Sistemi operativi I: Windows. Lezione I

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sistemi operativi I: Windows. Lezione I"

Transcript

1 Sistemi operativi I: Windows Lezione I

2 Scopo della lezione Richiamare le principali funzionalità di un sistema operativo Esemplificarle descrivendo la loro implementazione in Windows Introdurre alcuni esempi di formule logiche e di circuiti Stabilire un linguaggio comune I.2

3 Peculiarità di Windows E un sistema operativo basato sul concetto di GUI (Graphical User Interface): l interfaccia con cui l utente dialoga con l elaboratore si basa su un insieme di elementi grafici I.3

4 Storia di Windows Windows è commercializzato dalla Microsoft a partire dal 1983 (100Us$) E probabilmente il più diffuso s.o. per gli elaboratori client hope.com/history/win dows.htm I.4

5 Versioni di Windows Desktop Windows 1.0 Windows 2.0 Windows 3.0 Windows 95 Server Windows NT 3 Mobile Windows 98 Windows Me Windows NT 4 Windows 2000 Windows CE 1.0 Pocket PC Windows XP Windows 2003 I.5

6 Alcuni screenshot I Windows 1.0 Windows 2.0 I.6

7 Alcuni screenshot II Windows 3.1 Windows 95 I.7

8 Funzionalità di un s.o. Gestione dell interfaccia Gestione dell hardware Gestione degli utenti Gestione degli appunti (clipboard) Gestione della memoria Gestione dei processi Gestione del file system Gestione della rete Programmi di utilità I.8

9 Il desktop I.9

10 Il desktop: una panoramica Windows gestisce lo schermo dell elaboratore utilizzando la metafora di una scrivania (desktop) Sul desktop è possibile memorizzare oggetti, descritti sotto forma di icone Alcune icone identificano oggetti particolari e sono inserite dal s.o. Altre icone identificano applicazioni o documenti e sono gestite dall utente I.10

11 Alcuni esempi documenti applicazioni oggetti di sistema I.11

12 Gestione dell interfaccia Ogni applicazione è generalmente associata a una finestra Sul desktop si possono sovrapporre più finestre (i.e. più applicazioni) Cliccando su una finestra questa viene portata in primo piano (focus): l applicazione relativa può accettare input Una finestra può essere in stato normale, massimizzato o minimizzato I.12

13 Gestione dell interfaccia Le operazioni fondamentali di un applicazione vengono organizzate in una struttura gerachica detta menù, inserita sotto il titolo della finestra Le operazioni tipiche di un particolare contesto (la parte di un applicazione) sono raggruppate in un menù contestuale, accessibile facendo clic col pulsante destro I.13

14 Gestione dell interfaccia Icone Pulsanti Aree di testo Altri controlli (liste, combo-box, ) I.14

15 Gestione dell hardware Il s.o. richiama una serie di moduli (driver) specializzati ognuno nella gestione di un particolare dispositivo hardware montato sull elaboratore Questi moduli forniscono le funzionalità di base alle rimanenti componenti del s.o. In questo modo lo stesso sistema operativo gira su macchine differenti, a patto di caricare i driver opportuni I.15

16 Esempio: il mouse Il driver del mouse rileva a intervalli di tempo regolari Il movimento della sfera Lo stato dei pulsanti e della ruota Conseguentemente Aggiorna la posizione del puntatore sullo schermo Esegue le operazioni associate ai pulsanti e alla ruota I.16

17 Il mouse (2) Click Selezione di un oggetto (tasto sinistro) Menù contestuali (tasto destro) Doppio click Attivazione di un azione predefinita (default) Trascinamento (Drag and Drop) Comunicazione tra differenti applicazioni (e.g. apertura di un file) I.17

18 Gestione degli utenti Un utente è un entità (fisica oppure immateriale) in grado di utilizzare alcune risorse di un elaboratore. Ad esempio persone; gruppi di persone; servizi gestiti da particolari programmi. L accesso a queste risorse può avvenire a livello locale, accedendo fisicamente all elaboratore; a livello remoto, tramite una rete telematica. I.18

19 Multiutenza Rappresenta la possibilità per più utenti di accedere alle risorse di un medesimo elaboratore simultaneamente in tempi differenti I.19

20 Multiutenza in Windows Windows supporta tipicamente il secondo tipo di multiutenza: è possibile definire quali utenti possono accedere al sistema in che tempi possono accedervi quali risorse possono utilizzare Il primo tipo di multiutenza è disponibile per alcune risorse nelle versioni server e come prodotto separato per altre I.20

21 Multiutenza in Windows (2) Negli elaboratori usati come server gli utenti accedono in remoto, tipicamente a risorse limitate spazio su disco posta, Negli elaboratori usati come client gli utenti accedono in locale, tipicamente all intero sistema noi ci occuperemo di questo ambito I.21

22 Login E la procedura che precede l utilizzo, da parte di un utente, di una generica risorsa in un elaboratore. L utente dichiara la propria identità, specificando un nome (login name, o login) che lo identifica univocamente rispetto agli altri utenti Certifica (eventualmente) la propria identità, specificando una parola chiave (o password) di accesso che è ignota agli altri utenti Se login e password sono validi, l elaboratore fornisce la risorsa all utente I.22

23 La finestra di login Compare ogni volta che il sistema è pronto ad accettare un nuovo utente L utente inserisce login e password negli appositi campi Al posto dei caratteri della password vengono visualizzati degli asterischi, per evitare accessi da parte di persone non autorizzate I.23

24 Logout Complementare al login, è la procedura con cui un utente termina di utilizzare delle risorse che si rendono in questo modo disponibili ad altri utenti In alternativa è possibile spegnere o riavviare l elaboratore Viene effettuata selezionando la voce chiudi sessione nello start menù prima e il comando disconnetti poi I.24

25 Appunti (clipboard) Rappresentano un area del sistema operativo deputata a contenere informazioni di carattere eterogeneo (testo, immagini, documenti, ) Ogni applicazione implementa operazioni di lettura e scrittura negli appunti In questo modo è possibile scambiare (al volo) dati tra applicazioni differenti I.25

26 Appunti (2) L accesso agli appunti avviene utilizzando il menù Modifica (Edit), implementato in tutte le applicazioni di Windows delle scorciatoie (combinazioni di tasti) i menù contestuali I.26

27 Appunti (3) Le operazioni consentite sono Copia (Ctrl+C): copia un oggetto da un applicazione agli appunti Incolla (Ctrl+V): copia un oggetto dagli appunti ad un applicazione Taglia (Ctrl+X): trasferisce un oggetto negli appunti eliminandolo da un applicazione I.27

28 Oggetti sul desktop Un oggetto viene selezionato cliccandoci sopra Una volta selezionato un oggetto è possibile effettuare su di esso delle operazioni (apertura, eliminazione, trasferimento negli appunti) Creazione di un nuovo oggetto Incollandolo dagli appunti Tramite la voce Nuovo del menù contestuale I.28

29 Risorse del computer E un oggetto che raggruppa I dispositivi di memorizzazione accessibili dall elaboratore (unità disco fisse e removibili, dispositivi palmari, ) Un collegamento alle applicazioni che permettono di impostare questi ed altri dispositivi Viene tipicamente usato come scorciatoia per visualizzare il contenuto di questi dispositivi. I.29

30 Cestino Contiene oggetti che si vogliono eliminare Lo spostamento di oggetti nel cestino avviene Selezionandoli e premendo Canc Selezionando Elimina dal menù contestuale Trascinandoli nel cestino I.30

31 Cestino (2) Contiene gli oggetti che si vogliono cancellare La finestra associata al cestino elenca gli oggetti che esso contiene Da questa finestra è possibile Riportare degli oggetti nella loro posizione originale (ripristino) Eliminare definitivamente uno o più oggetti Eliminare definitivamente tutti gli oggetti contenuti nel cestino (svuotamento del cestino) I.31

32 Altre icone Identificano applicazioni o documenti presenti sull elaboratore, che gli utenti decidono per comodità di inserire sul desktop I.32

33 Menù avvio Contiene in modo strutturato comandi che permettono di eseguire le applicazioni presenti impostare i dispositivi e i servizi installati sull elaboratore eseguire una generica applicazione accedere agli ultimi documenti utilizzati cercare oggetti all interno dell elaboratore accedere all aiuto in linea I.33

34 Launch list Contiene una serie di pulsanti miniaturizzati associati Ad alcune applicazioni utilizzate frequentemente A operazioni particolari legate al desktop, come la minimizzazione di tutte le finestre I.34

35 Taskbar Contiene l elenco delle applicazioni attualmente in esecuzione E possibile ripristinare la finestra minimizzata di un applicazione cliccando sulla corrispondente voce nella taskbar I.35

36 System tray Contiene un elenco di informazioni su applicazioni tipicamente non direttamente eseguite dall utente Orologio Connessione di rete Layout di tastiera In alternativa contiene informazioni su applicazioni che non devono affollare la taskbar I.36

37 Gestione dei processi Un processo è l immagine di un programma in esecuzione Tipicamente un sistema operativo esegue apparentemente più processi in modo simultaneo, eseguendo ciclicamente una piccola parte di ognuno di essi I.37

38 Processi in Windows Un utente di windows ha la percezione che vi sia in esecuzione un processo per ogni applicazione eseguita e per ogni oggetto visualizzato Il passaggio tra i vari processi può essere fatto Selezionando le finestre corrispondenti Utilizzando la taskbar Tramite la combinazione di tasti Alt+Tab I.38

39 Terminazione di un processo Per terminare un processo è possibile Eseguire il comando di uscita (tipicamente disponibile nel menù File) Cliccare sul controllo di chiusura (la croce in alto a destra della relativa finestra) eseguendo l applicazione Task Manager I.39

40 Task Manager L applicazione Task Manager viene utilizzata quando non è possibile terminare in altro modo una qualunque applicazione Viene eseguita automaticamente quando si preme CTRL+ALT+CANC In questo caso viene chiesta conferma della chiusura tramite una finestra di dialogo I.40

41 Gestione della memoria Windows alloca direttamente la memoria alle varie applicazioni, in modo trasparente all utente E comunque possibile verificare quanta memoria è disponibile eseguendo Task Manager e selezionando il tab Prestazioni I.41

42 Gestione del file system Il file system è la componente del sistema operativo preposta alla gestione delle informazioni memorizzate permanentemente, che risiedono tipicamente su disco Le componenti di un file system sono Il file La directory I.42

43 File e directory Un file memorizza permanentemente una serie di informazioni aventi unità logica Una applicazione (elaboratore testi, visualizzatore di clip multimediali, ) Dei dati (una relazione, un video musicale, ) Una directory (o cartella, o folder) è un contenitore di oggetti, che possono essere file o altre directory I.43

44 Creazione di una directory Si ottiene selezionando dal menù contestuale la voce Nuovo e successivamente la voce Cartella Non appena la cartella viene visualizzata è possibile modificarne il nome agendo sulla tastiera I.44

45 Gerarchia del file system Un file system ha quindi una struttura gerarchica (in particolare, ad albero) nella quale I file sono le estremità (foglie) Le directory sono i nodi rimanenti Esiste un unica directory (radice) cui tutta la struttura fa capo I.45

46 Gerarchia del file system (2) root applicazioni Lezioni informatica Cartella sistema prima sett. videoscrittura Internet programma seconda sett. lezione laboratorio I.46

47 Pathname Ogni file all interno del file system è individuato in base alla sua posizione nell albero, cioè al cammino (pathname o path) che si deve percorrere per raggiungerlo partendo dalla radice se voglio indicare il programma del corso di informatica devo specificare il cammino: root/lezioni informatica/programma I.47

48 File system in Windows La radice della struttura gerarchica è il desktop I nodi di un pathname sono separati dal carattere di backslash (\) Ogni disco è individuato da una lettera seguita dal carattere di due punti (:), e contiene una sua struttura gerarchica C:\Documenti\Lezioni\Lezione1.pdf I.48

49 File system strutturati La possibilità di inserire directory nelle directory fornisce l opportunità di creare dei file system strutturati, in cui le informazioni sono memorizzate in modo ordinato In file system ben strutturati risulta più facile localizzare ed accedere alle informazioni in modo veloce I.49

50 Operazioni su file Apertura (doppio click, menù contestuale) Spostamento (copia e incolla, trascinamento) Copia (copia e incolla, trascinamento) Cancellazione (menù contestuale, trascinamento nel cestino) Altre azioni (stampa, invio per posta elettronica, ) I.50

51 Estensione di un file Ad ogni file è generalmente associata un estensione consistente in una serie di lettere (tipicamente tre) separate dal nome del file tramite un punto Caratterizza il tipo di file in modo che il sistema operativo lo tratti correttamente L estensione di un file può venire nascosta agendo sulle impostazioni del sistema operativo I.51

52 Collegamenti Un collegamento è un particolare tipo di file la cui funzione è esclusivamente quella di puntare a un altro file o directory L apertura di un collegamento è equivalente all apertura del file o directory cui fa riferimento La cancellazione o lo spostamento di un collegamento non modifica l originale I.52

53 Creazione di un collegamento Si ottiene selezionando dal menù contestuale la voce Nuovo e successivamente la voce Collegamento Compare una finestra di dialogo che richiede di specificare la destinazione del collegamento e il suo nome L icona associata a un collegamento è la stessa associata alla sua destinazione, a parte una freccia in basso a sinistra I.53

54 Documenti E una directory presente sul desktop Indica la directory principale, radice della parte di file system in cui l utente può memorizzare i propri file Ogni utente ha una propria cartella Documenti La cartella documenti è il punto predefinito in cui vengono posizionati i file dell utente I.54

55 Permessi su file In alcuni tipi di file system gli utenti possono specificare i seguenti permessi di accesso Read (R) indica se possono essere letti i contenuti di un file o di una cartella Write (W) indica se è possibile modificare il contenuto di un file o di una cartella Execute (X) indica se è possibile eseguire un file o posizionarsi all interno di una cartella I.55

56 Esplora risorse E un applicazione che visualizza simultaneamente la struttura del file system e i file presenti in una particolare directory I.56

57 Ricerche nel file system E possibile ricercare dei particolare file all interno del file system selezionando dallo start menù la voce Trova e successivamente la voce File o cartelle I.57

58 Il menù invia a E una voce comune dei menù contestuali Permette di copiare un file o directory e inviarlo a una serie di destinazioni Una particolare directory (e.g. un disco removibile) Una particolare applicazione (e.g. il gestore della posta elettronica) E possibile personalizzare l elenco delle destinazioni I.58

59 Gestione della rete Il sistema operativo può utilizzare, se presente, una o più reti telematiche per collegarsi ad altri elaboratori e utilizzarne in remoto le risorse Tipicamente si utilizza la rete per accedere allo spazio su disco di altri elaboratori I.59

60 Risorse di rete Contiene l elenco delle risorse cui è possibile accedere tramite la rete Selezionando una risorsa è possibile utilizzarla nello stesso modo in cui si utilizza il file system locale I.60

61 Programmi di utilità Vengono richiamati dal sistema operativo o dall utente per eseguire una serie di operazioni di base non direttamente legate a una particolare applicazione I.61

62 Prompt dei comandi E un particolare programma di utilità che permette di accedere al sistema in modalità testo: l utente deve specificare cioè una serie di comandi (ognuno corredato di una propria sintassi e semantica) E usato Per eseguire programmi particolari (java!) Per creare sequenze di comandi (script) I.62

63 Editor Sono programmi deputati a visualizzare e modificare testi Alcuni sono considerabili dei programmi di utilità (e.g. Blocco note), mentre altri, implementando una serie di funzionalità complesse, sono vere e proprie applicazioni I.63

64 Editor (2) Le funzionalità di base di un editor sono Apertura, visualizzazione, modifica, salvataggio e stampa di un testo Possibilità di effettuare ricerche e sostituzioni Le funzionalità avanzate riguardano La possibilità di effettuare una formattazione manuale o automatica del testo L utilizzo di strumenti linguistici come i correttori ortografico e grammaticale, I.64

PC Crash Course: OBIETTIVI

PC Crash Course: OBIETTIVI PC Crash Course: OBIETTIVI 1. PC: uno strumento 2. Microsoft Windows XP: alcuni concetti chiave della interfaccia grafica 3. File System: file, direttori, link, 4. Il prompt dei comandi 5. Un occhiata

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file 2.1 L AMBIENTE DEL COMPUTER 1 2 Primi passi col computer Avviare il computer Spegnere correttamente il computer Riavviare il computer Uso del mouse Caratteristiche

Dettagli

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file ECDL Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Contenuto del modulo Per iniziare Il desktop Organizzare i file Semplice editing Gestione della stampa Esercitazioni 1 Per iniziare (1) Per iniziare a

Dettagli

Il sistema operativo

Il sistema operativo Il sistema operativo Il sistema operativo è il programma fondamentale di ogni PC. Costituisce l interfaccia fra l utente ed i componenti fisici del calcolatore. Il sistema operativo comunica con tutti

Dettagli

Note operative per Windows XP

Note operative per Windows XP Note operative per Windows XP AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

Note operative per Windows 7

Note operative per Windows 7 Note operative per Windows 7 AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

MODULO 2. Gestione dei File. Concetti base. Muoversi tra il menù dei programmi installati

MODULO 2. Gestione dei File. Concetti base. Muoversi tra il menù dei programmi installati MODULO 2 Gestione dei File MODULO 2 - GESTIONE DEI FILE 1 Concetti base Avviare e spegnere il computer Muoversi tra il menù dei programmi installati Di che risorse disponiamo? Pannello di controllo - Sistema

Dettagli

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows www.informarsi.net Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows Sistema operativo Il sistema operativo, abbreviato in SO (in inglese OS, "operating system") è un particolare software, installato su un sistema

Dettagli

USO DEL COMPUTER e GESTIONE DEI FILE

USO DEL COMPUTER e GESTIONE DEI FILE USO DEL COMPUTER e GESTIONE DEI FILE Inizio di una sessione di lavoro Il Desktop Le proprietà delle finestre I file e le cartelle Inizio di una sessione di lavoro Avvio e spegnimento del computer Avvio

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

Modulo 2 - ECDL. Uso del computer e gestione dei file. Fortino Luigi

Modulo 2 - ECDL. Uso del computer e gestione dei file. Fortino Luigi 1 Modulo 2 - ECDL Uso del computer e gestione dei file 2 Chiudere la sessione di lavoro 1.Fare Clic sul pulsante START 2.Cliccare sul comando SPEGNI COMPUTER 3.Selezionare una delle opzioni STANDBY: Serve

Dettagli

INFORMATICA GENERALE PARTE 3: SISTEMI OPERATIVI A CURA DEL PROF. CAVAZZA GENNARO

INFORMATICA GENERALE PARTE 3: SISTEMI OPERATIVI A CURA DEL PROF. CAVAZZA GENNARO INFORMATICA GENERALE PARTE 3: SISTEMI OPERATIVI A CURA DEL PROF. CAVAZZA GENNARO ACCENSIONE E SPEGNIMENTO DEL PC AVVIO DEL SISTEMA Il tasto di accensione si trova generalmente sulla parte frontale del

Dettagli

Sistemi operativi: interfacce

Sistemi operativi: interfacce Sistemi operativi: interfacce I sistemi operativi offrono le risorse della macchina a soggetti diversi: alle applicazioni, tramite chiamate di procedure da inserire nel codice all utente, tramite interfaccia

Dettagli

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3 Corso per iill conseguiimento delllla ECDL ((Paatteenttee Eurropeeaa dii Guiidaa deell Computteerr)) Modullo 2 Geessttiionee ffiillee ee ccaarrtteellllee Diisspenssa diidattttiica A curra dell ssiig..

Dettagli

INTERAZIONE CON L UTENTEL

INTERAZIONE CON L UTENTEL IL SISTEMA OPERATIVO Insieme di programmi che opera al di sopra della macchina fisica, mascherandone le caratteristiche e fornendo agli utenti funzionalità di alto livello. PROGRAMMI UTENTE INTERPRETE

Dettagli

Informatica di Base. Il software

Informatica di Base. Il software di Base 1 Sistemi informatici Hardware Microprocessore Memoria Periferiche di input e output Software Software di sistema Programmi applicativi 2 Il sw applicativo Il sw applicativo è costituito dall insieme

Dettagli

SOFTWARE L ACCENSIONE DEL COMPUTER

SOFTWARE L ACCENSIONE DEL COMPUTER SOFTWARE Con software si intende l insieme delle istruzioni che permettono il funzionamento dell hardware; il concetto di software, o programma che dir si voglia, è un concetto generale ed ampio: si distingue,

Dettagli

Uso del Computer e Gestione dei File. Uso del Computer e Gestione dei File. Federica Ricca

Uso del Computer e Gestione dei File. Uso del Computer e Gestione dei File. Federica Ricca Uso del Computer e Gestione dei File Uso del Computer e Gestione dei File Federica Ricca Il Software Sistema Operativo Programmi: Utilità di sistema Programmi compressione dati Antivirus Grafica Text Editor

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux)

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo - Uso del computer e gestione dei file, richiede che il candidato dimostri di possedere conoscenza e competenza nell uso delle

Dettagli

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM SPOSTARE un file o una sottodirectory da una directory ad un altra COPIARE un file o una directory da una directory all altra RINOMINARE un file o una directory CANCELLARE un file o una directory CREARE

Dettagli

Il software. Il Sistema Operativo

Il software. Il Sistema Operativo Il software Prof. Vincenzo Auletta 1 Il Sistema Operativo Software che gestisce e controlla automaticamente le risorse del computer permettendone il funzionamento. Gestisce il computer senza che l utente

Dettagli

marco.falda@unipd.it 1. la coordinazione delle diverse componenti hardware (e software) del computer 2. l esecuzione e la coordinazione dei processi

marco.falda@unipd.it 1. la coordinazione delle diverse componenti hardware (e software) del computer 2. l esecuzione e la coordinazione dei processi Windows Il Sistema Operativo marco.falda@unipd.it Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware) È fornito in genere con l elaboratore, e ne consente il funzionamento

Dettagli

MODULO 02. Iniziamo a usare il computer

MODULO 02. Iniziamo a usare il computer MODULO 02 Iniziamo a usare il computer MODULO 02 Unità didattica 06 Usiamo Windows: Impariamo a operare sui file In questa lezione impareremo: quali sono le modalità di visualizzazione di Windows come

Dettagli

STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER.

STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER. STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER. Breve introduzione a Windows 8. Windows 8 presenta una nuova veste grafica e alcune caratteristiche che lo distinguono nettamente dalle precedenti versioni:

Dettagli

MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38

MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38 MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38 Osservazione La finestra di Risorse del Computer può visualizzare i file e le cartelle come la finestra di Gestione Risorse, basta selezionare il menu

Dettagli

Laboratorio informatico di base

Laboratorio informatico di base Laboratorio informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche (DISCAG) Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it) Sito Web del corso: www.griadlearn.unical.it/labinf

Dettagli

Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS. Esercitatore: Fabio Palopoli

Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS. Esercitatore: Fabio Palopoli Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS Esercitatore: Fabio Palopoli IL SISTEMA OPERATIVO Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware). Il S.O.

Dettagli

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti.

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file DESKTOP All accensione del nostro PC, il BIOS (Basic Input Output System) si occupa di verificare, attraverso una serie di test, che il nostro hardware

Dettagli

Le principali novità di Windows XP

Le principali novità di Windows XP Le principali novità di Windows XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina La nuova versione di Windows XP presenta diverse nuove funzioni, mentre altre costituiscono un evoluzione di quelle

Dettagli

3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica

3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica Il computer 3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica Identificazione con nome utente e password Premere il pulsante di accensione del computer e attendere il caricamento del sistema

Dettagli

Il Software. Scopo della lezione

Il Software. Scopo della lezione Il Software 1 Scopo della lezione Descrivere il software di base e le sue funzionalità principali la gestione della memoria centrale per l esecuzione di piu` programmi simultaneamente il file system come

Dettagli

L interfaccia. La barra delle applicazioni. MS Windows Barra delle Applicazioni

L interfaccia. La barra delle applicazioni. MS Windows Barra delle Applicazioni Windows XP In questa sezione, si desidero evidenziare le caratteristiche principali di Windows cercando possibilmente di suggerire, per quanto possibile, le strategie migliori per lavorare velocemente

Dettagli

DeskTop o Scrivania virtuale

DeskTop o Scrivania virtuale ARGOMENTI DELLA 2 LEZIONE Introduzione ai sistemi operativi. Introduzione a Windows 95/ 98/XP Accendere e spegnere un PC (Ctrl Alt Canc) Il desktop Le icone (di sistema, collegamenti, il cestino) - proprietà

Dettagli

Windows. Cos è I componenti principali Le funzioni essenziali. www.vincenzocalabro.it 1

Windows. Cos è I componenti principali Le funzioni essenziali. www.vincenzocalabro.it 1 Windows Cos è I componenti principali Le funzioni essenziali www.vincenzocalabro.it 1 Cos è Windows è un sistema operativo, ovvero un insieme di software che consente di eseguire le operazioni basilari

Dettagli

Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (TIC) IPSIA San Benedetto del Tronto (AP)

Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (TIC) IPSIA San Benedetto del Tronto (AP) Le diverse componenti HARDWARE, pur opportunamente connesse ed alimentate dalla corrette elettrica, non sono in grado, di per sé, di elaborare, trasformare e trasmettere le informazioni. Per il funzionamento

Dettagli

Il sistema operativo Windows

Il sistema operativo Windows Il software Termine con il quale si indicano le componenti non fisiche di un elaboratore, come i programmi, i file e il sistema operativo Il software fornisce i programmi, le istruzioni che regolano il

Dettagli

Word per iniziare: aprire il programma

Word per iniziare: aprire il programma Word Lezione 1 Word per iniziare: aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

ABILITA INFORMATICHE E TELEMATICHE. Obiettivi. Operazioni di base. Uso del PC A.A. 2010/11. Descrivere e illustrare. Accendere il PC.

ABILITA INFORMATICHE E TELEMATICHE. Obiettivi. Operazioni di base. Uso del PC A.A. 2010/11. Descrivere e illustrare. Accendere il PC. ABILITA INFORMATICHE E TELEMATICHE Uso del PC A.A. 2010/11 1 Obiettivi Descrivere e illustrare Principali funzioni di base del PC e del suo sistema operativo; Attività fondamentali ricorrenti nell uso

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Il Sistema Operativo Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela Fogli Cos

Dettagli

Gestione di file e uso delle applicazioni

Gestione di file e uso delle applicazioni Obiettivi del corso Gestione di file e uso delle applicazioni Conoscere gli elementi principali dell interfaccia di Windows Gestire file e cartelle Aprire salvare e chiudere un file Lavorare con le finestre

Dettagli

IFTS anno formativo 2012-2103 Tecnico superiore per il monitoraggio e la gestione del territorio e dell ambiente

IFTS anno formativo 2012-2103 Tecnico superiore per il monitoraggio e la gestione del territorio e dell ambiente IFTS anno formativo 2012-2103 Tecnico superiore per il monitoraggio e la gestione del territorio e dell ambiente PREPARAZIONE ECDL Modulo 2 : Usare il computer e gestire file Esperto: Salvatore Maggio

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 1. AMBIENTE DEL COMPUTER

USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 1. AMBIENTE DEL COMPUTER USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 1. AMBIENTE DEL COMPUTER 1.1 AVVIARE IL COMPUTER Avviare il computer è un operazione estremamente semplice, nonostante ciò coloro che scelgono di frequentare un corso

Dettagli

WINDOWS 3.1. Finestra Gruppo Programmi

WINDOWS 3.1. Finestra Gruppo Programmi WINDOWS 3.1 Lanciato nel 1985 da Microsoft, sulla scia dell interfaccia grafica dei PC MacIntoch della Apple (che sua volta si rifaceva ad un interfaccia grafica sviluppata dai laboratori Xerox), solo

Dettagli

Esercitazione su Windows. Introduzione al calcolatore Introduzione a Windows

Esercitazione su Windows. Introduzione al calcolatore Introduzione a Windows Esercitazione su Windows Introduzione al calcolatore Introduzione a Windows Sistemi Operativi Moderni Multi-Utente Multi-Processo Strutturati a Cipolla Dispongono di Interfaccia Grafica (GUI) oltre che

Dettagli

Gestione dei file. Lezione 3

Gestione dei file. Lezione 3 Gestione dei file Lezione 3 Il software (sw) L esecuzione di programmi è lo scopo di un elaboratore I programmi sono algoritmi codificati in un particolare linguaggio di programmazione che fanno svolgere

Dettagli

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino 7 Word prima lezione Word per iniziare aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

Informatica d ufficio

Informatica d ufficio Informatica d ufficio Anno Accademico 2008/2009 Lezione N 2 Il Sistema Operativo Il Sistema Operativo Il Sistema Operativo è un programma che è sempre in funzione durante l utilizzo del PC (quando si accende

Dettagli

Il Desktop. Gli elementi del Desktop. Icona Risorse del computer. Icona Cestino. Icona Risorse di rete. Lezione 3 piccolo manuale di Windows

Il Desktop. Gli elementi del Desktop. Icona Risorse del computer. Icona Cestino. Icona Risorse di rete. Lezione 3 piccolo manuale di Windows Ing. Irina Trubitsyna Ing. Ester Zumpano Università degli Studi della Calabria Anno Accademico 2003-2004 2004 Lezione 3 piccolo manuale di Windows Il Desktop Il desktop è ciò che viene visualizzato sullo

Dettagli

Task. Il sistema operativo Windows Prerequisiti generali. Corso di informatica. Piero Gallo Fabio Salerno. il libro si estende sul web

Task. Il sistema operativo Windows Prerequisiti generali. Corso di informatica. Piero Gallo Fabio Salerno. il libro si estende sul web Piero Gallo abio Salerno Task Corso di informatica 1 il libro si estende sul web Il sistema operativo Windows Prerequisiti generali Conoscenze Struttura del computer e concetto di software Abilità Riconoscere

Dettagli

1. Avviare il computer

1. Avviare il computer Guida n 1 1. Avviare il computer 2. Spegnere correttamente il computer 3. Riavviare il computer 4. Verificare le caratteristiche di base del computer 5. Verificare le impostazioni del desktop 6. Formattare

Dettagli

INTRODUZIONE AI SISTEMI OPERATIVI

INTRODUZIONE AI SISTEMI OPERATIVI INTRODUZIONE AI SISTEMI OPERATIVI Il sistema operativo è il software che permette l esecuzione di programmi applicativi e lo sviluppo di nuovi programmi. CARATTERISTICHE Gestisce le risorse hardware e

Dettagli

Corso base di informatica

Corso base di informatica Corso base di informatica AVVIARE IL COMPUTER Per accendere il computer devi premere il pulsante di accensione posto di norma nella parte frontale del personal computer. Vedrai apparire sul monitor delle

Dettagli

Informatica (Sistemi di elaborazione delle informazioni)

Informatica (Sistemi di elaborazione delle informazioni) Informatica (Sistemi di elaborazione delle informazioni) Corso di laurea in Scienze dell'educazione Lezione 1 Internet e sistemi operativi Mario Alviano Sommario Sistemi operativi di ultima generazione

Dettagli

Utilizzo Base del Sistema Operativo Ubuntu GNU/Linux

Utilizzo Base del Sistema Operativo Ubuntu GNU/Linux C o r s o d i A l f a b e t i z z a z i o n e I n f o r m a t i c a Utilizzo Base del Sistema Operativo Ubuntu GNU/Linux Autore di questo modulo: ing. Pedretti Fabio pedretti@eco.unibs.it Questo materiale

Dettagli

boot loader partizioni boot sector

boot loader partizioni boot sector IL SISTEMA OPERATIVO Il sistema operativo (S.O.) è un software che fa da interfaccia tra l uomo e l hardware, mettendo a disposizione un ambiente per eseguire i programmi applicativi. Grazie al S.O. un

Dettagli

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP Desktop (scrivania) Il Desktop è la prima schermata che appare all accensione del computer. icone Barra delle applicazioni Le piccole immagini che appaiono

Dettagli

2.1.3 Uso di un editor di testi

2.1.3 Uso di un editor di testi MODULO 2 Il Sistema Operativo è l insieme dei programmi che eseguono le funzioni di base per la gestione di un computer. Windows è il sistema operativo più diffuso per la gestione dei personal computer

Dettagli

MODULO 1 Uso del computer e gestione dei file

MODULO 1 Uso del computer e gestione dei file MODULO 1 Uso del computer e gestione dei file I contenuti del modulo Lo scopo di questo modulo è di verificare la conoscenza pratica delle principali funzioni di base di un personal computer e del suo

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica Modulo L2 1.1-Introduzione 1 Prerequisiti Concetto intuitivo di applicazione per computer Uso pratico elementare di un sistema operativo 2 1 Introduzione Uno dei compiti di un sistema

Dettagli

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL 'LVSHQVD 'L :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL ',63(16$',:,1'2:6,QWURGX]LRQH Windows 95/98 è un sistema operativo con interfaccia grafica GUI (Graphics User Interface), a 32 bit, multitasking preempitive. Sistema

Dettagli

Il sistema operativo : Windows XP. Che cosa è? Quali sono? Dove si trova? (bootstrap ) La GUI, il multi-tasking, service pack

Il sistema operativo : Windows XP. Che cosa è? Quali sono? Dove si trova? (bootstrap ) La GUI, il multi-tasking, service pack Il sistema operativo : Windows XP Che cosa è? Quali sono? Dove si trova? (bootstrap ) La GUI, il multi-tasking, service pack Accendiamo e spegniamo il computer con Windows XP Accendere il computer Spegnere

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Sommario Uso del computer e gestione dei file... 3 Sistema Operativo Windows... 3 Avvio di Windows... 3 Desktop... 3 Il mouse... 4 Spostare le icone... 4 Barra delle

Dettagli

Il software (su un computer)

Il software (su un computer) Il software (su un computer) L insieme dei programmi che un elaboratore può eseguire Scopo della lezione Descrivere il software di base e le sue funzionalità principali ovvero: la gestione della memoria

Dettagli

INTRODUZIONE A WINDOWS XP

INTRODUZIONE A WINDOWS XP INTRODUZIONE A WINDOWS XP 1. ALCUNI TERMINI UTILI 2. L AMBIENTE WINDOWS 3. USO DEL MOUSE 4. USO DELLA TASTIERA 5. IL DESKTOP 6. IL MULTITASKING E IL PLUG AND PLAY 7. IL PULSANTE START 8. PERSONALIZZAZIONE

Dettagli

Olga Scotti. Basi di Informatica. File e cartelle

Olga Scotti. Basi di Informatica. File e cartelle Basi di Informatica File e cartelle I file Tutte le informazioni contenute nel disco fisso (memoria permanente del computer che non si perde neanche quando togliamo la corrente) del computer sono raccolte

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica Modulo T2 1 Sistema software 1 Prerequisiti Utilizzo elementare di un computer Significato elementare di programma e dati Sistema operativo 2 1 Introduzione In questa Unità studiamo

Dettagli

(A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA (B) CONOSCENZA E COMPETENZA

(A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA (B) CONOSCENZA E COMPETENZA (A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA Dare una breve descrizione dei termini introdotti: Condivisione locale Condivisione di rete Condivisione web Pulitura disco Riquadro delle attività (B) CONOSCENZA E COMPETENZA

Dettagli

Software applicativi. Videoscrittura:

Software applicativi. Videoscrittura: Software applicativi Videoscrittura: dal Blocco Note a Microsoft Word I programmi di videoscrittura I programmi di videoscrittura sono la categoria di software più utilizzata in assoluto. Tutti hanno bisogno

Dettagli

Esercitazioni Bioingegneria Elettronica e Informatica

Esercitazioni Bioingegneria Elettronica e Informatica Esercitazioni Bioingegneria Elettronica e 1 Desktop Il mouse Tasto sn Tasto dx Drag and drop La barra dei task Personalizzazione Il menù avvio Programmi Accessori Dati recenti Impostazioni Trova Esegui

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003 STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003 INDICE 1 Strumenti di Presentazione... 4 2 Concetti generali di PowerPoint... 5 2.1 APRIRE POWERPOINT... 5 2.2 SELEZIONE DEL LAYOUT... 6 2.3 SALVARE LA PRESENTAZIONE...

Dettagli

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net - Introduzione Con questo articolo chiudiamo la lunga cavalcata attraverso il desktop di Windows XP. Sul precedente numero ho analizzato il tasto destro del mouse sulla Barra delle Applicazioni, tralasciando

Dettagli

Esercitazione 1 primi passi e uso dei file

Esercitazione 1 primi passi e uso dei file primi passi e uso dei file 1 Sistemi operativi per PC I sistemi operativi per personal computer più diffusi sono: Windows (Microsoft) Linux (freeware) MacOS (Apple) Il laboratorio verterà su Windows 2

Dettagli

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo . Laboratorio di Informatica Facoltà di Economia Università di Foggia Prof. Crescenzio Gallo Word è un programma di elaborazione testi che consente di creare, modificare e formattare documenti in modo

Dettagli

Corso di Informatica di Base

Corso di Informatica di Base Corso di Informatica di Base LEZIONE N 3 Cortina d Ampezzo, 4 dicembre 2008 ELABORAZIONE TESTI Grazie all impiego di programmi per l elaborazione dei testi, oggi è possibile creare documenti dall aspetto

Dettagli

Uso del computer - Windows. Uso del computer - Windows. Oggetti sul desktop. Avvio di Windows. Barra delle applicazioni. Spegnimento del computer

Uso del computer - Windows. Uso del computer - Windows. Oggetti sul desktop. Avvio di Windows. Barra delle applicazioni. Spegnimento del computer Uso del computer - Windows Uso del computer - Windows Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Sistema operativo più diffuso Esistono diverse versioni sul mercato Si presenta con un interfaccia

Dettagli

Corso di introduzione all'informatica e all'uso del computer. Seconda Lezione. L'interfaccia grafica e i documenti

Corso di introduzione all'informatica e all'uso del computer. Seconda Lezione. L'interfaccia grafica e i documenti Corso Saonara Seconda Lezione Corso di introduzione all'informatica e all'uso del computer Seconda Lezione L'interfaccia grafica e i documenti Andrea Della Regina http://faberlibertatis.org/wiki/corsi

Dettagli

La struttura interna di un calcolatore elettronico è fondamentalmente quella rappresentata nel seguente schema: Dispositivi di ingresso-uscita (I/O)

La struttura interna di un calcolatore elettronico è fondamentalmente quella rappresentata nel seguente schema: Dispositivi di ingresso-uscita (I/O) INTRODUZIONE Hardware e SO Luca Casotti Come è fatto un computer La struttura interna di un calcolatore elettronico è fondamentalmente quella rappresentata nel seguente schema: Processore (CPU) Memoria

Dettagli

Talento LAB 5.1 - GLI ACCESSORI LA CALCOLATRICE. In questa lezione imparerete a: Procedura. Attività

Talento LAB 5.1 - GLI ACCESSORI LA CALCOLATRICE. In questa lezione imparerete a: Procedura. Attività Lab 5.1 Gli accessori LAB 5.1 - GLI ACCESSORI In questa lezione imparerete a: Utilizzare la calcolatrice, Eseguire un semplice calcolo, Utilizzare il programma Paint, Avviare un elaboratore di testi, Aprire

Dettagli

1) Come si crea una cartella? Menù File/Nuovo/Cartella Menù File/ Nuova cartella Menù Visualizza/Cartella

1) Come si crea una cartella? Menù File/Nuovo/Cartella Menù File/ Nuova cartella Menù Visualizza/Cartella Esercizi Domande Riassuntive Prima degli esercizi veri e propri, sono proposte una serie di domande riassuntive. Alla fine delle domande ci sono le soluzioni. 1) Come si crea una cartella? Menù File/Nuovo/Cartella

Dettagli

COMPUTER ESSENTIAL 1.2

COMPUTER ESSENTIAL 1.2 Uso del Sistema Operativo (WINDOWS 7) COMPUTER ESSENTIAL 1.2 Esperto Emilia Desiderio Introduzione Primi passi col computer Guida in linea Il file system Esplora Risorse IL SISTEMA OPERATIVO è un insieme

Dettagli

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del testo... 6 Selezione attraverso il mouse... 6 Selezione

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014. Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows

CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014. Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014 Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows CORSO BASE DI INFORMATICA Il corso di base è indicato per i principianti e per gli autodidatti che vogliono

Dettagli

Il Programma... 3 I moduli... 3 Installazione... 3 La finestra di Login... 4 La suite dei programmi... 6 Pannello voci... 10

Il Programma... 3 I moduli... 3 Installazione... 3 La finestra di Login... 4 La suite dei programmi... 6 Pannello voci... 10 MANCA COPERTINA INDICE Il Programma... 3 I moduli... 3 Installazione... 3 La finestra di Login... 4 La suite dei programmi... 6 Pannello voci... 10 epico! è distribuito nelle seguenti versioni: epico!

Dettagli

Anno 2011/2012 Syllabus 5.0

Anno 2011/2012 Syllabus 5.0 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 2 Lezione 1: Introduzione Primi passi col computer Guida in linea Il file system Anno 2011/2012 Syllabus 5.0 Il Sistema Operativo (S.O. o, dall'inglese, O.S.)

Dettagli

Il Sistema Operativo Windows

Il Sistema Operativo Windows Il Sistema Operativo Windows Il S.O. Windows (1) Microsoft Windows è una famiglia di sistemi operativi per personal computer commercializzata dall'azienda Microsoft a partire dal 1985. Più precisamente,

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Abilità Informatiche A.A. 2010/2011 Lezione 4: SoftWare. Facoltà di Lingue e Letterature Straniere

Abilità Informatiche A.A. 2010/2011 Lezione 4: SoftWare. Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Abilità Informatiche A.A. 2010/2011 Lezione 4: SoftWare Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Software È un insieme di programmi che permettono di trasformare un insieme di circuiti elettronici (=

Dettagli

Uso del computer e gestione file

Uso del computer e gestione file Uso del computer e gestione file Lezione 2 1 Avviare il computer Collegamenti Video Tastiera Mouse Rete Elettrica Audio Rete Internet Altre periferiche 2 Spegnere computer Procedura di shut-down Necessaria

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1 Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Avviare il pc Il tasto da premere per avviare il computer è frequentemente contraddistinto dall etichetta Power ed è comunque il più grande posto sul case.

Dettagli

Funzioni del Sistema Operativo

Funzioni del Sistema Operativo Il Software I componenti fisici del calcolatore (unità centrale e periferiche) costituiscono il cosiddetto Hardware (ferramenta). La struttura del calcolatore può essere schematizzata come una serie di

Dettagli

Layout dell area di lavoro

Layout dell area di lavoro Layout dell area di lavoro In Windows, Dreamweaver fornisce un layout che integra tutti gli elementi in una sola finestra. Nell area di lavoro integrata, tutte le finestre e i pannelli sono integrati in

Dettagli

USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE. I.I.S. B. PINCHETTI TIRANO (SO) pag. 1 di 16

USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE. I.I.S. B. PINCHETTI TIRANO (SO) pag. 1 di 16 USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE I.I.S. B. PINCHETTI TIRANO (SO) pag. 1 di 16 SOMMARIO PREMESSA...3 L AMBIENTE OPERATIVO WINDOWS...3 CARRELLATA DEGLI ELEMENTI PRESENTI SUL DESKTOP...3 PULSANTE AVVIO...4

Dettagli

4 Windows 98: AMBIENTE E GESTIONE DEI FILES

4 Windows 98: AMBIENTE E GESTIONE DEI FILES 4 Windows 98: AMBIENTE E GESTIONE DEI FILES 4.1 Introduzione 4.1.1 Descrizione dell'ambiente e operazioni preliminari Microsoft Windows è il sistema operativo più diffuso nel settore dei Personal Computer.

Dettagli

roberto.albiero@cnr.it

roberto.albiero@cnr.it 2.2 Gestione dei file 2.2.1 Concetti fondamentali Un file (termine inglese che significa archivio) è un insieme di informazioni codificate ed organizzate come una sequenza di byte; queste informazioni

Dettagli

Il sistema operativo Microsoft Windows

Il sistema operativo Microsoft Windows Integrazione Parte IIIa Il sistema operativo Microsoft Windows Adattamento da "Multicenter School" - Corso Regionale - ECDL / Modulo 2 -Giuseppe Specchio http://www.slideshare.net/peppespe/windows NB La

Dettagli

SPOSTARE UN FILE USANDO IL MOUSE

SPOSTARE UN FILE USANDO IL MOUSE SPOSTARE UN FILE USANDO IL MOUSE Dopo aver creato una cartella può nascere l'esigenza di spostare un file all'interno della nuova cartella creata. Per comodità, visualizza le icone in modalità Icone medie.

Dettagli

Accademia di Belle Arti di Catania. Corso di Informatica di Base A.A. 2006/07. Uso di Windows XP Gestione dei files Modulo 2. Farinella - Tornatore

Accademia di Belle Arti di Catania. Corso di Informatica di Base A.A. 2006/07. Uso di Windows XP Gestione dei files Modulo 2. Farinella - Tornatore Accademia di Belle Arti di Catania Corso di Informatica di Base A.A. 2006/07 Uso di Windows XP Gestione dei files Modulo 2 Farinella - Tornatore Contenuti Organizzazione e gestione di file e cartelle Funzioni

Dettagli