Nicola Tosi Mattia Bernasconi Giuliano Poggi Pagina 1 di 15

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Nicola Tosi Mattia Bernasconi Giuliano Poggi Pagina 1 di 15"

Transcript

1 1. QUANDO E DOVE IL GIOCO D AZZARDO È NATO GLI INIZI DEL GIOCO D AZZARDO Il gioco d azzardo risale agli inizi dell umanità. Si presume che il suo scopo fosse quello di conoscere il volere divino. I primi dadi sono stati rinvenuti in Cina, e risalgono a più di 5000 anni fa; comunque ci sono state scoperte relative al gioco d azzardo a partire dal 4000 a.c. anche in Egitto, India e Giappone. Il dado era fabbricato in modo primitivo: con ossa di pecora, cervo e animali di analoga grandezza. Notevoli ritrovamenti di dadi sono stati attribuiti ai Sumeri, agli Assiri e ai Babilonesi. Il fascino del gioco d azzardo ha sempre attratto tutti i popoli del mondo. Si può quindi pensare d interpretare la vita quotidiana dell uomo preistorico come un continuo gioco d azzardo contro la natura, e avendo come posta estrema la vita. Col passare del tempo si è cominciato a utilizzarlo per ragioni più laiche, quindi più vicine alla vita quotidiana. GRECIA E ROMANI Già tra i Greci troviamo i primi segni di gioco d azzardo utilizzato in modo eccessivo. All epoca dei Romani, il gioco era proibito per ragioni di ordine pubblico; la sera però le bettole romane chiudevano e si trasformavano in bische 1. 1 Luogo nel quale si gioca d azzardo clandestinamente Nicola Tosi Mattia Bernasconi Giuliano Poggi Pagina 1 di 15

2 Era però legale scommettere. Si puntavano i sesterzi 2 sulle corse di bighe 3 e di quadrighe. Queste corse provocavano vere e proprie sommosse. Inoltre davano origine a private disperazioni causate dalla perdita di denaro. Si scommetteva sul fantino, che poteva diventare estremamente famoso. C erano anche scommesse sui combattimenti dei gladiatori, vere e proprie star dell epoca. I romani credevano che esistesse una dea chiamata Fortuna. Essi dovevano di conseguenza giocare d azzardo solo nei giorni fasti 4, pregare, e fare sacrifici agli Dei giusti. 2. COME SI È EVOLUTO IL GIOCO: PERCHÉ? CHE COSA È CAMBIATO NELLA SOCIETÀ CHE HA PORTATO A UN CAMBIAMENTO DELLE ABITUDINI? È stato dimostrato che il gioco d azzardo rende anche alla Nazione. Oggi il casinò non è più un posto solo per ricchi, nobili, ecc. L introduzione delle slot machine ha portato ad un ulteriore diffusione del gioco. L attuale bufera antiproibizionista, che ha colpito l Europa, tende a diffondersi sempre di più. Quest ultima non è sempre accompagnata da misure preventive di tipo psicologico e sociale, purtroppo. Internet invece dal canto suo non ha provocato nulla se non qualche modesto cambiamento, infatti la nascita dei casinò virtuali non ha avuto il successo che i loro ideatori si erano auspicati, ma ha comunque suscitato una massiccia opposizione da parte dei gestori tradizionali. L Italia è stata all origine di parecchi giochi, sia nati qui (lotto, lotteria, roulette), sia solo di passaggio, per poi diffondersi anche altrove (carte, morra). 2 La moneta di qull epoca 3 Carro trainato da due cavalli 4 Fortunati Nicola Tosi Mattia Bernasconi Giuliano Poggi Pagina 2 di 15

3 3. COSA SI SCOMMETTEVA Si poteva scommettere di tutto a partire dal denaro, alla casa, sino alla vita stessa. Generalmente per scommettere c erano tre aspetti da osservare: - rendersi conto che si mette in palio qualcosa di valore. - una volta scommesso non ci si può tirare indietro. - Il risultato è basato sul caso, quindi non c è possibilità di vincita sicura. Principalmente si scommetteva e si scommette tuttora il denaro. Questo accade perché esso rappresenta un aspetto centrale dell esperienza umana. Il denaro però ha anche un valore metaforico, immaginario, perché è lo strumento per acquistare anche l impossibile. Molta gente si è rovinata per via del gioco d azzardo, addirittura Diogene, filosofo greco, riferisce che Socrate, altro filosofo greco, fosse finito sul lastrico a causa del gioco eccessivo. 4. QUANTO SI GIOCAVA? In passato il periodo in cui si giocava di più è sicuramente stato il Far West. Nei Saloon o bar come li chiameremmo noi oggi si tenevano partite di Poker, uno tra i più famosi giochi di carte, che duravano intere giornate. Verso la sera la tensione era talmente grande e la puntata talmente alta che si arrivava a sparare al proprio avversario solo se si pensava che stesse barando. Purtroppo però a volte succedeva che quando la partita volgeva a sfavore di uno dei giocatori, questi sparava agli altri sostenendo che lo stavano imbrogliando. Altro popolo giocatore era quello italiano che passava le giornate scommettendo su interminabili partite di Dama o di Scopa. Questo accadeva soprattutto al Sud del Paese. Nicola Tosi Mattia Bernasconi Giuliano Poggi Pagina 3 di 15

4 Anche gli arabi si dilettavano a scommettere sui dadi, strappandosi i capelli per la rabbia in caso di perdita, arrivando addirittura, a volte, a uccidere tutta la famiglia del vincitore. Ovviamente il tempo che ognuno dedica al gioco d azzardo cambia da persona a persona, non esiste quindi un modo preciso per stabilire quanto si giocava. Facendo però, calcoli azzardati e una media estremamente imprecisa, si può dire che il tempo di gioco variasse dalle 5 alle 6 ore al giorno soprattutto nel periodo del Far West. 5. IL BARO Il baro ha cominciato a esistere sicuramente quando ha cominciato a esistere il gioco. Barare significa imbrogliare, infrangere le regole. È sicuramente il modo più veloce per guadagnare, ma anche il più pericoloso. C erano pene severissime previste per i bari che andavano dalla semplice sanzione, sino all impiccagione. C erano vari modi e vari giochi in cui barare, ma i principali erano quelli con le carte. Per nascondere gli assi nella manica e sfruttarli bastava avere un po di destrezza. Il baro è ancora oggi considerato illegale. C erano persone che lo facevano come professione e riuscivano ad arricchirsi in poco tempo. Nicola Tosi Mattia Bernasconi Giuliano Poggi Pagina 4 di 15

5 6. LA VISIONE LEGALE RESTRIZIONI DATE Le leggi inerenti al gioco d azzardo sono estremamente mutevoli. È variato principalmente tra il permesso e il proibito, e, quando permesso, tenuto sotto controllo dagli enti pubblici o lasciato al libero arbitrio. Spesso la legislazione corrispondeva all etica. Il gioco non è mai stato bandito del tutto, ma anche quando lo era c era sempre qualcosa di tollerato. Nel medioevo a volte il gioco era permesso solo in certi stabilimenti: nei bagni pubblici, oppure nei bordelli e dunque in certe vie di certi quartieri. I governanti tenevano sotto controllo il gioco d azzardo: bisognava difendere la morale, salvaguardare la popolazione dai prestigiatori e dai bari, e dai borseggiatori, che li seguivano. Era anche necessario impedire che le guardie notturne giocassero, pena gravi rischi alla città. Per i bari c erano pene severissime. Nel 1469 un baro fu accecato a Norimberga, in altri casi si preferiva l annegamento in un sacco. Anche le donne giocavano, e questo fatto risvegliava forti opposizioni, e questo non andava bene ai comuni perché il gioco d azzardo poteva essere origine di liti di faide, di zuffe, di ferimenti, di omicidi, anche perché i bari erano tutt altro che rari. Ai giorni nostri la tendenza varia da una legislazione restrittiva, ad una aperta, ma estremamente severa, oppure una aperta e totalmente liberale. 7. BREVE ACCENNO AI PROBLEMI SCATURITI Il gioco d azzardo patologico ha come caratteristica fondamenta le un comportamento persistente e ricorrente e che compromette le attività della persona. Una persona che soffre di questa patologia, ha un disturbo del controllo degli impulsi. Nella persona soggetta alla patologia, c è un meccanismo inconscio che desidera perdere in modo da sentirsi in seguito in colpa con sé stesso. Queste persone solitamente hanno una scarsa autostima e si giudicano sovente in modo negativo. Nicola Tosi Mattia Bernasconi Giuliano Poggi Pagina 5 di 15

6 In una popolazione adulta troviamo dall 1 al 3 % di persone con problemi relativi al gioco patologico. Tra chi gioca regolarmente, solo il 2 % svilupperà problemi di compulsione 5 al gioco. Circa 1/3 dei giocatori problematici è una donna. Si passa da un gioco normale ad un gioco eccessivo più o meno in 3 o 4 anni. In questi ultimi anni è possibile farsi escludere di propria volontà o essere escluso dal casinò stesso allo scopo di non rovinarsi ulteriormente sia sul piano finanziario sia su quello psicologico. Inoltre le conseguenze più importanti di un giocatore problematico sono: la presenza in casa di un individuo emotivamente morto l incapacità di assumersi responsabilità il disprezzo e lo scherno di amici e conoscenti le umiliazioni la solitudine i sensi di colpa eventuali problemi con la giustizia (truffe, furti, rapine, estorsioni, ecc.) pressioni da parte dei creditori (spesso strozzini: creditori che concedono in prestito ingenti somme di denaro con la richiesta di un interesse spropositato). Oltre a questi problemi c è quello del possibile coinvolgimento del partner in una dipendenza o in uno stato depressivo. In effetti la possibilità che il partner cominci a sua volta ad avere problemi patologici inerenti al gioco d azzardo compulsivo è di molto superiore alla norma. 5 Impossibilità di resistere a qualcosa Nicola Tosi Mattia Bernasconi Giuliano Poggi Pagina 6 di 15

7 8. I GIOCHI PIÙ CONOSCIUTI Roulette Black Jack Lotterie Slot Machines Roulette: Risale a più di 2000 anni fa, più precisamente al tempo dei legionari romani. Sembrerebbe che utilizzassero uno scudo fatto roteare sulla punta di una lancia come rudimentale roulette. Nel corso del tempo ha subito notevoli cambiamenti assumendo l aspetto moderno solo nel XVII secolo, quando Blaise Pascal 6 inventò il meccanismo della roulette studiando i moti perpetui; venne inoltre introdotta la pallina d avorio. La roulette è un cilindro che ruota su cuscinetti a sfera, sul suo perimetro sono collocati 37 numeri (dallo 0 al 36) in maniera apparentemente disordinata. In realtà quest ordine è stato accuratamente studiato con scopi ben precisi. Grazie agli studi compiuti da Blaise Pascal, si è riuscito, anche se in minima parte, a capire con quale frequenza i numeri usciranno. Questo cilindro gira in una conca nella quale viene lanciata la pallina in senso inverso rispetto quello della rotazione del cilindro. 6 Studioso del calcolo delle probabilità Nicola Tosi Mattia Bernasconi Giuliano Poggi Pagina 7 di 15

8 Di norma la pallina effettua dagli 8 ai 10 giri man mano che si avvicina al cilindro. Una volta raggiunto il cilindro la pallina rimbalza sulle losanghe che sono collocate intorno alle conche nelle quali successivamente si fermerà la pallina. Nel 1796 la roulette entra nelle sale da gioco a Parigi e nel 1810 i francesi la portano nelle sale di New Orleans dove nascono i primi casinò statunitensi. Come il Black Jack oggi la roulette è uno dei giochi più famosi e apprezzati. Black Jack: Il Black Jack ha un origine francese. Nato in un casinò intorno al 1700 con il nome di Vingt-et-un e dal 1800 inizia ad essere giocato anche in America dove riceve il suo nome attuale. Quest ultimo nome deriva dal fatto che se il giocatore riceveva un fante di picche 7 o un asso di picche, riceve- va un bonus. Il Black Jack suscitava un grande interesse grazie alla possibilità di avere risultati sorprendenti sfruttando il valore delle carte. I casinò nel 1963 si videro costretti a modificare le regole del gioco originale a causa dell uscita di un libro che svelava il modo di vincere a questo gioco. Queste modifiche consistevano nel giocare con sei pacchetti di carte francesi, in tutto 312 carte. Il Black Jack è uno dei giochi più apprezzati nel mondo virtuale di Internet come in quello reale. 7 Jack Nicola Tosi Mattia Bernasconi Giuliano Poggi Pagina 8 di 15

9 Lotterie Le prime impronte certe del gioco del Lotto, come lo conosciamo oggi, risalgono intorno al 1734 a Venezia. Già all inizio del XVI secolo, inoltre a Genova si eleggevano cinque senatori fra 120 cittadini del Consiglio utilizzando un estrazione a sorte con tanto di bussolotti, corrispondendo per ciascuno un senatore. Quest idea è nata da un genovese, Benedetto Gentile. Dopo questa prima fase, i proventi del gioco andavano in dono a ragazze povere e nubili sottoforma di dote per il matrimonio. Dal 1620 in poi il Lotto in Liguria venne disciplinato da una regolamento molto preciso. Nel resto d Italia invece, il gioco del Lotto non era ben visto, perché considerato contrario all etica. Anche nello Stato Pontificio il gioco fu bandito fortemente e per lungo tempo. Nel 1728 il Papa Benedetto arrivò addirittura a minacciare la scomunica per chiunque vi avesse preso parte. Papa Clemente XII 3 anni dopo lo approvò. Nel XVIII secolo il Lotto approda in paesi Europei che fino ad allora erano rimasti all oscuro di tutto facendo la ricchezza di molti imprenditori italiani. Due tra i giochi più conosciuti sono la tombola e le lotterie istantanee conosciute come gratta-e-vinci. Nicola Tosi Mattia Bernasconi Giuliano Poggi Pagina 9 di 15

10 Slot Machines: Charles Fey inventò la prima slot machine nel Nel 1907 Fey si mette in società con la Millis Novelty Company e diede inizio alla produzione delle slot machines che suonavano ad ogni combinazione vincente e presentavano una serie di carte da gioco. Nel 1910 la Millis Novelty Company produce una nuova macchina che migliorava notevolmente l ingresso per le monete e introduceva per la prima volta i simboli della frutta utilizzati anche oggi, erano però molto pesanti poiché costruite in acciaio. Nel 1915 per risolvere tale problema cominciarono ad essere fabbricate in legno. L età della gomma ( ) è stata causata da alcune leggi che miravano ad abolire il gioco d azzardo e l alcolismo, molto diffuso in quegli anni. I saloon per non perdere gli incassi derivanti dalle slot, le trasformarono in apparecchi per la distribuzione delle gomme da masticare. Così facendo la legge veniva raggirata. Fu dunque un semplice cambio della concezione ideologica e dell immagine della slot che ne permetteva l uso illecito. Questo concetto del non-azzardo fu ulteriormente elaborato nel 1912 ottenendo dei sistemi di pagamento delle vincite in gettoni che potevano essere utilizzati sia per altre partite o per avere in cambio della merce. Queste nuove slot si proponevano di stimolare la vendita; inoltre poiché i controlli erano più frequenti nei centri città, le vendite Nicola Tosi Mattia Bernasconi Giuliano Poggi Pagina 10 di 15

11 vennero concentrate nei club e nelle locande di periferia dove i controlli erano meno frequentii e svolti in modo superficiale. Nel 1919 ci fu l epoca del proibizionismo 8. Per via di questo fatto ci fu un aumento esponenziale delle infrazioni della legge. Durante il periodo del proibizionismo la vendita delle slot continuò a aumentare ed ebbe il suo culmine nel 1932 poco prima della grande depressione economica americana. La storia delle slot è ricca di produttori che hanno attuato modifiche ai modelli precedenti per rendere più attrattivi i giochi, ma pure per mascherare la loro vera natura: ottenere il maggiore lucro possibile. I modelli più innovativi erano rappresentati da slot totalmente automatizzate che distribuivano ai vincitori buoni gettone e giocate gratuite facilmente convertibili in denaro contante. Le slot nel tempo assunsero svariate forme e colori; tra le più originali troviamo: Slot a forma di barile di birra Slot a forma di biciclette Slot ispirate alle corse di cavalli Slot ispirate al gioco del baseball Slot a forma di orologi e radio Slot a forma di Juke box Slot a forma di pesche verticali Slot a forma di tiri al bersaglio In seguito vi fu l era dei giochi elettronici (1961) sfruttati principalmente nei casinò con le macchine da ventuno. Queste macchine erano dotate di sedili di due o quattro posti. A metà degli anni 70 uscirono nuovi modelli che permettevano di giocare ai dadi, alla roulette, alle corse dei cavalli e a poker. 8 Legge che vieta il consumo di bevande alcoliche e il gioco d azzardo Nicola Tosi Mattia Bernasconi Giuliano Poggi Pagina 11 di 15

12 9. L EVOLUZIONE DEI GIOCHI NEL TEMPO I giochi generalmente dopo essere nati sono arrivati fino ai giorni nostri. Ovviamente non si può pensare che siano rimasti invariati. Si può dire che il maggiore cambiamento è dovuto all introduzione del gioco virtuale, anche se non ha avuto i risultati sperati dai suoi creatori. Altra grande rivoluzione è stata portata dalle slot machine, delle quali abbiamo già parlato. Bisogna dire che giochi più recenti hanno portato cambiamenti principalmente nei luoghi in cui si gioca. Con la nascita della roulette sono nate anche le prime case da gioco. Nel 1700 divennero popolari le prime lotterie, che venivano sfruttate da re e ministri per riuscire a coprire buchi di bilancio. La stampa ha permesso di creare le carte che si diffusero molto rapidamente. 10. CONFRONTO TRA IL GIOCO D AZZARDO DI IERI E DI OGGI I giochi d'azzardo sono in pratica gli stessi dagli albori dell'umanità. È il loro involucro che si è trasformato nel corso del tempo. Certi giochi sono stati importanti nel passato. Pensiamo ai dadi. Altri sono quasi scomparsi, come il gioco del faraone, o la morra. Altri sono rimasti confinati nell'ambito familiare, come il giro del mondo o la tombola. Solo la sua versione elettronica moderna, il bingo, sembra trovare masse d appassionati. Altri erano limitati a certi ceti sociali, come la roulette tra i ricchi. Altri ancora sono tipici di certe civiltà e non di altre, come la ruota cinese della fortuna. 11. LAS VEGAS Las Vegas è situata a nordovest del Lago Mead a quattro ore di macchina da Los Angeles. Essa è posta al centro di una zona di altopiano desertici ed ha un clima caratterizzato da inverni gradevoli e estati torride. Nicola Tosi Mattia Bernasconi Giuliano Poggi Pagina 12 di 15

13 Nel 1931 lo stato del Nevada legalizzò il gioco d azzardo e semplificando le leggi che lo regolamentavano. Questo provvedimento permise la realizzazione del primo grande casinò Strip (El Rancho, inaugurato nel 1941). Nel 1946 grazie a notevoli investimenti provenienti da fuori città fu realizzato un nuovo grande casinò (Flamingo) che contrassegnò lo stile di tutti i casinò che nacquero in seguito (grandiosità, lusso, divertimenti a non finire destinati ad attirare il maggiore numero possibile di giocatori e scommettitori). Questo fece si che a Las Vegas venne attirata anche una classe di giocatori dalle limitate finanze che aumentò in modo considerevole in pochissimo tempo. Grazie all avvento degli impianti di aria condizionata ed alle grandi riserve idriche Las Vegas divenne in breve tempo una delle mete turistiche più popolari degli Stati Uniti. Negli ultimi anni la città di Las Vegas si è data da fare per proporsi come meta turistica per famiglie; con la costruzione di parchi a tema all interno degli alberghi al fine di catturare il pubblico di ogni sorta. Negli ultimi anni la città ha avuto un enorme sviluppo tanto che se si vuole visitare i 20 più grandi hotel al mondo 19 sono a Las Vegas, città che ogni anno attrae 33 milioni di persone, guadagna 5.25 miliardi di dollari e più di coppie la scelgono come luogo di nozze. La moneta ufficiale della città è il dollaro statunitense e la lingua è l inglese. Las Vegas può essere relativamente cara, soprattutto per chi proprio non riesce a resistere davanti ad una slot e ai tavoli da poker. Nicola Tosi Mattia Bernasconi Giuliano Poggi Pagina 13 di 15

14 12. LA CLASSE SOCIALE PIÙ SOGGETTA AL GIOCO È CAMBIATA RISPETTO AL PASSATO? La classe sociale non è cambiata, si è semplicemente ristretta. Un tempo tutti potevano scommettere di tutto, mentre invece ai nostri giorni le scommesse si basano sul denaro, e ciò impedisce ai più poveri di giocare, perciò se prima potevano scommettere tutti ora possono solo i benestanti. Il vero problema però è che ora per giocare i poveri sono spinti a rubare in modo da poter scommettere il ricavato sperando di poter vincere una vita migliore. Questo cambiamento è avvenuto a causa dell industrializzazione che ha portato ad un aumento esponenziale il divario tra ricchi e poveri. Altro motivo è il fatto che le leggi odierne impediscono di scommettere ciò che si desidera limitando quindi di molto le possibilità di scelta. 13. CONCLUSIONI L argomento da noi trattato è sicuramente interessante, anche se decisamente difficile. Bisogna valutare anche il maggior ostacolo incontrato cioè la grande scarsità di informazioni reperibili. Superati questi problemi tecnici il nostro lavoro si è sviluppato bene, rivelandosi comunque più vasto del previsto rendendolo, in un certo senso, un ottima occasione per conoscere un po più a fondo il gioco d azzardo. Dalla nostra generazione, quest ultimo, viene visto come qualcosa di scontato. La vastità della sua storia, le piccole curiosità che abbiamo scoperto durante il nostro percorso, ci hanno resi un po più attenti alle storie che si sono susseguite per creare ciò che noi vediamo oggi. Andando a ritroso nel tempo e immergendoci in questo mondo di fortuna e sfortuna, ci siamo resi conto di quanti secoli ci sono voluti per arrivare dove siamo ora, di quanti uomini hanno sfruttato la loro vita per creare divertimenti per altri. Ovviamente come in tutte le cose c è un lato negativo, quello che potremmo chiamare il lato oscuro del gioco d azzardo. Sì, perché non ci sono state solo rivoluzioni in senso positivo, ma ce ne sono state molte che hanno distrutto la vita di migliaia di persone. Nicola Tosi Mattia Bernasconi Giuliano Poggi Pagina 14 di 15

15 Considerando le varie situazioni abbiamo capito una cosa per quanto affascinante e in ogni caso divertente, il gioco è,a modo suo, pericoloso e infido. Senza rendersene conto ci si può trovare sull orlo della distruzione. Quello che abbiamo trattato, è in fondo una minima parte di ciò che è veramente la Storia del Gioco d Azzardo. Abbiamo scelto infine solo ciò che troviamo più interessante e appetibile per degli adolescenti come noi. Siamo certi che questo argomento possa essere fonte di discussione e possa suscitare interesse in coloro che ci ascolteranno. Dobbiamo comunque ammettere che lo abbiamo reso molto più leggero rispetto a quello che sarebbe in realtà. La nostra speranza è che voi possiate apprezzare il nostro lavoro. Possiamo dirci soddisfatti del risultato, e ci auguriamo che ne siano soddisfatti anche gli eventuali ascoltatori e/o lettori. Giuliano Poggi Mattia Bernasconi Nicola Tosi Nicola Tosi Mattia Bernasconi Giuliano Poggi Pagina 15 di 15

Dr. Alessandra Alberti Ser.T. zona Valtiberina Dip.to Dipendenze A.USL 8

Dr. Alessandra Alberti Ser.T. zona Valtiberina Dip.to Dipendenze A.USL 8 Dr. Alessandra Alberti Ser.T. zona Valtiberina Dip.to Dipendenze A.USL 8 Normalmente azzardo perché il gioco d azzardo è anch esso una forma di gioco normale, ma anche perché possiamo dire che in qualche

Dettagli

La diffusione del gioco d azzardo tra i giovani. Simone Feder

La diffusione del gioco d azzardo tra i giovani. Simone Feder La diffusione del gioco d azzardo tra i giovani Simone Feder 2004: Fabio Fabio, un ragazzo di 15 anni chiedeva un consiglio per aiutare suo padre, caduto da alcuni mesi in una rete sconosciuta che catturava

Dettagli

Realizzato nell ambito del programma generale di intervento 2010 della Regione Lazio con l utilizzo dei fondi del Ministero dello Sviluppo Economico

Realizzato nell ambito del programma generale di intervento 2010 della Regione Lazio con l utilizzo dei fondi del Ministero dello Sviluppo Economico Realizzato nell ambito del programma generale di intervento 2010 della Regione Lazio con l utilizzo dei fondi del Ministero dello Sviluppo Economico Ludopatia Per ludopatia (o gioco d azzardo patologico)

Dettagli

BlackJack. regole del gioco

BlackJack. regole del gioco BlackJack regole del gioco Il gioco viene aperto dalle parole del croupier Fate il vostro gioco. I giocatori devono effettuare le proprie puntate sui vari Box. Il croupier annuncia Nulla va più, dopo questo

Dettagli

CORSO DI NUMEROLOGIA

CORSO DI NUMEROLOGIA CORSO DI NUMEROLOGIA Programma completo del corso: Sezione Storica Lezione 1/8 : Tra filosofia, matematica e Gioco Sezione Matematica Lezione 1: La teoria dei Codici e l applicazione al gioco del lotto

Dettagli

Disturbo del controllo degli impulsi

Disturbo del controllo degli impulsi Disturbo del controllo degli impulsi La caratteristica fondamentale del Disturbo del Controllo degli Impulsi è l incapacità di resistere ad un impulso, un desiderio impellente o alla tentazione di compiere

Dettagli

Asl8_AW_Azzardo:Layout 1 10/07/12 16.09 Pagina 1. gioco d azzardo, da divertimento a dipendenza

Asl8_AW_Azzardo:Layout 1 10/07/12 16.09 Pagina 1. gioco d azzardo, da divertimento a dipendenza Asl8_AW_Azzardo:Layout 1 10/07/12 16.09 Pagina 1 gioco d azzardo, da divertimento a dipendenza Asl8_AW_Azzardo:Layout 1 10/07/12 16.09 Pagina 2 2 con il gioco? Ecco un breve questionario per valutare la

Dettagli

A che gioco giochiamo? di Alessandra Campitelli Psicologa, counselor Associazione Ama Frentania Onlus

A che gioco giochiamo? di Alessandra Campitelli Psicologa, counselor Associazione Ama Frentania Onlus A che gioco giochiamo? di Alessandra Campitelli Psicologa, counselor Associazione Ama Frentania Onlus I messaggi che ci arrivano Che cos è il gambling patologico È una dipendenza comportamentale ( dipendenza

Dettagli

Lo sviluppo della strategia di base del Blackjack

Lo sviluppo della strategia di base del Blackjack Il Blackjack on line Il poker e le slot sono sempre considerate invenzioni americane come l'americana torta di melema altri giochi d'azzardo, come la roulette e il blackjack, sono indiscutibilmente francesi

Dettagli

ITIS A.Volta Frosinone

ITIS A.Volta Frosinone ITIS A.Volta Frosinone LE DIPENDENZE DA GIOCO Accanto alle tradizionali forme di dipendenza da sostanze (droghe e alcol) è oggi in costante aumento il fenomeno delle nuove dipendenze o new addictions.

Dettagli

LA DIPENDENZA DALLE SLOT MACHINE MARCON CHIARA E MARTINELLO CHIARA

LA DIPENDENZA DALLE SLOT MACHINE MARCON CHIARA E MARTINELLO CHIARA LA DIPENDENZA DALLE SLOT MACHINE MARCON CHIARA E MARTINELLO CHIARA EFFETTI DELLA DIPENDENZA DALLE SLOT MACHINE CONSEGUENZE DA DIPENDENZA COME USCIRE DA QUESTO FENOMENO QUANTO E DIFFUSO ATTUALMENTE NEL

Dettagli

1796-1809: Arezzo Giochi di carte nel Casino dei Nobili Franco Pratesi 27.09.2014 INTRODUZIONE

1796-1809: Arezzo Giochi di carte nel Casino dei Nobili Franco Pratesi 27.09.2014 INTRODUZIONE 1796-1809: Arezzo Giochi di carte nel Casino dei Nobili Franco Pratesi 27.09.2014 INTRODUZIONE Il fondo Casino dei Nobili dell Archivio di Stato di Arezzo, ASAR, (1) contiene tutti i documenti rimasti

Dettagli

IL GIOCO DELL OCA. Un po di storia

IL GIOCO DELL OCA. Un po di storia IL GIOCO DELL OCA Un po di storia 1 Il Gioco dell oca è un gioco di percorso molto antico: alcuni documenti degli antichi Egizi o alcuni reperti dell antico popolo cinese dimostrano che questo tipo di

Dettagli

1. Calcolare la probabilità che estratte a caso ed assieme tre carte da un mazzo di 40, fra di esse vi sia un solo asso, di qualunque seme.

1. Calcolare la probabilità che estratte a caso ed assieme tre carte da un mazzo di 40, fra di esse vi sia un solo asso, di qualunque seme. Esercizi difficili sul calcolo delle probabilità. Calcolare la probabilità che estratte a caso ed assieme tre carte da un mazzo di, fra di esse vi sia un solo asso, di qualunque seme. Le parole a caso

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

La classe 1 A Liceo Musicale Grosseto polo L. Bianciardi presenta

La classe 1 A Liceo Musicale Grosseto polo L. Bianciardi presenta La classe 1 A Liceo Musicale Grosseto polo L. Bianciardi presenta Il business del gioco in Italia è enorme e in rapida crescita: nel 2001 la raccolta annua era pari a 14 miliardi di euro. Oggi ammonta

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 818. Disposizioni in materia di esercizio del gioco del «Bingo»

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 818. Disposizioni in materia di esercizio del gioco del «Bingo» Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 818 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa del senatore PEDICA COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 24 GIUGNO 2008 Disposizioni in materia di esercizio del gioco del «Bingo»

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

Morte, Umiliazione, Schiavitù ed altro in una Casa Cristiana

Morte, Umiliazione, Schiavitù ed altro in una Casa Cristiana Morte, Umiliazione, Schiavitù ed altro in una Casa Cristiana Questa è una risposta data da uno dei nostri membri dei gruppi principali di Joy of Satan. Affinché tutto questo non venga perso nel mucchio

Dettagli

INNOVATORE COLUI CHE SOGNA QUALCOSA DI DIVERSO, DI MIGLIORE PER TUTTI, ANDANDO OLTRE QUELLO CHE GIA ESISTE.

INNOVATORE COLUI CHE SOGNA QUALCOSA DI DIVERSO, DI MIGLIORE PER TUTTI, ANDANDO OLTRE QUELLO CHE GIA ESISTE. LINEE DELL INTERVENTO DI GRAZIANO MALPASSI AL FIRST INNOVATION FORUMED a Civitanova Marche progetto WIDE INNOVATION IN MED finanziato dall Unione europea HO FONDATO L AZIENDA NEL 1984 ALL ETA DI 24 ANNI,

Dettagli

ROULETTE: REGOLE DI BASE

ROULETTE: REGOLE DI BASE ROULETTE: REGOLE DI BASE La Roulette Europea (singolo 0) e' divisa in 37 spazi uguali numerati con 0 e da 1 a 36. Lo spazio dello zero e' verde mentre gli altri sono rossi o neri. La ruota bilanciata,

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

Alcune proposte per combattere l azzardo. Luigino Bruni (Lumsa) 18 maggio 2015

Alcune proposte per combattere l azzardo. Luigino Bruni (Lumsa) 18 maggio 2015 Alcune proposte per combattere l azzardo Luigino Bruni (Lumsa) 18 maggio 2015 Alcune premesse Prima di arrivare al tavolo della regolazione, sono necessarie alcune premesse sull azzardo e sull azzardo

Dettagli

GIANLUIGI BALLARANI. I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe

GIANLUIGI BALLARANI. I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe GIANLUIGI BALLARANI I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe Individuarli e correggerli VOLUME 3 1 GIANLUIGI BALLARANI Autore di Esami No Problem Esami No Problem Tecniche per

Dettagli

COMUNICATO STAMPA DEL 28.02.2013 SUL GIOCO D AZZARDO

COMUNICATO STAMPA DEL 28.02.2013 SUL GIOCO D AZZARDO COMUNICATO STAMPA DEL 28.02.2013 SUL GIOCO D AZZARDO Invito alla Conferenza Stampa per il giorno venerdì 01 marzo 2013, alle ore 12, presso la sala giunta, al primo piano di Villa Rana, in via Roma 6 a

Dettagli

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo di Redazione Sicilia Journal - 09, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/il-trailer-di-handy-sbarca-al-cinema-una-mano-protagonista-sul-grandeschermo/

Dettagli

COME SUPERARE MOMENTI DIFFICILI!

COME SUPERARE MOMENTI DIFFICILI! COME SUPERARE MOMENTI DIFFICILI! sono un ragazzo di sedici anni trasferito da quasi due anni in Germania e ho avuto la strana idea di esporre un libro sulla vita di ognuno di noi.. A me personalmente non

Dettagli

Donne, Informatica ed Albo: professioniste in lotta per i propri diritti

Donne, Informatica ed Albo: professioniste in lotta per i propri diritti Donne, Informatica ed Albo: professioniste in lotta per i propri diritti LAURA PAPALEO Sempre più donne risultano attive nel settore dell information technology e la salvaguardia dei loro diritti e delle

Dettagli

Metodo di gioco VINCENTE e GARANTITO. Non lasci possibilità per il bookmaker. Annienti le probabilità di perdere. Riduci il rischio del 100%

Metodo di gioco VINCENTE e GARANTITO. Non lasci possibilità per il bookmaker. Annienti le probabilità di perdere. Riduci il rischio del 100% Metodo di gioco VINCENTE e GARANTITO Non lasci possibilità per il bookmaker Annienti le probabilità di perdere Riduci il rischio del 100% da Zero a 50.000 Euro in meno di un anno Investimento a partire

Dettagli

I giovani e il gioco d azzardo in Ticino

I giovani e il gioco d azzardo in Ticino 1 I giovani e il gioco d azzardo in Ticino Analisi delle abitudini di gioco dei giovani tra 14 e 25 anni a livello cantonale Emiliano Soldini 2 Obiettivi dell indagine (1) I risultati emersi dallo studio

Dettagli

MENTRE I TRE SI AVVICINAVANO ALLA ANDAVANO NELLA STESSA DIREZIONE: «NEI PERICOLI È MEGLIO ESSERE IN «E SE CI TROVIAMO IN UNA BATTAGLIA?

MENTRE I TRE SI AVVICINAVANO ALLA ANDAVANO NELLA STESSA DIREZIONE: «NEI PERICOLI È MEGLIO ESSERE IN «E SE CI TROVIAMO IN UNA BATTAGLIA? CAPITOLO XXX MENTRE I TRE SI AVVICINAVANO ALLA VALLE, TROVARONO COMPAGNI CHE ANDAVANO NELLA STESSA DIREZIONE: «TANTA GENTE ATTIRA I SOLDATI. POVERO ME!» BORBOTTAVA DON ABBONDIO. «NEI PERICOLI È MEGLIO

Dettagli

roulette americana come giocare

roulette americana come giocare roulette americana come giocare Indice Le origini del gioco 4 Ogni gioco ha i propri gettoni 5 Esperienza o superstizione? 8 Come piazzare una scommessa? 8 Quando e come scommettere sulla tabella dei

Dettagli

Brani tratti da Lettere di donne che amano troppo Robin Norwood

Brani tratti da Lettere di donne che amano troppo Robin Norwood Brani tratti da Lettere di donne che amano troppo Robin Norwood Giornata Mondiale per l Eliminazione delle Violenza sulle Donne Le vie della dipendenza relazionale sono spesso tracciate da un trauma infantile

Dettagli

slot machines come giocare

slot machines come giocare slot machines come giocare Indice Le slot machines al Casinò di Lugano 4 Come si gioca alle slot machines? 7 Tipologie di Jackpot 8 Progressive Jackpot 8 Mystery Jackpot 8 I punti CashCard 9 Si desidera

Dettagli

PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON

PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON C è un libro sui ragazzini agitati, dal titolo On agite un enfant: è un gioco di parole, perché c era una pubblicità di una bevanda gassata che se non ricordo

Dettagli

WEB MARKETING MIX BROCHURE TECNICA

WEB MARKETING MIX BROCHURE TECNICA WEB MARKETING MIX BROCHURE TECNICA ZIMMERMANNUNDKOLL.IT PAG. 1 DI 8 INDICE INTRODUZIONE AL WEB MARKETING MIX PAG. 03 LE FASI CHIAVE PAG. 04 RISCHIO DI INVESTIMENTO PAG. 05 DETTAGLIO SERVIZI PAG. 07 BUDGET

Dettagli

gioco d azzardo in Italia è un problema serio che va affrontato e risolto; esso

gioco d azzardo in Italia è un problema serio che va affrontato e risolto; esso IL GIOCO D AZZARDO Il gioco d azzardo in Italia è un problema serio che va affrontato e risolto; esso cresce giorno per giorno, portando molte persone a bruciarsi il proprio stipendio in 10 minuti, guadagnato

Dettagli

Comunicazione di massa

Comunicazione di massa Persuadere per prevenire: tecniche di comunicazione nelle campagne di prevenzione. Fiorenzo Ranieri 1 Le campagne di prevenzione in Italia sono fortemente condizionate dalla impostazione legislativa. Le

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Uno dei cardini, delle mission aziendali di Flashbet, è quello di garantire un gioco legale e soprattutto responsabile.

Uno dei cardini, delle mission aziendali di Flashbet, è quello di garantire un gioco legale e soprattutto responsabile. Gioco Responsabile Uno dei cardini, delle mission aziendali di Flashbet, è quello di garantire un gioco legale e soprattutto responsabile. Partendo dalle regole, sempre chiare e precise, attraverso la

Dettagli

La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri

La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri Alberto Majocchi La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri Dato che sono del tutto incompetente sul tema oggetto dell incontro odierno, sono

Dettagli

I cinesi, i cinesi, i cinesi

I cinesi, i cinesi, i cinesi I cinesi, i cinesi, i cinesi Si fa un gran parlare dei cinesi. Stanno invadendo tutto, dicono. Naturalmente da un punto di vista economico. Si sono adeguati al mercato globale, hanno accettato le regole

Dettagli

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili.

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. Nella fisica classica l energia è definita come la capacità di un corpo o di un sistema di compiere lavoro (Lavoro: aggiungere o

Dettagli

VINCERE AL BLACKJACK

VINCERE AL BLACKJACK VINCERE AL BLACKJACK Il BlackJack è un gioco di abilità e fortuna in cui il banco non può nulla, deve seguire incondizionatamente le regole del gioco. Il giocatore è invece posto continuamente di fronte

Dettagli

Wretched - Libero Di Vevere, Libero Di Morire. Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 03:35

Wretched - Libero Di Vevere, Libero Di Morire. Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 03:35 01 - Come Un Cappio Un cappio alla mia gola le loro restrizioni un cappio alla mia gola le croci e le divise un cappio che si stringe, un cappio che mi uccide un cappio che io devo distruggere e spezzare

Dettagli

INDAGINE LE DONNE AFFETTE DA LES E I MEDICI DI MEDICINA GENERALE:

INDAGINE LE DONNE AFFETTE DA LES E I MEDICI DI MEDICINA GENERALE: INDAGINE LE DONNE AFFETTE DA LES E I MEDICI DI MEDICINA GENERALE: Il Lupus Eritematoso Sistemico: quale conoscenza, consapevolezza ed esperienza? Sintesi dei risultati di ricerca per Conferenza Stampa

Dettagli

Probabilità discreta

Probabilità discreta Probabilità discreta Daniele A. Gewurz 1 Che probabilità c è che succeda...? Una delle applicazioni della combinatoria è nel calcolo di probabilità discrete. Quando abbiamo a che fare con un fenomeno che

Dettagli

Scopa. Scopone. Il Torneo. Il Gioco

Scopa. Scopone. Il Torneo. Il Gioco Scopa Il Torneo Il toreo di scopa viene solitamente organizzato in incontri ad eliminazione diretta due contro due (va quindi utilizzato il tabellone ad eliminazione diretta). Non è consentito parlare

Dettagli

Scopo del gioco. Componenti

Scopo del gioco. Componenti Il gioco strategico per la conquista del mondo Da 3 a 6 giocatori Scopo del gioco Raggiungere per primi il proprio obiettivo segreto. Componenti Un piano di gioco, rappresentante un planisfero suddiviso

Dettagli

Cina pubblicizzare il nostro territorio è troppo difficile perché quel territorio è troppo vasto, io, facendo una battuta, senza volerla prendere per

Cina pubblicizzare il nostro territorio è troppo difficile perché quel territorio è troppo vasto, io, facendo una battuta, senza volerla prendere per Verbale di Consiglio del 25 gennaio 2012 INTERPELLANZA DEI CONSIGLIERI PERNIGOTTI E OLIVERI IN MERITO AGLI STRUMENTI DA ADOTTARE PER COMUNICARE CON I PAESI EMERGENTI ED ECONOMICAMENTE FORTI COME LA CINA

Dettagli

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente Una tecnica di Persuasore Segreta svelata dal sito www.persuasionesvelata.com di Marcello Marchese Copyright 2010-2011 1 / 8 www.persuasionesvelata.com Sommario

Dettagli

Black Jack. www.casinos.at Hotline +43 (0) 50 777 50

Black Jack. www.casinos.at Hotline +43 (0) 50 777 50 Black Jack www.casinos.at Hotline +43 (0) 50 777 50 Fate il Vostro gioco! Indice Indice Pagina Introduzione 2 Valori delle carte e combinazioni delle carte 5 Ogni visita al casinò promette grande divertimento

Dettagli

BLACK JACK. Come si gioca

BLACK JACK. Come si gioca BLACK JACK INDICE 2 Il Gioco 2 Il tavolo da gioco 3 Le carte da gioco 5 Varianti del Gioco 7 Regole generali 12 BLACK JACK Il tavolo da gioco 2 Il gioco si svolge tra il banco rappresentato dal Casinó

Dettagli

CONSIGLIO DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO XIV LEGISLATURA - ANNO 2011. Disposizioni in materia di gioco d azzardo

CONSIGLIO DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO XIV LEGISLATURA - ANNO 2011. Disposizioni in materia di gioco d azzardo CONSIGLIO DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO XIV LEGISLATURA - ANNO 2011 DISEGNO DI LEGGE, n. Disposizioni in materia di gioco d azzardo D'iniziativa dei consiglieri Mattia Civico, Margherita Cogo, Sara

Dettagli

punto banco come giocare

punto banco come giocare punto banco come giocare Indice Le origini del gioco 4 Il gioco del Punto Banco 4 Ad ogni gioco le sue chips 6 Il valore delle carte del Punto Banco 8 Le possibilità di scommessa del giocatore 9 Come si

Dettagli

I loro clienti si dedicano maggiormente alle slot e ai gratta&vinci, come mostrato nel grafico sottostante:

I loro clienti si dedicano maggiormente alle slot e ai gratta&vinci, come mostrato nel grafico sottostante: REPORT GIOCO D AZZARDO Come MOVIMENTO NO SLOT in questi mesi abbiamo somministrato ai gestori dei locali, bar, tabacchi e sale slot un questionario per cercare di capire il fenomeno dell azzardo nella

Dettagli

Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook 1 MONIA FERRETTI Psicologa Psicoterapeuta EBOOK DIMAGRISCI FACILE Parte 1 Dimagrisci facile con i miei consigli Per Te! 2 Titolo Dimagrisci Facile con i miei consigli per Te!!! Autore Monia Ferretti Sito

Dettagli

E ancora un gioco? Dipartimento Dipendenze Az. USL8 AREZZO

E ancora un gioco? Dipartimento Dipendenze Az. USL8 AREZZO E ancora un gioco? Dipartimento Dipendenze Az. USL8 AREZZO Elisa Casini 1, Fiorenzo Ranieri 2 Campione e metodi Il campione di ricerca è costituito da 384 soggetti di età compresa tra i 16 e i 20 anni

Dettagli

RISULTATI DELLA RICERCA

RISULTATI DELLA RICERCA RISULTATI DELLA RICERCA 2011 Ricerca nazionale sul gioco d'azzardo 2011- Ricerca nazionale sulle abitudini di gioco degli italiani - curata dall Associazione Centro Sociale Papa Giovanni XXIII, e coordinata

Dettagli

punto banco come giocare

punto banco come giocare punto banco come giocare Indice Le origini del gioco 4 Il gioco del Punto Banco 4 Ad ogni gioco le sue chips 6 Il valore delle carte del Punto Banco 8 Le possibilità di scommessa del giocatore 9 Come

Dettagli

[NRG] Power Sponsoring Video#5 Trascrizione del video :

[NRG] Power Sponsoring Video#5 Trascrizione del video : [NRG] Power Sponsoring Video#5 Trascrizione del video : "Come essere pagato per generare contatti " Bene, oggi parliamo di soldi, e come farne di più, a partire proprio da ora, nel tuo business. Quindi,

Dettagli

Anche gli anziani. L azzardoinsidia glianziani Giocano7sudieci 16,4% il caso MARIA TERESA MARTINENGO. Slot e videopoker minacciano le pensioni

Anche gli anziani. L azzardoinsidia glianziani Giocano7sudieci 16,4% il caso MARIA TERESA MARTINENGO. Slot e videopoker minacciano le pensioni il caso MARIA TERESA MARTINENGO Anche gli anziani sono a rischio di dipendenza dal gioco d azzardo. E non importa se la pensione è modesta, anzi. La speranza di potersi permettere un «piccolo lusso», la

Dettagli

Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO

Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO SETTEMBRE: Quando sono arrivata a Coimbra la prima sistemazione che ho trovato è stato un Ostello molto simpatico in pieno centro, vicino a Piazza della Repubblica.(http://www.grandehostelcoimbra.com/).

Dettagli

OLIMPIA ARMANI JEANS MILANO

OLIMPIA ARMANI JEANS MILANO OLIMPIA ARMANI JEANS MILANO HEAD COACH ATTILIO CAJA DIFESA SUL PICK AND ROLL Nell analizzare le tendenze offensive delle squadre avversarie ci siamo resi conto di come una grandissima percentuale degli

Dettagli

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato L amicizia tra uomo e donna. Questo tipo di relazione può esistere? Che rischi comporta?quali sono invece i lati positivi? L amicizia tra uomini e donne è possibile solo in età giovanile o anche dopo?

Dettagli

FINESTRE INTERCULTURALI

FINESTRE INTERCULTURALI Scuola Classe 1C FINESTRE INTERCULTURALI DIARIO DI BORDO 2013 / 2014 IC Gandhi - Secondaria di primo grado Paolo Uccello Insegnante / materia Anelia Cassai/lettere Data Febbraio Durata 4h TITOLO DELLA

Dettagli

SCUOLA DELL'INFANZIA REGINA MARGHERITA A.S. 2009 /2010 PROGETTO AMBIENTE INSEGNANTI SEZIONI A C

SCUOLA DELL'INFANZIA REGINA MARGHERITA A.S. 2009 /2010 PROGETTO AMBIENTE INSEGNANTI SEZIONI A C SCUOLA DELL'INFANZIA REGINA MARGHERITA A.S. 2009 /2010 PROGETTO AMBIENTE INSEGNANTI SEZIONI A C Il percorso didattico dedicato agli alberi è iniziato il 19 11 2010, all'interno del progetto Ambiente dedicato

Dettagli

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 F= risposta degli alunni/figli G = risposta dei genitori F: 1- Cosa pensi della dipendenza elettronica?

Dettagli

MARCO ANTUZI MOTIVATORE DI ME STESSO

MARCO ANTUZI MOTIVATORE DI ME STESSO MARCO ANTUZI MOTIVATORE DI ME STESSO Ricostruire la Propria Identità attraverso la Determinazione e la Libertà di Scelta 2 Titolo MOTIVATORE DI ME STESSO Autore Marco Antuzi Editore Bruno Editore Sito

Dettagli

Favorire l autostima nel bambino. Mario Di Pietro www.educazione-emotiva.it segreteria@mariodipietro.it

Favorire l autostima nel bambino. Mario Di Pietro www.educazione-emotiva.it segreteria@mariodipietro.it Favorire l autostima nel bambino Mario Di Pietro www.educazione-emotiva.it segreteria@mariodipietro.it 1 Un senso di impotenza si sviluppa in seguito all incapacità di influenzare positivamente le proprie

Dettagli

LAURA, IN CINA TRA KUNG FU E CANTI TRADIZIONALI (Come un estate in 中 国 ha cambiato la mia vita)

LAURA, IN CINA TRA KUNG FU E CANTI TRADIZIONALI (Come un estate in 中 国 ha cambiato la mia vita) LAURA, IN CINA TRA KUNG FU E CANTI TRADIZIONALI (Come un estate in 中 国 ha cambiato la mia vita) Credevo di essere pronta a questa esperienza. Credevo di essere pronta a passare un intero mese dall altra

Dettagli

Le classi prime al lavoro

Le classi prime al lavoro Le classi prime al lavoro RIFIUTI. ancora? Si, ancora. Questa volta usiamo solo rifiuti cartacei e qualche nozione di geometria. E otterremo risultati sorprendenti. Chi non ci crede ci segua in laboratorio

Dettagli

Negli ultimi decenni la

Negli ultimi decenni la Ilgioco nonvale lacandela Un progetto dell associazione Arciragazzi di Roma ha l obiettivo di intervenire sulle problematiche legate al gioco d azzardo soprattutto quello che coinvolge i più giovani di

Dettagli

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione?

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? Nasce nel 1997 per volontà di cittadini stranieri e italiani, come associazione

Dettagli

LUCA CLUN LA FISICA DEL CAMBIAMENTO

LUCA CLUN LA FISICA DEL CAMBIAMENTO LUCA CLUN LA FISICA DEL CAMBIAMENTO Come Attuare il Cambiamento Attraverso la PNQ e il Modellamento della Realtà 2 Titolo LA FISICA DEL CAMBIAMENTO Autore Luca Clun Editore Bruno Editore Sito internet

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL LIBRO Siria MON AMOUR

PRESENTAZIONE DEL LIBRO Siria MON AMOUR PRESENTAZIONE DEL LIBRO Siria MON AMOUR Reading del libro a cura dei ragazzi della IIIA della scuola media n. 2 "S. Farina" Con la collaborazione della libreria Il Labirinto di Alghero Un matrimonio combinato,

Dettagli

Casi pratici di comunicazione per il farmacista

Casi pratici di comunicazione per il farmacista Casi pratici di comunicazione per il farmacista 1 Premessa e Punti di vista Un futuro farmacista viene addestrato, ma vuol dire la sua opinione La storia Farmacia lunedì mattina ore 8.15 Buon giorno. Si

Dettagli

Nuovi pensieri e ricordi. Forse aforismi

Nuovi pensieri e ricordi. Forse aforismi Nuovi pensieri e ricordi Forse aforismi Ogni riferimento a fatti realmente accaduti o luoghi e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Mauro Baldassini NUOVI PENSIERI E RICORDI

Dettagli

Laboratorio di dinamiche socio-economiche

Laboratorio di dinamiche socio-economiche Dipartimento di Matematica Università di Ferrara giacomo.albi@unife.it www.giacomoalbi.com 21 febbraio 2012 Seconda parte: Econofisica La probabilità e la statistica come strumento di analisi. Apparenti

Dettagli

COME LIMITIAMO NOI STESSI

COME LIMITIAMO NOI STESSI COME LIMITIAMO NOI STESSI 1 Il 63 % delle persone crede che il raggiungimento dei propri obiettivi finanziari sia possibile solo attraverso una grossa vincita Non si può ottenere quello che non si riesce

Dettagli

Mario Albertini. Tutti gli scritti IV. 1962-1964. a cura di Nicoletta Mosconi. Società editrice il Mulino

Mario Albertini. Tutti gli scritti IV. 1962-1964. a cura di Nicoletta Mosconi. Società editrice il Mulino Mario Albertini Tutti gli scritti IV. 1962-1964 a cura di Nicoletta Mosconi Società editrice il Mulino 822 Anno 1964 A Bernard Lesfargues Caro Bernard, Pavia, 28 novembre 1964 dato che non verrò a Lione

Dettagli

PAGE 1 THE RICH JERK WWW.TPECONSULTING.IT FARE SOLDI INSULTANDO IL CLIENTE IDEALE AUTORE: MATTEO LOCANE WWW.DESIGNDISTRICT.COM

PAGE 1 THE RICH JERK WWW.TPECONSULTING.IT FARE SOLDI INSULTANDO IL CLIENTE IDEALE AUTORE: MATTEO LOCANE WWW.DESIGNDISTRICT.COM PAGE 1 THE RICH JERK FARE SOLDI INSULTANDO IL CLIENTE IDEALE WWW.TPECONSULTING.IT AUTORE: MATTEO LOCANE 2014 WWW.DESIGNDISTRICT.COM PAGE 2 INTRODUZIONE Non fatemi perdere tempo... Veniamo subito al dunque.

Dettagli

Cinema, La bugia bianca : il dramma dello stupro etnico raccontato da un siciliano

Cinema, La bugia bianca : il dramma dello stupro etnico raccontato da un siciliano Cinema, La bugia bianca : il dramma dello stupro etnico raccontato da un siciliano di Redazione Sicilia Journal - 25, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/cinema-la-bugia-bianca-il-dramma-dello-stupro-etnico-raccontato-da-unsiciliano/

Dettagli

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre)

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) A MULTI-SPECIALTY CLINICAL CENTRE FOR NEUROMUSCULAR DISEASES Dott.ssa Gabriella Rossi Psicologa Milano, 28/10/2011 Fortemente voluto da UILDM e AISLA, per contrastare il

Dettagli

STORIA. La guerra fredda. L Europa divisa. Gli Stati Uniti. il testo:

STORIA. La guerra fredda. L Europa divisa. Gli Stati Uniti. il testo: 01 L Europa divisa La seconda guerra mondiale provoca (fa) grandi danni. Le vittime (i morti) sono quasi 50 milioni. L Unione Sovietica è il Paese con più morti (20 milioni). La guerra con i bombardamenti

Dettagli

CLASSI 1 A 1 B SCUOLA PRIMARIA di CAMPOMAGGIORE

CLASSI 1 A 1 B SCUOLA PRIMARIA di CAMPOMAGGIORE CLASSI 1 A 1 B SCUOLA PRIMARIA di CAMPOMAGGIORE Lucia è una piccola giraffa che viene rapita e portata via dal suo ambiente naturale e dalla sua famiglia. Nel periodo di convivenza forzata con la famiglia

Dettagli

black jack perfect pairs

black jack perfect pairs black jack perfect pairs come giocare Indice Le origini del gioco 4 Giocare a Black Jack: seduti o in piedi? 5 Ogni gioco ha i propri gettoni 6 Il ruolo del box holder 7 Come si svolge il gioco? 10 Pagamento

Dettagli

Roberto Ghiretti Presidente Studio Ghiretti & Associati

Roberto Ghiretti Presidente Studio Ghiretti & Associati Roberto Ghiretti Presidente Studio Ghiretti & Associati 1 Lo Sport come strumento educativo Lo sport per i bambini e ragazzi rappresenta una straordinaria opportunità di crescita. Grazie all attività motoria,

Dettagli

LA DEMOLIZIONE ITALIANA A CONVEGNO

LA DEMOLIZIONE ITALIANA A CONVEGNO Associazione Nazionale Demolitori Italiani LA DEMOLIZIONE ITALIANA A CONVEGNO Parma, 26 novembre 2005 Trascrizione dell intervento dal titolo: IL MERCATO DELLE DEMOLIZIONI ANNI 2000: DAL RECUPERO ALLA

Dettagli

GIOCO RESPONSABILE DISPENSA INFORMATIVA

GIOCO RESPONSABILE DISPENSA INFORMATIVA GIOCO RESPONSABILE DISPENSA INFORMATIVA via di Torre Rossa, 66-00165 Roma - tel. +39 06 66666 1 - fax +39 06 66410152 - www.betplus.it - info@betplus.it GIOCO RESPONSABILE 2/5 Lo scopo di questo breve

Dettagli

Proposta di legge Norme per la prevenzione, il contrasto e il trattamento della dipendenza dal gioco

Proposta di legge Norme per la prevenzione, il contrasto e il trattamento della dipendenza dal gioco Proposta di legge Norme per la prevenzione, il contrasto e il trattamento della dipendenza dal gioco d azzardo patologico, nonché delle problematiche e delle patologie correlate Il progetto di legge regionale

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO LECTIO DOCTORALIS. Maria Luisa Cosso. Aula Magna del Rettorato 24 luglio 2007. Via G.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO LECTIO DOCTORALIS. Maria Luisa Cosso. Aula Magna del Rettorato 24 luglio 2007. Via G. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO LECTIO DOCTORALIS Maria Luisa Cosso Aula Magna del Rettorato 24 luglio 2007 Via G. Verdi, 8 - Torino Magnifico Rettore, Signor Preside, Professor Conti, Signore e Signori,

Dettagli

Con le donne per vincere la fame

Con le donne per vincere la fame Con le donne per vincere la fame CAMPAGNA DI RACCOLTA FONDI dal 1 maggio al 1 giugno 2014 Chi è Oxfam Italia Oxfam Italia è parte della confederazione globale Oxfam, presente in oltre 90 paesi del mondo

Dettagli

Ogni anno, l 8 Marzo si celebra la "Festa della donna". Ma perché è stata istituita? E perché proprio l 8 Marzo? Questa data ricorda una terribile

Ogni anno, l 8 Marzo si celebra la Festa della donna. Ma perché è stata istituita? E perché proprio l 8 Marzo? Questa data ricorda una terribile Ogni anno, l 8 Marzo si celebra la "Festa della donna". Ma perché è stata istituita? E perché proprio l 8 Marzo? Questa data ricorda una terribile tragedia, avvenuta l 8 Marzo 1908, a New York, negli Stati

Dettagli

L OSSERVATORIO. 30 Dicembre 2013 CATEGORIA: SOCIETA POPOLO DI NAVAGATORI MA NON SU INTERNET

L OSSERVATORIO. 30 Dicembre 2013 CATEGORIA: SOCIETA POPOLO DI NAVAGATORI MA NON SU INTERNET L OSSERVATORIO 30 Dicembre 2013 CATEGORIA: SOCIETA POPOLO DI NAVAGATORI MA NON SU INTERNET POPOLO DI NAVIGATORI MA NON SU INTERNET 30 Dicembre 2013 Nella fascia di popolazione tra i 54 e i 59 anni, la

Dettagli

IL PASSAGGIO DAL CIRCUITO ESTERNO A QUELLO INTERNO. INTRODUZIONE Dedico questo gioco a tutti gli immigrati del mondo intero.

IL PASSAGGIO DAL CIRCUITO ESTERNO A QUELLO INTERNO. INTRODUZIONE Dedico questo gioco a tutti gli immigrati del mondo intero. INTRODUZIONE Dedico questo gioco a tutti gli immigrati del mondo intero. Lo scopo di questo gioco è di avvicinare la cittadinanza al mondo dell immigrazione. Fare capire alle poche persone che non hanno

Dettagli

Calcolo delle probabilità

Calcolo delle probabilità Calcolo delle probabilità Laboratorio di Bioinformatica Corso A aa 2005-2006 Statistica Dai risultati di un esperimento si determinano alcune caratteristiche della popolazione Calcolo delle probabilità

Dettagli

La crisi dei tulipani olandesi del 1637. Prof. Prisco

La crisi dei tulipani olandesi del 1637. Prof. Prisco La crisi dei tulipani olandesi del 1637 Prof. Prisco Il nome di Isaac Boxtel, floricoltore olandese del 600, ai più non dice molto. Eppure, questo signore fu al centro di una delle maggiori speculazioni

Dettagli

TICHU NANJING (per 4 giocatori)

TICHU NANJING (per 4 giocatori) TICHU NANJING (per 4 giocatori) Le carte Sono di quattro tipi (Jade/Sword/Pagoda/Star) (Giada-verde/Spada-nero/Pagoda-blu/Stella-rosso) di 13 valori ognuna che corrispondono alle carte del Poker. L Asso

Dettagli

SOMMARIO. Scopri che albero sei. In quale figura ti identifichi meglio: una pianta solitaria o un albero di bosco?...pag. 19

SOMMARIO. Scopri che albero sei. In quale figura ti identifichi meglio: una pianta solitaria o un albero di bosco?...pag. 19 SOMMARIO Introduzione Gli alberi, antenati maestosi e sacri, specchio di noi stessi...pag. 7 Scopri che albero sei Primo passo In quale figura ti identifichi meglio: una pianta solitaria o un albero di

Dettagli