Media clippings CIDA Comunicato stampa 16 ottobre 2013

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Media clippings CIDA Comunicato stampa 16 ottobre 2013"

Transcript

1 Media clippings CIDA Comunicato stampa 16 ottobre 2013

2 Comunicato stampa

3 COMUNICATO STAMPA MANAGER: CON QUESTA LEGGE DI STABILITÀ L ITALIA NON CAMBIA E NON CRESCE Roma, 16 ottobre Basta inutili proclami. Il Paese ha bisogno di provvedimenti che abbiano un largo respiro, non di visioni miopi che affossano la possibilità di rilancio economico. E questo il primo commento di CIDA Manager e Alte Professionalità sulla Legge di Stabilità. La legge di stabilità propone tasse e tagli a servizi, senza mettere a punto un piano di rilancio della crescita e dei consumi precisa Silvestre Bertolini, presidente della Confederazione che rappresenta unitariamente a livello istituzionale dirigenti, quadri e alte professionalità del pubblico e del privato. Il Governo non ha avuto il coraggio di scommettere sul futuro, di prendere decisioni forti. Inutile fare facili demagogie continua Bertolini Con le misure stanziate non si abbatte il cuneo fiscale, che sarebbe cosa sacrosanta se non fosse fatta solo in maniera propagandistica. Con quanto stanziato non si va incontro ai lavoratori, perché 100 euro lordi in più all anno non migliorano la vita e non faranno certo ripartire i consumi. A questo punto sarebbe stato meglio dirottare quei pochi fondi su azioni mirate. Dove sono i tanto decantati tagli alla spesa pubblica? continua il Presidente CIDA i cittadini pagano per servizi inesistenti, le imprese falliscono soffocate dalla burocrazia, i lavoratori non riescono ad arrivare neppure più alla seconda settimana del mese, e intanto i conti pubblici crescono a dismisura. La CIDA esprime un giudizio negativo su questa Legge di Stabilità, ma confida che nell iter parlamentare vengano recepite le proposte di chi, come noi, non solo subisce le decisioni prese dalla politica, ma le deve poi attuare e far capire ai cittadini, facendo prevalere l interesse del Paese su quelli di parte conclude Bertolini.

4 Lanci agenzie

5 L.Stabilità: Cida-Manager, non è piano rilancio, Italia non cambia e non cresce Adnkronos - Labitalia, 13.32, 16 ottobre 2013, 292 parole, (Italiano) Roma, 16 ott. (Labitalia) - "Basta inutili proclami. Il Paese ha bisogno di provvedimenti che abbiano un largo respiro, non di visioni miopi che affossano la possibilità di rilancio economico". E' questo il primo commento di Cida-Manager e Alte Professionalità sulla Legge di Stabilità. La legge di stabilità propone tasse e tagli a servizi, senza mettere a punto un piano di rilancio della crescita e dei consumi precisa Silvestre Bertolini, presidente della Confederazione che rappresenta unitariamente a livello istituzionale dirigenti, quadri e alte professionalità del pubblico e del privato. Il Governo non ha avuto il coraggio di scommettere sul futuro, di prendere decisioni forti. Inutile fare facili demagogie continua Bertolini Con le misure stanziate non si abbatte il cuneo fiscale, che sarebbe cosa sacrosanta se non fosse fatta solo in maniera propagandistica. Con quanto stanziato non si va incontro ai lavoratori, perché 100 euro lordi in più all anno non migliorano la vita e non faranno certo ripartire i consumi. A questo punto sarebbe stato meglio dirottare quei pochi fondi su azioni mirate. Dove sono i tanto decantati tagli alla spesa pubblica? continua il Presidente CIDA i cittadini pagano per servizi inesistenti, le imprese falliscono soffocate dalla burocrazia, i lavoratori non riescono ad arrivare neppure più alla seconda settimana del mese, e intanto i conti pubblici crescono a dismisura. La CIDA esprime un giudizio negativo su questa Legge di Stabilità, ma confida che nell iter parlamentare vengano recepite le proposte di chi, come noi, non solo subisce le decisioni prese dalla politica, ma le deve poi attuare e far capire ai cittadini, facendo prevalere l interesse del Paese su quelli di parte conclude Bertolini. 1.

6 Cida: con questa legge di stabilità Italia non cambia e non cresce; Il Governo non ha avuto il coraggio di scommettere sul futuro TM News - General News, 16 ottobre 2013, 304 parole, (Italiano) Roma, 16 ott. (TMNews) - "Basta inutili proclami. Il Paese ha bisogno di provvedimenti che abbiano un largo respiro, non di visioni miopi che affossano la possibilità di rilancio economico". E' questo il primo commento di Cida - Manager e Alte Professionalità sulla Legge di Stabilità. La legge di stabilità propone tasse e tagli a servizi, senza mettere a punto un piano di rilancio della crescita e dei consumi precisa Silvestre Bertolini, presidente della Confederazione che rappresenta unitariamente a livello istituzionale dirigenti, quadri e alte professionalità del pubblico e del privato. Il Governo non ha avuto il coraggio di scommettere sul futuro, di prendere decisioni forti. Inutile fare facili demagogie continua Bertolini Con le misure stanziate non si abbatte il cuneo fiscale, che sarebbe cosa sacrosanta se non fosse fatta solo in maniera propagandistica. Con quanto stanziato non si va incontro ai lavoratori, perché 100 euro lordi in più all anno non migliorano la vita e non faranno certo ripartire i consumi. A questo punto sarebbe stato meglio dirottare quei pochi fondi su azioni mirate. Dove sono i tanto decantati tagli alla spesa pubblica? continua il Presidente CIDA i cittadini pagano per servizi inesistenti, le imprese falliscono soffocate dalla burocrazia, i lavoratori non riescono ad arrivare neppure più alla seconda settimana del mese, e intanto i conti pubblici crescono a dismisura. La CIDA esprime un giudizio negativo su questa Legge di Stabilità, ma confida che nell iter parlamentare vengano recepite le proposte di chi, come noi, non solo subisce le decisioni prese dalla politica, ma le deve poi attuare e far capire ai cittadini, facendo prevalere l interesse del Paese su quelli di parte conclude Bertolini. 2.

7 . L.Stabilita': Cida-Manager, non e' piano rilancio, Italia non cambia Adnkronos - General, 10.38, 16 ottobre 2013, 292 parole, (Italiano) Roma, 16 ott. (Adnkronos/Labitalia) - "Basta inutili proclami. Il Paese ha bisogno di provvedimenti che abbiano un largo respiro, non di visioni miopi che affossano la possibilità di rilancio economico". E' questo il primo commento di CIDA Manager e Alte Professionalità sulla Legge di Stabilità. La legge di stabilità propone tasse e tagli a servizi, senza mettere a punto un piano di rilancio della crescita e dei consumi precisa Silvestre Bertolini, presidente della Confederazione che rappresenta unitariamente a livello istituzionale dirigenti, quadri e alte professionalità del pubblico e del privato. Il Governo non ha avuto il coraggio di scommettere sul futuro, di prendere decisioni forti. Inutile fare facili demagogie continua Bertolini Con le misure stanziate non si abbatte il cuneo fiscale, che sarebbe cosa sacrosanta se non fosse fatta solo in maniera propagandistica. Con quanto stanziato non si va incontro ai lavoratori, perché 100 euro lordi in più all anno non migliorano la vita e non faranno certo ripartire i consumi. A questo punto sarebbe stato meglio dirottare quei pochi fondi su azioni mirate. Dove sono i tanto decantati tagli alla spesa pubblica? continua il Presidente CIDA i cittadini pagano per servizi inesistenti, le imprese falliscono soffocate dalla burocrazia, i lavoratori non riescono ad arrivare neppure più alla seconda settimana del mese, e intanto i conti pubblici crescono a dismisura. La CIDA esprime un giudizio negativo su questa Legge di Stabilità, ma confida che nell iter parlamentare vengano recepite le proposte di chi, come noi, non solo subisce le decisioni prese dalla politica, ma le deve poi attuare e far capire ai cittadini, facendo prevalere l interesse del Paese su quelli di parte conclude Bertolini.

8 L.Stabilita': Cida, cosi' l'italia non cambia e non cresce = Agenzia Giornalistica Italia, 23.33, 15 ottobre 2013, 72 parole, (Italiano) (AGI) - Roma, 16 ott. - "La legge di stabilità propone tasse e tagli a servizi, senza mettere a punto un piano di rilancio della crescita e dei consumi: il Governo non ha avuto il coraggio di scommettere sul futuro, di prendere decisioni. La legge di stabilità propone tasse e tagli a servizi, senza mettere a punto un piano di rilancio della crescita e dei consumi precisa Silvestre Bertolini, presidente CIDA... L.Stabilita': Cida, cosi' l'italia non cambia e non cresce (2)= Agenzia Giornalistica Italia, 23.33, 15 ottobre 2013, 158 parole, (Italiano) (AGI) - Roma, 16 ott. - "Con le misure stanziate non si abbatte il cuneo fiscale", precisa Silvestre Bertolini, presidente della confederazione che rappresenta dirigenti, quadri e alte professionalità del pubblico e del privato. "Con quanto stanziato non si va incontro ai lavoratori, perché 100 euro lordi in più all anno non migliorano la vita e non faranno certo ripartire i consumi. A questo punto sarebbe stato meglio dirottare quei pochi fondi su azioni mirate. I cittadini pagano per servizi inesistenti, le imprese falliscono soffocate dalla burocrazia, i lavoratori non riescono ad arrivare neppure più alla seconda settimana del mese, e intanto i conti pubblici crescono a dismisura. La CIDA esprime un giudizio negativo su questa Legge di Stabilità, ma confida che nell iter parlamentare vengano recepite le proposte di chi, come noi, non solo subisce le decisioni prese dalla politica, ma le deve poi attuare e far capire ai cittadini, facendo prevalere l interesse del Paese su quelli di parte.

9 web

10 Link:

11 Link: 40ca-b276-2a9d9c6549ab/

COMUNICATO STAMPA 25.02.2015 SILVESTRE BERTOLINI (CIDA): IL JOBS ACT PASSO IMPORTANTE PER LA CRESCITA

COMUNICATO STAMPA 25.02.2015 SILVESTRE BERTOLINI (CIDA): IL JOBS ACT PASSO IMPORTANTE PER LA CRESCITA RASSEGNA STAMPA COMUNICATO STAMPA 25.02.2015 SILVESTRE BERTOLINI (CIDA): IL JOBS ACT PASSO IMPORTANTE PER LA CRESCITA Roma, 25 febbraio 2015. Dopo l'approvazione definitiva dei decreti attuativi del Jobs

Dettagli

CONSORZIO DI BONIFICA ACQUE RISORGIVE RASSEGNA STAMPA

CONSORZIO DI BONIFICA ACQUE RISORGIVE RASSEGNA STAMPA CONSORZIO DI BONIFICA ACQUE RISORGIVE RASSEGNA STAMPA 15-17 NOVEMBRE 2014 Ufficio Segreteria E-mail: consorzio@acquerisorgive.it Sede legale: VIA ROVERETO, 12-30174 VENEZIA - COD. FISC. 94072730271 Web:

Dettagli

5 - Previsioni BASE. 6.- Tre mosse per archiviare la crisi

5 - Previsioni BASE. 6.- Tre mosse per archiviare la crisi 1 2 3 INDICE 5 - Previsioni BASE 5.1 - Previsioni dell Economia Italiana 2014-2018 dopo Legge di Stabilità e Riforme Strutturali 5.2 - e se il cambio non scendesse e rimanesse all 1,33 del 2014? 6.- Tre

Dettagli

Le slide che Renzi non vi farà vedere sui due anni di governo di Giulio Marcon

Le slide che Renzi non vi farà vedere sui due anni di governo di Giulio Marcon Le slide che Renzi non vi farà vedere sui due anni di governo di Giulio Marcon Ci sono delle slide che Renzi in occasione dei due anni dall insediamento del suo governo (22 gennaio 2014) non vi farà certamente

Dettagli

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo di Redazione Sicilia Journal - 09, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/il-trailer-di-handy-sbarca-al-cinema-una-mano-protagonista-sul-grandeschermo/

Dettagli

La cultura manageriale per il rilancio del Paese Roma, 18 novembre 2013

La cultura manageriale per il rilancio del Paese Roma, 18 novembre 2013 Relazione dei Presidente CIDA, Silvestre Bertolini La cultura manageriale per il rilancio del Paese Roma, 18 novembre 2013 Prima di iniziare, vorrei ringraziare le autorità presenti in sala, che è sempre

Dettagli

SOMMARIO RASSEGNA STAMPA 16 giugno 2011

SOMMARIO RASSEGNA STAMPA 16 giugno 2011 SOMMARIO RASSEGNA STAMPA 16 giugno 2011 Un servizio DATA ARGOMENTO SOMMARIO PAG. CONFPROFESSIONI 15/06/2011 Adnkronos 16/06/2011 Labitalia 16/06/2011 CataniaOggi.com Sviluppo: Stella, finalmente professionisti

Dettagli

Natuzzi: nel piano industriale oltre 1.700 esuberi

Natuzzi: nel piano industriale oltre 1.700 esuberi Natuzzi: nel piano industriale oltre 1.700 esuberi 01 Luglio 2013-16:59 (ASCA) - Roma, 1 lug - La Feneal Uil rende noto che la Natuzzi, azienda capofila dell'arredamento in Italia, ha presentato oggi il

