TORINO per l Esposizione Universale MILANO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TORINO per l Esposizione Universale MILANO"

Transcript

1 In collaborazione con TORINO per l Esposizione Universale MILANO Con il patrocinio di AGORà a TORINO aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 19 The City of Torino has developed in the last months and years together with Expo Milano 2015 a programme of collaborations and events on the occasion of the 2015 Universal Exposition which, also in Torino, will be well represented with the initiative Expo Milano 2015-ExTo. Welcoming this fruitful collaboration, from next April and for the whole period of the Exposition until 31 October 2015, Torino will be hosting in Piazza Castello an art exhibit by the architect Michele de Lucchi, as a temporary installation to present the several initiatives of the City connected to the themes of the Exposition, including nutrition, innovation, La Città di Torino ha stabilito con Expo Milano 2015 nel corso di questi territories, sustainability and education. mesi, e anni, un fitto scambio di collaborazione e di comune progettazione degli eventi per l Esposizione Universale che, anche a Torino, troveranno una significativa rappresentazione in Expo Milano 2015-ExTo. The project Agorà realized in Torino in collaboration with the Compagnia di San Paolo is intended as a multi-purpose outdoor area which Nell ambito di questa fruttuosa collaborazione, l Amministrazione civica ha deciso di ospitare in Piazza Castello, a partire dal mese di aprile e per tutto il periodo dell Esposizione fino al 31 ottobre, l installazione artistica Agorà di Expo Milano 2015, opera dell architetto Michele de Lucchi, quale spazio temporaneo dove presentare le diverse iniziative della Città collegate ai temi di Expo Milano 2015: alimentazione, innovazione, territori, sostenibilità ed educazione. will provide an opportunity to compare and reflect upon the most important themes related to the Exposition. Particular attention will be given to the world of children and teaching. An open, adaptable, functional and elegant structure hosting free laboratory activities linked to the Exposition s themes for primary and lower secondary school students. Building upon the excellent educational system in the local area, a rich and articulated programme of events has been put together with the contribution of educational organizations and museums. In the frame of this collaboration, some of the children s activities will be offered to families Agorà a Torino - progetto realizzato in collaborazione con Compagnia di San Paolo - sarà un luogo aperto e polifunzionale riservato al confronto e alla riflessione sui temi più alti di Expo Milano 2015, con una specialissima attenzione dedicata al mondo dei bambini e della didattica. Una directly by Expo Milano 2015 during the week-end: the Childrenshare project. Last but not least, it will be a reference point for information and suggestions about the events scheduled in Torino and Milan, in collaboration with Turismo Torino. struttura aperta, versatile, funzionale ed elegante per ospitare attività laboratoriali gratuite per le scuole primarie e secondarie di primo grado sui temi di Expo Milano Mettendo a sistema le molte eccellenze della didattica che esistono sul territorio, è stato messo a punto un palinsesto ricco e articolato grazie al concorso delle molte realtà didattiche e museali con una programmazione apposita, una forma di restituzione al territorio. Nell ottica della stretta collaborazione con la Città di Torino, alcune delle attività per i bambini sono proposte alle famiglie direttamente da Expo Milano 2015 durante i weekend con il progetto Childrenshare. È inoltre un punto di riferimento per informazioni e suggerimenti sugli eventi torinesi e milanesi, in collaborazione con Turismo Torino.

2 Appuntamento per il pubblico PREPARIAMO LA TAVOLA Progetto Childrenshare, Expo Milano 2015, in collaborazione con Museo dei Bambini di Milano Sabato 19 e domenica 20 settembre 2015 dalle ore alle ore Nell ambito del progetto Childrenshare, il gioco "Prepariamo la tavola" invita i bambini e le loro famiglie (accompagnati da preparate animatrici) a giocare con i piatti e le apparecchiature delle tavole del mondo, per prepararsi ad accogliere ed essere accolti nello scambio e nella convivialità internazionale di Expo Milano Non è solo un gioco sul cibo, ma un gioco sulla cultura della tavola apparecchiata come emblema di appartenenza culturale e dunque di scambio di conoscenza: l attività parte da illustrazioni di piatti internazionali e schede di gioco cartacee che i bambini potranno completare con tanti strumenti di decorazione del posto tavola. L'ingresso è LIBERO e GRATUITO.

3 Appuntamento per le famiglie Laboratorio Colori di Spezie A cura di MAO Museo d Arte Orientale Sabato 19 settembre 2015 Dalle 10:30 alle 12:00 L attività è incentrata sulla mostra SULLA ROTTA DELLE SPEZIE. Terre Popoli Conquiste in corso fino al 27 settembre 2015 presso il MAO Museo d Arte Orientale di Torino, in collaborazione con il National Geographic. Immagini di grande formato accompagnano il visitatore in terre e culture lontane, lungo l avventurosa, colorata e profumata via delle spezie. Paesaggi sconfinati e suggestivi si affiancano alle immagini di affollati e variopinti mercati di ogni angolo del mondo. L attività progettata per lo spazio Agorà si apre con una presentazione della mostra attraverso la proiezione di immagini. A partire dal titolo della mostra, si restituisce un sintetico inquadramento storico, geografico e culturale della produzione e del consumo delle spezie, collocando i loro commerci e la loro importanza nel più ampio quadro di abitudini di vita dell Europa dall antichità all età moderna e delle scoperte geografiche. A seguire, un attività sensoriale accompagna adulti e bambini alla scoperta di colori, consistenze e profumi di alcune spezie che si potranno poi utilizzare come inconsueti colori per dare vita a disegni di fantasia o per interpretare e personalizzare le immagini esposte in mostra INGRESSO GRATUITO SU PRENOTAZIONE )

4 Appuntamento per il pubblico A TAVOLA con la fotografia. A cura di ArtPhotò Domenica 20 settembre 2015 dalle ore 10:30 alle ore 13:00 ArtPhotò è lieta di presentare un dinamico incontro sulla fotografia di Food con la critica d arte Gigliola Foschi e la preziosa compresenza di Meri Gorni, artista di fama internazionale. Sarà Gigliola Foschi a guidarci in un vero e proprio viaggio iconografico fatto di immagini storiche e contemporanee, alla scoperta di una fotografia che, dalle sue origini ai giorni nostri, ha raccontato e riflettuto sul nostro rapporto con il cibo, come simbolo della nostra cultura, come elemento portante per la socialità e come parte integrante della nostra vita e del nostro stesso corpo. Il cibo, visto attraverso lo sguardo dei principali protagonisti della fotografia italiana e internazionale, diviene una chiave per offrire un intenso ritratto del mondo italiano a partire dagli anni Sessanta (come fanno le fotografie di Gianni Berengo Gardin); per riflettere su come l industrializzazione e la globalizzazione possano trasformare gli alimenti in una merce tra le merci e in un prodotto artificiale (Martin Parr, Michael Schmidt, Andreas Gursky); o, tutto all opposto, per evocare realtà in cui il nutrimento aveva ancora un significato quasi sacro (Antonio Biasiucci); per esprimere l energia e l eccesso della cultura alimentare americana (Sandy Skoglund) o mettere in discussione alcuni aspetti di quella stessa cultura (Celia A. Shapiro, Jonathon Kambouris). Dalla storica immagine di un mercato giapponese fotografato nell Ottocento da Felice Beato si arriverà, viaggiando tra i molteplici approcci visivi della fotografia, fino alle opere di famosi autori contemporanei quali Mimmo Jodice, Gregory Crewdson, Vik Muniz, Miles Aldridge. Un avvincente percorso che approderà alla contemporaneità dell artista Meri Gorni con il suo libro A Tavola. Una sorta di narrazione con figure, dove brevi frasi sul cibo, tratte da testi di scrittori contemporanei e del Novecento (Marcel Proust, Alice Munro, Gustave Flaubert, Italo Calvino ) accompagnano, come un contrappunto, immagini che l autrice ha scattato insieme a fotografie che ha cercato nei mercatini dell usato. Insieme, le due autrici, ci narreranno di come la fotografia racconti e rifletta sul nostro rapporto con il cibo, i riti ad esso connessi ed i nostri modi di usufruirne, per parlarci di noi stessi e del mondo che cambia, con modalità a volte ironiche e giocose, a volte drammatiche ed inquietanti, o distaccate e lucide. INGRESSO LIBERO.

5 Laboratori per Scuole Primarie Con Expo Milano la Città di Torino ha stabilito nel corso di questi mesi, e anni, un fitto scambio di collaborazione e di comune progettazione degli eventi per l Esposizione Universale 2015 che, anche a Torino, troveranno una significativa rappresentazione in Expo EXPOTo. Nell ambito di questa fruttuosa collaborazione a partire da aprile e per tutto il periodo dell Esposizione fino al 31 ottobre 2015, Torino ospita in piazza Castello un installazione artistica, opera dell architetto Michele de Lucchi, quale spazio temporaneo dove presentare le diverse iniziative della Città collegate ai temi di Expo: alimentazione, innovazione, territori, sostenibilità ed educazione. A Torino, Agorà - progetto realizzato in collaborazione con Compagnia di San Paolo - sarà un luogo aperto e polifunzionale riservato al confronto e alla riflessione sui temi più alti di Expo, con una specialissima attenzione dedicata al mondo dei bambini e della didattica. Una struttura aperta, versatile, funzionale ed elegante per ospitare iniziative e laboratori gratuiti per le scuole primarie sui temi di Expo. Mettendo a sistema le molte eccellenze della didattica che esistono sul territorio, è stato messo a punto un palinsesto ricco e articolato grazie al concorso delle molte realtà didattiche e museali con una programmazione apposita, una forma di restituzione al territorio. E inoltre un punto di riferimento per informazioni e suggerimenti sugli eventi torinesi e milanesi, in collaborazione con Turismo Torino. Tutti i laboratori sono gratuiti e rivolti esclusivamente a bambini della scuola primaria. Prenotazione obbligatoria: tel oppure scrivere a Segue programma dettagliato delle attività

6 Laboratorio per la scuola primaria Colori di Spezie A cura di MAO Museo d Arte Orientale Lunedì 21 settembre 2015 Orari attività laboratori: :00; ; ; L attività è incentrata sulla mostra SULLA ROTTA DELLE SPEZIE. Terre Popoli Conquiste in corso fino al 27 settembre 2015 presso il MAO Museo d Arte Orientale di Torino, in collaborazione con il National Geographic. Immagini di grande formato accompagnano il visitatore in terre e culture lontane, lungo l avventurosa, colorata e profumata via delle spezie. Paesaggi sconfinati e suggestivi si affiancano alle immagini di affollati e variopinti mercati di ogni angolo del mondo. L attività progettata per lo spazio Agorà si apre con una presentazione della mostra attraverso la proiezione di immagini. A partire dal titolo della mostra, si restituisce un sintetico inquadramento storico, geografico e culturale della produzione e del consumo delle spezie, collocando i loro commerci e la loro importanza nel più ampio quadro di abitudini di vita dell Europa dall antichità all età moderna e delle scoperte geografiche. A seguire, un attività sensoriale accompagna i bambini alla scoperta di colori, consistenze e profumi di alcune spezie che si potranno poi utilizzare come inconsueti colori per dare vita a disegni di fantasia o per interpretare e personalizzare le immagini esposte in mostra

7 Laboratorio per la scuola primaria FAMEDICOSA A cura di Parco Arte Vivente, Centro sperimentale d arte contemporanea martedì 22, mercoledì 23 e giovedì 24 settembre 2015 Orari attività laboratori: ; ; Il laboratorio condotto dalle Attività Educative e Formative del PAV Parco Arte Vivente affronta il tema del desiderio legato al cibo e, più in generale, il concetto di nutrimento. Perché desideriamo un certo cibo? Cosa ci influenza nel sceglierlo? Forse il colore, la consistenza, il ricordo di un sapore speciale? Oppure l esperienza di un momento legato a persone e luoghi appartenenti a diverse tradizioni culinarie e culture? Perché un sapore rimane indelebile nella nostra memoria? In laboratorio, a partire da una riflessione sulle esperienze multisensoriali, si comporranno le texture di cibi tipici, diverse per forma e colore, insieme a impressioni personali e pensieri che completano la composizione dei piatti. La tavola imbandita, ottenuta grazie agli elementi grafici e plastici, raccoglierà la moltitudine di sguardi rivolti al cibo: bene primario, fonte di piacere e indice di informazioni sulla biodiversità.

8 Nell ambito de La Notte dei Ricercatori Aspettando la NOTTE Il programma di avvicinamento a La Notte dei Ricercatori martedì 22, mercoledì 23 e giovedì 24 settembre 2015 laboratori e attività, per scuole primarie, famiglie e pubblico

9 MARTEDÌ 22 settembre ORE 14:30-16:00 Laboratorio per le Scuole Primarie: ORIGAMI. FORMAZIONE, RICERCA, PROGETTO. A cura del DAD (Dipartimento di Architettura e Design) e DISMA (Dipartimento di Scienze Matematica) del Politecnico di Torino. La cultura degli Origami è posta al centro di progetti congiunti fra didattica e ricerca. Facendo piegare semplici modelli di frutta si mostreranno a bambini e ragazzi elementi geometrici applicabili alla vita reale. LABORATORIO DESTINATO ALLE CLASSI IV e V DELLA SCUOLA PRIMARIA. ORE 16:30-18:00 Il laboratorio proseguirà con presentazioni, dibattiti ed esperimenti rivolti a bambini e adulti. Verranno presentati processi di astrazione e di interpretazione di forme reali attraverso modellazioni virtuali e origami. Tutto il pubblico verrà quindi coinvolto nella piegatura di un gustoso modello origami. ORE 18:00-19:00 Caffè Scientifico: MANGIARE L'ALTRO. A cura del Dipartimento di Filosofia e Scienze dell'educazione dell Università di Torino. Intervengono: Cristian Campagnaro (Politecnico), Valentina Porcellana, Maurizio Mori, Ambrogio Artoni, Simona Stano, Gianluca Cuozzo, Leonardo Caffo Il cibo non è solo gusto e piacere, ma coinvolgendo anche altri esseri senzienti e tra le più disparate pratiche culturali può avere notevoli ripercussioni di tipo morale. Ci potremo allora domandare se è lecito mangiare gli animali-non umani, quali pratiche culturali consentire e come relazionarci con quelle pratiche che rendono sgomenta la nostra cultura? Come garantire la sostenibilità alimentare? Quali tecnologie è lecito utilizzare per garantire un equo accesso al cibo e all'alimentazione? Micro Food Workshop è un laboratorio di cucina di 8 ore coordinato dalla gastronoma e performer Sara Casiraghi e promosso dall'équipe multidisciplinare del progetto "Costruire Bellezza" (Università di Torino e Politecnico di Torino), a cui hanno preso parte 16 persone, tra cui donne senza dimora ospiti dei servizi di ospitalità notturna della città di Torino, educatori, ricercatori e studenti in design, antropologia e scienze dell'educazione. La giornata trascorsa insieme a preparare i piatti del Talismano della felicità per la "Cena dei vicini 2014" ha permesso alle partecipanti di vivere per un giorno la "normalità" di una cucina, attraverso piccoli gesti quotidiani, sapori e memorie condivisi. Il workshop è stato premiato da WE Women for Expo e Padiglione Italia all'interno del concorso WE Progetti delle donne.

10 MERCOLEDÌ 23 settembre ORE 14:00-16:00 Laboratorio per le Scuole Primarie: LA GIORNATA DELL ASTRONAUTA. A cura di Infini.To in collaborazione con il Centro di Educazione ai Consumi Coop. L attività affronta differenti tematiche relative alla vita nello spazio, sensibilizzando gli studenti verso un consumo sostenibile delle risorse, una corretta alimentazione e attività fisica. Nel laboratorio gli studenti, divisi in quattro equipaggi, sono invitati ad allestire la propria postazione che ricorda l ambiente all interno della Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Gli equipaggi rivivono alcuni momenti importanti di una giornata nello spazio, trovandosi ad affrontare e risolvere diverse problematiche: qual è l influenza della microgravità sulle condizioni di vita degli astronauti? Come ci si alimenta nello spazio? Come vengono confezionati e si conservano i cibi? Come si gestiscono i rifiuti nello spazio? Il loro riciclo? Ingombro e smaltimento? LABOARTORIO DESTINATO ALLE CLASSI IV e V DELLA SCUOLA PRIMARIA. ORE 16:30-18:00 Presentazione/dibattito: VIVERE NELLO SPAZIO LA SFIDA DELLE RISORSE. Relatori: Cesare Lobascio- Responsabile della sezione Space Flight, Environment & Habitat di Thales Alenia Space Italia, Simona Romaniello - Responsabile Didattica e Divulgazione di Infini.to - Planetario di Torino, Museo dell'astronomia e dello Spazio Anche nello spazio occorre alimentarsi, ma di quanto cibo dobbiamo disporre e quindi portare con noi? E di quanta acqua e aria, risorse necessarie per la vita? Domande fondamentali nella progettazione di una missione di esplorazione spaziale, poiché il peso costa nello spazio e controllare la qualità delle risorse vitali implica tecnologie complesse e peso ulteriore. Se il viaggio è breve non c'è problema: ci portiamo il necessario. Prendiamo invece casi estremi come una lunga permanenza in una destinazione vicina, come la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) che dista solo 400 chilometri, o una lunga missione verso altri pianeti o addirittura un "soggiorno" su una futuribile piccola città lunare. In queste situazioni non riusciremo mai a portare con noi abbastanza cibo e quindi occorrerà produrne autonomamente sull'astronave o in loco. Per coltivare piante nello spazio si usano tecniche idroponiche simili a quelle usate sulla Terra, fornendo acqua e minerali, oltre a luce e anidride carbonica, ma la differenza fra le due situazioni la fa l'assenza di gravità e il suo influsso sullo sviluppo delle piante. Inoltre, sul pianeta Terra il ciclo del consumo della risorsa cibo, per quanto virtuoso possa essere, è lineare : in altre parole dal cibo si passa al suo sfruttamento e, per quanto poco, alla produzione di rifiuti. Nello spazio invece il ciclo deve essere chiuso: giunti alla produzione del rifiuto occorre trovare il modo di farlo

11 diventare una nuova risorsa. Con questi obiettivi, Thales Alenia Space Italia lavora da molti anni a progetti di ricerca e sviluppo nei propri laboratori Torinesi, attraverso investimenti e il supporto di fondi Regionali, Nazionali ed Europei. Dopo aver realizzato circa il 50% della parte abitata della ISS, dotandola dei necessari sistemi di supporto alla vita per gli astronauti, è infatti necessario affrontare la sfida delle risorse per le future missioni di esplorazione, sviluppando sistemi rigenerativi. ORE 18:00-19:00 Caffè Scientifico: IL PROGETTO APPA. A cura del Dipartimento di Scienza e Tecnologia del Farmaco dell Università degli Studi Torino Interviene Francesca Baratta Il Progetto A.P.P.A. è frutto della collaborazione tra il mondo accademico e la farmacia di comunità. Si basa su un lavoro di volontariato per la realizzazione di laboratori per l allestimento di medicinali galenici nei Paesi in via di sviluppo (PVS). I proponenti intendono insegnare al personale preposto al laboratorio in questione il modo migliore, compatibilmente con la realtà locale, per allestire i medicinali, i quali però dovranno nel tempo sempre garantire alti livelli di qualità, sicurezza ed efficacia. Nel corso del Caffè Scientifico saranno esposti gli scopi del Progetto, ossia: personalizzare i dosaggi e le forme farmaceutiche in base alle effettive necessità dei pazienti, ridurre al minimo l impegno economico necessario alla realizzazione di tali medicinali, garantire l accesso a medicinali di qualità scoraggiando l uso di prodotti potenzialmente contraffatti molto diffusi nei PVS e, in accordo con i principi della Cooperazione Internazionale, impiegare il personale locale.

12 GIOVEDÌ 24 settembre ORE 14:30-16:00 Laboratorio per le Scuole Primarie: NUTRIRE LA PELLE. A cura del dipartimento di Scienza e Tecnologia del farmaco dell Università degli Studi di Torino. L'attività si propone di illustrare, in chiave ludica e coinvolgente, il ruolo fondamentale che gli alimenti (dall'interno) e i cosmetici (dall'esterno) possono esercitare per il mantenimento della salute e delle funzioni cutanee. Obiettivo del laboratorio sarà aiutare i bambini/ragazzi ad individuare le principali sostanze, contenute nei cibi, apportatrici di nutrimento per pelle e capelli. Inoltre, per proteggere, abbellire, nutrire e detergere il nostro "vestito" più prezioso, utilizziamo ogni giorno anche i cosmetici. I partecipanti all'attività impareranno dunque a (ri)conoscere i prodotti di uso quotidiano per l'igiene e la cura della persona e sperimenteranno come i 5 sensi possano influenzare la percezione e la scelta delle formulazioni che si applicano sulla pelle. LABORATORIO DESTINATO ALLE CLASSI II, III, IV e V DELLA SCUOLA PRIMARIA. ORE 16:30-18:00 Il laboratorio proseguirà con presentazioni, dibattiti ed esperimenti rivolti a bambini e adulti. ORE 18:00-19:00 Caffè Scientifico: CONTROLLO BIOLOGICO: IL NEMICO DEL MIO NEMICO È MIO AMICO. A cura di DISAFA dell Università degli Studi di Torino Interviene Nicola Bodino I campi sono territori di battaglie tra organismi dannosi alle colture e i loro nemici naturali. L utilizzo di insetti utili può ridurre l uso di pesticidi, con effetti positivi sulla salute e l ambiente. Un breve viaggio nell affascinante mondo di un antica tecnica di lotta agli organismi nocivi in continua evoluzione verso l agricoltura del futuro.

13 LA NOTTE DEI RICERCATORI Venerdì 25 settembre 2015 laboratori e attività, per scuole primarie, famiglie e pubblico ORE 9:00-12:30 Laboratorio per le Scuole Primarie: LA NATURA A TAVOLA. A cura del Museo Regionale di Scienze Naturali. Esplorare il mondo delle verdure e dei frutti per evidenziarne i principi nutritivi. Introdurre i concetti di base dell alimentazione e dei principali gruppi di alimenti, con un accenno alle famiglie di piante più importanti come cibo per l uomo. LABORATORIO DESTINATO ALLE CLASSI IV e V DELLA SCUOLA PRIMARIA. ORE 16:00-24:00 Laboratorio/spettacolo per famiglie e pubblico generico: SCOMMETTIAMO SULLA CHIMICA? A cura del dipartimento di Chimica dell Università di Torino Scommettiamo su quale limone diventerà rosso? Scommettiamo su quanti palloncini riesco ad infilare in un bicchiere? Queste sono alcune delle scommesse che verranno proposte al pubblico per mostrare la versatilità della chimica ed evidenziandone il lato divertente. La chimica è spesso presentata come una materia noiosa, nozionistica e di difficile comprensione. Scopo di questa presentazione/spettacolo è quello di sfatare questa nomea negativa e far avvicinare il pubblico alla chimica presentandone gli aspetti più intuitivi e divertenti. Durante lo spettacolo, in un'atmosfera distesa ed informale, vengono mostrate alcune reazioni chimiche e fenomeni fisici dagli effetti strabilianti. Le dimostrazioni presentate non hanno un immediata finalità didattica, ma hanno lo scopo principale di generare nel pubblico stupore, simpatia e interesse e di avvicinarlo alla chimica stimolandone la curiosità.

TORINO per l Esposizione Universale MILANO

TORINO per l Esposizione Universale MILANO In collaborazione con TORINO per l Esposizione Universale MILANO Con il patrocinio di AGORà a TORINO aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 19 The City of Torino has developed in the last months and years

Dettagli

TORINO per l Esposizione Universale MILANO

TORINO per l Esposizione Universale MILANO In collaborazione con TORINO per l Esposizione Universale MILANO Con il patrocinio di AGORà a TORINO aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 19 The City of Torino has developed in the last months and years

Dettagli

TORINO per l Esposizione Universale MILANO

TORINO per l Esposizione Universale MILANO In collaborazione con TORINO per l Esposizione Universale MILANO Con il patrocinio di AGORà a TORINO aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 19 The City of Torino has developed in the last months and years

Dettagli

TORINO per l Esposizione Universale MILANO

TORINO per l Esposizione Universale MILANO In collaborazione con TORINO per l Esposizione Universale MILANO Con il patrocinio di AGORà a TORINO aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 19 The City of Torino has developed in the last months and years

Dettagli

TORINO per l Esposizione Universale MILANO

TORINO per l Esposizione Universale MILANO In collaborazione con TORINO per l Esposizione Universale MILANO Con il patrocinio di AGORà a TORINO aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 19 The City of Torino has developed in the last months and years

Dettagli

TORINO per l Esposizione Universale MILANO

TORINO per l Esposizione Universale MILANO In collaborazione con TORINO per l Esposizione Universale MILANO Con il patrocinio di AGORà a TORINO aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 19 The City of Torino has developed in the last months and years

Dettagli

TORINO per l Esposizione Universale MILANO

TORINO per l Esposizione Universale MILANO In collaborazione con TORINO per l Esposizione Universale MILANO Con il patrocinio di AGORà a TORINO aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 19 The City of Torino has developed in the last months and years

Dettagli

TORINO per l Esposizione Universale MILANO

TORINO per l Esposizione Universale MILANO In collaborazione con TORINO per l Esposizione Universale MILANO Con il patrocinio di AGORà a TORINO aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 19 The City of Torino has developed in the last months and years

Dettagli

TORINO per l Esposizione Universale MILANO

TORINO per l Esposizione Universale MILANO In collaborazione con TORINO per l Esposizione Universale MILANO Con il patrocinio di AGORà a TORINO aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 19 The City of Torino has developed in the last months and years

Dettagli

TORINO per l Esposizione Universale MILANO

TORINO per l Esposizione Universale MILANO In collaborazione con TORINO per l Esposizione Universale MILANO Con il patrocinio di AGORà a TORINO aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 19 The City of Torino has developed in the last months and years

Dettagli

TORINO per l Esposizione Universale MILANO

TORINO per l Esposizione Universale MILANO In collaborazione con TORINO per l Esposizione Universale MILANO Con il patrocinio di AGORà a TORINO aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 19 The City of Torino has developed in the last months and years

Dettagli

TORINO per l Esposizione Universale MILANO

TORINO per l Esposizione Universale MILANO In collaborazione con TORINO per l Esposizione Universale MILANO Con il patrocinio di AGORà a TORINO aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 19 The City of Torino has developed in the last months and years

Dettagli

TORINO per l Esposizione Universale MILANO

TORINO per l Esposizione Universale MILANO In collaborazione con TORINO per l Esposizione Universale MILANO Con il patrocinio di AGORà a TORINO aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 19 The City of Torino has developed in the last months and years

Dettagli

TORINO per l Esposizione Universale MILANO

TORINO per l Esposizione Universale MILANO In collaborazione con TORINO per l Esposizione Universale MILANO Con il patrocinio di AGORà a TORINO aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 19 The City of Torino has developed in the last months and years

Dettagli

TORINO per l Esposizione Universale MILANO

TORINO per l Esposizione Universale MILANO In collaborazione con TORINO per l Esposizione Universale MILANO Con il patrocinio di AGORà a TORINO aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 19 The City of Torino has developed in the last months and years

Dettagli

AGORÀ A TORINO 2015. Piazza Castello (di fronte alla Prefettura) Laboratorio per la scuola primaria. Alimentiamo i nostri diritti

AGORÀ A TORINO 2015. Piazza Castello (di fronte alla Prefettura) Laboratorio per la scuola primaria. Alimentiamo i nostri diritti Alimentiamo i nostri diritti A cura di Telefono Azzurro Da martedì 15 a giovedì 17 settembre 2015 Orari attività laboratori: 9.00-10.30 e 11.00-12.30 Il laboratorio intende avvicinare i bambini alla conoscenza

Dettagli

ORARI DI APERTURA Tutti i giorni 9.30-18.00; martedì 9.30-13.00. Tel. 055 2343723 fax 055 2478350 Lunedì-venerdì 9.00-16.00 gruppi@museogalileo.

ORARI DI APERTURA Tutti i giorni 9.30-18.00; martedì 9.30-13.00. Tel. 055 2343723 fax 055 2478350 Lunedì-venerdì 9.00-16.00 gruppi@museogalileo. DIDATTICA 2014/15 Si apre il nuovo anno scolastico e il Museo Galileo presenta ai suoi visitatori nuovi e stimolanti percorsi didattici rivolti alle scuole di ogni ordine e grado. Oltre alle visite e ai

Dettagli

Proposte didattiche A. S. 2009-2010

Proposte didattiche A. S. 2009-2010 Proposte didattiche A. S. 2009-2010 2010 La cooperativa Altrospazio AltroSpazio sorge dalla cooperativa Spaccio Acli A. Grandi nata nel 1949 a Lainate. La prima Bottega del Mondo di AltroSpazio apre a

Dettagli

C I N E M A & C I B O F I L M F E S T I V A L

C I N E M A & C I B O F I L M F E S T I V A L FOOD FILM FEST C I N E M A & C I B O F I L M F E S T I V A L BERGAMO 15-20 SETTEMBRE 2015 piazza dante - domus bergamo quadriportico del sentierone palazzo dei contratti e delle manifestazioni COSA - DOVE

Dettagli

Percorsi didattico-museali e formazione agli insegnanti gratuiti per le scuole dell infanzia, primarie e secondarie

Percorsi didattico-museali e formazione agli insegnanti gratuiti per le scuole dell infanzia, primarie e secondarie Percorsi didattico-museali e formazione agli insegnanti gratuiti per le scuole dell infanzia, primarie e secondarie ANNO SCOLASTICO 2013-2014 A cura di Un iniziativa proposta alle scuole da Intesa Sanpaolo

Dettagli

INFO POINT: NO ALL ABUSIVISMO

INFO POINT: NO ALL ABUSIVISMO INAUGURAZIONE Ingresso Principale Sabato 25 Ottobre 2014 ore 9.45 Inaugurazione ufficiale della 41^ Mostra dell Artigianato Presente in Segretario nazionale di Confartigianato, Cesare Fumagalli SPAZIO

Dettagli

Fondazione Pirelli Educational. Scuola secondaria di I grado

Fondazione Pirelli Educational. Scuola secondaria di I grado Fondazione Pirelli Educational 2015 2016 Laboratori Fondazione Pirelli Per l anno scolastico 2015-2016 la Fondazione organizza un programma gratuito di percorsi didattici e creativi rivolto alle scuole

Dettagli

Architettura Pianificazione Design

Architettura Pianificazione Design POLITECNICO DI TORINO 31 gennaio - 1 febbraio 2014 Castello del Valentino, Viale Mattioli 39, Torino ingresso libero Architettura Pianificazione Design Per riferimenti: tel. 011 090 6254 orienta@polito.it

Dettagli

PROGETTO SCUOLA EXPO MILANO 2015. Vademecum Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Settembre 2014

PROGETTO SCUOLA EXPO MILANO 2015. Vademecum Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Settembre 2014 PROGETTO SCUOLA EXPO MILANO 2015 Vademecum Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Settembre 2014 1. Premessa L Esposizione Universale del 2015, che avrà come tema centrale Nutrire il Pianeta, Energia

Dettagli

T.E.R.R.A. TRADIZIONI ECCELLENZE RACCHIUSE E RADICATE NELL ALIMENTAZIONE

T.E.R.R.A. TRADIZIONI ECCELLENZE RACCHIUSE E RADICATE NELL ALIMENTAZIONE COMUNE DI BRUINO Provincia di Torino CAP 10090 Piazza Municipio, n. 3 - Tel. 011 9094411 - Fax 011 9084541 www.comune.bruino.to.it - e-mail ambiente.ecologia@comune.bruino.to.it Settore Urbanistica, Lavori

Dettagli

MUBA. MUSEO dei BAMBINI Milano. guida per gli insegnanti 2015 / 2016

MUBA. MUSEO dei BAMBINI Milano. guida per gli insegnanti 2015 / 2016 MUBA MUSEO dei BAMBINI Milano guida per gli insegnanti 2015 / 2016 Contatti ufficio scuole Silvia Valenti e Valentina Pozzoli info@muba.it - tel. 02 43980402 Via Enrico Besana 12, Milano www.muba.it MUBA

Dettagli

In collaborazione con. www.progettoscuola.expo2015.org www.expo2015.org

In collaborazione con. www.progettoscuola.expo2015.org www.expo2015.org In collaborazione con ti, ia! n o r P za, v en t r a p www.progettoscuola.expo2015.org www.expo2015.org MONZA APRIPISTA DEL PROGETTO: UN CONCORSO E 100 IDEE PER LA FASE PILOTA Sono state le scuole dell

Dettagli

Nutrire il pianeta, energia per la vita

Nutrire il pianeta, energia per la vita Nutrire il pianeta, energia vita Nei giorni 8-9-10 maggio si terrà a Seveso presso il Centro Ricerche e Formazione Ambientale della Fondazione per l Ambiente e il Bosco delle Querce, la 21^ edizione di

Dettagli

LABORATORI DIDATTICI e PERCORSI DI VISITA

LABORATORI DIDATTICI e PERCORSI DI VISITA LABORATORI DIDATTICI e PERCORSI DI VISITA In pieno centro storico, tra le mura dell'antico Monastero di Santa Chiara, sorge il Museo Civico Pier Alessandro Garda, che ospita una sezione archeologica e

Dettagli

Sezione Gioco. Costo singola sezione: 4 euro Costo sezione rurale + sezione del gioco: 6 euro

Sezione Gioco. Costo singola sezione: 4 euro Costo sezione rurale + sezione del gioco: 6 euro Il museo Raìs si struttura all interno delle sale del palazzo Cigola Martinoni in due sezioni: la sezione riguardante la cultura rurale e contadina e la sezione del gioco tradizionale e storico. Sezione

Dettagli

INTERNATIONAL CALL FOR IDEAS

INTERNATIONAL CALL FOR IDEAS INTERNATIONAL CALL FOR IDEAS per lo sviluppo del PROGRAMMA CULTURALE CHILDRENSHARE a cura di Fondazione Museo dei Bambini di Milano, MUBA, durante il semestre di EXPO MILANO 2015 presso la Rotonda di via

Dettagli

Appuntamenti. TORINOSETTE Appuntamenti 1 / 8. Giovedì 27 Agosto 2015

Appuntamenti. TORINOSETTE Appuntamenti 1 / 8. Giovedì 27 Agosto 2015 Giovedì 27 Agosto 2015 COCKTAIL SPEZIATO. L'APERITIVO IN MOSTRA In una fusione di colori, profumi e sapori in questo primo appuntamento due noti barman di locali torinesi inventeranno, in esclusiva per

Dettagli

ORARI DI APERTURA Tutti i giorni 9.30-18.00; martedì 9.30-13.00. Tel. 055 2343723 fax 055 2478350 Lunedì-venerdì 9.00-16.00 gruppi@museogalileo.

ORARI DI APERTURA Tutti i giorni 9.30-18.00; martedì 9.30-13.00. Tel. 055 2343723 fax 055 2478350 Lunedì-venerdì 9.00-16.00 gruppi@museogalileo. DIDATTICA 2015/16 In questo anno scolastico il Museo Galileo vuol porre l attenzione su due tematiche: la creazione di una rete museale con specifici percorsi didattici e la riflessione sulla fruibilità

Dettagli

La Scienza come Piace a Noi

La Scienza come Piace a Noi La Scienza come Piace a Noi Proposta DIDATTICA A.S. 2011/2012 Kaleidoscienza Chi Siamo Kaleidoscienza è un associazione culturale, nata nel 2010 con sede a Udine, che si occupa di divulgazione scientifica.

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA. Design alla Coop In prima linea, il giovane design italiano che propone prodotti di largo consumo per la casa e la persona.

SCHEDA INFORMATIVA. Design alla Coop In prima linea, il giovane design italiano che propone prodotti di largo consumo per la casa e la persona. SCHEDA INFORMATIVA QUANDO Da sabato 29 ottobre a domenica 6 novembre 2005 DOVE INGRESSO Porta Giulio Cesare BIGLIETTO Prefestivi e festivi: 8,00 Feriali: 7,00 ORARIO Giorni feriali: 15-19 Prefestivi e

Dettagli

Casa delle Farfalle & Co.

Casa delle Farfalle & Co. Foto Giulia Maioli Casa delle Farfalle & Co. Il fantastico mondo dei piccoli via Jelenia Gora 6/D 48015 Milano Marittima (RA) tel 0544 995671 fax 0544 082810 e-mail: casadellefarfalle@atlantide.net web:

Dettagli

Art Stories, Castello Sforzesco, il ponte levatoio

Art Stories, Castello Sforzesco, il ponte levatoio Art Stories, Castello Sforzesco, il ponte levatoio Viaggiare in Italia Il 60% dei beni culturali e artistici del pianeta è in Italia. Ma affrontare questa ricchezza non è sempre facile, soprattutto per

Dettagli

IL MUSEO DI TUTTI L INTEGRAZIONE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI

IL MUSEO DI TUTTI L INTEGRAZIONE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI IL MUSEO DI TUTTI L INTEGRAZIONE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI Un obiettivo di questi progetti speciali è dimostrare che la conoscenza dell arte può essere favorita da varie modalità d apprendimento; tale

Dettagli

Istituto comprensivo A. Manzoni di Parabiago. Progetto Scuola Famiglia per l A. s. 2014-2015:

Istituto comprensivo A. Manzoni di Parabiago. Progetto Scuola Famiglia per l A. s. 2014-2015: Istituto comprensivo A. Manzoni di Parabiago Progetto Scuola Famiglia per l A. s. 2014-2015: INTRODUZIONE Il corpo e l anima sono ugualmente importanti: se il primo va nutrito con il cibo, come appunto

Dettagli

MALEVIČ PER LA SCUOLA

MALEVIČ PER LA SCUOLA MALEVIČ PER LA SCUOLA KazimirMalevič nasce a Kiev nel 1878, e nel 1915 il suo Quadrato nero su fondo bianco che vede quest anno il centenario - è stato identificato come l icona del nostro tempo dal suo

Dettagli

Una scuola grande un mondo!!!

Una scuola grande un mondo!!! Una scuola grande un mondo!!! Laboratori di educazione allo sviluppo sostenibile, alla mondialità, all educazione ambientale e all intercultura a.s. 2015/2016 centro per appropriato sviluppo tecnologico

Dettagli

L Associazione Scuola per Scuola uguale Solidarietà indice la 8^ edizione mostra - concorso 2015. Colora il Pianeta. Cibo e acqua per tutti

L Associazione Scuola per Scuola uguale Solidarietà indice la 8^ edizione mostra - concorso 2015. Colora il Pianeta. Cibo e acqua per tutti SCUOLA PER SCUOLA UGUALE SOLIDARIETÀ Associazione di promozione sociale sulla pace, solidarietà e diritti umani Sede sociale c/o Casa delle Associazioni, Via Canova, 45 20024 Garbagnate Milanese Codice

Dettagli

OBIETTIVO LA REALIZZAZIONE DI UN PROGETTO INTERDISCIPLINARE SUL TEMA NUTRIRE IL PIANETA, ENERGIA PER LA VITA

OBIETTIVO LA REALIZZAZIONE DI UN PROGETTO INTERDISCIPLINARE SUL TEMA NUTRIRE IL PIANETA, ENERGIA PER LA VITA OBIETTIVO LA REALIZZAZIONE DI UN PROGETTO INTERDISCIPLINARE SUL TEMA NUTRIRE IL PIANETA, ENERGIA PER LA VITA 1 Expo Milano 2015 affronterà un tema d importanza fondamentale per il futuro dell umanità:

Dettagli

MALEVIČ PER LA SCUOLA

MALEVIČ PER LA SCUOLA MALEVIČ PER LA SCUOLA Kazimir Malevič nasce a Kiev nel 1878, e nel 1915 il suo Quadrato nero su fondo bianco che vede quest anno il centenario - è stato identificato come l icona del nostro tempo dal suo

Dettagli

COMUNE di STAZZEMA Medaglia d Oro al Valor Militare Provincia di Lucca

COMUNE di STAZZEMA Medaglia d Oro al Valor Militare Provincia di Lucca MUSEO STORICO DELLA RESISTENZA Sant Anna di Stazzema COMUNE di STAZZEMA Medaglia d Oro al Valor Militare Provincia di Lucca PARCO NAZIONALE DELL A PACE Parco nazion Alla cortese attenzione di: Dirigenti

Dettagli

Presentazione attività

Presentazione attività Il re dei Confini - a cura di Alessandro Carboni L'arte, il paesaggio e l'architettura per bambini Presentazione attività Il Re dei confini è un progetto che promuove attività per bambini sull arte, l

Dettagli

Meraviglie. Mostra Alice nel Paese delle. Ilaria Bestetti 742199 Rossella Fiorella 741852 Anna Ravera 742638 Elisa Tinè 741451 Antonia Trotta 743585

Meraviglie. Mostra Alice nel Paese delle. Ilaria Bestetti 742199 Rossella Fiorella 741852 Anna Ravera 742638 Elisa Tinè 741451 Antonia Trotta 743585 Ilaria Bestetti 742199 Rossella Fiorella 741852 Anna Ravera 742638 Elisa Tinè 741451 Antonia Trotta 743585 Mostra Alice nel Paese delle Meraviglie Luogo: sala espositiva collocata all interno di un edificio

Dettagli

Allegato 1 - Linee di Indirizzo a.s.2015/2016

Allegato 1 - Linee di Indirizzo a.s.2015/2016 Allegato 1 - Linee di Indirizzo a.s.2015/2016 La valigia delle idee Progetti e percorsi formativi per gli studenti delle scuole dell infanzia, primarie e secondarie di primo grado di Sesto Fiorentino 1

Dettagli

S cuele A tive V ierte E ducative PROPOSTE EDUCATIVE DEL LUDOBUS - LUDOTECA. per l anno scolastico 2013/2014

S cuele A tive V ierte E ducative PROPOSTE EDUCATIVE DEL LUDOBUS - LUDOTECA. per l anno scolastico 2013/2014 S cuele A tive V ierte E ducative IMPARARE GIOCANDO PROPOSTE EDUCATIVE DEL LUDOBUS - LUDOTECA per l anno scolastico 2013/2014 IMPARARE GIOCANDO L U.O. Ludobus propone per l anno scolastico 2013-2014 percorsi

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

TECNOLOGIC@MENTE LABORATORIO-MUSEO SCHEDA TECNICA. 52 km www.museotecnologicamente.it Tel: 0125/1961160 e-mail: scuole@museotecnologicamente.

TECNOLOGIC@MENTE LABORATORIO-MUSEO SCHEDA TECNICA. 52 km www.museotecnologicamente.it Tel: 0125/1961160 e-mail: scuole@museotecnologicamente. LABORATORIO-MUSEO TECNOLOGIC@MENTE Tecnologic@mente, coordinato e gestito dalla Fondazione Natale Capellaro, in questi anni ha svolto un importante e fondamentale lavoro volto per la conservazione e, soprattutto,

Dettagli

Palazzetto Mattei, Villa Celimontana, Via della Navicella 12, Roma Programma Domenica 15 marzo 2015

Palazzetto Mattei, Villa Celimontana, Via della Navicella 12, Roma Programma Domenica 15 marzo 2015 Palazzetto Mattei, Villa Celimontana, Via della Navicella 12, Roma Programma Domenica 15 marzo 2015 Territori Bio Tipici è l iniziativa della Società Geografica Italiana dedicata alla Campagna Romana,

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI. del. Science Centre

LA CARTA DEI SERVIZI. del. Science Centre LA CARTA DEI SERVIZI del Science Centre SOMMARIO SOMMARIO... 2 PRESENTAZIONE... 3 INTRODUZIONE... 4 2 I PRINCIPI... 6 LA DESCRIZIONE DELLA STRUTTURA... 7 LA TIPOLOGIA DEI SERVIZI... 7 LA VALUTAZIONE DELLA

Dettagli

Genus Bononiae per le Scuole. - Servizi educativi - Genus Bononiae. Musei nella Città

Genus Bononiae per le Scuole. - Servizi educativi - Genus Bononiae. Musei nella Città Genus Bononiae per le Scuole - Servizi educativi - Genus Bononiae. Musei nella Città I Sevizi educativi di Genus Bononiae. Musei nella Città hanno elaborato per l anno scolastico 2015-2016 una nuova offerta

Dettagli

Mondo. world. spazio per il. per il. space for the

Mondo. world. spazio per il. per il. space for the spazio per il GIOCO gioco per il Mondo space for the game 2mila metri quadri dedicati all infanzia con oltre 2mila giocattoli esposti, pezzi unici provenienti da ogni epoca e paese. Un teatro, tanti libri

Dettagli

SPECIFICA DI BASE DELLA PROGETTAZIONE

SPECIFICA DI BASE DELLA PROGETTAZIONE SPECIFICA DI BASE DELLA PROGETTAZIONE 1.0 DENOMINAZIONE 2.0 FASI DI PROGETTO ATTIVITÀ Fase iniziale di innesco mese settembre: Noi siamo ciò che mangiamo L. Feuerbach Realizzazione logo in tutte le classi

Dettagli

GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA

GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA ASTER Via Cadamosto 7 20122 Milano Tel 02 20404175 Fax 02 20421469 info@spazioaster.it www.spazioaster.it Tutte le attività didattiche

Dettagli

Lettera del direttore dei servizi educativi

Lettera del direttore dei servizi educativi Lettera del direttore dei servizi educativi L Unione Europea, la National Science Foundation negli Stati Uniti e il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca in Italia ribadiscono che

Dettagli

Mangiare è una necessità. Mangiare intelligentemente è un arte ( Francois VI Duca di Rochefaucauld )

Mangiare è una necessità. Mangiare intelligentemente è un arte ( Francois VI Duca di Rochefaucauld ) Il progetto educativo di quest anno accompagna i bambini in un viaggio nel mondo dell alimentazione legato all esperienza quotidiana e alla scoperta di nuovi sapori. Una corretta alimentazione è di primaria

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO GRAZIE TAVERNELLE ANCONA. Anno scolastico 2011/2012

ISTITUTO COMPRENSIVO GRAZIE TAVERNELLE ANCONA. Anno scolastico 2011/2012 ISTITUTO COMPRENSIVO GRAZIE TAVERNELLE ANCONA Anno scolastico 2011/2012 Relazione finale Delle insegnanti Marzoli Valeria, Tartaglini Giovanna FUNZIONE STRUMENTALE SCIENZA NATURA - AMBIENTE 1 PREMESSA

Dettagli

PROGETTO CONTINUITÀ a.s. 2013/2014 Sezione Primavera Delfini Verdi-Arancioni Scuola dell Infanzia Maria Bambina

PROGETTO CONTINUITÀ a.s. 2013/2014 Sezione Primavera Delfini Verdi-Arancioni Scuola dell Infanzia Maria Bambina PROGETTO CONTINUITÀ a.s. 2013/2014 Sezione Primavera Delfini Verdi-Arancioni Scuola dell Infanzia Maria Bambina Dalla terra alla tavola Offrire ai bambini la possibilità di creare e curare un piccolo orto

Dettagli

PROGETTO ATTIVITÀ EDUCATIVE ISTITUTI SCOLASTICI ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DI FONNI OLIENA - ORGOSOLO

PROGETTO ATTIVITÀ EDUCATIVE ISTITUTI SCOLASTICI ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DI FONNI OLIENA - ORGOSOLO PROGETTO ATTIVITÀ EDUCATIVE ISTITUTI SCOLASTICI ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DI FONNI OLIENA - ORGOSOLO È ormai noto che la base per orientare le future generazioni verso lo sviluppo sostenibile è l educazione

Dettagli

Centro di Educazione Ambientale LABTER Provincia di Pesaro e Urbino ASUR Dipartimento di Prevenzione PROGETTO ALIMENTAZIONE TRIENNALE

Centro di Educazione Ambientale LABTER Provincia di Pesaro e Urbino ASUR Dipartimento di Prevenzione PROGETTO ALIMENTAZIONE TRIENNALE Centro di Educazione Ambientale LABTER Provincia di Pesaro e Urbino ASUR Dipartimento di Prevenzione Indicazioni sintetiche e generali: PROGETTO ALIMENTAZIONE TRIENNALE - Il Centro di Educazione Ambientale

Dettagli

PROGETTO EDUCATIVO PER LA SCUOLA PRIMARIA MANGIO LOCALE E PENSO UNIVERSALE A.S.

PROGETTO EDUCATIVO PER LA SCUOLA PRIMARIA MANGIO LOCALE E PENSO UNIVERSALE A.S. PROGETTO EDUCATIVO PER LA SCUOLA PRIMARIA MANGIO LOCALE E PENSO UNIVERSALE A.S. 2014/2015 La scuola bergamasca si prepara all Expo 2015 (esposizione universale) imparando a conoscere i prodotti a Chilometro

Dettagli

Milano: a place to BE

Milano: a place to BE Milano: a place to BE Progetto voluto fortemente dal Comune di Milano e dalla Camera di Commercio di Milano, con il sostegno di Expo Milano 2015, per «creare e gestire un programma integrato di attività/eventi

Dettagli

Sperimentando 2015 Energia e Vita

Sperimentando 2015 Energia e Vita Sperimentando 2015 Energia e Vita Dal 18 aprile al 24 maggio 2015 è aperta a Padova Sperimentando, la quattordicesima edizione della mostra interattiva di fisica, chimica e scienze, promossa da Comune

Dettagli

"Educhiamo(ci) alla sostenibilità" Laboratori di educazione al consumo consapevole, al riuso, al riciclo

Educhiamo(ci) alla sostenibilità Laboratori di educazione al consumo consapevole, al riuso, al riciclo "Educhiamo(ci) alla sostenibilità" Laboratori di educazione al consumo consapevole, al riuso, al riciclo Nell anno scolastico 2011-12 appena concluso, gli studenti di numerose scuole di Roma e del Lazio

Dettagli

INAUGURAZIONE I NUOVI SPAZI DELLA MOSTRA. LARIOFIERE ERBA 25 ottobre 2 novembre 2014 PROGRAMMA GLI ACCONCIATORI

INAUGURAZIONE I NUOVI SPAZI DELLA MOSTRA. LARIOFIERE ERBA 25 ottobre 2 novembre 2014 PROGRAMMA GLI ACCONCIATORI INAUGURAZIONE Sabato 25 Ottobre 2014 ore 9.45 Inaugurazione ufficiale della 41^ Mostra dell Artigianato Presente in Segretario nazionale di Confartigianato, Cesare Fumagalli I NUOVI SPAZI DELLA MOSTRA

Dettagli

PADIGLIONE ITALIA EXPO 2015: IL PALINSESTO EVENTI UNA PIATTAFORMA IN CONTINUA EVOLUZIONE

PADIGLIONE ITALIA EXPO 2015: IL PALINSESTO EVENTI UNA PIATTAFORMA IN CONTINUA EVOLUZIONE PADIGLIONE ITALIA EXPO 2015: IL PALINSESTO EVENTI UNA PIATTAFORMA IN CONTINUA EVOLUZIONE Il Sito Espositivo 2 Padiglione Italia: Palazzo Italia e Cardo Il cuore del Sito Espositivo 3 Padiglione Italia:

Dettagli

ORTO IN TAVOLA L ORTO SCOLASTICO COME SISTEMA DI APPRENDIMENTO

ORTO IN TAVOLA L ORTO SCOLASTICO COME SISTEMA DI APPRENDIMENTO ORTO IN TAVOLA L ORTO SCOLASTICO COME SISTEMA DI APPRENDIMENTO Relatore: Rita Tieppo insegnante presso la scuola dell infanzia La Gabbianella di Moncalieri e formatore Slow Food per il progetto Orto in

Dettagli

PROGETTO FOOD EXPERIENCE, CIBO a 360

PROGETTO FOOD EXPERIENCE, CIBO a 360 Torino, lì 3 Aprile 2015 PROGETTO FOOD EXPERIENCE, CIBO a 360 Ciclo di laboratori esperienziali di avvicinamento agli ingredienti/prodotti che costituiscono la dieta Mediterranea, patrimonio dell UNESCOdal

Dettagli

In collaborazione con ALIMOS IL PROGETTO

In collaborazione con ALIMOS IL PROGETTO In collaborazione con ALIMOS IL PROGETTO Obiettivi TreValli intende promuovere un progetto di educazione alimentare dedicato alle scuole primarie della Regione Marche, in collaborazione con Alimos, società

Dettagli

Scuola paritaria dell Infanzia Don Carlo San Martino - Villa Olginati del Pio Istituto pei Figli della Provvidenza. ATTIVITÀ a.s.

Scuola paritaria dell Infanzia Don Carlo San Martino - Villa Olginati del Pio Istituto pei Figli della Provvidenza. ATTIVITÀ a.s. Scuola paritaria dell Infanzia Don Carlo San Martino - Villa Olginati del Pio Istituto pei Figli della Provvidenza ATTIVITÀ a.s. 2013 2014 SPICCHIAMO NEL TEMPO Nel corso dell anno scolastico 2013-2014

Dettagli

Presentazione Evento. 24/30 Novembre 2014

Presentazione Evento. 24/30 Novembre 2014 Presentazione Evento 24/30 Novembre 2014 Brescia Gustosa è un collettore di eventi mirati alla promozione e valorizzazione delle caratteristiche e delle eccellenze del nostro territorio, bresciano e italiano,

Dettagli

Percorsi didattici per la scuola primaria. Anno scolastico 2013-2014. www.nonsolonoi.org

Percorsi didattici per la scuola primaria. Anno scolastico 2013-2014. www.nonsolonoi.org Percorsi didattici per la scuola primaria Anno scolastico 2013-2014 www.nonsolonoi.org Il commercio equo e solidale Il Commercio Equo e Solidale è una partnership commerciale con organizzazioni di produttori

Dettagli

(Proposta didattica per scuole dell obbligo)

(Proposta didattica per scuole dell obbligo) Percorsi e giochi intor no a Venezia (Proposta didattica per scuole dell obbligo) Sei un insegnante e hai in programma una visita a Venezia con i tuoi alunni? Affidati a macacotour! Il primo servizio pensato

Dettagli

Certificato 390428 UNI EN ISO 9001:2008 servizi socio-educativi, socio-assistenziali, ricreativi, prima infanzia, attività di formazione

Certificato 390428 UNI EN ISO 9001:2008 servizi socio-educativi, socio-assistenziali, ricreativi, prima infanzia, attività di formazione IL PROGETTO: MANGIA CHE TI PASSA Ispirata liberamente dall Esposizione Universale che ha luogo quest anno, la cooperativa Il Melograno propone per il Centro Estivo di Vignate una rivisitazione del tema

Dettagli

I_I06.e Cibo: biodiversità, sostenibilità e tradizione

I_I06.e Cibo: biodiversità, sostenibilità e tradizione PoliCulturaExpoMilano2015 I_I06.e Cibo: biodiversità, sostenibilità e tradizione Versione estesa Paolo Paolini, HOC-LAB (DEIB, Politecnico di Milano, IT), da una intervista a Dott.ssa Antonia Trichopoulou

Dettagli

Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA

Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA 21, 22, 23 Giugno 2013 FIERA DEL LIBRO E DEL TURISMO ENOGASTRONOMICO L editoria enogastronomica da alcuni anni registra una crescita notevole. I media hanno dato e continuano

Dettagli

Nome del museo. Museion. Indirizzo. Via Dante 6, 39100 Bolzano. Tipologia di museo. Museo d arte moderna e contemporanea. Breve storia del museo

Nome del museo. Museion. Indirizzo. Via Dante 6, 39100 Bolzano. Tipologia di museo. Museo d arte moderna e contemporanea. Breve storia del museo Nome del museo Museion Indirizzo Via Dante 6, 39100 Bolzano Tipologia di museo Museo d arte moderna e contemporanea Breve storia del museo Colleziona e conserva Dal 1985 Museion ha creato una collezione

Dettagli

Expo Milano 2015 Nutrire il pianeta, energia per la vita il tema della sostenibilità in forma cartografi ca

Expo Milano 2015 Nutrire il pianeta, energia per la vita il tema della sostenibilità in forma cartografi ca la GuiDa L Educazione al Consumo Consapevole è un progetto nazionale che Coop rivolge agli insegnanti, agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado e alle famiglie con l obiettivo di promuovere una

Dettagli

TITOLO DEL PROGETTO SOGGETTO PROMOTORE DELL INIZIATIVA. Piatto sano, mi ci ficco. Associazione Genitore Amico.

TITOLO DEL PROGETTO SOGGETTO PROMOTORE DELL INIZIATIVA. Piatto sano, mi ci ficco. Associazione Genitore Amico. ASSOCIAZIONE GENITORE AMICO ISTITUTO COMPRENSIVO DI TRIVERO COMUNE DI TRIVERO COMUNE DI SOPRANA TITOLO DEL PROGETTO Piatto sano, mi ci ficco. SOGGETTO PROMOTORE DELL INIZIATIVA Associazione Genitore Amico.

Dettagli

LE GRANDI MOSTRE E LO SPAZIO SCUOLE

LE GRANDI MOSTRE E LO SPAZIO SCUOLE OFFICINE GRANDI RIPARAZIONI MARZO - NOVEMBRE 2011 LE GRANDI MOSTRE E LO SPAZIO SCUOLE LABORATORI PERMANENTI SPETTACOLI AREA INCONTRI LABORATORI ESPERIENZA ANIMAZIONE AREA GIOCO LE GRANDI MOSTRE E LO SPAZIO

Dettagli

CIBO E ALIMENTAZIONE. I Laboratori

CIBO E ALIMENTAZIONE. I Laboratori CIBO E ALIMENTAZIONE I Laboratori venerdì 16 ottobre Area laboratoriale A > @limenti@moci dalle ore 10.00 alle ore 10.15 A cura di: Scuola Secondaria di Primo Grado G. Diano, Pozzuoli (Na) > Itinerari

Dettagli

A SCUOLA CON GUSTO. Progetto di educazione alimentare, sensoriale e del gusto

A SCUOLA CON GUSTO. Progetto di educazione alimentare, sensoriale e del gusto A SCUOLA CON GUSTO Progetto di educazione alimentare, sensoriale e del gusto Il progetto A SCUOLA CON GUSTO Il progetto A SCUOLA CON GUSTO, giunto oggi alla quarta edizione, mira ad avvicinare adulti e

Dettagli

L UOMO È CIÒ CHE MANGIA

L UOMO È CIÒ CHE MANGIA L UOMO È CIÒ CHE MANGIA Motivazione Oggi l alimentazione ha assunto un ruolo importante nella determinazione della qualità della vita: essa, pertanto, si configura quale strumento indispensabile per l

Dettagli

Attività didattiche 2012-2013

Attività didattiche 2012-2013 Attività didattiche 2012-2013 VISITA TRADIZIONALE Lungo un percorso di 30 sale i ragazzi sono accompagnati a conoscere i fatti e i protagonisti che hanno portato all indipendenza e all unità d Italia.

Dettagli

PROGETTO EDUCAZIONE CIVICA Alla ricerca del cittadino perduto

PROGETTO EDUCAZIONE CIVICA Alla ricerca del cittadino perduto PROGETTO EDUCAZIONE CIVICA Alla ricerca del cittadino perduto SOGGETTO PROPONENTE MUBA nasce nel 1995 con l'obiettivo di realizzare un Museo dei Bambini a Milano e per primo ha proposto con successo mostre

Dettagli

Laboratori didattici Zoosafari di Fasano 2014 «la scienza in natura» L associazione culturale Pantarei e lo Zoosafari insieme per la didattica

Laboratori didattici Zoosafari di Fasano 2014 «la scienza in natura» L associazione culturale Pantarei e lo Zoosafari insieme per la didattica Laboratori didattici Zoosafari di Fasano 2014 «la scienza in natura» L associazione culturale Pantarei e lo Zoosafari insieme per la didattica Lo Zoosafari di Fasano propone nuove attività didattiche da

Dettagli

Paolo Baratta, Presidente della Biennale di Venezia

Paolo Baratta, Presidente della Biennale di Venezia La Biennale dà grande impulso alle attività denominate Educational. Le attività Educational hanno lo scopo di: favorire la conoscenza diretta del mondo delle arti da parte dei giovani introdurre la consuetudine

Dettagli

CLASSE PRIMA - SCUOLA PRIMARIA

CLASSE PRIMA - SCUOLA PRIMARIA AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA - SCUOLA PRIMARIA L alunno esplora i fenomeni con un approccio scientifico: con l aiuto dell insegnante, dei compagni, in modo autonomo, osserva e descrive

Dettagli

29 EDIZIONE 15-18 OTTOBRE 2015

29 EDIZIONE 15-18 OTTOBRE 2015 BOZZA a 29 EDIZIONE 15-18 OTTOBRE 2015 Napoli Piazza del Plebiscito e altri luoghi della città FUTURO REMOTO 2015 UN VIAGGIO TRA SCIENZA E FANTASCIENZA UN APPUNTAMENTO IMPERDIBILE Futuro Remoto è la prima

Dettagli

La digestione e i probiotici i.lab Alimentazione 6 e 10 ottobre 2011 Programma educativo gratuito per insegnanti e studenti

La digestione e i probiotici i.lab Alimentazione 6 e 10 ottobre 2011 Programma educativo gratuito per insegnanti e studenti Caro Prof ti scrivo è la newsletter che il Museo ha pensato per te. Se lo desideri, potrai riceverla nella tua casella e-mail. Novità, approfondimenti e occasioni speciali per te con la tua classe, per

Dettagli

1.1 Intro ComES pag.2 1.2 Consumatori (in)consapevoli pag.2 1.3 Il viaggio della banana pag.2. 2.1 L Africa pag.3 2.2 L Asia.pag.3 2.3 L America pag.

1.1 Intro ComES pag.2 1.2 Consumatori (in)consapevoli pag.2 1.3 Il viaggio della banana pag.2. 2.1 L Africa pag.3 2.2 L Asia.pag.3 2.3 L America pag. Il movimento del Commercio Equo e Solidale individua nella scuola uno degli interlocutori più validi, intravedendo nel campo della didattica una leva per creare consapevolezza e per diffondere una proposta

Dettagli

I geometri a Expo con gli agronomi nel segno della sostenibilità

I geometri a Expo con gli agronomi nel segno della sostenibilità I geometri a Expo con gli agronomi nel segno della sostenibilità Il padiglione degli Agronomi mondiali, La fattoria Globale 2.0, è interamente sostenibile e a impatto zero. Qui è ospitato lo spazio espositivo

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014 2015. Laboratori didattici. Proposte didattiche ed educative del Giardino Botanico Alpino Rezia di Bormio SO

ANNO SCOLASTICO 2014 2015. Laboratori didattici. Proposte didattiche ed educative del Giardino Botanico Alpino Rezia di Bormio SO Proposte didattiche ed educative del di Bormio SO Il costituisce un punto di riferimento per la riproduzione di specie rare, una fonte di divulgazione scientifica, un richiamo per gli appassionati della

Dettagli

ASILO NIDO NAVAROLI PIANO DI OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ANNO SCOLASTICO 2014-2015

ASILO NIDO NAVAROLI PIANO DI OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ANNO SCOLASTICO 2014-2015 ASILO NIDO NAVAROLI PIANO DI OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ANNO SCOLASTICO 2014-2015 INDICE Il Piano dell Offerta Formativa 1 Presentazione del Asilo Nido Navaroli 1-2 La nostra idea di bambino 3 Partecipazione

Dettagli

accostarsi alla scienza CENTRO DI DOCUMENTAZIONE SULLA COSTA TEATINA Progetto integrato di divulgazione scientifica

accostarsi alla scienza CENTRO DI DOCUMENTAZIONE SULLA COSTA TEATINA Progetto integrato di divulgazione scientifica CITTA di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI accostarsi alla scienza CENTRO DI DOCUMENTAZIONE SULLA COSTA TEATINA Progetto integrato di divulgazione scientifica tramite attività di

Dettagli

LABORATORI 3-6 ANNI ALLA RICERCA DEL PIANETA DI CIOCCOLATO

LABORATORI 3-6 ANNI ALLA RICERCA DEL PIANETA DI CIOCCOLATO LABORATORI 3-6 ANNI ALLA RICERCA DEL PIANETA DI CIOCCOLATO Descrizione introduttiva Attraverso le avventure di due simpatici extraterrestri, i bambini impareranno a conoscere l universo ed in particolare

Dettagli

EXPLODING ENERGIES TO CHANGE THE WORLD

EXPLODING ENERGIES TO CHANGE THE WORLD EXPLODING ENERGIES TO CHANGE THE WORLD Concept note presentato per la selezione del soggetto responsabile incaricato della gestione della Cascina Triulza durante l'expo 2015 ORGANIZZAZIONI FORMALMENTE

Dettagli