CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E DI UTILIZZO DELLA CARTA TRANSCASH RICARICABILE SU LICENZA MASTERCARD

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E DI UTILIZZO DELLA CARTA TRANSCASH RICARICABILE SU LICENZA MASTERCARD"

Transcript

1 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E DI UTILIZZO DELLA CARTA TRANSCASH RICARICABILE SU LICENZA MASTERCARD Il presente contratto (di seguito il Contratto ) contiene e descrive le condizioni generali di vendita e di utilizzo della Carta TRANSCASH Ricaricabile su Licenza MasterCard emessa da Transact Network Limited (di seguito Transact oppure Emittente ), con sede legale in Victoria House, suite 11, 26 Main Street, Gibraltar, Istituto Emittente Moneta Elettronica (IMEL) autorizzato e regolamentato dalla Commissione dei Servizi Finanziari di Gibilterra al numero nonché autorizzato, dal , ad operare in Italia in regime di libera prestazione di servizi (Codice meccanografico di Banca d Italia n ). La Carta è emessa per conto di Transcash Corporation, con sede in 1801 Avenue of the Stars, Suite 1444, Century City, CA 90067, USA (di seguito Transcash ) ed è distribuita in Italia dalla società Transcash Italia S.p.A. (C.F. e P. I.: ), con sede legale in via Giulia, Roma, Italia (di seguito TCI ). Attraverso l'acquisto ed il primo utilizzo della Carta, il Cliente dichiara di aver pienamente compreso le presenti condizioni generali di vendita e di utilizzo della Carta TRANSCASH, di accettarle senza riserve e di impegnarsi a rispettarle. 1. Definizioni Salvo che il contesto richieda diversamente, i termini e le espressioni di seguito indicati assumono il significato ivi specificato indipendentemente dal carattere maiuscolo o minuscolo ovvero dal numero singolare o plurale utilizzati nella documentazione contrattuale. ATM: distributori automatici di banconote (Automatic Teller Machine) contraddistinti dal marchio "Bancomat" che consentono il prelievo di denaro contante e l effettuazione di altre operazioni. Acquisto della Carta TRANSCASH: la Carta è rilasciata discrezionalmente dall'emittente dopo aver effettuato le verifiche di seguito indicate ed è venduta all'interno di una confezione contenente una Carta Verde ed una Carta Rossa (di seguito, la "Confezione TCI"; per la definizione di Carta Verde e Carta Rossa si rinvia alla definizione seguente). In particolare, ai fini della vendita della Carta, la legislazione concernente la prevenzione dell utilizzo del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo impone di raccogliere e verificare le notizie concernenti l'identità di chiunque intenda acquistare la Carta TRANSCASH. Di conseguenza, la società Emittente è obbligata a chiedere e verificare la correttezza dei dati anagrafici e di ogni altra informazione necessaria per l identificazione dell acquirente della Carta. In ogni caso, per l'acquisto della Carta è necessario essere maggiorenni. Tutti i predetti dati ed informazioni sono oggetto di una verifica preventiva rispetto all'attivazione della Carta TRANSCASH. Carta: designa sia la Carta Verde sia la Carta Rossa di pagamento TRANSCASH Ricaricabili su Licenza MasterCard che permettono di avere accesso ad una riserva di fondi convertiti in moneta elettronica ed incorporati nelle predette carte che il Cliente avrà preventivamente caricato. La Carta consente di ritirare i fondi caricati sulla stessa tramite Bancomat ("ATM") secondo le modalità operative vigenti, nonché di effettuare acquisti presso gli esercenti convenzionati e su internet, secondo le modalità e i limiti previsti dal presente Contratto. Si precisa che le somme ricevute dall'emittente a fronte dell'emissione di Moneta elettronica non costituiscono depositi della clientela e non sono quindi coperte dai sistemi di garanzia dei depositi. La Carta Verde e la Carta Rossa, prese insieme o individualmente, non costituiscono un conto corrente e non sono in nessun modo legate ad altri conti di cui il Cliente sia titolare. La Carta non è una carta di credito. Le somme caricate sulla Carta non matureranno interessi. La valuta elettronica disponibile sulla Carta è rimborsabile nei termini e modalità previsti nel presente Contratto.

2 La Carta rimane ad ogni modo di proprietà esclusiva dell Emittente. La Carta non è cedibile a terzi. La Carta può essere gestita on line presso o telefonando al numero La Carta non può essere utilizzata prima della sua attivazione e dopo la data di scadenza indicata sulla stessa.. Cliente: è l acquirente della Carta TRANSCASH il quale deve, dopo aver fornito i suoi dati identificativi, attivare la Carta prima di poterla utilizzare per effettuare pagamenti o per trasferire del denaro. Codice Personale Segreto o "Personal Identification Number" (di seguito denominato "PIN"): il codice PIN della Carta Verde e il codice PIN della Carta Rossa sono inseriti nella confezione TCI al fine di utilizzare le Carte, entro i massimali di utilizzo stabiliti nel contratto, per prelevare contanti da qualsiasi ATM, in Italia e all estero, o per effettuare operazioni presso qualsiasi punto vendita convenzionato con il circuito MasterCard, che richieda la digitazione del PIN. Il codice viene elaborato con modalità che ne rendono impossibile la conoscenza da parte del personale dell Emittente o della società TCI. Utilizzando la Carta e digitando il PIN il Cliente manifesta il proprio consenso ed autorizza le transazioni di pagamento. Tutte le operazioni effettuate per il tramite di ATM saranno considerate come un prelievo di contanti. Per evidenti esigenze di segretezza, il codice PIN non deve essere scritto sulla Carta né deve essere conservato con essa. Il codice PIN va digitato in occasione di prelievi di denaro presso gli ATM o presso gli esercizi convenzionati al momento del pagamento. In caso di dimenticanza del codice PIN il Cliente può chiamare il Servizio Clienti al n (aperto dal Lunedì al Venerdì dalle ore 09:00 alle ore 18:00, Sabato e festivi esclusi) e chiedere il rinvio del codice PIN tramite SMS o posta ordinaria. L operazione ha un costo di Euro 1,00. Circuito: la Carta è una carta prepagata utilizzabile, indifferentemente in Italia e all'estero, sul circuito MasterCard. CVC2: è un codice di tre cifre indicato sul retro della Carta e che può essere richiesto dall'esercente per l'autorizzazione all'esecuzione di talune transazioni. Esercente: l'esercente commerciale convenzionato MasterCard. MasterCard: è un marchio registrato di MasterCard. Moneta elettronica: un valore monetario rappresentato da un credito nei confronti dell'emittente memorizzato su un dispositivo elettronico, emesso previa ricezione dei fondi di valore non inferiore al valore monetario emesso ed accettato come mezzo di pagamento da soggetti diversi dall'emittente. Nome utente e password: insieme di codici personali scelti dal Cliente per accedere al sito internet. Pagamento (o Transazione o Operazione) autorizzato: il pagamento effettuato mediante l'uso della Carta ed autorizzato utilizzando (i) il Codice PIN e, se del caso, (ii) il Codice CVV2 (riportato sul retro della Carta), unitamente alla data di scadenza (indicata sul fronte della Carta). Ricaricare: accreditare denaro sulla Carta. Saldo disponibile: il valore monetario memorizzato elettronicamente sulla Carta e disponibile per l'uso. Operazione o Pagamento o Transazione: (i) disposizioni di pagamento o di acquisto di beni o servizi presso un esercente commerciale convenzionato MasterCard, in forza delle quali il pagamento sia effettuato (in tutto o in parte) mediante la Carta, inclusi i casi in cui il pagamento viene effettuato tramite internet, per telefono o attraverso altri mezzi di comunicazione a distanza,

3 oppure (ii) prelievo di contanti effettuato presso uno sportello bancomat utilizzando la Carta. La Transazione include le commissioni applicate sulla transazione stessa dall'emittente o da terzi in relazione al prelievo di contanti; POS (Point of Sales): terminali che consentono di effettuare pagamenti e acquisti presso gli esercizi commerciali convenzionati MasterCard. Seconda Carta: al momento dell acquisto della Confezione TCI il Cliente riceverà anche una seconda Carta (di seguito, anche la "Carta Rossa") che potrà essere utilizzata indifferentemente dal Cliente o da persona scelta ed autorizzata dal Cliente (di seguito Utilizzatore Autorizzato ). In particolare, il Cliente può designare quali Utilizzatori Autorizzati della Carta Rossa i propri figli, di età compresa tra 14 e 18 anni, un minore di cui lo stesso Cliente sia tutore legale, o anche terze persone purché maggiorenni. La Carta Rossa potrà essere liberamente utilizzata sia per prelevare contante da un qualsiasi ATM sia per effettuare acquisti presso tutti gli esercizi convenzionati con il circuito MasterCard. L'Utilizzatore Autorizzato potrà utilizzare unicamente i fondi messi a disposizione da parte del Cliente dalla Carta Verde sulla Carta Rossa (la Carta Verde alimenta la Carta Rossa, ma non viceversa). I fondi potranno essere trasferiti dalla Carta Verde sulla Carta Rossa, chiamando il numero , effettuando l accesso all'area riservata del Sito Web di TCI all indirizzo oppure tramite SMS al numero Tutte le operazioni effettuate tramite la seconda Carta saranno considerate come se fossero state autorizzate direttamente dal titolare della Carta Verde e costui sarà responsabile per tali operazioni e per le spese e i costi derivanti dall utilizzo della Seconda Carta. Utilizzatori Autorizzati: persona fisica autorizzata dal Cliente all utilizzo della Carta Rossa. L'autorizzazione all utilizzo di una Carta data ad un terzo può essere modificata o revocata alle condizioni previste nel presente Contratto. In ogni caso, il Cliente rimane, tuttavia, esclusivo responsabile dell'utilizzo della Carta. Ricarica della Carta: in qualsiasi momento e secondo i termini e le modalità previsti nel presente Contratto, il Cliente può versare fondi sulla Carta che saranno convertiti in moneta elettronica. In particolare: (i) l ammontare minimo di ogni ricarica non può essere inferiore ad 20; (ii) ogni singola ricarica non può superare la cifra di 500; (iii) l ammontare massimo ricaricabile sulla Carta non può superare La disponibilità massima della Seconda Carta non può essere superiore ad La Seconda Carta può essere ricaricata solo trasferendo i fondi presenti sulla Carta Verde. La Carta Verde potrà essere ricaricata esclusivamente dal Cliente sotto la sua personale, esclusiva responsabilità. Quest'ultimo dovrà presentare la Carta e fornire i propri dati identificativi al momento della ricarica. La somma che risulta caricata sulla Carta, in ogni caso, non costituisce deposito e non è fruttifera. Servizio Clienti: designa il servizio telefonico accessibile al numero (dall estero ) dal Lunedì al Venerdì, dalle ore 09:00 alle ore 18:00, Sabato e festivi esclusi. Il Servizio Clienti può essere contattato anche all'indirizzo oppure al seguente indirizzo postale: Transcash Italia S.p.A., Via Crescenzio Roma, Italia. Il Servizio Clienti è disponibile 24h/24 e 7g/7 per le comunicazioni del Cliente relative al furto, allo smarrimento, all'appropriazione indebita od uso non autorizzato della Carta (cfr. art. 12). Cash out : la funzione CASH OUT permette lo spostamento parziale del denaro precaricato sulla propria Carta TransCash in un conto bancario precedentemente autorizzato a ricevere l importo, dal Cliente titolare della Carta. 2. Acquisto e attivazione della Carta Al momento dell acquisto della confezione contenente le due Carte vengono forniti due codici di attivazione (di seguito Codici di attivazione ) che sono stampati in calce al modulo di richiesta dati per l attivazione delle Carte e di accettazione del presente contratto. I Codici di attivazione costituiscono la prova di acquisto della confezione TRANSCASH e dovranno pertanto essere

4 conservati con cura. Sia la Carta Verde che la Carta Rossa non possono essere attivate e di conseguenza utilizzate senza il relativo Codice di attivazione. Al momento dell acquisto il Cliente deve presentare un documento d identità (carta d identità, passaporto italiano o estero), una prova di residenza aggiuntiva (bolletta elettrica o telefonica, o altro), il codice fiscale e, solo per i cittadini stranieri, il permesso di soggiorno, e consegnare le fotocopie dei predetti documenti al Punto Vendita. Il responsabile del Punto Vendita verificherà i documenti forniti e l identità del Cliente acquirente, dopodiché invierà la documentazione a TCI per via telematica e/o cartacea. Successivamente il Cliente dovrà telefonare al Servizio Clienti e comunicare i seguenti dati: 1) I Codici di attivazione inseriti all interno della confezione; 2) Il numero della Carta Verde; 3) Il numero della Carta Rossa; 4) I riferimenti anagrafici completi (nome e cognome, data e luogo di nascita, luogo di residenza, codice fiscale, numero di telefono cellulare, indirizzo di posta elettronica); 5) Il numero e il tipo del documento d identità (carta d identità, passaporto italiano o estero); 6) Il numero e il tipo della prova di residenza (permesso di soggiorno, bolletta telefonica o elettrica, o altro); 7) La risposta ad una domanda segreta di carattere personale (ad es. cognome da nubile della madre, nome di un figlio, ecc.); Una volta espletate le formalità d identificazione, l operatore comunicherà al Cliente l avvenuto completamento dell attivazione della Carta. Il cliente riceverà tramite SMS la conferma della stessa.. Successivamente al ricevimento del messaggio di avvenuta attivazione, il Cliente deve firmare l'apposito spazio sul retro di ogni Carta 3. Commissioni e Spese L utilizzo della Carta e i servizi ad essa connessi sono regolati dalle condizioni economiche di seguito indicate COMMISSIONI Descrizione Importo commissioni Attivazione delle 2 Carte della Confezione TCI Dal Lunedì al Venerdì, dalle ore 09:00 alle ore 18:00 (Sabato e festivi esclusi) Canone mensile Ricariche e trasferimenti Ricarica della Carta Verde Ricarica 20 2,00 (3,00 ATM) Ricarica 50 2,00 (3,00 ATM) Ricarica 100 2,00 (3,00 ATM) Ricarica 200 2,00 (3,00 ATM) Ricarica 300 2,00 (3,00 ATM) Ricarica 400 2,00 (3,00 ATM) Ricarica 500 2,00 (3,00 ATM) Condivisione del denaro tra la Carta Verde e la Carta Rossa associata o un'altra Carta Verde Operazioni effettuate con la Sua Carta Pagamenti effettuati con una qualsiasi delle Carte all interno della zona Euro Pagamenti effettuati con una qualsiasi delle Carte nel mondo NB: alcuni esercizi, soprattutto all Estero, possono applicare una commissione

5 aggiuntiva che varia da luogo a luogo. Lei verrà informato dell applicazione di tale commissione al momento in cui effettuerà l acquisto Ritiro denaro da ATM zona Euro 1,50 Ritiro denaro da ATM nel mondo NB : In alcuni Paesi, i gestori degli Sportelli ATM possono addebitare le loro commissioni, 3,00 senza che la cosa sia a nostra conoscenza essendo la cosa al di fuori del nostro controllo. Tali commissioni non sono ripetibili da parte dell'emittente Commissioni per autorizzazione negata causa insufficiente disponibilità fondi o ATM Decline 1,00 (per ogni rifiuto) Servizio Clienti (esclusi costi operatore di rete) Contatti con un operatore durante i seguenti orari di lavoro: Dal Lunedì al Venerdì, dalle ore 09:00 alle ore 18:00 (Sabato e festivi esclusi) Servizio vocale interattivo (esclusi costi operatore di rete) Verifica estratto conto Ricarica della Carta Verde Condivisione tra la Carta Verde e la Carta Rossa associata o un'altra Carta Verde Servizio Internet (esclusi costi connessione internet) Verifica estratto conto Ricarica della Carta Verde Condivisione tra la Carta Verde e la Carta Rossa associata o un'altra Carta Verde Servizio SMS (esclusi costi operatore di rete) Condivisione tra la Carta Verde e la Carta 0,00 Rossa associata o un'altra Carta Verde Servizio SMS Alert per qualunque altra 0,25 operazione (ricarica, prelevamento, acquisto) Spese e commissioni diverse Invio dell'estratto conto cartaceo 1,00 Cash Out di denaro(bonifico SEPA) dalla Carta Verde verso conti bancari fino ad un massimo 1,50 giornaliero di 500 euro Sostituzione delle Carte a seguito di smarrimento o furto (oltre alle spese di 24,99 spedizione) Quota di rinnovo della Confezione TCI dopo la 24,99 sua scadenza Gestione reclamo per Carta erroneamente indicata come non (o mal) funzionante Estinzione del conto Carta Rossa aggiuntiva (fino ad un massimo di due carte rosse 12,50 aggiuntive per un totale di tre carte rosse e una

6 carta verde) Commissione di inattività / Carta (pagabile in addebito unico se il Conto non ha traccia di Operazioni per 12 mesi consecutivi) 5,00 4. Ricarica della Carta La ricarica della Carta Verde può essere effettuata attraverso i seguenti sistemi: 1) versamento dell importo da ricaricare direttamente presso il punto vendita abilitato (elenco consultabile sul sito Internet) mediante POS o piattaforma online per le ricariche delle Carte TransCash. Il Cliente dovrà comunicare al punto vendita le ultime 8 cifre della Carta Verde e dovrà consegnare l importo di denaro da ricaricare più 2 euro come costo della ricarica. L importo ricaricato sarà immediatamente disponibile per il cliente. Il punto vendita rilascerà apposita ricevuta via inoltro automatico dalla piattaforma di ricarica all indirizzo collegato alla Carta TransCash ricaricata contenente il codice di ricarica di riferimento; 2) bonifico bancario sul conto corrente con IBAN: DE e BIC: DEKTDE71002, Intestato a Transact Payments Limited, indicando la causale Ricarica Carta TRANSCASH N. + le ultime 8 cifre della Carta Verde. La Carta Verde può essere ricaricata secondo gli importi indicati nell art. 1 del presente contratto alla voce Ricarica della Carta; la Carta Rossa non può essere ricaricata direttamente ma vi si possono solo trasferire i fondi disponibili sulla Carta Verde. Il Cliente deve conservare prova documentale delle ricariche effettuate sulla Carta. Per ogni evenienza, il Cliente potrà contattare l Help Desk del Servizio Clienti al numero Utilizzo della Carta Il Cliente può utilizzare la Carta secondo le modalità previste nel presente Contratto, nei limiti del Saldo disponibile e dei massimali indicati di seguito e sulla confezione TCI, per effettuare acquisti di beni e servizi. Ogni volta che il Cliente utilizza la Carta, l importo disponibile sulla Carta sarà addebitato per un importo pari all operazione effettuata oltre alle spese e commissioni applicabili ai sensi dell art. 3 del presente Contratto. Il Cliente è responsabile sia civilmente sia penalmente per tutte le operazioni effettuate con la Carta, ivi incluse quelle che saranno effettuate dall Utilizzatore Autorizzato mediante la Carta Rossa. Nel caso in cui sulla Carta non vi siano sufficienti disponibilità di somme per effettuare l operazione di acquisto, il Cliente potrà chiedere all esercizio commerciale di addebitare parte dell importo dell acquisto sulla Carta e saldare il rimanente con qualsiasi altro mezzo (come contanti, l utilizzo di un altra carta di debito o di credito, ecc.). È sempre facoltà degli esercizi commerciali di rifiutarsi di eseguire tali transazioni miste. Del rifiuto l Emittente e Transcash non sono, in ogni caso, responsabili. Prima di effettuare un acquisto, il Cliente deve comunque verificare che il Saldo disponibile sulla Carta sia sufficiente per compiere l'operazione e per pagare quanto dovuto a titolo accessorio (ad esempio IVA ed eventuali altre imposte, spese e commissioni applicabili). Dal momento che la Carta non è una carta di credito, l'emittente non effettuerà alcuna operazione senza la relativa, necessaria disponibilità in moneta elettronica e si riserva il diritto di interrompere l'elaborazione di altre eventuali transazioni contemporanee o successive. L'esercente convenzionato e TCI possono richiedere al Cliente l'esibizione di un documento di riconoscimento che ne provi l'identità, provvedendo ad annotarne gli estremi. Il Cliente potrà utilizzare la Carta per effettuare prelievi di denaro contante dagli ATM con il limite massimo giornaliero di 250 salvo che i limiti previsti dal gestore dell ATM siano inferiori. Il Cliente potrà utilizzare la Carta per effettuare pagamenti che non richiedono l esibizione materiale della Carta (come acquisti per posta, via Internet o a mezzo telefono). La Carta è soggetta ad autorizzazione elettronica e non è accettata da quei sistemi elettronici di pagamento che non fanno parte della rete MasterCard. È vietato l utilizzo della Carta per eseguire transazioni illegali o illecite o in modo difforme da quanto previsto dal presente Contratto. In tali casi, fatta salva la responsabilità penale e civile del Cliente, quest'ultimo sarà comunque tenuto a tenere indenne l'emittente da qualsiasi pretesa da chiunque avanzata in relazione all'uso

7 illegale, illecito o in contrasto con le disposizioni del presente Contratto che della Carta sia stato fatto dal Cliente. L'utilizzo di una Carta scaduta, revocata o denunciata come smarrita, sottratta, falsificata o contraffatta, ferme restando le obbligazioni che ne scaturiscono, costituisce illecito, che l'emittente e Transcash si riservano di perseguire anche penalmente, così come l'agevolazione o la connivenza con altri usi fraudolenti della Carta. Se l istituto di credito incaricato di ricevere i pagamenti da parte dell esercizio ha sede all interno dell Area Economica Europea (d ora in poi indicata come EEA ) il pagamento del corrispettivo dell operazione autorizzata o considerata tale sarà eseguito a favore di detto istituto entro il giorno operativo successivo a quello in cui sono state ricevute le relative istruzioni. Qualora dette istruzioni siano ricevute oltre l'orario di "cut-off" (stabilito alle ore 17:00 di ciascun giorno operativo) o in un giorno non operativo, si considereranno come pervenute nel giorno operativo successivo. Se l istituto di credito incaricato di ricevere i pagamenti, viceversa, ha sede al di fuori del territorio dell EEA, il pagamento sarà eseguito appena sarà ragionevolmente possibile, trattandosi di circostanze al di fuori del controllo dell Emittente. Il Cliente non può bloccare o revocare pagamenti o acquisti effettuati utilizzando la Carta qualora l'ordine di pagamento o di acquisto sia stato autorizzato secondo le modalità pattuite nel presente Contratto e sia stato ricevuto dall'emittente. L'Emittente può rifiutarsi di eseguire un ordine di pagamento autorizzato qualora risulti contrario a disposizioni di diritto comunitario o nazionale o non siano rispettate le condizioni di cui al presente Contratto. Nel caso in cui ciò accada, il rifiuto e, ove possibile, le motivazioni nonché la procedura per correggere eventuali errori materiali imputabili al Cliente che abbiano causato il rifiuto, sono comunicati al Cliente, salvo che la comunicazione sia contraria a disposizioni comunitarie o nazionali. L'Emittente effettua la predetta comunicazione con la massima sollecitudine entro i termini previsti per l'esecuzione dell'operazione di pagamento, secondo le modalità di cui all'art. 18 o se del caso a mezzo dell'esercente convenzionato. Per tutela del Cliente, il Cliente riceverà comunicazione, attraverso il servizio SMS Alert, di ogni operazione effettuata con la carta. 6. Variazione dei limiti di utilizzo Il Cliente e l'emittente possono concordare variazioni del massimale di utilizzo della Carta, fermo restando la facoltà dell'emittente di ridurre detto massimale, con congruo preavviso e per giustificato motivo ai sensi dell'art. 19, dandone pronta comunicazione su supporto cartaceo o altro supporto durevole (ad es..pdf o ) al Cliente che ha diritto di recedere con le modalità di cui all'articolo Custodia della Carta Il Cliente deve utilizzare la Carta con la massima diligenza ed in conformità alle disposizioni di legge e di cui al presente Contratto. In particolare, il Cliente, non appena ricevuta la Carta, deve prendere tutte le necessarie precauzioni e cautele per custodire la Carta in modo adeguato da preservarne la riservatezza ed evitare utilizzi non autorizzati da parte di terzi. Il Cliente è responsabile dell'uso e della diligente custodia della Seconda Carta anche da parte degli Utilizzatori Autorizzati. Al fine di custodire la Carta con diligenza il Cliente si impegna a: - conservarla in luogo sicuro; - garantire la riservatezza dei numeri della Carta Verde e della Carta Rossa, nonché del codice PIN, non comunicandoli a nessuno. nel caso in cui il Cliente sospetti che terzi siano al corrente delle informazioni relative alla Carta, si impegna ad avvisare immediatamente l'emittente; - non scrivere mai il codice PIN sulla Carta o custodirlo unitamente alla stessa; - utilizzare il codice PIN con la massima riservatezza (ad esempio non utilizzando il codicepin se terze persone ne stanno osservando l'uso).

8 Il Cliente si impegna a riconsegnare la Carta danneggiata o deteriorata all Emittente presso i Punti Vendita o con le modalità comunicate e/o rese note sul sito e ad avvertire immediatamente l Emittente in caso di difettoso funzionamento della Carta, astenendosi dall effettuare operazioni. In tali ipotesi il Cliente avrà comunque il diritto al rimborso del credito residuo secondo quanto previsto dall art. 21 del presente Contratto o in alternativa al trasferimento di tale credito sulla nuova Carta che il Cliente medesimo potrà richiedere. Modifiche o sostituzioni della Carta, per qualsiasi ragioni necessarie, sono eseguite esclusivamente dall Emittente e, ove necessarie per cause non imputabili a quest ultimo, comporteranno l addebito delle relative spese a carico del Cliente. Nel caso in cui il Cliente ritrovi una Carta dopo averne denunciato lo smarrimento all Emittente o la stessa risulti scaduta, il Cliente è tenuto a distruggere immediatamente la Carta, tagliandola a metà attraverso la banda magnetica. 8. Rapporti con gli esercenti e con il Circuito Nel caso in cui il Cliente autorizzi un operazione per il noleggio di un auto o per il pagamento di una camera d albergo, l Emittente si riserva il diritto di bloccare il pagamento sino a che l operazione autorizzata non sia stata eseguita. Per tutela del Cliente le Carte non ammettono una pre-autorizzazione nel caso di acquisto di carburanti direttamente alla pompa. È necessario, pertanto, che il Cliente si rechi preventivamente alla cassa del distributore ed acquisti una specifica quantità di carburante evitando, così, che sulla Carta siano addebitate le commissioni per la preautorizzazione. Il Cliente deve verificare se l'esercente convenzionato accetta o meno la Carta. Resta fermo che l'emittente non si assume alcuna responsabilità ove un esercente si rifiuti di accettare la Carta o si rifiuti di portare a termine una transazione con un Utilizzatore Autorizzato minorenne. Per ragioni di sicurezza, gli esercenti convenzionati e i gestori degli ATM richiedono un'autorizzazione elettronica prima di accettare qualsiasi operazione. Il Cliente prende atto che l Emittente è del tutto estraneo ai rapporti con i fornitori dei beni e dei servizi acquistati con la Carta. Per qualsiasi controversia e per esercitare qualsiasi diritto connesso ai predetti beni e servizi, il Cliente dovrà rivolgersi esclusivamente al fornitore degli stessi, restando comunque esclusa ogni responsabilità dell Emittente per vizi e/o difetti dei beni e/o dei servizi, per ritardo nella consegna e simili, nonché per mancata accettazione della Carta da parte dell esercizio convenzionato, qualsiasi siano le ragioni. La sussistenza di tali controversie non invalida, pertanto, gli addebiti effettuati dall Emittente nei confronti del Cliente sulla Carta per gli avvenuti utilizzi. Per effetto del presente Contratto il Cliente non vanta alcun diritto nei confronti del Circuito, dei suoi affiliati o di terzi. 9. Operazioni non autorizzate o eseguite in modo inesatto Il Cliente che viene a conoscenza di un operazione di pagamento non autorizzata o eseguita in modo inesatto ne ottiene la rettifica solo se comunica senza indugio tale circostanza all Emittente nelle modalità previste dall art. 18 e comunque entro 13 mesi dalla data di addebito dell operazione. 10. Rimborso a seguito di operazioni non autorizzate Fatto salvo quanto previsto dall'articolo precedente, nel caso in cui l operazione di pagamento non sia stata autorizzata, l Emittente rimborsa immediatamente al Cliente l importo dell operazione medesima. In caso di motivato sospetto di frode, l Emittente può sospendere il rimborso dandone comunicazione al Cliente. Il rimborso di cui al precedente comma non esclude la facoltà, per l Emittente, di dimostrare, anche in un momento successivo, che l operazione di pagamento era stata autorizzata. In tal caso l Emittente ha diritto di chiedere ed ottenere dal Cliente la restituzione dell importo rimborsato. 11. Rimborso per operazioni di pagamento autorizzate Il Cliente ha diritto al rimborso dell importo pagato con la Carta per operazioni di pagamento dallo stesso autorizzate se si verificano entrambe le seguenti condizioni (i) al momento dell autorizzazione non era stato specificato l esatto importo dell operazione; (ii) l importo

9 dell operazione supera quello che il Cliente avrebbe potuto ragionevolmente aspettarsi. A tal fine, il Cliente deve fornire all'emittente ogni elemento utile a dimostrare l'esistenza delle suddette condizioni. Il Cliente può chiedere il rimborso mediante invio all Emittente di una raccomandata A/R entro 8 settimane dalla data di addebito dei fondi. Entro 10 giorni lavorativi dalla ricezione della richiesta, l Emittente rimborserà il relativo importo al Cliente ovvero rifiuterà il rimborso fornendone giustificazione. Nel caso in cui spetti al Cliente un rimborso relativamente a merci o servizi acquistati mediante la Carta, il Cliente accetta che il rimborso sia accreditato sulla Carta. L importo, relativo al rimborso di cui avrà diritto, sarà accreditato sulla Carta non appena sarà stato accreditato sul conto dell Emittente da parte dell istituto di credito incaricato dei pagamenti da parte dell esercizio commerciale. 12. Smarrimento,furto, appropriazione indebita o uso non autorizzato della Carta In caso di smarrimento, furto, appropriazione indebita ed uso non autorizzato di una Carta, il Cliente è tenuto ad informarne senza indugio l Emittente non appena venga a conoscenza della relativa circostanza in modo da richiedere il blocco della Carta. A tal fine il Cliente deve contattare il Servizio Clienti il prima possibile. In ogni caso il Cliente per richiedere il blocco della Carta dovrà fornire i dati e le altre informazioni necessarie per accertare l identità del Cliente stesso. Nel caso in cui un Utilizzatore Autorizzato venga a conoscenza dello smarrimento, furto, appropriazione indebita od uso della Carta non conforme alla legge o alle disposizioni del presente Contratto, si presume che tale circostanza sia conosciuta direttamente dal Cliente, dato che l'utilizzatore Autorizzato è tenuto a comunicarla al Cliente senza indugio. Il Cliente deve pertanto adottare tutte le necessarie cautele affinché tutti gli Utilizzatori Autorizzati si mettano immediatamente in contatto con lui non appena apprendano le predette circostanze. Il Cliente dichiara di rendersi disponibile a collaborare con l Emittente, TCI, i relativi agenti e le Autorità competenti se la Carta è stata smarrita, rubata o se vi è il sospetto che la Carta sia usata in assenza di autorizzazione del Cliente. In particolare, il Cliente dovrà sporgere denuncia di quanto accaduto alle Autorità competenti e conservarne copia per un periodo di almeno 13 mesi. Durante tale periodo l Emittente potrà richiedere copia della denuncia al Cliente che, in tal caso, dovrà trasmetterla entro 7 giorni dalla richiesta 13. Responsabilità del Cliente per l utilizzo non autorizzato della Carta Salvo il caso in cui abbia agito in modo fraudolento, il Cliente non sopporta alcuna perdita derivante dall utilizzo della Carta smarrita, sottratta o utilizzata indebitamente dopo la comunicazione di blocco. Parimenti il Cliente non sopporta alcuna perdita nel caso in cui l'emittente non abbia assicurato la disponibilità di strumenti idonei ad eseguire la comunicazione di blocco. Salvo il caso il cui il Cliente abbia agito con dolo o colpa grave, anche in riferimento alla comunicazione di blocco, o non abbia rispettato le misure idonee a garantire la sicurezza della Carta e dei relativi codici, il Cliente sopporta, prima della comunicazione di blocco di cui all articolo 12, una perdita economica massima di 150,00 euro derivante dall utilizzo della Carta smarrita, sottratta o utilizzata indebitamente. Qualora il Cliente abbia agito in modo fraudolento o non abbia adempiuto ad uno o più obblighi di cui agli art. 5, 7 e 12 con dolo o colpa grave, il Cliente sopporta tutte le perdite derivanti dall utilizzo non autorizzato della Carta e non si applica il limite di cui al precedente comma. 14. Esclusione di responsabilità dell Emittente in caso di mancata fruibilità dei servizi L Emittente e TCI non saranno in alcun modo responsabili per la mancata disponibilità dei servizi fruibili con la Carta o per i danni derivanti dall utilizzo degli stessi nelle ipotesi di: i) caso fortuito o eventi di forza maggiore, per tali intendendosi qualsiasi evento, né previsto né prevedibile dall Emittente e derivante da fatti naturali o di terzi. Non saranno altresì responsabili nei casi in cui l Emittente abbia agito in conformità ai vincoli derivanti da obblighi di legge; ii) erronea utilizzazione della Carta e/o relativi codici in conformità a quanto previsto nel presente Contratto o per qualsiasi difetto o guasto relative all uso della Carta non imputabile all Emittente stesso, per un guasto o un difetto dei sistemi informatici;

10 iii) interruzione totale o parziale del servizio di accesso fornito da qualsiasi operatore di telecomunicazioni; iv) malfunzionamento degli apparati necessari all erogazione dei singoli servizi dovuti per cause non imputabili all Emittente o a TCI. Qualora la Carta del Cliente risulti difettosa per fatto imputabile all Emittente, sarà garantita la sostituzione o, a descrizione dell Emittente, il rimborso del Saldo disponibile. L Emittente si riserva di modificare, sospendere, abolire in qualsiasi momento tutti o parte dei servizi fruibili con la Carta in relazione ad eventi connessi all efficienza ed alla sicurezza dei servizi medesimi, anche nei confronti del singolo Cliente. È fatto salvo il diritto del Cliente di chiedere il rimborso del Saldo disponibile ai sensi dell art. 21 del presente Contratto. 15. Commissioni relative ad Operazioni effettuate all Estero Nel caso in cui il Cliente effettui un prelievo di contanti o effettui un acquisto in una valuta differente da quella del Paese in cui è stata emessa la Carta, l importo addebitato verrà convertito da MasterCard nella valuta del Paese in cui la Carta è stata emessa. Il tasso di cambio applicato sarà quello di riferimento MasterCard che potrà essere rilevato dal Cliente consultando il sito web: https://www.mastercard.com/us/personal/en/cardholderservices/currencyconversion/index.html Il Cliente acconsente che il tasso di cambio venga aumentato dello 0.75% che verrà trattenuto dall Emittente quale commissione per i servizi resi. Tale commissione è applicata sul tasso di riferimento MasterCard. Il Cliente acconsente ed accetta che il tasso di riferimento MasterCard possa cambiare in qualsiasi momento senza alcun preavviso. L'utilizzo all'estero della Carta è sottoposto alle norme valutarie vigenti all'epoca dell'utilizzo ed emanate dalle competenti Autorità che il Cliente si impegna a rispettare. 16. Addebito e documentazione delle operazioni In seguito a ciascun utilizzo della Carta, l Emittente provvederà a decurtare dal Saldo disponibile l importo utilizzato dal Cliente, sulla base delle registrazioni relative alle operazioni eseguite tramite terminale o su internet, nonché in base al regolamento del circuito MasterCard che disciplina le varie operazioni disposte. Il Cliente si impegna ad accettare gli addebiti registrati dall Emittente in esito alle operazioni eseguite dal Cliente secondo le modalità di cui al presente contratto. Il Cliente autorizza l'emittente ad addebitare sulla Carta sia gli importi relativi alle operazioni autorizzate dal Cliente stesso, che quanto dovuto a titolo di commissioni ai sensi del presente Contratto ed eventuali oneri di carattere fiscale (ad es. IVA). Qualora l'importo relativo alla singola transazione, comprensivo delle commissioni e delle spese sopra indicate, sia superiore alla disponibilità esistente sulla Carta, l'emittente sarà legittimato a negare l'autorizzazione alla transazione stessa. Delle operazioni eseguite fa prova la relativa ricevuta/scontrino o, in caso di operazione eseguita tramite internet, l attestazione rilasciata dall apparecchiatura elettronica al momento dell operazione, fatto salvo il caso in cui lo stesso dispositivo informi il Cliente dell impossibilità del rilascio dell'attestazione ed il Cliente decida di eseguire comunque l operazione. 17. Rendiconti periodici Rendiconti su supporto durevole (.pdf) saranno resi disponibili gratuitamente sul sito (nell'area riservata accessibile al Cliente) al fine di riepilogare le singole operazioni eseguite nei trenta giorni precedenti. In alternativa, il Cliente potrà richiedere l invio del rendiconto per posta, dietro pagamento della relativa commissione di emissione e di spedizione, telefonicamente, al oppure, per iscritto, inviando la richiesta a: Transcash Italia S.p.A., Via Crescenzio, Roma, Italia o via al seguente indirizzo: Se entro 60 giorni dalla data di ricezione del rendiconto periodico il Cliente non presenterà reclami all'emittente in ordine al suo contenuto, le operazioni riepilogate nel predetto documento si intenderanno senz'altro approvate. 18. Comunicazioni Il Cliente è obbligato a fornire all Emittente tutte le informazioni necessarie per la corretta esecuzione delle obbligazioni derivanti dal presente Contratto (ed in particolare a specificare

