PIANIFICARE LA RICERCA DI LAVORO: TECNICHE E STRUMENTI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PIANIFICARE LA RICERCA DI LAVORO: TECNICHE E STRUMENTI"

Transcript

1 PIANIFICARE LA RICERCA DI LAVORO: TECNICHE E STRUMENTI Dr.ssa ELENA BERTONI Psicologa del lavoro PIANIFICARE LA RICERCA PER UNA RICERCA EFFICACE DEL LAVORO E NECESSARIO ESSERE CONSAPEVOLI DEL PROPRIO OBIETTIVO PROFESSIONALE Motivazioni, aspirazioni, attitudini Competenze Esperienza Il PROGETTO PROFESSIONALE 1

2 PIANIFICARE LA RICERCA STRUMENTI IO Progetto professionale L A V O R O TERRITORIO Scenario Opportunità Richieste CONOSCENZA PIANIFICARE LA RICERCA ANALISI DEL MERCATO CONOSCERE IL MERCATO DEL LAVORO E QUINDI I SETTORI EMERGENTI E LE LINEE DI TENDENZA ATTUALI E FUTURE PER COMPRENDERE QUALI PASSI FARE NELLA RICERCA DEL LAVORO. MA COSA VUOLE IL MERCATO? 2

3 PIANIFICARE LA RICERCA MA COSA VUOLE IL MERCATO? Competenze comunicative Lavoro in team Lingue-informatica-economia Esperienza e capacità di affrontare Capacità di apprendere Tenersi informati sui cambiamenti Accumulare inforicchezze Capacità di analisi e risolvere problemi COMPETENZE TRASVERSALI IL MERCATO DEL LAVORO: ALCUNI DATI PROVINCIA DI VICENZA Le professioni più richieste 1. Dirigenti e direttori 2. Professioni intellettuali, scientifiche e di elevata specializzazione 3. Professioni tecniche 4. Impiegati 5. Professioni qualificate nelle attività commerciali e nei servizi 6. Operai specializzati 7. Conduttori di impianti, operatori di macchinari fissi e mobili, operai di montaggio industriale 8. Personale non qualificato % 15,8 27,0 41,7 15, % 19,4 26,1 43,2 11,4 Fonte: Indagine Excelsior

4 IL MERCATO DEL LAVORO: ALCUNI DATI PROVINCIA DI VICENZA Canali utilizzati dalle imprese per la selezione del personale Altre modalità 6,2 Centri per l'impiego 6,2 Internet 1,4 Banche dati aziendali Soc. selezione personale, assoc.categoria Società di lavoro interinale Quotidiani e stampa specializzata Segnalazioni da conoscenti e fornitori Conoscenza diretta 7,2 3,9 11,6 7,7 8,1 12,2 5,2 14,5 11,7 23,8 25,9 45,6 +50 dip 1-49 dip Fonte: Indagine Excelsior 2007 PIANIFICARE LA RICERCA COME CONOSCERE IL MERCATO Assunzioni previste di laureati 7,8% Industria 5,3% Meccatronica 11,9% Meccanica precisione 14,8% Industrie chimiche 15,2% Servizi 10,9% Studi consulenza-tecnici 32,6% Servizi alle persone 24,4 Servizi alle imprese 14,3 Fonte: Indagine Excelsior

5 PIANIFICARE LA RICERCA COME CONOSCERE IL MERCATO Assunzioni previste di laureati in ingegneria Totale assunzioni previste Ingegneria industriale 160 (37,7% ulteriore formazione) Ingegneria elettronica 60 (44,8% ulteriore formazione) Altri indirizzi Ingegneria 60 (30,2% ulteriore formazione) Assunzioni previste per gruppi professionali Ingegneri e professioni assimilate 70 (23,5% senza specifica esperienza) Tecnici delle scienze ingegneristiche 370 (23,5% senza specifica esperienza) Fonte: Indagine Excelsior 2007 PIANIFICARE LA RICERCA COME CONOSCERE IL MERCATO ALCUNE TENDENZE DEL MERCATO Terziarizzazione Delocalizzazione e Internazionalizzazione Flessibilità e mobilità Complessità Economia della conoscenza 5

6 PIANIFICARE LA RICERCA COME CONOSCERE IL MERCATO LE FONTI DI INFORMAZIONE Alma Laurea Istituto nazionale di statistica indagine EXCELSIOR per saperne di più sul mercato del lavoro e le tendenze del veneto, collegati al sito di veneto lavoro per conoscere la professione che vuoi intraprendere per informazioni su professioni, tendenze, consigli PIANIFICARE LA RICERCA ANALISI E VALORIZZAZIONE dei miei PUNTI DI FORZA e AREE DI MIGLIORAMENTO RISPETTO A CIO CHE VORREI FARE Ho le competenze necessarie? Serve fare esperienza? Serve un ulteriore specializzazione/formazione? 6

7 GLI STRUMENTI Per una ricerca efficace di lavoro è necessario CONOSCERE E UTILIZZARE GLI STRUMENTI Il curriculum vitae e la lettera di presentazione Il colloquio I canali per la ricerca del lavoro GLI STRUMENTI Il Curriculum Vitae è il principale strumento per cercare lavoro ed è innanzitutto uno STRUMENTO DI COMUNICAZIONE DEVE CONTENERE: DATI ANAGRAFICI ESSENZIALI PERCORSO SCOLASTICO PERCORSO FORMATIVO CONOSCENZE LINGUISTICHE CONOSCENZE INFORMATICHE ESPERIENZE PROFESSIONALI 7

8 GLI STRUMENTI Come ogni comunicazione efficace il CURRICULUM ha degli obiettivi ben precisi: suscitare interesse, incuriosire: attraverso una presentazione chiara, ma personalizzata Valorizzare le proprie competenze ed esperienze Presentarsi ai selezionatori/responsabili: è il primo scambio significativo di informazioni tra il candidato e l'azienda Ottenere un colloquio Essere conservato in banca dati GLI STRUMENTI C O MP L E T O S T R U T T U R A T O A G G I O R N A T O A T T R A E N T E D A T T I L O S C R I T T O S I N T E T I C O T U O C O N L E T T E R A A U T O R I Z Z A T O S U MI S U R A 8

9 GLI STRUMENTI Il curriculum europeo Il CURRICULUM VITAE EUROPEO è uno strumento utilizzato per facilitare e favorire la mobilità delle persone. Prende in considerazione sia la formazione iniziale, sia le competenze maturate a scuola o in un ambiente formativo, sia quelle tecnico professionali. Il C.V.E. fornisce informazioni su: competenze linguistiche; esperienze lavorative; qualifiche e titoli di istruzione e formazione; abilità e competenze acquisite anche al di fuori di percorsi formali. Per approfondire GLI STRUMENTI NON DIMENTICHIAMO L AUTORIZZAZIONE SECONDO LA NORMATIVA SULLA PRIVACY se ci dimentichiamo il curriculum andrà gettato senza essere letto e/o inserito in banca dati Ecco la frase da utilizzare autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi del DLgs 196/03 DATA E FIRMA il curriculum va datato e firmato a mano 9

10 GLI STRUMENTI LA LETTERA DI PRESENTAZIONE accompagna sempre il curriculum e personalizzata contiene motivazioni diversa se autocandidatura o risposta a inserzione datata e firmata GLI STRUMENTI IL COLLOQUIO PRIMA PREPARARSI SUI PUNTI DEBOLI DEL CV CONTROLLARE: DATA, CON CHI, ORARIO, LUOGO PREPARARE AUTOPRESENTAZIONE CARATTERISTICHE DELL AZIENDA DOMANDE PIU COMUNI 10

11 GLI STRUMENTI IL COLLOQUIO - DURANTE FATE BUONA IMPRESSIONE (WARM UP) TRANQUILLI E SORRIDENTI PENSATE POSITIVO, CREATIVO, CONCRETO PARLARE PLEASE LA COMUNICAZIONE NON VERBALE DOMANDE POSSIBILI GLI STRUMENTI IL COLLOQUIO - CHIUSURA FASE DI RIEPILOGO DOMANDE ANCORA DA FARE IL COLLOQUIO DOPO ANALISI DI COME E ANDATA per preparare un prossimo colloquio SE E DOPO QUANTO RICHIAMARE 11

12 LA RICERCA ATTIVA LAVORO FORMAZIONE STAGE ANALISI DELLE OPPORTUNITA TIROCINIO FORMATIVO FORMAZIONE: FSE MASTER INSERIMENTO LAVORATIVO LA RICERCA ATTIVA FORMAZIONE FORMAZIONE PROFESSIONALE CORSI FSE FINANZIATI DA REGIONE VENETO E FONDO SOCIALE EUROPEO E PRESENTATI DA ENTI FORMATIVI ACCREDITATI. RIVOLTI A DIPLOMATI (DA 600 A 900 ORE) O A NEOLAUREATI O LAUREANDI (DA 700 A 900 ORE). PARTE TEORICA E PARTE DI STAGE, CON UN ESAME FINALE CHE CONSENTE UNA QUALIFICA PROFESSIONALE RICONOSCIUTA. RIVOLTI A DISOCCUPATI O INOCCUPATI E SONO GRATUITI, CON UNA BORSA DI STUDIO RAPPORTATA ALLE ORE DI FREQUENZA. CONSENTONO DI APPROFONDIRE LA PROPRIA PREPARAZIONE O DI SPECIALIZZARSI IN SETTORI PARTICOLARI IL PERIODO DI STAGE, CONSENTE DI ENTRARE NELLA REALTÀ LAVORATIVA E FARSI CONOSCERE IN VISTA DI UN POSSIBILE INSERIMENTO LAVORATIVO. Per approfondire: Regione veneto - URP 12

13 LA RICERCA ATTIVA STAGE STAGE PER STUDENTI, NEODIPLOMATI E NEOLAUREATI E DISOCCUPATI DURATA DA 4 A 6 MESI PROMOSSO DA PROVINCIA (CPI), UNIVERSITA, ISTITUTI SUPERIORI PRESSO AZIENDE E ENTI PREVEDE PROGETTO FORMATIVO TUTOR AZIENDALE E TUTOR DEL SOGGETTO PROMOTORE Per approfondire: PROGETTO CAMPUS ingegneria meccanica e meccatronica JOB PLACEMENT- ingegneria gestionale LA RICERCA ATTIVA LAVORO LA RICERCA DI LAVORO CENTRI PER L IMPIEGO AGENZIE PER IL LAVORO INFORMAGIOVANI CAMERA DI COMMERCIO ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA INSERZIONI AUTOCANDIDATURE SITI WEB 13

14 LA RICERCA ATTIVA SITI WEB ATTENZIONE: MOLTE AZIENDE HANNO NEL PROPRIO SITO UNA PARTE DEDICATA AD ACCOGLIERE DIRETTAMENTE LE DOMANDE DI EVENTUALI CANDIDATI ALTRI INDIRIZZI INTERNET SI POSSONO TROVARE IN QUALSIASI MOTORE DI RICERCA MONSTER CLICCALAVORO JOBPILOT JOB ONLINE STEPSTONE LA RICERCA ATTIVA I CONTRATTI APPRENDISTATO CONTRATTO DI INSERIMENTO LAVORO A PROGETTO PRESTAZIONI OCCASIONALI 14

15 LA RICERCA ATTIVA FLESSIBILITÀ DEI RAPPORTI DI LAVORO I PRIMI IMPIEGHI SONO SVOLTI ATTRAVERSO CONTRATTI DI LAVORO A TERMINE: APPRENDISTATO CONTRATTO DI INSERIMENTO SONO CONTRATTI DI LAVORO CHE PREVEDONO PERIODI DI FORMAZIONE I CONTRATTI APPRENDISTATO - TRE FORME 1. PER ASSOLVERE DIRITTO/DOVERE DI ISTRUZIONE soggetti da anni durata massima 3 anni formazione e qualifica 2. PROFESSIONALIZZANTE SOGGETTI DA ANNI DURATA DA 2 A 6 ANNI FORMAZIONE ( ore anno) QUALIFICA. 3. PER ACQUISIRE UN DIPLOMA O PERCORSI ALTA FORMAZIONE Sperimentale 15

16 I CONTRATTI CONTRATTO DI INSERIMENTO Soggetti da 18 a 29anni Fino a 32 anni se disoccupati di lunga durata Soggetti disoccupati con piu di 50 anni Soggetti che dopo 2 anni di inattivita desiderino tornare a lavorare Durata da 9 a 18 mesi Progetto individuale di adattamento professionale I CONTRATTI LAVORO A PROGETTO Interviene nel contratto di collaborazione coordinata e continuativa (co.co.co.) rendendo necessaria la definizione di uno specifico progetto. Elementi caratterizzanti il contratto: il progetto-programma l autonomia della prestazione lavorativa la necessaria coordinazione con l azienda committente. Il contratto in forma scritta deve contenere: il progetto o programma di lavoro, la durata della prestazione lavorativa, il corrispettivo e i criteri per la determinazione, le forme di coordinamento del lavoratore da parte dell azienda 16

17 I CONTRATTI PRESTAZIONI OCCASIONALI MINI CO CO CO RAPPORTI PARASUBORDINATI. DURATA COMPLESSIVA NON SUPERIORE A 30 GIORNI NEL CORSO DELL'ANNO SOLARE CON UNO STESSO COMMITTENTE. COMPENSO COMPLESSIVAMENTE PERCEPITO NELL ANNO SOLARE, SEMPRE CON IL MEDESIMO COMMITTENTE FINO 5 MILA EURO. NON È NECESSARIO RICONDURRE A UN PROGETTO, PROGRAMMA DI LAVORO O FASE DI ESSO. LA RICERCA ATTIVA E COME CERCARE LAVORO? ANALISI DEL MERCATO MOLTIPLICARE LE OFFERTE PREPARARE UN CURRICULUM RISPONDERE ALLE RICERCHE ACCETTARE ESPERIENZE AUTOCANDIDARSI MARKETING DI SE STESSI 17

TECNICHE DI RICERCA ATTIVA. Dr.ssa ELENA BERTONI Psicologa del lavoro

TECNICHE DI RICERCA ATTIVA. Dr.ssa ELENA BERTONI Psicologa del lavoro TECNICHE DI RICERCA ATTIVA Dr.ssa ELENA BERTONI Psicologa del lavoro CANALI UTILIZZATI PER LA RICERCA DI PERSONALE (anno 2012) Canali utilizzati dalle imprese per la selezione del personale Altre modalità

Dettagli

MATERIALI UTILI E SITI INTERNET

MATERIALI UTILI E SITI INTERNET MATERIALI UTILI E SITI INTERNET Per informazioni su tutti i piani di studio delle scuole superiori: www.provincia.genova.it e seguire il percorso istruzione e formazione; orientamento e alternanza; disegnamoci

Dettagli

I consigli per una ricerca efficace del lavoro pag. 4. Europass curriculum vitae pag. 5. La lettera di presentazione pag. 8

I consigli per una ricerca efficace del lavoro pag. 4. Europass curriculum vitae pag. 5. La lettera di presentazione pag. 8 RICERCA ATTIVA DEL LAVORO: GLI STRUMENTI 2 sommario I consigli per una ricerca efficace del lavoro pag. 4 Europass curriculum vitae pag. 5 La lettera di presentazione pag. 8 Il colloquio di lavoro pag.

Dettagli

Ricerca lavoro on-line

Ricerca lavoro on-line Ricerca lavoro on-line Premessa Proponiamo di seguito alcune indicazioni e suggerimenti pratici per chi cerca un lavoro navigando in internet. Controllate la Partita IVA della ditta che offre il lavoro.

Dettagli

ORIENTAMENTO TECNICHE DI RICERCA ATTIVA DEL LAVORO

ORIENTAMENTO TECNICHE DI RICERCA ATTIVA DEL LAVORO ORIENTAMENTO TECNICHE DI RICERCA ATTIVA DEL LAVORO LE TAPPE DELLA RICERCA OPERATIVA DEL LAVORO 1. STABILIRE IL TARGET DI AZIENDE DA CONTATTARE. 2. STABILIRE I CANALI DA UTILIZZARE PER GIUNGERE AD UN ELENCO

Dettagli

COME FARE UN TIROCINIO EXTRACURRICULARE

COME FARE UN TIROCINIO EXTRACURRICULARE COME FARE UN TIROCINIO EXTRACURRICULARE IN ITALIA a cura di Silvia Lotito Fareturismo Roma, 18 marzo 2015 Che cos è il tirocinio? Definizione di tirocinio Periodo di orientamento e di formazione on the

Dettagli

SALONE INTERNAZIONALE DELL ORIENTAMENTO YOUNG INTERNATIONAL FORUM RIMINI 2016. 1 2 Marzo 2016 PALACONGRESSI DI RIMINI

SALONE INTERNAZIONALE DELL ORIENTAMENTO YOUNG INTERNATIONAL FORUM RIMINI 2016. 1 2 Marzo 2016 PALACONGRESSI DI RIMINI SALONE INTERNAZIONALE DELL ORIENTAMENTO YOUNG INTERNATIONAL FORUM RIMINI 2016 1 2 Marzo 2016 PALACONGRESSI DI RIMINI Martedì 1 Marzo 2016 Ingresso gratuito H. 9.00 - SALA PORTO Inaugurazione del Salone

Dettagli

PROGETTO VET & WORK PROGETTO N CUP

PROGETTO VET & WORK PROGETTO N CUP 1 Cliclavoro è il nuovo portale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per l accesso ai servizi per il lavoro erogati sul territorio nazionale. L obiettivo principale è garantire ai cittadini,

Dettagli

Servizio Tirocini di Orientamento e Formazione. Come scrivere un curriculum vitae e la lettera di accompagnamento

Servizio Tirocini di Orientamento e Formazione. Come scrivere un curriculum vitae e la lettera di accompagnamento Servizio Tirocini di Orientamento e Formazione Come scrivere un curriculum vitae e la lettera di accompagnamento Vademecum Evitare di comporre CV e lettere troppo lunghi Individuare uno stile personale

Dettagli

Campus di Forlì Campus di Cesena Unità di Servizio Didattico Servizi di tirocini, orientamento al lavoro e placement

Campus di Forlì Campus di Cesena Unità di Servizio Didattico Servizi di tirocini, orientamento al lavoro e placement Campus di Forlì Campus di Cesena Unità di Servizio Didattico Servizi di tirocini, orientamento al lavoro e placement ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA SEDE DI FORLI Materiale riservato e strettamente

Dettagli

Regione Toscana. Regione Toscana. Guida

Regione Toscana. Regione Toscana. Guida Regione Toscana Regione Toscana Guida Indice Presentazione Un progetto per l autonomia dei giovani Le opportunità di Giovanisì Tirocini Casa Servizio civile Fare impresa Lavoro Studio e formazione Info

Dettagli

Promuovere l innovazione delle imprese con Dote Lavoro - Tirocini per i Giovani, Tirocinio e Apprendistato

Promuovere l innovazione delle imprese con Dote Lavoro - Tirocini per i Giovani, Tirocinio e Apprendistato Promuovere l innovazione delle imprese con Dote Lavoro - Tirocini per i Giovani, Tirocinio e Apprendistato Dote Lavoro - Tirocini per i Giovani Cos è Dote Lavoro-Tirocini per i Giovani Dote Lavoro - Tirocini

Dettagli

SALONE INTERNAZIONALE DELL ORIENTAMENTO YOUNG INTERNATIONAL FORUM RIMINI 2016. 1 2 Marzo 2016 PALACONGRESSI DI RIMINI

SALONE INTERNAZIONALE DELL ORIENTAMENTO YOUNG INTERNATIONAL FORUM RIMINI 2016. 1 2 Marzo 2016 PALACONGRESSI DI RIMINI SALONE INTERNAZIONALE DELL ORIENTAMENTO YOUNG INTERNATIONAL FORUM RIMINI 2016 1 2 Marzo 2016 PALACONGRESSI DI RIMINI Martedì 1 Marzo 2016 Ingresso gratuito H. 9.00 - SALA PORTO Inaugurazione del Salone

Dettagli

Smart Training for Smarter Development

Smart Training for Smarter Development FREQUENTLY ASKED QUESTIONS AGGIORNATE AL 15/01/2014 LIFELONG LEARNING PROGRAMME PROGRAMMA SETTORIALE LEONARDO DA VINCI MOBILITÀ PLM - CALL 2013 Smart Training for Smarter Development Bando per l attribuzione

Dettagli

MASTER Esperto in Gestione delle Avvio Aprile 2015

MASTER Esperto in Gestione delle Avvio Aprile 2015 MASTER Esperto in Gestione delle Avvio Aprile 2015 Risorse Umane Docenti qualificati 2 borse di studio Laboratori interattivi Stage + job placement con oggilavoro.com Esperto in Gestione delle Risorse

Dettagli

CHI SONO? Qual è la mia storia personale? Quali sono le ragioni delle mie scelte di studio e professionali?

CHI SONO? Qual è la mia storia personale? Quali sono le ragioni delle mie scelte di studio e professionali? CURRICULUM VITAE CHI SONO? Qual è la mia storia personale? Quali sono le ragioni delle mie scelte di studio e professionali? Quali sono le mie caratteristiche personali? Quali sono i miei valori (le cose

Dettagli

A.A.A LAVORO CERCASI!!!

A.A.A LAVORO CERCASI!!! A.A.A LAVORO CERCASI!!! 1 2 Carissimi, l'amministrazione Comunale di Azzano San Paolo nel corso degli anni ha promosso attività volte al sostegno dei giovani cittadini. Pensiamo che sia fondamentale in

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata. Facoltà di Ingegneria

Università di Roma Tor Vergata. Facoltà di Ingegneria Università di Roma Tor Vergata Facoltà di Ingegneria Importanza dell orientamento Attivare/potenziare la capacità di scegliere efficientemente la futura attività professionale. Individuare le capacità

Dettagli

Riferimenti normativi. Raccomandazione del Consiglio dell Unione Europea del 22 aprile 2013. Deliberazione Giunta Regionale 30 dicembre 2013, n.

Riferimenti normativi. Raccomandazione del Consiglio dell Unione Europea del 22 aprile 2013. Deliberazione Giunta Regionale 30 dicembre 2013, n. GARANZIA GIOVANI Riferimenti normativi Raccomandazione del Consiglio dell Unione Europea del 22 aprile 2013 Decreto legge n. 76/2013 legge n. 99/2013 Deliberazione Giunta Regionale 30 dicembre 2013, n.

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CORSO (ai sensi degli art. 46 e 47 del D.P.R. 445 del 28/12/2000) OPERATORE AGRO-ALIMENTARE PO FSE 2014/2020

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CORSO (ai sensi degli art. 46 e 47 del D.P.R. 445 del 28/12/2000) OPERATORE AGRO-ALIMENTARE PO FSE 2014/2020 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CORSO (ai sensi degli art. 46 e 47 del D.P.R. 445 del 28/12/2000) OPERATORE AGRO-ALIMENTARE Titolo operazione: OCCUPAZIONE NELLA FILIERA AGROALIMENTARE: FORMAZIONE, CERTIFICAZIONE

Dettagli

I neodiplomati 2014 si presentano nella banca dati AlmaDiploma

I neodiplomati 2014 si presentano nella banca dati AlmaDiploma I neodiplomati 2014 si presentano nella banca dati AlmaDiploma I curricula di 43mila neodiplomati viaggiano on line: voto e crediti acquisiti, conoscenze linguistiche e informatiche, stage ed esperienze

Dettagli

IL NUOVO APPRENDISTATO

IL NUOVO APPRENDISTATO IL NUOVO APPRENDISTATO 1 MODULO 4 Disciplina del rapporto di lavoro APPRENDISTATO: Formazione di base e trasversale COME FUNZIONA http://www.nuovoapprendistato.gov.it/opencms/opencms/isfol-it/ 2 COME FUNZIONA

Dettagli

PUNTO INFORMAGIOVANI. Villa Carcina (BS)

PUNTO INFORMAGIOVANI. Villa Carcina (BS) PUNTO INFORMAGIOVANI Villa Carcina (BS) La normativa italiana Prevede per tutti i ragazzi/e: - l obbligo di istruzione per almeno 10 anni, cioè fino a 16 anni di età, - il diritto-dovere all istruzione

Dettagli

Orientarsi nel mercato del lavoro: Chi, come, quando, dove, perché

Orientarsi nel mercato del lavoro: Chi, come, quando, dove, perché Orientarsi nel mercato del lavoro: Chi, come, quando, dove, perché 1 weekend 16 ore destinato a studenti, laureandi, laureati di tutte le Facoltà, tutti coloro che sono impegnati nella ricerca del lavoro

Dettagli

Orientamento in uscita Cosa fare dopo la maturità? Arese, 17 Aprile 2014

Orientamento in uscita Cosa fare dopo la maturità? Arese, 17 Aprile 2014 Orientamento in uscita Cosa fare dopo la maturità? Arese, 17 Aprile 2014 L OFFERTA DI MILANO, VARESE E COMO LE PRINCIPALI FACOLTA PRESENTI A MILANO, VARESE E COMO Università degli Studi di Milano e Milano

Dettagli

PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI PER AFFRONTARE LA CRISI OCCUPAZIONALE DEI GIOVANI

PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI PER AFFRONTARE LA CRISI OCCUPAZIONALE DEI GIOVANI PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI PER AFFRONTARE LA CRISI OCCUPAZIONALE DEI GIOVANI AGENZIA DEL LAVORO COMMISSIONE PROVINCIALE PER L IMPIEGO 1. LA CONDIZIONE GIOVANILE SUL MERCATO DEL LAVORO IN PROVINCIA DI TRENTO

Dettagli

Quale scelta fare dopo la terza media?

Quale scelta fare dopo la terza media? Quale scelta fare dopo la terza media? diritto dovere all Istruzione e alla Formazione Lo studio è un diritto articolo 34 della Costituzione della Repubblica Italiana: «la scuola è aperta a tutti. L istruzione

Dettagli

Chi deve scegliere? Come aiutarli a scegliere? Guida per i genitori degli studenti della scuola secondaria di 1 grado. Scegliamo la meta!

Chi deve scegliere? Come aiutarli a scegliere? Guida per i genitori degli studenti della scuola secondaria di 1 grado. Scegliamo la meta! Guida per i genitori degli studenti della scuola secondaria di 1 grado Orientarsi in un mondo indeterminato vuol dire accettare il carattere paradossale della vita, fare delle scelte, consapevoli del loro

Dettagli

ORIENTAMENTO PERCHE ORIENTA LE TUE IDEE

ORIENTAMENTO PERCHE ORIENTA LE TUE IDEE ORIENTAMENTO PERCHE A cosa mi serve? per valutare e scegliere percorsi formativi e/o lavorativi per scegliere bene e in modo motivato e consapevole in base ai propri interessi e alle proprie aspettative

Dettagli

Università degli Studi di Genova

Università degli Studi di Genova Università degli Studi di Genova Placement e servizi di orientamento al lavoro www.studenti.unige.it/lavoro/ L Università di Genova offre ai propri studenti/laureati un servizio di accompagnamento al lavoro

Dettagli

Ministero Pubblica Istruzione Scuole Publiche lavoro Tipo di azienda o settore Tipo di impiego. Docente e formatore corsi EDA; serale per adulti

Ministero Pubblica Istruzione Scuole Publiche lavoro Tipo di azienda o settore Tipo di impiego. Docente e formatore corsi EDA; serale per adulti INFORMAZIONI PERSONALI Nome Geronzi Ranieri Indirizzo Via dell Apollo di Vejo, 5, 01100 Viterbo Telefono Tel: ++39 (0)761 353204 -mob: ++39 329 3626580 Fax E-mail ranieri.geronzi@alice.it Nazionalità Italiana

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Si è riunita oggi la Cabina di Regia per l attuazione del Piano di azione per l occupabilità dei

Dettagli

ORMATICA DI BAS MURATO OSQUADRA RESTAURO STENTE EDILE INFORMATICA DI CAPOSQUADRA MURATORE ASSISTENTE ED RESTAURO MATICA DI BASE

ORMATICA DI BAS MURATO OSQUADRA RESTAURO STENTE EDILE INFORMATICA DI CAPOSQUADRA MURATORE ASSISTENTE ED RESTAURO MATICA DI BASE MURATO ORMATICA DI BAS SSISTENTE EDILE OSQUADRA RESTAURO STENTE EDILE INFORMATICA DI CAPOSQUADRA MURATORE ASSISTENTE ED RESTAURO MATICA DI BASE CORSI GRATUITI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE CORSO PER CAPOSQUADRA

Dettagli

Scuola di Scienze e Tecnologie. corso di laurea (I livello) Fisica

Scuola di Scienze e Tecnologie. corso di laurea (I livello) Fisica Scuola di Scienze e Tecnologie corso di laurea (I livello) Fisica L-30 3 anni sede: Camerino via Madonna delle Carceri 9 crediti complessivi da acquisire: 180 www.unicam.it www.sst.unicam.it/sst Presentazione

Dettagli

ITS. Tra il ITS. diploma e la laurea, Tra il un nuovo percorso formativo concretamente legato al mondo del lavoro ato al mondo

ITS. Tra il ITS. diploma e la laurea, Tra il un nuovo percorso formativo concretamente legato al mondo del lavoro ato al mondo ITS. Tra il diploma e la laurea, un nuovo percorso formativo concretamente legato al mondo del lavoro Novara, 27/05/2011 ITS : la risposta a tante richieste A livello nazionale industria e istituzioni

Dettagli

Come scrivere una lettera di presentazione?

Come scrivere una lettera di presentazione? Come scrivere una lettera di presentazione? Dividerla in tre sezioni: 1. Perché sto scrivendo e chi sono: Se state rispondendo ad un annuncio, inserzione, sui giornali, siti-web ecc allora potete esordire

Dettagli

Servizio Orientamento, Tutorato e Job Placement. 6 giugno 2007

Servizio Orientamento, Tutorato e Job Placement. 6 giugno 2007 Servizio Orientamento, Tutorato e Job Placement 6 giugno 2007 Il Servizio Orientamento mira al consolidamento dell'insieme integrato di attività di: informazione orientamento inserimento nel mondo del

Dettagli

INCONTRO DI ORIENTAMENTO

INCONTRO DI ORIENTAMENTO Centro Territoriale per l Integrazione Treviso Centro Scuola capofila I.P.S.S.C.T. F. BESTA TREVISO INCONTRO DI ORIENTAMENTO Treviso, 28 novembre 2007 ORDINAMENTO SCOLASTICO Legge 17 maggio 1999, n. 144

Dettagli

Le competenze richieste dalle imprese ai laureati (fonte: indagini Assolombarda)

Le competenze richieste dalle imprese ai laureati (fonte: indagini Assolombarda) Laura Mengoni Le competenze richieste dalle imprese ai laureati (fonte: indagini Assolombarda) Competenze specialistiche e life skills per le professioni del futuro Milano, 11 Novembre 2011 LE COMPETENZE

Dettagli

Premessa Convenzione Veneto Lavoro - Università di Padova. Costruzione di LALLA

Premessa Convenzione Veneto Lavoro - Università di Padova. Costruzione di LALLA Convegno Dati e indicatori possibili sull inserimento lavorativo e professionale Relazione: L utilizzo del SILV (sistema informativo lavoro del Veneto) per l analisi degli esiti occupazionali dei laureati

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA FRA LA REGIONE MARCHE IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA

PROTOCOLLO D INTESA FRA LA REGIONE MARCHE IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA PROTOCOLLO D INTESA FRA LA REGIONE MARCHE IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA IL MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Per la realizzazione dall anno scolastico 2003/2004

Dettagli

MISURA B1 LINEE 2 E 5 DEL P.O.R. OBIETTIVO 3 F.S.E. 2000-2006

MISURA B1 LINEE 2 E 5 DEL P.O.R. OBIETTIVO 3 F.S.E. 2000-2006 Strategie di ricerca attiva Pagina 1 di 11 Come Presentarsi : la lettera di accompagnamento e il Curriculum Vitae Questa sezione è molto importante perché il curriculum vitae e lettera di accompagnamento

Dettagli

Qui Informagiovani Piazza Cavalli 2-29121 Piacenza Tel. 0523/492224; fax 0523/334336 Email: infogiov@comune.piacenza.it

Qui Informagiovani Piazza Cavalli 2-29121 Piacenza Tel. 0523/492224; fax 0523/334336 Email: infogiov@comune.piacenza.it COMUNE DI PIACENZA Qui Infomagiovani è un servizio promosso dal Comune di Piacenza. Svolge attività di informazione e orientamento rivolte ai giovani organizzando, diffondendo e scambiando informazioni

Dettagli

IL MANUALE DEL TIROCINANTE

IL MANUALE DEL TIROCINANTE IL MANUALE DEL TIROCINANTE Quello che c è da sapere sul tirocinio in Italia a cura di Giuseppe Iuzzolino Verona, 26 novembre 2015 Perché un Manuale sui tirocini? Perché il tirocinio è, insieme all apprendistato,

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MDT. Master in Diritto tributario dell impresa. XII Edizione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MDT. Master in Diritto tributario dell impresa. XII Edizione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MDT Master in Diritto tributario dell impresa XII Edizione 2013-2014 MDT Master in Diritto tributario dell impresa Il diritto tributario è un tema spesso

Dettagli

La scelta della scuola superiore: che impresa!

La scelta della scuola superiore: che impresa! La scelta della scuola superiore: che impresa! Francesca Pedron Osservatorio Provinciale Mercato del Lavoro Alcuni dei fattori più rilevanti nella scelta della scuola superiore sono: - Utilità della scuola

Dettagli

INCENTIVI OCCUPAZIONALI. - Jobs Act - Garanzia Giovani - Apprendistato - Stage /Tirocini/ Borse Lavoro

INCENTIVI OCCUPAZIONALI. - Jobs Act - Garanzia Giovani - Apprendistato - Stage /Tirocini/ Borse Lavoro INCENTIVI OCCUPAZIONALI - Jobs Act - Garanzia Giovani - Apprendistato - Stage /Tirocini/ Borse Lavoro JOBS ACT Nuove assunzioni a tempo indeterminato con CONTRATTO A TUTELE CRESCENTI: - sgravio contributivo

Dettagli

Agenzia Regionale per il Lavoro Servizi per l Impiego 2015

Agenzia Regionale per il Lavoro Servizi per l Impiego 2015 Agenzia Regionale per il Lavoro Servizi per l Impiego 2015 Agenzia Regionale per il Lavoro Cosa offre un Centro per l Impiego Attività dei Servizi per l Impiego La Garanzia Giovani/PIPOL STRUTTURA DEI

Dettagli

Cognome. Aula/sede. FIRMA DEL PARTECIPANTE FIRMA DEL CONDUTTORE DEL COLLOQUIO DATA...

Cognome. Aula/sede. FIRMA DEL PARTECIPANTE FIRMA DEL CONDUTTORE DEL COLLOQUIO DATA... DOCUMENTAZIONE PERSONALE di Nome Cognome. Aula/sede. FIRMA DEL PARTECIPANTE FIRMA DEL CONDUTTORE DEL COLLOQUIO DATA... 1 1. SCHEDA PERSONALE A. DATI DI STATUS NOME COGNOME B. INDIRIZZO COMUNE/PROVINCIA

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE. M a s t e r i n E n v i r o n m e n t a l M a n a g e m e n t

BANDO DI SELEZIONE. M a s t e r i n E n v i r o n m e n t a l M a n a g e m e n t Programma Operativo Nazionale per le Regioni Obiettivo 1 Ricerca Scientifica, Sviluppo Tecnologico, Alta Formazione 2000-2006 Asse III Misura III.4 Formazione superiore e universitaria UNIONE EUROPEA Fondo

Dettagli

La scuola italiana. Hai più di 15 anni? Quale scuola frequentare?

La scuola italiana. Hai più di 15 anni? Quale scuola frequentare? La scuola italiana Hai più di 15 anni? Quale scuola frequentare? Obbligo scolastico In Italia è obbligatorio frequentare la scuola sino al compimento del sedicesimo anno d età (16 anni). Obbligo Formativo

Dettagli

Percorso formativo in: Ingegneria gestionale. Corso di laurea triennale in: Corso di laurea magistrale in:

Percorso formativo in: Ingegneria gestionale. Corso di laurea triennale in: Corso di laurea magistrale in: Percorso formativo in: Ingegneria gestionale Corso di laurea triennale in: Ingegneria gestionale Corso di laurea magistrale in: Ingegneria gestionale CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN INGEGNERIA GESTIONALE

Dettagli

FOTO. Facoltà di Scienze XXXXX matematiche, fisiche e naturali. Lauree magistrali. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt.

FOTO. Facoltà di Scienze XXXXX matematiche, fisiche e naturali. Lauree magistrali. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt. Percorsi Formativi Facoltà di Scienze XXXXX matematiche, fisiche e naturali Servizio orientamento FOTO Brescia - Via Trieste, 17 Scrivi a orientamento-bs@unicatt.it Telefona al numero 030 2406 246 Siamo

Dettagli

Apprendistato in Germania

Apprendistato in Germania MOBIPRO 2016 Apprendistato in Germania relatore Bernd Faas 1 Germania Qualità della vita alta Multiculturale Welfare di buon livello Paese sicuro Economia stabile Politica convincente per la maggioranza

Dettagli

MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE

MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE Obiettivi Il Master ha come obiettivo la creazione di una figura in grado di operare a 360 all interno dell area risorse umane di: aziende,

Dettagli

SERVIZI AFOL METROPOLITANA COMUNE DI LIMBIATE

SERVIZI AFOL METROPOLITANA COMUNE DI LIMBIATE SERVIZI AFOL METROPOLITANA COMUNE DI LIMBIATE 1 COMUNE DI LIMBIATE Afol Metropolitana, tra le diverse attività, si occupa di gestire i servizi all impiego per favorire l ingresso delle persone nel mercato

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Codice fiscale Tornabene Lucrezia TRNLRZ71S41H224W ESPERIENZA LAVORATIVA 02/2009 - in corso Progetto "Servizi di orientamento di base

Dettagli

garanziagiovani@unimib.it

garanziagiovani@unimib.it UFFICIO JOB PLACEMENT www.unimib.it/jobplacement GARANZIA GIOVANI Programma europeo attivato da Regione Lombardia per facilitare l occupazione giovanile. Il nostro Ateneo può occuparsi dei propri laureati

Dettagli

the TECNICO GRAFICO-MULTIMEDIA

the TECNICO GRAFICO-MULTIMEDIA the TECNICO GRAFICO-MULTIMEDIA . Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) Con la Legge n. 5/0, l Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) entra a far parte del sistema educativo con pari dignità

Dettagli

Orientamento per i genitori e per gli alunni delle terze classi degli Istituti di Istruzione secondaria di primo grado

Orientamento per i genitori e per gli alunni delle terze classi degli Istituti di Istruzione secondaria di primo grado Centro per l Impiego di Casarano Orientamento per i genitori e per gli alunni delle terze classi degli Istituti di Istruzione secondaria di primo grado dr. Fernando Scozzi Responsabile del C.p.I. L interrogativo

Dettagli

La Garanzia Giovani in Italia IL PROGRAMMA FIXO. Struttura e organizzazione di progetto

La Garanzia Giovani in Italia IL PROGRAMMA FIXO. Struttura e organizzazione di progetto La Garanzia Giovani in Italia IL PROGRAMMA FIXO Roma, 04 Dicembre 2015 Transizione scuola-lavoro tra Piano Apprendistato Nazionale, Garanzia Giovani, Jobs Act e Buona Scuola Piano Apprendistato nazionale

Dettagli

GLI ARGOMENTI DI OGGI

GLI ARGOMENTI DI OGGI LE REGOLE DI UN CURRICULUM VITAE EFFICACE E LA LETTERA DI PRESENTAZIONE Ufficio Orientamento e Tutorato 16 giugno 2011 GLI ARGOMENTI DI OGGI il curriculum vitae (CV) come strumento della ricerca attiva

Dettagli

MIUR. I nuovi. Istituti Tecnici

MIUR. I nuovi. Istituti Tecnici I nuovi Istituti Tecnici NUOVO IMPIANTO ORGANIZZATIVO 2 SETTORI, 11 INDIRIZZI SETTORE ECONOMICO SETTORE TECNOLOGICO 1. Amministrazione, Finanza e Marketing; 2. Turismo 1. Meccanica, Meccatronica ed Energia

Dettagli

SCHEDA ANAGRAFICA DEI CANDIDATI ALLA SELEZIONE. (Titolo del progetto) (Attività)

SCHEDA ANAGRAFICA DEI CANDIDATI ALLA SELEZIONE. (Titolo del progetto) (Attività) SCHEDA ANAGRAFICA DEI CANDIDATI ALLA SELEZIONE ALLEGATO H (Informazioni richieste dal MIUR per analisi di realizzazione e di risultato dei progetti ammessi a cofinanziamento FSE a valere sull Avviso 4384/2001

Dettagli

Consiglio della Facoltà Dipartimentale di Ingegneria 20/07/2015. Senato Accademico 21/07/2015. Comitato Esecutivo 23/07/2015

Consiglio della Facoltà Dipartimentale di Ingegneria 20/07/2015. Senato Accademico 21/07/2015. Comitato Esecutivo 23/07/2015 Consiglio della Facoltà Dipartimentale di Ingegneria 20/07/2015 Senato Accademico 21/07/2015 Comitato Esecutivo 23/07/2015 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA INDUSTRIALE INDICE TITOLO

Dettagli

- Istruzione: un dovere e un diritto - A scuola fino a 16 anni

- Istruzione: un dovere e un diritto - A scuola fino a 16 anni Indice L obbligo di istruzione - La scuola, oggi - Istruzione: un dovere e un diritto - A scuola fino a 16 anni - Dopo la terza media - Cosa scegliere? - L istruzione liceale - L istruzione tecnica - L

Dettagli

Istituti serali Aldini-Valeriani e Sirani

Istituti serali Aldini-Valeriani e Sirani Istituti serali Aldini-Valeriani e Sirani Istituti serali Aldini-Valeriani e Sirani Gli istituti serali Aldini-Valeriani e Sirani dall anno scolastico 1996-97 aderiscono alla sperimentazione ministeriale

Dettagli

MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE

MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE Obiettivi Il Master ha come obiettivo la creazione di una figura in grado di operare a 360 all interno dell area risorse umane di: aziende,

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013/2014

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado GALILEO GALILEI (Associato alla rete di Scuole UNESCO) Via Venezia, 15-66020 SAN GIOVANNI TEATINO (CH) Telefoni:Presidenza

Dettagli

IL CURRICULUM Informagiovani di Ferrara. Comune di Ferrara Ass.to Cultura, Turismo, Giovani Agenzia Informagiovani

IL CURRICULUM Informagiovani di Ferrara. Comune di Ferrara Ass.to Cultura, Turismo, Giovani Agenzia Informagiovani IL CURRICULUM Informagiovani di Ferrara tutto quello che dovete sapere prima di candidarvi! Comune di Ferrara Ass.to Cultura, Turismo, Giovani Agenzia Informagiovani IL CURRICULUM La formula troppo discorsiva

Dettagli

Orientamento alla scelta della scuola superiore. Genitori classi III

Orientamento alla scelta della scuola superiore. Genitori classi III Orientamento alla scelta della scuola superiore Genitori classi III Agenda Cosa è stato fatto a scuola? Riordino dei cicli della scuola superiore Rete di informazioni reperibili sul territorio Dati statistici

Dettagli

Scuola di Scienze e Tecnologie. corso di laurea (I livello) Matematica e applicazioni

Scuola di Scienze e Tecnologie. corso di laurea (I livello) Matematica e applicazioni Scuola di Scienze e Tecnologie corso di laurea (I livello) Matematica e applicazioni L-35 3 anni sede UNICAM: Camerino crediti complessivi da acquisire: 180 www.unicam.mat.it www.sst.unicam.it/sst/ Presentazione

Dettagli

La LUISS tra le migliori d Italia

La LUISS tra le migliori d Italia Perché LUISS 1 La LUISS tra le migliori d Italia L Indagine CENSIS 2013 sulle Università indica che la LUISS è tra i 10 migliori Atenei italiani pubblici o privati sia in Economia, che in Giurisprudenza,

Dettagli

Padova, 28 Marzo 2007. a cura di: Osservatorio sul Mercato Locale del Lavoro Roberta Rosa

Padova, 28 Marzo 2007. a cura di: Osservatorio sul Mercato Locale del Lavoro Roberta Rosa Università degli Studi di Padova Servizio Stage e Mondo del Lavoro Occupazione e professionalità nelle imprese venete di consulenza amministrativa, fiscale, legale e notarile Progetto FSE Ob. 3 Mis. C1

Dettagli

Istituto Tecnico Industriale Statale. Galileo Galilei Conegliano (TV)

Istituto Tecnico Industriale Statale. Galileo Galilei Conegliano (TV) Istituto Tecnico Industriale Statale Galileo Galilei Conegliano (TV) FINALITÀ DELL ISTITUTO L impegno dell ITIS G. Galilei è quello di educare persone umane, autonome, libere da pregiudizi, capaci di operare

Dettagli

Mercato del lavoro e alcune tipologie contrattuali. UST CISL Torino e Canavese

Mercato del lavoro e alcune tipologie contrattuali. UST CISL Torino e Canavese Mercato del lavoro e alcune tipologie contrattuali 1 Dove si cerca lavoro? Centri per l Impiego Agenzie per il Lavoro Sportelli per il Lavoro Conoscenza (l 80% degli avviamenti al lavoro avvengono tramite

Dettagli

ASSE IV CAPITALE UMANO

ASSE IV CAPITALE UMANO ASSE IV CAPITALE UMANO 1.PERCORSI FORMATIVI E SERVIZI SUCCESSIVI AL CONSEGUIMENTO DELL OBBLIGO Attività SCOLASTICO FINO A 16 ANNI, RIVOLTI ALL ACQUISIZIONE DI UNA QUALIFICA 2. PERCORSI FORMATIVI ANCHE

Dettagli

Progetto Scuola-Università- Lavoro (AlmaOrièntati-AlmaDiploma)

Progetto Scuola-Università- Lavoro (AlmaOrièntati-AlmaDiploma) Polo Universitario Aretino (PUA) Progetto Scuola-Università- Lavoro (AlmaOrièntati-AlmaDiploma) Arezzo, Febbraio-Marzo 2014 1 Il Polo Universitario Aretino www.polo-uniar.it I Soci del Polo (Istituzioni,

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari Centro Orientamento di Ateneo

Università degli Studi di Cagliari Centro Orientamento di Ateneo Università degli studi di Cagliari SCHEDA ANAGRAFICA DEI CANDIDATI ALLA SELEZIONE (Informazioni richieste dal M.U.R. per analisi di realizzazione e di risultato dei progetti ammessi a cofinanziamento FSE

Dettagli

Come orientarsi nel sistema della scuola secondaria superiore

Come orientarsi nel sistema della scuola secondaria superiore Istituto comprensivo A.Diaz Dopo la terza media Come orientarsi nel sistema della scuola secondaria superiore per una scelta consapevole IL SISTEMA ISTRUZIONE ISTRUZIONE LICEALE ISTRUZIONE TECNICA ISTRUZIONE

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA Università degli Studi di Cagliari Regolamento Didattico del Corso di Studi in Ingegneria Elettrica, A.A. 2007/08 CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA Art. 1. Articolazione del Corso di Laurea in Ingegneria

Dettagli

Lavorare e studiare all estero

Lavorare e studiare all estero Lavorare e studiare all estero ISISS VERDI Svolgere un lavoro in un altro Paese permette di vivere un esperienza in un contesto culturale diverso dal proprio e migliorare la conoscenza di una lingua straniera

Dettagli

La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici. Laura Mengoni

La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici. Laura Mengoni La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici Laura Mengoni Milano, 24 febbraio 2011 Seminario di formazione per i dirigenti scolastici sui temi della

Dettagli

Domanda di partecipazione

Domanda di partecipazione Domanda di partecipazione (va rivolta a tutti i richiedenti) Richiesta di partecipazione e dati anagrafici...il/la. sottoscritto/a... (Cognome Nome). Sesso M F _ nato/a a... (Comune)... (Provincia)...(Stato)...

Dettagli

Un progetto per l autonomia l giovani: PERCHE

Un progetto per l autonomia l giovani: PERCHE Un progetto per l autonomia l dei giovani: PERCHE I giovani sono coinvolti da alcuni cambiamenti dovuti sia a fattori socio economici che culturali: Il prolungamento della gioventù Il ritardo nell accesso

Dettagli

Realizzato da. Sponsor. Con il patrocinio di. Partner tecnici. Partner scientifici. Media partner. Si ringrazia BIC LAZIO per la collaborazione

Realizzato da. Sponsor. Con il patrocinio di. Partner tecnici. Partner scientifici. Media partner. Si ringrazia BIC LAZIO per la collaborazione Realizzato da Partner tecnici Partner scientifici Media partner Si ringrazia BIC LAZIO per la collaborazione Geologi Fondamentali per il settore geotermico. Ingegneri Essenziali per la progettazione di

Dettagli

Guida sintetica per la redazione di un curriculum vitae e di una lettera di presentazione

Guida sintetica per la redazione di un curriculum vitae e di una lettera di presentazione Guida sintetica per la redazione di un curriculum vitae e di una lettera di presentazione 1 PREMESSA...3 PRIMA PARTE...4 1. Il Curriculum Vitae...4 Modello...5 Fac simile 1...6 2. Il Curriculum Europass...7

Dettagli

L accesso al lavoro tra stage, mini jobs e contratto a tutele crescenti

L accesso al lavoro tra stage, mini jobs e contratto a tutele crescenti L accesso al lavoro tra stage, mini jobs e contratto a tutele crescenti Franco Scarpelli docente di diritto del lavoro Università degli Studi di Milano-Bicocca 1 Entrare nel mercato del lavoro: gli stage

Dettagli

QUESTIONARIO STUDENTI DIPLOMATI ANNO SCOLASTICO 2009/2010 LICEO RAGIONERIA PROFESSIONALE SERVIZI SOCIALI

QUESTIONARIO STUDENTI DIPLOMATI ANNO SCOLASTICO 2009/2010 LICEO RAGIONERIA PROFESSIONALE SERVIZI SOCIALI QUESTIONARIO STUDENTI DIPLOMATI ANNO SCOLASTICO 2009/2010 LICEO RAGIONERIA PROFESSIONALE SERVIZI SOCIALI LICEO PARTE GENERALE Indirizzo frequentato Liceo Scientifico 31 ITC 0 IP Aziendale-Turistico 0 IP

Dettagli

SCHEDA DI PRESENTAZIONE SERVIZIO DI INSERIMENTO BANCA DATI INFORMATIZZATA

SCHEDA DI PRESENTAZIONE SERVIZIO DI INSERIMENTO BANCA DATI INFORMATIZZATA Servizio Informagiovani Comune di Novate Milanese Via Cadorna 11-20026 Novate Milanese Tel. 023543590 Fax. 0239101936 E-mail: informagiovani@comune.novate-milanese.mi.it www.comune.novate-milanese.mi.it/informagiovani

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DI INFORMATICA MEDICA

TECNICO SUPERIORE DI INFORMATICA MEDICA Regione Lombardia Fondo Sociale Europeo Ministero della Pubblica Istruzione Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale CORSO IFTS TECNICO SUPERIORE DI INFORMATICA MEDICA CHE COSA E? Un professionista

Dettagli

ExpoTraining 2013-17 ottobre 2013 - Milano. Perché le aziende fanno fatica a trovare i talenti professionali di cui hanno bisogno?

ExpoTraining 2013-17 ottobre 2013 - Milano. Perché le aziende fanno fatica a trovare i talenti professionali di cui hanno bisogno? Lo sviluppo dei Talenti per la crescita. Un confronto tra aziende e istituzioni ExpoTraining 2013-17 ottobre 2013 - Milano L Italia cerca talenti. Sembra incredibile, ma in uno scenario di crisi del mercato

Dettagli

FACOLTA DI INGEGNERIA CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA GESTIONALE (34/S) Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Gestionale

FACOLTA DI INGEGNERIA CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA GESTIONALE (34/S) Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Gestionale FACOLTA DI INGEGNERIA CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA GESTIONALE (34/S) Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Gestionale Regolamento Didattico Art. 1 Attivazione del Corso di Studio

Dettagli

IL CURRICULUM VITAE VINCENTE

IL CURRICULUM VITAE VINCENTE IL CURRICULUM VITAE VINCENTE Intervento a cura della Dott.ssa Chiara Maria Ronzan Organizzato dal Club LE QUATTRO FASI PER TROVARE LAVORO SITI UTILI 1 2 3 4 Conoscenza di se stessi, delle proprie caratteristiche

Dettagli

XVI MASTER IN HOSPITALITY AND HOTEL MANAGEMENT

XVI MASTER IN HOSPITALITY AND HOTEL MANAGEMENT XVI MASTER IN HOSPITALITY AND HOTEL MANAGEMENT OBIETTIVO DEL CORSO Il settore alberghiero é alla continua ricerca di personale all altezza della nuova era dell ospitalità per poter competere con la concorrenza

Dettagli

FAQ Tirocinio DM 509/99 Sono uno studente fuori corso del vecchio ordinamento Il tirocinio è obbligatorio?

FAQ Tirocinio DM 509/99 Sono uno studente fuori corso del vecchio ordinamento Il tirocinio è obbligatorio? FAQ Tirocinio DM 509/99 Sono uno studente fuori corso del vecchio ordinamento - Il tirocinio è obbligatorio? o No, il tirocinio non è obbligatorio ma è caldamente consigliato - Dove trovo le informazioni

Dettagli

DALLA FORMAZIONE PER L'OCCUPABILITA' ALLA FORMAZIONE PER L'OCCUPAZIONE. Antonella Chiusole

DALLA FORMAZIONE PER L'OCCUPABILITA' ALLA FORMAZIONE PER L'OCCUPAZIONE. Antonella Chiusole DALLA FORMAZIONE PER L'OCCUPABILITA' ALLA FORMAZIONE PER L'OCCUPAZIONE Antonella Chiusole 1 II) FORMAZIONE PER DISOCCUPATI E OCCUPATI Intervento 3: FORMAZIONE PER DISOCCUPATI E A RISCHIO DISOCCUPAZIONE

Dettagli

TESEO. Presentazione. A genzia Formativa. TESEO ha ottenuto la certificazione UNI EN ISO 9001 (certificato N.IT02/228).

TESEO. Presentazione. A genzia Formativa. TESEO ha ottenuto la certificazione UNI EN ISO 9001 (certificato N.IT02/228). TESEO Presentazione A genzia Formativa. TESEO ha ottenuto la certificazione UNI EN ISO 9001 (certificato N.IT02/228). TESEO nasce come società di formazione nel 1999 dall'iniziativa di esperti in processi

Dettagli