INTERNET, WEB E POSTA ELETTRONICA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INTERNET, WEB E POSTA ELETTRONICA"

Transcript

1 INTERNET, WEB E POSTA ELETTRONICA Storia e Definizione. Internet nacque da un progetto degli anni '60 come rete di comunicazione del Dipartimento della Difesa degli Usa. Subito dopo, ricercatori e docenti universitari cominciarono ad usarla per comunicare con altri nel loro campo. L'uso di Internet come noi ora lo conosciamo è in realtà decollato nei primi anni '90 con l'arrivo del World Wide Web (WWW ovvero la grande rete mondiale) grazie a numerose invenzioni, tra cui l ipertesto (html), e ha reso più facile e immediata la ricerca e la condivisione di informazioni in tutto il mondo. Oggi milioni di persone sono connesse a Internet. Nessuno, nessun paese, organizzazione o compagnia privata è responsabile di Internet, che sta crescendo ed evolvendosi di giorno in giorno grazie all apporto dei suoi utenti. Definizione: Internet, dal punto di vista strettamente hardware (livello fisico di connessioni, rete cablata) è una rete globale di computer (Server) e l insieme di protocolli (tecnologie) che ne consentono la comunicazione (TCP/IP). A un livello intermedio, la rete Internet serve da supporto per il WEB, che può invece essere visto come l'insieme delle risorse presenti su ciascun computer (Server) e che risultano accessibili per mezzo dei collegamenti esistenti tra le diverse reti. Infine ad un livello ancora più elevato, parliamo di WEB come di una vasta raccolta di grandi librerie di informazioni, tutte disponibili in linea per potervi fare ricerche o per essere prelevate ed utilizzate. Quindi le risorse e le informazioni presenti nel web sono disponibili per l'uso nel lavoro, come parte di una ricerca personale e/o professionale, per la didattica, come occasioni che possono favorire lo scambio di idee e il confronto di esperienze, oppure per il semplice svago e curiosità. A prescindere comunque da come ciascuno di noi può vedere ed intendere Internet, il fatto che individui, istituzioni e società possano condividere informazioni in vari punti del mondo efficacemente e con relativa immediatezza, costituisce già di per se un valido motivo di studio e confronto. Cosa serve per entrare in internet? Per accedere e usufruire dei servizi internet è necessario usare un computer con un certo hardware (apparecchiatura) e software (programmi di istruzione per il computer), così come l'accesso alla rete tramite linea telefonica. Internet essenzialmente necessita di: Un modem (sia dentro il vostro computer o come componente separato dell'attrezzatura esterna) per permettere al vostro computer di comunicare con altri computer attraverso la linea telefonica. Il software di comunicazione funziona col modem per dare al computer le istruzioni per connettersi col mondo online. Ormai, con l evolversi delle tecnologie, crescono le possibilità di connettersi a internet e scambiare informazioni sempre più velocemente; oggi infatti si parla sempre di più di ADSL e FIBRA OTTICA mentre le connessioni tradizionali, analogiche con modem a velocità di trasmissione di 56Kb/s, sono sempre più rare. Passiamo quindi a un piccolo chiarimento di carattere tecnico. La fibra ottica definisce il tipo di cavo tramite il quale vengono trasmesse le informazioni che viaggiano nella rete: una volta si comunicava tramite segnali elettrici modulati (da cui la parola modem = modulatore / demodulatore) mentre adesso vengono modulati segnali ottici; anche se a prima vista sembrerebbe assurdo, ciò permette di trasferire molte più informazioni. Quello che interessa all utente giustamente non è però il tipo di cavo su cui passano i dati, ma la quantità di informazioni che può ricevere e trasmettere; ecco quindi una tabella comparativa esemplificativa (purtroppo a validità molto ristretta nel tempo vista la velocità di evoluzione dei servizi):

2 Connessione costo medio velocità commenti analogica 56Kb/s funziona su 60 centesimi all ora 56Kb/s Costosa e lentissima qualunque linea telefonica. ISDN 64Kb/s 2 canali (tot 60 centesimi all ora 128Kb/s Non conveniente 128kb/s). Può installarla ogni compagnia. 2 volte più veloce dell analogica ADSL Alice Free Telecom 2 all ora 640 Kb/s Conveniente se ci si Italia connette per poco ADSL Libero Free Libero Infostrada 3 volte ISDN 1,9 all ora 5 volte ISDN 1,2 Mb/s (= 1200K) un po meno di 2 volte Alice Free Alice di Telecom ADSL Alice Flat 20 al mese 640 Kb/s ADSL Libero Mini 20 al mese 2Mb/s (=2000Kb/s) ADSL Tiscali Flat 20 al mese 4Mb/s (=4000Kb/s) ADSL Tele2 Flat 17 al mese 640kb/s Fastweb 40 al mese 6Mb/s dati aggiornati al 26 febbraio 2006 tempo. Come sopra. Noterete che Alice di Telecom è sempre la più cara Per chi si connette molto le soluzioni Flat hanno canone fisso mensile e non si paga il tempo di connessione. Naturalmente esistono tante altre offerte, soprattutto più veloci e costose (fa parte della politica Italiana l aumento della velocità di connessione, che non potrà mai essere sfruttata al massimo da un utente comune, piuttosto che la riduzione dei prezzi ). Ma torniamo alla descrizione della connessione: Una connessione a Internet attraverso un Internet Service Provider. (ad esempio libero o tin) che ci fornisce l accesso e un indirizzo di posta elettronica, a seguito della sottoscrizione di un abbonamento (gratuito o a pagamento) che può essere completata anche direttamente da un computer già connesso tramite una procedura che prende il nome di Registrazione. Software per usare Internet (potrebbe essere già fornito con il computer o con la connessione ad Internet). Per spostarsi tra le pagine Web sarà necessario il software di un Web Browser come Internet Explorer. Ci sarà anche bisogno di un software come Outlook Express per spedire e ricevere posta elettronica. Che cosa si fa con Internet? Quando un utente è collegato (oggi, per mezzo della sottoscrizione di un abbonamento con un fornitore locale di accesso, il provider) con la rete Internet ha la possibilità di fare diverse cose tra le quali: Inviare, tramite la posta elettronica o più brevemente messaggi a colleghi, amici, associati che possono trovarsi all'altro capo del mondo. Il messaggio inviato generalmente arriva dopo pochi minuti al destinatario.

3 Scambiare idee con altre persone nell'ambito di aree di discussione pubbliche, in lingua inglese (ma ve ne sono anche in italiano!), attraverso i newsgroup o le chat. Questi interventi, diversamente dalla posta elettronica che è generalmente privata, vengono condivisi da chiunque usi la stessa risorsa: sono pertanto interventi pubblici. Trasferire file sul proprio computer, prelevati da altri computer per mezzo di un particolare protocollo di comunicazione, il cosiddetto FTP, abbreviazione di File Transfer Protocol. Vi sono a tal fine giganteschi archivi di software a disposizione. Ma soprattutto accedendo al World Wide Web, la "ragnatela mondiale" di documenti, collegati tra loro per mezzo di riferimenti ipertestuali, è possibile visualizzare documenti, ricercare e prelevare dati, pubblicare lavori, muoversi tra le più diverse tipologie di archivi, fare acquisti. Le pagine del World Wide Web. Diversamente dai normali documenti, che contengono informazioni statiche in ogni pagina, le pagine web hanno al proprio interno collegamenti che consentono al lettore di saltare ad altre informazioni relative a un argomento facendo semplicemente clic (quando il puntatore assume la forma di una manina) sulla parola o sull'immagine che identifica l'argomento. Questo è il motivo per il quale tali tipi di documenti sono detti ipertesti: il loro contenuto non è un semplice testo, ma un ipertesto. L'ipertesto è ciò che rende possibile utilizzare, attraverso gli opportuni programmi (nel nostro caso Internet Explorer), gli strumenti multimediali e quindi accompagnare un testo con suoni, immagini, animazioni. La rapida espansione del Web, iniziata nel 1994, può essere attribuita in buona parte al suo uso intensivo dell'ipertesto. I documenti così strutturati, quando due o più computer sono collegati in rete, vengono gestiti attraverso un particolare protocollo HyperText Transfer Protocol (HTTP) che non è altro che una convenzione sulle modalità di scambio delle informazioni che avvengono tra i computer collegati. Il Browser Internet Explorer. Come già accennato Internet Explorer è il programma che ci permette di visualizzare le pagine web e quindi ci consente quella che si chiama navigare in internet. Come tutti i programmi windows ha delle caratteristiche comuni a quelli già visti, in più ha delle funzioni che aiutano a non perdersi nell immensità del web. Quindi ogni volta che si vuole iniziare ad usare internet si deve fare doppio clic sull icona di Internet Explorer che troviamo sul desktop. Nel caso non ci fosse l icona sul desktop possiamo avviare il Browser cliccando su Start poi su programmi e poi su Internet Explorer. Appena avviato, il programma dovrebbe richiedere la connessione telefonica che deve essere già stata configurata da un tecnico o da un amico, con i dati del vostro abbonamento (UserID e Password). Dopo circa un minuto per le linee telefoniche tradizionali la connessione è avvenuta e si può iniziare a navigare. Sempre nel caso di linea telefonica tradizionale e abbonamento ad internet gratuito il tempo di connessione viene fatturato sulla bolletta come una telefonata urbana. Inoltre la linea risulta occupata e non è possibile ricevere o fare telefonate. Vediamo come si presenta la finestra di Internet Explorer e quali sono le funzioni principali.

4 Avanti Aggiorna Termina Pagina Iniziale Pulsante Vai Vediamo la solita finestra con il titolo sulla parte blu in alto. Nel titolo troviamo il nome del file aperto (Google) seguito da un trattino e dal nome del programma (Microsoft Internet Explorer). Inoltre la scritta [Non in linea] indica che non siamo ancora connessi a internet. Appena sotto al titolo troviamo la barra dei menù con le solite voci File, Modifica, Visualizza ecc. ricordo che dai menù è possibile accedere a tutti i comandi che il programma mette a disposizione. Sotto la barra dei menù troviamo la barra degli strumenti con i pulsanti principali che indicano i comandi per le funzioni più comuni, vediamone il loro significato nell ordine in cui appaiono: - Indietro va alla pagina precedentemente visitata - Avanti dopo aver premuto il tasto indietro rimanda alla pagina precedentemente visitata - Termina interrompe il caricamento della pagina, può essere utile quando la navigazione è troppo lenta e si vuole rinunciare a caricare la pagina richiesta. - Aggiorna ricarica la pagina visualizzata, può essere utile su pagina il cui contenuto è aggiornato frequentemente per visualizzare le nuove informazioni. - Pagina Iniziale ritorna alla pagina predefinita che viene visualizzata all avvio di internet explorer, per cambiare la pagina iniziale cliccare sul menù strumenti e sul comando opzioni internet e cambiare l indirizzi della pagina iniziale come spiegato nella scheda generale. Sotto ai pulsanti troviamo la barra degli indirizzi che ci permette di raggiungere un sito, cioè visualizzare la pagina corrispondente, digitando l indirizzo internet (ad.es. ) e quindi premendo il tasto invio da tastiera oppure cliccando sul pulsante Vai.

5 Perciò ogni volta che vogliamo andare su un sito di cui conosciamo già l indirizzo posizioniamo il cursore nella barra bianca della barra degli indirizzi e digitiamo l indirizzo senza commettere errori di ortografia o punteggiatura, (non ci devono essere spazi tra le parole!) e infine premiamo il tasto Invio o clicchiamo su Vai. Si noti che non è necessario scrivere ma è sufficiente partire da www, quando premete invio la parte verrà aggiunta in automatico. Lezione febbraio 2006 Motori di ricerca. Molto spesso non si conosce l indirizzo esatto del sito internet oppure non si ha bene in mente che cosa si vuole trovare; in questo caso ci vengono in aiuto i motori di ricerca. Il motore di ricerca è un software che indicizza tutte le pagine web mondiali permettendo una ricerca su tutta la rete, visivamente si presenta come una comune pagina web con una casella bianca e un pulsante per avviare la ricerca. Nella casella bianca si inserisce la parola chiave inerente a quello che si sta cercando, quindi si preme sul pulsante cerca e dopo qualche secondo il motore di ricerca visializzerà un elenco di siti/pagine web riguardanti l argomento cercato. A questo punto è possibile cliccare sulla voce interessata dell elenco per visualizzare la pagina corrispondente. Esistono diversi motori di ricerca, alcuni italiani altri internazionali, a lezione abbiamo visto GOOGLE e VIRGILIO. Quest ultimo oltre alle funzioni di motori di ricerca offre anche servizi e informazioni aggiuntive, perciò viene chiamato anche portale. La parola chiave da inserire per la ricerca può anche essere una frase o una combinazione di parole, non è mai semplice ottenere quello che si vuole, solo con l esperienza si impara ad utilizzare la combinazione di parole che porta al migliore risultato. Non spaventatevi se il risultato della ricerca è un elenco di milioni di pagine, cercate di aggiungere parole chiave per restringere il campo di ricerca. Ad esempio, nel caso si voglia cercare l orario dei treni e non si conosca l indirizzo esatto si usa la parola chiave treni in GOOGLE e la prima voce dell elenco sarà il sito citato. Cronologia. Tutte le pagine da noi visitate durante il collegamento in internet vengono momentaneamente memorizzate sul disco fisso del nostro computer, grazie a ciò è possibile rivedere le stesse anche quando siamo scollegati (modalità non in linea). La funzione che ci facilita questa procedura è la cronologia che tiene traccia di tutti gli indirizzi visitati. Ci sono due modi per sfruttare la cronologia : 1. di fianco alla casella bianca degli indirizzi c è una freccina nera, cliccandoci sopra appare una lista degli indirizzi precedentemente digitati, cliccando su uno di questi si evita di riscriverlo 2. nella barra degli strumenti c è un pulsante (rappresentato da una meridiana o da un orologio) che attiva la cronologia avanzata, nella finestra del browser appare una colonna a sinistra con la lista di tutti i siti visitati raggruppati per giorno; è possibile cliccare su una voce di questo elenco per andare sulla pagina già precedentemente visitata.

