3.A ver. 0 - diff. limitata File: Portogruaro 3A-(0).doc

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "3.A ver. 0 - diff. limitata File: Portogruaro 3A-(0).doc"

Transcript

1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRENTO DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA MECCANICA E STRUTTURALE Contratto di Consulenza Comune di Portogruaro Università di Trento STUDIO DELLA SICUREZZA DELLA TORRE CIVICA DI PORTOGRUARO (VE) MODELLAZIONE NUMERICA All. A: RENDERING E FORME MODALI 3.A ver. 0 - diff. limitata File: Portogruaro 3A-(0).doc Gruppo di Ricerca: Dr. Daniele Zonta Ing. Marco Molinari All. Ing. Stefano Toffaletti 0 Emissione ST MM DZ n DATA REVISIONE red. ver. app.

2 INDICE DELLE IMMAGINI Figura 1. Vista del modello da sud-ovest... 2 Figura 2. Vista del modello da sud-est... 3 Figura 3. Vista del modello da nord-est... 4 Figura 4. Vista del modello da nord-ovest... 5 Figura 5. Prima forma modale. Vista da sud-est... 6 Figura 6. Seconda forma modale. Vista da sud-ovest... 7 Figura 7. Terza forma modale. Vista da sud-est... 8 Figura 8. Quarta forma modale. Vista da sud-ovest... 9 Figura 9. Quinta forma modale. Vista da sud-est...10 Figura 10. Sesta forma modale. Vista da sud-est...11 Figura 11. Settima forma modale. Vista da sud-est /12

3 file rendering sud-ovest Figura 1. Vista del modello da sud-ovest 2/12

4 file rendering sud-est Figura 2. Vista del modello da sud-est 3/12

5 file rendering nord-est Figura 3. Vista del modello da nord-est 4/12

6 file rendering nord-ovest Figura 4. Vista del modello da nord-ovest 5/12

7 file 1 modo 0.85 Hz sud-est Figura 5. Prima forma modale. Vista da sud-est 6/12

8 file 2 modo 0.88 Hz sud-ovest Figura 6. Seconda forma modale. Vista da sud-ovest 7/12

9 file 3 modo 3.61 Hz sud-est Figura 7. Terza forma modale. Vista da sud-est 8/12

10 file 4 modo 3.69 Hz sud-ovest Figura 8. Quarta forma modale. Vista da sud-ovest 9/12

11 file 5 modo 4.44 Hz sud-est Figura 9. Quinta forma modale. Vista da sud-est 10/12

12 file 6 modo 7.24 Hz sud-est Figura 10. Sesta forma modale. Vista da sud-est 11/12

13 file 7 modo 7.82 Hz sud-est Figura 11. Settima forma modale. Vista da sud-est 12/12

PIANO DI RICOSTRUZIONE DEL COMUNE DI ARSITA (TE)

PIANO DI RICOSTRUZIONE DEL COMUNE DI ARSITA (TE) DEL COMUNE DI (TE) Dr. Ing. Maurizio Indirli () (*) dottoranda in Ingegneria Strutturale presso l 1B_01_h_01 Carta dell Armatura Urbana e Territoriale FG.350 Ovest 1:25.000 0 12-11-201 Maurizio Indirli

Dettagli

CODICE DELL URBANISTICA E DELL EDILIZIA

CODICE DELL URBANISTICA E DELL EDILIZIA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Assessorato all Urbanistica, enti locali e personale CODICE DELL URBANISTICA E DELL EDILIZIA SETTEMBRE 2010 Dipartimento Urbanistica e ambiente Servizio Urbanistica e tutela

Dettagli

Cubi9. Tipo di file: PDF 1.3, EPS,TIF, JPG, PSD (convertiti in CMYK). In caso di file vettoriali convertire le font in curve.

Cubi9. Tipo di file: PDF 1.3, EPS,TIF, JPG, PSD (convertiti in CMYK). In caso di file vettoriali convertire le font in curve. Cubi9 Fascia_1 : 90x270 mm - file richiesto 110x290 mm o 55x145 mm (scala 1:2) Fascia_2 : 270x90 mm - file richiesto 290x110 mm o 145x55 mm (scala 1:2) 2 270.0 110.0 270.0 2 110.0 Cubi14 Fascia_1 : 140x420mm

Dettagli

dott. ing. Raffaela PANIZZON

dott. ing. Raffaela PANIZZON FOTO 1 FOTO 2 dott. ing. Raffaela PANIZZON - Studio Ingegneria Civile Pagina n 1 FOTO 3 FOTO 4 dott. ing. Raffaela PANIZZON - Studio Ingegneria Civile Pagina n 2 FOTO 5 FOTO 6 dott. ing. Raffaela PANIZZON

Dettagli

ANDREA CASTELLO DOTTORE COMMERCIALISTA REVISORE CONTABILE VIA ASSAROTTI N. 3/3-16122 GENOVA TEL 010/8391347 - FAX 010/4207022 *****

ANDREA CASTELLO DOTTORE COMMERCIALISTA REVISORE CONTABILE VIA ASSAROTTI N. 3/3-16122 GENOVA TEL 010/8391347 - FAX 010/4207022 ***** ANDREA CASTELLO DOTTORE COMMERCIALISTA REVISORE CONTABILE VIA ASSAROTTI N. 3/3-16122 GENOVA TEL 010/8391347 - FAX 010/4207022 TRIBUNALE CIVILE DI GENOVA Ufficio Esecuzioni Immobiliari Procedura esecutiva

Dettagli

PIANO DI RICOSTRUZIONE DEL COMUNE DI ARSITA (TE)

PIANO DI RICOSTRUZIONE DEL COMUNE DI ARSITA (TE) DEL COMUNE DI (TE) (*) dottoranda in Ingegneria Strutturale presso l 1B_01_f_01 Destinazione d uso dei fabbricati interni alla perimetrazione 0 12-11-201 Maurizio Indirli DEL COMUNE DI (TE) (*) dottoranda