11 nome, cognome, indirizzo, indirizzo di posta elettronica, numero telefonico, codice fiscale, indirizzo postale per il recapito della corrispondenza e delle comunicazioni relative al presente Contratto). Il Cliente è responsabile delle veridicità e completezza delle informazioni, delle dichiarazioni e della documentazione fornita all Emittente e/o a TCI per la stipula del presente Contratto e si impegna a comunicare tempestivamente all'emittente, attraverso TCI, eventuali variazioni delle stesse. Su richiesta motivata dell Emittente o di TCI, il Cliente è tenuto ad inviare senza indugio copia della documentazione contrattuale. In mancanza l Emittente si riserva la facoltà di bloccare la Carta ai sensi dell'articolo 23, fermo restando il diritto del Cliente di chiedere il rimborso del saldo disponibile ai sensi del successivo art. 21. Il Cliente al fine di informare tempestivamente l Emittente e/o la società TCI di eventuali cambiamenti delle informazioni di cui soprae per ogni comunicazione indirizzata all Emittente ai sensi e per gli effetti del presente Contratto dovrà scrivere in lingua italiana a Transcash Italia S. p. A., via Giulia, Roma, Italia, via posta ordinaria o via a In ogni caso il Cliente potrà contattare l Help Desk del Servizio Clienti. Tutte le comunicazioni dell Emittente e/o di TCI saranno effettuate in lingua italiana utilizzando i servizi informatici dell'emittente o di TCI o inviate, con piena validità, all ultimo indirizzo comunicato dal Cliente a mezzo posta ordinaria e/o posta elettronica. È onere del Cliente verificare tempo per tempo la messa a disposizione delle comunicazioni ed eventualmente trasferirle su supporto durevole. 19. Modifiche unilaterali delle condizioni contrattuali ed economiche L Emittente, in presenza di un giustificato motivo, si riserva la facoltà di proporre modifiche sia favorevoli che sfavorevoli alle condizioni contrattuali ed economiche del presente Contratto. Le proposte di cui al precedente comma saranno validamente effettuate dall Emittente con un preavviso di almeno 60 giorni prima della data di efficacia delle stesse, mediante: (i) pubblicazione sul Sito nonché (ii) comunicazione su supporto cartaceo o altro supporto durevole (.pdf o ) indirizzata individualmente al Cliente. L applicazione delle nuove norme contrattuali avverrà, per accettazione tacita del Cliente, dalla data indicata nella suddetta comunicazione, salvo il diniego scritto ovvero l esercizio del recesso (senza penalità e senza spese) da parte del Cliente entro la data prevista per l entrata in vigore della modifica stessa che comporterà il rimborso dell importo prepagato ancora disponibile sulla carta. In tal caso, sino alla data del recesso, saranno applicate al Cliente le condizioni contrattuali precedentemente pattuite. In deroga a quanto sopra, le modifiche dei tassi di cambio saranno applicate con effetto immediato, senza preavviso, anche se sfavorevoli al Cliente. Nel caso in cui una o più disposizioni del presente Contratto divengano incompatibili con future disposizioni di legge e di regolamento, queste ultime disposizioni sostituiranno automaticamente quelle in essere tra le parti, senza obbligo per l Emittente di comunicare al Cliente la relativa modifica del Contratto ai sensi e per gli effetti di cui sopra. 20. Durata Il presente contratto diventa efficace e vincolante per le parti al momento dell attivazione della Carta e mantiene la sua efficacia per tutto il periodo di validità della Carta (come indicata sulla carta medesima). Alla scadenza della Carta il contratto si intenderà automaticamente risolto e il Cliente potrà acquistare una nuova Confezione Transcash al fine di trasferire sulla nuova Carta Verde (dopo che questa sia stata attivata) l eventuale saldo residuo. Resta fermo il diritto del Cliente di richiedere il rimborso dell eventuale Saldo residuo disponibile ai sensi dell art. 21.

12 21. Rimborso del credito ed estinzione della Carta Il Cliente ha sempre la facoltà di recedere in qualunque momento dal Contratto senza penalità e senza spese di chiusura, inviando a mezzo raccomandata a.r. all'emittente un'espressa richiesta di estinzione della Carta, nonché di rimborso del credito pari al valore monetario del Saldo disponibile presente sulla Carta. Si precisa che il rimborso del Saldo disponibile potrà essere richiesto dal Cliente, nei limiti di seguito indicati ed in qualsiasi momento, anche a prescindere dall'esercizio del recesso dal presente Contratto. Per la richiesta di estinzione e/o rimborso al Cliente sarà richiesta l esibizione di un documento d identità ed essa non comporterà l'applicazione di penali o spese, fatto salvo quanto indicato di seguito. Dal momento della ricezione della richiesta di estinzione della Carta inviata dal Cliente, l'emittente sospenderà ogni ulteriore utilizzo della Carta e rimborserà al Cliente l'eventuale Saldo disponibile residuo dopo che siano state eseguite tutte le Transazioni in corso ed addebitate le commissioni e le spese spettanti all'emittente, a condizione che: - il Saldo disponibile sia superiore a 5,00; - il Cliente non abbia agito in modo fraudolento o con grave negligenza (o in modo tale da far sorgere il legittimo sospetto di frode o grave negligenza); e - l'emittente non sia obbligato a trattenere il Saldo disponibile per legge o su richiesta di un'autorità competente. L Emittente sarà legittimato a trattenere quanto di sua spettanza a valere sulla disponibilità presente sulla Carta. In ogni caso l'emittente si riserva di trattenere sulla Carta di cui il Cliente richiede l'estinzione le spese strettamente necessarie all'effettuazione dell'operazione stessa di estinzione. Se dopo aver effettuato il rimborso del Saldo disponibile dovessero risultare altre Transazioni non ancora registrate al momento dell'estinzione della Carta ovvero spese o commissioni applicabili all'utilizzo della Carta, o nel caso in cui l'emittente riceva la rettifica di una Transazione precedente eseguita, questi informerà il Cliente della somma che dovrà essere immediatamente rimborsata all'emittente. Il Saldo disponibile, al netto delle deduzioni di cui sopra, sarà rimborsato e trasferito al Cliente sul conto corrente bancario indicato dallo stesso nella richiesta di bonifico inoltrata all Emittente ovvero mediante assegno bancario spedito al domicilio del Cliente. In caso di recesso, anche se esercitato da parte dell'emittente, il Cliente dovrà provvedere alla riconsegna delle Carte presso uno dei Punti vendita TCI o con le diverse modalità rese note dall Emittente anche mediante il sito internet debitamente tagliate a metà e rese inutilizzabili. 22. Recesso del Cliente Impregiudicato il diritto di recesso ai sensi dell'articolo precedente, il Cliente ha diritto di recedere dal Contratto entro il termine di 14 giorni (dalla data di conclusione del Contratto) nel caso in cui l'acquisto della Carta sia avvenuto tramite tecniche di comunicazione a distanza (ad es. per posta, via internet, via fax o via ). Il termine per esercitare il diritto di recesso è invece di 10 giorni (dalla data di conclusione del Contratto) nel caso in cui l'acquisto della Carta sia avvenuto presso i punti vendita autorizzati TCI od altro distributore convenzionato TCI della Carta. Esercitando il diritto di recesso ai sensi del comma precedente, il Cliente ha diritto di recedere dal Contratto senza alcuna penale e senza dover indicare il motivo, salvo dover corrispondere all'emittente quanto ad esso spettante per la prestazione dei servizi effettivamente svolti. A tal fine il Cliente deve comunicare, entro i predetti termini, la volontà di recedere dal Contratto inviando una comunicazione scritta indirizzata all'emittente o a TCI (che riceverà la comunicazione per conto e nell'interesse dell'emittente) con lettera raccomandata con avviso di ricevimento, o anche mediante telegramma, telex, posta elettronica e fax, a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le quarantotto ore successive. A seguito della comunicazione di recesso: (a) il Cliente deve sospendere immediatamente l'uso della Carta; (b) l'emittente disattiva la Carta rimborsando l'importo del Saldo disponibile al Cliente.

13 23. Blocco della Carta L Emittente si riserva il diritto di bloccare la Carta, anche senza preavviso, al ricorrere di un giustificato motivo relativo alla sicurezza dello strumento o al sospetto di un suo utilizzo fraudolento o non autorizzato. A titolo esemplificativo e non esaustivo si precisa che il giustificato motivo può ricorrere nei seguenti casi: - difetto o guasto del sistema di elaborazione dati tale da incidere sulla sicurezza della Carta; - se vi è il ragionevole sospetto che la Carta venga utilizzata in violazione del presente Contratto; - se vi è il ragionevole sospetto che il Cliente abbia fornito informazioni false; - per ordine o su richiesta di qualsiasi autorità pubblica competente; - per qualsiasi altro ragionevole motivo. Sarà cura dell Emittente informare il Cliente del blocco della Carta e delle ragioni per cui è stato disposto, sempre che la comunicazione delle predette informazioni non risulti contraria a ragioni di sicurezza o a disposizione di legge o di regolamento. Ove possibile tale comunicazione sarà fornita in anticipo rispetto al blocco della Carta o al più tardi immediatamente dopo via posta ordinaria, posta elettronica, messaggio SMS o telefonicamente. Al venir meno delle ragioni che hanno comportato il blocco della Carta l Emittente provvederà allo sblocco della Carta o ad emetterne una nuova in sostituzione di quella precedentemente bloccata. Resta salvo il diritto del Cliente di richiedere il rimborso del Saldo disponibile ai sensi dell art. 21: in tal caso l'emittente darà corso alla richiesta del Cliente a condizione che non sia obbligato a trattenere il Saldo disponibile in forza di previsioni di legge o di regolamento o su richiesta di una qualche Autorità pubblica competente. Nel caso in cui risultino transazioni, spese o commissioni relative all'uso della Carta avvenute dopo la comunicazione di blocco da parte dell'emittente, il Cliente è tenuto a rimborsare all'emittente detti importi. 24. Recesso dal contratto dell Emittente L Emittente si riserva la facoltà di recedere dal presente Contratto senza che occorra un giustificato motivo e con un preavviso di almeno 2 mesi che sarà comunicato al Cliente su supporto cartaceo o altro supporto durevole (ad es..pdf o ). Qualora ricorra un giustificato motivo l Emittente ha facoltà di recedere con effetto immediato e senza preavviso dal Contratto dandone comunicazione al Cliente su supporto cartaceo o altro supporto durevole (ad es..pdf o ). Nelle ipotesi di cui ai precedenti commi, il Cliente avrà facoltà di richiedere il rimborso del Saldo disponibile ai sensi dell art. 21 del presente contratto. Il Cliente resta responsabile di ogni conseguenza dannosa che possa derivare dalla prosecuzione dell uso della Carta e dei relativi servizi successivamente al recesso dell Emittente. Salvo diverso accordo tra le Parti, le Transazioni che hanno avuto un principio di esecuzione alla data di efficacia del recesso saranno perfezionate. Resta fermo che in caso di recesso esercitato dall'emittente o dal Cliente, le spese per i servizi fatturate periodicamente saranno dovute dal Cliente soltanto in proporzione al periodo precedente al recesso; se pagate anticipatamente, esse saranno rimborsate in maniera proporzionale. Nel caso in cui fossero applicabili spese o commissioni relative all'uso della Carta dopo la comunicazione di recesso da parte dell'emittente, il Cliente è tenuto a rimborsare all'emittente detti importi. 25. Privacy e tutela dei Dati Personali Dal momento che per l esecuzione del presente contratto sono necessari l acquisizione e il trattamento dei dati personali, questi saranno trattati ai sensi del D. Lgs. n. 196/2003. TCI in qualità di titolare del trattamento dei dati personali ai sensi del D. Lgs. n.196/2003, entra in possesso di dati raccolti direttamente presso i Clienti ed effettua il trattamento mediante strumenti manuali e informatici per l esecuzione degli ordini di trasferimento, anche in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, con le modalità di raccolta e conservazione previste dal D. Lgs. n. 231/2007 e successive modifiche e integrazioni e per finalità connesse agli obblighi previsti dalla stessa legislazione antiriciclaggio. Il conferimento dei dati personali è necessario per lo svolgimento del servizio; il rifiuto di rispondere comporta l impossibilità di eseguirlo: i dati sono raccolti e trattati in osservanza degli obblighi previsti dalla legge antiriciclaggio. Ai sensi dell art. 8, 2 comma, lett. a),

14 D.Lgs. 196/2003, i diritti di cui all art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti)possono essere esercitati dall interessato con richiesta al titolare o al responsabile o con ricorso ai sensi dell art. 145 D.Lgs. 196/2003 quando il trattamento è effettuato in base alle disposizioni della legislazione antiriciclaggio. Ai sensi dell art. 24, lett. a), D.lgs. 196/2003 il consenso dell interessato non è richiesto quando il trattamento è necessario per adempiere ad un obbligo previsto dalla legge, da un regolamento o dalla normativa comunitaria. Il titolare del trattamento dei dati del Cliente è Transcash Italia S.p.A., con sede in via Crescenzio, Roma, Italia che potrà essere contattato anche all indirizzo di posta elettronica 26. Controllo e Registrazione delle Telefonate TCI si riserva nel rispetto delle disposizioni di legge il diritto di registrare le comunicazioni telefoniche o di posta elettronica intercorse tra il Cliente e TCI relative ai servizi forniti dall Emittente. Il Cliente sarà comunque sempre preventivamente informato della registrazione delle comunicazioni. 27. Riservatezza L Emittente e/o TCI si riservano di divulgare a terzi le informazioni concernenti la Carta o le operazioni effettuate con la stessa nei casi seguenti: 1) nel caso in cui sia necessario per la realizzazione di una Transazione; 2) per permettere ad un esercizio convenzionato, di verificare l esistenza e la copertura della Carta; 3) per far fronte alle richieste di informazioni da parte di una autorità amministrativa o giudiziaria o in conformità a norme di ordine pubblico; 4) nel caso in cui TCI sia autorizzata in tal senso dal Cliente per iscritto; 5) agli impiegati, revisori dei conti, società affiliate, consulenti legali di TCI, in caso di necessità. 28. Sistema di garanzia dei depositi Le somme ricevute dall'emittente a fronte della moneta elettronica emessa non costituiscono depositi della clientela e pertanto non sono coperti da sistemi di tutela dei depositi. Ciò significa che nel caso in cui fosse dichiarata l insolvenza dell'emittente, la moneta elettronica posseduta dal Cliente sulla Carta potrebbe perdere il suo valore e non essere più utilizzabile, senza alcuna possibilità di poterla recuperare. 29. Reclami e risoluzione stragiudiziale delle controversie Gli eventuali reclami che il Cliente possa sollevare relativamente ad un acquisto (e che non riguardino i servizi di pagamento disciplinati dal presente Contratto), devono essere indirizzati direttamente nei confronti dell esercizio commerciale presso cui l acquisto è stato effettuato. Nel caso in cui sorga una controversia tra il Cliente e l'emittente o TCI relativamente all'interpretazione ed applicazione del presente Contratto, il Cliente prima di adire l'autorità giudiziaria o la Banca d'italia ha la possibilità di utilizzare gli strumenti di risoluzione delle controversie previsti nei commi seguenti. Il Cliente può sporgere reclamo scrivendo una lettera raccomandata A/R indirizzata alla società Transcash Italia S. p. A. Via Crescenzio Roma, Italia, o per via telematica inviando una all indirizzo Il reclamo dovrà necessariamente indicare i seguenti elementi: 1) il nome del Cliente ed il numero della Carta; 2) l indicazione dettagliata del presunto errore o dell operazione contestata, con le ragioni per cui si ritiene sussistere l errore; 3) l importo in euro dell operazione contestata. In caso di comunicazione verbale del reclamo effettuato attraverso il Servizio assistenza clienti, si ribadisce che, per la validità del reclamo stesso, tutte le informazioni sopra indicate, con le eventuali osservazioni o richieste, dovranno essere comunicate per iscritto entro 10 (dieci) giorni lavorativi successivi a quello della comunicazione verbale all indirizzo di Transcash Italia sopra indicato. L'Emittente (anche attraverso TCI) riscontrerà il reclamo entro il termine massimo di 30 (trenta) giorni dalla data di presentazione dello stesso. Nel caso in cui il Cliente non sia soddisfatto o non abbia ricevuto risposta, il Cliente potrà rivolgersi a Financial Services Commission,

15 PO Box 940, Suite 3, Ground Floor, Atlantic Suites, Europort Avenue, Gibraltar, telephone , fax , web rappresentando tutti i fatti e le circostanze necessarie per risolvere la problematica che si è verificata. 30. Tasse L Emittente e/o TCI non hanno alcuna responsabilità per l applicazione di qualsiasi tassa o imposta sulle operazioni effettuate dal Cliente mediante la Carta. Il Cliente rimane unico responsabile dell'eventuale imposizione fiscale sulle operazioni eseguite tramite la Carta. 31. Cessione del contratto Il presente Contratto non può in alcun caso essere oggetto di cessione, totale o parziale, a titolo oneroso o gratuito, da parte del Cliente. Qualsiasi atto di disposizione del Cliente non avrà alcun effetto per l'emittente. L Emittente si riserva la possibilità di cedere, in tutto o in parte, il Contratto a terzi. 32. Disposizioni generali Il presente Contratto costituisce manifestazione integrale della volontà negoziale delle parti in merito al suo oggetto e pertanto sostituisce qualsiasi accordo precedente tra le Parti sulla materia oggetto del Contratto. L eventuale invalidità o l inefficacia di una singola clausola del presente Contratto non comporta la sua invalidità o inefficacia complessiva. L eventuale tolleranza da parte di TCI e/o dell Emittente di comportamenti del Cliente posti in essere in violazione delle disposizioni contenute nel presente Contratto non costituisce rinuncia ai diritti derivanti dalle disposizioni violate né al diritto di esigere l esatto adempimento delle prestazioni dovute. È diritto del Cliente richiedere, in qualsiasi momento del rapporto e gratuitamente, copia del Contratto e del Foglio Informativo che contiene le condizioni relative alla Carta, debitamente aggiornati. Il presente Contratto non produce effetti verso i terzi estranei allo stesso, fatti salvi i diritti dei circuiti e dei loro affiliati. Eventuali impegni scritti o verbali di TCI e dei suoi agenti, di distributori e/o collaboratori autonomi dell'emittente vincolano quest'ultimo in caso di sua espressa conferma per iscritto. In particolare, il Cliente è espressamente avvertito del fatto che l'emittente non ammette la consegna di contratti al di fuori dei canali istituzionali e dei distributori convenzionati. L'Emittente, pertanto, non si assume alcuna responsabilità in caso di violazione da parte del Cliente del predetto divieto. Cataloghi, offerte, pubblicità o altri documenti promozionali hanno valore puramente indicativo e, salvo diverso accordo scritto tra le parti, non possono considerarsi in alcun modo parti integranti e/o sostanziali dei contratti conclusi dal Cliente con l'emittente, né derogare al presente Contratto. 33. Diritto applicabile e Foro competente Il presente Contratto sarà disciplinato, interpretato ed eseguito in conformità alla legislazione italiana. Ogni controversia tra le parti, ivi compresi i procedimenti cautelari e di urgenza, derivante o comunque relativa al presente Contratto, alla sua validità, interpretazione, esecuzione e cessazione, sarà di competenza esclusiva del Foro di Roma, fermo restando che, qualora il Cliente rivesta la qualità di consumatore ai sensi del D. Lgs. n. 206/2005, il Foro competente sarà quello di residenza o domicilio elettivo del Cliente in Italia. Il Cliente ha, inoltre, sempre facoltà di presentare reclamo all Emittente secondo le modalità di cui all art. 29 del presente contratto. 34. Sanzioni In caso di inosservanza degli obblighi previsti dal D. Lgs. 27 gennaio 2010 n. 11, che ha recepito la direttiva 2007/64/CE in tema di servizi di pagamento, si applicano le sanzioni amministrative pecuniarie indicate dall'art. 32 del medesimo provvedimento. 35. Carte Rosse aggiuntive Le Carte Rosse aggiuntive (fino a un massimo di due, per un totale di tre Carte Rosse e una Carta Verde per ciascun Cliente) potrebbero risultare non utilizzabili in determinati Paesi, come indicato tempo per tempo sul sito senza alcuna responsabilità per l Emittente.

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma PRODOTTO BASE UTENTE INFORMAZIONI SULL EMITTENTE ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo Sede legale e amministrativa Numero telefonico: 800.991.341 Numero fax: 06.87.41.74.25 E-mail

Dettagli

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5 CONTRATTO QUADRO PER LO SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DI PAGAMENTO A VALERE SUL CONTO CORRENTE (Contratto per persone fisiche che agiscono per scopi estranei all attività imprenditoriale o professionale) Mod.

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard.

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard. YouCard, la prima carta in Italia che consente di personalizzare il codice PIN, è anche l unica carta al mondo che unisce la sicurezza delle carte prepagate, la semplicità delle carte di debito e la flessibilità

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza Per modifica dati SOSTITUZIONE Smarrimento Furto Malfunzionamento/Danneggiamento CARTA

Dettagli

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14 INDICE Carte Prepagate istruzioni per l uso 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10 3. Come acquistare on line Pag. 14 4. Come creare il 3D security Pag. 16 5. Collegamento

Dettagli

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Pag. 1 / 6 SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Foglio Informativo INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100 - Siena Numero verde. 800.41.41.41 (e-mail info@banca.mps.it

Dettagli

P.O.S. (POINT OF SALE)

P.O.S. (POINT OF SALE) P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino)

Dettagli

WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. Identità e contatti del finanziatore/ intermediario del credito Finanziatore Indirizzo Telefono Email Fax Sito web Creditis Servizi Finanziari

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04.

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04. P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale in

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni DOMANDA DI CARTA DELL AZIENDA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di DATI DELL AZIENDA Denominazione

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

Il conto corrente in parole semplici

Il conto corrente in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il conto corrente in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il conto corrente dalla A alla Z conto corrente Il conto corrente bancario

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

Regolamento Generale Carte di Credito ad Opzione Carta Platinum Credit, Carta Gold Credit, Carta Explora e Blu American Express.

Regolamento Generale Carte di Credito ad Opzione Carta Platinum Credit, Carta Gold Credit, Carta Explora e Blu American Express. Regolamento Generale Carte di Credito ad Opzione Carta Platinum Credit, Carta Gold Credit, Carta Explora e Blu American Express. Regolamento Generale delle Carte di Credito ad Opzione Carta Platinum Credit,

Dettagli

SERVIZIO P.O.S. Sezione I: Informazioni sulla banca. Sezione II: Caratteristiche e rischi tipici

SERVIZIO P.O.S. Sezione I: Informazioni sulla banca. Sezione II: Caratteristiche e rischi tipici FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO P.O.S. Sezione I: Informazioni sulla banca Denominazione e forma giuridica: Banca Centro Emilia-Credito Cooperativo Società Cooperativa Sede legale e amministrativa: Via Statale.

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Tra Agritel S.r.l. con sede in Via XXIV maggio 43 00187 Roma, Registro Imprese di Roma n. 05622491008, REA di Roma n. 908522 e Cognome Nome: (Rappresentante legale nel

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti a marchio Church s conclusa a distanza attraverso il sito web www.churchfootwear.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata

Dettagli

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015 Foglio informativo INTERNET BANKING INFORMAZIONI SULLA BANCA Credito Cooperativo Mediocrati Società Cooperativa per Azioni Sede legale ed amministrativa: Via Alfieri 87036 Rende (CS) Tel. 0984.841811 Fax

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende)

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende) RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing (Enti e Aziende) Richiesta di abbonamento del Il/La sottoscritta Nome Cognome Legale Rappresentante dell Azienda Attività Sede Legale

Dettagli

Regolamento Generale Carte di Pagamento American Express

Regolamento Generale Carte di Pagamento American Express Regolamento Generale Carte di Pagamento American Express Testo aggiornato a febbraio 2015 FOGLIO INFORMATIVO E DOCUMENTO DI SINTESI 10INFCHG0215 PER LE SEGUENTI CARTE DI PAGAMENTO EMESSE DA AMERICAN EXPRESS

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO AVVERTENZE PER LA REDAZIONE 1. La bozza di contratto proposta è da utilizzare come linea guida, potrà essere integrata e/o ridotta in funzione alle specifiche necessità.

Dettagli

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking.

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Servizi via internet, cellulare e telefono per aziende ed enti. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Ordini di pagamento a favore di terzi Italia (Bonifici Assegni di traenza Assegni circolari)

Ordini di pagamento a favore di terzi Italia (Bonifici Assegni di traenza Assegni circolari) FOGLIO INFORMATIVO ai sensi della delibera CICR 4.3.2003 e istruzioni di vigilanza di Banca d Italia in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari Informazioni sulla Banca Ordini di

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Credito Emiliano SpA Iscrizione in albi

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO RELATIVO AL SERVIZIO POS

FOGLIO INFORMATIVO RELATIVO AL SERVIZIO POS Data decorrenza 15/06/2009 FOGLIO INFORMATIVO RELATIVO AL SERVIZIO POS Sezione 1 Informazioni sulla Banca Popolare Sant Angelo S.c.p.a. La Banca Popolare Sant Angelo è un istituto di credito con forma

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

Servizio POS - contratto esercenti

Servizio POS - contratto esercenti 18/05/2009 FOGLIO INFORMATIVO ai sensi della delibera CICR 4.3.2003 e istruzioni di vigilanza di Banca d Italia in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari Servizio POS - contratto

Dettagli

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura adottate dall'associazione olandese Grossisti di Prodotti di Floricoltura ( Vereniging van Groothandelaren in Bloemkwekerijproducten

Dettagli

Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine

Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine Informazioni su CheBanca! Denominazione Legale: CheBanca! S.p.A. Capitale Sociale: Euro 220.000.000 i.v. Sede Legale: Via Aldo Manuzio, 7-20124 MILANO

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CAMPO DI APPLICAZIONE 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Acquisto ("GPC") si applicano all acquisto di materiali, articoli, prodotti, componenti, software ed i relativi

Dettagli

Nuova disciplina sanzionatoria degli assegni bancari

Nuova disciplina sanzionatoria degli assegni bancari Legge 15 dicembre 1990, n. 386, come modificata dal Decreto Legislativo 30 dicembre 1999, n. 507. Nuova disciplina sanzionatoria degli assegni bancari Art. 1. Emissione di assegno senza autorizzazione

Dettagli

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni Note legali Termini e condizioni di utilizzo Accettazione dei Termini e Condizioni L'accettazione puntuale dei termini, delle condizioni e delle avvertenze contenute in questo sito Web e negli altri siti

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI GetYourHero S.L., con sede legale in Calle Aragón 264, 5-1, 08007 Barcellona, Spagna, numero di identificazione fiscale ES-B66356767, rappresentata

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio:

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio: FATTURAZIONE In linea generale l Iva deve essere applicata sull ammontare complessivo di tutto ciò che è dovuto al cedente o al prestatore, quale controprestazione della cessione del bene o della prestazione

Dettagli

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life 3 Indice 1. Autorizzazione e valori depositati 4 2. Apertura di un deposito 4 3. Autorizzazione di iscrizione

Dettagli

5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia

5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia Normativa sulla Trasparenza Bancaria Foglio informativo sulle operazioni e servizi offerti alla clientela 5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Valconca

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4va - Pagamento di documenti all importazione (documenti import)

FOGLIO INFORMATIVO. 4va - Pagamento di documenti all importazione (documenti import) Pagina 1/7 FOGLIO INFORMATIVO 4va - Pagamento di documenti all importazione (documenti import) INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048

Dettagli

Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430.

Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430. Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430. Ditta Promotrice Billa Aktiengesellschaft sede secondaria

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ABBONAMENTO AI SERVIZI MOBILI DI POSTEMOBILE S.p.A. (PosteMobile)

CONDIZIONI GENERALI DI ABBONAMENTO AI SERVIZI MOBILI DI POSTEMOBILE S.p.A. (PosteMobile) CONDIZIONI GENERALI DI ABBONAMENTO AI SERVIZI MOBILI DI POSTEMOBILE S.p.A. (PosteMobile) SERVIZIO DI PORTABILITA DEL NUMERO (MNP) DA ALTRO OPERATORE MOBILE A POSTEMOBILE S.p.A. INFORMATIVA PRIVACY CONDIZIONI

Dettagli

SERVIZIO DI OPERATIVITÀ TRAMITE FILIALI DI ALTRE BANCHE DEL GRUPPO UNIONE DI BANCHE ITALIANE

SERVIZIO DI OPERATIVITÀ TRAMITE FILIALI DI ALTRE BANCHE DEL GRUPPO UNIONE DI BANCHE ITALIANE DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche

Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche Il presente modulo, sottoscritto e corredato della documentazione necessaria, può essere: consegnato in un qualunque Ufficio Postale

Dettagli

Modulo di richiesta Migrazione da Ricaricabile ad Abbonamento

Modulo di richiesta Migrazione da Ricaricabile ad Abbonamento Dati dell'azienda intestataria della SIM Card PosteMobile Modulo di richiesta Migrazione da Ricaricabile ad Abbonamento Ragione Sociale P.IVA Codice Fiscale Sede Legale: Indirizzo N civico Provincia Cap

Dettagli

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Modello 730 precompilato e fatturazione elettronica Roma, 11 marzo 2015 2 PREMESSA Signori

Dettagli

0,00 EUR Canone mensile. 0,00 EUR Canone/forfait/spese trimestrali. 0,00 EUR Spese annue per conteggio interessi e competenze (*)

0,00 EUR Canone mensile. 0,00 EUR Canone/forfait/spese trimestrali. 0,00 EUR Spese annue per conteggio interessi e competenze (*) CONTO CORRENTE WEBANK L offerta commerciale della Banca contempla prodotti, servizi e attività differenti che si contraddistinguono per specifiche caratteristiche (es. i prodotti contraddistinti dal marchio

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO 150 BONIFICI ITALIA ED ESTERO (import/export) Aggiornamento al 03 novembre 2014

FOGLIO INFORMATIVO 150 BONIFICI ITALIA ED ESTERO (import/export) Aggiornamento al 03 novembre 2014 INFORMAZIONI SU CREDIVENETO Denominazione e forma giuridica CREDITO COOPERATIVO INTERPROVINCIALE VENETO Società Cooperativa Società Cooperativa per Azioni a Resp. Limitata Sede Legale e amministrativa:

Dettagli

FAI IL PIENO DI CALCIO

FAI IL PIENO DI CALCIO REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI FAI IL PIENO DI CALCIO La Beiersdorf SpA, con sede in Via Eraclito 30, 20128 Milano, promuove la seguente manifestazione, che viene svolta secondo le norme contenute

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

CONTO BANCOPOSTA CLICK CONDIZIONI CONTRATTUALI

CONTO BANCOPOSTA CLICK CONDIZIONI CONTRATTUALI CONTO BANCOPOSTA CLICK CONDIZIONI CONTRATTUALI (Conto corrente di corrispondenza per persone fisiche che agiscono per scopi estranei all attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale)

Dettagli

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG)

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI LOCOROTONDO Cassa Rurale ed Artigiana - Società Cooperativa Piazza Marconi, 28-70010 Locorotondo (BA) Tel.: 0804351311 - Fax:

Dettagli

A cura di confidi112tub.eu. Dall iscrizione ex art. 155 comma 4 all elenco 112 bis TUB

A cura di confidi112tub.eu. Dall iscrizione ex art. 155 comma 4 all elenco 112 bis TUB Dall iscrizione ex art. 155 comma 4 all elenco 112 bis TUB Premessa I Confidi - Consorzi e Cooperative di garanzia collettiva fidi - sono i soggetti che, ai sensi della legge 326/2003, svolgono esclusivamente

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTO IMPORT IN EURO O DIVISA

FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTO IMPORT IN EURO O DIVISA NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI Redatto ai sensi del decreto legislativo 1 settembre 1993, titolo VI del Testo Unico ed ai sensi delle Istruzioni di Vigilanza

Dettagli

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue:

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue: CONTRATTO DI GARANZIA CONDIZIONI GENERALI 1 Sviluppo Artigiano Società Consortile Cooperativa di Garanzia Collettiva Fidi, (d ora in avanti Confidi), con sede in 30175 Marghera Venezia - Via della Pila,

Dettagli

www.sanzioniamministrative.it

www.sanzioniamministrative.it SanzioniAmministrative. it Normativa Legge 15 dicembre 1990, n. 386 "Nuova disciplina sanzionatoria degli assegni bancari" (Come Aggiornata dal Decreto Legislativo 30 dicembre 1999, n. 507) Art. 1. Emissione

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

CONDIZIONI RELATIVE AI SERVIZI WIND

CONDIZIONI RELATIVE AI SERVIZI WIND CONDIZIONI RELATIVE AI SERVIZI WIND CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVO AI SERVIZI DI TELECOMUNICAZIONI WIND Art. 1 Oggetto del contratto e definizione ART. 1.1 Condizioni Generali WIND Telecomunicazioni

Dettagli

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me.

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.: 800.303.306 (Privati),

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di

Dettagli

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Codice identificativo n. [numero progressivo da sistema] CONTRATTO per il riconoscimento degli incentivi per

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l.

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. TERMINI E CONDIZIONI Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. ha predisposto le seguenti Condizioni generali per l utilizzo del Servizio

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

CONTRATTO di prestazione di servizi

CONTRATTO di prestazione di servizi CONTRATTO di prestazione di servizi tra CLENEAR S ROSY di Nappi Maria Rosaria con sede in Via Moncenisio, 27-20031 Cesano Maderno (MI) E Nome Cognome. luogo e data di nascita residenza o domicilio.. codice

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria)

FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria) FOGLIO INFORMATIVO Finanziamenti import, anticipi export, finanziamenti liberi (con e senza garanzia ipotecaria) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Alto Adige Società cooperativa per azioni Via

Dettagli

ANTICIPO IMPORT / EXPORT FINANZIAMENTI IN DIVISA

ANTICIPO IMPORT / EXPORT FINANZIAMENTI IN DIVISA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Etica Società Cooperativa per Azioni Via Niccolò Tommaseo, 7 35131 Padova Tel. 049 8771111 Fax 049 7399799 E-mail: posta@bancaetica.it Sito Web: www.bancaetica.it

Dettagli

OGGETTO: Articolo 23 del decreto legislativo 21 novembre 2007, n. 231, come modificato dal decreto legislativo 19 settembre 2012, n. 169.

OGGETTO: Articolo 23 del decreto legislativo 21 novembre 2007, n. 231, come modificato dal decreto legislativo 19 settembre 2012, n. 169. Ministero dell'economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Direzione V Il Capo della Direzione OGGETTO: Articolo 23 del decreto legislativo 21 novembre 2007, n. 231, come modificato dal decreto legislativo

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT

FINANZIAMENTI IMPORT Aggiornato al 01/01/2015 N release 0004 Pagina 1 di 8 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: BANCA INTERPROVINCIALE S.p.A. Forma giuridica: Società per Azioni Sede legale e amministrativa:

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

Foglio informativo n. 272/027. Carta Prepagata. Carta Superflash.

Foglio informativo n. 272/027. Carta Prepagata. Carta Superflash. Foglio informativo n. 272/027. Carta Prepagata. Carta Superflash. Informazioni sulla Banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.: 800.303.306 (Privati),

Dettagli

Il Credito. in parole semplici. La SCELTA e i COSTI. I DIRITTI del cliente. I CONTATTI utili. Il credito ai consumatori dalla A alla Z

Il Credito. in parole semplici. La SCELTA e i COSTI. I DIRITTI del cliente. I CONTATTI utili. Il credito ai consumatori dalla A alla Z LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il Credito ai consumatori in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il credito ai consumatori dalla A alla Z ISSN 2384-8871 (stampa) ISSN

Dettagli

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Mini collection Q8easy

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Mini collection Q8easy Kuwait Petroleum Italia SPA OO144 Roma, Viale dell oceano Indiano,13 Telefono 06 5208 81 Telex 621090 Fax 06 5208 8655 REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Mini collection Q8easy 1. SOCIETA PROMOTRICE

Dettagli

I permessi brevi (art. 20 del CCNL del 6.7.1995 del personale del comparto Regioni e Autonomie locali) Luglio 2013

I permessi brevi (art. 20 del CCNL del 6.7.1995 del personale del comparto Regioni e Autonomie locali) Luglio 2013 I permessi brevi (art. 20 del CCNL del 6.7.1995 del personale del comparto Regioni e Autonomie locali) Luglio 2013 INDICE Presupposti... 2 Modalità di fruizione... 4 Particolari tipologie di rapporto di

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento Dispone:

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento Dispone: Prot. n. 2013/87896 Imposta sulle transazioni finanziarie di cui all articolo 1, comma 491, 492 e 495 della legge 24 dicembre 2012, n. 228. Definizione degli adempimenti dichiarativi, delle modalità di

Dettagli

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti CIRCOLARE 11/E Roma, 23 marzo 2015 OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti 2 INDICE 1 DESTINATARI DELLA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA... 5

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD

TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD Le presenti condizioni generali di acquisto disciplinano il rapporto tra il Fornitore di beni, opere o servizi, descritti nelle pagine del presente Ordine e nella

Dettagli

CASSETTE DI SICUREZZA, DEPOSITI CHIUSI, CUSTODIA PELLICCE INFORMAZIONI SULLA BANCA

CASSETTE DI SICUREZZA, DEPOSITI CHIUSI, CUSTODIA PELLICCE INFORMAZIONI SULLA BANCA Conforme alle disposizioni di vigilanza sulla trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari e degli artt. 115 e segg. T.U.B aggiornamento 21-apr-2015 CASSETTE DI SICUREZZA, DEPOSITI CHIUSI,

Dettagli

REGIONE TOSCANA. AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU)

REGIONE TOSCANA. AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU) REGIONE TOSCANA AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU) AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO LIBERO PROFESSIONALE A T. D. PER L'ACQUISIZIONE DI PRESTAZIONI

Dettagli

PREPAGATO CON ROAMING DOMICILIATO SU CARTA DI CREDITO

PREPAGATO CON ROAMING DOMICILIATO SU CARTA DI CREDITO PREPAGATO CON ROAMING DOMICILIATO SU CARTA DI CREDITO Attiva la tua TIMCard per chiamare quando sei all estero Se vuoi parlare all estero senza la preoccupazione di esaurire il tuo credito residuo, puoi

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

Uso del conto NETELLER

Uso del conto NETELLER Uso del conto NETELLER Grazie per l'interesse dimostrato nel nostro conto NETELLER. Questa guida contiene le istruzioni relative alle funzioni più utili e più utilizzate del conto NETELLER. Abbiamo cercato

Dettagli

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003 PRIVACY POLICY MARE Premessa Mare Srl I.S. (nel seguito, anche: Mare oppure la società ) è particolarmente attenta e sensibile alla tutela della riservatezza e dei diritti fondamentali delle persone e

Dettagli

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali Informazioni generali Il Ministero dell'interno, Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione, ha

Dettagli

Art.1 (Oggetto) Art.2 (Definizioni)

Art.1 (Oggetto) Art.2 (Definizioni) REGOLAMENTO SULLA TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI emanato con decreto direttoriale n.220 dell'8 giugno 2000 pubblicato all'albo Ufficiale della Scuola

Dettagli

Roma, 11 marzo 2011. 1. Premessa

Roma, 11 marzo 2011. 1. Premessa CIRCOLARE N. 13/E Direzione Centrale Accertamento Roma, 11 marzo 2011 OGGETTO : Attività di controllo in relazione al divieto di compensazione, in presenza di ruoli scaduti, di cui all articolo 31, comma

Dettagli