Corso di Sistemi di Elaborazione delle Informazioni. Marco Falda Dipartimento di Ingegneria dell Informazione tel

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Corso di Sistemi di Elaborazione delle Informazioni. Marco Falda Dipartimento di Ingegneria dell Informazione tel. 049 827 7918 marco.falda@unipd."

Transcript

1 Corso di Sistemi di Elaborazione delle Informazioni Marco Falda Dipartimento di Ingegneria dell Informazione tel

2 Sistemi di Elaborazione delle Informazioni Rappresentazione delle Informazioni testi, numeri, immagini, suoni Strumenti per elaborarle: calcolatori elettronici architettura fisica, logica e di rete cenni alla programmazione 2 / 50

3 Testi Diapositive sul sito Consigliati L. Console, M. Ribaudo, U. Avalle: Introduzione all Informatica nuova edizione, UTET, J. Glenn Brookshear: Informatica una panoramica generale, 9 a edizione. Pearson, / 50

4 Altre informazioni Esame: circa 30 domande a risposta multipla Ricevimento: su appuntamento 4 / 50

5 Programma Concetti di Base 1. Architettura 2. Sistemi Operativi 3. Reti di Calcolatori 4. Codifica dell Informazione 5. Algoritmi, Linguaggi e Programmi 5 / 50

6 Sovraccarico di informazioni Stiamo producendo l equivalente di milioni di MB di dati per ogni abitante della Terra Più del 90% dei dati sono conservati sotto forma digitale nei computer, per risparmiare spazi e risorse rispetto la carta il video e pellicole 6 / 50

7 Sovraccarico di informazioni Purtroppo non ci sono ancora strumenti completi per accedere a tutta la informazione disponibile Le informazioni non indicizzate ammontano a più di 500 miliardi di documenti già presenti in Rete, mentre la parte indicizzata è di circa 5 miliardi di documenti con uno sviluppo di milioni di nuove pagine al giorno 7 / 50

8 Interazione tra uomini e calcolatori 8 / 50

9 Compiti dell Informatica Medica [N. Lorenzi] Produrre strutture per rappresentare dati e conoscenze visualizzare relazioni complesse Sviluppare metodologie per l acquisizione e la presentazione dei dati evitare il sovraccarico per l utilizzatore 9 / 50

10 Compiti dell Informatica Medica [N. Lorenzi] Gestire il cambiamento tra le persone, i processi e la tecnologia dell informazione ottimizzare l utilizzo delle informazioni Integrare le informazioni da diverse sorgenti in applicazioni permettere la massima efficacia di utilizzo 10 / 50

11 Settori di applicazione Information Technology amministrazione (appuntamenti, contabilità) applicazioni specialistiche (patologie, farmaci) gestione degli esami medici (digitalizzazione, refertazione assistita) Telemedicina (telecardiologia, teleradiologia,...) Trattamento elettronico delle informazioni scientifiche e della letteratura 11 / 50

12 Applicazioni avanzate Nell ambito dell Intelligenza Artificiale diagnosi e terapie basate su protocolli sistemi esperti per il supporto decisionale apprendimento automatico Esempi di utilizzo dell apprendimento automatico monitoraggio della farmacoterapia interpretazione di immagini neuroradiologiche 12 / 50

13 Concetti di Base

14 Informazione e Informatica Il termine deriva dal Francese Information automatique Il suo principale obiettivo è l elaborazione dell informazione in maniera automatica. l informazione è l insieme dei dati forniti dall ambiente in forma comprensibile e relativi ad un particolare contesto 14 / 50

15 Una definizione di Informatica L Informatica è la scienza che si occupa della rappresentazione e dell elaborazione dell informazione importanza dei modelli di rappresentazione (permettono l automazione) È limitativo ridurre l Informatica a mera tecnologia 15 / 50

16 Strutture Informative di base il bit Etimologia: binary digit = cifra binaria È l unità elementare di informazione (0 o 1) alla base anche della codifica fisica 16 / 50

17 Strutture Informative di base il byte Una sequenza di 8 bit si definisce byte Si usano spesso i multipli (di potenze di 2) 2 10 Kilo K 2 20 Mega M 2 30 Giga G 2 40 Tera T 17 / 50

18 Architettura di un Calcolatore

19 Hardware e Software Hardware: insieme dei dispositivi fisici che costituiscono un calcolatore Software: insieme dei programmi utilizzati per determinarne le operazioni 19 / 50

20 Breve storia del Calcolatore L idea di utilizzare dispositivi meccanici per effettuare in modo automatico computazioni risale al 600 (Pascal, Leibniz) Negli anni 30 vengono realizzate le prime macchine elettromeccaniche di grandi dimensioni (Zuse in Germania, Mark 1 ad Harvard) Nel 1946 viene presentato all Università della Pennsylvania l ENIAC: il primo elaboratore elettronico digitale a valvole termoioniche (180 mq valvole 30 tonnellate 300 molt x sec) 20 / 50

21 Macchina di von Neumann Ideata negli anni 40, è alla base dei moderni calcolatori Tre componenti: CPU, memoria, periferiche; poste in comunicazione dal bus Sia i dati sia i programmi sono posti nella memoria Limiti: operazioni sequenziali processori aggiuntivi, gerarchie di memorie bus CPU CPU Memoria Memoria Periferiche Periferiche 21 / 50

22 L Unità Centrale di Elaborazione (CPU) Controlla i programmi ed esegue le istruzioni Control Unit (CU) Unità Logico-Aritmetica (ALU) registri clock ALU ALU Registri Registri Dati in ingresso (input o mem. centrale) CU CU Operazioni da eseguire (programma) Dati in uscita (risultati) 22 / 50

23 La struttura di un processore È formato da milioni di transistor (165 nel Cell ) racchiusi in uno o più circuiti integrati detti chip Sono scritti sul silicio tramite fotolitografia (90nm nel Cell) Sono racchiusi in un package e comunicano tramite piedini (o pin) 23 / 50

24 Il ciclo Fetch Decode Execute 1. Fetch di un istruzione 2. Decodifica dell istruzione 3. Fetch dei dati 4. Esecuzione dell istruzione 5. Restituzione del risultato 24 / 50

25 Il ciclo Fetch Decode Execute ADD CPU R i R j R k 75 PC 1500 IR ADD / 50

26 CISC / RISC Complex Instruction Set Computer numerose istruzioni, complicate programmazione più semplice tempo di esecuzione maggiore e.g.: Motorola 6800, Intel 80x86, Intel Pentium Reduced Instruction Set Computer poche e semplici istruzioni programmazione più complicata pochi cicli di clock per eseguirle e.g.: IBM PowerPC, Sun SPARC 26 / 50

27 La Memoria Principale (o centrale) Memoria ad accesso diretto e molto veloce; usata per memorizzare i programmi da eseguire e i relativi dati Tipologie ROM (sola lettura) RAM (lettura e scrittura) 27 / 50

28 La memoria RAM È una memoria volatile da cui la necessità della ROM Memoria ad accesso casuale (quindi non sequenziale) Organizzata in celle identificate da un indirizzo / 50

29 La memoria ROM Conserva i dati e i programmi in essa memorizzati anche quando il computer viene spento: memoria non volatile Contiene i programmi necessari all avvio del computer, programmi che devono essere sempre disponibili 29 / 50

30 La Memoria Secondaria (o di massa) È una memoria di supporto per memorizzare dati e programmi permanentemente è più capiente della RAM (meno costosa ma più lenta) Non è direttamente accessibile al processore sempre attraverso la RAM 30 / 50

31 Tipologie di Memoria Secondaria Classificabili in base alla tecnologia magnetiche: disco fisso (, floppy disk) ottiche: CD-R, CD-RW, DVD-R, DVD-RW stato solido: penne USB 31 / 50

32 I dischi fissi Sono costituiti da più piatti coassiali magnetizzati rpm Hanno interfacce standard EIDE, SCSI, / 50

33 I supporti ottici Tecnologia ottica (laser) possono essere riscritti meno più lenti dei dischi fissi (1x = 1,4 Mbps) Evoluzioni CD: 700MB DVD: 9GB Blue-Ray: 25 GB 33 / 50

34 Memory cards Nascono nell ambito della fotografia digitale molti formati: SD, Memory Stick, SmartMedia,... Si basano tutte su una memoria Flash (EPROM) sono state provviste di una porta USB la loro capienza supera il GB, velocità di 15 MBs 34 / 50

35 La memoria cache È una memoria temporanea intermedia tra registri e RAM Può essere interna al processore o esterna vari livelli: L1, L2,... Aiuta ad aumentare la velocità di accesso ai dati località spaziale e temporale 35 / 50

36 La gerarchia di memorie Capacità crescente Registri Cache RAM HD CD, DVD Nastri Velocità e costi crescenti 36 / 50

37 Le Periferiche Servono a fornire i dati da elaborare al computer e per ottenere da esso i risultati Sono asincrone rispetto al processore non si può prevedere quando termineranno l elaborazione Per sincronizzarle si usano gli interrupt 37 / 50

38 Interfacce di ingresso (input( input) tastiera: inserimento di caratteri e comandi mouse, trackball: specifica della posizione scanner, fotocamere: acquisizione di immagini microfono: acquisizione di suoni modem: collegamento alla rete 38 / 50

39 La tastiera È il principale dispositivo di ingresso I tasti sono raggruppabili in: tasti alfanumerici: caratteri, numeri tasti speciali: INVIO,, TAB frecce: HOME, FINE, su, giù,... tasti funzione: F1, F2, / 50

40 Dispositivi di puntamento Si sono sviluppati con le interfacce grafiche mouse: a rotellina, ottici trackpoint touchpad schermi sensibili al tatto 40 / 50

41 Gli scanner Sono strumenti che permettono di digitalizzare documenti foto su pellicola possono essere convertite e memorizzate in un computer il testo di documenti cartacei può essere riconosciuto 41 / 50

42 Interfacce di uscita (output( output) schermo: visualizzazione stampante, plotter: trasferimento su carta modem: collegamento alla rete casse acustiche: riproduzione di suoni macchine a controllo numerico: manufatti 42 / 50

43 Lo schermo Due principali tipologie a tubo catodico (CRT) a cristalli liquidi (LCD) 43 / 50

44 Lo schermo Parametri principali diagonale (in pollici, 2.54 cm) risoluzione (es x 768) profondità di colore (in bit) frequenza (almeno 85Hz nei CRT, fissa negli LCD) 44 / 50

45 Le stampanti Tecnologie più comuni getto d inchiostro laser sublimazione 45 / 50

46 I bus Sono linee di collegamento tra la CPU, la memoria centrale (bus interni) e le periferiche (bus esterni) Trasportano indirizzi, dati o segnali di controllo possono essere usati direttamente dalle periferiche, se liberi, dai controller (DMA) collo di bottiglia dell architettura di von Neumann 46 / 50

47 Per costruire un PC Processore: CPU, GPU Memoria principale: RAM Memoria secondaria: disco fisso Periferiche: ingresso - tastiera, mouse uscita monitor, scheda audio, stampante Scheda Madre: ROM, bus,... Dispositivi per la connessione ad Internet 47 / 50

48 Esempio di preventivo PROCESSORE AMD Athlon 64 X2 Processor MEMORIA 1 GB [2 x 512 MB] di memoria DDR2 a doppio canale a 533 Mhz UNITÀ DISCO RIGIDO 320GB (7200rpm) Serial ATA Hard Drive with 8MB DataBurst cache UNITÀ OTTICHE 16 X DVD +/- RW 48 / 50

49 Tipologie di Calcolatori PDA (Personal Digital Assistant) Portatili Personal Computer (PC) Network Computer Workstation Mainframe Supercomputer 49 / 50

50 Acronimi principali CPU ROM RAM CD DVD USB HD CRT LCD (central processing unit) (read only memory) (random access memory) (compact disk) (digital versatile disk) (universal serial bus) (hard drive) (cathode ray tube) (liquid crystal display) unità di elaborazione centrale memoria di sola lettura memoria ad accesso casuale disco compatto disco digitale versatile bus universale seriale unità a disco rigido tubo a raggi catodici schermo a cristalli liquidi 50 / 50

Struttura del Corso. Corso Integrato di Informatica e Sistemi di Elaborazione delle Informazioni. Sistemi di Elaborazione delle Informazioni.

Struttura del Corso. Corso Integrato di Informatica e Sistemi di Elaborazione delle Informazioni. Sistemi di Elaborazione delle Informazioni. Corso Integrato di Informatica e Sistemi di Elaborazione delle Informazioni Marco Falda Dipartimento di Ingegneria dell Informazione tel. 049 827 7918 marco.falda@unipd.it Corso di 35 ore: Struttura del

Dettagli

Fondamenti di informatica: un po di storia

Fondamenti di informatica: un po di storia Fondamenti di informatica: un po di storia L idea di utilizzare dispositivi meccanici per effettuare in modo automatico calcoli risale al 600 (Pascal, Leibniz) Nell ottocento vengono realizzati i primi

Dettagli

Componenti del Sistema di Elaborazione

Componenti del Sistema di Elaborazione Componenti del Sistema di Elaborazione Il Sistema di Elaborazione Monitor Tastiera Processore Memoria Centrale (Programmi + Dati) Memorie di massa Altre periferiche Rete Rete a.a. 2002-03 L. Borrelli 2

Dettagli

Elaboratore Elettronico. Elementi di Informatica. Tipologie Storiche di Elaboratori. Tipologie Attuali di Elaboratori. Componenti di un Elaboratore

Elaboratore Elettronico. Elementi di Informatica. Tipologie Storiche di Elaboratori. Tipologie Attuali di Elaboratori. Componenti di un Elaboratore Elaboratore Elettronico Università degli Studi di Udine Facoltà di Ingegneria CORSO DI LAUREA IN SCIENZE dell ARCHITETTURA Elementi di Informatica Architettura dell Elaboratore D. Gubiani Un elaboratore

Dettagli

Componenti di base di un computer

Componenti di base di un computer Componenti di base di un computer Architettura Von Neumann, 1952 Unità di INPUT UNITA CENTRALE DI ELABORAZIONE (CPU) MEMORIA CENTRALE Unità di OUTPUT MEMORIE DI MASSA PERIFERICHE DI INPUT/OUTPUT (I/O)

Dettagli

Corso di Informatica I Prof. Giovanni Giuffrida

Corso di Informatica I Prof. Giovanni Giuffrida Corso di Informatica I Prof. Giovanni Giuffrida MODULO 2 ARCHITETTURA DEI CALCOLATORI COMPONENTI HARDWARE E LORO SCHEMA FUNZIONALE ARCHITETTURA DEI COMPUTER In un computer possiamo distinguere tre unità

Dettagli

Informatica. Nozioni di hardware. Componenti essenziali della struttura interna di un PC. docente: Ilaria Venturini. Disco rigido.

Informatica. Nozioni di hardware. Componenti essenziali della struttura interna di un PC. docente: Ilaria Venturini. Disco rigido. Informatica II Nozioni di hardware docente: Ilaria Venturini Componenti essenziali della struttura interna di un PC Porte Disco rigido CPU scheda video memorie scheda audio bus 1 Struttura hardware dell

Dettagli

Concetti fondamentali della Tecnologia Dell informazione Parte prima

Concetti fondamentali della Tecnologia Dell informazione Parte prima Concetti fondamentali della Tecnologia Dell informazione Parte prima 1 Concetti di base della tecnologia dell Informazione Nel corso degli ultimi anni la diffusione dell Information and Communication Technology

Dettagli

Programma del corso. Introduzione Rappresentazione delle Informazioni Calcolo proposizionale Architettura del calcolatore Reti di calcolatori

Programma del corso. Introduzione Rappresentazione delle Informazioni Calcolo proposizionale Architettura del calcolatore Reti di calcolatori Programma del corso Introduzione Rappresentazione delle Informazioni Calcolo proposizionale Architettura del calcolatore Reti di calcolatori Architettura di Von Neumann Memorie secondarie Dette anche Memoria

Dettagli

Hardware, software e periferiche. Facoltà di Lettere e Filosofia anno accademico 2008/2009 secondo semestre

Hardware, software e periferiche. Facoltà di Lettere e Filosofia anno accademico 2008/2009 secondo semestre Hardware, software e periferiche Facoltà di Lettere e Filosofia anno accademico 2008/2009 secondo semestre Riepilogo - Concetti di base dell informatica L'informatica è quel settore scientifico disciplinare

Dettagli

Il sistema di elaborazione Hardware e software

Il sistema di elaborazione Hardware e software Il sistema di elaborazione Hardware e software A. Lorenzi M. Govoni TECNOLOGIE INFORMATICHE. Release 2.0 Atlas Hardware e software Un sistema di elaborazione è formato da: parti hardware: componenti fisiche

Dettagli

Il Computer (Sistema per l Elaborazione delle Informazioni o calcolatore elettronico) è un

Il Computer (Sistema per l Elaborazione delle Informazioni o calcolatore elettronico) è un Pagina 18 di 47 2. Analisi delle componenti hardware di un computer 2.1 L hardware 2.1.1 Componenti principali di un computer L Informatica (da Informazione + Automatica) è la disciplina che studia la

Dettagli

MONIA MONTANARI. Appunti di Trattamento Testi. Capitolo 1 Il Computer

MONIA MONTANARI. Appunti di Trattamento Testi. Capitolo 1 Il Computer MONIA MONTANARI Appunti di Trattamento Testi Capitolo 1 Il Computer 1. Introduzione La parola informatica indica la scienza che rileva ed elabora l informazione, infatti : Informatica Informazione Automatica

Dettagli

Lo schema funzionale di un PC corrisponde ancora oggi a quello della macchina di Von Neumann

Lo schema funzionale di un PC corrisponde ancora oggi a quello della macchina di Von Neumann Lo schema funzionale di un PC corrisponde ancora oggi a quello della macchina di Von Neumann MA lo sviluppo della tecnologia e del software ha permesso la realizzazione di computer sempre più veloci e

Dettagli

SOMMARIO. La CPU I dispositivi iti i di memorizzazione Le periferiche di Input/Output. a Montagn Maria

SOMMARIO. La CPU I dispositivi iti i di memorizzazione Le periferiche di Input/Output. a Montagn Maria Parte 4: HARDWARE SOMMARIO La CPU I dispositivi iti i di memorizzazione i Le periferiche di Input/Output na a Montagn Maria LA CPU CPU: Central Processing Unit. L unità centrale di processo si occupa dell

Dettagli

Architettura di un PC

Architettura di un PC Architettura di un PC Hardware Insieme di circuiti elettronici ed elettromeccanici che costituiscono un calcolatore Architettura Combinazione delle funzionalità operative delle singole unità hardware del

Dettagli

Il termine informatica deriva dall unione di due parole: informazione e automatica. Il P.C.

Il termine informatica deriva dall unione di due parole: informazione e automatica. Il P.C. Il termine informatica deriva dall unione di due parole: informazione e automatica. Il P.C. Hardware: parte fisica, cioè l insieme di tutte le componenti fisiche, meccaniche, elettriche e ottiche, necessarie

Dettagli

Fondamenti di Informatica

Fondamenti di Informatica Dip. di Scienze Umane e Sociali paolo.cazzaniga@unibg.it Outline 1 Introduzione 2 Corso di Testo di riferimento: M. Lazzari et al., umanistica, McGraw-Hill, 2014 (capitoli 1,2,3,4,5,7,8,9,11) www.ateneonline.it/lazzari2e

Dettagli

Elementi di Informatica. Hardware

Elementi di Informatica. Hardware Elementi di Informatica Hardware Scopo della lezione Introduzione alle tecnologie ICT L'hardware Il processore La memoria Tipologie di computer Personal computer Notebook/Laptop Palmare Console da gioco

Dettagli

Obiettivi del corso. Programma del corso. Informatica per i corsi di Fisioterapia e Dietistica

Obiettivi del corso. Programma del corso. Informatica per i corsi di Fisioterapia e Dietistica Informatica per i corsi di Fisioterapia e Dietistica Docente: Giorgio Valentini e-mail: valentini@dsi.unimi.it Struttura del corso: 8 lezioni di teoria (2 ore) martedi (14:30-16:30) aula 201 8 lezioni

Dettagli

ARCHITETTURA DELL ELABORATORE

ARCHITETTURA DELL ELABORATORE 1 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE ANGIOY ARCHITETTURA DELL ELABORATORE Prof. G. Ciaschetti 1. Tipi di computer Nella vita di tutti giorni, abbiamo a che fare con tanti tipi di computer, da piccoli o piccolissimi

Dettagli

Informatica per i corsi di Fisioterapia e Dietistica

Informatica per i corsi di Fisioterapia e Dietistica Informatica per i corsi di Fisioterapia e Dietistica Docente: Giorgio Valentini e-mail: valentini@dsi.unimi.it Struttura del corso: 8 lezioni di teoria (2 ore) martedi (14:30-16:30) aula 201 8 lezioni

Dettagli

Componenti dell elaboratore

Componenti dell elaboratore L hardware del PC Componenti dell elaboratore Hardware Parte fisica del sistema Dispositivi fisici Software Parte logica del sistema Programmi e dati 2 Hardware dell elaboratore 3 L'architettura del calcolatore

Dettagli

Il sistema di elaborazione

Il sistema di elaborazione Il sistema di elaborazione Hardware e software Hardware e software Un sistema di elaborazione è formato da: parti hardware: componenti fisiche parti software: componenti logiche i dati da trattare le correlazioni

Dettagli

Lezione 3: Architettura del calcolatore

Lezione 3: Architettura del calcolatore Lezione 3: Architettura del calcolatore Architettura di Von Neumann BUS, CPU e Memoria centrale Ciclo di esecuzione delle istruzioni Architettura del calcolatore Il calcolatore è: uno strumento programmabile

Dettagli

Il Computer. Per capire che cosa è il computer, occorre partire dal concetto di:

Il Computer. Per capire che cosa è il computer, occorre partire dal concetto di: Il Computer Cos'è il computer? Per capire che cosa è il computer, occorre partire dal concetto di: INFORMATICA = INFORmazione automatica E' la scienza che si occupa del trattamento automatico delle informazioni.

Dettagli

SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI

SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI Prof. Andrea Borghesan venus.unive.it/borg borg@unive.it Ricevimento: martedì, 12.00-13.00. Dip. Di Matematica Modalità esame: scritto + tesina facoltativa 1

Dettagli

Corso di Informatica. ASP G. Mazzini 2004-05

Corso di Informatica. ASP G. Mazzini 2004-05 Corso di Informatica ASP G. Mazzini 2004-05 Hardware, software, information technology Qual è il significato del termine informatica? E' la scienza che si propone di raccogliere, organizzare, conservare

Dettagli

ARCHITETTURA DI UN CALCOLATORE

ARCHITETTURA DI UN CALCOLATORE ARCHITETTURA DI UN CALCOLATORE 1 CENNI STORICI http://www.tecnoteca.it/contenuti/museo Calcolatori analogici PASCAL (1642) LEIBNIZ (1694) Il calcolatore programmabile e la macchina analitica CHARLES BABBAGE

Dettagli

Informatica. Scopo della lezione

Informatica. Scopo della lezione 1 Informatica per laurea di area non informatica LEZIONE 2-2 Scopo della lezione Descrivere i componenti hardware del calcolatore e il suo funzionamento secondo il modello di macchina di Von Neumann 1

Dettagli

L hardware. del Personal computer. Il Personal computer. Il Personal computer. Il Personal computer. Il Personal computer.

L hardware. del Personal computer. Il Personal computer. Il Personal computer. Il Personal computer. Il Personal computer. Il Personal computer L hardware del Personal computer 2004 Roberto Bisceglia http://www.itchiavari.org/ict Il personal computer è una macchina, costituita principalmente da circuiti elettronici, in grado

Dettagli

Architettura dei computer

Architettura dei computer Architettura dei computer In un computer possiamo distinguere quattro unità funzionali: il processore (CPU) la memoria principale (RAM) la memoria secondaria i dispositivi di input/output Il processore

Dettagli

Conoscere il computer ed il software di base. Concetti base dell ICT TIPI DI COMPUTER. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it.

Conoscere il computer ed il software di base. Concetti base dell ICT TIPI DI COMPUTER. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it. Concetti base dell ICT Conoscere il computer ed il software di base Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Fase 1 Information technology Computer Tecnologia utilizzata per la realizzazione

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Hardware. Il computer è una macchina programmabile, cioè può essere istruita ad eseguire compiti differenti.

Hardware. Il computer è una macchina programmabile, cioè può essere istruita ad eseguire compiti differenti. Hardware Che cos è un computer Hardware dei personal computer (pc) Perché il binario? La memoria del computer Il processore Gestione dell input/output Hardware Software Il computer è una macchina programmabile,

Dettagli

Termini che è necessario capire:

Termini che è necessario capire: Per iniziare 1........................................ Termini che è necessario capire: Hardware Software Information Technology (IT) Mainframe Laptop computer Unità centrale di elaborazione (CPU) Hard

Dettagli

Architettura del Personal Computer AUGUSTO GROSSI

Architettura del Personal Computer AUGUSTO GROSSI Il CASE o CABINET è il contenitore in cui vengono montati la scheda scheda madre, uno o più dischi rigidi, la scheda video, la scheda audio e tutti gli altri dispositivi hardware necessari per il funzionamento.

Dettagli

MODULO 01. Come è fatto un computer

MODULO 01. Come è fatto un computer MODULO 01 Come è fatto un computer MODULO 01 Unità didattica 03 Conosciamo i tipi di computer e le periferiche In questa lezione impareremo: a conoscere le periferiche di input e di output, cioè gli strumenti

Dettagli

Architettura di un computer

Architettura di un computer Architettura di un computer Modulo di Informatica Dott.sa Sara Zuppiroli A.A. 2012-2013 Modulo di Informatica () Architettura A.A. 2012-2013 1 / 36 La tecnologia Cerchiamo di capire alcuni concetti su

Dettagli

CAD B condotto da Daniela Sidari 05.11.2012

CAD B condotto da Daniela Sidari 05.11.2012 CAD B condotto da Daniela Sidari 05.11.2012 COS È L INFORMATICA? Il termine informatica proviene dalla lingua francese, esattamente da INFORmation electronique ou automatique ; tale termine intende che

Dettagli

Per definizione l hardware di un computer è l insieme dei pezzi materiali che lo compongono.

Per definizione l hardware di un computer è l insieme dei pezzi materiali che lo compongono. Lezione 3 Hardware Hardware Per definizione l hardware di un computer è l insieme dei pezzi materiali che lo compongono. Esistono vari tipi di computer: Notebook: sono i computer portatili. Mainframe:

Dettagli

1 Il computer. Il computer è un elaboratore dati. Home

1 Il computer. Il computer è un elaboratore dati. Home 1 Il computer Il computer è un elaboratore dati 2 Il computer Il computer è un apparecchiatura elettronica che riceve dati e che, dopo averli elaborati, restituisce altri dati. I dati possono essere: numeri,

Dettagli

Le unità di ingresso/uscita (Input/Output)

Le unità di ingresso/uscita (Input/Output) Le unità di ingresso/uscita (Input/Output) Le unità di ingresso/uscita (anche dette periferiche), permettono di realizzare l'interazione tra il computer e l'ambiente (compreso l'utente umano) La loro funzione

Dettagli

I dispositivi di Input e Output

I dispositivi di Input e Output Input - Output I dispositivi di Input e Output La comunicazione tra il calcolatore e l ambiente in cui esso è immerso avviene attraverso dispositivi che traducono i dati digitali in segnali compatibili

Dettagli

Programmazione. Dipartimento di Matematica. Ing. Cristiano Gregnanin. 25 febbraio 2015. Corso di laurea in Matematica

Programmazione. Dipartimento di Matematica. Ing. Cristiano Gregnanin. 25 febbraio 2015. Corso di laurea in Matematica Programmazione Dipartimento di Matematica Ing. Cristiano Gregnanin Corso di laurea in Matematica 25 febbraio 2015 1 / 42 INFORMATICA Varie definizioni: Scienza degli elaboratori elettronici (Computer Science)

Dettagli

Il calcolatore elettronico. Parte dei lucidi sono stati gentilmente forniti dal Prof. Beraldi

Il calcolatore elettronico. Parte dei lucidi sono stati gentilmente forniti dal Prof. Beraldi Il calcolatore elettronico Parte dei lucidi sono stati gentilmente forniti dal Prof. Beraldi Introduzione Un calcolatore elettronico è un sistema elettronico digitale programmabile Sistema: composto da

Dettagli

Tecnologie informatiche - Parte 1. Hardware

Tecnologie informatiche - Parte 1. Hardware Tecnologie informatiche - Parte 1. Hardware 1. Introduzione. I segnali binari. La parola informatica deriva dal termine francese informatique: è la fusione di due parole information e automatique che significa

Dettagli

L informatica e il computer

L informatica e il computer Parte 1 L informatica e il computer Informatica Ha rivoluzionato il mondo, ma la sua percezione può essere molto diversa I computer sono inutili, danno solo risposte Pablo Picasso Pensare? Perché pensare!

Dettagli

Anatomia e fisiologia del computer: l architettura del calcolatore

Anatomia e fisiologia del computer: l architettura del calcolatore Corso di Laurea Ingegneria Civile Fondamenti di Informatica Dispensa 01 Anatomia e fisiologia del computer: l architettura del calcolatore Marzo 2009 L architettura del calcolatore 1 Nota bene Alcune parti

Dettagli

I dischi ottici. Fondamenti di Informatica -- Rossano Gaeta 43

I dischi ottici. Fondamenti di Informatica -- Rossano Gaeta 43 I dischi ottici Le tecnologie dei dischi ottici sono completamente differenti e sono basate sull'uso di raggi laser Il raggio laser è un particolare tipo di raggio luminoso estremamente focalizzato che

Dettagli

Calcolatori elettronici: Hardware

Calcolatori elettronici: Hardware Calcolatori elettronici: Andrea Passerini passerini@disi.unitn.it Informatica Macchina di Von Neumann CPU Memoria (centrale) Memoria di massa Interfaccia di I/O Schermo/tastiera Interfaccia di I/O BUS

Dettagli

Vari tipi di computer

Vari tipi di computer Hardware Cos è un computer? Un computer è un elaboratore di informazione. Un computer: riceve informazione in ingresso (input) elabora questa informazione Può memorizzare (in modo temporaneo o permanente)

Dettagli

Fondamenti di Informatica T [A-K]

Fondamenti di Informatica T [A-K] Fondamenti di Informatica T [A-K] Prof. Jorge E. Fernandez A.A. 2013-2014 Programma del corso Introduzione alla programmazione e architettura del sistema di calcolo Utilizzo in modalità console del sistema

Dettagli

Fondamenti di Informatica - 1. Prof. B.Buttarazzi A.A. 2011/2012

Fondamenti di Informatica - 1. Prof. B.Buttarazzi A.A. 2011/2012 Fondamenti di Informatica - 1 Prof. B.Buttarazzi A.A. 2011/2012 Sommario Architetture del Calcolatore e sue componenti principali Macchina di Von Neumann CPU L unità aritmetico logica La memoria centrale

Dettagli

Fondamenti di Informatica

Fondamenti di Informatica Università degli Studi di Messina Ingegneria delle Tecnologie Industriali Docente: Ing. Mirko Guarnera 1 Approccio al corso Approccio IN OUT Visione Globale solo insieme alla programmazione 2 1 Contenuti

Dettagli

Memoria secondaria. Architettura dell elaboratore. Memoria secondaria. Memoria secondaria. Memoria secondaria

Memoria secondaria. Architettura dell elaboratore. Memoria secondaria. Memoria secondaria. Memoria secondaria Architettura dell elaboratore Capacità di memorizzazione dei dispositivi di memoria: Memoria centrale attualmente si arriva ad alcuni GB centinaia di GB o TB Memoria principale e registri: volatilità,

Dettagli

CHE COS'È UN COMPUTER?

CHE COS'È UN COMPUTER? CHE COS'È UN COMPUTER? Un computer è una macchina elettronica capace di ricevere, trasmettere, immagazzinare ed elaborare informazioni, risolvendo i più svariati problemi con straordinaria velocità ed

Dettagli

Struttura dei sistemi di calcolo

Struttura dei sistemi di calcolo Struttura dei sistemi di calcolo Riferimenti: Curtin cap. 3-5 Console cap. 3 Versione: 13/03/2007 1 Come prologo: la macchina di von Neumann Nei primi computers l'inserimento dei dati e dei programmi avveniva

Dettagli

1. Architettura dell elaboratore

1. Architettura dell elaboratore 1. Architettura dell elaboratore 1.1 Concetti iniziali 1.1.1 Distinzione fra Hardware e Software Un sistema informatico è l insieme di molte parti che cooperano per memorizzare e manipolare l informazione.

Dettagli

Abilità Informatiche. Architettura di un elaboratore. Lezione 1

Abilità Informatiche. Architettura di un elaboratore. Lezione 1 Abilità Informatiche Architettura di un elaboratore Lezione 1 Computer, un po di storia. Gli albori dell'era informatica (anni quaranta) una specie di macchina per fare i conti superveloce, la naturale

Dettagli

I COLLEGAMENTI CON L ESTERNO. Supporti Magnetici. Dischi Magnetici. Dischi Magnetici 13/03/2009. Dispositivi per la Memoria di Massa

I COLLEGAMENTI CON L ESTERNO. Supporti Magnetici. Dischi Magnetici. Dischi Magnetici 13/03/2009. Dispositivi per la Memoria di Massa 2 Dispositivi per la Memoria di Massa I COLLEGAMENTI CON L ESTERNO Informatica per le Discipline Umanistiche Dispositivi per la Memoria di Massa Supporti Magnetici 3 4 persistenza (non volatilità) grande

Dettagli

Centro Iniziative Sociali Municipio III

Centro Iniziative Sociali Municipio III Centro Iniziative Sociali Municipio III C.I.S Municipio III Corso di informatca Roberto Borgheresi C ORSO BASE DI I NFORMATICA Centro Iniziative Sociali Municipio III Coordinatore: Roberto Borgheresi Insegnanti:

Dettagli

Architettura dei calcolatori

Architettura dei calcolatori Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Informatica C.I. 3 Modulo Informatica 2 c.f.u. Anno Accademico 2009/2010 Docente: ing. Salvatore Sorce Architettura dei calcolatori II parte

Dettagli

Termini che è necessario capire:

Termini che è necessario capire: 1........................................ Termini che è necessario capire: Hardware Software Information Technology (IT) Mainframe Laptop computer Unità centrale di elaborazione (CPU) Hard disk Supporti

Dettagli

TECNOLOGIE INFORMATICHE

TECNOLOGIE INFORMATICHE I.I.S.S. FOSSATI DA PASSANO LA SPEZIA PROGRAMMA di TECNOLOGIE INFORMATICHE A.S. 2012/2013 CLASSE : 1^ INDIRIZZO: Tecnologico Argomenti richiesti per sostenere l Esame Integrativo per l ammissione alla

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2012-2013 QUADERNO DI INFORMATICA

ANNO SCOLASTICO 2012-2013 QUADERNO DI INFORMATICA ANNO SCOLASTICO 2012-2013 QUADERNO DI INFORMATICA L INFORMAZIONE L informazione è un concetto (legato, ma indipendente dal codice usato). Non riguarda solo interazioni umane. L informazione analizza il

Dettagli

Le Memorie. Prof. Maurizio Naldi A.A. 2015/16

Le Memorie. Prof. Maurizio Naldi A.A. 2015/16 Le Memorie Prof. Maurizio Naldi A.A. 2015/16 Memorie Memoria Principale (centrale) Si accede direttamente dalla CPU non permanente Memoria Secondaria (di massa) Si accede tramite il sottosistema di input/output

Dettagli

La macchina di Von Neumann. Central Processing Unit (CPU) Elementi base. Architettura computer. Bus di sistema MEMORIA CENTRALE PERIFERICHE A B INTR

La macchina di Von Neumann. Central Processing Unit (CPU) Elementi base. Architettura computer. Bus di sistema MEMORIA CENTRALE PERIFERICHE A B INTR Architettura di un computer La macchina di Von Neumann Architettura organizzata secondo il modello della macchina di von Neumann definita nei tardi anni 40 all Institute for Advanced Study di Princeton.

Dettagli

Sul libro... INFORMATICA CdL in Scienze e Tecniche Psicologiche. Uno sguardo d insieme. Uno sguardo d insieme

Sul libro... INFORMATICA CdL in Scienze e Tecniche Psicologiche. Uno sguardo d insieme. Uno sguardo d insieme Sul libro... INFORMATICA CdL in Scienze e Tecniche Psicologiche Parte II Architettura degli Elaboratori (Come è fatto un Computer?) Console, Ribaudo, Avalle, Carmagnola, Cena: Introduzione all Informatica.

Dettagli

Periferiche di I/O. Architettura di Von Neumann. 02 novembre 2006 BUS. Schema generale di tipo funzionale del calcolatore.

Periferiche di I/O. Architettura di Von Neumann. 02 novembre 2006 BUS. Schema generale di tipo funzionale del calcolatore. Periferiche di I/O 02 novembre 2006 Architettura di Von Neumann Schema generale di tipo funzionale del calcolatore Unità Centrale Memoria Centrale Interfacce delle Periferiche BUS DATI BUS BUS CONTROLLO

Dettagli

Lezione 3 ARCHITETTURA: JOHN VON NEUMANN (1946) INPUT OUTPUT MEMORIA CPU MEMORIE

Lezione 3 ARCHITETTURA: JOHN VON NEUMANN (1946) INPUT OUTPUT MEMORIA CPU MEMORIE Lezione 3 ARCHITETTURA: JOHN VON NEUMANN (1946) INPUT OUTPUT MEMORIA CPU Bus MEMORIE RAM (Random Access Memory). Memoria Centrale, Memoria di Lavoro, Memoria principale. Consiste in una matrice di celle

Dettagli

- Libro di Testo ECDL Open il manuale Syllabus 4.0 Ed. Apogeo. - Lucidi...riassuntivi! - Io ;) paolo.moschini@lugpiacenza.org

- Libro di Testo ECDL Open il manuale Syllabus 4.0 Ed. Apogeo. - Lucidi...riassuntivi! - Io ;) paolo.moschini@lugpiacenza.org ECDL Open Materiale e riferimenti - Libro di Testo ECDL Open il manuale Syllabus 4.0 Ed. Apogeo - Lucidi...riassuntivi! - Io ;) paolo.moschini@lugpiacenza.org ECDL-Modulo-1-Parte-1 Concetti di base della

Dettagli

IL COMPUTER APPUNTI PER LEZIONI NELLE 3 CLASSI LA MACCHINA DELLA 3 RIVOLUZIONE INDUSTRIALE. A CURA DEL Prof. Giuseppe Capuano

IL COMPUTER APPUNTI PER LEZIONI NELLE 3 CLASSI LA MACCHINA DELLA 3 RIVOLUZIONE INDUSTRIALE. A CURA DEL Prof. Giuseppe Capuano IL COMPUTER LA MACCHINA DELLA 3 RIVOLUZIONE INDUSTRIALE APPUNTI PER LEZIONI NELLE 3 CLASSI A CURA DEL Prof. Giuseppe Capuano LA TRASMISSIONE IN BINARIO I computer hanno un loro modo di rappresentare i

Dettagli

La memoria centrale contiene dati ed istruzioni ad accesso rapido.

La memoria centrale contiene dati ed istruzioni ad accesso rapido. Macchina di Von Neumann CPU Memoria (centrale) Memoria di massa Schermo/tastiera Interfaccia di I/O Interfaccia di I/O BUS Ingredienti fondamentali La Central Processing Unit (CPU) è il motore principale

Dettagli

INDICE: 1 LE PERIFERICHE pag 3 2 LA TASTIERA 3 3 I DISPOSITIVI DI PUNTAMENTO 4 4 MONITOR 4 5 STAMPANTE E PLOTTER 5 6 ALTRE PERIFERICHE DI INPUT 5

INDICE: 1 LE PERIFERICHE pag 3 2 LA TASTIERA 3 3 I DISPOSITIVI DI PUNTAMENTO 4 4 MONITOR 4 5 STAMPANTE E PLOTTER 5 6 ALTRE PERIFERICHE DI INPUT 5 INDICE: 1 LE PERIFERICHE pag 3 2 LA TASTIERA 3 3 I DISPOSITIVI DI PUNTAMENTO 4 4 MONITOR 4 5 STAMPANTE E PLOTTER 5 6 ALTRE PERIFERICHE DI INPUT 5 7 PERIFERICHE DI INPUT ED OUTPUT 5 8 TIPI DI COMPUTER 6

Dettagli

Tecnologie Informatiche n 3 LE MEMORIE

Tecnologie Informatiche n 3 LE MEMORIE LE MEMORIE La memoria è la parte del computer destinata a conservare informazioni per un certo periodo di tempo. Le memorie si dividono in Memorie principali o centrali Sono anche dette memorie veloci

Dettagli

Scuola Secondaria di Primo Grado Anna Frank Nome Cognome classe anno sc. 2008/09 INFORMATICA

Scuola Secondaria di Primo Grado Anna Frank Nome Cognome classe anno sc. 2008/09 INFORMATICA Scuola Secondaria di Primo Grado Anna Frank Nome Cognome classe anno sc. 2008/09 INFORMATICA Il termine informatica riassume due parole, informazione automatica, e si occupa dei sistemi per l elaborazione

Dettagli

La rivoluzione informatica. Introduzione. Classi di computer. Classi di computer (2) Architetture dei Calcolatori (lettere A-I)

La rivoluzione informatica. Introduzione. Classi di computer. Classi di computer (2) Architetture dei Calcolatori (lettere A-I) La rivoluzione informatica Introduzione Architetture dei Calcolatori (lettere A-I) Dopo la rivoluzione agricola e quella industriale Nascita della Società della Informazione Innovazione e progresso senza

Dettagli

In ingegneria elettronica e informatica con il termine hardware si indica la parte fisica di un computer, ovvero tutte quelle parti elettroniche,

In ingegneria elettronica e informatica con il termine hardware si indica la parte fisica di un computer, ovvero tutte quelle parti elettroniche, In ingegneria elettronica e informatica con il termine hardware si indica la parte fisica di un computer, ovvero tutte quelle parti elettroniche, elettriche, meccaniche, magnetiche, ottiche che ne consentono

Dettagli

Architettura hardware

Architettura hardware Architettura hardware la parte che si può prendere a calci Architettura dell elaboratore Sistema composto da un numero elevato di componenti, in cui ogni componente svolge una sua funzione elaborazione

Dettagli

Architettura di un calcolatore

Architettura di un calcolatore Architettura di un calcolatore Appunti di Antonio BERNARDO Corso di Informatica di base A. Bernardo, Informatica di base 1 1 Compiti del computer Elaborazione di dati Memorizzazione di dati Scambio di

Dettagli

Esempio di Motherboard (Scheda Madre)

Esempio di Motherboard (Scheda Madre) 1:ISA slot 2:PCI slot 3:AGP slot 4:ATX power connector 5:Chipset 6:CPU socket 7:RAM slot 8:IDE connector 9:Floppy disk connector 10:Batteria 11:BIOS chip Esempio di Motherboard (Scheda Madre) La memoria

Dettagli

Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione (TIC) Modulo 3: Architettura e componenti di un calcolatore

Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione (TIC) Modulo 3: Architettura e componenti di un calcolatore Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione (TIC) Modulo 3: Architettura e componenti di un calcolatore Calcolatore: il calcolatore dal termine inglese computer è una macchina da calcolo in grado

Dettagli

La società dell informazione. La tecnologia dell informazione. Informatica

La società dell informazione. La tecnologia dell informazione. Informatica La società dell informazione Sapersi orientare nell eccesso di informazione Avere criteri, strumenti, modelli di interpretazione consapevole dei mass-media audiovisivi Adeguare la propria pratica comunicativa

Dettagli

Il Personal Computer. Cos è Lo schema di massima Che cosa ci possiamo fare. www.vincenzocalabro.it 1

Il Personal Computer. Cos è Lo schema di massima Che cosa ci possiamo fare. www.vincenzocalabro.it 1 Il Personal Computer Cos è Lo schema di massima Che cosa ci possiamo fare www.vincenzocalabro.it 1 Cos è Il Personal Computer è un elaboratore di informazioni utilizzato da un singolo utente. Le informazioni

Dettagli

1. Architettura dell elaboratore

1. Architettura dell elaboratore 1. Architettura dell elaboratore 1.1 Concetti iniziali 1.1.1 Distinzione fra Hardware e Software Un sistema informatico è l insieme di molte parti che cooperano per memorizzare e manipolare l informazione.

Dettagli

Concetti Teorici di Base sull informatica

Concetti Teorici di Base sull informatica Concetti Teorici di Base sull informatica INFORMATICA: È la scienza che studia l informazione e l elaborazione dei dati e il loro trattamento automatico mediante gli elaboratori elettronici. PROGRAMMA:

Dettagli

Il computer e i suoi sottosistemi

Il computer e i suoi sottosistemi pag.1 Il primo approccio al COMPUTER è 'a scatola nera'. Individuiamo quindi: SCOPO Elaborare informazioni. Eseguire istruzioni INGRESSI Dati da elaborare. Istruzioni USCITE Dati elaborati SCHEMA A BLOCCHI:

Dettagli

Dispensa di Fondamenti di Informatica. Architettura di un calcolatore

Dispensa di Fondamenti di Informatica. Architettura di un calcolatore Dispensa di Fondamenti di Informatica Architettura di un calcolatore Hardware e software La prima decomposizione di un calcolatore è relativa ai seguenti macro-componenti hardware la struttura fisica del

Dettagli

L ELABORATORE ELETTRONICO

L ELABORATORE ELETTRONICO L ELABORATORE ELETTRONICO 1. Definizione. Con il termine elaboratore elettronico (o con uno dei suoi sinonimi: calcolatore, computer) si suole indicare un sistema elettronico di uso generale che, opportunamente

Dettagli

Francia dalla contrazione delle parole INFORmazione e automatica. Elaborazione e trattamento automatico delle informazioni INFORMATICA

Francia dalla contrazione delle parole INFORmazione e automatica. Elaborazione e trattamento automatico delle informazioni INFORMATICA INFORMATICA La parola INFORMATICA indica l insieme delle discipline e delle tecniche che permettono la trattazione automatica delle informazioni che sono alla base delle nostre conoscenze e delle loro

Dettagli

INFORMATICA. INFORmazione automatica

INFORMATICA. INFORmazione automatica INFORMATICA INFORmazione automatica Insieme di discipline e tecniche per rappresentare, elaborare e trasmettere automaticamente delle informazioni. Computer - Elaboratore elettronico: e macchina concepita

Dettagli

Linguaggio e Architettura

Linguaggio e Architettura Parte 1 Linguaggio e Architettura IL LINGUAGGIO DELL INFORMATICA 1.1 1 Importante imparare il linguaggio dell informatica L uso Lusodella terminologia giusta è basilare per imparare una nuova disciplina

Dettagli

Informatica. Prof. M. Colajanni Università di Modena Reggio Emilia

Informatica. Prof. M. Colajanni Università di Modena Reggio Emilia Informatica Prof. M. Colajanni Università di Modena Reggio Emilia Riferimenti Lawrence Snyder, Alessandro Amoroso Fluency 4/ed. Conoscere e usare l informatica 2011 pp. 376 32,00 ISBN 9788871926391 Pearson

Dettagli

Introduzione all informatica. Concetti di base

Introduzione all informatica. Concetti di base Introduzione all informatica Concetti di base Origini dei calcolatori Nato come potente strumento di calcolo per i centri di studio e di ricerca, oggi il PC è una macchina tuttofare con cui è possibile

Dettagli

Il processore. Il processore. Il processore. Il processore. Architettura dell elaboratore

Il processore. Il processore. Il processore. Il processore. Architettura dell elaboratore Il processore Architettura dell elaboratore Il processore La esegue istruzioni in linguaggio macchina In modo sequenziale e ciclico (ciclo macchina o ciclo ) Effettuando operazioni di lettura delle istruzioni

Dettagli

Corso di Informatica Generale Esempi di domande.

Corso di Informatica Generale Esempi di domande. Il materiale contenuto in questo documento è utilizzabile unicamente per la preparazione dell esame di Informatica. Non ne può essere fatto altro uso. Corso di Informatica Generale Esempi di domande. 1.

Dettagli

Quiz ecdl primo modulo. Riflettere prima di decidere la risposta ritenuta esatta

Quiz ecdl primo modulo. Riflettere prima di decidere la risposta ritenuta esatta Quiz ecdl primo modulo Riflettere prima di decidere la risposta ritenuta esatta 1 Che cosa è il Bit? British Information Target Binary Digit La misura dell'informazione DIA 2 DI 67 Che differenza c'è tra

Dettagli

Organizzazione della memoria

Organizzazione della memoria Memorizzazione dati La fase di codifica permette di esprimere qualsiasi informazione (numeri, testo, immagini, ecc) come stringhe di bit: Es: di immagine 00001001100110010010001100110010011001010010100010

Dettagli

INFORMATICA. Concetti generali e terminologia essenziale. di Roberta Molinari

INFORMATICA. Concetti generali e terminologia essenziale. di Roberta Molinari INFORMATICA Concetti generali e terminologia essenziale di Roberta Molinari 1 Cosa è l INFORMATICA? Il termine INFORMATICA deriva dalla fusione di INFORMAZIONE+AUTOMATICA Possiamo considerarla come la

Dettagli