rischio psicosociale, stress, sistemi sociali, organizzazione del lavoro IL RISCHIO PSICOSOCIALE E

Dettagli

DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO

DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO COD. ID: 3456 AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Il sottoscritto chiede di essere ammesso a partecipare alla selezione pubblica, per titoli ed esami, per il conferimento di un assegno

Dettagli

La valutazione del rischio con metodi soggettivi

La valutazione del rischio con metodi soggettivi Cos è la valutazione dello stress lavoro-correlato La professionalità dello psicologo per la valutazione del rischio Milano, 4 novembre 2010 La valutazione del rischio con metodi soggettivi Psicologo della

Dettagli

DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA DEPARTMENT OF LAW A.A. 2015-16 FOR ERASMUS STUDENTS

DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA DEPARTMENT OF LAW A.A. 2015-16 FOR ERASMUS STUDENTS Insegnamenti SUBJECT DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA DEPARTMENT OF LAW A.A. 2015-16 FOR ERASMUS STUDENTS CODICE CODE ECTS CREDITS A/S PERIODO SEMESTER Advanced Legal English* L-LIN/12 9 A Annuale Analisi

Dettagli

CURRICULUM VITAE Prof. Ezio Menoni

CURRICULUM VITAE Prof. Ezio Menoni CURRICULUM VITAE Prof. Ezio Menoni INFORMAZIONI PERSONALI Neuropsichiatra Infanzia, psicoterapeuta Via Erbosa, 30 50127 Firenze, Italia Mobile +39 3356622253 ezio.menoni@fastwebnet.it TITOLI ACCADEMICI

Dettagli

Healthy Workplaces Manage Stress Managing stress and psychosocial risks at work

Healthy Workplaces Manage Stress Managing stress and psychosocial risks at work Healthy Workplaces Manage Stress Managing stress and psychosocial risks at work La Campagna Europea sulla gestione dello stress lavoro-correlato Graziano Frigeri EWHN European Secretary Safety and health

Dettagli

Classificazione delle riviste di interesse dell A.M.A.S.E.S.

Classificazione delle riviste di interesse dell A.M.A.S.E.S. Classificazione delle riviste di interesse dell A.M.A.S.E.S. Il Presidente ricorda che allo scopo di dare utili indicazioni ai soci Amases, e in particolare ai giovani, sulle riviste maggiormente interessate

Dettagli

Oltre la valutazione dello stress lavoro-correlato: l esperienza in un Azienda farmaceutica italiana

Oltre la valutazione dello stress lavoro-correlato: l esperienza in un Azienda farmaceutica italiana Oltre la valutazione dello stress lavoro-correlato: l esperienza in un Azienda farmaceutica italiana Federica Emanuel, Monica Molino, Claudio Giovanni Cortese Dipartimento di Psicologia dell Università

Dettagli