Bello! E' l'aggettivo che sintetizza meglio il pomeriggio dello scorso 22 ottobre.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Bello! E' l'aggettivo che sintetizza meglio il pomeriggio dello scorso 22 ottobre."

Transcript

1 PERIODICO INDIPENDENTE DELL I.T.I.S. - L.S.T. E. ALESSANDRINI -VITTUONE - Ottobre-Novembre 2013 SI RIPARTE Ciao a tutti fedeli lettori del Giornalino! Per chi non mi conoscesse (quasi tutti penso) sono Edoardo Martella della 4Bi, da poco nominato nuovo direttore della nostra rivista. Devo ammettere che, quando il professor Griggio mi ha proposto questo incarico, ero molto dubbioso a riguardo, io che il giornalino lo leggevo volentieri ma del quale non avevo mai pensato di entrare a far parte. Alla fine però ho deciso di mettermi in gioco e lanciarmi con entusiasmo in questa nuova sfida. All inizio sarà dura, proprio come quando, dovendo scrivere un articolo, ci si trova davanti la pagina bianca che ti scruta in attesa di un idea che tarda a venire. Poi però scatta quel qualcosa che ti fa cominciare a scrivere le prime righe e da lì diventa tutto più semplice, quasi istintivo. Prometto che mi impegnerò al massimo per portare avanti e continuare il lavoro del mio predecessore, Mirko Bertani. A questo proposito, tutta la redazione è stata concorde nel voler far qualcosa per ricordare Mirko, cominciando proprio dalla raccolta dei suoi migliori articoli già pubblicata nell edizione speciale insieme ai ricordi dei suoi compagni. Però non vogliamo fermarci qui, per questo indiremo un concorso in memoria del nostro amico dove premieremo il miglior articolo dell'anno in collaborazione con l'associazione genitori dell'istituto. Quest anno introdurremo alcune novità come strisce a fumetti e giochi così da rendere ancora più interessante e varia la nostra rivista. Concludo augurandovi una buona lettura e ricordandovi che per ogni suggerimento o consiglio potete contattarci all indirizzo A presto! Edoardo Martella Bello! E' l'aggettivo che sintetizza meglio il pomeriggio dello scorso 22 ottobre. Tutto l'istituto Alessandrini di Vittuone è stato coinvolto nella tradizionale corsa campestre che ogni anno si svolge in questo periodo nel quale fango, umidità e fatica la fanno da padroni. Tutto l'istituto: perché tutti gli alunni, gli stessi docenti e la dirigenza sono stati presenti all'interno del campo sportivo durante lo svolgimento della competizione che ha coinvolto, dalle alle18, in totale ben 400 atleti. Davvero professionale lo staff organizzativo composto da tutti i proff. di Ed. fisica capitanati dal prof. Gornati. La partecipazione è stata inversamente proporzionale all'età dei ragazzi: i primini iscritti i più numerosi (oltre 100), i maturandi i meno presenti (anche se qualitativamente ben rappresentati). Il percorso, con tratti di cemento e soprattutto di sterrato intorno alla stessa scuola, si è dipanato sulla distanza di 2790 m. per i ragazzi e di circa 2100 per le ragazze. La partenza e l'arrivo in pista di fronte a spalti gremiti che hanno tributato il giusto applauso a tutti i partecipanti. Al termine delle singole gare le premiazioni per mano dei collaboratori del preside Boldrini e Boschi. Ogni atleta merita un plauso ma vanno segnalati in particolare i vincitori delle gare di seconda e terza visto che i loro tempi cronometrici sono risultati di valore assoluto: 9'15 e 9'44. Intorno ai 10' i tempi ottenuti nelle altre batterie. Si annuncia per l anno prossimo la partecipazione dei proff. (Continua a pagina 2)

2 Studenti.Vit Pagina 2 Ramires Gabriele (5^ Bi); 3 Nerci Andrea (5^Bi) Ma ecco i risultati di tutte le gare: Classi prime e seconde femminili: 1 Parachini Dalila (I AL in 11'11 ); 2 Manes Sara (I BL); 3 Valentino Alessia (I BL) Classi terze, quarte e quinte femminili: 1 Sorice Chiara (IV AL in 12'13 ); 2 Peduto Alessia (III AL); 3 Rosalio Alessia (IV AL) Classi prime maschili: 1 Rossi Raccagni Luca (I Ai in 9'58 ); 2 Barbaglia Edoardo (I AL); 3 Pesce Matteo (I Ai) Classi seconde maschili: 1 Moschetti Simone (II Ae in 9'15 -miglior tempo assoluto); 2 Cosentino Davide (II Bi); 3 A cura della Redazione A fianco il passaggio di G. Ramires In basso l arrivo di Gennaro A sinistra Simone Mantovani Andrea (II Be) Moschetti Classi terze maschili: 1 Gennaro Andrea (III Ai in 9'44 ); 2 Poles Alessandro (III AL): 3 Ghidoli Matteo (III Ce) Classi quarte maschili: 1 Losa Giovanni (IV BL in 10'04 ); 2 Marsico Andrea (IV BL); 3 Galli Matteo (IV Bi) Classi quinte maschili: 1 Grittini Luca (V BL in 10'04 ); 2 A fianco l arrivo di P. Parachini

3 Il tema di Maksym Sarzhanova Cyberbulli Pagina 3 Titolo assegnato: Cause e soluzioni al bullismo nel web La rete: troppe sono le morti! Si deve trovare una soluzione. Che cos è la rete? Quello che noi comunemente chiamiamo web è una fitta ragnatela che copre il mondo intero: composta da server, client e computer. Internet, indubbiamente, ha cambiato la vita di tutti noi, permettendoci di ottenere informazioni in tempo reale e tanto altro ancora, ma questa connessione comporta un grave problema, il rispetto della privacy. Le nostre informazioni, le nostre ricerche, vengono registrate dai motori di ricerca (Google, Yahoo!,ecc...) e vendute alle case pubblicitarie, per convincerci ad acquistare i loro prodotti seguendo le nostre idee. L altro problema, parallelo a quello dei motori di ricerca, è la privacy dei social network (Facebook, Twitter, Instagram, e chi più ne ha, più ne metta): qui il significato di privato si perde completamente, per di più con il nostro consenso. Ma come fa il social network a sfociare nella vita reale? La risposta è molto semplice: attraverso i bulli, o meglio i cyberbulli, i quali non hanno più bisogno di infierire su di te fisicamente, come una volta; ora possono traviarti psicologicamente, agendo a livello interiore, diffamandoti sul web con foto, video o false dichiarazioni, le quali, facendo il giro della rete, ti etichettano. Gli episodi di cyberbullismo sono in continua crescita e vengono sempre più spesso presentati dai giornali: come nel caso di Carolina, una ragazza di 14 anni, che si è buttata dal balcone dopo essere stata offesa da più di 2000 persone a causa di un video; come Giovanna, di 16 anni, che è stata stuprata e uccisa da tre ragazzi di 18 anni a causa delle foto in abiti succinti che pubblicava; come un ragazzo gay di Roma, il quale si è buttato dal terzo piano della sua scuola perché deriso sulla sua sessualità (anche nei social network). Vi siete mai chiesti perché tutto questo accade? Perché le persone, ma soprattutto i minori, vengono traviate dal sistema mediatico della rete e si comportano come viene loro mostrato. Per ovviare a questi comportamenti si potrebbe imporre un età minima per potersi i- scrivere ai vari siti social, in modo tale che a poterne fare parte siano persone che hanno raggiunto un certo livello di maturità. Si potrebbe anche educare sul buon uso del web anche a scuola: cosi facendo potremmo comprendere meglio i rischi che corriamo con le nostre azioni. Oppure si potrebbe informare i genitori del parental control, cioè un sistema che non lascia accedere a determinati siti internet se non si conosce la password (sempre decisa dai familiari). Come avete visto le soluzioni ai tranelli del web ci sono e, con l aiuto degli esperti, se ne possono trovare di molto più efficaci, ma questo non accade, perché, nonostante le vite che vengono rovinate dai social network, il denaro che ci sta dietro è inimmaginabile e, in un mondo fondato su di esso, nessuno farà mai niente, a meno che non siano le piccole associazioni di comuni cittadini a mettersi in moto! Maksym Sarzhanova 3^ CA

4 Pagina 4 L ANGOLO DELLA POESIA Nella nostra terza abbiamo affrontato il tema della lirica trobadorica, spingendoci a parlare del trobar clus -lo stile poetico oscuro- che si serve di espressioni ricercate e di schemi metrici complessi. A tal proposito abbiamo citato un componimento di Arnaut Daniel in cui l'autore utilizza una parola rima in tutte le coblas (strofe) della canzone. Invitati a riprodurre l'esperimento, abbiamo consegnato i nostri pezzi. Quello che segue è uno di essi. RAGGIO DI SOLE Qui dove tramonta il sole e il mare si riempie di stelle, solo il fragoroso suono delle onde sovrasta l armoniosa melodia del del vento che percorre ogni singola curva dei suoi ricci capelli di miele, tanto dolci da far invidia alle api. Eccola lì, fiore aulente che rapisce le api. Incosciente di essere raggiante sole nell immensità dell universo brulicante di stelle. Occhi azzurri, luccicanti come spumeggianti onde, non sono altro che gocce trasportate dal vento a me, accompagnate da un sorriso di miele che dipinge sul mio viso un egual curva. Soltanto il sole scandisce il tempo, consumando la sua curva in quell eterno attimo dolce come miele dove tutto il resto è immobile come fisse stelle. Crudele tempo inarrestabile, rapace come vento! Di quell immagine non rimane altro che il fragore delle onde. Torno con lei nel cuore come il polline le api nella lunga attesa di rivedere il mio sole. Inviateci le vostre poesie! SD

5 Nobel per la scoperta del bosone di Higgs Pagina 5 Come da tradizione, a ottobre la Fondazione Nobel ha annunciato i vincitori del premio omonimo per la fisica, la medicina, la chimica, la letteratura, la pace e il premio per le scienze economiche. Era stato ampiamente previsto: il riconoscimento per la fisica è andato a François Englert e Peter W. Higgs per le loro ricerche sulle particelle subatomiche. Sono gli scopritori del Bosone di Higgs o v ve r o d e l la particella di Dio. I due scienziati sono stati premiati per la scoperta teorica del meccanismo che contribuisce all origine della massa delle particelle subatomiche. Nel 1964 Englert e Higgs hanno teorizzato in modo indipendente la presenza di questo bosone. Negli anni 60 non esisteva una tecnologia che potesse provare sperimentalmente la teoria di questi scienziati. I due hanno dovuto attendere l avvento del Cern (Centro Europeo per la Ricerca Nucleare) di Ginevra e gli acceleratori di particelle. Nel dicembre del 2011 sono stati presentati i dati preliminari della scoperta del Bosone di Higgs. Per raggiungere questi risultati si sono spesi anni di sperimentazioni con Lhc, ovvero l acceleratore di particelle Large Hadron Collider, e milioni di euro. Attraverso numerosi scontri di protoni che si muovono ad una velocità prossima a quella della luce e il decadimento delle particelle prodotte, è stato possibile individuare la particella di Dio. Questo soprannome deriva dal fatto che il bosone scoperto spiega perché la materia abbia una propria massa e come si è creato tutto quello che conosciamo. Secondo molti fisici, questa particella subatomica rappresenterebbe l ultimo gradino da scalare per completare il Modello standard, ovvero l insieme delle teorie che compongono la fisica contemporanea. Questo Nobel è stato idealmente conferito anche a molti ricercatori italiani presenti al Cern di Ginevra, tra i quali Tonelli e Gianotti. Quest ultima, al momento della premiazione, in videoconferenza ha esclamato: Sono molto emozionata per il Nobel dato alla fisica delle particelle e ad una scoperta che spiega la struttura dell universo, è un premio anche alla scoperta sperimentale, che dopo 50 anni ha permesso di confermare la teoria. E stato un risultato ottenuto grazie a tanti italiani. E un momento bellissimo. Una curiosità che riguarda questa scienziata eletta tra le migliori persone dell anno dal TIME: pochi giorni prima della presentazione della scoperta al Cern, fu colpita da un fortissimo mal di denti, nemmeno gli analgesici più potenti sortirono effetto, tanto che dovette subire un intervento chirurgico dentale la sera prima del seminario. Quando l operazione terminò, le bastarono venti minuti per prepararsi all annuncio ufficiale. (Continua a pagina 6)

6 Pagina 6 Questo premio doveva essere conferito anche ad un altro collaboratore di Higgs ed Englert, Robert Brout morto nel 2011, pochi mesi prima della divulgazione della scoperta, ma secondo il regolamento del Nobel, non è possibile premiare ricercatori deceduti. Credo che il merito più grande, per questi ricercatori, non sia quello di ricevere il Nobel e un lauto premio in denaro, ma quello di essere diventati immortali, come disse Albert Einstein in un suo famoso discorso ai giovani. Marco Figino 4^AL A Roma premiato il gruppo teatrale Lunedi 4 novembre al teatro Quirino di Roma si è svolta l'undicesima edizione del premio Michele Mazzella per una drammaturgia giovane", con il patrocinio del Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca, condotta dal dott. Guido Mazzella. Il gruppo teatro dell'iis VITTUONE si è classificato al quinto posto (pari merito con il Liceo Scientifico E.Maiorana di Desio), con il lavoro Re-into the world. La motivazione del premio è la seguente : il messaggio che questo lavoro ci consegna è che vale la pena di correre dei rischi, se questi rischi portano a dei risultati positivi. La serata è trascorsa piacevolmente tra premiazioni, proiezione dei video dei lavori scritti dai ragazzi e brani recitati da alcuni attori famosi, primo fra tutti Virginio Gazzolo. Hanno ritirato il premio Paolo Mattina, uno degli autori del testo, ed Edoardo Castiglioni, accompagnati dalla prof.ssa Silvia Marmonti. A cura della redazione Roma,Teatro Quirino Ricordiamo che nella scuola è possibile partecipare agli incontri del gruppo teatrale, guidato da una professionista, tutti i mercoledì pomeriggio alle ore 14,30

7 BRASILE 1950 DA SOGNO A INCUBO IN 90 Immagino che tutti siano a conoscenza della manifestazione sportiva che si terrà in Brasile nell estate dell anno prossimo, ovvero i mondiali di calcio, la più grande competizione di questo sport disputata tra nazionali, vinta dall Italia non troppi anni fa. Ma non è di questo che voglio parlarvi in quest articolo, bensì di un mondiale ricordato da tutti in maniera negativa, una vera pagina oscura nel mondo del calcio. Correva l anno 1950 e, guarda caso, la Coppa del mondo (all epoca chiamata coppa Rimet) si giocava proprio in Brasile. Naturalmente la Seleção partì favorita, stravincendo contro ogni avversario: 4-0 contro il Messico, 6-1 alla Spagna e 2-0 contro la Jugoslavia. Arrivò dunque il giorno della partita finale contro l Uruguay. Per il Brasile ormai era fatta, mancava solo quella vittoria per aggiudicarsi la coppa e, per la prima volta nella sua storia, diventare campione del mondo. Nel giorno della vigilia della partita, i tifosi festeggiarono come se la loro nazionale avesse già vinto i mondiali. Persino i giornali presentarono testate riguardanti la vittoria del mondiale. Arrivò così il giorno 16 luglio 1950, la partita era programmata per le ore 15. Scesero così in campo le due squadre, davanti a quasi duecentomila spettatori, record che ancora oggi rimane imbattuto. La partita, secondo tutti i pronostici, iniziò subito con un gol del Brasile. Lo stadio esplose e in Brasile si sentiva già profumo di vittoria. Nessuno poteva immaginare cosa sarebbe successo appena qualche minuto dopo. Al 66 minuto della partita il regista uruguagio Schiaffino gonfiò la rete, e portò la sua nazione sul risultato di 1-1, risultato che favoriva sempre la Seleção, avendo già un punto di distacco dalla seconda. La disfatta brasiliana arrivò tredici minuti dopo, quando subì la seconda rete uruguagia da parte di Ghiggia, uno dei migliori della Pagina 7 formazione Celeste. Il Maracanà cadde nel silenzio più totale. Quando l arbitro fischio la fine della partita si calcolarono persino dieci morti di infarto all interno dello stadio e qualche suicida si gettò direttamente dalle tribune. Tutto era previsto, tranne la vittoria dell Uruguay commentò l inventore della coppa Jules Rimet, il quale di fretta cercò il capitano Valera per stringergli la mano e consegnargli la coppa. Danilo, difensore del Brasile, cadde anch egli in depressione totale, e tentò persino il suicidio. La pena più pesante toccò però a Moacir Barbosa, portiere della nazionale, messo sotto accusa per un intervento non impeccabile in occasione del secondo gol segnato dagli avversari. Barbosa, morto una decina di anni fa, passò il resto della sua vita nell indifferenza più totale, diventando così capro espiatorio per il disastro del Maracanà. Si raccontava persino di un episodio avvenuto nel 1991 quando si recò a trovare la nazionale di calcio verdeoro e si vide chiudere la porta in faccia perché era considerato ormai un portasfortuna delle sorti della nazionale di calcio. Purtroppo bisogna sottolineare che il calcio a volte, perde la sua essenza sportiva più rilevante, cioè i valori di lealtà, la passione, e la correttezza nel riconoscere quando l avversario si è dimostrato più forte e preparato di noi. Alessandro Portaluppi 3^Bi

8 Studenti.Vit Pagina 8

9 Pagina 9 GTA V : IL GIOCO CHE MOLTI ASPET- TAVANO Con Grand Theft Auto V, Rockstar ha ridefinito il gioco o- penworld in vari modi. Il mondo di gioco è splendido, enorme e vario ma ambientato principalmente in una ironica riproduzione di Los Angeles conosciuta come Los Santos. Una delle principali novità di questo capitolo sono i protagonisti, che per la prima volta nella storia di questo gioco sono tre: Michael, Franklin e Trevor. Michael è un ex rapinatore di banche in "pensione" che si trova suo malgrado a fare una vita insoddisfacente, con una moglie distratta e dei figli che non lo rispettano. Trevor è lo psicopatico del trio: irascibile, sporco, e affamato di denaro: convincerà Michael a entrare di nuovo nel giro delle rapine. Franklin è un ragazzo di colore, il classico tipo da ghetto, anche se sa che forse questa vita non è tagliata per lui. Ricorda l'indimenticabile CJ di GTA: San Andreas. L'introduzione di tre protagonisti trasforma sia la storia, che diventa un intreccio complesso, che la struttura delle missioni individuali in quanto il giocatore, durante queste ultime, sarà in grado di cambiare punto di vista garantendo dinamicità, varietà e unicità. Altro punto di forza di questo titolo è il fatto che per ogni missioni saranno disponibili diverse scelte di esecuzione che renderanno il gioco molto personale. Quando non si è in missione, l'utilizzo di tre personaggi, permette di osservare anche le loro vite; è di fatti possibile passare da un personaggio all'altro in qualsiasi momento e vedere cosa fanno nel loro tempo libero. Oltre a ciò, grazie alla vastità del mondo di gioco ci saranno una miriade di attività da praticare come andare al cinema, personalizzare auto, praticare sport, interagire con personaggi secondari denominati come sconosciuti e folli ed esplorare luoghi nascosti o per molti inaccessibili, ma oltre allo svago ci sono affari di cui occuparsi. I protagonisti sono in fatti dei pericolosi rapinatori che per mantenere il loro stile di vita dovranno mettere in atto una serie di colpi sempre più audaci e complessi. Il titolo contiene infatti 64 missioni principali di cui l'ultima sarà decisiva per il finale in quanto quest'ultimo si modifi- (Continua a pagina 10)

10 Pagina 10 crew con i propri amici ed organizzare colpi, gare e molto altro. Ogni attività completata vi permetterà di guadagnare soldi e reputazione che vi faranno progredire permettendovi di immergervi in nuove missioni e conoscere nuovi personaggi. tra le pietre miliari dei videogame ed è per questo che ne consiglio vivamente l'acquisto. Alessandro Pedretti 4^AE cherà in tre maniere differenti a seconda delle scelte che si compiranno. Con i soldi che si guadagneranno durante i colpi si potranno acquistare auto sportive, aerei, mezzi speciali, armi, tatuaggi, vestiti, proprietà o investirli in borsa per guadagnare ancora più soldi. La novità principale in questo GTA è la modalità online, inedita in questa saga. Con questa modalità, Rockstar porta il giocatore in un mondo pre-esistente in continua espansione e ricco di personaggi, infatti sarete voi a decidere cosa fare. Le meccaniche di gioco sono state migliorate e riviste rispetto al single player. Appena avviata la modalità on-line del gioco, vi verranno presentate le migliaia di opportunità in cui guadagnare e spendere denaro, divertirsi o mettersi nei guai. Si potrà esplorare il mondo da soli oppure formare una Con i soldi guadagnati si potranno acquistare appartamenti o ville di lusso in cui si potranno invitare amici, oppure si potrà comprare un garage in cui conservare i propri veicoli personalizzati e gareggiare per terra, aria e acqua, oppure per mettersi solamente in mostra. Oltre alla modalità libera ci saranno eventi predefiniti quali death match e molto altro come l'editor personalizzato di contenuti ed una serie di contenuti aggiuntivi che Rockstar ha promesso di svelare molto presto. A mio parere questo gioco è fantastico e permette un genere di svago e libertà che pochi giochi di questo genere garantiscono, guadagnandosi un posto Ti ricordiamo che puoi guardare l edizione o- riginale a colori del giornalino sul sito della scuola

11 Studenti.Vit Pagina 11 PREMIATO FRANCESCO OLDANI EDIPOWER PREMIA GLI STUDENTI MERITEVOLI -Ai vincitori fino a euro per proseguire gli studi universitari -Oltre gli studenti che hanno preso parte al Progetto Scuola 2013 Turbigo (MI), 14 ottobre Sono stati premiati oggi, presso la centrale di Turbigo, gli studenti che si sono aggiudicati le borse di studio messe a disposizione da Edipower nell ambito del Progetto Scuola All iniziativa hanno partecipato circa 42 istituti dei territori dove sono presenti le attività pro- duttive di Edipower, per un totale di alunni. Le borse di studio assegnate sono finalizzate a sostenere la prosecuzione negli studi universitari e concludono il Progetto Scuola 2013, con il quale Edipower ha coinvolto le scuole e i ragazzi in diverse iniziative dedicate al tema dell energia. Lo scorso maggio sono stati premiati i ragazzi di elementari, medie e superiori coinvolti nel concorso a premi Generazione sostenibile, per il quale sono stati chiamati a realizzare un gioco di società sul tema dell efficienza energetica. Vittuone, Alice Plebani e Simone Ledda del Liceo Quasimodo di Magenta. Oggi i vincitori delle borse di studio per la centrale di Turbigo sono stati Francesco Oldani dell Istituto Alessandrini di A cura della redazione Alla cerimonia hanno preso parte, oltre ai familiari degli studenti, Fabrizio Allevi, Assessore Ambiente e Sicurezza del Comune di Turbigo, Roberto Stellini, Vicesindaco del Comune di Vittuone con delega all Istruzione, Simone Lonati e Monica Garignani, Assessori alla Famiglia e alle Politiche del Lavoro del Comune di Magenta, Renato Boldrini, Vice Preside dell'istituto Alessandrini di Vittuone.

12 Pagina 12 Basket e Scuola al via a Milano il progetto Otto classi per otto squadre. Al via a Milano il progetto voluto da Pallacanestro Olimpia Ea7 Emporio Armani Milano e Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, che coinvolgerà otto istituti superiori di Milano e provincia: i licei scientifici Vittorini, Vittorio Veneto, Salesiani di Sant Ambrogio e Cardano, il liceo classico Beccaria, l Itis Alessandrini di Vittuone, l Itis Ettore Conti e l ITCS Verri entrambi di Milano. Si tratta di un progetto formativo - commenta Marco Bussetti, dirigente ufficio attività sportive dell Ufficio Scolastico per la Lombardia - che veicola in modo immediato valori importanti dal rispetto delle regole e dell avversario, allo spirito di gruppo e al senso di appartenenza, valorizzando le potenzialità individuali di ogni studente. Infatti la classe-squadra parteciperà al progetto prevedendo un ruolo per ogni studente. Non ci saranno solo i giocatori che scenderanno direttamente in campo, ma anche l allenatore, il secondo allenatore, i dirigenti, il medico, il massaggiatore, l addetto stampa, il fotografo. Una squadra al completo in cui la parola collaborazione sarà il vero capitano. Dello stesso parere il general manager dell Olimpia Milano, Flavio Portaluppi: Questa collaborazione con l Ufficio Scolastico per la Lombardia ci rende orgogliosi afferma Portaluppi sia per il suo valore tecnico, promozionale che educativo. Da anni la nostra società è impegnata nella diffusione di valori etici e di inclusione dei giovani, in campo e fuori, nelle proprie attività. Il progetto - Ad un primo incontro tra la dirigenza Olimpia, il docente di educazione fisica e la classe che avverrà nell ora di educazione fisica e sarà utile a spiegare ai ragazzi gli obiettivi e le modalità di svolgimento del progetto, seguirà un incontro tecnico-pratico nella palestra della scuola con un allenatore del settore giovanile della società insieme ad un giocatore della prima squadra. Il coach svolgerà un regolare allenamento, pianificato insieme al docente, con il giocatore e con gli studenti aiutandoli nell apprendimento di alcuni fondamentali. Obiettivo sarà prepararsi per il Game Day, una gara di palleggio, passaggio e tiro tra due istituti durante una delle partite di Euroleague In primavera verrà poi svolta OlimpiaDì, una mattinata in programma nelle strutture del Lido, nella quale tutti gli istituti si sfideranno nelle gare proposte (palleggiostaffetta slalom; passaggioquadrato; Tiro- shoot contest; Tiro fulmine; Tiro infinity; 3c3 maschile e 3c3 femminile). E stato studiato da Olimpia EA7 un sistema di punteggio che comprenderà anche un bonus per ogni tifoso (compagni di altre classi, docenti, genitori) portato dalla classe alle partite di Euroleague e il Premio comunicazione per la classe più attiva nella produzione di foto, video, articoli relativi al progetto. La prima sfida al Game Day- Euroleague avverrà il 15 novembre p.v. nell incontro Olimpia EA7- Strasburgo. In campo gli studenti dell ITT Ettore Conti e dell ITIS Alessandrini Vittuone. Edoardo Martella 4^BI

13 Pagina 13 Tutte le novità della Apple Il 22/10/2013 Apple ha concluso, quasi sicuramente, i Keynote per questo 2013 pieno di nuovi prodotti ma anche, meno degli altri anni, di sorprese. Ormai per l'azienda di Cupertino è quasi impossibile presentare nuovi prodotti con l'effetto sorpresa, in quanto internet è pieno di rumors spesso giusti che quindi tolgono ad Apple, tale l'effetto che l'ha s e m p r e c a r a t t e r i z z a t a. Nonostante ciò la mela morsicata ci sorprende ancora con dispositivi sempre più sottili e potenti. Il primo Keynote di quest'anno si è svolto il 10 giugno al WWDC (Worldwide Developer Conference) a Monterey in California. I biglietti per questo fantastico evento sono stati venduti nel tempo record di 71 secondi, nonostante il prezzo elevato del biglietto, di 1599 dollari. In questo evento vennero presentati i due nuovi sistemi operativi, Mavericks per Mac, e IOS 7 per i dispositivi mobili come l'ipad l'iphone e l'ipod icloud work, che offre tutti i pacchetti iwork su icloud, per ora in fase beta. Ma venne anche presentato un aggiornamento dei Mac Book Air del "Mac Pro il più potente desktop di sempre" secondo il CE- O Apple Tim Cook. Nella conferenza di Settembre invece Apple ha presentato i nuovi iphone 5c e 5s che in una sola settimana hanno venduto nove milioni di pezzi, essendo, comunque, venduti in solo alcuni paesi. E per finire quello, come detto prima, del 22/10 cha ha presentato i nuovi Macbook pro e i nuovi ipad. Ma vediamo nel dettaglio tutto quello che è stato presentato. OS X Mavericks Per dieci anni Apple ha utilizzato nomi di felini sempre più feroci per il sistema operativo Desktop, arrivando all ultimo Mountain Lion. Ma ora il nuovo sistema operativo di casa Apple si chiama Mavericks. Mavericks è una località americana dove, i surfisti si allenano. Con questo aggiornamento l'azienda di Cupertino ha introdotto il finder tabs che ci permetterà di trovare tutto più velocemente, Tag che consente di dividere i file in vari gruppi: Multiple Displays che offre la possibilità di lavorare simultaneamente con più schermi collegati ad un solo Mac; riduzione dell uso della CPU; Migliorato l uso della memoria e le performance; Nuovo Safari, ora più veloce di tutti gli altri browser concorrenti e con più funzioni; icloud Keychain sistema che riesce a ricordare tutti i login dei siti web e delle carte di credito, in maniera sicura ed encriptata a 256bit; nuove notifiche a cui è possibile rispondere o visualizzare in modo rapido e semplice; n u o v a L o c k S c r e e n ; a g g i o r n a m e n t o d e l l e a p p automatico; nuovo Calendario; mappe per Mac con la possibilità di inviare il percorso cercato d i r e t t a m e n t e sull'iphone per utilizzarlo come navigatore ibooks per Mac. Macbook Air Il primo Mac book Air fu (Continua a pagina 14)

14 Pagina 14 presentato nel 2010 da Steve Jobs, estratto da una busta da lettere. Negli anni il Macbook Air è entrato nella vita di tutti i giorni superando e sostituendo i netbook e introducendo nel mercato una nuova tipologia di computer gli ultrabook. Ora il Macbook Air ha subito un miglioramento notevole, che gli consente di essere il più portatile e il più performante ultrabook di sempre. Sono dotati di un processore Intel Haswell. I nuovi portatili ultraleggeri, oltre ad avere performance e la potenza migliori, vantano un aumento considerevole dell autonomia della batteria. Dopo tanti anni Apple finalmente aggiorna anche i suoi computer desktop più potenti, appunto con il nuovissimo Mac Pro. I nuovi computer desktop della casa di Cupertino vantano un design completamente rinnovato e futuristico. Hanno una forma cilindrica e contengono all interno i processori Xeon di Apple, due volte più veloci dei predecessori e due chip grafici AMD. Novità anche per quanto riguarda la porta Thunderbold 2 e la risoluzione video, che raggiunge finalmente i cosiddetti 4K, chiamati Ultra HD. I nuovi Mac sono stati pensati soprattutto per l'editing video, per la musica e per la fotografia. I nuovi Mac Pro saranno disponibili entro la fine dell anno e sono completamente assemblati in USA. IOS7 È finalmente arrivato il momento di ios 7 all interno della presentazione della WWDC 2013, ed arrivano anche le prime novità. La prima che salta agli occhi di tutti è l interfaccia, estremamente semplicistica come già ci potevamo aspettare. Cambia tutto, ogni singolo aspetto del sistema operativo. Apple ha mostrato un video in cui vengono annunciate le novità dal punto di vista dell interfaccia di ios 7. Le novità sono enormi, le differenze incredibili, rispetto ai precedenti. Qualsiasi altro sistema operativo mobile appartiene ormai alla storia, ios 7 è il nuovo. Alla base di tutto c è Jony Ive, come qualsiasi cosa in cui l estetica è soggettiva, la sua bellezza prescinde dai gusti personali, ma qui si è indubbiamente svolto un incredibile passo in avanti dal punto di vista della tecnologia per quanto riguarda il design di un interfaccia di un dispositivo mobile. Apple ha quindi deciso CONCORSO IN MEMORIA DI MIRKO BERTANI In pieno accordo con la Presidenza e con la collaborazione dell'associazione genitori della nostra scuola, al termine dell'anno scolastico premieremo il miglior articolo pubblicato sul giornalino di cui Mirko è stato direttore fino agli ultimi giorni della sua vita. Vorremmo con questo gesto valorizzare il suo contributo alla nostra pubblicazione che ha spesso impreziosito con articoli sul cinema, su libri meritevoli di approfondimento, su fatti di attualità degni di attenzione. A tale proposito, una commissione valuterà i contributi pervenuti da chiunque parteciperà al concorso.

15 di voltare pagina entrando in un mondo di semplicità e colori. Ma non solo l'estetica è stata modificata, è cambiato tutto. Alcune novità sono per esempio il centro di controllo che consente solo trascinando il dito verso l'alto di accendere o spegnere il wifi o il bluetooth, la rotazione e molto altro. Nuova grafica per il multitasking e le schede in safari, Airdorp, solo per i dispositivi del 2012, che consente il trasferimento di file tra dispositivi Apple. Una novità è anche itunes Radio che consente di ascoltare migliaia di titoli tutti in streaming. In Italia questo servizio mancherà ancora per tanto tempo iphone 5c e 5s Nell'evento di settembre Apple ha presentato il device che le ha fatto fare il salto di qualità gli iphone, però quest'anno con una novità ossia un doppio modello. Tim Cook ci spiega che oggi il mercato degli Smartphone è cambiato rispetto agli altri anni, si è ingrandito notevolmente ed anche i consumatori hanno esigenze diverse. Ecco perché quest anno, a differenza di quelli passati, Apple non abbasserà il prezzo dell iphone 5 per promuovere il lancio di un nuovo iphone, ma sostituirà l iphone 5 con un nuovo iphone già direttamente più economico ma al tempo stesso diverso. Ci saranno quindi 2 nuovi modelli ed il primo è stato chiamato iphone 5C. La c a differenza dei rumors non sta per "cheap" ma per "coulor" essendo questi nuovi modelli di diversi colori e con un retro in policarbonato e frammenti di vetro. L'hardware è praticamente identico a quello dell'iphone 5 ma inserito in una scocca colorata e con la fotocamera lievemente migliorata. Come ci aspettavamo, il vero upgrade dell iphone 5 è l iphone 5S. Innanzitutto Apple ha deciso di introdurre un nuovo colore, il Gold oltre al classico bianco e nero. Ma i cambiamenti all interno sono molti altri. Innanzitutto il nuovo processore A7 a 64 bit aumenta significativamente due Pagina 15 volte le performance della CPU e ben 56 volte le performance della GPU. L iphone 5S è dotato anche del motion coprocessor M7. Il nuovo coprocessore alleggerisce il lavoro del chip A7 raccogliendo dall accelerometro, dal giroscopio e dalla bussola le informazioni sui movimenti. Così le app possono usare questi dati senza dover ricorrere costantemente al chip A7. Non aumentano i pixel della fotocamera, ma questa migliora ulteriormente con un apertura più ampia da f/2,2 e un nuovo sensore più grande con 1,5µ pixel, per una sensibilità migliore e prestazioni eccellenti in condizioni di scarsa luminosità, il tutto per foto ancora più belle. La parte più innovativa dell iphone 5S è il Touch ID, il nuovo sensore di impronte digitali. Il tasto Home ora è realizzato con cristallo di zaffiro e la sua superficie proietta l immagine del dito a un sensore tattile capacitivo in grado di leggere oltre gli strati più esterni dell epidermide per ottenere un impronta digitale dettagliata. Intorno al tasto, un anello in acciaio inossidabile rileva la presenza del dito, attiva il sensore e permette di migliorare il rapporto segnale/ rumore.

16 Periodico dell I.T.I.S. - L.S.T. E. Alessandrini - Vittuone - Anno XVIII, n. 2 Via Zara 23/c Vittuone (MI) Tel Editore Dott. Carlo Vincenzo Manzo Referente area di progetto Prof. Eros Griggio Direttore responsabile Edoardo Martella Impaginazione e grafica Prof. Antonino Marchese Riccardo Clerici Alessandro Pedretti Redazione Matteo Negri Vladimir Salerio Riccardo Clerici Marco Figino Alessandro Pedretti Lorenzo Scaffidi Rodo 97 Alessandro Portaluppi Collaboratori Maksym Sarzhanova Stampa Elena, Lucia e Maria Macbook Pro Retina 13" e 15" La nuova generazione di Macbook ha un design più sottile, ma ha prestazioni maggiori ed un prezzo di partenza più basso della generazione precedente. I processori sono stati aggiornati alla quarta generazione Intel Cristalwell e chip grafico Intel Iris che garantiscono prestazioni migliori e minor consumo della batteria.la versione base da 13 pollici monterà un processore Intel i5 dual core 2.4 Ghz, 4 GB DRAM e 128 GB di SSD. Tutti i modelli hanno di serie la tecnologia Hyper-Threading, che incrementa le prestazioni consentendo di eseguire più thread alla volta su ciascun core. Il modello base da 15 pollici monterà un processore Intel i7 quad core 2.4 Ghz, 8 GB DRAM e 256 GB di SSD. Ha Iris Pro Graphics con 128MB. C è anche il modello da 15 che unisce la potenza di Iris Pro Graphics alla nuova NVIDIA GeForce GT 750M. Con 2GB di memoria GDDR5, ha il doppio della memoria video della generazione precedente di processori grafici NVIDIA. Così quando giochi in 3D vedi molti più frame al secondo, e quando lavori sui video in HD tutto è più scattante. La batteria del nuovo Macbook Pro 13 con display Retina dura fino a 9 ore, e quella del 15 può durare anche 8 ore. La nuova unità flash PCIe, ancora più veloce nelle operazioni di lettura e scrittura e fino al 60% più scattante rispetto al precedente Macbook Pro. I nuovi Macbook Retina Display sono disponibili sin da ora on line e nei negozi. La versione da 13 parte da 1.329,00, mentre la versione da 15 da 2.029,00. Pagina 16 ipad Air e ipad mini 2 La quinta generazione di ipad, il tablet di Apple con Display Retina da 9.7 pollici, prende il nome di ipad Air per evidenziare il suo design più sottile e leggero che mai. Lo spessore passa infatti da 9,4mm a 7,5mm, mentre il peso si abbassa a meno di 500 grammi.il dispositivo è alimentato, come iphone 5S, da un chip A7 a 64 bit, la CPU e la grafica sono veloci il doppio rispetto alla vecchia generazione del dispositivo. Anche la GPU è stata migliorata: di 72 volte rispetto all ipad originale. Questo fa sì che ipad Air sia perfetto per giochi ricchi di dettagli e software professionali. Invece di un antenna sola ne ha due: unite alla tecnologia MIMO (multiple-in multiple - out) danno prestazioni Wi Fi fino a due volte più veloci rispetto alla generazione precedente. E ora il modello Wi Fi + Cellular viaggia su ancora più bande 4G LTE Altre caratteristiche del dispositivo sono la connessione LTE, la fotocamera posteriore da 5MP, il doppio microfono per una qualità audio superiore e ben 10 ore di autonomia. Esteticamente l ipad Mini di seconda generazione segue il design del suo predecessore, ma la novità più rilevante è data dal nuovo Display Retina da 7.9 pollici con una risoluzione di pixel. Il cuore dell ipad Mini è il chip A7 con architettura a 64-bit, lo stesso dell iphone 5S e dell ipad Air. Grafica fino a 8 volte più veloce del precedente, una batteria che dura fino a 10 ore, LTE espanso, Wi-Fi 2 volte più veloce, nuova fotocamera isight da 5 megapixel, in grado di registrare video con risoluzione FullHD 1080p e videocamera FaceTime. Matteo Negri 4^Ai

ipad Air 2 Tre.Dati Plus

ipad Air 2 Tre.Dati Plus ipad Air 2 Tre.Dati Plus 1GB 25 al giorno al mese Vendita a Rate (carta di credito) e Finanziamento 99 199 Inclusi 6 mesi di abbonamento a: (Da attivare entro il 31/1/2015) LaRepubblica L Espresso Nat

Dettagli

Sommario. Introduzione...7

Sommario. Introduzione...7 Sommario Introduzione...7 1. Caratteristiche e operazioni preliminari...11 Caratteristiche tecniche di iphone 4 e 4S...11 Il nuovo rapporto tra ios e itunes... 14 Scaricare itunes e creare un account itunes

Dettagli

www.internetbusinessvincente.com

www.internetbusinessvincente.com Come trovare nuovi clienti anche per prodotti poco ricercati (o che necessitano di essere spiegati per essere venduti). Raddoppiando il numero di contatti e dimezzando i costi per contatto. Caso studio

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

Al Cern, Istituto nazionale di fisica nucleare travato il Bosone Higgs.

Al Cern, Istituto nazionale di fisica nucleare travato il Bosone Higgs. Nobel per la fisica Englert per scoperta del bosone Higgs. allo scozzese, Higgs e al belga, Al Cern, Istituto nazionale di fisica nucleare travato il Bosone Higgs. Il bosone di Higgs: lo scozzese Peter

Dettagli

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication G&P communication srl - Milano Dal web 1.0 al web 2.0 la grande rivoluzione web 1.0 Statico

Dettagli

Gli alunni delle classi IV e V, il dieci marzo duemilaotto, hanno ospitato nella palestra dell edificio scolastico, il direttore della banca Popolare di Ancona, ente che ha finanziato il progetto Ragazzi

Dettagli

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo di Redazione Sicilia Journal - 09, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/il-trailer-di-handy-sbarca-al-cinema-una-mano-protagonista-sul-grandeschermo/

Dettagli

Conoscere la Borsa 2014. Presentazione del concorso scolastico

Conoscere la Borsa 2014. Presentazione del concorso scolastico Conoscere la Borsa 2014 Presentazione del concorso scolastico Partecipanti Si tratta di un concorso internazionale ormai consolidato giunto alla 32esima edizione che conta ogni anno più di 40.000 squadre

Dettagli

L applicazione è gratuita e disponibile per Smartphone e Tablet ed è supportata, per ora, dai dispositivi IOS e Android.

L applicazione è gratuita e disponibile per Smartphone e Tablet ed è supportata, per ora, dai dispositivi IOS e Android. PROGETTO MAXIONDA FAQ 1 Cos è Maxionda Maxionda è l attività lanciata da Maxibon in collaborazione con Aquafan, per coinvolgere i fan della pagina FB. La Maxionda parte dall'aquafan e coinvolge tutte le

Dettagli

MANUALE DI EA SPORTS GRAND SLAM TENNIS 2

MANUALE DI EA SPORTS GRAND SLAM TENNIS 2 MANUALE DI EA SPORTS GRAND SLAM TENNIS 2 1 PER INIZIARE 2 GIOCA ORA 6 MODALITÀ DI GIOCO 7 ALLENAMENTO 12 GIOCA ONLINE 14 ZONA DI CREAZIONE 17 IL MIO TENNIS 19 PER INIZIARE 2 EA SPORTS Grand Slam Tennis

Dettagli

5. Fondamenti di navigazione e ricerca di informazioni sul Web

5. Fondamenti di navigazione e ricerca di informazioni sul Web 5. Fondamenti di navigazione e ricerca di informazioni sul Web EIPASS Junior SCUOLA PRIMARIA Pagina 43 di 47 In questo modulo sono trattati gli argomenti principali dell universo di Internet, con particolare

Dettagli

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI EURO RUN: IL GIOCO www.nuove-banconote-euro.eu ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI Anna e Alex sono compagni di classe e amici per la pelle. Si trovano spesso coinvolti in avventure mozzafiato e anche

Dettagli

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI EURO RUN: IL GIOCO www.nuove-banconote-euro.eu ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI - 2 - Anna e Alex sono compagni di classe e amici per la pelle. Si trovano spesso coinvolti in avventure mozzafiato e

Dettagli

OS X 10.11. Lucio Bragagnolo (@loox) è giornalista, divulgatore, produttore di contenuti, consulente in comunicazione e [ ]

OS X 10.11. Lucio Bragagnolo (@loox) è giornalista, divulgatore, produttore di contenuti, consulente in comunicazione e [ ] OS X 10.11 Descrizione Parola d'ordine: convergenza. Con OS X 10.11 Apple prosegue su Mac il lavoro di semplificazione e razionalizzazione dell'esperienza utente già sperimentata su ipad e iphone e che

Dettagli

SO Office Solutions SOLUZIONI E MACCHINE PER UFFICIO

SO Office Solutions SOLUZIONI E MACCHINE PER UFFICIO SO Office Solutions Con la Office Solutions da oggi. La realizzazione di qualsiasi progetto parte da un attenta analisi svolta con il Cliente per studiare insieme le esigenze al fine di individuare le

Dettagli

Sommario. Introduzione...7

Sommario. Introduzione...7 Sommario Introduzione...7 1. Acquisto e sincronizzazione dell ipad...11 Con ios 5 l ipad è PC-Free...11 Requisiti di sistema... 12 Rubrica indirizzi, appuntamenti e preferiti Internet... 13 Caricare foto

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Il funzionamento di prezzipazzi, registrazione e meccanismi

Il funzionamento di prezzipazzi, registrazione e meccanismi Prima di spiegare prezzipazzi come funziona, facciamo il punto per chi non lo conoscesse. Nell ultimo periodo si fa un gran parlare di prezzipazzi ( questo il sito ), sito che offre a prezzi veramente

Dettagli

Due Metodi per ricaricare il vostro cellulare Tim, Vodafone e Wind gratis

Due Metodi per ricaricare il vostro cellulare Tim, Vodafone e Wind gratis Due Metodi per ricaricare il vostro cellulare Tim, Vodafone e Wind gratis Ciao, ti sei aggiudicato una guida per effettuare ricariche sul tuo cellulare gratis, Il metodo è molto semplice ed e tutto fattibile

Dettagli

Manuale Fai da te. 1. Giochi quando e dove vuoi

Manuale Fai da te. 1. Giochi quando e dove vuoi Manuale Fai da te La formula fai da te ti permette di giocare The Target: Off Radar dove e quando vuoi e a basso costo! Un attività di gruppo non era mai stata così divertente... e così accessibile! Il

Dettagli

Che cos è, dove si trova, e a cosa serve Internet? Possono sembrare domande banali, ma a pensarci bene la risposta non è tanto facile.

Che cos è, dove si trova, e a cosa serve Internet? Possono sembrare domande banali, ma a pensarci bene la risposta non è tanto facile. di Pier Francesco Piccolomini 1 Che cos è, dove si trova, e a cosa serve Internet? Possono sembrare domande banali, ma a pensarci bene la risposta non è tanto facile. Oggi attraverso questa gigantesca

Dettagli

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la PARTE A PROVA DI COMPRENSIONE DELLA LETTURA A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la lettera A, B o C corrispondente alla risposta scelta. Esempio

Dettagli

PROMUOVERSI MEDIANTE INTERNET di Riccardo Polesel. 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15

PROMUOVERSI MEDIANTE INTERNET di Riccardo Polesel. 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15 Indice Introduzione pag. 9 Ringraziamenti» 13 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15 1. I contenuti curati, interessanti e utili aiutano il business» 15 2. Le aziende

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

Conoscere la Borsa 2013. Presentazione del concorso scolastico

Conoscere la Borsa 2013. Presentazione del concorso scolastico Conoscere la Borsa 2013 Presentazione del concorso scolastico Partecipanti Si tratta di un concorso internazionale ormai consolidato ideato negli anni 80 e conta, ogni anno, circa 40.000 squadre iscritte

Dettagli

PROMOZIONE SPONSOR 2014 Scuola Ciclismo DESTRO PROMOZIONE SPONSOR 2014 Scuola Ciclismo DESTRO NOI, VOI. STESSA STRADA, STESSO SUCCESSO Pubblicità o sponsorizzazioni? Ti stai chiedendo cosa dovresti guadagnarci

Dettagli

Per rendersi bene conto della specificità della canoa polo, è molto utile osservare i movimenti di ciascun giocatore nel corso di una intera partita.

Per rendersi bene conto della specificità della canoa polo, è molto utile osservare i movimenti di ciascun giocatore nel corso di una intera partita. Il metodo Sorin Questo intervento sulla canoa polo non ha un nome, non è un lavoro scientifico ma può considerarsi come il punto di vista di un allenatore di olimpica, nonché giocatore di canoa polo, che

Dettagli

INFOSANNIONEWS PRESENTATA ITALIA- FRANCIA DI RUGBY UNDER 20 CON UN VELO DI TRISTEZZA PER GLI AVVENIMENTI DI PARIGI

INFOSANNIONEWS PRESENTATA ITALIA- FRANCIA DI RUGBY UNDER 20 CON UN VELO DI TRISTEZZA PER GLI AVVENIMENTI DI PARIGI INFOSANNIONEWS PRESENTATA ITALIA- FRANCIA DI RUGBY UNDER 20 CON UN VELO DI TRISTEZZA PER GLI AVVENIMENTI DI PARIGI In apertura di serata Alfredo Salzano, chiamato a moderare la conferenza, ha voluto ricordare

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

Vivere il Sogno. Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito

Vivere il Sogno. Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito Vivere il Sogno Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito VIVERE IL SOGNO!!! 4 semplici passi per la TUA indipendenza finanziaria (Il Network Marketing)

Dettagli

IL MINIBASKET in ITALIA :

IL MINIBASKET in ITALIA : IL MINIBASKET in ITALIA : l Emozione, la Scoperta e il Gioco. I primi intervento per l angolo tecnico del nostro sito li voglio prendere da una delle esperienze professionalmente più gratificanti della

Dettagli

Giuseppe Riva L come libro, T come tablet. Come si studia meglio? Il Mulino Anno LXIII, Numero 475, Pagine 790-794 http://www.rivistailmulino.

Giuseppe Riva L come libro, T come tablet. Come si studia meglio? Il Mulino Anno LXIII, Numero 475, Pagine 790-794 http://www.rivistailmulino. Giuseppe Riva L come libro, T come tablet. Come si studia meglio? Il Mulino Anno LXIII, Numero 475, Pagine 790-794 http://www.rivistailmulino.it/ L approvazione della legge n. 128/2013 consente da quest

Dettagli

1. Come aumentare visite e guadagni

1. Come aumentare visite e guadagni Indice 1. Come aumentare visite e guadagni 1.1 Sfruttare Facebook 1.1.1 Iscrizione ai gruppi facebook 1.1.2 Come postare su oltre 50 gruppi in pochissimo tempo 1.1.3 Postare non basta, serve interagire

Dettagli

L economia: i mercati e lo Stato

L economia: i mercati e lo Stato Economia: una lezione per le scuole elementari * L economia: i mercati e lo Stato * L autore ringrazia le cavie, gli alunni della classe V B delle scuole Don Milanidi Bologna e le insegnati 1 Un breve

Dettagli

PROGETTO AREA SCUOLA Giochi Nazionali Estivi Special Olympics Italia. Biella 18-25 Giugno 2012

PROGETTO AREA SCUOLA Giochi Nazionali Estivi Special Olympics Italia. Biella 18-25 Giugno 2012 PROGETTO AREA SCUOLA Giochi Nazionali Estivi Special Olympics Italia Biella 18-25 Giugno 2012 In occasione dei XXVIII Giochi Nazionali Estivi Special Olympics che si terranno a Biella dal 18 al 25 Giugno

Dettagli

La Top Ten dei suggerimenti per la progettazione Web

La Top Ten dei suggerimenti per la progettazione Web In questo capitolo Impostare l obiettivo Mantenere le pagine libere e pulite Non travolgere i visitatori con i colori Usare meno di quattro tipi di carattere Essere coerenti Semplificare Essere rapidi

Dettagli

GUIDA PER L INSEGNANTE

GUIDA PER L INSEGNANTE LEGGO IO CONCORSO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 Progetto didattico: Maria Corno Progetto grafico e realizzazione editoriale: Noesis - Milano Illustrazioni: Archivio Piemme 2015 - Edizioni Piemme S.p.A., Milano

Dettagli

Il campione regionale

Il campione regionale Difensore Civico Regione Emilia-Romagna CORECOM Regione Emilia-Romagna La Rete siamo noi Iniziative per un uso sicuro della rete Internet e del cellulare da parte dei minori Dati regionali Il campione

Dettagli

L AUTOARBITRAGGIO: Istruzioni per l uso

L AUTOARBITRAGGIO: Istruzioni per l uso L AUTOARBITRAGGIO: Istruzioni per l uso Visti i positivi riscontri avuti, nella corrente stagione sportiva le gare della categoria Pulcini dovranno essere arbitrate con il metodo dell autoarbitraggio [

Dettagli

tablets PC convertibili tablets PC Slate

tablets PC convertibili tablets PC Slate I TABLETS Sono la logica evoluzione di un computer che da ingombrante strumento di lavoro è diventato personal poi portatile e ora Tablet (tavolette) I tablets PC convertibili sono, di fatto, normali PC

Dettagli

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo.

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo. Estate_ Era una giornata soleggiata e piacevole. Né troppo calda, né troppo fresca, di quelle che ti fanno venire voglia di giocare e correre e stare tra gli alberi e nei prati. Bonton, Ricciolo e Morbidoso,

Dettagli

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Intervento di Franco Gervasoni, direttore SUPSI SALUTO - Consigliere di Stato, Manuele Bertoli - Capodicastero Educazione, culto e partecipazioni comunali del Municipio

Dettagli

L iscrizione al fantacalcio è di Euro 25 a squadra da consegnare al contabile prima dell inizio

L iscrizione al fantacalcio è di Euro 25 a squadra da consegnare al contabile prima dell inizio REGOLAMENTO FANTA PLAZET: ISCRIZIONE E SOLDI L iscrizione al fantacalcio è di Euro 25 a squadra da consegnare al contabile prima dell inizio del mercato. Oltre ai 25 Euro dovranno essere consegnati ulteriori

Dettagli

INDICE PROGRAMMA CORSO

INDICE PROGRAMMA CORSO INDICE PROGRAMMA CORSO PRIMA LEZIONE: Componenti di un computer: Hardware, Software e caratteristiche delle periferiche. SECONDA LEZIONE: Elementi principali dello schermo di Windows: Desktop, Icone, Mouse,

Dettagli

Soluzione Immobiliare

Soluzione Immobiliare SOLUZIONE IMMOBILIARE SOLUZIONE IMMOBILIARE è un software studiato appositamente per la gestione di una Agenzia. Creato in collaborazione con operatori del settore, Soluzione si pone sul mercato con l

Dettagli

School Phone Un perfetto diario scolastico sul tuo smartphone!

School Phone Un perfetto diario scolastico sul tuo smartphone! School Phone Un perfetto diario scolastico sul tuo smartphone! Parliamo di diari scolastici. Quegli oggetti che tutti compriamo (per noi o per i nostri figli) oppure abbiamo comprato durante la nostra

Dettagli

ATTENZIONE: per importanti informazioni sulla prevenzione di danni all udito, consulta Importanti informazioni sulla sicurezza a pagina 166.

ATTENZIONE: per importanti informazioni sulla prevenzione di danni all udito, consulta Importanti informazioni sulla sicurezza a pagina 166. Musica 8 Ottenere musica Ottieni musica e altri contenuti audio su ipad. Acquistare musica da itunes Store: vai su itunes Store. Consulta Capitolo 22, itunes Store, a pagina 119. icloud: accedi a tutti

Dettagli

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it 1. Del sogno dell essere sognatore Il primo dovere di un buon Capo è non accontentarsi, essere il più esigente possibile nella

Dettagli

E Penelope si arrabbiò

E Penelope si arrabbiò Carla Signoris E Penelope si arrabbiò Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2014 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-07262-5 Prima edizione: maggio 2014 Seconda edizione: maggio 2014 E Penelope si

Dettagli

Sommario. Introduzione...9

Sommario. Introduzione...9 Sommario Introduzione...9 1. iphoto... 11 Introduzione a iphoto...11 Requisiti di sistema...12 Installazione...12 L interfaccia di iphoto...13 Organizzare la libreria...16 Eventi e Foto...16 Importare

Dettagli

Istituto San Tomaso d Aquino

Istituto San Tomaso d Aquino Istituto San Tomaso d Aquino alba pratalia aràba Linee di progetto per l utilizzo delle tecnologie nella didattica a.s. 2013 2014 a.s. 2014 2015 0 Linee di progetto per l utilizzo delle tecnologie nella

Dettagli

Proposta di progetto IUM: FantaCappuccio

Proposta di progetto IUM: FantaCappuccio Proposta di progetto IUM: FantaCappuccio Gruppo I Delta Cappuccio : Atzori Riccardo, Collu Alberto, Giustino Matteo, Meloni Fabrizio. Descrizione dell applicazione Uno dei principali problemi per i possessori

Dettagli

PUNTI DI FORZA PERSONALI: Questo sono io

PUNTI DI FORZA PERSONALI: Questo sono io PUNTI DI FORZA PERSONALI: Questo sono io Creatività / ingegno Risolvo i problemi in modo diverso Riesco a pensare a cose nuove facilmente Ho idee visionarie Sviluppo nuove opportunità e le metto in pratica

Dettagli

Dai, domanda! 6. Vita romana

Dai, domanda! 6. Vita romana Italiano per Sek I e Sek II Dai, domanda! 6. Vita romana 9:46 minuti Olivia: Edward: Margherita Un vecchio proverbio dice che tutte le strade portano a Roma. E finalmente sono venuto qua, giusto in tempo

Dettagli

dal 2007 - Kryptos LA PERSONA ECCELLENZE: Lorenzo Zago

dal 2007 - Kryptos LA PERSONA ECCELLENZE: Lorenzo Zago ECCELLENZE: Lorenzo Zago dal 2007 - Kryptos LA PERSONA Nel corso della storia, la libertà di scelta è stata una grande conquista da parte dell uomo. Oggi, la maggior parte di noi vive in Paesi dove è possibile

Dettagli

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 F= risposta degli alunni/figli G = risposta dei genitori F: 1- Cosa pensi della dipendenza elettronica?

Dettagli

Il mistero dei muoni: perché arrivano sulla terra e cosa c entra la relatività del tempo e dello spazio?

Il mistero dei muoni: perché arrivano sulla terra e cosa c entra la relatività del tempo e dello spazio? Il mistero dei muoni: perché arrivano sulla terra e cosa c entra la relatività del tempo e dello spazio? Carlo Cosmelli, Dipartimento di Fisica, Sapienza Università di Roma Abbiamo un problema, un grosso

Dettagli

L e-book a scuola. 1 Al tema sono peraltro dedicati alcuni lavori specifici, fra i quali in italiano si segnala per

L e-book a scuola. 1 Al tema sono peraltro dedicati alcuni lavori specifici, fra i quali in italiano si segnala per L e-book a scuola Arriviamo così a un ultimo tema su cui vorrei spendere qualche parola. Un tema che richiederebbe peraltro, per essere trattato con l attenzione e il rigore che sarebbero necessari, ben

Dettagli

Fotocamera HD FaceTime. Fotocamera. Schermo Multi-Touch. Tasto Standby/Riattiva Uscita cuffie auricolari. Microfoni. Altoparlanti

Fotocamera HD FaceTime. Fotocamera. Schermo Multi-Touch. Tasto Standby/Riattiva Uscita cuffie auricolari. Microfoni. Altoparlanti Panoramica su ipad 1 Panoramica su ipad Questa guida descrive ios 8 per: ipad mini (tutti i modelli) ipad Air (tutti i modelli) ipad (3ª e 4ª generazione) ipad 2 ipad mini 3 Barra di stato Fotocamera HD

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 20 Come scegliere il gestore telefonico In questa unità imparerai: a capire testi che danno informazioni sulla scelta del gestore telefonico parole relative alla scelta del gestore telefonico la

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

E ora, col cuore leggero per lo scampato pericolo, andiamo ad approfondire, e a scoprire:

E ora, col cuore leggero per lo scampato pericolo, andiamo ad approfondire, e a scoprire: di Pier Francesco Piccolomini 1 Dopo aver spiegato come si accende il computer e come si usano mouse e tastiera, con questa terza puntata della nostra guida entriamo trionfalmente all interno del PC, dove

Dettagli

PREMESSA. L idea è che a studiare si impara. E nessuno lo insegna. Non si insegna a scuola e non si può imparare da soli, nemmeno con grande fatica.

PREMESSA. L idea è che a studiare si impara. E nessuno lo insegna. Non si insegna a scuola e non si può imparare da soli, nemmeno con grande fatica. PREMESSA I libri e i corsi di 123imparoastudiare nascono da un esperienza e un idea. L esperienza è quella di decenni di insegnamento, al liceo e all università, miei e dei miei collaboratori. Esperienza

Dettagli

Panini: in edicola l'album "Calciatori 2014-2015". Novità: le figurine delle maglie, il calciomercato, l'italia che verrà e

Panini: in edicola l'album Calciatori 2014-2015. Novità: le figurine delle maglie, il calciomercato, l'italia che verrà e Panini: in edicola l'album "Calciatori 2014-2015". Novità: le figurine delle maglie, il calciomercato, l'italia che verrà ed il Quiz del tifoso di Alessandro Ferro - 08, gen, 2015 http://www.siciliajournal.it/panini-in-edicola-lalbum-calciatori-2014-2015-novita-le-figurine-delle-maglieil-calciomercato-litalia-che-verra-ed-il-quiz-del-tifoso/

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 20 Come scegliere il gestore telefonico CHIAVI In questa unità imparerai: a capire testi che danno informazioni sulla scelta del gestore telefonico parole relative alla scelta del gestore telefonico

Dettagli

Termini e condizioni di partecipazione al Concorso Il mio Carducci : REGOLAMENTO GENERALE

Termini e condizioni di partecipazione al Concorso Il mio Carducci : REGOLAMENTO GENERALE Termini e condizioni di partecipazione al Concorso Il mio Carducci : REGOLAMENTO GENERALE PREMESSA In occasione dell 80 Anniversario della fondazione del Liceo Carducci di Milano, l Associazione Carducciani,

Dettagli

progetto educativo per uno stile di vita sano, attivo e sostenibile

progetto educativo per uno stile di vita sano, attivo e sostenibile progetto educativo per uno stile di vita sano, attivo e sostenibile. anno scolastico 2013 2014 Il programma Coca-Cola Cup propone alle prime due classi delle scuole secondarie di secondo grado un articolata

Dettagli

Credevo di essere un fisico

Credevo di essere un fisico Credevo di essere un fisico Giorgio Roncolini CREDEVO DI ESSERE UN FISICO biografia www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Giorgio Roncolini Tutti i diritti riservati A mia moglie Anna Ai miei figli

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

LA STRUTTURA DEL SITO

LA STRUTTURA DEL SITO LA STRUTTURA DEL SITO è molto semplice: Nella parte superiore c è il logo di Radio Maria il tasto per ASCOLTARE la diretta online - il link a World Family dove troverete le Radio Maria sparse in tutto

Dettagli

La cenerentola di casa

La cenerentola di casa La cenerentola di casa Audrina Assamoi LA CENERENTOLA DI CASA CABLAN romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Audrina Assamoi Tutti i diritti riservati Questa storia è dedicata a tutti quelli che

Dettagli

Diego e Ilaria 26 Luglio 2013

Diego e Ilaria 26 Luglio 2013 Diego e Ilaria 26 Luglio 2013 Musica J.Pachelbel, Canone R. Wagner, Marcia Nuziale da Lohengrin Poesia di: Alan Douar Quando ti chiedo cos è l amore, immagina due mani ardenti che si incontrano, due sguardi

Dettagli

Creare epub con Pages 09 Libri su ibooks con ipad e iphone

Creare epub con Pages 09 Libri su ibooks con ipad e iphone Creare epub con Pages 09 Libri su ibooks con ipad e iphone Autore: Redazione Come fare a... Tratto dal sito: Come fare a... Il panorama dei libri elettronici sta cambiando notevolmente con l entrata in

Dettagli

Siamo ormai prossimi all inizio del gioco (20 ottobre p.v.) e sarebbe cosa utile che le Vostre classi partecipassero a questa iniziativa.

Siamo ormai prossimi all inizio del gioco (20 ottobre p.v.) e sarebbe cosa utile che le Vostre classi partecipassero a questa iniziativa. Prot: 446/14/cnc/fta Roma, 7 ottobre 2014 Ai Dirigenti scolastici e ai Docenti delle Istituzioni scolastiche di Istruzione secondaria di secondo grado statali e paritarie della Regione Marche LORO SEDI

Dettagli

Internet istruzioni per l uso. Marcallo, 29 Aprile 2015

Internet istruzioni per l uso. Marcallo, 29 Aprile 2015 Internet istruzioni per l uso Marcallo, 29 Aprile 2015 Conoscere per gestire il rischio La Rete, prima ancora di essere qualcosa da giudicare, è una realtà: un fatto con il quale bisogna confrontarsi Internet

Dettagli

Al fine di pubblicare le informazioni di un condominio sul WEB è necessario che l amministratore proceda con le seguenti fasi:

Al fine di pubblicare le informazioni di un condominio sul WEB è necessario che l amministratore proceda con le seguenti fasi: CONDOMINI SUL WEB Cosa si intende per condomini sul Web? Dalla versione 1.45 del programma Metodo Condomini l amministratore ha la possibilità di rendere fruibili via WEB ai condòmini (proprietari e conduttori)

Dettagli

Nonni si diventa. Il racconto di tutto quello che non sapete

Nonni si diventa. Il racconto di tutto quello che non sapete Nonni si diventa Il racconto di tutto quello che non sapete Introduzione Cari nipoti miei, quando tra qualche anno potrete leggere e comprendere fino in fondo queste pagine, forse vi chiederete perché

Dettagli

RUOLO E FINALITA DELLE ASSOCIAZIONI FEMMINILI IN UNA SOCIETA IN RAPIDA E CONTINUA EVOLUZIONE

RUOLO E FINALITA DELLE ASSOCIAZIONI FEMMINILI IN UNA SOCIETA IN RAPIDA E CONTINUA EVOLUZIONE Carissime amiche, nel ringraziare ancora per avermi eletta nel ruolo di vice Presidente del Distretto Sud Est, vi saluto augurandovi un Anno Sociale all insegna dell impegno e dell amicizia vera. Il mio

Dettagli

Roberto Ghiretti Presidente Studio Ghiretti & Associati

Roberto Ghiretti Presidente Studio Ghiretti & Associati Roberto Ghiretti Presidente Studio Ghiretti & Associati 1 Lo Sport come strumento educativo Lo sport per i bambini e ragazzi rappresenta una straordinaria opportunità di crescita. Grazie all attività motoria,

Dettagli

MANUALe Di EA SPORTS GRAND SLAM TENNIS 2

MANUALe Di EA SPORTS GRAND SLAM TENNIS 2 MANUALe Di EA SPORTS GRAND SLAM TENNIS 2 1 Per iniziare 2 GIOCA ORA 5 Modalità di gioco 6 Allenamento 11 Xbox LIVE 13 Zona di creazione 16 Il mio Tennis 18 Per iniziare 2 EA SPORTS Grand Slam Tennis 2

Dettagli

Io tifo positivo nel segno di Candido

Io tifo positivo nel segno di Candido BRUGHERIO Io tifo positivo nel segno di Candido La PROPOSTA parte da un lavoro che ha visto in questi anni coinvolti circa 10000 ragazzi delle scuole primarie e secondarie di molti comuni della provincia

Dettagli

in rete Un progetto di educazione digitale per l utilizzo responsabile e consapevole della rete e delle nuove tecnologie.

in rete Un progetto di educazione digitale per l utilizzo responsabile e consapevole della rete e delle nuove tecnologie. cchi in rete Un progetto di educazione digitale per l utilizzo responsabile e consapevole della rete e delle nuove tecnologie. COME SI ARTICOLA IL PROGETTO Internet è diventato uno straordinario strumento

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

Internet i vostri figli vi spiano! La PAROLA-CHIAVE: cacao Stralci di laboratorio multimediale

Internet i vostri figli vi spiano! La PAROLA-CHIAVE: cacao Stralci di laboratorio multimediale Internet i vostri figli vi spiano! La PAROLA-CHIAVE: cacao Stralci di laboratorio multimediale Ins: nel laboratorio del Libro avevamo detto che qui, nel laboratorio multimediale, avremmo cercato qualcosa

Dettagli

Installare un nuovo programma

Installare un nuovo programma Installare un nuovo programma ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva Introduzione Installare un nuovo programma sul computer installazione Quando acquistiamo

Dettagli

La nostra soluzione integrata

La nostra soluzione integrata Avagliano ischool nasce dalla consolidata esperienza in campo editoriale di Avagliano editore, marchio di prestigio dell editoria libraria tradizionale che vanta più di trent anni di attività La casa editrice

Dettagli

Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune

Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune di Attilio Camozzi Presidente Aci Brescia C i siamo lasciati alle spalle un anno complesso. Il 2014 va negli archivi della storia recente. Confido che

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 1 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web INTRODUZIONE INDEX 3 6 9 L importanza di avere un dominio e gli obiettivi di quest opera Come è cambiato

Dettagli

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA Mercoledì 11 dicembre abbiamo accolto gli amici delle quinte: vi raccontiamo la giornata...speciale. E' stato molto interessante ed istruttivo, a parer mio, far visitare, nel

Dettagli

L unica linguaggi, consueti. domande e ambiti imprevisti o, comunque, diversi, in generale, da quelli più

L unica linguaggi, consueti. domande e ambiti imprevisti o, comunque, diversi, in generale, da quelli più GIOCHI MATEMATICI ANNO SCOLASTICO PER 2009 SCUOLA - 2010 PRIMARIA Il di Centro Gruppo Matematica di ricerca F. Enriques sulla didattica dell'università della matematica degli Studi nella scuola di Milano,

Dettagli

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE Gruppo G.R.E.M Piemonte e Valle d Aosta Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE Il kit, pensato per l animazione di bambini, ragazzi e adulti sul tema famiglia è così composto: - 1 gioco

Dettagli

di Kai Haferkamp per 2-5 giocatori dagli 8 anni in su

di Kai Haferkamp per 2-5 giocatori dagli 8 anni in su di Kai Haferkamp per 2-5 giocatori dagli 8 anni in su Traduzione e adattamento a cura di Gylas per Giochi Rari Versione 1.0 Novembre 2001 http://www.giochirari.it e-mail: giochirari@giochirari.it NOTA.

Dettagli

Scritto da Andrea Biagianti Domenica 30 Agosto 2009 13:10 - Ultimo aggiornamento Sabato 12 Settembre 2009 13:20

Scritto da Andrea Biagianti Domenica 30 Agosto 2009 13:10 - Ultimo aggiornamento Sabato 12 Settembre 2009 13:20 Cominciamo questa recenzione dell'eeepc 1101HA dicendo che come per tutti i netbook il loro scopo è ben lontano dal pc superperformante anzi tali pc sono stati sviluppati tenendo conto che molti utenti

Dettagli

La voce dei donatori

La voce dei donatori La voce dei donatori Uno studio sul grado di soddisfazione e di efficienza percepita dai Donatori nei confronti dell organizzazione e delle attività dell Avis Comunale RE www.avis.re.it Gli obiettivi della

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE G.C.S.G. 2013/14

REGOLAMENTO UFFICIALE G.C.S.G. 2013/14 REGOLAMENTO UFFICIALE G.C.S.G. 2013/14 Ciao, tu non mi conosci ma io conosco te. Voglio fare un gioco. Regola numero uno: rispetta le regole del gioco! Regola numero due: ricorda, io sono l Enigmista:

Dettagli

L ITALIA VISTA DA CHI LA ABITA SONDAGGIO DOXA

L ITALIA VISTA DA CHI LA ABITA SONDAGGIO DOXA L ITALIA VISTA DA CHI LA ABITA SONDAGGIO DOXA PRINCIPALI RISULTATI EMERSI Tra le tematiche sociali maggiormente sentite dagli adolescenti vi è prima di tutto il diritto alla vita (37%), sentito ancor di

Dettagli

I.T.S. G. GIRARDI. Progetto legalità a.s. 2014/2015 Privacy e disagio giovanile. Risultati dei questionari somministrati agli studenti

I.T.S. G. GIRARDI. Progetto legalità a.s. 2014/2015 Privacy e disagio giovanile. Risultati dei questionari somministrati agli studenti I.T.S. G. GIRARDI Progetto legalità a.s. 214/215 Privacy e disagio giovanile Risultati dei questionari somministrati agli studenti Classi coinvolte: 3AA 3AT 3AR 3BR 3CR 3AS - 3BS Rilevazione dei dati relativi

Dettagli

I N F O R M A PROMOZIONI 2 0 1 5 M A R Z O

I N F O R M A PROMOZIONI 2 0 1 5 M A R Z O INFORMA PROMOZIONI 2015 M A R Z O INFORMA Ciao a tutti, siamo lieti di presentarvi la nuova Rikorda Informa. Uno strumento di lavoro interamente rinnovato per comunicare, unire e coinvolgere tutto il team

Dettagli

PROGRAMMAZZIONE ANNUALE Categoria PRIMI CALCI. Prof. Sergio Ruosi Responsabile Primi Calci Laureato in Scienze Motorie

PROGRAMMAZZIONE ANNUALE Categoria PRIMI CALCI. Prof. Sergio Ruosi Responsabile Primi Calci Laureato in Scienze Motorie PROGRAMMAZZIONE ANNUALE Categoria PRIMI CALCI Prof. Sergio Ruosi Responsabile Primi Calci Laureato in Scienze Motorie Presupposti In ogni disciplina sportiva sono vari gli aspetti da curare per la formazione

Dettagli