Dettagli

Unione Italiana Lavoratori Pubblica Amministrazione

Unione Italiana Lavoratori Pubblica Amministrazione Unione Italiana Lavoratori Pubblica Amministrazione Via Arenula 69/70-00186 ROMA - tel. 06 68852036 - fax 06 6869555 www.uidag.it - giustizia@uilpa.it AUDIZIONE PARLAMENTARE DISEGNO DI LEGGE C. 1248 Innanzitutto

Dettagli

l edilizia privata abitativa bloccata a causa della crisi, l edilizia pubblica ferma al palo per le carenze delle casse statali, non utilizzare e

l edilizia privata abitativa bloccata a causa della crisi, l edilizia pubblica ferma al palo per le carenze delle casse statali, non utilizzare e Palermo. Giovani imprenditori edili del Mezzogiorno impegnati nella seconda edizione dell annuale convegno che si svolgerà a Palermo venerdì mattina e che si colloca nella fase di avvio della programmazione

Dettagli

ALEA SRL INFOALEA 61 02/09/2013

ALEA SRL INFOALEA 61 02/09/2013 FfffSAD ALEA SRL INFOALEA 61 02/09/2013 Un altra vergogna all italiana..la modifica e la quasi eliminazione delle detrazioni assicurative. La decisione di tagliare drasticamente la detrazione fiscale sulle

Dettagli

Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche

Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche Coordinamento Nazionale Giustizia Ministeri e Polizia Penitenziaria Reperibilità 3928836510-3206889937 Coordinamento Nazionale: c/o Ministero della

Dettagli

Modelli vincenti e sfide future

Modelli vincenti e sfide future Modelli vincenti e sfide future Milano, 30 Settembre 2004 Cariplo Mi -30 Sett 2004 Slide# : 1 Il contesto esterno: punti chiave La competizione globale è ormai un fatto irreversibile La conoscenza (e non

Dettagli

QUANTITATIVE EASING I principali commenti delle testate internazionali e nazionali

QUANTITATIVE EASING I principali commenti delle testate internazionali e nazionali a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia Berlusconi Presidente Il Popolo della Libertà 864 QUANTITATIVE EASING I principali commenti delle testate internazionali e nazionali

Dettagli

Flamment (Formez): in 2013 utile su livelli ultimi due anni ultimo aggiornamento: 07 febbraio, ore 18:57

Flamment (Formez): in 2013 utile su livelli ultimi due anni ultimo aggiornamento: 07 febbraio, ore 18:57 07-02-204 Lavoro > Dati > Flamment (Formez): in 203 utile su livelli ultimi due anni Flamment (Formez): in 203 utile su livelli ultimi due anni ultimo aggiornamento: 07 febbraio, ore 8:57 Il presidente

Dettagli

TUTTO QUELLO CHE AVRESTE VOLUTO SAPERE SUL CUNEO FISCALE E NESSUNO VI HA MAI SPIEGATO

TUTTO QUELLO CHE AVRESTE VOLUTO SAPERE SUL CUNEO FISCALE E NESSUNO VI HA MAI SPIEGATO 760 TUTTO QUELLO CHE AVRESTE VOLUTO SAPERE SUL CUNEO FISCALE E NESSUNO VI HA MAI SPIEGATO 10 Settembre 2014 a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia - Il Popolo della Libertà

Dettagli

1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità

1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità 1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità Roma, 21 Gennaio 2009 Palazzo Marini Sala delle Colonne Discorso di apertura, Luciano Baggiani Presidente ANEA Illustri ospiti,

Dettagli

RASSEGNA DEL 6 AGOSTO 2015

RASSEGNA DEL 6 AGOSTO 2015 RASSEGNA DEL 6 AGOSTO 2015 Agnelli (Confimi) "Esenzione Ires e Irap, e sconto sull'energia per imprenditori delle PMI che investono Roma, 5 agosto - La totale esenzione dell'ires e della restante quota

Dettagli

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 COMUNICATO STAMPA La Regione che vogliamo: la CIDA organizza il confronto con i candidati alla Presidenza della regione Toscana 29 Aprile

Dettagli

Economia Italiana: Un confronto per le elezioni

Economia Italiana: Un confronto per le elezioni Economia Italiana: Un confronto per le elezioni Siamo un gruppo di studenti di master in economia. Con questa presentazione vogliamo fare informazione sui temi economici della campagna elettorare. Tutti

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE Protocollo n. 146981/2008 Provvedimento di determinazione della misura del credito d imposta di cui all articolo 83-bis, comma 26, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni,

Dettagli

L OSSERVATORIO. 3 Febbraio 2014 CATEGORIA: POLITICA LA CRISI CHE INFRANGE IL SOGNO EUROPEO

L OSSERVATORIO. 3 Febbraio 2014 CATEGORIA: POLITICA LA CRISI CHE INFRANGE IL SOGNO EUROPEO L OSSERVATORIO 3 Febbraio 2014 CATEGORIA: POLITICA LA CRISI CHE INFRANGE IL SOGNO EUROPEO LA CRISI CHE INFRANGE IL SOGNO EUROPEO 3 Febbraio 2014 E un Europa sospesa tra l essere minaccia e rappresentare

Dettagli

SSPA SCUOLA SUPERIORE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

SSPA SCUOLA SUPERIORE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE SSPA SCUOLA SUPERIORE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE LA FORMAZIONE PUBBLICA TRA SPENDING REVIEW E RIORGANIZZAZIONE PRESENTAZIONE DEL 15 RAPPORTO SULLA FORMAZIONE DEI DIPENDENTI PUBBLICI 21 MAGGIO 2013

Dettagli

ANSA. Giustizia: Oua a Letta, ottimistiche previsioni su civile

ANSA. Giustizia: Oua a Letta, ottimistiche previsioni su civile ANSA Giustizia: Oua a Letta, ottimistiche previsioni su civile (ANSA) - ROMA, 30 SET - "Con il premier Letta siamo d' accordo su una cosa importante: il Paese ha bisogno di interventi sulla giustizia a

Dettagli

PROVINCIA DI RAVENNA: I COSTI DELLA POLITICA E LA SPESA DI PROVINCIA E COMUNI

PROVINCIA DI RAVENNA: I COSTI DELLA POLITICA E LA SPESA DI PROVINCIA E COMUNI PROVINCIA DI RAVENNA: I POLITICA E LA SPESA DI PROVINCIA E PREMESSA Il tema dei costi della politica e della qualità della spesa pubblica assume una importanza strategica, in momento come quello attuale

Dettagli

COMMENTO DEL SERVIZIO POLITICHE FISCALI E PREVIDENZIALI DELLA UIL AL LIBRO BIANCO SUL FUTURO DEL MODELLO SOCIALE

COMMENTO DEL SERVIZIO POLITICHE FISCALI E PREVIDENZIALI DELLA UIL AL LIBRO BIANCO SUL FUTURO DEL MODELLO SOCIALE COMMENTO DEL SERVIZIO POLITICHE FISCALI E PREVIDENZIALI DELLA UIL AL LIBRO BIANCO SUL FUTURO DEL MODELLO SOCIALE Il Libro Bianco sul Welfare presentato dal Ministro del Lavoro si muove su uno scenario

Dettagli

Assemblea coordinamento donne Cesena

Assemblea coordinamento donne Cesena Cesena 11-12-2014 Assemblea coordinamento donne Cesena Il motivo per cui oggi ci troviamo qui è legato al fatto che le donne pensionate della CGIL stanno preparando l assemblea Regionale, poi nel 2015

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

ESB perché? Dare una svolta all'azienda grazie all'integrazione Dati.

ESB perché? Dare una svolta all'azienda grazie all'integrazione Dati. 1 ESB perché? Dare una svolta all'azienda grazie all'integrazione Dati. 2 Indice generale Abstract...3 Integrare: perché?...3 Le soluzioni attuali...4 Cos'è un ESB...5 GreenVulcano ESB...6 3 Abstract L'integrazione

Dettagli

RASSEGNA STAMPA PINNA SU ANNUNCIO ANNO SANTO STRAORDINARIO

RASSEGNA STAMPA PINNA SU ANNUNCIO ANNO SANTO STRAORDINARIO RASSEGNA STAMPA PINNA SU ANNUNCIO ANNO SANTO STRAORDINARIO A cura di Agenzia Comunicatio COMUNICATO STAMPA GIUBILEO; UNITALSI ROMA: PRONTI AD ACCOGLIERE DISABILI E MALATI, ATTIVO NUMERO VERDE "Come annunciato

Dettagli

Rassegna stampa Aprile 2014

Rassegna stampa Aprile 2014 Rassegna stampa Aprile 2014 CONSORZIO ROMA RICERCHE RASSEGNA STAMPA Aprile 2014 tmnews... pag. 3 DIRE.it... pag. 4 MEDIARELATION - UNINDUSTRIA... pag. 5 yahoo.it... pag. 6 http://www.iacc-miami.com...

Dettagli

APCOM AGENZIA Data 13 ottobre 2010

APCOM AGENZIA Data 13 ottobre 2010 APCOM Trasporti/ Confetra a Matteoli: no a direttiva Ue Eurovignette Sarebbe pesante l'aggravio del trasporto su gomma Roma, 13 ott. (Apcom) - In una lettera inviata al Ministro delle Infrastrutture e

Dettagli

Intervento Presidente Roberto Manzoni CONFERENZA REGIONALE SUL TURISMO Modena, 29 novembre 2013

Intervento Presidente Roberto Manzoni CONFERENZA REGIONALE SUL TURISMO Modena, 29 novembre 2013 Intervento Presidente Roberto Manzoni CONFERENZA REGIONALE SUL TURISMO Modena, 29 novembre 2013 La lunga crisi economica che ha colpito pesantemente il nostro Paese e con gradi diversi l economia internazionale

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. La seconda distorsione era relativa alle c.d. imprese familiari.

COMUNICATO STAMPA. La seconda distorsione era relativa alle c.d. imprese familiari. COMUNICATO STAMPA Il Dipartimento delle Finanze pubblica le statistiche sulle dichiarazioni delle persone fisiche (IRPEF) relative all'anno d'imposta 2009, a soli cinque mesi dal termine di presentazione

Dettagli

PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ENRICO LETTA IN CONFERENZA STAMPA

PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ENRICO LETTA IN CONFERENZA STAMPA DEBITI P.A. decreto del fare Di Emanuele Bellano PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ENRICO LETTA IN CONFERENZA STAMPA L impegno che il Ministero dell Economia in particolare sta attuando con grande determinazione

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA FORO ITALICO. Ufficio Stampa. Rassegna Stampa. Roma 29 ottobre 2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA FORO ITALICO. Ufficio Stampa. Rassegna Stampa. Roma 29 ottobre 2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA Ufficio Stampa Rassegna Stampa Roma 29 ottobre 2015 Argomento Testata Titolo Pag. Università Scuola 24 Le tre proposte concrete per salvare il diritto allo studio 2-3 Università

Dettagli

AUDIZIONE INFORMALE NELL AMBITO DELL ESAME CONGIUNTO DEI DDL 1110, 1410 E 1544

AUDIZIONE INFORMALE NELL AMBITO DELL ESAME CONGIUNTO DEI DDL 1110, 1410 E 1544 AUDIZIONE DELLA FEDERAZIONE DELLE AZIENDE ITALIANE DELL AEROSPAZIO, DIFESA E SICUREZZA () E DELL ASSOCIAZIONE PER I SERVIZI, LE APPLICAZIONI E LE TECNOLOGIE ICT PER LO SPAZIO () AUDIZIONE INFORMALE NELL

Dettagli

TUTTO QUELLO CHE SAI SUGLI ZINGARI È FALSO

TUTTO QUELLO CHE SAI SUGLI ZINGARI È FALSO TUTTO QUELLO CHE SAI SUGLI ZINGARI È FALSO L ITALIA È PIENA DI ZINGARI FALSO. In Italia rom, sinti e camminanti sono circa 170mila cioè lo 0,25% della popolazione complessiva, UNA DELLE PERCENTUALI PIÙ

Dettagli

FIMP E-R su terremoto in Emilia. 23 maggio 2012. Rassegna Stampa a cura di

FIMP E-R su terremoto in Emilia. 23 maggio 2012. Rassegna Stampa a cura di FIMP E-R su terremoto in Emilia 23 maggio 2012 Rassegna Stampa a cura di MEDIA OVERVIEW TESTATA DATA SECOLO D ITALIA 23 maggio 2012 QUOTIDIANI QUOTIDIANO SANITA 22 maggio 2012 IL FARMACISTA 22 maggio 2012

Dettagli

Crescita della produttività e delle economie

Crescita della produttività e delle economie Lezione 21 1 Crescita della produttività e delle economie Il più spettacolare effetto della sviluppo economico è stata la crescita della produttività, ossia la quantità di prodotto per unità di lavoro.

Dettagli

Nella legge di stabilità 2016 le misure a favore della famiglia e u... Carta dedicata. Sarà la svolta?

Nella legge di stabilità 2016 le misure a favore della famiglia e u... Carta dedicata. Sarà la svolta? Direttore Domenico Delle Foglie Servizio Informazione Religiosa MANOVRA ECONOMICA Nella legge di stabilità 2016 le misure a favore della famiglia e una Carta dedicata. Sarà la svolta? 23 dicembre 2015

Dettagli

PUBBLICI ESERCIZI E STUDI DI SETTORE Evidenze e prospettive

PUBBLICI ESERCIZI E STUDI DI SETTORE Evidenze e prospettive S Studi di Settore PUBBLICI ESERCIZI E STUDI DI SETTORE Evidenze e prospettive L analisi dei risultati derivanti dall applicazione degli studi di settore offre molteplici spunti di riflessione in relazione

Dettagli

Fondo Monetario Internazionale e Italia

Fondo Monetario Internazionale e Italia Fondo Monetario Internazionale e Italia (analisi della Public Information Notice del 13/11/2003) Antonio Forte Tutti i diritti sono riservati INTRODUZIONE Nell ambito della funzione di sorveglianza svolta

Dettagli

2014: il sesto meeting annuale della Fondazione per lo sviluppo sostenibile

2014: il sesto meeting annuale della Fondazione per lo sviluppo sostenibile 2014: il sesto meeting annuale della Fondazione per lo sviluppo sostenibile Una fondazione di ricerca e di supporto, ormai un punto di riferimento, per esperti, organizzazioni e imprese della green economy.

Dettagli

Febbraio 2016. market monitor. Analisi del settore edile: performance e previsioni

Febbraio 2016. market monitor. Analisi del settore edile: performance e previsioni Febbraio 2016 market monitor Analisi del settore edile: performance e previsioni Esonero di responsabilità I contenuti del presente documento sono forniti ad esclusivo scopo informativo. Ogni informazione

Dettagli

RASSEGNA STAMPA Aggiornamento: marzo 2013 a cura di

RASSEGNA STAMPA Aggiornamento: marzo 2013 a cura di COMUNICATO STAMPA SItI SItI: Rilanciare il ruolo dei Dipartimenti di Prevenzione per garantire il diritto alla Salute A Bologna la prima Convention dei direttori dei Dipartimenti di Prevenzione delle Aziende

Dettagli

Il diritto di bambini e ragazzi alla famiglia: come rilanciare adozioni e affidi

Il diritto di bambini e ragazzi alla famiglia: come rilanciare adozioni e affidi Commissione parlamentare per l infanzia e l adolescenza, Dipartimento per le Politiche della Famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Convegno

Dettagli

A Cura del Servizio Politiche Territoriali della UIL TASI: I COMUNI INCASSANO, I CONTRIBUENTI PAGANO

A Cura del Servizio Politiche Territoriali della UIL TASI: I COMUNI INCASSANO, I CONTRIBUENTI PAGANO A Cura del Servizio Politiche Territoriali della UIL TASI: I COMUNI INCASSANO, I CONTRIBUENTI PAGANO 2,5 MILIONI DI CONTRIBUENTI ESENTI IMU PAGHERANNO, INVECE, LA TASI A SEGUITO DELLA DECISIONE DI DIROTTARE

Dettagli

TL-COM 30-MAR-15 15:59 NNNN 30-03-15 1559

TL-COM 30-MAR-15 15:59 NNNN 30-03-15 1559 Ansa - Poste:Confetra, recepire regole europee, basta protezionismozczc4877/sxa XEF10827_SXA_QBXB R ECO S0A QBXB Poste:Confetra, recepire regole europee, basta protezionismo (ANSA) - ROMA, 30 MAR - La

Dettagli

Totale delle classi partecipanti nell'anno scolastico 2007/08 2554

Totale delle classi partecipanti nell'anno scolastico 2007/08 2554 Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport DDPS Ufficio federale dello sport UFSPO Infrastruttura ed esercizio scuola in movimento, valutazione dell'anno scolastico

Dettagli

RADIOCOR 04-12-14 11:34 (ECO) Confcommercio: accordo Fipe-TripAdvisor a supporto della ristorazione 1

RADIOCOR 04-12-14 11:34 (ECO) Confcommercio: accordo Fipe-TripAdvisor a supporto della ristorazione 1 Indice RADIOCOR 04-12-14 11:34 (ECO) Confcommercio: accordo Fipe-TripAdvisor a supporto della ristorazione 1 CONFCOMMERCIO: ACCORDO TRIPADVISOR-FIPE FIRENZE E PISTOIA-3-2 CONFCOMMERCIO: ACCORDO TRIPADVISOR-FIPE

Dettagli

Il rilancio parte da sinistra

Il rilancio parte da sinistra Il rilancio parte da sinistra Come fare ridere i poveri senza fare piangere i ricchi Luglio 2013 UNA CRISI CHE VIENE DA LONTANO La crisi economica e sociale del paese non nasce nel 2011, ne nel 2008. Ha

Dettagli

Riportiamo l'e-mail inviataci da Andrea Mandarino:

Riportiamo l'e-mail inviataci da Andrea Mandarino: Riportiamo l'e-mail inviataci da Andrea Mandarino: Dopo una breve fase sperimentale, anche la Questura di Roma sbarca sui Social Network. Per adattarsi alle nuove esigenze di comunicazione diretta, sia

Dettagli

Investire nella crescita. Questa è oggi la priorità di chi governa l Europa, e di chi governa i singoli Stati europei.

Investire nella crescita. Questa è oggi la priorità di chi governa l Europa, e di chi governa i singoli Stati europei. Rome Investment Forum 2015: Financing Long-Term Europe Roma - Centro Congressi Palazzo Rospigliosi, Via XXIV Maggio 43 Antonio Tajani Primo Vicepresidente del Parlamento Europeo ***** (Saluti) Investire

Dettagli

LAVORO: IRES-CGIL, IN 5 ANNI SALARI HANNO PERSO 1.900 EURO

LAVORO: IRES-CGIL, IN 5 ANNI SALARI HANNO PERSO 1.900 EURO LAVORO: IRES-CGIL, IN 5 ANNI SALARI HANNO PERSO 1.900 EURO (ANSA) - ROMA, 19 NOV - Le retribuzioni di fatto reali hanno perso tra il 2002 e il 2007, 1.210 euro, ma se a questo aggiungiamo la perdita derivante

Dettagli

Comunicato Stampa. Sgomento per il Poliziotto penitenziario suicida a Rossano

Comunicato Stampa. Sgomento per il Poliziotto penitenziario suicida a Rossano _ Unione Italiana Lavoratori Pubblica Amministrazione Ministeri Enti Pubblici Università E.P. Ricerca Vigili del Fuoco Comparto Sicurezza Presidenza del Consiglio Agenzie Fiscali Dirigenza Autorità amministrative

Dettagli

Nel 2015 minori vantaggi fiscali IRAP per le imprese del Sud, 1.192 euro contro 1.245

Nel 2015 minori vantaggi fiscali IRAP per le imprese del Sud, 1.192 euro contro 1.245 Roma, 12 maggio 2015 LAVORO, SVIMEZ: NEGLI ANNI 2011-2015 RISPARMI IMPRESE PER NEOASSUNTO 10.954 EURO AL NORD, 10.407 AL SUD Sgravi contributivi per le aziende italiane finanziati con 3,5 miliardi di fondi

Dettagli

RASSEGNA STAMPA &DQRQH 5$, 23 IHEEUDLR 201

RASSEGNA STAMPA &DQRQH 5$, 23 IHEEUDLR 201 RASSEGNA STAMPA 23 201 Agenzia Dire (ER) RAI. CNA: DIETROFRONT SU CANONE PER PC, LA PROTESTA PAGA ALLA SODDISFAZIONE SI SOMMA STOP SENATO A NORMA RISARCIMENTO AUTO (DIRE) Bologna, 22 feb. - "La dura presa

Dettagli

TUTTI CONTRO LA LEGGE DI STABILITÀ DI RENZI E PADOAN

TUTTI CONTRO LA LEGGE DI STABILITÀ DI RENZI E PADOAN 976 TUTTI CONTRO LA LEGGE DI STABILITÀ DI RENZI E PADOAN 4 novembre2015 a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia Berlusconi Presidente Il Popolo della Libertà EXECUTIVE SUMMARY

Dettagli

San Sebastiano, le falle della casa dell'acqua

San Sebastiano, le falle della casa dell'acqua San Sebastiano, le falle della casa dell'acqua Un piccolo cantiere è stato aperto nel parcheggio di via Palmieri, quello per la costruzione della cosiddetta casa dell acqua. I nostri dubbi sui costi eccessivi

Dettagli

Contratto di Solidarietà espansiva

Contratto di Solidarietà espansiva SAPERE UTILE Ufficio Stampa Contratto di Solidarietà espansiva IFOA Via G.Giglioli Valle 11 Reggio Emilia Tel. 0522.329387 Fax 0522.284708 ufficiostampa@if oa.it RASSEGNA web Principali notizie online

Dettagli

In collaborazione con. Roma, 25 novembre 2009

In collaborazione con. Roma, 25 novembre 2009 In collaborazione con Roma, 25 novembre 2009 TUTTO HA INIZIO CON Qualche tempo fa, un medico ha indirizzato una mail al Ministro, ponendo la seguente domanda: Come è possibile che un quattordicenne possa

Dettagli

Lezione 9 Macroeconomia: Le

Lezione 9 Macroeconomia: Le Corso di Economia Politica prof. S. Papa Lezione 9 Macroeconomia: Le regolarità empiriche Facoltà di Economia Università di Roma La Sapienza Alcune domande Da che dipende la disoccupazione? Da che dipende

Dettagli

Assemblea Generale. 22 settembre 2014 RASSEGNA STAMPA

Assemblea Generale. 22 settembre 2014 RASSEGNA STAMPA Assemblea Generale 22 settembre 2014 RASSEGNA STAMPA INDICE - Il Cittadino di Monza e Brianza L edilizia è al palo. Ora i costruttori alzano la voce. - Il Sole 24 Ore Alle costruzioni serve un piano Paese.

Dettagli

LA QUESTIONE MERIDIONALE

LA QUESTIONE MERIDIONALE ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI Centro Linceo Interdisciplinare Beniamino Segre I LINCEI PER LA SCUOLA Lezioni Lincee di Economia Roma, 9 febbraio 2011 LA QUESTIONE MERIDIONALE Anna Giunta agiunta@uniroma3.it

Dettagli

Artigiancassa: : Progetto Key Woman. Roma, 08 aprile 2014

Artigiancassa: : Progetto Key Woman. Roma, 08 aprile 2014 Artigiancassa: : Progetto Key Woman Roma, 08 aprile 2014 La costante crescita di donne che scelgono di intraprendere l attività imprenditoriale è un fenomeno in continuo aumento e può costituire per il

Dettagli

i dossier TOBIN TAX www.freefoundation.com 10 gennaio 2012 a cura di Renato Brunetta

i dossier TOBIN TAX www.freefoundation.com 10 gennaio 2012 a cura di Renato Brunetta 22 i dossier www.freefoundation.com TOBIN TAX 10 gennaio 2012 a cura di Renato Brunetta EXECUTIVE SUMMARY (1/2) 2 L incontro Sarkozy-Merkel del 9 gennaio 2012 ha rilanciato la Tobin Tax sulle transazioni

Dettagli

CARTELLA STAMPA FIERA NAZIONALE DEL PANETTONE E DEL PANDORO ROMA 4 DICEMBRE 2010 CENTRO CONGRESSI ROMA EVENTI VIA ALIBERT, 5

CARTELLA STAMPA FIERA NAZIONALE DEL PANETTONE E DEL PANDORO ROMA 4 DICEMBRE 2010 CENTRO CONGRESSI ROMA EVENTI VIA ALIBERT, 5 CARTELLA STAMPA FIERA NAZIONALE DEL PANETTONE E DEL PANDORO ROMA 4 DICEMBRE 2010 CENTRO CONGRESSI ROMA EVENTI VIA ALIBERT, 5 Sponsor tecnici COMUNICATO STAMPA ROMA 4 DICEMBRE 2010 CENTRO CONGRESSI ROMA

Dettagli

- Incontro tra il Ministro Corrado Passera e le Associazioni dei Giovani Imprenditori - PROPOSTA Associazione Giovani Imprenditori Agricoli

- Incontro tra il Ministro Corrado Passera e le Associazioni dei Giovani Imprenditori - PROPOSTA Associazione Giovani Imprenditori Agricoli - Incontro tra il Ministro Corrado Passera e le Associazioni dei Giovani Imprenditori - PROPOSTA Associazione Giovani Imprenditori Agricoli Roma 04 Dicembre 2012 1 Signor Ministro Passera, a nome mio e

Dettagli

EPATITE C: D ANNA (GAL), LORENZIN ACCELERI OK A NUOVI FARMACI E PREPARI

EPATITE C: D ANNA (GAL), LORENZIN ACCELERI OK A NUOVI FARMACI E PREPARI EPATITE C: D ANNA (GAL), LORENZIN ACCELERI OK A NUOVI FARMACI E PREPARI PIANI TERAPEUTICI ROMA, 7 mag - Accelerare, nel rispetto delle norme vigenti, il processo di autorizzazione in Italia dei farmaci

Dettagli

COSA HA VERAMENTE DETTO IL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE

COSA HA VERAMENTE DETTO IL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE 75 i dossier www.freefoundation.com COSA HA VERAMENTE DETTO IL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE NEL RAPPORTO CONCLUSIVO DELLA MISSIONE IN ITALIA DEL 3-16 MAGGIO 17 maggio 2012 a cura di Renato Brunetta EXECUTIVE

Dettagli

SEMINARIO: Armonizzazione dei sistemi contabili e di bilancio nella P.A.: riflessioni e prospettive

SEMINARIO: Armonizzazione dei sistemi contabili e di bilancio nella P.A.: riflessioni e prospettive SEMINARIO: Armonizzazione dei sistemi contabili e di bilancio nella P.A.: riflessioni e prospettive INTERVENTO: La Riforma della contabilità delle amministrazioni pubbliche: le principali innovazioni e

Dettagli

RASSEGNA STAMPA PRIMO SEMESTRE 2014

RASSEGNA STAMPA PRIMO SEMESTRE 2014 RASSEGNA STAMPA PRIMO SEMESTRE 2014 4 FEBBRAIO 2014 PAGINA 21 Rassegna Stampa Primo semestre 2014 Pagina 83 4 FEBBRAIO 2014 PAGINA 21 Rassegna Stampa Primo semestre 2014 Pagina 84 4 FEBBRAIO 2014 PAGINA

Dettagli

DISTRETTO SOCIO - SANITARIO N. 45

DISTRETTO SOCIO - SANITARIO N. 45 DISTRETTO SOCIO - SANITARIO N. 45 1. NUMERO AZIONE 19 2. TITOLO AZIONE Spazio di consulenza e sostegno alle famiglie e agli adolescenti 3. DESCRIZIONE DELLE ATTIVITÀ Descrivere sinteticamente le attività

Dettagli

Rassegna. Convegno Accredia Censis 16 aprile 201. Carta stampata e Agenzie stampa

Rassegna. Convegno Accredia Censis 16 aprile 201. Carta stampata e Agenzie stampa Rassegna Convegno Accredia Censis 16 aprile 201 Carta stampata e Agenzie stampa Roma, 17 aprile 2015 17/04/2015 Il Sole 24 Ore - ed. SEMPLIFICAZIONE Pag. 26 (diffusione:334076, tiratura:405061) 17/04/2015

Dettagli

Coordinamento Nazionale FLP Giustizia

Coordinamento Nazionale FLP Giustizia Coordinamento Nazionale FLP Giustizia Ministeri e Polizia Penitenziaria Reperibilità 3928836510-3206889937 Coordinamento Nazionale: c/o Ministero della Giustizia Via Arenula, 70 00186 ROMA tel. 06/64760274

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finanze Sala del Parlamentino Commissione Tecnica per la Finanza Pubblica Avvio del progetto di Spending Review

Ministero dell Economia e delle Finanze Sala del Parlamentino Commissione Tecnica per la Finanza Pubblica Avvio del progetto di Spending Review Ministero dell Economia e delle Finanze Sala del Parlamentino Commissione Tecnica per la Finanza Pubblica Avvio del progetto di Spending Review Intervento del Ministro dell Economia e delle Finanze Tommaso

Dettagli

LA QUESTIONE INFRASTRUTTURALE E L ANDAMENTO DELLA SPESA PUBBLICA

LA QUESTIONE INFRASTRUTTURALE E L ANDAMENTO DELLA SPESA PUBBLICA Direzione Affari Economici e Centro Studi LA QUESTIONE INFRASTRUTTURALE E L ANDAMENTO DELLA SPESA PUBBLICA Il ritardo infrastrutturale italiano è il frutto di scelte di politica economica che da anni continuano

Dettagli

Elementi di matematica finanziaria

Elementi di matematica finanziaria Valutazione Economica del Progetto Corso del prof. Stefano Stanghellini Elementi di matematica Contributo didattico: prof. Sergio Copiello Spostamento di capitali nel tempo Non è possibile addizionare,

Dettagli

FEDERALISMO FISCALE: E UN PROCESSO INELUDIBILE MA OCCORRONO APPROFONDIMENTI. POSSIBILI AUMENTI DELL 82,8% DELL IRPEF REGIONALE.

FEDERALISMO FISCALE: E UN PROCESSO INELUDIBILE MA OCCORRONO APPROFONDIMENTI. POSSIBILI AUMENTI DELL 82,8% DELL IRPEF REGIONALE. FEDERALISMO FISCALE: E UN PROCESSO INELUDIBILE MA OCCORRONO APPROFONDIMENTI. POSSIBILI AUMENTI DELL 82,8% DELL IRPEF REGIONALE. L ipotesi contemplata nello schema di decreto per il federalismo fiscale

Dettagli

LANCI DI AGENZIA STAMPA DEL 17 LUGLIO 2008 (in ordine temporale)

LANCI DI AGENZIA STAMPA DEL 17 LUGLIO 2008 (in ordine temporale) LANCI DI AGENZIA STAMPA DEL 17 LUGLIO 2008 (in ordine temporale) SICUREZZA: MILANO; POLIZIA E ESERCITO CONTRO TAGLI GOVERNO (ANSA) - MILANO, 17 LUG - I tagli del Governo mettono a forte rischio la sicurezza

Dettagli

Condizioni per accedere alla professione di Promotore Commerciale on line e off line di Formula Start Up

Condizioni per accedere alla professione di Promotore Commerciale on line e off line di Formula Start Up Condizioni per accedere alla professione di Promotore Commerciale on line e off line di Formula Start Up Formula Start Up (di seguito chiamato FSU, sito internet www.formulastartup.it ) sta selezionando

Dettagli

Donne in impresa, una grande risorsa per il Paese

Donne in impresa, una grande risorsa per il Paese FORUM RIVISTA DELLA CNA DI EMILIA ROMAGNA MARCHE TOSCANA UMBRIA Le politiche femminili nelle regioni del centro nord Donne in impresa, una grande risorsa per il Paese a cura di Paola Morini Responsabile

Dettagli

APPELLO PAPA PER RIFUGIATI

APPELLO PAPA PER RIFUGIATI RASSEGNA STAMPA APPELLO PAPA PER RIFUGIATI A cura di Agenzia Comunicatio INTERVISTA A DON FULVIO FERRARI REGISTRATA IL 7/09 ALLE ORE 16.00 CITAZIONE IN DIRETTA IL GIORNO 7/09 07/09/2015-12:41:00 Agenzia:

Dettagli

PREVIDENZA COMPLEMENTARE: PREVIDENZA COMPLEMENTARE: I I RISCHI CONNESSI AL TASSO DI SOSTITUZIONE E

PREVIDENZA COMPLEMENTARE: PREVIDENZA COMPLEMENTARE: I I RISCHI CONNESSI AL TASSO DI SOSTITUZIONE E Crenca && Associati CORPORATE CONSULTING SERVICES PREVIDENZA COMPLEMENTARE: PREVIDENZA COMPLEMENTARE: I I RISCHI CONNESSI AL TASSO DI SOSTITUZIONE E E POSSIBILI CONSEGUENZE POSSIBILI CONSEGUENZE DI UNA

Dettagli

e arrivano le prime perdite

e arrivano le prime perdite e arrivano le prime perdite Con i prezzi delle case in ribasso, le banche che avevano concesso molti mutui subprime ora iniziano a registrare delle perdite sempre più grandi. Concessione del mutuo Pignoramento

Dettagli

Economia Italiana: Un confronto per le elezioni

Economia Italiana: Un confronto per le elezioni Economia Italiana: Un confronto per le elezioni Siamo un gruppo di studenti di master in economia. Con questa presentazione vogliamo fare informazione sui temi economici della campagna elettorale. Tutti

Dettagli

LICIA CIANFRIGLIA (FP-CIDA) dirigente in attività

LICIA CIANFRIGLIA (FP-CIDA) dirigente in attività LICIA CIANFRIGLIA (FP-CIDA) dirigente in attività 1. IO SFIDUCIO IL GOVERNO PERCHE Rinuncia all efficienza delle Pubbliche Amministrazioni e a puntare sui dirigenti pur di utilizzare il pubblico impiego

Dettagli

INDICI DI BILANCIO. Lo stato patrimoniale, riclassificato, assume la forma che schematizziamo di seguito:

INDICI DI BILANCIO. Lo stato patrimoniale, riclassificato, assume la forma che schematizziamo di seguito: INDICI DI BILANCIO L analisi per indici del bilancio consiste nel calcolare, partendo dai dati dello Stato patrimoniale e del Conto economico, opportunamente revisionati e riclassificati, indici (quozienti,

Dettagli

Pensionati Cgil, Cisl e Uil ER: mercoledì 31 a Bologna manifestazione regionale. In 5mila al Paladozza per equità, pensioni e welfare 27 ott 12 Da

Pensionati Cgil, Cisl e Uil ER: mercoledì 31 a Bologna manifestazione regionale. In 5mila al Paladozza per equità, pensioni e welfare 27 ott 12 Da Pensionati Cgil, Cisl e Uil ER: mercoledì 31 a Bologna manifestazione regionale. In 5mila al Paladozza per equità, pensioni e welfare 27 ott 12 Da Piacenza e Rimini in trasferta a Bologna per chiedere

Dettagli

Crema, 1,5 milioni di euro per le imprese del territorio. Il piano di Automoma Artigiani, Bcc Cassa Rurale dell'adda e Artigianfidi

Crema, 1,5 milioni di euro per le imprese del territorio. Il piano di Automoma Artigiani, Bcc Cassa Rurale dell'adda e Artigianfidi Crema, 1,5 milioni di euro per le imprese del territorio. Il piano di Automoma Artigiani, Bcc Cassa Rurale dell'adda e Artigianfidi CREMA - Liquidità alle imprese per affrontare la crisi e agganciare il

Dettagli

STATISTICA ECONOMICA STATISTICA PER L ECONOMIA

STATISTICA ECONOMICA STATISTICA PER L ECONOMIA STATISTICA ECONOMICA STATISTICA PER L ECONOMIA a.a. 2009-2010 Facoltà di Economia, Università Roma Tre Archivio Statistico delle Imprese Attive (ASIA) L archivio è costituito dalle unità economiche che

Dettagli

Provincia di Genova. Convegno: Una rete di Amministrazioni in Rete Roma - Forum PA 2006. I Centri Servizi Territoriali

Provincia di Genova. Convegno: Una rete di Amministrazioni in Rete Roma - Forum PA 2006. I Centri Servizi Territoriali Provincia di Genova Convegno: Una rete di Amministrazioni in Rete Roma - Forum PA 2006 I Centri Servizi Territoriali Mauro Solari Assessore Innovazione e semplificazione amministrativa Linee d azione II

Dettagli

RILEVAZIONE TASSI ASSENZA E PRESENZA DEL PERSONALE (Art. 21 Legge 18 giugno 2009, n. 69) MESE DI LUGLIO 2009

RILEVAZIONE TASSI ASSENZA E PRESENZA DEL PERSONALE (Art. 21 Legge 18 giugno 2009, n. 69) MESE DI LUGLIO 2009 RILEVAZIONE TASSI ASSENZA E PRESENZA DEL PERSONALE (Art. 1 Legge 18 giugno 009, n. 9) MESE DI LUGLIO 009,7 7,4,0 7,97 5, 74,7 18,5 81,48 RILEVAZIONE TASSI ASSENZA E PRESENZA DEL PERSONALE (Art. 1 Legge

Dettagli

SANITÀ: A FEBBRAIO SCIOPERI MEDICI FAMIGLIA FIMMG CONTRO MANOVRA

SANITÀ: A FEBBRAIO SCIOPERI MEDICI FAMIGLIA FIMMG CONTRO MANOVRA SANITÀ: A FEBBRAIO SCIOPERI MEDICI FAMIGLIA FIMMG CONTRO MANOVRA Roma, 14 gen. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - I medici di famiglia della Fimmg pronti a dare battaglia contro gli effetti della manovra 'salva-italià

Dettagli

ASILI NIDO QUELLO CHE IL COMUNE NON DICE CONFERENZA STAMPA FP CGIL ROMA E LAZIO

ASILI NIDO QUELLO CHE IL COMUNE NON DICE CONFERENZA STAMPA FP CGIL ROMA E LAZIO ASILI NIDO QUELLO CHE IL COMUNE NON DICE CONFERENZA STAMPA FP CGIL ROMA E LAZIO 31 agosto 2010 Investire sui servizi all infanzia non è questione che riguarda le politiche familiari, e neppure èsolo questione

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

LEZIONE 7. Esercizio 7.1. Quale delle seguenti funzioni è decrescente in ( 3, 0) e ha derivata prima in 3 che vale 0? x 3 3 + x2. 2, x3 +2x +3.

LEZIONE 7. Esercizio 7.1. Quale delle seguenti funzioni è decrescente in ( 3, 0) e ha derivata prima in 3 che vale 0? x 3 3 + x2. 2, x3 +2x +3. 7 LEZIONE 7 Esercizio 7.1. Quale delle seguenti funzioni è decrescente in ( 3, 0) e ha derivata prima in 3 che vale 0? x 3 3 + x2 2 6x, x3 +2x 2 6x, 3x + x2 2, x3 +2x +3. Le derivate sono rispettivamente,

Dettagli

LE RISORSE PER IL D.S.U. IN LOMBARDIA

LE RISORSE PER IL D.S.U. IN LOMBARDIA LE RISORSE PER IL D.S.U. IN LOMBARDIA di Gianluigi Monticelli L'articolo 17 della legge n. 33/94 della Regione Lombardia stabilisce "patrimonio e mezzi finanziari" per il funzionamento degli Enti per il

Dettagli

UNITÀ SINDACALE Falcri Silcea Viale Liegi 48/B 00198 ROMA Tel. 068416336 - Fax 068416343 www.unisin.it UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE RASSEGNA STAMPA

UNITÀ SINDACALE Falcri Silcea Viale Liegi 48/B 00198 ROMA Tel. 068416336 - Fax 068416343 www.unisin.it UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE RASSEGNA STAMPA UNITÀ SINDACALE Falcri Silcea Viale Liegi 48/B 00198 ROMA Tel. 068416336 - Fax 068416343 www.unisin.it UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE RASSEGNA STAMPA NOTIZIE Aggiornato il: 10/05/2013 autore MilanoFinanza

Dettagli