3.A ver. 0 - diff. limitata File: Portogruaro 3A-(0).doc

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "3.A ver. 0 - diff. limitata File: Portogruaro 3A-(0).doc"

Transcript

1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRENTO DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA MECCANICA E STRUTTURALE Contratto di Consulenza Comune di Portogruaro Università di Trento STUDIO DELLA SICUREZZA DELLA TORRE CIVICA DI PORTOGRUARO (VE) MODELLAZIONE NUMERICA All. A: RENDERING E FORME MODALI 3.A ver. 0 - diff. limitata File: Portogruaro 3A-(0).doc Gruppo di Ricerca: Dr. Daniele Zonta Ing. Marco Molinari All. Ing. Stefano Toffaletti 0 Emissione ST MM DZ n DATA REVISIONE red. ver. app.

2 INDICE DELLE IMMAGINI Figura 1. Vista del modello da sud-ovest... 2 Figura 2. Vista del modello da sud-est... 3 Figura 3. Vista del modello da nord-est... 4 Figura 4. Vista del modello da nord-ovest... 5 Figura 5. Prima forma modale. Vista da sud-est... 6 Figura 6. Seconda forma modale. Vista da sud-ovest... 7 Figura 7. Terza forma modale. Vista da sud-est... 8 Figura 8. Quarta forma modale. Vista da sud-ovest... 9 Figura 9. Quinta forma modale. Vista da sud-est...10 Figura 10. Sesta forma modale. Vista da sud-est...11 Figura 11. Settima forma modale. Vista da sud-est /12

3 file rendering sud-ovest Figura 1. Vista del modello da sud-ovest 2/12

4 file rendering sud-est Figura 2. Vista del modello da sud-est 3/12

5 file rendering nord-est Figura 3. Vista del modello da nord-est 4/12

6 file rendering nord-ovest Figura 4. Vista del modello da nord-ovest 5/12

7 file 1 modo 0.85 Hz sud-est Figura 5. Prima forma modale. Vista da sud-est 6/12

8 file 2 modo 0.88 Hz sud-ovest Figura 6. Seconda forma modale. Vista da sud-ovest 7/12

9 file 3 modo 3.61 Hz sud-est Figura 7. Terza forma modale. Vista da sud-est 8/12

10 file 4 modo 3.69 Hz sud-ovest Figura 8. Quarta forma modale. Vista da sud-ovest 9/12

11 file 5 modo 4.44 Hz sud-est Figura 9. Quinta forma modale. Vista da sud-est 10/12

12 file 6 modo 7.24 Hz sud-est Figura 10. Sesta forma modale. Vista da sud-est 11/12

13 file 7 modo 7.82 Hz sud-est Figura 11. Settima forma modale. Vista da sud-est 12/12

PIANO DI RICOSTRUZIONE DEL COMUNE DI ARSITA (TE)

PIANO DI RICOSTRUZIONE DEL COMUNE DI ARSITA (TE) DEL COMUNE DI (TE) Dr. Ing. Maurizio Indirli () (*) dottoranda in Ingegneria Strutturale presso l 1B_01_h_01 Carta dell Armatura Urbana e Territoriale FG.350 Ovest 1:25.000 0 12-11-201 Maurizio Indirli

Dettagli

ANDREA CASTELLO DOTTORE COMMERCIALISTA REVISORE CONTABILE VIA ASSAROTTI N. 3/3-16122 GENOVA TEL 010/8391347 - FAX 010/4207022 *****

ANDREA CASTELLO DOTTORE COMMERCIALISTA REVISORE CONTABILE VIA ASSAROTTI N. 3/3-16122 GENOVA TEL 010/8391347 - FAX 010/4207022 ***** ANDREA CASTELLO DOTTORE COMMERCIALISTA REVISORE CONTABILE VIA ASSAROTTI N. 3/3-16122 GENOVA TEL 010/8391347 - FAX 010/4207022 TRIBUNALE CIVILE DI GENOVA Ufficio Esecuzioni Immobiliari Procedura esecutiva

Dettagli

CODICE DELL URBANISTICA E DELL EDILIZIA

CODICE DELL URBANISTICA E DELL EDILIZIA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Assessorato all Urbanistica, enti locali e personale CODICE DELL URBANISTICA E DELL EDILIZIA SETTEMBRE 2010 Dipartimento Urbanistica e ambiente Servizio Urbanistica e tutela

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO INTERVENTI DI MANUTENZIONE A CARATTERE D URGENZA ALLOGGI DI PROPRIETÀ COMUNALE

PROGETTO ESECUTIVO INTERVENTI DI MANUTENZIONE A CARATTERE D URGENZA ALLOGGI DI PROPRIETÀ COMUNALE PROGETTO ESECUTIVO INTERVENTI DI MANUTENZIONE A CARATTERE D URGENZA ALLOGGI DI PROPRIETÀ COMUNALE RELAZIONE GENERALE SERVIZIO PROGETTAZIONE E URBANISTICA Il Responsabile (Arch. A. Caccia) SETTORE GESTIONE

Dettagli

PIANO DI RICOSTRUZIONE DEL COMUNE DI ARSITA (TE)

PIANO DI RICOSTRUZIONE DEL COMUNE DI ARSITA (TE) DEL COMUNE DI (TE) (*) dottoranda in Ingegneria Strutturale presso l 1B_01_f_01 Destinazione d uso dei fabbricati interni alla perimetrazione 0 12-11-201 Maurizio Indirli DEL COMUNE DI (TE) (*) dottoranda

Dettagli

FASE ACCESSORIA ALLA SUCCESSIVA LAVORAZIONE PRINCIPALE RIDUZIONE VOLUMETRICA DEL MATERIALE DA LAVORARE TRAMITE PINZE FRANTUMATRICI MONTATE SU ESCAVATORE FASE PRINCIPALE FRANTUMAZIONE TRAMITE IMPIANTO MOBILE

Dettagli

Il Piano di sviluppo del teleriscaldamento nell area metropolitana torinese

Il Piano di sviluppo del teleriscaldamento nell area metropolitana torinese Il Piano di sviluppo del teleriscaldamento nell area metropolitana torinese Alberto Cucatto Provincia di Torino Servizio Qualità dell aria e Risorse Energetiche Giugno 2006 Analisi delle possibilità di

Dettagli

COMUNE DI LIVO. PROVINCIA DI TRENTO MODELLO - C Pagina. 1 ANNO DI STAMPA :2014 NUMERO CODICE PATRIMONIALE UBICAZIONE DATA INSER.

COMUNE DI LIVO. PROVINCIA DI TRENTO MODELLO - C Pagina. 1 ANNO DI STAMPA :2014 NUMERO CODICE PATRIMONIALE UBICAZIONE DATA INSER. PROVINCIA DI TRENTO MODELLO - C Pagina. 1 1 120300 14,06 14,06 2 120300 659,06 659,06 3 120300 656,25 656,25 4 120300 5 120300 0,00 0,00 PROVINCIA DI TRENTO MODELLO - C Pagina. 2 6 120300 148,13 148,13

Dettagli

I sintomi del ritardo italiano: un analisi territoriale di dati e di indagini recenti

I sintomi del ritardo italiano: un analisi territoriale di dati e di indagini recenti Seminari del QSN 7 luglio 25 Istruzione I sintomi del ritardo italiano: un analisi territoriale di dati e di indagini recenti Marta Foresti - Aline Pennisi Unità di Valutazione degli Investimenti Pubblici

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali VISTO il decreto-legge 18 giugno 1986, n. 282, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 1986, n. 462, che all articolo 10 ha previsto l istituzione dell Ispettorato Centrale Repressione Frodi

Dettagli

AZIENDA San Valentino Città di Levico Terme

AZIENDA San Valentino Città di Levico Terme Prot. n. 2089/15 (1) AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA San Valentino Città di Levico Terme LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO Verbale di deliberazione N. 9 OGGETTO: APPROVAZIONE 3^ PERIZIA DI VARIANTE

Dettagli

enerpl s o c i e t à d i i n g e g n e r i a Carpi, Campogalliano, Soliera, Novi di Modena

enerpl s o c i e t à d i i n g e g n e r i a Carpi, Campogalliano, Soliera, Novi di Modena enerpl s o c i e t à d i i n g e g n e r i a n S.r.l. PROGETTO PRELIMINARE IMPIANTI ELETTRICI per la realizzazione di impianti fotovoltaici a servizio di Edifici Pubblici PALESTRA Gallesi Via Ugo Da Carpi,

Dettagli

Una residenza protetta con centro diurno nel cuore di Bologna: struttura Paradiso 11-13/2. Ing. Fabrizio Useri

Una residenza protetta con centro diurno nel cuore di Bologna: struttura Paradiso 11-13/2. Ing. Fabrizio Useri Una residenza protetta con centro diurno nel cuore di Bologna: struttura Paradiso 11-13/2 Ing. Fabrizio Useri Intervento di restauro e risanamento conservativo per la realizzazione della residenza protetta

Dettagli

M.A.C.C. Ristrutturazione Edilizia piani T, 1, 2, 3 del Palaffari di Pisa con modifiche della Organizzazione Funzionale e degli Impianti

M.A.C.C. Ristrutturazione Edilizia piani T, 1, 2, 3 del Palaffari di Pisa con modifiche della Organizzazione Funzionale e degli Impianti Piano PRIMO Ottobre 2013 SCALA 1 : 100 TAVOLA 24 Piano SECONDO Ottobre 2013 SCALA 1 : 100 TAVOLA 25 Piano TERZO Ottobre 2013 SCALA 1 : 100 TAVOLA 26 Piano QUARTO Ottobre 2013 SCALA 1 : 100 TAVOLA 27 Piano

Dettagli

ANALISI DELL ACQUA DISTRIBUITA NELLA SUA ZONA: MILANO NORD-EST. Parametro Limiti di Campione Unità di

ANALISI DELL ACQUA DISTRIBUITA NELLA SUA ZONA: MILANO NORD-EST. Parametro Limiti di Campione Unità di MILANO NORD-EST Concentrazione ioni idrogeno Da 6.5 a 9.5 8,1 Unità ph Durezza 15-50 27 F Cloro residuo libero 0.2 0,04 mg/l Composti Organoalogenati 30 8 µg/l Tricloroetilene + Tetracloroetilene 10 2

Dettagli

SCHEDA 21A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A RUOTE A CARREGGIATA STANDARD MODELLO FIAT 500 E SIMILI (FIAT 550, FIAT 600, etc.)

SCHEDA 21A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A RUOTE A CARREGGIATA STANDARD MODELLO FIAT 500 E SIMILI (FIAT 550, FIAT 600, etc.) SCHEDA 21A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A RUOTE A CARREGGIATA STANDARD MODELLO FIAT 500 E SIMILI (FIAT 550, FIAT 600, etc.) Il presente documento è stato realizzato nell ambito dell attività di ricerca prevista:

Dettagli

Report Monitoraggio Traffico

Report Monitoraggio Traffico 214 Campagna di Monitoraggio nel Comune di Gussago nel periodo da 5/8/214 al 7/8/214 Reperimento dati Geom. Giovanni Santoro Redazione e verifica Prof. Ing. Maurizio Tira Sommario Premessa... 3 Obiettivo

Dettagli

Centro di Responsabilita' n. 1 Centro di costo n. 145

Centro di Responsabilita' n. 1 Centro di costo n. 145 Centro di Responsabilita' n. 1 Centro di costo n. 145 Pratica n. 3279112 Oggetto: Affidamento di nuove attivita tecniche nell ambito dei servizi attinenti all architettura e all ingegneria all Arch. Stefano

Dettagli

Master in Marketing e Comunicazione. COMUNICAZIONE EFFICACE Giovanna Cosenza Anno accademico 2009-2010 PRIMA SETTIMANA

Master in Marketing e Comunicazione. COMUNICAZIONE EFFICACE Giovanna Cosenza Anno accademico 2009-2010 PRIMA SETTIMANA Master in Marketing e Comunicazione COMUNICAZIONE EFFICACE Giovanna Cosenza Anno accademico 2009-2010 PRIMA SETTIMANA Lunedì 12 aprile 2010, ore 14.00-17.00 Cosa vuol dire Comunicazione efficace. I parametri

Dettagli

A n a l i s i s i n t e t i c a d e l l e p r i n c i p a l i c a r a t t e r i s t i c h e

A n a l i s i s i n t e t i c a d e l l e p r i n c i p a l i c a r a t t e r i s t i c h e COMUNE DI UDINE Dipartimento Affari Generali U. Org. Studi e Statistica LE ATTIVITÀ ECONOMICHE NEL COMUNE DI UDINE 2006 A n a l i s i s i n t e t i c a d e l l e p r i n c i p a l i c a r a t t e r i s

Dettagli

PIANO REGOLATORE GENERALE

PIANO REGOLATORE GENERALE CITTA DI SETTIMO TORINESE REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI TORINO PIANO REGOLATORE GENERALE VARIANTE N 30 STRUTTURALE (L.R. 56/77 E S.M.I. COME MODIFICATA ED INTEGRATA DALLA L.R. N. 1 DEL 26.01.2007) Progetto

Dettagli

enerpl s o c i e t à d i i n g e g n e r i a Carpi, Campogalliano, Soliera, Novi di Modena

enerpl s o c i e t à d i i n g e g n e r i a Carpi, Campogalliano, Soliera, Novi di Modena enerpl s o c i e t à d i i n g e g n e r i a n S.r.l. PROGETTO PRELIMINARE IMPIANTI ELETTRICI per la realizzazione di impianti fotovoltaici a servizio di Edifici Pubblici AMBULATORIO CANILE di Carpi Via

Dettagli

ISTITUTO TECNICO NAUTICO Cappellini - LIVORNO

ISTITUTO TECNICO NAUTICO Cappellini - LIVORNO 1. Descrivi la struttura e il principio di funzionamento di un alternatore. V n = 400 V f n = 50 Hz S n = 45 KVA cos ϕ = 0,8 1. Descrivi la struttura e il principio di funzionamento di un alternatore.

Dettagli

AEROPORTO DI MILANO MALPENSA

AEROPORTO DI MILANO MALPENSA ENTE NAZIONALE PER L'AVIAZIONE CIVILE AEROPORTO DI MILANO MALPENSA MAPPE DI VINCOLO LIMITAZIONI RELATIVE AGLI OSTACOLI E AI PERICOLI PER LA NAVIGAZIONE AEREA (Art. 707 commi 1, 2, 3, 4 del Codice della

Dettagli

8 MAGGIO 2010 STAZIONE DI VENEZIA MESTRE MODIFICHE CIRCOLAZIONE TRENI

8 MAGGIO 2010 STAZIONE DI VENEZIA MESTRE MODIFICHE CIRCOLAZIONE TRENI STAZIONE DI VENEZIA MESTRE MODIFICHE CIRCOLAZIONE TRENI Sabato 8 maggio 2010, per lavori di potenziamento infrastrutturale nella stazione di Venezia Mestre, i seguenti treni Regionali subiranno variazioni.

Dettagli

Domenica 2 ottobre 2011 ciclopedalata Pavia-San Donato M.se

Domenica 2 ottobre 2011 ciclopedalata Pavia-San Donato M.se Domenica 2 ottobre 2011 ciclopedalata Pavia-San Donato M.se (treno + bici) passeggiata turistica-culturale organizzata da: claudio Per contatti e/o eventuali ulteriori informazioni sulla ciclopasseggiata:

Dettagli

Il più rapido itinerario in automobile da Via Don Minzoni (Polesella) a Via Don Minzoni (Polesella) 5 ore 38 minuti; 221 km

Il più rapido itinerario in automobile da Via Don Minzoni (Polesella) a Via Don Minzoni (Polesella) 5 ore 38 minuti; 221 km Il più rapido itinerario in automobile da Via Don Minzoni (Polesella) a Via Don Minzoni (Polesella) 5 ore 38 minuti; 221 km 20 km (1 : 610.000) V e r o n a Venezia Chioggia Mantova 2. Anguillara Veneta,

Dettagli

Comune di Crespellano. Lotto 3. (Loc. Pragatto) Borgo Verdi Colline. Tel. 051-6722277

Comune di Crespellano. Lotto 3. (Loc. Pragatto) Borgo Verdi Colline. Tel. 051-6722277 Lotto 3 PLANIMETRIA GENERALE Quote, dati metrici, elementi strutturali e disposizioni interne potranno subire lievi variazioni durante la definizione dei particolari costruttivi 1 2 3 4 VENDUTO 2 3 PROSPETTIVA

Dettagli

Gruppo di Disegno di Macchine. Università degli Studi di Brescia Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Industriale

Gruppo di Disegno di Macchine. Università degli Studi di Brescia Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Industriale Facoltà di Ingegneria Relazione sull attività del I anno di Dottorato di Ricerca in Meccanica Applicata svolta durante l anno accademico 5/6 Disegno di meccanismi miniaturizzati articolati attraverso cerniere

Dettagli

D E C R E T O R E T T O R A L E N.1218 del 25.08.2014

D E C R E T O R E T T O R A L E N.1218 del 25.08.2014 AMMINISTRAZIONE GENERALE APOS - AREA PERSONE E ORGANIZZAZIONE SETTORE STATO GIURIDICO DOCENTI UFFICIO CONCORSI DOCENTI Rif. BC/BS D E C R E T O R E T T O R A L E N.1218 del 25.08.2014 RIF. A18I2014/262

Dettagli

TRIBUNALE DI SULMONA ESECUZIONI IMMOBILIARI. Esecuzione Forzata. Banca di Credito Cooperativo di Roma Soc. Coop. a r.l. contro Di Giulio Viviana

TRIBUNALE DI SULMONA ESECUZIONI IMMOBILIARI. Esecuzione Forzata. Banca di Credito Cooperativo di Roma Soc. Coop. a r.l. contro Di Giulio Viviana TRIBUNALE DI SULMONA ESECUZIONI IMMOBILIARI Esecuzione Forzata Banca di Credito Cooperativo di Roma Soc. Coop. a r.l. contro Di Giulio Viviana N. Gen. Rep. 10/2013 Giudice Dr.ssa Paola Petti Custode Giudiziario

Dettagli

Bene pubblico. Statistica ufficiale. Settima. Roma 9 e 10 novembre 2004 Palazzo dei Congressi Piazzale Kennedy - Eur. Segreteria organizzativa

Bene pubblico. Statistica ufficiale. Settima. Roma 9 e 10 novembre 2004 Palazzo dei Congressi Piazzale Kennedy - Eur. Segreteria organizzativa ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA Settima Conferenza nazionale di statistica Statistica ufficiale. Bene pubblico Segreteria organizzativa Istat Via Cesare Balbo 16 00184 Roma Tel. +39 06.4673.4146/4216

Dettagli

Inv_All_CEI0-21&V1Compliance_IT_rev2013-03-30.docx INVERTER PER IMPIANTI CONNESSI ALLA RETE BT CONFORMI ALLA NORMA CEI 0-21: CONDIZIONI E RESTRIZIONI DI UTILIZZO Data Note 2012/12/27 Prima revisione. 2013/01/07

Dettagli

COMUNE DI CINISI (Provincia di Palermo)

COMUNE DI CINISI (Provincia di Palermo) CMUNE DI CINISI (Provincia di Palermo) III SETTRE Territorio ed Ambiente I RIPARTIZINE Lavori Pubblici Determinazione del Responsabile del Settore n. 50 del 12/03/2013 DETERMINA N. 303 DEL 12/03/2013 (Registro

Dettagli

SCHEDA 17A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A RUOTE A CARREGGIATA STANDARD MODELLO FIAT 415R E SIMILI (FIAT 215, FIAT 315, etc.)

SCHEDA 17A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A RUOTE A CARREGGIATA STANDARD MODELLO FIAT 415R E SIMILI (FIAT 215, FIAT 315, etc.) SCHEDA 17A: ADEGUAMENTO DEI TRATTORI A RUOTE A CARREGGIATA STANDARD MODELLO FIAT 415R E SIMILI (FIAT 215, FIAT 315, etc.) Il presente documento è stato realizzato nell ambito dell attività di ricerca prevista:

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA

POLITECNICO DI MILANO DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA POLITECNICO DI MILANO DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA IDRAULICA, AMBIENTALE, INFRASTRUTTURE VIARIE, RILEVAMENTO Sezione Ambientale ZIGNAGO POWER S.r.l. CARATTERIZZAZIONE DELLE PRESENZE ATMOSFERICHE DI PARTICOLATO

Dettagli

PIACENZA: CASTELLO IN VENDITA DA RESTAURARE

PIACENZA: CASTELLO IN VENDITA DA RESTAURARE Rif 698 - CASTELLO PIACENTINO Trattativa Riservata PIACENZA: CASTELLO IN VENDITA DA RESTAURARE Piacenza - Piacenza - Emilia-Romagna www.romolini.com/it/698 Superficie: 3150 mq Terreno: 5 ettari Camere:

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER INFORMAZIONI PERSONALI. GABRIELLI FRANCO Indirizzo

F ORMATO EUROPEO PER INFORMAZIONI PERSONALI. GABRIELLI FRANCO Indirizzo F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome GABRIELLI FRANCO Indirizzo SERVIZIO INNOVAZIONE E TRASFERIMENTO TECNOLOGICO VIA BALBI 1A GE Telefono 01020951652 mobile 3346114705 Fax

Dettagli

Ufficio Relazioni con il Pubblico Responsabile Dott.ssa Anna Maria Meani postacertificata@comune.senago.legalmail.it

Ufficio Relazioni con il Pubblico Responsabile Dott.ssa Anna Maria Meani postacertificata@comune.senago.legalmail.it Pag. 1 a 12 Senago 28 maggio 2015 Al Comune di Senago Ufficio Relazioni con il Pubblico Responsabile Dott.ssa Anna Maria Meani postacertificata@comune.senago.legalmail.it All Ufficio Segreteria generale

Dettagli

ALLEGATO B.7 PLANIMETRIE CAMPUS SAN PAOLO

ALLEGATO B.7 PLANIMETRIE CAMPUS SAN PAOLO ALLEGATO B.7 PLANIMETRIE CAMPUS SAN PAOLO Nelle pagine seguenti si riportano le planimetrie del Campus San Paolo di Savona. Vengono anche riportate, a mero titolo indicativo, le ipotesi di necessità in

Dettagli

RELAZIONE TECNICA. Relazione tecnica di classificazione dei luoghi con pericolo di esplosione per la presenza di gas, vapori o nebbie infiammabili

RELAZIONE TECNICA. Relazione tecnica di classificazione dei luoghi con pericolo di esplosione per la presenza di gas, vapori o nebbie infiammabili Studio Associato di Ingegneria NORDEST RELAZIONE TECNICA Relazione tecnica di classificazione dei luoghi con pericolo di esplosione per la presenza di gas, vapori o nebbie infiammabili Dati del progettista:

Dettagli

Relazione Riassuntiva

Relazione Riassuntiva PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PER IL SETTORE SCIENTIFICO- DISCIPLINARE SECS-P07 (ECONOMIA AZIENDALE) PRESSO LA FACOLTA' DI ECONOMIA DELL'UNIVERSITA'

Dettagli

Questo documento è stato elaborato con riferimento alle seguenti norme CEI:

Questo documento è stato elaborato con riferimento alle seguenti norme CEI: 1. RELAZIONE TECNICA SULLA PROBABILITÀ DI FULMINAZIONE 2. NORME TECNICHE DI RIFERIMENTO Questo documento è stato elaborato con riferimento alle seguenti norme CEI: - CEI EN 62305-1: "Protezione delle strutture

Dettagli

PERIZIA TECNICA DESCRITTIVA ed ESTIMATIVA DELL ALLOGGIO di VIA GOBETTI N. 18

PERIZIA TECNICA DESCRITTIVA ed ESTIMATIVA DELL ALLOGGIO di VIA GOBETTI N. 18 COMUNE DI VITTORIO VENETO U.O. PATRIMONIO E POLITICHE ENERGETICHE PERIZIA TECNICA DESCRITTIVA ed ESTIMATIVA DELL ALLOGGIO di VIA GOBETTI N. 18 Vittorio Veneto, 13 aprile 2011 ELABORATI: A. Relazione generale:

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E PRESENZA DEL PERSONALE (MESE DI GENNAIO 2014) AREA DI RIFERIMENTO % giornate di assenza % giornate di presenza

TASSI DI ASSENZA E PRESENZA DEL PERSONALE (MESE DI GENNAIO 2014) AREA DI RIFERIMENTO % giornate di assenza % giornate di presenza TASSI DI ASSENZA E PRESENZA DEL PERSONALE (MESE DI GENNAIO 2014) DIREZIONE GENERALE (DG) 4,76% 95,24% AREA PROGRAMMI (APP) 15,87% 84,13% AREA MANTENIMENTO E SVILUPPO DEL SISTEMA (AMS) 21,63% 78,37% 15,95%

Dettagli

Settore rifiuti e bonifiche

Settore rifiuti e bonifiche Area qualità dell ambiente ed energie Settore rifiuti e bonifiche Centralino: 02 7740.1 www.provincia.milano.it protocollo@pec.provincia.milano.it 16 novembre 2012 1 Spett.le VESTI SOLIDALE Soc. Coop.

Dettagli

La Commissione, nominata con decreto rettorale n. 3115 del 31.10.2003, e composta dai Signori:

La Commissione, nominata con decreto rettorale n. 3115 del 31.10.2003, e composta dai Signori: Procedura di valutazione comparativa per la copertura di n. 1 posto di Ricercatore universitario presso l Università degli Studi di Genova, Facoltà di Ingegneria, settore scientifico disciplinareicar/09-

Dettagli

AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE (Art.78 D.P.R. 29/09/73 N.602 come modificato dal D.lgs 46/99 e dal D.lgs 193/01)

AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE (Art.78 D.P.R. 29/09/73 N.602 come modificato dal D.lgs 46/99 e dal D.lgs 193/01) ESENTE DA IMPOSTA DI BOLLO E DI REGISTRO A NORMA ART.66 D.lgs 13/04/99 n.112 PROCEDURA IMMOBILIARE n. 02/15 COD.ATTO 2015/132991 AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE (Art.78 D.P.R. 29/09/73 N.602 come modificato

Dettagli

66096 AQ 07 Scurcola Marsicana

66096 AQ 07 Scurcola Marsicana Gerardo Massimi già ordinario di Geografia Economica presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell Università G. d Annunzio di Chieti Pescara (sede di Pescara) Fascicoli monografici comunali

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE ( modulo redatto da prof. A. Rossi)

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE ( modulo redatto da prof. A. Rossi) DISCIPLINA Tecnologia A.S. 2014/15 X di dipartimento individuale del/i docente/i...... per la/e classe/i quinta 1) PREREQUISITI Conoscenza dei processi e strutture dati Terminologia tecnica adeguata Capacità

Dettagli

AUTOSTRADA VARESE - COMO - LECCO STIMA DELL IMPATTO ECONOMICO DIRETTO, INDIRETTO E INDOTTO E ANALISI COSTI/BENEFICI DELLA NUOVA AUTOSTRADA REGIONALE

AUTOSTRADA VARESE - COMO - LECCO STIMA DELL IMPATTO ECONOMICO DIRETTO, INDIRETTO E INDOTTO E ANALISI COSTI/BENEFICI DELLA NUOVA AUTOSTRADA REGIONALE AUTOSTRADA VARESE - COMO - LECCO STIMA DELL IMPATTO ECONOMICO DIRETTO, INDIRETTO E INDOTTO E ANALISI COSTI/BENEFICI DELLA NUOVA AUTOSTRADA REGIONALE Centro di Ricerca sui Trasporti e le Infrastrutture

Dettagli

Laboratorio Prove Materiali e Strutture

Laboratorio Prove Materiali e Strutture Laboratorio Prove Materiali e Strutture Responsabile: Prof. Ing. Luciano Ombres 1 ATTIVITA DEL LABORATORIO Il Laboratorio Prove Materiali e Strutture (LPMS), annesso al Dipartimento di Ingegneria Civile

Dettagli

Centro d Esame BVI di Vimercate (MB)

Centro d Esame BVI di Vimercate (MB) Organizza il SEMINARIO TECNICO DI ALTA FORMAZIONE SULLE PROVE DI CARICO STATICHE SU SOLAI ED IMPALCATI con certificazione di livello 2 (PC) BUREAU VERITAS e patrocinio dell Associazione MASTER 1 Vimercate

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale N. 60/DG del 31/12/2009 pagina 1 di 3 Prot. n. 21446/03-D1-00-43- Arezzo lì 02/02/2010 Servizio: il Direttore Generale OGGETTO: D.Lgs. n. 81/2008, Testo Unico per la Salute e Sicurezza dei Lavoratori -

Dettagli

CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA ED ASSISTENZA PER GLI INGEGNERI ED ARCHITETTI LIBERI PROFESSIONISTI

CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA ED ASSISTENZA PER GLI INGEGNERI ED ARCHITETTI LIBERI PROFESSIONISTI CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA ED ASSISTENZA PER GLI INGEGNERI ED ARCHITETTI LIBERI PROFESSIONISTI inarcassa in Cifre Statistiche su iscritti e pensionati, redditi e volume d affari Ufficio Studi e Ricerche

Dettagli

cerchi relax ed una vista da sogno?

cerchi relax ed una vista da sogno? Lignano Sabbiadoro (UD) Via Lungolaguna Trento Totale Locali: 5 N. Camere da Letto: N. Bagni: 2 cerchi relax ed una vista da sogno? RE/MAX File Tel. +39.0431.513009 file@remax.it www.remax.it/file Via

Dettagli

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia Auditing e Controllo Interno Università di Pisa Pisa, 4 Giugno 2015 Con la presente, il sottoscritto Prof. Giuseppe D Onza in qualità di Direttore del Master di II livello in Auditing e Controllo Interno

Dettagli

Corso di alta formazione per Energy Manager

Corso di alta formazione per Energy Manager Corso di alta formazione per Energy Manager Responsabile per la conservazione e l uso razionale dell energia L energia rappresenta sempre più un tema centrale a livello politico e sociale, su cui si giocheranno

Dettagli

Digestione ed impiego di fanghi di depurazione in agricoltura

Digestione ed impiego di fanghi di depurazione in agricoltura Digestione anaerobica da biomasse, scarti agroindustriali e riduzione dell azoto dai digestati Udine, 22 settembre 2011 Digestione ed impiego di fanghi di depurazione in agricoltura Prof. Ing. Daniele

Dettagli

Dipartimento BEST. I difetti d isolamento acustico delle abitazioni:

Dipartimento BEST. I difetti d isolamento acustico delle abitazioni: Dipartimento BEST con il patrocinio di: Ordine Avvocati della provincia di Milano Ordine Ingegneri della provincia di Milano Collegio Geometri della provincia di Milano Missione Rumore, assoc. Ital. per

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE REGOLAMENTO PER L ESECUZIONE DELLE ATTIVITA DI ACCERTAMENTO E DI ISPEZIONE NECESSARIE ALL OSSERVANZA DELLE NORME RELATIVE ALL ESERCIZIO E ALLA MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI TERMICI, AL CONTENIMENTO DEI CONSUMI

Dettagli

via Gramsci-via Einaudi

via Gramsci-via Einaudi COMUNE DI TRENTO PROVINCIA DI TRENTO RELAZIONE TECNICA DESCRITTIVA DELL'INTERVENTO: Nuova Residenza via Gramsci-via Einaudi p.ed. 2212/1, C.C. di Trento Premessa L intervento in progetto riguarda la costruzione

Dettagli

ORDINE DI SERVIZIO N. 21/2007 27 AGGIORNAMENTO (Pubblicato sul sito www.motorizzazionetorino.it - Area Personale

ORDINE DI SERVIZIO N. 21/2007 27 AGGIORNAMENTO (Pubblicato sul sito www.motorizzazionetorino.it - Area Personale Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Dipartimento per i Trasporti, la Navigazione ed i Sistemi Informativi e Statistici Direzione Generale Territoriale del Nord-Ovest Ufficio Motorizzazione Civile

Dettagli

SPECIFICA TECNICA DI FORNITURA. PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI DI POTENZA NOMINALE NON SUPERIORE A 20 kw CONNESSI ALLA RETE

SPECIFICA TECNICA DI FORNITURA. PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI DI POTENZA NOMINALE NON SUPERIORE A 20 kw CONNESSI ALLA RETE SPECIFICA TECNICA DI FORNITURA PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI DI POTENZA NOMINALE NON SUPERIORE A 20 kw CONNESSI ALLA RETE SCOPO Lo scopo della presente specifica è quello di fornire le

Dettagli

PROPOSTA DI COLLABORAZIONE PER ATTIVITA DI SUPPORTO ALLO STUDIO DELLE GARE

PROPOSTA DI COLLABORAZIONE PER ATTIVITA DI SUPPORTO ALLO STUDIO DELLE GARE INSTUDIO E LE IMPRESE DI COSTRUZIONI InStudio opera per le Imprese di costruzioni e General Contractors sin dalla sua fondazione. Possiamo affermare senza dubbio, che questi Committenti rappresentano di

Dettagli

British Council - Rome Corsi di lingua inglese febbraio - giugno 2015. Orario Giorni Prima lezione Ultima lezione

British Council - Rome Corsi di lingua inglese febbraio - giugno 2015. Orario Giorni Prima lezione Ultima lezione LIVELLI 1-2 Livello 1 (A1) Primo livello A - Corso di inglese generale - 45 ore (febbraio - giugno) Primo livello A - Corso semi-intensivo - 45 ore (febbraio - marzo) Primo Livello B - Corso di inglese

Dettagli

Università degli Studi di Trento Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Dipartimento di Matematica Laboratorio di Matematica Industriale e Crittografia 11 agosto 2011 1 Chi siamo Come nasce

Dettagli

Collegio sindacale con revisione legale nelle PMI

Collegio sindacale con revisione legale nelle PMI SAF SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Collegio sindacale con revisione legale nelle PMI giugno dal 16. ore 14.30-19.00 Sala Convegni Corso Europa, 11 Milano SAF Master Prenotazione obbligatoria al

Dettagli

Diagnosi energetiche delle scuole del Comune di Modena

Diagnosi energetiche delle scuole del Comune di Modena Diagnosi energetiche delle scuole del Comune di Modena Scuola Elementare "BUON PASTORE" via Valli 32, Modena Progetto a cura di: Direttore Tecnico: Dott. Ing. G. Iadarola Progettisti: Dott. Ing. Luca Reggiani

Dettagli

OGGETTO: APPROVAZIONE OFFERTA EXATIO PER COMPUTO COEFFICIENTI DI ESPOSIZIONE EX ART. 29 DEL CAPITOLATO.

OGGETTO: APPROVAZIONE OFFERTA EXATIO PER COMPUTO COEFFICIENTI DI ESPOSIZIONE EX ART. 29 DEL CAPITOLATO. O R I G I N A L E N. 4 del 30.01.2015 Verbale della Deliberazione adottata dal Consiglio di Amministrazione L anno duemilaquindici addì trenta del mese di gennaio alle ore 09.30 in una sala del Palazzo

Dettagli

Università degli Studi "Roma Tre" Dipartimento di Informatica ed automazione. Facoltà di Ingegneria

Università degli Studi Roma Tre Dipartimento di Informatica ed automazione. Facoltà di Ingegneria Università degli Studi "Roma Tre" Dipartimento di Informatica ed automazione Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Tesi di Laurea AUTENTICAZIONE PER APPLICAZIONI WEB Relatore

Dettagli

Dipartimento di Scienze politiche, della comunicazione e delle relazioni internazionali - a.a. 2013-2014

Dipartimento di Scienze politiche, della comunicazione e delle relazioni internazionali - a.a. 2013-2014 Dipartimento di Scienze politiche, della comunicazione e delle relazioni internazionali - a.a. 2013-2014 Il boxplot o diagramma a scatola e baffi, è un grafico, utilizzato per la rappresentazione di variabili

Dettagli

Soluzioni edili Pag. 1. Una storia lunga un secolo Pag. 2. L attività di engineering Pag. 3. I settori di attività Pag. 4. Scheda di sintesi Pag.

Soluzioni edili Pag. 1. Una storia lunga un secolo Pag. 2. L attività di engineering Pag. 3. I settori di attività Pag. 4. Scheda di sintesi Pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Soluzioni edili Pag. 1 Una storia lunga un secolo Pag. 2 L attività di engineering Pag. 3 I settori di attività Pag. 4 Scheda di sintesi Pag. 6 Mantova, luglio 2006

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 802 DEL 24/07/2012 IL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE N. 802 DEL 24/07/2012 IL DIRIGENTE LAVORI PUBBLICI\\SEGRETERIA LL.PP. ORIGINALE DETERMINAZIONE N. 802 DEL 24/07/2012 L anno 2012, nel mese di luglio, il giorno ventiquattro, adotta la seguente determinazione avente per oggetto: AFFIDAMENTO

Dettagli

Prova Pratico/Grafica (6 + 2 ore)

Prova Pratico/Grafica (6 + 2 ore) Università di Camerino Esame di Stato di Abilitazione ad Esercizio della Professione di Architetto Sessione Novembre 2009 Laurea Specialistica Prova Pratico/Grafica (6 + 2 ore) Tema N.1. Complesso residenziale

Dettagli

Bollettino BOE DELTA DEL PO 161 del 10 giugno 2015

Bollettino BOE DELTA DEL PO 161 del 10 giugno 2015 SERVIZIO DELL'AMIENTE ollettino OE DELTA DEL PO 161 del 10 giugno 15 SITUAZIONE METEOROLOGICA GENERALE dal 18/05/15 al 24/05/15 Porto Tolle TEMPERATURE - PORTO TOLLE TEMPERATURA LUN. MAR. MER. GIOV. VEN.

Dettagli

Bollettino BOE DELTA DEL PO 166 del 15 giugno 2015

Bollettino BOE DELTA DEL PO 166 del 15 giugno 2015 SERVIZIO DELL'AMIENTE ollettino OE DELTA DEL PO 166 del 15 giugno 15 SITUAZIONE METEOROLOGICA GENERALE dal 01/06/15 al 07/06/15 Porto Tolle TEMPERATURE - PORTO TOLLE TEMPERATURA LUN. MAR. MER. GIOV. VEN.

Dettagli

Bollettino BOE DELTA DEL PO 163 del 12 giugno 2015

Bollettino BOE DELTA DEL PO 163 del 12 giugno 2015 SERVIZIO DELL'AMIENTE ollettino OE DELTA DEL PO 163 del 12 giugno 15 SITUAZIONE METEOROLOGICA GENERALE dal 25/05/15 al 31/05/15 Porto Tolle TEMPERATURE - PORTO TOLLE TEMPERATURA LUN. MAR. MER. GIOV. VEN.

Dettagli

Sostegno alle imprese italiane in Repubblica Ceca: Casi concreti e scenari futuri Luca Pandolfi

Sostegno alle imprese italiane in Repubblica Ceca: Casi concreti e scenari futuri Luca Pandolfi Sostegno alle imprese italiane in Repubblica Ceca: Casi concreti e scenari futuri Luca Pandolfi Consulente per i fondi UE IBC Italian Business Center Praga Sostegni alle imprese in Rep. Ceca 1) Incentivi

Dettagli

Il corso è riservato ad un numero massimo di 30 di partecipanti, possono ancora essere inseriti n. 6 professionisti.

Il corso è riservato ad un numero massimo di 30 di partecipanti, possono ancora essere inseriti n. 6 professionisti. Corso di aggiornamento per coordinatori per la sicurezza in fase di Progettazione ed Esecuzione Obbligo dell aggiornamento previsto dal D.Lgs.81/08 con i requisiti di cui all allegato XIV Si comunica che

Dettagli

Applicazioni di Disegno Meccanico T

Applicazioni di Disegno Meccanico T Applicazioni di Disegno Meccanico T Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Ing. DANIELA FRANCIA DIN - III piano scala posteriore, v.le Risorgimento, Bologna Tel: 051.2093352 E-mail : d.francia@unibo.it

Dettagli

PROCEDURA S.S.D. INGEGNERIA CLINICA

PROCEDURA S.S.D. INGEGNERIA CLINICA PROCEDURA S.S.D. INGEGNERIA CLINICA Rev 2 del 01.07.2010 UNI EN ISO 9001: 2008 Certificato N 9122 AOLS Data applicazione Redazione Verifica Approvazione 01.07.2010 Dr. Ing. C. Dr. Ing. C. Dr.ssa M.G. Colombo

Dettagli

Destinatari del Workshop. Operatori del settore, architetti, ingegneri, installatori e promotori tecnici.

Destinatari del Workshop. Operatori del settore, architetti, ingegneri, installatori e promotori tecnici. In collaborazione con: SOVRAINTENDENZA AI BENI CULTURALI DEL COMUNE DI ROMA SSML SCUOLA SUPERIORE MEDIATORI LINGUISTICI GREGORIO VII Patrocini: MiBAC MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI AIDI ASSOCIAZIONE

Dettagli

Università degli Studi di Palermo. Facoltà di Giurisprudenza - Facoltà di Scienze Politiche Facoltà di Economia

Università degli Studi di Palermo. Facoltà di Giurisprudenza - Facoltà di Scienze Politiche Facoltà di Economia EUROPEAN COMMISSION EDUCATION AND CULTURE Università degli Studi di Palermo Facoltà di Giurisprudenza - Facoltà di Scienze Politiche Facoltà di Economia Dipartimento Studi su Politica, Diritto e Società

Dettagli

SCAI (Siva Cost Analysis Instrument) Foglio 1 Obiettivi del programma

SCAI (Siva Cost Analysis Instrument) Foglio 1 Obiettivi del programma Foglio 1 Obiettivi del programma Quadro clinico Anamnesi personale e familiare Obiettivi del programma Evoluzione probabile in assenza di interventi Risultati previsti a livello individuale Risultati previsti

Dettagli

Scheda tecnica. Art. 3215. Lampadina a risparmio energetico. Tipologia di lampadina: fluorescente compatta

Scheda tecnica. Art. 3215. Lampadina a risparmio energetico. Tipologia di lampadina: fluorescente compatta Art. 3215 15W 110 ma 800 lm Dimensioni (lungh. x diametro): 132x49 mm Art. 3220 20W 140 ma 1160 lm Dimensioni (lungh. x diametro): 157x49 mm Art. 3411 E14 11W 80 ma 600 lm Dimensioni (lungh. x diametro):

Dettagli

Master in Marketing e Comunicazione. COMUNICAZIONE EFFICACE Giovanna Cosenza Anno accademico 2007-2008 PRIMA SETTIMANA

Master in Marketing e Comunicazione. COMUNICAZIONE EFFICACE Giovanna Cosenza Anno accademico 2007-2008 PRIMA SETTIMANA Master in Marketing e Comunicazione COMUNICAZIONE EFFICACE Giovanna Cosenza Anno accademico 2007-2008 PRIMA SETTIMANA Lunedì 3 marzo 2008, ore 10.30-13.30 Cosa vuol dire comunicare in modo efficace. I

Dettagli

LA SPESA AMBIENTALE DELLE AMMINISTRAZIONI REGIONALI

LA SPESA AMBIENTALE DELLE AMMINISTRAZIONI REGIONALI 4. suolo e risanamento acque del sottosuolo e di superficie 10. risorse idriche 6. biodiversità e paesaggio 2. acque reflue 11. risorse forestali 3. rifiuti 13. materie prime energetiche 1. aria e clima

Dettagli

Responsabile Gestionale di Dipartimento Responsabile della amministrazione, della gestione e del personale del Dipartimento

Responsabile Gestionale di Dipartimento Responsabile della amministrazione, della gestione e del personale del Dipartimento C U R R I C U L U M F O R M A T I V O E P R O F E S S I O N A L E INFORMAZIONI PERSONALI Nome FRANCA DI CENSO Indirizzo DOMICILIATA PER LA CARICA IN VIA L. MANCINELLI, 7 20131 MILANO Telefono 02-23993153

Dettagli

British Council - Rome Corsi di lingua inglese 2014/2015

British Council - Rome Corsi di lingua inglese 2014/2015 Livello 1 (A1) Primo livello A - Corso di inglese generale - 45 ore (ottobre - febbraio) 18:00-19:30 mer/ven 08.10.2014 30.01.2015 Primo livello A - Corso semi-intensivo - 45 ore (ottobre - novembre) Primo

Dettagli

CITTÁ DI ALTAMURA PROVINCIA DI BARI III^ SETTORE SERVIZIO URBANISTICA

CITTÁ DI ALTAMURA PROVINCIA DI BARI III^ SETTORE SERVIZIO URBANISTICA CITTÁ DI ALTAMURA PROVINCIA DI BARI III^ SETTORE SERVIZIO URBANISTICA OGGETTO PRORIETA : TECNICI: PIANO LOTTIZZAZIONE in contrada Le Fogge, su aree comprese tra via Bari e strada vicinale Le Fogge, catastalmente

Dettagli

Serie: Stazione termo-pluviometrica di Riva del Garda

Serie: Stazione termo-pluviometrica di Riva del Garda Serie: Stazione termo-pluviometrica di Riva del Garda Fondo: Provincia di Trento Ente produttore: Ente proprietario: CRA- CMA Ente conservatore: CRA-CMA Descrizione sommaria della serie: Due faldoni cartonati

Dettagli

UMBRIA TPL e MOBILITA spa INTERVENTI DI SOSTITUZIONE COPERTURA ESISTENTE IN CEMENTO E AMIANTO Z.I. VILLARODE- BASTARDO - GUALDO CATTANEO (PG)

UMBRIA TPL e MOBILITA spa INTERVENTI DI SOSTITUZIONE COPERTURA ESISTENTE IN CEMENTO E AMIANTO Z.I. VILLARODE- BASTARDO - GUALDO CATTANEO (PG) COMMITTENTE: OPERA: LUOGO: UMBRIA TPL e MOBILITA spa INTERVENTI DI SOSTITUZIONE COPERTURA ESISTENTE IN CEMENTO E AMIANTO Z.I. VILLARODE- BASTARDO - GUALDO CATTANEO (PG) CONTENUTI DELLA RELAZIONE: RELAZIONE

Dettagli

Ragazzi, in questa scuola l energia ce la metto io! : a scuola con il sole

Ragazzi, in questa scuola l energia ce la metto io! : a scuola con il sole Ragazzi, in questa scuola l energia ce la metto io! : a scuola con il sole Di energia voi ragazzi ve ne intendete: ne avete cosi tanta! Per giocare, andare a scuola, studiare, fare i compiti, fare sport,

Dettagli