IL FILM il progetto worldwide diventa un cortometraggio. EXPORT grandi aspettative per renner spagna. numero due primavera 2011

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL FILM il progetto worldwide diventa un cortometraggio. EXPORT grandi aspettative per renner spagna. numero due primavera 2011"

Transcript

1 numero due primavera 2011 pubblicazione privata a periodicità variabile distribuita in proprio da Renner Italia spa o dalla sua rete vendita. IL FUTURO previsioni di crescita nei prossimi cinque anni IL FILM il progetto worldwide diventa un cortometraggio EXPORT grandi aspettative per renner spagna

2 VERNICI RENNER ITALIA Oltre la tua generazione. Proteggiamo ciò che amiamo, rispettiamo l'ambiente, custodiamo nel tempo le cose importanti. Per te e per il tuo futuro.

3 direttore LUIGI MAESTRAMI coordinatore LUCA FOTIA editore RENNER ITALIA SPA via ronchi inferiore minerbio (bologna) tel fax art director FRANCESCO VARONE progetto grafico e impaginazione ALTRAFORMA stampa CANTELLI ROTOWEB hanno collaborato SILVIA D ERCOLE, SILVIA BELTRAMI numero due primavera 2011 pubblicazione privata a periodicità variabile distribuita in proprio da Renner Italia spa o dalla sua rete vendita. 04 IL PIANO DI SVILUPPO Raddoppiare il fatturato e i posti di lavoro in cinque anni 06 AUDIOVISIVI Iniziano le riprese del progetto WorldWide 08 RENNER SPAGNA Reportage dell inaugurazione della gemella nata per correre 10 LA PREMIAZIONE Un progetto CED e Ufficio acquisti premiato a SMAU RENNERISTI IN TOUR Lo spettacolare viaggio in Centro America di Silvia D Ercole UNA MARCIA IN PIÙ Renner Style n. 2 viene distribuito a ridosso della riunione agenti. Il tradizionale incontro della forza vendita italiana è insieme occasione di verifica e di programmazione. Ci siamo lasciati alle spalle un anno significativo, con il fatturato aziendale aumentato del 27% in un contesto di mercato cresciuto di appena 5 punti. Ma è stato anche l anno della folle corsa delle materie prime. Un fenomeno, quest ultimo, che continua a penalizzare l industria italiana e i tentativi di rilancio. Nel corso degli ultimi 14 mesi, i principali elementi alla base delle formulazioni delle vernici a solvente e all acqua hanno fatto rispettivamente segnare un +28 e un +18%. Il 2011 non promette inversioni di tendenza. Per la nostra organizzazione, che ha intenzione di espandersi nei modi e nelle cifre esaustivamente illustrate nel servizio a pagina 4, è indispensabile continuare a distinguersi. E qui veniamo a un flash di programmazione. È stato concepito un piano che dia risalto alle straordinarie capacità di ricerca e innovazione del nostro laboratorio. Vogliamo comunicare con efficacia il valore del progetto WorldWide, fiore all occhiello in materia di vernici per esterno. In quest ottica, abbiamo pubblicato un mini sito (www.15annirenner.com) e predisposto un depliant. Ma soprattutto abbiamo deciso di realizzare un audiovisivo. L obiettivo è sempre quello di avere una marcia in più. Nella ricerca come nella p r o d u z i o n e, n e l l e v e n d i t e c o m e n e l marketing.questo e tanto altro sulle pagine di Renner Style n. 2. Luigi Maestrami direttore commerciale Italia

4 STRATEGIE tempo di lettura: 3 00 CINQUE ANNI DETERMINANTI Il piano di crescita : raddoppiare il fatturato e 100 nuovi posti di lavoro. Aldrovandi: «Possiamo difendere il futuro e la stabilità solo se continueremo a essere i migliori» Nei primi sei anni di attività, la cavalcata del Cavallino di Minerbio è stata inarrestabile. Pur nelle difficoltà derivanti dallo start-up e dalle successive crisi dei mercati, la crescita è stata costante. Se oggi Renner Italia è la quarta realtà del settore, lo deve a tutte le sue componenti. Il 20 dicembre 2010 l'amministratore delegato Lindo Aldrovandi ha chiamato attorno a sé l'intera famiglia Renner Italia. È stato il momento dei ringraziamenti, ma anche dello sprone. In quel contesto è stata tracciata una linea che chiudesse una stagione positiva e ne aprisse un'altra. Difficile e pregna di insidie, ma anche chiave di volta per un futuro stabile e sereno. Due numeri su tutti: 96 e 273, rispettivamente il fatturato (in milioni di euro) con cui l'azienda intende chiudere il 2015 e il numero di occupati che in quella data saranno in forze. Una parabola di crescita notevole quella programmata, che prevede il quasi raddoppio del fatturato (il 2010 si è chiuso con 54 mln) e della produzione (che dalle tonnellate attuali dovrà passare a ), nonché l'incremento di 100 posti di lavoro. FATTURATO PRODUZIONE L'azienda continuerà a investire. Nel prossimo quinquennio saranno impegnati in ricerca, sviluppo, strutture, etc di euro che andranno a sommarsi ai circa 21 finora conferiti (15 dei quali di diretta derivazione dei soci). INVESTIMENTI

