MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)"

Transcript

1 MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88 (art. 49) e alla successiva circlare Inps 20 giugn 1989 n. 143 Quand'è che può essere richiesta la cassa integrazine guadagni rdinaria (cig)? La cig può essere richiesta da parte delle aziende industriali, indipendentemente dal numer di dipendenti, a seguit della sspensine parziale ttale del lavr per eventi ggettivamente nn evitabili (es. interruzine di energia elettrica, fenmeni atmsferici vilenti), per cause di frza maggire nn imputabili all'impresa (es. mancata cnsegna di materie prime semilavrati), vver per cntrazini tempranee di mercat riduzini di cmmesse ritenute di breve durata; deve essere sempre previst il rientr al lavr delle persne sspese al termine del perid di cig Presuppsti per l'applicazine della CIGO Sussistenza di un valid rapprt di lavr subrdinat alle dipendenze di un'azienda destinataria della nrmativa Sspensine dal lavr riduzine dell'rari di lavr, determinate dalla cause previste dalla legge Perdita decurtazine della retribuzine prprzinata alle re di lavr nn prestat Previsine fndata e certa di ripresa dell'attività lavrativa. Eventi che determinan l'applicazine della CIGO Deve essere attinente alla sfera aziendale Nn deve essere imputabile all'imprenditre al lavratre L'event deve avere carattere di invlntarietà e transitrietà cn ripresa certa del nrmale ritm prduttiv. Cause di intervent della CIGO Intemperie Crisi di mercat Mancanza di lavr Mancanza di cmmesse di rdini Mancanza di materie prime nn dipendente a inadempienze cntrattuali dei frnitri da inerzia del datre di lavr 1

2 Interruzine di energia elettrica dvuta a fatt prpri dell'ente ergatre Incendi Eventi naturali diversi dalle intemperie Sciper di un repart per rivendicazini prprie nn riguardante la maestranza della quale l sciper stess determina la sspensine riduzine dell'attività Sciper di altra azienda cllegata alla attività prduttiva dell'impresa richiedente Quali sn le categrie di lavratri che pssn beneficiare della cig? Operai, intermedi, impiegati e quadri cn rapprt di lavr subrdinat; nn è richiesta una anzianità aziendale minima; pssn accedere alla cig anche clr che abbian un cntratt a termine, al massim fin alla scadenza del cntratt stess. Sn invece esclusi i dirigenti, i lavratri a dmicili e gli apprendisti:per questi ultimi, l'access alla cig diventa pssibile in cas di trasfrmazine in cntratt a temp indeterminat, anche se anticipata rispett alla scadenza inizialmente prevista e l'impresa cntinua a versare i cntributi in misura ridtta. Sn anche esclusi in genere clr che nn hann un rapprt di lavr subrdinat dirett cn l'impresa (es. smministrati, ccpr) Quali prcedure deve seguire l'impresa sul pian sindacale? In cas di event ggettivamente nn evitabile, frtuit ed imprvvis, l'impresa può disprre la sspensine dal lavr, dandne cmunicazine alle rsu, in mancanza di rsu, ai sindacati di categria e indicand il numer di lavratri cinvlti e la durata prevedibile della sspensine. Qualra la sspensine sia superire alle 16 re settimanali, le rsu vver il sindacat di categria entr 3 girni può chiedere un esame cngiunt della situazine, esame che si deve cncludere entr 5 girni dalla richiesta. Negli altri casi (cntrazini di mercat, mancanza rdini ecc.), l'impresa deve dare alle rsu al sindacat cmunicazine preventiva all'inizi della sspensine, a seguit della quale si può richiedere l'esame cngiunt; la prcedura si deve cncludere entr 25 girni, ridtti a 10 per le aziende fin a 50 dipendenti, dalla richiesta sindacale di attivazine Quant può durare l'intervent della cig?* ** Cn riferiment ad gni singla unità prduttiva, il limite massim di ricrs alla cig è di 52 settimane nel bienni "mbile": vver in gni mment, andand a ritrs di 103 settimane, ccrre che sia verificata la cndizine del nn superament delle 52 settimane. Ogni singla dmanda nn può cmunque superare le 13 settimane; gni successiva prrga, sempre per peridi nn superiri alle 13 settimane, viene cnsiderata cme nuva richiesta. Qualra si fruisca ininterrttamente di cig per 52 settimane, per ptere eventualmente presentare una nuva richiesta deve esservi stata ripresa lavrativa effettiva per almen 52 settimane. Ai fini del cmput del limite massim, si tiene cnt di tutte le settimane nella quali vi sia stat effettiv utilizz, anche se in un sl repart prduttiv ed a prescindere dalla percentuale di sspensine; nn si tiene invece cnt delle settimane utilizzate a seguit di eventi ggettivamente nn evitabili. *cn circlare 58 del 20 aprile 2009 l'inps ha intrdtt una nuva mdalità di calcl delle settimane fruite al fine del cmput delle 52 settimane, stabilend che nei casi in cui la sspensine nn sia a zer re ma riguardi sl alcuni girni della settimana, si dvrà fare la smma di questi ultimi, ed una settimana si cnsidera esaurita allrquand si sian smmati 5 2

3 girni ( 6 nel cas di rari distribuit su 6 girni); il test della circlare lascia dei dubbi circa la data di decrrenza del nuv sistema di calcl, in particlare se sia pssibile farvi rientrare anche i peridi di cig in crs alla data del 20 aprile: i primi prnunciamenti verbali da parte dell'inps sn negativi **cn messaggi 6990 del 27 marz 2009 l'inps ha precisat, in relazine alla attuale fase di crisi generalizzata, che la ripresa dell'attività lavrativa al termine di un perid di cig, quale cndizine per la cncessine di ulteriri prrghe, può anche sl essere presunta al mment della richiesta, e che dunque la mancata effettiva ripresa dell'attività nn è un mtiv sufficiente per negare l'autrizzazine alla prrga; quest ferm restand il limite cmplessiv delle 52 settimane nel bienni mbile; l stess messaggi chiarisce che è del tutt pssibile che al termine di un perid di cig venga attivata la cigs senza sluzine di cntinuità, essend diverse le causali ed i presuppsti alla base dei due distinti istituti Nel cas la sspensine nn riguardi la ttalità dei lavratri, sn previsti meccanismi di rtazine? A differenza di quant avviene per la cassa integrazine strardinaria, in cas di ricrs alla cig le nrme legislative nn dispngn nulla in materia di rtazine tra lavratri, né vi sn dispsizini specifiche di tutela nei cnfrnti di determinate categrie. Tale questine va dunque affrntata nell'ambit della prcedura sindacale A quant ammnta l'integrazine salariale e cme si calcla? In linea terica l'integrazine salariale è dvuta nella misura dell'80% della retribuzine glbale persa dal lavratre in crrispndenza delle re nn lavrate: in realtà tale percentuale nella gran parte dei casi risulta di mlt inferire in quant da diversi anni sn stati intrdtti dei valri massimali mensili, che rappresentan la misura massima del trattament. I massimali sn due, a secnda della retribuzine del singl lavratre, e vengn rivalutati annualmente di una percentuale pari alla variazine dell'indice Istat dei prezzi al cnsum per le famiglie di perai e impiegati (fin al 2007, tale rivalutazine era pari sl all'80% del suddett indice, csa che ha cntribuit nel temp ad un ver e prpri abbattiment del valre del massimale). Nel 2009, il valre del I massimale, da applicare a clr che hann una retribuzine fin a 1917,48 eur, è di 886,31 eur; il II massimale, per clr che hann una retribuzine superire a 1917,48 eur, è pari a 1065,26 eur. Si precisa che: agli imprti dei massimali va detratta la ritenuta previdenziale del 5,84%, e la cifra csì ttenuta cstituisce l'impnibile fiscale; ai fini fiscali, il trattament di cig è equiparat alla retribuzine da lavr dipendente il trattament viene crrispst per 12 mensilità all'ann e per verificare quale dei due massimali cmpete, è necessari ricstruire la retribuzine mensile riprprzinand in ddicesimi la retribuzine annua ttenuta cme smma di tutte le mensilità cntrattualmente dvute ed includendvi tutte le vci salariali crrispste cn cntinuità ed bbligatrietà e riferite al nrmale rari di lavr cntrattuale, e cn esclusine delle vci cllegate direttamente alla prestazine. Es.: un lavratre che abbia una retribuzine mensile pari a 1800 eur lrdi e percepisca 13 mensilità, rientra nel massimale superire in quant 1800 x 13 = : 12 = 1950 (superire a 1917,48) 3

4 Nel cas di sspensine parziale nel crs del mese, per definire l'ammntare della integrazine salariale, ccrre definire il valre rari: tale valre viene determinat dividend il massimale mensile di cmpetenza per un divisre pari alle re teriche lavrative del singl mese, inclusi i girni di festività infrasettimanali; da quest discende che il valre rari cambia di mese in mese ptend le re andare da un minim di 160 (mese di febbrai) ad un massim di 184 (mesi di 31 girni di calendari) Quali sn le vci retributive prese in cnsiderazine ai fini dell'integrazine salariale? Può essere imprtante stabilire in md esatt quali sn le vci retributive cnsiderate "integrabili" sia nel cas di retribuzini mlt basse, per le quali il calcl dell'80% stia al di stt del massimale, sia nel cas si sia quasi a cavall del limite che cnsente il passaggi al massimale superire. La nrma di legge nn è del tutt chiara, in quant dice che l'integrazine si calcla sulla retribuzine glbale che sarebbe spettata al lavratre se nn fsse intervenuta la sspensine. Si è dunque dibattut a lung su csa si intenda per "retribuzine che sarebbe spettata". Per retribuzine si intende tutt ciò che il datre di lavr crrispnde al lavratre in denar in natura ed al lrd delle ritenute previdenziali e fiscali cme crrispettiv della attività prestata in dipendenza del rapprt di lavr (circ. n GS del ). Gli elementi essenziali della retribuzine sn: 1. paga base per gli perai/stipendi base per gli impiegati ed i quadri; 2. indennità di cntingenza; 3. aumenti peridici di anzianità (che cntinuan a maturare durante il perid CIG); 4. aumenti cntrattuali. Gli elementi accessri della retribuzine sn: 1. maggirazini per turn; 2. indennità di trasferta; 3. indennità di mensa (cfr. circ. Inps del n. 15); 4. indennità di cassa; 5. indennità di trasprt (cfr. circ. Inps del n. 15). In linea di massima le vci retributive integrabili sn quelle sulle quali devn essere cmmisurati i cntributi previdenziali a cndizine che: abbian carattere di cntinuità ed bbligatrietà; sian riferiti all'rari di lavr cntrattualmente stabilit, nel limite massim di 40 re settimanali. Fra tutte le pssibili indennità cnfigurate dalla legge, dai cntratti cllettivi, in gni cas astrattamente iptizzabili, può essere perata una suddivisine tra indennità che nn sn cllegate alla cncreta prestazine di lavr, rappresentand delle parti fisse mensili della retribuzine glbale (es.: cmpensi frfetari per lavri disagevli, per mansini particlari etc.) ed indennità variabili cnseguenti esclusivamente alla materiale e nn astrattamente prevedibile prestazine di lavr (es. tipic indennità di trasferta). Analgamente vann cnteggiati anche gli imprti crrispsti a cadenza annuale, aventi carattere di cntinuità ed bbligatrietà: es. classic 4

5 quell delle mensilità supplementari, ma anche i premi annuali fissi e vci analghe: in tal cas gli imprti annui vann riprprzinati su base raria, tramite il divisre cnvenzinale annu adttat dall'inps = Sn, quindi, integrabili sl le vci ed indennità che cstituiscn parte fissa della retribuzine glbale, cn esclusine di quelle cllegate alla effettiva prestazine di lavr. Tra le vci integrabili rientran invece le maggirazini turn, qualra sian crrispste nn saltuariamente ma cn cntinuità, ed a maggir ragine ve i ccnl prevedan la crrespnsine delle stesse, anche in frma di media, per i peridi di sspensine retribuita del lavr (ferie, festività, malattia ecc.). Ovviamente sn da escludersi dal cmput delle vci della retribuzine sulla quale calclare le integrazini salariali, i cmpensi nn cllegati alla prestazine rdinaria, vale a dire ad es. quelli ergati in relazine a prestazini lavrative strardinarie, pur se in via ricrrente (in gni cas il riferiment è alle 40 re settimanali). Chi deve crrispndere l'integrazine salariale? L'bblig di crrespnsine del trattament è in cap al datre di lavr, il quale è tenut ad anticipare gli imprti che prvvederà a recuperare cn il meccanism del cnguagli sui cntributi dvuti cn una richiesta di rimbrs alla sede Inps che ha apprvat l'intervent; l'bblig di crrispndere il trattament decrre sin dall'inizi della sspensine, anche se la relativa dmanda nn ha ancra avut rispsta; peraltr, qualra la richiesta di intervent della cig dvesse essere respinta, l'impresa è tenuta a crrispndere per inter la retribuzine per tutt il perid di sspensine. Sl in casi mlt rari e particlari può essere accettata dall'inps la richiesta di pagament dirett da parte dell stess Istitut. Cig e festività Le festività cadenti in settimane nelle quali vi sia una sspensine parziale dell'attività lavrativa restan a caric del datre di lavr; parimenti sn a caric del datre di lavr le festività cadenti nelle prime 2 settimane di sspensine, anche se ttale, relativamente al persnale cn paga raria e nn mensilizzata; nei rimanenti casi, la festività dà lug al nrmale trattament di cig, anche nel cas di cincidenza cn il sabat la dmenica; fann eccezine le girnate del 25 aprile, I maggi e 2 giugn, per le quali rimane in gni cas l'bblig di retribuzine nella misura di 1/26 ( nella diversa misura stabilita dal ccnl applicat) della retribuzine mensile in cap al datre di lavr Cig e malattia La materia va trattata cn grande cautela. Da un punt di vista strettamente frmale, l'istitut della malattia, debitamente cmunicata e certificata, prevale sempre sulla cig, qualunque sia il mment di insrgenza della malattia stessa (vver prima dell'inizi del perid di cig anche durante il medesim). Tuttavia i prblemi srgn cn riguard al trattament ecnmic da crrispndere. La questine è assai cntrversa e ggett di ripetuti (e cntrastanti) prnunciamenti della magistratura. L'rientament prevalente sembra prpendere per il principi secnd il quale, in cas di cincidenza di peridi di malattia cn peridi di cig, il trattament da crrispndere al lavratre nn pssa cmunque eccedere i massimali stabiliti per la cig: quindi l'inps crrispnderebbe la parte di indennità a prpri caric nei limiti previsti, e l'azienda sarebbe tenuta eventualmente ad integrare (salv che il ccnl nn dispnga espressamente il cntrari, v. ccnl industria gmma plastica) fin al raggiungiment del massimale. A giudizi degli scriventi, ci 5

6 può essere un sl cas nel quale pter rivendicare il trattament integrale di malattia, cmpresa l'integrazine piena da parte dell'azienda secnd quant definit dai ccnl: e ciè il cas in cui un lavratre si trvi già in malattia prima che sia prgrammata la sspensine del lavr, ed a cndizine che la sspensine nn sia a zer re e nn riguardi la ttalità dei lavratri del su repart prduttiv; si tratta dunque di casi di malattie abbastanza lunghe. In cnclusine, per la generalità dei casi, cnsiderat che la denuncia della malattia fa srgere gli bblighi previsti in cap al lavratre (in particlare, quell della reperibilità) e che la stessa cncrre ai fini del cmput del perid di cmprt, nn vi è particlare cnvenienza a denunciare la malattia insrta durante il perid di cig nei girni immediatamente precedenti. Cig e ferie Il principi generale è che durante le settimane cn sspensine a zer re nn maturan ferie, mentre in cas di sspensine parziale le ferie maturan per inter. Ai fini della maturazine dei ratei mensili, ccrre fare riferiment a quant previst dai ccnl; in assenza di reglamentazine, il criteri più crrett pare essere quell del riprprzinament su base annua, stabilend ciè il rapprt tra le re lavrabili ttali dell'ann e quelle effettivamente prestate. In alternativa, può essere sstenuta la tesi della maturazine per ratei mensili, a secnda che in ciascun mese il perid lavrat superi men i 15 girni di calendari. La questine andrebbe chiarita in ccasine dell'esame cngiunt e dell'eventuale accrd. Può capitare che vi sia un perid di ferie cllettive dp un perid di cig, e che in tal cas nn tutti i lavratri abbian maturat il numer di girnate sufficienti alla cpertura: in tal cas è espressamente vietat che i girni mancanti pssan essere cperti cn ulterire ricrs alla cig. Una questine che si pne in cas di ricrs alla cig è quella relativa alla preventiva fruizine delle ferie arretrate. In merit nn esistn dispsizini esplicite né di legge né di tip amministrativ: tuttavia l'inps richiede che ciò venga fatt, partend dal raginament generale che impresa e lavratri devn fare tutt il pssibile per evitare ridurre il ricrs alla cig, e che peraltr stabilire la fruizine di ferie (raginament analg vale per par, pir, pr ecc.) è nella dispnibilità di impresa e lavratri. Si tratta di un raginament che in linea generale può essere cnsiderat accettabile e per alcuni aspetti vantaggis anche per il lavratre. Divers è il discrs per le ferie in crs di maturazine, e servirann per il perid di fermata cllettiva, csì cme le girnate, anche arretrate, nn ancra fruite ma già impegnate per "pnti" e fermate cllettive già calendarizzate. Cig e mensilità supplementari Relativamente alle re di sspensine dal lavr, i relativi ratei di mensilità supplementari si intendn cmpresi nel trattament di integrazine salariale; per effett dei massimali mlt bassi, la cnseguenza è che sl in cas di retribuzini mlt basse si riesca a recuperare in tutt in parte i ratei di 13.ma ed eventuale 14.ma: nella nrmalità dei casi, di fatt tali ratei vengn persi. Relativamente alle re lavrate, si pne il prblema di quant maturi di mensilità supplementari. Nn esiste una tesi unanime: secnd una prima tesi, la maturazine avverrebbe per ratei mensili a secnda che il perid lavrat superi men i 15 girni; una secnda tesi sstiene invece il riprprzinament su base annua tenend cnt delle re effettivamente lavrate, cmunque retribuite, in rapprt alle re ttali dell'ann. Anche quest punt dvrebbe essere ggett, se pssibile, di una reglazine in sede di esame cngiunt 6

7 Cig e ANF Durante i peridi di integrazine salariale, l'assegn del nucle familiare, se spettante, cntinua ad essere dvut per inter Cig e TFR Durante i peridi di integrazine salariale rdinaria il TFR matura per inter a caric del datre di lavr, csì cme in generale l'anzianità di servizi (ai fini degli scatti di anzianità e dei diversi istituti cntrattuali ve la misura sia cllegata all'anzianità) Cig e cntribuzine ai fini pensinistici e della D.O. I peridi di integrazine salariale sn integralmente cperti dalla cntribuzine figurativa, utile sia per la maturazine del diritt sia per la misura della pensine. La cntribuzine figurativa è calclata sull'ultima retribuzine lrda percepita, per cui nn si tiene cnt dei massimali di trattament di integrazine salariale; si tiene cnt anche della eventuale dinamica salariale intervenuta durante il perid (quali eventuali incrementi retributivi cntrattuali), ma si tratta di una questine pc rilevante nel cas della cig, mentre il prblema può essere maggire in cas di cigs. Si ricrda che a partire dall'11 gennai 1993 per i lavratri che nn avevan cntribuzine versata antecedente al 31 dicembre 1992 l'accredit cntributiv figurativ a qualunque titl viene ricnsciut nel limite massim di 5 anni cmplessivi nell'intera vita lavrativa. Può prsi il cas di un lavratre che un più peridi di cig si cncludan cn il licenziament (ferm restand sempre l'bblig di rientr al lavr dp l'ultim perid), e in tal cas si pne il prblema se la cntribuzine figurativa sia utile a far maturare il diritt all'indennità di disccupazine rdinaria: ferm restand il requisit dell'anzianità assicurativa, la cntribuzine figurativa per cig relativamente alle settimane di sspensine a zer re nn cncrre al cmput delle 52 settimane nel bienni, ma i relativi peridi sn cnsiderati neutri; ciò cmprta la pssibilità di verificare la presenza dei 52 cntributi settimanali nel bienni precedente, aggiungend però a tale bienni un numer di settimane pari a quelle di cig. Cig e permessi retribuiti ex legge 104/1992 In cas di sspensine ttale nel crs del mese, il diritt ai permessi retribuiti nn matura. In cas di sspensine parziale, le tre girnate vann riprprzinate sulla base dei girni di effettiv lavr rapprtati ai girni lavrativi ttali del mese cn arrtndament all'unità più vicina. Tale calcl è illustrat nella circlare n. 133/00 dell'inps. E' necessari effettuare la seguente prprzine x : a = b : c, dve a= n dei gg di effettiv lavr; b=n dei girni di permess terici (ciè 3); c= n dei girni lavrativi nel mese). Ad esempi: se il lavratre lavra 10 girni nel mese su un ttale di 27 girni lavrativi, il calcl è il seguente: x : 10 = 3 : 27 x = 30 : 27 x = 1,11 ciè 1 girn (si arrtnda all'unità inferire a quella superire a secnda che la frazine sia fin all 0,50 superire). Quest lavratre ha diritt, nel mese cnsiderat, ad un girn di permess retribuit. Cig e cnged matrimniale L'istitut del cnged matrimniale prevale su quell della cig, e pertant durante tale perid il lavratre "rientra" dalla cig stessa. Il trattament previst dalla legge cmpete interamente, e pertant il lavratre la lavratrice hann diritt alla retribuzine piena pagata dal datre di lavr (nel cas di qualifiche peraie ed intermedie, una quta del trattament verrà rimbrsat dall'inps). 7

8 Cig e maternità Anche l'istitut della maternità prevale su quell di cig. Di cnseguenza, il trattament previst per il perid di astensine bbligatria per maternità, cmpresa l'eventuale integrazine dell'azienda, più favrevle alla lavratrice, prevale sempre sul trattament di integrazine salariale. Cumulabilità tra trattament di cigs (e cig) e reddit da altr lavr. Lecc, ttbre

LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE

LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE INDENNITÀ DI DISOCCUPAZIONE: ASpI e Mini ASpI I lavratri smministrati, in quant lavratri dipendenti, rientran nella disciplina rdinaria per l indennità di disccupazine ASpI

Dettagli

Notizie Lavoro Flash. Notiziario quindicinale a cura dell Ufficio Politiche Contrattuali e del Lavoro. Protocollo n. 467.

Notizie Lavoro Flash. Notiziario quindicinale a cura dell Ufficio Politiche Contrattuali e del Lavoro. Protocollo n. 467. Ntizie Lavr Flash Ntiziari quindicinale a cura dell Uffici Plitiche Cntrattuali e del Lavr Prtcll n. 467.11/15 EM/ac Rma, 6 febbrai 2015 Numer 3/2015 Smmari CIRCOLARE INPS N. 17 DEL 29 GENNAIO 2015 Oggett:

Dettagli

Domanda di congedo straordinario per assistere i figli o affidati con disabilità grave

Domanda di congedo straordinario per assistere i figli o affidati con disabilità grave Dmanda di cnged strardinari per assistere i figli affidati cn disabilità grave (art. 42 cmma 5 T.U. sulla maternità e paternità decret legislativ n. 151/2001, cme mdificat dalla legge 350/2003) Per ttenere

Dettagli

Domanda di congedo straordinario per il genitore con disabilità grave

Domanda di congedo straordinario per il genitore con disabilità grave Direzine Risrse Umane e Organizzazine Dmanda di cnged strardinari per il genitre cn disabilità grave (art. 42 cmma 5 T.U. sulla maternità e paternità decret legislativ n. 151/2001, cme mdificat dalla legge

Dettagli

GUIDA PREVIDENZIALE. Le prestazioni

GUIDA PREVIDENZIALE. Le prestazioni GUIDA PREVIDENZIALE Le prestazini La Cassa erga le pensini di: vecchiaia; anticipata; inabilità; invalidità; reversibilità ai superstiti del pensinat; indiretta ai superstiti dell iscritt nn ancra pensinat;

Dettagli

F.A.Q. MATERNITA. 1. In che cosa consistono i controlli pre-natali e cosa fare per usufruire dei relativi permessi?

F.A.Q. MATERNITA. 1. In che cosa consistono i controlli pre-natali e cosa fare per usufruire dei relativi permessi? F.A.Q. MATERNITA 1. In che csa cnsistn i cntrlli pre-natali e csa fare per usufruire dei relativi permessi? Le dipendenti gestanti hann diritt a permessi retribuiti per l'effettuazine di esami prenatali,

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Fnd Pensine Nazinale per il Persnale delle Banche di Credit Cperativ / Casse Rurali ed Artigiane Iscritt all Alb tenut dalla Cvip cn il n. 1386 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE PREMESSA Le infrmazini cntenute

Dettagli

Premesso che. 4. che un ulteriore trasferimento ad altro fondo sia autorizzato solo alle medesime condizioni di cui ai punti precedenti;

Premesso che. 4. che un ulteriore trasferimento ad altro fondo sia autorizzato solo alle medesime condizioni di cui ai punti precedenti; Cpia per l Aderente DOCUMENTO INTEGRATIVO PER EX FUNZIONARI ED EX AGENTI DELLE COMUNITA EUROPEE RELATIVO AL TRASFERIMENTO DELLE SOMME ACCUMULATE NEL REGIME PENSIONISTICO DELLE COMUNITA EUROPEE Premess

Dettagli

NOTE INFORMATIVE SULLA MOBILITÀ EX L.

NOTE INFORMATIVE SULLA MOBILITÀ EX L. CHI HA DIRITTO I lavratri (perai, impiegati, quadri e apprendisti)* assunti cn cntratt a temp indeterminat e licenziati da aziende che hann avviat e cnclus una prcedura di licenziament cllettiv. * L art.

Dettagli

LICENZIAMENTI COLLETTIVI EX. L.223/91 NOTE INFORMATIVE PER I CITTADINI

LICENZIAMENTI COLLETTIVI EX. L.223/91 NOTE INFORMATIVE PER I CITTADINI L ISTITUTO DELLA MOBILITA E REGOLATO DALLA LEGGE N.223 DEL 23 LUGLIO 1991 E DAL DECRETO LEGGE N. 148 DEL 20 MAGGIO 1993 (CONVERTITO IN LEGGE N. 236 DEL 19 LUGLIO 1993), VISIONABILE AL SEGUENTE LINK http://www.nrmattiva.it/att/caricadettagliatt?att.datapubblicazinegazzetta=1991-07-27&att.cdiceredazinale=091g0141¤tpage=1

Dettagli

MAPPATURA CODICI QUADRO D vers. 1.2.2 Il testo in rosso evidenzia le variazioni rispetto alla precedente versione

MAPPATURA CODICI QUADRO D vers. 1.2.2 Il testo in rosso evidenzia le variazioni rispetto alla precedente versione MAPPATURA CODICI QUADRO D vers. 1.2.2 Il test in rss evidenzia le variazini rispett alla precedente versine COD QD Valid dal Valid al Argment Specifica Percrs nel fluss Infrmazini per la ricstruzine 0035*

Dettagli

ASSEGNO DI MATERNITÀ

ASSEGNO DI MATERNITÀ CHI PUÒ FARE LA RICHIESTA ASSEGNO DI MATERNITÀ L'assegn di maternità può essere richiest dalla madre del bimb ( dal tutre della madre sl se quest'ultima è interdetta) e, in casi particlari, da altri sggetti.

Dettagli

IL DECRETO ANTI CRISI Le misure di sostegno al reddito di lavoratori dipendenti e pensionati

IL DECRETO ANTI CRISI Le misure di sostegno al reddito di lavoratori dipendenti e pensionati IL DECRETO ANTI CRISI Le misure di sstegn al reddit di lavratri dipendenti e pensinati Le misure a sstegn del reddit dei lavratri e dei pensinati intrdtte dal gvern cn il Decret Legge 185/2008 rappresentan

Dettagli

Oggetto: Richiesta erogazione integrazione retta per cittadini autosufficienti. ALTRO (specificare) Presenta domanda per l integrazione retta

Oggetto: Richiesta erogazione integrazione retta per cittadini autosufficienti. ALTRO (specificare) Presenta domanda per l integrazione retta MODULO 1 AL DIRETTORE DEL C.S.S.M. Crs Statut n. 13 12084 Mndvì Prt... del. Oggett: Richiesta ergazine integrazine retta per cittadini autsufficienti Il/La sttscritt/a nat a il residente a in Via tel.

Dettagli

1. REQUISITI PER BENEFICIARE DEI VOUCHER 2. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEI VOUCHER SETTIMANALI

1. REQUISITI PER BENEFICIARE DEI VOUCHER 2. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEI VOUCHER SETTIMANALI Allegat C alla delibera di Giunta Cmunale n ----- del ------- CRITERI E MODALITA DI ASSEGNAZIONE ALLE FAMIGLIE DI 100 VOUCHER SETTIMANALI A PARZIALE COPERTURA DEL COSTO PER LA FREQUENZA AI CENTRI ESTIVI

Dettagli

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui.

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui. Dcument n. 278/002. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa - sspensine delle rate dei mutui. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa ai sensi dell art. 2, cmma

Dettagli

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai Prcedura perativa per l'rganizzazine del servizi alternativ di frnitura gas mediante carri bmblai La presente prcedura descrive le mdalità di attivazine e di ergazine del servizi alternativ di frnitura

Dettagli

ALTA VELOCITA SIMMETRICA

ALTA VELOCITA SIMMETRICA ALTA VELOCITA SIMMETRICA Il servizi ffre un cllegament a Internet dedicat, flessibile, ad elevate velcità e prestazini. La cnnessine permanente ad Internet è realizzabile su gran parte del territri nazinale

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA OGGETTO: AVVISO PER ACQUISIZIONE DISPONIBILITA A SVOLGERE LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PER LE ATTIVITA RELATIVE A LAVORI DI PULIZIA E GIARDINAGGIO, MANUTENZIONE DI EDIFICI, STRADE, PARCHI E MONUMENTI

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA INSERIMENTO PROGRAMMA AZIONI DI CONTRASTO ALLA POVERTA. ANNO 2014. Il/la sottoscritto/a. Nato a... il...codice fiscale.

MODULO DI RICHIESTA INSERIMENTO PROGRAMMA AZIONI DI CONTRASTO ALLA POVERTA. ANNO 2014. Il/la sottoscritto/a. Nato a... il...codice fiscale. Spettabile COMUNE DI BUDONI Uffici Settre Plitiche Sciali e Sclastiche MODULO DI RICHIESTA INSERIMENTO PROGRAMMA AZIONI DI CONTRASTO ALLA POVERTA. ANNO 2014. LINEA DI INTERVENTO 2 Cncessine di cntributi

Dettagli

A. Relazione illustrativa

A. Relazione illustrativa Cntrattintegrativecnmicperl utilizzazinedelfnddelpersnalenn dirigenzialeann2012sttscrittil24settembre2012.relazineillustrativae tecnicfinanziaria(articl 40, cmma 3 sexies, Decret Legislativ n.165/2001;

Dettagli

La tutela della maternità e paternità

La tutela della maternità e paternità La tutela della maternità e paternità INDICE 1. Cnged di maternità 2. Astensine del padre lavratre 3. Cnged parentale 4. Vucher baby-sitting 5. La dmanda dei cngedi 6. Pagament indennità ecnmiche 7. La

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA OGGETTO: AVVISO PER ACQUISIZIONE DISPONIBILITA A SVOLGERE LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PER LE ATTIVITA RELATIVE A LAVORI DI GESTIONE TEMPORANEA DEL CENTRO DI PRESTITO LIBRI ANNESSO AL SERVIZIO

Dettagli

DIREZIONE CENTRALE PENSIONI DIREZIONE CENTRALE ENTRATE

DIREZIONE CENTRALE PENSIONI DIREZIONE CENTRALE ENTRATE DIREZIONE CENTRALE PENSIONI DIREZIONE CENTRALE ENTRATE Rma, 10-02-2011 Messaggi n. 3487 OGGETTO: Fnd per il perseguiment di plitiche attive a sstegn del reddit e dellâ ccupazine per il persnale delle scietà

Dettagli

Ecco le rendite che puo scegliere:

Ecco le rendite che puo scegliere: QUALE PENSIONE E MEGLIO PER TE? COSA SUCCEDE QUANDO VADO IN PENSIONE? All att del pensinament nel regime bbligatri (INPS), l iscritt matura anche il diritt alle prestazini pensinistiche di (purché abbia

Dettagli

Banca Popolare FriulAdria Spa

Banca Popolare FriulAdria Spa INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Pplare FriulAdria S.p.A. Sede legale: Piazza XX settembre 2, 33170 Prdenne Iscritta all Alb delle Banche al n. 5391 - Scietà sggetta all attività di direzine e crdinament

Dettagli

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI Grupp Pste Italiane Pstecert- Psta Elettrnica Certificata Offerta Ecnmica Pstecert Pstemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Psta Elettrnica Certificata per CONFAPI ver.: 1.0 del: 20/07/10 OE_PEC_Cnfapi01

Dettagli

Il corretto inserimento dei dati a front end e la raccolta documentale

Il corretto inserimento dei dati a front end e la raccolta documentale Cntrll qualità Il crrett inseriment dei dati a frnt end e la racclta dcumentale Perché è imprtante caricare crrettamente i dati a sistema? Basilea 2 Requisiti minimi di capitale Utilizz del metd basat

Dettagli

Piani Sanitari 2012-2013 INFORMATIVA

Piani Sanitari 2012-2013 INFORMATIVA Premessa. INFORMATIVA Il CdA di Uni.C.A.-UniCredit Cassa Assistenza, in adunanza 16.12.2011, ha apprvat il prgramma di assistenza sanitaria integrativa 2012-2013 per il persnale del Grupp in servizi (cui

Dettagli

66 anni 66 anni e 6 mesi

66 anni 66 anni e 6 mesi Medici di medicina generale Pediatri di libera scelta Addetti alla cntinuità assistenziale e all emergenza territriale Specialisti ambulatriali Medici della medicina dei servizi Specialisti esterni PRESTAZIONI

Dettagli

La Carta Acquisti è una carta di pagamento elettronico, le spese sono addebitate e saldate direttamente dallo Stato.

La Carta Acquisti è una carta di pagamento elettronico, le spese sono addebitate e saldate direttamente dallo Stato. La Carta Acquisti Scial - Card La Carta Acquisti è una carta di pagament elettrnic, le spese sn addebitate e saldate direttamente dall Stat. E spendibile press gli esercizi cmmerciali cnvenzinati e permette

Dettagli

Riforma del lavoro 2012

Riforma del lavoro 2012 Dr. Antn Pichler Dr. Walter Steinmair Dr. Helmuth Knll Sparkassenstraße 18 Via Cassa di Risparmi I-39100 Bzen Blzan T 0471.306.411 F 0471.976.462 E inf@intercnsult.bz.it I www.intercnsult.bz.it Steuer-,

Dettagli

DOMANDA DI CONGEDO STRAORDINARIO PER ASSISTENZA AL FAMILIARE PORTATORE DI HANDICAP IN SITUAZIONE DI GRAVITÀ

DOMANDA DI CONGEDO STRAORDINARIO PER ASSISTENZA AL FAMILIARE PORTATORE DI HANDICAP IN SITUAZIONE DI GRAVITÀ Md. 15 Al Servizi Prtcll e Gestine Atti della sede di appartenenza Al Direttre ARDSU Tscana DOMANDA DI CONGEDO STRAORDINARIO PER ASSISTENZA AL FAMILIARE PORTATORE DI HANDICAP IN SITUAZIONE DI GRAVITÀ (Art.42

Dettagli

OPERAZIONE A PREMI: Con Banca Sella navighi due volte! IN VIGORE DAL 18.09.2013 AL 10.01.2014

OPERAZIONE A PREMI: Con Banca Sella navighi due volte! IN VIGORE DAL 18.09.2013 AL 10.01.2014 OPERAZIONE A PREMI: Cn Banca Sella navighi due vlte! IN VIGORE DAL 18.09.2013 AL 10.01.2014 SOGGETTO PROMOTORE Banca Sella S.p.A., cn sede legale in Biella, P.zza Gaudenzi Sella 1, p.iva 02224410023 indice

Dettagli

COMUNE DI BAGNACAVALLO (Provincia di Ravenna)

COMUNE DI BAGNACAVALLO (Provincia di Ravenna) REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI MUTUI AGEVOLATI FINALIZZATI ALL ACQUISIZIONE DELLA PRIMA CASA A BAGNACAVALLO Art. 1 - Premessa Il Cmune di Bagnacavall pne in essere azini finalizzate a favrire l increment

Dettagli

La detrazione degli acconti viene riportata alla fine di ogni voce componente il dettaglio: Servizi di Vendita, Servizi di Rete, ed Imposte,

La detrazione degli acconti viene riportata alla fine di ogni voce componente il dettaglio: Servizi di Vendita, Servizi di Rete, ed Imposte, Cd. Fiscale e P.IVA 08547890015 C.C.I.A.A. Trin N 982080 - TEL. 0121/236.1 Sit Internet www.aceapinerlese-energia.it Scietà di Vendita Gas Metan perante nel mercat liber e vinclat e frnitrice di clienti

Dettagli

Periodico informativo n. 95/2014. Proroga versamenti da Unico

Periodico informativo n. 95/2014. Proroga versamenti da Unico Peridic infrmativ n. 95/ Prrga versamenti da Unic Gentile Cliente, cn la stesura del presente dcument infrmativ Vi infrmiam che le persne fisiche i sggetti cllettivi che esercitan attività ecnmiche per

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA Apprvat cn Deliberazine C.C. nr. 48 del 28/11/2013 Smmari Art. 1 Oggett... 3 Art. 2 Stat giuridic dei vlntari...

Dettagli

LE PRESTAZIONI A FAVORE DEGLI INVALIDI CIVILI

LE PRESTAZIONI A FAVORE DEGLI INVALIDI CIVILI LE PRESTAZIONI A FAVORE DEGLI INVALIDI CIVILI Si cnsideran mutilati e invalidi civili i cittadini affetti da minrazini cngenite acquisite, anche a carattere prgressiv (cmpresi gli irreglari psichici per

Dettagli

LE NUOVE REGOLE IN SINTESI

LE NUOVE REGOLE IN SINTESI INFORMAZIONE FISCALE OTTOBRE 2012 Ai Sig.ri Clienti Lr Sedi OGGETTO: In vigre le nuve regle sulle cessini di prdtti agralimentari Il 24 ttbre 2012 sn entrate in vigre le nuve regle sulla cmmercializzazine

Dettagli

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE]

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. N. 445

Dettagli

Fondo di previdenza generale (Quota A e Quota B)

Fondo di previdenza generale (Quota A e Quota B) Fnd di previdenza generale (Quta A e Quta B) PRESTAZIONI Istruzini per la dmanda di pensine di vecchiaia 1. Chi può chiedere la pensine? Il medic/dntiatra che pssiede tutti i requisiti seguenti: a) è iscritt/a

Dettagli

Guida pratica al diritto d accesso

Guida pratica al diritto d accesso PREMESSA Il Cmune di Perugia garantisce il diritt ai cittadini di accedere agli atti amministrativi del Cmune stess, al fine di assicurare la trasparenza e l'imparziale svlgiment dell'attività amministrativa.

Dettagli

Bando della CCIAA di Roma

Bando della CCIAA di Roma LHYRA srl ROMA Band della CCIAA di Rma La Camera di Cmmerci di Rma al fine di cntribuire alle spese sstenute dalle imprese della Capitale clpite dall'alluvine del 20 ttbre scrs, che ha causat al sistema

Dettagli

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI Spazi riservat all uffici 00.02 Cat. Classe Prt. del Città di Marsala Medaglia d r al Valre Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI ESENTE DA BOLLO AL COMUNE DI MARSALA SETTORE SERVIZI

Dettagli

Regolamento della negoziazione delle azioni, dei diritti d'opzione, delle obbligazioni convertibili e cum warrant di BPAA

Regolamento della negoziazione delle azioni, dei diritti d'opzione, delle obbligazioni convertibili e cum warrant di BPAA Reglament della negziazine delle azini, dei diritti d'pzine, delle bbligazini cnvertibili e cum warrant di BPAA Apprvat dal Cnsigli di amministrazine del 19 settembre 2014 1 Dcument apprvat, nella sua

Dettagli

COMUNE DI RAVENNA TASI NOTA INFORMATIVA 2014

COMUNE DI RAVENNA TASI NOTA INFORMATIVA 2014 COMUNE DI RAVENNA TASI NOTA INFORMATIVA 2014 Dal 1 gennai 2014 cn la legge 147 del 27/12/2013 è istituita la TASI Tribut per i Servizi Indivisibili. Il Cmune di Ravenna, cn delibera del Cnsigli Cmunale

Dettagli

Il servizio Mobilità Elettrica Calenzano è finalizzato alla promozione della mobilità di veicoli elettrici.

Il servizio Mobilità Elettrica Calenzano è finalizzato alla promozione della mobilità di veicoli elettrici. Allegat A) DISCIPLINARE PER LA FRUIZIONE DEL SERVIZIO MOBILITA ELETTRICA CALENZANO (ACCESSO CON DISPOSITIVO CODIFICATO ALL USO DEI PUNTI DI RICARICA PER VEICOLI ELETTRICI) FINALITA DEL SERVIZIO Il servizi

Dettagli

Corso di CONTABILITA E BILANCIO

Corso di CONTABILITA E BILANCIO CONTABILITA E BILANCIO Lezine 1 Crs di CONTABILITA E BILANCIO Dcente: dtt. Riccard Russ Lezine 1 www.lezine-nline.it 1 LEZIONE 1- IL BILANCIO CONTABILITA E BILANCIO Lezine 1 Il bilanci di esercizi è l

Dettagli

Prot.3350/a10 Del 15/12/2015 Al Personale Docente e A.T.A. della scuola

Prot.3350/a10 Del 15/12/2015 Al Personale Docente e A.T.A. della scuola MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ORSA MAGGIORE 00144 Rma Via dell Orsa Maggire, 112 Municipi IX Sede Amministrativa

Dettagli

COMUNE DI COLONNA. Provincia di Roma REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA NELLE AREE PEEP

COMUNE DI COLONNA. Provincia di Roma REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA NELLE AREE PEEP COMUNE DI COLONNA Prvincia di Rma REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA NELLE AREE PEEP (art. 31 cmma 45 e ss. Legge n. 448 del 23 dicembre 1998 e ss.mm.ii.)

Dettagli

Un Buono Regalo, senza valore facciale che consente di pagare il prezzo di una o più prestazioni a scelta fra quelle presenti nella Guida.

Un Buono Regalo, senza valore facciale che consente di pagare il prezzo di una o più prestazioni a scelta fra quelle presenti nella Guida. PREMESSA Definizine Emzine3: designa un cfanett regal cmpst da: Una brchure illustrata ("Guida") che presenta l'insieme delle prestazini dei Partner/Frnitri selezinati da Wish Days s.r.l. e prpne i lr

Dettagli

PRESENZE ASSENZE Presenze WEB

PRESENZE ASSENZE Presenze WEB PRESENZE ASSENZE Presenze WEB Presenze WEB FUNZIONALITA PRINCIPALI Funzinalità e cpertura Gestine multiaziendale Gestine di varie tiplgie di rapprt di lavr (dipendente, cllabratre, smministrat, etc. )

Dettagli

Anno 6 11 marzo 2011

Anno 6 11 marzo 2011 11 Ann 6 marz 2011 n. 11 - ann 6 - Marz 2011 In quest numer: Nvità dell amministrazine del persnale Pwered by www.dttrlex.it Rinnv del CCNL Cmmerci: le principali nvità di Michele Regina L'INPS interviene

Dettagli

Il sistema pensionistico e la previdenza complementare

Il sistema pensionistico e la previdenza complementare LaReS Labratri Relazini Sindacali Il sistema pensinistic e la previdenza cmplementare a cura di Matte Zendrn, Pensplan Centrum spa A partire dagli anni 90, gverni e maggiranze di divers rientament plitic

Dettagli

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA ALLEGATO A) SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA [ ] C.F. 80017210727, cn sede in [ ], Via [ ], in persna del legale rappresentante pr tempre dtt. [ ] (di seguit, anche sl Operatre) E L Istitut di Servizi

Dettagli

SPECIALE NEW TFR - FOGLIO DI INFORMAZIONE PER GLI ISCRITTI ALLA FISAC CGIL

SPECIALE NEW TFR - FOGLIO DI INFORMAZIONE PER GLI ISCRITTI ALLA FISAC CGIL TFR è temp di scegliere, cnsapevlmente. Il prssim 30 giugn scade il perid di temp utile per esprimere la prpria vlntà circa la destinazine del trattament di fine rapprt (TFR) maturand. La scelta ptrà essere

Dettagli

FAQ MIUR ESEMPI DI DETERMINAZIONE DELL INTERVENTO FINANZIARIO

FAQ MIUR ESEMPI DI DETERMINAZIONE DELL INTERVENTO FINANZIARIO FAQ MIUR ESEMPI DI DETERMINAZIONE DELL INTERVENTO FINANZIARIO L articl 11.1 del Band di invit a presentare Prgetti di Ricerca Industriale e Svilupp Sperimentale nei settri strategici di Regine Lmbardia

Dettagli

edilizia: prorogata la sperimentazione degli indici di congruita` per il rilascio del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutto il 2012

edilizia: prorogata la sperimentazione degli indici di congruita` per il rilascio del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutto il 2012 NEWSLETTER 44 - N. 4 ANNO 2012 edilizia: prrgata la sperimentazine degli indici di cngruita` per il rilasci del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutt il 2012 lavr accessri: vendita dei

Dettagli

CITTA DI PIOVE DI SACCO

CITTA DI PIOVE DI SACCO CITTA DI PIOVE DI SACCO Prvincia di Padva Piazza Mattetti, 4 35028 Pive di Sacc Allegat alla determinazine dirigenziale n. 1428 del 06/09/2012 Oggett: Band per l ergazine di cntributi per l smaltiment

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

I OGGETTO: ASSEGNAZIONE BUDGET DI LAVORO STRAORDINARIO.

I OGGETTO: ASSEGNAZIONE BUDGET DI LAVORO STRAORDINARIO. I. R. C. C.5. ustltut di Ricver e Cura a Carattere Scientific C. R. O. B. CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO DELLA BASILICATA Riner in Vulture (PZ) REGIONE BASILICATA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE...

Dettagli

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel)

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel) FLUSSO MONITORAGGIO INTESE Racclta dati 1 gennai 30 giugn 2009 MANUALE UTENTE (per il Mdell di rilevazine in MS Excel) Lmbardia Infrmatica S.p.A. INDICE 1 Premessa...3 2 Intrduzine...4 2.1 UdP Anagrafica

Dettagli

COMUNE DI NOVARA. IL CONSIGLIO COMUNALE Su proposta della Giunta Comunale

COMUNE DI NOVARA. IL CONSIGLIO COMUNALE Su proposta della Giunta Comunale COMUNE DI NOVARA OGGETTO: I.U.C. ANNO 2014; Aliquta Tributi Servizi Indivisibili -TASI. IL CONSIGLIO COMUNALE Su prpsta della Giunta Cmunale Premess che: l art. 1 della Legge del 27 dicembre 2013, n. 147

Dettagli

RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO

RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO COMUNICATO STAMPA Milan, 28 gennai 2016 RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO Alba S.p.A. (Alba, la Scietà) infrma che, in data 13 gennai 2016, si

Dettagli

Modulo LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE. Istruzioni di compilazione

Modulo LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE. Istruzioni di compilazione Mdul LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla sta al lavr subrdinat per stranieri in pssess di un permess di sggirn CE Istruzini di cmpilazine Il Minister dell'intern, Dipartiment per le Libertà Civili e l Immigrazine,

Dettagli

.~. " ~,_.-:-;:;, REGOLAMENTO IN MATERIA DI ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO

.~.  ~,_.-:-;:;, REGOLAMENTO IN MATERIA DI ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO .~. " ~,_.-:-;:;, REGOLAMENTO IN MATERIA DI ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO Reglament in materia di anticipazine del trattament di fine rapprt INDICE 1 SCOPO 3 2 CAMPO DI APPLICAZIONE 3

Dettagli

MODELLO 770/2015. In questa Circolare. Circolare informativa per la clientela n. 24/2015 del 17 luglio 2015. 1. Modello 770 Semplificato

MODELLO 770/2015. In questa Circolare. Circolare informativa per la clientela n. 24/2015 del 17 luglio 2015. 1. Modello 770 Semplificato Circlare infrmativa per la clientela n. 24/2015 del 17 lugli 2015 MODELLO 770/2015 In questa Circlare 1. Mdell 770 Semplificat 2. Mdell 770 Ordinari 3. Cmpsizine del Mdell 770/2015 Semplificat 4. Cmpsizine

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE Software Schola Res

CONTRATTO DI LOCAZIONE Software Schola Res ISTITUTO COMPRENSIVO DI CODEVIGO Via Garubbi, 43 35020 Cdevig (PD) Tel. N. 049 5817860 Fax N. 049 5817883 C.F. 80013420288 - e-mail : pdic87000x@pec.istruzine.it Prt. n. _3335/B15 Cdevig, 20/11/2013 Reg.

Dettagli

Assegno di maternità 2013. Il contributo per l anno 2013 è pari ad 1.672,65.

Assegno di maternità 2013. Il contributo per l anno 2013 è pari ad 1.672,65. Cmune di Mnte di Prcida via Ludvic Quandel, 081.8684227 fax 081.8684227 www.cmune.mntediprcida.na.it Assegn di maternità 2013 Un assegn per le madri nn lavratrici Il cntribut per l ann 2013 è pari ad 1.672,65.

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

MODULO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI RECESSO

MODULO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI RECESSO MODULO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI RECESSO Mittente Nme: Cgnme: Indirizz: CAP: Città: E-mail: Telefn: Numer d rdine: Data di cnsegna: Cp.va Venditrice: DESTINATARIO MERCE COOP ITALIA CONS.NAZ.NON ALIM.

Dettagli

CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO

CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO PROVINCIA DI ALESSANDRIA R EGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E L'ACCESSO AGLI INCENTIVI PER I LAVORI DI RIMOZIONE DEI MANUFATTI IN AMIANTO ANCORA PRESENTI NEL TERRITORIO DI

Dettagli

Poste Italiane S.p.A.

Poste Italiane S.p.A. Pste Italiane S.p.A. Risrse Umane Territriali Friuli Venezia Giulia P.za Vittri Venet,1-34132 TRIESTE Verbale di Accrd Il girn 15 febbrai 2010, alle re 10.30, press la Struttura Risrse Umane Territriali

Dettagli

Linee guida per la determinazione dell ammontare dei crediti

Linee guida per la determinazione dell ammontare dei crediti Linee guida per la determinazine dell ammntare dei crediti edilizi Nta di lavr Antnella Faggiani, Mesa srl Venezia, 15 ttbre 2008 L biettiv della nta è di illustrare i criteri per determinare l ammntare

Dettagli

Regolamento del borsista estero in Italia

Regolamento del borsista estero in Italia Reglament del brsista ester in Italia a.a. 2013-2014 Il brsista nn può percepire cntempraneamente altre brse di studi fferte dall Stat Italian. Si prega di leggere cn attenzine tutte le seguenti indicazini

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE dell Azienda U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino con sede in Thiene (VI), via Rasa 9

IL DIRETTORE GENERALE dell Azienda U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino con sede in Thiene (VI), via Rasa 9 AVVISO PUBBLICO riservat ai sggetti di cui all art. 1 della Legge n. 68/1999 per la selezine mediante chiamata numerica a sensi dell art. 9, cmma 5, della Legge 12 marz 1999, n. 68 di n. 3 COADIUTORI AMMINISTRATIVI

Dettagli

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A ALLEGATO 1 DICHIARAZIONE ED ISTANZA DI PARTECIPAZIONE PER CONCORRENTI SINGOLI, SOCIETA MANDATARIE (IN CASO DI R.T.I.) O SOCIETA RESPONSABILI DEL CONSORZIO resa ai sensi degli articli 38, 46 e 47 D.P.R.

Dettagli

Modulo A-DOM: Richiesta nominativa di nulla osta al lavoro domestico. Istruzioni di compilazione

Modulo A-DOM: Richiesta nominativa di nulla osta al lavoro domestico. Istruzioni di compilazione Mdul A-DOM: Richiesta nminativa di nulla sta al lavr dmestic Istruzini di cmpilazine Nell ambit della prgrammazine transitria dei flussi d ingress dei lavratri nn cmunitari nn staginali nel territri dell

Dettagli

BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE

BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE 1. Premessa L ARCA, fra le sue attività istituzinali, persegue l biettiv di favrire la prmzine sciale e culturale dei Sci, anche attravers la destinazine

Dettagli

SCHEDA SOCIALE ALLEGATO C

SCHEDA SOCIALE ALLEGATO C SCHEDA SOCIALE ALLEGATO C (In base alla nrmativa vigente qualunque dichiarazine mendace cmprta sanzini penali, nnché l esclusine dal finanziament del prgett e l eventuale rimbrs delle smme indebitamente

Dettagli

CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA'

CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA' Allegat parte integrante Allegat n. 2 ALLEGATO N. 2 CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA' La quta di risrse riservata alle Cmunità

Dettagli

Modello EM-SUB: Dichiarazione di emersione dal lavoro irregolare subordinato ai sensi dell'art. 5 del decreto legislativo n.109 del 16 luglio 2012

Modello EM-SUB: Dichiarazione di emersione dal lavoro irregolare subordinato ai sensi dell'art. 5 del decreto legislativo n.109 del 16 luglio 2012 Mdell EM-SUB: Dichiarazine di emersine dal lavr irreglare subrdinat ai sensi dell'art. 5 del decret legislativ n.109 del 16 lugli 2012 Istruzini di cmpilazine In attuazine della direttiva 2009/52/CE vlta

Dettagli

REGOLAMENTO Sistema Regionale

REGOLAMENTO Sistema Regionale REGOLAMENTO Sistema Reginale GENERALITÀ Art 1 R.R.- Cstituzine FSR Sistema Reginale EBER cstituisce un Fnd a Sstegn del Reddit cn risrse destinate dai prpri Organismi cn appsita delibera. Il Fnd è cstituit

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE)

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) ANAGRAFICA (cme da art. 5, c. 1, lett. a), del D.P.R.

Dettagli

1 - Oggetto. 2 - Quantità

1 - Oggetto. 2 - Quantità 1 1 - Oggett Il presente capitlat tecnic disciplina l affidament del servizi sstitutiv di mensa, da ergare ai dipendenti di Lttmatica e delle scietà dalla stessa cntrllate e/ partecipate, mediante buni

Dettagli

Le ragioni di un SI convinto all intesa

Le ragioni di un SI convinto all intesa L intesa raggiunta l scrs 23 lugli: è il risultat del sstegn di tutti i lavratri e pensinati alla frte determinazine cn cui Cgil, Cisl e Uil hann affrntat il negziat cn il Gvern rispnde alle richieste

Dettagli

Area Finanza di Assolombarda 0258370.309/704 e-mail fin@assolombarda.it 1

Area Finanza di Assolombarda 0258370.309/704 e-mail fin@assolombarda.it 1 Allegat 1 Indice Smbilizz crediti Pr Slvend pag. 1 Smbilizz crediti Pr Slut pag. 3 Maturity pag. 5 Tabella e cndizini di favre per gli assciati pag. 7 PRO SOLVENDO Caratteristiche del prdtt I servizi di

Dettagli

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167)

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Test unic dell apprendistat (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Cntratti cllettivi nazinali del lavr (CCNL) Accrd del 23 aprile 2012 tra Regine del Venet e Parti Sciali per la frmazine degli apprendisti

Dettagli

ALLE SOCIETÀ IN INDIRIZZO LORO SEDI

ALLE SOCIETÀ IN INDIRIZZO LORO SEDI STUDIO COMMERCIALISTA BUSCEMI Viale Mnte Ner, 7 2035 MILANO Tel. 02/54.00.90 (R.A.) Fax 02/54.00.5 www.studibuscemi.it e-mail: studibuscemi@legalmail.it Prt. Circlare n. 8/203 Milan, 23 settembre 203 ALLE

Dettagli

Nelle ipotesi fatte (popolazione di dimensione infinita), il numero di chiamate offerte assume una distribuzione di Poisson.

Nelle ipotesi fatte (popolazione di dimensione infinita), il numero di chiamate offerte assume una distribuzione di Poisson. Esercizi n 1 Una centralina telefnica per piccl uffici (PBX) sddisfa le richieste di chiamata mediante l impieg di circuiti. Si assuma che le richieste di chiamata arrivin da una pplazine di utenti di

Dettagli

Bonus di Benvenuto 50. Utilizzo PagoBancomat 10

Bonus di Benvenuto 50. Utilizzo PagoBancomat 10 AGGIORNAMENTO AL REGOLAMENTO DELLA OPERAZIONE A PREMI DENOMINATA VALORE INSIEME SOCI PROMOSSA DALLA SOCIETA CREDITO BERGAMASCO S.p.a. Larg di Prta Nuva 2-24122 Bergam 1. PERIODO L iniziativa avrà svlgiment

Dettagli

Istruzioni di compilazione

Istruzioni di compilazione Mdul EM-DOM: Dichiarazine di emersine dal lavr irreglare dmestic di assistenza alle persne ai sensi dell'art. 5 del decret legislativ n.109 del 16 lugli 2012 Istruzini di cmpilazine In attuazine della

Dettagli

ACCESSO ALLA MISURA DEL REDDITO DI AUTONOMIA PER ANZIANI DGR 4152/2015 REGOLAMENTO DEL DISTRETTO SOCIALE DI MANTOVA

ACCESSO ALLA MISURA DEL REDDITO DI AUTONOMIA PER ANZIANI DGR 4152/2015 REGOLAMENTO DEL DISTRETTO SOCIALE DI MANTOVA ACCESSO ALLA MISURA DEL REDDITO DI AUTONOMIA PER ANZIANI DGR 4152/2015 REGOLAMENTO DEL DISTRETTO SOCIALE DI MANTOVA OGGETTO Il presente reglament disciplina l ergazine di vucher per finanziare interventi

Dettagli

nei confronti della persona fisica o giuridica con cui intercorre questo contratto di seguito Cliente.

nei confronti della persona fisica o giuridica con cui intercorre questo contratto di seguito Cliente. 1. Parti I servizi sn ergati da: Clickcity di Givanni Strngne Via Salvatre Carus, 43 91100 Erice Casa Santa (TP) P.Iva 02024210813 denminat in seguit Clickcity nei cnfrnti della persna fisica giuridica

Dettagli

Il Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale

Il Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale Il Minister del Lavr e della Previdenza Sciale Direzine Generale per l Innvazine Tecnlgica e la cmunicazine Direzine Generale per il Mercat del Lavr TAVOLO TECNICO SIL Grupp Tabelle Verbale dell incntr

Dettagli

La fatturazione elettronica verso la P.A.

La fatturazione elettronica verso la P.A. I Dssier fiscali La fatturazine elettrnica vers la P.A. Le ultime nvità alla luce del Decret Spending review (D.L. 66/2014, in fase di cnversine in legge) Maggi 2014 pag. 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 Decrrenza

Dettagli

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO (Ente di diritt pubblic ai sensi del D.Lgs. n. 207/2001 e Legge Regine Lmbardia n. 1/2003) Prt. n. /2015 SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: ORE 12,00 DEL PROCEDURA

Dettagli

Impianti per l applicazione delle vernici inpolvere

Impianti per l applicazione delle vernici inpolvere Impianti per l applicazine delle vernici inplvere Gianluigi Barni Gema Eurpa Lay ut tipic dell impiant Lay ut tipic dell impiant Per la prduzine di piccle serie spess è sufficiente una cabina per l applicazine

Dettagli

TABELLA RIASSUNTIVA TARIFFE PER L UTILIZZO TEMPORANEO DELLA SALA CONFERENZE

TABELLA RIASSUNTIVA TARIFFE PER L UTILIZZO TEMPORANEO DELLA SALA CONFERENZE TABELLA RIASSUNTIVA TARIFFE PER L UTILIZZO TEMPORANEO DELLA SALA CONFERENZE Sggetti interessati 1 girnata 1/2 girnata F.S.N. e SOCIETA SPORTIVE (rimbrs spese) 160 110 ENTI, ASSOCIAZIONI e PRIVATI (tariffa

Dettagli