Parallels Plesk Panel

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Parallels Plesk Panel"

Transcript

1 Parallels Plesk Panel

2 Notifica sul Copyright Parallels Holdings, Ltd. c/o Parallels International GMbH Vordergasse 59 CH-Schaffhausen Svizzera Telefono: Fax Copyright Parallels Holdings, Ltd. e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Questo prodotto è tutelato dalle leggi di copyright internazionali e degli Stati Uniti. La tecnologia sottostante del prodotto, i brevetti ed i marchi registrati sono elencati su Microsoft, Windows, Windows Server, Windows NT, Windows Vista, and MS-DOS sono marchi registrati di Microsoft Corporation. Linux è un marchio registrato di Linus Torvalds. Mac è un marchio registrato di Apple, Inc. Gli altri marchi e nomi qui menzionati possono essere marchi registrati dei rispettivi proprietari.

3 Contenuto Informazioni su questo documento 4 Panoramica sulle principali modifiche nel modello aziendale 5 Risultati dell'aggiornamento o la migrazione a Panel Il passaggio a Panel 10 8 Aggiornamento a Panel Preparazione alla migrazione da server gestiti da Plesk... 9 Operazioni preliminari per Windows... 9 Migrazione a Panel Risoluzione di problemi della migrazione Per effettuare il passaggio a Panel Completamento del trasferimento Panoramica degli schermi di conversione automatica e altri passi consigliati Completamento del trasferimento Configurazione di piani rivenditore Configurazione dei piani di hosting Associare nuovi account e abbonamenti ai piani... 49

4 C A P I T O L O 1 Informazioni su questo documento Il presente documento è destinato ai fornitori di servizi di hosting che vogliono passare o aggiornare a Parallels Plesk Panel 10 da versioni precedenti di Plesk Panel. Il documento descrive le modifiche nel modello di business ed offre le istruzioni su come migrare a Panel 10 e come trasferire account e domini verso il nuovo modello aziendale dopo l'aggiornamento o migrazione.

5 C A P I T O L O 2 Panoramica sulle principali modifiche nel modello aziendale Confronto alle versioni precedenti del software Plesk (Plesk 9 e le versioni precedenti), Parallels Plesk Panel 10 presenta le seguenti modifiche: Account utente. In Panel 10, non ci sono account cliente e account amministratore di dominio. Per gli utenti che devono rivendere servizi di hosting e ospitare i propri siti web, sarà necessario configurare account rivenditore. Per gli utenti che non hanno bisogno di rivendere servizi di hosting, ma devono solo ospitare i propri siti web, sarà necessario configurare account cliente. I clienti possono creare account utente nel Pannello se vogliono consentire ad altri utenti di accedere al Pannello per gestire i siti web, le applicazioni installate o usare servizi . In Parallels Plesk Panel 10, i clienti possono creare un numero indeterminato di utenti per accedere al proprio Pannello e configurare multipli account FTP aggiuntivi per accedere allo spazio web. Piani di servizio. In Panel 10, non ci sono rivenditori, clienti né modelli di dominio. Invece, ci sono piani di servizio che si possono creare secondo le proprie offerte di servizi: Piani rivenditore per l'iscrizione di rivenditori e piani di hosting, per l'iscrizione di clienti che non hanno bisogno di rivendere servizi. Dopo la creazione dei piani, è necessario creare degli account rivenditore o cliente e abbonarli a dei piani. In questo modo, gli utenti ricevono la fornitura delle risorse necessarie e l'autorizzazione per realizzare operazioni nel Pannello. Il cambiamento più importante presente nei piani di servizio è che, a differenza dei modelli Plesk usati in precedenza, non vengono più applicati un'unica volta durante la fornitura di risorse iniziale, ma vi rimangono connessi, in modo che le modifiche di un piano cambino i privilegi e le risorse fornite. Oltre ai piani di hosting, esistono anche i piani aggiuntivi. È possibile usarli per assegnare più risorse e servizi ai clienti. Abbonamenti. Gli abbonamenti di hosting multi dominio sostituiscono i domini. Invece di creare domini per i clienti, è necessario abbonarli ad un piano di hosting o, in altre parole, creare un abbonamento per il cliente. In realtà, non solo i clienti possono essere abbonati ai servizi di hosting e ospitare i propri siti web e posta elettronica, ma anche l'amministratore del Pannelloed i rivenditori possono avere i propri abbonamenti, che possono usare per conto proprio. Gli abbonamenti possono essere creati in base ai piani di servizio oppure possono essere configurati manualmente. Nell'abbonamento di un nuovo cliente ad un tuo servizio in Panel 10, in primo passaggio da realizzare è indicare un nome di dominio. L'abbonamento di un cliente è sempre collegato ad un dominio, che viene identificato da attributi quali il nome di dominio, l'indirizzo IP e l'account utente di sistema. Tutti gli abbonamenti sono nominati dopo i domini ai quali sono collegati. Questo collegamento è permanente e non può essere in alcun modo interrotto, quindi spostare un dominio da un abbonamento all'altro non è possibile. Nonostante, è sempre possibile rinominare i domini.

6 6 Panoramica sulle principali modifiche nel modello aziendale È possibile ospitare diversi siti web sotto un unico abbonamento e creare diversi abbonamenti per un unico account cliente. Assegnazione delle risorse. Nelle versioni precedenti di Plesk, le risorse venivano assegnate agli account rivenditore, agli account cliente e ai domini. In Panel 10, le risorse sono assegnate ai rivenditori e agli abbonamenti di servizi di hosting. Gli account cliente in Panel 10 non ottengono assegnazioni delle risorse direttamente, quindi non possono ridistribuirle tra gli abbonamenti che acquistano. Tute le risorse assegnate ad un unico abbonamento sono condivise tra tutti i siti web ospitati nello spazio web associato all'abbonamento. Due pannelli separati: Pannello di amministrazione del server e Pannello di controllo. L'amministrazione di sistema e le attività di gestione di account cliente e rivenditore vengono realizzate nel Pannello di amministrazione del server. Tutte le operazioni correlate alla gestione di siti web, alle funzionalità di hosting e agli account di posta vengono realizzate nel Pannello di Controllo. Il Pannello di Amministrazione del Server offre diversi collegamenti per accedere al Pannello di Controllo: È possibile usarli per accedere al Pannello di Controllo e gestire i siti web per conto dei tuoi rivenditori e clienti. Nota: Per leggere la descrizione dettagliata del modello aziendale di Parallels Plesk Panel, consultare la Guida all'amministrazione, capitolo Servire i clienti ed impiegare i rivenditori. In questo capitolo: Risultati dell'aggiornamento o la migrazione a Panel

7 Panoramica sulle principali modifiche nel modello aziendale 7 Risultati dell'aggiornamento o la migrazione a Panel 10 Nell'aggiornamento o migrazione a Panel 10, gli account, domini, utenti e modelli di dominio vengono trasformati secondo i seguenti schemi: Gli account rivenditore sono spostati senza modifiche e le risorse sono assegnate ad essi mediante l'abbonamento personalizzato, senza essere collegati ai piani. Gli account cliente diventano nuovi account cliente e dopo il completamento dell'aggiornamento o della migrazione, è necessario realizzare una delle seguenti operazioni per garantire che gli account si adattino al nuovo modello aziendale: Ridistribuire le risorse dei clienti precedenti tra gli abbonamenti che gli appartengono. Convertire i clienti a rivenditori e assegnare loro gli abbonamenti esistenti. Questo si può fare se gli account cliente non appartenevano ad un rivenditore prima dell'aggiornamento o la migrazione. I domini diventano abbonamenti individuali. Gli abbonamenti sono assegnati all'amministratore, rivenditori o clienti, a seconda di chi fosse il proprietario dei domini in precedenza. Gli account amministratore di dominio sono convertiti ad account utente, che vengono assegnati ai clienti a cui appartengono i domini corrispondenti. I modelli di dominio appartenenti all'amministratore del server e ai rivenditori sono convertiti a piani di hosting. I modelli rivenditore sono convertiti a piani di rivenditore. La tabella in basso elenca la conversione di oggetti aziendali. Oggetti nelle versioni precedenti di Plesk Oggetti in Panel 10 Account rivenditore Account cliente Dominio Account amministratore di dominio Modello di rivenditore Modello di dominio Account rivenditore Account cliente Abbonamento (Personalizzato) Account utente Piano di rivenditore Piano di hosting

8 C A P I T O L O 3 Il passaggio a Panel 10 In questo capitolo: Aggiornamento a Panel Preparazione alla migrazione da server gestiti da Plesk... 9 Migrazione a Panel Aggiornamento a Panel 10 Per maggiori informazioni sui requisiti e le procedure di aggiornamento, consultare i seguenti documenti disponibili su: Guida all'installazione e all'aggiornamento di Parallels Plesk Panel. Guida per fornitori per implementare Panel 10.

9 Il passaggio a Panel 10 9 Preparazione alla migrazione da server gestiti da Plesk Per realizzare la migrazione, è necessario installare il Manager di Migrazione, un componente di Parallels Plesk Panel non compreso nelle installazioni tipiche. È possibile ottenere e installare Manager di Migrazione mediante uno dei modi seguenti: Tramite il Pannello di Amministrazione del Server. Per installarlo tramite il Pannello di Amministrazione del Server, vai su Strumenti & Utility > Aggiornamenti. L'interfaccia web dell'installer Parallels si aprirà in una nuova finestra o scheda del browser. Nella finestra dell'installer, fai clic su Annulla aggiornamento, clicca su Aggiungi componenti, seleziona la casella di controllo corrispondente al componente Manager di Migrazione di Parallels Panel e clicca su Avanti. Usando un programma d'installazione della console. Per le istruzioni sull'installazione del Manager di Migrazione mediante il programma d'installazione della console, consultare la Guida all'installazione e all'aggiornamento, capitolo Aggiornamento del Pannello, sezione Aggiornamento dalla riga di comando. La guida è disponibile su: In questa sezione Operazioni preliminari per Windows... 9 Operazioni preliminari per Windows In questa sezione Configurazione del Firewall e di Windows per abilitare la migrazione Preparazione per la migrazione dalle piattaforme basate su Windows... 15

10 10 Il passaggio a Panel 10 Configurazione del Firewall e di Windows per abilitare la migrazione Se un server Windows di origine o destinazione è dietro ad un firewall, è necessario configurare il firewall correttamente per consentire lo scambio di dati della migrazione. Le seguenti condizioni devono essere contemplate: Che le porte (con i protocolli specifici abilitati) richieste da SAMBA e dal Manager di Migrazione siano aperte. Che le applicazioni Windows Client per reti Microsoft e Condivisione file e stampanti per reti Microsoft siano installate. Il servizio Workstation deve essere in esecuzione sul server di destinazione. Il servizio Server deve essere in esecuzione sul server di origine. Le condivisioni amministrative (admin$, c$, d$) devono essere presenti sul server di origine. In questa sezione Apertura delle porte per SAMBA, SSH e Manager di Migrazione Verificare se i componenti Client per reti Microsoft e Condivisione file e stampanti per reti Microsoft sono installati Installare il Client per Microsoft Networks Installare la Condivisione di File e Stampanti per Microsoft Networks Apertura delle porte per SAMBA, SSH e Manager di Migrazione Nella migrazione di server basati su Linux/UNIX, il Manager di Migrazione usa SSH per le connessioni di rete. Per migrazioni da un server basato su Windows, il Manager di Migrazione usa SAMBA. SSH, SAMBA e il Manager di Migrazione richiedono che determinate porte siano aperte per consentire la corretta connettività di rete per la migrazione. Concretamente, le seguenti porte devono essere aperte e i protocolli di scambio di dati devono essere abilitati nelle porte. Software Porta Protocollo SAMBA 135 TCP 139 TCP 445 TCP 137 UDP 138 UDP Manager di Migrazione di Parallels Plesk Panel 6489 (o altro) TCP

11 Il passaggio a Panel SSH 22 (o altro) TCP Verificare se i componenti Client per reti Microsoft e Condivisione file e stampanti per reti Microsoft sono installati Per verificare che i pacchetti di software siano installati, segui i passaggi seguenti: 1. Aprire la finestra Connessione di Area Locale: a. Cliccare si Avvio. b. Seleziona Pannello di controllo > Connessioni di rete > Connessione alla rete locale. Compare la finestra dello Stato di Connessione di Area Locale. 2. Selezionare la scheda Generale e cliccare sul pulsante Proprietà. Compare la finestra delle Proprietà della Connessione di Area Locale. 3. Sotto Questa connessione usa i seguenti elementi, verifica che le applicazioni Client per Microsoft Networks e Condivisione file e stampanti per reti Microsoft siano presenti e accertati che le corrispondenti caselle a sinistra siano selezionate. 4. Fai clic su OK.

12 12 Il passaggio a Panel 10 Installare il Client per Microsoft Networks Per installare il Client per Microsoft Networks: 1. Aprire la finestra Connessione di Area Locale: a. Cliccare si Avvio. b. Seleziona Pannello di controllo > Connessioni di rete > Connessione alla rete locale. Compare la finestra dello Stato di Connessione di Area Locale. 2. Selezionare la scheda Generale e cliccare su Proprietà. Compare la finestra delle Proprietà della Connessione di Area Locale. 3. Cliccare su Installare. Compare la finestra Selezionare Tipologia di Componente di Rete. 4. Sotto Cliccare sulla tipologia di componente di rete che desiderate installare, cliccare su Client. Compare la finestra Selezionare Client di Rete. 5. Nella lista di client di rete, selezionare Client per Microsoft Networks e cliccare su OK. Una volta installata l'applicazione, compare l'elemento Client per Microsoft Networks nella finestra Proprietà di Connessione di Area Locale, sotto Questa connessione usa i seguenti elementi. 6. Selezionare Client per Microsoft Networks.

13 Il passaggio a Panel Figura 1: Installare il Client per Microsoft Networks 7. Fai clic su OK. Nota: È necessario riavviare Windows affinché le modifiche della configurazione abbiano effetto.

14 14 Il passaggio a Panel 10 Installare la Condivisione di File e Stampanti per Microsoft Networks Per installare la Condivisione di File e Stampanti per Microsoft Networks 1. Aprire la finestra Connessione di Area Locale: a. Cliccare si Avvio. b. Seleziona Pannello di controllo > Connessioni di rete > Connessione alla rete locale. Compare la finestra dello Stato di Connessione di Area Locale. 2. Selezionare la scheda Generale e cliccare su Proprietà. Compare la finestra delle Proprietà della Connessione di Area Locale. 3. Cliccare su Installare. 4. Compare la finestra Selezionare Tipologia di Componente di Rete. 5. Sotto Cliccare sulla tipologia di componente di rete che desiderate installare, cliccare su Servizio. Compare la finestra Selezionare Servizio di Rete. 6. Nella lista di client di rete, selezionare Condivisione di File e Stampanti per Microsoft Networks e cliccare OK. Una volta installata l'applicazione, compare l'elemento Condivisione di File e Stampanti per Microsoft Networks nella finestra Proprietà di Connessione di Area Locale, sotto Questa connessione usa i seguenti elementi. 7. Selezionare Condivisione di File e Stampanti per Microsoft Networks usando la corrispondente casella di controllo a sinistra. 8. Fai clic su OK. Nota: È necessario riavviare Windows affinché le modifiche della configurazione abbiano effetto.

15 Il passaggio a Panel Preparazione per la migrazione dalle piattaforme basate su Windows Le migrazioni automatiche per l'hosting di dati da un server Windows verso un altro sono possibili nel caso in cui sia stabilita una connessione specifica tra i server. La connessione è stabilita dal Manager di Migrazione installato sul server di destinazione e l'utility Agente di Migrazione - sul server di origine, a meno che siano configurati in modo identico. L'Agente di Migrazione è un'utility che, in base alle richieste dal Manager di Migrazione sul server di destinazione, raccoglie i dati di hosting necessari, crea dump, li converte al formato del Pannello (in caso di migrazione da altre piattaforme di hosting) e li trasferisce al server di destinazione. L'Agente di Migrazione viene distribuito separatamente da Parallels Plesk Panel e deve essere installato in modo addizionale su ogni server di origine basato su Windows. La configurazione della connessione del Manager di Migrazione - Agente di Migrazione comprende i seguenti passaggi: Porta - numero della porta che viene usata dal Pannello per connettere all'agente di Migrazione. (quello predefinito è 6489.) Quando si cambia la porta, è necessario prestare attenzione ai seguenti aspetti: Può essere qualsiasi numero da 1 a Deve essere disponibile sul server dal quale saranno migrati i dati, ovvero, questa porta non deve essere usata da altri programmi o servizi su entrambi i server. Deve essere consentita dal firewall sul server di origine. URI dell'agente di Migrazione - nome dell'oggetto di sistema usato dal Pannello per chiamare l'agente di Migrazione. (quello predefinito è "WinAgentURI".) Quando si cambia l'uri dell'agente di Migrazione, è necessario tenere presente i seguenti aspetti Può contenere solo numeri e caratteri dell'alfabeto latino in maiuscole e/o minuscole. Non dovrebbe essere usato da un'altra applicazione sul server di origine. Tipo di canale - protocollo di connessione del Manager di Migrazione e dell'agente di Migrazione. (quello predefinito è HTTP.) Quando si seleziona il tipo di canale, è necessario tenere conto delle seguenti caratteristiche: TCP permette una performance superiore di HTTP HTTP è più pubblico, poiché usa il protocollo HTTP, che è consentito dalla maggior parte di firewall. Nota: Se questi parametri di connessione non coincidono nelle configurazioni del Manager di Migrazione e dell'agente di Migrazione, le migrazioni non saranno riuscite. In questa sezione Installazione e configurazione dell'agente di Migrazione sul server di origine Configurazione del Manager di Migrazione sul server di destinazione... 21

16 16 Il passaggio a Panel 10 Installazione e configurazione dell'agente di Migrazione sul server di origine In questa sezione Installazione dell'agente di Migrazione Configurazione dell'agente di Migrazione Installazione dell'agente di Migrazione Per installare l'agente di Migrazione: 1. Scarica il file d'installazione dell'agente di Migrazione usando il link di download pubblicato su: 2. Eseguire il file d'installazione e seguire le istruzioni della procedura guidata per l'installazione: a. Quando comparirà la prima schermata della procedura guidata per l'installazione, cliccare Avanti. In questo modo, viene avviata l'installazione dell'agente di Migrazione Plesk e viene installato nella directory C:\Program Files\Parallels\Plesk Migrator Agent\. b. Fai clic su Fine dopo il completamento dell'installazione sul server dei file dell'agente di Migrazione. Dopo l'installazione dell'agente di Migrazione, inizia automaticamente con le impostazioni predefinite.

17 Il passaggio a Panel Configurazione dell'agente di Migrazione Per cambiare la configurazione dell'agente di Migrazione è necessario seguire i seguenti passaggi: Cambiare i parametri della connessione dell'agente di Migrazione con il Manager di Migrazione (porta, URI dell'agente di Migrazione e tipo di canale). Questa operazione è realizzabile usando sia l'interfaccia dell'agente di Migrazione sia il file di configurazione dell'agente di Migrazione. Cambiare il percorso dei dump di migrazione sul server di origine. Questo è necessario, per esempio, se lo spazio su disco non è sufficiente sul server in cui l'agente di Migrazione è installato. Per cambiare i parametri di connessione usando la GUI dell'agente di Migrazione: 1. Esegui il file WINAgentMng.exe. Compare la finestra dell'agente di Migrazione. Figura 2: Finestra Plesk Migration Agent Se l'agente di Migrazione era stato installato nel percorso predefinito, è possibile accedere ad esso facendo clic su Start > Programmi > Parallels > Pannello > Agente di Migrazione Plesk oppure tramite il percorso C:\Program Files\Parallels\Plesk Migration Agent\WINAgentMng.exe. 2. Fai clic su Arresta. Questo rende disponibile la modifica delle impostazioni dell'agente di Migrazione. Figura 3: Arresto dell'agente di Migrazione Plesk: la modifica delle impostazioni è disponibile 3. Inserisci il valore desiderato vicino alla voce Porta per cambiare il numero di porta. 4. Per cambiare l'uri dell'agente di Migrazione e il tipo di canale:

18 18 Il passaggio a Panel 10 a. Cliccare su Avanzato. Compare la finestra delle opzioni avanzate. Figura 4: Agente di Migrazione Plesk: opzioni avanzate b. Inserisci il nome desiderato vicino alla voce URI per cambiare l'uri dell'agente di Migrazione. c. Seleziona la voce appropriata nel menu Tipo di canale per configurare un tipo di canale. d. Fai clic su OK. In questo modo, le modifiche apportate alle opzioni avanzate verranno applicate e la finestra delle opzioni avanzate si chiuderà. 5. Fai clic su Start. In questo modo, le modifiche apportate al numero di porta verranno applicate e l'agente di Migrazione procederà all'avvio con le nuove impostazioni. Modifica del file di configurazione dell'agente di Migrazione È possibile modificare le impostazioni di configurazione dell'agente di Migrazione in modo manuale. Riavviare l'agente di Migrazione affinché le modifiche abbiano effetto dopo la relativa modifica manuale. Per cambiare i parametri di connessione modificando il file di configurazione: 1. Apri il file per la modifica <migration-agent-installation-directory>\winagentmng.exe. config e trova l'elemento "/configuration/appsettings". In modo predefinito, l'agente di Migrazione viene installato su: C:\Program Files\Parallels\PleskMigrationAgent. Avviso: Si consiglia fortemente di non realizzare alcuna modifica al di là dei contenuti del nodo <appsettings>, poiché probabilmente causerebbe l'arresto anomalo del Manager di Migrazione, rendendo impossibile la realizzazione di migrazioni. 2. Per cambiare il numero di porta, inserisci il valore desiderato nella stringa <add key="port" value="6489" />invece di 6489.

19 Il passaggio a Panel Per esempio, se vuoi che venga usata la porta 7788, questa stringa dovrebbe essere <add key="port" value="7788" />. 3. Per cambiare l'uri dell'agente di Migrazione, inserisci il valore desiderato nella stringa <add key="objecturi" value="winagenturi" /> invece di WinAgentURI. Per esempio, se vuoi che "MigrationAgent325" venga usato come l'uri di Migrazione, questa stringa dovrebbe essere <add key="objecturi" value="migrationagent325" />. 4. Per cambiare il tipo di canale, inserisci il valore desiderato su <add key="channeltype" value="http" /> invece di HTTP. Per esempio, se vuoi usare TCP, questa stringa dovrebbe essere <add key="channeltype" value="tcp" />. 5. Per cambiare l'indirizzo IP dell'agente di Migrazione, inserisci il valore dell'indirizzo IP nella stringa <add key="ipaddress" value="" />. Questo permetterà al Manager di Migrazione di connettere all'agente di Migrazione soltanto tramite l'indirizzo IP specificato. Digita o rimuovi la stringa dal file completamente per consentire al Manager di Migrazione di connettere all'agente di Migrazione tramite qualsiasi indirizzo IP disponibile sul server di origine. 6. Salva il file. 7. Riavvia l'agente di Migrazione. Per cambiare il percorso dei dump: 1. Apri il file per la modifica <migration-agent-installation-directory>\winagentmng.exe. config e trova l'elemento "/configuration/appsettings". In modo predefinito, l'agente di Migrazione viene installato su: C:\Program Files\Parallels\PleskMigrationAgent. Avviso: Si consiglia fortemente di non realizzare alcuna modifica al di là dei contenuti del nodo <appsettings>, poiché probabilmente causerebbe l'arresto anomalo del Manager di Migrazione PPP, rendendo impossibile la realizzazione di migrazioni. 2. Aggiungi il percorso completo (cominciando con la radice dell'unità) alla cartella dove il file deve essere salvato nella stringa <add key="dumpdirectory" value="" />. Per esempio, se vuoi che il dump di migrazione venga salvato nella cartella H:\Store\Plesk_migration, questa stringa dovrebbe essere <add key="dumpdirectory" value="h:\store\plesk_migration" />. Se tale directory non esiste sul disco H, verrà creata. 3. Salva il file. 4. Riavvia l'agente di Migrazione.

20 20 Il passaggio a Panel 10 Contenuto predefinito del file di configurazione <?xml version="1.0" encoding="utf-8"?> <configuration> <startup> <supportedruntime version="v " /> <supportedruntime version="v " /> </startup> <system.runtime.remoting> <customerrors mode="off" /> <application name="parallels Foreign Migration Agent" /> </system.runtime.remoting> <runtime> <assemblybinding xmlns="urn:schemas-microsoft-com:asm.v1"> <probing privatepath="backuputils" /> </assemblybinding> </runtime> <appsettings> <add key="port" value="6489" /> <add key="objecturi" value="winagenturi" /> <add key="channeltype" value="http" /> <add key="ipaddress" value="" /> <add key="dumpdirectory" value="" /> <add key="usewebserver" value="false" /> <add key="webserverport" value="6490" /> <add key="logusedefaultculture" value="false" /> </appsettings> </configuration>

21 Il passaggio a Panel Configurazione del Manager di Migrazione sul server di destinazione La modifica dei parametri della connessione del Manager di Migrazione all'agente di Migrazione deve essere realizzata soltanto nel caso in cui siano realizzate le stesse modifiche nella configurazione dell'agente di Migrazione. Per cambiare i parametri della connessione del Manager di Migrazione all'agente di Migrazione: 1. Apri il file per la modifica %plesk_dir%\pmm\migration\migrmng.exe.config e trova l'elemento "/configuration/appsettings". %plesk_dir% è la variabile di sistema che definisce la cartella dove PPP è installato. 2. Per cambiare il numero di porta, inserisci il valore necessario nella stringa <add key="port" value="6489" /> invece di Per esempio, se vuoi che venga usata la porta 7788, questa stringa dovrebbe essere <add key="port" value="7788" />. 3. Per cambiare l'uri dell'agente di Migrazione, inserisci il valore necessario nella stringa <add key="objecturi" value="winagenturi" /> invece di WinAgentURI. Per esempio, se vuoi che "MigrationAgent325" venga usato come l'uri di Migrazione, la stringa dovrebbe essere <add key="objecturi" value="migrationagent325" />. 4. Per cambiare il tipo di canale, inserisci il valore necessario nella stringa <add key="channeltype" value="http" /> invece di HTTP. Per esempio, se vuoi usare TCP, questa stringa dovrebbe essere <add key="channeltype" value="tcp" />. 5. Salvare il file. Contenuto predefinito di migrmng.exe.config <?xml version="1.0" encoding="utf-8"?> <configuration> <configsections> <section name="platforms" type="foreignmigratorenginecore.configuration.platformssectionhandler,forei gnmigratorenginecore"/> </configsections> <startup> <supportedruntime version = "v " /> <supportedruntime version = "v " /> </startup> <!-- Queste sono impostazioni che puoi riconfigurare --> <appsettings> <add key="port" value="6489" />

22 22 Il passaggio a Panel 10 <add key="objecturi" value="winagenturi" /> <add key="channeltype" value="http" /> <!-- Il percorso del file dump e il nome di file definito nella GUI del Pannello sovrascrivono le impostazioni in questo file di configurazione --> <add key="dumpdirectory" value="" /> <add key="dumpname" value="" /> <add key="unixdumpdirectory" value="/usr/local" /> <add key="logusedefaultculture" value="false" /> </appsettings> <!-- Fine delle impostazioni che puoi riconfigurare --> <Platforms>... </Platforms> </configuration>

23 Il passaggio a Panel Migrazione a Panel 10 Questa sezione descrive come migrare dati dalle versioni Plesk 7.5 o superiori a Parallels Plesk Panel 10. Per migrare account e siti web con applicazioni da altri server di hosting: 1. Accedi a Parallels Plesk Panel 10 sul server di destinazione. 2. Vai su Strumenti e Utility > Manager di Migrazione (nel gruppo Strumenti). 3. Per verificare se ci sono aggiornamenti disponibili per i componenti del Manager di Migrazione, cliccare su Sincronizza. Questi aggiornamenti possono comprendere file di agenti di migrazione che consentono il supporto per il trasferimento di dati da piattaforme di hosting diverse da quella di Parallels Plesk Panel. 4. Clicca su Avvia Nuova Migrazione. 5. Seleziona l'opzione Trasferisci dati da un altro server e indica le seguenti informazioni: L'indirizzo del server di origine. Specificare l'indirizzo IP o il nome host del server, dal quale volete trasferire i dati. Il nome di login e la password dell'amministratore del server di origine. Nota: È possibile usare l'opzione Trasferire dati già elaborati dall'agente di migrazione, che si trovano sull'host locale per importare dati da un file, come descritto nella sezione Risoluzione di problemi di migrazione (a pagina 26). Questo è un altro modo per trasferire dati. Si può usare nei casi in cui il server di origine sia offline ed i dati raccolti in precedenza siano stati raccolti da esso. 6. Se usi Parallels Plesk Panel per Windows, seleziona il tipo di sistema operativo in esecuzione sull'host di origine. 7. Specificare il percorso della directory in cui i file temporanei saranno memorizzati. 8. Indicare se necessario trasferire tutti i dati relativi agli account utente e i domini dal server di origine o solo determinati elementi. 9. Se usi Parallels Plesk Panel per Linux, seleziona la casella di controllo Usa trasporto rsync. Questo riduce la quantità di spazio su disco, larghezza di banda e tempo richiesto per realizzare la migrazione. 10. Cliccare Avanti >>.Il manager di migrazione si connetterà al server specificato e raccoglierà l'informazione sugli oggetti di business della piattaforma di hosting di origine. 11. Se hai scelto di trasferire solo alcuni elementi, a questo punto seleziona le caselle di controllo corrispondenti agli account utente e domini che desideri trasferire. Inoltre, specificare quali sono i tipi di dati da trasferire:

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright Parallels Holdings, Ltd. c/o Parallels International GMbH Vordergasse 49 CH8200 Schaffhausen Svizzera Telefono: +41-526-722-030 Fax+41 (-526) -722-010 Copyright

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright Parallels Holdings, Ltd. c/o Parallels International GMbH Vordergasse 59 CH-Schaffhausen Svizzera Telefono: +41-526320-411 Fax+41-52672-2010 Copyright 1999-2011

Dettagli

Parallels Plesk Automation. Guida introduttiva a Parallels Plesk Automation

Parallels Plesk Automation. Guida introduttiva a Parallels Plesk Automation Parallels Plesk Automation Guida introduttiva a Parallels Plesk Automation Informazioni sul Copyright Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 CH-Schaffhausen Svizzera Telefono +41 526320 411 Fax +41

Dettagli

Notifica sul Copyright

Notifica sul Copyright Parallels Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

Acronis License Server. Manuale utente

Acronis License Server. Manuale utente Acronis License Server Manuale utente INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 Panoramica... 3 1.2 Politica della licenza... 3 2. SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI... 4 3. INSTALLAZIONE DI ACRONIS LICENSE SERVER...

Dettagli

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000 Rev. 1.1 4 dicembre 2002 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione per Outlook

Dettagli

Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook

Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook Maggio 2012 Sommario Capitolo 1: Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook... 5 Presentazione di Conference Manager per Microsoft Outlook...

Dettagli

Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0

Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0 Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0 Importante: le istruzioni all'interno di questa guida sono applicabili solamente nel caso in cui l'archivio di messaggi sia Avaya Message

Dettagli

Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux

Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux Gli estremi corretti per la citazione bibliografica di questo manuale sono i seguenti: SAS Institute

Dettagli

Prima di installare Mac OS X

Prima di installare Mac OS X Prima di installare Mac OS X Leggi il seguente documento prima di installare Mac OS X. Tale documento fornisce informazioni importanti sui computer supportati, sui requisiti del sistema e sull installazione

Dettagli

Installazione del software Fiery per Windows e Macintosh

Installazione del software Fiery per Windows e Macintosh 13 Installazione del software Fiery per Windows e Macintosh Il CD del Software per l utente comprende le utilità di installazione di Fiery Link. Il software di utilità Fiery è supportato in Windows 95/98,

Dettagli

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 2002

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 2002 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione Outlook 2002 Rev. 1.1 4 dicembre 2002 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione: Outlook XP Introduzione

Dettagli

GFI LANguard 9. Guida introduttiva. A cura di GFI Software Ltd.

GFI LANguard 9. Guida introduttiva. A cura di GFI Software Ltd. GFI LANguard 9 Guida introduttiva A cura di GFI Software Ltd. http://www.gfi.com E-mail: info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Salvo se

Dettagli

NAS 323 Uso del NAS come server VPN

NAS 323 Uso del NAS come server VPN NAS 323 Uso del NAS come server VPN Usare il NAS come server VPN e connettersi ad esso con Windows e Mac A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe essere in

Dettagli

ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE DI VIDA CONTENUTO

ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE DI VIDA CONTENUTO VIDA ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE VIDA 2015 CONTENUTO 1 INTRODUZIONE... 3 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE... 4 2.1 Lista di controllo di pre-installazione... 4 2.2 Prodotti delle terze parti... 4 2.2.1 Adobe

Dettagli

Aggiornamento a edizioni avanzate di Acronis Backup & Recovery 11

Aggiornamento a edizioni avanzate di Acronis Backup & Recovery 11 Aggiornamento a edizioni avanzate di Acronis Backup & Recovery 11 Si applica alle seguenti edizioni: Advanced Server Virtual Edition Advanced Server SBS Edition Advanced Workstation Server for Linux Server

Dettagli

Guida introduttiva. Versione 7.0.0 Software

Guida introduttiva. Versione 7.0.0 Software Guida introduttiva Versione 7.0.0 Software Installazione del software - Sommario Panoramica sulla distribuzione del software CommNet Server Windows Windows Cluster - Virtual Server Abilitatore SNMP CommNet

Dettagli

Guida introduttiva di F-Secure PSB

Guida introduttiva di F-Secure PSB Guida introduttiva di F-Secure PSB Guida introduttiva di F-Secure PSB Indice generale 3 Sommario Capitolo 1: Introduzione...5 Capitolo 2: Guida introduttiva...7 Creazione di un nuovo account...8 Come

Dettagli

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Questo argomento include le seguenti sezioni: "Punti preliminari" a pagina 3-17 "Procedura rapida di installazione da CD-ROM" a pagina 3-17 "Altri metodi

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Editions. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Editions. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Editions Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare le seguenti edizioni di Acronis Backup & Recovery 10: Acronis Backup

Dettagli

Manuale per la configurazione di AziendaSoft in rete

Manuale per la configurazione di AziendaSoft in rete Manuale per la configurazione di AziendaSoft in rete Data del manuale: 7/5/2013 Aggiornamento del manuale: 2.0 del 10/2/2014 Immagini tratte da Windows 7 Versione di AziendaSoft 7 Sommario 1. Premessa...

Dettagli

ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop. Guida all'avvio rapido

ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop. Guida all'avvio rapido ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop Guida all'avvio rapido ESET NOD32 Antivirus 4 fornisce una protezione all'avanguardia per il computer contro codici dannosi. Basato sul motore di scansione ThreatSense

Dettagli

Content Manager 2 Manuale utente

Content Manager 2 Manuale utente Content Manager 2 Manuale utente Fare riferimento a questo manuale per informazioni sull'utilizzo di Content Manager 2 per la consultazione, l'acquisto, il download e l'installazione di aggiornamenti e

Dettagli

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Se si aggiorna il PC da Windows XP a Windows 7 è necessario eseguire un'installazione personalizzata che non conserva programmi, file o impostazioni. Per questo

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows, Workstation. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows, Workstation. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows, Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1. Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare

Dettagli

BlackBerry Internet Service Uso dell'applicazione di configurazione della posta elettronica dello smartphone BlackBerry Versione: 2.

BlackBerry Internet Service Uso dell'applicazione di configurazione della posta elettronica dello smartphone BlackBerry Versione: 2. BlackBerry Internet Service Uso dell'applicazione di configurazione della posta elettronica dello smartphone BlackBerry Versione: 2.6 Manuale dell'utente SWDT229221-613076-0127040357-004 Indice Guida introduttiva...

Dettagli

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS)

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) 2014 Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di

Dettagli

per Mac Guida all'avvio rapido

per Mac Guida all'avvio rapido per Mac Guida all'avvio rapido ESET Cybersecurity fornisce una protezione all'avanguardia per il computer contro codici dannosi. Basato sul motore di scansione ThreatSense introdotto per la prima volta

Dettagli

SolidWorks Education Edition 2012 Istruzioni per l'installazione

SolidWorks Education Edition 2012 Istruzioni per l'installazione SolidWorks Education Edition 2012 Istruzioni per l'installazione Preparazione Verificare che il sistema soddisfi i requisiti specificati in www.solidworks.com/system_requirements. Creare una copia di backup

Dettagli

Installazione e guida introduttiva. Per WebReporter 2012

Installazione e guida introduttiva. Per WebReporter 2012 Per WebReporter 2012 Ultimo aggiornamento: 13 settembre, 2012 Indice Installazione dei componenti essenziali... 1 Panoramica... 1 Passo 1 : Abilitare gli Internet Information Services... 1 Passo 2: Eseguire

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

Installazione del software - Sommario

Installazione del software - Sommario Guida introduttiva Installazione del software - Sommario Panoramica sulla distribuzione del software CommNet Server Windows Cluster Windows - Virtual Server CommNet Agent Windows Cluster Windows - Virtual

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11 Guida rapida

Acronis Backup & Recovery 11 Guida rapida Acronis Backup & Recovery 11 Guida rapida Si applica alle seguenti edizioni: Advanced Server Virtual Edition Advanced Server SBS Edition Advanced Workstation Server for Linux Server for Windows Workstation

Dettagli

progecad NLM Guida all uso Rel. 10.2

progecad NLM Guida all uso Rel. 10.2 progecad NLM Guida all uso Rel. 10.2 Indice Indice... 2 Introduzione... 3 Come Iniziare... 3 Installare progecad NLM Server... 3 Registrare progecad NLM Server... 3 Aggiungere e attivare le licenze...

Dettagli

Il motore di ricerca dell ateneo fiorentino

Il motore di ricerca dell ateneo fiorentino Il motore di ricerca dell ateneo fiorentino Breve guida alla configurazione del pannello di controllo per i Referenti (http://marsilius.unifi.it:8000) Il materiale tecnico e le informazioni contenute nel

Dettagli

BlackBerry Internet Service Uso del browser dello smartphone BlackBerry Versione: 2.6. Manuale dell'utente

BlackBerry Internet Service Uso del browser dello smartphone BlackBerry Versione: 2.6. Manuale dell'utente BlackBerry Internet Service Uso del browser dello smartphone BlackBerry Versione: 2.6 Manuale dell'utente SWDT228826-600991-0122103435-004 Indice Guida introduttiva... 2 Informazioni di base sul sito Web

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. ACRONIS BACKUP AND RECOVERY 10 http://it.yourpdfguides.com/dref/3694379

Il tuo manuale d'uso. ACRONIS BACKUP AND RECOVERY 10 http://it.yourpdfguides.com/dref/3694379 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di ACRONIS BACKUP AND RECOVERY 10. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso

Dettagli

Versione 1.0 09/10. Xerox ColorQube 9301/9302/9303 Servizi Internet

Versione 1.0 09/10. Xerox ColorQube 9301/9302/9303 Servizi Internet Versione 1.0 09/10 Xerox 2010 Xerox Corporation. Tutti i diritti riservati. I diritti non pubblicati sono protetti ai sensi delle leggi sul copyright degli Stati Uniti. Il contenuto di questa pubblicazione

Dettagli

Console di Amministrazione Centralizzata Guida Rapida

Console di Amministrazione Centralizzata Guida Rapida Console di Amministrazione Centralizzata Contenuti 1. Panoramica... 2 Licensing... 2 Panoramica... 2 2. Configurazione... 3 3. Utilizzo... 4 Gestione dei computer... 4 Visualizzazione dei computer... 4

Dettagli

SOMMARIO: ------- 1. INFORMAZIONI SU PARALLELS TRANSPORTER

SOMMARIO: ------- 1. INFORMAZIONI SU PARALLELS TRANSPORTER File Leggimi di Parallels Transporter SOMMARIO: 1. Informazioni su Parallels Transporter 2. Requisiti di Sistema 3. Installazione di Parallels Transporter 4. Rimozione di Parallels Transporter 5. Informazioni

Dettagli

IBM SPSS Modeler Social Network Analysis 16 Guida all'installazione e alla configurazione

IBM SPSS Modeler Social Network Analysis 16 Guida all'installazione e alla configurazione IBM SPSS Modeler Social Network Analysis 16 Guida all'installazione e alla configurazione Indice Capitolo 1. Introduzione a IBM SPSS Modeler Social Network Analysis.... 1 Panoramica di IBM SPSS Modeler

Dettagli

SCOoffice Address Book. Guida all installazione

SCOoffice Address Book. Guida all installazione SCOoffice Address Book Guida all installazione Rev. 1.1 4 dicembre 2002 SCOoffice Address Book Guida all installazione Introduzione SCOoffice Address Book è un client LDAP ad alte prestazioni per Microsoft

Dettagli

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE PREMESSA La presente guida è da considerarsi come aiuto per l utente per l installazione e configurazione di Atollo Backup. La guida non vuole approfondire

Dettagli

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Questo argomento include le seguenti sezioni: "Punti preliminari" a pagina 3-16 "Procedura rapida di installazione da CD-ROM" a pagina 3-16 "Altri metodi

Dettagli

Talento LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA L'ELENCO PREFERITI. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA L'ELENCO PREFERITI. In questa lezione imparerete a: Lab 3.1 Preferiti & Cronologia LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA In questa lezione imparerete a: Aprire l'elenco Preferiti, Espandere e comprimere le cartelle dell'elenco Preferiti, Aggiungere una pagina

Dettagli

Motorola Phone Tools. Guida rapida

Motorola Phone Tools. Guida rapida Motorola Phone Tools Guida rapida Sommario Requisiti minimi...2 Operazioni preliminari all'installazione Motorola Phone Tools...3 Installazione Motorola Phone Tools...4 Installazione e configurazione del

Dettagli

Guida utente di Mobile Device Manager

Guida utente di Mobile Device Manager Guida utente di Mobile Device Manager Contenuto Novità 4 Quali sono le novità?... 4 Info su Mobile Device Manager 5 Info su Mobile Device Manager... 5 Processo di aggiornamento con Mobile Device Manager...

Dettagli

Backup e ripristino Guida per l'utente

Backup e ripristino Guida per l'utente Backup e ripristino Guida per l'utente Copyright 2009 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le informazioni contenute in

Dettagli

Scan to PC Desktop: Image Retriever 5.2 per Xerox WorkCentre C2424

Scan to PC Desktop: Image Retriever 5.2 per Xerox WorkCentre C2424 Scan to PC Desktop: Image Retriever 5.2 per Xerox WorkCentre C2424 Scan to PC Desktop comprende Image Retriever, progettato per monitorare una specifica cartella su un file server in rete o sull'unità

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. ACRONIS BACKUP AND RECOVERY 10 http://it.yourpdfguides.com/dref/3694377

Il tuo manuale d'uso. ACRONIS BACKUP AND RECOVERY 10 http://it.yourpdfguides.com/dref/3694377 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di ACRONIS BACKUP AND RECOVERY 10. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso

Dettagli

teamspace TM Sincronizzazione con Outlook

teamspace TM Sincronizzazione con Outlook teamspace TM Sincronizzazione con Outlook Manuale teamsync Versione 1.4 * teamspace è un marchio registrato di proprietà della 5 POINT AG ** Microsoft Outlook è un marchio registrato della Microsoft Corporation

Dettagli

Copia tramite vetro dello scanner

Copia tramite vetro dello scanner Guida rapida Copia Esecuzione di copie Esecuzione di una copia rapida posizionati sul vetro dello 3 Sul pannello di controllo, premere. 4 Se il documento è stato posizionato sul vetro dello scanner, toccare

Dettagli

L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI

L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI DOCUSOFT integra una procedura software per la creazione e l'archiviazione guidata di documenti in formato elettronico (documenti Microsoft Word,

Dettagli

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS)

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) 2015 Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di

Dettagli

Impostazione di Scansione su e-mail

Impostazione di Scansione su e-mail Guida rapida all'impostazione delle funzioni di scansione XE3024IT0-2 Questa guida contiene istruzioni per: Impostazione di Scansione su e-mail a pagina 1 Impostazione di Scansione su mailbox a pagina

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida alla configurazione dell'installazione in rete

FileMaker Server 13. Guida alla configurazione dell'installazione in rete FileMaker Server 13 Guida alla configurazione dell'installazione in rete 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati

Dettagli

nstallazione di METODO

nstallazione di METODO nstallazione di METODO In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per una corretta installazione di Metodo. Per procedere con l installazione è necessario avere a disposizione

Dettagli

Notifica sul Copyright

Notifica sul Copyright Parallels Panel Notifica sul Copyright Parallels Holdings, Ltd. c/o Parallels International GMbH Vordergasse 59 CH-Schaffhausen Svizzera Telefono: +41-526320-411 Fax+41-52672-2010 Copyright 1999-2011 Parallels

Dettagli

Guida dell'amministratore di JMP 9 alle versioni con licenza annuale per Windows e Macintosh

Guida dell'amministratore di JMP 9 alle versioni con licenza annuale per Windows e Macintosh Guida dell'amministratore di JMP 9 alle versioni con licenza annuale per Windows e Macintosh Gli estremi corretti per la citazione bibliografica di questo manuale sono i seguenti: SAS Institute Inc. 2010.

Dettagli

FileMaker Server 14. Guida alla configurazione dell installazione in rete

FileMaker Server 14. Guida alla configurazione dell installazione in rete FileMaker Server 14 Guida alla configurazione dell installazione in rete 2007 2015 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati

Dettagli

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011 Installazione di WEBpatente 4.0 in rete Le caratteristiche tecniche di WEBpatente 4.0 offline ne consentono l'uso all'interno di una rete locale. Una sola copia del programma, installata in un PC con particolari

Dettagli

Manuale di Outlook Express

Manuale di Outlook Express 1. Introduzione 2. Aprire Outlook Express 3. L'account 4. Spedire un messaggio 5. Opzione invia ricevi 6. La rubrica 7. Aggiungere contatto alla rubrica 8. Consultare la rubrica 9. Le cartelle 10. Come

Dettagli

Guida introduttiva: Registrazione al Microsoft Business Center

Guida introduttiva: Registrazione al Microsoft Business Center Guida per il cliente Microsoft Business Center permette al personale aziendale di visualizzare in sicurezza i contratti di acquisto, gli ordini relativi ai contratti multilicenza, di scaricare software,

Dettagli

Acronis Backup Advanced Version 11.5 Update 6

Acronis Backup Advanced Version 11.5 Update 6 Acronis Backup Advanced Version 11.5 Update 6 SI APPLICA AI SEGUENTI PRODOTTI Advanced for Windows Server Advanced for PC Per Windows Server Essentials GUIDA INTRODUTTIVA Informazioni sul copyright Copyright

Dettagli

FileMaker Server 11. Guida alla configurazione dell'installazione in rete

FileMaker Server 11. Guida alla configurazione dell'installazione in rete FileMaker Server 11 Guida alla configurazione dell'installazione in rete 2007-2010 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker

Dettagli

1. Copyright... 3 2. Usare Enfocus Connector...4

1. Copyright... 3 2. Usare Enfocus Connector...4 Manuale Utente Contents 1. Copyright... 3 2. Usare Enfocus Connector...4 2.1 Configurare Enfocus Connector... 4 2.2 Inviare un file a un Enfocus Connector...4 2.3 Inserimento di informazioni aggiuntive...5

Dettagli

Guida all installazione

Guida all installazione Guida all installazione Introduzione ScanRouter V2 Lite è un server consegna che può consegnare i documenti letti da uno scanner o consegnati da DeskTopBinder V2 a una determinata destinazione attraverso

Dettagli

Note legali. Marchi di fabbrica. 2013 KYOCERA Document Solutions Inc.

Note legali. Marchi di fabbrica. 2013 KYOCERA Document Solutions Inc. Note legali È proibita la riproduzione, parziale o totale, non autorizzata di questa Guida. Le informazioni contenute in questa guida sono soggette a modifiche senza preavviso. Si declina ogni responsabilità

Dettagli

Aggiornamenti del software Guida per l'utente

Aggiornamenti del software Guida per l'utente Aggiornamenti del software Guida per l'utente Copyright 2009 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows e Windows Vista sono marchi registrati negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le informazioni

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright Parallels Holdings, Ltd. c/o Parallels International GMbH Vordergasse 59 CH-Schaffhausen Svizzera Telefono: +41-526-722-030 Fax+41 (-526) -722-010 Copyright

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica dell Ateneo di Ferrara sui più comuni programmi di posta

Guida alla configurazione della posta elettronica dell Ateneo di Ferrara sui più comuni programmi di posta Guida alla configurazione della posta elettronica dell Ateneo di Ferrara sui più comuni programmi di posta. Configurazione Account di posta dell Università di Ferrara con il Eudora email Eudora email può

Dettagli

Qlik Sense Desktop. Qlik Sense 1.1 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati.

Qlik Sense Desktop. Qlik Sense 1.1 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Qlik Sense Desktop Qlik Sense 1.1 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Qlik, QlikTech, Qlik

Dettagli

Archiviare messaggi di posta elettronica senza avere un proprio mail server

Archiviare messaggi di posta elettronica senza avere un proprio mail server Archiviare messaggi di posta elettronica senza avere un proprio mail server Nota: Questo tutorial si riferisce specificamente all'archiviazione in ambiente privo di un proprio mail server. Si dà come presupposto

Dettagli

Sophos Endpoint Security and Control guida all'upgrade. Per gli utenti di Sophos Enterprise Console

Sophos Endpoint Security and Control guida all'upgrade. Per gli utenti di Sophos Enterprise Console Sophos Endpoint Security and Control guida all'upgrade Per gli utenti di Sophos Enterprise Console Versione prodotto: 10.3 Data documento: gennaio 2015 Sommario 1 Informazioni sulla guida...3 2 Quali upgrade

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Istruzioni di installazione per Internet Security. Indice

Istruzioni di installazione per Internet Security. Indice Istruzioni di installazione per Internet Security Indice 1 Requisiti di sistema per Internet Security...2 2 Installare Internet Security (versione con abbonamento) su un computer...3 3 Installare Internet

Dettagli

Stampare e digitalizzare

Stampare e digitalizzare Stampare e digitalizzare In questa sezione: Stampare un file Specificare una stampante predefinita Controllare la stampa Stampare fotografie Stampare pagine Web Creare un documento XPS Acquisire un immagine

Dettagli

Manuale dell'utente di Crystal Reports. Installazione di Crystal Reports XI

Manuale dell'utente di Crystal Reports. Installazione di Crystal Reports XI Manuale dell'utente di Crystal Reports Installazione di Crystal Reports XI Installazione di Crystal Reports XI Installazione di Crystal Reports XI L Installazione guidata di Crystal Reports funziona in

Dettagli

Guida introduttiva all uso di ONYX

Guida introduttiva all uso di ONYX Guida introduttiva all uso di ONYX Questo documento spiega come installare e preparare ONYX Thrive per iniziare a stampare. I. Installazione del software II. Uso del Printer & Profile Download Manager

Dettagli

BlackBerry Desktop Software. Versione: 7.1. Manuale dell'utente

BlackBerry Desktop Software. Versione: 7.1. Manuale dell'utente BlackBerry Desktop Software Versione: 7.1 Manuale dell'utente Pubblicato: 2012-06-05 SWD-20120605130923628 Indice Informazioni di base... 7 Informazioni su BlackBerry Desktop Software... 7 Configurazione

Dettagli

GESGOLF SMS ONLINE. Manuale per l utente

GESGOLF SMS ONLINE. Manuale per l utente GESGOLF SMS ONLINE Manuale per l utente Procedura di registrazione 1 Accesso al servizio 3 Personalizzazione della propria base dati 4 Gestione dei contatti 6 Ricerca dei contatti 6 Modifica di un nominativo

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright Parallels Holdings, Ltd. c/o Parallels International GMbH Vordergasse 59 CH-Schaffhausen Svizzera Telefono: +41-526320-411 Fax+41-52672-2010 Copyright 1999-2011

Dettagli

bla bla Guard Manuale utente

bla bla Guard Manuale utente bla bla Guard Manuale utente Guard Guard: Manuale utente Data di pubblicazione venerdì, 24. luglio 2015 Version 2.0.0 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà intellettuale

Dettagli

Your Detecting Connection. Manuale utente. support@xchange2.net

Your Detecting Connection. Manuale utente. support@xchange2.net Your Detecting Connection Manuale utente support@xchange2.net 4901-0133-4 ii Sommario Sommario Installazione... 4 Termini e condizioni dell applicazione XChange 2...4 Configurazione delle Preferenze utente...

Dettagli

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial Informazioni generali Tramite questa guida, gli utenti possono aggiornare il firmware degli SSD client Crucial installati in un ambiente

Dettagli

Appendice al Manuale dell amministratore

Appendice al Manuale dell amministratore Appendice al Manuale dell amministratore Questa Appendice contiene aggiunte e modifiche al testo del Manuale dell'amministratore di VERITAS Backup Exec for Windows Servers. Le informazioni qui contenute

Dettagli

Qlik Sense Desktop. Qlik Sense 2.1.1 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati.

Qlik Sense Desktop. Qlik Sense 2.1.1 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Qlik Sense Desktop Qlik Sense 2.1.1 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Qlik, QlikTech, Qlik

Dettagli

Software Intel per la gestione di sistemi. Manuale dell'utente di Intel Modular Server Management Pack

Software Intel per la gestione di sistemi. Manuale dell'utente di Intel Modular Server Management Pack Software Intel per la gestione di sistemi Manuale dell'utente di Intel Modular Server Management Pack Dichiarazioni legali LE INFORMAZIONI CONTENUTE IN QUESTO DOCUMENTO SONO FORNITE IN ABBINAMENTO AI PRODOTTI

Dettagli

Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro

Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro v. 3.1 INDICE 1 ACCOUNT PORTALE DI VIDEOCONFERENZA...2 1.1 Accesso al portale...2 1.1.1 Registrazione...3 2 COME UTILIZZARE IL CLIENT DA PC PATPHONE...4

Dettagli

NOTE TECNICHE DI CONFIGURAZIONE. Giugno 2009

NOTE TECNICHE DI CONFIGURAZIONE. Giugno 2009 NOTE TECNICHE DI CONFIGURAZIONE Giugno 2009 INDICE Configurazioni 3 Configurazioni Windows Firewall.. 3 Configurazioni Permessi DCOM. 4 Installazione Sql Server 2005 9 Prerequisiti Software 7 Installazione

Dettagli

CONFIGURARE SAMBA 3 SU SUSE LINUX 9.1/9.2

CONFIGURARE SAMBA 3 SU SUSE LINUX 9.1/9.2 CONFIGURARE SAMBA 3 SU SUSE LINUX 9.1/9.2 1. INTRODUZIONE In questa guida si illustra la procedura di configurazione di samba 3 su SuSE Linux 9.1 e su SuSE Linux 9.2. Saranno brevemente illustrate le operazioni

Dettagli

Windows 98 e Windows Me

Windows 98 e Windows Me Windows 98 e Windows Me Questo argomento include le seguenti sezioni: "Punti preliminari" a pagina 3-31 "Procedura rapida di installazione da CD-ROM" a pagina 3-32 "Altri metodi di installazione" a pagina

Dettagli

DocuShare Email Agent Guida per l'utente

DocuShare Email Agent Guida per l'utente DocuShare Email Agent Guida per l'utente Data di pubblicazione: Febbraio 2011 Questo documento supporta DocuShare versione 6.6.1 Preparato da: Xerox Corporation DocuShare Business Unit 3400 Hillview Avenue

Dettagli

ACQUISTI MASSIVI SU SCUOLABOOK

ACQUISTI MASSIVI SU SCUOLABOOK ACQUISTI MASSIVI SU SCUOLABOOK Manuale d uso v1.4 Sommario Manuale d uso v1.4... 1 Storico revisioni... Errore. Il segnalibro non è definito. 1. Area Scuole... 2 1.1 Richiedi il tuo account... 2 1.2. Accedi

Dettagli

Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione

Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA MOBILE PHONES Ltd dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che i prodotti DTN-10 e DTN-11

Dettagli

Tekla Structures Guida rapida delle licenze FlexNet. Versione del prodotto 21.0 marzo 2015. 2015 Tekla Corporation

Tekla Structures Guida rapida delle licenze FlexNet. Versione del prodotto 21.0 marzo 2015. 2015 Tekla Corporation Tekla Structures Guida rapida delle licenze FlexNet Versione del prodotto 21.0 marzo 2015 2015 Tekla Corporation Indice 1 Sistema di licenze FlexNet...3 2 Attivazione del server licenze...5 2.1 Installazione

Dettagli