INTRODUZIONE AL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA...2 POSTA ELETTRONICA...3 Caratteristiche principali dell Gli strumenti necessari...

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INTRODUZIONE AL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA...2 POSTA ELETTRONICA...3 Caratteristiche principali dell e-mail:...3 Gli strumenti necessari..."

Transcript

1 INTRODUZIONE AL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA...2 POSTA ELETTRONICA...3 Caratteristiche principali dell Gli strumenti necessari...4 Come Funziona...5 Programma di posta elettronica in modalità POP3...6 WEB MAIL...7 Programma di posta in modalità IMAP Vulnerabilità derivanti dall'uso della posta elettronica...11 COME PROTEGGERE LE PROPRIE GLOBALTRUST CORPORATE SECURE (GCSE)...14 Come viene applicata la firma e/o la codifica ad una Caratteristiche dell EPKI Manager...17 GLOBALTRUST CORPORATE CERTIFIED MAIL-SERVER (GCCM)...17 ALLEGATO A - ESEMPIO DI CONFIGURAZIONE ACCOUNT DI POSTA...19

2 INTRODUZIONE AL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA... Grazie allo sviluppo e l utilizzo di Internet, è possibile trovare, pubblicare e scambiare informazioni relative ai più disparati argomenti. La comunicazione può avvenire in tempo reale e non, per lavoro o per diletto e in diverse forme: World Wide Web: è per molti sinonimo di Internet, in quanto rappresenta il servizio più conosciuto. La maggior parte dei contenuti sulla Rete vengono forniti su Web sottoforma di molteplici tipologie di siti (es. Portali tecnico-informatici, di medicina, per la ricerca di lavoro, servizi di Home Banking, Virtual Shop). Per questo motivo il web viene considerato la più grande ragnatela globale di informazioni, organizzata in ipertesti, i quali possono essere collegati tra loro. La ricerca delle informazioni, avviene solitamente tramite i cosiddetti motori di ricerca (Google, Altavista, ecc.), i quali offrono una guida nell'enorme quantità di dati disponibili. Posta Elettronica: tra le applicazioni più diffuse vi è senz'altro l' , usata ogni giorno da milioni di persone per lavoro, o semplicemente come mezzo di comunicazione alternativo alle tradizionali lettere cartacee. Grazie alla posta elettronica è possibile infatti inviare e ricevere quasi istantaneamente messaggi contenenti testi, immagini, suoni o allegati di varia natura quali fogli elettronici, disegni Cad, programmi ed altro. Mailing List: si basano sull'utilizzo della posta elettronica. Iscrivendosi ad una maling list di proprio interesse (ne esistono su svariati argomenti) si ricevono periodicamente contenenti informazioni riguardanti l'argomento desiderato. Newsgroup: una sorta di bacheca elettronica sulla quale leggere messaggi inerenti ad argomenti di interesse comune. Tramite un newsgroup client è possibile effettuare l'iscrizione al gruppo di proprio interesse e leggere o scrivere messaggi discutendo con gli altri partecipanti. I newsgroup, anche chiamati gruppi di discussione, sono disponibili collegandosi ad un news server e sono organizzati in modo gerarchico. Transferimento di file: questo servizio permette di scaricare programmi, immagini, file musicali in MP3, Video MPEG da appositi server o siti in rete, oppure trasferire su server in Internet i propri file, per esempio al fine di costruire un sito web. Chat e Instant Messaging: Le chat nate grazie allo sviluppo del protocollo IRC nel 1985, permettono di comunicare in tempo reale, collegandosi ad un IRC server. Su un IRC Server gli utenti possono formare dei canali e riunirsi. Un evoluzione dei software di chat è rappresentata dagli Instant Messaging, che permettono di identificare l'utente in modo univoco e di recapitare i messaggi anche qualora il destinatario non fosse in quel momento collegato. Stream Audio Video: La diffusione crescente della banda larga, permette un utilizzo più multimediale della rete, quindi non solamente testo e immagini statiche ma anche video ed audio come per esempio la possibilità di effettuare videoconferenze oppure seguire programmi televisivi scelti dall'utente (Tv on demand) e utilizzare il telefono. 2

3 POSTA ELETTRONICA Il servizio più popolare in Internet, e probabilmente anche il più utilizzato, è certamente la posta elettronica (detta anche , Electronic Mail). Questo servizio, analogamente a quanto avviene con la posta tradizionale, consente lo scambio di messaggi tra utenti collegati ad una rete. La posta elettronica su Internet consente a decine di milioni di persone, anche se residenti ai poli opposti del pianeta, di scambiarsi liberamente messaggi, documenti, ecc. Caratteristiche principali dell Velocità: rispetto al servizio postale tradizionale, un messaggio viene recapitato in tempi molto ridotti (al massimo qualche ora, ma il più delle volte sono sufficienti pochi minuti) Versatilità: consente di inviare in allegato documenti, foto, musica, filmati. Possibilità di inviare le a più destinatari, in qualsiasi parte del mondo Economico: anche rispetto a fax e telefono Indipendenza dal tempo e dallo spazio: la posta elettronica permette, infatti, quella che tecnicamente viene chiamata comunicazione asincrona. In altri termini, nel momento in cui il mittente spedisce il messaggio non è indispensabile che l utente destinatario sia collegato alla rete; il messaggio viene recapitato in ogni caso, e il destinatario può leggere il messaggio anche in un secondo momento. Inoltre, la consultazione dei messaggi di posta elettronica giunti può essere effettuata indipendentemente dal posto in cui ci si trova. possibilità di conoscere presto l esito dell invio. possibilità di avere un documento di ricevimento della mail. Supponiamo ad esempio che un utente residente a Terni debba spedire un messaggio urgente ad un utente che normalmente vive a Pisa, il quale però, temporaneamente, risiede a Bologna. Il destinatario, anche da Bologna, potrà sfruttare le normali linee telefoniche per collegarsi alla propria casella Postale residente a Pisa e, da Bologna, leggere i messaggi giunti ed eventualmente rispondere. 3

4 Gli strumenti necessari La posta elettronica è un sistema per inviare, ricevere, gestire messaggi di testo, documenti, file: dalle immagini ai brani musicali fino ai filmati. Per usarla occorrono almeno: Una mailbox (casella di posta) attivata da un Internet Service Provider (ISP). Essa rappresenta il contenitore elettronico nel quale vengono recapitati i messaggi destinati all utente. - normalmente risiede su un computer potente e sempre connesso alla rete - ha associato un indirizzo di posta elettronica Un computer (o altri apparecchi come telefoni cellulari e palmari predisposti) Una connessione ad Internet Un programma ( client ) per la posta elettronica: deve essere installato sul proprio PC, per assolvere almeno i due compiti principali di ogni client di posta elettronica la consultazione dei messaggi arrivati e l invio di nuovi messaggi. 4

5 Vediamo ciascun elemento nel dettaglio: Per ricevere lettere o pacchi attraverso la posta tradizionale, è necessario essere in possesso di un recapito postale (nome, cognome, via, città, codice postale, nazione). Allo stesso modo, per ricevere un messaggio attraverso il servizio di posta elettronica, è necessario essere in possesso di un recapito postale elettronico, in altre parole: di una vera e propria casella postale elettronica (Mailbox) e di un indirizzo (che analogamente all indirizzo tradizionale, consente l identificazione dell utente sulla Rete). La casella di posta viene attivata da un ISP, solitamente dopo aver effettuato una registrazione nel suo sito Internet. Ovviamente, per evitare ambiguità, gli indirizzi devono essere univoci nella Rete. Gli indirizzi di posta elettronica hanno un proprio formato particolare. Esso si compone di due parti distinte separate dal Come Funziona La posta elettronica si gestisce sostanzialmente in 3 modi: Con un programma di posta in modalità POP3 Con la Web Mail Con un programma di posta in modalità IMAP4 5

6 Programma di posta elettronica in modalità POP3 Generalmente ogni PC ha un client installato con il sistema operativo: Windows offre Outlook Express, i sistemi Macintosh offrono Mail o altri programmi. Ovviamente possono essere usati altri client: commerciali, gratuiti o con licenze diverse (per esempio Microsoft Outlook, Qualcomm Eudora, Mozilla Thunderbird, Opera...). Per poter utilizzare il programma client di posta per gestire, inviare e ricevere le , è necessario: Configurare il proprio account di posta, all interno del programma client. Durante la configurazione vengono richiesti due parametri fondamentali per il corretto funzionamento della posta: il protocollo POP3 e SMTP. Il protocollo POP3 (Post Office Protocol) è utilizzato per la funzione di consultazione dei nuovi messaggi recapitati nella propria mailbox e il protocollo SMTP (Simple Mail Transfer Protocol) è utilizzato per spedire nuovi messaggi ai propri contatti. Avere una connessione ad Internet Usando il POP3 si parla di messaggi scaricati perché le vengono spostate dal server dell ISP, su cui risiede la mail box dell utente, al pc dell utente. La gestione in POP3 è la più utilizzata perché rapida, flessibile e consente di leggere i messaggi scaricati anche senza essere connesso al Web. Inoltre permette di archiviare un numero illimitato di la quantità delle dipende solo dalla capacità del disco fisso del PC. Posta in arrivo L operazione di consultazione dei nuovi messaggi viene eseguita dal client di posta elettronica attraverso i seguenti passi: Tramite il protocollo POP3, il programma accede alla casella di posta elettronica e verifica se sono arrivati nuovi messaggi. Per garantire la riservatezza delle informazioni, per accedere alla mailbox, è necessario fornire username (nome utente) e password associati ad essa (entrambi i parametri sono stati assegnati all utente nel momento dell attivazione del servizio) Se nella mailbox sono presenti nuovi messaggi, questi ultimi, sempre tramite il protocollo POP3, vengono scaricati dalla casella postale online al proprio PC e, di norma, vengono cancellati dalla casella postale online. Invia Posta L invio di un nuovo messaggio avviene attraverso i seguenti passi: l utente scrive una nuova , inserendo come informazioni: indirizzo/i del/dei destinatario/i; l eventuale oggetto del messaggio e naturalmente il testo del messaggio da spedire. Tramite il protocollo SMTP (Simple Mail Transfer Protocol) il programma client si connette ad un opportuno computer (server SMTP) e gli affida il messaggio, affinché questo possa essere correttamente recapitato al destinatario. Per effettuare la connessione al server SMTP, è di norma necessario fornire al client di posta elettronica l indirizzo IP del sistema che ospita il server; si noti che, dal momento che l invio di un messaggio non 6

7 comporta l accesso in lettura a dati riservati, non è necessario specificare, in questo caso, username e password. Gli attachment (ALLEGATI) In origine, la posta elettronica era nata per scambiare dei file di testo. Con il tempo, però, si sono sviluppate tecnologie software che consentono, tramite opportune operazioni di codifica e decodifica, di spedire via posta elettronica ogni tipo di oggetto elettronico. Tali tecniche, che prendono oggi il nome di attachment, sono gestite dai più moderni client di posta elettronica del tutto automaticamente, e sono del tutto trasparenti sia per il mittente (che deve solo indicare il nome del file da spedire), che per il destinatario (il quale non deve effettuare alcun intervento manuale per ottenere sul proprio pc una copia identica del file speditogli in attachment ). ATTENZIONE: Gli allegati delle possono contenere dei files pericolosi (virus); perciò è opportuno aggiornare spesso il software antivirus e fare attenzione ai files allegati sospetti con estensione:.bat.com.exe Inoltre, allegare file di grandi dimensioni potrebbe impedire l'arrivo del messaggio stesso o un eccessivo utilizzo di risorse. WEB MAIL Web mail rappresenta una modalità alternativa di accedere e gestire la propria posta elettronica. Esso è utile ogni qualvolta si ha bisogno di accedere alla propria mailbox, ma non si ha a disposizione un programma (client) di posta elettronica configurato con il proprio account personale. Per utilizzare la Web Mail basta avere un computer con accesso ad Internet ed un browser per navigare in Rete. Semplificando, la web mail è l interfaccia di un sito Internet che dà accesso alla casella di posta direttamente sul server del provider. Vediamo in dettaglio: 1. aprire il browser (programma di navigazione come Internet Explorer, Netscape o Mozilla), presente sul pc che si sta utilizzando, e andare sul sito dell ISP su cui risiede la mailbox da consultare(es. 2. scrivere username e password negli appositi campi dell area mail, e cliccare su Entra. Se i due parametri forniti sono validi, si accede alla mailbox personale. 7

8 3. Web Mail funziona come un qualsiasi programma una volta collegati con il server i messaggi vengono visualizzati nella inbox (posta in arrivo). È possibile, quindi, leggere i messaggi ricevuti, scrivere e inviare nuovi messaggi. 8

9 4. Oltre ad avere la possibilità di scrivere un , si può scegliere anche di salvarla come bozza. 9

10 5. Esiste in Web Mail una parte dedicata alle impostazioni personali. Queste ultime sono visualizzabili cliccando su Opzioni. 6. Ogni Web Mail offre la possibilità di gestire anche i propri contatti, attraverso la Rubrica. 10

11 La web mail ha tuttavia due limiti: È necessario avere una connessione ad Internet per poter leggere i messaggi di posta. lo spazio a disposizione è limitato. Se si utilizza solo la Web mail, si rischia infatti di occupare tutto lo spazio della mailbox, messo a disposizione dall ISP, con la conseguente interruzione del servizio finché non vengono scaricati (o cancellati) un sufficiente numero di mail. A causa di queste limitazioni tecniche è consigliabile, dunque, usare questo servizio in aggiunta a un client installato, piuttosto che usarlo come client principale. Programma di posta in modalità IMAP4 È una via di mezzo tra le altre due modalità. La posta viene gestita utilizzando un programma client (lo stesso del POP3), ma le non vengono scaricate sul pc. Esse restano memorizzate sul Server. In questo caso, il programma di posta visualizza le solo se si è connessi ad Internet, altrimenti vengono visualizzate soltanto le intestazioni. Questo sistema risulta meno flessibile degli altri ed è limitato dalla dimensione della casella di posta. Vulnerabilità derivanti dall'uso della posta elettronica Molte sono le vulnerabilità che possono implicitamente derivare dall'uso della posta elettronica e ciò per il semplice fatto che quest'ultima rappresenta senza dubbio il mezzo più efficace e veloce per lo scambio delle informazioni oggi esistente. La parte delicata inizia quando il messaggio inizia a viaggiare su Internet, nel percorso che lo porterà al destinatario. Vari, infatti, sono gli aspetti di sicurezza da considerare quando si utilizza l ambiente Internet. Va precisato che se, da un lato, Internet garantisce un ampia connettività grazie all utilizzo di un protocollo aperto come il TCP/IP, dall altro il fatto che si utilizzi quest ultimo è di per sé la principale causa di insicurezza, trattandosi di un protocollo intrinsecamente insicuro. Utilizzando, quindi, la posta elettronica ed Internet, così come sono, si rendono insicure tutte le informazioni inviate sulla Rete, perché diventano facilmente intercettabili, alterabili e falsificabili (Figura 1). 11

12 Nella figura sottostante (figura 1) è possibile vedere quanti punti vulnerabili possono e- sistere tra il punto di partenza del messaggio (ISP casella postale mittente) e il punto di arrivo (ISP casella postale destinatario). Figura 1- Vulnerabilità della posta elettronica 12

13 COME PROTEGGERE LE PROPRIE La necessità di scambiare elettronicamente informazioni riservate in modo sicuro e affidabile è uno degli elementi essenziali per tutte le aziende che hanno scelto Internet come sistema di comunicazione operativo e vetrina virtuale per il loro business. Infatti, L elemento vitale del processo economico aziendale con il modello e-business diventano i DATI. Più numerosi sono i dati in possesso dell azienda, relativamente a clienti e partner, più sofisticata è la capacità di elaborarli in modo efficace ed efficiente, più vantaggio competitivo avrà l azienda. L uso della posta elettronica in sostituzione dei tradizionali mezzi (posta, fax, corriere) pone la necessità di disporre di un sistema affidabile, sicuro ed adeguato, in grado di garantire: Identificazione del mittente (autenticazione) L integrità e la confidenzialità del messaggio (riservatezza del messaggio) Gli utenti devono poter individuare precisamente chi invia e riceve le informazioni, mentre gli accessi non autorizzati devono essere resi impossibili. 13

14 Utilizzando Globaltrust Corporate Secure (GCSE) tutto ciò è possibile. GLOBALTRUST CORPORATE SECURE (GCSE) Vari sono i punti di forza di Globaltrust Corporate Secure (GCSE) : 1) EPKI Manager (Enterprise PKI Manager) : Console, accessibile via Web mediante connessione protetta https, utilizzata per il rilascio e la gestione di certificati S/MIME e/o SSL verso un dominio dell azienda autenticato. 2) Certificati S/MIME ( legalmente ed internazionalmente riconosciuti): Installando sul proprio pc il certificato S/MIME, rilasciato con il GCSE,, ciascun dipendente o partner è in grado di firmare digitalmente e cifrare il contenuto di una (inclusi allegati ) utilizzando qualsiasi programma di posta elettronica (es. Outlook, Outlook Express) compatibile con questa tipologia di certificato. 3) Garantisce la tua identità ai clienti, ai dipendenti, ai Partners: Uno dei fattori critici necessari per avere successo nel commercio online è quello di garantire la propria identità a clienti e partner, in particolare di essere una realtà riconosciuta e verificata da una terza parte fidata, e che le informazioni scambiate sono cifrate e non possono essere intercettate.. EPKI Manager consente alle aziende di garantire la propria identità: - sia su Web, attraverso i certificati SSL a 128 bit - sia via posta elettronica, attraverso i certificati S/MIME In più, per quanto riguarda i messaggi di posta elettronica, garantisce che: Le vengono inviate e ricevute integre nel suo contenuto I contenuti non possono essere intercettati da nessuno I contenuti non possono essere cambiati e/o sostituiti La conservazione delle viene effettuata in luogo sicuro La ricezione e l invio della stessa non è soggetta a ripudio 14

15 Il servizio di è usufruibile 24x7 e non subisce interruzioni La firma della stessa ha valore legale La certezza della data ed ora di spedizione e ricezione Gli allegati hanno le stesse caratteristiche di garanzia di cui sopra 4) è semplice da gestire e non richiede nessuna installazione di software lato client L EPKI Manager può essere gestita da un responsabile dell azienda, oppure, su richiesta, dalla *GlobalTrust. Chi gestisce la console è in grado di: - rilasciare certificati digitali per Server Web (certificati SSL) e certificati S/MIME per clienti, dipendenti e partner. - monitorare lo stato di ciascun certificato - aggiungere nuovi utenti alla lista degli amministratori della EPKI Manager, personalizzando gli accessi alle varie operazioni implementabili con la console. 5) è economico I costi di gestione del GCSE sono notevolmente inferiori rispetto ai reali costi da sostenere per gestire in modo sicuro la comunicazione utilizzando PKI interne o fai da te. L utilizzo del GCSE non prevede nessuna installazione invasiva di software. Tutto viene gestito via Web, ottenendo comunque gli stessi risultati di protezione, sicurezza ed affidabilità. 15

16 Come viene applicata la firma e/o la codifica ad una Una volta installato il certificato S/MIME sul proprio pc, è possibile utilizzarlo per firmare e cifrare i messaggi di posta elettronica, vediamo come: Aprire Outlook o Outlook Express Cliccare su Nuovo per scrivere una nuova per firmare e/o cifrare il contenuto dell (inclusi eventuali allegati inseriti), basta semplicemente cliccare su uno dei due pulsanti presenti nella barra degli strumenti: per firmare digitalmente l per cifrare il contenuto dell (inclusi eventuali allegati) 16

17 Caratteristiche dell EPKI Manager Console accessibile via Web, mediante connessione protetta https Possibilità di aggiungere nuovi utenti per la gestione della console Personalizzazione dei ruoli di ciascun utente appartenente alla gestione della console Il servizio è usufruibile 24/7 I certificati SSL sono a 128 bit I certificati S/MIME possono essere utilizzati da dipendenti, partner, clienti per firmare e cifrare il contenuto di una , direttamente all interno del programma di posta elettronica utilizzato (Outlook, Outlook Express, programmi d posta elettronica compatibili con i certificati di questo tipo) Un evoluzione del (GCSE) è : GlobalTrust Corporate Certified Mail-Server (GCCM) E Una integrazione a GlobalTrust Corporate Secure (GCSE) che consente di aggiungere servizi di basati sul Web intervenendo anche lato server sia su propri server che mail sever in hosting/housing. Con il sistema di posta sicura certificata GlobalTrust ( GCCM), tutti i messaggi di sono protetti dal momento in cui il mittente clicca su INVIA fino a quando il destinatario apre il messaggio aggiungendo funzioni di sicurezza e Time-Stamping a Livello Server. Caratteristiche tecniche: Gestione sicura della posta in arrivo Controllo e registrazione (audit log) delle operazioni fatte da ciascun utente (invio messaggio, apertura messaggio, ecc.) Possibilità di inviare messaggi a più destinatari utilizzando i campi CC: e BCC: Notifica automatica sullo stato di invio del messaggio (messaggio recapitato, messaggio aperto, ecc.) a ciascun utente Possibilità di allegare un numero illimitato di allegati (sia per quanto riguarda le dimensioni che la quantità di allegati inseriti) Possibilita di utilizzare certificati X.509 per firmare digitalmente le Può essere integrato con qualsiasi sistema single sign-on compatibile con soluzioni basate su due fattori di autenticazione come RSA s SecureID e altri produttori di SmartCard Per la consegna sicura del messaggio viene applicata crittografia a 128 bit Il messaggio viene firmato digitalmente per garantirne l integrità User name e password utilizzati per il login, insieme all indirizzo IP registrato nella fase di accesso, viene utilizzato per l autenticazione dell utente e per il non ripudio dei messaggi inviati 17

18 Il mittente ha la possibilità di bloccare l invio di un messaggio È possibile settare la priorità del messaggio: alta, bassa È possibile settare il tempo di permanenza del messaggio (min. 1 giorno, max. 10 anni), all interno della casella di posta protetta, prima che questo venga rimosso. Supporto WAP Compatibile con la Suite di windows Office è implementabile su Server della famiglia Windows 2000 ed Exchange 18

19 ALLEGATO A - ESEMPIO DI CONFIGURAZIONE ACCOUNT DI POSTA OUTLOOK EXPRESS 1- Aprire il programma Outlook Express e selezionare dal menù a tendina Strumenti la voce Account: 2- Fatto ciò, si arriva in un menù da dove si può creare una nuova configurazione per Outlook per permettere a più utenti di consultare la casella di senza dover riscrivere tutto ogni volta. 19

20 3- selezionare Aggiungi e scegliere Posta elettronica: 20

21 4- scrivere il proprio nome ed il proprio cognome e cliccare su Avanti 5- Scrivere il proprio indirizzo di posta elettronica e cliccare su Avanti. 21

22 6- scrivere i nomi dei server POP e SMTP e cliccare su Avanti 22

23 7- Scrivere il proprio USER ID e la password e cliccare su Avanti 8- Scrivere il riferimento con cui si vuole accedere alla configurazione impostata e cliccare su Avanti 23

24 9 - premi il pulsante fine per concludere la procedura di configurazione 24

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa A cura del Centro Elaborazione Dati Amministrativi 1 INDICE 1. Accesso ed utilizzo della Webmail

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica: WebMail Una Webmail è un'applicazione web che permette di gestire uno o più account di posta elettronica attraverso un Browser.

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Gestione della posta elettronica e della rubrica.

Gestione della posta elettronica e della rubrica. Incontro 2: Corso di aggiornamento sull uso di internet Gestione della posta elettronica e della rubrica. Istituto Alberghiero De Filippi Via Brambilla 15, 21100 Varese www.istitutodefilippi.it Tel: 0332-286367

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC

Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC Informazioni sul documento Revisioni 06/06/2011 Andrea De Bruno V 1.0 1 Scopo del documento Scopo del presente documento è quello di illustrare

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Programma Servizi Centralizzati s.r.l.

Programma Servizi Centralizzati s.r.l. Via Privata Maria Teresa, 11-20123 Milano Partita IVA 09986990159 Casella di Posta Certificata pecplus.it N.B. si consiglia di cambiare la password iniziale assegnata dal sistema alla creazione della casella

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET Programmi Outlook Express Internet Explorer 72 DNS Poiché riferirsi a una risorsa (sia essa un host oppure l'indirizzo di posta elettronica di un utente) utilizzando un

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida al servizio INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. SPECIFICHE DI SISTEMA... 4 3 MODALITÀ DI ATTIVAZIONE E DI PRIMO COLLEGAMENTO... 4 3. SICUREZZA... 5 4. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server 7 Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server Lo standard nell archiviazione delle email MailStore Server consente alle aziende di trarre tutti i vantaggi

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Indice. Pannello Gestione Email pag. 3. Accesso da Web pag. 4. Configurazione Client: Mozilla Thunderbird pagg. 5-6. Microsoft Outlook pagg.

Indice. Pannello Gestione Email pag. 3. Accesso da Web pag. 4. Configurazione Client: Mozilla Thunderbird pagg. 5-6. Microsoft Outlook pagg. POSTA ELETTRONICA INDICE 2 Indice Pannello Gestione Email pag. 3 Accesso da Web pag. 4 Configurazione Client: Mozilla Thunderbird pagg. 5-6 Microsoft Outlook pagg. 7-8-9 Mail pagg. 10-11 PANNELLO GESTIONE

Dettagli

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS Page 1 of 6 GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS 1) Impossibile inviare il messaggio. Uno dei destinatari non è stato accettato dal server. L'indirizzo di posta elettronica non accettato è "user@dominio altro

Dettagli

Indice. http://www.fe.infn.it/documenti/mail.pdf

Indice. http://www.fe.infn.it/documenti/mail.pdf http://www.fe.infn.it/documenti/mail.pdf Indice Indice 1. Introduzione...2 2. Primi passi... 3 2.1 Quale programma di posta... 3 2.2 Lasciare i messaggi sul server centrale?... 3 2.3 Spam e dintorni...4

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Outlook Express. Dalla barra del menu in alto, selezionare STRUMENTI e successivamente ACCOUNT :

Outlook Express. Dalla barra del menu in alto, selezionare STRUMENTI e successivamente ACCOUNT : OutlookExpress Dallabarradelmenuinalto,selezionare STRUMENTI esuccessivamente ACCOUNT : Siapriràfinestra ACCOUNTINTERNET. Sceglierelascheda POSTAELETTRONICA. Cliccaresulpulsante AGGIUNGI quindilavoce POSTAELETTRONICA

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Mozilla Thunderbird 2/3. Configurazione dell'account di posta

Mozilla Thunderbird 2/3. Configurazione dell'account di posta Mozilla Thunderbird 2/3 Configurazione dell'account di posta Thunderbird 2.x 1. MODIFICA/CONTROLLO DELL'ACCOUNT DI POSTA: 1. Aprire Thunderbird 2. Selezionare dal menu Strumenti Impostazioni Account 3.

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014)

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014) GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad (v. 1.0.0 Maggio 2014) Benvenuto alla guida di configurazione della posta elettronica per dispositivi mobili tipo iphone/ipad. Prima di proseguire, assicurati

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad.

La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad. La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad. OPERAZIONI PRELIMINARI Dal menu impostazioni andate su E-mail, Contatti,

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL GUIDA WINDOWS LIVE MAIL Requisiti di sistema Sistema operativo: versione a 32 o 64 bit di Windows 7 o Windows Vista con Service Pack 2 Processore: 1.6 GHz Memoria: 1 GB di RAM Risoluzione: 1024 576 Scheda

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S.

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. All accensione del Tab e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per configurare

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Servizio Posta Elettronica Certificata P.E.C. Manuale Operativo

Servizio Posta Elettronica Certificata P.E.C. Manuale Operativo Servizio Posta Elettronica Certificata P.E.C. Manuale Operativo Informazioni sul documento Redatto da Ruben Pandolfi Responsabile del Manuale Operativo Approvato da Claudio Corbetta Amministratore Delegato

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Gestione della E-mail Ottobre 2009 di Alessandro Pescarolo Fondamenti di Informatica 1 CAP. 5 GESTIONE POSTA ELETTRONICA 5.1 CONCETTI ELEMENTARI Uno dei maggiori vantaggi

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

Appunti di Antonio Bernardo

Appunti di Antonio Bernardo Internet Appunti di Antonio Bernardo Cos è Internet Internet può essere vista come una rete logica di enorme complessità, appoggiata a strutture fisiche e collegamenti di vario tipo (fibre ottiche, cavi

Dettagli

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD 1.1 Premessa Il presente documento è una guida rapida che può aiutare i clienti nella corretta configurazione del software MOZILLA THUNDERBIRD

Dettagli

CORSO RETI INFORMATICHE

CORSO RETI INFORMATICHE CORSO RETI INFORMATICHE Che cos è una rete Una rete è un sistema di interconnessione non gerarchico tra diverse unità. Nel caso dei computer la rete indica l insieme delle strutture hadware, tra cui anche

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Sistemi Web-Based - Terminologia Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 CLIENT: il client è il programma che richiede un servizio a un computer collegato in

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it SMS API Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it INDICE DEI CONTENUTI Introduzione... 2 Autenticazione & Sicurezza... 2 Username e Password... 2 Connessione

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Guida alla WebMail Horde

Guida alla WebMail Horde Guida alla WebMail Horde La funzione principale di un sistema Webmail è quella di gestire la propria posta elettronica senza dover utilizzare un programma client installato sul computer. Il vantaggio è

Dettagli

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO Istruzioni per l accesso e il completamento dei corsi TRIO per gli utenti di un Web Learning Group 06 novembre 2013 Servizio A TRIO Versione Destinatari: referenti e utenti

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre. Prove di Ammissione / Valutazione della Preparazione Iniziale

Università degli Studi Roma Tre. Prove di Ammissione / Valutazione della Preparazione Iniziale Università degli Studi Roma Tre Prove di Ammissione / Valutazione della Preparazione Iniziale Istruzioni per l individuazione della propria Prematricola e della posizione in graduatoria Introduzione...

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Modello OSI e architettura TCP/IP

Modello OSI e architettura TCP/IP Modello OSI e architettura TCP/IP Differenza tra modello e architettura - Modello: è puramente teorico, definisce relazioni e caratteristiche dei livelli ma non i protocolli effettivi - Architettura: è

Dettagli

Web Solution 2011 EUR

Web Solution 2011 EUR Via Macaggi, 17 int.14 16121 Genova - Italy - Tel. +39 010 591926 /010 4074703 Fax +39 010 4206799 Cod. fisc. e Partita IVA 03365050107 Cap. soc. 10.400,00 C.C.I.A.A. 338455 Iscr. Trib. 58109 www.libertyline.com

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli