Brief del Cliente. Obiettivi di Marketing

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Brief del Cliente. Obiettivi di Marketing"

Transcript

1 Piano Mezzi Università Campus Bio-Medico Roma Progetto di Valentina Basso Cattedra di Pianificazione dei Media nelle Strategie d Impresa Prof. M. Stancati Anno Accademico 2009/2010 1

2 Brief del Cliente Obiettivi di Marketing Didattica: Occupazione di tutti i posti disponibili per ogni Corso di Laurea al 1 anno con possibilità di scegliere uno studente tra 10 candidati in fase di esame di ammissione Assistenza sanitaria: Incremento dell attività del Policlinico Universitario Obiettivi di Comunicazione Visibilità del brand: Chiarire che cosa sia l Università Campus Bio-Medico di Roma Centralità della persona e, in funzione di ciò, eccellenza dei servizi erogati Budget Fino a

3 Brief del Cliente Didattica: Target 19enni senza distinzione di ceto (attualmente medio-alto per Medicina e Chirurgia; medio/medio-alto per gli altri Corsi di Laurea a esclusione di Infermieristica; mediobasso per il Corso di Laurea in Infermieristica) Genitori e parenti dei 19enni Localizzazione del target su Roma (localizzazione imposta da motivi di budget; l Università non ha nella propria vision natura locale) Assistenza sanitaria: Pazienti in maggioranza >40 anni senza distinzione di ceto Localizzazione del target su Roma e sull asse di sviluppo della capitale verso Pomezia e Latina 3

4 Analisi SWOT Punti di forza interni (Policlinico): il Policlinico del Campus Biomedico vanta diversi punti di forza relativi sia alle strutture all avanguardia, studiate per una maggiore efficienza nei servizi, sia alla minuziosa cura dei dettagli per mettere a proprio agio il paziente. La struttura si presenta all esterno con un rivestimento in mattoni che ha come scopo quello di rendere l ospedale una seconda casa a chi, per motivi di salute, necessita di cure lontano dalla propria abitazione. Ciò che lo differenzia dagli altri ospedali, come ad esempio il Sant Andrea, che presentano strutture imponenti e fredde, è infatti il costante obiettivo di creare un atmosfera calda e familiare. Ciò è reso possibile anche grazie alla realizzazione di ampi parcheggi interni che lasciano spazio a zone verdi visibili da ogni finestra. Tutte le camere, che per ragioni di privacy ospitano al massimo due posti letto, presentano infatti finestre luminose che si affacciano sul parco. I colori scelti per gli interni delle camere dei pazienti sono tenui e l arredamento è rifinito e di qualità. La sala di attesa dell ospedale ricorda la hall di un albergo: comodi divani, edicole e bar hanno lo scopo di rendere meno traumatico il passaggio dall ambiente esterno a quello interno, che, essendo appunto un ospedale, è legato a situazioni delicate e dolorose. 4

5 Analisi SWOT Punti di forza interni (Policlinico) Il corpo infermieristico del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico è composto esclusivamente da personale laureato. A esso sono affidati importanti compiti di coordinamento dell attività ospedaliera. Non opera secondo il principio della suddivisione per compiti, ma dell affidamento totale del paziente. Ogni paziente è seguito in modo particolare da un medico di riferimento, che coordina le consulenze delle diverse aree specialistiche e guida la verifica collegiale. Il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico offre servizi di prevenzione, diagnosi e cura, avvalendosi dell attività di ricerca dell Università, che ha un forte orientamento clinico e attinge la propria ricchezza dalla stretta collaborazione con la Facoltà di Ingegneria Biomedica. Il rapporto tra attività clinica e di ricerca è garantito non in ultimo dalla presenza del Polo di Ricerca Avanzata in Biomedicina e Bioingegneria all'interno del medesimo campus universitario. Utilizzo di strumenti tecnologici anche nelle attività quotidiane di gestione e cura dei pazienti: tutti i referti vengono archiviati su supporti informatici. Il paziente dispone dei risultati degli esami su cd-rom. Il medico di base o altri specialisti hanno tutta la cartella clinica sul pc. 5

6 Analisi SWOT Punti di forza interni (Università) La struttura è nuovissima, con ampie e comode aule e attrezzature all avanguardia Atmosfera familiare e clima disteso tra studenti e docenti sono favoriti dalla mancanza di affollamento che caratterizza le altre università, compreso il suo principale competitor, l Università Cattolica Numerose club house e salottini progettati per favorire gli incontri e lo scambio fra docenti, studiosi e studenti Utilizzo di un sistema avanzato Campus We-Com con piattaforme didattiche che permettono l'interazione e modalità di lavoro cooperativo tra studenti, docenti e tutor La classe docente è molto attenta alle problematiche degli studenti (grazie anche al fatto che un docente ha un numero limitato di allievi da seguire ->rapporto 1/11) Attività di tutoring e counseling rivolta a ciascuno studente che ne abbia bisogno Possibilità di partecipare a programmi di cooperazione nei paesi sottosviluppati 6

7 Analisi SWOT Punti di debolezza (Policlinico) Posizione periferica rispetto alla città di Roma Difficoltà di raggiungibilità con i mezzi pubblici (è previsto un solo autobus, il 707, che parte dalla fermata Eur Fermi della linea B della metropolitana di Roma) Mancanza di notorietà, dovuta sia alla recente fondazione dell ospedale, sia ad una scarsa campagna comunicazionale volta a promuovere una struttura alternativa e all avanguardia che offrisse prestazioni anche in SSN Diffidenza da parte di chi non professa la religione cattolica e considera l Ospedale un ambiente frequentato solamente da cattolici 7

8 Analisi SWOT Punti di debolezza (Università) Posizione periferica rispetto alla città di Roma Difficoltà di raggiungibilità con i mezzi pubblici (è previsto un solo autobus, il 707, che parte dalla fermata Eur Fermi della linea B della metropolitana di Roma). Questo influisce notevolmente sulle scelte dei ragazzi che preferiscono un università più centrale e maggiormente servita Sito dell Università è lo stesso di quello del Policlinico. Non permette l interattività e aumenta la percezione di distacco e chiusura nei confronti dell esterno. Mancanza di un forum o di una community gestita completamente da studenti per informare i ragazzi appena diplomati sugli aspetti positivi di chi è già da tempo iscritto e per rispondere alle domande di chi vuole saperne di più (visitando diversi siti dedicati agli studenti, ho notato che molti chiedevano informazioni sul Campus Biomedico, tuttavia chi rispondeva non sempre lo faceva positivamente. Una soluzione potrebbe essere proprio quella di creare un sito virtuale altamente interattivo per rispondere alle richieste di informazioni da parte dei ragazzi più giovani). 8

9 Opportunità (Policlinico) Analisi SWOT Migliorare la brand awareness del Policlinico, puntando sulle qualità oggettive di una struttura all avanguardia ed efficiente (a differenza dei recenti episodi di malasanità e degli sprechi della sanità nel Lazio) Puntare sull importanza sempre maggiore per i pazienti (di ceto medio-alto) di essere curati in una struttura dotata di tutti i comfort (presenza di suite che non sono disponibili in tutti gli ospedali, nemmeno in quelli privati) Sottolineare la centralità del paziente anche dal punto di vista del personale infermieristico e medico (caratteristica unica rispetto agli altri ospedali romani) Trasformare un punto di debolezza, quale la distanza dal centro di Roma, in un opportunità: il Policlinico come ospedale a contatto con la natura (attualmente è sempre più stretto il legame tra natura e benessere) Opportunità (Università) Da università semisconosciuta ed elitaria a Campus come luogo di aggregazione, formazione e crescita per ogni studente Puntare sui costi di iscrizione altamente competitivi (che in un periodo di crisi quale quello odierno vengono presi in considerazione anche dalle famiglie più agiate) che non vanno a discapito della qualità della formazione Accordi di cooperazione e partnership con altri 27 partner, tra università ed enti di ricerca europei e internazionali 9

10 Rischi (Università) Analisi SWOT Densità di offerta concorrente (Università La Sapienza, Università Tor Vergata, Università Cattolica) Alta credibilità dell Università Cattolica, che ha un target molto simile (per i Corsi di Laurea della Facoltà di Medicina e Chirurgia) Attrattività dei Politecnici del Nord (Milano e Torino) in concorrenza ai Corsi di Laurea della Facoltà di Ingegneria Rischi (Policlinico) Maggiore know-how delle strutture concorrenti in materia di erogazione di assistenza sanitaria in regime privato. Il Policlinico Gemelli, suo diretto competitor, è stato fondato infatti nel 1964 Policlinico Gemelli è più conosciuto e referenziato (per il papa Giovanni Paolo II era la sua seconda casa ) 10

11 Il Planning Strategico Analisi della concorrenza Analisi e costruzione del target Gli obiettivi di comunicazione e il ruolo dei mezzi La scelta del media mix 11

12 Analisi della Concorrenza Benchmarking Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma Punti di forza Università che gode di maggior prestigio e maggiore notorietà rispetto al Campus Docenti di alto livello e di grande fama Maggiore raggiungibilità con i mezzi pubblici Punti di debolezza Rette universitarie più costose di quelle del Campus Aule più affollate e maggior numero di studenti in rapporto ai docenti rispetto alla rilevazione fatta nel Campus 12

13 Analisi della Concorrenza Benchmarking Punti di forza Policlinico Gemelli Presenza di medici dalla fama internazionale Maggiore prestigio e notorietà rispetto al Campus E situato in un quartiere centrale di Roma Ha ospitato diversi pazienti illustri Nuovo portale interattivo (attivato nel 2006) che ha permesso un maggior dialogo con i pazienti, tanto da essere stato premiato come uno dei siti ospedalieri che si distinguono per l eccellenza dei servizi in Rete Punti di debolezza Percepito come troppo elitario dai cittadini Accuse di nepotismo da parte di alcuni ricercatori 13

