Tutto quello che c'è da sapere sull'rspp (Responsabile del servizio prevenzione e protezione))

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Tutto quello che c'è da sapere sull'rspp (Responsabile del servizio prevenzione e protezione))"

Transcript

1 Tutto quello che c'è da sapere sull'rspp (Responsabile del servizio prevenzione e protezione)) Chi è l RSPP in azienda, quando è obbligatorio, che titoli di studio deve avere, quali corsi e quali aggiornamenti deve seguire? Quando è necessario l RSPP? E obbligatorio in ogni attività in cui sia presente almeno un lavoratore dipendente, o un lavoratore ad esso assimilabile Che titolo di studio deve avere l RSPP? L RSPP deve avere almeno il diploma di scuola superiore e deve seguire appositi corsi di formazione e di aggiornamento come specificato nei paragrafi sotto. CASI NEI QUALI IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE 1 / 21

2 (RSPP) E NOMINATO ALL INTERNO DELL AZIENDA Qual è la prima formazione obbligatoria per RSPP? D.Lgs. 195/03 - Accordo Governo e Regioni e Province Autonome (Provvedimento 26/01/2006) - Corso RSPP MODULO A - Corso di base per lo svolgimento del compito di Responsabili e Addetti dei Servizi Prevenzione e Protezione di 28 ore - Corso RSPP MODULO B DI SPECIALIZZAZIONE N di ore in base al Macrosettore di attività ATECO (vedere tabella in fondo alla pagina) - Corso RSPP Modulo C - Corso di specializzazione per RSPP 24 ore Quali sono i corsi di aggiornamento obbligatori per l RSPP? Riferimenti Normativi L art. 32, comma 2 del D.Lgs. 81/2008 rimanda la formazione del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP che non sia Datore di Lavoro dell azienda) all Accordo sancito il 26 gennaio 2006 in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano, pubblicato nella Gazzetta ufficiale n. 37 del 14 febbraio 2006, e successive modificazioni. Soggetti interessati 2 / 21

3 Tutti i RSPP non Datori di Lavoro dell azienda appartenente. Durata Da 40 a 60 ore in 5 anni (a seconda dei settori di attività; vedere tabella sotto). Per ogni incontro formativo è previsto un test di autovalutazione finale. Per ASSP e RSPP i corsi di aggiornamento (anche con formazione a distanza) devono essere riferiti al settore produttivo di riferimento e orientati verso le innovazioni tecniche/organizzative nel campo delle misure di prevenzione ed all'aggiornamento normativo. Per i Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione la durata dell'aggiornamento varia da 40 a 60 ore modulabili nell'arco del quinquennio (in media 8 o 12 ore ogni anno) a seconda dei settori di attività. Per gli Addetti al Servizio Prevenzione e Protezione la durata è di 28 ore modulabili nell'arco del quinquennio (in media 6 ore ogni anno) per tutti i settori di attività. Il D.Lgs 195/03 prevede che gli aggiornamenti riguardino solo ed esclusivamente il modulo B e debbano essere svolti ogni 5 anni e la loro durata varierà a seconda delle categoria Ateco. La durata degli aggioramenti sarà quindi: 3 / 21

4 AGGIORNAMENTI OBBLIGATORI PER RSPP Macrosettori di Attività ATECO N totale ore aggiornamento in 5 anni ATECO totale di 60 ore di aggiornamento ATECO totale di 40 ore di aggiornamento Aspp di tutti i macrosettori ATECO totale di 28 ore di aggiornamento 4 / 21

5 Rspp che ricoprono il ruolo in più aziende appartenenti sia ai macrosettori sia ai macrosettori 1-2 totale di 100 ore di aggiornamento Il corso fa riferimento ai contenuti dei Moduli del percorso formativo del macrosettore di appartenenza, con particolare riguardo al settore produttivo di riferimento, alle attività normative nel frattempo eventualmente intervenute in materia ed alle innovazioni nel campo delle misure di prevenzione. Nota: Il monte ore complessivo di aggiornamento può essere distribuito nel quinquennio. Determinazione n. 117 del 09 agosto Regione Piemonte, Direzione Sanità Pubblica Comma Mantenimento dell iscrizione nell elenco Ai fini di mantenere l iscrizione nell elenco delle persone abilitate a svolgere le funzioni di ASPP o RSPP, è necessario che le stesse, al termine del quinquennio, provvedano ad autocertificare l avvenuto aggiornamento, inviando al Settore Prevenzione Sanitaria negli ambienti di lavoro della Regione specifica comunicazione e allegando copia degli attestati di frequenza ai corsi seguiti. CASI NEI QUALI IL DATORE DI LAVORO SVOLGE DIRETTAMENTE LA FUNZIONE DI RESPONSABILE DEL SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) 5 / 21

6 In quali casi il datore di lavoro può svolgere la funzione di RSPP? Le norme consentono la sovrapposizione delle figure di responsabile del servizio di prevenzione e protezione con quella di datore di lavoro in aziende non superiori a trenta dipendenti per aziende artigiane ed industriali (escluse alcune ad alto rischio), a dieci dipendenti per aziende agricole, a venti dipendenti per aziende della pesca e a duecento dipendenti per tutte le altre aziende. Riepilogando: Il D.Lgs 81/08 (Testo unico della sicurezza) all art. 34 comma 1, prevede che il Datore di lavoro può svolgere direttamente i compiti di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione dai rischi (RSPP), di primo soccorso, nonché di prevenzione incendi e di evacuazione, nelle ipotesi previste nell allegato 2 (di seguito riportato), dandone preventiva informazione al rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS). La violazione di tale obbligo è sanzionata con l arresto da 4 a 8 mesi o con l ammenda da a Allegato 2 1. Aziende artigiane e industriali...fino a 30 addetti 2. Aziende agricole e zootecniche... fino a 10 addetti 3. Aziende della pesca...fino a 20 addetti 4. Altre aziende...fino a 200 addetti 6 / 21

7 Qual è la prima formazione obbligatoria per datori di lavoro che vogliono fare l RSPP? Corso per Datori di lavoro che possono svolgere direttamente i compiti propri del RSPP: Durata - durata 16 ore per aziende a rischio basso (uffici, commercio, artigianato, turismo) - durata 32 ore per aziende a rischio medio (trasporti, logistica, pubblica amministrazione, agricoltura, pesca, istruzione) - durata 48 ore per aziende a rischio elevato (costruzioni, industria, alimentare, tessile, legno, manufatturiero, energia, rifiuti, etc) Aggiornamento quinquennale - durata 6 ore per aziende a rischio basso - durata 10 ore per aziende a rischio medio - durata 14 ore per aziende a rischio elevato Tutti i dettagli in merito al corso in oggetto sono reperibili all'interno dell'accordo stato regioni del 21 dicembre 2011 (rif. D.lgs. 81/08 art.34 commi 2 e 3 ). Il Datore di lavoro che intende svolgere i compiti di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP), deve frequentare un corso di formazione, di durata minima di 16 ore, adeguato alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attività lavorative, nel 7 / 21

8 rispetto dei contenuti dell articolo 3 del decreto ministeriale 16 gennaio La violazione di tale obbligo è sanzionata con l arresto da 4 a 8 mesi o con l ammenda da a Quali sono i corsi di aggiornamento obbligatori per Datori di lavoro che vogliono fare l RSPP? - durata 16 ore per aziende a rischio basso - durata 32 ore per aziende a rischio medio - durata 48 ore per aziende a rischio elevato La violazione di tale obbligo è sanzionata con l arresto da 2 a 4 mesi o con l ammenda da 800 a CASI NEI QUALI IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) VIENE DEMANDATO AD UN CONSULENTE ESTERNO La Responsabilità del Servizio di Prevenzione e di Protezione, può essere demandato a personale esterno all'azienda, SE ESSA NON RIENTRA NEI SEGUENTI CASI: - nelle aziende industriali di cui all'articolo 1 del decreto del Presidente della Repubblica 17 maggio 1988, n. 175 e successive modifiche (D.Lgs. 334/99, D.Lgs. 238/05), soggette 8 / 21

9 all'obbligo di dichiarazione o notifica, ai sensi degli articoli 4 e 6 del decreto stesso; - nelle centrali termoelettriche; - negli impianti e laboratori nucleari; - nelle aziende per la fabbricazione e il deposito separato di esplosivi, polveri e munizioni; - nelle aziende industriali con oltre duecento dipendenti; - nelle industrie estrattive con oltre cinquanta lavoratori dipendenti; - nelle strutture di ricovero e cura sia pubbliche sia private. Nei rimanenti casi, l'azienda può demandare, previo apposito incarico scritto, un tecnico esterno che svolga i compiti previsti dal D.Lgs. 81/08. Corso RSPP MODULO B DI SPECIALIZZAZIONE N di ore in base al Macrosettore di attività ATECO Classificazione Macro-Settori di attività Settori ATECO Corso modulo B n. ore 9 / 21

10 1 Agricoltura (compreso caccia, Silvicoltura) A 36 2 Pesca (compreso Piscicoltura e servizi conn B / 21

11 3 Estrazione minerali (energetici) CA 60 Altre industrie estrattive ( CB Costruzioni F 11 / 21

12 4 Industrie Alimentari ecc. (comprese delle bevande e del tabac DA 48 Tessili, Abbigliamento DB Conciarie, Cuoio (comprese le pelli e similari) DC 12 / 21

13 Legno (compresi i prodotti in legno) DD Carta, editoria, stampa (compresa la fabbricazione della pas DE Minerali non metalliferi DI Produzione e Lavorazione metalli DJ 13 / 21

14 Fabbricazione macchine, apparecchi meccanici DK Fabbricaz. macchine app. elettrici, elettronici (comprese le apparecchiature ottiche) DL Autoveicoli (compreso la fabbricazione di mezzi d DM Mobili (comprese le altre industrie manifattu 14 / 21

15 DN Produzione e distribuzione di energia elettrica, gas, acqua E Smaltimento rifiuti O 5 Raffinerie Trattamento combustibili nucleari DF 15 / 21

16 68 Industria chimica, Fibre (sintetiche e artificiali) DG Gomma, Plastica DH 6 Commercio ingrosso e dettaglio Attività Artigianali non assimilabili alle precedenti (carrozzerie, riparazione veicoli - lavanderie, panificatori, pasticceri, ecc.) 16 / 21

17 G 24 Trasporti, Magazzinaggi, Comunicazioni I 7 Sanità Servizi sociali N / 21

18 Pubblica Amm.ne L 24 Istruzione M 9 Alberghi, Ristoranti H / 21

19 Assicurazioni (comprese le attività finanziarie) J Immobiliari, Informatica (compreso noleggio, ricerca e servizi imprese) K Ass.ni ricreative, culturali, sportive (compresi altri servizi pubblici, sociali e personali) O P 19 / 21

20 Servizi domestici e Organizz. Extraterrit. P + Q Un network di professionisti pronto a fornire consulenze mirate alle aziende per le certificazioni qualità, per la gestione della sicurezza sui luoghi di lavoro, per la direttiva macchine e per le problematiche di carattere ambientale e di gestione dei rifiuti. Aree di intervento Certificazione qualità UNI EN ISO 9001 Sicurezza sul lavoro D.Lgs. 81/08 (ex 626) Assunzione incarico RSPP (responsabile servizio prevenzione e protezione) esterno 20 / 21

21 Direttiva macchine, marcatura CE, perizie asseverate su macchinari Formazione aziendale Gestione pratiche ambientali, raccolta e smaltimento rifiuti CONTATTATECI PER UN PREVENTIVO E PER UN CHECK UP AZIENDALE GRATUITO Si.qU.r.A. Consulenze Via Matilde Serao, 37/c Castegnato (BS)Tel Fax internet: / 21

Elenco Corsi Sicurezza obbligatori comuni a tutti i settori integrato con parte dei contenuti

Elenco Corsi Sicurezza obbligatori comuni a tutti i settori integrato con parte dei contenuti Elenco Corsi Sicurezza obbligatori comuni a tutti i settori integrato con parte dei contenuti dell accordo Rep. 221 del 21/12/2011 e 223 del 21/12/2011 Stato/Regione Sono obbligate a possedere tutte le

Dettagli

CORSI: R.L.S. R.S.P.P.

CORSI: R.L.S. R.S.P.P. Prof. Francesco Di Cosmo info@studiodicosmo.it CORSI: R.L.S. R.S.P.P. 1 Corso R.L.S. (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza) Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza è una persona eletta

Dettagli

P R O G R A M M A Z I O N E D I D A T T I C A C A L E N D A R I O 2 0 1 5-2 0 1 6 A R E A F O R M A T I V A S I C U R E Z Z A M O D U L I

P R O G R A M M A Z I O N E D I D A T T I C A C A L E N D A R I O 2 0 1 5-2 0 1 6 A R E A F O R M A T I V A S I C U R E Z Z A M O D U L I P R O G R A M M A Z I O N E D I D A T T I C A C A L E N D A R I O 2 0 1 5-2 0 1 6 AGGIORNATO AL.01.2015 A R E A F O R M A T I V A S I C U R E Z Z A A B3 B4 B5 B6 Modulo formazione base L'approccio alla

Dettagli

4 ore (unico modulo didattico)

4 ore (unico modulo didattico) Viale Luca Gaurico 257-00143 ROMA P. IVA e C.F. 05580001005 RI. 188796/1998 REA C.C.I.A.A. n 904271 Capitale Sociale 10.328,00 i.v. Tel. 06.51962114 Fax 06.51965686 commerciale@gruppo-quasar.it amministrazione@gruppo-quasar.it

Dettagli

ALLEGATO A 2. Accordo Conferenza Stato Regioni del 29/9/05 per Corsi RSPP ASPP

ALLEGATO A 2. Accordo Conferenza Stato Regioni del 29/9/05 per Corsi RSPP ASPP ALLEGAT A 2 Il MDUL B di specializzazione, è relativo al corso di formazione che tratta la natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro, correlati alle specifiche attività lavorative. La sua durata varia

Dettagli

Corso di Formazione obbligatorio per RSPP/ASPP Modulo specialistico B e Modulo di Aggiornameto

Corso di Formazione obbligatorio per RSPP/ASPP Modulo specialistico B e Modulo di Aggiornameto Promimpresa srl Corso di formazione per ASPP e RSPP modulo specialistico B Macrosettori Ateco B3- Edilizia.. B4- Produzioni.. B7- Sanità.. B8- Istruzione & Pubblica Amministrazione.. B9- Alberghi, Ristoranti

Dettagli

DECRETO FORMAZIONE NUOVI ACCORDI STATO, REGIONI E PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO SULLA FORMAZIONE

DECRETO FORMAZIONE NUOVI ACCORDI STATO, REGIONI E PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO SULLA FORMAZIONE CUREZZA DECRETO FORMAZIONE pressmaster - Fotolia.com NUOVI ACCORDI STATO, REGIONI E PROVINCE AUTOME DI TRENTO E BOLZA SULLA FORMAZIONE Gli Accordi Stato-Regioni, pubblicati in G.U. l 11 Gennaio 2012, stabiliscono

Dettagli

ISTRUZIONI PER INDIVIDUARE LA DURATA DEL CORSO A CUI ISCRIVERE I LAVORATORI, DIRIGENTI, PREPOSTI E DATORI DI LAVORO CHE SVOLGONO IL RUOLO DI RSPP

ISTRUZIONI PER INDIVIDUARE LA DURATA DEL CORSO A CUI ISCRIVERE I LAVORATORI, DIRIGENTI, PREPOSTI E DATORI DI LAVORO CHE SVOLGONO IL RUOLO DI RSPP G.QUATTRO SERVIZI S.R.L. via San Rocco, 7 35028 Piove di Sacco (PD) C.F e P.IVA 0348078 02 81 N R.E.A. PD 315121 www.gquattroservizi.it Tel. 049970 127 3 Fax 049 97 117 28 E-mail: info@gquattroservizi.it

Dettagli

PROGRAMMA CORSO ASPP/RSPP mod. B

PROGRAMMA CORSO ASPP/RSPP mod. B PROGRAMMA CORSO ASPP/RSPP mod. B Essendo un modulo di specializzazione, esso tratta la natura dei rischi presenti nei luoghi di lavoro, correlati alle specifiche attività lavorative. La sua durata varia

Dettagli

ESTRATTO Catalogo sicurezza 2012

ESTRATTO Catalogo sicurezza 2012 ESTRATTO Catalogo sicurezza 2012 1 REBIS LA SICUREZZA REBIS si pone al fianco delle Aziende, con due obiettivi fondamentali: Incrementare la cultura della sicurezza sui luoghi di lavoro per la prevenzione

Dettagli

Allegato 2 - Individuazione macrocategorie di rischio e corrispondenze ATECO 2002_2007

Allegato 2 - Individuazione macrocategorie di rischio e corrispondenze ATECO 2002_2007 Allegato 2 - Individuazione macrocategorie di rischio e corrispondenze ATECO 2002_2007 Rischio BASSO (Datore di lavoro R.S.P.P. 16 ore - Formazione per i Dipendenti 4 ore modulo generale + 4 ore modulo

Dettagli

Docenti: Esperti in legislazione sul lavoro, sicurezza sul lavoro, tecniche di comunicazione.

Docenti: Esperti in legislazione sul lavoro, sicurezza sul lavoro, tecniche di comunicazione. Corso di formazione per R.S.P.P. e A.S.P.P. in materia di Prevenzione e Protezione D.Lgs 81/2008 Art. 32 Comma 2 Conferenza Stato-Regione 26 Gennaio 2006 La frequenza del corso è obbligatoria per i soggetti

Dettagli

Accordi Stato-Regioni per la formazione 21 dicembre 2011

Accordi Stato-Regioni per la formazione 21 dicembre 2011 Lavorat (+ art. 21 comma 1: componenti dell'impresa familiare [ ], i lavoratori autonomi [ ], i coltivatori diretti del fondo, i soci delle società semplici operanti nel sett agricolo, gli artigiani e

Dettagli

VICENZA, 6 APRILE 2006

VICENZA, 6 APRILE 2006 I SEMINARI DEL GIOVEDÌ: REQUISITI TECNICO PROFESSIONALI E PERCORSI DI FORMAZIONE PER RESPONSABILI ED ADDETTI AI SERVIZI DI PREVENZIONE E PROTEZIONE AZIENDALE VICENZA, 6 APRILE 2006 REQUISITI TECNICO PROFESSIONALI

Dettagli

SEZIONE 1 DOCUMENTAZIONE SEZIONE 2 CANTIERI TEMPORANEI E MOBILI SEZIONE 3 ALTRO SEZIONE 4 CORSI DI FORMAZIONE

SEZIONE 1 DOCUMENTAZIONE SEZIONE 2 CANTIERI TEMPORANEI E MOBILI SEZIONE 3 ALTRO SEZIONE 4 CORSI DI FORMAZIONE SEZIONE1 DOCUMENTAZIONE SEZIONE2 CANTIERITEMPORANEIEMOBILI SEZIONE3 ALTRO SEZIONE4 CORSIDIFORMAZIONE Sede: CAGLIARI - VIA MONTEPONI, 20 CELL. 340.00.00.230 MAIL: info@sicurezzalavorocagliari.it TECNOLOGIA&SICUREZZASRL

Dettagli

Nuovo accordo Stato Regioni sulla Formazione dei Dirigenti, dei Preposti, dei Lavoratori e dei Datori di lavoro/rspp

Nuovo accordo Stato Regioni sulla Formazione dei Dirigenti, dei Preposti, dei Lavoratori e dei Datori di lavoro/rspp Nuovo accordo Stato Regioni sulla Formazione dei Dirigenti, dei Preposti, dei Lavoratori e dei Datori di lavoro/rspp Il 21 dicembre 2011, la Conferenza Stato Regioni ha approvato gli accordi per la formazione

Dettagli

GUIDA ALLA FORMAZIONE DELLE PRINCIPALI FIGURE IMPIEGATE IN AMBITO SICUREZZA AZIENDALE

GUIDA ALLA FORMAZIONE DELLE PRINCIPALI FIGURE IMPIEGATE IN AMBITO SICUREZZA AZIENDALE GUIDA ALLA FORMAZIONE DELLE PRINCIPALI FIGURE IMPIEGATE IN AMBITO SICUREZZA AZIENDALE La presente ha come scopo quello di riassumere i principali profili normativi individuati dal D.lgs. 81/2008 focalizzando

Dettagli

I requisiti professionali richiesti per svolgere il ruolo di Responsabile e di Addetto al Servizio Prevenzione e Protezione

I requisiti professionali richiesti per svolgere il ruolo di Responsabile e di Addetto al Servizio Prevenzione e Protezione CAPITOLO 1. I requisiti professionali richiesti per svolgere il ruolo di Responsabile e di Addetto al Servizio Prevenzione e Protezione Introduzione Il DLgs 23 giugno 2003, n. 195 modifica in modo sostanziale

Dettagli

PROGRAMMAZIONE CORSI

PROGRAMMAZIONE CORSI PROGRAMMAZIONE CORSI PRESENTAZIONE Il Dipartimento sui Rapporti di Lavoro sulle Relazioni Industriali della dell Università degli Studi di Bari organizza corsi per Responsabili e Addetti al Servizio di

Dettagli

BREVE ANALISI DEL NUOVO ACCORDO SULLA FORMAZIONE DEI LAVORATORI, DEI PREPOSTI DEI DIRIGENTI E DEI DATORI DI LAVORO CHE ASSUMONO IL RUOLO DI RSPP

BREVE ANALISI DEL NUOVO ACCORDO SULLA FORMAZIONE DEI LAVORATORI, DEI PREPOSTI DEI DIRIGENTI E DEI DATORI DI LAVORO CHE ASSUMONO IL RUOLO DI RSPP BREVE ANALISI DEL NUOVO ACCORDO SULLA DEI LAVORATORI, DEI PREPOSTI DEI DIRIGENTI E DEI DATORI DI LAVORO CHE ASSUMONO IL RUOLO DI RSPP Nella seduta del 21 dicembre 2011 la Conferenza permanente per i rapporti

Dettagli

Guida ai corsi di formazione per la Sicurezza sul Lavoro Anno 2014

Guida ai corsi di formazione per la Sicurezza sul Lavoro Anno 2014 Guida ai corsi di formazione per la Sicurezza sul Lavoro Anno 2014 FORMAZIONE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO SOGGETTO FORMATORE ABILITATO Rev. 03 del 15/10/2014 Corsi di Formazione per RSPP - RLS - LAVORATORI

Dettagli

CONTI ECONOMICI DELLE IMPRESE

CONTI ECONOMICI DELLE IMPRESE 19 CONTI ECONOMICI DELLE IMPRESE INDAGINE ANNUALE SUL SISTEMA DEI CONTI DELLE IMPRESE L indagine sul Sistema dei Conti delle Imprese (SCI) condotta dall ISTAT, già indagine sul prodotto lordo, fornisce

Dettagli

Guida ai corsi di formazione per la sicurezza del lavoro. Anno 2015

Guida ai corsi di formazione per la sicurezza del lavoro. Anno 2015 Imola sede centrale Viale Amendola 56/d Tel 0542-42112 Bologna Centro Via delle Lame 102 Tel 051-5288601 www.assimprese.bo.it info@assimprese.bo.it Guida ai corsi di formazione per la sicurezza del lavoro

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE RSPP E ASPP

CORSI DI FORMAZIONE RSPP E ASPP CORSI DI FORMAZIONE RSPP E ASPP Report sull accordo raggiunto tra i rappresentanti del Governo e degli Assessorati regionali alla Sanità nella riunione del 13 aprile 2005 sulla attuazione dei commi 2,

Dettagli

Allegato I. La Formazione via e-learning sulla sicurezza e salute sul lavoro. Premessa

Allegato I. La Formazione via e-learning sulla sicurezza e salute sul lavoro. Premessa Allegato I La Formazione via e-learning sulla sicurezza e salute sul lavoro Premessa La formazione alla sicurezza svolta in aula ha rappresentato tradizionalmente il modello di formazione in grado di garantire

Dettagli

CORSO PER RSPP E ASPP

CORSO PER RSPP E ASPP Area tematica Sicurezza sul lavoro CORSO PER RSPP E ASPP Il D.Lgs. 195/2003 ha riformato il D.Lgs. 626/94 e stabilito le capacità e i requisiti professionali richiesti ai Responsabili (RSPP) e agli Addetti

Dettagli

àcapacita adeguate alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attivita lavorative

àcapacita adeguate alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attivita lavorative D. Lgs. 195 / 2003 Requisiti e Formazione Addetti e Responsabili dei SPP interni o esterni Paola Magneschi Settore Prevenzione e Sicurezza Direzione Generale Diritto alla Salute e Politiche di Solidarieta

Dettagli

Sviluppo & Ambiente S.r.l.

Sviluppo & Ambiente S.r.l. Sviluppo & Ambiente S.r.l. via G. Leopardi, 231 80125 Napoli tel. 081/5937455 333/9996324 www.sviluppoeambiente.it CORSO PER COORDINATORE IN MATERIA DI SICUREZZA E DI SALUTE DURANTE LA PROGETTAZIONE E

Dettagli

CATALOGO CORSI. Edizione 01-2016. Via San Giovanni Bosco, 6 12100 Cuneo Tel: 0039 0171.187.81.36 Fax: 0039 0171.187.72.37

CATALOGO CORSI. Edizione 01-2016. Via San Giovanni Bosco, 6 12100 Cuneo Tel: 0039 0171.187.81.36 Fax: 0039 0171.187.72.37 CATALOGO CORSI Edizione 01-2016 FORMAZIONE OBBLIGATORIA IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO FORMAZIONE OBBLIGATORIA ATTREZZATURE DI LAVORO FORMAZIONE VOLONTARIA FORMAZIONE OBBLIGATORIA IN MATERIA

Dettagli

Guida ai corsi di formazione per la sicurezza del lavoro. Anno 2016

Guida ai corsi di formazione per la sicurezza del lavoro. Anno 2016 Imola sede centrale Viale Amendola 56/d Tel 0542-42112 Bologna Centro Via delle Lame 102 Tel 051-5288601 www.assimprese.bo.it www.bolognaimprese.com Guida ai corsi di formazione per la sicurezza del lavoro

Dettagli

D.Lgs. n. 626/94 - La formazione per ASPP e RSPP Bozza di Accordo fra Governo e Regioni: contenuti, modalità e frequenza

D.Lgs. n. 626/94 - La formazione per ASPP e RSPP Bozza di Accordo fra Governo e Regioni: contenuti, modalità e frequenza ISO 9001 : 2000 Certificato n. 97039 Settore Territorio Area Ambiente Energia e Sicurezza D.Lgs. n. 626/94 - La formazione per ASPP e RSPP Bozza di Accordo fra Governo e Regioni: contenuti, modalità e

Dettagli

Allegato A. Allegato statistico. Interruzione di sezione (pagina dispari)

Allegato A. Allegato statistico. Interruzione di sezione (pagina dispari) Allegato A. Allegato statistico Interruzione di sezione (pagina dispari) Tabella 58 Titolari e soci per attività economica, sesso e anno valori assoluti (A) 2001 2000 Attività Titolari Soci Titolari Soci

Dettagli

Formazione, informazione, addestramento. Massimo Cecchini

Formazione, informazione, addestramento. Massimo Cecchini La programmazione e la formazione: strumenti essenziali per la salute e la sicurezza sul lavoro Formazione, informazione, addestramento Massimo Cecchini Definizioni (art. 2 D.Lgs. 81/2008) aa) «formazione»:

Dettagli

D.Lgs. n. 626/94 - La formazione per ASPP e RSPP. Bozza di Accordo fra Governo e Regioni: contenuti, modalità e frequenza

D.Lgs. n. 626/94 - La formazione per ASPP e RSPP. Bozza di Accordo fra Governo e Regioni: contenuti, modalità e frequenza ISO 9001 : 2000 Certificato n. 97039 Settore Territorio Area Ambiente Energia e Sicurezza D.Lgs. n. 626/94 - La formazione per ASPP e RSPP Bozza di Accordo fra Governo e Regioni: contenuti, modalità e

Dettagli

ACCORDO STATO REGIONI PER LA FORMAZIONE

ACCORDO STATO REGIONI PER LA FORMAZIONE Rischio BASSO Rischio MEDIO Rischio ALTO ACCORDO STATO REGIONI PER LA FORMAZIONE Ruolo Adempimenti Contenuti: Validità * Verifica Finale Disposizioni Transitorie e Esoneri * Tempi Lavorat (art.21 comma1:

Dettagli

CORSO B. Formazione tecnica specifica per settore produttivo

CORSO B. Formazione tecnica specifica per settore produttivo Centro di Ateneo per la Ricerca, Trasferimento e Alta Formazione nell'ambito dello studio delle condizioni di rischio e di sicurezza e per lo sviluppo delle attività di protezione civile ed ambientale

Dettagli

Via Usciana n 132 Castelfranco di Sotto (PI) Tel 0571/1962649 Fax 0571/1962651 e-mail: info@professionistisicurezza.com INFORMATIVA OTTOBRE 2012

Via Usciana n 132 Castelfranco di Sotto (PI) Tel 0571/1962649 Fax 0571/1962651 e-mail: info@professionistisicurezza.com INFORMATIVA OTTOBRE 2012 INFORMATIVA OTTOBRE 2012 1) NUOVO SITO PROFESSIONISTISICUREZZA Vi invitiamo a visitare il nuovo sito di PROFESSIONISTISICUREZZA Studio di Consulenza & Formazione : www.professionistisicurezza.com dove

Dettagli

IL REGISTRO INAIL DI ESPOSIZIONE A CANCEROGENI PROFESSIONALI

IL REGISTRO INAIL DI ESPOSIZIONE A CANCEROGENI PROFESSIONALI IL REGISTRO INAIL DI ESPOSIZIONE A CANCEROGENI PROFESSIONALI Premessa Presso l Inail è attivo un sistema informativo per la raccolta e l archiviazione di informazioni relative all esposizione professionale

Dettagli

CORSO PER RSPP - MODULO B (per tutti i codici ATECO di riferimento) cod. 8362 8362h

CORSO PER RSPP - MODULO B (per tutti i codici ATECO di riferimento) cod. 8362 8362h CORSO PER RSPP - MODULO B (per tutti i codici ATECO di riferimento) cod. 8362 8362h Il modulo B di specializzazione, è relativo al corso di formazione che tratta la natura dei rischi presenti sul luogo

Dettagli

LA CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E DI BOLZANO

LA CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E DI BOLZANO Provv. 26 gennaio 2006, n. 2407. Accordo tra il Governo e le regioni e province autonome, attuativo dell'articolo 2, commi 2, 3, 4 e 5, del D.Lgs. 23 giugno 2003, n. 195, che integra il D.Lgs. 19 settembre

Dettagli

ADDETTO/RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE

ADDETTO/RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE ADDETTO/RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE IL CORSO La formazione è organizzato secondo l Accordo tra il Governo e le Regioni e Province autonome, attuativo dell art. 2, c. 2, 3, 4 e

Dettagli

PARTE PRIMA INFORTUNI SUL LAVORO E MALATTIE PROFESSIONALI DENUNCIATI ALL INAIL

PARTE PRIMA INFORTUNI SUL LAVORO E MALATTIE PROFESSIONALI DENUNCIATI ALL INAIL PARTE PRIMA INFORTUNI SUL LAVORO E MALATTIE PROFESSIONALI DENUNCIATI ALL INAIL Tav.1 Infortuni sul lavoro avvenuti nel periodo 2005-2007 per anno, gestione e sesso Tav. 2 Infortuni sul lavoro avvenuti

Dettagli

NOGA Nomenclatura generale delle attività economiche Struttura

NOGA Nomenclatura generale delle attività economiche Struttura NOGA Nomenclatura generale delle attività economiche Struttura Berna, 2002 Informazioni: Realizzazione: Diffusione: Esther Nagy, BFS Tel. ++41 32 713 66 72 / E-Mail: esther.nagy@bfs.admin.ch Jean Wiser,

Dettagli

REGIONE CAMPANIA. INTERVENTI DI FORMAZIONE CONTINUA EX L. 236/93, ART. 9, COMMA 3 Azioni di formazione aziendale PROPOSTA DI PIANO

REGIONE CAMPANIA. INTERVENTI DI FORMAZIONE CONTINUA EX L. 236/93, ART. 9, COMMA 3 Azioni di formazione aziendale PROPOSTA DI PIANO ALLEGATO C A CURA DELL AMMINISTRAZIONE Data e numero di Protocollo: Numero progressivo di arrivo: 1. Dati identificativi Proposta REGIONE CAMPANIA INTERVENTI DI FORMAZIONE CONTINUA EX L. 236/93, ART. 9,

Dettagli

CHIARIMENTI IN MERITO ALLA SICUREZZA AZIENDALE

CHIARIMENTI IN MERITO ALLA SICUREZZA AZIENDALE REGOLE BASE D.M. 37/2008 CHIARIMENTI IN MERITO ALLA SICUREZZA AZIENDALE 1. Il committente è tenuto ad affidare i lavori di installazione, di trasformazione, di ampliamento e di manutenzione straordinaria

Dettagli

FORMAZIONE DEI DATORI DI LAVORO CHE RICOPRONO FUNZIONI DI RSPP

FORMAZIONE DEI DATORI DI LAVORO CHE RICOPRONO FUNZIONI DI RSPP FORMAZIONE DEI DATORI DI LAVORO CHE RICOPRONO FUNZIONI DI RSPP ATTENZIONE: in rosso i punti di difficile interpretazione in fase di analisi Art. 34 D.Lgs. 81/08. 2. Il datore di lavoro che intende svolgere

Dettagli

CONTI ECONOMICI DELLE IMPRESE

CONTI ECONOMICI DELLE IMPRESE 21 CONTI ECONOMICI DELLE IMPRESE I dati presentati in questo capitolo provengono dalle rilevazioni annuali sui risultati economici delle imprese, condotte in base a quanto disposto dal Regolamento UE N.

Dettagli

Provvedimento 26 gennaio 2006, n. 2407

Provvedimento 26 gennaio 2006, n. 2407 Provvedimento 26 gennaio 2006, n. 2407 Accordo tra il Governo e le regioni e province autonome, attuativo dell'articolo 2, commi 2, 3, 4 e 5, del D.Lgs. 23 giugno 2003, n. 195, che integra il D.Lgs. 19

Dettagli

VISTO l art. 4 del D. Lgs. 28 agosto 1997 n. 281;

VISTO l art. 4 del D. Lgs. 28 agosto 1997 n. 281; Accordo tra il Governo e le Regioni e Province Autonome, ai fini dell'attuazione dell'art.2, commi 2, 3, 4 e 5 del decreto legislativo 23 giugno 2003, n. 195, che integra il decreto legislativo n. 626

Dettagli

ISO 9001:2008 Certificato n. 4530

ISO 9001:2008 Certificato n. 4530 ISO 9001:2008 SICUREZZA SUL LAVORO CORSI DI FORMAZIONE PER LAVORATORI FORMAZIONE GENERALE (4 ORE) FORMAZIONE SPECIFICA (4-8-12 ORE) I nostri corsi forniscono ai Lavoratori la formazione Generale e la formazione

Dettagli

Catalogo Corsi ADIFER PUGLIA CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE IN MATERIA DI SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO

Catalogo Corsi ADIFER PUGLIA CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE IN MATERIA DI SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE IN MATERIA DI SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO 1 INDICE Formazione del datore di lavoro RSPP Pagina Durata in ore Costo Datore di lavoro RSPP (rischio B-M-A) 4 16-32-48 180-350-450

