INDICE LA FONDAZIONE PROGETTI PROPRI E IN PARTNERSHIP PROGETTI DI TERZI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INDICE LA FONDAZIONE PROGETTI PROPRI E IN PARTNERSHIP PROGETTI DI TERZI"

Transcript

1 ATTIVITÀ ISTITUZIONALE 2012

2

3 INDICE LA FONDAZIONE PROGETTI PROPRI E IN PARTNERSHIP VANAPRASTHA SCUOLE DI FONKO E LAREBA ALTRI PROGETTI A FONKO E LAREBA BORSA DI STUDIO FARIHA KHORSAND MAGAZINE WOMEN to be RESEAU EXODUS FUTURE4HAITI REFUGEE scart PROGETTI DI TERZI ATTIVE COME PRIMA JONAS ONLUS FONDAZIONE SLOW FOOD FONDAZIONE OPERATION SMILE OXFAM ITALIA MISSIONE SOGNI ONLUS FREE WHITE SPORT DISABLED ONLUS

4

5 LA FONDAZIONE Il nostro modo di essere Fondazione Aiutare chi vive nel bisogno con concretezza e professionalità, lavorando per obiettivi reali e proiettando ogni progetto in un più ampio quadro di intervento. È da questi presupposti che nel 2004 il Gruppo Fondiaria Sai dà vita alla Fondazione omonima, per sostenere efficacemente grandi progetti umanitari, quelli di casa come quelli di respiro internazionale. Una solidarietà che non è mera erogazione di fondi ma offerta di tempo, di lavoro, di cuore. È nei progetti in loco, nella capacità di costruire sinergie con le istituzioni e nella scelta di validi collaboratori che si concretizza l azione e l impegno quotidiano della Fondazione. Ogni anno l Ente lavora su più fronti: controlla i progetti in corso e intraprende nuove sfide. I bambini sono da sempre il fulcro della progettualità della Fondazione ma, dal 2010, gli orizzonti si sono allargati con interventi per lo sviluppo economico a favore del mondo femminile e giovanile. È proprio a loro che la Fondazione dedica le sue forze, la sua costanza, la sua determinazione. Bambini a cui dare la possibilità di crescere, di diventare adulti, di difendere la vita, perché contribuiscano a costruire una società più responsabile, migliore. Giovani a cui dare formazione e insegnare un mestiere perché possano, attraverso piccole attività imprenditoriali, creare reddito e crescita per il loro paese. Donne a cui fornire prospettive e strumenti per affermare i propri diritti. Dare un futuro a chi è il futuro, questa la più grande promessa, questo l impegno più importante della Fondazione.

6 ATTIVITÀ ISTITUZIONALE 2012 I progetti La Fondazione, sin dalla costituzione, ha fissato punti precisi della sua linea d intervento nel terzo settore. Primo fra tutti limitare le erogazioni a pioggia per essere sempre più ente progettuale. Non quantità ma qualità attraverso un modus operandi virtuoso allargato a più settori nelle zone d intervento. Le sfide del 2012 hanno toccato diversi paesi: Afghanistan, Burkina Faso, Etiopia, Haiti, Kenya, India, Italia, Niger e Ruanda. Tanti progetti sono entrati nella loro seconda fase testimoniando concretamente il successo del modello scelto. In questa cornice si sono inseriti i progetti WOMEN to be. Interventi che promuovono lo sviluppo economico e sociale del mondo femminile. Una vera e propria alternativa al microcredito. Questo modo di fare Fondazione è stato riconosciuto e apprezzato da istituzioni e attori del mondo non-profit. Anche il 2012 è stato caratterizzato da importanti collaborazioni

7 PROGETTO PAESE SETTORE Vanaprastha India Istruzione -Infrastrutture Scuole di Fonko e Lareba Etiopia Istruzione - Assistenza Altri interventi Fonko e Lareba Etiopia Sviluppo economico Borsa di studio Fariha Khorsand Afghanistan - Italia Istruzione Magazine WOMEN to be Afghanistan - Italia Informazione Reseau Exodus Niger Sviluppo economico FUTURE4HAITI Haiti Sviluppo economico REFUGEE scart Italia Sviluppo economico Attivecomeprima Italia Sanità Jonas Onlus Italia Assistenza Fondazione Slow Food Kenya Sviluppo economico Fondazione Operation Smile Ruanda Sanità Oxfam Italia Sud Africa Istruzione Missione Sogni Onlus Italia Assistenza Free White Sport Disabled Onlus Italia Assistenza

8 VANAPRASTHA PROGETTO Ente di riferimento: Vanaprastha Children s City Paese d intervento: India Località: Mugulappalli Inizio progetto: 2006 Referente: Padre Sibi Puthenpura n beneficiari: 800 bambini Vanaprastha è il primo progetto proprio della Fondazione. Nasce nel 2006 con l intento di ampliare la struttura scolastica gestita da Padre Sibi, sacerdote cattolico indiano. In questi anni si è ampliata la struttura scolastica esistente con aree sportive, un parco gioco, un refettorio, una cucina e una lavanderia. È stato anche preparato il terreno per la costruzione di un nuovo complesso - Vanaprastha Children s City - attualmente in costruzione. Padre Sibi si occupa di 800 bambini e alcuni di loro vivono insieme a lui. La scuola raggruppa bambini che provengono da 5 villaggi e gli alunni iscritti sono circa 800. Ogni mattina 4 scuolabus li accompagnano a lezione. OBBIETTIVI Garantire l accesso all istruzione materna, elementare, media e media-superiore; dare una casa a molti orfani o bambini abbandonati. Consentire a questi bambini, attraverso l istruzione, di avere un futuro migliore. SVILUPPI FUTURI Obbiettivo prioritario per il 2013 è rendere completamente agibile il nuovo complesso per riuscire ad ospitare fino a 800 studenti residenti. Ad oggi la costruzione dei 3 edifici (2 dormitori e 1 refettorio con aule studio) è terminata ma solo il dormitorio maschile è abitato.

9 SCUOLE DI FONKO E LAREBA PROGETTO Paese d intervento: Etiopia Località: Fonko e Lareba Inizio progetto: 2007 Referente: Hirut Tadesse Mekkonen n beneficiari: 400 bambini Aiutare i bambini per sostenere la comunità. Questa è la premessa della collaborazione tra la Fondazione e Hirut Tadesse. Il lavoro condotto nei villaggi di Fonko e Lareba non si è limitato solo alla costruzione e alla gestione di 2 scuole materne ma è diventato impegno sociale per migliorare le condizioni di vita della popolazione locale. OBBIETTIVI Garantire l istruzione come opportunità di crescita e sviluppo, migliorare le condizioni di vita della popolazione dei villaggi di Fonko e Lareba. SVILUPPI FUTURI Gli obbiettivi in un futuro prossimo riguardano i settori dell istruzione, sanità e formazione. Si sta pianificando la costruzione di una scuola elementare e di un ambulatorio. Per quanto riguarda la formazione verranno attivati corsi per promuovere le attività artigianali locali.

10 ALTRI PROGETTI A FONKO E LAREBA Paese d intervento: Etiopia Località: Fonko e Lareba Inizio progetto: 2012 Referente: Hirut Tadesse Mekonnen n beneficiari: Circa persone Hirut Tadesse (referente del progetto Scuole di Fonko e Lareba) ha costituito una Organizzazione Non Governativa dedicata ai progetti nei villaggi di Fonko e Lareba. L Organizzazione Bright Vision Hope Village and Community Development Association è operativa dal 21 agosto PROGETTI La Fondazione sosterrà la realizzazione di interventi a favore delle comunità locali dei 2 villaggi: - avviamento attività agricola a Lareba, - costruzione forno a Lareba - costruzione pollaio Lareba - foresteria Fonko La costruzione della foresteria si è resa necessaria a seguito del riconoscimento del complesso scolastico da parte del Ministero dell Istruzione etiope. La struttura per essere a norma necessitava di un locale da adibire ad ambulatorio e un altro come dormitorio per i bambini più piccoli essendo stato prolungato l orario scolastico in base alla normativa vigente. La foresteria si compone di 4 locali e 2 bagni. Interventi strategici, in linea con l impegno a favore delle strutture scolastiche che la Fondazione sostiene dal OBBIETTIVI Il progetto ha un duplice obbiettivo: - permettere alle scuole materne l autosufficienza nella preparazione dei pasti; - consentire alla comunità di acquistare beni primari ad un prezzo inferiore.

11 BORSA DI STUDIO FARIHA KHORSAND PROGETTO Inizio progetto: 2012 Paese d intervento: Afghanistan - Italia Beneficiari: Fariha Khorsand La Fondazione, come deliberato in data 19 dicembre 2011 dal Consiglio di Amministrazione, aveva stanziato una borsa di studio per Fariha Khorsand, una giovane ragazza afgana laureata in Giornalismo presso l Università di Herat che aveva partecipato al progetto Donne Giornaliste. Fariha giunta nel mese di marzo 2012 in Italia per seguire un corso intensivo di inglese ha lasciato il nostro paese il 13 maggio. A seguito di questo evento l erogazione della Fondazione, come comunicato in data 30 maggio 2012 al Consiglio di Amministrazione, è stata sospesa. Il contributo erogato fino al 13 maggio ha coperto i seguenti costi: viaggio, trasporti in Milano, vitto e alloggio in Milano, corsi c/o British Insitutes. Il Consiglio aveva deliberato (19/12/2011) un erogazione di pari importo ( ) anche per il Considerati gli eventi tale erogazione si ritiene annullata.

12 MAGAZINE WOMEN to be PROGETTO Inizio progetto: 2010 Paese d intervento: Afghanistan - Italia WOMEN to be è il magazine on-line della Fondazione. Non solo uno strumento di comunicazione ma un vero e proprio progetto. Dal mese di luglio 2010 raccoglie reportage e articoli realizzati da giovani donne di Herat. Il magazine consente di entrare nella quotidianità afgana attraverso gli occhi di queste ragazze. L obiettivo è che sia la nuova generazione a raccontare l Afghanistan, offrendoci quelle sfumature e quelle letture che solo loro possono dare a una realtà così lontana e diversa dalla nostra. Storie semplici ma con il grande pregio di essere spaccati di vita quotidiana. Il magazine ospita anche le testimonianze di diversi attori che operano in Afghanistan: fondazioni, associazioni, istituzioni e istituzioni militari, scrittori, giornalisti e inviati. Solo alcuni nomi: Nicoletta Bombardiere, Emma Bonino, Ferruccio de Bortoli, Franco Frattini, Duillio Giammaria, Masha Hamilton, Khaled Hosseini, Jawad Joya, Ettore Mo, Gianni Oliva, Cristina Parodi, Giulio Terzi. Considerato il successo del magazine si è deciso di raccogliere gli articoli del primo e del secondo anno in due volumi. Due libri digitali fatti in casa fruibili a tutti, realizzati dalla Fondazione. SVILUPPI FUTURI Continuare a fornire strumenti e prospettive per un reale sviluppo del mondo femminile afgano. Il magazine WOMEN to be dovrà essere sempre più gestito dalle giovani giornaliste.

13 RESEAU EXODUS - fase 1 Progetto in collaborazione con Bambini nel Deserto Onlus, Fondazione Cariplo e Tavola Valdese per l 8 per mille. PROGETTO Ente di riferimento: Bambini nel Deserto Paese d intervento: Niger Località: Comunità Urbana di Agadez Inizio progetto: 2012 Referente: Luca Iotti n beneficiari: 100 donne La Fondazione ancora una volta si schiera a fianco delle donne africane. Il progetto mira ad intervenire nella Comunità Urbana di Agadez (Niger) per sostenere lo sviluppo economico della città e facilitare processi di integrazione attraverso formazione professionale e sostegno della micro imprenditoria come alternative strategiche di contrastato ai fenomeni migratori. 100 donne vulnerabili saranno formate in cinque settori specifici dell economia femminile: cucito, tintura di tessuti, cosmetica, produzione di saponi e pomate, piccola ristorazione, commercializzazione di legname e allevamento di bestiame. OBBIETTIVI Formare e dare un opportunità reale di occupazione a giovani e donne perché non abbandonino la loro terra d origine.

14 FUTURE4HAITI Progetto in collaborazione con Associazione Scalabriniani per la Cooperazione e lo Sviluppo (ASCS), Fondazione Marcegaglia, Desmet Balestra S.p.A. PROGETTO Inizio progetto: 2011 Referente: Fondation Haitienne pour le Relevement et le Development Località: Croix de Bouquet Beneficiari: 150 abitanti di Croix de Bouquet La Fondazione continua a sostenere il progetto FUTURE4HAITI - un sito industriale costruito in seguito al terremoto a Croix de Bouquet (Haiti) dove sono state avviate alcune attività produttive. Nel 2011 il contributo della Fondazione è servito per acquistare un macchinario per la produzione di blocchetti di cemento. Nel 2012 i fondi erogati hanno consentito di dotare il sito di un nuovo macchinario per l imballaggio della pasta. OBBIETTIVI Future4Haiti è studiato per creare le condizioni per uno sviluppo economico per la popolazione haitiana. I corsi di formazione e il trasferimento di know-how consentiranno agli abitanti di Croix de Bouquet di arrivare all autosufficienza. Infatti, tutti i ricavi realizzati verranno investiti in ulteriori progetti.

15 REFUGEE scart Progetto in collaborazione con Centro Astalli, Laboratorio 53 e con il patrocinio dell Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR), Ufficio Sud Europa. PROGETTO Ente di riferimento: SPIRAL FOUNDATION Inizio progetto: 2012 Referente: Marichia Simcik Arese n beneficiari: 12 rifugiati politici REFUGEE SCART (Spostamenti Coraggiosi Aiutando Riciclo Terra) è un progetto umanitario realizzato dalla Fondazione SPIRAL a sostegno di alcuni rifugiati politici arrivati in Italia. Dopo un breve periodo di formazione, sotto la guida esperta di Marichia Arese, i Rifugiati coinvolti sono diventati veri e propri artigiani. Oggi lavorano in un laboratorio e contribuiscono al bene comune ripulendo l'ambiente utilizzando materiali come: plastica, involucri di cibo liofilizzato, scarti di filo telefonico, camere d'aria di biciclette, lattine e tutto ciò che è immondizia. Scarti che, nelle mani di questi ingegnosi artigiani, si trasformano in oggetti utili e molto particolari, fatti unicamente con tutto ciò che è un rifiuto. L erogazione della Fondazione ha favorito lo start up del laboratorio, ha garantito lavoro e reddito. OBBIETTIVI Il progetto nasce con l obiettivo di generare reddito per chi, in attesa di ottenere la documentazione necessaria, intende inserirsi a pieno titolo nel mondo del lavoro. Il ricavato di tutti gli oggetti prodotti ritorna nella sua interezza ai rifugiati. La Fondazione ha deciso di commissionare un accessorio che sarà donato come gadjet ad un progetto dell Organizzazione Mondiale della Sanità - Women Create Life. Con questa operazione si raggiungono più risultati valorizzando al massimo il lavoro di queste persone. Un iniziativa pilota che potrebbe aprire la strada ad un nuovo modo d intervento nel terzo settore: un progetto per un altro progetto. Solo la continuità può garantire il successo di questo processo.

16 PROGETTI DI ENTI TERZI ATTIVECOMEPRIMA Attive è la prima associazione italiana per il sostegno globale alla persona colpita dal cancro. Nasce nel 1973 all'interno dell'istituto dei Tumori di Milano con lo scopo iniziale di migliorare la qualità della vita delle donne colpite dal cancro al seno. Fondata per volontà di Ada Burrone e del suo chirurgo professor Pietro Bucalossi, allora Direttore dello stesso Istituto, dal 1983 l'associazione svolge la propria attività nella storica sede di via Livigno a Milano. È stato ed è un autentico punto di riferimento per le persone che vivono l'esperienza della malattia, per i loro famigliari e per gli specialisti interessati al suo lavoro. JONAS ONLUS L associazione si occupa di ricerca, formazione e intervento sui nuovi sintomi del disagio contemporaneo (anoressie-bulimie, depressioni, dipendenze, attacchi di panico), e sugli effetti del discorso sociale attuale (infanzia, adolescenza e nuove famiglie). Il contributo della Fondazione sostiene il progetto Jonas-Helvetia- Gianburrasca che si rivolge ai bambini e ai giovani adolescenti dai 6 ai 13 anni. FREE WHITE SPORT DISABLED ONLUS L Associazione promuove lo sport come motore di inclusione, aggregazione e riabilitazione per le persone con disabilità in una fascia di reddito bassa. Le persone sono reperite su tutto il territorio nazionale e in particolare nella Regione Piemonte. L erogazione verrà impiegata per l acquisto di attrezzature e l organizzazione di corsi gratuiti di sci alpino e snowboard che prevedono uno stage di 3 giorni con personale qualificato nella località di Sestriere per circa 40/45 persone con disabilità.

17 MISSIONE SOGNI ONLUS Missione Sogni Onlus, attiva in Italia dal 2003, mette a disposizione dei piccoli malati degli orti all interno de di alcune strutture ospedaliere milanesi che li ospitano. Un intervento che mira a migliorare la qualità della vita dei piccoli pazienti che possono dedicarsi alla cura di piante, fiori e ortaggi durante la loro degenza. L erogazione della Fondazione ha reso possibile l avviamento di un orto presso l Istituto di Tumori di Milano e il mantenimento di 2 orti già attivi presso gli Ospedali Sacco e De Marchi. FONDAZIONE OPERATION SMILE ITALIA La Fondazione Operation Smile Italia Onlus fa parte di un organizzazione umanitaria internazionale formata da medici, infermieri e operatori sanitari volontari, che realizzano gratuitamente missioni in oltre 60 paesi del mondo per correggere, con interventi di chirurgia plastica ricostruttiva, gravi malformazioni al volto (labbro leporino e palatoschisi) e anche gli esiti di ustioni e i traumi. L erogazione della Fondazione è stata destinata alla missione in Ruanda (febbraio 2013) per trattare chirurgicamente dai 70 ai 100 bambini. OXFAM ITALIA Oxfam Italia ha scelto un approccio integrato fra programmi di sviluppo, interventi di emergenza, campagne di opinione e iniziative educative per migliorare le condizioni di vita di migliaia di persone nel mondo permettendo loro di costruirsi un futuro dignitoso. L erogazione della Fondazione va a supporto del progetto SUDAFRICA. Nella lotta all AIDS iniziamo dai bambini che prevede la ristrutturazione, formazione e realizzazione di attività educative e sanitarie in una scuola materna delle township di East London. FONDAZIONE SLOW FOOD PER LA BIODIVERSITÀ Slow Food, associazione internazionale no-profit, fondata nel 1986, conta iscritti, volontari e sostenitori in 150 Paesi e una rete di comunità che producono cibo su piccola scala, sostenibile e di qualità. Il progetto Adotta un orto - Mille orti in Africa, sostenuto dalla Fondazione, si inquadra all interno di Terra Madre (iniziativa concepita da Slow Food). L erogazione aggiunge un nuovo orto in Kenya di cui beneficeranno 300 alunni, le loro famiglie, gli insegnanti e i membri della comunità (circa persone).

18

Attività istituzionale 2010

Attività istituzionale 2010 Attività istituzionale 2010 La solidarietà non si raggiunge, è una direzione dell anima INDICE LA FONDAZIONE ATTIVITÀ ISTITUZIONALE 2010 PROGETTI PROPRI VANAPRASTHA INFANZIA DIMENTICATA ITALIAN BOUSSOUM

Dettagli

INDICE LA FONDAZIONE ATTIVITÀ ISTITUZIONALE 2011 PROGETTI PROPRI PROGETTI DI TERZI VANAPRASTHA SCUOLE DI FONKO E LAREBA

INDICE LA FONDAZIONE ATTIVITÀ ISTITUZIONALE 2011 PROGETTI PROPRI PROGETTI DI TERZI VANAPRASTHA SCUOLE DI FONKO E LAREBA Attività istituzionale 2011 INDICE LA FONDAZIONE ATTIVITÀ ISTITUZIONALE 2011 PROGETTI PROPRI VANAPRASTHA SCUOLE DI FONKO E LAREBA PRET A PORTER DONNE GIORNALISTE VOICE OF WOMEN FASHION IN KABUL RUN FOR

Dettagli

Dare un futuro a chi è il futuro

Dare un futuro a chi è il futuro Dare un futuro a chi è il futuro Fondazione Fondiaria Sai: dare un futuro a chi è il futuro Nel 2004 il Gruppo assicurativo Fondiaria Sai dà vita alla Fondazione omonima. Fin dall inizio idee chiare, indispensabili

Dettagli

Fondazione Exodus Onlus - 2010

Fondazione Exodus Onlus - 2010 Fondazione Exodus Onlus A 25 anni di distanza credo ancora nella necessità di creare occasioni perché le nostre città siano luogo di incontro per tutti Don Antonio Mazzi di don Antonio Mazzi La Storia

Dettagli

31 dicembre 2010. 14 marzo 2010. Non è stabilita alcuna scadenza per la presentazione delle richieste

31 dicembre 2010. 14 marzo 2010. Non è stabilita alcuna scadenza per la presentazione delle richieste Soggetti finanziatori Progetto Scadenza ALLEANZA ASSICURAZIONI Iniziative che hanno come scopo: 1. progetti di formazione e/o inserimento professionale dei giovani finalizzati all'uscita da situazioni

Dettagli

Presentazione associazione ITAL WATINOMA

Presentazione associazione ITAL WATINOMA Associazione ITAL WATINOMA ONLUS Piazza Europa 5-20058 Villasanta (MB) C.F. 94595990154 Presentazione associazione ITAL WATINOMA L Associazione ITAL WATINOMA Accoglienza è un organizzazione di volontariato

Dettagli

o.n.l.u.s. LA COMUNITÀ, L AMBIENTE, PER GLI ORFANI DI AIDS DELLO SWAZILAND Campagna di adozione a distanza di una comunità africana

o.n.l.u.s. LA COMUNITÀ, L AMBIENTE, PER GLI ORFANI DI AIDS DELLO SWAZILAND Campagna di adozione a distanza di una comunità africana o.n.l.u.s. UNA SCUOLA PER AMICA LA COMUNITÀ, L AMBIENTE, PER GLI ORFANI DI AIDS DELLO SWAZILAND Campagna di adozione a distanza di una comunità africana I Rapporto Semestrale di avanzamento del progetto

Dettagli

Regione Toscana. Regione Toscana. Guida

Regione Toscana. Regione Toscana. Guida Regione Toscana Regione Toscana Guida Indice Presentazione Un progetto per l autonomia dei giovani Le opportunità di Giovanisì Tirocini Casa Servizio civile Fare impresa Lavoro Studio e formazione Info

Dettagli

Mille orti in Africa. Paola Viesi

Mille orti in Africa. Paola Viesi Mille orti in Africa Stiamo coltivando un piccolo grande sogno: realizzare orti in tutte le comunità africane di Terra Madre. Al nostro impegno potrà unirsi quello di chi, insieme a noi, crede in questa

Dettagli

È il momento di condividere

È il momento di condividere È il momento di condividere (Scuola di Tansarga in Burkina prima e dopo la ristrutturazione) Il progetto SOS SCUOLA nasce nel 2014 e si inserisce in un contesto che coinvolge migliaia di bambini e decine

Dettagli

«DOVE SI AVVERANO I SOGNI»

«DOVE SI AVVERANO I SOGNI» «DOVE SI AVVERANO I SOGNI» SHELTER DI THANE - MUMBAI - INDIA SHELTER DI THANE - MUMBAI - INDIA ignorare i bambini di oggi è ignorare il nostro futuro ASSOCIAZIONE MEHALA ONLUS Nasce nel 2004 dalla volontà

Dettagli

KOLON KANDYA ITALIA ONLUS RELAZIONE MISSIONE

KOLON KANDYA ITALIA ONLUS RELAZIONE MISSIONE KOLON KANDYA ITALIA ONLUS Via Milani 6/a - 20133 Milano kolonkandya@kolonkandya.com www.kkitaliaonlus.org KOLON KANDYA ITALIA ONLUS RELAZIONE MISSIONE BURKINA FASO, 18 OTTOBRE 15 DICEMBRE 2012 KK ITALIA

Dettagli

Piano di azione Sostenere i disabili e le loro famiglie nella costruzione di prospettive di vita autonoma Bando senza scadenza

Piano di azione Sostenere i disabili e le loro famiglie nella costruzione di prospettive di vita autonoma Bando senza scadenza Piano di azione Sostenere i disabili e le loro famiglie nella costruzione di prospettive di vita autonoma Bando senza scadenza SOSTENERE IL DOPO DI NOI DURANTE NOI IL PROBLEMA La famiglia non riesce a

Dettagli

Fondazione «L Ancora ONLUS» Via Marin Faliero, 97-37138 Verona - Tel. e Fax 045565988 - C.F. 93103260233 Sito web: www.fondazionelancora.

Fondazione «L Ancora ONLUS» Via Marin Faliero, 97-37138 Verona - Tel. e Fax 045565988 - C.F. 93103260233 Sito web: www.fondazionelancora. Fondazione «L Ancora ONLUS» Via Marin Faliero, 97-37138 Verona - Tel. e Fax 045565988 - C.F. 93103260233 Sito web: www.fondazionelancora.org - E-mail: segreteria@fondazionelancora.org PREMESSA La Fondazione

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA ENTE 1) Ente proponente il progetto: FILEMONE Comitato di Promozione per l Integrazione tra i Popoli Nato il 23 febbraio 1998 prefiggendosi

Dettagli

Beira, Università Cattolica del Mozambico. Con noi per formare nuovi medici.

Beira, Università Cattolica del Mozambico. Con noi per formare nuovi medici. Beira, Università Cattolica del Mozambico. Con noi per formare nuovi medici. Beira/ Università Cattolica del Mozambico Con il tuo sostegno puoi aiutarci a realizzare il sogno di tanti giovani mozambicani

Dettagli

Fondazione Opera Madonna del Lavoro. Bilancio di missione 2013. sintesi

Fondazione Opera Madonna del Lavoro. Bilancio di missione 2013. sintesi Fondazione Opera Madonna del Lavoro Bilancio di missione 2013 sintesi Missione FOMAL è un Ente Diocesano che opera senza finalità di lucro per la promozione della persona nella società, realizzando attività

Dettagli

FIORI CHE RINASCONO Etiopia

FIORI CHE RINASCONO Etiopia FIORI CHE RINASCONO Etiopia Il Sole Onlus Soprattutto i bambini Nel 1997 nasce l Associazione Il Sole Onlus. La sua mission è garantire ai bambini di tutto il mondo pari opportunità e dignità, indipendentemente

Dettagli

La mostra fotografica del WFP Italia «Tutto Sulla Sua Testa»

La mostra fotografica del WFP Italia «Tutto Sulla Sua Testa» La mostra fotografica del WFP Italia «Tutto Sulla Sua Testa» Cosa fa il WFP Chi sono i beneficiari interviene nelle emergenze umanitarie le vittime di guerre e di disastri naturali promuove lo sviluppo

Dettagli

Mani Unite Onlus. Sintesi attività 2014

Mani Unite Onlus. Sintesi attività 2014 Mani Unite Onlus Nel 2014 le attività svolte in Mozambico, oltre ad essere state realizzate come negli anni precedenti nell ambito degli obiettivi istituzionali (sostegno scolastico e nutrizionale), si

Dettagli

U N I - MI- M A K. CrowdFunding per l attivazione di borse di studio universitarie presso la Facoltà di Agraria di Makeni, Sierra Leone.

U N I - MI- M A K. CrowdFunding per l attivazione di borse di studio universitarie presso la Facoltà di Agraria di Makeni, Sierra Leone. U N I - MI- M A K CrowdFunding per l attivazione di borse di studio universitarie presso la Facoltà di Agraria di Makeni, Sierra Leone. Con il patrocinio di U N I - MI- M A K La Facoltà di Agraria di Milano,

Dettagli

Tre PROGETTI per HAITI

Tre PROGETTI per HAITI Tre PROGETTI per HAITI EMERGENZA HAITI p. 2 SAINT CHARLE A CROIX DES BOUQUES PROGETTO SOSTEGNO SCUOLA PRIMARIA p. 3 DAJABON PROGETTO CASA FAMIGLIA PER BAMBINI ORFANI p. 4 LÉ0GANE PROGETTO RICOSTRUZIONE

Dettagli

Donazione. Azione. CESVI Fondazione Onlus

Donazione. Azione. CESVI Fondazione Onlus Donazione. Azione CESVI Fondazione Onlus Cesvi è un'organizzazione umanitaria laica e indipendente fondata in Italia nel 1985. Con 80 sedi estere, opera in tutti i continenti con progetti di cooperazione

Dettagli

AGSAT onlus Associazione Genitori Soggetti Autistici del Trentino

AGSAT onlus Associazione Genitori Soggetti Autistici del Trentino ORTO DELL ERBE OFFICINALI, ORTAGGI, PIANTE AROMATICHE e LABORATORIO DI TRASFORMAZIONE Presso Maso Zancanella CHI SIAMO: AGSAT è una onlus che persegue lo scopo di rispondere alle esigenze di tipo riabilitativo

Dettagli

STARTING UP CORSO AVANZATO DI PROMOZIONE DELLO SVILUPPO IMPRENDITORIALE INIZIATIVA APERTA A STUDENTI E LAUREATI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA

STARTING UP CORSO AVANZATO DI PROMOZIONE DELLO SVILUPPO IMPRENDITORIALE INIZIATIVA APERTA A STUDENTI E LAUREATI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA STARTING UP CORSO AVANZATO DI PROMOZIONE DELLO SVILUPPO IMPRENDITORIALE INIZIATIVA APERTA A STUDENTI E LAUREATI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA 10 GIORNATE DI AULA E 3 MESI IN AZIENDE INNOVATIVE 1

Dettagli

Un progetto per l autonomia dei giovani: perchè

Un progetto per l autonomia dei giovani: perchè Un progetto per l autonomia dei giovani: perchè I giovani sono coinvolti da alcuni cambiamenti dovuti sia a fattori socio economici che culturali: il prolungamento della gioventù, il ritardo nell accesso

Dettagli

Piano di Azione Educativa sugli OdM attraverso i Gemellaggi Scolastici Nord-Sud. Università Ca Foscari. Venezia, 10 febbraio 2010

Piano di Azione Educativa sugli OdM attraverso i Gemellaggi Scolastici Nord-Sud. Università Ca Foscari. Venezia, 10 febbraio 2010 Piano di Azione Educativa sugli OdM attraverso i Gemellaggi Scolastici Nord-Sud Università Ca Foscari Venezia, 10 febbraio 2010 Premesse In riferimento all obiettivo di sensibilizzare ed educare allo sviluppo

Dettagli

PROGETTO MARY MATHA DISPENSARY

PROGETTO MARY MATHA DISPENSARY INDICE 1. H.H.P.P. ONLUS... 2 2. PROGETTO MARY MATHA DISPENSARY THULLUR ANDHRA PRADESH... 3 2.1. OBIETTIVI DEL PROGETTO... 3 2.2. COSTO COMPLESSIVO E DURATA DELL INTERVENTO... 3 2.3. BUDGET DI SPESA COMPLESSIVO...

Dettagli

PROGETTO IL SOGNO DI UNA CASA MISSIONI ESTIVE IN MESSICO

PROGETTO IL SOGNO DI UNA CASA MISSIONI ESTIVE IN MESSICO PROGETTO IL SOGNO DI UNA CASA MISSIONI ESTIVE IN MESSICO LE NOSTRE MISSIONI Le missioni sono progetti di sostegno integrale realizzate all estero in paesi che presentano situazioni di grande disagio e

Dettagli

ASSOCIAZIONE PROGETTO ACCOGLIENZA Onlus. www.progettoaccoglienza.org

ASSOCIAZIONE PROGETTO ACCOGLIENZA Onlus. www.progettoaccoglienza.org Onlus www.progettoaccoglienza.org La Associazione Progetto Accoglienza opera a Borgo San Lorenzo (FI) dal 1992 e offre risposte alle problematiche legate al fenomeno migratorio attraverso l accompagnamento

Dettagli

I servizi offerti. Famiglia. Casa

I servizi offerti. Famiglia. Casa Il progetto Dalla crisi che l Italia sta attraversando negli ultimi anni e che colpisce in maniera particolare le familie, si esce insieme. Facendo rete. Solidarietà e corresponsabilità nell esserci. È

Dettagli

REPORT CAMPAGNA TENDE 2011-2012 R.D. Congo Tutti a scuola con il Sostegno a distanza

REPORT CAMPAGNA TENDE 2011-2012 R.D. Congo Tutti a scuola con il Sostegno a distanza REPORT CAMPAGNA TENDE 2011-2012 R.D. Congo Tutti a scuola con il Sostegno a distanza ALLA RADICE DELLO SVILUPPO: IL FATTORE UMANO Perché un intervento di cooperazione allo sviluppo sia efficace occorre

Dettagli

UNA CASA SPECIALE per l accoglienza di famiglie con bambini che necessitano di cure sanitarie presso l ospedale pediatrico Bambin Gesù di Roma

UNA CASA SPECIALE per l accoglienza di famiglie con bambini che necessitano di cure sanitarie presso l ospedale pediatrico Bambin Gesù di Roma UNA CASA SPECIALE per l accoglienza di famiglie con bambini che necessitano di cure sanitarie presso l ospedale pediatrico Bambin Gesù di Roma Anno 2015 CHI SIAMO - SOS Villaggi dei Bambini SOS Villaggi

Dettagli

La Fondazione. Il meglio di te ONLUS è una Fondazione umanitaria non lucrativa di utilità sociale, costituita a Napoli nel 2005.

La Fondazione. Il meglio di te ONLUS è una Fondazione umanitaria non lucrativa di utilità sociale, costituita a Napoli nel 2005. WWW.ILMEGLIODITE.IT La Fondazione Il meglio di te ONLUS è una Fondazione umanitaria non lucrativa di utilità sociale, costituita a Napoli nel 2005. Nata dal desiderio di aiutare il prossimo, con particolare

Dettagli

LEGGE GIOVANI: Provvedimenti per l inserimento lavorativo, la disponibilità abitativa, lo sviluppo culturale, la partecipazione attiva dei giovani

LEGGE GIOVANI: Provvedimenti per l inserimento lavorativo, la disponibilità abitativa, lo sviluppo culturale, la partecipazione attiva dei giovani Consigliere provinciale MAURO MINNITI Via Perathoner, 10 39100 BOLZANO Tel. 0471-946209 www.minnitimauro.it info@minnitimauro.it DISEGNO DI LEGGE PROVINCIALE LEGGE GIOVANI: Provvedimenti per l inserimento

Dettagli

AfrikaSì / Emergency DIRITTI NEGATI Testimonianze dalle ingiustizie del mondo di oggi

AfrikaSì / Emergency DIRITTI NEGATI Testimonianze dalle ingiustizie del mondo di oggi AfrikaSì / Emergency DIRITTI NEGATI Testimonianze dalle ingiustizie del mondo di oggi Afrikasì ed Emergency hanno deciso di promuovere insieme una due giorni, il 14 e il 15 maggio 2014, avente come filo

Dettagli

AMKA Onlus. www.assoamka.org ONLUS. Via Flaminia Nuova, 246 00191 Roma Tel + 39 06 64 76 0188 amka@assoamka.org

AMKA Onlus. www.assoamka.org ONLUS. Via Flaminia Nuova, 246 00191 Roma Tel + 39 06 64 76 0188 amka@assoamka.org chi? Amka è un Organizzazione no profit nata nel 2001 dall incontro di due culture differenti e dalla volontà di contribuire al miglioramento reale della vita delle popolazioni del Sud mondo. L Associazione

Dettagli

Fame nel mondo e sicurezza alimentare: l agricoltura familiare come garanzia di sostenibilità sociale ed ambientale

Fame nel mondo e sicurezza alimentare: l agricoltura familiare come garanzia di sostenibilità sociale ed ambientale Fame nel mondo e sicurezza alimentare: l agricoltura familiare come garanzia di sostenibilità sociale ed ambientale WORLD FOOD DAY 2014 Roma - 29 Ottobre Palazzetto Mattei in Villa Celimontana Il ruolo

Dettagli

Presentazione Progetto Sport di Classe

Presentazione Progetto Sport di Classe Presentazione Progetto Sport di Classe a sostegno dell attività motoria e sportiva nella scuola 1 GOVERNANCE dello sport a scuola MIUR - CONI - Promuove il riconoscimento in ambito scolastico del valore

Dettagli

Comune di Ponte San Nicolò

Comune di Ponte San Nicolò Comune di Ponte San Nicolò SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE E SPORT Il Servizio è finalizzato a rendere effettivo il diritto allo studio, alla promozione e valorizzazione delle attività sportive, motorie e

Dettagli

PROGETTO OLTRE IL MURO

PROGETTO OLTRE IL MURO PROGETTO OLTRE IL MURO PROGETTO INTEGRATO PER il SOSTEGNO E IL REINSERIMENTO PSICO- SOCIALE DEI MINORI IN CARCERE O DEI FIGLI CON MAMME IN CARCERE Benin Aggiornato al: 18/11/2013 SOMMARIO 1) IL PROGETTO

Dettagli

AFRICA Scuole per l'africa. Campagna Scuole per l'africa. Adottiamo un progetto SCUOLA REPORT DI PROGETTO RISULTATI CONSEGUITI

AFRICA Scuole per l'africa. Campagna Scuole per l'africa. Adottiamo un progetto SCUOLA REPORT DI PROGETTO RISULTATI CONSEGUITI Adottiamo un progetto SCUOLA AFRICA Scuole per l'africa UNICEF/NYHQ2007-1344/Pirozzi Campagna Scuole per l'africa REPORT DI PROGETTO RISULTATI CONSEGUITI Campagna Scuole per l'africa REPORT DI PROGETTO:

Dettagli

Report annuale 2014 Progetto CASA PANGEA Calcutta

Report annuale 2014 Progetto CASA PANGEA Calcutta Report annuale 2014 Progetto CASA PANGEA Calcutta Fondazione Pangea è impegnata in un programma a sostegno di donne e bambine con disabilità fisiche o mentali che vivono negli slum di Calcutta e nell area

Dettagli

IPSAR. Web: www.ipsarlestreghebn.it e-mail: bnrh030005@istruzione.it

IPSAR. Web: www.ipsarlestreghebn.it e-mail: bnrh030005@istruzione.it IPSAR LE STREGHE Benevento Sede Centrale, Presidenza, Uffici di Segreteria: Via S. Colomba 52/A - 82100 Benevento 0824-363486 Fax 0824-363487 Sede Succursale: M. Polo, Via S. Colomba 50 0824-362579 Fax

Dettagli

L impegno della Fondazione Francesca Rava NPH Italia Onlus in Haiti. Le Scuole di strada

L impegno della Fondazione Francesca Rava NPH Italia Onlus in Haiti. Le Scuole di strada L impegno della Fondazione Francesca Rava NPH Italia Onlus in Haiti. Le Scuole di strada LA FONDAZIONE FRANCESCA RAVA N.P.H. ITALIA ONLUS Mission: aiuto all infanzia in condizioni di disagio in Italia

Dettagli

BORSA DI STUDIO PER INFERMIERI KERALA - INDIA INDICE 1. SINTESI DEL PROGETTO...2 2. DESCRIZIONE DEL PROGETTO...3. Pagina 1 di 5

BORSA DI STUDIO PER INFERMIERI KERALA - INDIA INDICE 1. SINTESI DEL PROGETTO...2 2. DESCRIZIONE DEL PROGETTO...3. Pagina 1 di 5 INDICE 1. SINTESI DEL PROGETTO...2 2. DESCRIZIONE DEL PROGETTO...3 Pagina 1 di 5 1. SINTESI DEL PROGETTO Il presente progetto trae le sue origini dalla necessità di garantire la possibilità a ragazzi poveri

Dettagli

ELENCO SERVICES CLUB DI MILANO. Anno 2006/2007

ELENCO SERVICES CLUB DI MILANO. Anno 2006/2007 L associazione Club Service Amitié Sans Frontières Milano è stata fondata nel Dicembre 2006 da giovani professionisti ed imprenditori sensibili alla missione dell associazione di promuovere iniziative

Dettagli

IL PROGETTO WORK FOR HOPE

IL PROGETTO WORK FOR HOPE IL PROGETTO WORK FOR HOPE CHI E COOPI COOPI Cooperazione Internazionale è un organizzazione non governativa italiana laica e indipendente, che lotta contro ogni forma di povertà per migliorare il mondo.

Dettagli

SOGNI DA RIACCENDERE Benin

SOGNI DA RIACCENDERE Benin SOGNI DA RIACCENDERE Benin Il Sole Onlus Soprattutto i bambini Nel 1997 nasce l Associazione Il Sole Onlus. La sua mission è garantire ai bambini di tutto il mondo pari opportunità e dignità, indipendentemente

Dettagli

Circolo Culturale Giovanile di Porta Romana Onlus

Circolo Culturale Giovanile di Porta Romana Onlus Circolo Culturale Giovanile di Porta Romana Onlus OSTELLO INTEGRATO VITA AUTONOMA CURATA PER PERSONE CON SINDROME DI DOWN L OSTELLO Totale 380 mq I NOSTRI tot. 8 camere PARTNER da letto tot. 22-24 posti

Dettagli

LA FATTORIA SOCIALE UNA RISPOSTA POSSIBILE ALLA DISCARICA SOCIALE

LA FATTORIA SOCIALE UNA RISPOSTA POSSIBILE ALLA DISCARICA SOCIALE LA FATTORIA SOCIALE UNA RISPOSTA POSSIBILE ALLA DISCARICA SOCIALE Eraldo Berti Associazione Conca d oro Onlus Bassano del Grappa LA FATTORIA SOCIALE CONCA D ORO AGRICOLTURA BIOLOGICA E SOCIALE: LA STESSA

Dettagli

Le competenze per l autoimprenditorialità nel Fondo Sociale Europeo

Le competenze per l autoimprenditorialità nel Fondo Sociale Europeo Le competenze per l autoimprenditorialità nel Fondo Sociale Europeo Lunedì 26 gennaio Incubatore d impresa Herion Venezia Santo Romano Direttore Dipartimento Formazione, Istruzione e Lavoro Programmazione

Dettagli

Prendiamoci cura di chi ha bisogno

Prendiamoci cura di chi ha bisogno Prendiamoci cura di chi ha bisogno Fai la tua donazione e scegli l articolo che ti piace di più tra quelli a disposizione presso la tua filiale. Rosso 1472 Il Gruppo Montepaschi ha deciso di valorizzare

Dettagli

I soggetti proponenti (capofila o partner) devono avere sede operativa nell ambito territoriale in cui è prevista l azione di progetto.

I soggetti proponenti (capofila o partner) devono avere sede operativa nell ambito territoriale in cui è prevista l azione di progetto. BANDO I PARCHI E LE AREE MARINE PROTETTE: UN PATRIMONIO UNICO DELL ITALIA Il contesto Il sistema delle Aree Naturali Protette in Italia (disciplinato dalla legge 394 del 6 dicembre 1991) rappresenta una

Dettagli

Comune di Nave. TITOLO BANDO: Fondazione della Comunità bresciana: 1 bando 2014 Area Sociale (ASSOCIAZIONI-ENTI) - Scadenza 31/03/14.

Comune di Nave. TITOLO BANDO: Fondazione della Comunità bresciana: 1 bando 2014 Area Sociale (ASSOCIAZIONI-ENTI) - Scadenza 31/03/14. Comune di Nave CONTRIBUTI ALLE IMPRESE/ENTI/ASSOCIAZIONI AGGIORNAMENTO TERZO AGGIORNAMENTO FEBBRAIO 2014 Consulta l archivio completo sul sito del Comune: http://www.comune.nave.bs.it nella home page in

Dettagli

Scheda sintetica del progetto. "Start-up della fondazione Senegal Italia per il Co-Sviluppo"

Scheda sintetica del progetto. Start-up della fondazione Senegal Italia per il Co-Sviluppo Scheda sintetica del progetto "Start-up della fondazione Senegal Italia per il Co-Sviluppo" Informazioni generali Nome del proponente IPSIA Milano Progetto congiunto presentato da: Associazione partner

Dettagli

Solidarietà La solidarietà è qualcosa di cui tutti dovremmo essere consapevoli, è uno dei valori che definisce chi siamo e chi saremo.

Solidarietà La solidarietà è qualcosa di cui tutti dovremmo essere consapevoli, è uno dei valori che definisce chi siamo e chi saremo. Solidarietà La solidarietà è qualcosa di cui tutti dovremmo essere consapevoli, è uno dei valori che definisce chi siamo e chi saremo. La nostra filosofia richiede di AGIRE PROGETTI che diano un AIUTO

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 30 DEL 09-09-1998 REGIONE LIGURIA

LEGGE REGIONALE N. 30 DEL 09-09-1998 REGIONE LIGURIA LEGGE REGIONALE N. 30 DEL 09-09-1998 REGIONE LIGURIA RIORDINO E PROGRAMMAZIONE DEI SERVIZI SOCIALI DELLA REGIONE E MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 8 AGOSTO 1994 N. 42 IN MATERIA DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO

Dettagli

CENTRO SOCIO CUTURALE IL PALAZZONE. Proposta di azione sociale

CENTRO SOCIO CUTURALE IL PALAZZONE. Proposta di azione sociale CENTRO SOCIO CUTURALE IL PALAZZONE Proposta di azione sociale Breve descrizione dell Idea / Progetto /Proposta Il Centro Socio Culturale Il Palazzone nasce in una zona della città legata a doppio filo

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA PROMOZIONE DELLA SOLIDARIETA INTERNAZIONALE E DEI DIRITTI UMANI. Art. 1 Finalità

REGOLAMENTO PER LA PROMOZIONE DELLA SOLIDARIETA INTERNAZIONALE E DEI DIRITTI UMANI. Art. 1 Finalità REGOLAMENTO PER LA PROMOZIONE DELLA SOLIDARIETA INTERNAZIONALE E DEI DIRITTI UMANI Art. 1 Finalità La Provincia di Genova, in attuazione di quanto previsto dal proprio Statuto, promuove la cultura della

Dettagli

SPORTELLO EUROPA ROMANIA

SPORTELLO EUROPA ROMANIA SPORTELLO EUROPA ROMANIA MISSIONE Lo Sportello Europa Romania nasce nel gennaio 2008 per dare supporto alle PMI italiane nella ricerca di informazioni sui fondi strutturali erogati dalla autorità romene

Dettagli

Progetti TdE 2014-15 N. STUDENTI PERIODO DI AVVIO DOCENTE ENTE CONTATTI/REFERENTE PROGETTO 1 COESI LUCIO MOIOLI FEBBRAIO 1 SANDRONE

Progetti TdE 2014-15 N. STUDENTI PERIODO DI AVVIO DOCENTE ENTE CONTATTI/REFERENTE PROGETTO 1 COESI LUCIO MOIOLI FEBBRAIO 1 SANDRONE Progetti TdE 2014-15 ENTE CONTATTI/REFERENTE PROGETTO 1 COESI LUCIO MOIOLI Nell ambito del terzo settore operano molte figure dal ruolo strategico, tuttavia la ricchezza di questi profili, come ad esempio

Dettagli

Newsletter n. 12 FONDAZIONE BROWNSEA 13 dicembre 2008 IKSDP TEACHERS TRAINING COLLEGE

Newsletter n. 12 FONDAZIONE BROWNSEA 13 dicembre 2008 IKSDP TEACHERS TRAINING COLLEGE Newsletter n. 12 FONDAZIONE BROWNSEA 13 dicembre 2008 Harambee Gwassi Aggiornamento sui progetti in corso nei Gwassi IKSDP TEACHERS TRAINING COLLEGE Fra le novità più importanti di quest anno del progetto

Dettagli

Catalogo Artigianato Femminile Maasai

Catalogo Artigianato Femminile Maasai La Nostra Africa Onlus Dal 2008 l'associazione di volontariato "La Nostra Africa Onlus" di Bologna sta realizzando progetti a sostegno della Popolazione Maasai del Kenya, nel distretto di Kajiado. Il nostro

Dettagli

Nome dell Associazione, Nome e Cognome del Responsabile dell Associazione, Telefono ; Fax. e-mail (o indirizzo di posta elettronica certificata)

Nome dell Associazione, Nome e Cognome del Responsabile dell Associazione, Telefono ; Fax. e-mail (o indirizzo di posta elettronica certificata) Spett.le Comune di Trezzo sull Adda Servizio cultura, sport, politiche giovanili Via Roma 5 20056 Trezzo sull Adda OGGETTO: CENSIMENTO DELLE ASSOCIAZIONI LOCALI Nome dell Associazione, Nome e Cognome del

Dettagli

Un progetto per l autonomia l giovani: PERCHE

Un progetto per l autonomia l giovani: PERCHE Un progetto per l autonomia l dei giovani: PERCHE I giovani sono coinvolti da alcuni cambiamenti dovuti sia a fattori socio economici che culturali: Il prolungamento della gioventù Il ritardo nell accesso

Dettagli

Tende 2011-2012 ALLA RADICE IL FATTORE UMANO. Haiti. un centro educativo

Tende 2011-2012 ALLA RADICE IL FATTORE UMANO. Haiti. un centro educativo Tende 2011-2012 ALLA RADICE DELLO SVILUPPO: IL FATTORE UMANO Haiti. Ricostruire l umano: un centro educativo per ragazzi Campagna Tende 2011-2012 I PROGETTI DA SOSTENERE: Kenya. Anche nella carestia del

Dettagli

tavolo sulla fragilità economica lavorativa abitativa

tavolo sulla fragilità economica lavorativa abitativa Servizio sociale dei Comuni dell Ambito distrettuale n. 3.1 Gemonese, Canal del Ferro, Val Canale» tavolo sulla fragilità economica lavorativa abitativa Piano di Zona 2013-2015 Gemona del Friuli, mercoledì

Dettagli

Progetti di legge regionali e nazionali

Progetti di legge regionali e nazionali CONSIGLIO REGIONALE DELL EMILIA ROMAGNA OSSERVATORIO LEGISLATIVO INTERREGIONALE Roma 8-9 febbraio 2007 Progetti di legge regionali e nazionali A cura di: di Giovanni Fantozzi PROPOSTA DI LEGGE N. 108 Di

Dettagli

(su proposta della Presidente Marini) LA GIUNTA REGIONALE

(su proposta della Presidente Marini) LA GIUNTA REGIONALE 1890 Sezione II ATTI DELLA REGIONE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 20 giugno 2011, n. 631. Progetto di cooperazione internazionale rivolto a minori extracomunitari - Approvazione schema di protocollo

Dettagli

Bomboniere Solidali. Un ospedale a Ngaoundal. Un piccolo oggetto per ricordare... Un grande gesto per donare...

Bomboniere Solidali. Un ospedale a Ngaoundal. Un piccolo oggetto per ricordare... Un grande gesto per donare... Bomboniere Solidali Un ospedale a Ngaoundal Un piccolo oggetto per ricordare... Un grande gesto per donare... Un piccolo oggetto per ricordare... Un grande gesto per donare... Con una bomboniera CAR Solidale

Dettagli

Brasile chiama Italia

Brasile chiama Italia Brasile chiama Italia Brasile, Rio de Janeiro Nova Iguaçu favela Miguel Couto: noi siamo qui! Prima... durante... e dopo! Espaço Progredir Espaço Progredir (Spazio della crescita, del progresso) è stato

Dettagli

Bologna Abstract: Hotel School S. Cristina è incontro tra formazione e accoglienza, turismo come esperienza e gioia dei sensi, sapori della città e

Bologna Abstract: Hotel School S. Cristina è incontro tra formazione e accoglienza, turismo come esperienza e gioia dei sensi, sapori della città e Hotel School S. Cristina: fare, gustare, sperimentare un altro punto di vista su Bologna Abstract: Hotel School S. Cristina è incontro tra formazione e accoglienza, turismo come esperienza e gioia dei

Dettagli

ASSESSORATO ALL ISTRUZIONE RELAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE DELL ESERCIZIO 2011 E BILANCIO PLURIENNALE 2011-2013.

ASSESSORATO ALL ISTRUZIONE RELAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE DELL ESERCIZIO 2011 E BILANCIO PLURIENNALE 2011-2013. ASSESSORATO ALL ISTRUZIONE RELAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE DELL ESERCIZIO 2011 E BILANCIO PLURIENNALE 2011-2013. La scuola rappresenta un campo privilegiato per la formazione dei cittadini di domani.

Dettagli

REPORT CAMPAGNA TENDE 2011-2012. Haiti. Ricostruire l umano: un centro educativo per ragazzi

REPORT CAMPAGNA TENDE 2011-2012. Haiti. Ricostruire l umano: un centro educativo per ragazzi REPORT CAMPAGNA TENDE 2011-2012 Haiti. Ricostruire l umano: un centro educativo per ragazzi ALLA RADICE DELLO SVILUPPO: IL FATTORE UMANO Perché un intervento di cooperazione allo sviluppo sia efficace

Dettagli

I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA. LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio

I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA. LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio Indice 1. Il Bando Regionale sui PdV 2. Il territorio 3. Il partenariato 4. Le risorse dei PdV

Dettagli

Tutta la Milano possibile La nuova residenzialità, l uso sociale dell abitare

Tutta la Milano possibile La nuova residenzialità, l uso sociale dell abitare Tutta la Milano possibile La nuova residenzialità, l uso sociale dell abitare Il progetto «A casa lontani da casa» Guido Arrigoni Vice Presidente Associazione PROMETEO Onlus I partner Il progetto «A casa

Dettagli

Prot. 262/09. Venezia, 18 dicembre 2009

Prot. 262/09. Venezia, 18 dicembre 2009 Prot. 262/09 Venezia, 18 dicembre 2009 Ogg.: Presentazione del Progetto Europeo Sensibilizzazione ed educazione allo sviluppo in Europa anno 2010-2011 Egregi Signori/Direttori scolastici, siamo lieti di

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale LM59. Scienze della comunicazione pubblica e sociale

Corso di Laurea Magistrale LM59. Scienze della comunicazione pubblica e sociale Corso di Laurea Magistrale LM59 Scienze della comunicazione pubblica e sociale Insegnamento: Cooperazione sanitaria internazionale Conoscenze e abilità da conseguire L evoluzione degli scenari economici

Dettagli

Azienda Agricola Le Cascine Terranova dei Passerini ( Lodi )

Azienda Agricola Le Cascine Terranova dei Passerini ( Lodi ) Azienda Agricola Le Cascine Terranova dei Passerini ( Lodi ) Le Cascine è una tipica cascina lombarda a corte chiusa, proprietà di famiglia dal 1755, considerata ecomuseo del lodigiano. E un azienda cerealicolo

Dettagli

PROGETTI INTERNAZIONALI PER COSTRUIRE SOLIDARIETÀ

PROGETTI INTERNAZIONALI PER COSTRUIRE SOLIDARIETÀ CARITAS DIOCESANA RIMINI PROGETTI INTERNAZIONALI PER COSTRUIRE SOLIDARIETÀ Ogni progetto deve diventare un percorso di solidarietà. La realizzazione dei progetti è una strada lungo la quale promuovere

Dettagli

Esperienze di assistenza pediatrica in Africa e Centroamerica

Esperienze di assistenza pediatrica in Africa e Centroamerica 27 marzo 2009 Ferrara Esperienze di assistenza pediatrica in Africa e Centroamerica Chirurgo e Bambino onlus Associazione ferrarese per il progresso della chirurgia infantile doretta chendi U.O. Chirurgia

Dettagli

LA FONDAZIONE AVSI 4.000.000 beneficiari diretti La sua missione è promuovere la dignità della persona

LA FONDAZIONE AVSI 4.000.000 beneficiari diretti La sua missione è promuovere la dignità della persona LA FONDAZIONE AVSI La Fondazione AVSI è un organizzazione non governativa, ONLUS, nata nel 1972 e impegnata con oltre 100 progetti di cooperazione allo sviluppo in 37 paesi del mondo di Africa, America

Dettagli

L associazione. Nata nel 1991 dall incontro tra uno studente di medicina italiano e il dott. Sujit Bramochary

L associazione. Nata nel 1991 dall incontro tra uno studente di medicina italiano e il dott. Sujit Bramochary L associazione Nata nel 1991 dall incontro tra uno studente di medicina italiano e il dott. Sujit Bramochary Dal 1993 si attiva in Italia un gruppo di studenti per sviluppare progetti di cooperazione a

Dettagli

Comune di Morlupo Provincia di Roma

Comune di Morlupo Provincia di Roma Prot. n. 8942 Morlupo, 27/07/12 OGGETTO: Attività sportive e culturali a favore di minori in età evolutiva provenienti da famiglie multiproblematiche e/o a rischio di devianza e minori disabili. PREMESSA

Dettagli

New Education For Liberation

New Education For Liberation Cotronix O.n.l.u.s. New Education For Liberation Nuova educazione per l emancipazione Il Contesto d intervento: ORIGINI DEL PROGETTO: Il progetto nasce dalla necessità di intervenire a sostegno di un infanzia

Dettagli

LA MONDA. Servizio Formazione all Autonomia. Carta dei Servizi

LA MONDA. Servizio Formazione all Autonomia. Carta dei Servizi LA MONDA Servizio Formazione all Autonomia Carta dei Servizi Associazione La Monda o.n.l.u.s. Ente per la pedagogia curativa e socioterapia antroposofica Via Giacomini, 26 21051 Arcisate (VA) tel. / fax:

Dettagli

AZIENDE CON FONDAZIONE MARCEGAGLIA WWW.FONDAZIONEMARCEGAGLIA.ORG

AZIENDE CON FONDAZIONE MARCEGAGLIA WWW.FONDAZIONEMARCEGAGLIA.ORG AZIENDE CON FONDAZIONE MARCEGAGLIA WWW.FONDAZIONEMARCEGAGLIA.ORG CHI SIAMO Fondazione Marcegaglia Onlus è una fondazione di partecipazione, costituita il 14 luglio 2010 da Steno Marcegaglia, sua moglie

Dettagli

SCHEDA PROGETTO QdF 2014/

SCHEDA PROGETTO QdF 2014/ SCHEDA PROGETTO QdF 2014/ PROMOTORE Persona Comunità Ente/Istituto Associazione cognome, nome NEW LIFE NUOVA VITA ONLUS denominazione (ente / associazione) posta elettronica sito web Associazione non lucrativa

Dettagli

MISSIONE MONITORAGGIO, ACQUISTO MULINO E SCAVO POZZO A TABLIGBO, TOGO JOSEPH KOUTO KOMI

MISSIONE MONITORAGGIO, ACQUISTO MULINO E SCAVO POZZO A TABLIGBO, TOGO JOSEPH KOUTO KOMI MISSIONE MONITORAGGIO, ACQUISTO MULINO E SCAVO POZZO A TABLIGBO, TOGO JOSEPH KOUTO KOMI 1 Arrivato a Lomé dopo un viaggio che ha superato le 24 ore, con scalo a Casablanca, Marocco, il 05.07.07, atterro

Dettagli

SCHEDA PROGETTO QdF 2014/

SCHEDA PROGETTO QdF 2014/ SCHEDA PROGETTO PROMOTORE Persona Comunità Ente/Istituto Associazione cognome, nome denominazione (ente / associazione) posta elettronica sito web SEMI ONLUS info@semionlus.com www.semionlus.com Breve

Dettagli

FONDAZIONE PANGEA ONLUS

FONDAZIONE PANGEA ONLUS FONDAZIONE PANGEA ONLUS Le donne rappresentano il più vasto numero di persone soggette a discriminazioni, violenze, povertà e processi di impoverimento nel mondo, semplicemente perché appartenenti al genere

Dettagli

Nota Stampa GRUPPO FS ITALIANE: L IMPEGNO NEL SOCIALE

Nota Stampa GRUPPO FS ITALIANE: L IMPEGNO NEL SOCIALE Nota Stampa GRUPPO FS ITALIANE: L IMPEGNO NEL SOCIALE Reggio Calabria, 21 marzo 2015 Politiche di sostegno e programmazione per iniziative sociali in aree ferroviarie, con la collaborazione di Associazioni

Dettagli

Bambini Con Disabilità: Dall'Esclusione All'Inclusione. Gli Interventi AIFO

Bambini Con Disabilità: Dall'Esclusione All'Inclusione. Gli Interventi AIFO Bambini Con Disabilità: Dall'Esclusione All'Inclusione Gli Interventi AIFO I bambini con disabilità: dall'esclusione all'inclusione Il nuovo rapporto annuale dell'unicef sullo stato dell'infanzia nel mondo

Dettagli

DAL SENEGAL AL BURKINA FASO, DA 4 A 25 INSIEME PER UN UNICO OBIETTIVO. Capitalizzare le esperienze

DAL SENEGAL AL BURKINA FASO, DA 4 A 25 INSIEME PER UN UNICO OBIETTIVO. Capitalizzare le esperienze Capitalizzare le esperienze DAL SENEGAL AL BURKINA FASO, DA 4 A 25 Nel 2007 quattro tra le principali Fondazioni di origine bancaria italiane, Compagnia di San Paolo, Fondazione Cariparma, Fondazione Cariplo

Dettagli

Congregazione Suore Ministre degli Infermi. Progetto INDIA

Congregazione Suore Ministre degli Infermi. Progetto INDIA Congregazione Suore Ministre degli Infermi Progetto INDIA INTRODUZIONE GENERALE Noi siamo le Suore Ministre degli Infermi di San Camillo; la nostra è una congregazione missionaria che vive la missione

Dettagli

KOLON KANDYA ITALIA ONLUS RELAZIONE MISSIONE

KOLON KANDYA ITALIA ONLUS RELAZIONE MISSIONE KOLON KANDYA ITALIA ONLUS Via Milani 6/a - 20133 Milano kolonkandya@kolonkandya.com www.kkitaliaonlus.org KOLON KANDYA ITALIA ONLUS RELAZIONE MISSIONE BURKINA FASO, 2 MAGGIO 2 SETTEMBRE 2013 KK ITALIA

Dettagli

Quattro anni di attività in Consiglio Regionale della Campania. Un anno di attività come Assessore alle Politiche Sociali

Quattro anni di attività in Consiglio Regionale della Campania. Un anno di attività come Assessore alle Politiche Sociali Quattro anni di attività in Consiglio Regionale della Campania Un anno di attività come Assessore alle Politiche Sociali Incarichi assunti in seno alla Giunta Regionale della Campania: Assessore regionale

Dettagli

L Associazione MWENDO Cammino insieme presenta il DOCUMENTO DI PROGETTO PROGRAMMA DI SOSTEGNO A DISTANZA NEL DISTRETTO DI WASA IRINGA, TANZANIA

L Associazione MWENDO Cammino insieme presenta il DOCUMENTO DI PROGETTO PROGRAMMA DI SOSTEGNO A DISTANZA NEL DISTRETTO DI WASA IRINGA, TANZANIA L Associazione MWENDO Cammino insieme presenta il DOCUMENTO DI PROGETTO PROGRAMMA DI SOSTEGNO A DISTANZA NEL DISTRETTO DI WASA IRINGA, TANZANIA Definizione del contesto paese Tanzania Popolazione: 42.746.620

Dettagli

RELAZIONE DI MISSIONE 2009

RELAZIONE DI MISSIONE 2009 RELAZIONE DI MISSIONE 2009 CAPITOLI 1. Introduzione 2. Sviluppo Organizzativo 3. La comunicazione e le campagne di sensibilizzazione 4. La Raccolta Fondi 5. Descrizione progetti e obiettivi raggiunti e

Dettagli