14 Analisi e costruzione del Target Come è stato riportato nel brief del cliente, esiste un doppio target: Per l Università Ragazzi di 19 anni di ceto medio-alto, residenti a Roma e provincia Genitori dei ragazzi, residenti a Roma e provincia Per il Policlinico pazienti con un età superiore ai 40 anni, senza distinzione di ceto, residenti a Roma, in provincia di Roma e Latina Tra le tre tipologie di target (di mantenimento, conquista, incremento/mantenimento) la strategia media, per rispondere agli obiettivi di marketing posti dal cliente, ha deciso di puntare sul target di conquista, in quanto si tratta di persone che non sono mai state in Ospedale o che non hanno mai preso in considerazione l idea di poter frequentare l università del Campus Biomedico. Una volta conosciuto l ambiente ospedaliero e universitario che caratterizza il Campus Biomedico, il cliente rimane favorevolmente colpito e tende autonomamente a fidelizzarsi. 14

15 Obiettivi della Campagna di Comunicazione Cognitivi Generare una maggiore conoscenza e chiarezza (brand awareness) su cosa sia il Campus Biomedico sia come Università che come Policlinico Affettivi Creare coinvolgimento e partecipazione Stabilire un legame di fiducia tra il consumatore (studente/paziente) e il Campus Biomedico Conativi Aumentare il numero degli iscritti al Campus e il numero di pazienti che si rivolgono all ospedale 15

16 Caratteristiche mezzi di comunicazione STAMPA QUOT. STAMPA PERIOD. STAMPA TEC/MOV. ESTERNA FISSA/MOV. TELEVISIONE RADIO RAI CINEMA COPERTURA FREQUENZA VALUTAZIONI (GRP S) AFFOLLAMENTI SEGMENTAZIONE DUTTILITA GEOGRAFICA COSTI PRODUZIONE Fonte: La Pubblicità in Italia 16

17 Caratteristiche mezzi di comunicazione STAMPA QUOT. STAMPA PERIOD. STAMPA TEC/MOV. ESTERNA FISSA/MOV. TELEVISIONE RADIO RAI CINEMA ARGOMENTAZIONE CAPACITA ESPRESSIVA COLORE MOVIMENTO SUONO IMPATTO SCENOGRAFICO COINVOLGIMENTO EMOTIVO Fonte: La Pubblicità in Italia 17

18 La scelta del Media Mix Utilizzo integrato dei seguenti media: Out Of Home (esterna, sugli autobus, nelle stazioni della metropolitana, nelle Asl del territorio romano) Pubblicità sui quotidiani, sulla free press Spot su alcune radio più ascoltate a Roma e provincia Internet Creazione del sito Primus inter Campus Attività promozionali (evento Tutti in Campus! rivolto ai ragazzi dei licei di Roma, merchandising, circolari da mandare nelle scuole di Roma Sud e zone limitrofe) 18

19 La scelta del Media Mix Scelta dell OOH: Vantaggi: flessibilità, alto grado di ripetizione all esposizione, bassi costi, forte attrattività, minore invasività, efficacia per particolari campagne Limiti: nessuna flessibilità di selezione dell audience, limiti alla creatività del messaggio, abusivismo, ripetitività Scelta della pubblicità sulla stampa (quotidiani e free press): Vantaggi: flessibilità, tempestività, buona copertura del mercato locale, consenso e credibilità, stimolano interesse Limiti: vita brevissima, scarsa qualità delle riproduzioni, adatto più per campagne informative Scelta della pubblicità sulla stampa (periodici): Vantaggi: alta selettività, credibilità e prestigio elevato, livello qualitativo delle riproduzioni, buona memorizzazione del messaggio pubblicitario, vita lunga e discreto numero di lettori per copia Limiti: tempi di prenotazione lunghi 19

20 La scelta del Media Mix Scelta della pubblicità su Internet: Vantaggi: interattività con l utente, engagement, utenti contattati negli orari di lavoro quando si è meno esposti agli altri media, è possibile fare delle valutazioni postcampagna reali, basso costo contatto Limiti: poche testate permettono una buona copertura (coda lunga) Scelta della pubblicità sulla radio: Vantaggi: uso di massa, alta selettività geografica e demografica, buona penetrazione a livello di titolo di studio nelle fasce più acculturate, stimola emozioni, costi contenuti Limiti: presentazione esclusivamente audio, minore capacità di attirare l attenzione, esposizione transitoria, tariffe non strutturate 20

21 Il Planning Operativo Criteri e selezione dei veicoli La costruzione di un Media Plan 21

22 Campagna Affissioni Policlinico Headline: La tua salute. Il nostro impegno. Affissioni Outdoor relative al piano di comunicazione per incrementare il numero di pazienti che si rivolgono all Ospedale per le cure mediche. In primo piano un signore di circa 60 anni fotografato di spalle, è intento a guardare due figure sorridenti: un medico e un infermiera che affettuosamente si prendono cura del malato (lo stesso uomo in primo piano) presente sul letto dell ospedale. L obiettivo è quello di rassicurare il paziente. Solitamente il malato è preoccupato e mostra resistenze nell andare in ospedale (anche se è necessario ricordare che molti malati rimasti soli invece considerano l ospedale un luogo dove ricevere attenzioni e soprattutto sentirsi in compagnia). Si tende a sottolineare il clima di complicità e di conforto che il paziente riceve dalle due figure chiave dell Ospedale: il medico e l infermiere. La caratteristica che differenzia il Policlinico del Campus dagli altri ospedali consiste infatti nell assegnare ad ogni malato un unico infermiere e un medico di riferimento. La stessa headline della campagna che accompagna le affissioni tende a evidenziare, con toni delicati, l importanza della salute del malato e l impegno che tutto il personale applica nel prendersi cura dei pazienti. 22

23 Campagna Affissioni Università Headline: Il tuo futuro. La nostra promessa. Affissioni Outdoor relative al piano di comunicazione per l aumento di iscrizioni all Università. Una ragazza di profilo vestita in maniera semplice (ad esempio camicia bianca o color pastello) con le spalle rivolte verso lo spettatore, guarda uno specchio in cui rivede se stessa con il camice bianco e lo stetoscopio mentre sorride e guarda lo spettatore. L obiettivo è quello di coinvolgere i ragazzi, operando un processo di personificazione che permetta ad ognuno di riconoscersi nel soggetto raffigurato. Lo specchio in questo modo rappresenta il futuro, solitamente tempo incerto e pieno di ansia. Iscrivendosi al Campus Bio-medico, il futuro è chiaro e pieno di soddisfazioni perché l università offre la possibilità di ottenere il lavoro tanto desiderato. Stessa cosa in altre affissioni dove il protagonista è un ragazzo che si rispecchia con le sembianze di un infermiere o ingegnere. 23

24 Tecnica lenticolare affissioni Outdoor Nelle affissioni Outdoor nelle stazioni della metropolitana Marconi, San Giovanni e Piramide è previsto l utilizzo della tecnica lenticolare per rappresentare in maniera dinamica e innovativa il soggetto delle altre affissioni presenti sul territorio di Roma e provincia. In base alla differente posizione dello spettatore, si potrà guardare la ragazza in due modi diversi: il primo in cui è intenta a guardarsi nello specchio e a chiedersi (con una headline Quale sarà il mio futuro? ), il secondo in cui è ritratta nello specchio con abiti da dottoressa e nello sfondo la sede del Policlinico del Campus (con la headline Campus Biomedico di Roma. Il tuo futuro, la nostra promessa. ) Questa tecnica particolare ha lo scopo di incuriosire lo spettatore e di memorizzare maggiormente la campagna pubblicitaria, accompagnata dalle affissioni statiche e dalla pubblicità tabellare sulla stampa. 24

25 Criteri e selezione dei veicoli: Esterna Affissione Poster 6 x 3 n 8 (14 gg.) zona Latina per 6 sessioni da 14 gg. Concessionaria IGP Decaux Poster 4 x 3 n 10 (14 gg.) zona sud di Roma (Appia, Tuscolana, Eur, Marconi) per 2 sessioni da 14 gg. Concessionaria IGP Decaux Pubblicità dinamica Interno preallestito 70 x 25 sopra i finestrini dell autobus (28 gg.) 3 autovetture (linee che percorrono zona tuscolana, appia e eur) Concessionaria IGP Decaux Metropolitana Roma Sud (45 impianti 120 x 180 in 13 stazioni) per 14 gg. Concessionaria CBS Outdoor 25

26 Criteri e selezione dei veicoli: Esterna Pubblicità lenticolare Dato il costo, che si ipotizza alto, questa tecnica innovativa è prevista soltanto negli impianti presenti nelle stazioni di Piramide, Marconi, San Giovanni (per 14 gg.) Concessionaria IGP Decaux Innovate Pubblicità nelle Asl di Roma Sud Circuito Lift: possibilità di usare le porte esterne degli ascensori destinati al pubblico. Formato massimo 180 x 80 (l idea alla base di questa campagna nelle Asl prevede lo stesso soggetto presente nelle affissioni e nella pubblicità tabellare su stampa: le porte dell ascensore diventano lo sfondo dinamico su cui rappresentare il signore anziano che guarda se stesso in un letto di ospedale affiancato dal medico e dall infermiera) Concessionaria Multimedia Hospital 26

27 Criteri e selezione dei veicoli: Esterna Affissione Poster 6 x 3 n 8 [prezzo cad % sconto = 690 ] Totale x 3 rotazioni = Interna autobus 70 x 25 (3 vetture) % sconto = Poster 4 x 3 n 10 [prezzo cad % sconto = ] Totale x 2 rotazioni = Pacchetto stazioni metro Roma Sud % sconto = Impianti con tecnica lenticolare in tre stazioni metropolitane Pubblicità nelle Asl di Roma Sud

28 Criteri e selezione dei veicoli: Stampa Il Messaggero (concessionaria Piemme): Ha 14 edizioni: Nazionale, Roma, Metropoli, Ostia Litorale, Viterbo, Civitavecchia, Frosinone, Latina, Rieti, Pesaro, Ancona, Marche, Abruzzo, Umbria, che consolidano il suo rapporto con il territorio. Fondato nel 1878, è il quotidiano storico della capitale. Ha nel tempo consolidato la sua posizione di leadership nel mercato del Centro Italia. E il quarto tra i giornali d informazione a pagamento con lettori al giorno. Profilo lettori (Indagine Audipress 2008/1): Il 40% dei lettori ha un età compresa tra i 25 anni e i 44 anni. Circa il 61% ha una laurea o un diploma, confermando quindi che il livello di scolarità è elevato. Buono il numero dei lettori (83%) appartenenti alle classi socioeconomiche medio/medio superiore. 28

29 Criteri e selezione dei veicoli: Stampa Per il quotidiano Il Messaggero sono stati scelti i formati tabellari n 40 (15 moduli) e n 41 (20 moduli), poiché il soggetto rappresentato è lo stesso previsto per la campagna di affissioni. Dato il limite imposto dal budget, non è stato possibile scegliere formati medio-grandi per approfondimenti, tuttavia, riproducendo lo stesso soggetto presente sulle esterne, si rende maggiormente memorizzabile la campagna di comunicazione. 29

30 Criteri e selezione dei veicoli: Stampa Costo Modulo giorni feriali: % sconto = 440 Per il formato n 40 (15 moduli) sono state previste 4 inserzioni = Per il formato n 41 (20 moduli) sono state previste 4 inserzioni = Totale

31 Criteri e selezione dei veicoli: Stampa Leggo (Concessionaria Piemme): Si conferma leader indiscusso della free press con i suoi lettori. Nel contenitore di Leggo, che viene distribuito in tutte le stazioni ferroviarie, all ingresso delle stazioni della metropolitana,oltre che nei più importanti centri di aggregazione (università, ospedali, centri commerciali, ecc.), trovano spazio le notizie di attualità (dall Italia e dall estero), lo sport, gli spettacoli e la cronaca cittadina (di qualsiasi colore : bianca, rosa, nera). Profilo lettori (Indagine Audipress 2008/1): Equamente distribuito il lettorato maschile (55%) e quello femminile (45%). Il lettore di Leggo è giovane: il 40% ha un età compresa tra i 25 e i 44 anni e il 21% ha un età inferiore ai 25 anni. Il 50% ha una laurea o un diploma. 31

32 Criteri e selezione dei veicoli: Stampa Per la free press Leggo, sono stati scelti i formati tabellari n 9 (18 moduli) e n 12 (24 moduli), poiché il soggetto rappresentato è lo stesso previsto per la campagna di affissioni. Dato il limite imposto dal budget, non è stato possibile scegliere formati mediograndi per approfondimenti, tuttavia riproducendo lo stesso soggetto presente sulle esterne si rende maggiormente memorizzabile la campagna di comunicazione. 32

33 Criteri e selezione dei veicoli: Stampa Costo Modulo % sconto = 200 Per il formato n 9 (18 moduli) sono state previste 6 inserzioni = Per il formato n 12 (24 moduli) sono state previste 4 inserzioni = Totale

34 Proposta per la campagna sulle radio Rumore di fondo (simile al rumore della campanella a fine lezione): DRIIIIN!!!! Voce femminile: Ultimo giorno di liceo. Tutti mi chiedono: - E ora, che farai? Ma io ho già deciso. Voglio realizzare il mio sogno di bambina: diventare medico. Voce maschile (tono autorevole): Campus Biomedico di Roma. Il tuo futuro. La nostra promessa. Questa campagna mostra una forte continuità con la campagna di affissioni destinate al target giovanile. Il suo obiettivo è rendere esplicito e continuo il legame tra la professione medica a cui la ragazza aspira e la concreta realizzazione del suo sogno attraverso il Campus. Da notare l ellissi intenzionale tra la prima parte e la seconda. La ragazza non dichiara apertamente di voler frequentare il Campus, sia per non elogiare direttamente l università, sia per sottolineare come non esistano alternative valide: è l unica università che le permette di realizzare un sogno e come tale non ha bisogno di essere nominata. Poiché si tratta di una pubblicità tabellare della durata di 30 secondi, la parte finale è dedicata alla promozione dell iniziativa Tutti in Campus! e del sito internet dove si possono trovare tutte le informazioni necessarie primusintercampus.it al fine di stimolare l approfondimento su cosa sia il Campus. E preferibile usare la stessa voce della ragazza che introduce lo spot al fine di rendere il tutto omogeneo e circolare. Nelle altre pubblicità di 15 secondi non è previsto l approfondimento. 34

35 Criteri e selezione dei veicoli: Radio Profilo ascoltatori del giorno medio (dati Audiradio 1 sem 2009): Radio Subasio 22% anni 62% anni 83% Centro Italia Radio Rock 25% anni 70% anni 95% Centro Italia Dimensione Suono Roma 27% anni 59% anni 98% Centro Italia Dimensione Suono Due 17% anni 61% anni 100% Centro Italia 35

36 Criteri e selezione dei veicoli: Radio Profilo ascoltatori del giorno medio (dati Audiradio 1 sem 2009): Ram Power 23% anni 73% anni 99% Centro Italia Radio Suby 30% anni 58% anni 100% Centro Italia Radio Globo 41% anni 57% anni 100% Centro Italia 36

37 Formati e frequenza Tabellare durata 30 (frequenza 1 al giorno, la mattina alle 9:00) Tabellare durata 15 (frequenza 2 al giorno, il pomeriggio alle 16:00 e alle 18:00) Da ripetersi in ogni radio per otto giorni nei mesi di Aprile, Maggio e Giugno. Costo Totale previsto:

38 Criteri e selezione dei veicoli: Internet Studenti.it (Banzai Adv.) Il suo database ad oggi conta iscritti, a fronte di 30 milioni di page views e oltre 2 milioni di utenti unici al mese. University.it (ADV Company) Con oltre utenti registrati appartenenti alla comunità (20% degli studenti universitari italiani), oltre documenti appunti pubblicati, oltre news mensili dedicate al mondo universitario e circa di singoli utenti del sito ogni mese è considerata la più importante comunità universitaria indipendente d Italia. Studentville.it (CalWeb) Nel Marzo 2008 StudentVille.it vince il premio WWW de "Il sole24ore" come miglior sito nella e categoria Toys, Kids e Teens. 38

39 Criteri e selezione dei veicoli: Internet Per i siti sopraelencati sono previsti i seguenti formati: Rich Media Box 300 x 250 secondo il CPM Leaderboard expanding secondo il CPM Box Top secondo il CPM Creazione di un mini sito con test Qual è il tuo futuro? sul sito internet studenti.it Direct (dopo aver partecipato al gioco-test Qual è il tuo futuro? ) Totale costi

40 Campagna su Internet Qual è il tuo futuro? Realizzare un test a domande multiple sulla personalità del visitatore, sulle sue aspirazioni, ma anche relative alle caratteristiche professionali dei laureati al Campus Biomedico Al termine del test, visualizzazione del profilo che più corrisponde alle risposte date: nel futuro sarai medico (con relativa specializzazione), infermiere, ingegnere, nutrizionista.. Per poter effettuare il test, è necessario fare una breve registrazione inserendo l indirizzo di posta elettronica. A test ultimato, verrà inviata una direct in cui si spiega, con parole semplici e accattivanti, cosa è il Campus Biomedico, le sue specificità, come potersi iscrivere al test d ingresso. 40

41 Creazione del sito Primus inter Campus Come è stato accennato nell analisi SWOT, molti ragazzi in procinto di scegliere quale università sia più adatta per determinati studi scientifici (medicina, infermieristica, ingegneria ecc ) cercano informazioni su internet sul Campus Biomedico, ricevendo risposte non del tutto positive soprattutto da chi, frequentando università concorrenti (principalmente Cattolica e S. Raffaele), decanta le virtù dell università di appartenenza. Il problema è facilmente risolvibile creando un sito, collegato tramite link al sito istituzionale altamente interattivo e dalla grafica accattivante che ha come fine quello di diminuire la distanza tra il Campus e i ragazzi appena diplomati. Il sito dovrà essere interamente gestito dagli studenti che frequentano abitualmente il Campus e si pone come un sito alternativo a quello istituzionale, più fresco e vivace. L università è un luogo in cui imparare, formarsi ma anche crescere e confrontarsi con gli altri ragazzi. Ovviamente deve essere uno spazio ricco di informazioni e approfondimenti, con lo scopo di coinvolgere i ragazzi (si tratta di 19enni..) e instaurare una relazione profonda con l università. 41

42 Creazione del sito Primus inter Campus Si potrebbe giocare sulla parola Campus, sinonimo di comunità, appartenenza e valorizzarla alla luce di altri termini di origine latina con cui potrebbe essere associata. La proposta di chiamare il sito Primus inter Campus nasce dall idea di associare due parole che apparentemente sembrano distanti tra loro: il primato, e quindi l eccellenza, e l idea di comunità e di uguaglianza. L obiettivo principale dell Università Campus Biomedico consiste infatti nel creare figure professionali altamente competenti e allo stesso tempo umili e disposte a collaborare tra loro per raggiungere un unico obiettivo: la cura dell uomo. Alcuni esempi di aree tematiche presenti nel sito: Focus dal Campus potrebbe essere un area dedicata alle notizie di particolare rilievo provenienti dall università; I plus del Campus una sezione dedicata ai vantaggi di essere uno studente del Campus; Bonus del Campus, un area dedicata alle diverse iniziative a favore degli studenti più bisognosi e/o meritevoli proposte dall Università. 42

43 Giornata di orientamento Tutti in Campus! Giornata di orientamento e di visita al Campus Biomedico destinata ai ragazzi dell ultimo anno dei licei (classico, scientifico ecc) di Roma e dei comuni a sud della capitale nel mese di Maggio. Questa iniziativa va promossa sia sul sito ufficiale sia sul sito Altro metodo per promuovere l iniziativa consiste nell inviare ai licei circolari destinate ai presidi, in cui si invitano le classi dell ultimo anno a partecipare a questa giornata di orientamento. L evento ha come principale finalità quella di far conoscere il Campus ai ragazzi e migliorarne l immagine, in quanto risulta essere percepito dall esterno come un università chiusa e destinata soltanto a chi ha determinate possibilità economiche o conoscenze. Il sito si presta particolarmente all iniziativa, in quanto si possono sfruttare gli ampi spazi di verde per gli stand e i punti informativi in cui distribuire gadget simpatici con il logo del Campus. 43

44 Merchandising Esempi di gadget da regalare agli studenti (tutti dovranno avere il logo del Campus Biomedico ed essere accompagnati dalla scritta Il tuo futuro. La nostra promessa. ): Astucci portapenne a forma di valigia per il pronto soccorso Radiolina portatile provvista di cuffie con le sembianze di uno stetoscopio Chiavetta USB, da usare come bracciale, raffigurante un cerotto Abbassalingua da usare come segnalibro Contapassi a forma di misuratore della pressione digitale Gomma per cancellare a forma di capsula Penna con una piccola torcia all estremità 44

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità.

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità. Studio Le tue aspettative, il nostro Totem. Nella tradizione indigena il tucano rappresenta la guida per la comunicazione tra la realtà ed il mondo dei sogni. Per Tòco è il simbolo della comunicazione

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale SERVIZIO SANITARIO REGIONALE BASILICATA Azienda Sanitaria Locale di Potenza INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP Relazione Generale A cura degli Uffici URP

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti

Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti Relatore: Prof.ssa Chiara Frassineti, genitore e insegnante Il rapporto tra genitori e ragazzo (studente)

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Protagonismo culturale dei cittadini. www.fondazionecariplo.it

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Protagonismo culturale dei cittadini. www.fondazionecariplo.it Bandi 2015 ARTE E CULTURA Protagonismo culturale dei cittadini BENESSERE COMUNITÀ www.fondazionecariplo.it BANDI 2015 1 Bando senza scadenza Protagonismo culturale dei cittadini Il problema La partecipazione

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

Prosegue il percorso di riflessione

Prosegue il percorso di riflessione strategie WEB MARKETING. Strategie di Customer Journey per la creazione di valore Il viaggio del consumatore in rete Come le aziende possono calarsi nell esperienza multicanale del cliente per costruire

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Formazione a distanza nell Educazione Continua in Medicina

Formazione a distanza nell Educazione Continua in Medicina Formazione a distanza nell Educazione Continua in Medicina UN ESPERIENZA Dott.ssa Stefania Bracci Datré S.r.l via di Vorno 9A/4 Guamo (Lucca) s.bracci@datre.it Sommario In questo contributo presentiamo

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

Accademia Beauty and Hair

Accademia Beauty and Hair INDICE CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO I BIGLIETTI SCUOLA I biglietti scuola, nella modalità biglietto singolo, hanno un costo di 10 per ogni studente e sono riservati ai gruppi scolastici

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012 ATTIVITA 2012 L ORMA Educazione e Promozione Sociale Presentazione servizi e attività Anno 2012 L Orma è una realtà che opera da più di 10 anni nel settore dell Educazione e della Promozione Sociale. Tutte

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTÀ DI SCIENZE STATISTICHE CORSO DI LAUREA IN STATISTICA E GESTIONE DELLE IMPRESE TESI DI LAUREA LA PUBBLICITA E LA SUA EFFICACIA: UNA RASSEGNA. RELATORE: PROF.SSA

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

SPAI di Puclini Carlo

SPAI di Puclini Carlo CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA INDICE 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

Rapporto di Riesame - frontespizio

Rapporto di Riesame - frontespizio Rapporto di Riesame - frontespizio Denominazione del Corso di Studio : TECNOLOGIE ALIMENTARI Classe : L26 Sede : POTENZA - Scuola di Scienze Agrarie, Forestali, Alimentari ed Ambientali - SAFE Primo anno

Dettagli

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di Sc. Materna Elementare e Media LENTINI 85045 LAURIA (PZ) Cod. Scuola: PZIC848008 Codice Fisc.: 91002150760 Via Roma, 102 - e FAX: 0973823292 I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

CTI della provincia di Verona. Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013

CTI della provincia di Verona. Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013 CTI della provincia di Verona Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013 Per non perdere nessuno La crisi economica e valoriale che stiamo vivendo entra dapprima nelle famiglie e poi nella scuola. Gli

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

567 PUNTI VENDITA. PERIODICI 30 mio lettori, 140 mio di copie diffuse 75%dei lettori. RADIO 6 emittenti 9,8 mio di ascoltatori gm

567 PUNTI VENDITA. PERIODICI 30 mio lettori, 140 mio di copie diffuse 75%dei lettori. RADIO 6 emittenti 9,8 mio di ascoltatori gm Portfolio 2014 IL SISTEMA CROSS MEDIALE 31 PERIODICI 30 mio lettori, 140 mio di copie diffuse 75%dei lettori 6 RADIO 6 emittenti 9,8 mio di ascoltatori gm DIRECT MKTG 15 mio di famiglie 41 SITI WEB 11,7

Dettagli

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Applicazione gestionale progettata per gestire tutti gli aspetti di palestre, centri sportivi e centri benessere Sicuro Personalizzabile

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre. Prenotazione on-line

Università degli Studi Roma Tre. Prenotazione on-line Università degli Studi Roma Tre Prenotazione on-line Istruzioni per effettuare la prenotazione on-line degli appelli presenti sul Portale dello Studente Assistenza... 2 Accedi al Portale dello Studente...

Dettagli

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014 CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO A.A. 2013/2014 BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - In data 10 febbraio 2014, l INPS ha pubblicato il bando che mette a concorso

Dettagli

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT Presentazione Obiettivo Il master Project Manager nasce con un duplice intento: fornire, a manager e imprenditori, un concreto contributo e strumenti per migliorare le capacità di gestione di progetti;

Dettagli

All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI. Art. 1-

All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI. Art. 1- All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI Art. 1- Diritti e doveri degli studenti I diritti e i doveri degli studenti sono disciplinati dagli art. 2 e 3 del D.P.R. 21

Dettagli

ŀregione Lazio Progetto Dioniso

ŀregione Lazio Progetto Dioniso Progetto Dioniso Screening audiologico per la sordità neonatale Ogni anno nascono 3 bambini su mille con problemi gravi di sordità. Con un esame semplicissimo, di pochi secondi, non invasivo, non doloroso

Dettagli

SOMMARIO. 2003 Gruppo 4 - All right reserved 1

SOMMARIO. 2003 Gruppo 4 - All right reserved 1 SOMMARIO STUDIO DEL DOMINIO DI APPLICAZIONE...2 Introduzione...2 Overview del sistema...2 Specificità del progetto 2...2 Utente generico...3 Studente...3 Docente...3 Amministratore di sistema...3 GLOSSARIO...4

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI 1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI La Provincia è un istituzione pubblica territoriale; gli organi di governo sono eletti dalla popolazione residente nel territorio e hanno il compito

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Radar Web PA. Valutazione della qualità dei siti web. Valutazione della qualità dei siti web della Pubblica Amministrazione

Radar Web PA. Valutazione della qualità dei siti web. Valutazione della qualità dei siti web della Pubblica Amministrazione Radar Web PA Valutazione della qualità dei siti web Livello d interazione Sezione di trasparenza Open data Open Content Valutazione Partecipazione Presenza 2.0 Contenuti minimi Dominio.gov Dichiarazioni

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari Sistema Regionale ECM Pagina 1 di 7 1 Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari 1. Presentazione: L evento, destinato alle figure professionali di Tecnici

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA

IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA INDICE INTRODUZIONE scuola media obiettivo generale linee di fondo : mete educative e mete specifiche le abilità da sviluppare durante le sei sessioni alcune

Dettagli

CONTRATTO FORMATIVO DI TIROCINIO Studenti II anno A.A. 2013-2014

CONTRATTO FORMATIVO DI TIROCINIO Studenti II anno A.A. 2013-2014 Università Politecnica delle Marche Corso di Laurea in Infermieristica Ancona CONTRATTO FORMATIVO DI TIROCINIO Studenti II anno A.A. 2013-2014 U.O. : BLOCCO OPERATORIO I.N.R.C.A. Studente Guida di Tirocinio:

Dettagli

Presentazione ai Dirigenti Scolastici

Presentazione ai Dirigenti Scolastici Il Progetto Adolescenza del Lions Quest International Presentazione ai Dirigenti Scolastici La scuola sta vivendo, da alcuni anni, un periodo molto complesso Potersi dotare di strumenti che facilitino

Dettagli

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE ONLINE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO SERVIZIO FRONT OFFICE GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

PROCESSO ALLE PROMOZIONI IL GIOCO VALE LA CANDELA?

PROCESSO ALLE PROMOZIONI IL GIOCO VALE LA CANDELA? PROCESSO ALLE PROMOZIONI IL GIOCO VALE LA CANDELA? La maggior parte dei Retailer effettua notevoli investimenti in attività promozionali. Non è raro che un Retailer decida di rinunciare al 5-10% dei ricavi

Dettagli

IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI

IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI - Manuale Operativo - www.finanziamenti-a-fondo-perduto.it COS E COME FUNZIONA Portale di aggiornamenti su agevolazioni ed incentivi che prevede: Servizio di ricerca online

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Esempi di utilizzazione dell ADVP

Esempi di utilizzazione dell ADVP Esempi di utilizzazione dell ADVP G. Cappuccio Ipssar P. Borsellino ESERCIZIO DI REALIZZAZIONE IL VIAGGIO Guida per l insegnante Questo esercizio è un modo pratico per coinvolgere l alunno nel progetto

Dettagli