ASPETTANDO NATALE ATTUALITÀ PRIMO PIANO. Un dono solidale dà più gioia alle feste. AAA volontari cercasi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ASPETTANDO NATALE ATTUALITÀ PRIMO PIANO. Un dono solidale dà più gioia alle feste. AAA volontari cercasi"

Transcript

1 N 3 - SETTEMBRE 2014 A cura della Sezione Provinciale di Milano della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori PRIMO PIANO Campagna Nastro Rosa Tutte le iniziative per la salute delle donne ASPETTANDO NATALE Un dono solidale dà più gioia alle feste ATTUALITÀ AAA volontari cercasi

2 Spazi Prevenzione Sono 17 gli ambulatori Lilt dedicati alla prevenzione, dove puoi sottoporti a visite, esami di diagnosi precoce e trovare informazioni utili. viale Caterina da Forlì 61, tel , (chiuso il venerdì pomeriggio) visite senologiche, ginecologiche, dermatologiche, otorinolaringoiatriche, urologiche, mammografia, ecografia mammaria e ginecologica, Paptest, funzionalità respiratoria; Centro Antifumo. via Neera 48, tel (chiuso il venerdì pomeriggio) visite senologiche, ginecologiche, dermatologiche, otorinolaringoiatriche, urologiche, mammografia, Monza: via San Gottardo 36, tel (chiuso il venerdì pomeriggio) visite senologiche, ginecologiche, dermatologiche, otorinolaringoiatriche, urologiche, mammografia, ecografia mammaria e ginecologica, Pap-test, funzionalità respiratoria; Centro Antifumo. Sesto San Giovanni: via Fratelli Cairoli 76, tel visite senologiche, ginecologiche, dermatologiche, otorinolaringoiatriche, urologiche, mammografia, ecografia mammaria e ginecologica, Pap-test, funzionalità respiratoria, consulenze alimentari; Centro Antifumo. Abbiategrasso: presso l Hospice, via dei Mille 8/10, tel visite senologiche, dermatologiche. Albiate Brianza: piazza Conciliazione 42, tel visite senologiche, dermatologiche. Bollate: presso Poliambulatorio San Martino, via Don Uboldi 40, tel visite senologiche, dermatologiche; specificare che l appuntamento è per visite Lilt. Brugherio: viale Lombardia 270, tel visite senologiche. MILANO PROVINCIA ALTRI SERVIZI ecografia mammaria e ginecologica, Pap-test, funzionalità respiratoria; Centro Antifumo. via Viganò 4, tel , (chiuso il venerdì pomeriggio) visite senologiche, ginecologiche, dermatologiche, otorinolaringoiatriche, urologiche, mammografia, ecografia mammaria e ginecologica, Pap-test, funzionalità respiratoria. Cernusco sul Naviglio: via Fatebenefratelli 7, tel (chiuso il venerdì) visite senologiche, ginecologiche, dermatologiche, otorinolaringoiatriche, urologiche, ecografia mammaria, Pap-test, funzionalità respiratoria; Centro Antifumo. Cesano Maderno: via San Carlo 2, tel visite senologiche. Concorezzo: via Santa Marta 18, tel visite senologiche, dermatologiche, ecografia mammaria. Desio: Service Lions, via Portichetto 21, tel visite senologiche. Legnano: presso Ospedale Civile, via Candiani 2, tel , visite dermatologiche; Centro Antifumo. Novate Milanese: via Manzoni 8, tel , visite senologiche, ginecologiche, dermatologiche, otorinolaringoiatriche, urologiche e Pap-test. Trecella di Pozzuolo Martesana: via della Stella 2, tel visite senologiche, dermatologiche, ginecologiche e Pap-test. Vedano al Lambro: largo Repubblica 2, tel visite dermatologiche. Editore e Proprietario Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori Sezione Provinciale di Milano Direttore Responsabile Franca Fossati-Bellani Coordinamento redazionale Simona De Giuseppe Testi Simona De Giuseppe, Annalisa Romagnoni, Gianna Tinini Progetto grafico e impaginazione Luisa Torreni Redazione Via Venezian 1, Milano Tel Fax Stampa Grafiche Porpora Segrate (Milano) Informativa sulla privacy e per la tutela dei suoi dati I suoi dati saranno trattati nel rispetto di quanto disposto dal Codice in materia di protezione dei dati personali (D. Lgs. 196/03), utilizzati dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori esclusivamente ai fini istituzionali della stessa e non saranno comunicati né diffusi. Progetto Donna Dovunque, rivolto a tutte le donne immigrate: visite senologiche, ginecologiche e Pap-test con medici appartenenti alle diverse comunità straniere. Ambulatorio di viale Molise: la chiusura dello Spazio Prevenzione non comporta assolutamente la fine del progetto Donna Dovunque, che riprenderà al più presto in altra sede. Appena sarà definita, vi informeremo su indirizzo e orari. Settore Assistenza piazza Gorini 22, Milano, tel Apertura al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle Settore Volontariato piazza Gorini 22, Milano, tel , Centri Antifumo offrono percorsi per smettere di fumare e test di funzionalità respiratoria con medici pneumologi: Milano, viale Caterina da Forlì 61 Milano, via Neera 48 Monza, via San Gottardo 36 Sesto San Giovanni, via Fratelli Cairoli 76 Legnano, presso Ospedale Civile, via Candiani 2 Cernusco sul Naviglio, via Fatebenefratelli 7 NR. ISCRIZIONE ROC: N del 31/05/2012 Per ulteriori informazioni: tel dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle e dalle alle 18.00

3 Editoriale Prende il via il 1 ottobre, no le istituzioni e i partner delle con il tradizionale incontro aperto alla cittadinanza a Palazzo mese ricorderanno alle donne diverse iniziative che per tutto il Marino, la XXI edizione della quanto sia fondamentale la diagnosi precoce nella lotta contro Campagna Nastro Rosa, promossa dalla Lilt in collaborazione il tumore al seno. Nel corso dell evento verrà inoltre consegnato con Estée Lauder Companies. All appuntamento parteciperan- a una giovane ricercatrice dell Istituto Nazionale dei Tumori di Milano. Nella stessa giornata, piazza della Scala sarà la prima tappa del Contributo a partire da 20 euro. cm 30. Contributo a partire da 10 euro. cm 41. Contributo a partire da 22 euro. cm 38. Contributo a partire da 20 euro. La Piotta Bio cl. 75 in carta paglia gr. 200 precotto in latta gr. 500 pentola fuoco bruna gr. 500 gr. 180 Chicchi della Fortuna gr. 400 gr. 180 al pepe gr. 250 gr Contributo a partire da 75 euro. tuttoburro gr. 500 incartato a mano con fiocco Brut Riserva cl. 75 gr Contributo a partire da 30 euro. LA CITTÀ si tinge di rosa Le tappe dell unità mobile Milano Peschiera Borromeo Gorgonzola Novate Milanese Lainate Corbetta Vaprio d Adda Agrate Brianza Bresso Legnano Cesano Boscone San Vittore Olona Le tappe potrebbero subire delle variazioni. Per rimanere aggiornati:. Nicoletta Romanoff madrina della Campagna Nastro Rosa tour della nostra unità mobile, dove si potranno effettuare gratuitamente (nei giorni della Campagna Nastro Rosa, anche gli Spazi Prevenzione della Lilt offriranno gli stessi servizi). Un controllo regolare è fondamentale per evitare il rischio di ammalarsi, e lo dimostrano le cifre: la diffusione della diagnosi precoce e dello screening mammografico, oltre all introdu- gr.100 gr. 25 gr.100 Spiedino Girandola gr. 40. Contributo a partire da 12 euro con i prodotti, 10 euro solo la calza. tutto burro gr. 750 incartato a mano con fiocco. Contributo a partire da 20 euro. tuttoburro gr. 750 incartato a mano con fiocco Brut Riserva cl. 75 gr. 350 gr. 150 di Montecatini con vasetto di cioccolata spalmabile con cioccolato belga fondente e marmellata di lamponi gr.150 spolverati al tiramisu gr Contributo a partire da 55 euro. Rosa, colore della prevenzione di Franca Fossati-Bellani Cari amici, ottobre è alle porte. Come è tradizione, le prossime settimane vedranno susseguirsi una serie di iniziative incentrate sul tema della prevenzione e della diagnosi precoce del tumore al seno. Nell ambito della Campagna Nastro Rosa, promossa dalla Lilt in collaborazione con Estée Lauder Companies, ci saranno molte occasioni per approfondire il tema della prevenzione attraverso iniziative speciali. Anche quest anno, infatti, il mondo della moda offre alla Campagna la sua preziosa collaborazione e alla Campagna sarà dedicato il ricavato del concerto che i Solisti Veneti terranno all Auditorium di Milano giovedì 23 ottobre. Sentiremo in queste occasioni la mancanza di Ada Burrone, fondatrice dell associazione Attivecomeprima, da sempre schierata accanto alla Lilt nell impegno per combattere il tumore: Ada ci ha lasciato il 30 giugno, ma continua a vivere attraverso una frase nella quale non possiamo non riconoscerci: «Il tempo non è nelle nostre mani, il modo di vivere sì». È questo il messaggio che vogliamo lanciare alle donne, con l obiettivo che venga interiorizzato e sia tenuto sempre presente: per difendersi dal tumore al seno, che ogni anno colpisce circa 46mila italiane, la prevenzione non è semplicemente importante, è necessaria e a portata di mano. E prevenzione vuol dire diagnosi precoce, attraverso visite periodiche, mammografia ed ecografia con cadenze definite per fascia di età e storia personale e familiare; ma vuol dire anche prevenzione primaria, cioè abitudini di vita regolari che seguano quelle linee guida che ormai dovremmo tutti conoscere su alimentazione e attività fisica. Infine, rifiuto deciso della sigaretta, co-fattore accertato di molti tumori, fra cui quello al seno. Nei nostri Spazi Prevenzione si amplia l offerta di attenzione alla salute : come potete vedere a pagina 16, saranno a disposizione dei cittadini nuovi servizi negli Spazi Prevenzione della città e della provincia; gli utenti che fino a ieri facevano riferimento agli ambulatori milanesi di viale Molise e via Appennini, chiusi perché non più idonei oggi all esecuzione di un percorso diagnostico completo, troveranno adeguata accoglienza, altrettanta competenza e una più ampia gamma di servizi presso gli altri Spazi Prevenzione della città. In autunno entra poi nel vivo la campagna di reclutamento dei volontari: i volontari sono indispensabili al buon funzionamento della nostra associazione e dei servizi che mettiamo a disposizione degli utenti; e non bastano mai! Il volontariato in ambito oncologico non è facile, ma i volontari seguono un percorso di formazione, che si adegua costantemente per consentire loro di confrontarsi con i mutamenti nella società e nella sanità, e di rispondere in maniera efficace e competente ai bisogni, avendo sempre come obiettivo fondamentale l attenzione alla persona, con il suo bagaglio di sensibilità e cultura. Nelle pagine seguenti trovate anche un anticipo delle nostre iniziative natalizie, con tante opportunità di scelta. Abbinare un dono a un progetto di solidarietà è sicuramente un messaggio etico importante e significativo e certamente apprezzato da chi lo riceve. Grazie come sempre per la vostra fiducia. 3

4 Primo piano LA CITTÀ si tinge di rosa Prevenzione e diagnosi precoce del tumore al seno Nicoletta Romanoff madrina della Campagna Nastro Rosa IN CALENDARIO Le tappe dell unità mobile Mercoledì 1 Milano Giovedì 2 Peschiera Borromeo Venerdì 3 Gorgonzola Sabato 4 Novate Milanese Domenica 5 Lainate Lunedì 6 Corbetta Martedì 7 Vaprio d Adda Mercoledì 8 Agrate Brianza Giovedì 9 Bresso Venerdì 10 Legnano Sabato 11 Cesano Boscone Domenica 12 San Vittore Olona Le tappe potrebbero subire delle variazioni. Per rimanere aggiornati: Prende il via il 1 ottobre, con il tradizionale incontro aperto alla cittadinanza a Palazzo Marino, la XXI edizione della Campagna Nastro Rosa, promossa dalla Lilt in collaborazione con Estée Lauder Companies. All appuntamento parteciperanno le istituzioni e i partner delle diverse iniziative che per tutto il mese ricorderanno alle donne quanto sia fondamentale la diagnosi precoce nella lotta contro il tumore al seno. Nel corso dell evento verrà inoltre consegnato l assegno di studio Estée Lauder Companies a una giovane ricercatrice dell Istituto Nazionale dei Tumori di Milano. Nella stessa giornata, piazza della Scala sarà la prima tappa del tour della nostra unità mobile, dove si potranno effettuare gratuitamente visite di diagnosi precoce e avere consulenze alimentari (nei giorni della Campagna Nastro Rosa, anche gli Spazi Prevenzione della Lilt offriranno gli stessi servizi). Un controllo regolare è fondamentale per evitare il rischio di ammalarsi, e lo dimostrano le cifre: la diffusione della diagnosi precoce e dello screening mammografico, oltre all introdu- 4

5 Primo piano UN CONCERTO IN ROSA. Sarà destinato alla Campagna Nastro Rosa il ricavato del concerto che i Solisti Veneti terranno all Auditorium di Milano, in largo Mahler, giovedì 23 ottobre alle ore Il programma messo a punto dalla prestigiosa orchestra da camera, famosa in tutto il mondo per le sue esecuzioni di musica barocca, prevede brani di Vivaldi, Locatelli, Salieri, Chopin, Pasculli e Arban. Per informazioni: Silvana Bergamaschi zione di nuove terapie e migliori tecniche chirurgiche, ha fatto salire clamorosamente la percentuale di guarigione, da meno del 40 per cento di vent anni fa all attuale 87 per cento. Un risultato che può essere migliorato se ogni donna effettuasse una volta all anno un controllo specialistico. La Campagna Nastro Rosa, che quest anno ha come madrina l attrice Nicoletta Romanoff, sarà anche visibilmente presente in tutta la città: il puntale della torre Unicredit, il grattacielo più alto d Italia progettato da César Pelli, in piazza Gae Aulenti, svetterà illuminato di rosa il primo ottobre; saranno illuminate e addobbate di rosa anche le vie Monte Napoleone, Verri e Sant Andrea, nell ambito dell iniziativa di shopping solidale organizzata per il quarto anno consecutivo grazie alla collaborazione con l Associazione della Via MonteNapoleone. In queste vie, infatti, il 4 ottobre sarà possibile fare acquisti e insieme contribuire al sostegno delle attività di diagnosi precoce al seno promosse dalla Lilt in favore di tutte le donne: le boutique che aderiscono al progetto devolveranno il 10 per cento dell incasso della giornata alla nostra associazione. UN APPUNTAMENTO DI GUSTO DA EATALY Alla base del benessere quotidiano c è un alimentazione sana ed equilibrata che, senza rinunciare al gusto, assicura benefici a lungo termine. Nell ambito della Campagna Nastro Rosa, sabato 4 ottobre dalle 11, presso Eataly, in piazza XXV aprile 10 a Milano, un seminario spiegherà le giuste scelte da fare per vivere e stare meglio. La partecipazione è gratuita. 5

6 Primo piano Wondy siamo noi di Francesca Del Rosso aka Wondy All anagrafe sono Francesca Del Rosso, ma i miei amici più cari mi hanno sempre chiamato Wondy. Fino a pochi mesi fa era un nomignolo per pochi intimi, ora sono tante le persone che mi chiamano così. È successo quest anno, il giorno in cui ho deciso di far uscire il mio romanzo autobiografico Wondy. Ovvero come si diventa supereroi per guarire dal cancro (Rizzoli). Pubblicare un memoir con nome e cognome è stata una scelta difficile ma necessaria. Dopo una lunga riflessione ho capito che la prevenzione e l informazione sul tumore al seno sono più importanti della mia privacy. Mi sono detta: «Se parlare della mia esperienza privata è d aiuto ad altre donne, allora eccomi qui». Due anni prima avevo scelto di firmare il blog che ho su Vanityfair.it soltanto con lo pseudonimo. Non l ho fatto per nascondere la mia identità, ma per dire a tutte le donne che ognuna di noi è un po Wonder Woman. Siamo tutti dei supereroi, solo 6 che non sempre ne siamo consapevoli. Poi con il romanzo ho fatto un passo in avanti. Dal mondo dei blog sono passata al mondo delle pagine di carta e ci ho messo la faccia (pure in copertina!). Il romanzo Wondy racconta una storia di vita come tante altre. Commuove, fa ridere e fa riflettere, ma soprattutto vuole mandare un messaggio di speranza. Con la mia storia scritta cerco di far capire quanto siano importanti l ironia, la leggerezza e il sorriso sulle labbra. Sempre. Con la chemio sono deperita? Beh, mi sono vista magra come quando avevo 16 anni! Con la chemio ho perso i capelli? Beh, con i soldi risparmiati dal parrucchiere mi sono comprata dei vestiti nuovi! Con i globuli bassi non dovevo frequentare bambini raffreddati? Beh, ho saltato decine di terribili feste di compleanno dei compagni di scuola dei miei figli! Viva il pensiero positivo, anche se sulla nostra strada incontriamo il tumore. Credo che sia giusto parlare di vita ma anche di cancro e della paura della morte. Esplicitarli e condividerli li rendono meno terrificanti. E trovo doveroso parlare di tumore al seno, perché da questo male si può e si deve guarire. Ho subìto due mastectomie e ho dovuto fare due lunghi cicli di chemioterapia. Ho perso i capelli, sono stata male ma sono tornata sana. E, complice la professione di giornalista, la mia esperienza è stata molto social. Se è vero che il tumore si affronta da sole, è altrettanto vero che diventa più leggero se lo si condivide. Il web in questo è un arma magica, che ci fa conoscere associazioni e persone speciali, che ci rende più vicine e che è teatro di scambio di informazioni e consigli. Il tumore al seno non l ho scelto. È capitato e l ho affrontato. Me lo porto dietro come un fardello, eppure quando mi guardo allo specchio sorrido. La vita è troppo bella. E anche troppo breve. Indosso la spilla con il nastro rosa e via Pronta a festeggiare un nuovo giorno! Per saperne di più:

7 Approfondimenti UNES SUPERMERCATI: sapori e valori Mario Gasbarrino dal 2006 è amministratore delegato di Unes Supermercati, catena della GDO presente con oltre 200 punti vendita in Piemonte, Lombardia ed Emilia Romagna con le insegne U2, Unes Supermercati e Qui c è. U2 è stato dichiarato per tre anni consecutivi (2011, 2012, 2013) da un autorevole associazione di consumatori il supermercato più conveniente d Italia, grazie al format innovativo e alla strategia commerciale senza promozioni (every day low price). Da quanto tempo le tematiche sociali fanno parte della filosofia dell azienda? «Unes, con il brand U2, ha dimostrato da sempre sensibilità nei confronti dei temi dedicati alla sostenibilità ambientale e ai charity programs. U2, con la campagna di comunicazione per il Natale 2013, ha proposto il claim Natale lo trovi in ogni abbraccio. Non cer carlo solo al supermercato, dimostrando ancora una volta di essere il supermercato controcorrente : con questa comunicazione propone al pubblico un tema diverso rispetto ai soliti messaggi promozionali proposti dalle altre catene della GDO. Con questo tema U2 ha voluto evidenziare il fatto che in questo momento della nostra storia può essere d aiuto recuperare i valori originali che ci muovono, amore, condivisione e vicinanza: sentimenti ed emozioni dei quali non dobbiamo ricordarci solo il giorno di Natale. Ed è nel 2013 che U2 sceglie di Mario Gasbarrino collaborare con la Lilt, sostenendo progetti che vanno dalla sensibilizzazione della clientela nei confronti dell associazione (tramite anche i canali social dell azienda) al sostegno concreto delle attività della Lilt (Case Accoglienza, presidi socio-sanitari, Settimana Nazionale della Prevenzione Oncologica, Milano Marathon...).». Avete aderito alla Milano Marathon, evento sportivo che promuove i sani stili di vita, anche con un gruppo di runners interno. Quanto è importante coinvolgere i dipendenti nel vostro impegno nella lotta contro i tumori? «Il supermercato è uno spazio in cui transitano numerose persone, un luogo in cui il cliente cerca pro dotti che soddisfino al meglio le sue esigenze e nel quale si lascia sollecitare da comunicazioni che lo guidino nell acquisto; offre quindi una grande opportunità che sarebbe stato un peccato non cogliere. La costante attenzione che Unes riserva alla selezione dei prodotti a marchio U!, Confronta e Risparmia e il Viaggiator Goloso si coniuga naturalmente con lo stimolo alla pratica sportiva, che abbiamo voluto trasmettere a clienti e dipendenti. Da qui l invito a iscriversi tramite Lilt alla Milano Marathon. Nel 2013 e nel 2014 la squadra U2 ha partecipato con grande entusiasmo alla staffetta, e a tutti coloro che si sono iscritti con la Lilt abbiamo donato la merenda dell atleta, composta da prodotti a nostro marchio». Ci racconta il progetto contro il fumo organizzato per la Giornata Mondiale senza Tabacco? «Io stesso sono un ex fumatore e questo tema mi è molto vicino. Il 31 maggio, il giorno in cui si celebra la Giornata Mondiale senza Tabacco, abbiamo mandato in onda nei punti vendita di Milano, Monza e relative province un messaggio radio per sensibilizzare la clientela sul tema della dipendenza da nicotina; abbiamo inoltre stampato per ogni cliente un coupon con i riferimenti della Lilt, utili nel caso volesse aderire a un percorso per smettere di fumare. Nella stessa giornata, ai 2500 dipendenti Unes abbiamo consegnato una lettera in cui invitavamo chi volesse smettere di fumare a farlo con l aiuto della Lilt. Per i lavoratori che vorranno intraprendere questo percorso, Unes sosterrà il costo del primo colloquio. Crediamo che il successo di un azienda si misuri anche nel saper affrontare temi sensibili e di reale interesse sia per i clienti sia per i dipendenti: la salute è sicuramente il primo». 7

8 Attualità Agenti 00Sigarette MISSIONE SALUTE Gli Agenti 00Sigarette durante la premiazione del 31 maggio La conquista di conoscenza e consapevolezza ha origine principalmente fra i banchi di scuola. Per questo motivo la nostra associazione è impegnata da oltre 30 anni nel contrastare l insorgere dell abitudine al fumo nelle scuole. Attraverso specifici programmi, i bambini vengono esortati a non accendersi la prima sigaretta, poiché se è tanto facile cominciare a fumare è poi veramente molto difficile smettere. Con il nuovo progetto Agenti 00Sigarette Missione Lilt, partito a settembre 2014 e patrocinato dall Ufficio Scolastico Regionale della Lombardia, alla prevenzione del tabagismo si affianca l educazione ai corretti stili di vita. Il programma mira a coinvolgere e sensibilizzare i bambini delle classi IV delle scuole primarie attraverso un percorso di interiorizzazione progressiva che si fon- 8 da su teatralità, coinvolgimento diretto e multimedialità. L interesse dei bambini viene catturato coinvolgendoli in un impegno personale attraverso l uso del linguaggio teatrale e materiali di sensibilizzazione ad hoc. La comunicazione è stata appositamente creata per far sentire il bambino partecipe di un gruppo la cui forza comune, in grado di dire no alla sigaretta e sì agli stili di vita salutari, si contrappone alla pressione del gruppo di pari e ai meccanismi del massmarket. I nostri educatori, appositamente formati, accompagnano i bambini in un divertente e partecipato viaggio alla scoperta del corpo umano, delle ragioni per le quali le sigarette sono fortemente nocive e dell importanza, per la salute, di abbracciare stili di vita sani: alimentazione, attività fisica e cura delle emozioni. Scopo indiretto del progetto è inoltre quello di motivare gli insegnanti, garantendo così la loro piena partecipazione. Un docente formato e complice diviene propositivo veicolo di sensibilizzazione durante tutto l anno scolastico. Particolare attenzione viene anche dedicata ai genitori degli alunni, affinché le tematiche trattate vengano introdotte e discusse all interno del nucleo familiare, primario ambito educativo. Per informazioni o per prenotare gli incontri gratuiti, scrivere una mail a

9 Attualità Quando dipendenza fa rima con prevenzione Programmi e interventi Lilt negli istituti superiori Si è concluso il progetto In equilibrio sopra l euforia, realizzato dalla nostra associazione con il contributo della Fondazione della Comunità di Monza e Brianza per rendere consapevoli gli studenti delle scuole superiori sulla diffusione delle dipendenze. I ragazzi sono stati invitati a compilare un questionario online per indagare alcuni tra i comportamenti a rischio in adolescenza, come il consumo di tabacco, l abuso di alcol e sostanze stupefacenti, l utilizzo delle tecnologie e infine l area dell alimentazione. Sulla base delle informazioni raccolte sono stati redatti dei profili personalizzati, su richiesta restituibili allo studente, attraverso un colloquio individuale con uno psicologo. È stata poi organizzata a scuola una serie di incontri, tenuti da psicologi, farmacologi, pubblicitari e operatori di teatro sociale, per permettere una mappatura delle criticità e aiutare una maggiore riflessione anche in classe con i docenti. Gli studenti coinvolti sono stati circa 500. L 80 per cento ha compilato il questionario, a testimonianza dell interesse per la tematica proposta. Il colloquio per la restituzione dei dati è stato richiesto da circa uno studente su due, a riprova della volontà dei ragazzi di conoscere di più se stessi, confermata anche dalla partecipazione agli interventi in classe. INCONTRI A SCUOLA Lo sviluppo di adeguati programmi di prevenzione è il nostro obiettivo per coinvolgere gli studenti degli Istituti Secondari di primo e secondo grado sulle tematiche che ci stanno a cuore: prevenzione del tabagismo e delle dipendenze in generale, sensibilizzazione sull importanza e sul gusto della sana alimentazione, prevenzione del papilloma virus e dei tumori della cute. Con il nuovo anno scolastico ricominciano gli incontri informativi organizzati su richiesta di docenti e dirigenti scolastici, in tutte le scuole di Milano, Monza e province, con l intervento di esperti psicologi, farmacologi, medici e nutrizionisti. Per ulteriori informazioni o per prenotare incontri di sensibilizzazione a scuola, contattare il settore Prevenzione Primaria: tel I risultati dei test sulle dipendenze Tabacco: il 44% degli studenti coinvolti ne fa uso motivandone le cause nell influenza degli amici, il piacere di fumare, lo stress e l avere genitori che fumano. Alcol: circa il 67% dei partecipanti al progetto fa uso di alcol, soprattutto i ragazzi, ma solo la metà lo considera un comportamento rischioso. Alimentazione: la maggioranza degli studenti presenta un rapporto problematico con il cibo, in particolare le ragazze. Uso di tecnologie: il 42% dei partecipanti è a rischio di dipendenza da cellulare, e le ragazze sono le più esposte. Il 12% dei partecipanti al progetto In equilibrio sopra l euforia fa un uso problematico dei social network. È scarsa, però, la percezione della dipendenza. Sostanze stupefacenti: circa il 20% dei partecipanti fa uso di sostanze stupefacenti: i maschi con alti livelli di disinibizione sono a maggiore rischio dipendenza. 9

10 Attualità Entra anche tu nella squadra del cuore Lilt Magari l idea vi è venuta, ma poi avete lasciato perdere perché vi siete detti: non ho abbastanza tempo, non me la sento, chissà se sono in grado Eppure avvertite dentro di voi la spinta a fare qualcosa TESTIMONIANZA Angeli in camice bianco «Vorrei ringraziare le signore Franca, Mariella, Marinella e Francesca, volontarie del mercoledì mattina. Ogni volta che io e mia madre dobbiamo fare un esame presso il vostro Istituto, sappiamo che ad attenderci vi sono quattro angeli piumati di bianco. Molte volte le ho viste impegnate nell ascoltare i pazienti, nel tranquillizzare quelli più ansiosi, nell aiutare quelli più anziani, sempre, sempre con delicatezza e dolcezza. Grazie anche ai loro gesti e sguardi, insieme a quelli di tutti gli altri volontari e volontarie, noi pazienti sappiamo che il vostro Istituto è un luogo accogliente nel quale vi prendete cura con scrupolo di tutti. Questa mattina ho spiegato a Franca, Mariella, Marinella e Francesca un mio problema. Mi hanno ascoltato con garbo e gentilezza unici. Hanno poi segnalato il mio caso ai colleghi degli uffici amministrativi. Anche loro, seppure subissati di lavoro e telefonate, mi hanno ascoltato con grande attenzione. Pochi minuti dopo ero già in attesa per fare una visita non programmata. Vorrei anche ringraziare tutte le dottoresse e i dottori del Dipartimento di Chirurgia melanoma e sarcoma, che si sono presi cura di me e di molti amici e conoscenti, miei o della mia famiglia, sempre con profonda professionalità e sensibilità. Tutti vi siamo profondamente grati per le vostre competenze e per la vostra dedizione. Francesco» Lettera inviata all Ufficio Relazioni con il Pubblico dell Istituto Nazionale Tumori. "Vecchie" e "nuove" generazioni di volontari insieme all'accoglienza dell'istituto Tumori per gli altri, lo sapete, lo sapete con il cuore, che il volontariato è un valore forte, un valore che vi riguarda e vi tocca da vicino. Bene, è arrivato il momento di ascoltare quella voce interiore e fare una scelta che vi permetterà comunque di rispettare tutti i vostri impegni di routine, vi regalerà la serenità di chi fa qualcosa di positivo e in cui crede, e vi farà sentire più ricchi: già, perché, e questo è quanto vivono tutti quelli che si impegnano come volontari, ciò che si dona agli altri ci ritorna sorprendentemente moltiplicato. Diventare volontari Lilt vuol dire entrare in quel gruppo, folto ma ahimè mai abbastanza, di persone che forse avete incontrato, negli Spazi Prevenzione o negli ospedali, nei mercatini benefici o presso l unità mobile, o che non avete proprio mai visto, a meno che non siate passati negli uffici della Lilt. Sono molti e diversi, infatti, gli ambiti nei quali prestare la propria opera per un paio di mezze giornate alla settimana, e ogni settore ha urgente bisogno del contributo che ognuno è pronto a dare in base alle proprie inclinazioni, al proprio carattere e alle proprie risorse, anche se la richiesta più forte riguarda la vicinanza ai malati: a domicilio, negli hospice, negli ambulatori e nei reparti dell Istituto Tumori, per l accompagnamento dei pazienti alle terapie. 10

11 Attualità PREMIO CITTÀ SANE per A casa lontani da casa Il progetto sociale A casa lontani da casa, la rete alloggi solidale dedicata ai pazienti e ai loro familiari che hanno bisogno di una sistemazione a Milano e dintorni per il periodo delle cure ospedaliere, ha vinto la menzione speciale nell ambito del premio nazionale Oscar della salute 2014 istituito dalla Rete Città Sane Oms. L associazione di Comuni, nata nel 1995 e composta da oltre 70 città, ha l obiettivo di diffondere la consapevolezza della salute pubblica e sviluppare programmi sanitari in ambito locale. A promuovere la candidatura era stato il Comune di Milano, partner del progetto realizzato insieme da Associazione Prometeo Onlus, Avo (Associazione Volontari Ospedalieri), Associazione Casamica e Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori Sezione Provinciale di Milano. L assessore alle Politiche sociali e Cultura della Salute del Comune di Milano, Pierfrancesco Majorino, ha dichiarato: «Abbiamo sostenuto il progetto nell ambito di questo premio nazionale perché riteniamo sia un progetto che possa essere trasferibile e replicabile anche in altre città». numero verde Ecco nel dettaglio dove e come opera la squadra del cuore della Lilt. Negli ospedali: sono nei reparti di oncologia, negli hospice, negli ambulatori, negli uffici, presso l atrio/accoglienza e il Centro Unico di Prenotazione. A domicilio: sostengono il malato a casa, sia in fase di riabilitazione sia all interno delle Unità di Cure Palliative Domiciliari. Nell accompagnamento: con la propria auto o con gli automezzi Lilt accompagnano il paziente in ospedale per le terapie e lo riportano a casa. Nella prevenzione primaria: collaborano a diffondere la cultura della prevenzione, cioè a sensibilizzare la cittadinanza sul fatto che adottare sani stili di vita, come fare attività fisica, mangiare in modo sano, non fumare, aiuta a star bene e a tenere lontano il tumore e molte altre patologie. Nella diagnosi precoce: partecipano alla gestione dei nostri Spazi Prevenzione che offrono visite ed esami di diagnosi precoce. Nei servizi generali e nel marketing: nelle sedi Lilt e nelle Delegazioni (Abbiategrasso, Concorezzo, Legnano e Trecella), collaborano per il funzionamento quotidiano degli uffici ma anche per la organizzazione di eventi, per la raccolta fondi, per il trasporto di merci e attrezzature. Insomma, le possibilità sono davvero tante. Venite a trovarci: saremo pronti ad accogliervi, darvi tutte le informazioni e chiarire ogni vostro dubbio. Settore Volontariato, piazza Gorini 22, Milano, tel , ArtLab, il laboratorio della serenità Lunedì 22 settembre riapre i battenti ArtLab, il Laboratorio Artistico che la nostra associazione gestisce all interno dell Istituto Tumori per offrire la possibilità ai malati oncologici e ai loro familiari di trascorrere un po di tempo all insegna dello svago e del relax, con l opportunità di fare nuove amicizie oltre che apprendere interessanti tecniche occupazionali. I corsi proposti sono computer (base e avanzato), teatro ed espressione corporea, pittura, cinema e pensiero positivo, danza e movimento posturale, arte espressivo-creativa, yoga, taglio e cucito, manualità. A tutto questo si aggiungono I viaggi di ArtLab, un ricco programma di visite culturali e passeggiate in luoghi ameni di Milano e dintorni. I corsi si svolgeranno dal 22 settembre 2014 al 19 giugno Ricordiamo che le attività proposte da ArtLab sono rivolte ai pazienti ed ex pazienti oncologici di tutte le strutture ospedaliere, non soltanto dell Istituto Tumori. Per informazioni e iscrizioni rivolgersi a: Lilt, Sezione Provinciale di Milano, piazza Gorini 22, Milano, tel , Esibizione "La Porta Aperta" della "compagnia teatrale" di ArtLab - 22 maggio

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

Per chi ha bisogno: in ogni momento e in qualsiasi luogo. Catalogo 2013

Per chi ha bisogno: in ogni momento e in qualsiasi luogo. Catalogo 2013 Per chi ha bisogno: in ogni momento e in qualsiasi luogo. Catalogo 2013 Per i tuoi regali di Natale scegli di essere al fianco del WFP: in ogni momento e in qualsiasi luogo. Scegli i tuoi regali aziendali

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) Via Acquasantianni s.n. - (Tel. 0874-871770 - Fax 0874-871770) Sito web: http://digilander.libero.it/ictrivento/ - e-mail: cbmm185005@istruzione.it

Dettagli

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6.

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6. ASSOCIAZIONE MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO REGOLAMENTO CORSA PODISTICA NON COMPETITIVA SU STRADA L Associazione MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO, con il patrocinio del Comune e della Provincia

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

dall introduzione dell Assessore Luppi

dall introduzione dell Assessore Luppi Presenti: Giulia Luppi Assessore alla scuola Alessandra Caprari pedagogista Maurizia Cocconi insegnante Scuola Primaria De Amicis Giuliana Bizzarri insegnante Scuola d infanzia A.D Este Tondelli Rita insegnante

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

Facciamo scuola consapevolmente

Facciamo scuola consapevolmente SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO Progettazione e realizzazione di laboratori sull educazione al Consumo consapevole - Anno scolastico 2011/2012 BANDO 2011 ATTENZIONE La scheda progettuale, divisa in una parte

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Guida alle prestazioni ambulatoriali

Guida alle prestazioni ambulatoriali Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a P r e s i d i o O s p e d a l i e r o P AP AR D O Guida alle prestazioni ambulatoriali Gentile Signore/a, l Azienda,

Dettagli

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Patto europeo per la salute mentale e il benessere CONFERENZA DI ALTO LIVELLO DELL UE INSIEME PER LA SALUTE MENTALE E IL BENESSERE Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Slovensko predsedstvo EU 2008 Slovenian Presidency

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

Cà Dotta Le Vie del Fumo

Cà Dotta Le Vie del Fumo Cà Dotta Le Vie del Fumo Laboratorio di didattica multimediale per la Promozione della Salute Esperienze Sensazioni Conoscenze - Emozioni L ULSS n 4 Alto Vicentino, in collaborazione con la Regione Veneto

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO N. O. Barnaba- S. G. BOSCO di OSTUNI Sede centrale: N. O. Barnaba via C. Alberto,2 tel/fax 0831301527 Plesso S. G. Bosco Via G. Filangieri, 24 TEL./FAX 0831 332088 C.F. 90044950740

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo DIREZIONE DIDATTICA 3 Circolo di Carpi Progetto Educazione al Benessere Per star bene con sé e con gli altri Progetto di Circolo Anno scolastico 2004/2005 Per star bene con sé e con gli altri Premessa

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO #DAI UN BACIO

REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO #DAI UN BACIO REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO #DAI UN BACIO SOGGETTO PROMOTORE Società R.T.I. SpA, con sede legale a Roma, Largo del Nazareno 8 e con sede amministrativa in Cologno Monzese (MI) viale Europa

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI

RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI DEGLI UTENTI DELL AZIENDA USL DI PIACENZA - 2003/2006 I Comitati Consultivi Misti degli Utenti dell Azienda USL di Piacenza dal gennaio 2003 al

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

Presentazione ai Dirigenti Scolastici

Presentazione ai Dirigenti Scolastici Il Progetto Adolescenza del Lions Quest International Presentazione ai Dirigenti Scolastici La scuola sta vivendo, da alcuni anni, un periodo molto complesso Potersi dotare di strumenti che facilitino

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose.

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose. RESIDENZA LE ROSE DATI ANAGRAFICI STRUTTURA SCHEDA SERVIZIO Residenza LE ROSE DENOMINAZIONE Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD INDIRIZZO CAP CITTÀ PROVINCIA 0429 644544 TELEFONO info@residenzalerose.net

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: ANNO RICCO MI CI FICCO SETTORE e Area di Intervento: Settore A: Assistenza Aree: A02 Minori voce 5 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO OBIETTIVI DEL PROGETTO OBIETTIVI GENERALI

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

"UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE

UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE GREST 2015 L estate ormai si avvicina e l Unità Pastorale Madre Teresa di Calcutta, organizza e propone il GrEst (Oratorio estivo), rivolto ai ragazzi delle classi elementari e medie delle nostre parrocchie.

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA GATTO SAIC83800T Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori per la ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T Progetto VALES a.s. 2012/13 Rapporto Questionari Studenti Insegnanti Genitori

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Progetto ic-innovazioneculturale 2015 Bando di idee. www.fondazionecariplo.it

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Progetto ic-innovazioneculturale 2015 Bando di idee. www.fondazionecariplo.it Bandi 2015 ARTE E CULTURA Progetto ic-innovazioneculturale 2015 Bando di idee BENESSERE GIOVANI COMUNITÀ www.fondazionecariplo.it BANDI 2015 1 Progetto ic-innovazioneculturale 2015 Bando di idee IL CONTESTO

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA

PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA Progetto in rete degli Istituti Comprensivi di: Fumane, Negrar, Peri, Pescantina, S. Ambrogio di Valpolicella, S. Pietro in Cariano. Circolo Didattico

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Gustav Klimt, 1905) CONSULTORIO FAMILIARE RIETI Responsabile: Dr. Attilio Mozzetti ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Immagini tratte dal web e utilizzate per finalità istituzionali)

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Enrico Fontana. L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi. Prefazione di Massimiliano Manzetti. Presentazione di Nicola Rosso

Enrico Fontana. L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi. Prefazione di Massimiliano Manzetti. Presentazione di Nicola Rosso A09 Enrico Fontana L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi Prefazione di Massimiliano Manzetti Presentazione di Nicola Rosso Copyright MMXV ARACNE editrice int.le S.r.l. www.aracneeditrice.it

Dettagli

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili U.O. AFFARI GENERALI E SEGRETERIA

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

Bando di Concorso ENERGIOCHI 10

Bando di Concorso ENERGIOCHI 10 REGIONE ABRUZZO Servizio Politica Energetica, Qualità dell aria, SINA Bando di Concorso ENERGIOCHI 10 anno scolastico 2014-2015 1. PREMESSA La Regione Abruzzo - insieme al MIUR (Ministero della Pubblica

Dettagli

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E Assistenza sanitaria e sociale a domicilio Servizio medico specialistico: Cardiologi, Chirurghi, Dermatologi Ematologi, Nefrologi, Neurologi Pneumologi, Ortopedici,

Dettagli

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo:

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo: SCHEDA 1/B SCHEDA PROGETTO PER L IMPEGNO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN EMILIA-ROMAGNA ENTE 1)Ente proponente il progetto: CARITAS DIOCESANA DI REGGIO EMILIA GUASTALLA (legata da vincoli associativi

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli