Newsletter ottobre 2014

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Newsletter ottobre 2014"

Transcript

1 Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Venezia Newsletter ottobre 2014 Il punto I SALUTI DELLA PRESIDENTE LUISA CONTI Dal CSV BANDO PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI SOLIDARIETÀ LOCALE - ANNO 2014 Dal territorio CONVEGNO FANDIABET & GIOVANI. IMPEGNO PER LA SALUTE A.DI.MI. CONVEGNO IO E GLI ALTRI A.V.O. MIRANO CROCE BLU VENETO: SERVIZIO DI ASSISTENZA SANITARIA I conti con il fisco SCADENZIARIO FISCALE Sociale News PROGRAMMA VOLONTARI EXPO 2015 Volontari Cercasi / Offresi ANNI SERENI CITTÀ DI ERACLEA: CERCA VOLONTARI Eventi news agenda CONVEGNO DALL EUROPA AL TERRITORIO: ESPERIENZE INNOVATIVE PER L INVECCHIAMENTO ATTIVO E LA COESIONE SOCIALE

2 Il punto Bando per i progetti di solidarietà; riforma del Terzo settore; bilancio dell ultima Giornata Provinciale del volontariato. Sono i tre punti sui quali desidero qui soffermarmi brevemente, insieme al saluto che con piacere rivolgo a ciascuna Associazione e a tutti i volontari, con l augurio di buon lavoro per il nuovo anno che si è appena aperto. Prima di tutto, mi preme sottolineare che con delibera del 15 settembre scorso, il Centro di Servizio per il Volontariato ha approvato il nuovo Bando per il cofinanziamento dei progetti di solidarietà che le Organizzazioni di volontariato vorranno ideare e svolgere sul territorio della provincia di Venezia nei prossimi mesi. Nel documento sono spiegati in maniera dettagliata tutti i criteri e le modalità sia di presentazione che di valutazione. Alcune informazioni, però, è bene anticiparle. I progetti devono essere presentati entro e non oltre fine mese, essendo il termine fissato al 31 ottobre. Dovranno presentare, da un lato, una finalità solidaristica, dall altro, incentivare l attività di volontariato nell ambito delle seguenti aree: giovani; disagio sociale e psico-fisico; trasporto sociale e promozione culturale. Il contributo massimo previsto è di 10 mila euro se il progetto sarà presentato da una sola Associazione, 24 mila euro se da una rete di Associazioni - con almeno 3 soggetti - che sono caldamente consigliate come soluzione strategica al fine di adottare azioni sinergiche e più efficaci rispetto ai bisogni e alle esigenze da affrontare. Il progetto dovrà concludersi entro il 4 settembre del prossimo anno. Naturalmente la nostra struttura, sia nella sede centrale che negli sportelli decentrati, è a totale disposizione per le informazioni, i chiarimenti e il supporto che sono necessari. In second ordine, qualche parola mi sembra opportuna spenderla per aggiornare il confronto in atto sulla Riforma del Terzo Settore su cui il Governo è al lavoro già da qualche tempo. Gli enti gestori dei C.S.V. delle sette Province del Veneto si sono riuniti lo scorso 29 settembre a Mestre elaborando alcune considerazioni congiunte. Un dato emerso che è bene richiamare è che siamo di fronte a una base sociale molto ampia dal momento che il 60 per cento delle O.d.V. presenti sul territorio di competenza si riconoscono direttamente nei C.S.V. a Venezia le O.d.V. iscritte al Registro Regionale sono 317. Il tema sul quale è unanime la richiesta del Veneto, riguarda il mantenimento degli ambiti provinciali dei C.S.V., al fine di garantire una diffusione, una presenza e un impegno capillari sul territorio, di modo da rispettare la storia, le peculiarità e le necessità tipicamente locali del volontariato. Per questa ragione, si è ribadita la netta contrarietà ad un modello di riorganizzazione del sistema dei C.S.V. che veda come suo principio ispiratore della riforma la regionalizzazione allo scopo di una riduzione dei costi. Lo avevamo già detto a giugno e lo ribadiamo ora. Infine, vorrei chiudere con un grande ringraziamento alle Associazioni e agli oltre 200 volontari che lo scorso 21 settembre hanno partecipato alla tradizionale Giornata Provinciale del Volontariato che si è tenuta in piazza Coin a Mestre, nell ambito del programma autunnale di Mestre In Centro. È stata un occasione preziosa per presentarsi alla città e per conoscersi tra noi ancora più approfonditamente. Creare momenti di condivisione e collaborazione per scambiare opinioni ed esperienze e magari trovare pure dei punti di contatto su cui far convergere l impegno e la progettualità, è sempre importante. Quest anno l obiettivo è stato raggiunto. Inoltre, un altro elemento che va sottolineato è stato il significativo coinvolgimento dei giovani, soprattutto del mondo Scout e del progetto per le 72 ore di volontariato che si terrà in occasione del ponte di Ognissanti. Grazie, dunque, a tutti coloro che a vario titolo e per la propria parte hanno contribuito alla buona riuscita della giornata per la quale l appuntamento è già fissato all anno prossimo. Luisa Conti Presidente C.S.V. C.A.V.V.

3 Dal CSV ,00. BANDO PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI SOLIDARIETÀ LOCALE ANNO 2014 Il Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Venezia, nell ambito delle proprie attività istituzionali, con delibera del Consiglio Direttivo del 15 settembre 2014, ha pubblicato il Bando per il finanziamento di progetti di Solidarietà Anno 2014 (Bando solidarietà locale anno 2014). Il fondo disponibile è di Euro I progetti dovranno essere ideati e svolti dalle Organizzazioni di Volontariato aventi sede nella provincia di Venezia ed iscritte da almeno sei mesi nel Registro Regionale, di cui all art. 6 della Legge 11 agosto 1991, n. 266, alla data del presente Bando. Il progetto potrà essere presentato da una singola O.d.V., oppure in collaborazione operativa con altre O.d.V, e dovrà evidenziare una specifica finalità solidaristica, nonché incentivare le attività di volontariato nell ambito delle seguenti aree: giovani (diffusione della cultura e dei valori del volontariato favorendone l accoglimento attivo da parte dei giovani) disagio sociale e psico-fisico (contrastare situazioni di difficoltà e di disagio quali malattia, solitudine, disabilità e povertà) trasporto sociale promozione culturale (tutela dell ambiente e del patrimonio culturale, sostegno e valorizzazione dell integrazione culturale) I progetti dovranno pervenire entro e non oltre il 31 ottobre 2014, pena l esclusione del progetto, a mezzo raccomandata A.R., PEC o raccomandata a mano, presso la sede di Mestre (Via A.L. Muratori, 3) o presso le sedi degli sportelli territoriali (San Donà di Piave, Portogruaro, Spinea, Chioggia). Superata la data di scadenza (31 ottobre 2014) non sarà possibile accettare domande non complete di tutta la documentazione o non conformi al bando stesso. Si invitano le Associazioni a rivolgersi all ufficio di Mestre, o agli sportelli territoriali di San Donà di Piave, Portogruaro, Spinea e Chioggia negli orari di apertura previsti.

4 Dal territorio CONVEGNO FANDIABET & GIOVANI. IMPEGNO PER LA SALUTE Sabato 25 ottobre, alle ore 9.30, nella splendida cornice di Villa Farsetti a Santa Maria di Sala, l Associazione Diabetici del Miranese, in collaborazione con Fand e il Coordinamento Associazioni Diabetici della Regione Veneto, organizza il Convegno Fandiabet & Giovani. Impegno per la salute. L Associazione Diabetici del Miranese promuove sul territorio una corretta immagine del diabete grazie a campagne di informazione sulla patologia, favorisce l educazione sanitaria ed è parte attiva nelle Commissioni della Sanità Nazionale e Regionale per i temi attinenti la malattia. Per maggiori informazioni visita il sito: CONVEGNO IO E GLI ALTRI Giovedì 30 ottobre, alle ore 17.30, l Associazione A.V.O. Mirano celebra il proprio ventennale di attività con il Convegno Io e gli altri. Monsignor Rizzo, Curia Vescovile di Treviso Volontariato: la vera ricchezza della persona Parteciperanno l Avv. Ivone e il Dr. Claudio Lodoli, Presidente nazionale Federavo L A.V.O. Saranno presenti la Dr.ssa Annamaria Tomaello, Vicesindaca del Comune di Mirano e Assessora alle Politiche Sociali, la Dr.ssa Luisa Conti, Presidente del Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Venezia, il Dr. Gino Gumirato, Direttore Generale U.L.S.S. 13 di Mirano-Dolo e padre Mariano Steffan, Fondatore A.V.O. Mirano. A tutti i presenti verrà consegnata la pubblicazione a ricordo dei primi vent anni di attività. Seguirà un brindisi augurale offerto dal Cral dell Ospedale di Mirano. Per maggiori informazioni visita il sito: CROCE BLU VENETO: SERVIZIO DI ASSISTENZA SANITARIA Croce Blu Veneto persegue finalità di solidarietà sociale nell ambito del soccorso e della formazione sanitaria, in particolar modo svolge servizio di assistenza sanitaria ad eventi sportivi e ad eventi culturali/folcloristici con ambulanza da soccorso (Cat. A), trasporti privati a breve e a lunga percorrenza, ed inoltre offre servizio di assistenza e trasporto con l ausilio di personale medico e/o infermieristico. Dal 20 ottobre al 31 dicembre l Associazione offre il servizio di assistenza sanitaria sul territorio regionale a prezzi interessanti. Per maggiori informazioni, o richiesta di preventivi, consultare il sito di Croce Blu Veneto (www.crocebluveneto.it) o inviare una mail a Per maggiori informazioni visita il sito: Questa rubrica è dedicata alle iniziative promosse dalle associazioni sul nostro territorio. Vi invitiamo a inviarci le vostre segnalazioni entro il 25 di ogni mese a

5 I conti con il fisco Scadenziario fiscale e contabile cui sono tenute le Associazioni del Terzo Settore. SCADENZA ASSOCIAZIONI ADEMPIMENTI 30 OTTOBRE ASSOCIAZIONI TITOLARI DI CONTRATTI DI LOCAZIONE 31 OTTOBRE ASSOCIAZIONI CONTRIBUENTI IVA 31 OTTOBRE ASSOCIAZIONI DATRICI DI LAVORO 31 OTTOBRE ASSOCIAZIONI COMMITTENTI DI COLLABORATORI COORDINATI E CONTINUATIVI 31 OTTOBRE ASSOCIAZIONI CHE HANNO EFFETTUATO ACQUISTI INTRACOMUNITARI (MESE DI SETTEMBRE 2014) 31 OTTOBRE ASSOCIAZIONI NON TITOLARI DI PARTITA IVA Versamento dell imposta di registro sui contratti di locazione e affitto nuovi o rinnovati tacitamente con decorrenza 1 settembre 2014 Presentazione telematica dell istanza di rimborso (o utilizzo di compensazione) del credito Iva relativo al terzo trimestre 2014 Presentazione del mod. Dm 10 in via telematica Termine per la trasmissione telematica all Inps del modello EMens contenente i dati retributivi per il calcolo dei contributi del mese di settembre 2014 Termine per la trasmissione telematica all Inps del modello EMens contenente i dati retributivi per il calcolo dei contributi del mese di settembre 2014 Presentazione dell apposita dichiarazione sul modello Intra-12 Versamento dell imposta relativa al mese precedente Annotazione delle fatture ricevute nel mese precedente sull apposito registro Che versano il saldo e l acconto delle imposte ratealmente a decorrere dal 16 giugno 2014: versamento della sesta rata di imposte con la maggiorazione dell 1,48% Che versano il saldo e l acconto sulle imposte ratealmente a decorrere dal 16 luglio: versamento della quinta rata di imposte con la maggiorazione dell interesse dell 1,15%, considerando la preventiva maggiorazione dello 0,40% sull intero importo da rateizzare Scadenziario fiscale I versamenti che cadono di sabato e nei giorni festivi vanno intesi prorogati al primo giorno feriale successivo.

6 Sociale News PROGRAMMA VOLONTARI EXPO 2015 Expo Milano 2015, in collaborazione con la rete dei Centri di Servizio per il Volontariato, intende coinvolgere le organizzazioni di volontariato e offrire a tutti i cittadini la possibilità di candidarsi. Il Programma Volontari per Expo 2015 permette a tutti di diventare parte attiva dell evento, di attivarsi in attività di accoglienza e di supporto per i visitatori e i partecipanti provenienti da tutto il Mondo. Essere Volontario permetterà di costruire qualcosa di importante per se stessi, in particolar modo si potranno ampliare le proprie conoscenze, costruire nuove relazioni unitamente allo sviluppo di nuovi ambiti di interesse. Il Programma Volontari per Expo 2015 prevede differenti forme di partecipazione, con diversi tempi, modalità di attivazione e posti disponibili. Ad oggi sono pervenute oltre candidature per partecipare al Programma Volontari : questo denota il desiderio dei cittadini di mettere a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per l accoglienza delle migliaia di persone che verranno a Milano per l Esposizione Universale. Per maggiori informazioni consultare il Programma Volontari sul sito dedicato (volunteer.expo2015.org). Volontari Cercasi/Offresi ANNI SERENI CITTÀ DI ERACLEA: CERCA VOLONTARI Anni Sereni Città di Eraclea è una realtà che, oltre a perseguire il benessere delle persone attraverso un approccio riabilitativo multidisciplinare, cerca di porre la comunità in cui opera al centro della programmazione al fine di favorire l incontro tra l offerta socio culturale del territorio e lo stile di vita dei propri ospiti. Anni Sereni Città di Eraclea cerca volontari da inserire nella propria èquipe per la realizzazione di eventi di intrattenimento e per offrire supporto ad attività socioeducative e di animazione, offre inoltre momenti formativi e copertura assicurativa. Chi fosse interessato può contattare la Sig.ra Ivana Prior al nr Questo spazio è dedicato all incontro tra domanda e offerta di volontari per l arricchimento reciproco e l accrescimento del numero dei volontari che operano sul nostro territorio. Vi invitiamo a inviarci le vostre segnalazioni a

7 Eventi news agenda CONVEGNO DALL EUROPA AL TERRITORIO: ESPERIENZE INNOVATIVE PER L INVECCHIAMENTO ATTIVO E LA COESIONE SOCIALE Sabato 25 ottobre, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, presso il Teatro Lorenzo Da Ponte di Vittorio Veneto, il Dipartimento Servizi sociosanitari e sociali della Regione Veneto promuove il convegno Dall Europa al territorio: esperienze innovative per l invecchiamento attivo e la coesione sociale. Progetto Helps (Housing and Home-care for the Elderly and vulnerable people and Local Partnership Strategies in Central European Cities) è un progetto europeo relativo all invecchiamento attivo che coinvolge 12 partner di 8 Stati membri. Il Progetto mira a integrare l anziano nella società, valorizzandone le potenzialità e il ruolo nella comunità di appartenenza, favorendone la permanenza a domicilio. Per informazioni e iscrizioni contattare la Sig.ra Sabrina Balliana al Gli sportelli territoriali del Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Venezia SPORTELLO DI CHIOGGIA ı Via del Boschetto, 6h CHIOGGIA ı ı Orario di apertura: martedì SPORTELLO DI SAN DONÀ DI PIAVE ı Via Svezia, SAN DONÀ DI PIAVE ı ı Orario di apertura: venerdì SPORTELLO DI SPINEA ı Via Cici, SPINEA ı ı Orario di apertura: martedì / SPORTELLO DI PORTOGRUARO ı Via Aldo Moro, PORTOGRUARO ı ı Orario di apertura: mercoledì Per informazioni: Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Venezia Via A. L. Muratori, MESTRE VENEZIA tel fax PEC sito internet

Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Venezia NEWSLETTER MARZO 2015

Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Venezia NEWSLETTER MARZO 2015 Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Venezia NEWSLETTER MARZO 2015 IL PUNTO I SALUTI DELLA PRESIDENTE LUISA CONTI DAL CSV E ASSOCIAZIONI C.A.V.V. - ASSEMBLEA STRAORDINARIA PROGETTO

Dettagli

NEWSLETTER n 11 - NOVEMBRE 2015

NEWSLETTER n 11 - NOVEMBRE 2015 Centro di Servizio per il Volontariato della Provincia di Venezia NEWSLETTER n 11 - NOVEMBRE 2015 Iscriviti Segnala una notizia IL PUNTO I SALUTI DEL PRESIDENTE ROBERTO SCARPA Care e cari Presidenti, carissime/i

Dettagli

BANDO PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI SOLIDARIETA LOCALE ANNO 2015

BANDO PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI SOLIDARIETA LOCALE ANNO 2015 BANDO PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI SOLIDARIETA LOCALE ANNO 2015 Venezia - Mestre, 23 dicembre 2015 Bando per il finanziamento di progetti di Solidarietà Locale anno 2015 1 A. PREMESSA 1. Il Centro

Dettagli

Notizie dal Consiglio

Notizie dal Consiglio Notizie dal Consiglio z N U M E R O 4 / 2 0 1 5 4 M A G G I O 2 0 1 5 DALLE ISTITUZIONI 1. Dal nostro Consiglio - Assemblea bilancio consuntivo 2014 e bilancio preventivo 2015 - Servizio di restituzione

Dettagli

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 1 CALL INTERNAZIONALE DI IDEE PER LO SVILUPPO DEL PROGRAMMA CULTURALE DEL SPAZIO ESPOSITIVO DELLA SOCIETA CIVILE IN EXPO MILANO 2015 1. PREMESSA L'assegnazione

Dettagli

Un concorso di idee per creare nuovi intrecci tra giovani e associazioni. Un Concorso di idee per CREARE nuovi intrecci tra GIOVANI e associazioni

Un concorso di idee per creare nuovi intrecci tra giovani e associazioni. Un Concorso di idee per CREARE nuovi intrecci tra GIOVANI e associazioni 2 Un Concorso di idee per CREARE nuovi intrecci tra GIOVANI e associazioni Un concorso di idee per creare nuovi intrecci tra giovani e associazioni www.volontariatotrentino.it 1 1. Premessa L Associazione

Dettagli

IDEE IN COMUNE DESTINATION EXPO MILANO 2015

IDEE IN COMUNE DESTINATION EXPO MILANO 2015 IDEE IN COMUNE DESTINATION EXPO MILANO 2015 CALL RISERVATA AI COMUNI ITALIANI E AI LORO TERRITORI PER LA PRESENZA NEL PADIGLIONE DELLA SOCIETA CIVILE IN EXPO MILANO 2015 1. PREMESSA L'assegnazione a Milano

Dettagli

Sperando di farle cosa gradita, Le inviamo lo scadenzario di agosto 2010. Cordialmente. Lo Studio

Sperando di farle cosa gradita, Le inviamo lo scadenzario di agosto 2010. Cordialmente. Lo Studio www..com posta@.com Sperando di farle cosa gradita, Le inviamo lo scadenzario di agosto 2010. Cordialmente. Lo Studio associati dottori commercialisti pierpaolo baldinato gabriele pantaleoni collaboratori

Dettagli

Micro Azioni Partecipate 2013 per il sostegno indiretto ad attività co-progettate e co-realizzate con le ODV della provincia di Vibo Valentia

Micro Azioni Partecipate 2013 per il sostegno indiretto ad attività co-progettate e co-realizzate con le ODV della provincia di Vibo Valentia CENTRO SERVIZI PER IL VOLONTARIATO DELLA PROVINCIA DI VIBO VALENTIA Micro Azioni Partecipate 2013 per il sostegno indiretto ad attività co-progettate e co-realizzate con le ODV della provincia di Vibo

Dettagli

SCADENZARIO PER LE ASD APRILE

SCADENZARIO PER LE ASD APRILE SCADENZARIO PER LE ASD Si segnala che le scadenze riportate tengono conto del rinvio al giorno lavorativo seguente per gli adempimenti che cadono al sabato o giorno festivo, così come stabilito dall art.7

Dettagli

Azioni di contrasto alle nuove povertà

Azioni di contrasto alle nuove povertà Azioni di contrasto alle nuove povertà UNISOLIDARIETA ONLUS Unisolidarietà Onlus & Volontariato in Rete Federazione Provinciale di Vicenza Ente Gestore CSV di VI Centro di Servizio per il Volontariato

Dettagli

PROGETTI SERVIZIO CIVILE GIOINVOLO

PROGETTI SERVIZIO CIVILE GIOINVOLO BANDO SERVIZIO CIVILE GIOINVOLO ANNO 2009 42 1. I progetti 1. L idea nasce dalla consapevolezza che il Servizio Civile Nazionale rappresenta per molti giovani una significativa opportunità di crescita

Dettagli

E LE SINERGIE TRA GENERAZIONI

E LE SINERGIE TRA GENERAZIONI Friuli Venezia Giulia Protocollo d intesa REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA AUSER FVG FEDERSANITA ANCI FVG ANCI FVG PER L INVECCHIAMENTO ATTIVO E LE SINERGIE TRA GENERAZIONI 1 PROTOCOLLO D INTESA TRA REGIONE

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI A SOGGETTI PUBBLICI E PRIVATI SERVIZIO POLITICHE SOCIALI ANNO 2008 PREMESSO CHE

BANDO PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI A SOGGETTI PUBBLICI E PRIVATI SERVIZIO POLITICHE SOCIALI ANNO 2008 PREMESSO CHE BANDO PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI A SOGGETTI PUBBLICI E PRIVATI SERVIZIO POLITICHE SOCIALI ANNO 2008 PREMESSO CHE Nell ambito del convegno nazionale La figura del tutor all

Dettagli

STUDIO SALVETTA DOTTORI COMMERCIALISTI ASSOCIATI Agosto 2011

STUDIO SALVETTA DOTTORI COMMERCIALISTI ASSOCIATI Agosto 2011 DOTTORI COMMERCIALISTI E REVISORI CONTABILI DOTT. COMM. FRANCESCO SALVETTA DOTT. COMM. MARA DAVI COLLABORATORI DOTT. COMM. EMANUELE FRANZOIA DOTT. LUCA VALLE RAG. ERICA CALIARI OP. GEST. BARBARA RAFFONE

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

LINEE D INDIRIZZO REGIONALE PROGETTO ETA LIBERA INVECCHIAMENTO ATTIVO - EDIZIONE 2011 -

LINEE D INDIRIZZO REGIONALE PROGETTO ETA LIBERA INVECCHIAMENTO ATTIVO - EDIZIONE 2011 - LINEE D INDIRIZZO REGIONALE PROGETTO ETA LIBERA INVECCHIAMENTO ATTIVO - EDIZIONE 2011 - 1. AZIONI DI PROTEZIONE delle persone anziane con fragilità fisiche e sociali: Azione 1.1 Consolidamento del Call

Dettagli

Informazioni sulle modalità di collaborazione al Progetto Avvocato di Strada

Informazioni sulle modalità di collaborazione al Progetto Avvocato di Strada Informazioni sulle modalità di collaborazione al Progetto Avvocato di Strada Uno degli obiettivi istituzionali del Progetto Avvocato di Strada è quello di esportare il proprio modello nelle città dove

Dettagli

Newsletter febbraio 2015

Newsletter febbraio 2015 Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Venezia Newsletter febbraio 2015 Il punto I SALUTI DELLA PRESIDENTE LUISA CONTI Dal CSV PROVVEDIMENTO REGIONALE FINANZA LA NASCITA DEGLI EMPORI

Dettagli

RUOLO E FINALITA DELLE ASSOCIAZIONI FEMMINILI IN UNA SOCIETA IN RAPIDA E CONTINUA EVOLUZIONE

RUOLO E FINALITA DELLE ASSOCIAZIONI FEMMINILI IN UNA SOCIETA IN RAPIDA E CONTINUA EVOLUZIONE Carissime amiche, nel ringraziare ancora per avermi eletta nel ruolo di vice Presidente del Distretto Sud Est, vi saluto augurandovi un Anno Sociale all insegna dell impegno e dell amicizia vera. Il mio

Dettagli

Protocollo - Punto in Comune

Protocollo - Punto in Comune AVVISO PUBBLICO PER ESPLORAZIONE DI INTERESSE A REALIZZARE SUL TERRITORIO COMUNALE UN POLO FORMAZIONE PER DISABILI SPERIMENTALE. RICHIESTA MANIFESTAZIONE D INTERESSE E SUCCESSIVE OFFERTE TECNICO-GESTIONALI

Dettagli

AIBE ED EXPO 2015 S.p.A. Protocollo d intesa

AIBE ED EXPO 2015 S.p.A. Protocollo d intesa AIBE ED EXPO 2015 S.p.A. Protocollo d intesa Siglato a Milano il 17 Maggio 2010 PROTOCOLLO D INTESA TRA Associazione fra le Banche Estere in Italia (di seguito AIBE ), con sede in Milano in Piazzale Cadorna

Dettagli

Centro di servizi per il volontariato del Lazio. Presidente Paola Capoleva

Centro di servizi per il volontariato del Lazio. Presidente Paola Capoleva Centro di servizi per il volontariato del Lazio Presidente Paola Capoleva Più punti di vista Più punti di vista esistono in un popolo, dai quali esaminare il mondo che tutti ospita in eguale misura e a

Dettagli

Programma di integrazione sociale e scolastica degli immigrati non comunitari terza annualità 2009 (anno scol. 2010-2011) Avviso

Programma di integrazione sociale e scolastica degli immigrati non comunitari terza annualità 2009 (anno scol. 2010-2011) Avviso Programma di integrazione sociale e scolastica degli immigrati non comunitari terza annualità 2009 (anno scol. 2010-2011) Avviso 1 1. PREMESSA Con deliberazione n.57 del 12 Luglio 2007 il Consiglio Regionale

Dettagli

PIANO TERRITORIALE PER LA PROMOZIONE DI INTERVENTI DI CONCILIAZIONE FAMIGLIA LAVORO SUL TERRITORIO DELLA ASL MILANO1

PIANO TERRITORIALE PER LA PROMOZIONE DI INTERVENTI DI CONCILIAZIONE FAMIGLIA LAVORO SUL TERRITORIO DELLA ASL MILANO1 PIANO TERRITORIALE PER LA PROMOZIONE DI INTERVENTI DI CONCILIAZIONE FAMIGLIA LAVORO SUL TERRITORIO DELLA ASL MILANO1 Avviso pubblico per la presentazione di progetti per la realizzazione di SERVIZI SALVATEMPO

Dettagli

PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 AGOSTO AL 15 SETTEMBRE 2015

PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 AGOSTO AL 15 SETTEMBRE 2015 Principali scadenze PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 AGOSTO AL 15 SETTEMBRE 2015 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 16 al 15 settembre 2015, con il commento dei termini di prossima scadenza.

Dettagli

Il ruolo dello Sport Veneto nel panorama nazionale. Forum di settore e incontro conclusivo

Il ruolo dello Sport Veneto nel panorama nazionale. Forum di settore e incontro conclusivo Il ruolo dello Sport Veneto nel panorama nazionale Forum di settore e incontro conclusivo anni 2013/2014 Il ruolo dello Sport Veneto nel panorama nazionale FORUM di SETTORE e INCONTRO CONCLUSIVO Nell ambito

Dettagli

SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015

SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015 UFFICIO SERVIZIO CIVILE SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015 Titolo progetto VITA AL CUBO [3] Ambito/settore di intervento A01 SETTORE: ASSISTENZA AREA: ANZIANI Tipologia destinatari ANZIANI Giorni

Dettagli

SERVIZIO DI CONSULENZA E ORIENTAMENTO ALLO STAGE

SERVIZIO DI CONSULENZA E ORIENTAMENTO ALLO STAGE SERVIZIO DI CONSULENZA E ORIENTAMENTO ALLO STAGE Lo stage in cooperativa. Un esperienza di lavoro per crescere assieme. IL GRANELLO COOPERATIVA SOCIALE ONLUS Via Amalteo, 74-33078 San Vito al Tagliamento

Dettagli

Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 16 novembre al 15 dicembre 2015, con il commento dei termini di prossima scadenza.

Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 16 novembre al 15 dicembre 2015, con il commento dei termini di prossima scadenza. FABIO BETTONI LAURA LOCATELLI RACHELE DENEGRI Circolare n. 23 del 11 Novembre 2015 PRINCIPALI SCADENZE DAL NOVEMBRE AL 15 DICEMBRE 2015 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal al 15 dicembre

Dettagli

ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DEL MIRANESE

ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DEL MIRANESE ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DEL MIRANESE PER IL COORDINAMENTO DELLE POLITICHE GIOVANILI CONVENZIONE 2015 2017 Testo approvato con deliberazioni consiliari di Martellago del, n., Mirano del, n., Noale del,

Dettagli

Servizio Civile Regionale una opportunità di impegno civile

Servizio Civile Regionale una opportunità di impegno civile Servizio Civile Regionale una opportunità di impegno civile Il Comitato d Intesa tra le associazioni volontaristiche della provincia di Belluno ha ottenuto dalla Regione del Veneto l approvazione del progetto

Dettagli

Elezioni Collegio IPASVI Brescia Triennio 2015-2017 Sabato 29 novembre dalle 8.30 alle 19:30 Domenica 30 novembre dalle 8.30 alle 19:30 Lunedì 1

Elezioni Collegio IPASVI Brescia Triennio 2015-2017 Sabato 29 novembre dalle 8.30 alle 19:30 Domenica 30 novembre dalle 8.30 alle 19:30 Lunedì 1 Elezioni Collegio IPASVI Brescia Triennio 2015-2017 Sabato 29 novembre dalle 8.30 alle 19:30 Domenica 30 novembre dalle 8.30 alle 19:30 Lunedì 1 dicembre dalle 8.30 alle 16:30 PRESENZA Obiettivo: avvicinare

Dettagli

Facoltà di Scienze della Comunicazione

Facoltà di Scienze della Comunicazione Facoltà di Scienze della Comunicazione In collaborazione con CORSO DI FORMAZIONE UNIVERSITARIO CARCERE E GRAFOLOGIA Le condotte trasgressive in una macchia di inchiostro A.A. 2009-2010 CORSO DI FORMAZIONE

Dettagli

ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITA E DELL ASSISTENZA SOCIALE

ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITA E DELL ASSISTENZA SOCIALE ALLEGATO 1 Criteri di partecipazione per la realizzazione di un programma sperimentale di sport terapia per persone con disabilita. D.G.R. 28/68 del 24/06/2011 L Assessorato dell Igiene e Sanità e dell

Dettagli

Bilancio Partecipativo 2015. Una iniziativa promossa dall Assessorato allo Sviluppo dei Processi Partecipativi

Bilancio Partecipativo 2015. Una iniziativa promossa dall Assessorato allo Sviluppo dei Processi Partecipativi Bilancio Partecipativo 2015 Una iniziativa promossa dall Assessorato allo Sviluppo dei Processi Partecipativi Che cos'è il Bilancio Partecipativo? Che cos'è il Bilancio Partecipativo? Il Bilancio Partecipativo

Dettagli

FOMULARIO L. R. DELLA CALABRIA N. 8/88 ISTANZE CONTRIBUTI COMUNI PER CENTRI POLIVALENTI GIOVANI SCADENZA 30 MARZO 2012

FOMULARIO L. R. DELLA CALABRIA N. 8/88 ISTANZE CONTRIBUTI COMUNI PER CENTRI POLIVALENTI GIOVANI SCADENZA 30 MARZO 2012 COMUNE DI LONGOBARDI ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI Con delibera di giunta n. 25 del 29 marzo 2012, il comune di Longobardi, di cui è sindaco Giacinto Mannarino, ha presentato istanza alla Regione,

Dettagli

Master di I livello in Attività motoria preventiva ed adattata

Master di I livello in Attività motoria preventiva ed adattata Finalità del Master Master di I livello in Attività motoria preventiva ed adattata Il master di I livello in Attività motoria preventiva e adattata si inserisce nel quadro della formazione universitaria

Dettagli

BANDO. per le associazioni socie del Cesvot. per la presentazione. di progetti di formazione per il volontariato ANNO 2015

BANDO. per le associazioni socie del Cesvot. per la presentazione. di progetti di formazione per il volontariato ANNO 2015 BANDO per le associazioni socie del Cesvot per la presentazione di progetti di formazione per il volontariato ANNO 2015 volontariato ANNO 2015 Pagina 1 1. Chi può presentare Hanno diritto a presentare

Dettagli

Green City Milano si svolgerà nei giorni 2-3-4 ottobre 2015.

Green City Milano si svolgerà nei giorni 2-3-4 ottobre 2015. Concept Green City Milano è un evento diffuso, partecipato, dedicato al verde, che mette in rete istituzioni, associazioni, cittadini e l'intera città di Milano per valorizzare le eccellenze già presenti

Dettagli

ART. 1 COSTITUZIONE ART. 2 FINALITA

ART. 1 COSTITUZIONE ART. 2 FINALITA REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL COMITATO UNICO DI GARANZIA PER LE PARI OPPORTUNITA, LA VALORIZZAZIONE DEL BENESSERE DI CHI LAVORA E CONTRO LE DISCRIMINAZIONI ART. 1 COSTITUZIONE 1.1 Con deliberazione

Dettagli

CONVENZIONE. TRA L Amministrazione Provinciale di Pesaro Servizio Politiche Sociali E

CONVENZIONE. TRA L Amministrazione Provinciale di Pesaro Servizio Politiche Sociali E COORDINAMENTO E SOSTEGNO DELLE ATTIVITA TRASVERSALI: ATTIVITA DI PREVENZIONE PRESSO GLI ISTITUTI SCOLASTICI E PERCORSI INTEGRATIVI AL SERVIZIO DI SOLLIEVO TERRITORIALE( MODULI PROGETTUALI DI FANO, PESARO,

Dettagli

In collaborazione con ANPIS, AUSER, CSV di Bologna, DSM Bologna, DSM Ferrara, UNASAM. propongono il seminario

In collaborazione con ANPIS, AUSER, CSV di Bologna, DSM Bologna, DSM Ferrara, UNASAM. propongono il seminario In collaborazione con ANPIS, AUSER, CSV di Bologna, DSM Bologna, DSM Ferrara, UNASAM propongono il seminario Promuovere la salute mentale nella comunità: È utile lo sport? 1 Venerdì 15 dicembre 2006 (Bologna,

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FORUM COMUNALE DEI GIOVANI (Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 88 del 28/9/04)

REGOLAMENTO DEL FORUM COMUNALE DEI GIOVANI (Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 88 del 28/9/04) REGOLAMENTO DEL FORUM COMUNALE DEI GIOVANI (Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 88 del 28/9/04) Art. 1 Istituzione il Consiglio Comunale di San Giorgio a Cremano, riconosciuto: l importanza

Dettagli

SCADENZIARIO DAL 16 SETTEMBRE 2014 AL 15 OTTOBRE 2014

SCADENZIARIO DAL 16 SETTEMBRE 2014 AL 15 OTTOBRE 2014 SCADENZIARIO DAL 16 SETTEMBRE 2014 AL 15 OTTOBRE 2014 Modena, 08 2014 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 16 al 15 ottobre 2014, con il commento dei termini di prossima scadenza. Si segnala

Dettagli

Opportunità di mobilità in Europa per i giovani

Opportunità di mobilità in Europa per i giovani Opportunità di mobilità in Europa per i giovani Una piccola guida alle informazioni utili per studiare, lavorare, fare attività di volontariato oppure di tirocinio nell Unione europea. La cittadinanza

Dettagli

CAPP. Centro di Analisi delle Politiche Pubbliche. elenuove europee SCUOLA ANCI PER GIOVANI AMMINISTRATORI AVVISO DI SELEZIONE

CAPP. Centro di Analisi delle Politiche Pubbliche. elenuove europee SCUOLA ANCI PER GIOVANI AMMINISTRATORI AVVISO DI SELEZIONE CAPP Centro di Analisi delle Politiche Pubbliche elenuove europee SCUOLA ANCI PER GIOVANI AMMINISTRATORI AVVISO DI SELEZIONE Iniziativa co-finanziata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento

Dettagli

1) SOGGETTI AMMISSIBILI

1) SOGGETTI AMMISSIBILI BANDO PER L EROGAZIONE DI UN CONTRIBUTO PER L ORGANIZZAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI UN EVENTO DI PROMOZIONE DEL VOLONTARIATO GIOVANILE DA PARTE DI ASSOCIAZIONI O GRUPPI INFORMALI GIOVANILI. Ciessevi, Centro

Dettagli

EMPOWERMENT OF MIGRANT ASSOCIATIONS FOR CO-DEVELOPMENT Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI IMMIGRATI PER IL CO-SVILUPPO

EMPOWERMENT OF MIGRANT ASSOCIATIONS FOR CO-DEVELOPMENT Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI IMMIGRATI PER IL CO-SVILUPPO EMPOWERMENT OF MIGRANT ASSOCIATIONS FOR CO-DEVELOPMENT Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI IMMIGRATI PER IL CO-SVILUPPO Il corso di formazione, promosso dall Organizzazione Internazionale per

Dettagli

INSIEME PER IL VOLONTARIATO

INSIEME PER IL VOLONTARIATO INSIEME PER IL VOLONTARIATO FARE SISTEMA AL SERVIZIO DELLA COMUNITÀ BERGAMASCA Bergamo, 24 gennaio 2013 Intervento di Carlo Vimercati Presidente Comitato di Gestione Fondi Speciali Lombardia Il convegno

Dettagli

Alimentare la Salute. XI Edizione. 14 17 dicembre 2014. Forum internazionale della Salute. Palazzo dei Congressi P.le Kennedy, 1 Roma, Eur

Alimentare la Salute. XI Edizione. 14 17 dicembre 2014. Forum internazionale della Salute. Palazzo dei Congressi P.le Kennedy, 1 Roma, Eur Forum internazionale della Salute XI Edizione Alimentare la Salute 14 17 dicembre 2014 Palazzo dei Congressi P.le Kennedy, 1 Roma, Eur Mostra di prodotti e servizi per la salute Lezioni di cucina salutare

Dettagli

Sezione 2 INTERVENTI A FAVORE DEI DISABILI

Sezione 2 INTERVENTI A FAVORE DEI DISABILI Sezione 2 INTERVENTI A FAVORE DEI DISABILI Contributo per acquisto o adattamento di autoveicoli privati per il trasporto di disabili Legge Regionale n. 29 del 21.08.97 articolo 9 Servizio Trasporto Inserimenti

Dettagli

Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 NOVEMBRE AL 15 DICEMBRE 2011

Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 NOVEMBRE AL 15 DICEMBRE 2011 Occhio alle scadenze Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 NOVEMBRE AL 15 DICEMBRE 2011 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 15 al 15 dicembre 2011, con il commento

Dettagli

promozione sociale Le associazioni di Requisiti per diventare associazione di promozione sociale.28 Il registro dell associazionismo...

promozione sociale Le associazioni di Requisiti per diventare associazione di promozione sociale.28 Il registro dell associazionismo... Le associazioni di promozione sociale ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE Requisiti per diventare associazione di promozione sociale.28 Il registro dell associazionismo...29 Procedura per l iscrizione...31

Dettagli

Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 OTTOBRE AL 15 NOVEMBRE 2015

Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 OTTOBRE AL 15 NOVEMBRE 2015 Occhio alle scadenze Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL OTTOBRE AL 15 NOVEMBRE 2015 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal al 15 novembre 2015, con il commento dei

Dettagli

Informazioni sulle modalità di collaborazione con l Associazione Avvocato di Strada Onlus

Informazioni sulle modalità di collaborazione con l Associazione Avvocato di Strada Onlus Informazioni sulle modalità di collaborazione con l Associazione Avvocato di Strada Onlus Uno degli obiettivi istituzionali dell Associazione Avvocato di Strada Onlus è quello di esportare il proprio modello

Dettagli

REGOLAMENTO ATTIVITA FORMATIVE DELLE RETI E DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO

REGOLAMENTO ATTIVITA FORMATIVE DELLE RETI E DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO REGOLAMENTO ATTIVITA FORMATIVE DELLE RETI E DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO 1 1. Premessa Nell ambito delle proprie attività, il Centro di Servizio per il Volontariato Etneo (CSVE) intende sostenere

Dettagli

Dichiarazione di Atene sulle Città Sane

Dichiarazione di Atene sulle Città Sane Dichiarazione di Atene sulle Città Sane (Athens Declaration for Healthy Cities) Atene, Grecia, 23 giugno 1998 Mondiale della Sanità possono sostenere le azioni su cui si fonda la salute per tutti a livello

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA

PROTOCOLLO DI INTESA PROTOCOLLO DI INTESA fra la Città di Torino e l Ufficio scolastico territoriale di Torino per lo sviluppo dei tirocini formativi e l avvicinamento all attività di alternanza scuola-lavoro L Ufficio scolastico

Dettagli

nuove sfide per il volontariato

nuove sfide per il volontariato Povertà plurali, povertà invisibili: nuove sfide per il volontariato Un concorso di idee per creare nuovi intrecci tra cittadini e associazioni di volontariato 1. Premessa L Associazione Non Profit Network,

Dettagli

Newsletter dell Assessorato alle politiche sociali. Carissimi,

Newsletter dell Assessorato alle politiche sociali. Carissimi, Newsletter dell Assessorato alle politiche sociali 16 Febbraio Newsletter Numero 1 /2015 Carissimi, Dopo una breve interruzione, riprende l invio delle notizie dal nostro Municipio, con una newsletter

Dettagli

VISION a Casa del Volontariato VOCE

VISION a Casa del Volontariato VOCE Un oasi di solidarietà, nel cuore della città. VISION a Casa del Volontariato VOCE LVolontari al Centro è il luogo che racchiude in modo nuovo la dimensione comunitaria della vita a Milano e nella sua

Dettagli

SCADENZIARIO FISCALE PER IL MESE DI. Gennaio 2011. Approfondimento su: Rendicontazione del 5 per mille dell irpef

SCADENZIARIO FISCALE PER IL MESE DI. Gennaio 2011. Approfondimento su: Rendicontazione del 5 per mille dell irpef SCADENZIARIO FISCALE PER IL MESE DI Gennaio 2011 Approfondimento su: Rendicontazione del 5 per mille dell irpef Sab. 15 (termine prorogato a lunedì 17) Fattura differita Scade oggi il termine per l emissione

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. TRA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI BELLUNO (da ora in avanti U.S.P.)

PROTOCOLLO D INTESA. TRA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI BELLUNO (da ora in avanti U.S.P.) PROTOCOLLO D INTESA TRA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI BELLUNO (da ora in avanti U.S.P.) e CENTRO DI SERVIZIO PER IL VOLONTARIATO DELLA PROVINCIA DI BELLUNO (da ora in avanti C.S.V. ) Protocollo d intesa

Dettagli

BANDO RASSEGNE TEATRALI - ANNO 2015

BANDO RASSEGNE TEATRALI - ANNO 2015 PREMESSA Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, data la presenza attiva sul territorio di Associazioni impegnate nell organizzazione e gestione di Rassegne teatrali, intende sollecitare i soggetti interessati

Dettagli

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 3 a CALL INTERNAZIONALE DI IDEE PER LO SVILUPPO DEL PROGRAMMA CULTURALE DEL PADIGLIONE DELLA SOCIETA CIVILE IN EXPO MILANO 2015 1. PREMESSA L'assegnazione

Dettagli

PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 NOVEMBRE 2014 AL 15 DICEMBRE

PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 NOVEMBRE 2014 AL 15 DICEMBRE Principali scadenze PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 NOVEMBRE 2014 AL 15 DICEMBRE 2014 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 16 al 15 2014, con il commento dei termini di prossima scadenza. Si

Dettagli

Presentazione UILDM VERONA ONLUS Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare. Sede di Verona Sede staccata di Cerea

Presentazione UILDM VERONA ONLUS Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare. Sede di Verona Sede staccata di Cerea Presentazione Sede di Verona Sede staccata di Cerea Presentazione Presentazione Missione Presentazione UILDM Verona é un'organizzazione di Volontariato iscritta al Registro Regionale del Volontariato VR0059.

Dettagli

Versamenti Iva mensili Scade oggi il termine di versamento dell'iva a debito eventualmente dovuta per il mese di giugno (codice tributo 6006).

Versamenti Iva mensili Scade oggi il termine di versamento dell'iva a debito eventualmente dovuta per il mese di giugno (codice tributo 6006). PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 LUGLIO 2013 AL 15 AGOSTO 2013 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 15 2013 al 15 agosto 2013, con il commento dei termini di prossima scadenza. Si segnala che

Dettagli

Il presente bando si divide in due sezioni

Il presente bando si divide in due sezioni BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER I MIGLIORI PROGETTI FINALIZZATI ALLA PREVENZIONE DELL'OBESITA' E PATOLOGIE CORRELATE ALLA CATTIVA ALIMENTAZIONE, ALLA PROMOZIONE DELLA SICUREZZA STRADALE, ALLA

Dettagli

CITTADINO VOLONTARIO: PARLIAMO DEI VOLONTARI! Rete tra i Responsabili della gestione dei Volontari delle ODV

CITTADINO VOLONTARIO: PARLIAMO DEI VOLONTARI! Rete tra i Responsabili della gestione dei Volontari delle ODV CITTADINO VOLONTARIO: PARLIAMO DEI VOLONTARI! Rete tra i Responsabili della gestione dei Volontari delle ODV Riunione del 13/06//2013 celivo. - AIDO ass. donatori organi tessuti e cellule; - Ass. Il Cesto;

Dettagli

100 GIORNI, 100 PROPOSTE Call per l organizzazione di iniziative culturali in Cascina Triulza

100 GIORNI, 100 PROPOSTE Call per l organizzazione di iniziative culturali in Cascina Triulza 100 GIORNI, 100 PROPOSTE Call per l organizzazione di iniziative culturali in Cascina Triulza 1. PREMESSA Per la prima volta nella storia delle Esposizioni Universali, Milano ha ospitato un padiglione

Dettagli

www.mutuaperlamaremma.it info@mutuaperlamaremma.it

www.mutuaperlamaremma.it info@mutuaperlamaremma.it www.mutuaperlamaremma.it info@mutuaperlamaremma.it 1 La Mutua per la Maremma La Banca della Maremma che, coerentemente con i propri principi ispiratori, valorizza la centralità della persona, ha deli berato

Dettagli

CLUB DEI COMUNI ECOCAMPIONI : CAMPANIA, PUGLIA, SARDEGNA

CLUB DEI COMUNI ECOCAMPIONI : CAMPANIA, PUGLIA, SARDEGNA CLUB DEI COMUNI ECOCAMPIONI : CAMPANIA, PUGLIA, SARDEGNA BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI UN FINANZIAMENTO DI 25.000 EURO A SOSTEGNO DI ATTIVITA DI COMUNICAZIONE LOCALE Il punto 9 dell Accordo Anci Conai prevede

Dettagli

Modalità e requisiti per la definizione delle forme di partecipazione e rappresentanza nei tavoli di programmazione partecipata inerenti il Piano di

Modalità e requisiti per la definizione delle forme di partecipazione e rappresentanza nei tavoli di programmazione partecipata inerenti il Piano di Modalità e requisiti per la definizione delle forme di partecipazione e rappresentanza nei tavoli di programmazione partecipata inerenti il Piano di Zona delle Politiche sociali dell Ambito territoriale

Dettagli

CSV Marche Scadenzario Fiscale 2014 - aggiornamento 27 marzo 2014

CSV Marche Scadenzario Fiscale 2014 - aggiornamento 27 marzo 2014 CSV Marche Scadenzario Fiscale 2014 - aggiornamento 27 marzo 2014 ADEMPIMENTI FISCALI 2014: COMUNICAZIONI E DICHIARAZIONI e VERSAMENTI NB: qualora il giorno di scadenza cada di sabato o domenica, la scadenza

Dettagli

mondo scarabocchio città futura

mondo scarabocchio città futura mondo scarabocchio città futura mondo scarabocchio Dall autunno 2014 la Cooperativa città futura ha attivato nuovi servizi complementari presso il nido Scarabocchio di Trento, con l obiettivo di implementare

Dettagli

BANDO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL FINANZIAMENTO DI SERVIZI DI TELEFONIA SOCIALE RIVOLTI ALLE PERSONE ANZIANE

BANDO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL FINANZIAMENTO DI SERVIZI DI TELEFONIA SOCIALE RIVOLTI ALLE PERSONE ANZIANE BANDO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL FINANZIAMENTO DI SERVIZI DI TELEFONIA SOCIALE RIVOLTI ALLE PERSONE ANZIANE ART. 1- OGGETTO DEL BANDO L Assessorato dell Igiene Sanità e dell Assistenza Sociale - Direzione

Dettagli

valutata la richiesta di rinnovo di tale protocollo d intesa da parte del Centro Unesco di Torino, prot. n. 25214 del 20 maggio 2015 ;

valutata la richiesta di rinnovo di tale protocollo d intesa da parte del Centro Unesco di Torino, prot. n. 25214 del 20 maggio 2015 ; REGIONE PIEMONTE BU32 13/08/2015 Deliberazione della Giunta Regionale 6 luglio 2015, n. 35-1688 Approvazione dello schema di Protocollo d'intesa annuale tra la Regione Piemonte, l'ufficio Scolastico regionale

Dettagli

LIBERI DI VIAGGIARE. 20060 Bussero (MI) in via L. da Vinci 5 www.ldvitalia.it

LIBERI DI VIAGGIARE. 20060 Bussero (MI) in via L. da Vinci 5 www.ldvitalia.it LIBERI DI VIAGGIARE 20060 Bussero (MI) in via L. da Vinci 5 www.ldvitalia.it L associazione nata nel 2009 (è un marchio commerciale di Marco Grieco) rappresenta un circuito di circa 1800 cral, associazioni,

Dettagli

Corso di formazione gratuito. ASSOCIAZIONI DI MIGRANTI PER IL CO-SVILUPPO A.MI.CO. Milano 2015

Corso di formazione gratuito. ASSOCIAZIONI DI MIGRANTI PER IL CO-SVILUPPO A.MI.CO. Milano 2015 Corso di formazione gratuito ASSOCIAZIONI DI MIGRANTI PER IL CO-SVILUPPO A.MI.CO. Milano 2015 Il corso di formazione Associazioni Migranti per il Co-sviluppo, promosso dall Organizzazione Internazionale

Dettagli

1. PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 SETTEMBRE 2014 AL 15 OTTOBRE 2014

1. PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 SETTEMBRE 2014 AL 15 OTTOBRE 2014 Principali scadenze 1. PRINCIPALI SCADENZE DAL SETTEMBRE 2014 AL 15 OTTOBRE 2014 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal al 15 ottobre 2014, con il commento dei termini di prossima scadenza.

Dettagli

1. DESTINATARI 2. FINALITA GENERALI DEGLI INTERVENTI:

1. DESTINATARI 2. FINALITA GENERALI DEGLI INTERVENTI: BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER I MIGLIORI PROGETTI PRESENTATI DALLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE AUTONOME FINALIZZATI AL MIGLIORAMENTO DEL BENESSERE E DELLA SALUTE DELL INFANZIA ED ADOLESCENZA E

Dettagli

non siamo bambole Gruppo Assembleare Regione Emilia-Romagna

non siamo bambole Gruppo Assembleare Regione Emilia-Romagna non siamo bambole Gruppo Assembleare Regione Emilia-Romagna siamo non bambole Cercasi donne appassionate che vogliono cambiare la politica e migliorare il Paese Vorrei che la conferenza delle donne dell

Dettagli

SERVIZIO AFFIDI Ambito di Sesto San Giovanni/Cologno Monzese Denominazione

SERVIZIO AFFIDI Ambito di Sesto San Giovanni/Cologno Monzese Denominazione SERVIZIO AFFIDI Ambito di Sesto San Giovanni/Cologno Monzese Denominazione MONDI SOLIDALI Gestione (Comune, Asl, azienda, associazione comuni, etc ) Logo Il nome MONDI SOLIDALI vuole sottolineare l aspetto

Dettagli

newsletter Il Label europeo delle lingue 2009 Un viaggio lungo un anno N 2 - Dicembre 2009

newsletter Il Label europeo delle lingue 2009 Un viaggio lungo un anno N 2 - Dicembre 2009 newsletter N 2 - Dicembre 2009 Il Label europeo delle lingue 2009 Un viaggio lungo un anno Come ogni anno, nel mese di dicembre, ha luogo a Roma la Cerimonia di Premiazione dei progetti vincitori del Label

Dettagli

con il patrocinio di

con il patrocinio di con il patrocinio di { CORSI DI FORMAZIONE PER IL VOLONTARIATO - 2 QUADRIMESTRE 2011 } Il Cesvov - Centro di Servizi per il Volontariato della provincia di Varese propone, per il secondo quadrimestre del

Dettagli

ADEMPIMENTI MESE DI OTTOBRE 2012

ADEMPIMENTI MESE DI OTTOBRE 2012 10 ADEMPIMENTI MESE DI OTTOBRE 2012 10 MERCOLEDI Inps Lavoratori domestici - Ultimo giorno per il versamento dei contributi previdenziali/assistenziali a cadenza trimestrale relativi ai lavoratori domestici.

Dettagli

BANDO NEXT EDIZIONE 2015

BANDO NEXT EDIZIONE 2015 BANDO NEXT EDIZIONE 2015 Invito pubblico per la selezione di compagnie di spettacolo che parteciperanno alla manifestazione denominata NEXT edizione 2015. PREMESSO CHE La Regione Piemonte Direzione e Promozione

Dettagli

Sommario. Premessa... 3. 1. Obiettivi... 4. 2. Soggetti coinvolti... 6. 3. Erogazione del servizio informativo... 7

Sommario. Premessa... 3. 1. Obiettivi... 4. 2. Soggetti coinvolti... 6. 3. Erogazione del servizio informativo... 7 Carta dei Servizi Sommario Premessa... 3 1. Obiettivi... 4 2. Soggetti coinvolti... 6 3. Erogazione del servizio informativo... 7 4. Descrizione operativa del servizio... 9 5. Compiti e responsabilità

Dettagli

Confi ndustria Modena. Gruppo Giovani Imprenditori

Confi ndustria Modena. Gruppo Giovani Imprenditori Confi ndustria Modena Gruppo Giovani Imprenditori Il Gruppo Giovani Imprenditori Modena CHI SIAMO Il Gruppo Giovani Imprenditori di Modena è elemento integrante della vita associativa di Confi ndustria

Dettagli

Programma di sviluppo della partecipazione comunitaria alla definizione del PlUS 2016/2018

Programma di sviluppo della partecipazione comunitaria alla definizione del PlUS 2016/2018 Tavoli TemaTiCi 2015 Programma di sviluppo della partecipazione comunitaria alla definizione del PlUS 2016/2018 Comunità solidale, welfare di tutti: costruiamo insieme il piano dei servizi alla persona

Dettagli

SCHEDA RIASSUNTIVA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

SCHEDA RIASSUNTIVA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA ASSOCIAZIONE CULTURALE SCUOLA DI MUSICA I MINIPOLIFONICI TRENTO VILLAZZANO-POVO RAVINA-ROMAGNANO COGNOLA SOPRAMONTE BESENELLO SCHEDA RIASSUNTIVA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN

Dettagli

PROGETTO New Green Generation BANDO DI CONCORSO. (approvato con determina dirigenziale n.87 del 16/01/2013)

PROGETTO New Green Generation BANDO DI CONCORSO. (approvato con determina dirigenziale n.87 del 16/01/2013) PROGETTO New Green Generation BANDO DI CONCORSO (approvato con determina dirigenziale n.87 del 16/01/2013) CONCORSO NGG 1. Premessa Il progetto New Green Generation è stato finanziato dal Programma Azione

Dettagli

PROGRAMMAZIONE TERRITORIALE COORDINATA PER FAVORIRE L INTEGRAZIONE

PROGRAMMAZIONE TERRITORIALE COORDINATA PER FAVORIRE L INTEGRAZIONE PROGRAMMAZIONE TERRITORIALE COORDINATA PER FAVORIRE L INTEGRAZIONE Azioni di Formazione (Amministrazioni Provinciali), di Integrazione Sociale e Scolastica (Conferenze dei Sindaci) e Interventi a favore

Dettagli

Il percorso della sicurezza per i volontari di protezione civile

Il percorso della sicurezza per i volontari di protezione civile Il percorso della sicurezza per i volontari di protezione civile Il decreto legislativo n. 81/2008, la legge che tutela la sicurezza dei lavoratori, si applica alle attività svolte dai volontari di protezione

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

COMUNE DI ROVIGO. SERVIZIO CIVILE NAZIONALE (Bando 2014) : I CARE YOU

COMUNE DI ROVIGO. SERVIZIO CIVILE NAZIONALE (Bando 2014) : I CARE YOU Comune di Rovigo COMUNE DI ROVIGO SERVIZIO CIVILE NAZIONALE (Bando 2014) : I CARE YOU Il Comune di Rovigo, nell ambito del Servizio Civile nazionale, intende selezionare n. 3 volontari, di cui il 25% di

Dettagli

Protocollo d Intesa. tra

Protocollo d Intesa. tra Allegato 1 delib. As n. 2_2015 Protocollo d Intesa tra l Associazione ONLUS La vita oltre lo specchio, il Comune di Pisa, la Società della Salute di Pisa e l Azienda USL 5 di Pisa. PREMESSO - che nel Gennaio

Dettagli