Dettagli

FORMAZIONE A DISTANZA PER RSPP e ASPP

FORMAZIONE A DISTANZA PER RSPP e ASPP FORMAZIONE A DISTANZA PER RSPP e ASPP Il monte ore viene definito sulla base del macrosettore di attività Ateco 1 : RSPP gruppi 1, 2, 6, 8, 9: 40 ore RSPP gruppi 3, 4, 5, 7: 60 ore RSPP 100 ore (60 + 40)

Dettagli

FORMAZIONE NEI LUOGHI DI LAVORO

FORMAZIONE NEI LUOGHI DI LAVORO FORMAZIONE NEI LUOGHI DI LAVORO Corsi obbligatori di formazione generale e specifica secondo: D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i. Provv. 16/03/2006 - Provv. 30/10/2007 DM 04/05/1998 Accordo Stato-Regioni

Dettagli

MODULO B Macro Settori di attività (ATECO) CORSO per RSPP e ASPP

MODULO B Macro Settori di attività (ATECO) CORSO per RSPP e ASPP MODULO B Macro Settori di attività (ATECO) CORSO per RSPP e ASPP (ex Art. 32 comma 2 D.Lgs. n. 81/08 e smi) Responsabile del corso e docente: Per. Ind. Mario Passarelli Requisiti Docenti: Esperienza almeno

Dettagli

Area Formazione. Ettore Romanò Responsabile Area Formazione

Area Formazione. Ettore Romanò Responsabile Area Formazione FORMAZIIONE OBBLIIGATORIIA IIN MATERIIA DII SIICUREZZA E SALUTE NEII LUOGHII DII LAVORO (art. 34 D. Lgs. 81/08 art. 37, comma 2, D. Lgs. 81/08) Caro imprenditore, i nuovi Accordi Stato Regioni hanno radicalmente

Dettagli

Regione Lazio Giunta regionale. Deliberazione 13 luglio 2012, n. 361

Regione Lazio Giunta regionale. Deliberazione 13 luglio 2012, n. 361 Regione Lazio, d.g.r. 13 luglio 2012, n. 361 - Recepimento Accordo Stato- Regioni e Province Autonome del 21 dicembre 2011 sui corsi di formazione per lo svolgimento diretto da parte del datore di lavoro

Dettagli

Catalogo Corsi Formativi

Catalogo Corsi Formativi Catalogo Corsi Formativi Salute e sicurezza sul lavoro Tutti i corsi erogati dalla nostra scuola sono realizzati conformemente ai requisiti richiesti dalla normativa vigente in materia di formazione per

Dettagli

CURRICULM VITAE. Informazioni personali. Occupazione /Settore professionale. Esperienza professionale. Nome Cognome

CURRICULM VITAE. Informazioni personali. Occupazione /Settore professionale. Esperienza professionale. Nome Cognome CURRICULM VITAE Informazioni personali Nome Cognome Massimo Bordin Indirizzo Ufficio: Borgo Battisti 3 45020 San Bellino RO Tel/ Fax 0425/703390 Cell 348/2717180 E-mail info@studioingbordin.net Cittadinanza

Dettagli

Sicurezza sul Lavoro Catalogo CORSI settembre-dicembre 2014

Sicurezza sul Lavoro Catalogo CORSI settembre-dicembre 2014 Corsi organizzati presso la sede della di Roma DIRIGENTI Rivolto ai dirigenti individuati dall art. 2 del D.Lgs. 81/08 che devono ottemperare a quanto disposto dall Accordo Stato Regioni e Province Autonome

Dettagli

Di Gandini Geom. Ivano

Di Gandini Geom. Ivano Di Gandini Geom. Ivano INDICE dei CORSI Titolo Corso LAVORATORI formazione generale 4 ore Corso LAVORATORI formazione specifica BASSO rischio 4 ore Corso LAVORATORI formazione specifica MEDIO rischio 8

Dettagli

TAV. A.2.1 - VALORE DELLE IMPORTAZIONI ED ESPORTAZIONI PER MERCE - CLASSIFICAZIONE MERCI PER ATTIVITA' ECONOMICA (CPATECO) - CAGLIARI

TAV. A.2.1 - VALORE DELLE IMPORTAZIONI ED ESPORTAZIONI PER MERCE - CLASSIFICAZIONE MERCI PER ATTIVITA' ECONOMICA (CPATECO) - CAGLIARI TAV. A.1.1 - VALORE DELLE ED PER - CLASSIFICAZIONE MERCI PER ATTIVITA' ECONOMICA (CPATECO) - SARDEGNA 2002 2003 2004 2005 2006 2007 (a) AGRICOLTURA, SILVICOLTURA E PESCA 117.278 120.905 123.364 112.785

Dettagli

Nomina a RSPP e ASPP e obblighi di Formazione dopo il 14 febbraio 2008

Nomina a RSPP e ASPP e obblighi di Formazione dopo il 14 febbraio 2008 ASSOCIAZIONE AMBIENTE E LAVORO Soggetto accreditato per la Formazione dalla Regione Lombardia Associazione di Protezione Ambientale di interesse nazionale (D.M. 1/3/88 - G.U. 19/5/88) Nomina a RSPP e ASPP

Dettagli

SCHEDA ANAGRAFICA DEI CANDIDATI ALLA SELEZIONE. (Titolo del progetto) (Attività)

SCHEDA ANAGRAFICA DEI CANDIDATI ALLA SELEZIONE. (Titolo del progetto) (Attività) SCHEDA ANAGRAFICA DEI CANDIDATI ALLA SELEZIONE ALLEGATO H (Informazioni richieste dal MIUR per analisi di realizzazione e di risultato dei progetti ammessi a cofinanziamento FSE a valere sull Avviso 4384/2001

Dettagli

A cura del Soggetto Attuatore

A cura del Soggetto Attuatore SCHEDA ANAGRAFICA DEI CANDIDATI ALLA SELEZIONE (Informazioni richieste dal MIUR per analisi di realizzazione e di risultato dei progetti ammessi a cofinanziamento FSE a valere sull Avviso 4391/2001nell

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari Centro Orientamento di Ateneo

Università degli Studi di Cagliari Centro Orientamento di Ateneo Università degli studi di Cagliari SCHEDA ANAGRAFICA DEI CANDIDATI ALLA SELEZIONE (Informazioni richieste dal M.U.R. per analisi di realizzazione e di risultato dei progetti ammessi a cofinanziamento FSE

Dettagli

REGIONE LAZIO ASSESSORATO ISTRUZIONE, FORMAZIONE E DIRITTO ALLO STUDIO E ASSESSORATO ALLA SANITA

REGIONE LAZIO ASSESSORATO ISTRUZIONE, FORMAZIONE E DIRITTO ALLO STUDIO E ASSESSORATO ALLA SANITA ALLEGATO 2 REGIONE LAZIO ASSESSORATO ISTRUZIONE, FORMAZIONE E DIRITTO ALLO STUDIO E ASSESSORATO ALLA SANITA DIRETTIVE PER L ATTUAZIONE DELL ACCORDO CONFERENZA STATO-REGIONI E PP.AA.PER LA FORMAZIONE DEI

Dettagli

Via G. Iacobucci, 102 Frosinone. Tel.0775 203053

Via G. Iacobucci, 102 Frosinone. Tel.0775 203053 Via G. Iacobucci, 102 Frosinone. Tel.0775 203053 www.scuoladiformazione.com info@scuoladiformazione.com La Scuola di Formazione è una società di consulenza e di formazione che assiste i suoi clienti privati

Dettagli

A cura dell interessato

A cura dell interessato A cura dell interessato DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL INTERVENTO...l... sottoscritto/a... nato/a il a... (...) Stato... (Comune) Prov. Codice Fiscale fa domanda di partecipazione all intervento indicato Al

Dettagli

GEST EDIL GESTIONE & SICUREZZA CATALOGO CORSI SICUREZZA SUL LAVORO

GEST EDIL GESTIONE & SICUREZZA CATALOGO CORSI SICUREZZA SUL LAVORO GEST EDIL GESTIONE & SICUREZZA CATALOGO CORSI 2014 SICUREZZA SUL LAVORO AULE CORSI Via Provinciale 61 Alzano Lombardo (BG) 346.2891923 info@gestedil.eu gestedil.infad.net WWW.GESTEDIL.EU WWW.CORSISICUREZZA.BG.IT

Dettagli

CORSO SICUREZZA RSPP RISCHIO ALTO (Datori di Lavoro)

CORSO SICUREZZA RSPP RISCHIO ALTO (Datori di Lavoro) CORSO SICUREZZA RSPP RISCHIO ALTO (Datori di Lavoro) PREMESSA Secondo l art. 34 del D.lgs 81/2008 comma 2 il Datore di Lavoro che intende svolgere direttamente i compiti propri del servizio di prevenzione

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL INTERVENTO

DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL INTERVENTO PON La scuola per lo sviluppo n.1999 IT 05 1 P0 013. Regione Campania Ministero della Pubblica Istruzione Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per gli Affari Internazionali dell Istruzione

Dettagli

OBBLIGHI FORMATIVI E DI ADDESTRAMENTO IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA (Decreto Legislativo 81/2008) Catalogo generale

OBBLIGHI FORMATIVI E DI ADDESTRAMENTO IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA (Decreto Legislativo 81/2008) Catalogo generale OBBLIGHI FORMATIVI E DI ADDESTRAMENTO IN MATERIA DI SALUTE E CUREZZA (Decreto Legislativo 81/2008) Catalogo generale modulo totale Obbligo di verifica apprendimento? % Frequenza minima Formazione per Datore

Dettagli

Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio. Il Rettore

Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio. Il Rettore Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio Decreto n. 59536 (919) Il Rettore Anno 2011 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del

Dettagli

AREA SICUREZZA. PROPOSTE FORMATIVE Lavoratori - Preposti RLS - RSPP/ASPP

AREA SICUREZZA. PROPOSTE FORMATIVE Lavoratori - Preposti RLS - RSPP/ASPP AREA SICUREZZA PROPOSTE FORMATIVE Lavoratori - Preposti RLS - (D.Lgs. 81/2008 integrato con il D.Lgs. 106/2009 e Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011) Premessa Con l approvazione dell Accordo Conferenza

Dettagli

da 3 a 5 014Servizi connessi con agric e zootec da 3 a 4 ESERCIZIO E NOLEGGIO DI MEZZI E DI MACCHINE AGRICOLE PER CONTO TERZI, 01411CON PERSONALE

da 3 a 5 014Servizi connessi con agric e zootec da 3 a 4 ESERCIZIO E NOLEGGIO DI MEZZI E DI MACCHINE AGRICOLE PER CONTO TERZI, 01411CON PERSONALE CLASSIFICAZIONE DELLE ATTIVITA' ECONOMICHE Classificazione riassuntiva per sezioni, sottosezioni e divisioni DESCRIZIONE A - Agricoltura, caccia e silvicoltura Proposta PESO 01 Agricoltura, caccia e relativi

Dettagli

IF FELSILAB INNOVAZIONE E FORMAZIONE ORGANISMO DI FORMAZIONE ACCREDITATO DALLA REGIONE EMILIA ROMAGNA COD. 7095

IF FELSILAB INNOVAZIONE E FORMAZIONE ORGANISMO DI FORMAZIONE ACCREDITATO DALLA REGIONE EMILIA ROMAGNA COD. 7095 FORMAZIONE OBBLIGATORIA DEI LAVORATORI, PREPOSTI, DIRIGENTI E DATORI DI LAVORO RSPP La Conferenza permanente per i rapporti Stato-Regioni e le provincie autonome di Trento e Bolzano, con l Accordo siglato

Dettagli

REGIONE LAZIO. 10/07/2012 - prot. 340 GIUNTA REGIONALE STRUTTURA PROPONENTE. OGGETTO: Schema di deliberazione concernente: ASSESSORATO PROPONENTE

REGIONE LAZIO. 10/07/2012 - prot. 340 GIUNTA REGIONALE STRUTTURA PROPONENTE. OGGETTO: Schema di deliberazione concernente: ASSESSORATO PROPONENTE REGIONE LAZIO DELIBERAZIONE N. DEL 361 13/07/2012 GIUNTA REGIONALE PROPOSTA N. 11849 DEL 12/06/2012 STRUTTURA PROPONENTE Dipartimento: DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE Direzione Regionale:

Dettagli

Seminario tecnico Quale formazione per la sicurezza. Perugia, 28 settembre 2012. Hotel Giò Jazz Via Ruggero D'Andreotto, 19 (PG)

Seminario tecnico Quale formazione per la sicurezza. Perugia, 28 settembre 2012. Hotel Giò Jazz Via Ruggero D'Andreotto, 19 (PG) Seminario tecnico Quale formazione per la sicurezza Perugia, 28 settembre 2012 Hotel Giò Jazz Via Ruggero D'Andreotto, 19 (PG) La formazione per il Datore di Lavoro Responsabile del Servizio Prevenzione

Dettagli

TASSI INFORTUNI INDENNIZZATI PER GRUPPO ATECO (2004) Tasso grezzo

TASSI INFORTUNI INDENNIZZATI PER GRUPPO ATECO (2004) Tasso grezzo 120 100 80 60 40 20 0 TASSI INFORTUNI INDENNIZZATI PER GRUPPO ATECO (2004) DJ Industria metalli F Costruzioni I Trasporti DC Industria conciaria DI Industria non metalliferi A Agrindustria E Elettricità

Dettagli

Formazione Lavoratori, Preposti e Dirigenti

Formazione Lavoratori, Preposti e Dirigenti EcoGeo S.r.l. Formazione - Sicurezza Formazione Lavoratori, Preposti e Dirigenti Accordo del 21 dicembre 2011 Conferenza permanente per i rapporti tra lo stato le regioni e le provincie autonome di Trento

Dettagli

NUOVI OBBLIGHI FORMATIVI PER LAVORATORI, PREPOSTI E DIRIGENTI

NUOVI OBBLIGHI FORMATIVI PER LAVORATORI, PREPOSTI E DIRIGENTI NUOVI OBBLIGHI FORMATIVI PER LAVORATORI, PREPOSTI E DIRIGENTI CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI TRA STATO REGIONI PROVINCIE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO Accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche

Dettagli

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2015-2016 FINANZIABILI DA FONDIMPRESA

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2015-2016 FINANZIABILI DA FONDIMPRESA CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2015-2016 FINANZIABILI DA FONDIMPRESA Revisione 0 del 31/08/2015 INDICE 1. CORSO DI FORMAZIONE PER DATORI DI LAVORO CHE SVOLGONO DIRETTAMENTE LE FUNZIONI DI RESPONSABILE DEL

Dettagli

Centro Formazione Professionale Bassa Reggiana

Centro Formazione Professionale Bassa Reggiana CATALOGO CORSI SICUREZZA E ATTREZZATURE DI LAVORO 2016 Centro Formazione Professionale Bassa Reggiana S oc i e t à C o ns or t i l e a R e s po ns abi l i t à L i m i t at a fr a i C om uni di B or e t

Dettagli

Aprile 2008. Analisi dell andamento del mercato del lavoro e dei fabbisogni formativi nella provincia di Livorno

Aprile 2008. Analisi dell andamento del mercato del lavoro e dei fabbisogni formativi nella provincia di Livorno FABBISOGNI FORMATIVI E MERCATO DEL LAVORO Aprile 2008 Analisi dell andamento del mercato del lavoro e dei fabbisogni formativi nella provincia di Livorno L economia provinciale All interno dell economia

Dettagli

Università degli Studî Suor Orsola Benincasa - Napoli Facoltà di Scienze della Formazione. Allegato H

Università degli Studî Suor Orsola Benincasa - Napoli Facoltà di Scienze della Formazione. Allegato H Università degli Studî Suor Orsola Benincasa - Napoli Facoltà di Scienze della Formazione Allegato H in Corso di Formazione Gli strumenti finanziari dell'ue a sostegno della ricerca scientifica e dello

Dettagli

L interscambio commerciale tra Italia e India Anni 2000-2006

L interscambio commerciale tra Italia e India Anni 2000-2006 6 febbraio 2007 L interscambio commerciale tra Italia e India Anni 2000-2006 Ufficio della comunicazione Tel. +39 06 4673.2243-2244 Centro di informazione statistica Tel. + 39 06 4673.3106 Informazioni

Dettagli

La nuova Sicurezza sul Lavoro

La nuova Sicurezza sul Lavoro La nuova Sicurezza sul Lavoro CORSI OBBLIGATORI SOGGETTI DURATA CORSO RINNOVO 1. Responsabile Servizio di Prevenzione e Protezione tutti i titolari di azienda con almeno un lavoratore a qualsiasi titolo

Dettagli

Valutazione dell impatto economico dell evento Gran Premio di Formula 1 a Roma

Valutazione dell impatto economico dell evento Gran Premio di Formula 1 a Roma ISAE Istituto di Studi e Analisi Economica Piazza dell Indipendenza, 4 00185 - Roma Valutazione dell impatto economico dell evento Gran Premio di Formula 1 a Roma Gruppo di studio Economia Territoriale

Dettagli

Note metodologiche AVVIAMENTI DOMANDA/OFFERTA LAVORO FORME GIURIDICHE

Note metodologiche AVVIAMENTI DOMANDA/OFFERTA LAVORO FORME GIURIDICHE Note metodologiche AVVIAMENTI Avviamenti stabili e temporanei Avviamenti stabili: avviamenti avvenuti con contratti a tempo indeterminato oppure a tempo determinato con durata uguale o superiore all anno.

Dettagli

CLASSIFICAZIONE PER SEZIONI E DIVISIONI

CLASSIFICAZIONE PER SEZIONI E DIVISIONI CLASSIFICAZIONE PER SEZIONI E DIVISIONI CLASSIFICAZIONE PER SEZIONI E DIVISIONI 51 A AGRICOLTURA, SILVICOLTURA E PESCA 01 COLTIVAZIONI AGRICOLE E PRODUZIONE DI PRODOTTI ANIMALI, CACCIA E SERVIZI CONNESSI

Dettagli

VALUTAZIONE DELL IMPATTO DELLA CRISI ECONOMICA SULLE PMI ITALIANE ED ADEGUAMENTO DEGLI STUDI DI SETTORE

VALUTAZIONE DELL IMPATTO DELLA CRISI ECONOMICA SULLE PMI ITALIANE ED ADEGUAMENTO DEGLI STUDI DI SETTORE VALUTAZIONE DELL IMPATTO DELLA CRISI ECONOMICA SULLE PMI ITALIANE ED ADEGUAMENTO DEGLI STUDI DI SETTORE 1 2 Analisi dell'andamento delle operazioni attive 2008 rispetto al 2007 206 Studi di Settore In

Dettagli

A Descrizione sintetica Durata Orario Ed. DATE

A Descrizione sintetica Durata Orario Ed. DATE A Descrizione sintetica Durata Orario Ed. DATE A LAVORATORI: formazione generale. 4 ore 30/09/05 6/0/05 A. Rischio Basso: UFFICI E SERVIZI; STUDI PROFESSIONALI E DI CONSULENZA; COMMERCIO ALL'INGROSSO E

Dettagli

RISCHIO BASSO H I - ATTIVITÀ DEI SERVIZI DI ALLOGGIO E DI RISTORAZIONE 55 - ALLOGGIO 56 - ATTIVITÀ DEI SERVIZI DI RISTORAZIONE

RISCHIO BASSO H I - ATTIVITÀ DEI SERVIZI DI ALLOGGIO E DI RISTORAZIONE 55 - ALLOGGIO 56 - ATTIVITÀ DEI SERVIZI DI RISTORAZIONE RISCHIO BASSO ATECO 2002 ATECO 2007 Commercio ingrosso e dettaglio Attività Artigianali non assimilabili alle precedenti (carrozzerie, riparazione veicoli lavanderie, parrucchieri, panificatori, pasticceri,

Dettagli

CATALOGO CORSI SICUREZZA AMBIENTE ALIMENTI CERTIFICAZIONI FISCO E AMMINISTRAZIONE PRIVACY MANAGEMENT, COMUNICAZIONE E MARKETING

CATALOGO CORSI SICUREZZA AMBIENTE ALIMENTI CERTIFICAZIONI FISCO E AMMINISTRAZIONE PRIVACY MANAGEMENT, COMUNICAZIONE E MARKETING 2015 CATALOGO CORSI SICUREZZA AMBIENTE ALIMENTI CERTIFICAZIONI FISCO E AMMINISTRAZIONE PRIVACY MANAGEMENT, COMUNICAZIONE E MARKETING 2015 CATALOGO CORSI SICUREZZA AMBIENTE ALIMENTI CERTIFICAZIONI FISCO

Dettagli

Osservatorio sicurezza sul lavoro Vega Engineering

Osservatorio sicurezza sul lavoro Vega Engineering Anno - Dati aggiornati al Maggio Casi di morte sul lavoro per Regione Regione % sul totale n casi Lombardia,9% 6 Emilia Romagna 9,9% Sicilia 9,% 9 Piemonte 9,% 9 Veneto,% Toscana 6,9% Campania 6,% Abruzzo,9%

Dettagli

NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA ANNO 2010 3 TRIMESTRE

NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA ANNO 2010 3 TRIMESTRE NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA ANNO 3 TRIMESTRE Camera di Commercio di Modena Via Ganaceto, 134 41100 Modena Tel. 059 208423 http://www.mo.camcom.it Natalità

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Provincia autonoma di Bolzano. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Provincia autonoma di Bolzano. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Provincia autonoma di Bolzano Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 30 settembre 2015 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni

Dettagli