Dettagli

A n a l i s i s i n t e t i c a d e l l e p r i n c i p a l i c a r a t t e r i s t i c h e

A n a l i s i s i n t e t i c a d e l l e p r i n c i p a l i c a r a t t e r i s t i c h e COMUNE DI UDINE Dipartimento Affari Generali U. Org. Studi e Statistica LE ATTIVITÀ ECONOMICHE NEL COMUNE DI UDINE 2006 A n a l i s i s i n t e t i c a d e l l e p r i n c i p a l i c a r a t t e r i s

Dettagli

PROGETTAZIONE INTEGRATA DEI SERVIZI DI FACILITY MANAGEMENT

PROGETTAZIONE INTEGRATA DEI SERVIZI DI FACILITY MANAGEMENT PROGETTAZIONE INTEGRATA DEI SERVIZI DI FACILITY MANAGEMENT Roma, 09 Dicembre 2013 ABI - Palazzo Altieri STEFANO VALENTINI Amministratore Novigos NOVIGOS Novigos progetta servizi di Facility Management

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO INTERVENTI DI MANUTENZIONE A CARATTERE D URGENZA ALLOGGI DI PROPRIETÀ COMUNALE

PROGETTO ESECUTIVO INTERVENTI DI MANUTENZIONE A CARATTERE D URGENZA ALLOGGI DI PROPRIETÀ COMUNALE PROGETTO ESECUTIVO INTERVENTI DI MANUTENZIONE A CARATTERE D URGENZA ALLOGGI DI PROPRIETÀ COMUNALE RELAZIONE GENERALE SERVIZIO PROGETTAZIONE E URBANISTICA Il Responsabile (Arch. A. Caccia) SETTORE GESTIONE

Dettagli

PD.A. 032 PROGETTO DEFINITIVO

PD.A. 032 PROGETTO DEFINITIVO PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI SOTTO IL MONTE GIOVANNI XXIII SCUOLA PRIMARIA BATTISTA E MARIANNA RONCALLI RIQUALIFICAZIONE DEL POLO SCOLASTICO: REALIZZAZIONE NUOVA SCUOLA PRIMARIA CON ANNESSA STRUTTURA

Dettagli

La Compatibilità Elettromagnetica ad Ancona: l Esperienza di un Percorso Inverso

La Compatibilità Elettromagnetica ad Ancona: l Esperienza di un Percorso Inverso La Compatibilità Elettromagnetica ad Ancona: l Esperienza di un Percorso Inverso Graziano Cerri Dipartimento di Ingegneria Biomedica, Elettronica e Telecomunicazioni Università Politecnica delle Marche

Dettagli

COMUNE DI LIVO. PROVINCIA DI TRENTO MODELLO - C Pagina. 1 ANNO DI STAMPA :2014 NUMERO CODICE PATRIMONIALE UBICAZIONE DATA INSER.

COMUNE DI LIVO. PROVINCIA DI TRENTO MODELLO - C Pagina. 1 ANNO DI STAMPA :2014 NUMERO CODICE PATRIMONIALE UBICAZIONE DATA INSER. PROVINCIA DI TRENTO MODELLO - C Pagina. 1 1 120300 14,06 14,06 2 120300 659,06 659,06 3 120300 656,25 656,25 4 120300 5 120300 0,00 0,00 PROVINCIA DI TRENTO MODELLO - C Pagina. 2 6 120300 148,13 148,13

Dettagli

Il corso è riservato ad un numero massimo di 30 di partecipanti, possono ancora essere inseriti n. 6 professionisti.

Il corso è riservato ad un numero massimo di 30 di partecipanti, possono ancora essere inseriti n. 6 professionisti. Corso di aggiornamento per coordinatori per la sicurezza in fase di Progettazione ed Esecuzione Obbligo dell aggiornamento previsto dal D.Lgs.81/08 con i requisiti di cui all allegato XIV Si comunica che

Dettagli

D E C R E T O R E T T O R A L E N.1218 del 25.08.2014

D E C R E T O R E T T O R A L E N.1218 del 25.08.2014 AMMINISTRAZIONE GENERALE APOS - AREA PERSONE E ORGANIZZAZIONE SETTORE STATO GIURIDICO DOCENTI UFFICIO CONCORSI DOCENTI Rif. BC/BS D E C R E T O R E T T O R A L E N.1218 del 25.08.2014 RIF. A18I2014/262

Dettagli

Applicazioni di Disegno Meccanico T

Applicazioni di Disegno Meccanico T Applicazioni di Disegno Meccanico T Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Ing. DANIELA FRANCIA DIN - III piano scala posteriore, v.le Risorgimento, Bologna Tel: 051.2093352 E-mail : d.francia@unibo.it

Dettagli

Un fulmine che segue l arcobaleno (San felice, 1995)

Un fulmine che segue l arcobaleno (San felice, 1995) Un fulmine che segue l arcobaleno (San felice, 1995) Segrate (Milano), febbraio 2015 Revisione 16 Rev. 16 febbraio 2015 p. 1/13 La società Corbellini srl è una Società d Ingegneria che si occupa, in particolare,

Dettagli

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia Auditing e Controllo Interno Università di Pisa Pisa, 4 Giugno 2015 Con la presente, il sottoscritto Prof. Giuseppe D Onza in qualità di Direttore del Master di II livello in Auditing e Controllo Interno

Dettagli

Il Piano di sviluppo del teleriscaldamento nell area metropolitana torinese

Il Piano di sviluppo del teleriscaldamento nell area metropolitana torinese Il Piano di sviluppo del teleriscaldamento nell area metropolitana torinese Alberto Cucatto Provincia di Torino Servizio Qualità dell aria e Risorse Energetiche Giugno 2006 Analisi delle possibilità di

Dettagli

AGGIORNAMENTO DEL PIANO URBANO DEL TRAFFICO DEL COMUNE DI BENEVENTO

AGGIORNAMENTO DEL PIANO URBANO DEL TRAFFICO DEL COMUNE DI BENEVENTO Città di Benevento Settore Ambiente e Mobilità Ufficio Tecnico del Traffico AGGIORNAMENTO DEL PIANO URBANO DEL TRAFFICO DEL COMUNE DI BENEVENTO Elaborato: ALLEGATO 4 Schede di conteggio A.04 Progettazione:

Dettagli

LABORATORIO METROLOGICO. Descrizione del Servizio

LABORATORIO METROLOGICO. Descrizione del Servizio LABORATORIO METROLOGICO Descrizione del Servizio 1. PRESENTAZIONE... 3 2. NORME DI RIFERIMENTO... 5 3. MISURE EFFETTUATE... 6 3.1. Catena metrologica... 6 3.2. Grandezze... 6 3.3. Strumenti campione di

Dettagli

COMUNE DI CHIONS. PIANO COMUNALE DI SETTORE PER LA LOCALIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI DI TELEFONIA MOBILE (ex L.R. 6 dicembre 2004, n.

COMUNE DI CHIONS. PIANO COMUNALE DI SETTORE PER LA LOCALIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI DI TELEFONIA MOBILE (ex L.R. 6 dicembre 2004, n. REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA PROVINCIA DI PORDENONE COMUNE DI CHIONS PIANO COMUNALE DI SETTORE PER LA LOCALIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI DI TELEFONIA MOBILE (ex L.R. 6 dicembre 2004, n. 28) DIAGRAMMI

Dettagli

PROPOSTA DI COLLABORAZIONE PER ATTIVITA DI SUPPORTO ALLO STUDIO DELLE GARE

PROPOSTA DI COLLABORAZIONE PER ATTIVITA DI SUPPORTO ALLO STUDIO DELLE GARE INSTUDIO E LE IMPRESE DI COSTRUZIONI InStudio opera per le Imprese di costruzioni e General Contractors sin dalla sua fondazione. Possiamo affermare senza dubbio, che questi Committenti rappresentano di

Dettagli

ANALISI DELL ACQUA DISTRIBUITA NELLA SUA ZONA: MILANO NORD-EST. Parametro Limiti di Campione Unità di

ANALISI DELL ACQUA DISTRIBUITA NELLA SUA ZONA: MILANO NORD-EST. Parametro Limiti di Campione Unità di MILANO NORD-EST Concentrazione ioni idrogeno Da 6.5 a 9.5 8,1 Unità ph Durezza 15-50 27 F Cloro residuo libero 0.2 0,04 mg/l Composti Organoalogenati 30 8 µg/l Tricloroetilene + Tetracloroetilene 10 2

Dettagli

FASE ACCESSORIA ALLA SUCCESSIVA LAVORAZIONE PRINCIPALE RIDUZIONE VOLUMETRICA DEL MATERIALE DA LAVORARE TRAMITE PINZE FRANTUMATRICI MONTATE SU ESCAVATORE FASE PRINCIPALE FRANTUMAZIONE TRAMITE IMPIANTO MOBILE

Dettagli

Informatica per la Storia dell Arte

Informatica per la Storia dell Arte Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Chimica, Gestionale, Informatica, Meccanica Informatica per la Storia dell Arte Anno Accademico 2014/2015 Docente: ing. Salvatore Sorce Rappresentazione

Dettagli

Edificio unifamiliare PF Pergine Valsugana,

Edificio unifamiliare PF Pergine Valsugana, 54 55 Burnazzi Feltrin/ pegoretti Edificio unifamiliare PF Pergine Valsugana, Trento intervento ampliamento destinazione residenziale AMbito privato schemi assonometrici: stato di fatto/stato di progetto

Dettagli

Corso di Logistica Industriale LS SOFTWARE PER LA GESTIONE DELLA PREVENTIVAZIONE NELLA DIVISIONE COMPRESSIONE GAS Prof. Ing. Cesare Saccani Dott. Ing. Augusto Bianchini DIEM Dipartimento di Ingegneria

Dettagli

Gruppo di Disegno di Macchine. Università degli Studi di Brescia Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Industriale

Gruppo di Disegno di Macchine. Università degli Studi di Brescia Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Industriale Facoltà di Ingegneria Relazione sull attività del I anno di Dottorato di Ricerca in Meccanica Applicata svolta durante l anno accademico 5/6 Disegno di meccanismi miniaturizzati articolati attraverso cerniere

Dettagli

Telematica concorrenza e comunicazione integrata d'impresa

Telematica concorrenza e comunicazione integrata d'impresa Antonella Reitano, Collana IMPRESA ECONOMIA COMUNICAZIONE, Giappichelli, 2002 Telematica concorrenza e comunicazione integrata d'impresa L'Autore ANTONELLA REITANO è Ricercatore confermato di Economia

Dettagli

Ricerca e innovazione al Politecnico di Milano

Ricerca e innovazione al Politecnico di Milano Ricerca e innovazione al Politecnico di Milano La tradizione Il Politecnico di Milano da sempre punta sulla qualità e sull'innovazione della didattica e della ricerca sviluppando un rapporto fecondo con

Dettagli

cerchi relax ed una vista da sogno?

cerchi relax ed una vista da sogno? Lignano Sabbiadoro (UD) Via Lungolaguna Trento Totale Locali: 5 N. Camere da Letto: N. Bagni: 2 cerchi relax ed una vista da sogno? RE/MAX File Tel. +39.0431.513009 file@remax.it www.remax.it/file Via

Dettagli

Destinatari del Workshop. Operatori del settore, architetti, ingegneri, installatori e promotori tecnici.

Destinatari del Workshop. Operatori del settore, architetti, ingegneri, installatori e promotori tecnici. In collaborazione con: SOVRAINTENDENZA AI BENI CULTURALI DEL COMUNE DI ROMA SSML SCUOLA SUPERIORE MEDIATORI LINGUISTICI GREGORIO VII Patrocini: MiBAC MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI AIDI ASSOCIAZIONE

Dettagli

Area tematica AT-1 Strumenti per la valutazione e la gestione del rischio del patrimonio costruito

Area tematica AT-1 Strumenti per la valutazione e la gestione del rischio del patrimonio costruito RELUIS - Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica Progetto esecutivo 2009 2012 2012 Area tematica AT-1 Strumenti per la valutazione e la gestione del rischio del patrimonio costruito Linea

Dettagli

A. Di. S. U. Azienda di Diritto allo Studio Universitario della Seconda Università degli Studi di Napoli

A. Di. S. U. Azienda di Diritto allo Studio Universitario della Seconda Università degli Studi di Napoli A. Di. S. U. Azienda di Diritto allo Studio Universitario della Seconda Università degli Studi di Napoli REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE AI CORSI DI INGLESE FINALIZZATI AL CONSEGUIMENTO DELLA CERTIFICAZIONE

Dettagli

Analista di Web Intelligence

Analista di Web Intelligence Dipartimento di Scienze della Security e Intelligence Bando Executive Master in Analista di Web Intelligence Codice Executive Master: AWI Master erogato in modalità mista: lezioni e-learning + 1 fine settimana

Dettagli

Programma Master Domino 2012

Programma Master Domino 2012 Programma Master Domino 2012 MASTER DOMINO Il Master Domino, uno dei classici della formazione cooperativa Nazionale, è pensato per persone che hanno maturato una significativa esperienza gestionale o

Dettagli

DIREZIONE GENERALE CURA DEL TERRITORIO E DELL AMBIENTE SERVIZIO GEOLOGICO, SISMICO E DEI SUOLI IL RESPONSABILE

DIREZIONE GENERALE CURA DEL TERRITORIO E DELL AMBIENTE SERVIZIO GEOLOGICO, SISMICO E DEI SUOLI IL RESPONSABILE DIREZIONE GENERALE CURA DEL TERRITORIO E DELL AMBIENTE SERVIZIO GEOLOGICO, SISMICO E DEI SUOLI IL RESPONSABILE GABRIELE BARTOLINI TIPO ANNO NUMERO REG. CFR. FILE SEGNATURA.XML DEL CFR. FILE SEGNATURA.XML

Dettagli

SCHEDA 21A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A RUOTE A CARREGGIATA STANDARD MODELLO FIAT 500 E SIMILI (FIAT 550, FIAT 600, etc.)

SCHEDA 21A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A RUOTE A CARREGGIATA STANDARD MODELLO FIAT 500 E SIMILI (FIAT 550, FIAT 600, etc.) SCHEDA 21A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A RUOTE A CARREGGIATA STANDARD MODELLO FIAT 500 E SIMILI (FIAT 550, FIAT 600, etc.) Il presente documento è stato realizzato nell ambito dell attività di ricerca prevista:

Dettagli

NODO DI RETI A COMMUTAZIONE DI CIRCUITO

NODO DI RETI A COMMUTAZIONE DI CIRCUITO NODO DI RETI A COMMUTAZIONE DI CIRCUITO Prof. Ing. Maurizio Casoni Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia INTRODUZIONE Architettura hardware di un generico

Dettagli

PIANO DI SICUREZZA SEDE SCUOLA SECONDARIA DI BELVEDERE A.S.2015/16

PIANO DI SICUREZZA SEDE SCUOLA SECONDARIA DI BELVEDERE A.S.2015/16 PIANO DI SICUREZZA SEDE SCUOLA SECONDARIA DI BELVEDERE A.S.2015/16 AZIONE ORA MODALITA' PERSONALE NOTE 7.45 Ingresso alunni che arrivano con trasporto pubblico e aventi fatto richiesta di ingresso anticipato

Dettagli

NODO DI PERUGIA Valutazione dell inserimento ambientale delle ipotesi formulate nel territorio comunale di Corciano

NODO DI PERUGIA Valutazione dell inserimento ambientale delle ipotesi formulate nel territorio comunale di Corciano COMUNE DI CORCIANO (PG) corso Cardinale Rotelli tel. 07551881 fax 0755188237 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE ED AMBIENTALE SEZIONE INTERDISCIPLINARE DI DISEGNO ED ARCHITETTURA

Dettagli

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO ECONOMICO E OCCUPAZIONALE

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO ECONOMICO E OCCUPAZIONALE DTRDIP C3311 Del 26/11/2009 OGGETTO: Modifica, per la valutazione della specifica proposta di massima relativa al progetto complesso CARDUS, della composizione del Nucleo di Valutazione di settore ICT

Dettagli

Napoli, 24 Maggio 2011

Napoli, 24 Maggio 2011 Napoli, 24 Maggio 20 Prof. Ing. Arch.Salvatore Russo Università Iuav di Venezia Professore Associato di Tecnica delle Costruzioni Direttore del Laboratorio di Scienza delle Costruzioni russo@iuav.it Indice

Dettagli

Protocollo per l archiviazione dei dati su cd - rom da consegnare in sede di esame Ing. Giovanni Mongiello v.3.0

Protocollo per l archiviazione dei dati su cd - rom da consegnare in sede di esame Ing. Giovanni Mongiello v.3.0 Protocollo per l archiviazione dei dati su cd - rom da consegnare in sede di esame Ing. Giovanni Mongiello v.3.0 NOTA BENE Durante le revisioni si verificherà che siano state seguite le indicazioni sopra

Dettagli

Analisi di pareti murarie ai macroelementi

Analisi di pareti murarie ai macroelementi UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA EDILE (CLASSE DELLE LAUREE IN SCIENZE DELL ARCHITETTURA E DELL INGEGNERIA EDILE N. 4 ) DIPARTIMENTO DI INGEGNERAI

Dettagli

COME MODELLARE UNA " VERA " CON NEWTEK LIGHTWAVE 3D Corso per principianti.

COME MODELLARE UNA  VERA  CON NEWTEK LIGHTWAVE 3D Corso per principianti. COME MODELLARE UNA " VERA " CON NEWTEK LIGHTWAVE 3D Corso per principianti. Questa mini lezione è strutturata in modo da agevolare gli utenti meno esperti di NewTek LightWave 3D Nei successivi passaggi

Dettagli

CURRICULUM VITAE Dott. Ing. Francesco Pepi

CURRICULUM VITAE Dott. Ing. Francesco Pepi CURRICULUM VITAE Dott. Ing. Francesco Pepi Luogo e Data di Nascita: Civitavecchia, 05-05-1986 Città di Residenza: Civitavecchia Tel. & Fax: 0766-546777 e-mail: francepepi@virgilio.it pec: francepepi@pec.ording.roma.it

Dettagli

III Anno: COFIN 2003 Ing. Stefano Uberti

III Anno: COFIN 2003 Ing. Stefano Uberti Relazione III anno di dottorato. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA FACOLTA DI INGEGNERIA III Anno: COFIN 2003 Ing. Stefano Uberti AMBIENTE DI LAVORO NON CREARE UN PROGRAMMA DI ERGONOMIA MA DEFINIRE UNO

Dettagli

RISCHIO CHIMICO E CANCEROGENO PRESSO I LABORATORI E I SERVIZI DELL UNIVERSITÀ DI TRENTO

RISCHIO CHIMICO E CANCEROGENO PRESSO I LABORATORI E I SERVIZI DELL UNIVERSITÀ DI TRENTO SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE RISCHIO CHIMICO E CANCEROGENO PRESSO I LABORATORI E I SERVIZI DELL UNIVERSITÀ DI TRENTO - ANALISI PRELIMINARE SULLA PRESENZA DI AGENTI CHIMICI - 1. PRESENZA E AGGIORNAMENTO

Dettagli

Laboratorio Prove Materiali e Strutture

Laboratorio Prove Materiali e Strutture Laboratorio Prove Materiali e Strutture Responsabile: Prof. Ing. Luciano Ombres 1 ATTIVITA DEL LABORATORIO Il Laboratorio Prove Materiali e Strutture (LPMS), annesso al Dipartimento di Ingegneria Civile

Dettagli

I sintomi del ritardo italiano: un analisi territoriale di dati e di indagini recenti

I sintomi del ritardo italiano: un analisi territoriale di dati e di indagini recenti Seminari del QSN 7 luglio 25 Istruzione I sintomi del ritardo italiano: un analisi territoriale di dati e di indagini recenti Marta Foresti - Aline Pennisi Unità di Valutazione degli Investimenti Pubblici

Dettagli

Workshop. Progetto Energia a 360 : fonti rinnovabili, efficienza energetica e mobilità sostenibile per un sistema energetico integrato ed intelligente

Workshop. Progetto Energia a 360 : fonti rinnovabili, efficienza energetica e mobilità sostenibile per un sistema energetico integrato ed intelligente Workshop Progetto Energia a 360 : fonti rinnovabili, efficienza energetica e mobilità sostenibile per un sistema energetico integrato ed intelligente che si terrà in data 13 Febbraio 2013, ore 16-19 presso

Dettagli

!!! ( )**+,-,*.. / 0))! 1,1. 1. )!2/ 1. ) ' / )! 1. 1 0 )!2/ ! " #! # 00. 1 )! 1 " )! 2 /.net $ # % & #!

!!! ( )**+,-,*.. / 0))! 1,1. 1. )!2/ 1. ) ' / )! 1. 1 0 )!2/ !  #! # 00. 1 )! 1  )! 2 /.net $ # % & #! " # $ # % & # ' ( )**+ -*.. / 0)) 1 1. 1. ) 2/ 1. ) ' / ) 1 *+. 1 0 ) 2/ # 00 1. ) 1 " ) 2 /.net " # $ % &' 3 4./5 / 5 / 2 ( 1 6 7 8 7 8 6 ( / 1 9 1 6 5 5 5 ( 1 6 : 9*; *. < /. 3 4 < 6 ( 3 4 1 6 7 8 7

Dettagli

Centro di Responsabilita' 68 Centro di Costo 61

Centro di Responsabilita' 68 Centro di Costo 61 Centro di Responsabilita' 68 Centro di Costo 61 Pratica n. 2006354 Oggetto: Convenzione per il conferimento di incarico di consulenza e collaborazione al Dipartimento di Ingegneria Civile, Architettura,

Dettagli

DTI SUPSI. Corso: Produrre energia con il vento - DACD SUPSI. Maurizio Barbato ; Davide Montorfano - DTI SUPSI

DTI SUPSI. Corso: Produrre energia con il vento - DACD SUPSI. Maurizio Barbato ; Davide Montorfano - DTI SUPSI DTI / ICIMSI / PRODURRE ENERGIA CON IL VENTO PROGETTO DTI SUPSI 1 Progetto Generatore Eolico DTI SUPSI Corso: Produrre energia con il vento - DACD SUPSI Maurizio Barbato ; Davide Montorfano - DTI SUPSI

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTA DI INGEGNERIA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA STRUTTURALE PROVE SPERIMENTALI SU PIGNATTE IN PSE RELAZIONE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTA DI INGEGNERIA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA STRUTTURALE PROVE SPERIMENTALI SU PIGNATTE IN PSE RELAZIONE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTA DI INGEGNERIA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA STRUTTURALE PROVE SPERIMENTALI SU PIGNATTE IN PSE RELAZIONE Il Responsabile Scientifico Dott. Ing. Fausto Mistretta Il

Dettagli

66096 AQ 07 Scurcola Marsicana

66096 AQ 07 Scurcola Marsicana Gerardo Massimi già ordinario di Geografia Economica presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell Università G. d Annunzio di Chieti Pescara (sede di Pescara) Fascicoli monografici comunali

Dettagli

SCHEDA 17A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A RUOTE A CARREGGIATA STANDARD MODELLO FIAT 415R E SIMILI (FIAT 215, FIAT 315, etc.)

SCHEDA 17A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A RUOTE A CARREGGIATA STANDARD MODELLO FIAT 415R E SIMILI (FIAT 215, FIAT 315, etc.) SCHEDA 17A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A RUOTE A CARREGGIATA STANDARD MODELLO FIAT 415R E SIMILI (FIAT 215, FIAT 315, etc.) Il presente documento è stato realizzato nell ambito dell attività di ricerca prevista:

Dettagli

METODI DI CALCOLO PER LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA

METODI DI CALCOLO PER LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA LE PROCEDURE DELLA CERTIFICAZIONE ENERGETICA Prof. Ing. Costanzo Di Perna Confronto teorico tra metodi di calcolo DOCET, UNITS 11300 e metodi semplificati sabato 29 maggio 2010 ore 11:45 Dipartimento di

Dettagli

Dipartimento di Scienze politiche, della comunicazione e delle relazioni internazionali - a.a. 2013-2014

Dipartimento di Scienze politiche, della comunicazione e delle relazioni internazionali - a.a. 2013-2014 Dipartimento di Scienze politiche, della comunicazione e delle relazioni internazionali - a.a. 2013-2014 Il boxplot o diagramma a scatola e baffi, è un grafico, utilizzato per la rappresentazione di variabili

Dettagli

Posizionare le telecamere

Posizionare le telecamere Posizionare le telecamere CAP.23 CAPITOLO 23 70 telecamere La nostra avventura avrà bisogno di una settantina di immagini. Potremmo usare una sola telecamera, posizionarla nel punto di ripresa voluto,

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali VISTO il decreto-legge 18 giugno 1986, n. 282, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 1986, n. 462, che all articolo 10 ha previsto l istituzione dell Ispettorato Centrale Repressione Frodi

Dettagli

Il più rapido itinerario in automobile da Via Don Minzoni (Polesella) a Via Don Minzoni (Polesella) 5 ore 38 minuti; 221 km

Il più rapido itinerario in automobile da Via Don Minzoni (Polesella) a Via Don Minzoni (Polesella) 5 ore 38 minuti; 221 km Il più rapido itinerario in automobile da Via Don Minzoni (Polesella) a Via Don Minzoni (Polesella) 5 ore 38 minuti; 221 km 20 km (1 : 610.000) V e r o n a Venezia Chioggia Mantova 2. Anguillara Veneta,

Dettagli

Ordine di Servizio 9/2010 Aggiornamento n.3 (pubblicato sul sito www.motorizzazionetorino.it Area Tecnica)

Ordine di Servizio 9/2010 Aggiornamento n.3 (pubblicato sul sito www.motorizzazionetorino.it Area Tecnica) Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI LA NAVIGAZIONE ED I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI DIREZIONE GENERALE TERRITORIALE DEL NORD OVEST UMC di TORINO Area 3 - Veicoli

Dettagli

V1.2 MANUALE UTENTE ITALIANO SINTESI VOCALE SNV201

V1.2 MANUALE UTENTE ITALIANO SINTESI VOCALE SNV201 V1.2 MANUALE UTENTE ITALIANO SINTESI VOCALE SNV201 Codici: SNV201:Sintesi parallela KIT-Fiss-SNV20X:Kit fissaggio su guida din ALTOPARL.1W-77MM:Altoparlante 1W 8Ω ALTOPARL.5W:Altoparlante 5W 8Ω Revisione

Dettagli

Adriano Castagnone Davide Cerroni CALCOLO DI COLLEGAMENTI IN LEGNO E VALIDAZIONE DEL SOFTWARE ET - MODULO UNIONI LEGNO

Adriano Castagnone Davide Cerroni CALCOLO DI COLLEGAMENTI IN LEGNO E VALIDAZIONE DEL SOFTWARE ET - MODULO UNIONI LEGNO Adriano Castagnone Davide Cerroni CALCOLO DI COLLEGAMENTI IN LEGNO E VALIDAZIONE DEL SOFTWARE ET - MODULO UNIONI LEGNO Indice VERIFICA DI UN NODO DI TRAVE RETICOLARE REALIZZATO MEDIANTE COLLEGAMENTO DI

Dettagli

Dall idea alla realtà. L'unione fa la forza...e nel nostro caso fa anche la differenza!

Dall idea alla realtà. L'unione fa la forza...e nel nostro caso fa anche la differenza! Siamo un gruppo affiatato di giovani professionisti, che hanno deciso di lavorare in team, questo ci consente di metterci sempre in discussione e migliorare i nostri risultati, ma soprattutto l'eterogeneità

Dettagli

Parere professionale a riguardo dei carichi dovuti al vento su moduli solari con diversa inclinazione soggetti ad azione tangente

Parere professionale a riguardo dei carichi dovuti al vento su moduli solari con diversa inclinazione soggetti ad azione tangente Dr. Zapfe GmbH Studio di ingegneria per ingegneria strutturale e progettazione solare Dr.-Ing. Cedrik Zapfe Cellulare: 0176 19191280 E-Mail:cedrik.zapfe@ing-zapfe.de Alustraße 41 83527 Kirchdorf/Haag in

Dettagli

Il cammino verso il cloud di Metropolitana Milanese. Ing. Nicola Rivezzi It Manager Metropolitana Milanese

Il cammino verso il cloud di Metropolitana Milanese. Ing. Nicola Rivezzi It Manager Metropolitana Milanese Il cammino verso il cloud di Metropolitana Milanese Ing. Nicola Rivezzi It Manager Metropolitana Milanese Chi è MM Metropolitana Milanese viene fondata nel 1955 per gestire la progettazione e la realizzazione

Dettagli

produzione e gestione di energia da fonti rinnovabili

produzione e gestione di energia da fonti rinnovabili produzione e gestione di energia da fonti rinnovabili Attività R.E.WIND nata nel 2002 a Firenze, fin dall inizio ha sviluppato le competenze scientifiche e tecnologiche per affrontare con successo tutte

Dettagli

ALLEGATO: PROVE GEOTECNICHE DI LABORATORIO

ALLEGATO: PROVE GEOTECNICHE DI LABORATORIO U n i v e r s i t à di G e n o v a D I C A T Dipartimento di Ingegneria delle Costruzioni, dell Ambiente e del Territorio 16145 GENOVA Via Montallegro 1 Tel.: +390103532491 Fax: +390103532546 ALLEGATO:

Dettagli

Contratto Passivo NUMERO REGISTRAZIONE UO NUMERANTE. 2014 - Consorzi e Centri d'ateneo DESCRIZIONE

Contratto Passivo NUMERO REGISTRAZIONE UO NUMERANTE. 2014 - Consorzi e Centri d'ateneo DESCRIZIONE https://www.uniss.u-gov.it:443/u-gov-erp/img/logoreport. Consorzi e Centri d'ateneo Piazza Università, 21 07100 SASSARI ITALIA C.F. 00196350904 P.IVA IT00196350904 Contratto Passivo NUMERO DOCUMENTO DATA

Dettagli

Statistiche su produzione e consumo di energia primaria e di energia elettrica

Statistiche su produzione e consumo di energia primaria e di energia elettrica Materiale didattico di supporto al corso di Complementi di macchine Statistiche su produzione e consumo di energia primaria e di energia elettrica Michele Manno Dipartimento di Ingegneria Industriale Università

Dettagli

SPECIFICA TECNICA DI FORNITURA. PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI DI POTENZA NOMINALE NON SUPERIORE A 20 kw CONNESSI ALLA RETE

SPECIFICA TECNICA DI FORNITURA. PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI DI POTENZA NOMINALE NON SUPERIORE A 20 kw CONNESSI ALLA RETE SPECIFICA TECNICA DI FORNITURA PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI DI POTENZA NOMINALE NON SUPERIORE A 20 kw CONNESSI ALLA RETE SCOPO Lo scopo della presente specifica è quello di fornire le

Dettagli

Università degli Studi di Palermo. Facoltà di Giurisprudenza - Facoltà di Scienze Politiche Facoltà di Economia

Università degli Studi di Palermo. Facoltà di Giurisprudenza - Facoltà di Scienze Politiche Facoltà di Economia EUROPEAN COMMISSION EDUCATION AND CULTURE Università degli Studi di Palermo Facoltà di Giurisprudenza - Facoltà di Scienze Politiche Facoltà di Economia Dipartimento Studi su Politica, Diritto e Società

Dettagli

PIROGESI. MAITO srl Via B. Franklin, 3/5 52100 Arezzo tel. 0575 958764 numero verde 800748002 www.maito.it info@maito.it

PIROGESI. MAITO srl Via B. Franklin, 3/5 52100 Arezzo tel. 0575 958764 numero verde 800748002 www.maito.it info@maito.it PIROGESI La Società è stata fondata nel 2006 dall Ing. Carlo Di Ciolo Amministratore e responsabile progetti) e dal Prof. Ing. Sergio Di Ciolo socio e supervisore progetti) dopo una lunga esperienza nel

Dettagli

Università degli Studi di Trento Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Dipartimento di Matematica Laboratorio di Matematica Industriale e Crittografia 11 agosto 2011 1 Chi siamo Come nasce

Dettagli

CIVIC.A.S. Contesti Internazionali in evoluzione e Cooperazione allo Sviluppo

CIVIC.A.S. Contesti Internazionali in evoluzione e Cooperazione allo Sviluppo Incontrare Seminario da 1 CFU - Sesta edizione Trento, 25 marzo - 6 maggio 2015 CFSI TCIC Centro Training per la Formazione Centre for alla Solidarietà International Internazionale Cooperation CIVIC.A.S.

Dettagli

Esempi di applicazioni reali

Esempi di applicazioni reali Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Chimica, Gestionale, Informatica, Meccanica Informatica per la Storia dell Arte Anno Accademico 2012/2013 Docente: ing. Salvatore Sorce Esempi

Dettagli

La valutazione dei rischi

La valutazione dei rischi Corsi di aggiornamento per medici competenti e R.S.P.P. La valutazione dei rischi alla luce del D.lgs. 81/08 Aprile Giugno 2011 www.usl4.toscana.it www.poloprato.unifi.it/it/alta-formazione.html Finalità

Dettagli

Dipartimento ICEM. Corso di Studio LM33 Ingegneria Meccanica. 2 dicembre 2014

Dipartimento ICEM. Corso di Studio LM33 Ingegneria Meccanica. 2 dicembre 2014 Dipartimento ICEM Corso di Studio LM33 Ingegneria Meccanica 2 dicembre 2014 Documento generato automaticamente dal software statistico STATAR per L A TEX Fonte dati: GOMP - Anno Accademico 2013/14 Indice

Dettagli

Curriculum vitae. ARCHITETTO PAOLO PUCCIONI Via A.del Pollaiolo 13/P 50142 Firenze

Curriculum vitae. ARCHITETTO PAOLO PUCCIONI Via A.del Pollaiolo 13/P 50142 Firenze Curriculum vitae ARCHITETTO PAOLO PUCCIONI Via A.del Pollaiolo 13/P 50142 Firenze paolo_puccioni@fastwebnet.it paolo.puccioni@pec.architettifirenze.it Curriculum di Paolo Puccioni Dati personali Paolo

Dettagli

Foto inserimento classico Aprire l Help di Allplan e nella scheda Indice digitare Adatta modello 3D e seguire le istruzioni

Foto inserimento classico Aprire l Help di Allplan e nella scheda Indice digitare Adatta modello 3D e seguire le istruzioni Frequent Asked Questions - F.A.Q. TEMA TRATTATO: Foto inserimento classico ed empirico Foto inserimento classico Aprire l Help di Allplan e nella scheda Indice digitare Adatta modello 3D e seguire le istruzioni

Dettagli

MISURATORI DI ENERGIA ATTIVA - - -

MISURATORI DI ENERGIA ATTIVA - - - MISURATORI DI ENERGIA ATTIVA - - - - 1 modulo DIN - Meccanico monofase - Display a 5 cifre + decimale rosso Moduli DIN 1 1 Display registro 5 cifre + decimale rosso LCD 5 cifre + 2 decimali Tensione (Vac)

Dettagli

Bene pubblico. Statistica ufficiale. Settima. Roma 9 e 10 novembre 2004 Palazzo dei Congressi Piazzale Kennedy - Eur. Segreteria organizzativa

Bene pubblico. Statistica ufficiale. Settima. Roma 9 e 10 novembre 2004 Palazzo dei Congressi Piazzale Kennedy - Eur. Segreteria organizzativa ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA Settima Conferenza nazionale di statistica Statistica ufficiale. Bene pubblico Segreteria organizzativa Istat Via Cesare Balbo 16 00184 Roma Tel. +39 06.4673.4146/4216

Dettagli

L Umbria tra terziarizzazione e presenza manifatturiera. Elisabetta Tondini

L Umbria tra terziarizzazione e presenza manifatturiera. Elisabetta Tondini L Umbria tra terziarizzazione e presenza manifatturiera Elisabetta Tondini Procede anche in Umbria il processo di terziarizzazione. Dai dati strutturali alcuni segnali di cambiamento Il percorso Sul rapporto

Dettagli

I laureati in ingegneria chimica: : cosa ci dicono i dati AlmaLaurea?

I laureati in ingegneria chimica: : cosa ci dicono i dati AlmaLaurea? I laureati in chimica: : cosa ci dicono i dati AlmaLaurea? Prof. Francesco Ferrante Comitato scientifico di AlmaLaurea L istruzione è cosa ammirevole ma ogni tanto ci farebbe bene ricordare che non si

Dettagli

"Rapid Prototyping: studio delle possibili sorgenti di errore"

Rapid Prototyping: studio delle possibili sorgenti di errore "Rapid Prototyping: studio delle possibili sorgenti di errore" Facoltà di Ingegneria Civile ed Industriale Corso di laurea in Ingegneria Meccanica Laureando: Daniele Cortis Relatore: Ing. Francesca Campana

Dettagli

Caro collega finalmente il corso sul tablet a scuola è on line in videoconferenza!

Caro collega finalmente il corso sul tablet a scuola è on line in videoconferenza! Scheda corso ipad edition Caro collega finalmente il corso sul tablet a scuola è on line in videoconferenza! E' pronto il nuovo corso Il tablet a Scuola, un corso rivoluzionario per due motivi: primo perchè

Dettagli

Una residenza protetta con centro diurno nel cuore di Bologna: struttura Paradiso 11-13/2. Ing. Fabrizio Useri

Una residenza protetta con centro diurno nel cuore di Bologna: struttura Paradiso 11-13/2. Ing. Fabrizio Useri Una residenza protetta con centro diurno nel cuore di Bologna: struttura Paradiso 11-13/2 Ing. Fabrizio Useri Intervento di restauro e risanamento conservativo per la realizzazione della residenza protetta

Dettagli

Progettazione e Sviluppo dell Applicazione Web Share Mobile per Dispositivi Mobili Multipiattaforma. Elaborato di Laurea di: Marco Stanzani

Progettazione e Sviluppo dell Applicazione Web Share Mobile per Dispositivi Mobili Multipiattaforma. Elaborato di Laurea di: Marco Stanzani UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA Facoltà di Ingegneria Enzo Ferrari Sede di Modena Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica Progettazione e Sviluppo dell Applicazione Web

Dettagli

SISTEMI DI CONDOTTE: Il dimensionamento idraulico

SISTEMI DI CONDOTTE: Il dimensionamento idraulico SISTEMI DI CONDOTTE: Il dimensionamento idraulico Carlo Ciaponi Università degli Studi di Pavia Dipartimento di Ingegneria Idraulica e Ambientale Posizione del del problema Rete da progettare di cui è

Dettagli

Realizzazione di un sistema di gestione di strumentazione via web

Realizzazione di un sistema di gestione di strumentazione via web UNIVERSITÁ DEGLI STUDI ROMA TRE Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea in Ingegneria Informatica (nuovo ordinamento) Tesi di Laurea Realizzazione di un sistema di gestione di strumentazione via web Laureando

Dettagli

Lucca, 2 Marzo 2004. Gecom 1.00. Descrizione del CMMS realizzato nell ambito del Progetto IN.DI.CA

Lucca, 2 Marzo 2004. Gecom 1.00. Descrizione del CMMS realizzato nell ambito del Progetto IN.DI.CA Lucca, 2 Marzo 2004 Gecom 1.00 Descrizione del CMMS realizzato nell ambito del Progetto IN.DI.CA Ing. Marco Frosolini Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Nucleare e della Produzione Facoltà di Ingegneria

Dettagli

AZIENDA San Valentino Città di Levico Terme

AZIENDA San Valentino Città di Levico Terme Prot. n. 2089/15 (1) AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA San Valentino Città di Levico Terme LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO Verbale di deliberazione N. 9 OGGETTO: APPROVAZIONE 3^ PERIZIA DI VARIANTE

Dettagli

Centro d Esame BVI di Vimercate (MB)

Centro d Esame BVI di Vimercate (MB) Organizza il SEMINARIO TECNICO DI ALTA FORMAZIONE SULLE PROVE DI CARICO STATICHE SU SOLAI ED IMPALCATI con certificazione di livello 2 (PC) BUREAU VERITAS e patrocinio dell Associazione MASTER 1 Vimercate

Dettagli

AEROPORTO DI MILANO MALPENSA

AEROPORTO DI MILANO MALPENSA ENTE NAZIONALE PER L'AVIAZIONE CIVILE AEROPORTO DI MILANO MALPENSA MAPPE DI VINCOLO LIMITAZIONI RELATIVE AGLI OSTACOLI E AI PERICOLI PER LA NAVIGAZIONE AEREA (Art. 707 commi 1, 2, 3, 4 del Codice della

Dettagli

DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA

DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA OGGETTO: Progetto esecutivo per la Messa in Sicurezza di Emergenza (M.I.S.E.) da materiali contenenti amianto (m.c.a.) dell area dell ex ICLA S.p.A. sita in Contrada Ponte Aranci,

Dettagli