Fiera Roma 15 Settembre Miglioramento delle prestazioni del motore Stirling tipo V161 per applicazioni dish-stirling

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Fiera Roma 15 Settembre 2011. Miglioramento delle prestazioni del motore Stirling tipo V161 per applicazioni dish-stirling"

Transcript

1 ZEROEMISSION ROME 2011 Il ruolo fondamentale del solare termodinamico per rispondere alle sfide climatiche ed energetiche in atto Scenari di sviluppo per il CSP in Italia Fiera Roma 15 Settembre 2011 Miglioramento delle prestazioni del motore Stirling tipo V161 per applicazioni dish-stirling F. Armanasco, V. Brignoli, A. Rossetti RSE S.p.a Ricerca sul Sistema Energetico, Via Rubattino 54, Milano Questo lavoro è stato finanziato dal Fondo di Ricerca per il Sistema Elettrico nell ambito dell Accordo di Programma tra RSE ed il Ministero dello Sviluppo Economico - D.G. Nucleare, Energie rinnovabili ed efficienza energetica - stipulato in data 29 luglio 2009 in ottemperanza del DM, 19 marzo 2009.

2 RSE - Centro Ricerca sul Sistema Energetico Studi e ricerche per lo sviluppo sostenibile del sistema energetico Italiano Produzione, trasmissione, distribuzione di energia elettrica, regolazione, fonti convenzionali e rinnovabili, impatto ambientale, tecnologie elettriche 350 persone, 35 M budget Milano, Piacenza, Seriate 2

3 Generatore solari dish - Stirling I sistemi dish Stirling sono costituiti da un paraboloide riflettente che concentra la radiazione solare su uno speciale ricevitore che trasmette l energia termica ad un motore Stirling collegato ad un generatore elettrico Sperimentati essenzialmente negli Stati Uniti e in Europa a partire dalla prima meta degli anni 80 con risultati molto incoraggianti Altirendimenti 16al25% Generazione distribuita Modularità Basso impatto 3

4 Impianto EuroDish RSE Motore Stirling SOLO V161 10kWel gasdi lavoroelio Concentratore 8.5m di diametro 56 m²diarea Struttura a giostra a simmetria esagonale Fattore di concentrazione 2000 solia~ 800 C Efficienza netta max 17% Condizioni ambientali difficili : Clima semi continentale 1600 ore di sole annue 1200 kwh/m² Radiazione Diretta a media intensità Umidità e pulviscolo Temperature basse in inverno Orizzonti con ostacoli 4

5 Motore SOLO V161 Motore Stirling a configurazione alpha Bicilindrico 160 cc Gas di lavoro: elio in circuito sigillato Pressione max 150 bar 1500 RPM Ricevitore solare a tubidielio Potenza motore regolata mediante la pressione interna nei cilindri 5

6 Risultati sperimentali 2002 installazione 170 ore di esercizio ηel=15% energia prodotta 410 kwh accensioni 2377 kwh di energia elettrica prodotta La sperimentazione è proseguita fino a metà 2010 ottenendo i seguenti risultati: 1753 ore di esercizio 9,5 kw di potenza elettrica raggiunta 3,8 kw potenza elettrica media registrata 9,5 ore di funzionamento giornaliero max 66 kwh di energia elettrica prodotta in una giornata 6

7 EuroDish: Operation& Maintenance Il funzionamento del generatore è stato nel complesso soddisfacente. Ha richiesto negli anni una serie di attività di manutenzione e la soluzione di alcune problematiche emerse durante la sperimentazione. L'errore più frequente è stato prodotto dal collegamento con la rete elettrica. Circa un terzo delle cause di tutte le fermate sono state prodotte dagli allarmi del controller di rete, causati dai disturbi presenti sulla rete a bassa tensione. 7

8 Refillingdel gas di lavoro -elio Il periodico reintegro di elio fa parte della routine manutentiva del sistema, in quanto, per questa tecnologia piccoli trafilamenti sono considerati fisiologici Quando le perdite del gas diventano eccessive bisogna cambiare le tenute delle aste dei pistoni, operazione che comporta lo smontaggio dei cilindri del motore. Ridurre la frequenza di sostituzione delle tenute è fondamentale per l economia del generatore dish Stirling. 8

9 Le tenute del gas Separano la zona in pressione dall ambiente esterno Costituiscono il segreto tecnologico di questo tipo di motori La loro sostituzione periodica è il principale limite di questo tipo di generatori 9

10 Attività di revisione Data la recente indisponibilità della casa costruttrice per un attività di manutenzione è stata intrapresa da parte di RSE l attività di revisione del motore, con l obiettivo di individuare, studiare ed eventualmente sostituire i componenti più critici Per le operazioni in campo, RSE si è avvalsa di un azienda meccanica esterna con la quale è tuttora in essere una collaborazione per il proseguimento dell attività Mantenendo il concentratore solare nella posizione di sicurezza (stow position), il motore è stato disaccoppiato dal concentratore solare 10

11 Attività di revisione: smontaggio ricevitore Il lavoro è proseguito con lo smontaggio della Receiver House e del ricevitore stesso 11

12 Attività di revisione: apertura motore Si è quindi potuto procedere con la rimozione dei cilindri e dei relativi pistoni CALDO e FREDDO 12

13 Attività di revisione: verifica stato pistoni Al contrario delle aspettative, è stato trovato il pistone freddo in condizioni peggiori rispetto a quello caldo, con segni d usura sull asta di scorrimento e con una notevole quantità di residui da degradamento FREDDO CALDO V S 13

14 Attività di revisione: prove di tenuta I cilindri e i relativi pistoni sono stati testati staticamente ad una pressione di 25 bar, analoga a quella nel motore durante la fase di stand-by Tali prove hanno avuto lo scopo di verificare che la perdita di elio fosse effettivamente legata alle tenute delle aste dei pistoni Sono stati rilevati trafilamenti dalle tenute del pistone freddo che hanno comportato una significativa perdita di pressione all interno del cilindro. Il sistema si è depressurizzato quasi completamente dopo circa 70 ore 14

15 Attività di revisione: smontaggio tenute Una volta verificata l effettiva criticità delle tenute dinamiche, si è proceduto con il disassemblaggio dei pistone mediante degli estrattori realizzati ad hoc 15

16 Attività di revisione: stato tenute La tenuta sull asta viene garantita mediante un semplice accoppiamento negativo con l asta di scorrimento del pistone senza alcun sistema di compensazione L usura riscontrata sulla tenuta di scorrimento del pistone freddo appare significativa e distribuita in maniera non uniforme 16

17 Attività di revisione: analisi composizione Le analisi al microscopio elettronico a scansione hanno permesso di determinare la composizione elementare del materiale di cui è costituita la tenuta 17

18 Attività di revisione: banco prova Per testare le nuove tenute nelle condizioni simili a quelle di esercizio è stato progettato un apposito banco prova che evita di dover rimontare il motore Si evitano anche eventuali danni al motore Stirling da dovuti all impiego dei nuovi componenti che di volta in volta saranno testati Verranno inizialmente realizzate tenute analoghe a quelle adottate dalla casa costruttrice al fine di stabilire quale sia il limite di accoppiamento negativo (asta/tenuta) realizzabile Saranno successivamente progettate e realizzate tenute con geometrie differenti che, in alcuni casi, potranno presentare sistemi di recupero dell usura 18

19 Conclusioni L esperienza con il generatore Eurodish di RSE ha evidenziato che le tenute del gas del motore Stirling costituiscono un limite chiave alla diffusione dei generatori. Per superare la indisponibilità della manutenzione da parte del costruttore è stato deciso di intervenire direttamente avviando anche una attività di studio finalizzato a migliorare questi componenti di cui sono disponibili poche informazioni. Le analisi al microscopio elettronico a scansione hanno permesso di determinare la composizione elementare del materiale di cui è costituita la tenuta. E stato progettato un apposito banco prova che permetterà di simulare le reali condizioni di esercizio e testare i nuovi componenti che si andranno a realizzare. La realizzazione in proprio di tenute efficaci e di lunga durata costituirebbe una novità di rilievo per la tecnologia dei motori Stirling e dei relativi generatori e potrebbe facilitarne la diffusione. 19

20 20

I collettori solari termici

I collettori solari termici I collettori solari termici a cura di Flavio CONTI, ing. LUVINATE (Varese) Tel. 0332 821398 Collettori solari a BASSA temperatura I collettori solari a bassa temperatura utilizzati normalmente negli impianti

Dettagli

Macchina di pressofusione a Risparmio Energetico

Macchina di pressofusione a Risparmio Energetico Macchina di pressofusione a Risparmio Energetico Vieni a vederla dal 14 al 17 aprile al Pressa HC con motore a Risparmio Energetico Questa gamma di macchine di pressofusione è stata studiata per ottenere

Dettagli

Fotovoltaico o solare a concentrazione?

Fotovoltaico o solare a concentrazione? Fotovoltaico o solare a concentrazione? Confronto tecnico-economico-finanziario tra due tecnologie solari per la produzione di energia elettrica Silvano Vergura, Dipartimento di Elettrotecnica ed Elettronica,

Dettagli

Il Solare Termodinamico per la Produzione di Energia Elettrica e Calore a Media Temperatura

Il Solare Termodinamico per la Produzione di Energia Elettrica e Calore a Media Temperatura Efficienza Energetica, il forziere nascosto dell industria sarda Il Solare Termodinamico per la Produzione di Energia Elettrica e Calore a Media Temperatura Prof. Daniele Cocco Dipartimento di Ingegneria

Dettagli

FOTOVOLTAICO LA RADIAZIONE SOLARE

FOTOVOLTAICO LA RADIAZIONE SOLARE FOTOVOLTAICO LA RADIAZIONE SOLARE Il Sole Sfera di gas riscaldato da reazioni di fusione termonucleare che, come tutti i corpi caldi emette una radiazione elettromagnetica o solare. L energia solare è

Dettagli

L energia solare ha un nuovo orizzonte

L energia solare ha un nuovo orizzonte L energia solare ha un nuovo orizzonte Soltigua presenta PTMx, il concentratore solare parabolico per applicazioni diffuse sul territorio. Soltigua, una nuova frontiera per una risorsa inesauribile Produrre

Dettagli

Cogenerazione: tecnologie a confronto

Cogenerazione: tecnologie a confronto CESI RICERCA Cogenerazione: tecnologie a confronto MILANO 8 ottobre 2008 Fabio Armanasco fabio.armanasco@cesiricerca.it 1. Definizione di CHP 2. Motori primi convenzionali Turbine a vapore Turbine a gas

Dettagli

La manutenzione per ridurre i costi dell aria compressa ed incrementare l efficienza degli impianti

La manutenzione per ridurre i costi dell aria compressa ed incrementare l efficienza degli impianti Maintenance Stories Fatti di Manutenzione Kilometro Rosso - Bergamo 13 novembre 2013 La manutenzione per ridurre i costi dell aria compressa ed incrementare l efficienza degli impianti Guido Belforte Politecnico

Dettagli

Second life, vita accelerata e modellistica

Second life, vita accelerata e modellistica Accordo di Programma MiSE-ENEA Second life, vita accelerata e modellistica F. Vellucci, M. Pasquali ENEA, Unità di Progetto Ricerca di Sistema Elettrico Roma, 3 Luglio 2015 Second life - Definizione Auto

Dettagli

Comune di Bologna Regione Emilia Romagna

Comune di Bologna Regione Emilia Romagna Comune di Bologna Regione Emilia Romagna Risultati delle diagnosi energetiche sul condominio di via Mercadante 2 e 4 Versione definitiva- Ottobre 2015 Redazione a cura di La ESCo del Sole srl Documento

Dettagli

ECO ACQUE CALDE SANITARIE

ECO ACQUE CALDE SANITARIE PROGETTAZIONE, SVILUPPO E COSTRUZIONE EUROPEA ECO ACQUE CALDE SANITARIE ECONOMIA COMFORT ECOLOGIA PROBABILMENTE LO SCALDACQUA SOLARE PIÙ EVOLUTO DEL MONDO ACQUA CALDA 4 ORE AL GIORNO FUNZIONA DI GIORNO,

Dettagli

Caldaia a condensazione e pompa di calore

Caldaia a condensazione e pompa di calore 065_TER_gen_magri:46-48_TER_mar_profilo 8-02-2010 12:51 Pagina 65 efficienza energetica 65 C. Di Perna, G. Magri Caldaia a condensazione e pompa di calore confronto delle prestazioni stagionali Come ben

Dettagli

MESSA A PUNTO DI UN PROGRAMMA DI ANALISI DEI DATI STORICI DI FUNZIONAMENTO DI UNA CENTRALE TERMOELETTRICA DI COGENERAZIONE. (riassunto) Luca Bianchini

MESSA A PUNTO DI UN PROGRAMMA DI ANALISI DEI DATI STORICI DI FUNZIONAMENTO DI UNA CENTRALE TERMOELETTRICA DI COGENERAZIONE. (riassunto) Luca Bianchini MESSA A PUNTO DI UN PROGRAMMA DI ANALISI DEI DATI STORICI DI FUNZIONAMENTO DI UNA CENTRALE TERMOELETTRICA DI COGENERAZIONE (riassunto) Luca Bianchini SOMMARIO In questo lavoro di tesi presento un applicazione

Dettagli

Mynute Sinthesi Mynute Sinthesi

Mynute Sinthesi Mynute Sinthesi Mynute Sinthesi Mynute Sinthesi si presenta in una veste rinnovata, mantenendo inalterate tutte le caratteristiche che l hanno sempre contraddistinta. Mynute Sinthesi è l innovativa caldaia a condensazione

Dettagli

Recupero delle acque di conceria con utilizzo di fonti rinnovabili

Recupero delle acque di conceria con utilizzo di fonti rinnovabili Recupero delle acque di conceria con utilizzo di fonti rinnovabili Dott. Ing. Simone Bonari Sig. Maurizio Maggioni IX Convegno AICC L acqua L industria ed alcune lavorazioni in particolare sono da sempre

Dettagli

FERSYSTEM BOX CALDAIA A GAS A CONDENSAZIONE AD INCASSO PREDISPOSTA PER IMPIANTI A PANNELLI SOLARI. Riscaldamento. Residenziale

FERSYSTEM BOX CALDAIA A GAS A CONDENSAZIONE AD INCASSO PREDISPOSTA PER IMPIANTI A PANNELLI SOLARI. Riscaldamento. Residenziale FERSYSTEM BOX CALDAIA A GAS A CONDENSAZIONE AD INCASSO PREDISPOSTA PER IMPIANTI A PANNELLI SOLARI Riscaldamento Residenziale PICCOLO INGOMBRO, GRANDI PRESTAZIONI FERSYSTEM BOX è il prodotto con il quale

Dettagli

Comune di Bologna Regione Emilia Romagna

Comune di Bologna Regione Emilia Romagna Comune di Bologna Regione Emilia Romagna Risultati delle diagnosi energetiche dei supercondominio di via Cividali/via Pasubio Versione definitiva- Ottobre 2015 Redazione a cura di La ESCo del Sole srl

Dettagli

il caso di Hayat Kymia in Turchia

il caso di Hayat Kymia in Turchia Utilizzo di energia residua in una moderna cartiera tissue: il caso di Hayat Kymia in Turchia ALL INIZIO DEL 2006 PMT ITALIA HA AVVIATO CONGIUNTAMENTE AL GRUPPO HAYAT UNA NUOVA CARTIERA NELL AREA DI IZMIT

Dettagli

Giampiero Colli Anima/Coaer. Logo associazione nello schema

Giampiero Colli Anima/Coaer. Logo associazione nello schema Work shop tecnico: Edifici Impianti a pompa di calore per la climatizzazione annuale e la produzione di acqua calda sanitaria: soluzioni per edifici polifunzionali, residenziali, uffici. Giampiero Colli

Dettagli

L ispirazione è nell aria. Residenziale Performance PA

L ispirazione è nell aria. Residenziale Performance PA L ispirazione è nell aria Residenziale Performance PA Parete Performance PA Climatizzatore residenziale DC inverter a pompa di calore RAK 18~25~35~50 PPA LEAVE HOME TIMER SETTIMANALE RAK 60~70 PPA NANO

Dettagli

CORSO DI GESTIONE DELL ENERGIA E DEI SISTEMI ENERGETICI PROFESSORE DAVIDE ALBERTI ING. ADRIANO CARRARA

CORSO DI GESTIONE DELL ENERGIA E DEI SISTEMI ENERGETICI PROFESSORE DAVIDE ALBERTI ING. ADRIANO CARRARA CORSO DI GESTIONE DELL ENERGIA E DEI SISTEMI ENERGETICI PROFESSORE DAVIDE ALBERTI ING. ADRIANO CARRARA 1 DEF. TECNICA: COGENERARE SIGNIFICA PRODURRE CONTEMPORANEAMENTE PIÙ FORME DI ENERGIA, SOLITAMENTE

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli

RISPETTO ALLE TRADIZIONALI SOLUZIONI IMPIANTISTICHE ACCOPPIATO AD UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO

RISPETTO ALLE TRADIZIONALI SOLUZIONI IMPIANTISTICHE ACCOPPIATO AD UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO Obiettivi: Lo studio si propone di valutare la convenienza economica ed ambientale di un nuovo sistema VRF ad espansione diretta negli edifici di nuova costruzione: RISPETTO ALLE TRADIZIONALI SOLUZIONI

Dettagli

Innovative Technological Systems S.r.l. Motori a ciclo Stirling ITS Energy

Innovative Technological Systems S.r.l. Motori a ciclo Stirling ITS Energy Innovative Technological Systems S.r.l. Motori a ciclo Stirling ITS Energy Innovative Technological Systems S.r.l. IL PROGETTO AZIENDALE La società, evoluzione dalla precedente collaborazione tra gli attuali

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

Simulazione di scambiatore di calore

Simulazione di scambiatore di calore Simulazione di scambiatore di calore Presentazione del problema In questo tutorial viene mostrata la simulazione di uno scambiatore di calore ricorrendo a un esempio. L acqua (1,5 bar, 20 m³/h) deve essere

Dettagli

Ing. Michele Di Maso Ing. Chiara Lorenzini SolarBeam Concentrator

Ing. Michele Di Maso Ing. Chiara Lorenzini SolarBeam Concentrator In collaborazione con Ing. Michele Di Maso Ing. Chiara Lorenzini SolarBeam Concentrator Descrizione Il SolarBeam è un efficientissimo sistema solare termico che utilizza la tecnologia a concentrazione

Dettagli

Stagisti: Bottaini Federico, Konica Francesco Tutor aziendali: Calistri Cesare, Ferri Leonardo Tutor scolastico: Carosella Vincenzo

Stagisti: Bottaini Federico, Konica Francesco Tutor aziendali: Calistri Cesare, Ferri Leonardo Tutor scolastico: Carosella Vincenzo Stagisti: Bottaini Federico, Konica Francesco Tutor aziendali: Calistri Cesare, Ferri Leonardo Tutor scolastico: Carosella Vincenzo 1 Prefazione Lo scopo principale di queste cabine è quello di ottenere

Dettagli

REGOLAMENTI ERP & ETICHETTATURA ENERGETICA

REGOLAMENTI ERP & ETICHETTATURA ENERGETICA REGOLAMENTI ERP & ETICHETTATURA ENERGETICA INDICE GENERALE Regolamenti ERP & Etichettatura Energetica OBIETTIVO 20/20/20.... 5 MODALITÀ DI APPLICAZIONE E TEMPI.... 6 ETICHETTATURA NUOVI CONCETTI.... 7

Dettagli

RELAZIONE TECNICA. Comune di Piacenza. Dimensionamento di un impianto solare termico 19/04/2010. Stampa prodotta da

RELAZIONE TECNICA. Comune di Piacenza. Dimensionamento di un impianto solare termico 19/04/2010. Stampa prodotta da RELAZIONE TECNICA Dimensionamento di un impianto solare termico 19/04/2010 Comune di Piacenza RELAZIONE TECNICA Dimensionamento dell0impianto solare termico DATI PRINCIPALI Descrizione del progetto: Dimensionamento

Dettagli

COMPORTAMENTO DI AUTOVEICOLI ALIMENTATI CON MISCELE GASOLIO / BIODIESEL

COMPORTAMENTO DI AUTOVEICOLI ALIMENTATI CON MISCELE GASOLIO / BIODIESEL Quando i carburanti diventano Bio :: compatibilità ambientale, potenzialità tecnica ed economica nel settore biofuels COMPORTAMENTO DI AUTOVEICOLI ALIMENTATI CON MISCELE GASOLIO / BIODIESEL FRANCESCO AVELLA

Dettagli

Una gamma completa. di serie fino a -15 C (modelli AG).

Una gamma completa. di serie fino a -15 C (modelli AG). Meteo Meteo è una gamma completa di caldaie specifiche per esterni. Gli elevati contenuti tecnologici ne esaltano al massimo le caratteristiche specifiche: dimensioni, pannello comandi remoto di serie,

Dettagli

Titoli di efficienza energetica: opportunità per le imprese. TEE per CAR (Cogenerazione Alto Rendimento)

Titoli di efficienza energetica: opportunità per le imprese. TEE per CAR (Cogenerazione Alto Rendimento) Mod. E03 Certificati bianchi TEE Titoli di efficienza energetica: opportunità per le imprese. TEE per CAR (Cogenerazione Alto Rendimento) ing. Fabio Minchio, Ph.D. 4 giugno 2013 Richiami fondamentali sulla

Dettagli

INCENTIVAZIONE DEGLI IMPIANTI SOLARI TERMODINAMICI DOCUMENTO TECNICO INFORMATIVO

INCENTIVAZIONE DEGLI IMPIANTI SOLARI TERMODINAMICI DOCUMENTO TECNICO INFORMATIVO INCENTIVAZIONE DEGLI IMPIANTI SOLARI TERMODINAMICI DOCUMENTO TECNICO INFORMATIVO Agosto 2014 Indice Premessa... 2 1 AMBITO DI APPLICAZIONE... 2 2 PRECISAZIONI PER L APPLICAZIONE DEL DECRETO... 3 2.1 Impianti

Dettagli

Il 2014 sarà l anno della pompa di calore? 2014 riscaldamento pompa di calor clienti tariffa dedicata risparmiare tariffazione calcolo

Il 2014 sarà l anno della pompa di calore? 2014 riscaldamento pompa di calor clienti tariffa dedicata risparmiare tariffazione calcolo Il 2014 sarà l anno della pompa di calore? di Maghdi Abo Abia - 12/01/2014 - L'Autorità per l'energia elettrica ed il gas ha dato il via libera ad una tariffa sperimentale studiata per questi sistemi con

Dettagli

Esercizi non risolti

Esercizi non risolti Esercizi non risolti 69 Turbina idraulica (Pelton) Effettuare il dimensionamento di massima di una turbina idraulica con caduta netta di 764 m, portata di 2.9 m 3 /s e frequenza di rete 60 Hz. Turbina

Dettagli

RECUPERATORI DI CALORE PER ACQUA CALDA SANITARIA O ALTRI USI IN ACCIAIO INOX

RECUPERATORI DI CALORE PER ACQUA CALDA SANITARIA O ALTRI USI IN ACCIAIO INOX RECUPERATORI DI CALORE PER ACQUA CALDA SANITARIA O ALTRI USI IN ACCIAIO INOX Serie mod. da ø a ø MODELLI DISPONIBILI SOLO IN VERSIONE TRM u u u u SIGNIFICATO DELLE SIGLE IDENTIFICATIVE Recuperatore acqua

Dettagli

COSA E COSA E UNA POMP UNA

COSA E COSA E UNA POMP UNA COSA E UNA POMPA DI CALORE Una pompa di calore è un dispositivo che sposta calore da un luogo in bassa temperatura (chiamato sorgente) ad uno in alta temperatura (chiamato utenza), utilizzando dell energia.

Dettagli

1 GENERALITA pag. 3 2 PREMESSE pag. 3 3 IRRADIAZIONE GIORNALIERA MEDIA MENSILE SUL PIANO ORIZZONTALE pag. 3 4 CRITERIO GENERALE DI PROGETTO pag.

1 GENERALITA pag. 3 2 PREMESSE pag. 3 3 IRRADIAZIONE GIORNALIERA MEDIA MENSILE SUL PIANO ORIZZONTALE pag. 3 4 CRITERIO GENERALE DI PROGETTO pag. INDICE 1 GENERALITA pag. 3 2 PREMESSE pag. 3 3 IRRADIAZIONE GIORNALIERA MEDIA MENSILE SUL PIANO ORIZZONTALE pag. 3 4 CRITERIO GENERALE DI PROGETTO pag. 4 4.1 Criterio di stima dell energia prodotta pag.

Dettagli

menoenergia PROPOSTA ENERGETICA SETTORE LATTIERO - CASEARIO Ing. M. Alberti ( Amministratore MenoEnergia S.r.l.)

menoenergia PROPOSTA ENERGETICA SETTORE LATTIERO - CASEARIO Ing. M. Alberti ( Amministratore MenoEnergia S.r.l.) PROPOSTA ENERGETICA SETTORE LATTIERO - CASEARIO Ing. M. Alberti ( Amministratore MenoEnergia S.r.l.) 2 LA MISSION DI MENOENERGIA ORIGINE DI MENOENERGIA Menoenergia è una società controllata dal Gruppo

Dettagli

Scaldabagni. istantanei a camera aperta. Novità

Scaldabagni. istantanei a camera aperta. Novità Scaldabagni istantanei a camera aperta Novità Artù 11-14 11-14 ie b Massima soddisfazione con piccole dimensioni La gamma degli scaldabagni istantanei a gas Artù a camera aperta e tiraggio naturale, offre

Dettagli

TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA

TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA TECNOLOGIA FOTOVOLTAICA - Che cosa è un impianto fotovoltaico? Un impianto fotovoltaico trasforma direttamente l energia solare in energia elettrica. Esso è composto essenzialmente da: moduli o pannelli

Dettagli

Sostituzione dei corpi illuminanti esistenti con corpi illuminanti Led

Sostituzione dei corpi illuminanti esistenti con corpi illuminanti Led EX FACOLTA DI INGEGNERIA Sostituzione dei corpi illuminanti esistenti con corpi illuminanti Led L impianto di illuminazione interna del complesso della ex Facoltà di Ingegneria è oggi tecnicamente obsoleto,

Dettagli

Caldaie a condensazione murali e a basamento. Il meglio a portata di mano

Caldaie a condensazione murali e a basamento. Il meglio a portata di mano Caldaie a condensazione murali e a basamento Il meglio a portata di mano Un marchio storicamente sinonimo di qualità Idrosistemi da anni distribuisce le caldaie a condensazione della serie ProCon, che

Dettagli

#8ISSN:2038-2723AM IMPIANTI SOLARI TERMICI E FOTOVOLTAICI CONDIZIONAMENTO REFRIGERAZION RISCALDAMENTOAMBIE CONDIZIONAMENTO

#8ISSN:2038-2723AM IMPIANTI SOLARI TERMICI E FOTOVOLTAICI CONDIZIONAMENTO REFRIGERAZION RISCALDAMENTOAMBIE CONDIZIONAMENTO Organo Ufficiale AiCARR LA RIVISTA PER I PROFESSIONISTI DEGLI IMPIANTI HVAC&R RISCALDAMENTOENERGIA CONDIZIONAMENTO AMBIENTE CONDIZIONAMENTOREFRIGERAZI RISCALDAMENTOAMBIE CONDIZIONAMENTO U ENERGIA #8ISSN:2038-2723AM

Dettagli

Scheda tecnica prodotto per il consumo energetico ZEM 2-17 B120 7716842173

Scheda tecnica prodotto per il consumo energetico ZEM 2-17 B120 7716842173 Scheda tecnica prodotto per il consumo energetico ZEM 2-17 B120 7716842173 I seguenti dati sui prodotti corrispondono ai requisiti dei regolamenti UE 811/2013, 812/2013, 813/2013 e 814/2013 a integrazione

Dettagli

Informazioni Prodotto

Informazioni Prodotto Energia. Calore. Innovazione. Informazioni Prodotto www.a-tron.de Informazioni generali Il VARMECO NOVA-TRON basato sul principio tecnico della cogenerazione, viene utilizzato per sistemi che necessitano

Dettagli

Climatizzazione. Perché Vaillant? Perché sappiamo regalarti un clima mai provato prima. climavair VAI 3

Climatizzazione. Perché Vaillant? Perché sappiamo regalarti un clima mai provato prima. climavair VAI 3 Climatizzazione Perché Vaillant? Perché sappiamo regalarti un clima mai provato prima. Vaillant presenta il clima top di ultima generazione Il clima top di Vaillant Efficienza ai massimi livelli, estrema

Dettagli

Concentratori solari elettrotermici compatti e loro possibile incentivazione

Concentratori solari elettrotermici compatti e loro possibile incentivazione Nuovo conto energia 2011 e Virtual Power Plant Concentratori solari elettrotermici compatti e loro possibile incentivazione Dott. Ing. Alberto Reatti Professore Associato Dipartimento di Elettronica e

Dettagli

ELENCO DI POSSIBILI INTERVENTI E COMPORTAMENTI FINALIZZATI AL RISPARMIO ED ALL EFFICIENZA ENERGETICA

ELENCO DI POSSIBILI INTERVENTI E COMPORTAMENTI FINALIZZATI AL RISPARMIO ED ALL EFFICIENZA ENERGETICA WWW.SARDEGNAIMPRESA.EU ELENCO DI POSSIBILI INTERVENTI E COMPORTAMENTI FINALIZZATI AL RISPARMIO ED ALL EFFICIENZA ENERGETICA A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA 1 GUIDA GESTIONE DELL ENERGIA SOMMARIO ILLUMINAZIONE...

Dettagli

CASA PRIVATA RESIDENTIAL

CASA PRIVATA RESIDENTIAL RESIDENTIAL CASA PRIVATA Cartigliano, Vicenza - Italy Casa singola Nuova Costruzione Sistema ELFOSystem Anno 2008 L abitazione monofamiliare di nuova costruzione, riservata ad esclusivo uso residenziale,

Dettagli

SunStar HP. Collettori solari sotto vuoto innovativo. Colletore solare sotto vuoto. Il Calore dal Tirolo. www.olymp.at

SunStar HP. Collettori solari sotto vuoto innovativo. Colletore solare sotto vuoto. Il Calore dal Tirolo. www.olymp.at SunStar HP Collettori solari sotto vuoto innovativo Colletore solare sotto vuoto Il Calore dal Tirolo www.olymp.at Olymp SunStar HP il sole non fà fattura L investimento di un impianto solare Olymp, con

Dettagli

Redditività ed ecologia. ...generando calore e corrente da una sola macchina. Il Dachs. 10.10.2006 M Grecchi SenerTec GmbH

Redditività ed ecologia. ...generando calore e corrente da una sola macchina. Il Dachs. 10.10.2006 M Grecchi SenerTec GmbH Redditività ed ecologia...generando calore e corrente da una sola macchina Il Dachs Redditività ed ecologia......si possono conciliare mediante l utilizzo efficiente e completo dell energia primaria contenuta

Dettagli

Duo-tec HT GA. Caldaie murali a gas a condensazione

Duo-tec HT GA. Caldaie murali a gas a condensazione Duo-tec HT GA Caldaie murali a gas a condensazione Semplicità e prestazioni: la caldaia ideale per la sostituzione La nuova gamma di caldaie a gas a condensazione Duo-tec HT GA è stata specificatamente

Dettagli

1 Caso Applicativo: Centro Parrocchiale

1 Caso Applicativo: Centro Parrocchiale 1 Caso Applicativo: Centro Parrocchiale Progettazione degli impianti: impianti luce SALE RIUNIONI, AULE,TEATRO, BAR, CUCINA, CAPPELLA,CAMPO DI CALCIO, CAMPO DI BASKET Luci interne:la luce viene dosata

Dettagli

In natura il calore fluisce da un corpo più caldo ad un corpo più freddo

In natura il calore fluisce da un corpo più caldo ad un corpo più freddo Le POMPE di CALORE In natura il calore fluisce da un corpo più caldo ad un corpo più freddo CORPO CALDO CALORE CORPO FREDDO E possibile trasferire calore da un corpo più freddo ad uno più caldo solo cedendo

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

Rinnovabili termiche ed efficienza negli edifici. CASO STUDIO: Impianto di solar heating and cooling Edificio F92 C.R.

Rinnovabili termiche ed efficienza negli edifici. CASO STUDIO: Impianto di solar heating and cooling Edificio F92 C.R. Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l energia e lo sviluppo economico sostenibile Rinnovabili termiche ed efficienza negli edifici CASO STUDIO: Impianto di solar heating and cooling Edificio F92

Dettagli

CENTRALI FRIGORIFERE

CENTRALI FRIGORIFERE CENTRALI FRIGORIFERE NUOVE TECNOLOGIE E RISPARMIO ENERGETICO Caesar s Hotel- via Darwin 2/4 Cagliari 8 maggio 2014 - CAGLIARI Delibera AEEG del 19 dicembre 2013 n.607/2013/r/eel: La nuova tariffa elettrica

Dettagli

SIEL Spa e SIAC Srl. Impianti fotovoltaici. connessi alla rete. grid connected

SIEL Spa e SIAC Srl. Impianti fotovoltaici. connessi alla rete. grid connected SIEL Spa e SIAC Srl Impianti fotovoltaici connessi alla rete grid connected 1 Cella fotovoltaica La cella fotovoltaica è l elemento base del generatore fotovoltaico, è costituita da materiale semiconduttore

Dettagli

MACCHINE DA TINTURA VERTICALI MODELLO GS

MACCHINE DA TINTURA VERTICALI MODELLO GS MACCHINE DA TINTURA VERTICALI MODELLO GS Queste macchine verticali di tintura ad alta temperatura e pressione sono il risultato di una costante e continua ricerca di miglioramenti, lavorando in stretto

Dettagli

Energy management in

Energy management in Meter management in fieramilano Energy management in rilevazione consumi energetici fieramilano monitoraggio e analisi Enermanagement Roma 15-06-2011 valutazione consumi energetici valutazione consumi

Dettagli

Pressione (bar) 0,5 0,7 0,8 1 1,3 1,6 2 2,4 2,9 3,5 4,2 4,9 5,7 6,7 7,7 8,9 10,2 11,6 13,2

Pressione (bar) 0,5 0,7 0,8 1 1,3 1,6 2 2,4 2,9 3,5 4,2 4,9 5,7 6,7 7,7 8,9 10,2 11,6 13,2 La pompa di calore Principio di funzionamento La pompa di calore è una macchina che permette di trasferire calore da una fonte a temperatura minore verso un ricettore a temperatura maggiore; questo processo

Dettagli

3 La formazione specifica HydroCampus

3 La formazione specifica HydroCampus 3 La formazione specifica HydroCampus Introduzione al CAN BUS... p 41 Modellazione e simulazione numerica corso 1... p 42 Modellazione e simulazione numerica corso 2... p 43 Progettazione cilindri... p

Dettagli

MODULO IMMISSIONE ARIA FAM 6000-I 400-3+N-50 Hz. Manuale per l uso e la manutenzione

MODULO IMMISSIONE ARIA FAM 6000-I 400-3+N-50 Hz. Manuale per l uso e la manutenzione MODULO IMMISSIONE ARIA FAM 6000-I 400-3+N-50 Hz Manuale per l uso e la manutenzione PRESENTAZIONE Questo manuale riporta le informazioni e quanto ritenuto necessario per la conoscenza, il buon uso e la

Dettagli

ALLEGATO ALL'OFFERTA B.1 TABELLA DATI COGENERATORE PROGETTO ESECUTIVO

ALLEGATO ALL'OFFERTA B.1 TABELLA DATI COGENERATORE PROGETTO ESECUTIVO Comune di AZZANO X Provincia di Pordenone SOLIDARIETA Azienda Pubblica di Servizi alla Persona 33082 Azzano Decimo (PN) REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO DI COGENERAZIONE ELETTRICA E TERMICA ALLEGATO ALL'OFFERTA

Dettagli

IL PROGETTO, QUESTO SCONOSCIUTO

IL PROGETTO, QUESTO SCONOSCIUTO IL PROGETTO, QUESTO SCONOSCIUTO Ing. Laurent Socal PER FARE UN INTERVENTO OCCORRE 1. Individuare le opportunità di risparmio energetico o conoscere gli obblighi 2. Decidere l intervento 3. Progettare l

Dettagli

ENERBUILD WP 5.3 Killer Arguments and opportunities. Ventilazione. Paolo Baggio Univ. Di Trento

ENERBUILD WP 5.3 Killer Arguments and opportunities. Ventilazione. Paolo Baggio Univ. Di Trento ENERBUILD WP 5.3 Killer Arguments and opportunities Ventilazione Paolo Baggio Univ. Di Trento Overview dei problemi di ventilazione nelle residenze Gli edifici ad alte prestazioni sono edifici a tenuta

Dettagli

POMPE DI CALORE. Introduzione

POMPE DI CALORE. Introduzione POMPE DI CALORE Introduzione In impianto tradizionale di riscaldamento si utilizza il potere calorifico di un combustibile (gasolio, metano, legno, carbone, ecc.) per riscaldare a bassa temperatura dei

Dettagli

Attuatori oleodinamici

Attuatori oleodinamici Un sistema oleodinamico con regolazione di potenza utilizza come vettore di energia olio minerale, o sintetico, che in prima approssimazione può essere considerato incomprimibile. Un tale sistema comprende

Dettagli

RELAZIONE NON TECNICA M.A.S.A MIGLIORAMENTO AGRICOLO S.R.L. TAPOGLIANO VIA DEI CAMPI n1 Udine

RELAZIONE NON TECNICA M.A.S.A MIGLIORAMENTO AGRICOLO S.R.L. TAPOGLIANO VIA DEI CAMPI n1 Udine RELAZIONE NON TECNICA M.A.S.A MIGLIORAMENTO AGRICOLO S.R.L. TAPOGLIANO VIA DEI CAMPI n1 Udine Descrizione Generale del Sito L allevamento è situato in zona a destinazione agricola (vedere classificazione

Dettagli

CONTO TERMICO E POMPE DI CALORE

CONTO TERMICO E POMPE DI CALORE CONTO TERMICO E POMPE DI CALORE IN COSA CONSISTE? Consiste in un meccanismo di incentivazione di un elenco di interventi che, intervenendo sul parco edilizio ed impiantistico esistente, mirano all efficientamento

Dettagli

1. La caratteristica per misurare la resistenza allo scorrimento dell olio si chiama

1. La caratteristica per misurare la resistenza allo scorrimento dell olio si chiama Data Cand. N o Punti ottenuti Esame finale ASSISTENTE DI MANUTENZIONE DI AUTOMOBILI Conoscenze professionali Ia - 00 Esperto Esperto Tempo 35 min.. La caratteristica per misurare la resistenza allo scorrimento

Dettagli

SCHEDA TECNICA BOLLITORE COMBINATO SSP SOLAR. Vedi tabella codici. Tabella codici:

SCHEDA TECNICA BOLLITORE COMBINATO SSP SOLAR. Vedi tabella codici. Tabella codici: Descrizione: Bollitore combinato Kloben mod. SSP SOLAR per lo stoccaggio di acqua di riscaldamento e la produzione di a.c.s. mediante collegamento ad un impianto solare e ad un produttore convenzionale

Dettagli

PROJECT FINANCING SERVIZI ENERGETICI INTEGRATI - COMUNE DI CASTELFRANCO DI SOTTO (PI)

PROJECT FINANCING SERVIZI ENERGETICI INTEGRATI - COMUNE DI CASTELFRANCO DI SOTTO (PI) Sommario 1. Canone per attività manutentive e gestionali:...3 1.1. Canone per quota assistenza, gestione e manutenzione impianti di climatizzazione e FER...3 1.2. Canone per quota assistenza, gestione

Dettagli

Caldaia murale compatta. Display multifunzione digitale. Vaso espansione maggiorato Prese analisi combustione esterne M U G E R

Caldaia murale compatta. Display multifunzione digitale. Vaso espansione maggiorato Prese analisi combustione esterne M U G E R EGIS PLUS 24 CF 24 FF Caldaia murale compatta Display multifunzione digitale TECNOLOGIA A DOPPIO SCAMBIATORE Vaso espansione maggiorato Prese analisi combustione esterne Pressostato di MINIMA INTEGRATO

Dettagli

Comune di Bologna Regione Emilia Romagna

Comune di Bologna Regione Emilia Romagna Comune di Bologna Regione Emilia Romagna Risultati delle diagnosi energetiche sul condominio di via Saffi n 2, 4 e 6 Versione definitiva- Ottobre 2015 Redazione a cura di La ESCo del Sole srl Documento

Dettagli

Gli elementi tipologici forniti, al solo scopo di supportare la presente relazione tecnica, sono i seguenti:

Gli elementi tipologici forniti, al solo scopo di supportare la presente relazione tecnica, sono i seguenti: all articolo 3 del D.P.R. 26 agosto 1993, n. 412 (per edifici costituiti da parti appartenenti a categorie differenti, specificare le diverse categorie) Numero delle unità immobiliari Committente(i) Progettista(i)

Dettagli

Case History Convenienza economica, energetica e ambientale: quando e come?

Case History Convenienza economica, energetica e ambientale: quando e come? Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l energia e lo sviluppo economico sostenibile Seminario Tecnico Cogenerazione ad Alto Rendimento e Microcogenerazione Lo scenario normativo italiano Case History

Dettagli

13 DICEMBRE 2013 9,00 13,00 INCONTRO TECNICO CON PROVINCE E COMUNI. D.P.R. 16 APRILE 2013, n. 74

13 DICEMBRE 2013 9,00 13,00 INCONTRO TECNICO CON PROVINCE E COMUNI. D.P.R. 16 APRILE 2013, n. 74 13 DICEMBRE 2013 9,00 13,00 INCONTRO TECNICO CON PROVINCE E COMUNI D.P.R. 16 APRILE 2013, n. 74 Regolamento sul controllo e la manutenzione degli Assessorato ai Lavori Pubblici ed all Energia Segreteria

Dettagli

Duo-tec HT GA. Caldaie murali a gas a condensazione

Duo-tec HT GA. Caldaie murali a gas a condensazione Duo-tec HT GA Caldaie murali a gas a condensazione Semplicità e prestazioni: la caldaia ideale per la sostituzione La nuova gamma di caldaie a gas a condensazione Duo-tec HT GA è stata specificatamente

Dettagli

Solare Termico. LIUC 7 Ottobre 2009 Paolo Torri. Castellanza 7 Ottobre 2009

Solare Termico. LIUC 7 Ottobre 2009 Paolo Torri. Castellanza 7 Ottobre 2009 Solare Termico LIUC 7 Ottobre 2009 Paolo Torri Cos è SOLARE TERMICO Sistema che sfrutta l irradiazione solare per la produzione di energia termica, principalmente sotto forma di acqua calda o vapore SOLARE

Dettagli

Come scegliere un sistema di illuminazione stradale fotovoltaico

Come scegliere un sistema di illuminazione stradale fotovoltaico Come scegliere un sistema di illuminazione stradale fotovoltaico Guida e consigli tecnici per l esatto posizionamento del lampione e dell installazione tecnica e programmazione Concetti fondamentali Il

Dettagli

caldaia a gas modelli a condensazione e modelli ad alta efficienza

caldaia a gas modelli a condensazione e modelli ad alta efficienza 6 La caldaia a gas modelli a condensazione e modelli ad alta efficienza 47 Consigli generali Lo sapete che In media una famiglia italiana spende ogni anno circa 500 per il riscaldamento, che rappresenta

Dettagli

Caldaie murali a condensazione MURELLE EV HE

Caldaie murali a condensazione MURELLE EV HE Caldaie murali a condensazione MURELLE EV HE Caldaie murali Murelle EV HE istantanea e solo riscaldamento Murelle EV HE ad accumulo La caldaia evoluta MURELLE EV HE Murelle EV HE è una gamma di caldaie

Dettagli

Scaldabagni. istantanei a camera aperta. Unyc 11 11-14 b 11-14-17 ie b

Scaldabagni. istantanei a camera aperta. Unyc 11 11-14 b 11-14-17 ie b Scaldabagni istantanei a camera aperta - b --17 ie b Per soddisfare tutte le esigenze La gamma degli scaldabagni istantanei a gas Sylber a camera aperta e tiraggio naturale, offre ben 6 modelli in grado

Dettagli

Catalogo RISCALDAMENTO

Catalogo RISCALDAMENTO Catalogo RISCALDAMENTO 2 www.argoclima.com Catalogo Generale Riscaldamento MINI CALDAIE & MULTI MURALI VRF 05 MINI & MULTI VRF GRUPPI TERMICI A CONDENSAZIONE 37 RADIATORI FLUSSO BILANCIATO 53 www.argoclima.com

Dettagli

Climatizzazione. Perché Vaillant? Perché sappiamo regalarti un clima mai provato prima. climavair VAI 3 QUALITA TEDESCA

Climatizzazione. Perché Vaillant? Perché sappiamo regalarti un clima mai provato prima. climavair VAI 3 QUALITA TEDESCA Climatizzazione Perché Vaillant? Perché sappiamo regalarti un clima mai provato prima. QUALITA TEDESCA climavair VAI 3 climavair VAI 3 Vaillant presenta il clima top di ultima generazione Il clima top

Dettagli

un nuovo modo di vivere la casa

un nuovo modo di vivere la casa Domino & Contatto rappresentano il frutto della più avanzata tecnologia e dell esperienza maturata da Duemmegi come costruttore di sistemi BUS. un nuovo modo di vivere la casa Grazie a Domino il tradizionale

Dettagli

Vers. Marzo 2011 URC-SMART. Unità di recupero. calore compatte. Snc

Vers. Marzo 2011 URC-SMART. Unità di recupero. calore compatte. Snc Vers. Marzo 2011 URC-SMART Unità di recupero calore compatte NOZIONI GENERALI Negli anni passati per eliminare cattivi odori o per rimuovere l aria satura e viziata dagli ambienti si ricorreva unicamente

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI 6.9.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 239/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO DELEGATO (UE) N. 811/2013 DELLA COMMISSIONE del 18 febbraio 2013 che integra la direttiva 2010/30/UE

Dettagli

Pompe di calore a gas: un CO 2...ntributo fondamentale. Zeroemission Roma 01.10.09

Pompe di calore a gas: un CO 2...ntributo fondamentale. Zeroemission Roma 01.10.09 Pompe di calore a gas: un CO 2...ntributo fondamentale Zeroemission Roma 01.10.09 Trasporto su strada EUROPA Entro 2020 Caldaie (funzione solo riscaldamento) Acqua calda sanitaria 20% riduzione emissioni

Dettagli

Energia termica per l industria con gli specchi Fresnel SOLAR SYSTEMS AND SOLUTIONS

Energia termica per l industria con gli specchi Fresnel SOLAR SYSTEMS AND SOLUTIONS Energia termica per l industria con gli specchi Fresnel SOLAR SYSTEMS AND SOLUTIONS CSP-F è un fornitore di tecnologia innovativa per sistemi solari a concentrazione basati su moduli standard che utilizzano

Dettagli

Domiproject D / Domi Insert D. Caldaie murali a gas istantanee predisposte per l abbinamento con impianti solari termici

Domiproject D / Domi Insert D. Caldaie murali a gas istantanee predisposte per l abbinamento con impianti solari termici Domiproject D / Domi Insert D Caldaie murali a gas istantanee predisposte per l abbinamento con impianti solari termici DOMIPROJECT D > PRESTAZIONI, SEMPLICITÀ E COMPATTEZZA DOMIPROJECT D / DOMI INSERT

Dettagli

Impianto di cogenerazione realizzato presso una azienda del settore ceramico della provincia di Modena (Emilia-Romagna, Italia)

Impianto di cogenerazione realizzato presso una azienda del settore ceramico della provincia di Modena (Emilia-Romagna, Italia) OPET SEED (Italia) Impianto di realizzato presso una azienda del settore ceramico della provincia di Modena (Emilia-Romagna, Italia) ENERGIE Introduzione L impianto di in esame è installato presso un azienda

Dettagli

TECNOLOGIE PER LA CONVERSIONE DELLA BIOMASSA LEGNOSA

TECNOLOGIE PER LA CONVERSIONE DELLA BIOMASSA LEGNOSA ENERGIA, ACQUA, LEGNO: TECNOLOGIE E TUTELA AMBIENTALE NELL'AMBITO DEL PROGETTO STRATEGICO RENERFOR TECNOLOGIE PER LA CONVERSIONE DELLA BIOMASSA LEGNOSA Ing. Roberta ROBERTO UTTS ENEA C.R. Saluggia roberta.roberto@enea.it

Dettagli

PERCHE LA POMPA DI CALORE E DA PREFERIRE RISPETTO AD UNA CALDAIA A COMBUSTIONE, OVVERO E TERMODINAMICAMENTE PIU EFFICIENTE?

PERCHE LA POMPA DI CALORE E DA PREFERIRE RISPETTO AD UNA CALDAIA A COMBUSTIONE, OVVERO E TERMODINAMICAMENTE PIU EFFICIENTE? PERCHE LA POMPA DI CALORE E DA PREFERIRE RISPETTO AD UNA CALDAIA A COMBUSTIONE, OVVERO E TERMODINAMICAMENTE PIU EFFICIENTE? La pompa di calore è costituita da un circuito chiuso, percorso da uno speciale

Dettagli

Paradigma Italia srl è un azienda Paradigma Italia Srl Filiale di Torino Concessionaria: Varese (FOTIR Srl)

Paradigma Italia srl è un azienda Paradigma Italia Srl Filiale di Torino Concessionaria: Varese (FOTIR Srl) Collettori solari Paradigma presenta Il miglior pannello solare termico sul Aqua Plasma. mercato, certificato dai test Solar Keymark. La perfezione nel Sistema Solare Aqua Paradigma Dalla tecnologia ed

Dettagli

Caldaie a condensazione. Caldaie HT

Caldaie a condensazione. Caldaie HT Caldaie a condensazione Caldaie HT Si chiama Think! l esclusiva piattaforma tecnologica intelligente alla base dello sviluppo della nuova gamma di caldaie HT a condensazione Baxi. The brain inside the

Dettagli

ENERGIA CHECK-UP. energetico CASA. I love my. house. Contatta l Energy Manager Girasole per fissare un sopralluogo presso la Tua casa

ENERGIA CHECK-UP. energetico CASA. I love my. house. Contatta l Energy Manager Girasole per fissare un sopralluogo presso la Tua casa CHECK-UP energetico CASA I love my house Contatta l Energy Manager Girasole per fissare un sopralluogo presso la Tua casa Livello globale di efficienza energetica Esistono diverse soluzioni tecniche per

Dettagli