5 FORZA LAVORO dal Al contempo, la politica di coinvolgimento e gratificazione di tutti i membri della famiglia Renner dispiegherà i suoi effetti con la distribuzione di parte degli utili aziendali, politica dagli effetti già tangibili a gennaio «Il 2010 si è chiuso con un incremento di fatturato pari al 27 per cento ha spiegato Aldrovandi -: 17 punti in più rispetto alle previsioni. Di questo ringrazio tutti, perché tutti compartecipiamo allo sforzo di creare le condizioni per un futuro di stabilità. Allo stesso tempo, però, voglio coinvolgere l'azienda in una riflessione a voce alta. Dobbiamo essere consapevoli che, per difendere il nostro futuro, non basta essere bravi. Occorre essere i migliori. Questa propensione al miglioramento è l'unica ricetta anti crisi. Purtroppo, continuiamo ad assistere a ciò che avviene intorno a noi: ristrutturazioni, ricorso alla cassa integrazione, aziende che chiudono Sappiamo come evitare che l'onda della recessione si abbatta su di noi, ma dobbiamo essere uniti in questo ulteriore sforzo che ci proietterà al 2015». L'attenzione dell'amministratore delegato si è molto soffermata su uno dei principali fattori di difficoltà dell'azione industriale di questo periodo: il vertiginoso aumento del costo delle materie prime. «Nel 2010 fare i conti con un +18% degli elementi alla base delle vernici a solvente e un +9% per quelli indispensabili alla formulazione dei prodotti all'acqua ha ridotto notevolmente i margini». Senza quell'impennata, gli utili aziendali nello scorso anno sarebbero quadruplicati. Ad aggravare ulteriormente la situazione, il quadro a tinte fosche tracciato dalle materie prime nei primi due mesi del Un incremento del 10% sugli incrementi 2010! Dati che mettono in risalto ancor di più le parole improntate al lavoro e allo spirito di abnegazione di Aldrovandi: «Guai a pensare di essere al sicuro. Mai sentirsi arrivati ha rimarcato il manager -. Le insidie sono sempre dietro l'angolo e la vetta è ancora lontanissima». Rivolgendo uno sguardo al dettaglio, se nel 2010 la Global Alliance ha celebrato la gemmazione di Renner Spagna SLU, nel 2011 si attende la nascita di Renner Russia e l'ampliamento degli stabilimenti produttivi nel comune di Minerbio. «Traguardi che taglieremo se saremo in grado di continuare a essere i migliori», sorride con ottimismo l amministratore delegato Lindo Aldrovandi. Il problema materie prime: % Aumento medio Costi +18% sull acqua sul solvente Il problema materie prime: 2011 Aumento medio Costi +10% primo trimestre +10% sull acqua sul solvente

6 ANTEPRIMA tempo di lettura: 2 30 Il progetto WorldWide diventa un film Il ciclo di verniciatura all'acqua per esterno Top Quality² e la garanzia di 15 anni per le finestre e 8 anni per gli oscuranti visti dalla macchina da presa del regista Andrea Pedna 06 Dal laboratorio al cortometraggio, passando per le gelide pianure siberiane, per i monsoni equatoriali e per l'arsura dell'arizona. Il progetto WorldWide, fronte più avanzato del comparto chimico delle vernici per esterno, sarà interpretato e spiegato attraverso il linguaggio audiovisivo. Spetterà al regista romagnolo Andrea Pedna trasferire il programma dai numeri alle emozioni, utilizzando le chiavi di lettura della creatività. «Il concetto del WorldWide si presta a diventare un film - spiega Pedna -. L'immagine delle persiane protette dalle vernici Renner Italia che fanno il giro del mondo per sopravvivere all'attraversamento di autentici inferni climatici è di per sé potente ed evocativa». Pedna ha già lavorato con Renner Italia, firmando le video-istruzioni per l'uso della linea Rio Verde e il recente tour virtuale all'interno dell'azienda. Il progetto WorldWide rappresenta un ulteriore salto di qualità delle strategie di comunicazione aziendale. Che, detto per inciso, camminano di pari passo con le linee guida commerciali. Il filmato, una volta realizzato, sarà veicolato attraverso i canali online (sito, YouTube e Facebook), ma anche e soprattutto attraverso il tradizionale binario dei dvd. Tecnici e agenti Renner Italia, con il film WorldWide, saranno dotati di supporti idonei a comunicare al cliente perché il serramento in legno del futuro non può prescindere dal programma, dai cicli di verniciatura all'acqua Top Quality² e dalle garanzie Renner Italia. «Mi piace l'idea di un'azienda leader che, per garantire 15 anni di vita ai manufatti in legno protetti con i propri prodotti, sceglie di testarli per tre anni nei luoghi più severi e problematici, dal punto di vista climatico, della terra: dalle zone desertiche, alle gelide lande polari, ai climi umidi e acidi delle megalopoli asiatiche - aggiunge Pedna -. Sono scenari scolpiti nell'immaginario dello spettatore, affascinanti proprio perché selvaggi, inaccessibili, estremi; dove gli elementi climatici sono iper caratterizzanti; dove gli uomini, come i materiali, faticano a sopravvivere, a durare nel tempo». Nel film, come nella realtà, dopo tre anni di esposizione, i campioni faranno ritorno ai laboratori di Minerbio dove saranno analizzati attentamente dai chimici che decreteranno il superamento del test. «A condurre le ricerche Renner, nella finzione, sarà una giovane donna che scopriremo essere anche mamma e come tale istintivamente protettiva - illustra meglio il suo storyboard il regista -. Come una mamma che sceglie il meglio per la vita del suo piccolo, Renner Italia sceglie il meglio per la vita delle finestre. Nel rispetto della natura». Il film sarà girato interamente in Italia tra l'emilia Romagna, dove saranno messe in scena le aree siberiane ed equatoriali, e la Basilicata, regione in cui sono state individuate le location che riprodurranno gli ambienti deserticoli. La consulenza e la supervisione scientifica all'audiovisivo, che si tradurrà in un corto di qualche minuto, sarà a cura dei ricercatori Alessandro Nanni e Roberto Carrelli oltre che del capo dei chimici Luigi Benni. La macchina da presa di Andrea Pedna si insinuerà anche all'interno del laboratorio: a margine del filmato saranno realizzati contributi, approfondimenti e interviste agli ideatori del WorldWide. «La realizzazione di questo progetto conclude l'amministratore delegato di Renner Italia, Lindo Aldrovandi si colloca ancora una volta nel solco di una politica aziendale che, di pari passo con gli investimenti in ricerca, occupazione e sviluppo, crede fortemente nella necessità di comunicare con originalità, creatività ed efficacia ciò che offre al settore del serramento così come a quello del mobile. Tentiamo di dare il nostro contributo allo svecchiamento, anche in termini di comunicazione e marketing, al settore delle vernici per legno». Il film WorldWide sarà ultimato e messo a disposizione della clientela prima dall estate Luca Fotia

7 CHI È IL REGISTA ANDREA PEDNA Faentino, classe 1961, nel '93 Andrea Pedna realizza "Ladronaia", lungometraggio sperimentale ambientato nella Romagna dell 800. Nello stesso periodo collabora con diverse produzioni cine-televisive. Sono della seconda metà degli anni Novanta cortometraggi pluripremiati come Colori nel buio Palazzo S. Giacomo La recita L'amazzone Il Pacco L'isola L'incanto Blu bike and the white snow Vendo rose, Italia Germania 0:0. Quest'ultimo, realizzato nell'ambito di un progetto Europeo in collaborazione con la città di Swebish-Ghmund, girato in Germania e in Italia e vincitore di un premio speciale indetto dalla ZDF, tv di stato Tedesca e trasmesso nell'ambito di programmi per ragazzi. Dal 2002 collabora anche con l'università ISIA di Faenza come docente del corso di Video-Making. Nel 2006 realizza tre puntante della trasmissione Militanti per la piattaforma Sky: Bologna '77 Torino Firenze '66. Dal 2008 si dedica anche a progetti di architettura visuale e video installazioni. Nel 2009 ha presentato a New York un opera sulla Natività che è stata proiettata sulla facciata del consolato Italiano a Park Avenue. Ultima fatica cinematografica (2010) In Apnea, medio metraggio sulla violenza fra le mura domestiche (www.in-apnea.org). UNA COMUNICAZIONE PIÙ COMPLETA Il film del progetto WorldWide è la punta di diamante di una comunicazione più articolata. Da novembre 2010 è infatti online il mini sito Tra le sue pagine web è sinteticamente spiegato il senso del test e i vantaggi che da esso potranno trarre i serramentisti. Peculiarità del mini sito è l'illustrazione dei cicli di verniciatura attraverso le animazioni in linguaggio flash. Passo dopo passo, il webnauta è portato alla scoperta di come si compone il rivestimento più resistente della gamma all'acqua Top Quality² di Renner Italia. Inoltre, sul sito è possibile reperire i dati climatici delle aree espositive dislocate intorno al mondo. Accanto ai nuovi media, la comunicazione di WorldWide viaggia a bordo del tradizionale depliant di supporto cartaceo. L ATTRICE La modella per campagne pubblicitarie Linda Mingozzi, 32 anni, è il volto scelto da Renner Italia per l'interpretazione della r i c e r c a t r i c e d e l l a b o r a t o r i o Ricerca&Sviluppo. Linda nella vita è anche architetto.

8 EXPORT tempo di lettura: 3 00 A pochi mesi dall'inaugurazione ufficiale di ottobre 2010, Renner Spagna è una realtà che punta alla piena affermazione in un mercato difficile e per questo ancor più pregno di stimoli. La sesta gemma del network internazionale Renner Global Alliance è «nata con l'idea di puntare sulla qualità e sulla presenza, sui prodotti, sulla puntualità e sull'efficienza», come ha spiegato l'export manager Renner Italia, Manuel Siragna. Una serie di servizi, quelli che Renner Spagna SLU promette, che non potevano prescindere da un presidio fisso a Valencia. «La nostra risposta alla crisi del mercato è la nascita di Renner Spagna SLU - ha aggiunto Siragna -. In un momento di contrazione e rallentamento del business sarebbe stato un errore collocarsi in posizione di attesa. Noi siamo convinti che il mercato spagnolo abbia in sé potenzialità enormi e che abbia bisogno di essere incalzato con qualità e prodotti innovativi. La ricetta Renner per guadare il fiume è: evitare di subirne la corrente e dimostrare che esiste un'altra possibilità. E, cioè, investire in professionalità ed eccellenza. Renner Spagna vuole porre le basi per diventare leader nazionale nel settore vernici per legno. La nostra azienda è in grado di offrire a un mercato dipendente dal prodotto tradizionale anche il meglio delle nuove tecnologie all'acqua», ha spiegato ancora Siragna. Venerdì 8 ottobre 2010, la giornata dell'inaugurazione ufficiale di Renne Spagna,

9 Renner Spagna, la sesta gemma dell'alliance Inaugurata a ottobre 2010 la sede di Paterna (Valencia). L'export manager Manuel Siragna: «Qualità, efficienza, puntualità. È la nostra risposta a un mercato ristagnante» la moderna sede di Valencia era baciata da uno splendido sole. E' stato un appuntamento reso ancor più luminoso da una presentazione in stile Renner. Tanti i clienti giunti da ogni angolo della Penisola Iberica per accordare attenzione e preferenza a un'azienda, gemmata da Renner Italia, destinata a recitare un ruolo importante nel settore spagnolo delle vernici per legno. Sono state le note di Born To Run di Bruce Springsteen a fare da colonna sonora all'attesissimo battesimo. Nata per correre: in fondo è in queste parole che è racchiuso il manifesto di vita di Renner Spagna. In quell'occasione, l'amministratore delegato di Renner Italia, Lindo Aldrovandi, ha voluto ricordare le figure di Isidro Rendondo e Jesus Rubio: «In me rivive forte il ricordo di vent'anni fa - ha ammesso con un filo di emozione Aldrovandi -. Risale infatti agli anni 90 l'inizio di uno splendido rapporto con gli uomini che erano alla guida di una ambiziosa azienda spagnola». Insieme a Paco Carillo venerdì in platea, Isidro Rendondo e Jesus Rubio hanno contribuito alla semina per il germoglio di Renner Spagna. Purtroppo, però, qualche anno fa sono scomparsi. «Paco - si è confidato Aldrovandi - sono convinto che Isidro e Jesus sono qui, in mezzo a noi, sorridono e guardano con orgoglio la nascita di Renner Spagna che è anche frutto del loro e del tuo lavoro. Ecco, oggi credo che sia un dovere fermarci e ricordare uomini senza i quali non saremmo qui. Tra l'altro, Jesus Rubio oggi ha un motivo in più per essere orgoglioso visto che suo figlio Chus è uno dei perni della nuova avventura». Dal canto suo, Chus Rubio, comprensibilmente commosso, a nome dei colleghi Marcos Fuentes, Xavier Barroso e Paco Cuallado, ha voluto porre in evidenza le grandi qualità umane che fanno da collante tra le varie componenti del Gruppo Renner, a ogni latitudine. È toccato a Manuel Siragna ricollocare sui binari dei "freddi numeri" la presentazione. Ha prima snocciolato i dati di Renner Global Alliance e di Renner Italia. Successivamente ha passato in rassegna i risultati conseguiti da Renner Italia in Spagna dal 2004 al Infine, Siragna ha illustrato le linee guida per il prossimo triennio. In alto da sinistra il nuovo stabilimento di Paterna; Lindo Aldrovandi durante il suo intervento; foto di gruppo dei team Renner Spagna e Renner Italia; Manuel Siragna nel corso della presentazione. In basso da destra Manuel Siragna e Mauro Cermasi alle prese con una gigantesca paella; il taglio del nastro di Aldrovandi e Rubio; uno scatto sulla platea; Alessandro Nanni, Luca Palmieri e Lucia Rimondi; Manuel Siragna con i quattro spagnoli Paco Cuallado, Marcos Fuentes, Jesus Rubio e Xavier Barroso.

10 Il Cavallino CELEBRATO A SMAU Prestigioso riconoscimento per Renner Italia che ha conseguito l'ambito Premio Innovazione Ict 2010 nel settore Fatturazione elettronica e dematerializzazione" Gabriele Nanni, ufficio acquisti, ritira il premio a SMAU Un altro prestigioso premio da esporre nelle bacheche di Minerbio, questa volta conseguito sul palcoscenico di Smau. La 47esima edizione della principale fiera italiana dedicata all'information & Communications Technology ha posto l'accento sull'eccellenza Renner Italia. A Milano, infatti, la multinazionale che produce le migliori vernici per il legno ha ricevuto l'ambito Premio Innovazione ICT 2010 nel settore "fatturazione elettronica e dematerializzazione". Di concerto con i partner Unicredit e Microarea, grazie al prezioso lavoro del proprio centro elaborazione dati, Renner Italia si è imposta all'attenzione degli addetti ai lavori come caso scuola nell'ambito delle nuove tecnologie per la "compilazione e l'emissione delle fatture in azienda con un sistema integrato ERP". Un progetto che vede Renner Italia recitare un ruolo da apripista su scala nazionale. A ritirare il premio, per la multinazionale bolognese, Gabriele Nanni (ufficio acquisti) che si è visto consegnare il riconoscimento dalle mani di Andrea Gibelli, vice presidente e assessore all'industria, Artigianato, Edilizia e Cooperazione della Regione Lombardia. Presente alla kermesse anche il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni. Ma cosa prevede il programma di fatturazione elettronica studiato da Renner Italia e Unicredit e che vantaggi trarrà da esso il cliente? Il sistema di fatturazione elettronica e telematica sfrutterà l'innovativa soluzione InvoiceComm Documents Exchange di UniCredit Corporate Banking. Per ogni cliente, Renner Italia predisporrà un accesso gratuito alla piattaforma applicativa InvoiceComm. Lo scopo è di favorire l'adesione online alla proposta InvoiceComm per la ricezione della fattura telematica che, nelle intenzioni dei promotori, dovrà sostituire definitivamente la fattura cartacea. Il nuovo corso comporterà per le attività della clientela una serie di agevolazioni. La soluzione InvoiceComm garantisce affidabilità, flessibilità, semplificazione ed estrema rapidità nella trasmissione dei dati. Nel caso di smarrimento accidentale del documento di fatturazione, la versione telematica sarà comunque reperibile online. L'archiviazione in Rete di InvoiceComm è, infatti, valida un anno dalla data di emissione. Inoltre, meno carta significa anche più rispetto per l'ambiente ed è ben noto quanto Renner Italia sia sensibile alle eco tematiche. Il caso Renner Italia ha anche destato l'interesse dell'associazione bancaria italiana. Abi ha invitato Renner Italia a illustrare vantaggi e prospettive del progetto a CBI 2010 "Corporate banking e fattura elettronica: i servizi a valore aggiunto per le imprese e la Pubblica amministrazione". Al convegno tenuto alla Pontificia Università Gregoriana, a Roma, in rappresentanza di Renner Italia, il responsabile dell'ufficio acquisti Gabriele Nanni che ha risposto alle domande di Carlo Alberto Carnevale Maffè, docente di Strategia aziendale presso Sda Bocconi. Numeroso e molto interessato il pubblico che ha assistito alla tavola rotonda sul tema "Le evoluzioni dei servizi di corporate banking e di fattura elettronica in Italia e in Europa".

11 Come cambia il sistema di smaltimento dei rifiuti L'informatizzazione dell'intera filiera dei rifiuti speciali è un tema di stringente attualità. Il seguente articolo, a cura del nostro ufficio Sicurezza e Ambiente, è un utile vademecum per depositi e verniciatori interessati alle nuove normative in materia Che cos è il Sistri? Il Sistri è il Sistema di controllo della rintracciabilità dei rifiuti. Di seguito riportiamo alcune utili informazioni reperibili su Come aderire al Sistri Per aderire al Sistri occorre fare domanda di iscrizione per ciascuna unità locale e per ciascun categoria di attività svolta dall operatore. Le iscrizioni potranno essere fatte in uno dei modi seguenti: Web: iscrizione on line al sito Se si sospende l inserimento dei dati per più di 30 minuti, il sistema si blocca. Fax: al numero attivo 24 ore su 24 per sette giorni la settimana. I moduli da inviare sono quelli in allegato I al decreto, scaricabili anche dal sito del Sistri. Via mail: inviando i moduli di iscrizione a: Telefono: al numero verde dalle 6 alle 22 tutti i giorni, compreso il sabato.il Sistri comunicherà a ciascun utente, entro 48 ore, l avvenuta ricezione dei dati e il numero di pratica assegnato.dopo essersi iscritti al Sistri occorre calcolare il contributo da pagare, effettuare il pagamento e comunicare gli estremi del pagamento. Il pagamento del contributo è condizione necessaria per il rilascio dei dispositivi. La Camera di Commercio territorialmente competente convocherà gli iscritti per il rilascio dei dispositivi usb. Operatività Per accedere al Sistema occorre inserire i seguenti dati: pin, nome utente, password. Questi dati vengono forniti in busta chiusa insieme alla chiavetta usb. Come funziona Sistri? Il produttore accede alla propria area aprendo il registro cronologico ed esegue operazioni cronologiche (operazione di carico seguita da operazione di scarico). 1 accesso a Sistri: viene effettuato dal produttore che prenota il servizio (con i rifiuti pericolosi deve essere effettuato almeno 4 ore prima della presa in carico del rifiuto). 2 accesso a Sistri: il trasportatore entra nella propria area e prende in carico il servizio inserendo la data di esecuzione (con i rifiuti pericolosi devono trascorrere almeno 2 ore prima di poter movimentare il rifiuto). Presa in carico del rifiuto: produttore e trasportatore si collegano contemporaneamente a Sistri con le proprie chiavette usb. Il conducente firma la presa in carico, mentre il produttore stampa la scheda identificativa Sistri. Arrivo del rifiuto presso l impianto di destinazione: il destinatario accetta il rifiuto e ne verifica il peso a destino che verrà comunicato al produttore a mezzo della pec (posta elettronica certificata). Firma della registrazione: il produttore avrà 10 giorni di tempo per firmare la registrazione di scarico e stampare il registro cronologico. Normativa di riferimento Decreto Legislativo del 3 Aprile 2006, N 152 Decreto Ministeriale del 17 dicembre 2009 Decreto Ministeriale del 15 febbraio 2010 Decreto Dirigenziale Interministeriale del 17 giugno 2010 Decreto Ministeriale del 9 luglio 2010 Decreto Ministeriale del 28 settembre 2010 Decreto Legislativo del 3 dicembre 2010, N 205 Decreto Ministeriale del 22 dicembre 2010 Per maggiori informazioni consultare il sito: Silvia Beltrami

12 RENNERISTI IN TOUR tempo di lettura: 4 30 Granchi che corrono in aeroporto L'avventuroso viaggio in Centroamerica di Silvia D'Ercole. Da Honduras a Panama tra campesinos, tucani e vulcani Il viaggio comincia sempre qualche mese prima della partenza da un'idea che può essere sopraggiunta improvvisa o che lavora da anni cercando un buon connubio tra natura, storia, mare, popolazione. Il viaggio lungo la Panamericana attraverso Honduras, Nicaragua, Costa Rica e Panama ha racchiuso tutto questo. Siamo partiti in cinque, a ciascuno il compito di studiarsi la guida Lonely Planet di uno dei paesi per mettere assieme le informazioni e definire alcune tappe. Arriviamo di sera a Città del Guatemala e il mattino seguente alle 4.30 siamo già nella stazione degli autobus a lunga percorrenza che partono per Copan, in Honduras. Dopo quasi cinque ore di viaggio tranquillo, il pullman si ferma a pochi chilometri dal confine tra Guatemala e Honduras: è in corso uno sciopero dei campesinos (contadini) che occupano la strada. La sosta forzata potrebbe durare ore. Una signora ci consiglia di non scendere, perché, dice, potrebbero anche partire degli spari. Siamo un po' frastornati, ma l'autista ci rassicura che non c'è alcun pericolo e, se ci preme raggiungere Copan, possiamo passare a piedi il confine, al di là del quale si trovano dei taxi. E così, su per una salita, trascinando trolley tutti uguali ci facciamo largo tra la folla dei manifestanti. Da lontano sembra pericolosa, tutti hanno un machete, ma l'attrezzo da lavoro. Passato il confine, prendiamo il taxi e raggiungiamo finalmente Copan, un paesino immerso nel verde. Breve sosta nel bed&breakfast scelto, poi a visitare il sito Maya, ben conservato, immerso tra alberi secolari e prati all'inglese. La mattina successiva altra sveglia presto e altre sei ore di bus per arrivare a La Ceiba. La città non è da visitare, ma è il nostro punto di partenza per fare rafting pomeridiano nel fiume vicino. Divertente, ma il rischio non è il mio mestiere: dopo quasi due voli in acqua, termino pagaiando non seduta sul bordo come gli altri ma all'interno del gommone, riemergendo solo per la foto finale. La Ceiba è sul mare, il giorno successivo con una barchetta andiamo alle Cayos Cochinos, isole molto belle. Dopo qualche mese dal nostro ritorno, con sorpresa, le rivedremo come meta dell'edizione dell'isola dei Famosi. Per noi solo due notti e un giorno di mare meraviglioso e ricco di pesci. Peccato lasciare l'isola così presto, ma abbiamo trovato un volo fino a Tegucigalpa, capitale del Nicaragua. È la prima volta che nella sala d'aspetto di un aeroporto capita di vedere granchi che corrono. Tegucigalpa è una città grande, fatiscente e apparentemente pericolosa. Non ci fermiamo, contrattiamo per un minivan e andiamo a Leòn. Per 200 anni capitale, è una città coloniale, patrimonio dell'unesco, sede di una università rinomata, che richiama studenti da tutta l'america Latina e dalla Spagna. Dai tetti della cattedrale, su cui si può salire, si ammira il panorama e spicca il Cerro Negro, il più giovane e uno dei più attivi vulcani al mondo. Le fumarole che ne escono sono costanti. Da Leòn ci spostiamo a Granada. Coloniale, con casette basse coloratissime, tutte restaurate e ben conservate, come le chiese e i monumenti. Come a Leòn, la sera si gira tranquillamente, le strade (e soprattutto le piazzette) sono allegre e popolate. Spiccano le donne con ceste di

13 vimini in testa, piene di caramelle, arachidi e gli uomini che vendono sigarette, anche singole, e gelati, suonando il campanello del carretto colorato. Dopo due notti ci spostiamo a Rivas e da lì prendiamo il traghetto per Isla Ometepe, all'interno del Lago Cocibola; è l'isola lacustre più grande dell'america Latina. Il nome significa "Due Montagne", che in realtà sono due enormi vulcani, uniti da una striscia di terra, sempre ricoperti da fumo che prende la forma di cappello. Nell'isola non esiste neanche un carcere, tutte le case sono aperte. Facciamo lunghe camminate in mezzo a boschi, bananeti, giardini botanici. Altri due giorni, poi ripartiamo. Lasciamo il Nicaragua e passiamo in Costa Rica. Che differenza, tutto molto più turistico. I posti, la gente, seppur gentile, hanno perso in genuinità e freschezza rispetto ai paesi precedenti. Qui possiamo prendere a noleggio un fuoristrada e guidare noi. Dormiamo di fronte all'arenal, che in serata ci fa il regalo di eruttare. Che spettacolo i lapilli! La giornata successiva è dedicata al trecking per arrivare alle Cascate de la Fortuna. Proviamo al ritorno a percorrere i sentieri consigliati per avvistare i tucani e dopo vari chilometri ci rifiutiamo di proseguire per un tratto a pagamento. Un po' delusi e ormai verso l'ora del tramonto, usciamo dai sentieri battuti e inaspettatamente avvistiamo il primo tucano, poi seguito da altri. Sono più piccoli di come ce li immaginavamo, con un grande becco coloratissimo. Il giorno successivo al Mole di S. Antonio, invece, la camminata ci porta a vedere un paesaggio lunare, con laghi di acido fumante di vari colori! Dormiamo in collina, con vista su San Josè, la capitale. L'ultima mattinata in Costa Rica la trascorriamo passeggiando per San Josè. Poi ci attendono 15 ore di pullman per raggiungere Panama City. Panama City la visitiamo nel pomeriggio. Ha molteplici facce: il quartiere dei grattacieli, stile New York, quello degli affari e finanza, con tantissime banche, il porto elegante, il quartiere delle ville dei ricchi, con filo spinato sulle recinzioni, quello povero e malfamato che confina con quello chic neoclassico, il Casco Antiguo, restaurato con i monumenti e i ristorantini più graziosi. Infine i grandi centri commerciali e il quartiere in collina, scelto da noi per pernottare, con le ex case dei funzionari statunitensi che gestivano il canale. TANTI AUGURI A I migliori auguri dall'azienda per i compleanni di: MARZO Stefania Battistini, Vanes Belletti, Roberto Carrelli, Daniele Corimbi Dall'Omo, Laura Cricca, Pasquale Ivano De Gennaro, Michela Grazia, Assunta Lecce, Massimo Mazzanti, Pier Mario Mula, Luca Palmieri, Manuel Siragna, Andrea Ursic, Gianluca Zanchetta. APRILE Silvia D'Ercole, Monica Grassi, Paolo Gulminelli, Matteo Marchesini, Daniela Massari, Moreno Morandi, Simona Pesserelli, Cristina Gabriela Tamas. MAGGIO Leonardo Bedonni, Domenico Bonacci, Roberto Dalboni, Michele Faccioli, Carmina Farro, Salvatore Guercio, Dario Franco Impalà, Giulia Lodi, Giovanni Mazzoli, Simona Valenti. All'alba saliamo su un piccolissimo aereo, con tanto di lezione di scuola guida di un pilota all'altro e di cartoni per riparare loro gli occhi dal sole, per l'arcipelago delle San Blas. Atterriamo all'aeroporto di Corazòn de Jesùs, come dice il cartello, ma ci vuole coraggio a definire aeroporto una lingua di terra unga 100 metri e larga 50, con un cartello e una piccola panchina. Ci aspetta Bubu, il capitano della barca a vela su cui staremo nei successivi 5 giorni. È un francese sui anni, difficile da definire, ex ingegnere con una propria impresa, le burocrazie lo avevano spinto a lasciare tutto e a dedicarsi alla vela. L'arcipelago delle San Blas è costituito da centinaia di isole di cui solo pochissime abitate, dalla popolazione indigena dei Cuna, che tuttora gode di una certa indipendenza e di uno statuto speciale. I cinque giorni sono volati, tra atolli deserti raggiunti in kayak, barriere coralline incontaminate, stelle marine a perdita d'occhio, mini noci di cocco con cui giocare a bocce. Che fatica dover ripartire e lasciare quei posti! Tornati all'afa di Panama City, abbiamo visitato anche l'imponente ed ingegnoso sistema di chiuse del Canale, ora in gestione ai panamensi. Con tutti quei volti, paesaggi, odori, sapori, immagini, sorprese, emozioni e tante foto siamo tornati a Bologna Pronti a ripartire! Silvia D Ercole

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Maggio 2012 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 15

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Attravers Arna e Sentieri Aperti

Attravers Arna e Sentieri Aperti La XII^ Circoscrizione ARNA del Comune di Perugia, con le Associazioni del territorio, presenta: Attravers Arna e Sentieri Aperti Edizione 2009 Cinque camminate mattutine tra sapori, colori e suoni nella

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

TABELLA DEI COMPLEMENTI

TABELLA DEI COMPLEMENTI TABELLA DEI COMPLEMENTI REALIZZATA CON LA COLLABORAZIONE DELLA CLASSE II B DELLA SCUOLA SECONDARIA DALLA CHIESA E RUSSO DI BUSNAGO (MB) A. s. 2011/ 12 COMPLEMENTO DOMANDA A CUI RISPONDE ESEMPIO OGGETTO

Dettagli

REPORTAGE/Nuove sfde. Israele che pedala UN MAR MORTO

REPORTAGE/Nuove sfde. Israele che pedala UN MAR MORTO REPORTAGE/Nuove sfde Israele che pedala UN MAR MORTO PiENO di vita 74 bambini, donne, professionisti: tutti insieme per provare il fascino di viaggiare in bici attraverso un deserto unico, con partenza

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE SCIARE AL CORNO ALLE SCALE IL CORNO ALLE SCALE SPORT INVERNALI PER TUTTI E A TUTTI I LIVELLI, CALDA OSPITALITÀ E PIACEVOLI MOMENTI DI SVAGO E DI RELAX: È CIÒ CHE OFFRE IL CORNO ALLE SCALE, LA STAZIONE

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012 ATTIVITA 2012 L ORMA Educazione e Promozione Sociale Presentazione servizi e attività Anno 2012 L Orma è una realtà che opera da più di 10 anni nel settore dell Educazione e della Promozione Sociale. Tutte

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE FINSTRAL Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE 2 Oscuramento e protezione visiva nel rispetto della tradizione Le persiane, oltre al loro ruolo principale di elemento

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO TEMA Il concorso Un mondo tutto mio è dedicato all ambiente in cui vivono i bambini, come è e come lo vorrebbero. L idea è far descrivere agli alunni il posto ideale

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani, d'improvviso, non esistessero più gli artigiani? Una macchina

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

PRIORITY. Precedenza

PRIORITY. Precedenza www.italy-ontheroad.it PRIORITY Precedenza Informazioni generali e consigli. Ciao, sono Namauel Sono una voce amica che prova ad aiutarti, con qualche consiglio, nella circolazione stradale. Mi rivolgo

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze COMUNICATO STAMPA Torino, 23 maggio 2006 Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze Il turismo in Piemonte continua a crescere. Nel 2005 gli arrivi di turisti che hanno

Dettagli

Indovinelli Algebrici

Indovinelli Algebrici OpenLab - Università degli Studi di Firenze - Alcuni semplici problemi 1. L EURO MANCANTE Tre amici vanno a cena in un ristorante. Mangiano le stesse portate e il conto è, in tutto, 25 Euro. Ciascuno di

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni PIANO DI L ETTURA IL LUNEDÌ SCOMPARSO Silvia Roncaglia Dai 5 anni Illustrazioni di Simone Frasca Serie Arcobaleno n 5 Pagine: 34 (+ 5 di giochi) Codice: 978-88-384-7624-1 Anno di pubblicazione: 2006 L

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda COMUNICATO STAMPA Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda Al convegno L Italian Style nei paesi emergenti: mito o realtà? - Russia, India e Cina - presentata la quarta

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi La Regione Puglia nel percorso del POAT DAGL Laboratori e sperimentazioni per il miglioramento della qualità della

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 PROGRAMMA/INFORMAZIONI La prima del TrailTrophy a Plan de Corones: alla fine di luglio la comunità del TrailTrophy si ritrova una seconda

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

www.italy-ontheroad.it

www.italy-ontheroad.it www.italy-ontheroad.it Rotonda, rotatoria: istruzioni per l uso. Negli ultimi anni la rotonda, o rotatoria stradale, si è molto diffusa sostituendo gran parte delle aree semaforizzate, ma l utente della

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

toscan i pri m i 'in Europa"

toscan i pri m i 'in Europa GG toscan i pri m i 'in Europa" IL sistema degli aeroporti toscani «è il nostro fiore all'occhiello», dice Martin Eurnekian ieri sulla pista di Peretola insieme al presidente di Corporacion America Italia,

Dettagli

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo Vi preghiamo di tener presente che le sistemazioni offerte sono in linea con lo spirito del luogo, lontane dal comfort e dagli standard delle strutture ricettive. In particolare, alcune abitazioni hanno

Dettagli

ISERNIA. Il ponte ferroviario

ISERNIA. Il ponte ferroviario ISERNIA Caparbia, questo sembra Isernia: quanta determinazione dev essere costato far arrivare il treno nella parte alta della città, quanta opera di convincimento per ottenere un viadotto così grandioso

Dettagli

Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura

Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura ABBONATI RIVISTE ONLINE! TROVA AZIENDE EDILBOX CONTATTI HOME NEWS! AZIENDE ECONOMIA EDILIZIA IMMOBILI APPUNTAMENTI! LEGGI & NORME Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura CERCA

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi Evelina De Gregori Alessandra Rotondi al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze per la Scuola secondaria di primo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Test d'ingresso NUMERI

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

Produzioni dal Basso. Manuale di utilizzo della piattaforma

Produzioni dal Basso. Manuale di utilizzo della piattaforma Produzioni dal Basso Manuale di utilizzo della piattaforma FolkFunding 2015 Indice degli argomenti: 1 - CROWDFUNDING CON PRODUZIONI DAL BASSO pag.3 2 - MODALITÁ DI CROWDFUNDING pag.4 3- CARICARE UN PROGETTO

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE

NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE Oggi aprono le pre-iscrizioni sul sito www.nuvolarosa.eu 150 corsi gratuiti,

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Protezione dal Fuoco Vetri Resistenti al Fuoco Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Chicago Art Istitute, Chicago (USA). Chi siamo Produciamo e trasformiamo vetro dal 1826. Questa

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Modello 730 precompilato e fatturazione elettronica Roma, 11 marzo 2015 2 PREMESSA Signori

Dettagli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli www.metrawindows.it PERSIANA SCORREVOLE Sistemi oscuranti METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

El lugar de las fresas

El lugar de las fresas El lugar de las fresas Il luogo delle fragole Un anziana contadina italiana dedita al lavoro, un immigrato marrocchino appena arrivato in Italia, una giovane cineasta spagnola; Da un incontro casuale al

Dettagli

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città 1 Ciao!! Quando guardi il cielo ogni volta che si fa buio, se è sereno, vedi tanti piccoli punti luminosi distribuiti nel cielo notturno: le stelle. Oggi si apre l immaginario Osservatorio per guardare...

Dettagli

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità.

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità. Studio Le tue aspettative, il nostro Totem. Nella tradizione indigena il tucano rappresenta la guida per la comunicazione tra la realtà ed il mondo dei sogni. Per Tòco è il simbolo della comunicazione

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli