INDICE GENERALE ANATOMO-FISIOLOGIA DEL CANALE DIGERENTE E DEL PERITONEO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INDICE GENERALE ANATOMO-FISIOLOGIA DEL CANALE DIGERENTE E DEL PERITONEO"

Transcript

1 INDICE GENERALE ANATOMO-FISIOLOGIA DEL CANALE DIGERENTE E DEL PERITONEO 1 ORMONI GASTROINTESTINALI E NEUROTRASMETTITORI... 3 (P. Ferolla, F. Santeusanio) Il sistema neuroendocrino... 3 Concetto di sistema neuroendocrino diffuso 3 Le cellule neuroendocrine... 3 Origine della cellula neuroendocrina... 3 Caratteristiche e ruolo delle cellule neuroendocrine... 4 Ruolo delle cellule neuroendocrine... 4 Localizzazione e distribuzione degli ormoni gastrointestinali e dei neurotrasmettitori 4 Ormoni gastro-entero-pancreatici... 5 Gastrina... 5 Bombesina e peptidi correlati (GRP, Gastrin releasing peptide, neuromedina B e C)... 6 Ghrelina... 6 Polipeptide pancreatico (PP)... 7 Secretina... 7 Somatostatina (SS)... 8 Peptide intestinale vasoattivo... 8 Motilina... 9 Colecistochinina (CCK)... 9 Peptide gastrico Glucagone e peptidi correlati Bibliografia IL SISTEMA NERVOSO AUTONOMO DELL APPARATO DIGERENTE INTRINSECO ED ESTRINSECO (R. Donato) Innervazione delle ghiandole salivari Innervazione della faringe Considerazioni generali sull innervazione del tubo digerente Innervazione dell esofago Innervazione dello stomaco Innervazione dell intestino tenue Innervazione dell intestino crasso Innervazione del fegato e delle vie biliari Innervazione del pancreas Ulteriori note funzionali Bibliografia IMMUNOLOGIA DEL TRATTO GASTROINTESTINALE (K. Perruccio, A. Velardi) Il sistema immunitario naturale associato alle mucose Il sistema linfoide associato alle mucose Il sistema linforeticolare associato all intestino (GALT) Il tessuto linforeticolare associato alla mucosa nasale (NALT) Homing dei linfociti attraverso i vari compartimenti mucosali... 29

2 XIV INDICE GENERALE Induzione dell immunità mucosale Le citochine nell immunità mucosale Nuovi adiuvanti mucosali e sistemi di somministrazione per l induzione di un immunità specifica Enterotossine batteriche loro derivati non tossici Sequenze immunostimolatorie di DNA Citochine mucosali e fattori dell immunità innata come adiuvanti Piante transgeniche Sintesi e funzione degli anticorpi secretori Linfociti citotossici mucosali Origine e funzione dei linfociti intraepiteliali intestinali La tolleranza mucosale Bibliografia ANATOMIA ED ANOMALIE DELLO SVILUPPO DELL ESOFAGO.. 39 (L. Santucci, A. Morelli) Anatomia dell esofago Porzione cervicale Porzione toracica Porzione diaframmatica Porzione addominale Vasi e nervi Arterie Vene Linfatici Nervi Struttura Embriologia Anomalie congenite dell esofago Bibliografia FISIOLOGIA DELL ESOFAGO Neurofisiologia dell esofago Attività motoria esofagea Meccanismi fisiopatologici responsabili dei disordini motori esofagei Bibliografia ANATOMIA ED ANOMALIE DELLO SVILUPPO DELLO STOMACO E DEL DUODENO (M.T. Paganelli, S. Correnti) Stomaco Struttura Irrorazione Innervazione Linfatici Duodeno Irrorazione Linfatici e nervi Anomalie dello sviluppo dello stomaco e del duodeno Stenosi ipertrofica del piloro Atresie e stenosi duodenali e piloriche Duplicazioni gastriche e duodenali Bibliografia SECREZIONE GASTRICA IN CONDIZIONI NORMALI E PATOLOGICHE (G. Ianiro, A. Cazzato, G. Cammarota, G. Gasbarrini) Generalità e proprietà anatomo-fisiologiche della parete gastrica Meccanismi di secrezione gastrica La secrezione acida gastrica Regolazione centrale Regolazione periferica Neuronale Paracrina Endocrina Secrezione di pepsinogeno Secrezione gastrica basale e stimolata Helicobacter pylori e secrezione acida gastrica 68 Bibliografia FISIOLOGIA DELLA MOTILITÀ GASTRODUODENALE (M. Bortolotti) Cenni di anatomia funzionale Regioni funzionali Struttura cellulare Basi elettrofisiologiche della motilità gastrointestinale Caratteristiche delle contrazioni gastroduodenali 80 Periodo interdigestivo Il complesso motorio migrante Il complesso secretorio Funzioni dell attività ciclica motoria e secretoria Periodo digestivo Attività motoria dello stomaco Rilasciamento ricettivo, accomodazione gastrica e distribuzione intragastrica degli ingesti Svuotamento gastrico Svuotamento dei liquidi... 85

3 INDICE GENERALE XV Svuotamento dei solidi Attività motoria del duodeno Meccanismi di regolazione della motilità Sistema di regolazione nervosa Organizzazione strutturale del sistema nervoso Innervazione intrinseca Innervazione estrinseca Centri superiori Azione dei mediatori nervosi Funzionamento complessivo del sistema 97 Attività motoria riflessa Riflessi locali Riflessi estesi Generazione di patterns motori Segmentazione intestinale Il complesso motorio migrante Sistemi di regolazione endocrina, paracrina e autacoide Effetti delle sostanze endocrine sulla motilità gastro-intestinale Effetti delle sostanze paracrine ed autacoidi sulla motilità gastro-intestinale Regolazione della motilità interdigestiva Complesso motorio migrante Induzione dell attività motoria digestiva Ricomparsa della attività motoria ciclica dopo il pasto Regolazione della motilità digestiva Svuotamento gastrico Bibliografia ANATOMIA ED ANOMALIE DELLO SVILUPPO DEL TENUE (L. Cuoco) Anatomia Anomalie di sviluppo Diverticolo di Meckel Atresia intestinale Malrotazione intestinale Duplicazioni intestinali Onfalocele Gastroschisi Bibliografia ASSORBIMENTO E SECREZIONE DEGLI ELETTROLITI INTESTINALI 119 (L. Cuoco) Principi generali di fisiologia Regolazione dell assorbimento e della secrezione degli elettroliti Bibliografia DIGESTIONE ED ASSORBIMENTO DEI NUTRIENTI E/O DELLE VITAMINE (L. Cuoco) Principi generali Digestione ed assorbimento dei carboidrati 127 Digestione ed assorbimento delle proteine Digestione ed assorbimento dei lipidi Digestione ed assorbimento delle vitamine Meccanismi di assorbimento delle vitamine idrosolubili Meccanismi di assorbimento delle vitamine liposolubili Digestione ed assorbimento dei minerali e degli oligoelementi Bibliografia ANATOMIA ED ANOMALIE DELLO SVILUPPO DEL COLON E DEL RETTO (C. Clerici) Anomalie della rotazione e della fissazione intestinale Anomalie della rotazione Malformazioni anorettali Morbo di Hirschprung (megacolon congenito) 135 Bibliografia ANATOMIA E FISIOLOGIA DELL ANO-RETTO (E. Pirone, E. Belluco, G. Dodi) Anatomia del sistema ano-rettale Fionda del muscolo pubo-rettale Sfintere anale esterno Sfintere anale interno Muscolo elevatore dell ano Fisiologia del sistema ano-rettale Meccanismo della defecazione Bibliografia ASSORBIMENTO, SECREZIONE E MOTILITÀ DEL COLON IN CONDIZIONI NORMALI E PATOLOGICHE Assorbimento e secrezione Movimenti elettrolitici in vivo Meccanismi di trasporto degli elettroliti in vitro 149 Effetto dei corticosteroidi Fisiopatologia del movimento di elettroliti nelle patologie del colon Malattie intrinseche

4 XVI INDICE GENERALE Malattie estrinseche Motilità Schemi motori del colon Aspetti circadiani dell attività motoria del colon Effetto dell ingestione di cibo sulla motilità del colon Transito nel colon Motilità del colon in condizioni patologiche. 159 Bibliografia APPROCCIO AL PAZIENTE CON PROBLEMI GASTROENTEROLOGICI 15 FATTORI PSICOSOCIALI NEI DISORDINI GASTROINTESTINALI (E. Distrutti, S. Stanganini, S. Fiorucci) Fattori psicosociali Metodiche di studio dei fattori psicosociali Bibliografia APPROCCIO AL PAZIENTE CON DISFAGIA Fisiopatologia Studi diagnostici Bibliografia APPROCCIO AL PAZIENTE CON DOLORE TORACICO DI ORIGINE ESOFAGEA Aspetti clinici Aspetti fisiopatologici Aspetti psicologici Aspetti diagnostici Aspetti terapeutici Bibliografia APPROCCIO AL PAZIENTE CON DISPEPSIA (E. Distrutti, S. Fiorucci) Dispepsia organica Dispepsia funzionale Approccio al paziente dispeptico Dispepsia non complicata: trattamento empirico o endoscopia precoce? Cenni di trattamento della dispepsia funzionale 192 Bibliografia APPROCCIO AL PAZIENTE CON NAUSEA, VOMITO, SINGHIOZZO (C. Clerici, D. Castellani, A. Morelli) Nausea e vomito Meccanismo del vomito Cause di nausea e vomito Farmaci e tossici Infezioni Disordini dell intestino e del peritoneo Patologie del SNC Cause endocrinologiche e metaboliche Nausea e vomito post-operatorio (PONV). 200 Sindrome del vomito ciclico Miscellanea Approccio clinico ai pazienti con nausea e vomito Valutazione iniziale Esame obiettivo Terapia Singhiozzo Bibliografia APPROCCIO AL PAZIENTE CON DOLORI ADDOMINALI ACUTI (INCLUSO L ADDOME ACUTO) (N. Gullà, A. Patriti, B. Tristaino) Addome acuto Emorragia Emoperitoneo Emoretroperitoneo Perforazioni Perforazione gastro-duodenale Cause più frequenti di perforazione gastroduodenale Perforazione della colecisti e delle vie biliari (peritonite biliare) Cause di perforazione biliare Perforazione di tenue Cause più frequenti di perforazione di tenue 216 Perforazione di colon Cause più frequenti di perforazione di colon 216 Patologie infiammatorie Colecistite acuta Appendicite acuta Diverticolite del colon Diverticolite acuta di Meckel Pancreatite acuta necrotico-emorragica

5 INDICE GENERALE XVII Ischemia Infarto intestinale Occlusione intestinale Algoritmo diagnostico dell addome acuto Bibliografia APPROCCIO AL PAZIENTE CON DOLORE ADDOMINALE CRONICO (INCLUSI I DISTURBI DELLA PERCEZIONE VISCERALE) (E. Distrutti, S. Stanganini) Definizione e classificazione Epidemiologia Fisiopatologia Anamnesi e caratteristiche cliniche Trattamento Bibliografia APPROCCIO AL PAZIENTE CON GAS E METEORISMO (O. Morelli, M. Verta, A. Morelli) Sindromi cliniche correlate al gas Aerofagia ed eruttazione Distensione e dolore addominale Sindrome della flessura epatica e splenica Flatulenza Malassorbimento di carboidrati Esplosione del colon Gas-bloat syndrome Diagnosi Terapia Bibliografia APPROCCIO AL PAZIENTE CON STIPSI Introduzione Definizione Meccanismi fisiopatologici della stipsi La valutazione del paziente con stipsi cronica Bibliografia Approccio clinico al paziente con diarrea Anamnesi ed esame obiettivo Diarrea acuta Diarrea cronica Terapia delle diarree Bibliografia APPROCCIO AL PAZIENTE CON INCONTINENZA FECALE (E. Pirone, E. Belluco, G. Dodi) Introduzione Aspetti clinici Aspetti diagnostici Conclusioni Bibliografia APPROCCIO AL PAZIENTE CON EMORRAGIA GASTROINTESTINALE MANIFESTA (SUPERIORE E INFERIORE) (R. de Franchis, M. Primignani, A. Dell Era) Inquadramento clinico del paziente con emorragia digestiva Emorragia digestiva superiore Emorragia digestiva inferiore Emorragia digestiva inferiore acuta Lesioni sanguinanti specifiche e loro trattamento Emorragia digestiva inferiore cronica Ematochezia di modesta entità Bibliografia LA GESTIONE DEL PAZIENTE CON EMORRAGIA GASTROINTESTINALE OCCULTA (R. de Franchis, F. Villa, M. Primignani) Inquadramento del paziente con emorragia digestiva occulta o di origine oscura Cause di sanguinamento digestivo occulto e di origine oscura Bibliografia APPROCCIO AL PAZIENTE CON DIARREA (O. Morelli, F. Chistolini, A. Morelli) Fisiopatologia Diarrea secretoria Diarrea osmotica Diarrea infiammatoria Diarrea da dismotilità APPROCCIO AL PAZIENTE CON OSTRUZIONE INTESTINALE ED ILEO (A. Bufalari, A. Bartoli) Definizione Etiologia Fisiopatologia Quadro clinico

6 XVIII INDICE GENERALE Diagnostica Occlusione intestinale di tenue Occlusione intestinale di colon Terapia Bibliografia PROBLEMI GASTROENTEROLOGICI NEL PAZIENTE IMMUNOCOMPROMESSO (K. Perruccio, A. Velardi) Complicanze infettive Bibliografia MANIFESTAZIONI GASTROINTESTINALI NELLE MALATTIE SISTEMICHE (A. Iorio, G.G. Nenci) Patologie reumatiche e del tessuto connettivo 313 Vasculiti Patologie cardiovascolari Disturbi del metabolismo lipidico ed anomalie cromosomiche Patologie neoplastiche Patologie endocrine Patologie infiltrative Patologie renali Patologie neurologiche Ginecologia ed ostetricia Bibliografia STOMATOPATIE PRIMARIE E/O CORRELATE A MALATTIE DELL INTERO ORGANISMO 31 STOMATOPATIE GENETICHE O EREDITARIE Anomalie di sviluppo dei bottoni facciali Labiopalatoschisi o cheilognatouranoschisi Anomalie di sviluppo degli archi e dei solchi branchiali Sindrome di Goldenhar Discheratosi intraepiteliale benigna Teleangectasia emorragica familiare (Malattia di Rendu-Osler-Weber) Blue rubber bleb nevus syndrome Bibliografia PATOLOGIE PROPRIE DEI TESSUTI ORALI Cheiliti primarie Cheilite ghiandolare Cheilite apostematosa Cheilite granulomatosa Cheilite attinica Cheilite esfoliativa Glossopatie idiopatiche Anchiloglossia Glossite migrante benigna Glossite rombica Lingua fissurata Lingua villosa Lingua crenata Macroglossia Ulcere orali (Afte o stomatite aftosica o sindrome aftosica ricorrente: SAR) Bibliografia QUADRI CLINICI ORALI IN PATOLOGIE INFETTIVE Virali Gengivo-stomatite erpetica primaria (G-SEI) 343 Herpes Zoster (Fuoco di S. Antonio) Varicella Mononucleosi infettiva Malattia delle mani, piedi e bocca Sindromi da immunodeficienza Malattie da HIV Morbillo Rosolia Micosi Candidosi Bibliografia PATOLOGIE DISIMMUNI PRIMARIE E/O SECONDARIE Pemfigo Pemfigo paraneoplastico Pemfigoide bolloso Pemfigoide cicatriziale (Pemfigoide benigno muco-membranoso) Dermatite a IgA lineari Eritema polimorfo o multiforme Lichen planus orale Bibliografia PATOLOGIE PRE-NEOPLASTICHE E NEOPLASTICHE ORALI Precancerosi

7 INDICE GENERALE XIX Leucoplachia Altre leucoplachie Leucoplachia verrucosa Leucoplachia candidosica Leucoplachia orale villosa (Hairy leukoplakia) Eritroplachia Leucoeritroplachia Papillomatosi orale florida (Iperplasia verrucosa) Fibrosi sottomucosa Leucocheratosi nicotinica Carcinoma Bibliografia LESIONI ORALI IN PATOLOGIE GASTROINTESTINALI Manifestazioni orali in corso di alcune malattie che si accompagnano a poliposi intestinale Sindrome di Cowden Sindrome di Gardner Sindrome di Peutz-Jeghers Acantosi nigricans Patologie di primitivo interesse orale ad evoluzione gastrointestinale Sindrome di Behçet Sindrome di Sjögren Morbo di Crohn Colite ulcerosa Rettocolite ulcerosa Morbo celiaco Malattia da reflusso gastro-esofageo Bibliografia LESIONI ORALI IN CORSO DI EMOPATIE Manifestazioni orali nelle malattie delle cellule della serie rossa Anemie Manifestazioni orali nelle malattie delle cellule della serie bianca Emolinfoblastosi Bibliografia STOMATOPATIE DA INTOSSICAZIONE CRONICA Fluorosi Fluorosi dentaria Bibliografia STOMATOPATIE PROPRIE DI INCERTA NATURA Burning Mouth Syndrome (Sindrome della bocca urente, stomatopirosi) Bibliografia MALATTIE ORGANICHE E FUNZIONALI DEL CANALE DIGERENTE 40 DISORDINI MOTORI DELL ESOFAGO (E. Distrutti, S. Stanganini, L. Sediari) Disordini dello sfintere esofageo superiore e dell esofago cervicale Accidenti cerebrovascolari Morbo di Parkinson Altre patologie neurologiche Miopatie infiammatorie Distrofie muscolari Miastenia gravis Trattamento della disfagia orofaringea Disordini del corpo esofageo e dello sfintere esofageo inferiore Disordini da ipermotilità Acalasia Altri disordini da ipermotilità Spasmo esofageo diffuso Esofago a schiaccianoci Sfintere esofageo inferiore iperteso Disordini da ipomotilità Reflusso gastro-esofageo Sclerodermia ed altre connettivopatie Malattia di Chagas Diabete mellito Altre patologie Bibliografia LA MALATTIA DA REFLUSSO GASTROESOFAGEO (MRGE) (L. Santucci, A. Morelli) Fattori difensivi Fattori aggressivi Manifestazioni cliniche Sintomi esofagei Sintomi extraesofagei Le complicanze della MRGE Esofagite peptica Esofagite ulcerativa

8 XX INDICE GENERALE Stenosi peptiche Esofago di Barrett Approccio pratico al paziente con sintomi di MRGE Pazienti con sintomi tipici di MRGE, senza sintomi di allarme Pazienti con sintomi tipici di MRGE associati a sintomi di allarme Pazienti con sintomi atipici o extra-esofagei 448 Storia naturale Terapia Terapia medica Approccio pratico alla terapia della MRGE 451 Trattamento delle complicanze Terapia endoscopica Terapia chirurgica Bibliografia MALATTIE DELL ESOFAGO: MISCELLANEA (L. Santucci, A. Morelli) Anelli e membrane Anelli esofagei Membrane esofagee Diverticoli Diverticolo di Zenker Diverticoli del corpo esofageo ed epifrenici Pseudodiverticoli intramurali dell esofago 461 Esofagiti infettive Infezioni fungine Esofagite da Candida Esofagite da Aspergillus, Histoplasma e Blastomyces Infezioni virali Esofagite da Herpes Virus Esofagite da Citomegalovirus Esofagite da Herpes Zoster Esofagite da HIV Esofagite da papilloma virus Infezioni batteriche Esofagite da Mycobacterium tubercolosis. 466 Esofagite batterica causata dalla normale flora Esofagite chimica e da radiazioni Esofagite da caustici Esofagite da farmaci Esofagite da chemioterapici Esofagite da radiazioni Corpi estranei Traumi dell esofago Perforazione Ematoma intramurale dell esofago Fistole esofago-vascolari Interessamento dell esofago in corso di malattie sistemiche Malattie dermatologiche Pemfigo volgare Pemfigoide bolloso Epidermolisi bollosa Malattia di Bechet Morbo di Crohn Sarcoidosi Graft-Versus-Host disease Bibliografia NEOPLASIE DELL ESOFAGO (G. Daddi, F. Puma) Carcinoma epidermoidale Adenocarcinoma Anatomia patologica e TNM Diagnosi Terapia Bibliografia PATOFISIOLOGIA DELLA MOTILITÀ GASTRODUODENALE (M. Bortolotti) Meccanismi delle alterazioni della motilità Periodo interdigestivo Alterazioni della ripulitura ciclica Reflusso duodeno-gastrico e digiuno-gastrico Stomaco operato Stomaco non operato Conseguenze del reflusso entero-gastrico 497 Periodo digestivo Accelerato svuotamento gastrico Stomaco operato Stomaco non operato Conseguenze dell accelerato svuotamento gastrico Sindrome di dumping Diarrea e malassorbimento Ritardato svuotamento gastrico Forme da stenosi organica Forme da disfunzione motoria Conseguenze del ritardato svuotamento gastrico Cause delle alterazioni della motilità Bibliografia MALATTIE DEL DIAFRAMMA: MISCELLANEA (A. Bufalari, A. Bartoli) Ernie diaframmatiche Ernie iatali

9 INDICE GENERALE XXI Esofago corto congenito Ernia diaframmatica postero-laterale di Bochdalek Ernia parasternale di Morgagni Ernia peritoneo-pericardica Eventrazione Traumi del diaframma Tumori del diaframma Bibliografia INFEZIONE GASTRICA DA HELICOBACTER PYLORI (G. Gasbarrini, A. Cazzato, L. Sparano, G. Cammarota) Manifestazioni cliniche Gastrite Ulcera peptica (duodenale e gastrica) Dispepsia funzionale Cancro gastrico MALT - linfoma gastrico Patologie extra-digestive Patologie vascolari Malattie immunologiche Malattie della pelle Altre patologie extradigestive Diagnosi di infezione Metodiche non invasive Test del respiro all urea marcata (urea breath test) Ricerca degli antigeni dell H. pylori nelle feci Ricerca di anticorpi specifici Metodiche invasive Test all ureasi Esame istologico Esame colturale Esami di biologia molecolare Bibliografia GASTRITE, DUODENITE E ULCERA PEPTICA (P. Fedeli, R. Cianci, G. Cammarota) Eziopatogenesi Genetica Helicobacter pylori Farmaci Antinfiammatori Non Steroidei (FANS) Altri fattori di rischio per lo sviluppo della malattia ulcerosa peptica Condizioni di ipersecrezione Ulcera duodenale Ulcera gastrica Clinica Ulcera duodenale Ulcera gastrica Complicanze Emorragia Perforazione Penetrazione Stenosi Terapia Terapia medica Terapia endoscopica Emorragie Stenosi Terapia chirurgica Follow-up nell ulcera peptica Bibliografia LA PATOLOGIA GASTROINTESTINALE DA FANS (G. Cammarota, G. Gasbarrini) Parametri di valutazione del danno gastrointestinale da FANS Fattori di rischio della patologia da FANS Lesioni della mucosa gastrica e duodenale Barriera gastrica e patogenesi della gastropatia da FANS Trattamento delle lesioni gastroduodenali da FANS FANS e tratto intestinale FANS e intestino crasso Danno aspecifico Colite da FANS Aggravamento di una pre-esistente malattia del colon Trattamento delle lesioni intestinali da FANS Farmaci anti-infiammatori ad azione selettiva sulla COX Bibliografia TUMORI DELLO STOMACO (G. Biasco, E. Gallerani, R. Hakim) Tumori benigni Tumori maligni Adenocarcinoma Carcinoidi Linfomi gastrici Bibliografia IPERGASTRINISMI (E. Nardi) Sindrome di Zollinger-Ellison Bibliografia SINDROMI POST-GASTRECTOMIA E POST-VAGOTOMIA (O. Morelli, M. Verta, A. Morelli)

10 XXII INDICE GENERALE Gastrite da reflusso alcalino Sindrome da stasi nell ansa alla Roux Dumping syndrome Diarrea post-vagotomia Atonia gastrica cronica Sindrome del piccolo moncone gastrico Alterazioni meccaniche: sindrome dell ansa afferente ed efferente Colelitiasi post-vagotomia Cancro del moncone gastrico residuo Bibliografia MALATTIE DELLO STOMACO: MISCELLANEA (A. Bufalari, A. Bartoli) Volvolo gastrico Corpi estranei Traumi e rotture Bibliografia TUMORI DEL DUODENO (G. Biasco, M. Di Battista, M.C. Di Marco) Tumori epiteliali Tumori endocrini Tumori stromali Linfomi Bibliografia MOTILITÀ DELL INTESTINO TENUE IN CONDIZIONI NORMALI E PATOLOGICHE Aspetti architettonici della motilità dell intestino tenue Periodi essenziali e patterns motori Il complesso motorio migrante Periodo post-prandiale Motilità ileale Patterns motori osservati in condizioni normali e patologiche Contrazioni discrete raggruppate Bursts isolati Patterns anomali Contrazioni giganti migranti Contrazioni prolungate non propagate Rapporti motilità-transito Controllo riflesso della motilità dell intestino tenue Ruolo del sistema nervoso centrale nel controllo della motilità intestinale Considerazioni finali Bibliografia MALDIGESTIONE E MALASSORBIMENTO RARI (L. Cuoco, G. Gasbarrini) Fisiopatologia Maldigestione e malassorbimento dei lipidi e delle vitamine liposolubili Maldigestione e malassorbimento delle proteine e degli aminoacidi Maldigestione e malassorbimento dei carboidrati 625 Maldigestione e malassorbimento delle vitamine idrosolubili Malassorbimento dei minerali ed oligoelementi 625 Manifestazioni cliniche del malassorbimento Esami di laboratorio nel malassorbimento intestinale Approccio diagnostico al paziente con sindrome da malassorbimento intestinale Esami non invasivi Esami strumentali ed invasivi Patologie specifiche con maldigestione e malassorbimento Bibliografia FLORA BATTERICA INTESTINALE E SINDROME DA SOVRACCRESCITA BATTERICA INTESTINALE (L. Cuoco, A. Gasbarrini) Flora batterica umana normale La sindrome da sovraccrescita (contaminazione) batterica dell intestino tenue Bibliografia MALATTIA CELIACA E PATOLOGIE ASSOCIATE (L. Cuoco, G. Gasbarrini) Introduzione Epidemiologia Patogenesi Anatomia patologica Modalità di presentazione clinica Sintomi Malattie associate Complicanze Diagnosi Bibliografia MALATTIA DI WHIPPLE (L. Cuoco, G. Gasbarrini) Introduzione Eziopatogenesi Aspetti anatomopatologici Clinica

11 INDICE GENERALE XXIII Diagnosi Terapia Bibliografia MALATTIA DI CROHN (F. Pallone, L. Biancone, C. Petruzziello, S. Onali, E. Calabrese) Epidemiologia Incidenza, prevalenza e distribuzione Fattori di rischio Anatomia patologica Patofisiologia Eziologia e patogenesi Quadro clinico Storia naturale Complicanze Valutazione della attività clinica Criteri di diagnosi e sorveglianza Gestione clinica Scelta dei farmaci Farmaci convenzionali Farmaci alternativi Terapia chirurgica Bibliografia APPENDICITE (A. Bufalari, A. Bartoli) Introduzione Fisiopatologia Quadri anatomo-patologici Diagnosi Sintomatologia Esami di laboratorio Diagnostica strumentale Diagnosi differenziale Terapia Bibliografia DIARREA INFETTIVA ED INTOSSICAZIONI ALIMENTARI (L. Cuoco) Diarree batteriche Diarrea da batteri enterotossigeni Diarrea da tossine citotoniche o secretorie 709 Colera Altri vibrioni Escherichia coli Diarrea da tossine citotossiche Diarrea da enteropatogeni invasivi Salmonellosi non tifica Tifo e paratifo Campylobacter Yersinia enterocolitica Shigella Diarree virali Diarrea del viaggiatore L intossicazione alimentare batterica Clostridium perfrigens Staphylococcus aureus Listeria Bacillus cereus Bibliografia ILEO DINAMICO (E. Distrutti, S. Stanganini) Definizione ed eziologia Patogenesi Presentazione clinica e valutazione diagnostica 720 Trattamento Bibliografia SINDROME DELL INTESTINO CORTO (L. Cuoco) Eziologia Patogenesi Quadro clinico Diagnosi Prognosi Terapia Bibliografia MALATTIE DELL INTESTINO TENUE: MISCELLANEA (L. Cuoco, G. Gasbarrini) Ulcere dell intestino tenue Ulcere primitive idiopatiche isolate Ulcere secondarie plurime Lesioni da farmaci Enterocolite necrotizzante Gastroenteropatia proteino-disperdente Gastroenterite eosinofila Allergie alimentari Malattie parassitarie Malattie da protozoi Malattie da elminti Nematodi Cestodi Parassiti uncinati Trematodi Bibliografia ENTERITE E COLITE DA RADIAZIONI (G. Natalini, M. Boncompagni) Definizione Patogenesi

12 XXIV INDICE GENERALE Patologia Manifestazioni cliniche e trattamento Prevenzione Bibliografia PATOLOGIA ISCHEMICA DEL TENUE E DEL COLON (S. Correnti, M.T. Paganelli) Ischemia celiaco-mesenterica cronica Stenosi intrinseche non ateromasiche Stenosi intrinseche ateromasiche Stenosi estrinseche da compressione Ischemie funzionali da fistola artero-venosa. 746 Ischemie funzionali da rivascolarizzazione aorto-iliaca Ischemie funzionali da aneurismi delle arterie digestive Ischemia celiaco-mesenterica acuta Colite ischemica Bibliografia PSEUDO-OSTRUZIONE CRONICA INTESTINALE Introduzione Classificazione e fisiopatologia Aspetti clinici Aspetti laboratoristici Aspetti radiologici Aspetti manometrici Alcune forme specifiche di pseudo-ostruzione cronica intestinale Aspetti diagnostici Aspetti terapeutici Aspetti prognostici Bibliografia SINDROME DELL INTESTINO IRRITABILE (E. Distrutti, S. Fiorucci) Definizione e classificazione Epidemiologia Ipotesi patogenetiche Approccio clinico al paziente con IBS Diagnosi positiva di IBS Trattamento dietetico dell IBS Approccio farmacologico al paziente affetto da IBS Farmaci attuali e farmaci futuri Bibliografia COLITE ULCEROSA (G. Bianchi Porro, E. Colombo, S. Ardizzone, G. Maconi, A. Cassinotti) Introduzione Epidemiologia Eziologia Patofisiologia Clinica Diagnosi Chirurgia La terapia medica della colite ulcerosa Terapia convenzionale Induzione della remissione Mantenimento della remissione Terapie sperimentali Aspetti particolari Bibliografia MALATTIA DIVERTICOLARE DEL COLON (P. Cesaro, G. Cammarota) Quadri cinici Diverticolosi Malattia diverticolare non complicata Malattia diverticolare complicata Sanguinamento diverticolare Diagnosi Malattia diverticolare non complicata Malattia diverticolare complicata Diverticolite Sanguinamento diverticolare Trattamento Malattia diverticolare non complicata Malattia diverticolare complicata Sanguinamento diverticolare Bibliografia MEGACOLON CONGENITO ED ACQUISITO Megacolon congenito (Morbo di Hirschsprung) 819 Megacolon acquisito Bibliografia ALTRE MALATTIE INFIAMMATORIE E DISORDINI STRUTTURALI DEL COLON (G. Bianchi Porro, S. Ardizzone, G. Maconi) Colite pseudomembranosa Colite collagenosica e colite linfocitica Colite da diversione Colite da farmaci Colon da catartici e melanosis coli

13 INDICE GENERALE XXV Pneumatosi cistica intestinale Colite cistica profonda Endometriosi Bibliografia SINDROME DELL ULCERA SOLITARIA DEL RETTO (E. Pirone, E. Belluco, G. Dodi) Bibliografia PROCTITI E MALATTIE INTESTINALI TRASMISSIBILI SESSUALMENTE (G. Maria, F. Cadeddu, G. Marniga, C. Nigro, G. Brisinda) Proctiti Proctite gonococcica Proctite sifilitica o sifilide del retto Proctite da Clamidia Proctite da Herpes Simplex Proctite radioindotta Proctite ulcerosa Lesioni rettoanali e perianali nel morbo di Crohn Malattie intestinali trasmissibili sessualmente Condilomi anali Lesioni ulcerative genitali Ulcera molle Linfogranuloma venereo Granuloma inguinale (Donovanosi) Ulcere genitali croniche Infezioni genitourinarie nel sesso maschile Infezioni genitourinarie nel sesso femminile 849 Bibliografia EMORROIDI (E. Pirone, E. Belluco, G. Dodi) Introduzione ed epidemiologia Patologia e classificazione Eziologia e patogenesi Sintomi Complicazioni Diagnosi Terapia Le complicazioni post chirurgiche Problemi particolari Bibliografia RAGADE ANALE (E. Pirone, E. Belluco, G. Dodi) Definizione Patogenesi Sintomi Patologia Diagnosi Terapia medica-conservativa Terapia chirurgica Bibliografia ASCESSO ANALE E FISTOLA (E. Pirone, E. Belluco, G. Dodi) Introduzione Eziopatogenesi Microbiologia Sintomi Patologia Classificazione Incidenza Diagnosi Terapia Terapia delle fistole difficili Bibliografia CISTI E FISTOLE SACRO COCCIGEE (E. Pirone, E. Belluco, G. Dodi) Eziologia e patogenesi Sintomi e visita medica Diagnosi differenziale Anatomia patologica Terapia Bibliografia PROLASSO MUCOSO OCCULTO DEL RETTO E SINDROME DI PERINEO DISCENDENTE (E. Pirone, E. Belluco, G. Dodi) Introduzione Sintomi Diagnosi Trattamento Bibliografia I TUMORI BENIGNI DEL COLON-RETTO (G. Biasco, M. A. Pantaleo, G. Brandi) Polipi non neoplastici Polipo iperplastico Polipo linfoide Polipo giovanile Polipo di Peutz-Jeghers Polipo infiammatorio fibroso Pseudopolipo infiammatorio Inflammatory cap polyp Varianti di polipo infiammatorio Polipi neoplastici Adenoma

14 XXVI INDICE GENERALE Serrated adenoma Sindrome del cancro colo-rettale non polipoide (HNPCC) Sindromi polipoidi Poliposi adenomatosa familiare (FAP) Varianti della FAP Sindrome di Turcot Sindrome di Muir Torre Cowden s disease Ganglioneuromatosi intestinale Sindrome polipoide mista Poliposi linfoide Cronckite-Canada Syndrome (CCS) Poliposi familiare giovanile Sindrome di Peutz-Jeghers Bibliografia TUMORI MALIGNI DEL COLON E DEL RETTO (F. Bazzoli, M. E. Minardi) Epidemiologia Dieta Biologia molecolare Instabilità dei microsatelliti Instabilità cromosomiale Anatomia patologica Clinica Diagnosi Indagini radiologiche Indagini endoscopiche Colonscopia virtuale Screening Sangue occulto fecale Endoscopia Programma di screening Soggetti a medio rischio per cancro colorettale 921 Soggetti ad alto rischio per cancro colorettale 921 Terapia Cancro del colon Chirurgia Chemioterapia adiuvante Radioterapia Cancro del retto Chirurgia Radioterapia neoadiuvante Radioterapia e chemioterapia adiuvanti Terapia delle metastasi Altri tumori maligni colorettali Linfomi Carcinoidi colorettali Sarcoma di Kaposi Sindromi familiari ereditarie Poliposi Adenomatosa Familiare (FAP) Cancro del Colon Non-Poliposico Ereditario o Sindrome di Lynch Bibliografia TUMORI CARCINOIDI GASTROINTESTINALI E SINDROME DA CARCINOIDE MALIGNA (P. Ferolla, F. Santeusanio) Tumori neuroendocrini gastrointestinali associati a sindrome clinica Sindrome da carcinoide Gastrinoma Insulinoma Glucagonoma Vipoma Somatostatinoma Diagnostica dei tumori neuroendocrini gastroenteropancreatici Terapia dei tumori neuroendocrini gastroenteropancreatici Bibliografia ESPLORAZIONE FUNZIONALE E STRUMENTALE DELL APPARATO DIGERENTE SUPERIORE (L. Santucci, A. Morelli) Radiologia convenzionale Indicazioni Esofago Stomaco e duodeno Endoscopia ultrasonografica Strumentazione Endoscopi ad ultrasuoni Sonde ultrasonografiche rigide Cateteri ultrasonografici Interpretazione endosonografica Indicazioni all endosonografia esofago-gastrica Stadiazione delle neoplasie maligne dell esofago e dello stomaco Accuratezza diagnostica dell endosonografia nella stadiazione del carcinoma dell esofago Accuratezza diagnostica dell endosonografia nella stadiazione del carcinoma dello stomaco Studio endosonografico delle lesioni sottomucose esofago-gastriche Studio endosonografico dell esofago di Barrett Studio endosonografico del paziente con acalasia e pseudoacalasia Studio endosonografico dell ipertensione

15 INDICE GENERALE XXVII portale e delle varici gastro-esofagee Studio endosonografico delle strutture adiacenti al tratto digestivo superiore Endoscopia del tratto digestivo superiore Fibroendoscopia Videoendoscopia elettronica Preparazione e sedazione del paziente da sottoporre ad endoscopia del tratto digestivo superiore Tecnica endoscopica Accessori per l endoscopia digestiva diagnostica e terapeutica Cromoendoscopia Complicanze dell endoscopia digestiva Indicazioni all endoscopia del tratto digestivo superiore Dispepsia Disfagia Odinofagia Anemia cronica ferrocarenziale Sanguinamento acuto del tratto digestivo superiore Rimozione di corpi estranei Ingestione di caustici Linee guida per l esecuzione dell endoscopia digestiva a livello del tratto digestivo superiore Scintigrafia gastroesofagea Scintigrafia esofagea Scintigrafia gastrica ph-metria gastroesofagea Metodica di registrazione Manometria del tratto digestivo superiore Strumentazione Manometria esofagea Modalità di registrazione Studio del LES Studio del corpo esofageo Indicazioni alla manometria esofagea Manometria gastro-duodeno-digiunale Modalità di registrazione Indicazioni Bibliografia ESPLORAZIONE FUNZIONALE E STRUMENTALE DELL INTESTINO TENUE E DEL COLON-RETTO Intestino tenue Test di assorbimento Test respiratori Biopsia Radiologia Enteroscopia Ecografia e TC Manometria Colon-retto Colonscopia Risonanza magnetica nucleare (RMN) Ecografia endoscopica Ecografia addominale Esami radiologici Studio della motilità Bibliografia MALATTIE DEL PERITONEO E DEL MESENTERE 85 PERITONITI E ALTRE MALATTIE PERITONEALI (M. Montalto, F. D Onofrio, G. Gasbarrini) Il peritoneo Malattie del peritoneo: le peritoniti Forme particolari di peritonite Peritonite acuta circoscritta Bibliografia PANNICULITE E MESENTERITE RETRATTILE (G. Natalini, E. Papi) Introduzione Epidemiologia Patogenesi Manifestazioni cliniche Anatomia patologica Diagnosi differenziale Trattamento Bibliografia FIBROSI RETROPERITONEALE (G. Ferraccioli, F. Faustini) Epidemiologia Classificazione Patogenesi Aspetti anatomopatologici Presentazione clinica e complicanze Diagnosi Terapia medica e chirurgica Bibliografia TUMORI DEL PERITONEO (M. Montalto, F. D Onofrio, G. Gasbarrini) Mesoteliomi Pseudomixoma del peritoneo Tumori metastatici Bibliografia

16

DISPEPSIA MANIFESTAZIONI CLINICHE E PERCORSO DIAGNOSTICO DOTT. PAOLO MICHETTI DIRETTORE MEDICO S.C. GASTROENTEROLOGIA E.O.

DISPEPSIA MANIFESTAZIONI CLINICHE E PERCORSO DIAGNOSTICO DOTT. PAOLO MICHETTI DIRETTORE MEDICO S.C. GASTROENTEROLOGIA E.O. MANIFESTAZIONI CLINICHE E PERCORSO DIAGNOSTICO DOTT. PAOLO MICHETTI DIRETTORE MEDICO S.C. GASTROENTEROLOGIA E.O. OSPEDALI GALLIERA DEFINIZIONE RIPIENEZZA POST-PRANDIALE PRANDIALE CORTEO SINTOMATOLOGICO

Dettagli

Pezzi operatori. Immagini colonscopia

Pezzi operatori. Immagini colonscopia UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PERUGIA CLINICA DI GASTROENTEROLOGIA ED EPATOLOGIA Direttore: Prof. Antonio Morelli GASTROENTEROLOGIA ed EPATOLOGIA: POLIPI e CANCRO del COLON RETTO Dott. Danilo Castellani Polipo

Dettagli

Università degli Studi di Catania MORBO DI CROHN. U.O. di Chirurgia Laparoscopica A.O.U. Policlinico G.Rodolico - Catania Direttore: Prof. V.

