PRODOTTI IN GRAFITE DI CARBONIO Spazzole in carbonio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PRODOTTI IN GRAFITE DI CARBONIO Spazzole in carbonio"

Transcript

1 PRODOTTI IN RAFITE DI CARONIO (1) (2) (3) (3) (1) (1) (4) (5) (6) (7) (8) (1) per applicazioni nell inusria generica (2) per applicazioni nel seore energeico (3) per applicazioni auomobilisiche (4) per eleroomesici (5) per micromoori (6) per uensili elerici (7) per aspirapolvere (8) con cu-off

2 Caraerisiche ei prooi con spazzole in carbonio a spazzola in carbonio svolge il ruolo fonamenale i inviare la correne elerica ra le pari roani e le pari saiche meiane conao srisciane. Poiché le presazioni ella spazzola hanno un impao noevole sul comporameno ella macchina roane, la scela ella spazzola è un faore cruciale. Nel gruppo Toyo Tanso, sviluppiamo e prouciamo spazzole in carbonio per iverse esigenze e usi, applicano la ecnologia superiore e il know-how per l assicurazione ella qualià che abbiamo sviluppao in ani anni i ricerca nel seore. I nosri prooi hanno un impao ambienale minimo e possono essere usai per mole applicazioni iverse. Eccellene resisenza all abrasione e lubrificazione auomaica Il carbonio ha proprieà i auo-lubrificazione e un basso coefficiene i ario grazie alla sruura a crisalli sraificai che lo rene alamene resisene all abrasione. Il carbonio perano è caraerizzao a una sraorinaria resisenza all abrasione e a un basso ario soo conuzione, imporane per la spazzola in carbonio. Carbonio Meallo bianco Acciaio omma Vero Conuivià superiore Con l eccellene conuivià elerica, il carbonio può offrire un livello oimale e sabile i resisivià elerica, incremenao alla selezione appropriaa i maeriali e processi prouivi in base all applicazione. Sraorinaria urabilià Il carbonio ha un basso coefficiene i espansione ermica, il che significa che ifficilmene cambia forma o qualià anche a emperaure elevae. È anche resisene all aolcimeno e alla fusione che possono verificarsi a causa ella scinillazione urane il funzionameno, inolre non fone con alri maeriali. uiabilià superiore urane il conao srisciane Rispeo al meallo conuivo in generale, la ensià apparene e il moulo i Young sono rioi nel carbonio che quini ha una guiabilià scorrimeno superiore urane il conao srisciane. Carbonio Vero Acciaio Acciaio inossiabile Oone 0 0,2 0,4 0,6 0,8 1,0 Coefficiene i ario inamico con superficie in acciaio [in emperaura ambiene ell aria] Coefficiene i espansione ermica [10-6 /K] Carbonio Silicio Alluminio Acciaio Rame Tungseno Densià apparene [g/cm 3 ] 41 Nessuna informazione nel presene caalogo può essere uilizzaa o riprooa senza il consenso i Toyo Tanso.

3 Processo i prouzione rafie, coke, nero i carbonio, ecc. egane Polvere i meallo Maeria prima Impasameno Impasameno Impasameno Polverizzazione e seacciaura Polverizzazione e seacciaura Polverizzazione e seacciaura Miscelazione Miscelazione Miscelazione Sampaggio Sampaggio Sampaggio Traameno ermico Traameno ermico Traameno ermico Traameno ermico rafiizzazione Finiura Finiura Finiura Finiura Finiura Ispezione Ispezione Ispezione Ispezione Ispezione Elerografie rafie rafie i carbonio rafie legaa a resina Rame grafie/ Argeno grafie Nessuna informazione nel presene caalogo può essere uilizzaa o riprooa senza il consenso i Toyo Tanso. 42

4 Tipi i spazzola e applicazioni: Alcuni esempi Nel gruppo Toyo Tanso, offriamo un inera gamma i spazzole: per uso nell inusria generica, per aspirapolvere, il seore auomobilisico, gli eleroomesici, i moori egli elerouensili, il seore elerico, i micromoori, ecc. Inusria generica Spazzola in carbonio Elerografie rafie legaa a resina rafie rafie i carbonio Seore elerico Seore auomobilisico Aspirapolvere Eleroomesici Elerouensili Spazzola i grafie in meallo Argeno grafie Rame grafie Micromoori, ecc. Inusria generica Seore elerico Moori a correne coninua ru Treni elerici Applicazione auomobilisica Auomobili Energia eolica Carrelli elevaori 43 Nessuna informazione nel presene caalogo può essere uilizzaa o riprooa senza il consenso i Toyo Tanso.

5 Aspirapolvere Elerouensili Aspirapolvere Smerigliarici Eleroomesici Micromoori, ecc. avarici Sampani Descrizione ei prooi Il gruppo Toyo Tanso cerca coninuamene moi per oenere presazioni superiori con le nosre spazzole per ciascuno ei iversi scopi. Fino a oggi, abbiamo sviluppao con successo una gamma i nuovi prooi, incluse spazzole rivesie speciali, spazzole in carbonio con cu-off, spazzole per le pompe el carburane elle auo e ischi in carbonio, e così via. e ischi in carbonio per pompe el carburane elle veure Il carbonio è la risposa alle mole conizioni richiese al commuaore per le pompe el carburane elle veure. Toyo Tanso ha sviluppao oimi maeriali per spazzole in carbonio e ischi al carbonio a bassa usura per il commuaore. Possiamo proporre il maeriale per spazzole in carbonio ieale secono le conizioni uso. Spazzola in carbonio con cu-off Al ermine el ciclo i via, le spazzole enono a subire una scinillazione superiore alla commuazione, ovua al eeriorameno ella pressione ella molla. a spazzola con cu-off inerrompe rapiamene la correne elerica quano la spazzola è usuraa per riurre il isinserimeno el commuaore. Toyo Tanso offre esign cu-off a secona el ipo i spazzola e ell applicazione. Spazzola per lavarici Per il moore a colleore elle lavarici a amburo sono necessarie spazzole esremamene urevoli. Toyo Tanso offre una spazzola urevole con presazioni oime anche urane il ciclo inverso ella macchina. Spazzola con rivesimeno speciale Quesa spazzola presena un soile rivesimeno in pellicola i meallo conuivo sulla superficie. Il rivesimeno serve per inerrompere la peria associaa alla resisenza elerica e gli aumeni ella emperaura senza sacrificare la uraa e le proprieà i commuazione ella spazzola. Quese spazzole sono usae nei piccoli aspirapolvere a ala velocià, moori i elerouensili, e così via. Nessuna informazione nel presene caalogo può essere uilizzaa o riprooa senza il consenso i Toyo Tanso. 44

6 Proprieà ipiche Composizione rao Densià apparene Durezza Resisivià elerica Resisenza alla flessione Coefficiene i ario Caua i ensione a conao Velocià periferica Densià i correne g/cm 3 HSC μω m MPa V m/s A/cm , M M Caraerisiche/Applicazioni uona formazione ella pellicola. Ionea per anelli colleori che generano facilmene rigaura , M M , M M , M M uona resisenza alla sgrossaura grazie alla sruura isoropa a grano fine. Ioneo per anelli colleori e moori a correne coninua a bassa capacià e bassa velocià. Come il 502, ha una buona resisenza alla sgrossaura grazie alla sruura isoropa a grana fine. Ioneo per moori a bassa/meia capacià per velocià superiori al 502. uona formazione ella pellicola. uone presazioni i commuazione. Ionea per moori a correne coninua fino a capacià meia. Elerografie Z-229 1, M M Z-256 1, M M Moeraa funzione i aeguameno ella pellicola. Ionea per moori i macine a capacià meia e ala. Migliore formazione ella pellicola rispeo al Z-229. Ionea per moori i macine a capacià meia e ala , M M , M M TH-03 1, M M A 1, H M , H M , M M Migliore effeo i aeguameno ella pellicola rispeo al 176. Ionea per moori a correne coninua fino a capacià meia. uona resisenza all usura. Ionea per moori a razione. Maeriale sanar per spazzole i commuazione. Ionea per moori a correne coninua a capacià meia. Ionea per moori a correne coninua a ala capacià e commuazione ifficile e per moori universali. Effeo i aeguameno ella pellicola. Ionea per anelli colleori con pellicola spessa. rafie 801 1, M M TR-52 1, M M uona resisenza all usura. Ionea per moori elle pompe per servoserzo. Migliori presazioni i commuazione rispeo al 788. Ionea per carrelli elevaori a 48 V o superiore. TR-19 1, M M uona resisenza all usura. Ionea per moori a colleore rifase. * Coefficiene i ario: H (alo) 0,25 o superiore M (meio) 0,20-0,25 (conizioni i misurazione/anello colleore: rame; Velocià: 9,3 m/secono; correne: 0 A) * Caua i ensione a conao M 0,5-1,0 V/unià (conizioni i misurazione/anello colleore: rame; Velocià: 9,3 m/secono; correne: CC 10 A/cm²) * I numeri suei corrisponono ai valori ipici e non sono garanii. a velocià periferica e la ensià i correne ifferiscono a secona elle conizioni ell anello colleore e el commuaore, nonché a secona elle conizioni uso. e informazioni elencae a esra e sopra rappresenano esempi generali. Prima i scegliere un prooo, consulare il nosro personale sulle paricolari esigenze. 45 Nessuna informazione nel presene caalogo può essere uilizzaa o riprooa senza il consenso i Toyo Tanso.

7 Composizione rao Densià apparene Durezza Resisivià elerica Resisenza alla flessione Coefficiene i ario Caua i ensione a conao Velocià periferica Densià i correne g/cm 3 HSC μω m MPa V m/s A/cm 2 M-90 6, , M V M-1T 6, , M V M-2T 5, ,50 80 M V Caraerisiche/Applicazioni ega i rame a resisenza elevaa. Ionea per conai e messa a erra. M-1H 6,83 6 0,04 87 M V M-1 5, ,08 42 V M-1F 5, ,15 49 V M-2H 4, ,10 34 V Elevao conenuo i rame. Aumeno ella emperaura e caua i ensione a conao molo rioi. Ionea per moori e generaori i elericià a alo renimeno. M-2HF 4, ,33 44 M V M-2 4, ,50 29 V Rame grafie I M-2F 4, ,50 44 M V M-3H 4, ,70 29 M V M-3HF 4, ,60 44 M V M-3 3, ,00 29 V Conenuo i rame vicino alla classe M1, M-2H e buona resisenza all usura. Ionea per anelli colleori e generaori a alo renimeno per macchine roani generiche. M-4 3, , M-550 2, ,50 39 M M-750 2, ,00 32 M , ,00 23 M M rao inermeio ra grafie e grafie meallica con caraerisiche i enrambe. In paricolare, ha una resisenza alla sgrossaura superiore. Applicabile per moori e generaori a basso/ meio renimeno. uona resisenza all usura. Paricolarmene ionea per anelli colleori in acciaio inossiabile. uona sabilià imensionale a emperaura elevaa. Ionea per carrelli elevaori a 48 V o inferiore. M-2T 5, ,48 65 M V M-1 5, ,10 43 V M-2 4, ,28 31 V Sessa applicazione elle preceeni M-1 e M-2. Ma non coniene piombo. MF-302 2, ,00 23 M Ionea per venole CC 12 V i auomobili. MF-501 3, , Ionea per argani CC 12 V i auomobili. MF-101 2, ,20 28 M MF-202 2, ,0 23 H M Ionea per pulirici CC 19,2 V. Rame grafie II MF-203 2, ,0 23 M MF-301 2, ,0 23 M M Ionea per pulirici CC 24 V. MF-401 2, ,0 21 M M Ionea per pulirici CC 19,2 V. MF-204 3, ,30 40 M Ionea per elerouensili CC a 7,2 V. MF-205 3, ,80 28 M Ionea per elerouensili CC a 24 V. MF-701 2, ,0 30 M M Ionea per elerouensili CC a V. MF-201 2, ,0 23 M M Ionea per macinacaffè omesici. MF-601 2, ,0 23 M M Ionea per seie a roelle eleriche. * Coefficiene i ario: H (alo) 0,25 o superiore M (meio) 0,20-0,25 (basso) 0,20 o inferiore (conizioni i misurazione/anello colleore: rame; Velocià: 9,0 m/ secono; correne: 0 A) * Caua i ensione a conao M (meio) 0,5-1,0 V/unià, (basso) 0,25-0,50 V/unià; V (molo basso): 0,25 o inferiore/unià (conizioni i misurazione/anello colleore: rame; Velocià: 9,0 m/secono; correne: CC 10 A/cm²) * I numeri suei corrisponono ai valori ipici e non sono garanii. Nessuna informazione nel presene caalogo può essere uilizzaa o riprooa senza il consenso i Toyo Tanso. 46

8 Proprieà ipiche Composizione Argeno grafie rao Densià apparene Durezza Resisivià elerica Resisenza alla flessione Coefficiene i ario Caua i ensione a conao Velocià periferica Densià i correne g/cm 3 HSC μω m MPa V m/s A/cm 2 SX-50 3, ,70 29 M V SX-70 4, ,25 40 M V SX-90 6, ,05 84 M V Caraerisiche/Applicazioni Aumeno ella emperaura e caua i ensione a conao molo rioi. Ionea per achimeri a bassa correne e conai i messa a erra. * Coefficiene i ario: M (meio) 0,20-0,25 (conizioni i misurazione/anello colleore: rame; Velocià: 9,0 m/secono; correne: 0 A) * Tensione i conao in iscesa: V (molo basso) inferiore a 0,25 V/unià (conizioni i misurazione/anello colleore: rame; Velocià: 9,0 m/s; Correne: CC 10 A/cm²) * I numeri suei corrisponono ai valori ipici e non sono garanii. Composizione rao Densià apparene Durezza Resisivià elerica Resisenza alla flessione Coefficiene i ario Caua i ensione a conao Velocià periferica Densià i correne g/cm 3 HSC μω m MPa V m/s A/cm 2 X-03 1, H Caraerisiche/Applicazioni X-09 1, H X-17 1, H X-72 1, H X-87 1, H X-88 1, H X-05 1, H X-10 1, H X-78 1, H X-80 1, H uona guiabilià. Ionea per pulirici a ala efficienza a V. Ionea per pulirici a ingresso alo a V. rafie legaa a resina X-13 1, H X-85 1, H X-89 1, H X-93 1, H X-95 1, H uone presazioni i commuazione. Ionea per pulirici a V. X-97 1, H X-11 1, VH X-73 1, VH X-91 1, VH uona presazione i commuazione. Ionea per pulirici a V. X-94 1, VH X-04 1, VH X-08 1, VH X-96 1, VH , H 25 8 uone presazioni i commuazione. Ionea per pulirici a V, moori piccoli. Ionea per cenrifughe, asciugarici. Sampabile con pressa nella imensione i 18 mm i lunghezza. * Coefficiene i ario: (basso) Inferiore a 0,20 (conizioni i misurazione/ensià i correne: CA10 A/cm²); Velocià: 20 m/secono; Pressione ella molla: 50 kpa) * Caua i ensione a conao VH (molo alo) Superiore a 3,0 V/unià; H (alo) 2,0-3,0 vol/unià (conizioni i misurazione/ensià i correne: CA10 A/cm²); Velocià: 20 m/secono; Pressione ella molla: 50 kpa) * I numeri suei corrisponono ai valori ipici e non sono garanii. 47 Nessuna informazione nel presene caalogo può essere uilizzaa o riprooa senza il consenso i Toyo Tanso.

9 Composizione rao Densià apparene Durezza Resisivià elerica Resisenza alla flessione Coefficiene i ario Caua i ensione a conao Velocià periferica Densià i correne g/cm 3 HSC μω m MPa V m/s A/cm 2 C-3 1, H , H , H Caraerisiche/Applicazioni assa resisivià comparaiva. Ionea per elerouensili a V. C-1 1, H Ionea per pulirici a 100 V-120 V e a V. TX-174 1, H S 1, H , H , H , H uone presazioni i commuazione, resisenza all usura. Ionea per elerouensili e pulirici a V e a V , H , M VH uone presazioni i commuazione e resisenza all usura , M VH Ionea per pulirici a V , M VH rafie i carbonio 122 1, M VH , M VH , M VH , M VH uone presazioni i commuazione. Ionea per elerouensili a V e lavarici. uone presazioni i commuazione e resisenza all usura. Ionea per elerouensili a V , M VH uone presazioni i commuazione e scorrimeno. Ionea per elerouensili a V e lavarici. -1 1, H 25 8 C-2 1, H C-2N 1, H Ionea per piccoli elerouensili e cenrifughe. Sampabile con caveo meiane pressa fino alla imensione i 12 mm. Ionea per piccoli elerouensili e cenrifughe. Sampabile con caveo meiane pressa fino alla imensione i 15 mm. Ionea per piccoli elerouensili e cenrifughe. Sampabile con caveo meiane pressa fino alla imensione i 15 mm. Migliore effeo i insonorizzazione e aeguameno ella pellicola rispeo al C-2. FX-08 1, H Ionea per piccoli elerouensili e cenrifughe. Sampabile con caveo meiane pressa fino alla imensione i 18 mm. Migliore effeo i insonorizzazione e aeguameno ella pellicola rispeo al C-2. * Coefficiene i ario: M (meio) 0,20-0,25; (basso) Inferiore a 0,20 (conizioni i misurazione/ensià i correne: CA10 A/cm²); Velocià: 20 m/secono; Pressione ella molla: 50 kpa) * Caua i ensione a conao VH (molo alo) Superiore a 3,0 V/unià; H (alo) 2,0-3,0 vol/unià (conizioni i misurazione/ensià i correne: CA10 A/cm²); Velocià: 20 m/secono; Pressione ella molla: 50 kpa) * I numeri suei corrisponono ai valori ipici e non sono garanii. a velocià periferica e la ensià i correne ifferiscono a secona elle conizioni ell anello colleore e el commuaore, nonché a secona elle conizioni uso. e informazioni elencae a sinisra e sopra rappresenano esempi generali. Prima i usare uno ei nosri prooi, conaare il nosro ufficio venie per oenere una consulenza sulla selezione el grao più appropriao. Nessuna informazione nel presene caalogo può essere uilizzaa o riprooa senza il consenso i Toyo Tanso. 48

10 Dai sulla progeazione Riferimeno: meoi per monare il caveo e forma ella spazzola in carbonio (JIS C2802) C1 Senza caveo C1-1 C1-2 C1-3 C1-4 C1-5 C1-6 C1-7 C1-8 C1-9 C1-10 C2 Salaura baua in polvere i rame C2-1 C2-2 C2-3 C2-4 C2-5 C2-6 C2-7 C2-8 C2-9 C2-10 C2-11 C2-12 C4-1 C4-2 C4-3 C4-4 C4-5 C4-6 C4-7 C4-8 C4-9 C4-10 C4 Tubo i rame (uno) Riveaura C4-11 C4-12 C4-13 C4-14 C4-15 C4-16 C4-17 C4-18 C4-19 C4-20 C4-21 C5 Tubo i rame (ue) Riveaura C5-1 C5-2 C5-3 C5-4 C5-5 C5-6 C5-7 C5-8 C5-9 C5-10 C5-11 C5-12 C5-13 C5-14 C5-15 C5-16 C5-17 C5-18 C6 Romboie segmenao C6-1 C6-2 C6-3 C Nessuna informazione nel presene caalogo può essere uilizzaa o riprooa senza il consenso i Toyo Tanso.

11 Tolleranza per spessore, larghezza e lunghezza (JIS C2802) e olleranze per spessore, larghezza e lunghezza ella spazzola, nonché quella elle imensioni inerne el supporo ella spazzola, sono le segueni: Unià: mm Dimensioni nominali Tolleranza i spessore/larghezza ella spazzola Tolleranza elle imensioni inerne el supporo Spazio ra spazzola e supporo Massima Minima Massima Minima Massima Minima Tolleranza ella lunghezza ella spazzola 1,6 / 2 / 2,5-0,09-0,03 +0,05 +0,01 0,14 0,04 ±0,3 3,2-0,09-0,03 +0,07 +0,02 0,16 0,05 ±0,3 4 / 5-0,11-0,03 +0,07 +0,02 0,18 0,05 ±0,3 6,3 / 8 / 10-0,11-0,03 +0,09 +0,03 0,20 0,06 ±0,3 12,5 / 16-0,13-0,04 +0,10 +0,03 0,23 0,07 ±0,5 20 / 25-0,13-0,04 +0,12 +0,04 0,25 0,08 ±0,5 32 / 40 / 50-0,15-0,05 +0,15 +0,05 0,30 0,10 ±0,8 64 / 80-0,15-0,05 +0,18 +0,06 0,33 0,11 ±0,8 100 / 125 ±1,0 * È concessa una olleranza ello spessore ella spazzola segmenaa fino a 0,02 mm se non alrimeni specificao. Tuavia, consierare che non è possibile superare le imensioni massime ella spazzola. Esempio el isplay 16 0,04 X 25 0,04 X 40 ±0,8 0,15 0,13 (ue pezzi) * Per le spazzole che hanno un espansione ermica superiore, come le spazzole in grafie meallica, le imensioni con espansione ermica elle preceeni imensioni nominali possono essere rioe applicano la olleranza anziea. Queso è a iscrezione el prouore che eve oenere un accoro in al senso con il cliene. Consierare che, in ali casi, le imensioni nominali saranno così inicae nella abella. e leere a e b negli esempi si riferiscono all espansione ermica. Esempio el isplay 16 (0,14 + a) X 25 (0,04 + a) X 40 ±0,8 (0,13 + a) (0,13 + a) * a olleranza per le imensioni inerne el supporo si applicano a spessore e larghezza ella spazzola per il supporo i forma perpenicolare. Tuavia, per le voci come suppori con gioco, che non ipenono all inervallo ra spazzola e supporo per la sabilià ella spazzola, le specifiche massime ello spessore ell inervallo possono essere moificae secono accori con il cliene. Nessuna informazione nel presene caalogo può essere uilizzaa o riprooa senza il consenso i Toyo Tanso. 50

12 Dai sulla progeazione Sruura el filo guia (JIS C2802) Sezione rasversale nominale mm 2 Diamero eserno massimo Peso minimo Valori consigliai Diamero el filo 0,05 mm Diamero el filo 0,08 mm Diamero el filo 0,10 mm Numero i fili/ iameri ei fili Calcolo ella sezione rasversale Numero i fili/ iameri ei fili Calcolo ella sezione rasversale Numero i fili/ iameri ei fili Calcolo ella sezione rasversale mm g/m mm mm 2 mm mm 2 mm mm 2 A 0,06 0,5 0,48 3/10/0,05 0,06 12/0,08 0,06 2 0,10* 0,6 0,72 3/17/0,05 0,10 20/0,08 0,10 3 0,15* 0,7 1,00 3/26/0,05 0,15 30/0,08 0,15 4 0,20* 0,8 1,40 3/34/0,05 0,20 40/0,08 0,20 4,8 0,25 1,0 2,00 3/42/0,05 0,25 3/17/0,08 0,26 5,5 0,30 1,1 2,20 3/51/0,05 0,30 3/20/0,08 0,30 6 0,35 1,1 2,80 3/60/0,05 0,35 3/23/0,08 0,35 3/15/0,10 0,35 7 0,40 1,2 2,90 3/27/0,08 0,41 3/17/0,10 0,40 8 0,50 1,3 4,00 3/33/0,08 0,50 3/21/0,10 0,49 9 0,75* 1,6 5,60 3/50/0,08 0,75 3/32/0,10 0, ,90 1,7 6,50 7/26/0,08 0,91 7/16/0,10 0, ,00 1,8 8,00 7/28/0,08 0,99 7/18/0,10 0,99 15 Riferimeno Correne consenia +15% -10% 1,25 2,0 10 7/36/0,08 1,27 7/23/0,10 1,26 17,5 1,40 2,1 11 7/40/0,08 1,41 7/25/0,10 1, ,50* 2,2 13 7/43/0,08 1,51 7/27/0,10 1, ,00 2,4 16 7/57/0,08 2,01 7/36/0,10 1, ,50 2,7 20 7/71/0,08 2,50 7/46/0,10 2, ,20 3,0 26 7/91/0,08 3,20 7/58/0,10 3, ,50 3,2 28 7/100/0,08 3,52 7/64/0,10 3, ,00 3,3 32 7/114/0,08 4,01 7/73/0,10 4, ,50 3,5 36 7/127/0,08 4,47 7/82/0,10 4, ,50 3,7 44 7/157/0,08 5,52 7/100/0,10 5, ,00 4,2 48 7/170/0,08 5,98 7/109/0,10 5, ,50 4,4 52 7/119/0,10 6, ,00 4,7 64 7/146/0,10 8, ,00 5,3 80 7/182/0,10 10, ,50 5, /7/32/0,10 12, ,00 6, /7/42/0,10 16, * Cifre basae sugli sanar JIS C3664 (IEC60228). * Il maeriale el filo guia i iamero inipenene i 0,05/0,08 mm si basa su JIS 3103 menre il filo guia i iamero inipenene i 0,10 mm si basa su JIS3102. * Se il filo guia viene inserio in un ubo, il suo spessore può essere regolao concoranolo con l uene. * Se vi è la possibilià i correne in eccesso o i capacià i raffreameno insufficiene, regolare lo spessore el filo guia concoranolo con l uene. 51 Nessuna informazione nel presene caalogo può essere uilizzaa o riprooa senza il consenso i Toyo Tanso.

13 Forma e imensioni el morseo (JIS C2802) Numero T-1 T-2 T-13 T-4 T-5 Diagrammi elle imensioni T-1 T-2 T-6 T-7 T-8 T-9 T-3 T-4 T-5 T-6 T-7 T-8 T-9 Vie i insallazione (vie merica) * Dove la olleranza non è inicaa (escluso ), è la imensione ±10% * e imensioni i T-8 possono essere 1,2 per le vii numero 4 e 5, e 1,5 per le vii numero 6 e ,5 +0,2 0,2 4 4,5 +0,3 5 5,5 +0,3 6 6,5 +0,3 8 8,5 +0, ,5 +0,3 5 5,5 +0,3 6 6,5 +0,3 8 8,5 +0,3 3 3,5 +0,2 0,2 4 4,5 +0,3 5 5,5 +0,3 6 6,5 +0,3 8 8,5 +0, ,5 +0,3 5 5,5 +0,3 6 6,5 +0,3 8 8,5 +0, ,5 +0,4 4 4,5 +0,3 5 5,5 +0,3 6 6,5 +0,3 8 8,5 +0, ,5 +0,3 Dimensioni Unià: mm 8 ± 0, ± 1 0,5 0,8 10 ± 0, ± 1 0,8 13 ± 0,4 6,5 20 ± 1 0,8 1,0 16 ± 0, ± 1 1,0 19 ± 0,5 9,5 29 ± 1 1,0 1,2 23 ± 0, ± 1 1,2 13 ± 0,8 6,5 20 ± 1,5 0,4 0,5 16 ± 0, ± 1,5 0,4 0,5 19 ± 1 9,5 29 ± 1,5 0,4 0,5 8 ± 0,3 4 > 8 0,5 0,8 10 ± 0,3 5 > 10 0,8 13 ± 0,4 6,5 > 13 0,8 1,0 16 ± 0,4 8 > 16 1,0 19 ± 0,5 9,5 > 19 1,0 1,2 23 ± 0,5 12 > 25 1,2 13 ± 0,8 6,5 20 ± 1 0,4 0,5 16 ± 0, ± 1 0,4 0,5 19 ± 1 9,5 29 ± 1 0,6 0,8 23 ± 1 11,5 35 ± 1 0,6 0,8 10 ± 1 5 > 10 0,8 1,0 14 ± 1 7 > 12 0,8 1,0 16 ± 1 8 > 14 1,0 1,2 20 ± 1 10 > 18 1,0 1,2 23 ± 1 12 > 26 1,2 Nessuna informazione nel presene caalogo può essere uilizzaa o riprooa senza il consenso i Toyo Tanso. 52

Lezione n.7. Variabili di stato

Lezione n.7. Variabili di stato Lezione n.7 Variabili di sao 1. Variabili di sao 2. Funzione impulsiva di Dirac 3. Generaori impulsivi per variabili di sao disconinue 3.1 ondizioni iniziali e generaori impulsivi In quesa lezione inrodurremo

Dettagli

Il condensatore. Carica del condensatore: tempo caratteristico

Il condensatore. Carica del condensatore: tempo caratteristico Il condensaore IASSUNTO: apacia ondensaori a geomeria piana, cilindrica, sferica La cosane dielerica ε r ondensaore ceramico, a cara, eleroliico Il condensaore come elemeno di circuio: ondensaori in serie

Dettagli

TEMPORIZZATORE CON Ic NE 555 ( a cura del prof A. GARRO ) SCHEMA A BLOCCHI : NE555 1 T. reset (4) VCC R6 10K. C5 10uF

TEMPORIZZATORE CON Ic NE 555 ( a cura del prof A. GARRO ) SCHEMA A BLOCCHI : NE555 1 T. reset (4) VCC R6 10K. C5 10uF TEMPOIZZATOE CON Ic NE 555 ( a cura del prof A GAO ) SCHEMA A BLOCCHI : M (8) NE555 00K C7 00uF STAT S 4 K C6 0uF (6) (5) () TH C T A B 0 0 Q S Q rese T DIS (7) OUT () 0 T T09*()*C7 (sec) GND () (4) 6

Dettagli

seguendo un trend di costante crescita, ciò grazie ad un assiduo impegno nella progettazione, nello sviluppo e nella produzione di motori elettrici

seguendo un trend di costante crescita, ciò grazie ad un assiduo impegno nella progettazione, nello sviluppo e nella produzione di motori elettrici OTORI A ORRENTE ONTINUA OTORIDUTTORI W W W.DAGU.IT cerificazioni Dagu s.r.l. è un azienda che si è sviluppaa negli anni con discrea rapidià, seguendo un rend di cosane crescia, ciò grazie ad un assiduo

Dettagli

VALORE EFFICACE DEL VOLTAGGIO

VALORE EFFICACE DEL VOLTAGGIO Fisica generale, a.a. /4 TUTOATO 8: ALO EFFC &CCUT N A.C. ALOE EFFCE DEL OLTAGGO 8.. La leura con un mulimero digiale del volaggio ai morsei di un generaore fornisce + in coninua e 5.5 in alernaa. Tra

Dettagli

COMPORTAMENTO SISMICO DELLE STRUTTURE

COMPORTAMENTO SISMICO DELLE STRUTTURE COMPORTAMENTO SISMICO DELLE STRUTTURE Durane un erreoo, le oscillazioni del erreno di fondazione provocano nelle sovrasani sruure delle oscillazioni forzae. Quando il erreoo si arresa, i ovieni della sruura

Dettagli

Principi di ingegneria elettrica. Lezione 19 a. Conversione elettromeccanica dell'energia Trasmissione e distribuzione dell'energia elettrica

Principi di ingegneria elettrica. Lezione 19 a. Conversione elettromeccanica dell'energia Trasmissione e distribuzione dell'energia elettrica Principi di ingegneria elerica Lezione 19 a Conversione eleromeccanica dell'energia Trasmissione e disribuzione dell'energia elerica acchina elerica elemenare Una barra condurice di lunghezza l immersa

Dettagli

Struttura dei tassi per scadenza

Struttura dei tassi per scadenza Sruura dei assi per scadenza /45-Unià 7. Definizione del modello ramie gli -coupon bonds preseni sul mercao Ipoesi di parenza Sul mercao sono preseni all isane ZCB che scadono fra,2,,n periodi Periodo:

Dettagli

7 I convertitori Analogico/Digitali.

7 I convertitori Analogico/Digitali. 7 I converiori Analogico/Digiali. 7 1. Generalià Un volmero numerico, come si evince dal nome, è uno srumeno che effeua misure di ensione mediane una conversione analogicodigiale della grandezza in ingresso

Dettagli

Lampade: MASTER SON-T PIA Plus

Lampade: MASTER SON-T PIA Plus 13, Seembre 10 Lampade: Plus Lampade ai vapori di sodio ad ala pressione di ala qualià realizzae con ecnologia PIA (Philips Inegraed Anenna). Vanaggi La ecnologia PIA aumena l'affidabilià e riduce il asso

Dettagli

Catalogo isoweld Il sistema di fissaggio ad induzione. Nuovo

Catalogo isoweld Il sistema di fissaggio ad induzione. Nuovo Catalogo isowel Il sistema i fissaggio a inuzione Nuovo isowel l innovativo sistema i fissaggio a inuzione i SFS intec Il nuovo sistema isowel TM i SFS intec è un sistema i fissaggio a inuzione innovativo

Dettagli

Gestione della produzione MRP e MRPII

Gestione della produzione MRP e MRPII Sommario Gesione della produzione e Inroduzione Classificazione Misure di presazione La Disina Base Logica Lo Sizing in II Inroduzione Inroduzione Def: Gesire la produzione significa generare e sfruare

Dettagli

Lezione 4. Risposte canoniche dei sistemi del primo e del secondo ordine

Lezione 4. Risposte canoniche dei sistemi del primo e del secondo ordine Lezione 4 Ripoe canoniche dei iemi del primo e del econdo ordine Parameri caraeriici della ripoa allo calino Per ripoe canoniche i inendono le ripoe dei iemi dinamici ai egnali coiddei canonici (impulo,

Dettagli

Circuiti del primo ordine

Circuiti del primo ordine Circuii del primo ordine Un circuio del primo ordine è caraerizzao da un equazione differenziale del primo ordine I circuii del primo ordine sono di due ipi: L o C Teoria dei Circuii Prof. Luca Perregrini

Dettagli

Lezione 11. Inflazione, produzione e crescita della moneta

Lezione 11. Inflazione, produzione e crescita della moneta Lezione 11 (BAG cap. 10) Inflazione, produzione e crescia della monea Corso di Macroeconomia Prof. Guido Ascari, Universià di Pavia Tre relazioni ra produzione, disoccupazione e inflazione Legge di Okun

Dettagli

TELEGESTIONE E CONTROLLO DI QUALUNQUE TIPO DI CALDAIE E BRUCIATORI PER QUALUNQUE TIPO DI IMPIANTO

TELEGESTIONE E CONTROLLO DI QUALUNQUE TIPO DI CALDAIE E BRUCIATORI PER QUALUNQUE TIPO DI IMPIANTO NUMERO 2 del 23.04.08 COSER COSER IME Applicazioni Apparecchiature Numero 2 del 23-04-08 APPLICAZIONI APPARECCHIAURE E IMPIANI LE VARIE SOLUZIONI SARANNO ELENCAE NEL MODO PIÙ SINEICO POSSIBILE. ROVAA LA

Dettagli

CONSULTAZIONE PUBBLICA IN MATERIA DI REGOLAZIONE TARIFFARIA DEI

CONSULTAZIONE PUBBLICA IN MATERIA DI REGOLAZIONE TARIFFARIA DEI DOCUMENTO PER LA CONSULTAZIONE 356/2013/R/IDR CONSULTAZIONE PUBBLICA IN MATERIA DI REGOLAZIONE TARIFFARIA DEI SERVIZI IDRICI Documeno per la consulazione nell ambio del procedimeno avviao con la deliberazione

Dettagli

MODELLI PER LA STRUTTURA A TERMINE DEI TASSI

MODELLI PER LA STRUTTURA A TERMINE DEI TASSI Alma Maer Sudiorum Universià di Bologna FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI Corso di Laurea in Maemaica Maeria di Tesi: Maemaica per le applicazioni economiche e finanziarie MODELLI PER

Dettagli

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

NOTA METODOLOGICA SUL MODELLO PREVISIVO EXCELSIOR PER GLI ANNI 2013-2017

NOTA METODOLOGICA SUL MODELLO PREVISIVO EXCELSIOR PER GLI ANNI 2013-2017 NOTA METODOLOGICA SUL MODELLO PREVISIVO EXCELSIOR PER GLI ANNI 2013-2017 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 1. IL MODELLO ECONOMETRICO PER LA STIMA DEGLI STOCK SETTORIALI... 3 Foni... 3 Meodologia... 3 La formulazione

Dettagli

Esercizi svolti di teoria dei segnali

Esercizi svolti di teoria dei segnali Esercizi svoli di eoria dei segnali Alessia De Rosa Mauro Barni Novembre Indice Inroduzione ii Caraerisiche dei segnali deerminai Sviluppo in Serie di Fourier di segnali periodici Trasformaa di Fourier

Dettagli

Soluzioni Esercitazione VIII. p(t)dt = R

Soluzioni Esercitazione VIII. p(t)dt = R S. a Si ha Soluioni Esercitaione VIII PT > + ptt ptt perché pt per t u + perché

Dettagli

Esercizio 1 ( es 1 lez 11) La matrice è diagonalizzabile: verificare, trovando la matrice diagonalizzante, che A è simile a A.

Esercizio 1 ( es 1 lez 11) La matrice è diagonalizzabile: verificare, trovando la matrice diagonalizzante, che A è simile a A. Eserciio ( es le La marice è diagonaliabile: verificare, rovando la marice diagonaliane, che è simile a. Esisono re auovalori: mol.alg(- dim V - ; mol.alg( dim V ; mol.alg(- dim V -. Esise una marice simile

Dettagli

I NUMERI DECIMALI A. Osserva il bruco: è formato da 10 parti. Colora l intero bruco, 1 bruco.

I NUMERI DECIMALI A. Osserva il bruco: è formato da 10 parti. Colora l intero bruco, 1 bruco. I NUMERI DECIMALI A.Osserva il brco: è formato a parti. Colora l intero brco, 1 brco. Hai colorato s parti el brco, ieci ecimi el brco, cioè 1 brco. Ne poi colorare meno i no? Prova! B.Colora 2/ el brco.

Dettagli

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Bollettino tecnico Gennaio 2013 00813-0102-4952, Rev. DC Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Design non intrusivo per una misura di temperatura facile e veloce in applicazioni su tubazioni Sensori

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione Valvola di scarico termico con reintegro incorporato serie 544 R EGI STERED BS EN ISO 9001:2000 Cert. n FM 21654 UNI EN ISO 9001:2000 Cert. n 0003 CALEFFI 01058/09 sostituisce dp 01058/07 Funzione La valvola

Dettagli

Swisscodes 2003 Corso di postformazione SUP

Swisscodes 2003 Corso di postformazione SUP Swisscoes 2003 Corso i postformazione SUP SIA 267 Geotecnica Basi e concetto i imensionamento 23/01/2014 Corso i applicazione ella norma SIA 267 - Geotecnica 1 Basi e concetti i imensionamento 1. Introuzione,

Dettagli

Rexroth Pneumatics. Cilindro senz asta Cilindri senza stelo. Pressione di esercizio min/max Temperatura ambiente min./max.

Rexroth Pneumatics. Cilindro senz asta Cilindri senza stelo. Pressione di esercizio min/max Temperatura ambiente min./max. Rexroth Pneumatics 1 Pressione di esercizio min/max 2 bar / 8 bar Temperatura ambiente min./max. -10 C / +60 C Fluido Aria compressa Dimensione max. particella 5 µm contenuto di olio dell aria compressa

Dettagli

Martelli - mazze - mazzette 462 Utensili di percussione serie con guaina 472 462 464 467 Utensili di percussione 475 Mazzuole 468 475 468 476

Martelli - mazze - mazzette 462 Utensili di percussione serie con guaina 472 462 464 467 Utensili di percussione 475 Mazzuole 468 475 468 476 460 www.facom.com 10. Martelli, utensili di percussione Martelli - mazze - mazzette 462 Utensili di percussione serie con guaina 472 Martelli con impugnatura in Graphite... 462 Martelli con impugnatura

Dettagli

MATEMATICA FINANZIARIA

MATEMATICA FINANZIARIA Capializzazioe semplice e composa MATEMATICA FINANZIARIA Immagiiamo di impiegare 4500 per ai i ua operazioe fiaziaria che frua u asso del, % auo. Quao avremo realizzao alla fie dell operazioe? I u coeso

Dettagli

profili per il fai da te

profili per il fai da te Profilpas S.p.A. profili in alluminio anodizzato (con etichetta codice a barre) lunghezza m.1 lunghezza m.2 misure argento argento piatto 12x2 10100 10104 15x2 10108 10112 20x2 10116 10120 25x2 10124 10128

Dettagli

Guarnizioni per oleodinamica e pneumatica

Guarnizioni per oleodinamica e pneumatica Raschiatori NBR/FPM DAS, DP6, DP, DP, DRS, DWR Guarnizioni a labbro NBR/FPM /, /M, /M, M, H, C Bonded seal NBR-metallo Guarnizioni a pacco in goa-tela TO, TG, TEO Guarnizioni per pistoni in poliuretano,

Dettagli

Guide a sfere su rotaia

Guide a sfere su rotaia Guide a sfere su rotaia RI 82 202/2003-04 The Drive & Control Company Rexroth Tecnica del movimento lineare Guide a sfere su rotaia Guide a rulli su rotaia Guide lineari con manicotti a sfere Guide a sfere

Dettagli

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA SCHE TECNIC ONLINE ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS B C E F H I J K L M N O P Q R S T ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS Informazioni per l'ordine FLUSSO VOLUMETRICO FFIBILE N PROCESSI Tipo ulteriori

Dettagli

FINE GRINDING TECNICA E TECNOLOGIA Ø 810

FINE GRINDING TECNICA E TECNOLOGIA Ø 810 FINE GRINDING TECNICA E TECNOLOGIA 7 3 Ø 80 e Grinding: l attenzione per il dettaglio e Grinding: pellet e segmenti Talvolta si sottovalutano aspetti che sembrano di corollario ma che, se opportunamente

Dettagli

Problema 1: Una collisione tra meteoriti

Problema 1: Una collisione tra meteoriti Problema : Una colliione ra meeorii Problemi di imulazione della econda prova di maemaica Eami di ao liceo cienifico 5 febbraio 05 Lo udene deve volgere un olo problema a ua cela Tempo maimo aegnao alla

Dettagli

Introduzione (1) Introduzione (2) Prodotti e servizi sono realizzati per mezzo di processi produttivi.

Introduzione (1) Introduzione (2) Prodotti e servizi sono realizzati per mezzo di processi produttivi. Iroduzioe () Ua defiizioe (geerale) del ermie qualià: qualià è l isieme delle caraerisiche di u eià (bee o servizio) che e deermiao la capacià di soddisfare le esigeze espresse ed implicie di chi la uilizza.

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T 02F051 571T 560T 561T 566T 565T 531T 580T Caratteristiche principali: Comando funzionamento manuale/automatico esterno Microinterruttore

Dettagli

Collettori solari termici

Collettori solari termici Collettori solari termici 1 VELUX Collettori solari. Quello che cerchi. massima durabilità, facile installazione Estetica e integrazione A fferenza degli altri collettori solari termici presenti sul mercato,

Dettagli

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Livelli Soglie Pressione 2 VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Indice Indice 1 Descrizione dell'apparecchio...4 1.1 Struttura...

Dettagli

INTERAZIONI TRA ATMOSFERA E IDROSFERA

INTERAZIONI TRA ATMOSFERA E IDROSFERA INTERAZIONI TRA ATMOSFERA E IDROSFERA PIETRO CALOI Isiuo Naionale di Geofisica - Roma. RIASSUNTO: Fra i legami che vincolano i movimeni di pari della idrosfera mari, laghi a quelli dell'amosfera, si prendono

Dettagli

ESERCIZI DI ELETTROTECNICA

ESERCIZI DI ELETTROTECNICA 1 esercizi in corrente continua completamente svolti ESERCIZI DI ELETTROTECNICA IN CORRENTE CONTINUA ( completamente svolti ) a cura del Prof. Michele ZIMOTTI 1 2 esercizi in corrente continua completamente

Dettagli

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N GasMultiBloc Combinato per regolazione e sicurezza Servoregolatore di pressione MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-10-SE MBC-300-N MBC-700-N 7.01 Max. pressione di esercizio 3 mbar (36 kpa) forma compatta grande

Dettagli

Guida alla scelta di motori a corrente continua

Guida alla scelta di motori a corrente continua Motori Motori in in corrente corrente continua continua 5 Guida alla scelta di motori a corrente continua Riddutore Coppia massima (Nm)! Tipo di riduttore!,5, 8 8 8 Potenza utile (W) Motore diretto (Nm)

Dettagli

Le graniglie sono classificabili, secondo il materiale di cui sono composte, come segue :

Le graniglie sono classificabili, secondo il materiale di cui sono composte, come segue : Cos è la graniglia? L utensile della granigliatrice : la graniglia La graniglia è praticamente l utensile della granigliatrice: si presenta come una polvere costituita da un gran numero di particelle aventi

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché?

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Klaus Pfitscher Relazione 09/11/2013 Marchio CE UNI EN 14351-1 Per finestre e porte pedonali Marchio CE UNI EN 14351-1

Dettagli

CI series CI SERIES: HYDRAULIC SHEAR CI SERIES

CI series CI SERIES: HYDRAULIC SHEAR CI SERIES CI series CI SERIES: HYDRAULIC SHEAR 16 SERIE CI : CESOIA IDRAULICA Le cesoie VTN rovano impiego ano nella demolizione aerea (demolizione di inere sruure in ferro), quano nella demolizione a erra (in fonderia,

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli

una saldatura ad arco

una saldatura ad arco UTENSILERIA Realizzare una saldatura ad arco 0 1 Il tipo di saldatura Saldatrice ad arco La saldatura ad arco si realizza con un altissima temperatura (almeno 3000 c) e permette la saldatura con metallo

Dettagli

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48

MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI ECCITAZIONE SEPARATA 24-48 Motori elettrici in corrente continua dal 1954 Elettropompe oleodinamiche sollevamento e idroguida 1200 modelli diversi da 200W a 50kW MOTORI ECCITAZIONE SERIE DERIVATA COMPOSTA 2-3-4-5-6 MORSETTI MOTORI

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

CATALOGO TECNICO GENERALE GENERAL TECHNICAL CATALOGUE

CATALOGO TECNICO GENERALE GENERAL TECHNICAL CATALOGUE CATALOGO TECNICO GENERALE GENERAL TECHNICAL CATALOGUE Distributore / Distributor Introuzione - Introuction In i c e In e x ISB marchio sinonimo i qualità IV ISB is a traemark whichientifies quality IV

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

Gruppo termico murale a gas a premiscelazione. Serie

Gruppo termico murale a gas a premiscelazione. Serie Gruppo termico murale a gas a premiscelazione Serie GENIO Tecnic Serie GENIO TECNIC Caratteristiche principali Quali evoluzione subirà il riscaldamento per rispondere alle esigenze di case e utenti sempre

Dettagli

Una proposta per la matematica del Secondo Biennio e per il quinto anno tra contenuti e attività

Una proposta per la matematica del Secondo Biennio e per il quinto anno tra contenuti e attività XXXII CONVEGNO UMI-CIIM IL VALORE FORMATIVO DELLA MATEMATICA NELLA SCUOLA DI OGGI dedicato a Federigo Enriques Livorno, 16-18 ottobre 2014 Una proposta per la matematica del Secondo Biennio e per il quinto

Dettagli

Circuiti in Corrente Continua (direct current=dc) RIASSUNTO: La carica elettrica La corrente elettrica Il Potenziale Elettrico La legge di Ohm Il

Circuiti in Corrente Continua (direct current=dc) RIASSUNTO: La carica elettrica La corrente elettrica Il Potenziale Elettrico La legge di Ohm Il Circuiti in Corrente Continua direct currentdc ASSUNTO: La carica elettrica La corrente elettrica l Potenziale Elettrico La legge di Ohm l resistore codice dei colori esistenze in serie ed in parallelo

Dettagli

Laboratorio di Algoritmi e Strutture Dati

Laboratorio di Algoritmi e Strutture Dati Laboraorio di Algorimi e Sruure Dai Aniello Murano hp://people.na.infn.i people.na.infn.i/ ~murano/ 1 Algorimi per il calcolo di percori minimi u un grafo 1 Un emplice problema Pr oblema: Supponiamo che

Dettagli

< EFFiciEnza senza limiti

< EFFiciEnza senza limiti FORM 200 FORM 400 < Efficienza senza limiti 2 Panoramica Efficienza senza limiti Costruzione meccanica Il dispositivo di comando 2 4 6 Il generatore Autonomia e flessibilità GF AgieCharmilles 10 12 14

Dettagli

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione RELAZIONI E FUNZIONI Relzioni inrie Dti ue insiemi non vuoti e (he possono eventulmente oiniere), si ie relzione tr e un qulsisi legge he ssoi elementi elementi. L insieme A è etto insieme i prtenz. L

Dettagli

Esercizi e Problemi di Termodinamica.

Esercizi e Problemi di Termodinamica. Esercizi e Problemi di Termodinamica. Dr. Yves Gaspar March 18, 2009 1 Problemi sulla termologia e sull equilibrio termico. Problema 1. Un pezzetto di ghiaccio di massa m e alla temperatura di = 250K viene

Dettagli

Serie. Genio Tecnic. Moduli termici a premiscelazione a condensazione. Emissioni di NOx in classe V

Serie. Genio Tecnic. Moduli termici a premiscelazione a condensazione. Emissioni di NOx in classe V Serie Genio Tecnic Moduli termici a premiscelazione a condensazione Emissioni di NOx in classe V Serie Genio tecnic Vantaggi Sicurezza Generatore totalmente stagno rispetto all ambiente. Progressiva riduzione

Dettagli

I Applicazione. I Disegno e caratteristiche. I Specifiche tecniche. Tenuta meccanica semplice interna EN 12756 l1k: Guarnizioni

I Applicazione. I Disegno e caratteristiche. I Specifiche tecniche. Tenuta meccanica semplice interna EN 12756 l1k: Guarnizioni Pompa entrifuga Sanitaria Hyginox MS SE I Applicazione Dovuto al suo disegno sanitario ed allo stesso tempo economico, la pompa centrifuga Hyginox SE é specialmente indicata come pompa principale nei processi

Dettagli

Guida alla scelta Motori tubolari per tapparelle

Guida alla scelta Motori tubolari per tapparelle Nice Guida alla scelta La linea più completa di sistemi d automazione per tende, tapparelle e serrande. Guida alla scelta Motori tubolari per tapparelle Nice mette a Vostra disposizione questa semplice

Dettagli

atura è la nostra cas

atura è la nostra cas atura è la nostra cas A D FIBRIS PANNELLI IN FIBRA DI LEGNO Fibris S.A. è uno dei principali produttori in Europa della faesite, masonite e dei pannelli in fibra di legno di bassa ed alta densità. Da

Dettagli

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile Elegant ECM Condizionatore Pensile I condizionatori Elegant ECM Sabiana permettono, con costi molto contenuti, di riscaldare e raffrescare piccoli e medi ambienti, quali negozi, sale di esposizione, autorimesse,

Dettagli

QUALITÀ E TRATTAMENTO DELL ACQUA DEL CIRCUITO CHIUSO

QUALITÀ E TRATTAMENTO DELL ACQUA DEL CIRCUITO CHIUSO QUALITÀ E TRATTAMENTO DELL ACQUA DEL CIRCUITO CHIUSO (PARTE 1) FOCUS TECNICO Gli impianti di riscaldamento sono spesso soggetti a inconvenienti quali depositi e incrostazioni, perdita di efficienza nello

Dettagli

PI.EFFE.CI. Oltre 40 anni di esperienza

PI.EFFE.CI. Oltre 40 anni di esperienza Oltre 40 anni di esperienza mette a disposizione della propria clientela i 40 anni della sua esperienza nel mercato dei prodotti per il fissaggio delle tubazioni, utilizzati negli innumerevoli settori

Dettagli

4.1 COSTRUZIONI DI CALCESTRUZZO.. 7.4 COSTRUZIONI DI CALCESTRUZZO..

4.1 COSTRUZIONI DI CALCESTRUZZO.. 7.4 COSTRUZIONI DI CALCESTRUZZO.. E. Cosenza NORME TECNICHE Costruzioni di calcestruzzo Edoardo Cosenza Dipartimento di Ingegneria Strutturale Università di Napoli Federico II 4.1 COSTRUZIONI DI CALCESTRUZZO.. 7.4 COSTRUZIONI DI CALCESTRUZZO..

Dettagli

Sistema con compluvio integrato

Sistema con compluvio integrato Sistema con compluvio integrato NUOVO! Compluvio standard 1.5 % Ancora più semplice. Ancora più conveniente. La forza naturale della roccia Isolamento termico e compluvio in un unico sistema 2 I sistemi

Dettagli

Sistema solare termico

Sistema solare termico Sistema solare termico 1 VELUX Collettori solari VELUX. Quello che cerchi. Alte prestazioni, massima durabilità, facile installazione Alte prestazioni, massima durabilità, facile installazione Sempre più

Dettagli

Brushless. Brushless

Brushless. Brushless Motori Motori in in corrente corrente continua continua Brushless Brushless 69 Guida alla scelta di motori a corrente continua Brushless Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)! 0,6,7 30 W 5,5 max.

Dettagli

Lucchetti Abus. Dinamo import. Lucchetti Abus MAXI 14 BERNARDI - COMPONENTI PER CICLO RI 06 LU 20 LU 06 RU 12 AT 02 LU 66 WWW.BERNARDISRL.

Lucchetti Abus. Dinamo import. Lucchetti Abus MAXI 14 BERNARDI - COMPONENTI PER CICLO RI 06 LU 20 LU 06 RU 12 AT 02 LU 66 WWW.BERNARDISRL. Dinamo import Lucchetti Abus DI 01 D DI 01 S RI 06 LU 06 LU 20 RU 12 DI 02 D DI 02 S AT 02 Lucchetti Abus MAXI LU 31 LU 38 LU 66 Dinablock RI 06 9,50 Dinamo in alluminio destra DI 01 D 6,50 Dinamo in alluminio

Dettagli

NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco

NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco Ing. Marco Patruno Forum Prevenzione Incendi Milano : 1 ottobre 2014

Dettagli

IRcCOS S.c.a r.l. Istituto di Ricerca e certificazione per le Costruzioni Sostenibili

IRcCOS S.c.a r.l. Istituto di Ricerca e certificazione per le Costruzioni Sostenibili IRcCOS S.c.a r.l. Istituto di Ricerca e certificazione per le Costruzioni Sostenibili Laboratorio di Prova Notificato ai sensi della Direttiva 89/106/CEE n. NB1994 RAPPORTO DI PROVA Numero: 1994-CPD-RP0742

Dettagli

Buon appetito 3. comunicazione. grammatica. vocabolario Espresso. bene / buono

Buon appetito 3. comunicazione. grammatica. vocabolario Espresso. bene / buono Buon appeio comunicazione Cosa desidera? Vorrei solo un primo Che cosa avee oggi? Prende un caffè? Scusi, mi pora ancora un po di pane? Il cono, per coresia È possibile prenoare un avolo? grammaica I verbi

Dettagli

BOZZA. Lezione n. 20. Stati limite nel cemento armato Stato limite ultimo per tensioni normali

BOZZA. Lezione n. 20. Stati limite nel cemento armato Stato limite ultimo per tensioni normali Lezione n. Stati limite nel cemento armato Stato limite ultimo per tenioni normali Determinazione elle configurazioni i rottura per la ezione Una volta introotti i legami cotitutivi, è poibile eterminare

Dettagli

Vietata la pubblicazione, la riproduzione e la divulgazione a scopo di lucro.

Vietata la pubblicazione, la riproduzione e la divulgazione a scopo di lucro. Viett l pubbliczione, l riprouzione e l ivulgzione scopo i lucro. GA00001 Qul è l mpiezz ell ngolo che si ottiene ) 95 b) 275 c) 265 ) 5 b sottreno 85 un ngolo giro? GA00002 Due ngoli ll circonferenz che

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

Inserti fresa ad HFC NUOVO

Inserti fresa ad HFC NUOVO Inserti fresa ad HFC NUOVO Sgrossatura ad alto rendimento con frese ad inserti HFC [ 2 ] L applicazione principale del sistema di fresatura HFC è la sgrossatura ad alto rendimento. La gamma di materiali

Dettagli

C.S.R. Restauro Beni Culturali

C.S.R. Restauro Beni Culturali Punto: Sil.01 Colore: Verde Ca Mn Fe Sr Sb Pb Cont. 157 243 538 478 457 40 Perc. 8.207 12.70 28.12 24.98 23.88 2.090 per evitare l'opacizzazione superficiale della tessera. La colorazione verde è ottenuta

Dettagli

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art.

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art. 1009/001 1009/002D 1009/002S 1009/005D 1009/005S Frontale piatto da 25 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale destro da 40 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale sinistro da 40

Dettagli

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45 CUT 20 P CUT 30 P UNA SOLUZIONE COMPLETA PRONTA ALL USO 2 Sommario Highlights Struttura meccanica Sistema filo Generatore e Tecnologia Unità di comando GF AgieCharmilles 4 6 8 12 16 18 CUT 20 P CUT 30

Dettagli

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Se progettate di rinnovare o costruire un nuovo bagno, una cucina o un

Dettagli

Tondo 20. Tondo 20 SISTEMI SCORREVOLI STRAPPO 198 TERMINALI 206 SUPPORTI 207 COMPONENTI 208

Tondo 20. Tondo 20 SISTEMI SCORREVOLI STRAPPO 198 TERMINALI 206 SUPPORTI 207 COMPONENTI 208 59 Alluminio Alluminio Bianco Nero opaco Bianco opaco Solo su richiesta 61 194 211 Avorio Solo su richiesta SISTEMI SCORREVOLI STRAPPO 198 TERMINALI 206 SUPPORTI 207 COMPONENTI 208 SISTEMI SCORREVOLI

Dettagli

Serie RTC. Prospetto del catalogo

Serie RTC. Prospetto del catalogo Serie RTC Prospetto del catalogo Bosch Rexroth AG Pneumatics Serie RTC Cilindro senza stelo, Serie RTC-BV Ø 16-80 mm; a doppio effetto; con pistone magnetico; guida integrata; Basic Version; Ammortizzamento:

Dettagli

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars Trave Angelina TM Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Trave Angelina TM Un idea brillante, applicata ad un prodotto industriale Slanciata,

Dettagli

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 1 LIFTKAR, il carrello motorizzato saliscale e MODULKAR, il carrello manuale. 2 3 Caratteristiche principali: 1) Tubolare in Alluminio in

Dettagli

CAPITOLO I CORRENTE ELETTRICA. Copyright ISHTAR - Ottobre 2003 1

CAPITOLO I CORRENTE ELETTRICA. Copyright ISHTAR - Ottobre 2003 1 CAPITOLO I CORRENTE ELETTRICA Copyright ISHTAR - Ottobre 2003 1 INDICE CORRENTE ELETTRICA...3 INTENSITÀ DI CORRENTE...4 Carica elettrica...4 LE CORRENTI CONTINUE O STAZIONARIE...5 CARICA ELETTRICA ELEMENTARE...6

Dettagli

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC Sistemi di presa a vuoto su superfici / Massima flessibilità nei processi di movimentazione automatici Applicazione Movimentazione di pezzi con dimensioni molto diverse e/o posizione non definita Movimentazione

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

Stefano Falorsi. di seconda e quinta elementare rispettivamente di numerosità e N. I test somministrati alle

Stefano Falorsi. di seconda e quinta elementare rispettivamente di numerosità e N. I test somministrati alle Nota metooogica sua strategia i campionamento e sistema nazionae i vautazione ee competenze per e cassi secona e quinta e primo cico ea scuoa primaria Stefano Faorsi. Obiettivi I Sistema Nazionae i Vautazione

Dettagli

/ * " 6 7 -" 1< " *,Ê ½, /, "6, /, Ê, 9Ê -" 1/ " - ÜÜÜ Ìi «V Ì

/ *  6 7 - 1<  *,Ê ½, /, 6, /, Ê, 9Ê - 1/  - ÜÜÜ Ìi «V Ì LA TRASMISSIONE DEL CALORE GENERALITÀ 16a Allorché si abbiano due corpi a differenti temperature, la temperatura del corpo più caldo diminuisce, mentre la temperatura di quello più freddo aumenta. La progressiva

Dettagli

Sistemi SET FREE 5-8 - 10-16 - 20 -

Sistemi SET FREE 5-8 - 10-16 - 20 - Sistemi SET FREE 5-8 - 10-16 - 20 - La gaa più completa di Sistemi VRF Esclusivo compressore HITACHI SCROLL ad Alta Pressione, garanzia di elevata resa e grande affidabilità nel tempo Scambiatori di calore

Dettagli

ELETTROMAGNETI IBK Elettromagneti per l automazione flessibile

ELETTROMAGNETI IBK Elettromagneti per l automazione flessibile INDUCTIVE COMPONENTS I 0 I 0 IBK ELETTROMAGNETI IBK Elettomneti e l utomzione flessibile Ctloo eli elettomneti IBK e l zionmento ei sistemi oscillnti Eizione Mio 2004 www.eoitli.it/ootti/feee.tml Elettomneti

Dettagli