IV STAGIONE - NUM. 7 FINALI PROVINCIALI: UNDER 18 QUARTA, UNDER 14 PER LA FINALISSIMA LE PROSSIME GARE CAMPIONATI NAZIONALI E REGIONALI:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IV STAGIONE - NUM. 7 FINALI PROVINCIALI: UNDER 18 QUARTA, UNDER 14 PER LA FINALISSIMA LE PROSSIME GARE CAMPIONATI NAZIONALI E REGIONALI:"

Transcript

1 L DEL VOLLEY RELL MRCHO D QULTÀ FV ER L TTVTÀ OVLE DL 2006 V STOE - UM. 7 CMO ROVCL LBERTS 2011 U13/M U14/F U16/M U16/F FL ROVCL: UDER 18 QURT, UDER 14 ER L FLSSM CMOT ZOL E REOL: LE ROSSME RE Tutte le gare si svolgeranno presso la palestra Manzoni, corso Svizzera 63 - Torino Sabato 31 marzo 2012 Ore 17.30: serie C maschile, SORT RELL TORO vs ovara Ore 21.00: serie B2 maschile, TUETT EUMTC TORO vs Fossano (Cn) Domenica 1 aprile 2012 Ore 18.30: serie D maschile, SORT RELL TORO vs avic Romagnano (o) Sabato 14 aprile 2012 Ore 17.30: serie C femminile, DE STO RELL TORO vs Teamvolley (Bi) Sabato 21 aprile 2012 Ore 17.30: serie C maschile, SORT RELL TORO vs San aolo (To) Ore 21.00: serie B2 maschile, TUETT EUMTC TORO vs Saronno (Va) Domenica 22 aprile 2012 Ore 18.30: serie D maschile, SORT RELL TORO vs Meneghetti (To) Sabato 28 aprile 2012 Ore 17.30: serie C femminile, DE STO RELL TORO vs Oleggio (o) Via Domodossola 26/C - Torino Tel/Fax

2 L DEL VOLLEY RELL Final four provinciali femminili under 18 quarta, under 14 per un sogno gironi regionali La B2 maschile è al momento della verità La classifica Le ultime cinque giornate La C incerottata continua a lottare La classifica n C maschile tre giornate per la salvezza l via i play off di prima divisione l punto sui campionati under 13 ed under 12 asqua sotto Rete : tutto (quasi) pronto! n copertina: l under 18 femminile di coach iacenza e l under 14 femminile di Enrica Mosca, entrambe protagoniste della final four provinciale

3 L DEL VOLLEY RELL FL FOUR ROVCL UDER 18 QURT Finali provinciali conquistate! l gruppone del non si smentisce e continua a mietere se non veri e propri successi, possiamo dire traguardi conquistati. Le ragazze di coach iacenza hanno conquistato la final four provinciale a spese del Montalto Dora (seconda, dietro all n Volley assente in under 18 visto che gioca la fase provinciale in provincia di sti), superato 3-1 nel match di spareggio decisivo per accedere all atto conclusivo. tto che si è aperto con una sconfitta in semifinale, per mano di quel Lilliput che in tutto l anno ha perso solo una partita (proprio contro il Montalto) ed altri sei set, due dei quali contro di noi. Le parelline, dopo aver vinto un primo set fatto di difese mirabolanti ed incredibili, hanno dovuto però lasciare il passo al forte avversario che, ridotto il numero di errori, è riuscito a vincere l incontro. ella finale di consolazione l avversario è stato nuovamente quel inerolo già affrontato sia nel girone sia nelle semifinali del tabellone vincenti; né è uscita una gara divertente, che si è conclusa al tie break in favore delle ragazze della Val Chisone. Quarto posto comunque molto positivo, che onestamente ci vede ancora un po distanti dal vertice ma in netta e costante crescita. Brave ragazze e bravi coaches!! FEMML UDER 14 ER U SOO Ci sono delle gare che sembrano stregate, delle avversarie che, non si capisce come mai, sembrano quasi imbattibili. oi, un giorno, l incantesimo si rompe e dopo una collezione di amare sconfitte arriva finalmente il successo. L under 14 di Enrica Mosca sapeva di giocarsi gran parte del campionato provinciale in due sole gare; visto che l n Volley appare irraggiungibile (ma mai dire mai! egli anni scorsi le finali hanno spesso regalato sorprese ), le parelline sapevano che, per provare a raggiungere la finalissima, a- vevano bisogno di superare l Unionvolley nelle due gare in programma per la semifinale del tabellone vincenti. Dopo la sconfitta per 3-1 patita in casa nel match di andata, è arrivato il successo per 3-0 nell incontro di ritorno. Successo che ha dell incredibile per come è arrivato e per la sofferenza e la capacità di uscire dai momenti di difficoltà con la tecnica che hanno mostrato le ragazze rosso blu. Così le nostre portacolori si sono qualificate direttamente alla final four provinciale, in programma domenica 1 aprile, dove affronteranno in semifinale l urora Venaria; le prossime avversarie sono squadra ostica ed ordinata, che già una volta ci ha superato. Occorrerà quindi affrontare la gara con il massimo dell impegno per conquistare un posto in finalissima, ovvero quello che sembrava, ad inizio anno, solamente un sogno. RO REOL Domenica 1 aprile prenderà il via la fase regionale femminile. La prima a cominciare sarà quella dell under 18, che vedrà il 2b Service arella affrontare il Canavese Volley in trasferta, poi il Collegno Cus Torino in casa (tre settimane più tardi) ed infine, ancora in trasferta, il Casale (la settimana successiva). l girone è forse il più equilibrato, tra i quattro in programma; solo la prima festeggerà l accesso alla final four, traguardo che è sicuramente, chiariamolo subito, molto difficile ma che allo stesso tempo è alla portata delle parelline. onostante le avversarie siano, tutte e tre, squadre di notevole spessore, nessuna è una corazzata imbattibile; occorrerà carattere, grinta, cuore e... Chiamiamolo fattore C! Continuano nel frattempo i cammini delle giovanili maschili, da quest anno tutte alle prese con campionati direttamente regionali; l under 18 si giocherà l accesso ai quarti di finale con il Sant nna, lunedì 2 aprile in trasferta, mentre l under 16 domenica 1 si giocherà il terzo posto del girone sul campo del Villanova Mondovì. L under 14 attende con ansia la seconda fase del terzo turno, ovvero il concentramento dei quarti di finale; solo la vincente accederà alle semifinali.

4 L DEL VOLLEY RELL L B2 MSCHLE È L MOMETO DELL VERTÀ Con 20 punti su 24 conquistati nel ritorno, i parellini sono in piena lotta play off L CLSSFC 1 Mondovì 53 2 San Mauro (To) 49 3 Saronno 47 4 Sporting arella 47 5 Fossano 41 6 lba 36 7 Milano 30 8 Cuneo 26 9 Chieri Carnate gliate lbisola Villafranca Bresso 10 Un mese fa avevamo lasciato la prima squadra del Volley arella in quarta posizione, a due punti dal San Mauro capolista e ad uno dal Mondovì e dal Saronno, seconde in graduatoria. Oggi, nonostante i due ko patiti nell ultimo mese, la posizione è la medesima ed il distacco, Mondovì a parte, si è addirittura assottigliato. Se sono sempre due i punti che separano i bombers dal San Mauro, non c è alcuna lunghezza a dividere i nostri portacolori con la squadra di Saronno. cinque giornate dal termine del campionato, quindi, la lotta è ancora serratissima, almeno per quanto riguarda la seconda e la terza posizione che vogliono dire play off. Mondovì appare infatti, in tutta onestà, ormai padrone del suo destino visto l ampio margine di vantaggio che ha sulle inseguitrici. Se il campionato è ancora così aperto lo si deve allo straordinario girone di ritorno dei rosso blu che, in una virtuale classifica fatta solo da queste gare, occupano la seconda piazza dopo aver c o n q u i s t a t o RE TERE: LESTR MZO - CORSO SVZZER 63 - SBTO, ORE venti punti su ventiquattro disponibili, uno in meno del Mondovì che di punti ne ha persi solo tre, proprio contro di noi. l cammino è quindi pari a quello dell andata, che vide però i ragazzi di coach Barisciani perdere altre due partite (e sei punti) nelle ultime tre giornate. nsomma, dopo aver superato lbisola (3-0), Bresso (3-1) ed lba (3-0) e dopo aver ceduto bombers ospiteranno sabato 31 il Fossano, squadra all ultima chiamata per i play off il passo sul campo del San Mauro (3-2) ed a Milano (3-0), ora siamo giunti al momento della verità: sabato 31 marzo arriva alla Manzoni la corazzata Fossano, una delle squadre più forti del campionato che ha patito oltremodo i tanti infortuni subiti; contro un avversario forte ed in forma, i bombers sono chiamati ad una prova gagliarda, di coraggio, grinta, determinazione e mentalità vincente. LE ULTME CQUE ORTE l calendario parla chiaro e non mente; nelle ultime cinque giornate, ognuna delle squadre là davanti affronta almeno due scontri diretti. Mondovì affronta Villafranca e Cuneo in casa, poi Milano fuori, San Mauro in casa e chiude sul campo di lbisola. l Sant nna gioca contro Chieri (in casa), gliate (fuori), Villafranca (in casa), Mondovì (in trasferta) e Saronno (in casa). varesini, che hanno già affrontato nell anticipo Cuneo (superato 3-0), giocheranno ancora con Bresso (in casa), arella (fuori), Fossano (in casa) e San Mauro (fuori). l arella, infine, è chiamato alla difficile sfida con Fossano (in casa), alla delicata trasferta di Villafranca, alla sfida con Saronno (in casa) prima delle ultime due gare in programma a Carnate ed in casa con Chieri, contro due avversarie in piena lotta salvezza. Sabato 31 marzo: vs Volley Fossano (casa) Sabato 14 aprile: vs Villafranca-inerolo (trasferta) Sabato 21 aprile: vs Saronno (casa) Sabato 28 aprile: vs Carnate (trasferta) Sabato 5 maggio: vs Chieri (casa)

5 L DEL VOLLEY RELL L C CEROTTT COTU LOTTRE Catena di infortuni pazzesca per la squadra, che però ha reagito on si arrende la serie C femminile griffata De Santo. Le ragazze di coach Ferraro cercano, con orgoglio ed onore, tutte le settimane di superare l avversario di turno, sapendo bene che, ad oggi, stanno lottando contro un avversario ben più agguerrito: la sfiga! Sperando che ci passiate il termine, non troviamo altra maniera per descrivere l incredibile sequenza di infortuni traumatici, non muscolari, che ha afflitto la nostra prima squadra femminile in questa stagione; nelle ultime due settimane le rosso blu hanno dovuto salutare lessandra Venuti, coinvolta in uno spaventoso incidente automobilistico, e Sara Santa, che nel big match contro Villar erosa si è gravemente infortunata al ginocchio ricadendo da un salto. Oltre a dotarsi di ogni tipo di amuleti, le parelline hanno accettato la situazione con serenità e professionalità, tornando ad esprimersi ad alti livelli e raccogliendo meno di quanto probabilmente meritassero. elle ultime quattro gare sono arrivati tre soli punti, a fronte di tre Sabato 31 marzo: vs lmese (trasferta) Sabato 14 aprile: vs Cossato (casa) Sabato 21 aprile: vs Chieri 76 (trasferta) Sabato 28 aprile: vs Oleggio (casa) Sabato 5 maggio: vs Bellinzago (trasferta) Tre sconfitte nelle ultime quattro gara, ma le prestazioni sono in crescita sconfitte. l ko difficile da digerire è stato quello di Romagnano Sesia, dove la nostra prima squadra femminile ha giocato u- na partita sottotono finendo per essere superata nettamente dalle affamate avversarie; dopo il pronto riscatto (3-0 nel derby con il Lasalliano) sono arrivati altri due ko, questa volta accettabili, contro la prima e la terza forza della classifica, ovvero Villar erosa e Lingotto rispettivamente. Entrambe le gare sono terminate 3-1 per le avversarie, e nell ultimo dei due match, giocato sabato 24 marzo, le rosso blu sono anche andate vicinissime al tie break, che è sfumato dopo che la parelline non hanno sfruttato il vantaggio di del quarto set. nche se incerottata, la serie C continua a lottare: ti vogliamo così! L CLSSFC 1 Villar erosa 56 2 Oleggio d Lingotto 50 4 Canavese 39 5 ovara 31 6 Chisola 31 7 De Santo arella 31 8 Romagnano 30 9 Teamvolley Cossato Chieri Bellinzago Lasalliano lmese Rs Racconigi 8 RE TERE: LESTR MZO - CORSO SVZZER 63 - SBTO, ORE 21.00

6 L DEL VOLLEY RELL C MSCHLE TRE ORTE ER L SLVEZZ tre giornate dal termine del campionato, la serie C maschile di Davide Dolando ha tre punti di vantaggio sulla zona rossa che quest anno, visto il ridotto numero di partecipanti al campionato, non significa retrocessione diretta ma solamente partecipazione ai play out. ragazzi targati Torino allavolo hanno sprecato due opportunità di fare punti preziosi, nell ultimo mese; prima sul campo del Chieri, dal quale sono usciti, dopo aver conquistato il primo set, con una sconfitta per 3-1, poi due settimane più tardi quando, in vantaggio per 2-0 sul campo dell ltiora, hanno lasciato il passo ai verbanesi cedendo al tie break. n mezzo a questi due rovesci, il ko contro il mt primo della classe, che era onestamente preventivabile. Dopo di che i parellini sono finalmente riusciti ad invertire in trend, superando il Valsusa per 3-1 e portandosi a quota 16 punti in classifica, al pari di San aolo e Valsusa e con tre lunghezze di margine su lba e ltiora. l calendario non è dei più facili però, perché i rosso blu ora affronteranno due sfide ai limiti dell impossibile (ovara, terza in classifica, in casa e Vercelli, seconda, in trasferta) prima di chiudere con il match casalingo contro il San aolo. n caso di arrivi a pari punto la nostra squadra sarà svantaggiata, perché conta una vittoria in meno rispetto alle avversarie, quindi sarà fondamentale finire con almeno un punto di vantaggio su due delle concorrenti; impresa che, purtroppo, non dipende più solo da lei. L V LY OFF D RM DVSOE Hanno preso il via i play off di prima divisione femminile! Di tutte le squadre del Volley arella Torino, due sono inserite nella fascia per la promozione in serie D, una in quella per il mantenimento della fascia azzurra (quella centrale tra le tre in cui il campionato è diviso) ed una in quella in cui si gioca per la salvezza. scendere in campo sono state l under 18 di coach iacenza ed il Famila Casati di Sapienza, impegnate nei gironi di qualificazione ai play off per la serie D; le giovani rosso blu hanno esordito con un bel successo per 3-0 sul Caselle, in quello che però è probabilmente l impegno più agevole del girone. Ora lotteranno per conquistare, nelle quattro gare che mancano, una delle prime due posizioni che sono quelle che permettono l accesso ai quarti di finale. quarti di finale sono invece un po più lontani per il Casati, che ha perso 3-0 contro la Stella zzurra nella gara di e- sordio. Venerdì 30 aprile ci saranno le prime partite anche per la Tipografia ravinese Torino allavolo guidata da Bovero, impegnata sul campo dell llotreb, e per l under 16 di coach Facchini che ospiterà invece la olisportiva Venaria. Le prime lottano per mantenere la fascia azzurra, mentre le seconde cercheranno di conquistare la permanenza in prima divisione. n campo maschile, invece, la prima divisione di lessandro ravinese, dopo aver conquistato l accesso matematico ai play off, è in lotta per migliorare il sesto posto attuale: il quinto è a sole quattro lunghezze ed è per giunta occupato dal Volley San aolo che ha giocato una gara in più, quindi la missione è possibile! L UTO SU CMOT UDER 13 ED UDER 12 rocede a gonfie vele il percorso di crescita dei gruppi under 13 ed under 12 parellini. Quasi tutti i gruppi si avvicinano alle fasi finali dei rispettivi campionati, che vedono ancora una volta le squadre del arella tra le protagoniste più accese. n campo femminile, il gruppo del 99 di Moriondo è già qualificato al primo turno, che si giocherà nel week end de l14-15 aprile; i gruppi del 2000 blu e verde, invece, partecipano senza grossi obiettivi ma concentrandosi più sull under 12, dove continuano a mietere successi (dieci su dieci per il gruppo blu, otto su dieci per quello verde) in attesa dei play off. due gruppi del 2001 continuano a regalare soddisfazioni e, nonostante la differenza di età, hanno già conquistato, in totale, dieci successi su venti incontri (dieci a testa). n campo maschile, l under 12 blu è ancora a punteggio pieno mentre il gruppo rosso è a metà classifica; in under 13, invece, un successo (contro Cuneo) ed una sconfitta nel primo turno della seconda fase.

7 L DEL VOLLEY RELL SQU SOTTO RETE : TUTTO (QUS) ROTO L UTO DELL STUZOE Tra dieci giorni prenderà il via la quinta edizione di asqua sotto Rete. d oggi, tanto è stato fatto ma tanto ancora è da fare; trovate le convenzioni per il pernottamento delle squadre che trascorreranno la notte a Torino, le attenzioni dell organizzazione si sono spostate sull allestimento degli impianti e sull organizzazione dei dettagli.... CERCS VOLOTR!! L organizzazione è ancora alla ricerca di persone che possano dedicare una parte del loro tempo, nei giorni di giovedì 5 e venerdì 6 aprile, alla buona riuscita di asqua sotto Rete. ello specifico, la ricerca si concentra su: responsabili di campo: persone che rappresentino l organizzazione negli impianti di gara, portando alla stessa le esigenze delle squadre e gestendo le situazioni straordinarie che si possono presentare in palestra interprete: una persona che stia con la squadra francese del Mulhouse Volley, aiutandola negli spostamenti e nella lettura di calendari e del regolamento arbitri: in alcuni campi sarà necessaria la presenza di un direttore di gara designato dall organizzazione refertisti: persone che compilino i referti semplificati creati appositamente per la Manifestazione aiutanti per i pranzi: persone che aiutino nel preparare i panini e fare i packed lunch per i pranzi delle squadre che pernotteranno in Torino Se hai la possibilità e la voglia di dare una mano, non esi- L MT asqua sotto Rete è da record anche per il numero di campi usati. Saranno ben quindici, quelli nei quali le squadre partecipanti si daranno battaglia. Sarà parte fondamentale del torneo la Vigone, che con i suoi tre campi ospiterà la maggior parte delle gare e, soprattutto, le finalissime di tutte e quattro le categorie. oi il torneo farà tappa nei due campi della Manzoni, nei due della adovani, nei due della Zumaglia, nei due della Maritano e alla E18, alla Falcone, alla Trecate ed alla erotti. ove impianti differenti, che sono una prima grande testimonianza di quanto questa edizione di asqua sotto Rete supererà ogni record! TUTTE LE SCRTTE 56 squadre. 2 nazioni. 5 regioni. 15 province. Under 14 femminile dalla Francia: Mulhouse Volley dalla Liguria: aladonbosco enova, l abbiano ndora, Volley School enova, Volare renzano, lbisola dalla Valle d osta: gs osta dalla Lombardia:, g Milano, arlasco da Cuneo: Fossano, Saluzzo, L lba Volley, Busca da ovara: gil Trecate, avic Romagnano da Biella: Virtus Chiavazza da sti: layvolley sti blu, layvolley gialla da Torino: sil lmese, iossasco, Union for Volley, Carmagnola, San aolo, La Bussola e, naturalmente, lo Sporting arella di Enrica Mosca Under 14 maschile dalla Liguria: Olympia Voltri dalla Lombardia: gliate, zzano Bg da ovara: Volley ovara da Torino: rti e Mestieri, Sant nna Under 13 femminile dalla Liguria: Volley School enova, Sampor Savona, lbenga dalla Valle d osta: gs osta dalla Lombardia: Oro Volley Scanzorosciate da Vercelli: Cigliano da Biella: Teamvolley Cossato da ovara: systel ovara, gil Trecate da Cuneo: L lba Volley da Torino: Union for volley, Balamund, Canavese, Lingotto e due squadre di casa arella, quella verde di abriele Raviolo e quella bianca di Daniele Moriondo Under 12 femminile dalla Liguria: Volare renzano da Cuneo: Saluzzo, L lba Volley, Busca da sti: layvolley sti da Torino: Cuatto iaveno, Balamund e lo Sporting arella di Marco rdengo.

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

I mercatini dell antiquariato in Piemonte

I mercatini dell antiquariato in Piemonte I mercatini dell antiquariato in Piemonte BIELLESE Mercatino dell antiquariato minore Biella (ultima domenica di marzo, giugno e settembre) Mercatino dell antiquariato Cossato (primo sabato del mese) CANAVESE

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze COMUNICATO STAMPA Torino, 23 maggio 2006 Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze Il turismo in Piemonte continua a crescere. Nel 2005 gli arrivi di turisti che hanno

Dettagli

Svolgimento del gioco. Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni

Svolgimento del gioco. Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni Anno 1413 Il nuovo re d'inghilterra, Enrico V di Lancaster persegue gli ambiziosi progetti di unificare l'inghilterra e di conquistare la corona

Dettagli

Una Grande Famiglia per il Volley

Una Grande Famiglia per il Volley Una Grande Famiglia per il Volley il Notiziario della Settimana n.30 di lunedì 18 Maggio 2015 SOMMARIO : : Campionato Nazionale: Terminato!! : Campionato Regionale: 30a giornata pag.2,3 : Campionato Provinciale:

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

VADEMECUM GARE. Fipav Monza Brianza CAMPIONATI PROVINCIALI DI SERIE E DI CATEGORIA NORME GENERALI VALIDE PER LA STAGIONE AGONISTICA 2013/14

VADEMECUM GARE. Fipav Monza Brianza CAMPIONATI PROVINCIALI DI SERIE E DI CATEGORIA NORME GENERALI VALIDE PER LA STAGIONE AGONISTICA 2013/14 Fipav Monza Brianza VADEMECUM GARE CAMPIONATI PROVINCIALI DI SERIE E DI CATEGORIA NORME GENERALI VALIDE PER LA STAGIONE AGONISTICA 2013/14 Il presente fascicolo è parte integrante delle Circolari di Indizione

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 COMUNICATO UFFICIALE N. 1097 del 10 maggio 2014 Indice

Dettagli

COMUNICAZIONE DEL COMITATO PROVINCIALE

COMUNICAZIONE DEL COMITATO PROVINCIALE C o m i t a t o P r o v i n c i a l e M e s s i n a Via Rossini, 4-98076 Sant'Agata Militello (Me) Tel. / Fax 0941/721948 e-mail: segreteria@pgsmessina - www.pgsmessina.it COMUNICATO UFFICIALE N 49 Stagione

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 Art. 1 PRINCIPI GENERALI Il football a 9 contro 9 Master (o 7 contro 7) verrà giocato secondo le regole del regolamento ufficiale NCAA per i campionati a 11 giocatori,

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

1 von 6 04.02.2012 18:49

1 von 6 04.02.2012 18:49 1 von 6 04.02.2012 18:49 Serie A Calendario Classifica Statistiche Squadre Alleghe Asiago Bolzano Cortina Fassa Pontebba Ritten Sport Valpellice Val Pusteria Vipiteno Serie A2 Classifica A2 Serie C Serie

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

Cenni sul calcolo combinatorio

Cenni sul calcolo combinatorio Cenni sul calcolo combinatorio Disposizioni semplici Le disposizioni semplici di n elementi distinti di classe k con kn sono tutti i gruppi di k elementi scelti fra gli n, che differiscono per almeno un

Dettagli

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO Le comunicazioni che seguono sono suggerimenti che serviranno ad una buona gestione della Manifestazione e ad ottenere una uniformità interpretativa in tutte le gare. Sono suggerimenti

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 04-2013 COMUNICAZIONI

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 04-2013 COMUNICAZIONI COMUNICAZIONI Si comunica che al fine di disporre in tempo utile dei risultati delle gare per poterli trasmettere in tempo a giornali e televisioni locali, si invitano i responsabili delle società che

Dettagli

CALENDARIO REGIONALE 2014/2015

CALENDARIO REGIONALE 2014/2015 CALENDARIO REGIONALE 2014/2015 www.federnuoto.piemonte.it nuoto@federnuoto.piemonte.it INDICE REGOLAMENTO ATTIVITÀ...pag.4 AVVERTENZE DI CARATTERE GENERALE...pag.5 ISCRIZIONI...pag.6 Norme generali...pag.6

Dettagli

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA ultati ECCELLENZA - GIRONI - Girone UNICO R 5 A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - ATLETICO GROSSETO 2012 1-1 R 6 GAVORR TIRRENO CARRELLI SER - C.C. e SPORT POLVEROSA 1-2 Squadra P.Ti G V N P RF RS DR CD Pen

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

FIN - Comitato Regionale Ligure

FIN - Comitato Regionale Ligure FIN - 1. 0 NORMATIVE GENERALI Iscrizioni alle gare 1. Le iscrizioni alle gare vanno effettuate tramite procedura online dal sito http://online.federnuoto.it/iscri/iscrisocieta.php utilizzando il software

Dettagli

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo unità 1 1 Leggi il testo Frisch Frisch era un abitudinario, come lo sono del resto quasi tutte le persone della sua età. Ogni mattina nei tre giorni che passava alla villa si alzava puntualmente alle sette

Dettagli

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Matteo Freddi L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Youcanprint Self-Publishing Titolo L arte di vincere al fantacalcio Autore Matteo Freddi Immagine di copertina a cura dell Autore ISBN 978-88-91122-07-0 Tutti

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Indovinelli Algebrici

Indovinelli Algebrici OpenLab - Università degli Studi di Firenze - Alcuni semplici problemi 1. L EURO MANCANTE Tre amici vanno a cena in un ristorante. Mangiano le stesse portate e il conto è, in tutto, 25 Euro. Ciascuno di

Dettagli

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 03-2013 COMUNICAZIONI

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 03-2013 COMUNICAZIONI COMUNICAZIONI Si comunica che al fine di disporre in tempo utile dei risultati delle gare per poterli trasmettere in tempo a giornali e televisioni locali, si invitano i responsabili delle società che

Dettagli

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche Parte Prima Il censimento del calcio italiano Sezione 1 Statistiche 17 La Federazione Italiana Giuoco Calcio Settori Settore tecnico Settore Giovanile e Scolastico Società 14.90 di cui: Professionistiche

Dettagli

Discorso diretto e indiretto

Discorso diretto e indiretto PERCORSI DIDATTICI di: Mavale Discorso diretto e indiretto scuola: Cremona area tematica: Lingua italiana pensato per: 8-11 anni scheda n : 1 OBIETTIVO DIDATTICO: Saper riconoscere ed usare il discorso

Dettagli

CAMPIONATI GIOVANILI 2014-2015 COMUNICATO UFFICIALE N 20 del 28 MAGGIO 2015

CAMPIONATI GIOVANILI 2014-2015 COMUNICATO UFFICIALE N 20 del 28 MAGGIO 2015 CAMPIONATI GIOVANILI 2014-2015 COMUNICATO UFFICIALE N 20 del 28 MAGGIO 2015 Si comunica a tutte le società dei campionati giovanili che a partire dal 12.05.2015 NON sono più accettati spostamenti via posta

Dettagli

SETTORE NUOTO CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE REGOLAMENTO MANIFESTAZIONI REGIONALI ANNO NATATORIO 2014 2015 BOZZA

SETTORE NUOTO CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE REGOLAMENTO MANIFESTAZIONI REGIONALI ANNO NATATORIO 2014 2015 BOZZA SETTORE NUOTO CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE REGOLAMENTO MANIFESTAZIONI REGIONALI ANNO NATATORIO 2014 2015 BOZZA Agg. al 31/10/2014 1 INDICE Calendario Attività Agonistica 2014-2015 e scadenze pag. 3 Norme

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

FULGOR ACADEMY 2014-15

FULGOR ACADEMY 2014-15 PRIMI CALCI 2009-2010 OBIETTIVI: Conoscenza del proprio corpo (giochi ed esercizi coordinativi) Rispetto delle regole e del gruppo di cui si fa parte Conoscenza del pallone Capacità di eseguire un gesto

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

REGOLAMENTO NOTTI SUL GHIACCIO Aggiornato al 21 gennaio 2015

REGOLAMENTO NOTTI SUL GHIACCIO Aggiornato al 21 gennaio 2015 REGOLAMENTO NOTTI SUL GHIACCIO Aggiornato al 21 gennaio 2015 Notti sul ghiaccio è una gara di pattinaggio a coppie ad eliminazione in cui alcune celebrità hanno accettato di far coppia con altrettanti

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

LIBRO DELLE REGOLE UFFICIALI Versione 8.0

LIBRO DELLE REGOLE UFFICIALI Versione 8.0 EDIZIONE IN ITALIANO LIBRO DELLE REGOLE UFFICIALI Versione 8.0 Indice Informazioni sul gioco... 1 1 2 3 Come Iniziare Per duellare hai bisogno delle seguenti cose... 2 Carte del Gioco Carte Mostro... 6

Dettagli

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora.

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora. WCM Sport è un software che tramite un sito web ha l'obbiettivo di aiutare l'organizzazione e la gestione di un campionato sportivo supportando sia i responsabili del campionato sia gli utilizzatori/iscritti

Dettagli

conquista il mondo in pochi minuti!

conquista il mondo in pochi minuti! conquista il mondo in pochi minuti! Il gioco di conquista e sviluppo più veloce che c è! Il gioco si spiega in meno di 1 minuto e dura, per le prime partite, non più di quindici minuti. Mai nessuno ha

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

In base alla formula di torneo adottata i tornei possono pertanto prevedere lo svolgimento di una o più partite.

In base alla formula di torneo adottata i tornei possono pertanto prevedere lo svolgimento di una o più partite. Formule di gioco La successione di mani necessarie per l eliminazione del penultimo giocatore o per la determinazione dei giocatori che accedono ad un turno successivo costituisce una partita. In base

Dettagli

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO Le capacità cognitive richieste per far fronte alle infinite modalità di risoluzione dei problemi motori e di azioni di gioco soprattutto

Dettagli

Tácticas. Guerra. Torneo Imperivm e Sfida Civitas. Torneo Imperivm. 1. Registrazione. 2. Schermata principale. 3. Livelli

Tácticas. Guerra. Torneo Imperivm e Sfida Civitas. Torneo Imperivm. 1. Registrazione. 2. Schermata principale. 3. Livelli Tácticas de Guerra Torneo Imperivm e Sfida Civitas Torneo Imperivm 1. Registrazione 2. Schermata principale 3. Livelli 4. Se lo vuoi, ti guidiamo passo passo Sfida Civitas Torneo Imperivm Questa modalità

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

1 Campionato Provinciale 2012-13 C7. Calendario incontri UNICO

1 Campionato Provinciale 2012-13 C7. Calendario incontri UNICO 1 Campionato Provinciale 2012-13 C7 Calcio a 7 Calendario incontri UNICO Squadre partecipanti AMICI DEL LIDER-UDINESE AUGURESE-SAMPDORIA BOSETTI BOYS-MILAN DARIO-JUVENTUS 2 MAGLIA DREAM TEAM-LAZIO VENI

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

CORSO ALLIEVO ALLENATORE

CORSO ALLIEVO ALLENATORE CORSO ALLIEVO ALLENATORE GUIDA DIDATTICA 2013 1. Introduzione La presente guida vuole essere uno strumento a disposizione del Formatore del Corso Allievo Allenatore. In particolare fornisce informazioni

Dettagli

XXIX CAMPIONATO AMATORI A.S. 2014/15

XXIX CAMPIONATO AMATORI A.S. 2014/15 XXIX CAMPIONATO AMATORI A.S. 2014/15 CALENDARIO FASI FINALI PLAY-OFF PLAY-OUT FASI FINALI PLAY-OFF GIRONE A QUARTOPUNTO ZERO NEW KINGS 28/4/15 20,45 QUARTO Martedì CAPO HORN -A.FELICE- INTERPUTEOLANA M.P

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

La fattoria delle quattro operazioni

La fattoria delle quattro operazioni IMPULSIVITÀ E AUTOCONTROLLO La fattoria delle quattro operazioni Introduzione La formazione dei bambini nella scuola di base si serve di numerosi apprendimenti curricolari che vengono proposti allo scopo

Dettagli

2) Se oggi la sua voce. Rit, 1) Camminiamo incontro al Signore

2) Se oggi la sua voce. Rit, 1) Camminiamo incontro al Signore Parrocchia Santa Maria delle Grazie Squinzano 1) Camminiamo incontro al Signore 2) Se oggi la sua voce Rit, Camminiamo incontro al Signore Camminiamo con gioia Egli viene non tarderà Egli viene ci salverà.

Dettagli

(da I Malavoglia, cap. XV)

(da I Malavoglia, cap. XV) 4. GIOVANNI VERGA (ANALISI DEL TESTO) L addio di Ntoni Una sera, tardi, il cane si mise ad abbaiare dietro l uscio del cortile, e lo stesso Alessi, che andò ad aprire, non riconobbe Ntoni il quale tornava

Dettagli

Giornata dell Economia 2004

Giornata dell Economia 2004 Giornata dell Economia 2004 Premio Camera di Commercio Comunicato stampa n. 22 del 13 luglio 2004 La società ha bisogno oggi più che mai, dinanzi ad una congiuntura sfavorevole e all insicurezza determinata

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Secondaria di I grado - Classe Prima

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Secondaria di I grado - Classe Prima PROVA DI MATEMATICA - Scuola Secondaria di I grado - Classe Prima Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Secondaria di I grado Classe Prima Spazio per l etichetta

Dettagli

Le soluzioni dei quesiti sono in fondo alla prova

Le soluzioni dei quesiti sono in fondo alla prova SCUOLA MEDIA STATALE GIULIANO DA SANGALLO Via Giuliano da Sangallo,11-Corso Duca di Genova,135-00121 Roma Tel/fax 06/5691345-e.mail:scuola.sangallo@libero.it SELEZIONE INTERNA PER LA MARATONA DI MATEMATICA

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

COMUNE di CELLE LIGURE (Provincia di Savona) via S. Bagno 11 telefono 019 99801 telefax 019 993599 telex... e-mail lavoripubb@comunecelle.

COMUNE di CELLE LIGURE (Provincia di Savona) via S. Bagno 11 telefono 019 99801 telefax 019 993599 telex... e-mail lavoripubb@comunecelle. allegato alla determinazione del responsabile dell ufficio tecnico n. del COMUNE di CELLE LIGURE (Provincia di Savona) via S. Bagno 11 telefono 019 99801 telefax 019 993599 telex... e-mail lavoripubb@comunecelle.it

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani Il programma ideato da Luigi Pelizzari con il Patrocinio del Comitato Regionale Lombardo della

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Libro gratuito di filosofia

Libro gratuito di filosofia Libro gratuito di filosofia La non-mente Introduzione Il libro la non mente è una raccolta di aforismi, che invogliano il lettore a non soffermarsi sul significato superficiale delle frasi, ma a cercare

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Ufficio Attività Agonistica Giudice Sportivo Territoriale

Ufficio Attività Agonistica Giudice Sportivo Territoriale F E D E R A Z I O N E I T A L I A N A G I U O C O H A N D B A L L P a l l a m a n o AREA TERRITORIALE LIGURIA PIEMONTE LOMBARDIA - VENETO - FRIULI V. G. Ufficio Attività Agonistica Giudice Sportivo Territoriale

Dettagli

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 PROGRAMMA/INFORMAZIONI La prima del TrailTrophy a Plan de Corones: alla fine di luglio la comunità del TrailTrophy si ritrova una seconda

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

OCCUPATI E DISOCCUPATI DATI RICOSTRUITI DAL 1977

OCCUPATI E DISOCCUPATI DATI RICOSTRUITI DAL 1977 24 aprile 2013 OCCUPATI E DISOCCUPATI DATI RICOSTRUITI DAL 1977 L Istat ha ricostruito le serie storiche trimestrali e di media annua dal 1977 ad oggi, dei principali aggregati del mercato del lavoro,

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO CURLING STAGIONE 2014-15

CAMPIONATO ITALIANO CURLING STAGIONE 2014-15 Pagina 1 CAMPIONATO ITALIANO CURLING STAGIONE 2014-15 FINALI NAZIONALI SERIE B MASCHILE DOCUMENTO INFORMATIVO PER IL TEAM MEETING Team Meeting Finali B Maschili Pagina 1 Pagina 2 Sommario 1 INTRODUZIONE...3

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

COME ALLENERO QUEST ANNO?

COME ALLENERO QUEST ANNO? COME ALLENERO QUEST ANNO? Io sono fatto così!!! Io ho questo carattere!!! Io sono sempre stato abituato così!!!! Io ho sempre fatto così!!!!!! Per me va bene così!!!!! Io la penso così!!! Quando si inizia

Dettagli

Unità 1. I Numeri Relativi

Unità 1. I Numeri Relativi Unità 1 I Numeri Relativi Allinizio della prima abbiamo introdotto i 0numeri 1 naturali: 2 3 4 5 6... E quattro operazioni basilari per operare con essi + : - : Ci siamo però accorti che la somma e la

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 ALTRE DISPOSIZIONI

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 ALTRE DISPOSIZIONI ALTRE DISPOSIZIONI Vengono di seguito fornite le informazioni relative a: campo di gioco attrezzature controlli preliminari modulo CAMP3 componenti delle squadre assenza della squadra o degli Ufficiali

Dettagli

TUTTO CIO CHE SERVE PER TORNARE A SE STESSI CORSO ANNUALE

TUTTO CIO CHE SERVE PER TORNARE A SE STESSI CORSO ANNUALE TUTTO CIO CHE SERVE PER TORNARE A SE STESSI CORSO ANNUALE 2015-2016 CORSO ANNUALE 2015-2016 SILVIA PALLINI Credo che ogni creatura che nasce su questa nostra Terra, sia un essere meraviglioso, unico e

Dettagli

UEFA EUROPA LEAGUE - STAGIONE 2014/15 CARTELLE STAMPA

UEFA EUROPA LEAGUE - STAGIONE 2014/15 CARTELLE STAMPA UEFA EUROPA LEAGUE - STAGIONE 2014/15 CARTELLE STAMPA Liverpool FC Anfield - Liverpool Giovedì, 19 febbraio 2015 21.05CET (20.05 ora locale) Sedicesimi di finale, Andata Beşiktaş JK Ultimo aggiornamento

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

Lun 18/05. Ven 22/05 COLORNO. Mer 20/05. Gio 21/05. Mer 20/05. Ven 22/05. Gio 21/05 20.30 170. Gio 21/05. Ven 22/05 21.00 PRO CELLA.

Lun 18/05. Ven 22/05 COLORNO. Mer 20/05. Gio 21/05. Mer 20/05. Ven 22/05. Gio 21/05 20.30 170. Gio 21/05. Ven 22/05 21.00 PRO CELLA. CENTRO SPORTIVO ITALIANO CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI P A R M A P.le Matteotti, 9-43100 PARMA Telefono 0521281226-0521289870 Fax 0521.236626 e-mail: csi@csiparma.it web: www.csiparma.it

Dettagli

L'Italia della bioedilizia è campione del mondo, ma per il Governo l'efficienza è una cenerentola

L'Italia della bioedilizia è campione del mondo, ma per il Governo l'efficienza è una cenerentola L'Italia della bioedilizia è campione del mondo, ma per il Governo l'efficienza è una cenerentola E' italiana la casa ad alta efficienza energetica campione del mondo che si è aggiudicata il primo posto

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

CALENDARIO DEFINITIVO Campionato: Under 17 Maschile Fase : Italiana A/R Girone : Girone C Gara N Squadra A Squadra B Giorno Data Ora

CALENDARIO DEFINITIVO Campionato: Under 17 Maschile Fase : Italiana A/R Girone : Girone C Gara N Squadra A Squadra B Giorno Data Ora FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO CR LOMBARDIA COMUNICATO UFFICIALE N. --- DEL 17/10/2013 UFFICIO GARE N. --- 1 Giornata di andata 9118 OSAL NOVATE VERDE GS BK PADERNO Dom 20/10/2013 17:30 Palestra -

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli

ANNO, MESI, SETTIMANE E CALENDARIO

ANNO, MESI, SETTIMANE E CALENDARIO ANNO, MESI, SETTIMANE E CALENDARIO Iniziamo il percorso ricordando agli alunni le motivazioni che hanno spinto gli uomini a creare sistemi di misurazione del tempo, come fatto già per l orologio. Facciamo

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

La guerra delle posizioni

La guerra delle posizioni www.maestrantonella.it La guerra delle posizioni Gioco di carte per il consolidamento del valore posizionale delle cifre e per il confronto di numeri con l uso dei simboli convenzionali > e < Da 2 a 4

Dettagli

SCHEMA SETTIMANA TIPO CON TRE SEDUTE DI ALLENAMENTO

SCHEMA SETTIMANA TIPO CON TRE SEDUTE DI ALLENAMENTO U.S. ALESSANDRIA CALCIO 1912 SETTORE GIOVANILE ALLENAMENTO PORTIERI SCHEDA TIPO DELLA SETTIMANA ALLENATORE ANDREA CAROZZO GRUPPO PORTIERI STAGIONE 2009/2010 GIOVANISSIMI NAZIONALI 1995 ALLIEVI REGIONALI

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)?

Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)? Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)? Molti di voi avranno sentito parlare di gare in cui i cani concorrono in esercizi di olfatto, come la ricerca, o gare di agility e di

Dettagli

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio CREDO IN GESÙ CRISTO, IL FIGLIO UNIGENITO DI DIO La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio Incominciamo a sfogliare il Catechismo della Chiesa Cattolica. Ce ne sono tante edizioni. Tra le mani abbiamo

Dettagli

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi Evelina De Gregori Alessandra Rotondi al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze per la Scuola secondaria di primo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Test d'ingresso NUMERI

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli