Corso di: Informatica

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Corso di: Informatica"

Transcript

1 Corso di: Informatica Lezione n. 2 Anno Accademico 2011/ Breve storia di Internet Origini di Internet Le origini di Internet risalgono agli anni '60, in piena Guerra Fredda, quando il mondo è diviso in due grandi sfere d'influenza (USA-URSS). Incombe il terrore di una guerra nucleare ancor più paventato in seguito a due avvenimenti: l'incidente della Baia dei Porci a Cuba e la sperimentazione, nel '64, della bomba atomica in Cina. 2 1

2 Breve storia di Internet L Agenzia ARPA Il Ministero della Difesa americano, in continuo allarme per la minaccia sovietica, incarica l'arpa (Advanced Research Projects Agency) di studiare un sistema di rete, in grado di preservare il collegamento via computer tra le varie basi militari in caso di guerra nucleare. Gli studiosi partono dalla convinzione che l'unico modo per assicurare la continuità nella comunicazioni sia quello di prescindere da un nodo centrale la cui distruzione avrebbe compromesso il funzionamento dell'intera rete. Nasce, così, una rete decentralizzata, denominata Arpanet, studiata in modo che ogni nodo potesse continuare ad elaborare e trasmettere dati qualora i nodi vicini fossero stati danneggiati. 3 Breve storia di Internet La rete ARPAnet La rete Arpanet cresce a vista d'occhio basandosi su un sistema di protocolli, TCP/IP (Transmission Control Protocol/Internet Protocol), ancora oggi utilizzati, per rendere possibile lo scambio dei dati tra sistemi collegati. Inizialmente si connettono in rete solo alcune basi di missili intercontinentali (già denominate "Siti"); in seguito vengono coinvolte le principali Università Americane, aderenti all'arpa; infine anche enti governativi come la NASA (National Aeronautics and Space Administration), l'nfs (National Science Foundation) e il DOE (Department of Energy). 4 2

3 Breve storia di Internet FTP / Lo scopo iniziale diviene latente grazie a periodi di maggiore distensione tra le due super potenze, così la rete viene utilizzato prevalentemente dalle Università. Queste ultime, capita l'importanza del mezzo messo a loro disposizione, lo sfruttano a pieno ritmo con l'ausilio del protocollo FTP (File Transfer Protocol) per il trasferimento di file tra computers e del sistema di posta elettronica ( ) per comunicare in tempi stringatissimi tra utenti. Nascono inoltre le News che attraverso l'invio di messaggi aprono alla discussione e al confronto tra gruppi aventi interessi omogenei. 5 Breve storia di Internet MILNET e INTERNET ll crescente utilizzo porta, nel 1983, alla creazione di due reti, la prima, prettamente militare, prende il nome di Milnet. La seconda denominata Internet, dal nome del protocollo principale, viene regalata dall'arpa alle Università e inizia a diffondersi nelle altre sedi americane ed europee oltre che nei più vari Centri di Ricerca, che ne fanno proficuo uso. 6 3

4 Breve storia di Internet Tim Berners-Lee e il WWW Ulteriore svolta si registra nel 1992 quando un esponente del CERN (Centro Europeo di Ricerca Nucleare), Tim Berners-Lee, lancia la proposta di un sistema che consenta la pubblicazione e la gestione di Ipertesti sulla Rete denominato World Wide Web cioè Ragnatela intorno al Mondo. 7 Breve storia di Internet Boom di Internet Questa iniziativa ed in seguito l 'autorizzazione data, nel 1994, alle società commerciali di connettersi alla rete e renderla fruibile a chiunque, consacra definitivamente il boom di Internet, facendone lo straordinario mezzo di comunicazione che oggi è. 8 4

5 Gli indirizzi in Internet Il sistema di indirizzamento è basato sul protocollo IP che consente di inviare i dati per la "via migliore". Per fare in modo che la comunicazione vada a buon fine è necessario che ogni singolo computer abbia un indirizzo univoco, che lo identifichi senza alcuna ambiguità, e che indichi la via per raggiungerlo tra i milioni di altri computer della rete. A questo fine viene impiegato uno schema di indirizzamento dei computer collegati in rete, che si basa su un sistema di indirizzi numerici. 9 Gli indirizzi in Internet Su Internet, ad esempio, ogni computer è dotato di un indirizzo numerico costituito da quattro byte, ovvero da quattro sequenze di 8 cifre binarie. Normalmente esso viene rappresentato in notazione decimale come una sequenza di quattro numeri da 0 a 255 (tutti valori decimali rappresentabili con 8 bit), separati da un punto. Ad esempio: Questi indirizzi numerici hanno una struttura ben definita: la parte sinistra dell'indirizzo indica una certa sottorete nell'ambito di Internet, e la parte destra indica il singolo host di quella sottorete. 10 5

6 Gli indirizzi in Internet Ognuna di queste sotto-reti, che usualmente vengono chiamate domini, possiede l equivalente di un ufficio postale, chiamato gateway o router, che si incarica di spedire e di ricevere i pacchetti di dati che provengono dal suo dominio. 11 Gli indirizzi in Internet Per indirizzare un pacchetto di dati quindi il computer usa un IP Address, composto da quattro campi numerici che svolgono un ruolo simile a quello utilizzato per gli indirizzi postali Roma -Via Verdi -n.51 -Sig.Rossi Nel caso del nostro esempio, 151 indica l indirizzo del dominio-città di Internet. Il secondo numero, il 100, indica il dominio-strada, mentre il 20 indica il dominio-palazzo e il 17 rappresenta il nome e cognome del singolo computer. 12 6

7 Gli indirizzi in Internet Fortunatamente Internet usa un sistema chiamato DNS - ovvero Domain Name Service - per trasformare l indirizzo numerico usato dai computer in qualcosa di più comprensibile ad un uomo. Attraverso il DNS ogni host di Internet può essere dotato di un nome (domain name). È evidente che per un utente utilizzare dei nomi simbolici è molto più semplice e intuitivo che maneggiare delle inespressive sequenze di numeri. 13 Gli indirizzi in Internet il DNS ha una struttura gerarchica che si legge da destra verso sinistra. Ad esempio: III Livello II Livello I Livello let unicas it 14 7

8 Gli indirizzi in Internet URL, Uniform Resource Locator È l indirizzo, unico e inequivocabile, di una risorsa su Internet. Qualsiasi documento - sia esso un file immagine, un file di testo, una risorsa multimediale, ecc. è localizzabile precisamente per mezzo della URL. Questa comprende: una parte relativa al protocollo di comunicazione invocato (es.: una parte più generale, che identifica l host, ovvero il computer su cui è archiviata la risorsa (es.: una parte di dettaglio, che specifica il percorso e il nome del file da recuperare (es.: /links/didattica/arduini/index.html). 15 I servizi di Internet Grazie allo strato dei servizi applicativi, Internet offre all'utente una molteplicità di servizi e di applicazioni che facilitano l'uso della rete e lo scambio o il reperimento di informazioni; dalla posta elettronica allo scambio di file, e numerosi altri servizi. Ogni singolo servizio di rete si basa su un dato protocollo, specifico di quel particolare servizio. Tra i vari protocolli specifici delle applicazioni abbiamo ad esempio: il Simple Mail Transfer Protocol (SMTP) per la posta elettronica, il File Transfer Protocol (FTP) per il trasferimento di file, e il protocollo su cui si basa World Wide Web, denominato HyperText Transfer Protocol (HTTP). 16 8

9 L architettura Client-Server I servizi telematici di Internet, in particolare, si basano sull'architettura client-server. Quando l'utente richiede un certo documento o file situato in un dato computer della rete, il client invia una richiesta al server attraverso il TCP/IP. Il server, ricevuta la richiesta, ricerca i dati desiderati, e li invia al computer su cui è installato il client. È quest'ultimo che si occupa di presentare opportunamente i dati sul video per facilitare l'interazione con l'utente. 17 Il World Wide Web WWW World Wide Web. Ragnatela mondiale. È la parte della rete Internet su cui si possono creare, modificare, sfogliare documenti in formato di ipertesto, con parti scritte, disegni, animazioni, audio. 18 9

10 Il World Wide Web HTML È il linguaggio attraverso il quale un computer legge i documenti di Internet (testi, audio e immagini). 19 Il World Wide Web HTTP È una sigla formata dalle iniziali di Hyper Text Transfer Protocol. Indica il protocollo che si utilizza su Internet per trasferire da un computer all'altro i documenti ipertestuali (formati cioè da testi, immagini, audio e video)

11 Larghezza di banda Il Collegamento ad internet Misura della capacita' di trasmissione dei dati di una rete. si riferisce alla quantita' di dati che possono transitare attraverso un canale di comunicazione in una unita' di tempo. l'unita' di misura standard e' il bit al secondo (bps). 21 Il Collegamento ad internet Il Collegamento con modem analogico (Velocità massima 56,6 Kbps) MODEM: Modulatore demodulatore Modulazione: conversione dei segnali digitali in analogici Demodulazione: conversione segnali analogici in digitali 22 11

12 Il Collegamento ad internet Il Collegamento con linea digitale ISDN ISDN - Integrated Services Digital Network rete digitale integrata nei servizi Poiché le linee ISDN sono digitali, non utilizzano un modem analogico bensì un adattatore terminale ISDN 3 canali di cui un per il controllo della trasmissione e due per la trasmissione di dati e voce con una velocità di 64Kbps per un totale di 128 Kilobit per secondo 23 Il Collegamento ad internet Il Collegamento con linea digitale ADSL ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line Con questa tecnologia la linea viene suddivisa in 256 canali detti bin, dei quali uno è dedicato alla trasmissione vocale e gli altri 255 alla trasmissione dei dati 24 12

13 Il Collegamento ad internet Le connessioni senza fili GPRS (General Pachet Radio Service) (max 115 Kbps) WIRELESS portata limitata - (max 1Mbps) Le tecnologie "wireless", sono quelle tecnologie che non utilizzano cavi per i collegamenti. Le LAN wireless (WLAN) sono reti locali senza cavi, interne a edifici, che comunicano utilizzando una tecnologia radio o a raggi infrarossi per collegare i computer. UMTS (telefonia mobile di terza generazione) (max 2Mbps) Universal Mobile Telecommunications System. Il nuovo standard a banda larga basato su una serie di apparecchiature e sulla W-Cdma (Wideband-Code division multiple access) che consentirà ai cellulari della terza generazione di accedere a banche dati on line, partecipare a videoconferenze, seguire programmi TV e radiofonici, ricevere e inviare messaggi audio e video, comprare via Internet, effettuare il trading on line e attivare servizi di home banking direttamente dal telefonino. 25 Nella sequenza che indica le tecnologie possiamo così schematizzare TACS GSM GPRS EDGE UMTS HSDPA HSUPA Uno dei parametri di valutazione più significativi per queste tecnologie è il trasfer rate massimo in downlink. Ossia la quantità di dati al secondo che è possibile trasferire dalla rete al nostro terminale. Di seguito i tansfer rate teorici che è possibile raggiungere. GSM limite teorico: 14,4 Kbit/s GPRS limite teorico: 171,2 Kbit/s; massimo raggiungibile: 48 Kbit/s EDGE limite teorico: 384 Kbit/s; massimo raggiungibile: 200 Kbit/s UMTS UMTS1 a 384 Kbit/s, UMTS2 a 1,8 Mbit/s, UMTS2+ a 3 Mbit/s HSDPA limite teorico: 14 Mbit/s; attuale massimo: 7,2 Mbit/s (TIM e H3G) HSUPA consente una velocità di invio dei dati fino a 5,76 Mbit/s (la U sta per Uplink). HSDPA e HSUPA insieme vengono indicate con il termine HSPA

14 BROWSER Un Browser è un programma che consente la navigazione in Internet e permette di visualizzare sullo schermo i contenuti delle pagine Web (testi, immagini, suoni, filmati). I browser più recenti permettono anche la riproduzione di file audio e video. 27 BROWSER Il programma più diffuso per la navigazione è Microsoft Internet Explorer 28 14

15 HOMEPAGE Barra degli indirizzi Barra dei menù Barra degli strumenti Barra dei collegamenti Barra di stato 29 IMPOSTAZIONE DELLA PAGINA INIZIALE All avvio il browser apre sempre la stessa pagina, quella impostata come predefinita, ma si può sostituire in qualsiasi momento 1 - Strumenti 2 - Opzioni Internet È possibile digitare il nuovo indirizzo della pagina che si vuole che venga visualizzata all apertura del browser 30 15

16 OPZIONI DI VISUALIZZAZIONE All apertura di una pagina Web è possibile scegliere se visualizzare solo i testi oppure anche le immagini (risparmiando sui tempi di connessione) 1 - Strumenti 2 - Opzioni Internet Spuntando le varie opzioni si possono scegliere le cose che interessano 31 STAMPA Quando in rete avete trovato la documentazione che vi interessa potete stamparla facendo clic direttamente sull icona della stampa, Le opzioni intervallo di stampa vi consentono di scegliere se stampare tutto il documento Web, alcune pagine specifiche o solo in testo selezionato 32 16

17 BARRA DEGLI STRUMENTI Ci permette di spostarci fra le pagine che abbiamo visionato Fa apparire l ultima versione della pagina. Utile soprattutto in caso di messaggio di errore Permette la ricerca nei siti in base a un criterio definito da noi Mostra la cronologia degli ultimi siti visitati Permette di modificare la pagina Web Stampa la pagina Interrompe il caricamento della pagina Web scelta Ritorna alla pagina iniziale Mostra i siti che abbiamo scelto come preferiti Permette di inviare un nuovo messaggio, leggere la posta, inviare quel collegamento o quella pagina Messenger consente di mantenere contatti via Internet con altre persone 33 MODIFICA DELLA BARRA DEGLI STRUMENTI 1 - Visualizza 2 - Barra degli strumenti Per apportare le modifiche scegliere Personalizza 34 17

18 MODIFICA DELLA VISUALIZZAZIONE DELLA PAGINA 1 - Visualizza 2 - Carattere 35 MODIFICA DELLA VISUALIZZAZIONE DELLA PAGINA 1 - Visualizza 2 - Schermo intero 3 - Ripristina Per ritornare alla visualizzazione precedente fare clic sul pulsante ripristina 36 18

19 MOTORE DI RICERCA Un motore di ricerca è un programma utilizzato per eseguire ricerche in un sito Web, su tutta la rete Internet o in qualche dominio intermedio. Un dei motori di ricerca molto conosciuto è Google (http://www.google.it) Digitare il suo URL nella barra dell indirizzo e premere Invio. 37 In questa finestra è possibile digitare una parola chiave per effettuare la ricerca del materiale di cui si ha bisogno 38 19

20 it.yahoo.com/ In questa finestra possiamo digitare una parola chiave per effettuare la ricerca del materiale di cui abbiamo bisogno 39 RICERCHE SEMPLICI RICERCA Risultato monna lisa MonnaLisa Trova i documenti che contengono sia monna sia lisa e tutte le combinazioni di maiuscole (Monna, MONNA, lisa, Lisa). Sono mostrati prima i documenti che contengono entrambe le parole, raggruppati e posti all inizio del documento Trova i documenti che contengono sia Monna sia Lisa ma non quelli che possiedono diverse combinazioni di maiuscole. Quando usate una parola con la maiuscola, si considera che stiate cercando solo una corrispondenza esatta 40 20

21 RICERCHE SEMPLICI RICERCA Risultato +monna+lisa Trova solo i documenti che contengono entrambe le parole MonnaLisa Trova i documenti che contengono entrambe le parole, con la maiuscola, disposte una di fianco all altra. Se delimitate con le virgolette una serie di parole, queste vengono interpretate come una frase, in pratica dite che siete interessati solo a quei documenti che contengono queste parole in questo ordine. 41 RICERCHE SEMPLICI RICERCA Risultato + MonnaLisa -Louvre Trova i documenti che contengono la frase Monna Lisa e non contengono la parola Louvre +Monna+Lis* Trova i documenti che contengono Monna e tutte le parole che cominciano con Lis. E comodo usare questa funzionalità quando non siete sicuri di come è scritta una parola 42 21

22 RICERCHE AVANZATE (logica Booleana) RICERCA Risultato AND Trova documenti che contengono tutte le parole collegate da AND OR Trova documenti che contengono almeno una delle parole specificate AND NOT Esclude le parole che seguono AND NOT NEAR Trova pagine Web che contengono entrambe le parole specificate 43 RICERCHE AVANZATE (logica Booleana) RICERCA Risultato ( ) Le parentesi sono comode per raggruppare le operazioni di formule di ricerca complesse. Per esempio: pane AND (salame OR formaggio) trova pagine che includono pane in associazione a salame oppure formaggio * Si usa quando non si conosce l esatta grafia della parola Per esempio: franc* darà come risultato : Francesca, Francesco, Francy, Francese, Francia etc 44 22

23 PREFERITI 1 - Barra degli Strumenti 2 - Preferiti 3 - Aggiungi 45 L OPERAZIONE DI SALVA IMMAGINE Selezionare l immagine l che si vuole copiare Fare clic con il tasto destro del mouse Si apre il menù contestuale che consente di effettuare l operazionel Scegliere il comando Copia oppure Salva immagine con nome 46 23

24 L OPERAZIONE DI COPIA TESTO Selezionare la parte di testo da copiare fare clic con il tasto destro del mouse Copia 47 SALVA PAGINA WEB 1 - File 2 - Salva con nome 48 24

25 DOWNLOAD Se navigando in una pagina Web. vi capita di scaricare un file vi apparirà questa immagine. Basta scegliere l opzione che vi interessa e cliccare OK 49 POSTA ELETTRONICA La posta elettronica è un innovazione utilissima offerta da Internet. E possibile infatti al costo di una telefonata urbana (cioè del collegamento telefonico al nostro provider), inviare messaggi in tutto il mondo

26 INDIRIZZO E Account Provider Nazionalità 51 POSTA ELETTRONICA Il programma più diffuso è Microsoft Outlook Express 52 26

27 Aprire il programma di posta elettronica L icona relativa alla posta elettronica è posizionata, in genere, accanto al menu Start 53 Aprire il programma di posta elettronica Si può comunque accedere al programma selezionando: 1 - Start 2 - Programmi 3 - Outlook Express 54 27

28 Visualizzazione pagina iniziale Da qui si può selezionare la cartella Posta in arrivo 55 Posta in arrivo Tutti i messaggi che abbiamo ricevuto Il testo del messaggio che abbiamo selezionato 56 28

29 Posta in arrivo 57 Posta in arrivo Se la vostra visualizzazione fosse priva della parte sinistra, cliccare sul pulsante Spillo a pressione 58 29

30 Posta in arrivo 59 BARRA DEGLI STRUMENTI Permette di creare un nuovo messaggio Permette di rispondere a tutti i destinatari del messaggio che abbiamo selezionato Permette di stampare il messaggio selezionato Permette di scaricare, ricevere i messaggi ed inviare eventuali nostri messaggi Permette di trovare: messaggi, contatti, parte di testo di un messaggio Permette di rispondere al mittente del messaggio che abbiamo selezionato Permette di inoltrare, inviare il messaggio selezionato ad un altro destinatario Elimina il messaggio selezionato spostandolo nella cartella Posta eliminata Permette di accedere alla rubrica che abbiamo creato contenente indirizzi 60 30

31 Creare un nuovo messaggio Per creare un nuovo messaggio fate clic sull icona Nuovo messaggio 61 Creare un nuovo messaggio Si può comunque accedere selezionando: 1 - File 2 - Nuovo 3 - Messaggio di Posta 62 31

32 Creare un nuovo messaggio Inserire il destinatario Inserire l oggetto del messaggio Inserire ulteriori destinatari a cui il messaggio arriverà per copia conoscenza Inserire il testo del messaggio 63 Creare un nuovo messaggio L indirizzo del mittente è scritto in automatico, mentre quello del destinatario deve essere correttamente digitato, altrimenti vi sarà restituito un messaggio di indirizzo inesistente

33 Barra relativa a Nuovo Messaggio Annulla l ultima operazione Controlla i nomi Controllo ortografico Allega un file E il pulsante da cliccare una volta che il messaggio è pronto per essere spedito Sono i comuni messaggi di taglia, copia e incolla che funzionano come nelle altre applicazioni Imposta tipo di priorità del messaggio Aggiunge una firma digitale Impedisce che persone diverse dal destinatario leggano il messaggio Attiva e disattiva la linea Personalizza barra degli strumenti 65 Funzionalità per inviare nuovo messaggio Inserire il destinatario Inserire ulteriori destinatari a cui il messaggio arriverà per copia conoscenza. Dovete separare gli indirizzi con (;) o (,). In caso di Cc, il destinatario vede anche gli indirizzi delle persone a cui è arrivato per conoscenza Copia Conoscenza nascosta. Potete inviare il messaggio a più destinatari senza che nessuno di loro veda gli indirizzi degli altri 66 33

34 Funzionalità per inviare nuovo messaggio Questo pulsante si trova normalmente sotto quelli di destinatario e copia conoscenza. Se non fosse visualizzato, nella finestra del messaggio scegliere: Tutte le intestazioni dal menu Visualizza 67 Digitare un nuovo messaggio Quando si digita un testo si può cambiare la sua formattazione usando i comandi della Barra Formattazione 68 34

35 Digitare un nuovo messaggio Conclusa la digitazione di un messaggio potete eseguirne il controllo ortografico. Nella finestra nuovo messaggio scegliete dalla Barra dei menu: 1 - Strumenti 2 - Controllo ortografia 69 Allegare file Al messaggio si possono anche allegare file (testo, immagini, ecc.) attraverso il pulsante Allega file 70 35

36 1 - Barra dei menu 2 - Inserisci 3 - Allegato Allegare file Si può comunque inserire un file selezionando: 71 Allegare file Dopo aver scelto il file e cliccato su Allega, alla finestra del messaggio si aggiunge una nuova riga dove compare il file che è stato allegato 72 36

37 Priorità Con il pulsante Priorità viene scelto il grado di priorità da assegnare al messaggio, in modo che il destinatario possa valutare l importanza del messaggio ricevuto 73 Spedire un messaggio Una volta che avete inserito uno o più destinatari e il testo, il messaggio è pronto per essere spedito. Per prima cosa fate clic su Invia Il messaggio sarà collocato direttamente nella cartella Posta in uscita 74 37

38 Spedire un messaggio Quando tutti i messaggi che volete spedire sono nella cartella Posta in uscita collegatevi a Internet. Una volta stabilito il collegamento, premere Invia/ricevi In questo modo potrete inviare e ricevere la posta 75 Leggere un messaggio Per leggere la posta, dovete innanzitutto posizionarvi nella cartella Posta in arrivo. Si aprirà una schermata con tutti i messaggi arrivati Elenco dei messaggi arrivati con il mittente l oggetto e la data di arrivo Il testo del messaggio che abbiamo selezionato 76 38

39 Leggere un messaggio Per leggere un messaggio ci sono due possibilità: Selezionatelo nella parte superiore della finestra e leggetene il contenuto nella parte inferiore. Usate la barra di scorrimento per vedere la parte di testo che non entra nelle dimensioni della finestra Selezionatelo con un doppio clic. Si aprirà una finestra che contiene solo quel messaggio 77 Dopo aver letto un messaggio Letto il messaggio potete eliminarlo, oppure selezionarlo e, con un clic del tasto destro, accedere alle opzioni del seguente menu 78 39

40 Salva allegati Se al messaggio sono allegati uno o più files, per salvarli fate clic, con il tasto destro, sull icona dell allegato e scegliere Salva allegati dal menu che si apre 79 Stampare un messaggio Per stampare un messaggio portatevi nella cartella in cui si trova, selezionatelo e scegliete: 1 - File 2 - Stampa Oppure selezionatelo e cliccate sull icona di stampa 80 40

41 Rispondere a un messaggio Per rispondere a un messaggio avete diverse possibilità Creare un Nuovo messaggio,, inserendo nel campo del destinatario l indirizzo l della persona a cui volete rispondere Selezionare Rispondi al mittente con un clic sull icona 81 Rispondere a un messaggio Attraverso il menu Messaggio,, in entrambi i casi si crea automaticamente una finestra Nuovo messaggio con il nome del destinatario già inserito 82 41

42 Rispondere a un messaggio Usare la funzione Rispondi a tutti,, nel caso non fosse l unico l destinatario. Con questa funzione potete rispondere a tutti contemporaneamente 83 42

Corso di: Abilità informatiche

Corso di: Abilità informatiche Corso di: Abilità informatiche Prof. Giovanni ARDUINI Lezione n.4 Anno Accademico 2008/2009 Abilità informatiche - Prof. G.Arduini 1 Le Reti di Computer Tecniche di commutazione La commutazione di circuito

Dettagli

Rete Internet ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA. Prof. Patti Giuseppe

Rete Internet ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA. Prof. Patti Giuseppe Rete Internet ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA Prof. Patti Giuseppe SERVIZI OFFERTI DA INTERNET INTERNET POSTA ELETTRONICA INTERNET Internet in pratica è una rete vastissima, costituita dall interconnessione

Dettagli

Corso di: Abilità informatiche

Corso di: Abilità informatiche Corso di: Abilità informatiche Prof. Giovanni ARDUINI Lezione n.3 Anno Accademico 2011/2012 Abilità informatiche - Prof. G.Arduini 1 Le Reti di Computer Tecniche di commutazione La commutazione di circuito

Dettagli

SERVIZI OFFERTI DA INTERNET INTERNET POSTA ELETTRONICA

SERVIZI OFFERTI DA INTERNET INTERNET POSTA ELETTRONICA Reti Informatiche SERVIZI OFFERTI DA INTERNET INTERNET POSTA ELETTRONICA INTERNET Il prototipo della grande rete si chiamava ARPAnet ed alla fine del 1960 collegava i computer dell UCLA, dello Stanford

Dettagli

Avvio di Internet ed esplorazione di pagine Web.

Avvio di Internet ed esplorazione di pagine Web. Incontro 1: Corso di aggiornamento sull uso di internet Avvio di Internet ed esplorazione di pagine Web. Istituto Alberghiero De Filippi Via Brambilla 15, 21100 Varese www.istitutodefilippi.it Tel: 0332-286367

Dettagli

POSTA ELETTRONICA Per ricevere ed inviare posta occorrono:

POSTA ELETTRONICA Per ricevere ed inviare posta occorrono: Outlook parte 1 POSTA ELETTRONICA La posta elettronica è un innovazione utilissima offerta da Internet. E possibile infatti al costo di una telefonata urbana (cioè del collegamento telefonico al nostro

Dettagli

I browser più comuni sono Explorer, Mozilla Firefox, Chrome, Safari

I browser più comuni sono Explorer, Mozilla Firefox, Chrome, Safari INTERNET Internet, cioè la rete di interconnessione tra calcolatori, è uno dei pochi prodotti positivi della guerra fredda. A metà degli anni sessanta il Dipartimento della difesa USA finanziò lo studio

Dettagli

Modulo 7: RETI INFORMATICHE

Modulo 7: RETI INFORMATICHE Piano nazionale di formazione degli insegnanti nelle Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione Modulo 7: RETI INFORMATICHE Il modulo 7 della Patente europea del computer si divide in due parti:

Dettagli

prof. Mario Dalessandro

prof. Mario Dalessandro INTERNET Internet in pratica è una rete vastissima, costituita dall interconnessione di migliaia di reti pubbliche e private, utilizzata per scopi differenti, ma comunque volta a creare e diffondere informazioni.

Dettagli

G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 5. Cos è Internet

G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 5. Cos è Internet G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 5 Cos è Internet Che cosa è Internet ormai è noto a tutti. Internet è la rete a livello mondiale che mette a disposizione degli utenti collegati informazioni, file,

Dettagli

Internet Terminologia essenziale

Internet Terminologia essenziale Internet Terminologia essenziale Che cos è Internet? Internet = grande insieme di reti di computer collegate tra loro. Rete di calcolatori = insieme di computer collegati tra loro, tramite cavo UTP cavo

Dettagli

Le Reti (gli approfondimenti a lezione)

Le Reti (gli approfondimenti a lezione) Le Reti (gli approfondimenti a lezione) Per migliorare la produttività gli utenti collegano i computer tra di loro formando delle reti al fine di condividere risorse hardware e software. 1 Una rete di

Dettagli

CORSO EDA Informatica di base. Introduzione alle reti informatiche Internet e Web

CORSO EDA Informatica di base. Introduzione alle reti informatiche Internet e Web CORSO EDA Informatica di base Introduzione alle reti informatiche Internet e Web Rete di computer Una rete informatica è un insieme di computer e dispositivi periferici collegati tra di loro. Il collegamento

Dettagli

Internet. La rete di computer che copre l intero pianeta. FASE 1 (1969-1982)

Internet. La rete di computer che copre l intero pianeta. FASE 1 (1969-1982) Internet La rete di computer che copre l intero pianeta. FASE 1 (1969-1982) ARPAnet: Advanced Research Project Agency Network Creata per i militari ma usata dai ricercatori. Fase 1 300 250 200 150 100

Dettagli

Informatica di Base http://www.di.uniba.it/~laura/infbase/

Informatica di Base http://www.di.uniba.it/~laura/infbase/ Informatica di Base http://www.di.uniba.it/~laura/infbase/ Dip di Informatica Università degli studi di Bari Argomenti Reti di calcolatori Software applicativo Indirizzi URL Browser Motore di ricerca Internet

Dettagli

Concetti di base della Tecnologia dell'informazione

Concetti di base della Tecnologia dell'informazione Corso ECDL Concetti di base della Tecnologia dell'informazione Modulo 1 Le reti informatiche 1 Le parole della rete I termini legati all utilizzo delle reti sono molti: diventa sempre più importante comprenderne

Dettagli

Nozioni di base sulle reti di Calcolatori e La Rete INTERNET

Nozioni di base sulle reti di Calcolatori e La Rete INTERNET Modulo 1 - Concetti di base della IT 3 parte Nozioni di base sulle reti di Calcolatori e La Rete INTERNET Modulo 1 - Concetti di base della IT 3 parte Tipologie di reti Argomenti Trattati Rete INTERNET:

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento INTERNET: IL FUNZIONAMENTO DELL INFRASTRUTTURA E DELLA RETE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento INTERNET: IL FUNZIONAMENTO DELL INFRASTRUTTURA E DELLA RETE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento INTERNET: IL FUNZIONAMENTO DELL INFRASTRUTTURA E DELLA RETE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE

Dettagli

Reti informatiche 08/03/2005

Reti informatiche 08/03/2005 Reti informatiche LAN, WAN Le reti per la trasmissione dei dati RETI LOCALI LAN - LOCAL AREA NETWORK RETI GEOGRAFICHE WAN - WIDE AREA NETWORK MAN (Metropolitan Area Network) Le reti per la trasmissione

Dettagli

Reti basate sulla stack di protocolli TCP/IP

Reti basate sulla stack di protocolli TCP/IP Reti basate sulla stack di protocolli TCP/IP Classe V sez. E ITC Pacioli Catanzaro lido 1 Stack TCP/IP Modello TCP/IP e modello OSI Il livello internet corrisponde al livello rete del modello OSI, il suo

Dettagli

Unitre Pavia a.a. 2015-2016

Unitre Pavia a.a. 2015-2016 Navigare in Internet (Storia e introduzione generale) (Prima lezione) Unitre Pavia a.a. 2015-2016 Errare è umano, ma per incasinare davvero tutto ci vuole un computer. (Legge di Murphy - Quinta legge dell'inattendibilità)

Dettagli

Concetti di base delle tecnologie ICT

Concetti di base delle tecnologie ICT Concetti di base delle tecnologie ICT Parte 2 Reti Informatiche Servono a collegare in modo remoto, i terminali ai sistemi di elaborazione e alle banche dati Per dialogare fra loro (terminali e sistemi)

Dettagli

Finalità delle Reti di calcolatori. Le Reti Informatiche. Una definizione di Rete di calcolatori. Schema di una Rete

Finalità delle Reti di calcolatori. Le Reti Informatiche. Una definizione di Rete di calcolatori. Schema di una Rete Finalità delle Reti di calcolatori Le Reti Informatiche Un calcolatore isolato, anche se multiutente ha a disposizione solo le risorse locali potrà elaborare unicamente i dati dei propri utenti 2 / 44

Dettagli

Un Sistema Operativo di Rete nasconde all utente finale la struttura del calcolatore locale e la struttura della rete stessa

Un Sistema Operativo di Rete nasconde all utente finale la struttura del calcolatore locale e la struttura della rete stessa LE RETI INFORMATICHE Un calcolatore singolo, isolato dagli altri anche se multiutente può avere accesso ed utilizzare solo le risorse locali interne al Computer o ad esso direttamente collegate ed elaborare

Dettagli

TEST DI RETI. 2. Quali di questi può essere un indirizzo IP, espresso in sistema decimale? 1000.250.3000.0 300.120.120.0 10.20.30.40 130.128.

TEST DI RETI. 2. Quali di questi può essere un indirizzo IP, espresso in sistema decimale? 1000.250.3000.0 300.120.120.0 10.20.30.40 130.128. TEST DI RETI 1. Quali di questi può essere un indirizzo IP, espresso in sistema binario? 1000.0110.1000.1001 001010.101111.101010.101010 12312312.33344455.33236547.11111111 00000000.00001111.11110000.11111111

Dettagli

Modulo 1. Concetti di base della Tecnologia dell Informazione ( Parte 1.4)

Modulo 1. Concetti di base della Tecnologia dell Informazione ( Parte 1.4) Modulo 1 Concetti di base della Tecnologia dell Informazione ( Parte 1.4) Prof. Valerio Vaglio Gallipoli Rielaborazione e integrazione: prof. Claudio Pellegrini - Sondrio Rete di computer E un insieme

Dettagli

INTERNET EXPLORER. Saro Alioto 1

INTERNET EXPLORER. Saro Alioto 1 INTERNET EXPLORER Saro Alioto 1 INTERNET 1960 Nasce con il nome ARPANET per volontà del Dipartimento della Difesa Statunitense, collegando quattro computer, tre in California ed uno in Utah. 1970 Altri

Dettagli

Internet WWW - HTML. Tecnologie informatiche e della comunicazione

Internet WWW - HTML. Tecnologie informatiche e della comunicazione Internet WWW - HTML Cristina Gena cgena@di.unito.it http://www.di.unito.it/ cgena/ cristina gena - [internet web html] 1 Tecnologie informatiche e della comunicazione Cosa intendiamo? Tecnologia dei computer

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica CL3 - Biotecnologie Orientarsi nel Web Prof. Mauro Giacomini Dott. Josiane Tcheuko Informatica - 2006-2007 1 Obiettivi Internet e WWW Usare ed impostare il browser Navigare in internet

Dettagli

Corso di Informatica Generale a.a. 2001-2002 INTERNET

Corso di Informatica Generale a.a. 2001-2002 INTERNET Corso di Informatica Generale a.a. 2001-2002 INTERNET Che cos è Internet E l insieme di tutte le reti IP interconnesse, cioè le diverse migliaia di reti di computer locali, regionali, internazionali interconnesse

Dettagli

Materiali per il Modulo 1 E.C.D.L.

Materiali per il Modulo 1 E.C.D.L. Materiali per il Modulo 1 E.C.D.L. Queste due sigle indicano LAN Local Area Network Si tratta di un certo numero di Computer (decine centinaia) o periferici connessi fra loro mediante cavi UTP, coassiali

Dettagli

Lo scenario: la definizione di Internet

Lo scenario: la definizione di Internet 1 Lo scenario: la definizione di Internet INTERNET E UN INSIEME DI RETI DI COMPUTER INTERCONNESSE TRA LORO SIA FISICAMENTE (LINEE DI COMUNICAZIONE) SIA LOGICAMENTE (PROTOCOLLI DI COMUNICAZIONE SPECIALIZZATI)

Dettagli

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail Reti Informatiche: Internet e posta elettronica Tina Fasulo 2012 Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail 1 Parte prima: navigazione del Web Il browser è un programma che consente

Dettagli

Glossario ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL2+ Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL ADSL2+ Browser Un browser Client Un client

Glossario ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL2+ Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL ADSL2+ Browser Un browser Client Un client Glossario ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL2+ Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL è una tecnica di trasmissione dati che permette l accesso a Internet fino a 8 Mbps in downstream ed 1 Mbps

Dettagli

Le Reti Telematiche. Informatica. Tipi di comunicazione. Reti telematiche. Modulazione di frequenza. Analogico - digitale.

Le Reti Telematiche. Informatica. Tipi di comunicazione. Reti telematiche. Modulazione di frequenza. Analogico - digitale. Informatica Lezione 5a e World Wide Web Insieme di cavi, protocolli, apparati di rete che collegano tra loro distinti i cavi trasportano fisicamente le informazioni opportunamente codificate dedicati/condivisi

Dettagli

Finalità delle Reti di calcolatori. Le Reti Informatiche. Una definizione di Rete di calcolatori. Hardware e Software nelle Reti

Finalità delle Reti di calcolatori. Le Reti Informatiche. Una definizione di Rete di calcolatori. Hardware e Software nelle Reti Finalità delle Reti di calcolatori Le Reti Informatiche Un calcolatore isolato, anche se multiutente ha a disposizione solo le risorse locali potrà elaborare unicamente i dati dei propri utenti 2 / 27

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

La connessione ad una rete locale (LAN) consente di condividere risorse con altri utenti della rete: dischi, CD, stampanti,

La connessione ad una rete locale (LAN) consente di condividere risorse con altri utenti della rete: dischi, CD, stampanti, Seconda Università Degli Studi di Napoli Corso di Laurea in Informatore Medico Scientifico Anno Accademico 2010/2011 Modulo: Informatica Docente: Dott.ssa Monica Franzese Lavorare in rete La connessione

Dettagli

Introduzione a Internet e al World Wide Web

Introduzione a Internet e al World Wide Web Introduzione a Internet e al World Wide Web Una rete è costituita da due o più computer, o altri dispositivi, collegati tra loro per comunicare l uno con l altro. La più grande rete esistente al mondo,

Dettagli

INTERNET. Storia. Indirizzi

INTERNET. Storia. Indirizzi INTERNET Storia La nascita di INTERNET può essere fatta risalire al 1969, quando il governo degli Stati Uniti fece progettare una rete militare finalizzata allo scambio di informazioni veloce e sicuro,

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Internet. Evoluzione della rete Come configurare una connessione. Internet: Storia e leggenda

Internet. Evoluzione della rete Come configurare una connessione. Internet: Storia e leggenda Internet Evoluzione della rete Come configurare una connessione Internet: Storia e leggenda La leggenda Un progetto finanziato dal Ministero della Difesa USA con lo scopo di realizzare una rete in grado

Dettagli

Il funzionamento delle reti

Il funzionamento delle reti Il funzionamento delle reti La rete ci cambia la vita L Età dell Informazione ha prodotto profondi cambiamenti nessun luogo è remoto le persone sono interconnesse le relazioni sociali stanno mutando l

Dettagli

Le Reti Telematiche. Informatica. Tipi di comunicazione. Reti telematiche. Modulazione di frequenza. Analogico - digitale.

Le Reti Telematiche. Informatica. Tipi di comunicazione. Reti telematiche. Modulazione di frequenza. Analogico - digitale. Informatica Lezione VI e World Wide Web Le Reti Telematiche Insieme di cavi, protocolli, apparati di rete che collegano tra loro computer distinti i cavi trasportano fisicamente le informazioni opportunamente

Dettagli

Il traffico sul Web si moltiplica in maniera impressionante a un tasso annuale superiore al 300%.

Il traffico sul Web si moltiplica in maniera impressionante a un tasso annuale superiore al 300%. Il traffico sul Web si moltiplica in maniera impressionante a un tasso annuale superiore al 300%. La capacità di una rete, ovvero il volume di traffico che è in grado di trasmettere, dipende dalla larghezza

Dettagli

Informatica di Base. Le Reti Telematiche

Informatica di Base. Le Reti Telematiche Informatica di Base Lezione VI e World Wide Web 1 Lezione VI Le Reti Telematiche Insieme di cavi, protocolli, apparati di rete che collegano tra loro computer distinti i cavi trasportano fisicamente le

Dettagli

Reti e Internet: introduzione

Reti e Internet: introduzione Facoltà di Medicina UNIFG Corso di Informatica Prof. Crescenzio Gallo Reti e Internet: introduzione c.gallo@unifg.it Reti e Internet: argomenti Tipologie di reti Rete INTERNET: Cenni storici e architettura

Dettagli

STRUMENTI DIGITALI PER LA COMUNICAZIONE- RETI ED INTERNET. Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione Paola Vocca

STRUMENTI DIGITALI PER LA COMUNICAZIONE- RETI ED INTERNET. Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione Paola Vocca STRUMENTI DIGITALI PER LA COMUNICAZIONE- RETI ED INTERNET Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione Paola Vocca PERCHÉ IMPLEMENTARE UNA RETE? Per permettere lo scambio di informazioni tra i calcolatori

Dettagli

INTERNET PER INIZIARE PRIMA PARTE

INTERNET PER INIZIARE PRIMA PARTE Università del Tempo Libero Caravaggio INTERNET PER INIZIARE PRIMA PARTE Prof. Roberto Foglia roberto.fogl@tiscali.it 21 gennaio 2016 COS È INTERNET È una rete di composta da migliaia di reti di computer

Dettagli

Reti di Calcolatori. Vantaggi dell uso delle reti. Cosa è una rete? Punto di vista logico: sistema di dati ed utenti distribuito

Reti di Calcolatori. Vantaggi dell uso delle reti. Cosa è una rete? Punto di vista logico: sistema di dati ed utenti distribuito Cosa è una rete? Punto di vista logico: sistema di dati ed utenti distribuito Punto di vista fisico: insieme di hardware, collegamenti, e protocolli che permettono la comunicazione tra macchine remote

Dettagli

Reti di elaboratori. Reti di elaboratori. Reti di elaboratori INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE 2 (13042)

Reti di elaboratori. Reti di elaboratori. Reti di elaboratori INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE 2 (13042) Reti di elaboratori Rete di calcolatori: insieme di dispositivi interconnessi Modello distribuito INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE 2 (13042) Funzioni delle reti: comunicazione condivisione di

Dettagli

offerti da Internet Calendario incontri

offerti da Internet Calendario incontri Introduzione ai principali servizi Come funziona Internet (9/6/ 97 - ore 16-19) offerti da Internet Calendario incontri Navigazione e motori di ricerca (11/6/ 97 - ore 16-19) Comunicazione con gli altri

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

Internet ed i servizi di posta elettronica

Internet ed i servizi di posta elettronica Corso di introduzione all informatica Sommario Internet ed i servizi di posta elettronica Gaetano D Aquila La posta elettronica ed Outlook Express Sito internet del corso Prenotazione esami 2 Un po di

Dettagli

La rete internet e il WEB

La rete internet e il WEB C.so Integrato di statistica, e analisi dei dati sperimentali prof Carlo Meneghini Dip. di Fisica E. Amaldi via della Vasca Navale 84 meneghini@fis.uniroma3.it tel.: 06 57337217 http://www.fis.uniroma3.it/~meneghini

Dettagli

Che cos'è Internet. Capitolo. Storia e struttura di Internet L. Introduzione alla rete Internet con una breve storia

Che cos'è Internet. Capitolo. Storia e struttura di Internet L. Introduzione alla rete Internet con una breve storia TECNOLOGIE WEB Che cos é Internet Capitolo 1 Che cos'è Internet Introduzione alla rete Internet con una breve storia Storia e struttura di Internet L idea di Internet nasce all inizio degli anni 60. L

Dettagli

Sommario della Lezione. Internet

Sommario della Lezione. Internet Sommario della Lezione Internet 2 Internet Internet è una rete geografica che collega migliaia di reti locali sparse in tutto il mondo secondo una architettura client/server. Si avvale di tecnologie che

Dettagli

Internet: Connettività. conoscerlo al meglio per usarlo meglio. 2011 Gabriele Riva - Arci Barzanò

Internet: Connettività. conoscerlo al meglio per usarlo meglio. 2011 Gabriele Riva - Arci Barzanò Internet: conoscerlo al meglio per usarlo meglio Connettività Lezione 3 (connettività): Adsl, Router, Hub, Switch, Wi-Fi Modem GSM - Edge Umts Hsdpa Hsupa Reti Il file di hosts Adsl (Asymmetric Digital

Dettagli

Università Magna Graecia di Catanzaro Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Scienze Infermieristiche Polo Didattico di Reggio Calabria

Università Magna Graecia di Catanzaro Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Scienze Infermieristiche Polo Didattico di Reggio Calabria Università Magna Graecia di Catanzaro Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Scienze Infermieristiche Polo Didattico di Reggio Calabria Corso Integrato di Scienze Fisiche, Informatiche e Statistiche

Dettagli

Reti e Internet LAN (local-area network) WAN (wide-area network) NIC (Network Interface Card)

Reti e Internet LAN (local-area network) WAN (wide-area network) NIC (Network Interface Card) Reti e Internet Il termine LAN (local-area network) definisce una tipologia di rete, o di parte di una rete, in cui i vari dispositivi che ne fanno parte sono tutti dislocati nell'ambito dello stesso edificio

Dettagli

Introduzione alle Reti Informatiche

Introduzione alle Reti Informatiche WWW.ICTIME.ORG Introduzione alle Reti Informatiche Cimini Simonelli - Testa Sommario Breve storia delle reti... 3 Internet... 3 Gli standard... 4 Il modello ISO/OSI... 4 I sette livelli del modello ISO/OSI...

Dettagli

La rete ci cambia la vita. Le persone sono interconnesse. Nessun luogo è remoto. Reti di computer ed Internet

La rete ci cambia la vita. Le persone sono interconnesse. Nessun luogo è remoto. Reti di computer ed Internet La rete ci cambia la vita Lo sviluppo delle comunicazioni in rete ha prodotto profondi cambiamenti: Reti di computer ed Internet nessun luogo è remoto le persone sono interconnesse le relazioni sociali

Dettagli

Reti di computer ed Internet

Reti di computer ed Internet Reti di computer ed Internet La rete ci cambia la vita Lo sviluppo delle comunicazioni in rete ha prodotto profondi cambiamenti: nessun luogo è remoto le persone sono interconnesse le relazioni sociali

Dettagli

Insegnamento di Informatica CdS Scienze Giuridiche A.A. 2007/8. Strumenti di lavoro cooperativo: reti Internet posta elettronica

Insegnamento di Informatica CdS Scienze Giuridiche A.A. 2007/8. Strumenti di lavoro cooperativo: reti Internet posta elettronica Insegnamento di Informatica CdS Scienze Giuridiche A.A. 2007/8 Strumenti di lavoro cooperativo: reti Internet posta elettronica Lez11 del 30.11.06 Strumenti di comunicaione e di lavoro cooperativo 1 Reti

Dettagli

LEZIONE 8. Strumenti di lavoro cooperativo: reti Internet posta elettronica

LEZIONE 8. Strumenti di lavoro cooperativo: reti Internet posta elettronica LEZIONE 8 Strumenti di lavoro cooperativo: reti Internet posta elettronica Proff. Giorgio Valle Raffaella Folgieri Lez8 Strumenti di comunicaione e di lavoro cooperativo 1 Reti e dati RETI Perchè: Risparmio

Dettagli

INTERNET. Un percorso per le classi prime Prof. Angela Morselli

INTERNET. Un percorso per le classi prime Prof. Angela Morselli INTERNET Un percorso per le classi prime Prof. Angela Morselli PARTE 1 INTERNET: LA RETE DELLE RETI 2 È ALQUANTO DIFFICILE RIUSCIRE A DARE UNA DEFINIZIONE ESAUSTIVA E CHIARA DI INTERNET IN POCHE PAROLE

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Reti di calcolatori e Internet

Reti di calcolatori e Internet Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Informatica Informatica ed Elementi di Statistica 3 c.f.u. Anno Accademico 2010/2011 Docente: ing. Salvatore Sorce Reti di calcolatori e Internet

Dettagli

Scheda abbinata al volume di Mario R. Storchi "ECDL più" Edizioni Manna

Scheda abbinata al volume di Mario R. Storchi ECDL più Edizioni Manna Modulo 2 Esercitazione n 1 1. Apri il programma Internet Explorer. 2. Collegati ad Internet ed apri la home page del sito www.wikipedia.org 3. Cambia la pagina iniziale di Internet Explorer cliccando prima

Dettagli

Reti di computer. Tecnologie ed applicazioni

Reti di computer. Tecnologie ed applicazioni Reti di computer Tecnologie ed applicazioni Da I.T a I.C.T Con I.T (Information Tecnology) si intende il trattamento delle informazioni attraverso il computer e le nuove apparecchiature tecnologiche ad

Dettagli

Microsoft Excel Lezione 2

Microsoft Excel Lezione 2 Corso di Introduzione all Informatica Microsoft Excel Lezione 2 Esercitatore: Fabio Palopoli Formattazione del foglio di lavoro Cella [1/4 1/4] Formati numerici: menu Formato/Celle, scheda Numero Pulsante

Dettagli

Reti e Internet. Anna F. Leopardi 1 Di 19

Reti e Internet. Anna F. Leopardi 1 Di 19 Reti e Internet Anna F. Leopardi 1 Di 19 Sommario LE RETI INFORMATICHE Lan, Man, Wan INTERNET Breve storia di Internet Servizi Il Web: standard e browser Motori di ricerca E-mail Netiquette Sicurezza Glossario

Dettagli

Internet e Tecnologia Web

Internet e Tecnologia Web INTERNET E TECNOLOGIA WEB Corso WebGis per Master in Sistemi Informativi Territoriali AA 2005/2006 ISTI- CNR c.renso@isti.cnr.it Internet e Tecnologia Web...1 TCP/IP...2 Architettura Client-Server...6

Dettagli

CONCETTI DI NAVIGAZIONE IN RETE

CONCETTI DI NAVIGAZIONE IN RETE CONCETTI DI NAVIGAZIONE IN RETE Internet (La rete delle reti) è l insieme dei canali (linee in rame, fibre ottiche, canali radio, reti satellitari, ecc.) attraverso cui passano le informazioni quando vengono

Dettagli

Internet è più grande di ieri e domani lo sarà di più!!

Internet è più grande di ieri e domani lo sarà di più!! CENNI STORICI SU INTERNET Facoltà di Medicina Veterinaria Corso di laurea in Tutela e benessere animale Corso Integrato: Fisica medica e statistica Modulo: Elementi di Informatica A.A. 2009/10 Lezione

Dettagli

Laboratorio di Informatica

Laboratorio di Informatica Laboratorio di Informatica Introduzione al Web WWW World Wide Web CdL Economia A.A. 2012/2013 Domenica Sileo Università degli Studi della Basilicata Introduzione al Web : WWW >> Sommario Sommario 2 n World

Dettagli

Contenuti. Applicazioni di rete e protocolli applicativi

Contenuti. Applicazioni di rete e protocolli applicativi Contenuti Architettura di Internet Principi di interconnessione e trasmissione World Wide Web Posta elettronica Motori di ricerca Tecnologie delle reti di calcolatori Servizi Internet (come funzionano

Dettagli

Architettura del. Sintesi dei livelli di rete. Livelli di trasporto e inferiori (Livelli 1-4)

Architettura del. Sintesi dei livelli di rete. Livelli di trasporto e inferiori (Livelli 1-4) Architettura del WWW World Wide Web Sintesi dei livelli di rete Livelli di trasporto e inferiori (Livelli 1-4) - Connessione fisica - Trasmissione dei pacchetti ( IP ) - Affidabilità della comunicazione

Dettagli

Il funzionamento delle reti

Il funzionamento delle reti Fluency Il funzionamento delle reti Capitolo 2 Comunicazione nel tempo Sincrona mittente e destinatario attivi contemporaneamente Asincrona invio e ricezione in momenti diversi Quanti comunicano Broadcast

Dettagli

Internet e il World Wide Web

Internet e il World Wide Web Internet e il World Wide Web 20 novembre 2006 Rete Informatica Supporto tecnologico su cui si basano servizi per la diffusione, gestione e controllo dell informazione Posta elettronica (e-mail) World Wide

Dettagli

Sistemi di Elaborazione delle Informazioni (C.I. 15) Reti di Calcolatori e Internet

Sistemi di Elaborazione delle Informazioni (C.I. 15) Reti di Calcolatori e Internet Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Informatica Sistemi di Elaborazione delle Informazioni (C.I. 15) Anno Accademico 2009/2010 Docente: ing. Salvatore Sorce Reti di Calcolatori

Dettagli

Reti di calcolatori e Internet

Reti di calcolatori e Internet Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Informatica C.I. 1 Informatica ed Elementi di Statistica 2cfu c.f.u. Anno Accademico 2009/2010 Docente: ing. Salvatore Sorce Reti di calcolatori

Dettagli

InterNet: rete di reti

InterNet: rete di reti Internet e il web: introduzione rapida 1 InterNet: rete di reti Una rete è costituita da diversi computer collegati fra di loro allo scopo di: Comunicare Condividere risorse Ogni computer della rete può,

Dettagli

Software Style. In collaborazione con ing. MARCO CASTIGLIONE. ECDL - Modulo 7. Reti informatiche

Software Style. In collaborazione con ing. MARCO CASTIGLIONE. ECDL - Modulo 7. Reti informatiche Software Style In collaborazione con ing. MARCO CASTIGLIONE ECDL - Modulo 7 Reti informatiche 1 2 Questo modulo verifica la competenza del candidato nell uso della posta elettronica e dei servizi di rete.

Dettagli

Fondamenti di Informatica

Fondamenti di Informatica Dalle reti a e Cazzaniga Paolo Dip. di Scienze Umane e Sociali paolo.cazzaniga@unibg.it Dalle reti a Outline 1 Dalle reti a Dalle reti a Le reti Quando possiamo parlare di rete di calcolatori? Quando abbiamo

Dettagli

HTML SITI WEB. FEQUENZA OBBLIGATORIA 80% ESERCITAZIONI (laboratorio) RICONOSCIMENTO 3 CFU. infolab@uniroma3.it host.uniroma3.it/laboratori/infolab

HTML SITI WEB. FEQUENZA OBBLIGATORIA 80% ESERCITAZIONI (laboratorio) RICONOSCIMENTO 3 CFU. infolab@uniroma3.it host.uniroma3.it/laboratori/infolab HTML SITI WEB FEQUENZA OBBLIGATORIA 80% ESERCITAZIONI (laboratorio) RICONOSCIMENTO 3 CFU infolab@uniroma3.it host.uniroma3.it/laboratori/infolab INTERNET Generalmente Internet è definita la rete delle

Dettagli

Internet Architettura del www

Internet Architettura del www Internet Architettura del www Internet è una rete di computer. Il World Wide Web è l insieme di servizi che si basa sull architettura di internet. In una rete, ogni nodo (detto host) è connesso a tutti

Dettagli

Informatica per le discipline umanistiche 2 - lezioni 4 e 5

Informatica per le discipline umanistiche 2 - lezioni 4 e 5 Informatica per le discipline umanistiche 2 - lezioni 4 e 5 si ringrazia il Prof. Marco Colombetti (Università della Svizzera Italiana) per il prezioso aiuto Reti e Web Parte III: il computer come strumento

Dettagli

Oreste Signore, Responsabile Ufficio Italiano W3C Area della Ricerca CNR - via Moruzzi, 1-56124 Pisa

Oreste Signore, <oreste@w3.org> Responsabile Ufficio Italiano W3C Area della Ricerca CNR - via Moruzzi, 1-56124 Pisa http://www.w3c.it/education/2012/upra/basicinternet/#(1) 1 of 16 Oreste Signore, Responsabile Ufficio Italiano W3C Area della Ricerca CNR - via Moruzzi, 1-56124 Pisa Master in Comunicazione

Dettagli

1) La rete INTERNET pag. 106-110 Origini della rete INTERNET RETE ARPANET geograficamente distanti esigenze MILITARI

1) La rete INTERNET pag. 106-110 Origini della rete INTERNET RETE ARPANET geograficamente distanti esigenze MILITARI 1) La rete INTERNET pag. 106-110 Origini della rete INTERNET: RETE ARPANET:collegava computer geograficamente distanti per esigenze MILITARI, poi l uso venne esteso alle UNIVERSITA ed in seguitoatuttiglialtri.

Dettagli

Capitolo 16 I servizi Internet

Capitolo 16 I servizi Internet Capitolo 16 I servizi Internet Storia di Internet Il protocollo TCP/IP Indirizzi IP Intranet e indirizzi privati Nomi di dominio World Wide Web Ipertesti URL e HTTP Motori di ricerca Posta elettronica

Dettagli

Capitolo 3. Il funzionamento delle reti

Capitolo 3. Il funzionamento delle reti Capitolo 3 Il funzionamento delle reti La rete ci cambia la vita L Età dell Informazione ha prodotto profondi cambiamenti nessun luogo è remoto le persone sono interconnesse le relazioni sociali stanno

Dettagli

Obiettivi. Unità C2. Connessioni. Internet. Topologia. Tipi di collegamento

Obiettivi. Unità C2. Connessioni. Internet. Topologia. Tipi di collegamento Obiettivi Unità C2 Internet: la rete delle reti Conoscere le principali caratteristiche di Internet Conoscere le caratteristiche dei protocolli di comunicazione Saper analizzare la struttura di un URL

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione La Rete Internet Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Che cos è Internet? Il punto

Dettagli

Comunicazione nel tempo

Comunicazione nel tempo Fluency Il funzionamento delle reti Capitolo 2 Comunicazione nel tempo Sincrona mittente e destinatario attivi contemporaneamente Asincrona invio e ricezione in momenti diversi 1 Quanti comunicano Broadcast

Dettagli

Ing. MARCO CASTIGLIONE. ECDL - Modulo 7. Reti informatiche

Ing. MARCO CASTIGLIONE. ECDL - Modulo 7. Reti informatiche Ing. MARCO CASTIGLIONE ECDL - Modulo 7 Reti informatiche 1 Questo modulo verifica la competenza del candidato nell uso della posta elettronica e dei servizi di rete. La prova d esame è quindi suddivisa

Dettagli

Piccolo vocabolario del Modulo 7

Piccolo vocabolario del Modulo 7 Piccolo vocabolario del Modulo 7 Cosa è Internet? Internet è una grossa rete di calcolatori, ossia un insieme di cavi e altri dispositivi che collegano tra loro un numero enorme di elaboratori di vario

Dettagli

7.6 USO DELLA POSTA ELETTRONICA

7.6 USO DELLA POSTA ELETTRONICA 7.6 USO DELLA POSTA ELETTRONICA La principale utilità di un programma di posta elettronica consiste nel ricevere e inviare messaggi (con o senza allegati) in tempi brevissimi. Esistono vari programmi di

Dettagli

Il Livello delle Applicazioni

Il Livello delle Applicazioni Il Livello delle Applicazioni Il livello Applicazione Nello stack protocollare TCP/IP il livello Applicazione corrisponde agli ultimi tre livelli dello stack OSI. Il livello Applicazione supporta le applicazioni

Dettagli

Comprendere cosa è Internet e sapere quali sono i suoi principali impieghi. 25/09/2011 prof. Antonio Santoro

Comprendere cosa è Internet e sapere quali sono i suoi principali impieghi. 25/09/2011 prof. Antonio Santoro Comprendere cosa è Internet e sapere quali sono i suoi principali impieghi. 1 Internet è una rete che collega centinaia di milioni di computer in tutto il mondo 2 Le connessioni sono dei tipi più disparati;

Dettagli