Rassegna delle attività di virus nel febbraio 2012: un exploit per Mac OS Х e un trojan che fa la spia all utente attraverso la web cam

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rassegna delle attività di virus nel febbraio 2012: un exploit per Mac OS Х e un trojan che fa la spia all utente attraverso la web cam"

Transcript

1 Rassegna delle attività di virus nel febbraio 2012: un exploit per Mac OS Х e un trojan che fa la spia all utente attraverso la web cam Il 1 marzo 2012 Il febbraio è il mese più breve dell anno, ma non può essere chiamato il più tranquillo. Le quattro settimane passate si sono segnalate per i seguenti eventi: sono diventati meno diffusi i programmi che bloccano Windows, sono comparsi un trojan che minaccia gli utenti di Facebook e alcune altre applicazioni malevole. Una di esse, in particolare, può fare la spia all utente tramite la web cam connessa al computer. Inoltre i malintenzionati hanno scoperto come sfruttare le vulnerabilità di Java per propagare malware orientati alla piattaforma Mac OS X. All'avanguardia dei malware rilevati in febbraio sui computer degli utenti mediante l utilità Dr.Web CureIt!, sta il file virus Win32.Expiro.23. Infiltrandosi sul computer, questo programma maligno aumenta i suoi privilegi nel sistema e infetta i file eseguibili. Sorprendente, ma vero: nonostante le elezioni vicine del presidente della Federazione Russa, che si devono tenere il 4 marzo 2012, i temi politici nello spam praticamente non ci sono. Vi ricordiamo che una situazione simile accadeva durante le elezioni dei deputati alla Camera dei deputati della Federazione Russa. Evidentemente, lo spam non è più considerato un mezzo efficace con cui influire sugli elettori potenziali, mentre le reti sociali fungono da un mezzo adatto. Oggi tramite mailing di grandi quantità vengono annunciati diversi seminari, svaghi di famiglia nelle vacanze primaverili, raccolte di film e di brani musicali in copie pirata cioè qualsiasi cosa tranne azioni politiche e avvenimenti relativi alle prossime elezioni. Dal punto di vista dei virus, febbraio non ha prodotto grandi sorprese. All'avanguardia dei malware rilevati a febbraio sui computer degli utenti mediante l utilità Dr.Web CureIt!, sta il file virus Win32.Expiro.23 (avendo la maggioranza dei casi di rilevazione). Infiltrandosi sul computer, questo programma maligno aumenta i suoi privilegi nel sistema e infetta i file eseguibili. Il suo compito principale è rubare password dai programmi INETCOMM Server, Microsoft Outlook, Internet Explorer, Mozilla Firefox e FileZilla. Oltre a Win32.Expiro.23, sulle macchine infettate degli utenti viene spesso trovato Trojan.Mayachok.1 un malware che blocca l accesso a Internet oppure ai siti più popolari. Perché il computer sia sbloccato, questo programma maligno chiede di immettere nel modulo apposito il numero di telefonino dell utente e poi di rispondere a un SMS che arriva. Facendo questo, la vittima si abbona a diversi servizi pagati, e il canone di abbonamento verrà regolarmente addebitato sul suo conto di telefonia mobile.

2 Oltre a ciò, fra i dieci malware che si accampano più spesso sui computer degli utenti ci sono, come anche prima, i troiani della famiglia Trojan.Hosts, che sostituiscono nel sistema il file \drivers\etc\hosts, e di conseguenza, quando la vittima vuole visitare un sito web, essa capita al sito di phishing appositamente creato dai malintenzionati. I troiani di banche della famiglia Trojan.Carberp certamente si incontrano spesso sui computer infettati durante il mese sono stati definiti più di casi di rilevazione di questo malware in varie modificazioni. Nuova minaccia per gli utenti di Facebook Gli utenti si sono da tanto tempo abituati ai cavalli di troia orientati ai frequentatori delle reti sociali russe, ma adesso gli specialisti di sicurezza informatica hanno scoperto il malware Trojan.OneX ideato per spedire lo spam nella rete sociale più grande del mondo Facebook e anche tramite programmi di messaggistica istantanea. Trojan.OneX opera solo nei sistemi operativi Windows a 32 bit. Avviato sulla macchina infettata, Trojan.OneX.1 verifica la presenza della sua copia nel sistema operativo e decifra in base alle proprie risorse l indirizzo del server remoto da cui si scarica un file di testo speciale. Questo file di testo contiene alcune righe in lingua inglese del tipo hahaha! ].jpeg, con le quali poi saranno sostituiti i messaggi dell utente inviati nella rete sociale Facebook. Poco tempo dopo la comparsa della prima versione del Trojan, gli analisti di virus della società Doctor Web hanno individuato un altra versione chiamata Trojan.OneX.2. Per spedire messaggi, la seconda versione di Trojan.OneX sfrutta popolari programmi di messaggistica istantanea utilizzando i processi pidgin, skype, msn, aim, icq.exe, yahoo, ymsg_tray.exe, google talk e xfire.exe. Al momento dell invio dei messaggi, la tastiera e il mouse del computer infettato vengono bloccati. A differenza di Trojan.OneX.1, Trojan.OneX.2 è in grado di operare con i file di configurazione nella codifica Unicode.

3 I messaggi spediti dai cavalli di troia spesso contengono collegamenti ai siti web falsificati, in possesso dei malintenzionati: uno di essi, in particolare, imita l aspetto del servizio RapidShare. Questo cavallo di troia non solo apre ai malintenzionati l accesso al computer infettato e può rubare dati riservati, ma anche permette di eseguire sulla macchina infettata diversi comandi, in particolare, il comando di scaricamento e installazione di altre applicazioni. Una cosa interessante: i professionisti della società Doctor Web hanno registrato i casi in cui il cavallo di troia BackDoor.IRC.Bot diffonde il programma Trojan.OneX, il quale, al suo turno, facilita la diffusione di BackDoor.IRC.Bot. Bloccatori di Windows di nuovo In febbraio continuava a calare la quantità di richieste inviate al supporto tecnico dagli utenti cui computer sono stati bloccati dai programmi - bloccatori di Windows. In confronto alle cifre del gennaio scorso, il numero di richieste si è diminuito dell altro 28 per cento. In tutta evidenza, sempre meno vittime si sottomettono alle esigenze degli autori di virus, preferendo altre vie per sbloccare il sistema operativo, e quindi i malintenzionati cercano nuovi modi di guadagno e mercati freschi per propagare programmi-ricattatori. Tuttavia in febbraio gli specialisti della società Doctor Web hanno scoperto un troiano winlock orientato verso gli utenti che parlano la lingua araba.

4 Trojan.Winlock.5416 è un programma-ricattatore assai primitivo: esso non ha né il codice di sblocco, né la funzione di verifica della lingua del sistema operativo, e perciò si avvia nei sistemi operativi Windows con qualsiasi lingua dell interfaccia. Il messaggio in lingua araba visualizzato sullo schermo dice che il dato computer è stato bloccato perché l utente aveva visitato siti di pornografia e di violenza sui minorenni e quindi trasgredito le leggi dell Arabia Saudita. Sotto la minaccia di tribunale della sharia, all utente viene richiesto di pagare 300 dollari comprando una scheda prepagata Ucash, il cui codice si deve inserire nella finestra del programma-bloccatore. Questo codice viene spedito al sito dei malintenzionati (la cui posizione geografica è in Lettonia). Il troiano non esegue altre azioni distruttive. Bisogna notare che questo è il primo campione di cavallo di troia - bloccatore in lingua araba conosciuto al momento dai professionisti della società Doctor Web. Troiano-spammer e la famiglia Volk Trojan.Spamer.46 si diffonde tramite torrent insieme all archiviatore WinRAR. Stabilitosi nel sistema operativo, il malware comincia a filtrare il traffico in uscita cercando le forme di spedizione di messaggi dei siti vkontakte.ru, odnoklassniki.ru e my.mail.ru, e aggiungendo ai messaggi inviati dall utente il testo A proposito, guarda questo: [link]. Il collegamento ipertestuale conduce al sito fraudolento che offre di predire fortuna con le linee presente nel palmo dietro un compenso tramite un SMS pagato.

5 Oltre a ciò, in febbraio è stata rilevata una famiglia intera di malware che è stata inserita nelle basi di dati di virus con il nome collettivo di BackDoor.Volk. Uno della famiglia, il troiano BackDoor.Volk.1, è scritto in linguaggio PHP, che di solito si usa per creare script oppure applicazioni di server, ed è convertito in codice eseguibile tramite l utilità php2exe. Il cavallo di troia modifica sulla macchina infettata il file hosts, il cui compito è confrontare i nomi DNS con gli indirizzi IP, ed è anche in grado di scaricare dal server remoto e avviare sul PC infettato diverse applicazioni. BackDoor.Volk.2, a differenza del suo predecessore, è scritto in Visual Basic e comunicando con i server remoti per trasmettere richieste utilizza il metodo POST e non GET. Oltre allo scaricamento e avvio delle applicazioni e alla sostituzione del file hosts, questo malware dispone delle funzionalità adatte per effettuare attacchi DDoS ed è in grado di rubare password dei client FTP installati sul computer infettato. Si deve segnalare che nel caso di BackDoor.Volk.2 il modulo di scambio dati con il server dirigente è ovviamente stato assimilato da un altro programma malevolo BackDoor.Herpes, il codice sorgente del quale è comparso in accesso libero un tempo fa. BackDoor.Volk.3 e BackDoor.Volk.4 sono anche scritti in Visual Basic e sono versioni di BackDoor.Volk.2: le modifiche principali riguardano i metodi di scambio dati con il server di gestione. Le funzionalità di questi troiani si somigliano molto. I Trojan della famiglia BackDoor.Volk sono capaci di unirsi in botnet gestite tramite una console di amministrazione speciale.

6 Il pericolo maggiore per gli utenti è che a causa dell eventuale sostituzione del file hosts la vittima potenziale può capitare sui siti phishing creati dai malintenzionati. Inoltre la capacità del troiano di rubare password dei client FTP dà agli autori di virus una possibilità di ottenere accesso non autorizzato ai diversi siti web. I malintenzionati fanno la spia all utente attraverso la web cam Come dice la saggezza popolare, se non si ha paranoia, questo non significa ancora che non si è seguiti. Il troiano BackDoor.Webcam.9 consente di eseguire sulla macchina infettata diversi comandi che vengono dal server remoto dei malintenzionati, e anche di intercettare immagini generate dalla camera web connessa al computer, così compromettendo la vita privata dell utente. Una volta eseguito, il backdoor copia se stesso nella cartella di sistema che serve per conservare i file temporanei e s iscrive in uno dei rami del registro di sistema responsabile dell autoavvio di applicazioni. Dopo di questo, il Trojan verifica se una sua copia è presente sulla macchina infettata. Quindi il programma maligno comunica più volte con il server remoto, consegnando ai malintenzionati alcune informazioni sul computer infettato: il suo indirizzo IP, il tipo di account dell utente, la quantità di web cam connesse al sistema, il nome del computer e la versione del sistema operativo, e poi aspetta l arrivo di ulteriori comandi. Il cavallo di troia è in grado di eseguire comandi impartiti dal server remoto, come per esempio, il riavvio di se stesso, il cambio del server dirigente e la creazione di schermate. Inoltre il programma maligno è capace di intercettare e trasmettere ai malintenzionati l immagine ricevuta dalla camera web connessa al computer infettato, quindi la loro vita privata può essere compromessa. Exploit per Mac OS X Le vulnerabilità di Java sono state sfruttate dai malintenzionati già più volte per propagare malware per diverse piattaforme di sistema, compreso Windows. In febbraio gli scrittori di virus hanno per primo cominciato a sfruttare alcune vulnerabilità di Java cross-piattaforma, conosciute in precedenza, per infettare computer compatibili con Apple. Questo meccanismo funziona nel modo seguente. All apertura di un sito infettato, si controlla lo user-agent del computer utente, e, se il sito è stato richiesto dalla piattaforma Mac OS con una determinata versione di browser, all utente viene assegnata una pagina web che carica più applet java.

7 Il modulo del nome rhlib.jar sfrutta la vulnerabilità CVE Esso mette nella cartella /tmp/ il file eseguibile.sysenterxx, gli dà attributi richiesti e lo avvia per esecuzione. L applicativo avviato controlla se nel sistema operativo sono presenti i file: /Library/LittleSnitch /Developer/Applications/Xcode.app/Contents/MacOS/Xcode e, se non è riuscito a scoprirli, cerca di scaricare il modulo principale del cavallo di troia BackDoor.Flashback.26. Altrimenti il loader si rimuove. Il modulo clclib.jar sfrutta la

8 vulnerabilità CVE , e ssign.jar è un dropper Java.Dropper.8 firmato con una firma invalida: i malintenzionati sperano che l utente aggiunga questa firma alla lista di firme affidabili e così permetta l esecuzione del codice. Al momento queste vulnerabilità si usano principalmente per propagare il backdoor BackDoor.Flashback già conosciuto dagli utenti di Mac OS X. Nuovo malware DDoS-bot In febbraio gli specialisti di Doctor Web hanno rilevato un malware che è uno strumento avanzato dei malintenzionati che attuano attacchi DDoS a diverse risorse di Internet. Trojan.Tenagour.9 consiste di due componenti: dell iniettore e della libreria dinamica dove si conserva il carico utile. Una volta avviato nel sistema operativo, il cavallo di troia controlla se ci sia installata una sua copia, e se no, il programma malevolo si salva nella cartella %APPDATA% con il nome di smss.exe, dopodiché s iscrive nei rami del registro di sistema responsabili di autoavvio di applicazioni. Quindi Trojan.Tenagour.9 manda sul server di comando remoto una richiesta che contiene informazioni sulla versione e declinazione del sistema operativo, il nome del computer infettato, codificato tramite MD5, e il numero seriale della prima partizione del disco rigido. Per risposta il cavallo di troia riceve una riga crittografata con l URL del sito che verrà assalito e con alcuni parametri ausiliari. Il server dirigente remoto può inoltre impartire al troiano il comando di aggiornamento. Trojan.Tenagour.9 consente di attuare 8 tipi di attacchi DDoS, rivolti a diverse risorse di Internet, con l impiego dei protocolli TCP/IP e UDP e dei metodi GET e POST. È prevista la funzionalità che aggiunge automaticamente alla lista di risorse da attaccare tutti i collegamenti trovati sul sito indicato dai malintenzionati. File malevoli, rilevati in febbraio nel traffico di posta elettronica : :00 1 Trojan.DownLoad (23.57%) 2 Trojan.Oficla.zip (17.63%) 3 Trojan.Tenagour (11.37%) 4 JS.Nimda (8.77%) 5 Trojan.Inject (5.91%) 6 EICAR Test File (NOT a Virus!) (4.50%) 7 Win32.Rmnet (3.77%) 8 Trojan.DownLoad (2.71%) 9 Trojan.Tenagour (2.34%) 10 Trojan.PWS.Ibank (1.93%) 11 Trojan.Siggen (1.71%) 12 Trojan.Siggen (1.63%) 13 Trojan.Packed (1.12%)

9 14 Trojan.DownLoad (1.09%) 15 Win32.HLLM.Netsky (0.77%) 16 Trojan.DownLoader (0.76%) 17 Program.RemoteAdmin (0.71%) 18 Program.RemoteAdmin (0.69%) 19 Trojan.Siggen (0.62%) 20 Program.RemoteAdmin (0.60%) Controllati in totale: 12,997,175,680 Infetti: 5,349,414 (0.04%) File malevoli, rilevati in febbraio sui computer degli utenti : :00 1 Win32.Rmnet (54.15%) 2 Win32.HLLP.Neshta (21.30%) 3 JS.IFrame (10.14%) 4 Trojan.Hosts (2.59%) 5 Trojan.DownLoader (2.58%) 6 JS.IFrame (0.70%) 7 Trojan.PWS.Ibank (0.69%) 8 Trojan.IFrameClick (0.47%) 9 Trojan.MulDrop (0.38%) 10 Trojan.Tenagour (0.34%) 11 Trojan.Fraudster (0.29%) 12 Trojan.DownLoader (0.28%) 13 JS.IFrame (0.26%) 14 Win32.Virut (0.21%) 15 Trojan.Hosts (0.16%) 16 Program.RemoteAdmin (0.15%) 17 Trojan.MulDrop (0.15%) 18 SCRIPT.Virus (0.13%) 19 Trojan.Qhost (0.13%) 20 BackDoor.Ddoser (0.13%) Controllati in totale: 148,537,446,432 Infetti: 83,912,629 (0.06%)

DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI

DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI 2 Introduzione Questa email è una truffa o è legittima? È ciò che si chiedono con sempre maggiore frequenza

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. IT Security. Syllabus

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. IT Security. Syllabus EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE IT Security Syllabus Scopo Questo documento presenta il syllabus di ECDL Standard IT Security. Il syllabus descrive, attraverso i risultati del processo di apprendimento,

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

TorrentLocker Enti Italiani sotto riscatto

TorrentLocker Enti Italiani sotto riscatto Digital Forensics Bureau www.difob.it TorrentLocker Enti Italiani sotto riscatto Paolo DAL CHECCO, Giuseppe DEZZANI Studio DIgital Forensics Bureau di Torino 20 ottobre 2014 Da mercoledì 15 ottobre stiamo

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

Symbolic. Ambiti Operativi. Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp.

Symbolic. Ambiti Operativi. Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp. Symbolic Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp. La nostra mission è di rendere disponibili soluzioni avanzate per la sicurezza

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Nella sezione del sito come partecipare sono presenti tutte le istruzioni utili ad un nuovo utente di Obiettivo Infermiere.

Nella sezione del sito come partecipare sono presenti tutte le istruzioni utili ad un nuovo utente di Obiettivo Infermiere. Istruzioni esemplificate per Iscrizione e fruizione Corsi ECM FAD La nuovissima piattaforma proprietaria FAD Ippocrates3 adottata a partire da gennaio 2013 da SANITANOVA S.r.l., è in grado di dimensionare

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica: WebMail Una Webmail è un'applicazione web che permette di gestire uno o più account di posta elettronica attraverso un Browser.

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento Reti Di cosa parleremo? - Definizione di Rete e Concetti di Base - Tipologie di reti - Tecnologie Wireless - Internet e WWW - Connessioni casalinghe a Internet - Posta elettronica, FTP e Internet Browser

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

roberto.albiero@cnr.it

roberto.albiero@cnr.it Syllabus 5.0 Roberto Albiero Modulo 7 Navigazione web e comunicazione Navigazione web e comunicazione, è diviso in due sezioni. La prima sezione, Navigazione web, permetterà al discente di entrare in

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

BUONE, CATTIVE O INVADENTI: SAI VERAMENTE COSA FANNO LE TUE APP?

BUONE, CATTIVE O INVADENTI: SAI VERAMENTE COSA FANNO LE TUE APP? BUONE, CATTIVE O INVADENTI: SAI VERAMENTE COSA FANNO LE TUE APP? Le app sono divertenti, utili e gratuite, ma qualche volta hanno anche costi nascosti e comportamenti nocivi. Non aspettare che ti capiti

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Le informazioni e il contenuto del presente documento vengono forniti esclusivamente a scopi informativi e come sono, senza garanzie di alcun tipo, sia espresse che implicite,

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Traduzione di TeamLab in altre lingue

Traduzione di TeamLab in altre lingue Lingue disponibili TeamLab è disponibile nelle seguenti lingue nel mese di gennaio 2012: Traduzioni complete Lingue tradotte parzialmente Inglese Tedesco Francese Spagnolo Russo Lettone Italiano Cinese

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

ARP (Address Resolution Protocol)

ARP (Address Resolution Protocol) ARP (Address Resolution Protocol) Il routing Indirizzo IP della stazione mittente conosce: - il proprio indirizzo (IP e MAC) - la netmask (cioè la subnet) - l indirizzo IP del default gateway, il router

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file 1 di 1 Uso del computer e gestione dei file Argomenti trattati: Sistema operativo Microsoft Windows: interfaccia grafica e suoi elementi di base Avvio e chiusura di Windows Le FINESTRE e la loro gestione:

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e

Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e non contiene il certificato di autenticazione: è necessario

Dettagli

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET Programmi Outlook Express Internet Explorer 72 DNS Poiché riferirsi a una risorsa (sia essa un host oppure l'indirizzo di posta elettronica di un utente) utilizzando un

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso MANUALE D'USO Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso Data di pubblicazione 20/10/2014 Diritto d'autore 2014 Bitdefender Avvertenze legali Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo manuale

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

guida utente showtime

guida utente showtime guida utente showtime occhi, non solo orecchie perché showtime? Sappiamo tutti quanto sia utile la teleconferenza... e se poi alle orecchie potessimo aggiungere gli occhi? Con Showtime, il nuovo servizio

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema Software 2 Insieme di istruzioni e programmi che consentono il funzionamento del computer Il software indica all hardware quali sono le operazioni da eseguire per svolgere determinati compiti Valore spesso

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Meetecho s.r.l. Web Conferencing and Collaboration tools. Guida all installazione e all uso di Meetecho beta

Meetecho s.r.l. Web Conferencing and Collaboration tools. Guida all installazione e all uso di Meetecho beta Web Conferencing and Collaboration tools Passo 1: registrazione presso il sito Accedere al sito www.meetecho.com e registrarsi tramite l apposito form presente nella sezione Reserved Area. In fase di registrazione

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Sistemi Web-Based - Terminologia Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 CLIENT: il client è il programma che richiede un servizio a un computer collegato in

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

Premessa. Tratto dall introduzione di e-competence Framework for ICT User

Premessa. Tratto dall introduzione di e-competence Framework for ICT User Programma analitico d esame EIPASS 7 Moduli User - Rev. 4.0 del 16/02/2015 1 Premessa La competitività, l innovazione, l occupazione e la coesione sociale dipendono sempre più da un uso strategico ed efficace

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni Note legali Termini e condizioni di utilizzo Accettazione dei Termini e Condizioni L'accettazione puntuale dei termini, delle condizioni e delle avvertenze contenute in questo sito Web e negli altri siti

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows Progettare network AirPort con Utility AirPort Mac OS X v10.5 + Windows 1 Indice Capitolo 1 3 Introduzione a AirPort 5 Configurare un dispositivo wireless Apple per l accesso a Internet tramite Utility

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

P R O C E D U R E Sommario Creazione di un nuovo account MediaJet... 2

P R O C E D U R E Sommario Creazione di un nuovo account MediaJet... 2 P R O C E D U R E Sommario Creazione di un nuovo account MediaJet... 2 Informazioni sul copyright e sui marchi.... 7 Creazione di un nuovo account MediaJet Lo Spazio di archiviazione online personale è

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Press Release TeamViewer introduce l applicazione per Outlook Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Goeppingen, Germania, 28 aprile 2015 TeamViewer, uno

Dettagli

Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS

Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS Nonostante esistano già in rete diversi metodi di vendita, MetaQuotes il programmatore di MetaTrader 4, ha deciso di affidare

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

Cosa fare in caso di perdita di smartphone o tablet

Cosa fare in caso di perdita di smartphone o tablet OUCH! Ottobre 2012 IN QUESTO NUMERO Introduzione Le precauzioni da prendere Cosa fare in caso di smarrimento o furto Cosa fare in caso di perdita di smartphone o tablet L AUTORE DI QUESTO NUMERO Heather

Dettagli

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Listino Gennaio 2001 pag. 1 Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Profilo aziendale Chi è il Gruppo Queen.it Pag. 2 Listino connettività Listino Connettività RTC Pag. 3 Listino Connettività

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC

Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC Informazioni sul documento Revisioni 06/06/2011 Andrea De Bruno V 1.0 1 Scopo del documento Scopo del presente documento è quello di illustrare

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli