BLACKROCK GLOBAL FUNDS

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BLACKROCK GLOBAL FUNDS"

Transcript

1 IL PRESENTE DOCUMENTO È IMPORTANTE E SE NE CONSIGLIA UN ATTENTA LETTURA. Per qualsiasi chiarimento su eventuali azioni da intraprendere, La preghiamo di rivolgersi al Suo agente di borsa, direttore di banca, avvocato, commercialista, responsabile della clientela o a qualsiasi altro consulente di fiducia. BLACKROCK GLOBAL FUNDS Sede Legale: 2-4, rue Eugène Ruppert, L-2453 Lussemburgo, Granducato di Lussemburgo R.C.S. Luxembourg B.6317 Gentile Azionista, 19 giugno 2015 Il consiglio di amministrazione (gli Amministratori ) di BlackRock Global Funds (la Società ) Le scrive per informarla dei seguenti cambiamenti da esso proposti per la Società e i suoi comparti (i Comparti ). Tutti i cambiamenti proposti nella presente comunicazione avranno effetto il 20 luglio 2015 (la Data di efficacia ), salvo specificatamente stabilito, e la presente comunicazione ne costituisce avviso agli azionisti. I termini utilizzati nella presente comunicazione hanno il medesimo significato loro attribuito nel prospetto della Società (il Prospetto ). Per maggiore chiarezza onde evitare dubbi, si rileva che la Securities and Futures Commission ( SFC ) di Hong Kong non ha autorizzato la vendita al pubblico a Hong Kong dei Comparti European Equity Income Fund, North American Equity Income Fund e Renminbi Bond Fund, di cui alla presente comunicazione. L autorizzazione della SFC non deve intendersi come una raccomandazione o garanzia della Società o dei Comparti, né una garanzia dei meriti commerciali della Società o dei Comparti o delle loro performance. Tale autorizzazione non implica che la Società o i Comparti sono idonei per tutti gli investitori, né deve essere intesa come garanzia della loro idoneità per qualsiasi particolare investitore o classe di investitori. 1. Nuova denominazione degli indici di riferimento Per i seguenti Comparti, la denominazione degli indici di riferimento cambierà come indicato più avanti. Questi cambiamenti vengono effettuati al fine di assicurare coerenza e precisione nella denominazione di ogni indice di riferimento. Si prega di notare che l indice di riferimento pertinente di ogni Comparto non è cambiato. La nuova denominazione degli indici di riferimento non comporterà alcuna modifica del profilo di rischio complessivo dei Comparti o della modalità con cui essi sono attualmente gestiti. Euro Corporate Bond Fund Da Indice BoA ML EMU Corporate Bond a Indice BofA Merrill Lynch Euro Corporate European Equity Income Fund Da Indice MSCI Europe Total Return a Indice MSCI Europe Global Allocation Fund Da 36% Indice S&P 500, 24% Indice FTSE World (Ex-US), 24% 5Yr US Treasury Note, 16% Indice Citigroup Non-US World Govt Bond a 36% Indice S&P 500, 24% Indice FTSE World (Ex-US), 24% 5Yr US Treasury Note, 16% Indice Citigroup Non-USD World Govt Bond Global Enhanced Equity Yield Fund Da Indice MSCI AC World Minimum Volatility a MSCI ACWI Minimum Volatility Global Equity Income Fund Da Indice MSCI AC World a MSCI ACWI Global Government Bond Fund Da Indice Citigroup World Government Bond USD Hedged 100% Hedged (USD) a Indice Citigroup World Government Bond USD Hedged 1

2 Global High Yield Bond Fund Da Indice BoA ML Global High Yield Constrained USD Hedged a Indice BofA Merrill Lynch Global High Yield Constrained USD Hedged Global Multi-Asset Income Fund Da Indice 50% MSCI World/ 50% Barclays Global Aggregate Bond Hedged a 50% Indice MSCI World/ 50% Indice Barclays Global Aggregate Bond USD Hedged Global Opportunities Fund Da Indice MSCI AC World a MSCI ACWI World Financials Fund Da Indice MSCI ACWI World Financials a Indice MSCI ACWI Financials World Healthscience Fund Da Indice MSCI World Healthcare a Indice MSCI World Health Care 2. Modifiche degli obiettivi e delle politiche di investimento e nomina del sub-consulente 2.1 Accesso al mercato della Repubblica Popolare Cinese ( RPC ) Alcuni Comparti (in particolare quelli orientati all Asia, ma anche alcuni che investono nei mercati emergenti e a livello globale) investono indirettamente nella RPC principalmente tramite le Azioni H (azioni di società della RPC quotate sulla Borsa valori di Hong Kong) e le obbligazioni Dim Sum (obbligazioni emesse fuori dalla RPC, ma denominate in renminbi offshore cinesi (CNH) piuttosto che in valuta locale). Nell intento di acquisire un esposizione alla RPC maggiormente diversificata e vantaggiosa in termini di costi, a partire dalla Data di efficacia le politiche di investimento dei Comparti interessati saranno modificate allo scopo di consentire agli stessi di accedere a investimenti onshore della RPC tramite due programmi (se del caso): 1. Renminbi Qualified Foreign Institutional Investor (Investitore istituzionale estero qualificato in renminbi, RQFII ) 2. Shanghai Hong Kong Stock Connect ( Stock Connect ). Per un elenco dei Comparti che propongono l utilizzo dei programmi Stock Connect e/o RQFII e per informazioni sulle limitazioni relative alle attività in gestione dei Comparti che possono essere investite tramite tali programmi, si rimanda all Appendice C. RQFII Il programma RQFII si applica a investitori istituzionali esteri qualificati ( Investitori Qualificati ) che raccolgono renminbi fuori dalla RPC per l investimento nei mercati mobiliari della RPC. Dopo aver ottenuto una licenza RQFII dalla China Securities and Regulatory Commission e una quota di investimento denominata in renminbi (la Quota RQFII ) dalla State Administration of Foreign Exchange cinese ( SAFE ), un Investitore qualificato può investire nel mercato mobiliare della RPC tramite la Quota RQFII assegnatagli. L Investitore Qualificato assumerà il duplice ruolo di consulente / sub-consulente per gli investimenti dei Comparti pertinenti e di titolare di licenza RQFII. Nomina del sub-consulente BlackRock Asset Management North Asia Limited ( BAMNA ) ha ottenuto una licenza RQFII e agirà in qualità di Investitore Qualificato per i Comparti pertinenti dopo aver ottenuto la necessaria Quota RQFII dalla SAFE. A tal riguardo, BAMNA deve necessariamente essere consulente / sub-consulente per gli investimenti dei Comparti interessati. BAMNA è attualmente un sub-consulente di tutti i Comparti che propongono l utilizzo di RQFII, con l eccezione di Asian Tiger Bond Fund, Emerging Markets Local Currency Bond Fund e Asian Local Bond Fund. Asian Tiger Bond Fund e Asian Local Bond Fund sono attualmente gestiti da BlackRock (Singapore) Limited in qualità di consulente per gli investimenti, mentre Emerging Markets Local Currency Bond Fund è attualmente gestito da BlackRock (Singapore) Limited, BlackRock Investment Management (UK) Limited e BlackRock Financial Management, Inc. quali suoi consulenti per gli investimenti. Al fine di concedere ad Asian Tiger Bond Fund, Asian Local Bond Fund ed Emerging Markets Local Currency Bond Fund la flessibilità necessaria per investire direttamente nella RPC non appena BAMNA avrà ottenuto la Quota RQFII, nella Data di efficacia BAMNA sarà nominata sub-consulente di tali Comparti. BAMNA è regolamentata dalla SFC e attualmente agisce in qualità di sub-consulente per gli investimenti di altri fondi autorizzati dalla SFC*. Le modifiche proposte non determineranno alcun incremento delle commissioni e delle spese a carico dei Comparti interessati e/o dei loro azionisti. * L autorizzazione della SFC non deve intendersi come una raccomandazione o garanzia della Società o dei suoi comparti né una garanzia dei meriti commerciali della Società o dei suoi comparti o delle loro performance. Tale autorizzazione non implica che la Società o i suoi comparti sono idonei per tutti gli investitori né deve essere intesa come garanzia della loro idoneità per qualsiasi particolare investitore o classe di investitori. 2

3 Alla data della presente, BAMNA deve ancora ottenere la Quota RQFII dalla SAFE da assegnare ai Comparti specificati nell Appendice C e tali Comparti potranno investire tramite la Quota RQFII soltanto quando questa sarà stata ottenuta. Stock Connect Stock Connect mira a creare un accesso comune al mercato azionario per gli investitori di Hong Kong e della RPC. Stock Connect è diventato operativo il 17 novembre In base al programma Stock Connect, la Borsa valori di Hong Kong e la Borsa valori di Shanghai hanno istituito sistemi comuni di trasmissione di ordini per consentire agli investitori locali di negoziare le azioni quotate anche nell altra borsa valori subordinatamente alle regole e alla normativa di volta in volta emanate e alle quote di investimento transfrontaliero. Rischi associati all investimento tramite i programmi RQFII e Stock Connect Si noti che gli investimenti effettuati tramite i programmi Stock Connect e RQFII implicano rischi aggiuntivi oltre ai rischi generali applicabili all investimento nella RPC. Ad esempio, entrambi i programmi utilizzano una quota per investire nella RPC e qualora non vi fosse una quota disponibile per il Comparto pertinente, quest ultimo potrebbe non essere in grado di perseguire con efficacia la propria strategia d investimento. Inoltre entrambi i programmi sono relativamente nuovi, la normativa corrente non è collaudata; e non vi è alcuna certezza sulla modalità della sua applicazione. A tale riguardo eventuali modifiche potrebbero incidere negativamente sulla capacità del Comparto interessato di investire direttamente nella RPC tramite il programma pertinente. I rischi applicabili all investimento nella RPC e i rischi specifici inerenti a Stock Connect e a RQFII saranno descritti dettagliatamente nel Prospetto a partire dalla Data di efficacia. Non si prevede che gli investimenti effettuati tramite Stock Connect e RQFII incideranno in misura sostanziale sul profilo di rischio complessivo dei Comparti interessati o che cambieranno i loro livelli attesi di effetto leva. 2.2 Global Enhanced Equity Yield Fund Chiarimento sui dividendi Per finalità di chiarimento, l obiettivo e la politica di investimento di Global Enhanced Equity Yield Fund riportati nel Prospetto saranno modificati per tenere conto del fatto che il Comparto attualmente distribuisce reddito al lordo delle spese. A tal fine sarà pertanto inserita la frase Il Comparto distribuisce reddito al lordo delle spese. La politica di distribuzione attuale del Comparto resterà invariata, così come la modalità con cui lo stesso è attualmente gestito. 3. Modifiche ai livelli attesi di effetto leva I Comparti possono utilizzare derivati ai fini di copertura dei rischi di mercato, del tasso d interesse e di cambio, nonché per una gestione efficiente del portafoglio. L effetto leva è l esposizione agli investimenti di un Comparto ottenuta mediante il ricorso a derivati. Il livello atteso di effetto leva di ogni Comparto è calcolato utilizzando la somma dei valori nominali di tutti i derivati da esso detenuti, senza compensazione. Per maggiori informazioni sulla politica di gestione del rischio della Società e sul calcolo dell effetto leva, si rimanda alle sezioni del Prospetto Gestione del rischio e Effetto leva. Il livello previsto di effetto leva non deve intendersi come un limite e può variare nel corso del tempo. I livelli attesi di effetto leva di alcuni Comparti saranno modificati dai loro livelli attuali. Per informazioni dettagliate sui Comparti interessati, sulle modifiche dei livelli attesi di effetto leva, nonché sulla motivazione alla base di tali modifiche, si rimanda all Appendice A allegata alla presente. Dette modifiche ai livelli attesi di effetto leva non comporteranno variazioni agli obiettivi e alle politiche di investimento, ai profili di rischio complessivo o alla modalità di gestione dei Comparti in oggetto. 4. Modifica della misura di gestione del rischio La misura di gestione del rischio per Euro Short Duration Bond Fund cambierà dal Value at Risk Relativo ( VaR Relativo ), utilizzando l Indice Barclays Euro-Aggregate 500mm 1-3 Years come indice di riferimento appropriato, al Value at Risk Assoluto ( VaR Assoluto ). La misurazione del VaR Relativo richiede che il Value at Risk ( VaR ) di un fondo sia raffrontato con il VaR di un benchmark appropriato o di un portafoglio di riferimento, con il VaR di tale fondo limitato a due volte il VaR del suo benchmark. Per contro, il VaR Assoluto è comunemente utilizzato per i fondi in cui un benchmark o un portafoglio di riferimento non è adatto ai fini della misurazione del rischio. I regolamenti dispongono che il VaR di un comparto non debba superare il 20% del valore patrimoniale netto di quel comparto. Il VaR del benchmark attuale di Euro Short Duration Bond Fund si è fortemente ridotto a causa delle condizioni di mercato. L esposizione globale di Euro Short Duration Bond Fund è limitata dal riferimento al suo benchmark e di conseguenza è diventato sempre più difficile per il Consulente per gli Investimenti gestire questo Comparto in linea con il suo obiettivo di investimento di massimizzazione dei rendimenti totali. Nel contesto attuale, il VaR Relativo non è una misura appropriata di gestione del rischio per Euro Short Duration Bond Fund e cambiandolo in VaR Assoluto potrà essere utilizzata una misura VaR maggiore, che consentirà a tale Comparto di conseguire un livello superiore di esposizione globale. Analogamente, il cambiamento della misura di gestione del rischio creerà uniformità con il Comparto US Dollar Short Duration Bond Fund, che persegue una strategia di duration breve comparabile (con orientamento agli Stati Uniti) e adotta il VaR Assoluto come misura di gestione del rischio. 3

4 Non si prevede che tale cambiamento inciderà in misura sostanziale sul profilo di rischio complessivo di Euro Short Duration Bond Fund, che modificherà il suo livello atteso di effetto leva o la modalità con cui esso è attualmente gestito. 5. Modifiche delle commissioni 5.1 Riduzione della Commissione di Gestione La percentuale annua delle Commissioni di Gestione di Euro Corporate Bond Fund e di Natural Resources Growth & Income Fund sarà ridotto dopo un riesame di questi Comparti. Per informazioni dettagliate sui Comparti interessati dalle modifiche e sulle variazioni della percentuale annua delle Commissioni di Gestione, si rimanda all Appendice B. 5.2 Altre Commissioni spese legali associate ai ricorsi relativi alla ritenuta alla fonte prevista dall Unione Europea Dal 2008 la Società ha presentato ricorsi per il recupero della ritenuta alla fonte prevista dall Unione Europea ( UE ) in diversi mercati mobiliari in cui è stata soggetta a tale imposta, considerata contraria al diritto comunitario. Fino ad oggi, le spese legali per la presentazione dei suddetti ricorsi sono state pagate a valere sulla Commissione di Amministrazione percepita da BlackRock (Luxembourg) S.A. (la società di gestione della Società). Negli ultimi anni la Società ha vinto un discreto numero di ricorsi e l imposta recuperata ha oltremodo compensato le spese legali associate alla presentazione di detti ricorsi. A tale riguardo, dal 20 luglio 2015 le spese legali associate alla presentazione di ricorsi per il recupero della ritenuta alla fonte UE non saranno più pagate a valere sulla Commissione di Amministrazione, bensì saranno pagate direttamente dalla Società. Tali spese saranno ripartite proporzionalmente tra i Comparti interessati e, nella misura in cui il ricorso non fosse vinto, potrebbero determinare un aumento irrilevante delle commissioni applicate ai Fondi in oggetto. Effetto sugli azionisti Gli Azionisti che non concordano con tali cambiamenti possono chiedere il rimborso delle proprie Azioni, senza incorrere in spese di rimborso, in qualunque momento prima della Data di efficacia, conformemente alle disposizioni del Prospetto. I proventi del rimborso saranno corrisposti agli Azionisti il terzo Giorno Lavorativo successivo al rispettivo Giorno di Negoziazione, previa ricezione dei documenti necessari (descritti nel Prospetto). Informazioni di carattere generale Le versioni aggiornate del Prospetto, dei Documenti contenenti le informazioni chiave per gli investitori (KIID) (non pertinenti per gli azionisti di Hong Kong), delle Informazioni per residenti di Hong Kong e del Product Key Facts Statement dei Comparti interessati, saranno a disposizione degli azionisti a tempo debito. Copie dello Statuto e delle relazioni annuali e semestrali della Società sono anch esse disponibili gratuitamente su richiesta presso il Suo rappresentante locale oppure, per gli azionisti di Hong Kong, al numero o presso l ufficio del Rappresentante di Hong Kong all indirizzo indicato di seguito. Gli Amministratori si assumono la responsabilità delle informazioni contenute nella presente comunicazione. Per quanto a conoscenza e convinzione degli Amministratori (che hanno fatto quanto ragionevolmente possibile per assicurarsene), le informazioni contenute nella presente comunicazione sono conformi ai fatti e non omettono nulla che possa influenzarne il significato. Qualora desideri ottenere ulteriori informazioni, chiami il numero +44(0) Si invitano gli azionisti di Hong Kong a rivolgersi al Rappresentante di Hong Kong, BlackRock Asset Management North Asia Limited, presso 16/F Cheung Kong Center, 2 Queen s Road, Central, Hong Kong o a chiamare il numero Distinti saluti, Nicholas C.D. Hall Presidente 4

5 Appendice A COMPARTO ATTUALE LIVELLO ATTESO DELL'EFFETTO LEVA LIVELLO ATTESO DELL'EFFETTO LEVA NEL PROSPETTO PROPOSTO MOTIVAZIONE DELLA MODIFICA Emerging Europe Fund 5% 10% L effetto leva tipico per questo Comparto è normalmente superiore al valore quotato attualmente a causa di un maggiore ricorso a derivati su cambi e occasionalmente a futures su indici a scopo di equitization della liquidità. Emerging Markets Equity Income Fund Fixed Income Global Opportunities Fund 5% 10% L effetto leva tipico per questo Comparto è normalmente superiore al valore quotato attualmente a causa di un maggiore ricorso a derivati su cambi e occasionalmente a futures su indici a scopo di equitization della liquidità. 340% 500% Si prevede che l effetto leva tipico per questo Comparto sarà superiore al valore attualmente quotato, principalmente a causa dell atteso maggior ricorso a derivati legati a tassi d interesse a breve termine. Global Allocation Fund 80% 140% Si prevede che l effetto leva tipico per questo Comparto sarà superiore al valore attualmente quotato, principalmente a causa dell atteso maggior ricorso a derivati legati a tassi d interesse a breve termine. Global Dynamic Equity Fund 60% 100% L effetto leva tipico per questo Comparto sarà superiore al valore attualmente quotato, principalmente a causa dell atteso maggior ricorso a opzioni azionarie e futures. India Fund 0% 5% L effetto leva tipico per questo Comparto è normalmente Japan Small & MidCap Opportunities Fund 0% 5% L effetto leva tipico per questo Comparto è normalmente Japan Flexible Equity Fund 0% 5% L effetto leva tipico per questo Comparto è normalmente North American Equity Income Fund 0% 5% L effetto leva tipico per questo Comparto è normalmente Renminbi Bond Fund 20% 60% L effetto leva tipico per questo Comparto è normalmente Comparto ricorre a derivati su cambi. US Basic Value Fund 0% 5% L effetto leva tipico per questo Comparto è normalmente Comparto ricorre a derivati su cambi. US Small & MidCap Opportunities Fund 0% 5% L effetto leva tipico per questo Comparto è normalmente 5

6 Appendice B EURO CORPORATE BOND FUND COMMISSIONE DI GESTIONE ATTUALE NUOVA COMMISSIONE DI GESTIONE Classe A 0,90% 0,80% Classe C 0,90% 0,80% Classe D 0,45% 0,40% Classe E 0,90% 0,80% Classe I 0,45% 0,40% Classe J 0,00% 0,00% Classe X 0,00% 0,00% NATURAL RESOURCES GROWTH & INCOME FUND COMMISSIONE DI GESTIONE ATTUALE NUOVA COMMISSIONE DI GESTIONE Classe A 1,75% 1,50% Classe C 1,75% 1,50% Classe D 1,00% 0,75% Classe E 1,75% 1,50% Classe I 1,00% 0,75% Classe J 0,00% 0,00% Classe X 0,00% 0,00% Si noti che le azioni delle Classi D, E, I, J e X dei Comparti sopra menzionati non sono disponibili al pubblico a Hong Kong. 6

7 Appendice C Comparti e investimento massimo in base ai programmi RQFII / Stock Connect Comparto Programma di accesso Investimento massimo ASEAN Leaders Fund Stock Connect e RQFII 10% Asia Pacific Equity Income Fund Stock Connect e RQFII 10% Asian Dragon Fund Stock Connect e RQFII 10% Asian Growth Leaders Fund Stock Connect e RQFII 10% China Fund Stock Connect e RQFII 10% Pacific Equity Fund Stock Connect e RQFII 10% Emerging Markets Equity Income Fund Stock Connect 10% Emerging Markets Fund Stock Connect 10% Global Allocation Fund Stock Connect 10% Global Dynamic Equity Fund Stock Connect 10% Global Multi-Asset Income Fund Stock Connect 10% Global Opportunities Fund Stock Connect 10% Global SmallCap Fund Stock Connect 10% World Financials Fund Stock Connect 10% World Healthscience Fund Stock Connect 10% Asian Local Bond Fund RQFII 10% Asian Tiger Bond Fund RQFII 10% Emerging Markets Local Currency Bond Fund RQFII 10% Renminbi Bond Fund RQFII Nessun limite PRISMA 15/1126 BSF PRO SHL ITA 0615

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT COMPETENZE SPECIALIZZATE E SOLIDITÀ DI UN GRANDE LEADER MONDIALE RISERVATO A INVESTITORI PROFESSIONALI 2 UN GRANDE GRUPPO AL VOSTRO SERVIZIO BNY Mellon Investment Management

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema BRating Analysis 15/04/2015 Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. Per quanto riguarda il mercato azionario I protagonisti del mese sono stati i fondi che investono

Dettagli

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire Materiale di marketing Schroders Fondi Income Una generazione su cui investire Con mercati sempre più volatili e imprevedibili, affidarsi al solo apprezzamento del capitale spesso non basta. Il bisogno

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 YOUR Private Insurance SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 Offerta pubblica di sottoscrizione di YOUR Private Insurance Soluzione Unit Edizione 2011 (Tariffa UB18), prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit

Dettagli

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile

Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile Mantenere la prospettiva con una soluzione multi-asset flessibile UBS (Lux) KSS Global Allocation Fund Gennaio 2010 Informazione Pubblicitaria Disclaimer Il presente documento è consegnato unicamente a

Dettagli

Strategie ISOVOL nella costruzione di

Strategie ISOVOL nella costruzione di FOR PROFESSIONAL INVESTORS Strategie ISOVOL nella costruzione di portafogli diversificati I vantaggi di un approccio fondato sulla contribuzione al rischio EFPA Italia Meeting 2014 Agenda Inter-temporal

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank NOTA DI SINTESI relativa agli ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank di cui al Prospetto di Base ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES redatta

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale SEB Asset Management Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale Fabio Agosta, Responsabile Commerciale Europa Meridionale & Medio Oriente SEB Stockholm Enskilda

Dettagli

Informazioni importanti

Informazioni importanti 0515 Informazioni importanti Sul presente Prospetto - Il Prospetto fornisce informazioni sul Fondo e sui Comparti e contiene informazioni che i potenziali investitori devono conoscere prima di procedere

Dettagli

Schroder International Selection Fund Prospetto informativo

Schroder International Selection Fund Prospetto informativo Schroder International Selection Fund Prospetto informativo (Società di investimento a capitale variabile (SICAV) di diritto lussemburghese) Febbraio 2015 Italia Schroder International Selection Fund

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY)

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) 15.11.2013 La presente politica intende definire la strategia di esecuzione degli ordini di negoziazione inerenti a strumenti finanziari

Dettagli

Hedge Fund: stili di gestione e peculiarità. Cristiana Brocchetti

Hedge Fund: stili di gestione e peculiarità. Cristiana Brocchetti Hedge Fund: stili di gestione e peculiarità Cristiana Brocchetti Milano, 17 dicembre 2012 1 Tradizionale o Alternativo? Due le principali aree che caratterizzano le tipologie di investimento: Tradizionali

Dettagli

appartenente al Gruppo Poste Italiane

appartenente al Gruppo Poste Italiane appartenente al Gruppo Poste Italiane Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE, denominati: Bancoposta Obbligazionario

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

VARIAZIONI DELLA GAMMA ishares Conferma di fusioni e altre modifiche dei fondi ishares 27 maggio 2015

VARIAZIONI DELLA GAMMA ishares Conferma di fusioni e altre modifiche dei fondi ishares 27 maggio 2015 AD USO ESCLUSIVO DEGLI INVESTITORI SVIZZERI VARIAZIONI DELLA GAMMA ishares Conferma di fusioni e altre modifiche dei fondi ishares 27 maggio 2015 1. Premesse Il 1 luglio 2013, BlackRock ha completato l'acquisizione

Dettagli

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini ********** Banca del Valdarno Credito Cooperativo 1 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID)

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli

PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0.

PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0. SINTESI DELLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0.4 1 La Markets

Dettagli

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta insieme fino all essenza Dexia Asset Management, un leader europeo nell ambito della Gestione Alternativa n Una presenza storica fin

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca di Credito Cooperativo San Marco di Calatabiano

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca di Credito Cooperativo San Marco di Calatabiano DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca di Credito Cooperativo San Marco di Calatabiano (Ultimo aggiornamento:10.04.2013) LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial

Dettagli

Documento di sintesi "STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI"

Documento di sintesi STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi "STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI" Documento del 1 aprile 2011 1 1 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Fornite ai sensi degli

Dettagli

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK OUTLOOK Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio Non è facile assumersi rischi in modo intelligente e calcolato: la soluzione è Smart Risk AUTORE: STEFAN HOFRICHTER 16 Il 2013 è

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI 1) GENERALITA In conformità a quanto previsto dalla Direttiva 2004/39/CE (cd Direttiva Mifid), la Banca ha adottato tutte le misure

Dettagli

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI)

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) - 1 - LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Alfredo Fusetti, Partner Luca Barenco, Investment Consultant Zurigo, 30.06.2015 Situazione attuale (1) Secondo il comunicato stampa

Dettagli

Modulo di sottoscrizione

Modulo di sottoscrizione Modulo di sottoscrizione Il presente Modulo è l unico valido ai fini della sottoscrizione in Italia di azioni di JPMORGAN INVESTMENT FUNDS, SICAV di diritto lussemburghese a struttura multicomparto e multiclasse.

Dettagli

Gestione Separata Sovrana

Gestione Separata Sovrana Gestione Separata Sovrana Investment pack Aggiornamento al 31/01/2015 Composizione degli asset per classi di attivo DURATION DI PORTAFOGLIO 6,33 AUM (in mln ) 651,48 805,61 848,22 821,06 2 Dettaglio delle

Dettagli

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE ALCUNE CONSIDERAZIONI A MARGINE DELLA REVISIONE DELLE NORME SUGLI INVESTIMENTI A COPERTURA DELLE RISERVE TECNICHE CONVEGNO SOLVENCY II 1 PUNTI PRINCIPALI

Dettagli

SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto

SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto Relazione semestrale SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto R.C.S. Luxembourg B 136 880 Non si accettano sottoscrizioni basate sul presente

Dettagli

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti Emanuele Bellingeri Managing Director, Head of ishares Italy Ottobre 2014 La differenza di ishares La differenza di ishares Crescita del

Dettagli

MERCATI ASIA NUOVE ASSET CLASS NUOVI PAC NOVITÀ GAMMA FONDI. Andamento 2008. La linfa per ritornare a crescere. Opportunità di investimento

MERCATI ASIA NUOVE ASSET CLASS NUOVI PAC NOVITÀ GAMMA FONDI. Andamento 2008. La linfa per ritornare a crescere. Opportunità di investimento MERCATI Andamento 2008 ASIA La linfa per ritornare a crescere NUOVE ASSET CLASS Opportunità di investimento NUOVI PAC Risparmiare in modo semplice NOVITÀ GAMMA FONDI Supplemento al prospetto informativo

Dettagli

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009 1 Trend e Strategie di Investimento http://www.educazionefinanziaria.com/ TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Mercato Azionario Semaforo Verde Situazione Fondamentale: Neutrale (basata sul differenziale

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del prezzo... 4 1.2.2

Dettagli

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa QUANT Bond Perché investire nel QUANT Bond? 1 Logica di investimento innovativa Partiamo da cose certe Nel mercato obbligazionario, una equazione è sempre vera: Rendimento = Rischio E possibile aumentare

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO Novembre 2010 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è

Dettagli

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014)

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) 1. LA NORMATVA DI RIFERIMENTO. La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento europeo nel 2004

Dettagli

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 La cronistoria Pre 2009 Modello a benchmark basato su: Pesi delle asset class Benchmark costituito da indici

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti L incontro annuale su: Mercati dei Titoli di Stato e gestione del Debito Pubblico nei Paesi Emergenti è organizzato con il patrocinio del Gruppo di lavoro sulla gestione del debito pubblico dell OECD,

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Edizione 20141015 Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del

Dettagli

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO Edizione n. 26 del 03.07.2015 A. TASSO CREDITORE ANNUO NOMINALE GIACENZE FRUTTIFERE CONTO CORRENTE FREEDOM PIU... 1 B. TASSO

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di Sintesi - Documento adottato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 07/07/ 2009 Ai sensi degli artt, 45-46-47-48 del Regolamento

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI

STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI (IN VIGORE DAL 1 DICEMBRE 2014) INDICE POLITICA... 1 1 DISPOSIZIONI

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

Direttive della CAV PP D 02/2013

Direttive della CAV PP D 02/2013 italiano Commissione di alta vigilanza della previdenza professionale CAV PP Direttive della CAV PP D 02/2013 Indicazione delle spese di amministrazione del patrimonio Edizione del: 23.04.2013 Ultima modifica:

Dettagli

Il nuovo bilancio consolidato IFRS

Il nuovo bilancio consolidato IFRS S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Il nuovo bilancio consolidato IFRS La nuova informativa secondo IFRS 12 e le modifiche allo IAS 27 (Bilancio separato) e IAS 28 (Valutazione delle partecipazioni

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA BORSA

INTRODUZIONE ALLA BORSA INTRODUZIONE ALLA BORSA Informazioni guida per gli insegnanti delle scuole superiori CHE COSA È LA BORSA? Una piazza, dove avviene la compravvendita di titoli. La determinazione delle quotazioni è di solito

Dettagli

ABSOLUTE INSIGHT FUNDS PLC. Seconda Appendice al Prospetto informativo

ABSOLUTE INSIGHT FUNDS PLC. Seconda Appendice al Prospetto informativo ABSOLUTE INSIGHT FUNDS PLC Seconda Appendice al Prospetto informativo La presente Seconda Appendice costituisce parte integrante e deve essere letta contestualmente al prospetto informativo, datato 17

Dettagli

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Featured Solution Marzo 2015 Your Global Investment Authority Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Lo scorso ottobre la Commissione europea

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

Normativa FATCA. Clienti Persone Fisiche

Normativa FATCA. Clienti Persone Fisiche Copia per il cliente Normativa FATCA L acronimo FATCA (Foreign Account Tax Compliance Act) individua una normativa statunitense, volta a contrastare l evasione fiscale di contribuenti statunitensi all

Dettagli

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short db x-trackers su indici daily short ETF su indici daily short: investire nei mercati orso L investimento in un ETF db x-trackers correlato ad indice daily short è destinato unicamente ad investitori sofisticati

Dettagli

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Aggiornamento del luglio 2013 1 PREMESSA La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI

DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI INFORMAZIONI GENERALI La Direttiva MIFID (2004/39/CE), relativa ai mercati degli strumenti finanziari, introduce

Dettagli

SCHEMA DI DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC del Carso

SCHEMA DI DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC del Carso SCHEMA DI DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC del Carso LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI CASSA RURALE RURALE DI TRENTO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI CASSA RURALE RURALE DI TRENTO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID CASSA RURALE RURALE DI TRENTO Marzo 2014 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno (delibera CdA 17 Dicembre 2012) LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive

Dettagli

POLITICA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

POLITICA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI POLITICA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI INDICE 1. Premessa... 2 1.1 Scopo del documento... 2 1.2 Riferimenti normativi... 2 2. Ambito di applicazione e destinatari... 2 3. Fattori di Best Execution...

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

La Parte III del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio sull offerta.

La Parte III del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio sull offerta. PARTE III DEL PROSPETTO COMPLETO ALTRE INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO La Parte III del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"):

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la Società): 24 luglio 2014 Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"): ETFS WNA Global Nuclear Energy GO UCITS ETF (ISIN: IE00B3C94706)

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari Documento di Sintesi Documento redatto ai sensi dell art. 48, comma 3, del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Dettagli

L asset management di Banca Fideuram

L asset management di Banca Fideuram L asset management di Banca Fideuram 1 LA SOCIETA 2 La struttura societaria Banca Fideuram 3 Italia 99.5% Irlanda 100% Lussemburgo 99.94% Fideuram Investimenti SGR Gestioni Patrimoniali Fondi Comuni di

Dettagli

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale www.bsp.lu Dicembre 2013 1 Con la Legge 22 marzo 2004, il Lussemburgo si è dotato, di uno strumento legislativo completo che ha

Dettagli

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente 1 INDICE Premessa 4 Soggetti Destinatari 6 - Indicazione nominativa dei destinatari che sono componenti del Consiglio di Amministrazione dell Emittente, delle società controllanti e di quelle, direttamente

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SOCIETA COOPERATIVA Sede Legale in Viale Umberto I n. 4, 00060 Formello (Rm) Tel. 06/9014301 Fax 06/9089034 Cod.Fiscale 00721840585 Iscrizione Registro Imprese Roma e P.Iva 009260721002 Iscritta all Albo

Dettagli

Il monitoraggio della gestione finanziaria dei fondi pensione

Il monitoraggio della gestione finanziaria dei fondi pensione Il monitoraggio della gestione finanziaria nei fondi pensione Prof. Università di Cagliari micocci@unica.it Roma, 4 maggio 2004 1 Caratteristiche tecnico - attuariali dei fondi pensione Sistema finanziario

Dettagli

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014 CIRCOLARE N. 21/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 luglio 2014 OGGETTO: Fondi di investimento alternativi. Articoli da 9 a 14 del decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 44 emanato in attuazione della

Dettagli

Evoluzione Risk Management in Intesa

Evoluzione Risk Management in Intesa RISCHIO DI CREDITO IN BANCA INTESA Marco Bee, Mauro Senati NEWFIN - FITD Rating interni e controllo del rischio di credito Milano, 31 Marzo 2004 Evoluzione Risk Management in Intesa 1994: focus iniziale

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A.

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A. Decorrenza 3 Gennaio 2011 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A. 1. Obiettivo Nel rispetto della direttiva 2004/39/CE

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI 24.12.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 352/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) N. 1407/2013 DELLA COMMISSIONE del 18 dicembre 2013 relativo all applicazione degli articoli

Dettagli

LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE

LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE Moderatore: Giuliano Bidoli Head of Tax, Experta Corporate and Trust Services S.A. Relatori: Massimo Contini Senior Relationship

Dettagli

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni.

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni. GLOSSARIO ACCUMULAZIONE DEI PROVENTI Ammontare dei dividendi che sono stati accumulati a favore dei possessori dei titoli ma che non sono stati ancora distribuiti. ARBITRAGGIO Operazione finanziaria consistente

Dettagli

Le due facce dell investimento

Le due facce dell investimento Schroders Educational Rischio & Rendimento Le due facce dell investimento Per essere buoni investitori non basta essere buoni risparmiatori. La sfida del rendimento è tutta un altra storia. È un cammino

Dettagli

Orc Trading: tecnologia innovativa per far crescere il vostro business. Matteo Carcano Milano, 13 Aprile, 2010

Orc Trading: tecnologia innovativa per far crescere il vostro business. Matteo Carcano Milano, 13 Aprile, 2010 Orc Trading: tecnologia innovativa per far crescere il vostro business Matteo Carcano Milano, 13 Aprile, 2010 2 Agenda 17.00 17.15 Introduzione Matteo Carcano Orc Software 17.15 17.30 Le opportunità di

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 Nel 2013 ingresso in 11 startup, di cui 6 startup innovative, una cessione, una

Dettagli

FONTEDIR. Selezione Gestori Finanziari. Milano, luglio 2007. Institutional Sales Manager

FONTEDIR. Selezione Gestori Finanziari. Milano, luglio 2007. Institutional Sales Manager FONTEDIR Selezione Gestori Finanziari Monica Basso Milano, luglio 2007 Institutional Sales Manager Agenda Struttura e esperienza del mercato dei Fondi pensione Filosofia e Processo di investimento Sistema

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02

Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02 Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02 Approvata con delibera CdA del 04/09/ 09 Fornite ai sensi dell art. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob 16190/2007. LA NORMATIVA MIFID

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Capital Group Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Evento Citywire Montreux, maggio 2015 La tesi a favore delle azioni europee Richard Carlyle, Investment Specialist, Capital Group La ripresa

Dettagli

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Luglio 2007 Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Indice Preambolo... 3 1. Campo

Dettagli

Mercati valutari a termine in Asia: quali insegnamenti trarre dall esperienza australiana 1

Mercati valutari a termine in Asia: quali insegnamenti trarre dall esperienza australiana 1 Guy Debelle +612 9551-8400 debelleg@rba.gov.au Jacob Gyntelberg +852 2878-7145 jacob.gyntelberg@bis.org Michael Plumb +612 9551-8450 plumbm@rba.gov.au Mercati valutari a termine in Asia: quali insegnamenti

Dettagli

STRATEGIA SINTETICA. Versione n. 4 del 24/05/2011

STRATEGIA SINTETICA. Versione n. 4 del 24/05/2011 STRATEGIA SINTETICA Versione n. 4 del 24/05/2011 Revisione del 24/05/2011 a seguito circolare ICCREA 62/2010 (Execution Policy di Iccrea Banca aggiornamento della Strategia di esecuzione e trasmissione

Dettagli

BNP Paribas Investment Partners Una società d investimento responsabile. Gennaio 2014

BNP Paribas Investment Partners Una società d investimento responsabile. Gennaio 2014 BNP Paribas Investment Partners Una società d investimento responsabile Gennaio 2014 2 Indice contenuti 1. Integrazione criteri ESG 2. Le strategie SRI di BNPP IP 3. Conclusioni 1. Integrazione dei criteri

Dettagli