PIANIFICARE LA RICERCA DI LAVORO: TECNICHE E STRUMENTI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PIANIFICARE LA RICERCA DI LAVORO: TECNICHE E STRUMENTI"

Transcript

1 PIANIFICARE LA RICERCA DI LAVORO: TECNICHE E STRUMENTI Dr.ssa ELENA BERTONI Psicologa del lavoro PIANIFICARE LA RICERCA PER UNA RICERCA EFFICACE DEL LAVORO E NECESSARIO ESSERE CONSAPEVOLI DEL PROPRIO OBIETTIVO PROFESSIONALE Motivazioni, aspirazioni, attitudini Competenze Esperienza Il PROGETTO PROFESSIONALE 1

2 PIANIFICARE LA RICERCA STRUMENTI IO Progetto professionale L A V O R O TERRITORIO Scenario Opportunità Richieste CONOSCENZA PIANIFICARE LA RICERCA ANALISI DEL MERCATO CONOSCERE IL MERCATO DEL LAVORO E QUINDI I SETTORI EMERGENTI E LE LINEE DI TENDENZA ATTUALI E FUTURE PER COMPRENDERE QUALI PASSI FARE NELLA RICERCA DEL LAVORO. MA COSA VUOLE IL MERCATO? 2

3 PIANIFICARE LA RICERCA MA COSA VUOLE IL MERCATO? Competenze comunicative Lavoro in team Lingue-informatica-economia Esperienza e capacità di affrontare Capacità di apprendere Tenersi informati sui cambiamenti Accumulare inforicchezze Capacità di analisi e risolvere problemi COMPETENZE TRASVERSALI IL MERCATO DEL LAVORO: ALCUNI DATI PROVINCIA DI VICENZA Le professioni più richieste 1. Dirigenti e direttori 2. Professioni intellettuali, scientifiche e di elevata specializzazione 3. Professioni tecniche 4. Impiegati 5. Professioni qualificate nelle attività commerciali e nei servizi 6. Operai specializzati 7. Conduttori di impianti, operatori di macchinari fissi e mobili, operai di montaggio industriale 8. Personale non qualificato % 15,8 27,0 41,7 15, % 19,4 26,1 43,2 11,4 Fonte: Indagine Excelsior

4 IL MERCATO DEL LAVORO: ALCUNI DATI PROVINCIA DI VICENZA Canali utilizzati dalle imprese per la selezione del personale Altre modalità 6,2 Centri per l'impiego 6,2 Internet 1,4 Banche dati aziendali Soc. selezione personale, assoc.categoria Società di lavoro interinale Quotidiani e stampa specializzata Segnalazioni da conoscenti e fornitori Conoscenza diretta 7,2 3,9 11,6 7,7 8,1 12,2 5,2 14,5 11,7 23,8 25,9 45,6 +50 dip 1-49 dip Fonte: Indagine Excelsior 2007 PIANIFICARE LA RICERCA COME CONOSCERE IL MERCATO Assunzioni previste di laureati 7,8% Industria 5,3% Meccatronica 11,9% Meccanica precisione 14,8% Industrie chimiche 15,2% Servizi 10,9% Studi consulenza-tecnici 32,6% Servizi alle persone 24,4 Servizi alle imprese 14,3 Fonte: Indagine Excelsior

5 PIANIFICARE LA RICERCA COME CONOSCERE IL MERCATO Assunzioni previste di laureati in ingegneria Totale assunzioni previste Ingegneria industriale 160 (37,7% ulteriore formazione) Ingegneria elettronica 60 (44,8% ulteriore formazione) Altri indirizzi Ingegneria 60 (30,2% ulteriore formazione) Assunzioni previste per gruppi professionali Ingegneri e professioni assimilate 70 (23,5% senza specifica esperienza) Tecnici delle scienze ingegneristiche 370 (23,5% senza specifica esperienza) Fonte: Indagine Excelsior 2007 PIANIFICARE LA RICERCA COME CONOSCERE IL MERCATO ALCUNE TENDENZE DEL MERCATO Terziarizzazione Delocalizzazione e Internazionalizzazione Flessibilità e mobilità Complessità Economia della conoscenza 5

6 PIANIFICARE LA RICERCA COME CONOSCERE IL MERCATO LE FONTI DI INFORMAZIONE Alma Laurea Istituto nazionale di statistica indagine EXCELSIOR per saperne di più sul mercato del lavoro e le tendenze del veneto, collegati al sito di veneto lavoro per conoscere la professione che vuoi intraprendere per informazioni su professioni, tendenze, consigli PIANIFICARE LA RICERCA ANALISI E VALORIZZAZIONE dei miei PUNTI DI FORZA e AREE DI MIGLIORAMENTO RISPETTO A CIO CHE VORREI FARE Ho le competenze necessarie? Serve fare esperienza? Serve un ulteriore specializzazione/formazione? 6

7 GLI STRUMENTI Per una ricerca efficace di lavoro è necessario CONOSCERE E UTILIZZARE GLI STRUMENTI Il curriculum vitae e la lettera di presentazione Il colloquio I canali per la ricerca del lavoro GLI STRUMENTI Il Curriculum Vitae è il principale strumento per cercare lavoro ed è innanzitutto uno STRUMENTO DI COMUNICAZIONE DEVE CONTENERE: DATI ANAGRAFICI ESSENZIALI PERCORSO SCOLASTICO PERCORSO FORMATIVO CONOSCENZE LINGUISTICHE CONOSCENZE INFORMATICHE ESPERIENZE PROFESSIONALI 7

8 GLI STRUMENTI Come ogni comunicazione efficace il CURRICULUM ha degli obiettivi ben precisi: suscitare interesse, incuriosire: attraverso una presentazione chiara, ma personalizzata Valorizzare le proprie competenze ed esperienze Presentarsi ai selezionatori/responsabili: è il primo scambio significativo di informazioni tra il candidato e l'azienda Ottenere un colloquio Essere conservato in banca dati GLI STRUMENTI C O MP L E T O S T R U T T U R A T O A G G I O R N A T O A T T R A E N T E D A T T I L O S C R I T T O S I N T E T I C O T U O C O N L E T T E R A A U T O R I Z Z A T O S U MI S U R A 8

9 GLI STRUMENTI Il curriculum europeo Il CURRICULUM VITAE EUROPEO è uno strumento utilizzato per facilitare e favorire la mobilità delle persone. Prende in considerazione sia la formazione iniziale, sia le competenze maturate a scuola o in un ambiente formativo, sia quelle tecnico professionali. Il C.V.E. fornisce informazioni su: competenze linguistiche; esperienze lavorative; qualifiche e titoli di istruzione e formazione; abilità e competenze acquisite anche al di fuori di percorsi formali. Per approfondire GLI STRUMENTI NON DIMENTICHIAMO L AUTORIZZAZIONE SECONDO LA NORMATIVA SULLA PRIVACY se ci dimentichiamo il curriculum andrà gettato senza essere letto e/o inserito in banca dati Ecco la frase da utilizzare autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi del DLgs 196/03 DATA E FIRMA il curriculum va datato e firmato a mano 9

10 GLI STRUMENTI LA LETTERA DI PRESENTAZIONE accompagna sempre il curriculum e personalizzata contiene motivazioni diversa se autocandidatura o risposta a inserzione datata e firmata GLI STRUMENTI IL COLLOQUIO PRIMA PREPARARSI SUI PUNTI DEBOLI DEL CV CONTROLLARE: DATA, CON CHI, ORARIO, LUOGO PREPARARE AUTOPRESENTAZIONE CARATTERISTICHE DELL AZIENDA DOMANDE PIU COMUNI 10

11 GLI STRUMENTI IL COLLOQUIO - DURANTE FATE BUONA IMPRESSIONE (WARM UP) TRANQUILLI E SORRIDENTI PENSATE POSITIVO, CREATIVO, CONCRETO PARLARE PLEASE LA COMUNICAZIONE NON VERBALE DOMANDE POSSIBILI GLI STRUMENTI IL COLLOQUIO - CHIUSURA FASE DI RIEPILOGO DOMANDE ANCORA DA FARE IL COLLOQUIO DOPO ANALISI DI COME E ANDATA per preparare un prossimo colloquio SE E DOPO QUANTO RICHIAMARE 11

12 LA RICERCA ATTIVA LAVORO FORMAZIONE STAGE ANALISI DELLE OPPORTUNITA TIROCINIO FORMATIVO FORMAZIONE: FSE MASTER INSERIMENTO LAVORATIVO LA RICERCA ATTIVA FORMAZIONE FORMAZIONE PROFESSIONALE CORSI FSE FINANZIATI DA REGIONE VENETO E FONDO SOCIALE EUROPEO E PRESENTATI DA ENTI FORMATIVI ACCREDITATI. RIVOLTI A DIPLOMATI (DA 600 A 900 ORE) O A NEOLAUREATI O LAUREANDI (DA 700 A 900 ORE). PARTE TEORICA E PARTE DI STAGE, CON UN ESAME FINALE CHE CONSENTE UNA QUALIFICA PROFESSIONALE RICONOSCIUTA. RIVOLTI A DISOCCUPATI O INOCCUPATI E SONO GRATUITI, CON UNA BORSA DI STUDIO RAPPORTATA ALLE ORE DI FREQUENZA. CONSENTONO DI APPROFONDIRE LA PROPRIA PREPARAZIONE O DI SPECIALIZZARSI IN SETTORI PARTICOLARI IL PERIODO DI STAGE, CONSENTE DI ENTRARE NELLA REALTÀ LAVORATIVA E FARSI CONOSCERE IN VISTA DI UN POSSIBILE INSERIMENTO LAVORATIVO. Per approfondire: Regione veneto - URP 12

13 LA RICERCA ATTIVA STAGE STAGE PER STUDENTI, NEODIPLOMATI E NEOLAUREATI E DISOCCUPATI DURATA DA 4 A 6 MESI PROMOSSO DA PROVINCIA (CPI), UNIVERSITA, ISTITUTI SUPERIORI PRESSO AZIENDE E ENTI PREVEDE PROGETTO FORMATIVO TUTOR AZIENDALE E TUTOR DEL SOGGETTO PROMOTORE Per approfondire: PROGETTO CAMPUS ingegneria meccanica e meccatronica JOB PLACEMENT- ingegneria gestionale LA RICERCA ATTIVA LAVORO LA RICERCA DI LAVORO CENTRI PER L IMPIEGO AGENZIE PER IL LAVORO INFORMAGIOVANI CAMERA DI COMMERCIO ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA INSERZIONI AUTOCANDIDATURE SITI WEB 13

14 LA RICERCA ATTIVA SITI WEB ATTENZIONE: MOLTE AZIENDE HANNO NEL PROPRIO SITO UNA PARTE DEDICATA AD ACCOGLIERE DIRETTAMENTE LE DOMANDE DI EVENTUALI CANDIDATI ALTRI INDIRIZZI INTERNET SI POSSONO TROVARE IN QUALSIASI MOTORE DI RICERCA MONSTER CLICCALAVORO JOBPILOT JOB ONLINE STEPSTONE LA RICERCA ATTIVA I CONTRATTI APPRENDISTATO CONTRATTO DI INSERIMENTO LAVORO A PROGETTO PRESTAZIONI OCCASIONALI 14

15 LA RICERCA ATTIVA FLESSIBILITÀ DEI RAPPORTI DI LAVORO I PRIMI IMPIEGHI SONO SVOLTI ATTRAVERSO CONTRATTI DI LAVORO A TERMINE: APPRENDISTATO CONTRATTO DI INSERIMENTO SONO CONTRATTI DI LAVORO CHE PREVEDONO PERIODI DI FORMAZIONE I CONTRATTI APPRENDISTATO - TRE FORME 1. PER ASSOLVERE DIRITTO/DOVERE DI ISTRUZIONE soggetti da anni durata massima 3 anni formazione e qualifica 2. PROFESSIONALIZZANTE SOGGETTI DA ANNI DURATA DA 2 A 6 ANNI FORMAZIONE ( ore anno) QUALIFICA. 3. PER ACQUISIRE UN DIPLOMA O PERCORSI ALTA FORMAZIONE Sperimentale 15

16 I CONTRATTI CONTRATTO DI INSERIMENTO Soggetti da 18 a 29anni Fino a 32 anni se disoccupati di lunga durata Soggetti disoccupati con piu di 50 anni Soggetti che dopo 2 anni di inattivita desiderino tornare a lavorare Durata da 9 a 18 mesi Progetto individuale di adattamento professionale I CONTRATTI LAVORO A PROGETTO Interviene nel contratto di collaborazione coordinata e continuativa (co.co.co.) rendendo necessaria la definizione di uno specifico progetto. Elementi caratterizzanti il contratto: il progetto-programma l autonomia della prestazione lavorativa la necessaria coordinazione con l azienda committente. Il contratto in forma scritta deve contenere: il progetto o programma di lavoro, la durata della prestazione lavorativa, il corrispettivo e i criteri per la determinazione, le forme di coordinamento del lavoratore da parte dell azienda 16

17 I CONTRATTI PRESTAZIONI OCCASIONALI MINI CO CO CO RAPPORTI PARASUBORDINATI. DURATA COMPLESSIVA NON SUPERIORE A 30 GIORNI NEL CORSO DELL'ANNO SOLARE CON UNO STESSO COMMITTENTE. COMPENSO COMPLESSIVAMENTE PERCEPITO NELL ANNO SOLARE, SEMPRE CON IL MEDESIMO COMMITTENTE FINO 5 MILA EURO. NON È NECESSARIO RICONDURRE A UN PROGETTO, PROGRAMMA DI LAVORO O FASE DI ESSO. LA RICERCA ATTIVA E COME CERCARE LAVORO? ANALISI DEL MERCATO MOLTIPLICARE LE OFFERTE PREPARARE UN CURRICULUM RISPONDERE ALLE RICERCHE ACCETTARE ESPERIENZE AUTOCANDIDARSI MARKETING DI SE STESSI 17

TECNICHE DI RICERCA ATTIVA. Dr.ssa ELENA BERTONI Psicologa del lavoro

TECNICHE DI RICERCA ATTIVA. Dr.ssa ELENA BERTONI Psicologa del lavoro TECNICHE DI RICERCA ATTIVA Dr.ssa ELENA BERTONI Psicologa del lavoro CANALI UTILIZZATI PER LA RICERCA DI PERSONALE (anno 2012) Canali utilizzati dalle imprese per la selezione del personale Altre modalità

Dettagli

MATERIALI UTILI E SITI INTERNET

MATERIALI UTILI E SITI INTERNET MATERIALI UTILI E SITI INTERNET Per informazioni su tutti i piani di studio delle scuole superiori: www.provincia.genova.it e seguire il percorso istruzione e formazione; orientamento e alternanza; disegnamoci

Dettagli

ORIENTAMENTO TECNICHE DI RICERCA ATTIVA DEL LAVORO

ORIENTAMENTO TECNICHE DI RICERCA ATTIVA DEL LAVORO ORIENTAMENTO TECNICHE DI RICERCA ATTIVA DEL LAVORO LE TAPPE DELLA RICERCA OPERATIVA DEL LAVORO 1. STABILIRE IL TARGET DI AZIENDE DA CONTATTARE. 2. STABILIRE I CANALI DA UTILIZZARE PER GIUNGERE AD UN ELENCO

Dettagli

Campus di Forlì Campus di Cesena Unità di Servizio Didattico Servizi di tirocini, orientamento al lavoro e placement

Campus di Forlì Campus di Cesena Unità di Servizio Didattico Servizi di tirocini, orientamento al lavoro e placement Campus di Forlì Campus di Cesena Unità di Servizio Didattico Servizi di tirocini, orientamento al lavoro e placement ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA SEDE DI FORLI Materiale riservato e strettamente

Dettagli

Strategie per la ricerca di un lavoro Oggi, da BLUS a SOUL, il futuro suona sempre meglio

Strategie per la ricerca di un lavoro Oggi, da BLUS a SOUL, il futuro suona sempre meglio SOUL Servizio Orientamento Università Lavoro Eleonora Renda Vincenzo Aucone Elisa Paolino Strategie per la ricerca di un lavoro Oggi, da BLUS a SOUL, il futuro suona sempre meglio Stai pensando che tono

Dettagli

Servizio Tirocini di Orientamento e Formazione. Come scrivere un curriculum vitae e la lettera di accompagnamento

Servizio Tirocini di Orientamento e Formazione. Come scrivere un curriculum vitae e la lettera di accompagnamento Servizio Tirocini di Orientamento e Formazione Come scrivere un curriculum vitae e la lettera di accompagnamento Vademecum Evitare di comporre CV e lettere troppo lunghi Individuare uno stile personale

Dettagli

I SERVIZI PER L'IMPIEGO

I SERVIZI PER L'IMPIEGO I SERVIZI PER L'IMPIEGO Nel corso degli anni il ruolo del Centro per l Impiego è cambiato: c'è stato un passaggio epocale da amministrazione meramente certificatrice (ufficio di collocamento) ad amministrazione

Dettagli

COME FARE UN TIROCINIO EXTRACURRICULARE

COME FARE UN TIROCINIO EXTRACURRICULARE COME FARE UN TIROCINIO EXTRACURRICULARE IN ITALIA a cura di Silvia Lotito Fareturismo Roma, 18 marzo 2015 Che cos è il tirocinio? Definizione di tirocinio Periodo di orientamento e di formazione on the

Dettagli

ENAC PUGLIA AVVISO PUBBLICO PER L APERTURA DELLE ISCRIZIONI AL CORSO RESPONSABILE COMMERCIALE - CLIENT MANAGER PORII68FG031201901

ENAC PUGLIA AVVISO PUBBLICO PER L APERTURA DELLE ISCRIZIONI AL CORSO RESPONSABILE COMMERCIALE - CLIENT MANAGER PORII68FG031201901 ENAC PUGLIA AVVISO PUBBLICO PER L APERTURA DELLE ISCRIZIONI AL CORSO RESPONSABILE COMMERCIALE - CLIENT MANAGER PORII68FG031201901 Progetto di formazione per l utilizzo ottimale ICT da parte di piccole

Dettagli

Riferimenti normativi. Raccomandazione del Consiglio dell Unione Europea del 22 aprile 2013. Deliberazione Giunta Regionale 30 dicembre 2013, n.

Riferimenti normativi. Raccomandazione del Consiglio dell Unione Europea del 22 aprile 2013. Deliberazione Giunta Regionale 30 dicembre 2013, n. GARANZIA GIOVANI Riferimenti normativi Raccomandazione del Consiglio dell Unione Europea del 22 aprile 2013 Decreto legge n. 76/2013 legge n. 99/2013 Deliberazione Giunta Regionale 30 dicembre 2013, n.

Dettagli

garanziagiovani@unimib.it

garanziagiovani@unimib.it UFFICIO JOB PLACEMENT www.unimib.it/jobplacement GARANZIA GIOVANI Programma europeo attivato da Regione Lombardia per facilitare l occupazione giovanile. Il nostro Ateneo può occuparsi dei propri laureati

Dettagli

MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE

MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE Obiettivi Il Master ha come obiettivo la creazione di una figura in grado di operare a 360 all interno dell area risorse umane di: aziende,

Dettagli

- Istruzione: un dovere e un diritto - A scuola fino a 16 anni

- Istruzione: un dovere e un diritto - A scuola fino a 16 anni Indice L obbligo di istruzione - La scuola, oggi - Istruzione: un dovere e un diritto - A scuola fino a 16 anni - Dopo la terza media - Cosa scegliere? - L istruzione liceale - L istruzione tecnica - L

Dettagli

Percorso formativo in: Ingegneria gestionale. Corso di laurea triennale in: Corso di laurea magistrale in:

Percorso formativo in: Ingegneria gestionale. Corso di laurea triennale in: Corso di laurea magistrale in: Percorso formativo in: Ingegneria gestionale Corso di laurea triennale in: Ingegneria gestionale Corso di laurea magistrale in: Ingegneria gestionale CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN INGEGNERIA GESTIONALE

Dettagli

AZIONI DI RICERCA ATTIVA DEL LAVORO

AZIONI DI RICERCA ATTIVA DEL LAVORO AZIONI DI RICERCA ATTIVA DEL LAVORO SERVIZI PER IL LAVORO I Centri per l'impiego, coordinati dalle Province e diffusi capillarmente sul territorio, costituiscono un punto di riferimento per lavoratori

Dettagli

Le competenze richieste dalle imprese ai laureati (fonte: indagini Assolombarda)

Le competenze richieste dalle imprese ai laureati (fonte: indagini Assolombarda) Laura Mengoni Le competenze richieste dalle imprese ai laureati (fonte: indagini Assolombarda) Competenze specialistiche e life skills per le professioni del futuro Milano, 11 Novembre 2011 LE COMPETENZE

Dettagli

MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE

MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE Obiettivi Il Master ha come obiettivo la creazione di una figura in grado di operare a 360 all interno dell area risorse umane di: aziende,

Dettagli

CHI SONO? Qual è la mia storia personale? Quali sono le ragioni delle mie scelte di studio e professionali?

CHI SONO? Qual è la mia storia personale? Quali sono le ragioni delle mie scelte di studio e professionali? CURRICULUM VITAE CHI SONO? Qual è la mia storia personale? Quali sono le ragioni delle mie scelte di studio e professionali? Quali sono le mie caratteristiche personali? Quali sono i miei valori (le cose

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE ESPERIENZA PROFESSIONALE. Date (da a) 01/01/2015-31/03/2015

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE ESPERIENZA PROFESSIONALE. Date (da a) 01/01/2015-31/03/2015 FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE ESPERIENZA PROFESSIONALE Date (da a) 01/01/2015-31/03/2015 Nome e indirizzo Italia Lavoro Spa. Via Guidubaldo dal Monte 60, Roma Tipo di azienda o Ministero del

Dettagli

XVI MASTER IN HOSPITALITY AND HOTEL MANAGEMENT

XVI MASTER IN HOSPITALITY AND HOTEL MANAGEMENT XVI MASTER IN HOSPITALITY AND HOTEL MANAGEMENT OBIETTIVO DEL CORSO Il settore alberghiero é alla continua ricerca di personale all altezza della nuova era dell ospitalità per poter competere con la concorrenza

Dettagli

Il contratto di apprendistato

Il contratto di apprendistato Indice Il contratto di apprendistato - Che cos è - Tra formazione e lavoro - Riforma Biagi. L apprendistato si fa in tre - Piemonte: verso un nuovo apprendistato - Nuove opportunità formative - Apprendistato:

Dettagli

Ministero Pubblica Istruzione Scuole Publiche lavoro Tipo di azienda o settore Tipo di impiego. Docente e formatore corsi EDA; serale per adulti

Ministero Pubblica Istruzione Scuole Publiche lavoro Tipo di azienda o settore Tipo di impiego. Docente e formatore corsi EDA; serale per adulti INFORMAZIONI PERSONALI Nome Geronzi Ranieri Indirizzo Via dell Apollo di Vejo, 5, 01100 Viterbo Telefono Tel: ++39 (0)761 353204 -mob: ++39 329 3626580 Fax E-mail ranieri.geronzi@alice.it Nazionalità Italiana

Dettagli

MASTER Esperto in Gestione delle Avvio Aprile 2015

MASTER Esperto in Gestione delle Avvio Aprile 2015 MASTER Esperto in Gestione delle Avvio Aprile 2015 Risorse Umane Docenti qualificati 2 borse di studio Laboratori interattivi Stage + job placement con oggilavoro.com Esperto in Gestione delle Risorse

Dettagli

1. Un Percorso per l Inserimento Lavorativo per i laureandi

1. Un Percorso per l Inserimento Lavorativo per i laureandi 1. Un Percorso per l Inserimento Lavorativo per i laureandi Il Programma PIL dell Università di Ferrara è stato attivato inizialmente (a.a. 2001-02): - come un Corso formativo universitario parallelo allo

Dettagli

Servizio Orientamento, Tutorato e Job Placement. 6 giugno 2007

Servizio Orientamento, Tutorato e Job Placement. 6 giugno 2007 Servizio Orientamento, Tutorato e Job Placement 6 giugno 2007 Il Servizio Orientamento mira al consolidamento dell'insieme integrato di attività di: informazione orientamento inserimento nel mondo del

Dettagli

PROGETTO START UP. Università e Regione per l occupazione

PROGETTO START UP. Università e Regione per l occupazione PROGETTO START UP Università e Regione per l occupazione Il Progetto START UP è stato finanziato dall Assessorato al Lavoro e Formazione della Regione Lazio, nell ambito degli interventi previsti dal POR

Dettagli

ORMATICA DI BAS MURATO OSQUADRA RESTAURO STENTE EDILE INFORMATICA DI CAPOSQUADRA MURATORE ASSISTENTE ED RESTAURO MATICA DI BASE

ORMATICA DI BAS MURATO OSQUADRA RESTAURO STENTE EDILE INFORMATICA DI CAPOSQUADRA MURATORE ASSISTENTE ED RESTAURO MATICA DI BASE MURATO ORMATICA DI BAS SSISTENTE EDILE OSQUADRA RESTAURO STENTE EDILE INFORMATICA DI CAPOSQUADRA MURATORE ASSISTENTE ED RESTAURO MATICA DI BASE CORSI GRATUITI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE CORSO PER CAPOSQUADRA

Dettagli

ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. SETTORE e Area di Intervento: Educazione e promozione culturale - Sportelli informa

ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. SETTORE e Area di Intervento: Educazione e promozione culturale - Sportelli informa ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: GIOVANI INFORMATI 7 SETTORE e Area di Intervento: Educazione e promozione culturale - Sportelli informa OBIETTIVI DEL PROGETTO Obiettivo

Dettagli

Alternanza Scuola Lavoro e altro.

Alternanza Scuola Lavoro e altro. Alternanza Scuola Lavoro e altro. Mosè Bianchi a.s. 2014 2015 Loredana Chiasera Referente ASL Progetto Alternanza Scuola Lavoro Progetto Stage estivi IMO Giovani e impresa Management game Job20 Almadiploma

Dettagli

Servizio Stage e Placement

Servizio Stage e Placement Servizio Stage e Placement INDICE 1. La Carta dei Servizi (3) 2. Il Placement a Ca Foscari (4) 3. I servizi offerti a laureandi e neo-laureati (6) 3.1 Orientamento al lavoro 3.1.1 Accoglienza ed erogazione

Dettagli

Progetto di Alternanza Scuola Lavoro ISISS Giuseppe Verdi VALDOBBIADENE. Isiss Giuseppe Verdi Valdobbiadene

Progetto di Alternanza Scuola Lavoro ISISS Giuseppe Verdi VALDOBBIADENE. Isiss Giuseppe Verdi Valdobbiadene Progetto di Alternanza Scuola Lavoro ISISS Giuseppe Verdi VALDOBBIADENE Progetto finanziato dal FSE [Laboratori della Conoscenza Percorsi integrati di Alternanza Scuola Lavoro INVESTIAMO PER IL VOSTRO

Dettagli

Ricerca lavoro on-line

Ricerca lavoro on-line Ricerca lavoro on-line Premessa Proponiamo di seguito alcune indicazioni e suggerimenti pratici per chi cerca un lavoro navigando in internet. Controllate la Partita IVA della ditta che offre il lavoro.

Dettagli

Premessa Convenzione Veneto Lavoro - Università di Padova. Costruzione di LALLA

Premessa Convenzione Veneto Lavoro - Università di Padova. Costruzione di LALLA Convegno Dati e indicatori possibili sull inserimento lavorativo e professionale Relazione: L utilizzo del SILV (sistema informativo lavoro del Veneto) per l analisi degli esiti occupazionali dei laureati

Dettagli

IL NUOVO APPRENDISTATO

IL NUOVO APPRENDISTATO IL NUOVO APPRENDISTATO 1 MODULO 4 Disciplina del rapporto di lavoro APPRENDISTATO: Formazione di base e trasversale COME FUNZIONA http://www.nuovoapprendistato.gov.it/opencms/opencms/isfol-it/ 2 COME FUNZIONA

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Codice fiscale Indirizzo residenza Cibien Filippo CBNFPP81R12A757S Telefono(i) E-mail Data e luogo di nascita Cittadinanza ESPERIENZA

Dettagli

Bilancio e portfolio delle competenze all'università: un percorso per neo-laureati

Bilancio e portfolio delle competenze all'università: un percorso per neo-laureati Bilancio e portfolio delle competenze all'università: un percorso per neo-laureati Progetto MOIRC F.S.E. 2007-2013 Regione Veneto Asse Capitale Umano Linea B Immagine tratta da: D. Fabbri & A. Munari (2010)

Dettagli

Il tirocinio extracurriculare. come, quando, dove e perché

Il tirocinio extracurriculare. come, quando, dove e perché Il tirocinio extracurriculare come, quando, dove e perché Contenuti Cos è un tirocinio Le finalità del tirocinio extracurriculare La legislazione che lo regola Come cercare informazioni Prima di iniziare

Dettagli

Lavorare e studiare all estero

Lavorare e studiare all estero Lavorare e studiare all estero ISISS VERDI Svolgere un lavoro in un altro Paese permette di vivere un esperienza in un contesto culturale diverso dal proprio e migliorare la conoscenza di una lingua straniera

Dettagli

SCHEDA DI PRESENTAZIONE SERVIZIO DI INSERIMENTO BANCA DATI INFORMATIZZATA

SCHEDA DI PRESENTAZIONE SERVIZIO DI INSERIMENTO BANCA DATI INFORMATIZZATA Servizio Informagiovani Comune di Novate Milanese Via Cadorna 11-20026 Novate Milanese Tel. 023543590 Fax. 0239101936 E-mail: informagiovani@comune.novate-milanese.mi.it www.comune.novate-milanese.mi.it/informagiovani

Dettagli

Borsa continua nazionale del lavoro pag. 16

Borsa continua nazionale del lavoro pag. 16 RICERCA ATTIVA DEL LAVORO 2 sommario Introduzione pag. 4 Centri per l impiego pag. 6 Agenzie per il lavoro pag. 12 Informagiovani pag. 14 Altri operatori pag. 15 Borsa continua nazionale del lavoro pag.

Dettagli

in collaborazione con a.a. 2014-2015

in collaborazione con a.a. 2014-2015 Master I livello in collaborazione con a.a. 2014-2015 Consorzio Universitario in Ingegneria per la Qualità e l Innovazione - QUINN Nel 1989 nasce il Consorzio Qualital, Qualità Italia, oggi Quinn, per

Dettagli

FACOLTA DI INGEGNERIA CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA GESTIONALE (34/S) Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Gestionale

FACOLTA DI INGEGNERIA CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA GESTIONALE (34/S) Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Gestionale FACOLTA DI INGEGNERIA CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA GESTIONALE (34/S) Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Gestionale Regolamento Didattico Art. 1 Attivazione del Corso di Studio

Dettagli

the TECNICO GRAFICO-MULTIMEDIA

the TECNICO GRAFICO-MULTIMEDIA the TECNICO GRAFICO-MULTIMEDIA . Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) Con la Legge n. 5/0, l Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) entra a far parte del sistema educativo con pari dignità

Dettagli

Orientamento in uscita Cosa fare dopo la maturità? Arese, 17 Aprile 2014

Orientamento in uscita Cosa fare dopo la maturità? Arese, 17 Aprile 2014 Orientamento in uscita Cosa fare dopo la maturità? Arese, 17 Aprile 2014 L OFFERTA DI MILANO, VARESE E COMO LE PRINCIPALI FACOLTA PRESENTI A MILANO, VARESE E COMO Università degli Studi di Milano e Milano

Dettagli

Livello A2. Unità 6. Ricerca del lavoro. In questa unità imparerai:

Livello A2. Unità 6. Ricerca del lavoro. In questa unità imparerai: Livello A2 Unità 6 Ricerca del lavoro In questa unità imparerai: a leggere un testo informativo su un servizio per il lavoro offerto dalla Provincia di Firenze nuove parole del campo del lavoro l uso dei

Dettagli

Scuola di Architettura e Design Eduardo Vittoria

Scuola di Architettura e Design Eduardo Vittoria Scuola di Architettura e Design Eduardo Vittoria corso di laurea (I livello) Disegno industriale e ambientale L-4 3 anni crediti complessivi da acquisire: 180 www.unicam.it/sad Presentazione del corso

Dettagli

Il Curriculum Vitae e la rete dei contatti personali. Materiali di Orientamento Giugno 2014

Il Curriculum Vitae e la rete dei contatti personali. Materiali di Orientamento Giugno 2014 Il Curriculum Vitae e la rete dei contatti personali Materiali di Orientamento Giugno 2014 Il Network (rete personale) La mia RETE di conoscenze e relazioni con persone che possono interessarsi alla mia

Dettagli

Sportello di orientamento alla Formazione ed al Lavoro

Sportello di orientamento alla Formazione ed al Lavoro TRAINING HUMAN OCCUPATION RESEARCH ONLUS Sportello di orientamento alla Formazione ed al Lavoro Bando Garanzia Giovani Regione Molise 2015 SEDE DI ATTUAZIONE TERMOLI NUMERO VOLONTARI 2 TITOLO PROGETTO

Dettagli

Bando per 15 borse nell ambito del programma Leonardo da Vinci PLM per un periodo di mobilità all'estero di 13 settimane IL RESPONSABILE DEL SETTORE 1

Bando per 15 borse nell ambito del programma Leonardo da Vinci PLM per un periodo di mobilità all'estero di 13 settimane IL RESPONSABILE DEL SETTORE 1 Bando per 15 borse nell ambito del programma Leonardo da Vinci PLM per un periodo di mobilità all'estero di 13 settimane IL RESPONSABILE DEL SETTORE 1 Premesso che: Considerato che questa Amministrazione

Dettagli

S e r v i z i a l l e p e r s o n e i s c r i t t e n e g l i e l e n c h i d e l l a L e g g e 6 8 / 9 9

S e r v i z i a l l e p e r s o n e i s c r i t t e n e g l i e l e n c h i d e l l a L e g g e 6 8 / 9 9 S e r v i z i a l l e p e r s o n e i s c r i t t e n e g l i e l e n c h i d e l l a L e g g e 6 8 / 9 9 Rev 1 1 di 14 Indice Presentazione...3 Erogazione servizi essenziali...4 Colloquio di orientamento...4

Dettagli

HUMAN RESOURCE MANAGEMENT

HUMAN RESOURCE MANAGEMENT HUMAN RESOURCE MANAGEMENT Corso Post Lauream in Human Resource Management IL CORSO POST LAUREAM L Esperto in gestione delle Risorse Umane è una figura che si occupa della pianificazione, in base agli obiettivi

Dettagli

Carta dei Servizi e Carta dei Diritti dell Utente

Carta dei Servizi e Carta dei Diritti dell Utente PROVINCIA DI COSENZA SETTORE FORMAZIONE PROFESSIONALE SERVIZIO ORIENTAMENTO E FABBISOGNO FORMATIVO via Panebianco, 274 Cosenza tel. e fax 0984 393157 Carta dei Servizi e Carta dei Diritti dell Utente Approvata

Dettagli

Asse di finanziamento:asse I Adattabilità - P.O. Ob. Competitività Regionale e Occupazione F.S.E. Regione Liguria 2007/2013.

Asse di finanziamento:asse I Adattabilità - P.O. Ob. Competitività Regionale e Occupazione F.S.E. Regione Liguria 2007/2013. All. A STANDARD DI RIFERIMENTO Asse di finanziamento:asse I Adattabilità - P.O. Ob. Competitività Regionale e Occupazione F.S.E. Regione Liguria 2007/2013. FASE 1 Attività di analisi e ricerca azione 1.1

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI EUROPEA DI ROMA. Regolamento per lo svolgimento del tirocinio post-lauream professionalizzante in psicologia.

UNIVERSITA DEGLI STUDI EUROPEA DI ROMA. Regolamento per lo svolgimento del tirocinio post-lauream professionalizzante in psicologia. UNIVERSITA DEGLI STUDI EUROPEA DI ROMA Regolamento per lo svolgimento del tirocinio post-lauream professionalizzante in psicologia. Art. 1 Definizione della pratica professionale di tirocinio I tirocini

Dettagli

HR SPECIALIST: Selezione e gestione del personale

HR SPECIALIST: Selezione e gestione del personale HR SPECIALIST: Selezione e gestione del personale Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA.TEMP Artioli & Sala s.a.s Via Taglio 105 41121 Modena

Dettagli

Realizzato da. Sponsor. Con il patrocinio di. Partner tecnici. Partner scientifici. Media partner. Si ringrazia BIC LAZIO per la collaborazione

Realizzato da. Sponsor. Con il patrocinio di. Partner tecnici. Partner scientifici. Media partner. Si ringrazia BIC LAZIO per la collaborazione Realizzato da Partner tecnici Partner scientifici Media partner Si ringrazia BIC LAZIO per la collaborazione Geologi Fondamentali per il settore geotermico. Ingegneri Essenziali per la progettazione di

Dettagli

Università degli Studi di Genova

Università degli Studi di Genova Università degli Studi di Genova Placement e servizi di orientamento al lavoro www.studenti.unige.it/lavoro/ L Università di Genova offre ai propri studenti/laureati un servizio di accompagnamento al lavoro

Dettagli

Talenti al Lavoro T E l incontro che sta per iniziare rientra in due progetti del Piano e precisamente: T N Progetto Talent Scout Progetto Esagono

Talenti al Lavoro T E l incontro che sta per iniziare rientra in due progetti del Piano e precisamente: T N Progetto Talent Scout Progetto Esagono L incontro di oggi in Città dei Mestieri rientra nel Piano Provinciale Orientamento 2010-2012 Talenti al Lavoro. Il Piano si propone come un esperienza che va incontro alle diverse domande e situazioni

Dettagli

News Lavoro STUDIO MEGGIORINI CONSULENZA DEL LAVORO. DGR 1324 del 23 luglio 2013 a cura della Direzione Lavoro della Regione Veneto

News Lavoro STUDIO MEGGIORINI CONSULENZA DEL LAVORO. DGR 1324 del 23 luglio 2013 a cura della Direzione Lavoro della Regione Veneto News Lavoro STUDIO MEGGIORINI CONSULENZA DEL LAVORO NUOVA DISCIPLINA DEI TIROCINI DGR 1324 del 23 luglio 2013 a cura della Direzione Lavoro della Regione Veneto 25 Settembre 2013 La nuova disciplina dei

Dettagli

MISURA B1 LINEE 2 E 5 DEL P.O.R. OBIETTIVO 3 F.S.E. 2000-2006

MISURA B1 LINEE 2 E 5 DEL P.O.R. OBIETTIVO 3 F.S.E. 2000-2006 Strategie di ricerca attiva Pagina 1 di 11 Come Presentarsi : la lettera di accompagnamento e il Curriculum Vitae Questa sezione è molto importante perché il curriculum vitae e lettera di accompagnamento

Dettagli

Il Centro di Mediazione al Lavoro raccoglie, elabora e diffonde informazioni per i cittadini e le imprese su:

Il Centro di Mediazione al Lavoro raccoglie, elabora e diffonde informazioni per i cittadini e le imprese su: Approfondimenti Servizi alla persona: informazioni sul mondo del lavoro Il Centro di Mediazione al Lavoro raccoglie, elabora e diffonde informazioni per i cittadini e le imprese su: - percorsi formativi

Dettagli

Orientarsi nel mercato del lavoro: Chi, come, quando, dove, perché

Orientarsi nel mercato del lavoro: Chi, come, quando, dove, perché Orientarsi nel mercato del lavoro: Chi, come, quando, dove, perché 1 weekend 16 ore destinato a studenti, laureandi, laureati di tutte le Facoltà, tutti coloro che sono impegnati nella ricerca del lavoro

Dettagli

IL CURRICULUM Informagiovani di Ferrara. Comune di Ferrara Ass.to Cultura, Turismo, Giovani Agenzia Informagiovani

IL CURRICULUM Informagiovani di Ferrara. Comune di Ferrara Ass.to Cultura, Turismo, Giovani Agenzia Informagiovani IL CURRICULUM Informagiovani di Ferrara tutto quello che dovete sapere prima di candidarvi! Comune di Ferrara Ass.to Cultura, Turismo, Giovani Agenzia Informagiovani IL CURRICULUM La formula troppo discorsiva

Dettagli

LAUREATI, CRESCE IL TASSO DI DISOCCUPAZIONE: DAL 7% AL

LAUREATI, CRESCE IL TASSO DI DISOCCUPAZIONE: DAL 7% AL Relazioni con i Media Tel. 02/8515.5288/5224 cell. 335/6413321. Comunicati www.mi.camcom.it La ricerca: Il lavoro dei laureati in tempo di crisi LAUREATI, CRESCE IL TASSO DI DISOCCUPAZIONE: DAL 7% AL 12%

Dettagli

Partecipazione di Unife alla procedura di Italia Lavoro di Sperimentazione di Standard di qualità dei Servizi di placement universitari

Partecipazione di Unife alla procedura di Italia Lavoro di Sperimentazione di Standard di qualità dei Servizi di placement universitari 1 Job Progetto FIxO Scuola e Università 2012 2013 Partecipazione di Unife alla procedura di Italia Lavoro di Sperimentazione di Standard di qualità dei Servizi di placement universitari Nota informativa

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI PER L ORIENTAMENTO E AL LAVORO

CARTA DEI SERVIZI PER L ORIENTAMENTO E AL LAVORO CARTA DEI SERVIZI PER L ORIENTAMENTO E AL LAVORO Edizione 01 settembre 2013 1 Sommario Premessa...3 Api formazione s.c.r.l...3 Struttura della Carta dei Servizi...4 1. Principi fondamentali e valori...4

Dettagli

Guida allo stage. Il Progetto. Cos è lo stage La normativa Numero dei tirocinanti ospitati Interruzione

Guida allo stage. Il Progetto. Cos è lo stage La normativa Numero dei tirocinanti ospitati Interruzione Guida allo stage Il Progetto Cos è lo stage La normativa Numero dei tirocinanti ospitati Interruzione I soggetti attori del progetto Il tutor dell Ente Promotore Le aziende ospitanti Il tutor aziendale

Dettagli

Giovanisì è il progetto regionale della Toscana per l autonomia dei giovani. Sei sono le aree d intervento adottate da giovani sì:

Giovanisì è il progetto regionale della Toscana per l autonomia dei giovani. Sei sono le aree d intervento adottate da giovani sì: Giovanisì è il progetto regionale della Toscana per l autonomia dei giovani. Comprende azioni di sistema e strumenti per la valorizzazione del merito, garantendo un diritto allo studio reale, una formazione

Dettagli

Approfondimento sulla rete

Approfondimento sulla rete Approfondimento sulla rete Progetto PO.SS.IA.MO Amori Tiziana Orientamento www.centrorisorse.org(centro Risorse Nazionale per l Orientamento) www.europass.cedefop.europa.eu/ (Europass) www.europass-italia.it

Dettagli

IL RUOLO DEL MANAGER DIDATTICO. Bruno Boniolo

IL RUOLO DEL MANAGER DIDATTICO. Bruno Boniolo IL RUOLO DEL MANAGER DIDATTICO Bruno Boniolo LE FINALITA DELLA RIFORMA Creare un sistema di studi articolato su più livelli (laurea, laurea specialistica, master, scuole di specializzazione,corsi di perfezionamento,

Dettagli

Per partecipare alla presente selezione i candidati dovranno, ai sensi del successivo art.6, presentare un progetto di stage che deve:

Per partecipare alla presente selezione i candidati dovranno, ai sensi del successivo art.6, presentare un progetto di stage che deve: Bando Pubblico per l assegnazione di 10 borse di studio a giovani studenti/ricercatori per un attività di specializzazione internazionale nei settori delle imprese creative Art. 1 - Premessa Il settore

Dettagli

CHI SIAMO. Il Servizio offre sia agli studenti che alle imprese un'ampia gamma di servizi e iniziative di orientamento professionale.

CHI SIAMO. Il Servizio offre sia agli studenti che alle imprese un'ampia gamma di servizi e iniziative di orientamento professionale. CAREER SERVICE 1 2 Il miglior consiglio sulla carriera da dare ai giovani è: 'Scoprite cosa vi piace di più fare, poi trovate qualcuno che vi paghi per farlo'. Katharine Whitehorn CHI SIAMO L'Unità organizzativa

Dettagli

Regione Toscana. Regione Toscana. Guida

Regione Toscana. Regione Toscana. Guida Regione Toscana Regione Toscana Guida Indice Presentazione Un progetto per l autonomia dei giovani Le opportunità di Giovanisì Tirocini Casa Servizio civile Fare impresa Lavoro Studio e formazione Info

Dettagli

Scuola di Scienze e Tecnologie. corso di laurea (I livello) Matematica e applicazioni

Scuola di Scienze e Tecnologie. corso di laurea (I livello) Matematica e applicazioni Scuola di Scienze e Tecnologie corso di laurea (I livello) Matematica e applicazioni L-35 3 anni sede UNICAM: Camerino crediti complessivi da acquisire: 180 www.unicam.mat.it www.sst.unicam.it/sst/ Presentazione

Dettagli

QUESTIONARIO LAUREATI (versione del 1/6/2012) Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA - Fondazione Sussidiarietà

QUESTIONARIO LAUREATI (versione del 1/6/2012) Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA - Fondazione Sussidiarietà QUESTIONARIO LAUREATI (versione del 1/6/2012) Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA - Fondazione Sussidiarietà Gruppo 1, formato da lavoratori non in conto proprio: approfondimento su iniziative orientamento,

Dettagli

A cura del: Centro Informagiovani del Comune di Nocera Inferiore C.so V. Emanuele, 52 84014 Nocera Inferiore Tel: 081/9211172 E-mail:

A cura del: Centro Informagiovani del Comune di Nocera Inferiore C.so V. Emanuele, 52 84014 Nocera Inferiore Tel: 081/9211172 E-mail: A cura del: Centro Informagiovani del Comune di Nocera Inferiore C.so V. Emanuele, 52 84014 Nocera Inferiore Tel: 081/9211172 E-mail: s.informagiovani@libero.it Web: www.informagiovaniagro.it INDICE DEGLI

Dettagli

Career service dell Università IUAV di Venezia CARTA DEI SERVIZI

Career service dell Università IUAV di Venezia CARTA DEI SERVIZI Career service dell Università IUAV di Venezia CARTA DEI SERVIZI 1 indice 1. La Carta dei Servizi 3 2. Il career service di IUAV 4-6 2.1. servizi offerti a laureandi e laureati 2.2. servizi offerti alle

Dettagli

LE LINEE GUIDA PER LA FORMAZIONE NEL 2010 E IL RILANCIO DEI CONTRATTI A CONTENUTO FORMATIVO.

LE LINEE GUIDA PER LA FORMAZIONE NEL 2010 E IL RILANCIO DEI CONTRATTI A CONTENUTO FORMATIVO. LE LINEE GUIDA PER LA FORMAZIONE NEL 2010 E IL RILANCIO DEI CONTRATTI A CONTENUTO FORMATIVO. CONVEGNO UIL ADAPT Roma, 6 maggio 2010 L apprendistato di alta formazione: L esperienza FIXO di Italia Lavoro

Dettagli

Master in ERP. Direttore Scientifico del Master Prof. Luigino Filice Facoltà di Ingegneria Università della Calabria

Master in ERP. Direttore Scientifico del Master Prof. Luigino Filice Facoltà di Ingegneria Università della Calabria Master in ERP 2 Direttore Scientifico del Master Prof. Luigino Filice Facoltà di Ingegneria Università della Calabria Motivazioni La globalizzazione dei mercati e la crescente spinta competitiva delle

Dettagli

Sbrocchi Mariaconcetta

Sbrocchi Mariaconcetta F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E Curriculum Vitae Sbrocchi Mariaconcetta INFORMAZIONI PERSONALI Sbrocchi Mariaconcetta msbrocchi@ausl.pr.it Nazionalità : Italiana ESPERIENZE

Dettagli

AVVISO SELEZIONE PER TITOLI ED ESAMI PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIA PER L ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO DI N

AVVISO SELEZIONE PER TITOLI ED ESAMI PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIA PER L ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO DI N AVVISO SELEZIONE PER TITOLI ED ESAMI PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIA PER L ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO DI N. 1 FORMATORE - TUTOR - PRESSO LA SEDE DEL CENTRO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE (CFP) In esecuzione

Dettagli

LA LETTERA DI ACCOMPAGNAMENTO

LA LETTERA DI ACCOMPAGNAMENTO LA LETTERA DI ACCOMPAGNAMENTO DEFINIZIONE E CARATTERISTICHE La Lettera di Accompagnamento (al curriculum vitae) è uno strumento importante nella ricerca del lavoro, e rappresenta una modalità per entrare

Dettagli

Provincia di Rieti Carta dei Servizi per l Impiego SERVIZI PER I LAVORATORI SERVIZI PER I DATORI DI LAVORO PROGETTI

Provincia di Rieti Carta dei Servizi per l Impiego SERVIZI PER I LAVORATORI SERVIZI PER I DATORI DI LAVORO PROGETTI Provincia di Rieti Carta dei Servizi per l Impiego SERVIZI PER I LAVORATORI SERVIZI PER I DATORI DI LAVORO PROGETTI Centri per l Impiego della Provincia di Rieti Centro per l'impiego Rieti Via M. Rinaldi

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AGENZIA REGIONALE PER IL LAVORO ORIENTAMENTO IL CURRICULUM VITAE

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AGENZIA REGIONALE PER IL LAVORO ORIENTAMENTO IL CURRICULUM VITAE ORIENTAMENTO IL CURRICULUM VITAE Seminario di al lavoro, UNICA 2007 Il Curriculum Vitae Cos è e a che cosa serve Le regole principali per la sua stesura e gli errori da evitare Gli stili redazionali La

Dettagli

Excelsior è un'indagine statistica, finanziata dal Ministero del

Excelsior è un'indagine statistica, finanziata dal Ministero del 1 Che cos'è Excelsior? e a cosa serve... Excelsior è un'indagine statistica, finanziata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e realizzata dall'unione Italiana delle Camere di Commercio (l'unione,

Dettagli

I PROGRAMMI OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE DELL INDUSTRIA E DEI SERVIZI PER IL 2013 Il Sistema Informativo Excelsior a supporto delle politiche del

I PROGRAMMI OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE DELL INDUSTRIA E DEI SERVIZI PER IL 2013 Il Sistema Informativo Excelsior a supporto delle politiche del I PROGRAMMI OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE DELL INDUSTRIA E DEI SERVIZI PER IL 2013 Il Sistema Informativo Excelsior a supporto delle politiche del lavoro e della formazione Conferenza stampa 23 luglio 2013

Dettagli

Call Risorsa Umana. Call per 1 Risorsa Umana da inserire nell'ambito della progettazione Europea e gestione delle attività WIP 2015-2016

Call Risorsa Umana. Call per 1 Risorsa Umana da inserire nell'ambito della progettazione Europea e gestione delle attività WIP 2015-2016 Call Risorsa Umana Call per 1 Risorsa Umana da inserire nell'ambito della progettazione Europea e gestione delle attività WIP 2015-2016 Scadenza: Martedi 29 Settembre 2015 Call per 1 Risorsa Umana da inserire

Dettagli

SCHEDA DI RICHIESTA DI PARTECIPAZIONE ANNO 2012

SCHEDA DI RICHIESTA DI PARTECIPAZIONE ANNO 2012 SCHEDA DI RICHIESTA DI PARTECIPAZIONE ANNO 2012 Corsi e seminari gratuiti per AVVIO E SVILUPPO DI NUOVE IMPRESE E DI LAVORO AUTONOMO Aspiranti, neo imprenditori e lavoratori autonomi Fotocopiare, compilare

Dettagli

CONSORZIO ALMA LAUREA STAND I27

CONSORZIO ALMA LAUREA STAND I27 L Associazione di scuole superiori AlmaDiploma opera per agevolare e democratizzare l accesso dei giovani al mercato del lavoro italiano e internazionale. AlmaDiploma inoltre ha lo scopo di fornire agli

Dettagli

LINEE GUIDA PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO ALL INTERNO DI STRUTTURE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA

LINEE GUIDA PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO ALL INTERNO DI STRUTTURE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA LINEE GUIDA PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO ALL INTERNO DI STRUTTURE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA Per favorire lo svolgimento di attività professionalizzanti

Dettagli

Guida sintetica per la redazione di un curriculum vitae e di una lettera di presentazione

Guida sintetica per la redazione di un curriculum vitae e di una lettera di presentazione Guida sintetica per la redazione di un curriculum vitae e di una lettera di presentazione 1 PREMESSA...3 PRIMA PARTE...4 1. Il Curriculum Vitae...4 Modello...5 Fac simile 1...6 2. Il Curriculum Europass...7

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÁ DI ECONOMIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÁ DI ECONOMIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÁ DI ECONOMIA Attività di Stage o Tirocini presso Aziende e Dottori Commercialisti Convenzionati con la Facoltà La Facoltà di Economia dell Università

Dettagli

Giovani laureati e lavoro. Conosci gli strumenti per costruire il tuo futuro?

Giovani laureati e lavoro. Conosci gli strumenti per costruire il tuo futuro? Giovani laureati e lavoro Conosci gli strumenti per costruire il tuo futuro? Chi siamo? Fondazione ISTUD è una Business School indipendente, Fondata nel 1970per iniziativa di Assolombardae di un gruppo

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Si è riunita oggi la Cabina di Regia per l attuazione del Piano di azione per l occupabilità dei

Dettagli

I PRIMI PASSI NEL MERCATO DEL LAVORO: COME PRESENTARSI ALLE AZIENDE IN MODO EFFICACE ED INCISIVO

I PRIMI PASSI NEL MERCATO DEL LAVORO: COME PRESENTARSI ALLE AZIENDE IN MODO EFFICACE ED INCISIVO 16 Maggio 2012 I PRIMI PASSI NEL MERCATO DEL LAVORO: COME PRESENTARSI ALLE AZIENDE IN MODO EFFICACE ED INCISIVO Caterina Fancello Scienze e Tecnologie Informatiche Università di Bologna DI COSA PARLEREMO:

Dettagli

Che cos'è lo stage Le fasi di realizzazione Le funzioni dei tutors nello stage

Che cos'è lo stage Le fasi di realizzazione Le funzioni dei tutors nello stage Che cos'è lo stage Le fasi di realizzazione Le funzioni dei tutors nello stage Lo stage è un esperienza di durata variabile in un azienda con l obiettivo di formare il lavoratore all attività per cui è

Dettagli

Centro per l'impiego di SASSUOLO OFFERTE AGGIORNATE IN DATA 14/10/2014 OPERAI GENERICI IMPIEGATI

Centro per l'impiego di SASSUOLO OFFERTE AGGIORNATE IN DATA 14/10/2014 OPERAI GENERICI IMPIEGATI Provincia di MODENA Centro per l'impiego di SASSUOLO Viale XX Settembre 30/A, 30/B -41049 Sassuolo tel.: 0536-883318 fax: 0536-881126 e-mail: centroimpiego.sassuolo@provincia.modena.it OFFERTE AGGIORNATE

Dettagli

Conferenza di Ateneo sulla Didattica La valutazione della qualità della didattica 26 febbraio 2015 Dipartimento di Filosofia Comunicazione Spettacolo

Conferenza di Ateneo sulla Didattica La valutazione della qualità della didattica 26 febbraio 2015 Dipartimento di Filosofia Comunicazione Spettacolo Conferenza di Ateneo sulla Didattica La valutazione della qualità della didattica 26 febbraio 2015 Dipartimento di Filosofia Comunicazione Spettacolo All interno del Dipartimento di Filosofia, Comunicazione

Dettagli

ELENCO DEI TRATTAMENTI: INFORMAZIONI DI BASE ALLEGATO B

ELENCO DEI TRATTAMENTI: INFORMAZIONI DI BASE ALLEGATO B ELENCO DEI TRATTAMENTI: INFORMAZIONI DI BASE ALLEGATO B Identificativo sintetica 1.1 Dati anagrafico-fiscali per affidamenti di incarico, per missioni dei egati Rettore, per acquisti di beni e servizi,

Dettagli

FAQ. Master in Shipping 2016. (aggiornate a luglio 2015)

FAQ. Master in Shipping 2016. (aggiornate a luglio 2015) FAQ Master in Shipping 2016 (aggiornate a luglio 2015) SELEZIONI E AMMISSIONI 1. Qual è la data di scadenza del bando? La scadenza per la presentazione della domanda è giovedì 14 gennaio 2016 alle ore

Dettagli