DOSSIER TEMATICO I SISTEMI ELETTORALI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DOSSIER TEMATICO I SISTEMI ELETTORALI"

Transcript

1 DOSSIER TEMATICO I SISTEMI ELETTORALI

2 Pubblicazione a cura dell Ufficio Ricerche e Biblioteca Servizio Valutazione Processo Legislativo e Politiche regionali del Consiglio Regionale della Lombardia Coordinamento: Redazione: Collaborazione grafica: Progetto grafico, impaginazione e stampa: Nicoletta Cerrani Daniela Nardon Manuela Venuti Michele Salvi Centro stampa del Consiglio Regionale Documentazione ad uso interno Giugno 2009

3 Presentazione I sistemi elettorali costituiscono in ogni ordinamento un delicato meccanismo finalizzato a tradurre i voti in seggi e a regolamentare i vari aspetti che concernono le modalità di preparazione e svolgimento delle consultazioni elettorali. Non si tratta quindi semplicemente di tecnicismi per addetti a lavori ma di procedure che hanno un incidenza diretta sull espressione della volontà dei cittadini cosi come sulla governabilità. I sistemi elettorali si distinguono tradizionalmente in relazione alla formula elettorale scelta: maggioritaria che mira ad attribuire i seggi ai candidati che abbiano ottenuto la maggioranza dei voti, proporzionale che opera una distribuzione dei seggi proporzionale al numero dei voti conquistato dalle varie liste, mista basata sulla combinazione di meccanismi proporzionali e maggioritari. Oggi in Italia convivono sistemi elettorali differenti a seconda del livello territoriale coinvolto (locale, regionale, nazionale, europeo) e le riforme che si sono succedute per disciplinare la materia hanno spesso generato accesi confronti e dibattiti aperti tra gli opposti schieramenti. Proprio la rilevanza dell argomento e le sue implicazioni nell attualità politica ci hanno indotto a dedicare un dossier tematico a questo tema, illustrando il materiale di cui la Biblioteca consiliare dispone. Il dossier è composto da: - recensioni di monografie particolarmente significative che offrono anche una visione comparativa dei sistemi elettorali nelle democrazie contemporanee - un elenco completo dei volumi posseduti dalla Biblioteca sull argomento - uno spoglio di riviste contenenti articoli di dottrina ritenuti più interessanti - una selezione di documenti full text. Ci auguriamo che il materiale proposto possa offrire spunti di approfondimento per tutti coloro che sono interessati a conoscere il complesso mondo dei sistemi elettorali e a farsi una propria personale opinione sulle riforme attuate e su quelle auspicabili.

4

5 INDICE Abstract Selezione dalle monografie presenti in biblioteca pag. 1 o I sistemi elettorali, Gianfranco Pasquino, Il Mulino, Bologna, 2006 o Sistemi elettorali e democrazie, a cura di Maurizio Oliviero e Mauro Volpi, Giappichelli editore, Torino 2007 o Ineleggibilità e incompatibilità politico-istituzionali Profili costituzionali, Luca Imarisio, Jovene Editore, Napoli 2008 o Tra maggioritario e proporzionale, Alessandro Chiaramonte, Il Mulino, Bologna 2005 o Riforme istituzionali e rappresentanza politica nelle Regioni italiane, a cura di Alessandro Chiaramonte, Giovanni Tarli Barbieri Il Mulino, Bologna 2007 o Il sistema elettorale del Consiglio regionale tra fonti statali e fonti regionali, di Matteo Cosulich, Cedam, Padova 2008 Bibliografia Monografie e materiali di letteratura grigia presenti in biblioteca pag. 9 Spoglio dalle riviste presenti in biblioteca pag. 23

6

7 Abstract Selezione dalle monografie presenti in biblioteca 1

8 2

9 I sistemi elettorali di Gianfranco Pasquino Il Mulino, Bologna, 2006 n. inv collocazione PAS Il testo costituisce una sintetica ma chiara ricognizione dei sistemi elettorali, ossia dei complessi di regole e delle procedure che mirano a consentire l efficace traduzione dei voti espressi in seggi e in cariche e a disciplinare l esistenza o meno delle preferenze, l eventuale introduzione delle primarie, l informazione politica e la propaganda elettorale, i meccanismi di finanziamento dei partiti. L autore, professore di Scienza politica nell Università di Bologna, affronta gli interrogativi classici posti agli studiosi e cultori della materia: se e quanto il sistema elettorale possa manipolare le scelte dell elettore, sotto o sovra rappresentare i partiti, incidere sul numero stesso dei partiti. Dopo una parte introduttiva dedicata alle formule elettorali, il volume illustra l evoluzione delle leggi elettorali italiane soffermandosi con particolare attenzione sulla legge n. 270 del 21 dicembre 2005, il cosiddetto Proportionellum che ha reintrodotto l attribuzione dei seggi con il metodo proporzionale pur mantenendo un premio di maggioranza finalizzato a incoraggiare fortemente e mantenere la logica del bipolarismo fra coalizioni. 3

10 Sistemi elettorali e democrazie A cura di Maurizio Oliviero e Mauro Volpi Giappichelli editore, Torino 2007 n.inv collocazione OLI Il volume presenta una serie di studi che analizzano, in un ottica comparata, i sistemi elettorali che operano all interno di contesti vari e differenziati:regno Unito e USA caratterizzati da un sistema bipartitico classico, Italia e Belgio contraddistinti da un multipartitismo estremo. Nella gran parte degli altri paesi presi in considerazione nel testo (quindici in totale) vige un sistema a multipartitismo temperato con un numero di partiti ridotto e forme di governo diversificate (parlamentare, semipresidenziale e presidenziale). La materia elettorale, oltre che affascinare costituzionalisti e politologi, coinvolge la stessa concezione della democrazia e delle sue istituzioni rappresentative e attiene alla dinamica dei rapporti di forza all interno di un determinato ordinamento costituzionale: i dati ricavati dall esperienza comparativa possono dunque fornire utili spunti di riflessione e confronto per bilanciare nel modo più efficace le esigenze di rappresentatività dell organo parlamentare con quelle della formazione di una maggioranza di governo solida. 4

11 Ineleggibilità e incompatibilità politico-istituzionali Profili costituzionali di Luca Imarisio Jovene Editore Napoli 2008 n.inv collocazione IMA Il volume è un analisi della disciplina delle cause di ineleggibilità e incompatibilità politico istituzionali ossia della molteplicità degli effetti e delle implicazioni connesse alla presenza di cause d impedimento all assunzione o al mantenimento di una carica pubblica. Il criterio distintivo tra i due istituti appare, almeno a livello teorico, evidente: l ineleggibilità è posta a tutela della sfera dei diritti politici e in particolare della par condicio elettorale intesa come protezione della libera formazione della volontà dell elettore attraverso la prevenzione degli indebiti condizionamenti esercitabili da parte di soggetti titolari di determinate cariche, mentre l incompatibilità tende a garantire il corretto adempimento del mandato elettorale e della pubblica funzione. L autore esamina i processi modificativi che hanno interessato i due istituti nell ordinamento italiano e si sofferma sui caratteri e i limiti delle tradizionali elaborazioni in tema di incompatibilità e ineleggibilità sia in relazione alle cariche politicoistituzionali nazionali che a quelle presso gli enti territoriali: una trattazione completa ed esaustiva per addetti ai lavori. 5

12 Tra maggioritario e proporzionale Alessandro Chiaramonte Il Mulino, Bologna 2005 n. inv Collocazione: CHI L ondata di riforme degli anni 90 ha visto protagonisti i sistemi elettorali misti. L alternativa tra sistema maggioritario e sistema proporzionale, che per molto tempo è sembrata esaurire le possibilità di scelta, è stata arricchita da un ampio ventaglio di soluzioni intermedie, la cui popolarità è dovuta probabilmente proprio alla loro natura ibrida. In Italia c è stata una progressiva applicazione dei sistemi elettorali misti: nel 1993 si è cominciato ad introdurli nei comuni e nelle province; l anno successivo sono stati impiegati per l elezione della Camera e del Senato; nel 1995 le regioni hanno chiuso la serie. Alla fine del 2003, con l Italia, erano ben 35 i paesi che nel mondo utilizzavano un sistema elettorale misto a livello nazionale. La loro diffusione, così ampia, protrattasi per oltre un decennio permette oggi di approfondire i meccanismi attraverso cui i sistemi misti connettono due logiche distinte di competizione e di voto, nonché le dinamiche che hanno innescato nel sistema partitico. Esaminando nella prima parte ciò che sono e nella seconda parte ciò che fanno, il volume offre una valutazione complessiva di questi sistemi elettorali, nell intento di capire se essi rappresentino davvero il meglio di due mondi, la sintesi ottimale di maggioritario e proporzionale. 6

13 Riforme istituzionali e rappresentanza politica nelle Regioni italiane a cura di Alessandro Chiaromonte, Giovanni Tarli Barbieri Il Mulino, Bologna 2007 n. inv Collocazione: CHI Da alcuni anni l assetto politico-istituzionale delle regioni italiane sta attraversando una fase di costante trasformazione. Dapprima con le riforme Bassanini, che sono intervenute sotto il profilo amministrativo e successivamente con la legge costituzionale n. 1/1999, che ha conferito alle regioni un autonoma potestà statutaria e di intervento in materia elettorale. Nel 2001 sono poi intervenute le ulteriori rilevanti modifiche al titolo V della Costituzione che hanno ridisegnato, seppur a volte confusamente, la mappa delle competenze legislative tra Stato e Regioni. La legislatura regionale, che si è conclusa con le elezioni del 2005, è stata, per quelle regioni che hanno introdotto un nuovo statuto e/o un nuovo regolamento, una sorta di legislatura costituente. Ad oggi, anche se non c è stato un processo uniforme, si può affermare che le regioni siano più autonome di quanto non fossero prima nel definire le modalità di funzionamento dei propri organi rappresentativi. Il volume traccia un bilancio di questa prima intensa stagione di riforme istituzionali attuate di recente nelle regioni italiane, nonchè una valutazione degli effetti immediati, per questo motivo quindi parziali, che alcune di esse hanno manifestato già in occasione delle elezioni svoltesi nell aprile L ottica prevalente di questa analisi insiste sull'aspetto della rappresentanza politico-elettorale, dando perciò ampio spazio al cambiamento dei sistemi elettorali e al risultato delle prime elezioni avvenute dopo l intervento di tali novità. 7

14 Il sistema elettorale del Consiglio regionale tra fonti statali e fonti regionali di Matteo Cosulich Cedam, Padova 2008 n. inv Collocazione: COS Le disposizioni relative alla materia elettorale regionale sono fra quelle che hanno subito modificazioni più profonde nell ultimo decennio, con riferimento in particolare alle leggi costituzionali n. 1/1999 (revisione della disciplina costituzionale della materia elettorale delle Regioni ordinarie, n. 2/2001 (modifica delle disposizioni statutarie speciali relative alla materia elettorale delle Regioni ad autonomia differenziata) e n. 3/2001 (attribuzione delle competenze legislative residuali alle Regioni). La revisione delle disposizioni di grado costituzionale relative alle elezioni regionali ha determinato una modifica delle fonti sub costituzionali abilitate a disciplinare dette elezioni. Nelle Regioni speciali la materia elettorale consiliare risulta oggi quasi esclusivamente rimessa ad una legge regionale rinforzata, mentre nelle Regioni ordinarie la medesima materia viene in gran parte disciplinata dalla legge statale di principio, dalle leggi regionali di dettaglio, cui si affianca lo statuto regionale. L insieme di tali questioni viene affrontata nel volume in una duplice prospettiva che corrisponde alle due parti di cui si compone. Nella prima parte si esaminano le relazioni intercorrenti fra la disciplina del sistema elettorale regionale e la forma di Stato, democratica e regionale, in un ottica attenta soprattutto al dato costituzionale Questa parte costituisce la cornice dell analisi, svolta nella seconda parte, delle legislazioni elettorali dei Consigli delle Regioni ordinarie e speciali, con riferimento alla ripartizione della disciplina legislativa tra fonti statali e regionali, nonché ai limiti che le une pongono alle altre. Si è proceduto infine ad analizzare le scelte compiute da ciascuna legge elettorale regionale, anche al fine di fornire un qualche orientamento legislativo soprattutto a quelle Regioni che non sono ancora intervenute in materia. 8

15 Bibliografia Monografie e materiali di letteratura grigia presenti in biblioteca 9

16 10

17 Gli Amministratori locali nella democrazia contemporanea: riflessioni critiche in tema di ineleggibilità e incompatibilità / Ferdinando Pinto Milano, Giuffrè, 1984, 153 pag.; 24 cm Collocazione PIN Un analisi statistica del voto di preferenza in Italia / Pasquale Scaramozzino Milano: Giuffrè, 1979, 126 pag.; 23 cm Collocazione SCA Aster. Analisi statistica territoriale elezioni regionali 2000 / Sistan; Regione Lombardia: servizio statistica Milano: Regione Lombardia : Presidenza pag.; 30 cm Collocazione CDS 119 Azione popolare e tutela del diritto di voto / Fiorenzo Liguori. Napoli : Gruppo Edizioni scientifiche (ESI), pag,; 24 cm Collocazione LIG Cambiamenti istituzionali e consenso : i nuovi sistemi elettorali regionali / Roberto De Luca. - Catanzaro : Rubbettino, pag. ; 21 cm Collocazione DEL Camera e Senato 2001 : leggi vigenti e risultati 1996 / Consiglio regionale Lombardia ; IReR. - Milano : Regione Lombardia : Consiglio, <2002> pag. ; 30 cm Collocazione DocCo.8 Campagne elettorali in rete / Sara Bentivegna. - Bari : Laterza, x, 147 pag. ; 21 cm Collocazione BEN La cattura del voto: sociologia del voto di preferenza / Alvaro Ancisi; presentazione di Luciano Pellicani Milano: Franco Angeli, pag.; 22 cm Collocazione ANC Cause di incandidabilità, ineleggibilità e incompatibilità alla carica di Consigliere regionale / Consiglio regionale delle Lombardia, materiali di documentazione, Milano 63 pag.; Collocazione C.S.STAT.MD-00-1 Cause di ineleggibilità e incompatibilità nelle elezioni amministrative : contenzioso elettorale amministrativo / Massimo Venerini, Guido Fiorani Latina : Bucalo 102 pag.; 24 cm; Collocazione 1223 D Ci sarà un'italia / Romano Prodi, Furio Colombo. - Milano : Feltrinelli, pag. ; 22 cm Collocazione PRO 11

18 Codice delle leggi elettorali / a cura di Renato Viola e Giuliano Salberini. - Roma : KOINè Nuove Edizioni, pag. ; 17 cm Collocazione 4115 Codice delle leggi elettorali / a cura di Renato Viola e Giuliano Salberini ed. - Roma : KOINè Nuove Edizioni, pag. ; 17 cm Collocazione CONS Codice delle leggi elettorali: con indice analitico-alfabetico e indice cronologico dei provvedimenti / Michele Sarcuno ed. - Rimini : EDK editore, pag. ; 20 cm Collocazione SAR Codice delle leggi elettorali 2006 : aggiornato con la nuova legge elettorale 21 dicembre 2005 n.270 / Michele Sarcuno. - Rimini : EDK editore, pag. ; 20 cm Collocazione CONS Codice elettorale 1994 / Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ufficio centrale per il coordinamento dell'attività normativa. - Roma : Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato pag. ; 21 cm Collocazione PRE Collegi elettorali ed eguaglianza del voto : un'indagine sulle principali democrazie stabilizzate / Alberto Russo. - Milano : Giuffrè, pag. ; 24 cm Collocazione RUS Commento alla legge elettorale regionale : legge 17 febbraio 1968 n. 108, norme per la elezione dei Consigli regionali delle regioni a statuto normale / Fausto Saija. - Brescia : Apollonio, pag. ; 23 cm Collocazione SAI Condizioni per l ammissione o l esclusione delle liste e dei candidati : guida pratica per le elezioni amministrative ed europee / Silvano Costantini Santarcangelo di Romagna 150 p.; : Maggioli 2009 ; 24 cm Collocazione COS Il comportamento elettorale in Lombardia ( ) : specificità regionali e vincoli sistemici / Franco Goio, Guido Maggioni, Mario Stoppino. - Firenze : Le Monnier, stampa xvii, 262 pag., <3> c. di tav. ; 24 cm Collocazione 4050 Comunicazione politica : le primarie del 2005 e le politiche del 2006 : sette casi di comunicazione e marketing elettorale / a cura di Emanuele Gabardi ; postfazione di Nicolo Addario. - Milano : Franco Angeli, c pag. : ill, 23 cm Collocazione GAB 12

19 Confronto tra il sistema elettorale italiano e quello dei maggiori paesi europei / Donatella Candura ; SSAI Scuola Superiore dell Amministrazione dell Interno ; I Corso per Consiglieri di Prefettura Roma 2006 pag. 76; 30 cm Collocazione 1.DIR.06-5 Il contenzioso in materia di eleggibilità / Domenico Borghesi Milano : Giuffrè, pag.; 24 cm Collocazione 1227 D Continuità e mutamento elettorale in Italia : le elezioni del 20 giugno 1976 e il sistema politico italiano / a cura di Arturo Parisi e Gianfranco Pasquino. - Bologna : Il Mulino, pag. ; 21 cm Collocazione CON Dall'Ulivo al governo Berlusconi : le elezioni del 13 maggio 2001 e il sistema politico italiano / a cura di Gianfranco Pasquino. - Bologna : Il Mulino, pag. ; 21 cm. Collocazione PAS Dati e informazioni sul sistema elettorale regionale / in Elezioni regionali Regione Lombardia a cura dell Unità di supporto Specialistico Statuto di autonomia della Regione Lombardia, regolamento interno e procedimenti connessi del Consiglio Regionale della Lombardia, 2008, fascicolo 1, 16 pag.; Collocazione Cons. 08 La decisione di bilancio nel sistema maggioritario : attori, istituti e procedure nell'esperienza italiana / Marcello Degni. - Roma : Ediesse, pag. ; 23 cm Collocazione DEG La decisione di maggioranza / Pierre Favre; a cura di Stefano Bartolini Milano, Giuffrè, pag.; 23 cm Collocazione FAV Dov'è la vittoria? : il voto del 2006 raccontato dagli italiani / Itanes. - Bologna : Il Mulino, pag. ; 21 cm Collocazione ITA L' elettore pigro : informazione politica e scelte di voto / Donatella Campus. - Bologna : Il Mulino, pag. ; 21 cm Collocazione CAM Elezione del Parlamento Europeo 12 e 13 giugno 2004; Elezione del Presidente della Giunta regionale e del Consiglio regionale 3 e 4 aprile 2005 / Comune di Milano, settore servizi statistici ; a cura di Paola Rimbano. - Milano : Comune di Milano, pag. ; 24 cm Collocazione COM 13

20 Elezione del Senato e della Camera 9 e 10 aprile 2006 / Comune di Milano. - Milano : Comune di Milano : statistica, pag. ; 30 cm Collocazione COM Elezione diretta del Presidente della Giunta regionale e autonomia statutaria delle Regioni: art. 121, 122, 123, 126 Supplemento Legge cost. 22 novembre 1999, n.1 / Massimo Carli, Carlo Fusaro. - Bologna : Zanichelli ; Società editrice del Foro italiano, xiii, 232 pag. ; 24 cm Collocazione COM Elezioni : istruzioni per l'uso / Sergio Romano ; a cura di Giuseppe Leuzzi. - [Magreglio (Co)] : Shakespeare and Company, pag. ; 19 cm Collocazione ROM Elezioni amministrative 1985 : saggi e documenti / Provincia di Milano. - Milano : Mazzucchelli, <1987?> pag. ; 21 cm Collocazione 4049 Elezioni amministrative 2000 giurisprudenza / Consiglio regionale della Lombardia pag.; Collocazione DocCo.9 Elezioni amministrative 2000 leggi / Consiglio regionale della Lombardia pag. ; 30 cm Collocazione DocCo.9 bis Elezioni amministrative, ineleggibilità e ricorsi elettorali / Domenico Davoli Roma: Edizioni Lega per le autonomie e i poteri locali 312 pag.; 23 cm Collocazione 2876 Elezioni Camera dei deputati 1992 in Lombardia : dati per Comune / a cura del Servizio statistica. - Milano : Lombardia, stampa pag. ; 29 cm Collocazione CDS 89 Elezioni del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati in Lombardia : marzo 1994 / Servizio statistica Regione Lombardia. - Milano : Lombardia, stampa pag. ; 29 cm Collocazione CDS 94 Elezioni del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati in Lombardia : 21 aprile 1996 / Servizio statistica Regione Lombardia. - Milano : Lombardia, stampa pag. ; 29 cm Collocazione CDS

21 Elezioni e comportamento politico in Italia / a cura di Alberto Spreafico, Joseph La Palombara ; presentazione di Giuseppe Maranini. - Milano : Edizioni Comunità, xlv, 998 pag. ; 24 cm Collocazione SPR Elezioni e democrazia : un'analisi comparata / Domenico Fisichella. - Bologna : Il Mulino, pag. ; 21 cm Collocazione FIS Elezioni e partiti in Europa : assetti istituzionali, partiti politici, risultati e sistemi elettorali dal 1945 ad oggi e previsioni per le elezioni europee / Sebastiano Corrado. - Milano : Feltrinelli, pag. ; 21 cm Collocazione COR Elezioni e rappresentanza politica nei piccoli comuni / Raffaele De Mucci. - Milano : Giuffrè, pag. ; 24 cm Collocazione DEM Elezioni in Italia : struttura e tipologia delle consultazioni politiche / di Piergiorgio Corbetta, Arturo M.L. Parisi e Hans M.A. Schadee. - Bologna : Il Mulino, c pag. ; 22 cm Collocazione COR Elezioni nella storia d'italia dall'unità al fascismo : profilo storico-statistico / Pier Luigi Ballini. - Bologna : Il Mulino, pag. ; 21 cm Collocazione BAL Elezioni regionali 3-4 aprile 2005 / Comune di Milano. - Milano : Comune di Milano : statistica, pag. ; 30 cm Collocazione COM Elezioni regionali 1990 in Lombardia : dati per comune / a cura del Servizio statistica. - Milano : Lombardia, stampa pag. ; 29 cm Collocazione CDS 70 Elezioni regionali 2000 in Lombardia : risultati definitivi / a cura del Servizio statistica. - Milano : Lombardia, pag. ; 29 cm Collocazione CDS 118 Elezioni regionali 2005 : scadenze e adempimenti relativi alla chiusura della VII legislatura, al procedimento elettorale e all apertura della nuova legislatura / Consiglio regionale Segreteria dell Assemblea Consiliare, Milano : Lombardia, pag.; 30 cm Collocazione CRL 90 Forme di governo e partecipazione popolare / Tommaso Edoardo Frosini ed. ampliata. - Torino : G. Giappichelli, [2008]. - XXI, 375 pag., 21 cm Collocazione FRO 15

22 Forme di governo e sistemi elettorali / a cura di Silvio Gambino. - Padova : CEDAM, p. ; 24 cm Collocazione GAM Forme di governo e sistemi elettorali : studi per la Regione Lombardia / Consiglio regionale della lombardia ; IReR. - Milano : Guerini e Associati, pag. Collocazione GUER19 Forme di votazione nei collegi comunali / Giuseppe Cucovaz. - Milano : Giuffrè, pag. ; 21 cm Collocazione CUC La forza del numero e la legge della ragione : storia del principio di maggioranza / Francesco Galgano. Bologna : Il Mulino, pag.; 24 cm Collocazione GAL Giurisprudenza in materia di incandidabilità, ineleggibilità e incompatibilità alla carica di Consigliere regionale / Consiglio regionale della Lombardia, Milano 223 pag.; Collocazione Cons Il governo di coalizione in ambiente maggioritario / Roberto Cherchi Napoli : Jovene, pag.; 24 cm Collocazione CHE Incandidabilità, ineleggibilità, incompatibilità e status degli amministratori locali: cause ostative al mandato, aspettative, permessi, indennità / Ferdinando Pinto, Stefano D Alfonso Rimini : Maggioli editore, pag.; 21 cm Collocazione VAN Ineleggibilità amministrative e principi costituzionali : profili ricostruttivi e aspetti critici / Piergiorgio Alberti Milano : Giuffrè, pag.; 24 cm Collocazione ALB Ineleggibilità e incompatibilità politico-istituzionali : profili costituzionali / Luca Imarisio - Jovene Editore, Napoli pag.; 24 cm Collocazione IMA Ingegneria costituzionale comparata : strutture, incentivi ed esiti / Giovanni Sartori. - Bologna : Il Mulino, pag. ; 21 cm Collocazione SAR Italiani : cronache delle elezioni politiche dal 1946 al 2006 ; con la storia delle migrazioni e il voto degli italiani all'estero / Maria Virginia Rizzo. - Bergamo : C.E.L., xxviii, 651 pag. ; 25 cm Collocazione RIZ 16

23 Italiani all'estero : adempimenti anagrafici ed esercizio del voto : guida operativa alla gestione dell'a.i.r.e. ; aggiornato con la legge 22/2006 / Catia Cecchini ; Franco Gabellini Rimini: Maggioli editore, pag.; 24 cm Collocazione VOT La legge quadro n.165 del 2004 sulle elezioni regionali / a cura di Beniamino Caravita. - Milano : Giuffrè, xii, 238 pag. ; 24 cm Collocazione CAR Le leggi elettorali amministrative : Commento giurisprudenziale e testi legislativi / Umberto Fragola, Carlo Branca. - Napoli : Jovene, pag.; 22 cm. Collocazione FRA La legislazione elettorale degli stati dell'europa centro-orientale : Giornate "Amedeo Giannini" / a cura di Fulco Lanchester. - Milano : Giuffrè, xiv, 316, 8 pag. ; 24 cm Collocazione LEG La legislazione elettorale italiana : come migliorarla e perché / a cura di Roberto D Alimonte e Carlo Fusaro. Bologna : Il Mulino, pag. ; 22 cm in corso di acquisizione I limiti all'elettorato attivo : incapacitazioni e legislazione di emergenza / Carmine Pepe. - Padova : CEDAM, pag. ; 24 cm Collocazione PEP Maggioranza e minoranza : il problema della democrazia in Italia / Sabino Cassese. - Milano : Garzanti, pag. ; 19 cm Collocazione CAS Maggioritario finalmente? : la transizione elettorale / a cura di Roberto D'Alimonte e Stefano Bartolini. - Bologna : Il Mulino, pag. ; 21 cm Collocazione DAL Maggioritario in erba : legge elettorale e sistema politico nell'italia che (non) cambia / Mario Patrono. - Padova : CEDAM, pag. ; 21 cm Collocazione PAT Maggioritario per caso : le elezioni politiche del 1996 / Roberto D'Alimone e Stefano Bartolini. - Bologna : Il Mulino, c pag. ; 22 cm Collocazione 4051 Maggioritario regionale : le elezioni del 16 aprile 2000 / a cura di Alessandro Chiaramonte e Roberto D'Alimonte. - Bologna : Il Mulino, pag. ; 22 cm Collocazione MAG Manuale elettorale : le norme per le elezioni politiche / Camera dei deputati. - Roma : Camera dei Deputati, Servizio studi, x, 342 pag. ; 24 cm Collocazione MAN 17

24 Manuale elettorale : per l'elezione dei Sindaci, dei Presidenti di Provincia, dei Consigli Comunali e Provinciali / a cura di Salvatore Corrado. - Milano : Franco Angeli, pag.; 23 cm Collocazione COR Materiali per la riforma elettorale / a cura di Roberto Ruffilli. - Bologna : Il Mulino, pag. ; 19 cm Collocazione MAT Milano al voto dal 1919 ai nostri giorni : geografia elettorale milanesee analisi del comportamento elettorale / a cura di Daniele Comero e Giancarlo Rovati. - Milano : Prometheus, pag. + tav. ; 24 cm Collocazione COM Le municipalità della grande Milano : i 188 governi delle municipalità, sindaci, giunte e consigli dopo le elezioni del maggio <..> / Provincia di Milano. - Milano : Provincia di Milano, pag. ; 30 cm Collocazione CIV Normativa regionale / in Elezioni regionali Regione Lombardia a cura dell Unità di supporto Specialistico Statuto di autonomia della Regione Lombardia, regolamento interno e procedimenti connessi del Consiglio Regionale della Lombardia, 2008, fascicolo 3, 82 pag; Collocazione Cons. 08 Normativa statale / in Elezioni regionali Regione Lombardia a cura dell Unità di supporto Specialistico Statuto di autonomia della Regione Lombardia, regolamento interno e procedimenti connessi del Consiglio Regionale della Lombardia, 2008, fascicolo 2, 94 pag.; Collocazione Cons. 08 La nuova legge elettorale : ineleggibilità, incompatibilità, decadenza / : ineleggibilità, incompatibilità, decadenza / Innovenzo Militerni, Guglielmo Saporito ; presentazione di Raffaele Bertoni. - Napoli : Jovene, c VII, 289 pag. ; 24 cm Collocazione 1124 D La nuova legge elettorale delle Regioni : giornata di studio / Consiglio Regionale della Lombardia. - Milano : Regione Lombardia : Consiglio, pag.; Collocazione DocCo.12 Le nuove leggi elettorali ed i poteri del Sindaco e del Presidente della Provincia : leggi nn. 81/1993; 415/1993; 120/1990 : problemi e casi pratici / M. Bassani... <et al.> ; con il coordinameto di Vittorio Italia. - Milano : Giuffrè, c xxv, 434 pag. ; 24 cm Collocazione NUO Nuove norme sulle ineleggibilità e incompatibilità : dei consiglieri regionali, provinciali, di circoscrizione e delle USL / Domenico Davoli Roma : Edizioni delle autonomie, 288 pag.; 21 cm Collocazione DAV Opinioni in percentuale: i sondaggi tra politica e informazione / Nando Pagnoncelli. - Bari : Laterza, pag. ; 21 cm 18 Collocazione PAG

25 L'ordinamento elettorale : comuni, province, regioni : l'elettorato attivo e passivo, il procedimento elettorale, il contenzioso / Felice Boscia. - Milano : Giuffrè, viii, 448 pag.; 21 cm Collocazione BOS Organi e sistema elettorale / Luciano Vandelli; Tiziano Tessaro; Salvatore Vassallo. Rimini : Maggioli editore, pag.; 21 cm Collocazione VAN Partiti politici e strutture sociali in Italia / a cura di Mattei Dogan e Orazio Maria Petracca; prefazione di Alberto Spreafico. - Milano : Edizioni Comunità, xxxii, 660 pag. 23 cm Collocazione 4069 Partiti storici e nuove formazioni : analisi del comportamento elettorale a Milano attraverso le elezioni amministrative provinciali del maggio 1990 / scritti di Giorgio Galli... <et al.> ; a cura di Giorgio Galli, Daniele Comero. - Milano : Franco Angeli, c pag. ; <52> c. di tav.; 22 cm Collocazione 4055 Perchè ha vinto il centro-destra / ITANES, Italian National Elections Studies. - Bologna : Il Mulino, pag. ; 20 cm Collocazione ITA Personalizzazione e distacco : le elezioni europee e regionali (1999) / a cura di Marino Livolsi e Ugo Volli. - Milano : Franco Angeli, c pag. ; 23 cm Collocazione LIV Per una moderna democrazia europea : l Italia e la sfida delle riforme istituzionali / Astrid, Italianieuropei ; in collaborazione con Mezzogiorno Europa [et al.] ; a cura di Franco Bassanini e Roberto Gualtieri. Firenze, Antella : Passigli, pag. ; 21 cm. in corso di acquisizione Potestà elettorale siciliana e requisiti per l accesso alla carica di deputato regionale / Mario Di Piazza Palermo : Regione siciliana, pag.; 21 cm Collocazione DIP Presidenti e assemblee : disegno costituzionale e dinamiche elettorali / Matthew S. Shugart, John M. Carey. - Bologna : Il Mulino, c pag. ; 22 cm Collocazione SHU Le primarie comunali in Italia / a cura di Gianfranco Pasquino; Fulvio Venturino. - Mulino; Bologna ; pag. ; 21 cm Collocazione PAS Proporzionale ma non solo : le elezioni politiche del 2006 / a cura di Roberto D'Alimonte e Alessandro Chiaramonte. - Bologna : Il Mulino, pag. ; 22 cm 19 Collocazione DAL

Prof. GIAMPIETRO FERRI Università degli Studi di Verona

Prof. GIAMPIETRO FERRI Università degli Studi di Verona Prof. GIAMPIETRO FERRI Università degli Studi di Verona Carriera accademica Laureato in Giurisprudenza nell Università degli Studi di Bologna il 12 dicembre 1990. Cultore della materia (Istituzioni di

Dettagli

Osservatorio Legislativo Interregionale

Osservatorio Legislativo Interregionale Le novitàdel sistema elettorale della Lombardia. La legge elettorale regionale «Norme per l elezione del Consiglio regionale e del Presidente della Regione»(l.r. 31 ottobre 2012, n. 17) Ufficio Elettorale

Dettagli

Bibliografia Referendum sul divorzio Testi presenti nella Biblioteca Gabriele De Rosa

Bibliografia Referendum sul divorzio Testi presenti nella Biblioteca Gabriele De Rosa Bibliografia Referendum sul divorzio Testi presenti nella Biblioteca Gabriele De Rosa Nella Bibliografia sono indicati,in ordine cronologico, i testi presenti in Biblioteca sulla posizione dei cattolici

Dettagli

CURRICULUM VITAE di Vincenzo Lopilato

CURRICULUM VITAE di Vincenzo Lopilato CURRICULUM VITAE di Vincenzo Lopilato Informazioni personali E nato il 17 marzo 1972 a Crotone, e risiede a Roma, via Savoia, n. 86 I recapiti sono: 331/6843482 (uff.); e-mail v.lopilato@giustizia-amministrativa.it

Dettagli

LE LEGGI ELETTORALI. Estremi Oggetto Elementi innovativi essenziali Legge 2 agosto 1848

LE LEGGI ELETTORALI. Estremi Oggetto Elementi innovativi essenziali Legge 2 agosto 1848 LE LEGGI ELETTORALI Estremi Oggetto Elementi innovativi essenziali Legge 2 agosto 1848 Introduce sul modello francese il consiglio come assemblea rappresentativa. Regno Subalpino Regno di Sardegna Legge

Dettagli

Capitolo 10. Elezioni

Capitolo 10. Elezioni Capitolo 10 Elezioni 10. Elezioni I dati presentati si riferiscono alle principali consultazioni che si sono tenute in Italia nel corso del 2013. Nei mesi tra febbraio e giugno, i cittadini italiani sono

Dettagli

Sentenza 13/2012 GIUDIZIO SULL'AMMISSIBILITÀ DI REFERENDUM

Sentenza 13/2012 GIUDIZIO SULL'AMMISSIBILITÀ DI REFERENDUM Sentenza 13/2012 Giudizio GIUDIZIO SULL'AMMISSIBILITÀ DI REFERENDUM Presidente QUARANTA - Redattore CASSESE Camera di Consiglio del 11/01/2012 Decisione del 12/01/2012 Deposito del 24/01/2012 Pubblicazione

Dettagli

PROPOSTE DI REVISIONE COSTITUZIONALE DEL SENATO PRIMA DELLA XVI LEGISLATURA

PROPOSTE DI REVISIONE COSTITUZIONALE DEL SENATO PRIMA DELLA XVI LEGISLATURA PROPOSTE DI REVISIONE COSTITUZIONALE DEL SENATO PRIMA DELLA XVI LEGISLATURA PROPOSTE DI REVISIONE COSTITUZIONALE DEL SENATO PRIMA DELLA XVI LEGISLATURA Nel presente dossier si confrontano i testi delle

Dettagli

IL FINANZIAMENTO DELLA POLITICA IN ITALIA, FRANCIA, GERMANIA, SPAGNA, REGNO UNITO, STATI UNITI

IL FINANZIAMENTO DELLA POLITICA IN ITALIA, FRANCIA, GERMANIA, SPAGNA, REGNO UNITO, STATI UNITI IL FINANZIAMENTO DELLA POLITICA IN ITALIA, FRANCIA, GERMANIA, SPAGNA, REGNO UNITO, STATI UNITI La presente pubblicazione raccoglie schede di sintesi relative a finanziamento della politica nei principali

Dettagli

COMITATO PROMOTORE. Riforma del sistema fiscale orientata alla tutela della famiglia, alla crescita e all'equità.

COMITATO PROMOTORE. Riforma del sistema fiscale orientata alla tutela della famiglia, alla crescita e all'equità. Riforma del sistema fiscale orientata alla tutela della famiglia, alla crescita e all'equità. 1. Maurizio CASTRO, manager privato e pubblico, esperto di relazioni industriali e politiche del lavoro, già

Dettagli

ELEZIONE DELLA CAMERA DEI DEPUTATI E DEL SENATO DELLA REPUBBLICA

ELEZIONE DELLA CAMERA DEI DEPUTATI E DEL SENATO DELLA REPUBBLICA ELEZIONE DELLA CAMERA DEI DEPUTATI E DEL SENATO DELLA REPUBBLICA ARGOMENTI 1. Fonti normative 2. Composizione della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica 3. Assegnazione dei seggi alle circoscrizioni

Dettagli

LEGGI ED ALTRI ATTI NORMATIVI

LEGGI ED ALTRI ATTI NORMATIVI LEGGI ED ALTRI ATTI NORMATIVI LEGGE 6 maggio 2015, n. 52. Disposizioni in materia di elezione della Camera dei deputati. La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato; IL PRESIDENTE

Dettagli

Curriculum vitae DATI ANAGRAFICI E INDIRIZZI. Severino Nappi Nato a Napoli

Curriculum vitae DATI ANAGRAFICI E INDIRIZZI. Severino Nappi Nato a Napoli Curriculum vitae DATI ANAGRAFICI E INDIRIZZI Severino Nappi Nato a Napoli E-mail Studio: info@studiolegalenappi.com E-mail personale: s.nappi@studiolegalenappi.com PEC: severinonappi@avvocatinapoli.legalmail.it

Dettagli

CURRICULUM VITAE AC STUDIORUM

CURRICULUM VITAE AC STUDIORUM CURRICULUM VITAE AC STUDIORUM Dati personali ANTONIO COLAVECCHIO, nato a Bari il 5 gennaio 1970 e residente a Modugno (BA) alla via Cornole di Ruccia 49, C.A.P. 70026, attualmente domiciliato in Roma alla

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Capitolo I PROFILI GENERALI DELLA MATERIA

INDICE-SOMMARIO. Capitolo I PROFILI GENERALI DELLA MATERIA INDICE-SOMMARIO Capitolo I PROFILI GENERALI DELLA MATERIA 1. - Nozione di ente pubblico. La concezione tradizionale e quella moderna. I criteri di individuazione dell ente pubblico... Pag. 1 2. - Principali

Dettagli

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco?

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Le elezioni per il prossimo Parlamento europeo sono state fissate per il 22-25 maggio 2014. Fra pochi mesi quindi i popoli europei

Dettagli

GUIDA ALLE BANCHE DATI CONSULTABILI PRESSO LA BIBLIOTECA

GUIDA ALLE BANCHE DATI CONSULTABILI PRESSO LA BIBLIOTECA Consiglio regionale Assemblea legislativa delle Marche Biblioteca GUIDA ALLE BANCHE DATI CONSULTABILI PRESSO LA BIBLIOTECA 1. BANCHE DATI IN ABBONAMENTO (per la consultazione rivolgersi all operatore)

Dettagli

IL SENATO E I CITTADINI I PALAZZI DEL SENATO

IL SENATO E I CITTADINI I PALAZZI DEL SENATO 2 2 IL PARLAMENTO In Italia il Parlamento si compone di due Camere: la Camera dei deputati e il Senato della Repubblica. Esse hanno funzioni identiche, secondo il principio del bicameralismo perfetto o

Dettagli

Consultazione how-to. Guida alla consultazione pubblica sulle Riforme Costituzionali

Consultazione how-to. Guida alla consultazione pubblica sulle Riforme Costituzionali Consultazione how-to Guida alla consultazione pubblica sulle Riforme Costituzionali 1 2 3 4 5 Autonomie Territoriali Forma di Governo e Parlamento Parlamentarismo o Presidenzialismo? Secondo te, l attuale

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati XVI LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI DOCUMENTI CAMERA DEI DEPUTATI N. 2840 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI VELTRONI, PERINA, LEOLUCA ORLANDO,

Dettagli

LA LEGISLAZIONE ELETTORALE ITALIANA. Diritto costituzionale a.a. 2010/11 Parte speciale

LA LEGISLAZIONE ELETTORALE ITALIANA. Diritto costituzionale a.a. 2010/11 Parte speciale LA LEGISLAZIONE ELETTORALE ITALIANA Diritto costituzionale a.a. 2010/11 Parte speciale CARLO FUSARO I limiti della legislazione elettorale vigente LEGISLAZIONE ELETTORALE: complesso delle norme concernenti

Dettagli

Un esame del DdL n. 1385 e connessi non può esimersi dal considerare il contesto in cui tale disegno è nato e i vincoli che esso incontra:

Un esame del DdL n. 1385 e connessi non può esimersi dal considerare il contesto in cui tale disegno è nato e i vincoli che esso incontra: Un esame del DdL n. 1385 e connessi non può esimersi dal considerare il contesto in cui tale disegno è nato e i vincoli che esso incontra: Un primo vincolo è rappresentato dalla sentenza della Corte Costituzionale

Dettagli

E ATTIVITÀ POLITICA E SOCIALE

E ATTIVITÀ POLITICA E SOCIALE 9ELEZIONI E ATTIVITÀ POLITICA E SOCIALE Nel 2014, gli elettori con diritto di voto sono circa 50 milioni. Il loro numero è in costante crescita, al contrario i votanti diminuiscono: l affluenza alle urne

Dettagli

ELEZIONI SUBITO? UN CATTIVO AFFARE PER IL PDL

ELEZIONI SUBITO? UN CATTIVO AFFARE PER IL PDL ELEZIONI SUBITO? UN CATTIVO AFFARE PER IL PDL Simulazioni elettorali sulla base del più recente sondaggio sulle intenzioni di voto - A cura di Piercamillo Falasca, 9 dicembre 2010 SINTESI Le elezioni anticipate

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI INFORMAZIONI PERSONALI Nome Briccarello Giovanna Data di nascita 17/08/1947 Qualifica Direttore Generale Azienda Sanitaria Locale TO1 Regione Piemonte Amministrazione ASL TO 1 Incarico attuale Numero telefonico

Dettagli

PROGETTO IPALMO - ALBANIA MATERIALE PER LA FORMAZIONE SULLA STRUTTURA

PROGETTO IPALMO - ALBANIA MATERIALE PER LA FORMAZIONE SULLA STRUTTURA PROGETTO IPALMO - ALBANIA MATERIALE PER LA FORMAZIONE SULLA STRUTTURA E SULLE FUNZIONI DEL PARLAMENTO I - INFORMAZIONI GENERALI Popolazione 3.581.685 (luglio 2006) Composizione etnico-linguistica albanesi

Dettagli

2 giugno 1946: nasce la Repubblica Italiana

2 giugno 1946: nasce la Repubblica Italiana Biblioteca Nazionale Braidense presenta: DOMANI AVVENNE 2 giugno 1946: nasce la Repubblica Italiana Sala Microfilm 30 maggio - 30 giugno 2009 1 Rassegna DOMANI AVVENNE : ciclo di mostre documentarie di

Dettagli

Prefettura - Ufficio territoriale del Governo di Sondrio Prot. n. 575 /2013/EL Sondrio, 8 gennaio 2013

Prefettura - Ufficio territoriale del Governo di Sondrio Prot. n. 575 /2013/EL Sondrio, 8 gennaio 2013 Prot. n. 575 /2013/EL Sondrio, 8 gennaio 2013 Pubblicata sull area riservata SIGNORI SINDACI DEI COMUNI DELLA PROVINCIA LORO SEDI SIGNORI SEGRETARI COMUNALI DEI COMUNI DELLA PROVINCIA LORO SEDI OGGETTO:

Dettagli

DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI DIREZIONE CENTRALE DEI SERVIZI ELETTORALI

DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI DIREZIONE CENTRALE DEI SERVIZI ELETTORALI CIRCOLARE URGENTISSIMA N. 2 / 2013 Roma, 04/01/2012 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA AI COMMISSARI DEL GOVERNO NELLE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO AL PRESIDENTE DELLA REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA

Dettagli

IL SISTEMA ELETTORALE NAZIONALE E REGIONALE

IL SISTEMA ELETTORALE NAZIONALE E REGIONALE IL SISTEMA ELETTORALE NAZIONALE E REGIONALE II EDIZIONE REGGIO CALABRIA - 20 OTTOBRE 2014 A CURA DELL DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA CALABRIA IL DIRIGENTE CARLO PIETRO CALABRO COORDINAMENTO ITALIA ROSCITANO

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. CONSOLI LUIGI Data di nascita 22/09/1966. Dirigente - TRIBUNALE AMMINISTRATIVO DEL LAZIO SEGRETERIA GENERALE

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. CONSOLI LUIGI Data di nascita 22/09/1966. Dirigente - TRIBUNALE AMMINISTRATIVO DEL LAZIO SEGRETERIA GENERALE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CONSOLI LUIGI Data di nascita 22/09/1966 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio II Fascia Dirigente - TRIBUNALE AMMINISTRATIVO DEL LAZIO SEGRETERIA

Dettagli

Capitolo Quarto Gli organismi di base: partiti politici e corpo elettorale

Capitolo Quarto Gli organismi di base: partiti politici e corpo elettorale 1. PREMESSA Capitolo Quarto Gli organismi di base: partiti politici e corpo elettorale La democrazia è quella forma di governo caratterizzata da una attiva partecipazione del popolo alla vita politica

Dettagli

D. Lgs. 20 dicembre 1993, n. 533 e successive modificazioni Testo unico delle leggi recanti norme per l'elezione del Senato della Repubblica

D. Lgs. 20 dicembre 1993, n. 533 e successive modificazioni Testo unico delle leggi recanti norme per l'elezione del Senato della Repubblica D. Lgs. 20 dicembre 1993, n. 533 e successive modificazioni Testo unico delle leggi recanti norme per l'elezione del Senato della Repubblica Titolo I Disposizioni generali Articolo 1 1. Il Senato della

Dettagli

ELEZIONE DELLA CAMERA DEI DEPUTATI E DEL SENATO DELLA REPUBBLICA

ELEZIONE DELLA CAMERA DEI DEPUTATI E DEL SENATO DELLA REPUBBLICA ELEZIONE DELLA CAMERA DEI DEPUTATI E DEL SENATO DELLA REPUBBLICA Fonti normative Costituzione della Repubblica italiana D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361 Approvazione del testo unico delle leggi recanti norme

Dettagli

Partito Democratico del Trentino REGOLAMENTO PER LA FONDAZIONE E PER IL FUNZIONAMENTO DEI CIRCOLI TERRITORIALI

Partito Democratico del Trentino REGOLAMENTO PER LA FONDAZIONE E PER IL FUNZIONAMENTO DEI CIRCOLI TERRITORIALI Partito Democratico del Trentino REGOLAMENTO PER LA FONDAZIONE E PER IL FUNZIONAMENTO DEI CIRCOLI TERRITORIALI Approvato dall Assemblea provinciale il 13 giugno 2011 1 REGOLAMENTO PER LA FONDAZIONE E PER

Dettagli

Referendum costituzionale 2006

Referendum costituzionale 2006 Referendum costituzionale 2006 L Istituto Cattaneo di Bologna ha effettuato alcune elaborazioni dei risultati del voto dato nel in occasione del referendum costituzionale. Fra i risultati più importanti

Dettagli

Promulga la seguente legge approvata dall'assemblea Costituente: Art. 1.

Promulga la seguente legge approvata dall'assemblea Costituente: Art. 1. LEGGE 6 febbraio 1948, n. 29 Norme per la elezione del Senato della Repubblica. TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Promulga la seguente legge approvata dall'assemblea Costituente:

Dettagli

D.P.R. 12 dicembre 1948, n. 1462( 1 ) - Norme per la prima elezione del Consiglio regionale della Sardegna( 2 ).

D.P.R. 12 dicembre 1948, n. 1462( 1 ) - Norme per la prima elezione del Consiglio regionale della Sardegna( 2 ). D.P.R. 12 dicembre 1948, n. 1462( 1 ) - Norme per la prima elezione del Consiglio regionale della Sardegna( 2 ). Art. 1 Il Consiglio regionale per la Sardegna è eletto a suffragio universale con voto diretto,

Dettagli

IL DISEGNO DI LEGGE DI RIFORMA DELLA PARTE SECONDA DELLA COSTITUZIONE

IL DISEGNO DI LEGGE DI RIFORMA DELLA PARTE SECONDA DELLA COSTITUZIONE IL DISEGNO DI LEGGE DI RIFORMA DELLA PARTE SECONDA DELLA COSTITUZIONE APPROVATO IN SEDE REFERENTE DALLA 1 a COMMISSIONE DEL SENATO NELLA SEDUTA DEL 10 LUGLIO 2014 WWW.RIFORMECOSTITUZIONALI.GOV.IT ELEMENTI

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE COSTITUZIONALE

DISEGNO DI LEGGE COSTITUZIONALE Senato della Repubblica XVII LEGISLATURA N. 2115 DISEGNO DI LEGGE COSTITUZIONALE d iniziativa del senatore QUAGLIARIELLO COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 27 OTTOBRE 2015 Modifiche all articolo 83 della Costituzione

Dettagli

PROCEDIMENTO DI RICHIESTA DI REFERENDUM POPOLARE EX ARTICOLO 75 DELLA COSTITUZIONE

PROCEDIMENTO DI RICHIESTA DI REFERENDUM POPOLARE EX ARTICOLO 75 DELLA COSTITUZIONE CONSIGLIO REGIONALE DELLA LIGURIA SETTORE ASSEMBLEA E LEGISLATIVO DOSSIER DI STUDIO N. 19 PROCEDIMENTO DI RICHIESTA DI REFERENDUM POPOLARE EX ARTICOLO 75 DELLA COSTITUZIONE VIII LEGISLATURA Febbraio 2006

Dettagli

Giuseppe Maria Palmieri, nato a Napoli il 4 marzo 1976 CURRICULUM

Giuseppe Maria Palmieri, nato a Napoli il 4 marzo 1976 CURRICULUM Giuseppe Maria Palmieri, nato a Napoli il 4 marzo 1976 CURRICULUM FORMAZIONE E TITOLI - Laureato in Giurisprudenza (corso di laurea con indirizzo penalistico), presso l Università degli Studi di Napoli

Dettagli

DISCIPLINE GIURIDICHE ED ECONOMICHE CONTENUTI DISCIPLINARI

DISCIPLINE GIURIDICHE ED ECONOMICHE CONTENUTI DISCIPLINARI DISCIPLINE GIURIDICHE ED ECONOMICHE CONTENUTI DISCIPLINARI CLASSE 5A DIRITTO Mese Argomento Libro di testo Diritto Pubblico Lo Stato e la Costituzione Settembre Dicembre Introduzione allo Stato: gli elementi

Dettagli

La Corte costituzionale dichiara l incostituzionalità della legge elettorale tra attese e sorprese (con qualche indicazione per il legislatore) *

La Corte costituzionale dichiara l incostituzionalità della legge elettorale tra attese e sorprese (con qualche indicazione per il legislatore) * La Corte costituzionale dichiara l incostituzionalità della legge elettorale tra attese e sorprese (con qualche indicazione per il legislatore) * di Andrea Pertici (4 febbraio 2014) 1. Con ordinanza 17

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dati personali: Cristina De Benetti, nata a Treviso il 29.04.1966

CURRICULUM VITAE. Dati personali: Cristina De Benetti, nata a Treviso il 29.04.1966 CURRICULUM VITAE Dati personali: Cristina De Benetti, nata a Treviso il 29.04.1966 Dati professionali: Professore associato di Istituzioni di diritto pubblico, settore concorsuale Diritto amministrativo,

Dettagli

Le consulte di garanzia statutaria tra amministrazione e giurisdizione (*)

Le consulte di garanzia statutaria tra amministrazione e giurisdizione (*) NOTE E COMMENTI 801 Le consulte di garanzia statutaria tra amministrazione e giurisdizione (*) Bernardo Giorgio Mattarella Rispetto alle consulte di garanzia statutarie, la sentenza 200/2008 della Corte

Dettagli

SISTEMI COSTITUZIONALI, DIRITTO ALLA SALUTE E ORGANIZZAZIONE SANITARIA

SISTEMI COSTITUZIONALI, DIRITTO ALLA SALUTE E ORGANIZZAZIONE SANITARIA SISTEMI COSTITUZIONALI, DIRITTO ALLA SALUTE E ORGANIZZAZIONE SANITARIA Spunti e materiali per l analisi comparata A CURA DI RENATO BALDUZZI SOCIETÀ EDITRICE IL MULINO INDICE Prefazione, di Renato Balduzzi

Dettagli

Internet come spazio pubblico costituzionale. Sulla costituzionalità delle norme a tutela del diritto d autore deliberate dall Agcom

Internet come spazio pubblico costituzionale. Sulla costituzionalità delle norme a tutela del diritto d autore deliberate dall Agcom F O C U S T M T 24 N O V E M B R E 2014 Internet come spazio pubblico costituzionale. Sulla costituzionalità delle norme a tutela del diritto d autore deliberate dall Agcom di Andrea Morrone Professore

Dettagli

PROF.SSA IDA ANGELA NICOTRA

PROF.SSA IDA ANGELA NICOTRA PROF.SSA IDA ANGELA NICOTRA CON DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI (6 GIUGNO 2013) È STATA NOMINATA COMPONENTE DELLA COMMISSIONE PER LE RIFORME COSTITUZIONALI 1. POSIZIONE ACCADEMICA: a)

Dettagli

Documentazione per l esame di Progetti di legge

Documentazione per l esame di Progetti di legge Documentazione per l esame di Progetti di legge Calcolo del risultato delle elezioni della Camera dei deputati 2013, 2008 e 2006, nonché delle elezioni europee 2014 secondo la formula prevista dalla proposta

Dettagli

SEZIONE TERZA. Le fonti degli enti locali

SEZIONE TERZA. Le fonti degli enti locali SEZIONE TERZA Le fonti degli enti locali 2.1. Presentazione di Edmondo Mostacci L insieme delle fonti endogene degli enti locali costituisce un sottoinsieme un microcosmo, secondo la efficace definizione

Dettagli

INDICE. Presentazione... Introduzione. La legge costituzionale n. 3 del 2001 all origine di una lunga serie di conflitti...

INDICE. Presentazione... Introduzione. La legge costituzionale n. 3 del 2001 all origine di una lunga serie di conflitti... INDICE Presentazione... Introduzione. La legge costituzionale n. 3 del 2001 all origine di una lunga serie di conflitti... VII XVII Parte Generale Capitolo I LA LEGGE COSTITUZIONALE N. 3 DEL 2001: LINEE

Dettagli

COMUNE DI FLORIDIA REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEI REFERENDUM COMUNALI

COMUNE DI FLORIDIA REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEI REFERENDUM COMUNALI COMUNE DI FLORIDIA PROVINCIA DI SIRACUSA Area Affari Generali - Programmazione REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEI REFERENDUM COMUNALI APPROVATO CON DELIBERA DEL CONSIGLIO COMUNALE NELLA SEDUTA DEL 23/11/2009

Dettagli

Avv. Sara Zaniboni. www.studiolegaleavvocatizanibonimantova.it

Avv. Sara Zaniboni. www.studiolegaleavvocatizanibonimantova.it Avv. Sara Zaniboni www.studiolegaleavvocatizanibonimantova.it 1. Unione e Fusione di Comuni: disciplina statale, costituzionale. 2. Normativa regionale. 3. Dati Statistici. 4. Considerazioni conclusive.

Dettagli

Statuto del Partito Democratico

Statuto del Partito Democratico Statuto del Partito Democratico Approvato dalla Assemblea Costituente Nazionale il 16 febbraio 2008 CAPO I Principi e soggetti della democrazia interna Articolo 1. (Principi della democrazia interna) 1.

Dettagli

SCADENZARIO DEI PRINCIPALI ADEMPIMENTI IN VISTA DELLE ELEZIONI COMUNALI DEL 31 MAGGIO 2015

SCADENZARIO DEI PRINCIPALI ADEMPIMENTI IN VISTA DELLE ELEZIONI COMUNALI DEL 31 MAGGIO 2015 SCADENZARIO DEI PRINCIPALI ADEMPIMENTI IN VISTA DELLE ELEZIONI COMUNALI DEL 31 MAGGIO Giorni rispetto alla votazione Entro il 55 giorno Entro il 45 giorno Dalla data di convocazione dei comizi elettorali

Dettagli

REGOLAMENTO ISTITUTIVO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI GIOVANI PARTE PRIMA - FUNZIONAMENTO - Articolo 1 Finalità

REGOLAMENTO ISTITUTIVO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI GIOVANI PARTE PRIMA - FUNZIONAMENTO - Articolo 1 Finalità REGOLAMENTO ISTITUTIVO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI GIOVANI PARTE PRIMA - FUNZIONAMENTO - Articolo 1 Finalità 1) Il Consiglio comunale dei Giovani di San Polo dei Cavalieri è un organo democratico di rappresentanza

Dettagli

Scadenziario SCADENZIARIO ELETTORALE ELEZIONI 2013. ENTRO GIOVEDI 10 gennaio Tra il 70 ed il 45 giorno precedente quello della votazione

Scadenziario SCADENZIARIO ELETTORALE ELEZIONI 2013. ENTRO GIOVEDI 10 gennaio Tra il 70 ed il 45 giorno precedente quello della votazione SCADENZIARIO ELETTORALE ELEZIONI 2013 ENTRO GIOVEDI 10 gennaio Tra il 70 ed il 45 giorno precedente quello della votazione Termine entro il quale il Presidente della Repubblica, su deliberazione del Consiglio

Dettagli

Elezioni politiche del 2013. I flussi elettorali in 9 città: Torino, Brescia, Padova, Bologna, Firenze, Ancona, Napoli, Reggio Calabria, Catania

Elezioni politiche del 2013. I flussi elettorali in 9 città: Torino, Brescia, Padova, Bologna, Firenze, Ancona, Napoli, Reggio Calabria, Catania Elezioni politiche del 2013 I flussi elettorali in 9 città: Torino, Brescia, Padova, Bologna, Firenze, Ancona, Napoli, Reggio Calabria, Catania L'Istituto Cattaneo ha effettuato un'analisi dei flussi elettorali

Dettagli

LE ISTITUZIONI DELL UNIONE EUROPEA

LE ISTITUZIONI DELL UNIONE EUROPEA LE ISTITUZIONI DELL UNIONE EUROPEA L UE è uno Stato, una confederazione, una federazione, un organizzazione internazionale? È un organizzazione internazionale dotata di ampi poteri che configurano cessioni

Dettagli

Libertà di espressione e libertà politiche. Lezione n.6

Libertà di espressione e libertà politiche. Lezione n.6 Libertà di espressione e libertà politiche Lezione n.6 Libertà di espressione dei membri del parlamento Parità di accesso ai mezzi di informazione Privacy e campagna elettorale articolo 68 Costituzione

Dettagli

2001 SETTEMBRE GIUSTIZIA. AMMINISTRATIVA Direttore Giovanni Virga LIBRERIA DELLO STATO

2001 SETTEMBRE GIUSTIZIA. AMMINISTRATIVA Direttore Giovanni Virga LIBRERIA DELLO STATO Spedizione in abbonamento postale 45% art. 2, comma 20/b, L. 662/96 - Roma 2001 SETTEMBRE GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA Direttore Giovanni Virga RIVISTA MENSILE DI LEGISLAZIONE, GIURISPRUDENZA E DOTTRINA COLLEGATA

Dettagli

ALLEGATO C: ELENCO DEI RESPONSABILI INTERNI DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA LOMBARDIA

ALLEGATO C: ELENCO DEI RESPONSABILI INTERNI DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA LOMBARDIA ALLEGATO C: ELENCO DEI RESPONSABILI INTERNI DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA LOMBARDIA (decreto del Segretario generale n. 5 del 2014 ) NOME COGNOME SERVIZIO/UFFICIO TRATTAMENTI

Dettagli

Gli STRUMENTI della DEMOCRAZIA

Gli STRUMENTI della DEMOCRAZIA Fulco Lanchester Gli STRUMENTI della DEMOCRAZIA Lezioni di Diritto costituzionale comparato.-,->'j.*v-;.j.,,* Giuffre Editore INDICE SOMMARIO Premessa Capitolo I LA COMPARAZIONE GIUSPUBBLICISTICA 1. L'ambito

Dettagli

Prof.ssa PIERA CAMPANELLA Ordinario di Diritto del Lavoro nell Università degli Studi di Urbino Carlo Bo

Prof.ssa PIERA CAMPANELLA Ordinario di Diritto del Lavoro nell Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Prof.ssa PIERA CAMPANELLA Ordinario di Diritto del Lavoro nell Università degli Studi di Urbino Carlo Bo CURRICULUM DELL ATTIVITÀ SCIENTIFICA E DIDATTICA E attualmente professore Ordinario presso il Dipartimento

Dettagli

TAR FRIULI VENEZIA GIULIA. Università degli Studi di Udine Dipartimento di Scienze Giuridiche. Tramonto del provvedimento. Verso un giudice unico?

TAR FRIULI VENEZIA GIULIA. Università degli Studi di Udine Dipartimento di Scienze Giuridiche. Tramonto del provvedimento. Verso un giudice unico? TAR FRIULI VENEZIA GIULIA Università degli Studi di Udine Dipartimento di Scienze Giuridiche Tramonto del provvedimento. Verso un giudice unico? Programma unitario degli incontri per l anno 1 2 Presentazione

Dettagli

MANUALE ELETTORALE. per l elezione dei Sindaci, dei Presidenti di Provincia, dei Consigli Comunali e Provinciali. Nuova edizione

MANUALE ELETTORALE. per l elezione dei Sindaci, dei Presidenti di Provincia, dei Consigli Comunali e Provinciali. Nuova edizione MANUALE ELETTORALE per l elezione dei Sindaci, dei Presidenti di Provincia, dei Consigli Comunali e Provinciali Nuova edizione a cura di SALVATORE CORRADO FrancoAngeli I lettori che desiderano informarsi

Dettagli

ELEZIONI POLITICHE 13 14 APRILE 2008. vademecum elettorale

ELEZIONI POLITICHE 13 14 APRILE 2008. vademecum elettorale ELEZIONI POLITICHE 13 14 APRILE 2008 vademecum elettorale DIREZIONE COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE DELL ASSEMBLEA REGIONALE Direttore: Rita MARCHIORI SETTORE COMUNICAZIONE E PARTECIPAZIONE Dirigente in Staff:

Dettagli

LA SEZIONE DI CONTROLLO PER GLI AFFARI COMUNITARI ED INTERNAZIONALI

LA SEZIONE DI CONTROLLO PER GLI AFFARI COMUNITARI ED INTERNAZIONALI LA SEZIONE DI CONTROLLO PER GLI AFFARI COMUNITARI ED INTERNAZIONALI Delibera n. 3/2009 composta dai Magistrati: Dott. Bartolomeo MANNA Presidente Dott. Franco FRANCESCHETTI Consigliere Dott. Ivan DE MUSSO

Dettagli

Annamaria Poggi. Professore ordinario di Istituzioni di diritto pubblico Università degli studi di Torino

Annamaria Poggi. Professore ordinario di Istituzioni di diritto pubblico Università degli studi di Torino Annamaria Poggi Professore ordinario di Istituzioni di diritto pubblico Università degli studi di Torino Curriculum accademico 1983 Laureata in Giurisprudenza presso la Facoltà di Giurisprudenza dell Università

Dettagli

Zone omogenee e governance territoriale

Zone omogenee e governance territoriale Zone omogenee e governance territoriale Laboratorio Formez-ANCI-UPL 9 novembre 2015 Martino Mazzoleni professore associato di Scienza Politica Università Cattolica del Sacro Cuore INDICE 1. L attuazione

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA FACOLTA DI GIURISPRUDENZA. Istituzioni di Diritto pubblico LO STATUS COSTITUZIONALE DELL IMMIGRATO.

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA FACOLTA DI GIURISPRUDENZA. Istituzioni di Diritto pubblico LO STATUS COSTITUZIONALE DELL IMMIGRATO. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA FACOLTA DI GIURISPRUDENZA Istituzioni di Diritto pubblico LO STATUS COSTITUZIONALE DELL IMMIGRATO. Dissertazione per il conseguimento della Laurea in Giurisprudenza

Dettagli

Ufficio Territoriale del Governo. Prot. 2014-003782/Area II Torino, 31 marzo 2014

Ufficio Territoriale del Governo. Prot. 2014-003782/Area II Torino, 31 marzo 2014 Prot. 2014-003782/Area II Torino, 31 marzo 2014 Ai Signori Sindaci e Commissari Straordinari, Signori Segretari Comunali e Signori Ufficiali Elettorali dei Comuni della provincia LORO SEDI Ai Signori Presidenti

Dettagli

Le schede di Sapere anche poco è già cambiare

Le schede di Sapere anche poco è già cambiare Le schede di Sapere anche poco è già cambiare LE LISTE CIVETTA Premessa lo spirito della riforma elettorale del 1993 Con le leggi 276/1993 e 277/1993 si sono modificate in modo significativo le normative

Dettagli

ECCELLENTISSIMO TRIBUNALE AMMINISTRATINO REGIONALE DELLA CAMPANIA NAPOLI

ECCELLENTISSIMO TRIBUNALE AMMINISTRATINO REGIONALE DELLA CAMPANIA NAPOLI ECCELLENTISSIMO TRIBUNALE AMMINISTRATINO REGIONALE DELLA CAMPANIA NAPOLI RICORSO ELETTORALE AVVERSO VERBALE DI PROCLAMAZIONE DEGLI ELETTI IN MATERIA DI ELEZIONI AMMINISTRATIVE Nell interesse del sig. Giuseppe

Dettagli

Curriculum di: Gaetano Natullo

Curriculum di: Gaetano Natullo Curriculum di: Gaetano Natullo Professore Associtao di diritto del lavoro (S.S.D: JUS-07) Note biografiche 1988: laureato con 110 e lode in giurisprudenza nell'università di Napoli il, discutendo una tesi

Dettagli

CORTE COSTITUZIONALE

CORTE COSTITUZIONALE CORTE COSTITUZIONALE RELAZIONE SULLA GIURISPRUDENZA COSTITUZIONALE DEL 007 in occasione della Conferenza Stampa del Presidente Franco BILE PROSPETTI STATISTICI Palazzo della Consulta, 4 febbraio 007 CORTE

Dettagli

Scadenzario elettorale Ipotesi elezioni 24 febbraio 2013

Scadenzario elettorale Ipotesi elezioni 24 febbraio 2013 Scadenzario elettorale Ipotesi elezioni 24 febbraio 2013 24 novembre 2012 Tariffa postale agevolata Utilizzo della tariffa postale agevolata per l invio di materiale elettorale: ciascun candidato e ciascuna

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE COSTITUZIONALE

DISEGNO DI LEGGE COSTITUZIONALE DISEGNO DI LEGGE COSTITUZIONALE d'iniziativa dei senatori Chiti, Albano, Amati, Broglia, Capacchione, Casson, Corsini, Cucca, D'Adda, Dirindin, Gatti, Giacobbe, Lo Giudice, Micheloni, Mineo, Mucchetti,

Dettagli

IL DIRITTO IN SCHEMI. diretti da Roberto GAROFOLI

IL DIRITTO IN SCHEMI. diretti da Roberto GAROFOLI IL DIRITTO IN SCHEMI diretti da Roberto GAROFOLI propone: IL DIRITTO IN SCHEMI : - DIRITTO COSTITUZIONALE E PUBBLICO - ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO/ DIRITTO CIVILE - DIRITTO PENALE - DIRITTO PROCESSUALE

Dettagli

Circolare n. 11/ 2015 Roma, 8 aprile 2015 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA AI COMMISSARI DEL GOVERNO NELLE PROVINCE AUTONOME DI

Circolare n. 11/ 2015 Roma, 8 aprile 2015 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA AI COMMISSARI DEL GOVERNO NELLE PROVINCE AUTONOME DI Circolare n. 11/ 2015 Roma, 8 aprile 2015 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA LORO SEDI e, per conoscenza: AI COMMISSARI DEL GOVERNO NELLE PROVINCE AUTONOME DI AL PRESIDENTE DELLA REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA

Dettagli

PREFETTURA DI MILANO Ufficio Elettorale

PREFETTURA DI MILANO Ufficio Elettorale PROT. N. 532/2008 AREA II BIS ELETTORALE 18 febbraio 2008 AI SIGG.RI SINDACI dei Comuni della provincia di MILANO AI SIGG.RI SINDACI dei Comuni della provincia di MONZA E DELLA BRIANZA ALLA SIG. QUESTORE

Dettagli

CURRIUCULUM DEL POF. AGOSTINO DE CARO

CURRIUCULUM DEL POF. AGOSTINO DE CARO CURRIUCULUM DEL POF. AGOSTINO DE CARO - Nato a Mercato San Saverino il 9.11.1958 ; - laureato in giurisprudenza il 22.2.1983 presso l Università degli studi di Salerno con una tesi in Istituzioni di diritto

Dettagli

Deliberazione n.57/pareri/2008

Deliberazione n.57/pareri/2008 Deliberazione n.57/pareri/2008 REPUBBLICA ITALIANA CORTE DEI CONTI SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA composta dai magistrati: dott. Nicola Mastropasqua Presidente dott. Giorgio Cancellieri

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Tribunale amministrativo regionale per il Lazio, Roma, sez. I ter SENTENZA

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Tribunale amministrativo regionale per il Lazio, Roma, sez. I ter SENTENZA REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale amministrativo regionale per il Lazio, Roma, sez. I ter composto dai signori magistrati: Luigi Tosti Italo Volpe Maria Ada Russo Presidente

Dettagli

1 La scelta dei soggetti da sottoporre a verifica fiscale» 1 di Vito Caradonna

1 La scelta dei soggetti da sottoporre a verifica fiscale» 1 di Vito Caradonna Indice Prefazione di Giancarlo Pezzuto e Gianfranco Tomassoli pag. xiii 1 La scelta dei soggetti da sottoporre a verifica fiscale» 1 di Vito Caradonna 1.1 Premessa» 2 1.2 Profili giuridici e operativi»

Dettagli

Caratteristiche del sistema elettorale comunale della Bassa Sassonia

Caratteristiche del sistema elettorale comunale della Bassa Sassonia - Traduzione giurata dalla lingua tedesca - Niedersächsischer Landeswahlleiter Informazioni del presidente della commissione elettorale regionale della Bassa Sassonia Caratteristiche del sistema elettorale

Dettagli

Curriculum vitae et studiorum

Curriculum vitae et studiorum Curriculum vitae et studiorum Licia Califano Curriculum - Laurea in Giurisprudenza nella Università degli Studi di Bologna con votazione di centodieci su centodieci e Lode (110 e Lode) nel 1982 con una

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA' DI BOLOGNA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI. Corso di laurea magistrale in

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA' DI BOLOGNA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI. Corso di laurea magistrale in ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA' DI BOLOGNA SCUOLA DI LETTERE E BENI CULTURALI Corso di laurea magistrale in SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE PUBBLICA E SOCIALE Diritto di accesso, pluralismo e par condicio

Dettagli

REFERENDUM ABROGATIVI Data Titolo Affl. Quorum SÌ NO Risultato Descrizione

REFERENDUM ABROGATIVI Data Titolo Affl. Quorum SÌ NO Risultato Descrizione 12 maggio Divorzio 87,72% raggiunto 40,74% 59,26% NO Abrogazione della legge Fortuna-Baslini, con la 1974 quale era stato introdotto in Italia il divorzio. Ordine pubblico 81,19% raggiunto 23,54% 76,46%

Dettagli

CONDOMINIO- La legittimazione a impugnare la delibera condominiale

CONDOMINIO- La legittimazione a impugnare la delibera condominiale CONDOMINIO- La legittimazione a impugnare la delibera condominiale Alle ipotesi codicistiche originarie del condomino assente o dissenziente la legge di riforma del condominio ha aggiunto la legittimazione

Dettagli

Il Metodo democratico nell articolo 49 della Costituzione. Di Rosa Valenti

Il Metodo democratico nell articolo 49 della Costituzione. Di Rosa Valenti Il Metodo democratico nell articolo 49 della Costituzione. Di Rosa Valenti James Bryce nell opera Modern democratics (Londra 1921), affermava: I partiti sono inevitabili. Nessuno ha dimostrato come il

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Nome e Cognome: Stefano Pozzoli. Luogo e data di nascita: Firenze, 11 maggio 1963. Residenza: Via de Neri 6, 50122 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Nome e Cognome: Stefano Pozzoli. Luogo e data di nascita: Firenze, 11 maggio 1963. Residenza: Via de Neri 6, 50122 Firenze. CURRICULUM VITAE Nome e Cognome: Stefano Pozzoli. Luogo e data di nascita: Firenze, 11 maggio 1963 Residenza: Via de Neri 6, 50122 Firenze Studi: Maturità Classica Laurea in Economia e Commercio, conseguita

Dettagli

ELEZIONI REGIONALI 2015: LEGGE ELETTORALE, CAMPAGNA ELETTORALE E PAR CONDICIO

ELEZIONI REGIONALI 2015: LEGGE ELETTORALE, CAMPAGNA ELETTORALE E PAR CONDICIO ELEZIONI REGIONALI 2015: LEGGE ELETTORALE, CAMPAGNA ELETTORALE E PAR CONDICIO La par condicio e le altre norme sulla campagna elettorale 13 aprile 2015 2 INDICE Le spese elettorali dei candidati 3 La par

Dettagli

CamMiNo Camera Nazionale Avvocati per la Famiglia e i Minorenni STATUTO TITOLO I (FINALITA')

CamMiNo Camera Nazionale Avvocati per la Famiglia e i Minorenni STATUTO TITOLO I (FINALITA') CamMiNo Camera Nazionale Avvocati per la Famiglia e i Minorenni STATUTO TITOLO I (FINALITA') Art. 1 Art. 1 Denominazione e finalità dell'associazione CamMiNo Camera Nazionale Avvocati per la Famiglia e

Dettagli

Curriculum vitae et studiorum

Curriculum vitae et studiorum Curriculum vitae et studiorum Tommaso Di Nitto è in possesso del diploma di maturità classica. Nel dicembre del 1993 si è laureato in giurisprudenza presso l Università degli Studi di Roma La Sapienza,

Dettagli

BOLLETTINO DELLE DELEGAZIONI PRESSO LE ASSEMBLEE PARLAMENTARI INTERNAZIONALI

BOLLETTINO DELLE DELEGAZIONI PRESSO LE ASSEMBLEE PARLAMENTARI INTERNAZIONALI CAMERA DEI DEPUTATI 41 MARTEDÌ 20 GENNAIO 2015 XVII LEGISLATURA BOLLETTINO DELLE DELEGAZIONI PRESSO LE ASSEMBLEE PARLAMENTARI INTERNAZIONALI INDICE DELEGAZIONE PRESSO L ASSEMBLEA PARLAMENTARE DEL CONSIGLIO

Dettagli

Master universitario di II livello in DIRITTO DELLO SPORT CALENDARIO SEMINARI. anno accademico 2006-2007

Master universitario di II livello in DIRITTO DELLO SPORT CALENDARIO SEMINARI. anno accademico 2006-2007 Master universitario di II livello in DIRITTO DELLO SPORT CALENDARIO SEMINARI anno accademico 2006-2007 Venerdì 6 ottobre 15.00 18.00 Presentazione generale Prof. ALESSANDRO MELCHIONDA (Università di Trento)

Dettagli

Curriculum vitae MARGHERITA RAMAJOLI

Curriculum vitae MARGHERITA RAMAJOLI Curriculum vitae MARGHERITA RAMAJOLI Nata a Milano il 27 dicembre 1966 Carriera Accademica 1990: laurea in Giurisprudenza presso l Università degli Studi di Milano (110 e lode) 1994: dottore di ricerca

Dettagli

CURRICULUM VITAE AC STUDIORUM

CURRICULUM VITAE AC STUDIORUM CURRICULUM VITAE AC STUDIORUM in forma breve DAVIDE ROSSI, nato a Verona (1975). Domicilio: PALAZZO GIUSTI DEL GIARDINO, Via Giardino Giusti n. 2 (37129) Verona Tel. 045/8031887 Fax 045/8069397 E-mail:

Dettagli