PIANO DIDATTICO RESTARTAPP

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PIANO DIDATTICO RESTARTAPP"

Transcript

1 Dom Lun Mar Mer 8 giu 9 giu 10 giu 11 giu 12 giu 13 giu 14 giu PIANO DIDATTICO RESTARTAPP SETTIMANA GIUGNO - L'APPENNINO TRA OPPORTUNITA' E RILANCIO Asset e settori strategici di sviluppo dell'appennino orario Accoglienza partecipanti e presentazione Team building - Autobiografia ragionata delle regole di convivenza e partecipazione Presentazione piano didattico e laboratorio - Direzione tecnica DID - Elementi e fondamenti di botanica e zoologia DID - Componenti morfologiche del territorio appenninico Luca Giupponi (Università della Montagna) Paolo Fiorucci (Fondazione Cima) Pier Giuseppe Meneguz (UniTo) Esercitazione di botanica sul campo Alessandra Gentile INAUGURAZIONE Colloqui individuali per tirocini - Direzione tecnica DID - Trend e opportunità del settore turistico e culturale DID - L'ecosistema montano: (nell'ambito dell'appennino e dei territori montani) le principali componenti morfologiche del territorio. Giancarlo Dall Ara (Associazione Alberghi Diffusi) Ermanno Zanini (UniTo) DID - Trend e opportunità del settore DID - Ritorno in Appennino gestione delle risorse faunistiche Stefano Fogacci (Produttore, Socio Slow Food) Pier Giuseppe Meneguz (UniTo) DID - Trend e opportunità del settore DID - La normativa italiana allevamento e pastorizia a tutela della fauna e dell ambiente Alberto Tamburini (UniMi) Andrea Campanile (Professionista) ESP - Approcci virtuosi di sviluppo dei territori montani: DID - La montagna dell Appennino, ecosostenibilità, prevenzione dei dissesti idrogeologici, una risorsa da tutelare e valorizzare gestione responsabile delle risorse Riccardo Scuterini (Bain&Company) Riccardo Santolini (Symbola) - Luca Ferraris (Fondazione Cima) Pier Giuseppe pe Meneguz (UniTo) - Moderatore Davide Lago

2 SETTIMANA GIUGNO - IL MONDO DELL'IMPRESA Fare impresa in ambito rurale e montano: opportunità e strumenti Lun Mar Mer 16 giu 17 giu 18 giu 19 giu 20 giu 21 giu orario LAB - Presentazione idee LAB - Modelli di business LAB - Budgeting e gestione economico-finanziaria Andrea De rgi (Professionista) LAB - Opportunità finanziarie per PMI rurali, agricole, di montagna vanni Barbagallo (Regione Liguria) Moreno Soster (Regione Piemonte) LAB - Normativa e diritto Stefania Marro (Professionista) ESP - Start up e imprese vincenti e competitive in ambito rurale In via di definizione LAB - Budgeting e gestione economico-finanziaria Andrea De rgi (Professionista) LAB - Opportunità finanziarie per PMI rurali, agricole, di montagna Fabio Taccola - Rosella Sciolla (Unicredit) LAB - Normativa e diritto Stefania Marro (Professionista)

3 SETTIMANA GIUGNO - ECONOMIA E LAVORO RURALE Fondamenti di economia applicata agli ambiti produttivi rurali e montani Lun Mar Mer 23 giu 24 giu 25 giu 26 giu 27 giu 28 giu orario DID - La declinazione della green economy per le regioni di DID - La nuova PAC : principali novità, vincoli e montagna in alcuni settori chiave opportunità per le aree montane Luca Cetara (Convenzione delle Alpi - Università della Montagna) Danilo Bertoni (Università della Montagna) DID - Le produzioni agroalimentari di qualità DID - Fondamenti di economia del turismo nello sviluppo delle aree rurali In via di definizione Bruno Scaltriti ti (Docente Unisg - Slow Food) ESP - Difficoltà e soddisfazione nella gestione di imprese agricole e degli agriturismo In via di definizione Testimonianza Alexander Agethle (Professionista)

4 SETTIMANA 4 30 GIUGNO - 6 LUGLIO - TRADIZIONE E TERRITORIO Il valore aggiunto del "Made in Italy" e della filiera corta e sostenibile Lun Mar Mer Dom 30 giu 1 lug 2 lug 3 lug 4 lug 5 lug 6 lug orario DID - Le filiere brevi DID - I principi della permacultura Alberto Arossa (Slow Food Associazione ) Francesca Gagliardi (Professionista) DID - I mestieri dell arte alla radice DID - Verso un vero Made in Italy : caratteristiche essenziali che lo del bello ben fatto definiscono e lo comunicano rendendolo unico e distinguibile Alberto Cavalli (Symbola) Alessandro Paciello (Symbola) ESP - Viaggio studio a Portico di Romagna: un modello virtuoso di rilancio economico attraverso la capacità di fare rete con e tra gli attori locali ESP - Viaggio studio a Portico di Romagna: un modello virtuoso di rilancio economico attraverso la capacità di fare rete con e tra gli attori locali ESP - Viaggio studio a Portico di Romagna: un modello virtuoso di rilancio economico attraverso la capacità di fare rete con e tra gli attori locali

5 SETTIMANA LUGLIO - PROCESSI PRODUTTIVI Tecniche e processi di produzione: "come si arriva al prodotto finale" Lun Mar Mer 7 lug 8 lug 9 lug 10 lug 11 lug 12 lug orario DID - Produzioni casearie e latticini DID - Vini e distillati In via di definizione (Slow Food) Fabio Giavedoni (Slow Food Italia) DID - Risorse faunistiche: popolazioni libere, allevamenti e filiera DID - Confetture, conserve e marmellate della carne di selvaggina Andrea Giaccardi (Produttore - Slow Food) Mauro Ferri (ASL Modena) DID - Fondamenti di agro ecologia DID - Mondo rurale e sviluppo turistico per la valorizzazione azione dei territori marginali e Enrica Scopel (Università della Montagna) del patrimonio agrituristico e gastronomico italiano Stefano Pescarmona (Unisg - Slow Food) DID - Gestione forestale e valorizzazione del territorio DID - Florovivaismo e piante officinali Le energie del territorio Anna rgi (Università della Montagna) Paolo Fiorucci - Luca Ferraris (Fondazione Cima) rnata libera

6 SETTIMANA LUGLIO - INNOVAZIONE E MONDO DIGITALE Saper fare secondo tradizione, sapersi promuovere secondo innovazione giorno data orario Lun 14 lug DID - Principi di sharing economy DID - Crowdfunding e crowdsourcing Martina Mainieri (Collaboriamo!) (IStarter) Mar 15 lug Mer 16 lug DID Strategie e strumenti di comunicazione: come impostare una campagna legata al brand attraverso i canali on e off line Palo Racca (Ideazione Srl) 17 lug DID - Lo storytelling come strumento innovativo DID - E-business ed e-commerce di comunicazione e condivisione Paola Borrione (Professionista) Mafe De Baggis (Professionista) 18 lug 19 lug ESP - BEST PRACTICES (Esperienze di startup digitali in ambito rurale) Marco Tacconi (TerraXChange) - Eva De Marco (L'Orto In Tasca) Moderatore

7 SETTIMANA LUGLIO - VIVERE DI E IN MONTAGNA Vantaggi, difficoltà e filosofia della vita di montagna e di campagna giorno data orario Lun 21 lug ESP - Il risveglio del mondo rurale Confronto con il tutor Massimo simo Angelini (Docente universitario) Mar 22 lug ESP - L'Appennino con un'altra velocità: a piedi per conoscere, amare, progettare ESP - Caso pratico Riccardo Carnovalini (Professionista) Ottavio Rube (Cooperativa agricola Valli Unite) Mer 23 lug 24 lug 25 lug 26 lug ESP - Viaggio studio - Cooperativa di comunità di Succiso ESP - Viaggio studio - Cooperativa di comunità di Succiso

8 SETTIMANA LUGLIO - CONSULENZA E MENTORSHIP Budgeting e sviluppo delle idee di impresa giorno data orario Lun 28 lug Mar 29 lug LAB - Marketing d'impresa Mer 30 lug 31 lug LAB - Gestione economica Andrea De rgi (Professionista) LAB - Coworking LAB - Marketing d'impresa LAB - Normativa Stefania Marro (Professionista) LAB - Gestione economica Andrea De rgi (Professionista)

9 SETTIMANA SETTEMBRE - MARKETING STRATEGICO E OPERATIVO Saper fare le cose e saperle promuovere: strumenti concreti di marketing giorno data orario Lun 1 set Rientro dei partecipanti e direzione tecnica Mar 2 set LAB - Pitch e presentazioni Mer 3 set DID - Strategie e strumenti di promozione DID - Strategie e strumenti di promozione Pietro Cerretani (LSDC Srl) Pietro Cerretani (LSDC Srl) 4 set DID - Distribuzione, Prezzi, Strategie: l'obiettivo è la vendita! ESP - Sistemi di distribuzione e strategie di prezzo Elisa Giacosa (Professionista) Paolo Bongiovanni (Eataly) 5 set DID - Marketing digitale DID - Corso pratico sui social network Gianluca Diegoli (Professionista) Gianluca Diegoli (Professionista) 6 set ESP - BEST PRACTICE (Imprese maestre nell arte della comunicazione e advertising innovativo) Alessandro Amadori (Direttore di Coesis Research)

10 SETTIMANA SETTEMBRE - FINANZIAMENTI, CONTRIBUTI, AGEVOLAZIONI Tecniche, strumenti e metodologie per il reperimento di risorse economiche/finanziarie giorno data orario Lun 8 set DID - Programmazione UE e bandi PSR DID - Programmazione UE e bandi PSR Emanuela Vassallo (Professionista) Emanuela Vassallo (Professionista) Mar 9 set DID - Finanziamenti agevolati alle PMI DID - I valori dell impresa, un valore per l impresa Davide Abellonio (Professionista) Isabella Cristina (Mixura srl) Mer 10 set 11 set 12 set 13 set LAB - Coworking

11 SETTIMANA SETTEMBRE - DALL'IDEA ALL'IMPRESA Mettere a frutto quanto appreso e redigere un business plan giorno data orario Lun 15 set LAB - Verifica della sostenibilità economico-finanziaria LAB - Verifica della sostenibilità economico-finanziaria Andrea De rgi (Professionista) Andrea De rgi (Professionista) Mar 16 set Mer 17 set 18 set 19 set 20 set

12 SETTIMANA SETTEMBRE - IDEE CHE MUOVONO MONTAGNE Storie di chi ce l'ha fatta e di chi sa ancora sognare giorno data orario Lun 22 set ESP - Storie di chi ce l'ha fatta ESP - Storie di chi ce l'ha fatta La Castagnola (Visita Azienda) La Castagnola (Visita Azienda) Mar 23 set ESP - Prospettive per i territori montani DID - Florovivaismo e piante officinali e per la persone che vi investono Anna rgi (UniMont) Enrico Petriccioli (Professionista) Mer 24 set Presentazione progetti ai partner Paola Garibotti (UniCredit) Domenico Sturabotti (Fondazione Symbola) - Sara Panseri (UniMont) 25 set Incontri motivazionali modera vanna Zucconi Incontri motivazionali modera vanna Zucconi Stefano Benni (Scrittore) Michele Serra (rnalista) Maddalena Scagnelli (Enerbia) 26 set Incontri motivazionali modera vanna Zucconi Incontri motivazionali modera vanna Zucconi Gad Lerner (rnalista) Valentino e Massimo Mercati (Aboca) 27 set CHIUSURA

ReStartApp PIANO DIDATTICO COS È RESTARTAPP

ReStartApp PIANO DIDATTICO COS È RESTARTAPP PIANO DIDATTICO ReStartApp PIANO DIDATTICO COS È RESTARTAPP ReStartApp è un incubatore temporaneo di impresa per il rilancio dell economia appenninica. Un campus residenziale della durata di tre mesi insediato

Dettagli

RESTARTAPP. Missione. Obiettivo. Destinatari. Formula e contenuti

RESTARTAPP. Missione. Obiettivo. Destinatari. Formula e contenuti RESTARTAPP ReStartApp è il primo campus per le nuove imprese dell Appennino: un progetto dedicato ai giovani in possesso di idee d impresa o start up originali e innovative, che vedono nel territorio appenninico

Dettagli

ReStartApp rientra tra le iniziative del Progetto Appennino, fortemente voluto dal dott. Riccardo Garrone e su cui oggi è impegnata la Fondazione

ReStartApp rientra tra le iniziative del Progetto Appennino, fortemente voluto dal dott. Riccardo Garrone e su cui oggi è impegnata la Fondazione #1 IL PROGETTO APPENNINO ReStartApp rientra tra le iniziative del Progetto Appennino, fortemente voluto dal dott. Riccardo Garrone e su cui oggi è impegnata la Fondazione Edoardo Garrone, per il rilancio

Dettagli

NATOURISM SOLUZIONI INNOVATIVE PER UN TURISMO SOSTENIBILE E COMPETITIVO

NATOURISM SOLUZIONI INNOVATIVE PER UN TURISMO SOSTENIBILE E COMPETITIVO NATOURISM SOLUZIONI INNOVATIVE PER UN TURISMO SOSTENIBILE E COMPETITIVO I PARTNER: CURRICULUM SOCIETARIO Natourism disegna soluzioni innovative per un turismo sostenibile e competitivo. La società nasce

Dettagli

CALL FOR IDEAS BANDO DI SELEZIONE PER LA PARTECIPAZIONE AL CAMPUS

CALL FOR IDEAS BANDO DI SELEZIONE PER LA PARTECIPAZIONE AL CAMPUS CALL FOR IDEAS BANDO DI SELEZIONE PER LA PARTECIPAZIONE AL CAMPUS RESTARTAPP ART. 1 NORME GENERALI Sono aperte le iscrizioni alla prima edizione di ReStartApp, Campus gratuito di incubazione e accelerazione

Dettagli

orario 9.00-13.00 orario 14.00-17.00 Arrivo e sistemazione corsisti ore 11.00 Registrazione ore 12.00 - Saluto Fondazione Edoardo Garrone e Partner

orario 9.00-13.00 orario 14.00-17.00 Arrivo e sistemazione corsisti ore 11.00 Registrazione ore 12.00 - Saluto Fondazione Edoardo Garrone e Partner 1 settimana // 14-18 ottobre 2013 Economia e Distretti del Turismo Culturale Lun 14 ott Arrivo e sistemazione corsisti ore 11.00 Registrazione ore 12.00 - Saluto Fondazione Edoardo Garrone e Partner Alessandra

Dettagli

Servizi per la formazione Servizi per la formazione

Servizi per la formazione Servizi per la formazione Il nostro network di professionisti con competenze differenti e integrate può fornire una docenza specializzata in diversi ambiti relativi al marketing e allo sviluppo del territorio. I nostri servizi

Dettagli

Bandi e iniziative per lo sviluppo delle per Start-Up aggiornamento al 05/02/2016

Bandi e iniziative per lo sviluppo delle per Start-Up aggiornamento al 05/02/2016 Bandi e iniziative per lo sviluppo delle per Start-Up aggiornamento al 05/02/2016 Prende il via il bando SMart it up destinato a favorire il lavoro di creativi e artisti con obiettivi professionali che

Dettagli

Centro di Alti Studi Superiori per la Cultura e il Territorio

Centro di Alti Studi Superiori per la Cultura e il Territorio Media partner Con la collaborazione di Incubatore non tecnologico di imprese giovanili Centro di Alti Studi Superiori per la Cultura e il Territorio NOVEMBRE - DICEMBRE 2015 SEMINARI DI ALTA FORMAZIONE

Dettagli

orario 9.00-13.00 orario 14.00-17.00

orario 9.00-13.00 orario 14.00-17.00 Turismo culturale per lo sviluppo dei territori 1 settimana // 27-31 ottobre 2014 Economia e Distretti del Turismo Culturale Lun 27 ott Arrivo e sistemazione corsisti 28 ott 29 ott 30 ott Enrico Ferrero

Dettagli

MISSIONE IMPRESA. capaci di farsi grandi CORSI DI FORMAZIONE PER GIOVANI IMPRENDITORI AGRICOLI REALIZZATI DA: FINANZIATI

MISSIONE IMPRESA. capaci di farsi grandi CORSI DI FORMAZIONE PER GIOVANI IMPRENDITORI AGRICOLI REALIZZATI DA: FINANZIATI MISSIONE IMPRESA capaci di farsi grandi CORSI DI FORMAZIONE PER GIOVANI IMPRENDITORI AGRICOLI REALIZZATI DA: FINANZIATI con le risorse del fondo per lo sviluppo dell imprenditoria giovanile in agricoltura

Dettagli

NATI PER COMBINAZIONE Risorse chiave e meccanismi generativi di beni pubblici locali nella montagna dell Emilia-Romagna

NATI PER COMBINAZIONE Risorse chiave e meccanismi generativi di beni pubblici locali nella montagna dell Emilia-Romagna NATI PER COMBINAZIONE Risorse chiave e meccanismi generativi di beni pubblici locali nella montagna dell Emilia-Romagna L ANALISI DEI CASI Caterina Brancaleoni Silvia Martini L analisi dei casi ELEMENTI

Dettagli

Borse di Studio per la Promozione e la Comunicazione del Brand Basilicata nel Mondo

Borse di Studio per la Promozione e la Comunicazione del Brand Basilicata nel Mondo Borse di Studio per la Promozione e la Comunicazione del Brand Basilicata nel Mondo dal 19 ottobre 2015 Marinagri, Policoro BUSINESS PRACTICE MARKETING SKILLS Il turismo è uno dei settori economici che

Dettagli

IL PIANO DI SVILUPPO LOCALE SVILUPPO DELL OLTREPO PAVESE. Uno strumento per lo sviluppo delle imprese e del territorio

IL PIANO DI SVILUPPO LOCALE SVILUPPO DELL OLTREPO PAVESE. Uno strumento per lo sviluppo delle imprese e del territorio IL PIANO DI SVILUPPO LOCALE DELLA FONDAZIONE PER LO SVILUPPO DELL OLTREPO PAVESE Uno strumento per lo sviluppo delle imprese e del territorio LA FONDAZIONE PER LO SVILUPPO DELL OLTREPO PAVESE La Fondazione

Dettagli

Chi siamo: Trame Territoriali è una Società di servizi non profit e una OLTA Tour Operator On Line

Chi siamo: Trame Territoriali è una Società di servizi non profit e una OLTA Tour Operator On Line TRAME TERRITORIALI Chi siamo: Trame Territoriali è una Società di servizi non profit e una OLTA Tour Operator On Line Cosa facciamo: Trame valorizza il territorio attraverso l identificazione, la selezione,

Dettagli

Servizi per il turismo e la cultura

Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Il meglio dell Italia cresce ogni giorno insieme a noi. Marketing del territorio Siamo un network di professionisti che integrano

Dettagli

Web economy per start up e innovazione

Web economy per start up e innovazione Web economy per start up e innovazione Giuseppe Giaccardi, consulente di strategia Forlì 18 maggio 2013 Chi sono Professionista dal 1985 Esperienze in marketing industriale, servizi, turismo, promozione

Dettagli

C A T A L O G O A T T I V I T à F O R M A T I V A

C A T A L O G O A T T I V I T à F O R M A T I V A C A T A L O G O A T T I V I T à F O R M A T I V A COOPERAZIONE CATALOGO ISMEA 2014 B A N D O P R O M O Z I O N E D E L L O S P I R I T O E D E L L A C U L T U R A D I M P R E S A PUNTI VENDITA MULTI FUNZIONALITà

Dettagli

HANGAR TOUR: MODULO FORMATIVO ITINERANTE DI PROJECT MANAGEMENT PER LA CULTURA

HANGAR TOUR: MODULO FORMATIVO ITINERANTE DI PROJECT MANAGEMENT PER LA CULTURA HANGAR TOUR: MODULO FORMATIVO ITINERANTE DI PROJECT MANAGEMENT PER LA CULTURA Nel settore culturale, è necessario introdurre un approccio di project management che non sia però solo una trasposizione dei

Dettagli

Agricoltori si nasce o si diventa? Valentina Cattivelli Ricercatrice indipendente e docente a contratto Politecnico di Milano

Agricoltori si nasce o si diventa? Valentina Cattivelli Ricercatrice indipendente e docente a contratto Politecnico di Milano Agricoltori si nasce o si diventa? Valentina Cattivelli Ricercatrice indipendente e docente a contratto Politecnico di Milano Indice Le motivazioni del futuro imprenditore agricolo Le difficoltà Opportunità

Dettagli

Turismo culturale per lo sviluppo dei territori

Turismo culturale per lo sviluppo dei territori 6ª edizione Turismo culturale per lo sviluppo dei territori Siracusa, 17 ottobre / 19 novembre 2011 PROFILO DEL CORSO 1. OBIETTIVI E METODI DELLA SCUOLA La Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo

Dettagli

La programmazione integrata delle filiere agro alimentari

La programmazione integrata delle filiere agro alimentari DIREZIONE OPERE PUBBLICHE ECONOMIA MONTANA E FORESTE La programmazione integrata delle filiere agro alimentari nelle aree LEADER del Piemonte Torino, 27 novembre 2014 1 PSR 2007 2013 ASSE IV LEADER 13

Dettagli

Il Corso di Laurea @ informa

Il Corso di Laurea @ informa Il Corso di Laurea @ informa Le news del Corso di Laurea in Valorizzazione e Tutela dell Ambiente e del Territorio Montano ENGLISH VERSION n 17 20 marzo 2009 Chi siamo Dove siamo Immagini News Continuano

Dettagli

Executive Master in Agri food. Management

Executive Master in Agri food. Management Executive Master in Agri food Management Executive Master in Agri food Management OBIETTIVI L Executive Master in Agri food Management èun percorso formativo operativo ed efficace, progettato con l intento

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 2435 Seduta del 26/09/2014

DELIBERAZIONE N X / 2435 Seduta del 26/09/2014 DELIBERAZIONE N X / 2435 Seduta del 26/09/2014 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali MARIO MANTOVANI Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI PAOLA BULBARELLI MARIA CRISTINA

Dettagli

Ingresso gratuito. CENTRO CARD. G. URBANI Via Visinoni, 4/C 30174 Zelarino (Venezia)

Ingresso gratuito. CENTRO CARD. G. URBANI Via Visinoni, 4/C 30174 Zelarino (Venezia) 24 novembre 2015 9.00 18.30 Ingresso gratuito CENTRO CARD. G. URBANI Via Visinoni, 4/C 30174 Zelarino (Venezia) Il Servizio Nuova Impresa di Camera Servizi srl, Società della Camera di Commercio di Venezia

Dettagli

PRIMO MASTER PER L INNOVAZIONE NEL TURISMO Avvio e gestione di progetti per le associazioni turistiche

PRIMO MASTER PER L INNOVAZIONE NEL TURISMO Avvio e gestione di progetti per le associazioni turistiche PRIMO MASTER PER L INNOVAZIONE NEL TURISMO Avvio e gestione di progetti per le associazioni turistiche OBIETTIVI FORMATIVI Il Master, ideato dal Centro Studi CTS, ha l obiettivo di sviluppare le competenze

Dettagli

NATOURISM CAMPUS LABORATORIO DI IDEE PER L IMPRESA E IL TURISMO

NATOURISM CAMPUS LABORATORIO DI IDEE PER L IMPRESA E IL TURISMO NATOURISM CAMPUS LABORATORIO DI IDEE PER L IMPRESA E IL TURISMO TRENTO 2015/2016 CHI SIAMO E COSA FACCIAMO Natourism, incubatore di imprese del turismo e ambiente nato in provincia di Trento nell ambito

Dettagli

Turismo culturale per lo sviluppo dei territori

Turismo culturale per lo sviluppo dei territori 9ª edizione Turismo culturale per lo sviluppo dei territori Siracusa, 27 ottobre / 6 dicembre 2014 PROFILO DEL CORSO 1. OBIETTIVI E METODI DELLA SCUOLA La Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo Culturale

Dettagli

I viaggi di qualità e la qualità nei viaggi: il caso Viaggi dell Elefante e la qualità nell incoming. Roma, Spazio Ducrot - giovedì 13 giugno, ore 17

I viaggi di qualità e la qualità nei viaggi: il caso Viaggi dell Elefante e la qualità nell incoming. Roma, Spazio Ducrot - giovedì 13 giugno, ore 17 I viaggi di qualità e la qualità nei viaggi: il caso Viaggi dell Elefante e la qualità nell incoming Roma, Spazio Ducrot - giovedì 13 giugno, ore 17 il Club delle Teste Pensanti è un think tank turistico

Dettagli

Master in Bilancio e Amministrazione Aziendale Dipartimento di Economia e Management

Master in Bilancio e Amministrazione Aziendale Dipartimento di Economia e Management Master in Bilancio e Amministrazione Aziendale Dipartimento di Economia e Management PROVVEDIMENTO D URGENZA Nº 2 del 10 febbraio 2014 IL DIRETTORE DEL MASTER IN BILANCIO E AMMINISTRAZIONE AZIENDALE Visto

Dettagli

ITE. INCLUSION Through ENTREPRENEURSHIP

ITE. INCLUSION Through ENTREPRENEURSHIP ITE INCLUSION Through ENTREPRENEURSHIP GLI ATTORI DELLA COOPERAZIONE TRANSNAZIONALE La Partnership di Sviluppo Geografica FUTURO REMOTO IT G2 CAM 017, costituita da: CONFORM Consorzio di Formazione Manageriale;

Dettagli

PROGETTO ELIGO Il polo dei lavori e delle idee di innovazione e sviluppo dedicato ai Giovani della Valle Brembana

PROGETTO ELIGO Il polo dei lavori e delle idee di innovazione e sviluppo dedicato ai Giovani della Valle Brembana PROGETTO ELIGO Il polo dei lavori e delle idee di innovazione e sviluppo dedicato ai Giovani della Valle Brembana Osservatorio Vallare Sul Sociale ed il Lavoro Il Bando Regione Lombardia sostiene la realizzazione

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE STRATEGIE DI MARKETING E COMUNICAZIONE PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO E DELLE PRODUZIONI AGROALIMENTARI TIPICHE

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE STRATEGIE DI MARKETING E COMUNICAZIONE PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO E DELLE PRODUZIONI AGROALIMENTARI TIPICHE CORSO DI SPECIALIZZAZIONE STRATEGIE DI MARKETING E COMUNICAZIONE PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO E DELLE PRODUZIONI AGROALIMENTARI TIPICHE PROGETTO. Promuovere uno sviluppo economico basato sul territorio

Dettagli

Il Kit del Turista per la valorizzazione dei beni culturali, lo sviluppo del turismo e dell impresa locale

Il Kit del Turista per la valorizzazione dei beni culturali, lo sviluppo del turismo e dell impresa locale Il Kit del Turista per la valorizzazione dei beni culturali, lo sviluppo del turismo e dell impresa locale Bruno Francesconi BancoPosta, Pm del progetto Poste Italiane (francesconb@posteitaliane.it) 27

Dettagli

Master in Hospitality Management

Master in Hospitality Management Master in Hospitality Management 1. Prodotto turistico e destination management (16 ore) Sistemi associativi Federalberghi Docente: Alessandro CIANELLA Prodotto turistico globale: nuovi scenari di sviluppo

Dettagli

Le castagne della Valle del Lujo

Le castagne della Valle del Lujo Le castagne della Valle del Lujo Istituto Tecnico Agrario Statale di Bergamo Classe 5 C a.s. 2007/2008 Banca Tutor Banca Popolare di Bergamo Credito Varesino Le castagne della Valle del Lujo EXECUTIVE

Dettagli

PARTNER PER IL FUTURO

PARTNER PER IL FUTURO CHI SIAMO Dal 1995 forniamo servizi di consulenza strategica, con l obiettivo di accompagnare le aziende nel proprio percorso di crescita, attraverso modelli di project financing. Offriamo competenza e

Dettagli

Regolamento IMPRENDOCOOP - IDEE COOPERATIVE DI NUOVA GENERAZIONE

Regolamento IMPRENDOCOOP - IDEE COOPERATIVE DI NUOVA GENERAZIONE Regolamento IMPRENDOCOOP - IDEE COOPERATIVE DI NUOVA GENERAZIONE ARTICOLO 1 - Il progetto Imprendocoop IMPRENDOCOOP Idee cooperative di nuova generazione è un progetto che nasce dalla collaborazione tra

Dettagli

Milano Expo 2015 un anno prima Come ideare e realizzare una strategia vincente

Milano Expo 2015 un anno prima Come ideare e realizzare una strategia vincente Fiera Milano Media S.p.A. Sede Operativa Sede Amministrativa Dati societari Piazza della Repubblica, 59 S.S. del Sempione, 28 Capitale sociale Euro 2.803.300,00 i.v. Sede Legale 00185 Roma, Italy 20017

Dettagli

Le castagne della Valle del Lujo

Le castagne della Valle del Lujo Le castagne della Valle del Lujo Istituto Tecnico Agrario Statale di Bergamo Classe 5 C a.s. 2007/2008 Banca Tutor Banca Popolare di Bergamo Credito Varesino Le castagne della Valle del Lujo EXECUTIVE

Dettagli

MASTER IN RESTAURANT MANAGEMENT E MARKETING

MASTER IN RESTAURANT MANAGEMENT E MARKETING MASTER IN RESTAURANT MANAGEMENT E MARKETING Nuove imprese nel food and beverage www.antonellocolonna.it Indice 2 4 6 8 10 OBIETTIVI E DESCRIZIONI STRUTTURA DEL MASTER programma. durata. stage DOCENTI E

Dettagli

Il Master. I destinatari e le competenze sviluppate. Il metodo formativo. Articolazione del percorso

Il Master. I destinatari e le competenze sviluppate. Il metodo formativo. Articolazione del percorso Il Master Una destinazione turistica è un luogo che offre un insieme di relazioni, prodotti, servizi, elementi naturali e artificiali, capaci di attrarre un certo numero di visitatori e di soddisfarne

Dettagli

Proposta per una strategia di promozione dei prodotti agricoli lucani

Proposta per una strategia di promozione dei prodotti agricoli lucani DIPARTIMENTO POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI Viale Vincenzo Verrastro, 10-85100 Potenza ass_agricoltura@regione.basilicata.it tel. 0971668710 fax 0971668731 L ASSESSORE Potenza lì 05/05/2014 MATERA 2019

Dettagli

l ecosistema del made in Italy

l ecosistema del made in Italy l ecosistema del made in Italy Introduzione Il made in Italy rappresenta oggi uno degli asset strategici su cui si basa un nuovo modello di sviluppo che pone le sue radici nella distintività, nel legame

Dettagli

master in business tourism e destination management

master in business tourism e destination management master in business tourism e destination management I edizione / a.a. 2012-2013 programma part-time Business Education at the University of Bologna perché questo master Il Master in Business Tourism e

Dettagli

ELENCO DELLE CANDIDATURE ACCOLTE

ELENCO DELLE CANDIDATURE ACCOLTE Avviso pubblico per la costituzione di una rete di attori locali interessati a collaborare con il Comune di Milano per promuovere iniziative nell ambito della sharing economy massimizzandone gli impatti

Dettagli

Studio di fattibilità del circolo rurale dell Appennino Bolognese. Principali risultati

Studio di fattibilità del circolo rurale dell Appennino Bolognese. Principali risultati Studio di fattibilità del circolo rurale dell Appennino Bolognese Principali risultati OBIETTIVI VERIFICARE LA FATTIBILITA DI UNA STRUTTURA DI COMMERCIALIZZAZIONE DEI PRODOTTI DELL APPENNINO BOLOGNESE

Dettagli

ORGANIZZAZIONE DELLE FILIERE NEL SISTEMA AGRICOLO E AGRO ALIMENTARE PIEMONTESE In applicazione del Reg. (CE) n. 1305/2013 Focus area 3a INTRODUZIONE

ORGANIZZAZIONE DELLE FILIERE NEL SISTEMA AGRICOLO E AGRO ALIMENTARE PIEMONTESE In applicazione del Reg. (CE) n. 1305/2013 Focus area 3a INTRODUZIONE ALLEGATO A ASSESSORATO AGRICOLTURA, CACCIA E PESCA DIREZIONE 11 AGRICOLTURA SETTORE 11.13 PROGRAMMAZIONE E VALORIZZAZIONE SISTEMA AGROALIMENTARE ORGANIZZAZIONE DELLE FILIERE NEL SISTEMA AGRICOLO E AGRO

Dettagli

Attività di formazione o consulenza richiesta PRODUZIONI SOSTENIBILI IN AZIENDE FINO A 5 HA FORMAZIONE DEI LAVORATORI DESIGNATI AL PRONTO SOCCORSO

Attività di formazione o consulenza richiesta PRODUZIONI SOSTENIBILI IN AZIENDE FINO A 5 HA FORMAZIONE DEI LAVORATORI DESIGNATI AL PRONTO SOCCORSO PSR 2007-2013 MISURA 111 AZIONE A "FORMAZIONE E INFORMAZIONE PER LE IMPRESE AGRICOLE E FORESTALI" E MISURA 114 "CONSULENZA" PROVINCIA DI BOLOGNA - 2 GRADUATORIA ANNO 2009 Allegato A alla Determinazione

Dettagli

Il Progetto: SOS Giovani Lavoro Progetto Coordinato da Comune di Livorno

Il Progetto: SOS Giovani Lavoro Progetto Coordinato da Comune di Livorno Il Progetto: SOS Giovani Lavoro Progetto Coordinato da Comune di Livorno Data inizio: Marzo 2013 Data fine: Giugno 2014 1 Il progetto è suddiviso in 5 WorkPackage (WP) WP1 La Scuola e il Sistema produttivo

Dettagli

Gli strumenti finanziari a supporto della filiera agroalimentare

Gli strumenti finanziari a supporto della filiera agroalimentare Gli strumenti finanziari a supporto della filiera agroalimentare "Bioeconomy and the Italian agrifood matrix" Gli strumenti di politica industriale per la filiera agroalimentare Stefano Barrese, Responsabile

Dettagli

Startup: dall equity al crowdfunding

Startup: dall equity al crowdfunding Startup: dall equity al crowdfunding FINANZIAMENTI CON GARANZIE STATALI O GOVERNATIVE, PROGRAMMI DI FORMAZIONE E ACCELERAZIONE DEL BUSINESS, MA ANCHE PARTECIPAZIONI IN ATTIVITÀ DI PRIVATE EQUITY E PIATTAFORME

Dettagli

OPEN DAY IMPRENDITORIA FEMMINILE E GIOVANILE A ROVIGO VENERDI 3 OTTOBRE 2014

OPEN DAY IMPRENDITORIA FEMMINILE E GIOVANILE A ROVIGO VENERDI 3 OTTOBRE 2014 OPEN DAY IMPRENDITORIA FEMMINILE E GIOVANILE A ROVIGO INCONTRI E CONSULENZE GRATUITE PER ASPIRANTI E NEO IMPRENDITORI VENERDI 3 OTTOBRE 2014 presso il Salone del Grano della Camera di Commercio di Rovigo

Dettagli

Un esperienza di agricoltura multifunzionale nell ambito del progetto RURALE SOCIALE della Regione Marche

Un esperienza di agricoltura multifunzionale nell ambito del progetto RURALE SOCIALE della Regione Marche LA QUERCIA DELLA MEMORIA s.a.s (SAN GINESIO, MC) Un esperienza di agricoltura multifunzionale nell ambito del progetto RURALE SOCIALE della Regione Marche Da alcuni anni l attenzione ed il dibattito nazionale

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TOR VERGATA UN IDEA PER SUPPORTARE LA DESTINAZIONE ITALIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TOR VERGATA UN IDEA PER SUPPORTARE LA DESTINAZIONE ITALIA UN IDEA PER SUPPORTARE LA DESTINAZIONE ITALIA 22 Febbraio 2016 La nostra VISION La nostra MISSION Il supporto alle idee dei nostri laureati Il supporto alla formazione specialistica della Pubblica Amministrazione

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO in GESTIONE DELLE IMPRESE DI ALTA GAMMA a.a. 2013-2014 (Gestión de empresas de alta gama)

MASTER UNIVERSITARIO in GESTIONE DELLE IMPRESE DI ALTA GAMMA a.a. 2013-2014 (Gestión de empresas de alta gama) MASTER UNIVERSITARIO in GESTIONE DELLE IMPRESE DI ALTA GAMMA a.a. 2013-2014 (Gestión de empresas de alta gama) -Gennaio-Aprile 2014 => Buenos Aires, sede Università di Bologna (international management)

Dettagli

Eccelsa Final Conference

Eccelsa Final Conference Il ruolo del Cluster nel supportare le PMI verso percorsi di compliance e di eccellenza ambientale Fortezza da Basso, Viale Filippo Strozzi,1 - Firenze Eccelsa Final Conference Conformità normativa, competitività

Dettagli

GAL BOLOGNAPPENNINO PAL 2007-2013 FARE SQUADRA PER L APPENNINO BOLOGNESE

GAL BOLOGNAPPENNINO PAL 2007-2013 FARE SQUADRA PER L APPENNINO BOLOGNESE Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l Europa investe nelle zone rurali GAL BOLOGNAPPENNINO PAL 2007-2013 FARE SQUADRA PER L APPENNINO BOLOGNESE Misura 411 Azione 7 Operazione 1: Studio di fattibilità

Dettagli

La Mission di DECLAMA

La Mission di DECLAMA La Mission di DECLAMA In economia si parla di Opzione Culturale, per riferirsi ad una delle grandi risorse del nostro paese, i Beni Culturali; l Italia è ancora e di gran lunga il più grande laboratorio

Dettagli

REPORT SUI RISULTATI DEI PERCORSI FORMATIVI

REPORT SUI RISULTATI DEI PERCORSI FORMATIVI REPORT SUI RISULTATI DEI PERCORSI FORMATIVI Sommario. I percorsi formativi di Impresa creativa: missione possibile.... Formazione e consulenza ad hoc per giovani creativi.... Rimini.... Cesena.... Faenza....

Dettagli

Progettazione e consulenza per dare valore all identità di un territorio e delle persone che lo vivono.

Progettazione e consulenza per dare valore all identità di un territorio e delle persone che lo vivono. Progettazione e consulenza per dare valore all identità di un territorio e delle persone che lo vivono. Multidisciplinarità per realizzare progetti complessi e articolati, che richiedono l integrazione

Dettagli

Domenico Mauriello Centro Studi Unioncamere. Roma, 10 aprile 2014

Domenico Mauriello Centro Studi Unioncamere. Roma, 10 aprile 2014 Domenico Mauriello Centro Studi Unioncamere Roma, 10 aprile 2014 Osservatorio nazionale distretti italiani RAPPORTO 2014 7,3 6,3 4,7 5,5 4,3 27,0 33,6 21,0 32,0 31,7 23,3 46,4 34,2 27,0 26,6 37,6 12,3

Dettagli

Programmi di formazione e orientamento per gli istituti superiori di Pistoia

Programmi di formazione e orientamento per gli istituti superiori di Pistoia Programmi di formazione e orientamento per gli istituti superiori di Pistoia Catalogo 2015/2016 Il sistema camerale ha fra i propri obiettivi la diffusione della cultura d impresa e la formazione delle

Dettagli

Forum TERZIARIO FUTURO 2010-2012. Presentazione e discussione dell indagine previsionale

Forum TERZIARIO FUTURO 2010-2012. Presentazione e discussione dell indagine previsionale Forum TERZIARIO FUTURO 2010-2012 Presentazione e discussione dell indagine previsionale Milano, 11 Febbraio 2010 IMPRENDITORIALITÀ TERZIARIA MACRO-RIPRESA DELLA MICRO-IMPRESA. Forte ripresa di natalità

Dettagli

Turismo di Comunità in Val di Rabbi

Turismo di Comunità in Val di Rabbi Turismo di Comunità in Val di Rabbi Sintesi del progetto Il Turismo di Comunità : definizione Il turismo responsabile di comunità è una nuova forma di accoglienza turistica, recentemente sviluppatasi in

Dettagli

Workshop Bringing the Alps to Expo 2015: mountains, food, environment and culture on the way to Milano

Workshop Bringing the Alps to Expo 2015: mountains, food, environment and culture on the way to Milano Workshop Bringing the Alps to Expo 2015: mountains, food, environment and culture on the way to Milano CONFERENCE CENTRE OF THE TRIESTE UNIVERSITY - POLO DI GORIZIA GORIZIA, ITALY 20th MARCH 2014 9:00

Dettagli

CONFESERCENTI Giovedì, 25 giugno 2015

CONFESERCENTI Giovedì, 25 giugno 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 25 giugno 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 25 giugno 2015 24/06/2015 Modena Today Redazione, un bando per sostenere le start up 1 24/06/2015 Il Nuovo Giornale di Modena Modena, un Bando

Dettagli

POLIS INNOVAZIONE&SVILUPPO srl COMPANY PROFILE

POLIS INNOVAZIONE&SVILUPPO srl COMPANY PROFILE POLIS INNOVAZIONE&SVILUPPO srl COMPANY PROFILE INDICE 1. Il Profilo societario ed i servizi... 3 1.1. Il Profilo societario... 3 1.2. I Servizi... 3 1.2.1. Servizi alla Pubblica Amministrazione... 3 1.2.2.

Dettagli

LA MIA IDEA GIUSTA Executive Summary

LA MIA IDEA GIUSTA Executive Summary LA MIA IDEA GIUSTA Executive Summary - Tutti i campi sotto riportati sono obbligatori - INFORMAZIONI GENERALI: (Titolo del Progetto, dati del Capo Progetto; segnalare se impresa già esistente oppure ancora

Dettagli

ECO-INNOVAZIONE E MADE GREEN IN ITALY

ECO-INNOVAZIONE E MADE GREEN IN ITALY Convegno ECO-INNOVAZIONE E MADE GREEN IN ITALY LE PROSPETTIVE DELL INNOVAZIONE AMBIENTALE NELLE POLITICHE PER LO SVILUPPO COMPETITIVO E SOSTENIBILE DEI DISTRETTI E DEI SISTEMI PRODUTTIVI LOCALI ITALIANI

Dettagli

Regolamento del Concorso INTRAPRENDERE A MODENA L IDEA SI FA IMPRESA VII a EDIZIONE 2013-2014

Regolamento del Concorso INTRAPRENDERE A MODENA L IDEA SI FA IMPRESA VII a EDIZIONE 2013-2014 Regolamento del Concorso INTRAPRENDERE A MODENA L IDEA SI FA IMPRESA VII a EDIZIONE 2013-2014 ARTICOLO 1 Definizione iniziativa Il Concorso Intraprendere a Modena, ha l obiettivo di premiare e sostenere

Dettagli

STARTING UP Corso avanzato di Promozione dello sviluppo imprenditoriale

STARTING UP Corso avanzato di Promozione dello sviluppo imprenditoriale STARTING UP Corso avanzato di Promozione dello sviluppo imprenditoriale Seconda Edizione Settembre-Maggio 2016 INIZIATIVA INDIRIZZATA A STUDENTI, LAUREANDI E NEOLAUREATI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI

Dettagli

Curriculum vitae Cooperativa N.e.a. Soluzioni

Curriculum vitae Cooperativa N.e.a. Soluzioni Curriculum vitae Cooperativa N.e.a. Soluzioni COOPERATIVA N.E.A. SOLUZIONI Chi siamo La Società Cooperativa N.e.a. Soluzioni è stata costituita nel dicembre 2010 da un gruppo di tecnici del territorio

Dettagli

PARTECIPA E PROMUOVE CON UN OFFERTA FORMATIVA DEDICATA AL:

PARTECIPA E PROMUOVE CON UN OFFERTA FORMATIVA DEDICATA AL: PARTECIPA E PROMUOVE il Progetto TORNO SUBITO - Programma di interventi rivolto a studenti universitari o laureati promosso dalla REGIONE LAZIO - POR FSE 2014-2020 CON UN OFFERTA FORMATIVA DEDICATA AL:

Dettagli

Il Progetto di Confindustria per competere in rete. Milano - FederlegnoArredo, 13 giugno 2013

Il Progetto di Confindustria per competere in rete. Milano - FederlegnoArredo, 13 giugno 2013 Il Progetto di Confindustria per competere in rete Milano - FederlegnoArredo, 13 giugno 2013 Esigenze espresse dalle Imprese Volontà di: Aggregazione su programmi/progetti Superamento del localismo distrettuale

Dettagli

Le misure di sviluppo rurale: criticità attuali

Le misure di sviluppo rurale: criticità attuali CONVEGNO La politica di sviluppo rurale verso il 2007-2013: 2013: risultati e prospettive Venezia, 18 e 19 novembre 2004 Sessione b - Sviluppo rurale Le misure di sviluppo rurale: criticità attuali Catia

Dettagli

STARTING UP CORSO AVANZATO DI PROMOZIONE DELLO SVILUPPO IMPRENDITORIALE INIZIATIVA APERTA A STUDENTI E LAUREATI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA

STARTING UP CORSO AVANZATO DI PROMOZIONE DELLO SVILUPPO IMPRENDITORIALE INIZIATIVA APERTA A STUDENTI E LAUREATI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA STARTING UP CORSO AVANZATO DI PROMOZIONE DELLO SVILUPPO IMPRENDITORIALE INIZIATIVA APERTA A STUDENTI E LAUREATI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA 10 GIORNATE DI AULA E 3 MESI IN AZIENDE INNOVATIVE 1

Dettagli

Newsletter n.2. La politica di sviluppo rurale e la filiera corta

Newsletter n.2. La politica di sviluppo rurale e la filiera corta Newsletter n.2 La politica di sviluppo rurale e la filiera corta Presentazione In questa seconda newsletter che accompagna il percorso formativo della nostra Comunità montana sulle opportunità offerte

Dettagli

Social economics and innovation - SEI Corso di perferzionamento 30 CFU

Social economics and innovation - SEI Corso di perferzionamento 30 CFU I Edizione / Formula weekend OTTOBRE 2015 APRILE 2016 Social economics and innovation - SEI Corso di perferzionamento 30 CFU 2015 / 2016 PA, Sanità e No Profit In collaborazione con DIRETTORE Matteo Giuliano

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA RETE

PRESENTAZIONE DELLA RETE Progetto LIFE11/NAT/IT/000187 TEN Trentino Ecological Network IL PROGETTO LIFE+TEN E LE RETI DI RISERVE: la rete ecologica del Trentino in azione Rete di Riserve Alpi Ledrensi : azioni e programmi Paolo

Dettagli

DALL IDEA AL PITCH: COME DARE VITA AD UNA STARTUP - PROGETTO PER SUPPORTARE LA CREAZIONE DI NUOVE STARTUP E LO SVILUPPO DELLE NUOVE AZIENDE MANTOVANE

DALL IDEA AL PITCH: COME DARE VITA AD UNA STARTUP - PROGETTO PER SUPPORTARE LA CREAZIONE DI NUOVE STARTUP E LO SVILUPPO DELLE NUOVE AZIENDE MANTOVANE DALL IDEA AL PITCH: COME DARE VITA AD UNA STARTUP - PROGETTO PER SUPPORTARE LA CREAZIONE DI NUOVE STARTUP E LO SVILUPPO DELLE NUOVE AZIENDE MANTOVANE Obiettivi del progetto Un percorso per chi decide di

Dettagli

L agricoltura sociale. dalla fragilità al progresso.. A cura della Segreteria Particolare del Consigliere Giuseppe Simeone Roma, 1 luglio 2015

L agricoltura sociale. dalla fragilità al progresso.. A cura della Segreteria Particolare del Consigliere Giuseppe Simeone Roma, 1 luglio 2015 L agricoltura sociale dalla fragilità al progresso.. A cura della Segreteria Particolare del Consigliere Giuseppe Simeone Roma, 1 luglio 2015 Il PSR 2007-2013: i risultati raggiunti Il Programma di Sviluppo

Dettagli

INDAGINE SUI FABBISOGNI DI SERVIZI A FAVORE DELLE IMPRESE DEL SETTORE AGROALIMENTARE

INDAGINE SUI FABBISOGNI DI SERVIZI A FAVORE DELLE IMPRESE DEL SETTORE AGROALIMENTARE A cura di: INDAGINE SUI FABBISOGNI DI SERVIZI A FAVORE DELLE IMPRESE DEL SETTORE AGROALIMENTARE PRESENTAZIONE DEI RISULTATI 1 - Criticità - Fabbisogni - Tendenze di sviluppo Il presente rapporto illustra

Dettagli

Corsi triennali gratuiti

Corsi triennali gratuiti INIZIATIVA COFINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO, NELL AMBITO DINIZIATIVA E L P R O G RCOFINANZIATA A M M A O P E R ATDAL I V O 2FONDO 0 0 7-2 0 1SOCIALE 3 D E L L A EUROPEO, R E G I O N E NELL AMBITO

Dettagli

UniCredit4Tourism TOURISM TALK

UniCredit4Tourism TOURISM TALK UniCredit4Tourism TOURISM TALK 18/03/2016 Business Development & Client Protection TOURISM TALK COSA E' Il NUOVO CONCEPT FORMATIVO progettato come approfondimento verticale su temi innovativi applicati

Dettagli

UN FUTURO MIGLIORE PER I PICCOLI PRODUTTORI

UN FUTURO MIGLIORE PER I PICCOLI PRODUTTORI UN FUTURO MIGLIORE PER I PICCOLI PRODUTTORI PROGRAMMA QUADRO SVILUPPO ECONOMICO LOCALE CHI SIAMO La Fondazione Giovanni Paolo II per il dialogo, la cooperazione e lo sviluppo nasce come risultante del

Dettagli

Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo Culturale Cattedra Edoardo Garrone 3ª edizione

Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo Culturale Cattedra Edoardo Garrone 3ª edizione Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo Culturale Cattedra Edoardo Garrone 3ª edizione Costruire reti cooperanti di turismo e cultura Siracusa, 13 ottobre - 22 novembre 2008 1) GLI OBIETTIVI Il progetto

Dettagli

Processi partecipativi per un economia locale sostenibile nel Parco Agricolo Sud Milano

Processi partecipativi per un economia locale sostenibile nel Parco Agricolo Sud Milano Engaging local communities in nature conservation developing toolbox L Aquila october 12, 2012 Processi partecipativi per un economia locale sostenibile nel Parco Agricolo Sud Milano Marisa Cengarle Forum

Dettagli

DESCRIZIONE PROGETTI NEL DETTAGLIO

DESCRIZIONE PROGETTI NEL DETTAGLIO DESCRIZIONE PROGETTI NEL DETTAGLIO Sviluppo di un modello organizzativo DESCRIZIONE CLIENTE: società toscana specializzata nell edilizia con una forte focalizzazione su innovazione e investimenti in ricerca

Dettagli

Il supporto offerto è pianificabile coerentemente con le esigenze di ciascuna realtà imprenditoriale e comprende i seguenti ambiti di intervento:

Il supporto offerto è pianificabile coerentemente con le esigenze di ciascuna realtà imprenditoriale e comprende i seguenti ambiti di intervento: Comune di Ravenna AVVISO PUBBLICO PER LA RACCOLTA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L ACCESSO DELLE START-UP AI SERVIZI DI SUPPORTO E ACCOMPAGNAMENTO ALL AUTO-IMPRESA OFFERTI ALL INTERNO DEL PROGETTO

Dettagli

Business Plan. Strumenti didattici per l orientamento alla creazione d impresa

Business Plan. Strumenti didattici per l orientamento alla creazione d impresa Business Plan Strumenti didattici per l orientamento alla creazione d impresa Business Plan - Premessa Idea Mission Pianificazione Strategia Business Plan A che cosa serve un Business Plan? Le forma del

Dettagli

Rassegna del 20/04/2015

Rassegna del 20/04/2015 Rassegna del 20/04/2015 LAVORO 20/04/2015 Corriere della Sera Voucher più facili per pagare le colf - Voucher fino a 7 mila euro per pagare colf e badanti 20/04/2015 Corriere della Sera Economia 20/04/2015

Dettagli

Seminario di Apertura. Comunità d imprese che creano valore Moderatore: Roberto PAPETTI Il Gazzettino direttore

Seminario di Apertura. Comunità d imprese che creano valore Moderatore: Roberto PAPETTI Il Gazzettino direttore ore 15:30 ore 16:00 SALUTI DELLE AUTORITÀ On. Pier Paolo Baretta, Sottosegretario Ministero dell Economia e delle Finanze On. Enrico Zanetti, Sottosegretario Ministero dell Economia e delle Finanze SALUTI

Dettagli

MATERIALI CONTENUTI NELLA CARTELLA STAMPA

MATERIALI CONTENUTI NELLA CARTELLA STAMPA MATERIALI CONTENUTI NELLA CARTELLA STAMPA COMUNICATO STAMPA FONDAZIONE EDOARDO GARRONE 15 giovani aspiranti imprenditori da tutta Italia sono i protagonisti di ReStartApp, primo campus per le nuove imprese

Dettagli

Business Plan On Line (BOPL)

Business Plan On Line (BOPL) Business Plan On Line (BOPL) Servizio on line per la costruzione, l elaborazione e la valutazione dei business plan delle imprese Michele Di Domenico ISMEA Portici, 16 Maggio 2012 1 Le difficoltà nella

Dettagli