Università degli Studi di Catania MORBO DI CROHN. U.O. di Chirurgia Laparoscopica A.O.U. Policlinico G.Rodolico - Catania Direttore: Prof. V. Università degli Studi di Catania MORBO DI CROHN U.O. di Chirurgia Laparoscopica A.O.U. Policlinico G.Rodolico - Catania Direttore: Prof. V. Minutolo Crohn nel 1932 definì ILEITE TERMINALE un affezione

Dettagli

CANCRO DELLO STOMACO. CANCRO DELLO STOMACO Fattori di rischio - I - CANCRO DELLO STOMACO

CANCRO DELLO STOMACO. CANCRO DELLO STOMACO Fattori di rischio - I - CANCRO DELLO STOMACO Epidemiologia 4 causa di morte per Ca nel M dopo polmone, intestino e prostata incidenza variabile in diverse parti del mondo, in declino in USA e CE ancora assai elevata in Giappone, Cile, Islanda, RSM

Dettagli

ULCERA PEPTICA ULCERA PEPTICA

ULCERA PEPTICA ULCERA PEPTICA Dr. Alessandro Bernardini Circa il 10% della popolazione nei paesi sviluppati è probabile vada incontro nella sua vita a ulcera peptica: una percentuale di ulcere persistenti dell 1%. La dispepsia è un

Dettagli

La sindrome dell intestino irritabile post-infettiva

La sindrome dell intestino irritabile post-infettiva La sindrome dell intestino irritabile post-infettiva Dr.ssa Chiara Ricci Università di Brescia Spedali Civili, Brescia Definizione La sindrome dell intestino irritabile Disordine funzionale dell intestino

Dettagli

SPORT E APPARATO GASTROENTERICO

SPORT E APPARATO GASTROENTERICO SPORT E APPARATO GASTROENTERICO Esofago passaggio del cibo Cardias diaframma passaggio nello stomaco Stomaco succo gastrico (acido cloridrico) (chilo) Piloro passaggio nel duodeno Duodeno inizio processi

Dettagli

SCUOLA REGIONALE DI FORMAZIONE SPECIFICA IN MEDICINA GENERALE, CORSO 2009/2011. SINDROME DELL INTESTINO IRRITABILE

SCUOLA REGIONALE DI FORMAZIONE SPECIFICA IN MEDICINA GENERALE, CORSO 2009/2011. SINDROME DELL INTESTINO IRRITABILE SCUOLA REGIONALE DI FORMAZIONE SPECIFICA IN MEDICINA GENERALE, CORSO 2009/2011. SINDROME DELL INTESTINO IRRITABILE PRESENTAZIONE CLINICA, APPROCCIO DIAGNOSTICO E DIAGNOSI DIFFERENZIALE Elisabetta Ascari

Dettagli

Università degli Studi dell Insubria. Facoltà di Medicina e Chirurgia. Corso di Laurea in OSTETRICIA

Università degli Studi dell Insubria. Facoltà di Medicina e Chirurgia. Corso di Laurea in OSTETRICIA Disciplina: ANATOMIA PATOLOGICA Docente: Prof.ssa Cristina RIVA Nello specifico: Generalità e metodi dell Anatomia Patologica Citologia esfoliativa cervicovaginale; screening citologico delle patologie

Dettagli

Polipi. Sessili. Peduncolati

Polipi. Sessili. Peduncolati Polipi Sessili Peduncolati Polipi Intestinali Polipi iperplastici 25% Polipi amartomatosi

Dettagli

I.1 L apparato digerente

I.1 L apparato digerente Capitolo I Introduzione 8 I.1 L apparato digerente L apparato digerente è costituito da un gruppo di organi addetti alla scissione degli alimenti in componenti chimici che l organismo può assorbire ed

Dettagli

Approvate dalla Commissione Linee Guida della Federazione delle Malattie Digestive il 9.04.2000 LINEE GUIDA PER IL CORRETTO USO DELL ECOGRAFIA ADDOMINALE IN GASTROENTEROLOGIA ED EPATOLOGIA PREMESSA Un

Dettagli

neoplasia dello stomaco www.slidetube.it

neoplasia dello stomaco www.slidetube.it neoplasia dello stomaco www.slidetube.it TUMORE DELLO STOMACO CARDIAS: disfagia CORPO: no sintomi ANTRO: gonfiore postprandiale, vomito Sede più frequente: ANGULUS ANTRO fumo alimentazione ULCERA GASTRICA:

Dettagli

LA CODIFICA DEI TUMORI

LA CODIFICA DEI TUMORI LA CODIFICA DEI TUMORI San Severino Marche, 22 novembre 2007 Stefano Brocco Obiettivo Evidenziare le peculiarità ed i principi nella codifica dei tumori nella schede di morte con ICD10 - Classificazione

Dettagli

INDICAZIONE ALLA COLONSCOPIA

INDICAZIONE ALLA COLONSCOPIA Riunione SIED LA COLONSCOPIA DI QUALITA Asti, 8 Novembre 2013 INDICAZIONE ALLA COLONSCOPIA Dr. Enrico MORELLO S.C. Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva ASL TO4 * * The European Panel on Appropriateness

Dettagli

PROGRAMMA DELL INSEGNAMENTO. Infermieristica clinica in area chirurgica (7 CFU)

PROGRAMMA DELL INSEGNAMENTO. Infermieristica clinica in area chirurgica (7 CFU) Corso di Laurea in Infermieristica PROGRAMMA DELL INSEGNAMENTO Infermieristica clinica in area chirurgica (7 CFU) AREA DI APPRENDIMENTO Discipline cliniche e infermieristiche Al termine del corso, lo studente

Dettagli

COMPENDIO DI CHIRURGIA TORACICA

COMPENDIO DI CHIRURGIA TORACICA COMPENDIO DI CHIRURGIA TORACICA Indice Ø STORIA DELLA CHIRURGIA TORACICA ITALIANA Ø I FONDAMENTI DELLO STUDIO PRE-OPERATORIO IN CHIRURGIA TORACICA. Ø L ENDOSCOPIA TORACICA ED ESOFAGEA Ø TRACHEA E GROSSI

Dettagli

CELIACHIA. Fino a pochi anni fa la celiachia era considerata una mal poco frequente; oggi in Italia 1 caso ogni 100 abitanti

CELIACHIA. Fino a pochi anni fa la celiachia era considerata una mal poco frequente; oggi in Italia 1 caso ogni 100 abitanti CELIACHIA E una enteropatia autoimmune geneticamente determinata,caratterizzata da una risposta autoimmune contro la glutine, contenuto nel grano, orzo, segale, farro ed altri cereali minori. E caratterizzata

Dettagli

Cancro del colon. Diagnosi del cancro del colon. Terapia del cancro del colon. [ Maurizio Pianezza 2008 - Tutti i diritti riservati]

Cancro del colon. Diagnosi del cancro del colon. Terapia del cancro del colon. [ Maurizio Pianezza 2008 - Tutti i diritti riservati] [ Maurizio Pianezza 2008 - Tutti i diritti riservati] Cancro del colon Il mio comportamento Diagnosi del cancro del colon - clisma Tc - coloscopia con biopsia - T-PET - markers tumorali Cea Ca 19.9 Ca

Dettagli

@ gastro@policlinico.mi.it Clinica Regina Elena, 3 Piano

@ gastro@policlinico.mi.it Clinica Regina Elena, 3 Piano Unità Operativa Complessa GASTROENTEROLOGIA 2 Attività sanitaria Descrizione Principali patologie trattate Riferimenti Direzione Unità Operativa L Unità Operativa di Gastroenterologia 2 svolge attività

Dettagli

Il Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale per la Persona con tumore del colon-retto. Gianna Regis

Il Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale per la Persona con tumore del colon-retto. Gianna Regis Il Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale per la Persona con tumore del colon-retto Gianna Regis L intestino L intestino è un organo dell apparato gastro-enterico L intestino L intestino si divide

Dettagli

Sindrome dell intestine irritabile (IBS): Ruolo del farmacista nell inquadramento del paziente ed opzioni terapeutiche di Sua competenza

Sindrome dell intestine irritabile (IBS): Ruolo del farmacista nell inquadramento del paziente ed opzioni terapeutiche di Sua competenza Pesaro, 20 Marzo 2015 Sindrome dell intestine irritabile (IBS): Ruolo del farmacista nell inquadramento del paziente ed opzioni terapeutiche di Sua competenza Dott. Andrea Lisotti UOC Gastroenterologia

Dettagli

CANCRO DEL PANCREAS Epidemiologia. quinta causa di morte per cancro tra i M nei paesi occidentali prevalenza M > F incidenza max: 60-70 aa

CANCRO DEL PANCREAS Epidemiologia. quinta causa di morte per cancro tra i M nei paesi occidentali prevalenza M > F incidenza max: 60-70 aa Epidemiologia quinta causa di morte per cancro tra i M nei paesi occidentali prevalenza M > F incidenza max: 60-70 aa Fattori di rischio Fumo di sigaretta (O.R. 2-2.5) Dieta ipolipidica e a basso contenuto

Dettagli

la dispepsia un problema trascurato o un problema trascurabile? Bibbiena 2010 Dr. Giuliano Rossi

la dispepsia un problema trascurato o un problema trascurabile? Bibbiena 2010 Dr. Giuliano Rossi la dispepsia un problema trascurato o un problema Bibbiena 2010 Dr. Giuliano Rossi trascurabile? la dispepsia un sintomo o una diagnosi? Cosa è la dispepsia? Sindrome caratterizzata da dolore/disturbo,

Dettagli

GastroPanel. Test clinico per la diagnosi di disturbi dello stomacoa partire da un campione di sangue

GastroPanel. Test clinico per la diagnosi di disturbi dello stomacoa partire da un campione di sangue GastroPanel Test clinico per la diagnosi di disturbi dello stomacoa partire da un campione di sangue Un test affidabile e di facile esecuzione che fornisce una serie di importanti indicazioni Segnala la

Dettagli

NADIA PALLOTTA ALCUNI DATI EPIDEMIOLOGICI

NADIA PALLOTTA ALCUNI DATI EPIDEMIOLOGICI NADIA PALLOTTA 128 L INTESTINO IRRITATO ALCUNI DATI EPIDEMIOLOGICI Nei paesi industrializzati, nel corso dell ultimo secolo, le migliori condizioni sociali, economiche e sanitarie hanno determinato una

Dettagli

Pasquale Esposito & The Diges;ve Endoscopy Team

Pasquale Esposito & The Diges;ve Endoscopy Team Azienda Ospedaliera Universitaria Seconda Università degli Studi di Napoli DAI di Medicina Interna e Specialis;ca Unità Opera;va Complessa di Epato- Gastroenterologia UO di Endoscopia Diges;va DireAore

Dettagli

Prof. Dr. Francescopaolo Mattioli

Prof. Dr. Francescopaolo Mattioli Prof. Dr. Francescopaolo Mattioli Professore Ordinario di Chirurgia Generale -Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Genova (*) Direttore della Divisione di Clinica Chirurgica R - Azienda

Dettagli

Primarie: La malattia viene senza una causa Secondarie: La malattia viene come conseguenza a qualcosa (es. altra malattia)

Primarie: La malattia viene senza una causa Secondarie: La malattia viene come conseguenza a qualcosa (es. altra malattia) Intro. Ectoderma Epitelio: Mesoderma 3 strati (foglietti) Endoderma Ossa primarie: o di sostituzione. Sono quelle che si formano dalla cartilagine. Ossa secondarie: o di rivestimento. Si formano direttamente

Dettagli

Malattia di Behçet. Cosa il paziente deve conoscere. Sintomi,, Cause e Trattamento

Malattia di Behçet. Cosa il paziente deve conoscere. Sintomi,, Cause e Trattamento Malattia di Behçet Cosa il paziente deve conoscere Sintomi,, Cause e Trattamento Che cosa è la Malattia di Behçet I sintomi di questa malattia sono stati descritti per la prima volta nel 500 prima di Cristo

Dettagli

UN ENDOSCOPIA PER LA VITA. Quando e perché effettuare un endoscopia per prevenire il cancro del tubo digerente. A cura di Con e

UN ENDOSCOPIA PER LA VITA. Quando e perché effettuare un endoscopia per prevenire il cancro del tubo digerente. A cura di Con e UN ENDOSCOPIA PER LA VITA Quando e perché effettuare un endoscopia per prevenire il cancro del tubo digerente A cura di Con e editorial BoarD L. BURI V. CENNAMO M. DEL PIANO E. DI GIULIO L. FAMILIARI F.

Dettagli

PANCREATITE ACUTA EPIDEMIOLOGIA E FATTORI DI RISCHIO MANIFESTAZIONI LOCALI E SISTEMICHE

PANCREATITE ACUTA EPIDEMIOLOGIA E FATTORI DI RISCHIO MANIFESTAZIONI LOCALI E SISTEMICHE PANCREATITE ACUTA EPIDEMIOLOGIA E FATTORI DI RISCHIO MANIFESTAZIONI LOCALI E SISTEMICHE COMPARSA 40/50 a.rapp.2/1 Femmine Maschi CALCOLOSI BILIARE(35/65%) / ERCP/ INTERVENTI / TRAUMI ALCOLISMO CRONICO(30%)

Dettagli

PRINCIPIO METODOLOGICO DEL DOSAGGIO ALLERGIA ALIMENTARE IgG MEDIATA

PRINCIPIO METODOLOGICO DEL DOSAGGIO ALLERGIA ALIMENTARE IgG MEDIATA PRINCIPIO METODOLOGICO DEL DOSAGGIO ALLERGIA ALIMENTARE IgG MEDIATA Il test Allergia alimentare IgG mediata è un test immunoenzimatico basato sulla metodica ELISA (Enzime-Linked Immunosorbent Assay). Questo

Dettagli

La diagnosi delle malattie dello stomaco e dell'intestino ai raggi X.

La diagnosi delle malattie dello stomaco e dell'intestino ai raggi X. La diagnosi delle malattie dello stomaco e dell'intestino ai raggi X. Download: La diagnosi delle malattie dello stomaco e dell'intestino ai raggi X. PDF ebook La diagnosi delle malattie dello stomaco

Dettagli

GESTIONE GASTROSTOMIA

GESTIONE GASTROSTOMIA GESTIONE GASTROSTOMIA UN PO DI SIGLE N.A.: Nutrizione Artificiale N.E.: Nutrizione Enterale S.N.G.: Sondino Naso Gastrico P.E.G.: Gastrostomia Endoscopica Percutanea P.E.Y: Digiunostomia Endoscopica Percutanea

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua.

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua. La DIGESTIONE Perché è necessario nutrirsi? Il corpo umano consuma energia per muoversi, pensare, mantenere la temperatura costante, ma anche solo per riposarsi. Il consumo minimo di energia è detto metabolismo

Dettagli

La ridotta percezione di benessere è un aspetto cruciale del concetto di malattia!

La ridotta percezione di benessere è un aspetto cruciale del concetto di malattia! PSICHE E DISTURBI DIGESTIVI LUCA DUGHERA CITTA DELLA SALUTE E DELLA SCIENZA DI TORINO la salute è una condizione di completo benessere fisico, psichico e sociale e non semplicemente l assenza di una malattia

Dettagli

UNIVERSITA VITA E SALUTE Corso di laurea in igiene dentale

UNIVERSITA VITA E SALUTE Corso di laurea in igiene dentale UNIVERSITA VITA E SALUTE Corso di laurea in igiene dentale CORSO INTEGRATO DI EMATONCOLOGIA ODONTOIATRICA LEUCEMIE E PAZIENTI PEDIATRICI TERAPIA ANTILEUCEMICA DOCENTE: Prof. Luigi Quasso TERAPIA ANTILEUCEMICA

Dettagli

Il morbo di Crohn Introduzione Segni e sintomi Cause Fattori di rischio Screening e diagnosi Attività e complicanze Terapia Conclusione Introduzione

Il morbo di Crohn Introduzione Segni e sintomi Cause Fattori di rischio Screening e diagnosi Attività e complicanze Terapia Conclusione Introduzione Il morbo di Crohn o Introduzione o Segni e sintomi o Cause o Fattori di rischio o Screening e diagnosi o Attività e complicanze o Terapia o Conclusione Introduzione La malattia di Crohn è una malattia

Dettagli

Appropriatezza delle indicazioni alla colonscopia in una Unita di Endoscopia Digestiva con accesso diretto

Appropriatezza delle indicazioni alla colonscopia in una Unita di Endoscopia Digestiva con accesso diretto Appropriatezza delle indicazioni alla colonscopia in una Unita di Endoscopia Digestiva con accesso diretto Dr.D.Mazzucco SC Gastroenterologia P.O.Rivoli Aumento esponenziale delle richieste di colonscopie

Dettagli

SOMMARIO MALATTIE DELL ORECCHIO E DISTURBI DELL UDITO

SOMMARIO MALATTIE DELL ORECCHIO E DISTURBI DELL UDITO SOMMARIO MALATTIE DELL ORECCHIO E DISTURBI DELL UDITO ELEMENTI DI FISICA ACUSTICA ANATOMO-FISIOLOGIA DELL ORECCHIO Anatomia dell orecchio Orecchio esterno Orecchio medio Orecchio interno Nervo acustico

Dettagli

CAUSE DI MALNUTRIZIONE

CAUSE DI MALNUTRIZIONE CAUSE DI MALNUTRIZIONE INADEGUATO INTROITO DI NUTRIENTI DIFFICOLTA AD ALIMENTARSI Insufficiente introito di energia e proteine con gli alimenti MALNUTRIZIONE CORRELATA ALLA MALATTIA Malnutrizione: conseguenze

Dettagli

MALATTIE INFETTIVE E PARASSITARIE

MALATTIE INFETTIVE E PARASSITARIE MALATTIE INFETTIVE E PARASSITARIE MALATTIE INFETTIVE 1) L organismo deve essere costantemente ritrovato nella lesione caratterizzante la malattia 2) Il microorganismo deve poter essere isolato da singole

Dettagli

L APPARATO GASTROENTERICO. Prof. A. Pulcini

L APPARATO GASTROENTERICO. Prof. A. Pulcini Corso di Laurea Infermieristica AA 2011/2012 Lezioni di Fisiologia L APPARATO GASTROENTERICO Prof. A. Pulcini Dipartimento di Scienze Chirurgiche Policlinico Umberto I Sapienza Roma L apparato digerente

Dettagli

Il pz viene quindi sottoposto ad intervento di emorroidectomia ma persiste astenia ed anemia.

Il pz viene quindi sottoposto ad intervento di emorroidectomia ma persiste astenia ed anemia. Clinica Chirurgica 09/05/03 Dott.Romano Sbob da Perego-Scicchitano K COLON-RETTO Caso clinico -Maschio, 65 anni -In anamnesi : BPCO, Ipertensione arteriosa, Ulcera duodenale. -Anamnesi farmacologia: FANS,

Dettagli

Malattia celiaca. Conoscere la Celiachia. La Celiachia, la mia, la tua, la nostra dieta

Malattia celiaca. Conoscere la Celiachia. La Celiachia, la mia, la tua, la nostra dieta Malattia celiaca Conoscere la Celiachia La Celiachia, la mia, la tua, la nostra dieta Dott.ssa Roberta Maccaferri U.O. di Pediatria Ospedale di Mirandola DEFINIZIONE La malattia celiaca (MC) è una enteropatia

Dettagli

Istituto Scientifico di Pavia Sede di Via Salvatore Maugeri 10. Ho mal di stomaco. Che cosa è la dispepsia

Istituto Scientifico di Pavia Sede di Via Salvatore Maugeri 10. Ho mal di stomaco. Che cosa è la dispepsia Istituto Scientifico di Pavia Sede di Via Salvatore Maugeri 10 Ho mal di stomaco Che cosa è la dispepsia INFORMATIVA PER PAZIENTI IS PV ALL 24-0 05/09/2012 INDICE Cos è? 4 Come si riconosce? 5 La dispepsia

Dettagli

INDICE GENERALE PARTE PRIMA IPNOLOGIA GENERALE

INDICE GENERALE PARTE PRIMA IPNOLOGIA GENERALE .qxd 12/07/2010 17.38 Pagina XXIX INDICE GENERALE PARTE PRIMA IPNOLOGIA GENERALE Capitolo I ASPETTI DELLA MENTE, DINAMICHE MENTALI E GENERALITÀ SULL IPNOSI....3 1. Introduzione.........................................................

Dettagli

IL LABORATORIO IN GASTROENTEROLOGIA. www.fisiokinesiterapia.biz

IL LABORATORIO IN GASTROENTEROLOGIA. www.fisiokinesiterapia.biz IL LABORATORIO IN GASTROENTEROLOGIA www.fisiokinesiterapia.biz sangue feci espirato mucosa succo duodenale DIAGNOSTICA H. PYLORI Dosaggio Abs di classe IgG 13 C-Urea Breath Test Dosaggio Ag fecali Gastropanel

Dettagli

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE Facoltà di Medicina e Chirurgia A. Gemelli Dipartimento di Scienze Chirurgiche Istituto di Patologia Chirurgica

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE Facoltà di Medicina e Chirurgia A. Gemelli Dipartimento di Scienze Chirurgiche Istituto di Patologia Chirurgica UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE Facoltà di Medicina e Chirurgia A. Gemelli Dipartimento di Scienze Chirurgiche Istituto di Patologia Chirurgica MASTER UNIVERSITARIO DI SECONDO LIVELLO IN CHIRURGIA

Dettagli

Imagine of the colon f r. izzello rizzello

Imagine of the colon f r. izzello rizzello Imagine of the colon f. rizzello 1 passo: quadro clinico Sintomi funzionali Stipsi Sintomi regionali dolore da rallentato transito organica da defecazione ostruita Diarrea acuta (< 2-3 sett) cronica (>

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE CARLO E NELLO ROSSELLI

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE CARLO E NELLO ROSSELLI MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE CARLO E NELLO ROSSELLI AS 2014/2015 Classe IV A CMB Materia: Igiene, Anatomia, Fisiologia e Patologia Profssa

Dettagli

Endoscopia nell anno successivo

Endoscopia nell anno successivo COLON FOLLOW-UP 01 Endoscopia nell anno successivo DESCRIZIONE: Stima la proporzione di pazienti sottoposti a endoscopia nei 12 mesi successivi all intervento 0-20 DISTRIBUZIONE SPAZIALE 21-40 41-60 61-80

Dettagli

Marcatori classici. Colon. Mammella. Polmone. CEA Ca19-9. Ca15.3 CEA. CEA (adenocarcinoma) Cyfra (spinocellulare) NSE (microcitoma)

Marcatori classici. Colon. Mammella. Polmone. CEA Ca19-9. Ca15.3 CEA. CEA (adenocarcinoma) Cyfra (spinocellulare) NSE (microcitoma) Markers tumorali Colon CEA Ca199 Mammella Ca15.3 CEA Polmone CEA (adenocarcinoma) Cyfra (spinocellulare) NSE (microcitoma) Marcatori classici Problemi di interpretazione Bassa sensibilità Marcatore negativo

Dettagli

C.I. ODONTOIATRIA PEDIATRICA

C.I. ODONTOIATRIA PEDIATRICA UNIVERSITÀ DI NAPOLI FEDERICO II Dipartimento di Neuroscienze e Scienze Riproduttive ed Odontostomatologiche C.I. ODONTOIATRIA PEDIATRICA PEDODONZIA Docente: Prof. Aniello Ingenito Commissione di esame:

Dettagli

N cartella N ricovero Cognome Nome Data di nascita

N cartella N ricovero Cognome Nome Data di nascita Io sottoscritto/a, DICHIARO di essere stato/a esaurientemente informato/a, dal Dr. riguardo all intervento di: In particolare, mi è stato spiegato che: La gastrostomia percutanea (PEG) è un dispositivo

Dettagli

Rettocolite Ulcerosa Morbo di Crohn

Rettocolite Ulcerosa Morbo di Crohn Regione del Veneto Azienda Ospedaliera di Padova Chirurgia Generale Direttore : Prof. R. Bardini GUIDA INFORMATIVA SULLE MALATTIE INFIAMMATORIE CRONICHE INTESTINALI Rettocolite Ulcerosa Morbo di Crohn

Dettagli

Pasquale Esposito & The Diges;ve Endoscopy Team

Pasquale Esposito & The Diges;ve Endoscopy Team Azienda Ospedaliera Universitaria Seconda Università degli Studi di Napoli DAI di Medicina Interna e Specialis;ca Unità Opera;va Complessa di Epato- Gastroenterologia UO di Endoscopia Diges;va DireAore

Dettagli

TUMORI DEL COLON-RETTO

TUMORI DEL COLON-RETTO TUMORI DEL COLON-RETTO COS'È IL TUMORE DEL COLON-RETTO L'intestino è l'organo deputato all'assorbimento delle sostanze nutritive che provengono dall'alimentazione. È un tubo della lunghezza di circa 7

Dettagli

I DISTURBI DEL TRATTO DIGESTIVO INFERIORE: Caso Clinico

I DISTURBI DEL TRATTO DIGESTIVO INFERIORE: Caso Clinico I DISTURBI DEL TRATTO DIGESTIVO INFERIORE: Caso Clinico Dott.ssa Lucy Vannella Università Sapienza Roma, Ospedale Sant Andrea Sabato 25 Ottobre 2008 FIUMICINO (ROMA) Caso Clinico Donna, 40 anni, forte

Dettagli

IL CANCRO DEL COLON LA MALATTIA

IL CANCRO DEL COLON LA MALATTIA ANATOMIA DEL COLON Il colon è una porzione dell apparato digerente che è composto dall'esofago, dallo stomaco, dall'intestino tenue e dal colon appunto o intestino crasso. Il colon comprende a sua volta

Dettagli

IL COLON IRRITABILE LA STIPSI SANDRO PASSARETTI UNITA' DI FISIOPATOLOGIA DIGESTIVA SERVIZIO DI GASTROENTEROLOGIA I.R.C.C.S. OSPEDALE SAN RAFFAELE

IL COLON IRRITABILE LA STIPSI SANDRO PASSARETTI UNITA' DI FISIOPATOLOGIA DIGESTIVA SERVIZIO DI GASTROENTEROLOGIA I.R.C.C.S. OSPEDALE SAN RAFFAELE IL COLON IRRITABILE LA STIPSI SANDRO PASSARETTI UNITA' DI FISIOPATOLOGIA DIGESTIVA SERVIZIO DI GASTROENTEROLOGIA I.R.C.C.S. OSPEDALE SAN RAFFAELE UNIVERSITA' VITA- SALUTE MILANO MOVIMENTI DEL COLON mixing

Dettagli

Patologie gastrointestinali nell autismo: descrizione e trattamento

Patologie gastrointestinali nell autismo: descrizione e trattamento Patologie gastrointestinali nell autismo: descrizione e trattamento http://www.thoughtfulhouse.org/0405-conf-akrigsman.php Dr. Arthur Krigsman: Specializzato in Pediatria e Gastroenterologia pediatrica.

Dettagli

Epitelio di origine endodermica (tranne i tratti ectodermici iniziali e terminali del proctodeo e dello stomodeo)

Epitelio di origine endodermica (tranne i tratti ectodermici iniziali e terminali del proctodeo e dello stomodeo) L APPARATO DIGERENTE Tubo digerente (dalla bocca all ano) e ghiandole annesse; epitelio di origine endodermica (tranne i tratti ectodermici iniziali e terminali del proctodeo e dello stomodeo) Epitelio

Dettagli

Criteri di appropriatezza per le prestazioni cliniche e strumentali di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva

Criteri di appropriatezza per le prestazioni cliniche e strumentali di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva PROCEDURA GENERALE Appropriatezza endosc. digest. (GASVC.PG.1384.00).odt pag1/10 Criteri di appropriatezza per le prestazioni cliniche e strumentali di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva Nominativo

Dettagli

I TUMORI PER SINGOLE SEDI

I TUMORI PER SINGOLE SEDI I TUMORI PER SINGOLE SEDI MAMMELLA Età, la probabilità di ammalarsi aumenta esponenzialmente sino agli anni della menopausa (50 55) e poi rallenta, per riprendere a crescere dopo i 60 anni Familiarità

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

LA SIBO: CONDIZIONE TRASVERSALE TRASCURATA?

LA SIBO: CONDIZIONE TRASVERSALE TRASCURATA? LA SIBO: CONDIZIONE TRASVERSALE TRASCURATA? SIBO è l acronimo di Small Intestinal Bacterial Overgrowth, ovvero sovraccrescita batterica dell intestino tenue. La sua caratterizzazione clinica è variata

Dettagli

I DOLORI ADDOMINALI RICORRENTI CARLO TOLONE Dipartimento di Pediatria Seconda Università di Napoli Caserta 02/02/2012 DAR Definizione bambini di età compresa fra 4 e 16 anni -con dolori addominali ricorrenti

Dettagli

ovaio corpo dell utero collo dell utero (cervice)

ovaio corpo dell utero collo dell utero (cervice) Tumori dell utero Tumori dell apparato genitale femminile ovaio corpo dell utero collo dell utero (cervice) Tumori dell utero Tumori del collo dell utero (cervice) Benigni: polipo cervicale Maligni: carcinoma

Dettagli

PERCORSO DI FORMAZIONE DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA (D.M. 270)

PERCORSO DI FORMAZIONE DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA (D.M. 270) I primi 2 anni di studio sono finalizzati a fornire le conoscenze nelle discipline di base, biologiche, mediche, igienico preventive e i fondamenti della disciplina professionale, quali requisiti indispensabili

Dettagli

Le allergie alimentari

Le allergie alimentari Le allergie alimentari A cura del Dott. Renato Caviglia, MD, PhD Specialista in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva Dottore di Ricerca in Scienze Epato-Gastroenterologiche Introduzione L'allergia

Dettagli

Istituto Scientifico di Pavia Sede di Via Salvatore Maugeri 10. Che cosa è il colon irritabile

Istituto Scientifico di Pavia Sede di Via Salvatore Maugeri 10. Che cosa è il colon irritabile Istituto Scientifico di Pavia Sede di Via Salvatore Maugeri 10 Che cosa è il colon irritabile INFORMATIVA PER PAZIENTI IS PV ALL 22-0 05/09/2012 INDICE Sindrome dell'intestino irritabile 4 Che cosa è la

Dettagli

ITI ENRICO MEDI. Programmazione. Materia:Igiene - Anatomia - Fisiologia - Patologia Classe Terza

ITI ENRICO MEDI. Programmazione. Materia:Igiene - Anatomia - Fisiologia - Patologia Classe Terza ITI ENRICO MEDI Programmazione Materia:Igiene - Anatomia - Fisiologia - Patologia Classe Terza L insegnamento di Igiene, Anatomia, Fisiologia e Patologia, in particolare, vuol far acquisire agli alunni:

Dettagli

GYMNASIUM DI ECOGRAFIA 112 Congresso Nazionale SIMI Roma, 23 ottobre 2011. L ecografia dell addome in un caso di anemia sideropenica

GYMNASIUM DI ECOGRAFIA 112 Congresso Nazionale SIMI Roma, 23 ottobre 2011. L ecografia dell addome in un caso di anemia sideropenica GYMNASIUM DI ECOGRAFIA 112 Congresso Nazionale SIMI Roma, 23 ottobre 2011 L ecografia dell addome in un caso di anemia sideropenica Gabriella Carnevale Maffè Clinica Medica I - Fondazione I.R.C.C.S. Policlinico

Dettagli

Cosa sono i Macatori Tumorali?

Cosa sono i Macatori Tumorali? Marcatori tumorali Cosa sono i Macatori Tumorali? Sostanze biologiche sintetizzate e rilasciate dalle cellule tumorali o prodotte dall ospite in risposta alla presenza del tumore Assenti o presenti in

Dettagli

sanità Avvertenze Azienda Sanitaria Locale (A.S.L.) interruzioni volontarie di gravidanza malattie infettive

sanità Avvertenze Azienda Sanitaria Locale (A.S.L.) interruzioni volontarie di gravidanza malattie infettive capitolo 3 sanità Avvertenze Le informazioni statistiche contenute nel presente capitolo provengono dall Agenzia di Sanità Pubblica della Regione Lazio e riguardano dati rilevati presso le strutture sanitarie

Dettagli

Guida con domande e risposte

Guida con domande e risposte Ogni malattia cronica modifica in modo sostanziale la vita del paziente e questo è soprattutto evidente nelle malattie infiammatorie croniche intestinali (MICI): coinvolgono più di 100.000 persone in Italia

Dettagli

Disabilità reumatologiche SCLERODERMIA SCLEROSI SISTEMICA

Disabilità reumatologiche SCLERODERMIA SCLEROSI SISTEMICA SCLERODERMIA SCLEROSI SISTEMICA SCLERODERMIA SCLERODERMIA - Polmoni - Apparato digerente - Cuore - Reni SCLERODERMIA - incidenza SCLERODERMIA - cause AUTOIMMUNITA SCONOSCIUTE MULTIFATTORIALI PREDISPOSIZIONE

Dettagli

L ittero di pertinenza chirurgica. www.fisiokinesiterapia.biz

L ittero di pertinenza chirurgica. www.fisiokinesiterapia.biz L ittero di pertinenza chirurgica www.fisiokinesiterapia.biz L ittero di pertinenza chirurgica Anatomia delle vie biliari e fisiologia Definizione e valutazioni anamnestiche dell ittero chirurgico Diagnosi

Dettagli

a cura della sezione di Torino Il Lichen Orale

a cura della sezione di Torino Il Lichen Orale Il Lichen Orale 1. Che cosa e il lichen planus? 2. E una malattia trasmissibile o infettiva? 3. Quali distretti corporei può colpire? 4. Quali sono gli aspetti clinici della malattia quando colpisce il

Dettagli

NEOPLASIE BENIGNE DELL ESOFAGO Autori: Prof. A.L. Gaspari, Dott. G.S. Sica, Dott. E. Iaculli

NEOPLASIE BENIGNE DELL ESOFAGO Autori: Prof. A.L. Gaspari, Dott. G.S. Sica, Dott. E. Iaculli NEOPLASIE BENIGNE DELL ESOFAGO Autori: Prof. A.L. Gaspari, Dott. G.S. Sica, Dott. E. Iaculli 1. Introduzione Il recente aumento di diagnosi di tumori benigni (leiomiomi e GIST) dell esofago è dovuto in

Dettagli

SEMINARIO SUL CANCRO COLORETTALE EREDITARIO (Sindrome di Lynch)

SEMINARIO SUL CANCRO COLORETTALE EREDITARIO (Sindrome di Lynch) SEMINARIO SUL CANCRO COLORETTALE EREDITARIO (Sindrome di Lynch) Modena, 19 Dicembre 2007 I TUMORI EREDITARI: UNA VISIONE D INSIEME Maurizio Ponz de Leon PATOGENESI DEI TUMORI TUMORI SPORADICI CANCRO 70-80%

Dettagli

-------------------------------------------------------------------

------------------------------------------------------------------- UNIVERSITA degli STUDI di CATANIA FACOLTA di MEDICINA e CHIRURGIA DIPARTIMENTO di CHIRURGIA - U.O. C. di CLINICA CHIRURGICA (Direttore Prof. Salvatore Berretta) ------------------------------------------

Dettagli

Indicazioni cliniche e chirurgia dello STOMACO

Indicazioni cliniche e chirurgia dello STOMACO Indicazioni cliniche e chirurgia dello STOMACO Paolo Buracco Dipl. ECVS Prof. ordinario Clinica Chirurgica Veterinaria Facoltà di Med. Vet., Grugliasco, Torino) 1 Tumori gastrici: cane Rari (< 1%) quelli

Dettagli

Definizione. Dal greco στοµα bocca

Definizione. Dal greco στοµα bocca Definizione La stomia o stoma è l'abboccamento temporaneo o definitivo di un viscere alla superficie cutanea con l'obiettivo di: permettere la fuoriuscita del contenuto viscerale introdurre sostanze a

Dettagli

La Celiachia AIC - GUIDA ALL ALIMENTAZIONE DEL CELIACO EDIZIONE 2014 APPROFONDIMENTO

La Celiachia AIC - GUIDA ALL ALIMENTAZIONE DEL CELIACO EDIZIONE 2014 APPROFONDIMENTO La Celiachia AIC - GUIDA ALL ALIMENTAZIONE DEL CELIACO EDIZIONE 2014 La celiachia è un intolleranza permanente al glutine presente negli alimenti. Il glutine è un complesso proteico presente in alcuni

Dettagli

RUOLO DEI MARCATORI TUMORALI NELLA PRATICA CLINICA

RUOLO DEI MARCATORI TUMORALI NELLA PRATICA CLINICA RUOLO DEI MARCATORI TUMORALI NELLA PRATICA CLINICA CATTEDRA DI PATOLOGIA CLINICA FACOLTA DI MEDICINA DELL UNIVERSITA DI UDINE CHE COSA SI INTENDE PER MARCATORE TUMORALE? DEFINIZIONE DI MARCATORE TUMORALE

Dettagli

AUMENTI DI VOLUME GENGIVALE AUMENTI DI VOLUME GENGIVALE

AUMENTI DI VOLUME GENGIVALE AUMENTI DI VOLUME GENGIVALE AUMENTI DI VOLUME GENGIVALE AUMENTI DI VOLUME GENGIVALE Epulide: : termine clinico Aspecifico con significato topografico (sopra la gengiva) privo di connotazioni istologiche Nella pratica è stato utilizzato

Dettagli

Malattie ematologiche maligne

Malattie ematologiche maligne Malattie ematologiche maligne Sono tutte condizioni di crescita cellulare incontrollata di cellule emopoietiche. Malattie quindi di notevole gravità. CELLULA MIELOIDE CELLULA LINFOIDE Malattie mieloproliferative

Dettagli

Quali sono le malattie reumatiche più importanti?

Quali sono le malattie reumatiche più importanti? Quali sono le malattie reumatiche più importanti? L ARTROSI, una patologia legata alla degenerazione delle cartilagini e del tessuto osseo nelle articolazioni, è la malattia reumatica più frequente. Il

Dettagli

angina esofagea. DOLORE TORACICO DI ORIGINE ESOFAGEA

angina esofagea. DOLORE TORACICO DI ORIGINE ESOFAGEA Angina esofagea Angina esofagea Angina pectoris DOLORE TORACICO DI ORIGINE ESOFAGEA Nella diagnosi differenziale del dolore di origine coronarica il ruolo principale spetta al dolore toracico di origine

Dettagli

Breve viaggio alla scoperta delle Malattie Sessualmente Trasmissibili

Breve viaggio alla scoperta delle Malattie Sessualmente Trasmissibili Breve viaggio alla scoperta delle Malattie Sessualmente Trasmissibili Materiale elaborato con la supervisione della dott.ssa Barbara Ricciardi dai partecipanti al corso di formazione per volontari Comunicare

Dettagli

UNA STRANA MASSA ADDOMINALE

UNA STRANA MASSA ADDOMINALE UNA STRANA MASSA ADDOMINALE Uomo di 50 anni Altezza 1,70m Peso 88 kg Professione impiegato Coniugato Due figli Anamnesi patologica remota 1997 Ernioplastica ombelicale Obesita Ipertensione arteriosa bolderline

Dettagli

SCHEDE: ALIMENTAZIONE e PATOLOGIE

SCHEDE: ALIMENTAZIONE e PATOLOGIE La persona affetta da neoplasia gastrica è spesso portatrice di uno stato di malnutrizione, soprattutto quando la malattia è localizzata negli organi dell apparato digerente. Alle cause di malnutrizione

Dettagli

CURRICULUM. Dr TRANELLI Vincenzo, Medico chirurgo. nato a Torino il 16 / 10 / 1954

CURRICULUM. Dr TRANELLI Vincenzo, Medico chirurgo. nato a Torino il 16 / 10 / 1954 CURRICULUM Dr TRANELLI Vincenzo, Medico chirurgo nato a Torino il 16 / 10 / 1954 - Ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia presso l Università degli Studi La Sapienza di Roma in data 12 /04/ 1980

Dettagli

CORSO INTENSIVO PER SPECIALIZZANDI

CORSO INTENSIVO PER SPECIALIZZANDI CORSO INTENSIVO PER SPECIALIZZANDI Selected Topics In Radiologia Addominale Gastroenterologica Nemi 23-25 Ottobre 2014 RESPONSABILI SCIENTIFICI DR.SSA PAOLA CERRO- DR. ROBERTO DI MIZIO 1 CASO CLINICO Pz

Dettagli

L importanza di una corretta funzione masticatoria nei processi digestivi. Dott.ssa Sabrina Santaniello

L importanza di una corretta funzione masticatoria nei processi digestivi. Dott.ssa Sabrina Santaniello L importanza di una corretta funzione masticatoria nei processi digestivi Dott.ssa Sabrina Santaniello Edentulismo Iper-nutrizione Sindrome metabolica Obesità «viscerale» «Pandemia del terzo Millennio»

Dettagli

Tumore dello stomaco: prevenzione e diagnosi precoce

Tumore dello stomaco: prevenzione e diagnosi precoce Struttura Complessa di Gastroenterologia e di Endoscopia digestiva Direttore: Dott. Felice Cosentino www.endoscopiadigestiva.it www.medicitalia.it/felice.cosentino cosent@tin.it -Tel. 02/8599.4811 Ospedale

Dettagli