MODULO7 INTERNET & POSTA ELETTRONICA. A cura degli alunni della VD 2005/06 del Liceo Scientifico G. Salvemini di Sorrento NA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MODULO7 INTERNET & POSTA ELETTRONICA. A cura degli alunni della VD 2005/06 del Liceo Scientifico G. Salvemini di Sorrento NA"

Transcript

1 MODULO7 INTERNET & POSTA ELETTRONICA A cura degli alunni della VD 2005/06 del Liceo Scientifico G. Salvemini di Sorrento NA Supervisione prof. Ciro Chiaiese

2 SOMMARIO INTERNET Concetti e termini considerazioni sulla sicurezza Primi passi con un browser Navigazione Usare i segnalibri/ bookmarks Organizzare i segnalibri/ bookmarks La ricerca nel web Usare un motore di ricerca Preparazione Stampa Posta elettronica Concetti e termini Considerazioni sulla sicurezza Primi passi con la posta elettronica Modificare le impostazioni Messaggi Leggere un messaggio Rispondere a un messaggio Inviare un messaggio Duplicare, spostare e cancellare Gestione dei messaggi Tecniche Organizzare i Messaggi Prepararsi alla Stampa

3 7.1 - INTERNET Concetti e termini Rete informatica Si definisce rete informatica l insieme di computer tra loro collegati mediante l utilizzo di diverse tecnologie sia hardware sia software. Internet, ad esempio, è un insieme di reti interconnesse tra loro. I computer che fanno parte di una rete possono utilizzare e condividere le risorse proprie e di altri computer collegati alla rete. L amministratore di una rete ha la facoltà di stabilire quali risorse rendere accessibili e chi le può utilizzare Capire il significato e sapere distinguere tra internet e il World Wide Web (WWW) La parola Internet indica la più grande rete mondiale che collega milioni di computer in tutto il mondo. Il WWW (World Wide Web) è l insieme di informazioni e di servizi globali disponibili tramite Internet Sapere definire e comprendere i termini: http, link ipertestuale, ISP, FTP In Internet vengono utilizzati vari protocolli: HTTP (Hyper Text Transfer Protocol): è un protocollo di trasmissione di documenti ipertestuali utilizzato per ordinare al server di far visualizzare su un computer una determinata pagina web. URL (Uniform Resource Locator): sistema di indirizzamento dei siti Internet. LINK IPERTESTUALE: sistema di posizionamento automatico su altre pagine di un documento o di un sito Internet, mediante la selezione di una parola chiave. ISP (Internet Service Provider): società che gestisce gli accessi a Internet Capire com è strutturato un indirizzo Web Un qualsiasi indirizzo Internet viene introdotto nell apposita barra: Da come possiamo vedere, esso è composto da tre punti essenziali: 1) Protocollo (es.: 2) Indirizzo (es.: 3) Dominio, che suddivide aree estese in base alla loro funzionalità o alla nazione d appartenenza Sapere che cos è e a che cosa serve un browser Il browser è un programma utilizzato per la navigazione in Internet. Uno dei browser più utilizzati e diffusi è appunto Internet Explorer. 3

4 Sapere che cos è e a che cosa serve un motore di ricerca Motore di ricerca: programma che consente di eseguire una ricerca basata su parole chiave, usate come descrittori dell argomento. Un esempio di motore di ricerca è Google, sicuramente il miglior portale di ricerca sul web Comprendere i termini cookie, cache Cookie: Files contenenti informazioni sull'utente che sta visitando un sito web. Le informazioni sono memorizzate sul disco fisso dell'utente per essere riutilizzate alla successiva connessione al sito. Cache: Tipo di memoria estremamente veloce e solitamente di piccola capacità a causa dell alto costo. Viene utilizzata per contenere le informazioni utilizzate più spesso al fine di incrementare la velocità generale del computer considerazioni sulla sicurezza Sapere che cos è un sito protetto (uso di nome utente e password) Sito protetto (uso di nome utente e password): sito riservato ad alcune particolari categorie di persone; per accedere a siti ai quali possono accedere solamente utente 4

5 autorizzati, il meccanismo di controllo più diffuso è quello di assegnare loro un codice utente e una password Sapere cos è un certificato digitale di identificazione Certificato digitale di identificazione: Un certificato digitale è un file che contiene informazioni in grado di rendere l'unico l'accesso a particolari pagine Web; va ricordato che esso ha anche una scadenza temporale Sapere che cos è la crittografia e perché viene usata Crittografia: Crittografare un file significa trattarne il contenuto con algoritmi che rendono incomprensibile il contenuto a tutti, tranne per la persona che conosce la chiave per decodificarlo Conoscere il pericolo di infettare il computer con un virus scaricando file Conoscere il pericolo di infettare il computer con un virus scaricando file: è importante evitare di ricevere virus tramite internet. Il virus, infatti, è un programma che, inserito in un computer, provoca danni temporanei o permanenti Conoscere il pericolo di essere vittime di frodi usando carte di credito su Internet In molti casi sono stati rubati numeri di credito monitorando le transazioni di acquisto. In altri casi, ci sono stati successi in attacchi di malintenzionati ai database contenenti i dati riguardanti gli utenti di un sito commerciale Comprendere il termine firewall I firewall possono essere software oppure apparecchiature hardware che eseguono appositi programmi di controllo del traffico di rete. Facendo riferimento a una rete di computer, un firewall viene posto in un certo punto della rete come elemento di separazione con Internet. Il suo compito è intercettare tutti i pacchetti di dati che transitano dall'interno verso l'esterno e viceversa. Ogni pacchetto viene controllato per verificare se abbia il "permesso" di passare secondo le regole imposte dal responsabile della sicurezza della rete. Nel caso negativo, non viene consentito il passaggio dei pacchetti Primi passi con un browser Aprire (e chiudere) un programma di navigazione su Internet (browser) Bisogna saper aprire e chiudere un programma di navigazione internet; il browser è appunto un programma per la navigazione in Internet. Si deve seguire la seguente procedura: per Aprire: 1 - Selezionare l'icona corrispondente sul Desktop o nel menu Avvio. 5

6 2 - Fare clic due volte sull'icona (una volta sull'icona nel menu Avvio). Per Chiudere: scegliendo File, poi Chiudi (o Esci), oppure facendo clic sul pulsante con il simbolo X nell'angolo in alto a destra Cercare informazioni precise mediante frasi o parole chiave Il modo migliore di procedere è cominciare l interrogazione con una parola o frase specifica, come ad esempio un termine tecnico o il nome di una persona. Spesso questo è sufficiente. Se non si ottiene alcun risultato o se se ne ottengono troppo pochi, prima di cambiare parola chiave, si può provare con le sue declinazioni grammaticali Combinare più criteri di ricerca Un problema tipico delle ricerche in rete è la difficoltà di trovare-2 il documento o la risorsa che interessa, e di essere quindi sommersi da numerose risposte non significative, in mezzo alle quali è disperso ciò che si sta cercando. In questa situazione possono essere utili gli strumenti di ricerca avanzata, in particolare gli operatori logici. L obiettivo della ricerca avanzata è quello di permettere un interrogazione specifica, in modo da escludere documenti non rilevanti. Per fare questa selezione è necessario definire il maggior numero possibile di caratteristiche che il documento che si sta cercando possiede, più specifica è la descrizione, minore è il numero di documenti che vi corrispondono, e più pertinente è il loro contenuto. Se i risultati sono troppi, oppure se le parole a cui si pensa sono generiche, si possono aggiungere parole chiave legate da and. Un modo alternativo per ridurrei risultati è l uso di not. Se così facendo si riduce troppo il campo della ricerca si può utilizzare or per allargarlo leggermente. Procedendo per aggiustamenti successivi, utilizzando se necessario le parentesi, mettendo o togliendo parole chiave per mezzo di and o ponendo alternative per mezzo di or, si riesce in genere a ridurre i risultati trovati a un piccolo numero. 6

7 7.2 - Navigazione Aprire un URL nel web Scrivere nella barra degli indirizzi dell URL per visitare una pagina web ad esempio quindi premere invio da tastiera oppure ciccare su vai Attivare un link ipertestuale Se posizionandoci su un elemento di una pagina web il cursore assume la forma di una mano allora si è in presenza di un collegamento ipertestuale. Per attivarlo basta ciccarci su Spostarsi indietro o avanti tra le pagine già visitate E possibile vedere le pagine già visitate facendo click sulle frecce avanti o indietro Compilare un form e inserire le informazioni necessarie a eseguire una transazione Spesso nella navigazione si incontrano delle pagine interattive in cui è possibile inserire dati per accedere a particolari servizi Usare i segnalibri/ bookmarks Assegnare un segnalibro/bookmark ad una pagina web Le pagine web visitate possono essere aggiunte alla raccolta Preferiti (segnalibri o bookmark): questa operazione consente una navigazione più agevole e veloce. Per aggiungere una pagina all elenco preferiti bisogna: 1. Accedere alla pagina che si vuole inserire tra i preferiti 2. Nel menu preferiti selezionare la voce aggiungi a preferiti 3. Se si desidera, inserire un nuovo nome per la pagina Aprire una pagina web a partire da un segnalibro/bookmark Per visualizzare la pagina occorre ciccare sul tasto preferiti sulla barra degli strumenti e poi sulla pagina web memorizzata Organizzare i segnalibri/ bookmarks Creare una cartella di segnalibri/bookmark L elenco dei siti può essere più semplicemente gestito da una strutturazione in cartella: 1. Nel menu preferiti selezionare la voce Organizza preferiti 2. Fare click sul pulsante crea cartella, digitare un nome quindi premere invio. 3. Trascinare le cartelle o i collegamenti contenuti 4. In alternativa al trascinamento è possibile utilizzare il pulsante sposta cartella Inserire pagine web in una cartella di segnalibri/bookmark 1. Accedere alla pagina che si vuole aggiungere all elenco preferiti 7

8 2. Nel menu preferiti selezionare la voce aggiungi a preferiti. 3. Fare click sul pulsante crea in 4. Scegliere la cartella nella quale salvare la pagina oppure crearne una nuova 5. Inserire un nuovo nome per la pagina oppure accettare quello proposto Cancellare un segnalibro/bookmark 1. Selezionare organizza preferiti dal menu preferiti 2. Selezionare un segnalibro e fare click sulla voce elimina 3. Fare click sul pulsante destro del mouse e dal menu contestuale che si apre scegliere elimina 7.3 La ricerca nel web Usare un motore di ricerca. Un motore di ricerca sono la risorsa principale a disposizione dell utente per la ricerca di informazioni su Internet. Essi sono dei grandi archivi di dati che contengono informazioni dettagliate su un gran numero di pagine web Selezionare un motore di ricerca specifico Basta semplicemente digitarne l indirizzo. Ad es Google: Cercare informazioni specifiche mediante frasi e parole chiave. Inizialmente si scrive una parola o frase specifica, dopo si può provare con le sue declinazioni grammaticali. In ogni caso è necessario inserire una parola che aderisca al contesto, perché la parola chiave deve essere contenuta all interno del sito che si cerca Combinare più criteri di ricerca Per trovare in modo più veloce le pagine desiderate occorre utilizzare gli operatori logici booleani: AND per cercare informazioni relative a due termini entrambi necessari. Ad es Africa AND Lorenzo OR per cercare informazioni relative a due termini entrambi sufficienti. NEAR quando due o più parole devono comparire entrambe nel testo a distanza ravvicinata. NEAR (Lorenzo NEAR Elefante) Può essere sostituito anche dalle Es: Lorenzo Elefante AND NOT per escludere alcuni termini (Bello AND francesco) AND NOT Lorenzo Copiare testi, immagini e URL da una pagina Web a un documento Navigando nel mondo web o facendo ricerche si incontrano spesso pagine interessanti, altre volte si vedono immagini molto gradevoli: è possibile salvare tali informazioni per conservarle per futuri utilizzi. Si può salvare un intera pagina Web o solo una parte di essa, come ad esempio il testo, le immagini, i collegamenti. 8

9 per copiare un testo da una pagina Web occorre selezionarlo con il trascinamento del mouse. Utilizzare il menù Modifica e selezionare la voce Copia oppure con un clic sul pulsante destro del mouse selezionare la voce Copia dal menù contestuale. Aprire il documento di destinazione (un documento Word o un semplice file di testo) e attivare la voce Incolla dal menù modifica oppure dal menù contestuale che si apre con un clic sul pulsante destro del mouse. Per copiare un immagine da una pagina Web si utilizza una procedura simile. Con il puntatore del mouse sull immagine si fa clic sul pulsante destro e dal menù contestuale si può scegliere la voce Copia oppure la voce Salva immagine con nome. 9

10 Selezionare la cartella di destinazione e il nome da dare all immagine per salvarla. Per incollarla in un documento (un file Word) occorre aprirlo e poi utilizzare la voce incolla dal menù modifica oppure dal menù contestuale che si apre con un clic del pulsante destro del mouse. Se l immagine è stata salvata in una cartella, è possibile inserirla nel documento utilizzando la voce inserisci immagine dal menù inserisci. Per copiare un indirizzo di una pagina web, posizionare il puntatore del mouse sul collegamento e con un clic del pulsante destro del mouse selezionare la voce copia collegamento. Aprire il documento di destinazione e poi utilizzare la voce incolla dal menù modifica oppure dal menù contestuale che si apre con un clic del pulsante destro del mouse Salvare una pagina web all interno di un unità di disco come file TXT o HTML Per salvare una pagina Web nel computer scegliere salva con nome dal menù file. Selezionare l unità disco nel riquadro salva in. 1. Nella finestra che si apre selezionare la cartella in cui si desidera salvare la pagina. 2. Nella casella nome file digitare il nome desiderato per la pagina. 3. Nella casella salva come selezionare un tipo di file. per salvare tutti i file necessari per visualizzare la pagina, comprese le immagini, i frame e i fogli di stile, fare clic su pagina web, completa. Questa opzione consente di salvare tutti i file nel formato originale. Per salvare tutte le informazioni necessarie per visualizzare questa pagina in un unico file in codifica MIME, fare clic su archivio web. Questa opzione consente di salvare un istantanea della pagina Web corrente. Questa opzione è disponibile solo se è istallato Outlook Express 5 o una versione successiva. Per salvare solo il testo della pagina web corrente, fare clic su solo testo. Questa opzione consente di salvare le informazioni presenti sulla pagina web in formato solo testo. 10

11 Scaricare file di testo, immagini, audio, video, programmi, da una pagina web all interno di un unità di disco Per attivare il download di un file posizionare il puntatore sull oggetto che si vuole scaricare e quindi selezionare la voce salva oggetto con nome. dal menù contestuale che si apre con un clic sul pulsante destro del mouse. Può capitare che in qualche sito si trovi un link per scaricare dei file in formato non HTML (ad esempio.zip,.pps). con un clic si apre una finestra che propone il salvataggio o l apertura del file che si sta scaricando Preparazione Visualizzare l anteprima di stampa di una pagina web Prima di stampare una pagina web, se ne può visualizzare l anteprima e quindi verificare quante pagine verranno stampate scegliendo l anteprima di stampa dal menù file. La finestra di anteprima di stampa presenta una barra con dei pulsanti per mezzo dei quali sono possibili numerose operazioni, tra le quali: Visualizzare la prima pagina da stampare; Visualizzare la precedente pagina da stampare; Specificare numero della pagina da visualizzare; Visualizzare la successiva pagina da stampare; Ridurre o aumentare il livello di ingrandimento; Modificare l orientamento di una pagina web, orizzontale o verticale. Cambiare le dimensioni della carta Per modificare l orientamento di una pagina web e impostare le dimensioni del foglio selezionare nel menù file la voce imposta pagina oppure nella finestra d anteprima di stampa fare click sul pulsante imposta pagina. 11

12 Modificare i margini di una pagina web superiore, inferiore, sinistro, destro. Nella finestra dell imposta pagina è anche possibile modificare i margini inserendo quelli voluti nel relativo riquadro Stampa Scegliere le opzioni di stampa quali: intera pagina web, pagina(o pagine) specifiche, frame specifici, testo selezionato, numero di copie, e stampare Con un clic sul pulsante Stampa si apre la seguente finestra in cui è possibile selezionare le opzioni Scegliere le opzioni di stampa: intera pagina Web, pagina (o pagine) specifiche, testo selezionato, numero di copie. 12

13 7.4 Posta elettronica Concetti e termini Spedire e ricevere messaggi attraverso reti telematiche costituisce una delle più diffuse e apprezzate attività di comunicazione in Internet: le distanze spaziali possono diventare pressoché irrilevanti, il tempo di spedizione e ricezione vicino al tempo reale. Con un software client (Eudora, Pegasus, Outlook, ecc.) l utente scrive un messaggio, aggiunge titolo ed indirizzo del destinatario. Si collega; tramite rete telefonica; a internet e lo spedisce. Se si segue il percorso, si osserva che il messaggio è dapprima inviato al server di posta. Il server SMTP (Simple mail transfer protocol) è un programma installato sul computer remoto che fornisce al mittente del messaggio il servizio di posta in partenza. Spedire un messaggio comporta infatti un interazione tra il client del mittente (ad esempio Eudora, Outlook) e il server SMTP del fornitore (provider) del servizio di posta: il client chiede un servizio di spedizione, fornendo tutte le informazioni necessarie per recapitare il messaggio e il server SMTP effettua tutti controlli necessari. Terminati i controlli e ricevuto il messaggio, il server SMTP cambia ruolo e diventa client nei confronti del server SMTP del destinatario del messaggio, che a sua volta effettua i controlli previsti dal protocollo SMTP Capire com è strutturato un indirizzo di posta elettronica Condizione indispensabile per lo scambio di n messaggio attraverso la posta elettronica è che mittente e destinatario siano su internet, dispongano cioè di un proprio indirizzo ( address). L indirizzo è assegnato dal fornitore di connettività, e corrisponde a una sorta di casella postale ospitata dal computer al quale si telefona quando ci si collega a internet: è uno spazio sul suo disco rigido, nel quale i messaggi, indirizzati ad un utente, vengono depositati automaticamente. Questo significa, che il computer non deve sempre essere collegato ad internet, in attesa di messaggi che potrebbero arrivare: è il computer del fornitore di connettività, è cioè il provider, che si assume questo incarico. Quando l utente deciderà di collegarsi, controllerà nella sua casella postale se ci sono messaggi in attesa: infatti, il computer di chi fornisce accesso a internet funziona un po da segreteria telefonica, ricevendo i messaggi che arrivano mentre l utente non è collegato e lo informa alla prima occasione. Il provider ha fornito anche il nome del server per la posta in arrivo e di quello per la posta in uscita. Questi parametri vanno inseriti negli appositi campi durante la configurazione del client di posta. Un indirizzo deve contenere: Un userid, cioè una sigla che identifica il singolo utente; Un simbolo di (pronuncia inglese at ); Un nome di sito che identifica il computer sul quale risiede l utente. La sintassi di un indirizzo di posta elettronica è: Nomehost.dominio 13

14 La parte di sinistra visualizza il nome dell utente (Nome-cognome oppure l iniziale del nome seguito dal cognome, oppure una sigla scelta dall utente), mentre nella parte di destra viene indicato l indirizzo della casella postale dell utente, cioè il nome del computer riconosciuto dalla rete presso il quale viene inviatala posta indirizzata all utente, di solito seguito da un suffisso che segnala la nazionalità (ad esempio.it) o categoria (ad esempio. com) Comprendere i vantaggi della posta elettronica, quali: rapidità di consegna, economicità, possibilità di usare la posta elettronica in luoghi diversi attraverso account basati su siti web I vantaggi della posta elettronica sono notevoli: È quasi gratuita, basta scrivere i messaggi off line e poi collegarsi per spedirli tutti insieme; È recapitata in tempo quasi reale, anche se il corrispondente si trova dall altra parte del mondo; Consente di raggiungere più destinatari, e quindi di fare lettere circolari, con destinatari evidenziati o nascosti nella zona dell indirizzo; Consente di allegare documenti anche pesanti, tramite la funzione attachment o allegato; Può essere letta in qualsiasi momento..; Consente di conservare gli indirizzi in una rubrica del client, e quindi di evitare errori di trascrizione; Consente di creare dei gruppi di corrispondenti, ai quali mandare messaggi senza dovere ricercare ogni volta gli indirizzi. Poiché l è un servizio molto diffuso, è necessario controllarla spesso. Con l basata sul Web, tale controllo si può fare da qualsiasi computer connesso alla rete, da qualsiasi angolo del pianeta. Non è necessario avere un computer portatile quando si viaggia. Si può controllare la posta dal computer di casa di un amico, e in molti altri posti. Un ulteriore vantaggio dell basato sul Web è la possibilità di mantenere lo stesso indirizzo per tutta la vita. Quando si possiede un account, anche se si cambia società o provider di servizi internet, l indirizzo rimane invariato Considerazioni sulla sicurezza Essere consapevoli della possibilità di ricevere messaggi non richiesti Spesso capita di ricevere nella propria casella di posta elettronica dei messaggi non richiesti e indesiderati. Si tratta del cosiddetto spamming. Si può dividere lo spamming in diverse categorie: Annunci commerciali non richiesti; Messaggi contenenti all interno nomi e indirizzi di altri utenti; Numerosi messaggi per inondare le mailbox con spreco di tempo e soldi per smaltirli. Un aiuto contro i bombardamenti di possono essere i filtri. Si tratta di opzioni disponibili in alcuni programmi di posta elettronica. 14

15 Sapere cos è una firma digitale Si può definire la firma digitale come risultato di una procedura informatica e crittografica basata su un sistema di chiavi asimmetriche a coppia, in grado di consentire a entrambi le parti (mittente e destinatario) rispettivamente di rendere manifesta e verificare la provenienza e l integrità di un documento informatico. Dopo che l utente ha cliccato sul tasto firma di un programma come Outlook Express (nell opzione crea nuovo messaggio), inizia il seguente processo: attraverso una funzione di codifica si crea una serie di circa 160 caratteri binari chiamata impronte. Questa impronta viene criptata utilizzando la chiave privata del mittente, che è stata memorizzata sul computer. Il risultato è la firma digitale che viene allegata al messaggio di posta elettronica. Questa procedura assicura l integrità del testo e l identità del mittente, perché solo il mittente può utilizzare la propria chiave privata. Quando il destinatario riceve il messaggio con in allegato la firma, non si accorge che viene fatto il confronto tra la decodifica delle impronte, ottenuto con la chiave pubblica del mittente, e quella ottenuta sul testo in chiaro appena ricevuto. Se esse sono identiche significa che il testo non è stato manipolato. Se un solo carattere fosse stato modificato nel testo, l impronta sarebbe stata diversa Primi passi con la posta elettronica Aprire (e chiudere) un programma di posta E possibile aprire il programma di posta scegliendo dal menù start la voce tutti i programmi quindi Outlook Express, oppure fare clic sull icona presente sul desktop o sulla barra delle applicazioni. 15

16 Per chiudere il programma si seleziona la voce esci dal menù File oppure si clicca sulla X di chiusura della finestra Aprire la casella di posta di un utente specifico Se più utenti usano lo stesso computer per la posta elettronica, ciascuno potrà avere una casella di posta distinta. In questo modo i messaggi saranno separati, e così pure le altre impostazioni personali di ciascun utente. Questo risultato si ottiene creando identità diverse. Dopo aver creato le identità è possibile passare da una all altra senza dover interrompere la connessione a internet o addirittura spegnere il computer. Se ciascun utente ha una propria identità, potrà visualizzare la propria posta e la propria rubrica. Potrà altresì organizzare i propri contatti nel modo preferito con la creazione di sottocartelle. Per modificare identità visualizzata all apertura di Outlook: 1. Nel menù file selezionare la voce identità, quindi fare click su gestione identità.. 2. E possibile cambiare l identità visualizzata all avvio, selezionando l identità desiderata nella casella di riepilogo a discesa. Per passare ad una diversa identità: 1. Nel menù File selezionare la voce Cambia identità. 2. Fare click sull identità che si desidera attivare. 16

17 Aprire uno o più messaggi Al termine del download dei messaggi, sarà possibile leggerli in una finestra distinta o nel riquadro di anteprima. Selezionare la cartella posta in arrivo con un click sulla relativa icona sulla barra degli strumenti o nell elenco delle cartelle. Per legger il messaggio nel riquadro di anteprima, far click su di esso nell elenco dei messaggi. Per leggere il messaggio in una finestra distinta, fare doppio click su di esso nell elenco dei messaggi Spostarsi tra messaggi aperti Quando sono aperti più messaggi è possibile spostarsi da uno all altro facendo clic sulla relativa icona presente sulla barra delle applicazioni Chiudere un messaggio Per chiudere un messaggio aperto selezionare la voce chiudere dal menu file oppure fare clic sull icona a forma di X Usare le funzioni di guida in linea (help) del programma E possibile accedere alla guida in linea facendo clic sul pulsante? presente sulla barra dei menu oppure premere sul tasto funzione F1. Come tutti i programmi Microsoft, sarà possibile accedere a tre schede per la ricerca di informazioni: Sommario Indice Cerca Modificare le impostazioni Aggiungere, eliminare le intestazioni dei messaggi della casella di posta, quali: mittente, oggetto, data Per cambiare le colonne visualizzate nell elenco dei messaggi, aprire il menu Visualizza, quindi selezionare la voce Colonne. Per aggiungere una colonna, selezionare il nome della colonna e fare clic su Mostra oppure selezionare la casella di controllo vicino al nome della colonna. Per eliminare una colonna, selezionare il nome della colonna e fare clic su Nascondi oppure deselezionare la casella di controllo vicino al nome della colonna. 17

18 Per cambiare l ordine in cui le colonne sono visualizzate, selezionare il nome di una colonna, quindi fare clic su Sposta su o Sposta giù Mostrare, nascondere le barre degli strumenti Per mostrare o nascondere l elenco delle cartelle, l elenco dei contatti, la barra di stato o le barre degli strumenti, dal menu Visualizza scegliere Layout e quindi selezionare le opzioni desiderate. 18

19 7.5 Messaggi Leggere un messaggio Marcare, smarcare un messaggio di posta elettronica E possibile marcare con un contrassegno un messaggio ricevuto per un riferimento futuro. Nella finestra principale fare clic sulla colonna del contrassegno accanto al messaggio da contrassegnare Marcare un messaggio come già letto, non ancora letto Per marcare un singolo messaggio come già letto, è innanzitutto necessario selezionarlo, quindi dal menu Modifica selezionare Segna come già letto oppure Segna come da leggere. Le stesse voci si possono selezionare nel menu che si apre con un clic sul pulsante destro del mouse Aprire e salvare un allegato su un unità disco Se a un messaggio è allegato un file, nell elenco dei messaggi compare un icona a fondo di graffetta accanto al messaggio. Per visualizzare un allegato sono possibili le seguenti modalità: Aprire un messaggio e fare doppio clic sull icona a forma di graffetta nell intestazione del messaggio; Posizionarsi nel riquadro di anteprima e fare clic sull icona a forma di graffetta nell intestazione del messaggio, quindi sul nome del file. Per salvare un allegato nel menu File selezionare la voce Salva allegati e quindi fare clic sul nome del file. Per salvare l allegato dal riquadro di anteprima, fare clic sull icona a forma di graffetta e quindi scegliere Salva allegati. E altresì possibile aprire un messaggio con allegati e quindi salvarli. In un messaggio aperto compare l intestazione con gli eventuali allegati. Nel menu File selezionare la voce Salva allegati e dalla finestra che si apre si possono scegliere le opzioni desiderate Rispondere a un messaggio Usare le funzioni Rispondi e Rispondi a tutti Selezionare una cartella (ad esempio Posta in arrivo) e al suo interno individuare con un clic il messaggio da leggere. Visualizzare il messaggio nel riquadro di anteprima o fare doppio clic su di 19

20 esso per aprirlo. Nella finestra del messaggio aperto cliccare sul pulsante Rispondi (si vuole rispondere solo al mittente principale), oppure sul pulsante Rispondi a tutti (si spedisce la risposta a tutti i destinatari del messaggio) Rispondere inserendo/senza inserire il messaggio originale Quando si risponde ad un messaggio la finestra della nuova contiene già compilati i campi mittente, destinatario e oggetto preceduto dalle lettere Re (Re come reply = rispondi), inoltre viene riportato, in forma evidenziata, il testo del messaggio a cui si risponde. E possibile conservare nel messaggio di risposta tale testo, oppure lo si può evidenziare e cancellare. Quando si è risposto al messaggio quest ultimo viene contrassegnato con un particolare segno Inviare un messaggio Creare un nuovo messaggio Per inviare un messaggio di posta elettronica fare clic sul pulsante Crea messaggio sulla barra degli strumenti oppure dal menù File selezionare la voce Nuovo, quindi Messaggio di posta. Nella finestra Nuovo messaggio occorre digitare: Nella casella A: l indirizzo del destinatario principale; Nella casella Cc (eventualmente): l indirizzo del destinatario che riceve una copia per conoscenza. Se i destinatari sono più di uno, inserire i loro indirizzi separati da una virgola (,) o da un punto e virgola (;). Nella casella oggetto digitare il titolo del messaggio. Scrivere il testo del messaggio, quindi fare clic sul pulsante invia sulla barra degli strumenti. 20

21 Inserire un indirizzo nel campo Destinatario Nella casella A, come visto sopra, vengono immessi, separati da una virgola o da un punto e virgola, gli indirizzi di posta elettronica dei destinatari. Per aggiungere i nomi di posta elettronica dalla rubrica, cliccare sull icona vicino alla casella A, poi selezionare i nomi dei destinatari Inviare copie per conoscenza (Cc) e copie silenti (Ccn) di un messaggio a un altro indirizzo/altri indirizzi Per utilizzare la casella Ccn bisogna scegliere Tutte le Intestazioni dal menù visualizza. È meglio, se si vuole inviare il messaggio a più destinatari, non includerli tutti nei campi A o Cc ma piuttosto in quello Ccn. Il perché è semplice: i campi A e Cc sono visibili a tutti i destinatari quindi ognuno saprà non solo il nome ma anche l indirizzo elettronico di quelli a cui è stata inviata l . Basta scegliere l opzione Ccn (Carta Carbone Nascosta) invece di A, così tutti i destinatari avranno l impressione di essere gli unici a ricevere l . Ciò può essere utile per informazioni non personali o per annunci tra persone sconosciute tra loro Inserire un titolo nel campo Oggetto 21

22 Questo può essere un titolo riassuntivo o che riassuma in breve il messaggio. Si può anche omettere Usare gli strumenti di controllo ortografico, se disponibili, ed effettuare le modifiche quali Correggere gli errori, cancellare le ripetizioni. E infatti indispensabile controllare la forma dei messaggi come ad esempio l ortografia. A ciò può essere utile un programma disponibile in Outlook Express: il correttore ortografico. Per attivarlo basta fare clic su Controlla ortografia sulla barra degli strumenti oppure scegliere Controlla ortografia dal menù Strumenti. Scegliere Opzioni dal menù Strumenti per personalizzare il funzionamento del correttore ortografico Allegare un file ad un messaggio Per allegare un file ad un messaggio occorre seguire le seguenti operazioni: 1. Cliccare sul pulsante Allega nella finestra del messaggio oppure dal menù Inserisci. 2. Scegliere il file e fare clic su Allega. 3. Al termine del procedimento verrà visualizzata la casella Allega e il nome del file Inviare un messaggio con alta/bassa priorità Inviando un nuovo messaggio e rispondendo a un messaggio ricevuto, si può contrassegnare attribuendogli la caratteristica di urgenza (o non urgenza), grazie all opzione Priorità. I messaggi ad alta priorità sono contrassegnati con il punto esclamativo, invece quelli a bassa priorità sono distinti con una freccia rivolta verso il basso inviare un messaggio usando una lista di distribuzione 22

23 Per inviare un identico messaggio contemporaneamente a molteplici destinatari si può creare una lista di distribuzione usando un nome di gruppo (alias). E sufficiente creare quindi un nome di gruppo e poi aggiungervi le dei vari destinatari. Quando si desidera inserire un indirizzo nella casella A di un messaggio bisogna cliccare sul segnale a forma di libro e dalla finestra che susseguentemente si apre selezionare il nome del gruppo Inoltrare un messaggio: inoltrare un messaggio vuol dire inviare un messaggio arrivato ad un altro mittente Bisogna seguire la seguente procedura: 1. Scegliere e quindi selezionare il messaggio che si desidera inoltrare, poi cliccare inoltra nel menù messaggio oppure sulla barra degli strumenti. 2. inserire gli indirizzi desiderati, separati da una virgola o da un punto e virgola. 3. scrivere il testo del messaggio e cliccare su invia sulla barra degli strumenti Duplicare, spostare e cancellare Copiare e spostare del testo all interno di un messaggio o tra i messaggi aperti Quando scrive un messaggio sono disponibili molte opzioni degli editor di testi come: Taglia Copia Incolla queste opzioni hanno sempre le medesime funzioni Copiare testo da un altra fonte in un messaggio Si può copiare del testo in un messaggio prendendolo da qualche altro documento. Per esempio si seleziona una parte di testo da un documento word, la si copia e la si incolla cliccando sull icona incolla. 23

24 Cancellare testo da un messaggio Se si vuole cancellare un parte del testo nel messaggio bisogna per prima cosa selezionarla con il mouse, dunque premere il tasto canc Cancellare un file allegato da un messaggio in uscita Per cancellare un allegato bisogna selezionarlo nella finestra del messaggio attivo e poi cliccare col pulsante destro del mouse e scegliere rimuovi dal menù contestuale. 7.6 Gestione dei messaggi Tecniche Conoscere alcune tecniche per gestire efficacemente i messaggi, come creare e nominare cartelle, spostare messaggi nelle cartelle più adatte, cancellare i messaggi non desiderati, usare indirizzari Outlook express consente, tra le altre cose, un efficace gestione della posta in arrivo; infatti questo permettevi visualizzare i soli messaggi desiderati, o il filtraggio di questi o ancora di evidenziarli in colore Per utilizzare le visualizzazioni per leggere i messaggi Outlook express consente anche l utilizzo di alcune visualizzazioni predefinite senza la necessità di crearne di nuove. Ciò è possibile facendo clic sul menù visualizza e selezionare la voce Visualizzazione corrente, quindi scegliere una delle seguenti opzioni: Mostra tutti i messaggi: distingue i messaggi letti da quelli non letti; Nascondi i messaggi già letti; Nascondi i messaggi letti o ignorati. 24

25 7.6.2 Usare un indirizzario La rubrica non è altro che la rappresentazione su computer della classica rubrica dove ognuno scrive gli indirizzi a lui utili solo che ha alcune aggiunte, come: Indirizzi di posta elettronica Indirizzi dell abitazione e dell ufficio Numeri di telefono e di fax ID digitali Informazioni personali quali date di compleanno o anniversari. Per aprirla basta scegliere Rubrica dal menu strumenti oppure ciccare sul pulsanterubrica sulla barra degli strumenti. È possibile modificare le informazioni sui contatti con due operazioni: 1. Aprire la rubrica e selezionare nell elenco il nome desiderato; 2. Fare doppio clic su di esso, quindi modificare le informazioni nelle varie schede. Infine per eliminare un contatto è necessario aprire la rubrica, selezionare il nome desiderato, fare clic sulla barra degli strumenti sul pulsante elimina oppure cliccare sul pulsante destro del mouse e selezionare la voce elimina dal menu contestuale che si apre Creare un nuovo indirizzario/ lista di distribuzione Per un invio della posta più rapido e semplice si possono creare dei gruppi in cui inserire gli indirizzi dei singoli contatti. In questo modo digitando il nome del gruppo come destinatario il messaggio di posta verrà inviato a tutti gli utenti facente parte della lista. Per fare ciò occorre: 1. Nella rubrica selezionare la cartella in cui si desidera creare un gruppo. 2. Fare clic su nuovo sulla barra degli strumenti e quindi su nuovo gruppo oppure si possono eseguire gli stessi passi con un clic sul pulsante destro del mouse. 3. Verrà visualizzata la finestra di dialogo Proprietà. Inserire il nome del gruppo nella casella Nome gruppo. 25

26 Aggiungere un indirizzo all elenco Per aggiungere nuovi contatti nell elenco basta seguire una delle seguenti procedure: Prelevando un indirizzo dall elenco della rubrica, cliccando su seleziona, quindi selezionando con un clic un nome nell elenco; Digitando il nome e l indirizzo di posta elettronica nella parte inferiore della finestra di dialogo proprietà quindi cliccando su aggiungi; Cliccando su nuovo contatto e inserire tutte le informazioni volute Cancellare un indirizzo dall elenco Dalla rubrica si possono ovviamente cancellare sia i contatti sia i gruppi, anche se se si cancella un contatto da un gruppo tutte le sue informazioni rimangono comunque nella rubrica e che se si cancella un intero gruppo non si eliminano le informazioni relative ai singoli componenti del gruppo. Per eliminare un contatto da un gruppo bisogna : 1. Aprire la Rubrica e fare doppio clic sul nome del gruppo. 2. selezionare il nome che si desidera eliminare nel riquadro Membri gruppo, un clic su rimuovi, quindi OK Aggiungere un indirizzario con la posta in arrivo Si può decidere di impostare un aggiornamento automatico della rubrica aggiungendo il nome del mittente quando si risponde a un messaggio e, inoltre, si può aggiornare la rubrica inserendovi il nome del mittente quando si riceve un messaggio oppure il nome del destinatario quando si invia un messaggio. 26

27 Per un aggiornamento automatico della rubrica nelle risposte si deve selezionare, nel menu strumenti, Opzioni, quindi nella scheda Invio selezionare la casella di spunta Aggiungi automaticamente i destinatari delle risposte della rubrica. Per aggiungere un singolo nome alla rubrica, invece, mentre si sta leggendo un messaggio oppure si sta rispondendo ad esso, bisogna cliccare con il pulsante destro del mouse sul nome della persone e scegliere Aggiungi alla rubrica. Oppure selezionare la cartella della Posta in arrivo oppure un altra cartella della posta e nell elenco dei messaggi fare clic con il pulsante destro del mouse su un messaggio e scegliere aggiungi il mittente alla rubrica Organizzare i Messaggi Creare un messaggio per mittente, oggetto, contenuto Fare clic dal menu modifica, quindi su messaggio oppure si può fare clic sul pulsante trova, infine inserire i caratteri nei campi di ricerca. Se si vuole compiere la ricerca in un altra cartella, fare clic su Sfoglia e selezionare la cartella desiderata. 27

28 Creare una nuova cartella di posta Tra le varie funzioni messe a disposizione da outlook c è anche quella di aggiungere una nuova cartella di posta; ciò è possibile scegliendo nel menù file la voce cartella e quindi nuova. Nella finestra che si apre bisogna inserire il nome della cartella creata nella casella Nome cartella e quindi individuarne la posizione come sottocartella di una di quelle predefinite Spostare messaggi in una nuova cartella Con un clic scegliere il messaggio che si vuole spostare o copiare. Quindi nel menù modifica ciccare su sposta nella cartella o copia nella cartella, infine selezionare la cartella in cui si vuole destinare il messaggio. Più semplice è la procedura di trascinamento nella cartella di destinazione dopo averlo selezionato dall elenco Ordinare i messaggi per nome, per data Per semplificare le ricerche è possibile fare degli ordinamenti dei messaggi in base a determinati criteri; ciò è possibile cliccando sulle intestazioni Oggetto, da o ricevuto Cancellare un messaggio Per eseguire questa procedura basta compiere uno dei seguenti passaggi: fare clic sul pulsante elimina sulla barra degli strumenti; selezionare la voce elimina nel menù modifica; fare clic sulla voce elimina nel menù contestuale che si apre con un clic sul pulsante destro del mouse; premere sulla tastiera il tasto canc Recuperare un messaggio dal cestino Per fare ciò, dopo averlo selezionato nella cartella posta eliminata, bisogna: dal menù modifica selezionare una delle due voci copia nella cartella o sposta nella cartella ; fare clic sul tasto destro del mouse, quindi selezionare una delle due voci copia nella cartella o sposta nella cartella ; 28

29 trascinare il messaggio nella cartella posta in arrivo o in un altra cartella Svuotare il cestino Selezionare la cartella posta eliminata, poi dal menù modifica scegliere svuota cartella posta eliminata, oppure fare clic sul pulsante destro del mouse sulla voce svuota cartella posta eliminata. Se si è usciti dal programma e si vuole svuotare il cestino allora bisogna fare clic sul menù strumenti e selezionare la voce opzioni. Nella scheda manutenzione selezionare la cartella di controllo svuota la cartella posta eliminata Prepararsi alla Stampa Visualizzare l anteprima di stampa di un messaggio E possibile stampare un messaggio sia dal riquadro di anteprima sia dalla finestra in cui lo si sta leggendo. Il riquadro di anteprima consente di visualizzare il contenuto dei messaggi senza aprirli in una finestra distinta. Se si desidera visualizzare un messaggio in anteprima, fare clic sul titolo Scegliere tra opzioni di stampa come: messaggio intero, testo selezionato, numero di copie, e stampare Fare clic sul pulsante stampa oppure nel menù file selezionare la voce stampa e impostare le opzioni di stampa desiderate. 29

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

CORSO RETI INFORMATICHE

CORSO RETI INFORMATICHE CORSO RETI INFORMATICHE Che cos è una rete Una rete è un sistema di interconnessione non gerarchico tra diverse unità. Nel caso dei computer la rete indica l insieme delle strutture hadware, tra cui anche

Dettagli

Gestione della posta elettronica e della rubrica.

Gestione della posta elettronica e della rubrica. Incontro 2: Corso di aggiornamento sull uso di internet Gestione della posta elettronica e della rubrica. Istituto Alberghiero De Filippi Via Brambilla 15, 21100 Varese www.istitutodefilippi.it Tel: 0332-286367

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Gestione della E-mail Ottobre 2009 di Alessandro Pescarolo Fondamenti di Informatica 1 CAP. 5 GESTIONE POSTA ELETTRONICA 5.1 CONCETTI ELEMENTARI Uno dei maggiori vantaggi

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD WORD SOMMARIO 1. Muoversi nel testo... 1 2. Taglia, copia e incolla... 2 3. Aprire, salvare e chiudere... 3 4. Trovare e sostituire... 4 5. Visualizzare in modi diversi... 6 6. Formattare e incolonnare...

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL GUIDA WINDOWS LIVE MAIL Requisiti di sistema Sistema operativo: versione a 32 o 64 bit di Windows 7 o Windows Vista con Service Pack 2 Processore: 1.6 GHz Memoria: 1 GB di RAM Risoluzione: 1024 576 Scheda

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

La Posta con Mozilla Thunderbird

La Posta con Mozilla Thunderbird La Posta con Mozilla Thunderbird aggiornato alla versione di Thunderbird 1.5 versione documento 1.0 06/06/06 I love getting mail. It's just another reminder you're alive. Jon Arbuckle, Garfield April 16

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Guida al programma 1

Guida al programma 1 Guida al programma 1 Vicenza, 08 gennaio 2006 MENU FILE FILE Cambia utente: da questa funzione è possibile effettuare la connessione al programma con un altro utente senza uscire dalla procedura. Uscita:

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa A cura del Centro Elaborazione Dati Amministrativi 1 INDICE 1. Accesso ed utilizzo della Webmail

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S.

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. All accensione del Tab e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per configurare

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Guida alla WebMail Horde

Guida alla WebMail Horde Guida alla WebMail Horde La funzione principale di un sistema Webmail è quella di gestire la propria posta elettronica senza dover utilizzare un programma client installato sul computer. Il vantaggio è

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Email Ras - CARROZZIERI Pag. 1 di 17 Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Notizie Generali Email Ras - CARROZZIERI Pag. 2 di 17 1.1 Protocollo Gruppo RAS Questo opuscolo e riferito al Protocollo

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET Programmi Outlook Express Internet Explorer 72 DNS Poiché riferirsi a una risorsa (sia essa un host oppure l'indirizzo di posta elettronica di un utente) utilizzando un

Dettagli

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione link Save it to disk OK.

Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione link Save it to disk OK. Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione Per svolgere correttamente alcune esercitazioni operative, è previsto che l utente utilizzi dei dati forniti attraverso

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA SEDE: ORDINE DEI MEDICI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI LECCE Via Nazario Sauro, n. 31 LECCE Presentazione Progetto: Dal 9 Novembre 2013

Dettagli

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM SPOSTARE un file o una sottodirectory da una directory ad un altra COPIARE un file o una directory da una directory all altra RINOMINARE un file o una directory CANCELLARE un file o una directory CREARE

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Manuale di gestione file di posta Ver4.00

Manuale di gestione file di posta Ver4.00 AreaIT - Servizio Servizi agli Utenti Ufficio Office Automation Manuale di gestione file di posta Ver4.00 Introduzione: Per un corretto funzionamento del programma di posta elettronica, presente nella

Dettagli

Nitro Reader 3 Guida per l' utente

Nitro Reader 3 Guida per l' utente Nitro Reader 3 Guida per l' utente In questa Guida per l'utente Benvenuti in Nitro Reader 3 1 Come usare questa guida 1 Trovare rapidamente le informazioni giuste 1 Per eseguire una ricerca basata su parole

Dettagli