Applicazione Web Measurement Gas Allocation System Release 3.2

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Applicazione Web Measurement Gas Allocation System Release 3.2"

Transcript

1 Manuale Utente Applicazione Web Measurement Gas Allocation System Release 3.2 Utenti Esercenti l attività di vendita Pag. 1 di 24

2 INDICE 1 GENERALITÀ IL PROFILO DI ACCESSO DEGLI ESERCENTI L ATTIVITÀ DI VENDITA IL PORTALE M-GAS PROCEDURA DI LOGIN LE FUNZIONALITÀ DI UN UTENTE ESERCENTE LA VENDITA Inserimento ramo di Filiera Gestione Regole di Ripartizione Visualizzazione Filiera Download Cambio password Modifica profilo Esci Pag. 2 di 24

3 1 Generalità In questo documento verrà descritta la normale operatività dell applicazione web Measurement Gas Allocation System (nel seguito: M-GAS), relativamente alle funzionalità messe a disposizione degli utenti Esercenti l attività di vendita, cui il presente Manuale si indirizza. Trattandosi di un applicazione Web, l unico strumento necessario per accedere alla totalità delle sue funzionalità è un browser (Internet Explorer versione 6.0 o superiore o Netscape Navigator versione 6.2 o superiore) connesso alla rete Internet. Il browser deve essere abilitato alla lettura di java e dei javascript e deve consentire la registrazione locale dei cookies inviati dal Portale. I cookie consentono di mantenere stabile la sessione di lavoro al server, e dunque di mantenere attiva la connessione al sistema. L applicazione è ottimizzata affinché le sue pagine siano correttamente visualizzate con una risoluzione video di 1024 x 768 pixel. La procedura per l impostazione della risoluzione video nei sistemi operativi Microsoft è la seguente: accedere alle Impostazioni (Settings) e poi al Pannello di Controllo (Control Panel). Sezionare la voce Monitor (Display) e quindi il tab Impostazioni (Settings). La voce Desktop Area deve essere impostata a 1024 x 768 pixel. Il presente Manuale Utente si riferisce alla Release 3.2 dell applicazione. I dati riportati sono inventati ed utilizzati a puro titolo di esempio. Pag. 3 di 24

4 2 Il Profilo di Accesso degli Esercenti l attività di vendita E il profilo di accesso degli utenti cui è demandato il compito di fornire informazioni atte a costruire la filiera del gas a valle dei punti di riconsegna delle reti regionali (city gate). Il profilo permette di: Gestione della Filiera Inserire i dati di filiera di propria competenza, ovvero riferiti ai city gate sui quali l esercente l attività di vendita è stato chiamato in causa da altra entità (distributore o altro esercente) di livello inferiore nella filiera, purché si sia nell ambito della finestra temporale per l inserimento o la modifica dei dati. L obiettivo è inserire il proprio livello della filiera, specificando i propri fornitori selezionandoli tra gli shipper che hanno capacità sul city gate ed eventualmente gli altri esercenti l attività di vendita. Quest ultima possibilità è fornita però solo nel caso in cui non sia abilitato il vincolo un solo livello di trading : in caso contrario l esercente potrà selezionare solo shipper. L inserimento dei dati di filiera include la definizione, con granularità giornaliera, della regola di ripartizione associata a ciascun legame cliente-fornitore impostato. La regola può essere percentuale (con inserimento del valore percentuale corrispondente) o rank (con inserimento di livello e limite). Visualizzare, al fine di poter modificare, i dati di filiera di propria competenza inseriti, purché si sia sempre nell ambito della finestra temporale per l inserimento o la modifica dei dati. La modifica può riguardare un qualunque attributo di un qualsiasi legame cliente-fornitore, come ad esempio la regola di ripartizione e gli attributi collegati, oppure può riguardare la cancellazione del legame cliente-fornitore stesso. La visualizzazione è per singolo giorno e mostra anche le eventuali anomalie riscontrate nelle regole di ripartizione della filiera visualizzata per il giorno specifico. Visualizzare in maniera globale la parte di filiera di propria competenza filtrando per city gate e data specifica, nonché i dettagli di ogni singolo rapporto cliente-fornitore. La visualizzazione storica avviene per singolo giorno, è in sola lettura e non mostra i link sui quali la regola di ripartizione è una percentuale pari allo 0%. Reportistica e Documentazione Scaricare un report contenente le eventuali anomalie nelle regole di ripartizione delle parti di filiere inserite, per un certo mese/anno, con riferimento ovviamente alle sole parti di propria competenza e limitatamente ai city gate su cui l esercente è stato chiamato in causa da altra entità (esercente, distributore o utente della distribuzione) di livello inferiore nella filiera. Il report fornisce le anomalie con dettaglio giornaliero, con riferimento ad uno specifico oppure a tutti i city gate. Eventualmente, il report fornisce evidenza anche di quei city gate sui quali non è stata inserita alcuna informazione di filiera; Scaricare un report con le informazioni di filiera inserite, per un certo mese/anno e limitatamente ai city gate su cui l esercente è stato chiamato in causa da altra entità (esercente, distributore o utente della distribuzione) di livello inferiore nella filiera. Il report funziona su uno, più di uno o tutti i city gate e con riferimento ad un periodo temporale del tipo Da/a comunque all interno del mese scelto. Esso fornisce informazioni su tutti i legami cliente/fornitore inseriti e sulle regole di ripartizione valide nel periodo temporale scelto, queste ultime con dettaglio giornaliero. Eventualmente, il report fornisce evidenza anche di quei city gate sui quali non è presente alcuna informazione di filiera. Inoltre il Pag. 4 di 24

5 report fornisce informazioni sul/sui clienti a valle dell esercente, per ciascun city gate, nella filiera del gas. Scaricare il manuale utente del Portale per la parte di competenza delle società esercenti l attività di vendita. Altre funzionalità Visualizzare e modificare i dati societari di propria pertinenza inseriti al momento di richiedere un account al Portale. Alcuni campi però, legati alla Ragione Sociale dell azienda, alla sua Partita IVA e Codice Fiscale, nonché all indirizzo completo e alla tipologia giuridica, non sono modificabili in questo ambito: i dati modificabili sono solo quelli inseriti al momento di richiedere l account. Il portale consentirà agli utenti di questo profilo di accesso la visualizzazione dei dati solo previa identificazione. L identificazione avviene tramite inserimento di UserId e Password nella maschera di accesso al portale. Un UserId con privilegi di Utente Esercente l attività di vendita è definito ed attivato dal SuperUser. La password relativa è impostata, per default, uguale all userid, con obbligo per l utente Esercente di cambiarla al primo login riuscito. Le password sono memorizzate codificate nel database del portale. Pag. 5 di 24

6 3 Il Portale M-GAS 3.1 Procedura di Login Appena raggiunto, con un normale browser (Internet Explorer versione 6.0 o superiore o Netscape Navigator versione 6.2 o superiore) l indirizzo internet del Portale, apparirà la schermata di Login. L indicazione della Release (3.2, in questo caso) appare nella parte superiore: Figure 1 - La maschera di Login Il login si effettua inserendo il nome utente e la password e premendo il tasto invia. Il link Nuovo account Azienda consente ad un qualunque utente esercente la vendita di richiedere un account per utilizzare il portale. In questo caso, come prima cosa occorre specificare che si vuole richiedere un account di tipo esercente: si apre successivamente una finestra popup dove vengono richiesti i dati dell account da creare (userid e password), i dati del titolare dell account (nome, cognome, indirizzo di posta elettronica e numero di telefono) e l azienda di distribuzione che deve essere collegata a quell account. In particolare, l userid dovrà identificare UNIVOCAMENTE l account: il Portale segnalerà se è stato inserito un userid già utilizzato per un altro account. Tutti i dati da inserire in questa maschera sono obbligatori. Il Portale chiederà inoltre l autorizzazione al trattamento dei dati personali per i fini previsti dalle funzionalità del Portale stesso. Pag. 6 di 24

7 Figure 2 - Richiesta di nuovo account 1 Dopo l inoltro dei dati, il Portale verificherà se ha già, nel proprio database, informazioni commerciali riguardanti l azienda selezionata. In caso negativo (e solo in questo caso), chiederà all utente di specificare anche un ulteriore informazione societaria, ovvero un indirizzo di posta elettronica aziendale (per il recapito di comunicazioni ufficiali societarie). Facoltativamente è possibile anche specificare i dati di una persona di riferimento nell ambito dell azienda (nome, cognome, ufficio, telefono, indirizzo di posta elettronica) che potrà essere, naturalmente, diversa dal titolare dell account. Pag. 7 di 24

8 Figure 3 - Richiesta di nuovo account 2 Prima dell invio, è necessario riautorizzare Snam Rete Gas al trattamento dei dati. In questa maschera è necessario inserire i campi in rosso, mentre quelli in nero sono facoltativi. Premendo il tasto invia il Portale memorizzerà la richiesta di account: una di conferma viene inviata all indirizzo di posta elettronica del titolare che ha richiesto l account ed un altra viene inviata al SuperUser del sistema a segnalare la nuova richiesta di accesso. Prima che il nuovo account diventi operativo, comunque, è necessario che la richiesta sia approvata da parte del SuperUser. A valle della sua decisione, una ulteriore viene inviata al titolare dell account Pag. 8 di 24

9 per confermare o meno l avvenuta attivazione dell account. L account sarà disponibile solo dopo l approvazione del SuperUser, con l userid e la password specificate in fase di richiesta. La password è comunque provvisoria, ed il Portale obbligherà il titolare dell account alla sua modifica dopo il primo login avvenuto con successo. Il tasto Chiudi annulla l operazione di richiesta e chiude la finestra popup. Pag. 9 di 24

10 3.2 Le funzionalità di un utente Esercente la Vendita Appena loggato, un utente esercente l attività di vendita avrà a disposizione le seguenti funzionalità: Figure 4 - Le funzionalità di un Utente Esercente l attività di vendita Inserisci Ramo Gestione Regole Visualizza Filiera Download Cambio password Modifica profilo Esci La maschera mostrerà inoltre l identificativo dell utente loggato con l indicazione della relativa azienda esercente l attività di vendita. Pag. 10 di 24

11 3.2.1 Inserimento ramo di Filiera Con questa funzionalità l azienda esercente la vendita (trader) può contribuire alla creazione della filiera del gas a valle dei city gate. Sulla base della data attuale e delle deadline impostate nel sistema per la costruzione della Filiera, il sistema determinerà il mese con riferimento al quale la Filiera stessa deve essere costruita. Per prima cosa occorre procedere alla scelta del city gate. Come definizione generale, i city gate sono i misuratori che, nel mese/anno considerato (al quale si riferisce l inserimento) risultano: - appartenenti ad una rete regionale - gestiti da una azienda di distribuzione - logici oppure singoli (vengono scartati i misuratori fisici) - sui quali almeno uno shipper ha capacità conferita più eventuali eccezioni (ad esempio, particolari misuratori della rete nazionale) aggiunti all insieme risultante da Snam Rete Gas. Figure 5 - Scelta del City Gate Di questi, l utente trader loggato vedrà solo ed unicamente i city gate sui quali è stato chiamato in causa da un soggetto (distributore o altro esercente) di livello inferiore nella filiera stessa. A Pag. 11 di 24

12 partire da questo momento, il Trader è chiamato a fornire, a sua volta, i propri fornitori sul city gate considerato. Il tasto Seleziona conferma la scelta di un particolare city gate poi, il tasto Torna al menù permette di tornare al menù principale. La schermata successiva permette al Trader di specificare, per il city gate selezionato e per quel mese/anno, il proprio livello della filiera, specificando i propri fornitori. La schermata riassume, nella tabella in alto a sinistra, le deadline per l inserimento di queste informazioni (inizio e fine della finestra temporale atta a specificare le informazioni di filiera per il periodo di riferimento mostrato) e nella parte centrale il city gate prescelto. Il trader deve specificare i propri fornitori, uno alla volta, scegliendoli tra gli shipper ed eventualmente gli altri esercenti l attività di vendita. Gli Shipper sono quelli che condividono il city gate prescelto nel mese/anno al quale è riferito l inserimento, mentre i trader sono tutti quelli che risultano nelle anagrafiche in possesso a Snam Rete Gas. Eventualmente, nel caso in cui il sistema sia impostato da Snam Rete Gas per consentire un solo livello di trading intermedio, sarà possibile selezionare solo Shipper. Figure 6 - Inserimento di un ramo di Filiera Il tasto Inserisci Link inserisce il link specificato con le regole di ripartizione di default, ovvero percentuale pari al 100% identicamente per tutti i giorni del mese: queste potranno comunque Pag. 12 di 24

13 essere modificate successivamente (cfr ). Se l inserimento di un link senza regole avviene correttamente, il sistema porta l utente automaticamente alla visualizzazione della filiera per il city gate selezionato (cfr ). Il tasto Inserisci Link con Regole inserisce il link con le regole di default, ma porta l utente automaticamente alla pagina per la modifica delle regole di ripartizione (cfr ), permettendo quindi di specificare una diversa regola per ogni singolo giorno del mese. Il tasto Torna al menù annulla l inserimento e riporta l utente al menù principale. Se per errore viene inserito un link già presente, il sistema segnalerà l errore e proporrà, tramite il tasto Modifica Regole, di accedere alla pagina per la modifica delle regole di ripartizione associate a quel ramo (cfr ). Pag. 13 di 24

14 3.2.2 Gestione Regole di Ripartizione Con questa funzionalità l azienda esercente la vendita (trader) può visualizzare e modificare puntualmente le regole di ripartizione associate ai link cliente-fornitore inseriti. Sulla base della data attuale e delle deadline impostate nel sistema per la costruzione della Filiera, il sistema determinerà il mese con riferimento al quale la Filiera stessa deve essere costruita. Nella finestra a tendina vengono proposti tutti e soli i city gate sui quali l utente trader loggato ha inserito rami di filiera. Il tasto Seleziona porta l utente alla visualizzazione riepilogativa dei rami di filiera inseriti per il city gate selezionato. Figure 7 - Visualizzazione di riepilogo di una Filiera La schermata riassume, nella tabella in alto a sinistra, le deadline per l inserimento di queste informazioni (inizio e fine della finestra temporale atta a specificare le informazioni di filiera per il periodo di riferimento mostrato), nella parte centrale il city gate prescelto ed una tendina che permette la visualizzazione puntuale di un particolare giorno del mese e, più in basso, i link inseriti per il city gate selezionato. I link riassumono il cliente (che in questo caso è l azienda esercente la vendita stessa) ed il relativo fornitore (altra azienda esercente la vendita oppure Shipper). Il tasto Aggiungi link permette di aggiungere un ulteriore link a questo insieme, portando l utente all inserimento di un ramo per quel city gate (cfr ). Al fianco di ciascun link è presente poi un icona a forma di croce per cancellare il link corrispondente ed una seconda icona a forma di Pag. 14 di 24

15 matita per visualizzare e modificare le regole di ripartizione associate a quel link. Di questo si dirà in seguito. Agendo sulla tendina tipo estrazione è possibile commutare tale visualizzazione riepilogativa relativa all intero mese con una più puntale visualizzazione relativa ad uno specifico giorno del mese, come riportato nella figura che segue: Figure 8 - Visualizzazione di dettaglio di una Filiera Rispetto alla visualizzazione riepilogativa di prima, vengono ora mostrate in dettaglio le regole di ripartizione valide, per ciascun link, per lo specifico giorno selezionato. Le regole di ripartizione sono la percentuale, la rank e loro combinazioni, e possono variare di giorno in giorno. E presente poi un area in cui le regole mostrate a video vengono analizzate al fine di individuare eventuali anomalie. Per avere una visione d insieme di tutte le anomalie presenti giorno dopo giorno su un particolare city gate o su tutti i city gate su cui sono stati inseriti rami di filiera, si faccia riferimento all apposito report. E opportuno specificare che, concettualmente, imporre una regola di ripartizione di tipo percentuale pari al 100% equivale a dire che la propria intera fornitura di gas proviene solo da quel fornitore, e quindi va usata nel caso di fornitura unica. Analogamente, imporre una regola di ripartizione di tipo percentuale pari allo 0% equivale a dire che nessuna parte della propria fornitura di gas proviene da quel fornitore, e quindi va usata nel caso in cui si voglia specificare Pag. 15 di 24

16 l assenza, per uno o più giorni del mese, di un fornitore presente evidentemente in altri giorni del mese. Come prima, il tasto Aggiungi link permette di aggiungere un ulteriore link all insieme mostrato, portando l utente all inserimento di un ramo per quel city gate (cfr ) mentre ciccando sull icona a forma di matita al fianco di ciascun link è possibile visualizzare e modificare le regole di ripartizione associate a quel link. Da notare che la cancellazione di un link è possibile solo dalla visualizzazione riepilogativa e non da questa di dettaglio giornaliera. Come detto in entrambe le pagine descritte, la pressione sull icona a forma di matita porta l utente alla pagina di gestione (visualizzazione e modifica) delle regole di ripartizione valide, giorno per giorno, su quel particolare link: Figure 9 - Visualizzazione di dettaglio delle regole di ripartizione La schermata riporta al centro le informazioni sul link (city gate cliente fornitore) sul quale si sta operando e, a seguire, le regole di ripartizione valide al momento con dettaglio giornaliero. In alto a destra è presente poi una tabella per impostare un default. Specificando una regola in questo spazio (percentuale o rank) e poi, a seconda della regola scelta, il valore della percentuale oppure livello e limite, e premendo il tasto Imposta default si attribuirà ad ogni giorno la regola selezionata. Sarà poi possibile modificare puntualmente una o più regole agendo sui singoli giorni. Pag. 16 di 24

17 In basso, il tasto Imposta Regole salva le modifiche fatte mentre il tasto Torna al menù le annulla. Al momento della registrazione viene effettuato un controllo dei dati inseriti: in particolare, il campo percentuale deve essere un numero reale positivo compreso tra 0% e 100% ed espresso con al più 5 cifre decimali, il campo livello deve essere un numero intero positivo ed il limite un intero positivo se espresso in M3 ed un reale positivo con una sola cifra decimale se espresso in GJ. Pag. 17 di 24

18 3.2.3 Visualizzazione Filiera Con questa funzionalità l azienda esercente la vendita può accedere ad uno storico di visualizzazione delle filiere inserite nel corso dei mesi. Come prima cosa occorre scegliere anno, mese e city gate. Il filtraggio avviene a cascata, nel senso che vengono proposti nella tendina solo gli anni per i quali esistono dati di filiera, poi solo i mesi per i quali esistono dati di filiera per l anno scelto ed infine solo i city gate per i quali esistono dati per l anno ed il mese scelti. Nella schermata successiva viene mostrata la filiera, per la parte di competenza dell esercente la vendita loggato: Figure 10 - Visualizzazione storico filiera Vengono mostrati il giorno (la visualizzazione parte per default per il giorno 1, ma l interrogazione può essere riferita a qualsiasi giorno), il periodo di riferimento ed il city gate scelti nelle schermate precedenti. Viene infine mostrata la filiera vera e propria, completa con tutte le informazioni disponibili, con particolare riferimento alle regole di ripartizione. Queste ultime possono variare di giorno in giorno, anche nell ambito dello stesso mese di riferimento e per lo stesso city gate. La funzionalità è in sola visualizzazione sui dati. Pag. 18 di 24

19 Attenzione: in questa visualizzazione NON VENGONO MOSTRATI EVENTUALI LINK CON REGOLA DI RIPARTIZIONE PERCENTUALE PARI ALLO 0%. Il tasto torna al menù permette di tornare al menù principale. Pag. 19 di 24

20 3.2.4 Download Questa funzionalità permette all utente loggato di scaricare il manuale utente del Portale per la parte concernente le proprie funzionalità. Il file della documentazione potrà essere scaricato (in formato.zip) cliccando sull icona a forma di libro. Il tasto torna al menù permette invece di tornare al menù iniziale. Figure 11 - Download reportistica e documentazione E inoltre possibile scaricare la seguente reportistica: Un report contenente le eventuali anomalie nelle regole di ripartizione delle filiere inserite, per un certo mese/anno, con riferimento ai city gate sui quali l azienda esercente la vendita loggata è stata chiamata in causa da altra entità, distributore o altro esercente, di livello inferiore nella catena. Il report fornisce tutte le anomalie con dettaglio giornaliero, con riferimento ad uno specifico city gate oppure a tutti i city gate. Eventualmente, il report fornisce evidenza anche di quei city gate sui quali non è stata ancora inserita alcuna informazione di filiera. Un report con le informazioni di filiera inserite, per un certo mese/anno e limitatamente ai city gate su cui l esercente è stato chiamato in causa da altra entità (esercente, distributore o utente della distribuzione) di livello inferiore nella filiera. Il report funziona su uno, più di uno o tutti i city gate e con riferimento ad un periodo temporale del tipo Da/a comunque all interno del mese scelto. Esso fornisce informazioni su tutti i legami cliente/fornitore inseriti e sulle Pag. 20 di 24

21 regole di ripartizione valide nel periodo temporale scelto, queste ultime con dettaglio giornaliero. Eventualmente, il report fornisce evidenza anche di quei city gate sui quali non è presente alcuna informazione di filiera. Infine, il report fornisce informazioni sul/sui clienti a valle dell esercente, per ciascun city gate, nella filiera del gas. Pag. 21 di 24

22 3.2.5 Cambio password Questa funzionalità consente di modificare la propria password. Figure 12 - La schermata di cambio della password Per modificare la password occorre specificare la vecchia password, inserire la nuova e dare di nuovo conferma della nuova password. La nuova password dovrà avere determinate caratteristiche di robustezza (ad esempio, non potrà essere lunga meno di sei caratteri alfanumerici). Il sistema non accetterà una nuova password uguale alla precedente. Ogni password ha comunque una vita massima di 100 giorni, al termine dei quali il Portale imporrà all utente la sua modifica. Ad una settimana dalla scadenza dei 100 giorni, l applicativo mostrerà un messaggio che avviserà l utente dell approssimarsi del termine di validità della password valida al momento, invitandolo alla modifica della stessa. Il cambio della password è l unica funzionalità disponibile per un utente appena creato. Il tasto invia conferma la modifica della password effettuata. Il tasto torna al menù annulla l operazione e torna al menù iniziale. Pag. 22 di 24

23 3.2.6 Modifica profilo Questa funzionalità consente di visualizzare e/o modificare i dati del proprio profilo (nome, cognome, indirizzo di posta elettronica, numero di telefono), nonchè quelli relativi all azienda esercente l attività di vendita dell utente loggato. La visualizzazione è come di seguito mostrato: Figure 13 - La schermata di modifica delle informazioni del profilo personale e societario Suddivise in diverse sezioni sono visualizzati i dati relativi all azienda esercente l attività di vendita, i dati facoltativi relativi ad una eventuale persona di riferimento all interno dell azienda, i dati obbligatori relativi al titolare dell account ed informazioni su chi e quando ha aggiornato per ultimo il profilo. Alcuni campi però, legati alla Ragione Sociale dell azienda, alla sua Partita IVA e Codice Fiscale, nonché all indirizzo completo e alla tipologia giuridica, non sono modificabili in questo ambito: i dati modificabili sono solo quelli inseriti al momento di richiedere l account. Le informazioni contenute in questa pagina sono visibili agli operatori di Snam Rete Gas. In particolare, è di estrema importanza che l indirizzo di posta elettronica dell azienda esercente l attività di vendita e del titolare dell account siano impostati correttamente. A questi indirizzi, infatti, il Portale invia le di notifica delle informazioni. Pag. 23 di 24

24 3.2.7 Esci Questa funzionalità consente di effettuare il logout dell utente dall applicativo. Come in tutti i Portali web, è assolutamente indispensabile procedere al logout dell utente al termine di ciascuna sessione di lavoro prima di procedere alla chiusura della finestra del browser. Per motivi di sicurezza, un account chiuso senza procedere al logout rimane bloccato fino alla scadenza del cookie che permetteva di mantenere stabile la connessione o fino al momento in cui l Amministratore del Portale non disconnette l utente dal Portale. Pag. 24 di 24

GENERALITÀ...4 REQUISITI DI ACCESSO AL SISTEMA...5

GENERALITÀ...4 REQUISITI DI ACCESSO AL SISTEMA...5 Manuale Operatore Storage Trading System INDICE 1 GENERALITÀ...4 REQUISITI DI ACCESSO AL SISTEMA...5 2 LAYOUT GENERALE...6 2.1 MENÙ DI NAVIGAZIONE... 6 2.2 PULSANTI DI AZIONE... 7 2.3 PAGINE ELENCO...

Dettagli

Sistema per scambi/cessioni di Gas al Punto di Scambio Virtuale

Sistema per scambi/cessioni di Gas al Punto di Scambio Virtuale Sistema per scambi/cessioni di Gas al Punto di Scambio Virtuale Modulo PSV 1 INDICE 1 Generalità...3 1.1 Definizioni...3 2 Requisiti di Accesso al sistema...4 2.1 Requisiti tecnici...4 3 Elenco funzioni

Dettagli

InfoWeb - Manuale d utilizzo

InfoWeb - Manuale d utilizzo InfoWeb - Manuale d utilizzo Tipologia Titolo Versione Identificativo Data stampa Manuale utente Edizione 1.2 01-ManualeInfoWeb.Ita.doc 05/12/2007 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 ACCESSO A INFOWEB... 6

Dettagli

Ricambi Esplosi Ordini vers. 1.0.1 settembre 2007

Ricambi Esplosi Ordini  vers. 1.0.1 settembre 2007 spa Sito Web di Consultazione Disegni Esplosi e Distinte Ricambi, Gestione Preventivi e Ordini Ricambi e Consultazione della Documentazione Tecnica Prodotti Esplosi Ricambi Ordini vers. 1.0.1 settembre

Dettagli

LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB

LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB L applicazione realizzata ha lo scopo di consentire agli agenti l inserimento via web dei dati relativi alle visite effettuate alla clientela. I requisiti informatici

Dettagli

Manuale Utente. RADAR Osservatorio Lazio MANUALE UTENTE

Manuale Utente. RADAR Osservatorio Lazio MANUALE UTENTE Manuale Utente RADAR Osservatorio Lazio LAIT LAZIO INNOVAZIONE TECNOLOGICA S.P.A. Sede legale: Via Rosa Raimondi Garibaldi, 7-00145 Roma Sede operativa: Via Adelaide Bono Cairoli, 68 00145 Roma Tel: 06/51689800

Dettagli

Gestione gare on-line Sommario

Gestione gare on-line Sommario Gestione gare on-line Sommario A. SCOPO DEL DOCUMENTO... 2 B. PASSI DELLA PROCEDURA... 3 a. Accesso al sistema... 3 b. Verifica/Modifica Indirizzo Email... 4 c. Avvisi e Comunicazioni dell istituto poligrafico...

Dettagli

PER IL CONTROLLO E LA GESTIONE

PER IL CONTROLLO E LA GESTIONE ENTERPRISE 2006 INTERFACCIA GRAFICA PER IL CONTROLLO E LA GESTIONE DI SISTEMI 1019 MANUALE UTENTE MANUALE UTENTE Enterprise-ITA-27-05-2008 2006 1 Sommario Introduzione... 3 Release... 3 Principali caratteristiche...

Dettagli

DCSIT Area Gestione Reddituale redditiweb@inps.it CAMPAGNA RED ITALIA SERVIZI WEB MANUALE OPERATIVO VERSIONE 7.8.9 24/05/2013 1

DCSIT Area Gestione Reddituale redditiweb@inps.it CAMPAGNA RED ITALIA SERVIZI WEB MANUALE OPERATIVO VERSIONE 7.8.9 24/05/2013 1 CAMPAGNA RED ITALIA SERVIZI WEB MANUALE OPERATIVO VERSIONE 7.8.9 24/05/2013 1 Nota tecnica. La procedura è stata progettata ed ottimizzata per essere utilizzata con il browser Internet Explorer, si consiglia

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT Versione 1.0 Per assistenza tecnica e per qualsiasi informazione contattare il Numero Verde 1

Dettagli

Forniture Gas & Power

Forniture Gas & Power energia in movimento GUIDA PER ACCEDERE ALL AREA CLIENTI Forniture Gas & Power Portale clienti Primo accesso: Si consiglia di utilizzare Google Chrome o Firefox per accedere al servizio. Si presenta una

Dettagli

Manuale Operativo per il Processo di Qualifica dei Fornitori

Manuale Operativo per il Processo di Qualifica dei Fornitori Manuale Operativo per il Processo di Qualifica dei Fornitori Stato del documento Versione Data Sintesi dei cambiamenti Approvato da 6 03/10/2014 Aggiunto paragrafo 3.12 Stato Documenti 5 29/09/2014 Indicazione

Dettagli

GUIDA PER L UTENTE DEL REGISTRO DEI TEE (aggiornata l 11 gennaio 2006)

GUIDA PER L UTENTE DEL REGISTRO DEI TEE (aggiornata l 11 gennaio 2006) GUIDA PER L UTENTE DEL REGISTRO DEI TEE (aggiornata l 11 gennaio 2006) SOMMARIO PREMESSA...3 PROCEDURA DI ISCRIZIONE...3 FUNZIONI REGISTRO...8 1.1. Transazioni bilaterali...14 1.1.1. Inserimento transazione...14

Dettagli

RILEVAZIONE CAMPIONARIA SULLE AZIENDE LEGNOSE AGRARIE. Manuale d uso. Versione 1 10 luglio 2012 INDICE

RILEVAZIONE CAMPIONARIA SULLE AZIENDE LEGNOSE AGRARIE. Manuale d uso. Versione 1 10 luglio 2012 INDICE RILEVAZIONE CAMPIONARIA SULLE AZIENDE LEGNOSE AGRARIE SGR-ILA: SISTEMA DI GESTIONE DELLA RILEVAZIONE Manuale d uso. Versione 1 10 luglio 2012 INDICE Introduzione... 3 Sistema di autenticazione... 4 OPERATORI...

Dettagli

MANUALE UTENTE. SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV. stato documento draft approvato consegnato. Riferimento Versione 1.

MANUALE UTENTE. SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV. stato documento draft approvato consegnato. Riferimento Versione 1. MANUALE UTENTE SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV stato documento draft approvato consegnato Riferimento Versione 1.0 Creato 14/07/06 REVISIONI VERSIONE DATA AUTORE MODIFICHE 1.0 14/07/2006 Prima

Dettagli

Web Inserimento Rapporti Manuale amministratore versione 3.2.0

Web Inserimento Rapporti Manuale amministratore versione 3.2.0 Web Inserimento Rapporti Manuale amministratore versione 3.2.0 Premessa Indice 1. Premessa... 4 1.1. Descrizione del documento... 4 1.1.1. Scopo... 4 1.1.2. Destinatari... 4 1.2. Convenzioni utilizzate

Dettagli

1. ACCESSO AL PORTALE easytao

1. ACCESSO AL PORTALE easytao 1. ACCESSO AL PORTALE easytao Per accedere alla propria pagina personale e visualizzare la prescrizione terapeutica si deve possedere: - un collegamento ad internet - un browser (si consiglia l utilizzo

Dettagli

Al fine di pubblicare le informazioni di un condominio sul WEB è necessario che l amministratore proceda con le seguenti fasi:

Al fine di pubblicare le informazioni di un condominio sul WEB è necessario che l amministratore proceda con le seguenti fasi: CONDOMINI SUL WEB Cosa si intende per condomini sul Web? Dalla versione 1.45 del programma Metodo Condomini l amministratore ha la possibilità di rendere fruibili via WEB ai condòmini (proprietari e conduttori)

Dettagli

Rilevazione automatizzata delle timbrature di presenza

Rilevazione automatizzata delle timbrature di presenza Direzione Servizi Interni Rilevazione automatizzata delle timbrature di presenza MANUALE DI UTILIZZO DELLA PROCEDURA TIMBR@WEB Versione 2.0 del 09 Gennaio 2012 A cura di Luigi D Elia SOMMARIO ACCESSO ALL

Dettagli

MANUALE UTENTE. Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati

MANUALE UTENTE. Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati MANUALE UTENTE Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati INDICE ACCESSO AL SERVIZIO... 3 GESTIONE DESTINATARI... 4 Aggiungere destinatari singoli... 5 Importazione utenti...

Dettagli

Dicembre 2005 v. 1.0.0

Dicembre 2005 v. 1.0.0 Dicembre 2005 v. 1.0.0 SOMMARIO REGISTRO UNICO DEI RICETTARI...3 INQUADRAMENTO GENERALE...3 REQUISITI PER L USO DELL APPLICATIVO...3 OBIETTIVI E PRINCIPALI FUNZIONALITÀ...3 MODALITÀ DI ACCESSO...4 CARATTERISTICHE

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE

S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE Edizione 1.0 Marzo 2010 S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE PER LO SVILUPPO IN AGRICOLTURA Sviluppo Rurale 2007 2013 Misure Strutturali Compilazione domanda di pagamento Manuale Operativo Utente

Dettagli

SistemaPiemonte. Sistema SovraCup Web. Manuale d Uso

SistemaPiemonte. Sistema SovraCup Web. Manuale d Uso SistemaPiemonte Sistema SovraCup Web Manuale d Uso 1 1 Introduzione... 3 2 Autenticazione... 8 3 Identificazione Paziente... 10 3.1 Ricerca Paziente... 10 3.2 Inserimento Paziente... 13 4 Compilazione

Dettagli

Manuale Utente. Data : 01/02/2011 Versione : 1.0

Manuale Utente. Data : 01/02/2011 Versione : 1.0 Sistema Informativo di EMITTENTI Data : 01/02/2011 Versione : 1.0 Storia delle modifiche Data Versione Tipo di modifica 01/02/2011 1.0 Creazione del documento 2 Indice dei contenuti 1 Introduzione... 5

Dettagli

Introduzione... 4 Funzionalità... 5 Requisiti tecnologici... 17 Orari di disponibilità del servizio... 18

Introduzione... 4 Funzionalità... 5 Requisiti tecnologici... 17 Orari di disponibilità del servizio... 18 MIFID PTTS Post-Trade Transparency Service Manuale utente V 1.4 Luglio 2012 Indice 1 Introduzione... 4 2 Funzionalità... 5 2.1 Login e cambio della lingua... 6 2.2 Inserimento dei report OTC... 6 2.2.1

Dettagli

Fondo per la Crescita Sostenibile

Fondo per la Crescita Sostenibile Roma, 22/06/2015 Fondo per la Crescita Sostenibile Presentazione Istanza preliminare Bandi Industria Sostenibile ed Agenda Digitale Manuale Utente Versione 1.0 POIn Turismo 1 Indice del contenuto INTRODUZIONE...

Dettagli

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0 Manuale Utente 1 PREMESSA In forza di quanto disposto dall art.18, comma 1, del decreto legge 1 luglio 2009, n.78, convertito con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n.102 è stato emanato il decreto

Dettagli

Manuale Utente EDIZIONE MARZO 2014

Manuale Utente EDIZIONE MARZO 2014 Allegato 1 Manuale Utente EDIZIONE MARZO 2014 Introduzione Il Portale Capacità STOGIT presenta una sezione, denominata Conferimento aste, dedicata alle procedure di assegnazione di capacità di stoccaggio

Dettagli

PROCEDURA ON LINE PER LA RICHIESTA DEI VOUCHER

PROCEDURA ON LINE PER LA RICHIESTA DEI VOUCHER Azione di sistema per lo sviluppo di sistemi integrati di Servizi alla Persona AVVISO PUBBLICO A SPORTELLO RIVOLTO AI SOGGETTI BENEFICIARI PROCEDURA ON LINE PER LA RICHIESTA DEI VOUCHER INDICE Registrazione...

Dettagli

PROTOCOLLO DI COMUNICAZIONE

PROTOCOLLO DI COMUNICAZIONE PROTOCOLLO DI COMUNICAZIONE ai fini dell allocazione del gas tra gli utenti dei punti di riconsegna condivisi del sistema di trasporto (Delibera n 38/04) Il nuovo processo di allocazione ai Punti di Riconsegna

Dettagli

SIMES Sistema per il monitoraggio degli errori in sanità

SIMES Sistema per il monitoraggio degli errori in sanità SIMES Sistema per il monitoraggio degli errori in sanità Versione 2.0 14 Ottobre 2013 NSIS_SSW.MSW_PROGR_SIMES_ MTR.doc Pagina 1 di 323 Scheda informativa del documento Versione Data Creazione Stato 2.0

Dettagli

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)...1 Installazione e configurazione...2 Installazione ICM Server...3 Primo avvio e configurazione di ICM

Dettagli

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Edilnet Soldo EdilnetWeb Sistema On Line Denunce Operai Sportello virtuale per gli utenti aperto h24 Cfp Informatica Srl

Dettagli

1 SCOPO DEL DOCUMENTO...4 2 PREMESSA...4 3 ARCHITETTURA DELLA APPLICAZIONE...5 4 ACCESSO ALL APPLICAZIONE...8 5 LA INBOX...9

1 SCOPO DEL DOCUMENTO...4 2 PREMESSA...4 3 ARCHITETTURA DELLA APPLICAZIONE...5 4 ACCESSO ALL APPLICAZIONE...8 5 LA INBOX...9 Manuale Utente CRM 1 SCOPO DEL DOCUMENTO...4 2 PREMESSA...4 3 ARCHITETTURA DELLA APPLICAZIONE...5 3.1 Applicazione... 5 3.2 Gruppo... 5 3.3 Utente... 7 4 ACCESSO ALL APPLICAZIONE...8 4.1 Apertura dell

Dettagli

MEDICI 2000 http://www.appuntamento.org

MEDICI 2000 http://www.appuntamento.org Alba Service Piccola Società Cooperativa a.r.l. Via Sempione, 21-20014 Nerviano (MI) Tel. 0331/463.570 - Fax: 0331/463.580 Internet: http://www.albaservice.com MEDICI 2000 http://www.appuntamento.org Manuale

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 1.0 del 31 maggio 2013 Sommario PREMESSA... 4 LA PROCEDURA

Dettagli

Manuale d uso per l utente

Manuale d uso per l utente Manuale d uso per l utente Promuovere il biogas nelle Regioni Europee www.biogasaccepted.eu Studienzentrum für internationale Analysen 4553 Schlierbach/ Österreich Manual - Page 1/14 Contenuti 1. Requisiti

Dettagli

Istruzioni per la configurazione di Internet Explorer

Istruzioni per la configurazione di Internet Explorer Istruzioni per la configurazione di Internet Explorer Introduzione 1. Indice 1. Indice... 1 2. Introduzione... 2 3. Rimozione del blocco popup... 2 3.1 Blocco popup di Internet Explorer... 2 3.2 Blocco

Dettagli

Vademecum al download, all installazione e all uso del software Easynota Acquisizione della NIR tramite codici a barre bidimensionali

Vademecum al download, all installazione e all uso del software Easynota Acquisizione della NIR tramite codici a barre bidimensionali Vademecum al download, all installazione e all uso del software Easynota Acquisizione della NIR tramite codici a barre bidimensionali Prerequisiti Configurazione consigliata : Windows 2000 / Windows XP

Dettagli

Manuale Utente MT-X Gestione Prima abilitazione

Manuale Utente MT-X Gestione Prima abilitazione Manuale Utente MT-X Gestione Prima abilitazione Manuale operativo Codice documento: MT-MTX-START01 Giugno 2012 Release 1.0 1 INTRODUZIONE... 3 2 SOFTWARE SUPPORTATO... 4 2.1 Sistemi operativi macchina

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE

S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE Edizione 1.0 Marzo 2010 S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE PER LO SVILUPPO IN AGRICOLTURA Sviluppo Rurale 2007 2013 Misure Strutturali Compilazione domanda di aiuto Manuale Operativo Utente Controllo

Dettagli

SERVIZIO RICERCA DEI CITTADINI SUL TERRITORIO VERSIONE

SERVIZIO RICERCA DEI CITTADINI SUL TERRITORIO VERSIONE SERVIZIO RICERCA DEI CITTADINI SUL.0 Pagina 1 / 38 SOMMARIO PREMESSA... 3 UTILIZZO DEL SERVIZIO... 4 PRE-REQUISITI... 4 CONFIGURAZIONE SOFTWARE... 4 ACCESSO AL SERVIZIO... 5 RICERCA DEL CITTADINO SUL...

Dettagli

Guida al portale produttori

Guida al portale produttori GUIDA AL PORTALE PRODUTTORI SOMMARIO 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 2. DEFINIZIONI... 3 3. GENERALITA... 4 3.1 CREAZIONE E STAMPA DOCUMENTI ALLEGATI... 5 3.2 INOLTRO AL DISTRIBUTORE... 6 4. REGISTRAZIONE

Dettagli

Progetto SOLE Sanità OnLinE

Progetto SOLE Sanità OnLinE Progetto SOLE Sanità OnLinE Rete integrata ospedale-territorio nelle Aziende Sanitarie della Regione Emilia-Romagna: I medici di famiglia e gli specialisti Online (DGR 1686/2002) console - Manuale utente

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PORTALE DELLA RETE DEI COMUNI OGLIO PO

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PORTALE DELLA RETE DEI COMUNI OGLIO PO GUIDA ALL UTILIZZO DEL PORTALE DELLA RETE DEI COMUNI OGLIO PO Il portale della Rete dei Comuni Oglio Po risponde all url: http://www.comuniogliopo.it Il portale è un contenitore per i siti comunali degli

Dettagli

Servizio e-business eni Manuale d uso del catalogo elettronico Manuale utenti V 1.0 Giugno 2015

Servizio e-business eni Manuale d uso del catalogo elettronico Manuale utenti V 1.0 Giugno 2015 Servizio e-business eni Manuale d uso del catalogo elettronico Manuale utenti V 1.0 Giugno 2015 Acquisti a catalogo Gentile Utente, Lo scopo di questo documento è quello di descrivere le caratteristiche

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA EDITORI APPLICAZIONE WEB GESTIONE CATALOGO EDITORI MANUALE UTENTE

ASSOCIAZIONE ITALIANA EDITORI APPLICAZIONE WEB GESTIONE CATALOGO EDITORI MANUALE UTENTE ASSOCIAZIONE ITALIANA EDITORI APPLICAZIONE WEB GESTIONE CATALOGO EDITORI MANUALE UTENTE v. 1.0-31/01/2014 INDICE 1 INTRODUZIONE...3 2 ACCESSO ALL APPLICAZIONE...3 3 CONSULTAZIONE E AGGIORNAMENTO CATALOGO...4

Dettagli

Manuale di accesso al Nuovo portale Soci Cassamutua:

Manuale di accesso al Nuovo portale Soci Cassamutua: Manuale di accesso al Nuovo portale Soci Cassamutua: Sommario Manuale di accesso al Nuovo portale Soci Cassamutua:... 1 NOTE IMPORTANTI DA LEGGERE PRIMA DI REGISTRARSI... 2 (1) Registrazione dati di chi

Dettagli

Pannello controllo Web www.smsdaweb.com. Il Manuale

Pannello controllo Web www.smsdaweb.com. Il Manuale Pannello controllo Web www.smsdaweb.com Il Manuale Accesso alla piattaforma Accesso all area di spedizione del programma smsdaweb.com avviene tramite ingresso nel sistema via web come se una qualsiasi

Dettagli

Manuale d istruzione SBS

Manuale d istruzione SBS Manuale d istruzione SBS Sommario MODALITA REGISTRAZIONE... 2 MODALITA LOGIN... 7 ACQUISTO CORSI... 12 CARRELLO ACQUISTI... 18 Inizio.... 18 Fase 1.... 19 Fase 2.... 20 Fase 3.... 21 Fase 3 bis.... 22

Dettagli

La procedura informatica del sistema di Incident Reporting. Manuale d uso a cura di Renata De Candido

La procedura informatica del sistema di Incident Reporting. Manuale d uso a cura di Renata De Candido La procedura informatica del sistema di Incident Reporting Manuale d uso a cura di Renata De Candido L ARSS ha implementato una procedura informatica che consente la registrazione e l archiviazione dei

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

PROCEDURA ON-LINE PER L EROGAZIONE DEI VOUCHER FORMATIVI SULL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE. AVVISO PUBBLICO N. 1 del 16 Aprile 2012

PROCEDURA ON-LINE PER L EROGAZIONE DEI VOUCHER FORMATIVI SULL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE. AVVISO PUBBLICO N. 1 del 16 Aprile 2012 PROCEDURA ON-LINE PER L EROGAZIONE DEI VOUCHER FORMATIVI SULL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE AVVISO PUBBLICO N. 1 del 16 Aprile 2012 VOUCHER FORMATIVI APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE GUIDA OPERATIVA

Dettagli

Applicazione: PATTO DI STABILITA INTERNO

Applicazione: PATTO DI STABILITA INTERNO Applicazione: PATTO DI STABILITA INTERNO Documento Regole del sito web dell Applicativo Documento aggiornato al 31 maggio 2013 Introduzione Ai fini della trasmissione, aggiornamento e visualizzazione dei

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA EDITORI

ASSOCIAZIONE ITALIANA EDITORI ASSOCIAZIONE ITALIANA EDITORI APPLICAZIONE WEB CONSULTAZIONE CATALOGO LIBRI DI TESTO DESTINATO AI DOCENTI MANUALE UTENTE v. 1.0-08/04/2010 INDICE 1 INTRODUZIONE...3 2 RICHIESTA DI ABILITAZIONE ALL USO...3

Dettagli

Manuale Operativo per le società

Manuale Operativo per le società Manuale Operativo per le società 1 Indice Norme generali... 3 Prerequisiti... 3 Modalità di accesso... 7 Modalità Operative... 8 Società di 1 affiliazione richiesta non inoltrata... 13 Società di 1 affiliazione

Dettagli

Guida ai requisiti di accesso e alla modalità operativa del sistema E.Civis ASP

Guida ai requisiti di accesso e alla modalità operativa del sistema E.Civis ASP E.CIVIS HELP Guida ai requisiti di accesso e alla modalità operativa del sistema E.Civis ASP Pag. 1/10 I REQUISITI DI ACCESSO Per utilizzare il sistema E.Civis ASP sono necessari: 1. Un computer con accesso

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

RILEVAZIONE PRESENZE-ASSENZE PERSONALE

RILEVAZIONE PRESENZE-ASSENZE PERSONALE MANUALE UTENTE RILEVAZIONE PRESENZE-ASSENZE PERSONALE REGIONALE MANUALE UTENTI WEB - DIPENDENTI PROGETTO 00132009195 ATTIVITÀ Formazione CLIENTE Regione Autonoma Valle d Aosta RIFERIMENTO CLIENTE PROTOCOLLO

Dettagli

Interporto di Bologna spa

Interporto di Bologna spa Interporto di Bologna spa Documento di Responsabilità e Manuale operativo ad uso degli insediati dell Interporto 1 Sommario Accesso al Sistema Centro di Controllo 4 Principio di Funzionamento 6 Permessi

Dettagli

L UFFICIO WEB. Modulo online per la gestione del personale. Manuale di utilizzo. Versione 1.0.75.0. Pagina 1 di 33

L UFFICIO WEB. Modulo online per la gestione del personale. Manuale di utilizzo. Versione 1.0.75.0. Pagina 1 di 33 L UFFICIO WEB Modulo online per la gestione del personale Manuale di utilizzo Versione 1.0.75.0 Pagina 1 di 33 1. INTRODUZIONE L applicazione Ufficio Web permette una gestione semplificata e automatizzata

Dettagli

Lyra CRM WebAccess. Pag. 1 di 16

Lyra CRM WebAccess. Pag. 1 di 16 Lyra CRM WebAccess L applicativo Lyra CRM, Offer & Service Management opera normalmente in architettura client/server: il database di Lyra risiede su un Server aziendale a cui il PC client si connette

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0) GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 7 Login... 8 Funzionalità... 9 Gestione punti... 10 Caricare punti...

Dettagli

PARTE 1... 6 PARTE 2... 12

PARTE 1... 6 PARTE 2... 12 INDICE PARTE 1... 6 ACCESSO E REGISTRAZIONE DELL IMPRESA... 6 Primo accesso dell impresa... 6 Cambio impresa... 9 Accesso generico (le tue Imprese / le tue deleghe)... 10 Logout... 11 PARTE 2... 12 AREA

Dettagli

Manuale di utilizzo del servizio in cloud

Manuale di utilizzo del servizio in cloud Manuale di utilizzo del servizio in cloud 1 Sommario Manuale utente... 3 Link... 3 Login... 3 Come inserire una fornitura... 4 Firma massiva delle fatture... 6 Compilazione manuale della fattura ed esportazione

Dettagli

MANUALE BREVE PER IL DOCENTE TUTOR

MANUALE BREVE PER IL DOCENTE TUTOR MANUALE BREVE PER IL DOCENTE TUTOR INDICE ARGOMENTO PAGINA Descrizione ruolo svolto 2 Note 2 RUOLO TUTOR Modalità di accesso 3 FUNZIONI SOTTO COMUNICA: Messaggeria 5 FUNZIONI SOTTO STRUMENTI: AGENDA 10

Dettagli

CITY WORKS Sistema di Autorizzazione e di Coordinamento degli Interventi sul Territorio Comunale

CITY WORKS Sistema di Autorizzazione e di Coordinamento degli Interventi sul Territorio Comunale CITY WORKS Sistema di Autorizzazione e di Coordinamento degli Interventi sul Territorio Comunale Richiesta- Gestione Emissione UTENTE ESTERNO CITY WORKS: RUOLO: INSERITORE... 2 SCHEDA LOCALIZZAZIONE...

Dettagli

I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet. Manuale utente

I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet. Manuale utente I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet Manuale utente CERTIFICATI MEDICI... 1 VIA INTERNET... 1 MANUALE UTENTE... 1 COME ACCEDERE AI CERTIFICATI MEDICI ON-LINE... 3 SITO INAIL... 3 PUNTO CLIENTE...

Dettagli

Content Management System Manuale per le aziende consorziate

Content Management System Manuale per le aziende consorziate Content Management System Manuale per le aziende consorziate Il CMS è stato pensato per un uso intuitivo. Attraverso il CMS potrete gestire le due pagine della scheda azienda che avete a disposizione,

Dettagli

Manuale Software Segreterie on-line Kayako (Staff)

Manuale Software Segreterie on-line Kayako (Staff) Manuale Software Segreterie on-line Kayako (Staff) Sommario Introduzione al software...3 Login...3 Impostare gli stati di connessione...4 Panoramica del desk...5 Il Pannello di Controllo...6 Introduzione...6

Dettagli

Pagina di accesso...6 Come accedere al servizio...6 Richiesta password...6 Richiesta PIN...6 Accesso ai servizi...7

Pagina di accesso...6 Come accedere al servizio...6 Richiesta password...6 Richiesta PIN...6 Accesso ai servizi...7 On Line Premessa...3 Note generali...3 Prerequisiti...3 Per usufruire del servizio...3 Accesso al servizio...4 Regole da seguire nel corso del primo collegamento...5 Regole da seguire nel corso dei successivi

Dettagli

AREA STUDENTI. Manuale d'uso. Rielaborazione del. Claroline 1.3 - Manuale per gli Studenti

AREA STUDENTI. Manuale d'uso. Rielaborazione del. Claroline 1.3 - Manuale per gli Studenti AREA STUDENTI Manuale d'uso Rielaborazione del Claroline 1.3 - Manuale per gli Studenti Edizione: 01 Revisione: 00 Release software: 1.8.3 Data: 30/03/2007 ELEARNING SYSTEM ITIS A. Einstein - MANUALE STUDENTI

Dettagli

Ed. febbraio 15. Manuale del Sistema Codice Unico di Progetto (CUP) - utente Generatore -

Ed. febbraio 15. Manuale del Sistema Codice Unico di Progetto (CUP) - utente Generatore - Ed. febbraio 15 Manuale del Sistema Codice Unico di Progetto (CUP) - utente Generatore - 1 MANUALE UTENTE 1 INTRODUZIONE... 4 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO... 4 1.2 STRUTTURA E CONTENUTI... 4 1.3 GUIDA ALLA

Dettagli

Services Web Tecnico Interno. 27/10/2014 Gruppo Maggioli

Services Web Tecnico Interno. 27/10/2014 Gruppo Maggioli Tecnico Interno 27/10/2014 Gruppo Maggioli Sommario 1. Novità... 3 2. Procedura di Login/Logout... 4 3. Cambio Password... 4 4. Visualizzazione del DESK... 5 5. Visualizzazione del Calendario... 5 6. Pianificazione

Dettagli

Manuale Operativo. Il presente Manuale Operativo è a disposizione del Cliente sul sito all indirizzo https://www.greentradesanpaolo.com Pag.

Manuale Operativo. Il presente Manuale Operativo è a disposizione del Cliente sul sito all indirizzo https://www.greentradesanpaolo.com Pag. Manuale Operativo Sanpaolo Sanpaolo Banco di Napoli Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo Carisbo Cassa di Risparmio di Venezia Banca Popolare dell Adriatico Friulcassa Pag. 1 INDICE INTRODUZIONE A GREENTRADE

Dettagli

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili http://213.26.67.117/ce_test Guida all uso del servizio Internet On-Line CASSA EDILE NUOVA INFORMATICA Software prodotto da Nuova Informatica srl Pag. 1 Il Servizio

Dettagli

Manuale utente. Gestione delle procedure per le Scuole Edili Versione 2.1

Manuale utente. Gestione delle procedure per le Scuole Edili Versione 2.1 Manuale utente Gestione delle procedure per le Scuole Edili Versione 2.1 1. Indice 1. INDICE... 2 2. INTRODUZIONE... 4 3. ACCESSO AL SISTEMA... 4 3.1 LOGIN... 4 3.2 LOGOUT... 4 4. CONSULTAZIONE... 5 4.1

Dettagli

Università di Firenze Gestione Presenze Interfaccia grafica

Università di Firenze Gestione Presenze Interfaccia grafica Università di Firenze Gestione Presenze Interfaccia grafica Pagina 1 di 29 Versione Emissione Approvazione Modifiche Apportate Autore Data Autore Data 1 Maggini 01/03/06 - - Prima emissione. Pagina 2 di

Dettagli

Guida all uso dei servizi Mail:

Guida all uso dei servizi Mail: Guida all uso dei servizi Mail: - Install. certificato digitale - Outlook Web Access (OWA) - Configurazione di Outlook - Configurazione palmare V 1.0 Installazione del Certificato Digitale Fare doppio

Dettagli

DISTRIBUZIONE PRESIDI PER CELIACI. Manuale Utente. (Farmacie)

DISTRIBUZIONE PRESIDI PER CELIACI. Manuale Utente. (Farmacie) DISTRIBUZIONE PRESIDI PER CELIACI Manuale Utente (Farmacie) SOMMARIO 1. Introduzione... 3 2. Accesso al Sistema... 3 3. Erogazione... 7 4. Riepilogo Erogazioni... 10 5. Uscita dal Sistema... 12 6. Riferimenti

Dettagli

MANUALE D USO DEL SOFTWARE PROGETTI IFTS 2.3

MANUALE D USO DEL SOFTWARE PROGETTI IFTS 2.3 MANUALE D USO DEL SOFTWARE PROGETTI IFTS 2.3 Il Software Progetti IFTS 2.3 è la versione software del formulario per la presentazione dei progetti IFTS e contiene reinserito: - lo Standard Minimo delle

Dettagli

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015]

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da Leggerasoft Sommario Introduzione... 3 Guida all installazione... 4 Fase login... 5 Menù principale... 6 Sezione

Dettagli

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Notifiche telematiche degli atti per il settore penale presso gli uffici giudiziari

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Notifiche telematiche degli atti per il settore penale presso gli uffici giudiziari MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Notifiche telematiche degli atti per il settore penale presso gli uffici giudiziari MANUALE UTENTE Versione SNT: 1.4.4 Versione 2.2 09 Febbraio 2015 Indice 1. Generalità... 4

Dettagli

MANUALE B2B PER GLI AGENTI

MANUALE B2B PER GLI AGENTI Generalità L Applicazione è stata pensata per gestire rapporti commerciali di tipo Business to Business, presuppone quindi che tra l azienda venditrice e il cliente che acquista intercorrano già rapporti

Dettagli

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti Manuale Utente Sistema Informativo Ufficio Sistema di registrazione Registrazione Utenti.doc Pag. 1 di 18 Accesso al sistema Il, quale elemento del NSIS, è integrato con il sistema di sicurezza e di profilatura

Dettagli

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI SISTEMA DISTRIBUZIONE SCHEDE OnDemand GUIDA ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI un servizio Avviso agli utenti Il prodotto è concesso in licenza come singolo prodotto e le parti che lo compongono

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

ALBO FORNITORI MEDIASET

ALBO FORNITORI MEDIASET e-procurement TMP-018_11 MEDIASET ALBO FORNITORI MEDIASET Manuale_BUYER_vOnline.doc Pagina 1 di 46 e-procurement TMP-018_11 Sommario MEDIASET... 1 ALBO FORNITORI MEDIASET... 1 INTRODUZIONE... 4 STRUTTURA

Dettagli

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS)

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) 2014 Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di

Dettagli

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana -

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana - Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità OSSERVATORIO REGIONALE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via Camillo Camilliani, 87 90145 PALERMO LINEE GUIDA PER L UTILIZZO

Dettagli

Sistema Informativo Gestione Fidelizzazione Clienti MANUALE D USO

Sistema Informativo Gestione Fidelizzazione Clienti MANUALE D USO Sistema Informativo Gestione Fidelizzazione Clienti MANUALE D USO Login All apertura il programma controlla che sia stata effettuata la registrazione e in caso negativo viene visualizzato un messaggio.

Dettagli

Istruzioni per la configurazione e l utilizzo del proprio dispositivo con il sistema Wi-Fi TM. Guglielmo

Istruzioni per la configurazione e l utilizzo del proprio dispositivo con il sistema Wi-Fi TM. Guglielmo Istruzioni per la configurazione e l utilizzo del proprio dispositivo con il sistema Wi-Fi TM Guglielmo Per poter accedere ai servizi da una Location Guglielmo occorre eseguire una serie di semplici operazioni

Dettagli

Manuale Amministratore

Manuale Amministratore Manuale Amministratore Indice 1. Amministratore di Sistema...3 2. Accesso...3 3. Gestione Azienda...4 3.1. Gestione Azienda / Dati...4 3.2. Gestione Azienda /Operatori...4 3.2.1. Censimento Operatore...5

Dettagli

Marketing Portal. Guida all utilizzo per i concessionari. Maggio 2013

Marketing Portal. Guida all utilizzo per i concessionari. Maggio 2013 Marketing Portal Guida all utilizzo per i concessionari Maggio 2013 Marketing Portal Piaggio Il Marketing Portal Piaggio è la nuova area per la condivisione e messa a disposizione dei materiali di comunicazione

Dettagli

Manuale utente. Gestione delle procedure per le Scuole Edili Versione 2.2

Manuale utente. Gestione delle procedure per le Scuole Edili Versione 2.2 Manuale utente Gestione delle procedure per le Scuole Edili Versione 2.2 1. Indice 1. INDICE... 2 2. INTRODUZIONE... 4 3. ACCESSO AL SISTEMA... 4 3.1 LOGIN... 4 3.2 LOGOUT... 5 4. CONSULTAZIONE... 5 4.1

Dettagli

ATLAS 2.9.x MANUALE POSTAZIONE ESAMINATORE

ATLAS 2.9.x MANUALE POSTAZIONE ESAMINATORE ATLAS 2.9.x MANUALE POSTAZIONE ESAMINATORE Indice 1 - Introduzione...3 2 Funzionalità di gestione dell Aula d Esame.....4 2.1 Primo accesso...4 2.2 Autenticazione...5 2.2 Configurazione di Aula d Esame...5

Dettagli