6 Solitamente la cronologia si ricorda solo le pagine delle ultime tre settimane, ma la durata può essere variata cliccando sul menù strumenti e sul comando opzioni internet, nella scheda generale trovate tutte le opzioni disponibili tra qui la cancellazione completa della cronologia e dei file temporanei, utili nel caso vogliate cancellare ogni traccia della vostra navigazione. Preferiti. Se invece si vuole che l indirizzo di un sito internet rimanga sempre a portata di clic, si utilizza la funzione preferiti che permette di mantenere un elenco personalizzato di siti e pagine web. Per aggiungere un sito internet a preferiti è sufficiente a pagina visualizzata cliccare sul menù preferiti e quindi sul comando aggiungi a preferiti, apparirà la finestra mostrata a fianco. Cliccando su OK la voce verrà aggiunta all elenco e in qualsiasi momento anche a distanza di anni troverete nella lista dei preferiti l indirizzo della pagina sempre a portata di clic. Per accedere alla lista dei preferiti si può cliccare sul menù preferiti oppure sul pulsante preferiti della barra degli strumenti, in questo ultimo caso la lista rimarrà sempre presente alla sinistra sosituendo la cronologia, per farla scomparire è sufficiente cliccare sulla X della colonna oppure ricliccare sul pulsante. Si noti che quando la lista dei preferiti cresce potrebbe essere comodo organizzarla in cartelle; come vedete dall immagine avete tutte le funzioni per creare diverse cartelle e per creare i nuovi preferiti nelle cartelle create. Lezione 13 26/01/2004 Scaricare i file. Molto spesso non è sufficiente il contenuto delle pagine web, e può essere necessario mettere a disposizione dei navigatori dei File veri e propri. I file sono documenti, progetti o oggetti di altro tipo che possono essere aperti solo se sul computer è presente il programma corrispondente. Ad Esempio se si vuole aprire un file di tipo DOC (nomefile.doc) è necessario avere Microsoft Word. Scaricare un file significa appunto trasferire un file dalla rete, quindi da un server, al computer locale che stiamo utilizzando per la navigazione. Per accedere al file, chi ha realizzato la pagina web inserisce un collegamento (quello che fa apparire la manina quando ci passa sopra il mouse) che permette l apertura o lo scaricamento del file. Ci sono 2 possibilità: - Cliccando sul collegamento il file viene aperto e visualizzato all interno del Browser, appaiono delle icone relative al programma che ha aperto il file ma non tutte le funzioni sono disponibili. - Cliccando con il tasto destro sul collegamento si può scegliere il comando Salva oggetto con nome, questa funzione permette di salvare il file in una cartella del nostro disco fisso in modo da poterlo aprire e modificare in qualsiasi altro momento. Nelle ultime versioni di Internet explorer per alcuni tipici file come.doc e.pdf quando si fa clic sul collegamento appare una finestra di scelta che ci chiede se desideriamo aprire il file per visualizzarlo immediatamente oppure se preferiamo salvarlo sul disco fisso. In modo analogo è possibile salvare su disco tutte le immagini grandi o piccole che sono contenute nella pagina web, è sufficiente cliccare con il tasto destro sull immagine e cliccare sul comando Salva immagine con nome.

7 Abbiamo citato i file.pdf questo è un formato molto diffuso soprattutto per i manuali, libretti delle istruzioni, moduli da compilare a mano, depliant, ecc. La caratteristica peculiare di questi file è che differentemente da quelli di Word non possono essere modificati ma solo visualizzati. Inoltre per la loro visualizzazione deve essere installato sul pc un programma gratuito che si chiama Acrobat Reader. Salvataggio delle pagine web. Come in tutti i programmi anche in Internet explorer c è la possibilità di salvare la pagina Web che si stà visualizzando. Come abbiamo già visto una pagina web è formata da più oggetti, immagini e testo. Quando si salva la pagina perciò è possibile scegliere se salvarla in file separati o in un Archivio Web, cioè un file unico. Nel menù file si clicca sulla voce salva con nome, appare la finestra mostrata in figura. Nella casella Salva con nome troviamo la modalità di salvataggio mentre la posizione del disco in cui salvare il file è come al solito selezionabile nella casella Salva in. Una Pagina web salvata su disco è fondamentalmente un file HTML che è appunto il formato delle pagine Web. Qunidi se volete avere a disposizione la pagina Web così com è vi consiglio di salvarla come file unico se invece pensate di riutilizzare anche le singole immagini vi consiglio il formato HTML ossia pagina web completa. Purtroppo non tutte le pagine web possono essere salvate su disco, ci sono pagine dette dinamiche (.asp,.php) che in realtà sono dei programmi eseguiti al momento dal server che fanno continuo riferimento a basi di dati contenute nel server. Per questo motivo non possono essere salvate e nemmeno visualizzate senza essere connessi ad internet. Stampa delle pagine web. Le pagine web sono realizzate per ottimizzarne la visualizzazione a monitor, perciò non sempre sono adatte ad essere stampate. Capita molto spesso che se clicchiamo sul pulsante di stampa quello che otteniamo è solo una parziale rappresentazione della vista sullo schermo. Prima di stampare, è sempre buona cosa utilizzare il comando anteprima di stampa che troviamo nel menù file, purtroppo però questa funzione è disponibile solo nelle ultime versioni di Internet Explorer. Una volta visualizzata a video l anteprima di stampa si dovrebbe capire se e quali parti non rientrano nei margini del foglio. Per risolvere il problema si può decidere di stampare solo una parte della pagina che solitamente è divisa a colonne. Quindi se vogliamo stampare solo l ultima colonna la selezioniamo usando la tecnica del clic e trascinamento, quindi

8 utilizziamo la funzione di stampa avanzata che troviamo sempre nel menù file e prima di confermare la stampa clicchiamo su Selezione nell area pagine da stampare. Attenzione a Virus e Dialer. Ultimamente Internet è diventato sempre più spesso una minaccia per il buon funzionamento del nostro computer e per le nostre bollette telefoniche. I Virus sono programmi che si installano a nostra insaputa sul computer e si replicando infettando i nostri file oppure inviandosi sotto forma di a tutti gli indirizzi dei nostri amici che abbiamo memorizzato nella rubrica. I dialer sono programmi che creano una nuova connessione a internet utilizzando numeri a pagamento o internazionali, se non ci accorgiamo subito della differenza a fine bimestre troveremo una bolletta salatissima poiché tutte le nostre connessioni anziché avere il costo di una telefonata urbana avranno un costo di qualche euro al minuto. Per proteggersi dai virus è necessario un software antivirus, il più famoso è (Norton Antivirus) che controlla in automatico che da internet dalle e dai dischetti non arrivi qualche minaccia. Un software antivirus non dà sicurezza al 100% e necessita di essere periodicamente aggiornato per mantenere livelli alti di protezione. Per questo le ultime versioni degli antivirus provvedono ad aggiornarsi automaticamente ogni volta che ci si connette a internet. Per proteggersi dai dialer, si può invece installare un programma (ad es. Stopdialers) che blocca tutte le nuove connessioni non create da noi. Oppure si può richiedere alla compagnia telefonica la disattivazione dei numeri a pagamento. Il tentativo di attacco di un Dialer si riconosce quando navigando in alcuni siti appare una finestrella grigia al centro dello schermo che può avere un intestazione del tipo avviso di protezione all apparire di queste finestrelle sospette di cui non si comprende il significato è meglio cliccare sulla solita X di chiusura senza cliccare su OK o ANNULLA. REALIZZAZIONE DI SITI INTERNET Al giorno d oggi i siti internet esistenti sono ormai decine di milioni e mentre fino a poco tempo fa erano solo le istituzioni e le aziende ad averne uno, diventa sempre piu diffusa la pratica di realizzare siti web personali (home page, blog, forum, chat, ). L obiettivo di questa parte del corso è dunque prendere coscienza di quali siano le fasi necessarie alla realizzazione di un vostro sito personale, e fornirvi le conoscenze di base che vi permettano di approfondire l argomento e costruire una vostra vetrina visibile al mondo intero dove inserire cio che volete condividere con gli altri: viaggi, racconti, poesie, foto, immagini, collezioni, ecc. Ci sono vari modi per giungere alla realizzazione di un sito web, alcuni alla portata di tutti anche dell utente meno esperto altri invece che richiedono anni di studio e di esperienza. Per prima cosa però bisogna capire cos è tecnicamente un sito e da che cosa è composto. Innanzitutto diamo alcune definizioni: Sito Web è il complesso di tutto ciò che è accessibile su internet all interno di un indirizzo internet specifico (ad esempio In seguto alle recenti evoluzioni tecnologiche, si preferisce parlare di Applicazione Web, oltre che di sito, in quanto le risorse messe a disposizione sul web sono sempre più articolate e multicanale, tanto da somigliare più ad un programma applicativocce interagisce con l utente che a una semplice combinazione di ipertesti. Pagina Web è la singola pagina visualizzata nella finestra di internet explorer, ogni sito può essere composto da numerose pagine. Home Page è la pagina iniziale di un sito Web. Link è il meccanismo di collegamento che ci permette di muoverci da una pagina all altra con un semplice clic del mouse.

9 HTTP è il protocollo che consente la navigazione in internet da qualsiasi computer che abbia un programma per navigare (browser) come ad esempio Internet Explorer. HTML è il linguaggio con il quale sono scritte le pagine web, esso utilizza codici, detti tag, per formattare e definire il testo contenuto in ciascuna pagina. Il browser dell utente interpreta questi codici generando la pagina Web con il suo testo e le sue immagini. I link di cui abbiamo parlato non sono altro che specifici tag del codice HTML che consentono al browser di recuperare la pagina a cui il link fa riferimento. Abbiamo visto fino ad ora che tutto ciò che utilizziamo e memorizziamo sul computer e viene archiviato in files e organizzato in cartelle, in questo siti web e pagine web non fanno certo differenza. Quindi un sito web e un insieme a volte molto vasto di files organizzati in cartelle collegati tra loro dal codice di ogni pagina. Una pagina Web é solitamente composta da un file.htm o.html e da tutte le immagini contenute che possono essere in formato.gif,.jpg o.png Un file Html quando si fa doppio clic su di esso viene aperto in automatico all interno di internet explorer ma per vedere il vero contenuto del file, ossia il codice html si può aprirlo con il blocco note o con qualunque altro editor di testi. Anche quando navigate normalmente in internet è possibile visualizzare il codice html che sta dietro la pagina correntemente visualizzata. Per farlo cliccate sul menu visualizza e quindi su HTML, vi si aprirà una finestra del blocco note con il codice HTML della pagina corrente. Questo dovrebbe farvi intuire che è molto semplice copiare e modificare qualsiasi sito internet esistente e riutilizzarlo per creare il vostro sito personale. Non è certo il massimo dell onestà ma per imparare un lavoro dobbiamo pur vedere come lavorano gli altri. Come primo esempio per renderci conto dell utilizzo del codice HTML andiamo a guardare la home page del sito di Universiter informatica, all indirizzo Per visualizzare il codice che genera la suddetta pagina bisogna innanzitutto aprire la pagina con un browser (es. Internet Explorer), quindi, premendo il tasto destro del mouse in un punto della pagina, selezionare dal menù che compare la voce HTML o Visualizza Codice a seconda delle versioni del browser Visualizzerete con l editor di testo predefinito di Windows, il blocco note, un codice sorgente di questo tipo: <html> <head> <title>universiter - Corsi di Informatica</title> </head> <body> <p>corsi di informatica</p> <a href="http://...">dispense</a> </body> </html> Le scritte tra <> sono appunto i tag HTML citati. La conoscenza del linguaggtio HTML và al di là degli scopi di questo corso e si tratta di un argomento che riguarda più i programmatori che non gli utenti domestici perciò sceglieremo altre due strade per realizzare il nostro sito. Utilizzeremo quindi un programma visuale simile a Word che consente di aggiungere testo, immagini e collegamenti al nostro sito, il programma in questione si chiama FRONTPAGE è fa sempre parte della suite Microsoft Office.

10 Un sito web risiede fisicamente su un server Web, un computer dedicato che rende le pagine disponibili a tutti gli utenti di internet. Prima che il nostro sito sia visibile a tutti dobbiamo quindi scegliere un provider che ci metta a disposizione dello spazio e assegni un indirizzo univoco al nostro sito. Se vogliamo un indirizzo del tipo dobbiamo registrare un dominio pagando dai 15 in su all anno al provider (def. Società che mette a disposizione le risorse necessarie per ospitare un sito internet) che ci mette a disposizione anche lo spazio per ospitare il sito. Uno dei provider italiani più economici e più diffuso in ambito non professionale è ARUBA Altri provider come Libero Virgilio e Alice contestualmente all abbonamento internet forniscono al cliente la possibilità di realizzare gratuitamente un sito al di sotto di un loro indirizzo, ad esempio con Libero posso mettere il mio sito all indirizzo digiland.libero.it/nomeutente Collegandoci con il sito del provider, cliccando sull area servizi e inserendo nome utente e password è possibile abilitare questo spazio. Se invece ci affidiamo ad un servizio come quello di html.it la pubblicazione del sito avverrà in automatico, alla fine della scelta delle opzioni. Il sito sarà visibile all indirizzo crea.html.it/sito/nomescelto

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD WORD SOMMARIO 1. Muoversi nel testo... 1 2. Taglia, copia e incolla... 2 3. Aprire, salvare e chiudere... 3 4. Trovare e sostituire... 4 5. Visualizzare in modi diversi... 6 6. Formattare e incolonnare...

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Gestione della posta elettronica e della rubrica.

Gestione della posta elettronica e della rubrica. Incontro 2: Corso di aggiornamento sull uso di internet Gestione della posta elettronica e della rubrica. Istituto Alberghiero De Filippi Via Brambilla 15, 21100 Varese www.istitutodefilippi.it Tel: 0332-286367

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

CORSO RETI INFORMATICHE

CORSO RETI INFORMATICHE CORSO RETI INFORMATICHE Che cos è una rete Una rete è un sistema di interconnessione non gerarchico tra diverse unità. Nel caso dei computer la rete indica l insieme delle strutture hadware, tra cui anche

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Gestione Studio Legale

Gestione Studio Legale Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione dello Studio. Manuale operativo Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Email Ras - CARROZZIERI Pag. 1 di 17 Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Notizie Generali Email Ras - CARROZZIERI Pag. 2 di 17 1.1 Protocollo Gruppo RAS Questo opuscolo e riferito al Protocollo

Dettagli

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT 1 1 Introduzione al programma 3 2 La prima volta con Powerpoint 3 3 Visualizzazione

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC Barra di Formattazione Barra Standard Barra del Menu Intestazione di colonna Barra di Calcolo Contenuto della cella attiva Indirizzo della cella attiva Cella attiva Intestazione

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5

Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5 Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5 Scopo della guida Per non compromettere lo stato di sicurezza del proprio computer, è indispensabile installare un programma antivirus sul PC. Informazione

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Gestione della E-mail Ottobre 2009 di Alessandro Pescarolo Fondamenti di Informatica 1 CAP. 5 GESTIONE POSTA ELETTRONICA 5.1 CONCETTI ELEMENTARI Uno dei maggiori vantaggi

Dettagli

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Sistemi Web-Based - Terminologia Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 CLIENT: il client è il programma che richiede un servizio a un computer collegato in

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014)

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014) GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad (v. 1.0.0 Maggio 2014) Benvenuto alla guida di configurazione della posta elettronica per dispositivi mobili tipo iphone/ipad. Prima di proseguire, assicurati

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione link Save it to disk OK.

Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione link Save it to disk OK. Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione Per svolgere correttamente alcune esercitazioni operative, è previsto che l utente utilizzi dei dati forniti attraverso

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET Programmi Outlook Express Internet Explorer 72 DNS Poiché riferirsi a una risorsa (sia essa un host oppure l'indirizzo di posta elettronica di un utente) utilizzando un

Dettagli

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL GUIDA WINDOWS LIVE MAIL Requisiti di sistema Sistema operativo: versione a 32 o 64 bit di Windows 7 o Windows Vista con Service Pack 2 Processore: 1.6 GHz Memoria: 1 GB di RAM Risoluzione: 1024 576 Scheda

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

Istruzioni per il rilevamento delle cifre di tiratura (per donatori / stampa associazione)

Istruzioni per il rilevamento delle cifre di tiratura (per donatori / stampa associazione) Istruzioni per il rilevamento delle cifre di tiratura (per donatori / stampa associazione) 1. Aprite Internet Explorer (accesso a internet) e digitate il seguente link: https://auflagen-tirage.wemf.ch/

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Nitro Reader 3 Guida per l' utente

Nitro Reader 3 Guida per l' utente Nitro Reader 3 Guida per l' utente In questa Guida per l'utente Benvenuti in Nitro Reader 3 1 Come usare questa guida 1 Trovare rapidamente le informazioni giuste 1 Per eseguire una ricerca basata su parole

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Inserimento di un nuovo sms 4 1.2 Rubrica 4 1.3 Ricarica credito 5 PAGINA 3 Capitolo 1:

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli