Quartiere. Esce oggi per la prima volta il Notiziario. La Comunità Cristiana e il suo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Quartiere. Esce oggi per la prima volta il Notiziario. La Comunità Cristiana e il suo"

Transcript

1 ComuitA PAstorAle Trasfigurazioe del Sigore Maria Regia Pacis, S. Giovai Battista i Treo, S. Leoardo da Porto Maurizio, Sati Martiri Aauiesi Sommario 1. Editoriale 3. Liturgia: dalla Petecoste alla memoria del martirio di sa Giovai Battista 4. Progetto decaale: iiziazioe cristiaa per i faciulli 6. Oratorio estivo Le parrocchie: 8. Maria Regia Pacis 10. Sa Giovai Battista i Treo 12. Sa Leoardo da Porto Maurizio 14. Sati Martiri Aauiesi 16. La sagra di Treo 20. Vetria libri Spazio giovai: 20. Pallavolo Sa Luigi Treo e palestra dei Sati Martiri 21. Notizie dagli oratori 22. Vacaze a Moea 24. Cresime e prime Comuioi 26. Missioi: u filo diretto co i missioari 28. Pastorale sociale del lavoro 29. Comuità pastorale: Sidoe, la reliquia più preziosa della Passioe 30. Aagrafe della Comuità pastorale 32. Orari e recapiti Ao 1 - Numero 1 - Maggio 2010 La Comuità Cristiaa e il suo Quartiere Esce oggi per la prima volta il Notiziario. Parlerà della comuità cristiaa, delle parrocchie di questo quartiere che da u ao circa soo uite i u progetto uitario chiamato comuità pastorale. Le otizie che troveremo si riferiscoo agli avveimeti della vita delle parrocchie, ma sappiamo che quello che diciamo riguarda tutti e per questo vogliamo che arrivi a tutti, perché la comuità cristiaa vuole essere ua risorsa per tutto il quartiere. No madiamo questo foglio per covicere; vogliamo ivece portare ua otizia, segalare ua preseza, suscitare u aspettativa. La comuità cristiaa o è u club esclusivo dove i soci si aiutao tra loro. è ua preseza iclusiva, aperta a tutti; forse qualcuo a diritto si chiama fuori, ma la comuità cristiaa sa che deve avere riguardo per ogi persoa del suo territorio e che ogi persoa la riguarda. Il Notiziario è ua dichiarazioe di dispoibilità. Tutti coloro che lo ricevoo potrao veire e chiedere di essere ascoltati. E ella comuità cristiaa dovrao trovare ascolto; o certamete NTZ01_01-03 COVER EDITORIALI.idd :54:16

2 EDITORIALE i vista di eveti miracolistici, ma per codividere: questo è sicuro e lo assicuriamo. Il primo umero esce co le otizie sull iiziazioe cristiaa, cioè sulla preparazioe dei ragazzi alla prima Comuioe e alla Cresima. L altro tema di rilievo è la proposta dell oratorio estivo. Ifi e u mometo comuitario che riguarda tutto il quartiere: la sagra di Treo. Soo gli eveti che caratterizzerao il prossimo periodo. La redazioe è composta da volotari delle quattro parrocchie iteressate: Maria Regia Pacis, S. Giovai Battista i Treo, S. Leoardo da Porto Maurizio e Sati Martiri Aauiesi. Siamo cosapevoli dei ostri limiti, ma sappiamo che possiamo essere utili. E quidi laciamo la sfi da i vista di u servizio che promuova amicizia e simpatia reciproca. il parroco, do Riccardo la ViGEtta La Redazioe: do Riccardo Festa, Alessadra Ballico, Alessadro Barra, Claudio Belligeri (grafi co), Davide Bedoi, Reata Castiglioi, Patrizia Damiao, Federica Ghezzi, Milea Grasso, Daiele Gregoris (coordiatore), Giuliaa Cavallo, Adrea Miola (stampa), Sergio Miotto, Massimo Motta, Giuliao Sacco, Giusy Sogii, Fracesco Spelta, Costaza Terzao, Maurizio Terzao, Roberto Zavatti (iteret). 2 NTZ01_01-03 COVER EDITORIALI.idd :40:01

3 editoriale Liturgia dalla Petecoste alla memoria del martirio di Sa Giovai Battista Co la petecoste si coclude la celebrazioe del tempo pasquale. Ma ogi domeica dell ao riprede il tema della risurrezioe del Sigore. Lo riprede i questo periodo come puto di arrivo della storia che parte dalla creazioe e come aticipo della sua colusioe col ritoro del Sigore stesso. Nel tempo dopo petecoste la liturgia ripercorre tutta la storia della salvezza, co gli eveti più sigificativi, co i persoaggi che l hao caratterizzata, dalla creazioe fio al martirio di Giovai Battista che preaucia la passioe di Gesù. I temi delle letture domeicali sarao perciò i segueti: la creazioe e il suo spledore Dio e l uomo la preseza del male ella storia Abramo; Mosè; Giosuè; i Giudici; il re Davide; Salomoe; Elia Geremia e la caduta di Gerusalemme il ritoro dall esilio babiloese la uova vita religiosa i Israele il martirio dei fratelli Maccabei che preaucia il martirio di Giovai Battista e di Gesù Dopo il martirio di Giovai Battista che ha dato testimoiaza a Gesù, la liturgia preseta i testimoi che hao sacrificato la loro vita per Gesù, dopo Gesù, ella Chiesa, fio alla festa per la dedicazioe della chiesa cattedrale di Milao, la terza domeica di ottobre. dalla guida liturgica 3 NTZ01_01-03 COVER EDITORIALI.idd :40:36

4 ComuItà pastorale Progetto Decaale Iiziazioe Cristiaa per i faciulli Comuicazioe ai geitori dei ragazzi che si devoo preparare alla Prima Comuioe e alla Cresima Il Cosiglio pastorale del Decaato Gallaratese, che comprede le parrocchie Maria Regia Pacis, S. Giovai Battista i Treo, S. Ilario Vescovo, S. Leoardo da Porto Maurizio, S. Romao, Sati Martiri Aauiesi, recepisce le idicazioi diocesae date dal cardiale Dioigi Tettamazi per l iiziazioe cristiaa dei faciulli e sceglie di avviare già dal prossimo ao pastorale o ao scolastico 2010/2011, il uovo percorso di preparazioe. La proposta dell Arcivescovo itroduce i diocesi la scelta dei vescovi italiai, che si soo orietati a rimettere el giusto ordie i sacrameti dell iiziazioe cristiaa. Per ragioi pratiche si era itrodotto l uso di celebrare la Prima Comuioe ell età della faciullezza. La Cresima, veiva poi celebrata quado il Vescovo sarebbe passato i visita alla parrocchia: a volte capitava poco tempo dopo la Prima Comuioe, altre volte più avati, ache i età adulta. Così è stato almeo fio agli ai Ciquata a Milao co il cardiale Schuster. La Cresima restava quidi ecessaria solo per il matrimoio e il compito di padrii ai sacrameti. Da tempo i Vescovi hao cocordato di servirsi della possibilità che essi hao di delegare ache ad altri sacerdoti loro collaboratori la celebrazioe della 4 Cresima e così è possibile che la data sia meo icerta. A questo puto però è divetato possibile e utile rimettere la Cresima al giusto posto: essa coferma il Battesimo fatto dal sacerdote e itroduce alla partecipazioe piea alla vita cristiaa, ammettedo il bambio alla Prima Comuioe, che è e deve essere la prima di tate Questo comporta che di fatto Cresima e Prima Comuioe avvegao ella stessa celebrazioe, perché evidetemete o ha seso rimadare la Prima Comuioe a chi ha già fatto la Cresima. Di fatto poi, l età diveta quella della coclusioe della quita eleme - tare (primaria) per o posticipare troppo la Prima Comuioe é, viceversa, cocludere troppo precocemete l iiziazioe cristiaa. A partire dall esigeza di riordiare la successioe dei sacrameti, si è proceduto a putualizzare uovi percorsi di preparazioe che teessero preseti le ecessità odiere di itroduzioe alla fede. Di fatto le uove esigeze o soo ua sorpresa ei ostri percorsi parrocchiali, perché già segalate ei catechismi precedeti e perché la pratica ha comuque reso ievitabile cosiderare, per esempio, il coivolgimeto dei familiari, o la ecessità di accompagare l aspetto dottriale co quello esperieziale. NTZ01_04-05 INIZIAZIONE CRISTIANA.idd :08:56

5 comuità pastorale Lo schema delle tappe i cui effetti esteri soo più sigificativi per le famiglie è idicativamete il seguete. Secoda elemetare Iizia la formazioe ai sacrameti. I ragazzi partecipao i avveto (cioè da ovembre) e i quaresima alla catechesi settimaale. Per i geitori soo previsti due icotri uo i avveto e uo i quaresima: lo scopo di questi e dei successivi icotri è quello di spiegare ai geitori il percorso proposto ai ragazzi e di favorire il loro iterveto quotidiao ella preparazioe dei figli. Terza elemetare Il catechismo iizia a ottobre. Per i geitori soo previsti quattro icotri. Quarta elemetare A fie ao si celebra la prima cofessioe. Per i geitori soo previsti tre icotri e la loro preseza alla prima cofessioe. Quita elemetare Dalla festa del Battesimo del Sigore si iizia la preparazioe prossima. A fie ao, dopo Pasqua, si celebrao la cresima e la Prima comuioe ello stesso gioro. Per evideziare che alla Prima comuioe e seguoo altre, si può proporre la secoda comuioe solee, ella domeica successiva, ella messa d orario ormale per i ragazzi. Per i geitori soo previsti tre icotri, più l icotro per la preparazioe pratica alla celebrazioe dei sacrameti. fase trasitoria Si iizia dall ao 2010/11. I ragazzi di secoda e terza elemetare iiziao il uovo percorso, metre i ragazzi dalla quarta elemetare i poi, che seguoo il percorso tradizioale co prima comuioe i quarta elemetare, cotiuao co il programma già avviato dalle rispettive parrocchie. 5 NTZ01_04-05 INIZIAZIONE CRISTIANA.idd :09:13

6 f COMUNITÀ PASTORALE k f ESTIVO2O ORATORIO f S 2O1O f2of SOTTOSOPRA Vedo il modo a testa i giù e dimetico le cose che o mi fao crescere guardo all orizzote, il sole sorge i me SOTTOSOPRA Tu, Sigore, da lassù ci cosigli e poi accompagi oi per raggiugerti e imparare ad amare come te. k f 1Of iamo proti a lasciarci mettere Sottosopra per guardare la terra co ua uova prospettiva e scoprire che o siamo poi così distati dal cielo! Per far questo o si può certo restare fermi: sarà u estate i cammio! L Oratorio Estivo 2010, dal titolo Sottosopra come i cielo così i terra, attede il movimeto dei ragazzi, degli aimatori, degli educatori, dei geitori per percorrere isieme u pellegriaggio speciale, che ha la sua meta i alto, là dove o c è differeza tra il sopra e il sotto, là dove l icotro co il Sigore Gesù orieta la vita, dirige i passi, impega al bee e apre gli occhi verso la bellezza dei doi ricevuti. Il protagoista della prossima estate i oratorio è proprio Gesù che si affi aca al cammio di chi cerca ua strada e, arrado ua bellissima storia che si avvera i lui, desidera scovolgerci per rialzarci, ribaltarci per darci ua direzioe, metterci apputo sottosopra, per impegarci a teere testa e piedi saldamete acorati alla terra e cuore e spirito costatemete rivolti al cielo. Costi di iscrizioe: 10 ua tatum, più 30 ogi settimaa, compresivi di pasti (solo il primo, frutta e meredia), piscia, evetuali accessori (maglietta e/o cappellio) e tutto l occorrete per i laboratori. Soo esclusi i costi delle gite (.b. i prazi al sacco della piscia e delle gite soo a carico della famiglia). Il secodo fratello iscritto paga 10 di iscrizioe più 20 ogi settimaa. Il terzo paga solo l iscrizioe di 10. Per l oratorio di luglio, chi era iscritto egli altri oratori o paga l iscrizioe di 10. Chi frequeta a giugo u altro oratorio può preotarsi lì ache per il mese di luglio e presetarsi ai Sati Martiri il gioro di iizio. Per iformazioi: oratorio dei Sati Martiri, dal luedì a veerdì, dalle 17 alle e el periodo dell oratorio estivo ache dalle 8 alle 9, tel Iscrizioi: da luedì 10 a veerdì 14 maggio e da luedì 17 a veerdì 21 maggio presso il bar dell oratorio - Circolo Acli (sotto la Croce Biaca) dalle ore alle ore NTZ01_06-07 ORATORIO ESTIVOcorretto.idd :51:50

7 f comuità pastorale ESTIVO2O1O ORATORIO S f k f SOTTOSOPRA Vedo il modo a testa i giù e dimetico le cose che o mi fao crescere guardo all orizzote, il sole sorge i me SOTTOSOPRA Tu, Sigore, da lassù ci cosigli e poi accompagi oi per raggiugerti e imparare ad amare come te. iamo proti a lasciarci mettere Sottosopra per guardare la terra co ua uova prospettiva e scoprire che o siamo poi così distati dal cielo! Per far questo o si può certo restare fermi: sarà u estate i cammio! L Oratorio Estivo 2010, dal titolo Sottosopra come i cielo così i terra, attede il movimeto dei ragazzi, degli aimatori, degli educatori, dei geitori per percorrere isieme u pellegriaggio speciale, che ha la sua meta i alto, là dove o c è differeza tra il sopra e il sotto, là dove l icotro co il Sigore Gesù orieta la vita, dirige i passi, impega al bee e apre gli occhi verso la bellezza dei doi ricevuti. Il protagoista della prossima estate i oratorio è proprio Gesù che si affiaca al cammio di chi cerca ua strada e, arrado ua bellissima storia che si avvera i lui, desidera scovolgerci per rialzarci, ribaltarci per darci ua direzioe, metterci apputo sottosopra, per impegarci a teere testa e piedi saldamete acorati alla terra e cuore e spirito costatemete rivolti al cielo. f k f programma dettagliato Come già sperimetato ell estate scorsa, si è deciso di orgaizzare, per il mese di giugo, l oratorio estivo i ciascua parrocchia e, per il mese di luglio, ella parrocchia dei Sati Martiri Aauiesi ache per chi ha frequetato i giugo elle altre parrocchie. I quest ultima, si terrà ache il campo estivo i covezioe co il Comue di Milao el mese di settembre. Nel mese di luglio, ioltre, si orgaizzerà ua settimaa i motaga per i ragazzi dalla prima media alla quarta superiore. Di seguito tutte le iformazioi, dettagliate mese per mese. Giugo dal 14 giugo al 2 luglio I ciascua parrocchia si svolgerà l oratorio rivolto a tutti i ragazzi della parrocchia o che durate l ao seguoo i percorsi di catechesi i quella stessa f Parrocchia. f k luglio dal 2 al 30 luglio L oratorio della parrocchia Sati Martiri Aauiesi, i via Ugo Betti 62, accoglie i ragazzi degli altri oratori che hao cocluso le attività del mese di giugo. Ogi settimaa è prevista ua gira fuori città e ua i città o i piscia. Orari e programma delle giorate: ore 8.00/9.00 arrivo ore 9.30 ritrovo, preghiera, gioco orgaizzato o laboratori ore prazo fio alle ore gioco libero ore laboratori o gioco orgaizzato ore mereda... preghiera coclusiva e alle ore 17 si riaproo i cacelli: tutti a casa. f f k Costi di iscrizioe: 10 ua tatum, più 30 ogi settimaa, compresivi di pasti (solo il primo, frutta e meredia), piscia, evetuali accessori (maglietta e/o cappellio) e tutto l occorrete per i laboratori. Soo esclusi i costi delle gite (.b. i prazi al sacco della piscia e delle gite soo a carico della famiglia). Il secodo fratello iscritto paga 10 di iscrizioe più 20 ogi settimaa. Il terzo paga solo l iscrizioe di 10. Per l oratorio di luglio, chi era iscritto egli altri oratori o paga l iscrizioe di 10. Chi frequeta a giugo u altro oratorio può preotarsi lì ache per il mese di luglio e presetarsi ai Sati Martiri il gioro di iizio. Per iformazioi: oratorio dei Sati Martiri, dal luedì a veerdì, dalle 17 alle e el periodo dell oratorio estivo ache dalle 8 alle 9, tel Iscrizioi: da luedì 10 a veerdì 14 maggio e da luedì 17 a veerdì 21 maggio presso il bar dell oratorio - Circolo Acli (sotto la Croce Biaca) dalle ore alle ore Luglio: vacaza co l oratorio. Ua settimaa, da sabato 10 a sabato 17, a Moea, sulle Dolomiti, per ragazzi e ragazze dalla prima media alla quarta superiore. Costo 260 tutto compreso, soggioro e viaggio. Iscrizioi ella propria parrocchia o da do Stefao ai Sati Martiri Aauiesi, ( ; etro la fie di aprile, versado 100. Campo estivo di settembre: l oratorio della parrocchia Sati Martiri ha dato la sua dispoibilità per ospitare e gestire co i suoi educatori due settimae di campo estivo per ragazzi ati tra lo e il , promosso i covezioe col Comue di Milao, dal 30 agosto al 3 settembre e dal 6 al 10 settembre. Iscrizioi: le iscrizioi presso il Comue di Milao soo chiuse, ma durate il mese di luglio sarà possibile iscriversi, fio a esaurimeto posti, presso l oratorio dei Sati Martiri. Per iformazioi: oratorio dei Sati Martiri Aauiesi dalle 17 alle

8 LE PARROCCHIE - MARIA REGINA PACIS Maria Regia Pacis La ostra Parrocchia i quattro date è il 1961 : l arcivescovo Giovai Battista Motii, affida a do Reato Poiaghi diveuto poi parroco il compito di erigere la prima chiesa del quartiere Gallaratese; sarà dedicata a Maria Regia Pacis. Si tratta di u semplice prefabbricato, costruito i via Sem Beelli. Il 29 ottobre dello stesso ao mos. Aldo Milai vi celebra la prima messa. Nel frattempo si pesa di edificare la uova casa parrocchiale, ell area di via Kat, e si affida lo studio del progetto alla Scuola Beato Agelico. Il 18 ovembre 1962 viee posata la prima pietra alla preseza del card. Motii, del card. Halfrik, primate d Olada, e di mos. Boyle, arcivescovo di Johaesburg. Il 26 maggio 1967 mos. Schiavii apre al culto, beedicedola, la uova chiesa, ma solamete il 7 ottobre 1977 viee cosacrata dall arcivescovo Colombo. Domeica 22 maggio 1983, a coclusioe del XX Cogresso Eucaristico Nazioale, Giovai Paolo II celebra la sata Messa sull altare allestito sul sagrato, alla preseza di oltre fedeli riuiti sui prati atistati la chiesa. Tra le tate, rimae ua sigificativa fotografia che lo ritrae metre, preparadosi per la Messa, guarda il quartiere, come a volerlo beedire. A ricordo, e per ricoosceza, abbiamo voluto dedicare a papa Giovai Paolo II la riovata sala riuioi presso la casa parrocchiale. Sergio Miotto Giori di catechismo per i ragazzi dell iiziazioe cristiaa i preparazioe alla Prima Comuioe e alla Cresima ao 2010/2011 Luedì: secoda elemetare Martedì: quarta elemetare Mercoledì: quita elemetare Giovedì: terza elemetare Veerdì: prima media dalle ore 17 alle 18 Iscrizioi ella secoda metà di settembre Il 13 maggio è macato Roberto Catalisao, sposato e padre di tre figli, per quasi tre decei presidete del Circolo Acli Gallaratese. Primo laureato i statistica a Milao e figura carismatica el quartiere, legato a tati icotri di formazioe ad alto livello (Lazzati, padre Turoldo, Arturo Paoli ) e alle tate iiziative orgaizzate egli ai Settata per dotare il quartiere di servizi e di verde. Ha resistito per quasi treta ai a ua malattia progressiva come il Parkiso, co l aiuto della moglie, dei figli e degli amici. La sua Fede era profoda e lo ha aiutato a sopportare seza mai ua lametela la sua luga malattia. Per molte persoe è stato esempio di rettitudie e sacrificio. La famiglia, gli amici e il circolo ACLI lo ricordao co affetto. 8 NTZ01_08-09 REGINA PACIS.idd :26:03

9 L isola della felicità Il teatro di Maria Regia Pacis stracolmo per il musical di Sa Leoardo e dei ragazzi di tutta la comuità. Il ballo, il cato e la recitazioe, i costumi e le sceografie, le luci e i suoi, le uove tecologie dell elettroica: quasi 40 persoe bambii, giovai e adulti hao codiviso mesi di lavoro e di piacevole impego. Perché mettere i scea uo spettacolo o è solo quello che si vede sul palco, ma è ache, e soprattutto, quato ci sta dietro e che i qualche modo arriva sempre al pubblico. L isola della felicità. Alcui giovai attori del cast posao etusiasti ed emozioati. Sabato 1 maggio fialmete la prima 300 spettatori i sala (altri rimasti fuori e recuperati sabato 15). Sui volti dei ragazzi e dei bambii, e u po di tutti i protagoisti, l emozioe, la paura di mettere piede per la prima volta sul palco davati a u pubblico vero. Ma alla fie, dopo due ore di spettacolo, tata gioia... Perché speriamo di essere riusciti a far riflettere (i quest isola, uovo Ede, qualcuo ha saputo resistere al tetatore ed è stato ua salvezza ache per gli altri) e di aver trasmesso la gioia di questa esperieza codivisa. Simoe Garavaglia Notizie i breve Le due combriccole, il musical, e il uovo teatro Due compagie teatrali operao i parrocchia da lugo tempo: alla storica Combriccola del Baffo, si è aggiuta la Combriccola della geerazioe successiva cresciuta i oratorio. Le due compagie, sempre impegate i uovi allestimeti, soo ormai coosciute ache fuori parrocchia, dove vegoo ivitate per rassege di teatro amatoriale. Isieme alla compagia ata dall esperieza dei musical di Sa Leoardo, sarao prota - goiste del riovameto del saloe teatro. Il progetto prevede l adeguameto dei locali alle orme vigeti, per rederli agibili per le attività della Comuità pastorale, del quartiere e per poter ospitare rassege teatrali, ciematografiche e icotri. Bocciodromo, bar parrocchiale, Caf Acli La parrocchia ha riovato il Bocciodromo, apredolo co la liceza di bar parrocchiale. Il bar è stato poi dato i comodato di attività all US ACLI Sport Lombardia, cooperativa promossa dalle ACLI 9 e specializzata ella gestioe di impiati sportivi e relativi spazi di ristoro, che gestirà le attività ello spirito di u ambiete parrocchiale. Per frequetarlo o sarà ecessario associarsi, é sarà obbligatorio cosumare al bar, ma oguo sarà resposabile dello stile e della qualità dell ambiete, che fa parte della parrocchia e deve essere popolare, cioè accogliete e rispettoso di tutti. Negli spazi iteri hao trovato sede il servizo del CAF ACLI, per le questioi fiscali, e il Patroato sociale ACLI, per le pratiche di pesioe e altri servizi di assisteza. NTZ01_08-09 REGINA PACIS.idd :45:57

10 LE PARROCCHIE - SAN giovanni battista IN trenno Sa Giovai Battista i Treo Sic trasit gloria mudi è ata la Comuità Pastorale 10 Sia lode a Dio! è ata la Comuità pastorale Trasfigurazioe del Sigore. Sa Giovai Battista i Treo è la più atica delle quattro parrocchie della comuità: si ha otizia di ua chiesa dedicata a Sa Giovai Battista si dal 1017 d.c. No era solo ua parrocchia besì ua pieve, da cui dipedevao decie di chiese e cappelle di villaggi vicii. Nel 1923 il comue di Treo fu aggregato a Milao e el 1930 la pieve di Treo divee semplice parrocchia. Ora questa piccola parrocchia è parte di ua comuità ed è passata dagli spledori del passato alla semplicità del presete. Sic trasit gloria mudi, come ho specificato el titolo, ed è bee che sia così. Noi parrocchiai di Treo o ce e rammarichiamo, azi siamo felici per questa itegrazioe provvidezialmete ispirata al cardiale Dioigi Tettamazi dallo Spirito Sato. Ci soo sul territorio scuole, u beemerito e atico asilo ifatile, officie, egozi, attività artigiaali, idustriali e agricole, sedi di partiti politici, cooperative edilizie e di cosumo. C è l oratorio Sa Luigi, il gruppo Scout AGESCI Milao 52, il gruppo culturale I cammio, l associazioe per il cosumo critico Equa-mete, il GAS Treo (Gruppo di Acquisto Solidale), il gruppo Farsi Prossimo, la corale polifoica. Il borgo di Treo cota circa aime ed è costituito dal ucleo autoctoo del cetro storico e delle cascie e dal ucleo dei uovi arrivati. Mi piace ifie ricordare quattro cose caratteristiche di Treo: ella chiesa il Cristo Crocifisso pe - dete davati all abside e la pala dell altare dei Re Magi della scuola di Rubes; la Sagra i giugo per la ricorreza di Sa Giovai Battista; la festa del Rigraziameto, ai primi di ovembre, a cui partecipao tutti gli agricoltori milaesi, orgaizzata dalla parrocchia co la cascia Campi. Questa i sitesi la cristiaità di Treo e dei suoi abitati che oostate tutto acora credoo, sperao e amao. Giuliao Sacco NTZ01_10-11 SANGIOVANNI TRENNO.idd :56:46

11 Notizie i breve SAN GiovANNi battista in trenno - Le PArroCCHie Gruppo i Cammio Il Gruppo i Cammio di Treo ha orgaizzato per sabato 26 giugo ua gita guidata a Crema e ditori, co il seguete programma: al mattio visita alla Chiesa di S. Maria i Bressaoro, al Duomo di Crema, al cetro storico e al Satuario di S. Maria della Croce; al pomeriggio visita al Castello di Socio. Si potrà prazare al sacco o al ristorate. Arriva la Sagra di Sa Giovai La primavera a Treo viee auciata, oltre che dall arrivo delle rodii, dall iizio dei preparativi per l attesa Sagra di Sa Giovai. Nata 17 ai fa da ua felice ituizioe di do Atoio, allora parroco a Treo, si è ripetuta i tutti questi ai, mateedo immutato lo spirito: creare opportuità di icotro tra la gete. L orgaizzazioe della Sagra coivolge circa u cetiaio di volotari, si mette i moto a iizio ao e chi abita a Treo sa che i quel periodo bisoga stare molto atteti, altrimeti si viee catturati e coivolti! La Sagra è u coteitore i cui sta u po di tutto: sport, gioco, ballo, cultura, divertimeto, ma soprattutto l attività preferita da molti: le gambe sotto il tavolo! Quest ao abbiamo attivato delle uove relazioi che ci hao permesso di ampliare il programma degli ai precedeti. Collaborerao ifatti co oi l asilo Ratti Welker, la Cascia Campi, l associazioe missioaria Come to Me, il CAV Cetro di Aiuto alla Vita, gli SCOUT del gruppo MI 52 e il Come sempre, ua grossissima mao arriva da tutti i gruppi parrocchiali, la polisportiva Sa Luigi, i egoziati di Treo ( e ditori) e i geere dalla gete di Treo, che vorremmo pubblicamete rigraziare da queste pagie. Dal 17 al 24 giugo siamo i oratorio e i piazza a divertirci: vi aspettiamo! I occasioe delle Cresime soo stati raccolti 200 che sarao iviati ai ragazzi di Wamagaa. U grazie di cuore alle famiglie che hao cotribuito. 11 Domeica 9 maggio, per la festa della mamma, co la vedita dei fiori è stata raccolta la cifra di 790.! NTZ01_10-11 SANGIOVANNI TRENNO.idd :57:04

12 LE PARROCCHIE - SAN LEONARDO DA PORTO MAURIZIO Sa Leoardo da Porto Maurizio Dove siamo Beveuti a Sa Leoardo da Porto Maurizio, la parrocchia più periferica della comuità pastorale! La ostra chiesa si scopre all improvviso, percorredo via Mario Borsa i direzioe Molio Dorio. Ua cacellata, verdi aiuole, piate, tra le quali alcui ulivi che ricordao il Getsemai di Gesù e la statua di Sa Leoardo che fa capolio da lassù, vicio al campaile. All itero l ambiete è molto lumioso grazie alle gradi vetrate colorate e armoiose realizzate da Gia Calloi, u pittore che abita i zoa. Amiamo la ostra chiesa: l abbiamo aspettata per lughi ai. Soltato el giugo 1993 è stata cosacrata dal cardiale Martii! U breve tuffo el passato La parrocchia, ata el 1971, era formata da giovai famiglie giute da realtà diverse. Ua popolazioe umerosa e giovae seza ua chiesa! La provvideza ci aiutò e la parrocchia fu ospitata presso la Casa del Giovae, ua struttura realizzata da do Abramo Martigoi, ata per accogliere ragazzi i difficoltà. L ambiete era ed è delizioso: u villaggio co setieri alberati, palazzie immerse el verde, statue poste qua e là e ua chiesa miuscola, poco più di ua cappella, chiamata La Madoia. Lì è icomiciato il ostro cammio. 12 NTZ01_12-13 SAN LEONARDO.idd :48:00

13 SAN LEONARDO DA PORTO MAURIZIO - LE PARROCCHIE E oggi a Sa Leo gradi ovità: L VORI IN CORSO OBIETTIVO! Oratorio Sicuro Proprio così, si sta lavorado per realizzare u oratorio che dia maggiore sicurezza. Per questo motivo verrà eretta ua cacellata che delimiterà lo spazio dove i ragazzi potrao giocare e trascorrere il tempo libero, rispettado regole precise. E poi el marzo scorso soo approdati Michela e Luca, due giovai aimatori che ogi pomeriggio dalle alle (sabato e domeica esclusi) accolgoo i ragazzi, giocao co loro e orgaizzao gare e torei. Li abbiamo icotrati e abbiamo capito quato la loro preseza stia giovado ai ostri ragazzi. Il primo passo azzeccato è stato la creazioe di ua saletta solo per loro co calcetto, pig pog. Ache il questioario preparato da Michela e Luca per cooscere meglio le aspettative dei ragazzi ha avuto successo. Abbiamo sbirciato le risposte. Di seguito alcue sigifi cative: Perché frequeti l oratorio? Come ti seti i oratorio? Qual è l oratorio perfetto? Perché c è ua persoa che mi segue Perché ora è u oratorio diverso Bee prima ivece a volte mi aoiavo Mi seto libero e spesierato Il mio ache se vorrei u campo di calcio site I ragazzi ora soo più umerosi e sembrao più felici. Grazie alla saletta e alla preseza di Michela e Luca che rigraziamo di cuore. E ora, per rederli acora più felici, laciamo il seguete appello: Cercasi volotari per il sabato e domeica pomeriggio!!! Per giocare, orgaizzare torei, aimare il ostro oratorio. Dare il proprio omiativo ai sacerdoti. E da Sa Leoardo per ora è tutto! A presto! 13 NTZ01_12-13 SAN LEONARDO.idd :48:25

14 LE PARROCCHIE - SANTI MARTIRI ANAUNIESI Sati Martiri Aauiesi Dalle origii della ostra Parrocchia alla Comuità Pastorale... Siamo «migrati» qui da altre zoe di Milao, scoosciuti gli ui agli altri, co qualche problema per la dislocazioe periferica, dove macavao sufficieti mezzi di trasporto, uffici comuali e servizi saitari. Nei primi mesi l uica occasioe per fare coosceze, oltre ai vicii di casa, fu la S. Messa domeicale, che era celebrata da Do Carlo Villa, prevosto di Treo, el locale accato ai egozi, al 161 di via Betti. (...) Nel caso della ostra parrocchia, causa la scarsità di preti diocesai, vi furoo itese tra il Cardiale Giovai Colombo e il Vescovo di Treto, per affidare la cura di ua parrocchia milaese ai sacerdoti tretii: uo scambio i spirito fratero-missioario, cocretizzato co la dedicazioe della ostra parrocchia ai 3 Sati Martiri Aauiesi. I Martiri Aauiesi erao tre giovai della Cappadocia, iviati a Sat Ambrogio per la loro formazioe spirituale, che a sua volta li iviò poi al Vescovo Sa Vigilio di Treto, per aiutarlo ella evagelizzazioe delle geti dell Aauia (l attuale Val di No). Sisiio, Martirio ed Alessadro vi subiroo il martirio el 397, il 29 maggio, data i cui (el 1969 dr), il Cardiale Colombo cosacrò la ostra parrocchia, e che divee il gioro della ostra Festa Patroale. Il primo Parroco tretio fu Do Giuseppe Betta, coadiuvato da altri sacerdoti tretii (...) Nel 1979 iiziò ua uova stagioe per la ostra parrocchia co la preseza dei Sacerdoti ambrosiai. Così si apre la storia della parrocchia Sati Martiri Aauiesi, raccotata da Tia Mozzaica, ua delle tate testimoiaze del libro Ua storia luga 40 ai, che ripercorre i primi decei di vita della chiesa dei Sati Martiri Aauiesi. Vogliamo partire dalla storia, perchè questo ricordo vivo fa parte di oi ed è u grade stimolo per imparare e predere forza da quello che abbiamo vissuto fio ad oggi, per ripartire co gioia ed etusiasmo verso ua uova comuità pastorale, o più solo parrocchiale. Co la storia ci fermiamo qui. D ora i poi utilizzeremo questo spazio per raccotare di oggi e degli apputameti di domai, felici di setirsi parte attiva di ua comuità viva e i cammio. 14 NTZ01_14-15 SANTI MARTIRI.idd :34:25

15 Chitarra i pillole. Ottima la partecipazioe al corso di itroduzioe alla chitarra per ragazzi e adulti.! Alcue attività orgaizzate da Oratorio e Circolo Familiare ACLI Notizie i breve I locali che prima erao occupati dall asilo parrocchiale oggi hao trovato u uovo utilizzo, sego vivo dei tempi che cambiao e del desiderio che rimae sempre vivo di aprirsi ai bisogi del prossimo. E già isediato i alcui locali della Parrocchia il CTIF - Tutti Per Uo, u dei servizi della cooperativa Spazio Aperto, che si occupa dei miori che hao la ecessità di ua temporaea ospitalità estera alla famiglia, i attesa di soluzioi defiitive, come il rietro i famiglia o l affido. Attualmete i bambii ospiti soo ove. Per iformazioi: Barbara Vajai tel Toreo di Calcetto. Fiale. Soo diverse le iiziative proposte i collaborazioe tra l oratorio ed il Circolo Familiare ACLI: dal cato i libertà, ai torei i coppia geitori e figli. Itroduzioe al computer. Al di là delle aspettative il successo otteuto dal corso di computer gratuito per eofiti, teuto dai volotari del Circolo Familiare ACLI. Se possibile l iiziativa sarà riproposta i futuro. Da settembre, al termie dei lavori di ristrutturazioe, sarà attivo ache il progetto Casa Betti, gestito dalla coperativa Azioe Solidale, per dare ospitalità ad ua comuità di disabili adulti. L iteto è di creare uo spazio di vita comuitario che possa redere più sereo il futuro degli ospiti ache quado veissero a macare i geitori. Il progetto è ato grazie all iteresse dell associazioe di gei 15 tori del quartiere Presete e Futuro che cotiua ad essere di riferimeto per il dialogo col territorio. Cerchiamo VOLONTA- RI per dare ua mao all iiziativa. Per ifor - mazioi: Michele Procopio tel Prazo di ferragosto ai Sati Martiri Aauiesi. Per chi trascorre il ferragosto i città ci si ritrova alle ore 12,30 per prazare isieme: oguo porta qualcosa! NTZ01_14-15 SANTI MARTIRI.idd :34:47

16 LA SAGRA DI treo Leggo: La caratteristica primaria della Sagra di Sa Giovai è la possibilità offerta a tutte le persoe di icotrarsi, di cooscersi, di parlarsi. A frote di ua società dove tutti tetao di escludere, di elimiare l altro, votare cotro, farlo fuori, abbatterlo, fio ad ucciderlo E scusate se è poco! do Giai Noi ivece creiamo occasioi per guardarci i faccia, sorridere, salutarci, accoglierci reciprocamete, stare isieme, divertirci. Occorre quidi capovolgere la metalità, come voi avete fatto ora co questa pagia. 16 NTZ01_16-17 SAGRA TRENNO.idd :43:09

17 17 NTZ01_16-17 SAGRA TRENNO.idd :43:44

18 VETRINA LIBRI a cura di Giuliaa Cavallo Iverizzi Tra i umerosi libri di riflessioe e spiritualità pubblicati di recete, propoiamo tre letture che aiutao ad approfodire aspetti importati del cammio di fede e che sarà possibile acquistare presso le buoe stampe parrocchiali. Jea-Pierre Soet Il cato del viaggio Cammiare co la Bibbia i mao Edizioi Qiqajo, Magao, 2009, pp euro 7,50. L autore, professore di sacra Scrittura alla Gregoriaa di Roma, preseta la lettura della Bibbia come u pellegriaggio: Adamo, Abramo, Mosè rappresetao le uscite di Israele, metre Elia è colui che tora all Oreb. Tutta la predicazioe di Gesù è all isega del cammiare, e ache ai discepoli è richiesto di seguirlo. Ma, scrive Soet, «ora la strada dell assoluto e di Dio soo i raccoti evagelici, quidi per oi leggere è cammiare». Carlo Maria Martii Credere, perché? Dieci parole chiave dell esperieza cristiaa I dialogo, Milao, 2010, pp euro 6,50. I questo libretto cociso ma effi cace soo raccolte dieci coversazioi radiofoiche di Martii del 1992: le parole su cui l autore rifl ette soo Vagelo, coversioe, fede, Battesimo, perdoo, guarigioe, croce, Dio, Figlio dell uomo, risurrezioe. Ad ogi parola è dedicato u breve capitolo i cui la rifl essioe è sviluppata co il supporto di brai del Nuovo Testameto, soprattutto del Vagelo di Marco, e si coclude co ua preghiera tratta dai Salmi. Ezo Biachi Perché pregare, come pregare Edizioi Sa Paolo, Alba, 2010, pp euro 12. Co uo stile chiaro e scorrevole ma allo stesso tempo rigoroso, l autore cerca di defi ire cos è la preghiera, sottolieadoe la dimesioe di ascolto e comuioe co il Sigore; poi, sulla scorta dei passi evagelici i cui Gesù parla della preghiera, approfodisce il tema del come pregare. Nella terza parte, ifi e, vegoo affrotate le obiezioi alla preghiera più diffuse el ostro tempo. Secodo l autore, però, per il credete che sperimeta ella propria vita l amore di Dio, pur i mezzo alle diffi coltà quotidiae, la preghiera è la cosegueza aturale del setirsi fi glio, ua lotta per giugere ad amare di più e meglio chi vive accato a oi, gioro dopo gioro. 18 NTZ01_18-19 RECENSIONI-COPGIOVANI.idd :55:41

19 o so dove sto adado, ma sto adado lotao... Robert Musil Paul Klee, Strada pricipale e strade laterali, NTZ01_18-19 RECENSIONI-COPGIOVANI.idd :14:24

20 SPAZIO GIOVANI Pallavolo SAN LUIGI TRENNO e Palestra f k dei SANTI MARTIRI f k x e f k f T r a le tate ovità portate dalla Comuità pastorale ce è ua meo appariscete di altre, ma capace di dire le possibilità che si stao apredo grazie alla comuità. Ci riferiamo al fatto che le giovai delle squadre di Pallavolo del gruppo sportivo parrocchiale Sa Luigi di Treo hao trovato, fi almete, ua casa. Già, proprio così. Fio ad ora, ua quidicia di ragazze di categoria uder 12 e ua vetia di categoria uder 20, a causa della macaza di uo spazio idoeo, si soo dovute alleare ella palestra di ua scuola e hao dovuto giocare le partite i casa i ua struttura a Cerchiate, pagado affi tti costosi. Co la prossima stagioe, grazie ai lavori di restauro appea ultimati, 20 l e e r a g a z z e potrao allearsi regolarmete e ache giocare le partite casalighe ella palestra ubicata proprio sotto la chiesa dei Sati Martiri, quella stessa struttura che era stata prima adibita a teatro e poi iutilizzata per diversi ai. I tal modo, oltre agli evideti vataggi di tipo orgaizzativo ed ecoomico ed alla coseguete maggior traquillità maifestata dai geitori delle ragazze (specie di quelle più giovai), si crea la possibilità di dare ua stabilità alla squadra. Registriamo co piacere la soddisfazioe che resposabili, geitori e giovai pallavoliste hao maifestato per avere, fi almete, ua casa detro il quartiere, ella loro Comuità pastorale. A. Barra f f k e NTZ01_20-21 SPAZIO GIOVANI.idd :38:41

Bollettino Parrocchiale di Mazzè, Tonengo e Villareggia. L angolo del Trompone

Bollettino Parrocchiale di Mazzè, Tonengo e Villareggia. L angolo del Trompone Bollettio Parrocchiale di Mazzè, Toego e Villareggia L agolo del Trompoe 48 Bollettio Parrocchiale di Mazzè, Toego e Villareggia Tre +1 Ai tre campaili da cui prede ome questa rivista di collegameto iterparrocchiale

Dettagli

Dare forma alla nostra vita

Dare forma alla nostra vita ComuitA PAstorAle Maria Regia Pacis, S. Giovai Battista i Treo, S. Leoardo da Porto Maurizio, Sati Martiri Aauiesi Sommario 1. Editoriale Comuità pastorale: 3. Sposarsi da giovai 4. Il matrimoio: u fascio

Dettagli

Trent anni fa: il Papa al Gallaratese

Trent anni fa: il Papa al Gallaratese ComuitA PAstorAle Maria Regia Pacis, S. Giovai Battista i Treo, S. Leoardo da Porto Maurizio, Sati Martiri Aauiesi Sommario 1. Editoriale Comuità pastorale: 3. Omaggio a papa Fracesco 4. Il papa al Gallaratese

Dettagli

IL CALCOLO COMBINATORIO

IL CALCOLO COMBINATORIO IL CALCOLO COMBINATORIO Calcolo combiatorio è il termie che deota tradizioalmete la braca della matematica che studia i modi per raggruppare e/o ordiare secodo date regole gli elemeti di u isieme fiito

Dettagli

QUESTIONARIO STUDENTE - Scuola Secondaria di II grado - Classe Seconda

QUESTIONARIO STUDENTE - Scuola Secondaria di II grado - Classe Seconda QUESTIONARIO STUDENTE - Scuola Secodaria di II grado - Classe Secoda Rilevazioe degli appredimeti Ao Scolastico 2011 2012 QUESTIONARIO STUDENTE Scuola Secodaria di II grado Classe Secoda Spazio per l etichetta

Dettagli

Selezione avversa e razionamento del credito

Selezione avversa e razionamento del credito Selezioe avversa e razioameto del credito Massimo A. De Fracesco Dipartimeto di Ecoomia politica e statistica, Uiversità di Siea May 3, 013 1 Itroduzioe I questa lezioe presetiamo u semplice modello del

Dettagli

Una storia da raccontare

Una storia da raccontare ComuitA PAstorAle Maria Regia Pacis, S. Giovai Battista i Treo, S. Leoardo da Porto Maurizio, Sati Martiri Aauiesi Sommario 1. Editoriale Comuità pastorale: 3. Visita di Natale 4. Avveto di solidarietà

Dettagli

Navigazione tramite numeri e divertimento

Navigazione tramite numeri e divertimento 60 Chapter 6 Navigazioe tramite umeri e divertimeto Vladimir Georgiev Itroduzioe La ovità pricipale el ostro approccio e l avviciameto del lavoro dei ostri Lab ai problemi della vita reale tramite la parte

Dettagli

Esercizi riguardanti limiti di successioni

Esercizi riguardanti limiti di successioni Esercizi riguardati iti di successioi Davide Boscaii Queste soo le ote da cui ho tratto le esercitazioi del gioro 27 Ottobre 20. Come tali soo be lugi dall essere eseti da errori, ivito quidi chi e trovasse

Dettagli

Presentazione Convenzione Corpo Volontari Garibaldini e Blu Energy Srl per la promozione delle Energie Rinnovabili www.blu-energy.

Presentazione Convenzione Corpo Volontari Garibaldini e Blu Energy Srl per la promozione delle Energie Rinnovabili www.blu-energy. Presetazioe Covezioe Corpo Volotari Garibaldii e Blu Eergy Srl per la promozioe delle Eergie Riovabili Le pricipali caratteristiche del progetto www.blu-eergy.it Diamo il ostro cotributo Blu Eergy e il

Dettagli

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE. nuove iniziative d impresa

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE. nuove iniziative d impresa regioe puglia il lavoro e l iovazioe PO FESR 2007-2013 Asse VI Azioe 6.1.5. idi uove iiziative d impresa Regioe Puglia cosa trovo i questa scheda? Questa scheda cotiee alcue iformazioi sulla Misura Nidi

Dettagli

Unità Pastorale Cristo Salvatore. Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi

Unità Pastorale Cristo Salvatore. Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi Unità Pastorale Cristo Salvatore Proposta di itinerari per l iniziazione cristiana dei fanciulli e dei ragazzi 2 3 Introduzione LE DIMENSIONI DELLA FORMAZIONE CRISTIANA In qualsiasi progetto base di iniziazione

Dettagli

EQUAZIONI ALLE RICORRENZE

EQUAZIONI ALLE RICORRENZE Esercizi di Fodameti di Iformatica 1 EQUAZIONI ALLE RICORRENZE 1.1. Metodo di ufoldig 1.1.1. Richiami di teoria Il metodo detto di ufoldig utilizza lo sviluppo dell equazioe alle ricorreze fio ad u certo

Dettagli

8. Quale pesa di più?

8. Quale pesa di più? 8. Quale pesa di più? Negli ultimi ai hao suscitato particolare iteresse alcui problemi sulla pesatura di moete o di pallie. Il primo problema di questo tipo sembra proposto da Tartaglia el 1556. Da allora

Dettagli

Modifica del regolamento della Cassa pensione Novartis

Modifica del regolamento della Cassa pensione Novartis Modifica del regolameto della Cassa pesioe Novartis Agli assicurati della Cassa pesioe Novartis Il Cosiglio di fodazioe della Cassa pesioe Novartis ha emaato importati modifiche del cocetto e delle prestazioi

Dettagli

DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE

DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE DI UN GRUPPO DI OSSERVAZIONI O DI ESPERIMENTI, SI PERVIENE A CERTE CONCLUSIONI, LA CUI VALIDITA PER UN COLLETTIVO Più AMPIO E ESPRESSA

Dettagli

Master in Management Pubblico per la Regione Calabria MMP-RC. MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO 12 mesi 2 a edizione a.a.

Master in Management Pubblico per la Regione Calabria MMP-RC. MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO 12 mesi 2 a edizione a.a. Master i Maagemet Pubblico per la Regioe Calabria MMP-RC MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO 12 mesi 2 a edizioe a.a. 2013-2014 2 Master i Maagemet Pubblico MMP-RC 2 a Edizioe MMP-RC asce dall'esperieza

Dettagli

Progressioni aritmetiche

Progressioni aritmetiche Progressioi aritmetiche Comiciamo co due esempi: Esempio Cosideriamo la successioe di umeri:, 7,, 5, 9, +4 +4 +4 +4 +4 La successioe è tale che si passa da u termie al successivo aggiugedo sempre +4. Si

Dettagli

VAIO-Link Guida Cliente

VAIO-Link Guida Cliente VAIO-Lik Guida Cliete "Cosideriamo ogi sigola domada del cliete co la massima attezioe e il dovuto rispetto e facciamo del ostro meglio perché il cliete abbia u'ottima impressioe del cetro di assisteza

Dettagli

(per i cittadini stranieri) Il sottoscritto dichiara di essere titolare di carta di soggiorno ovvero di permesso di soggiorno

(per i cittadini stranieri) Il sottoscritto dichiara di essere titolare di carta di soggiorno ovvero di permesso di soggiorno Al Sidaco del Comue di OSTUNI ATTIVITA FUNEBRE SEGNALAZIONE PER SEDE PRINCIPALE L.R. 34/2008 e L.R. 4/2010 Il sottoscritto Codice fiscale Data di ascita Sesso M F Luogo di ascita: Stato Provicia Comue

Dettagli

Sommario. ComunitA PAstorAle

Sommario. ComunitA PAstorAle ComuitA PAstorAle Maria Regia Pacis, S. Giovai Battista i Treo, S. Leoardo da Porto Maurizio, Sati Martiri Aauiesi Sommario 1. Editoriale Comuità pastorale: 3. Dieci ai di miistero 4. Processioe co il

Dettagli

Successioni ricorsive di numeri

Successioni ricorsive di numeri Successioi ricorsive di umeri Getile Alessadro Laboratorio di matematica discreta A.A. 6/7 I queste pagie si voglioo predere i esame alcue tra le più famose successioi ricorsive, presetadoe alcue caratteristiche..

Dettagli

evohome RISPARMIO ENERGETICO E NON SOLO Un obiettivo comune a milioni di famiglie: risparmiare energia senza rinunciare al comfort.

evohome RISPARMIO ENERGETICO E NON SOLO Un obiettivo comune a milioni di famiglie: risparmiare energia senza rinunciare al comfort. evohome RISPARMIO ENERGETICO E NON SOLO U obiettivo comue a milioi di famiglie: risparmiare eergia seza riuciare al comfort. evohome Risparmiare eergia o è mai stato così Esistoo molte soluzioi per otteere

Dettagli

Marketing della destinazione per meeting, congressi ed eventi

Marketing della destinazione per meeting, congressi ed eventi GENOVA 2-5 SETTEMBRE 2012 IV CORSO RESIDENZIALE FOCUS ON Marketig della destiazioe per meetig, cogressi ed eveti Associazioe azioale delle Imprese pubbliche, private e dei Professioisti della meetig idustry

Dettagli

che sono una l inversa dell altra; l insieme dei messaggi cifrati C i cui elementi sono indicati con la lettera c.

che sono una l inversa dell altra; l insieme dei messaggi cifrati C i cui elementi sono indicati con la lettera c. I LEZIONE Il ostro iteto è aalizzare i dettaglio i metodi di cifratura che si soo susseguiti el corso della storia prestado particolare attezioe all impiato matematico che e cosete la realizzazioe Iiziamo

Dettagli

Calcolo Combinatorio (vers. 1/10/2014)

Calcolo Combinatorio (vers. 1/10/2014) Calcolo Combiatorio (vers. 1/10/2014 Daiela De Caditiis modulo CdP di teoria dei segali Igegeria dell Iformazioe - sede di Latia, CALCOLO COMBINATORIO Pricipio Fodametale del Calcolo Combiatorio: Si realizzio

Dettagli

Disposizioni semplici. Disposizioni semplici esercizi

Disposizioni semplici. Disposizioni semplici esercizi Disposizioi semplici Ua disposizioe (semplice) di oggetti i k posti (duque 1 < k < ) è ogi raggruppameto di k oggetti, seza ripetizioi, scelti fra gli oggetti dati, cioè ciascuo dei raggruppameti ordiati

Dettagli

Medici Specialisti e Odontoiatri

Medici Specialisti e Odontoiatri ALLEGATO B BOLLO 16,00 P A R T E P R I M A DOMANDA DI INCLUSIONE NELLA GRADUATORIA art. 21 dell Accordo Collettivo Nazioale per la disciplia dei rapporti co i Medici specialisti ambulatoriali, Medici Veteriari

Dettagli

che si raduna Una comunità Per i contadini che sono rimasti nelle cascine I tempi e i momenti della vita di casa Sommario

che si raduna Una comunità Per i contadini che sono rimasti nelle cascine I tempi e i momenti della vita di casa Sommario omuit Pstorle Maria Regia Pacis, S. Giovai Battista i Treo, S. Leoardo da Porto Maurizio, Sati Martiri auiesi Sommario 1. ditoriale 3. omuità pastorale: Il uovo ao pastorale Le parrocchie: 6. Maria Regia

Dettagli

Pro r p o ost s e past s or o a r li l per l'anno 2010/2011

Pro r p o ost s e past s or o a r li l per l'anno 2010/2011 Proposte pastorali per l'anno 2010/2011 LITURGIA A - Settimana Eucaristica: 10-17 ottobre 2010 per tutta la Comunità Pastorale: tema Eucarestia e vita. B - Celebrazioni Comunitarie alle ore 21.00: 1 settembre,

Dettagli

STATISTICA DESCRITTIVA

STATISTICA DESCRITTIVA STATISTICA DESCRITTIVA La statistica descrittiva serve per elaborare e sitetizzare dati. Tipicamete i dati si rappresetao i tabelle. Esempio. Suppoiamo di codurre u idagie per cooscere gli iscritti al

Dettagli

BANDO E DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DELLE ATTIVITA DI ASSISTENZA FISCALE, SOCIETARIA E CONTABILE DELLA SOCIETA. Delibera del C.d.A.

BANDO E DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DELLE ATTIVITA DI ASSISTENZA FISCALE, SOCIETARIA E CONTABILE DELLA SOCIETA. Delibera del C.d.A. BANDO E DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DELLE ATTIVITA DI ASSISTENZA FISCALE, SOCIETARIA E CONTABILE DELLA SOCIETA Distretto tecologico Sicilia Micro e Nao Sistemi società cosortile a r.l ZONA INDUSTRIALE

Dettagli

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE PO FESR 2007-2013 Asse VI Azioe 6.1.5. idi uove iiziative d impresa cosa trovo i questa scheda? Questa scheda cotiee alcue iformazioi sulla Misura Nidi - Nuove Iiziative d Impresa della Regioe Puglia i

Dettagli

19 31 43 55 67 79 91 103 870,5 882,5 894,5 906,5 918,5 930,5 942,5 954,5

19 31 43 55 67 79 91 103 870,5 882,5 894,5 906,5 918,5 930,5 942,5 954,5 Il 16 dicembre 015 ero a Napoli. Ad u agolo di Piazza Date mi soo imbattuto el "matematico di strada", come egli si defiisce, Giuseppe Poloe immerso el suo armametario di tabelle di umeri. Il geiale persoaggio

Dettagli

FONDO CRESCO. Elementi di sintesi. Milano 24 gennaio 2013. Riservato e confidenziale

FONDO CRESCO. Elementi di sintesi. Milano 24 gennaio 2013. Riservato e confidenziale FONDO CRESCO Elemeti di sitesi Milao 24 geaio 2013 Riservato e cofideziale Premessa ed obiettivi del documeto. L obiettivo del presete documeto è quello di presetare il Fodo CRESCO che affiacherà il Fodo

Dettagli

COMUNE DI SARDARA - SETTORE TECNICO

COMUNE DI SARDARA - SETTORE TECNICO Atti e documeti da allegare all'istaza e (per i procedimeti ad istaza di parte) Strutture itere ed evetuali soggetti esteri coivolti Termii di coclusioe del procedimeto Silezio asseso/coclusioe mediate

Dettagli

Nella mia Lettera ai cristiani della Chiesa di Lucca, per quest anno pastorale, chiedevo:

Nella mia Lettera ai cristiani della Chiesa di Lucca, per quest anno pastorale, chiedevo: LITURGIA DEL MANDATO PER IL SERVIZIO DI ANIMATORE DEI GRUPPI DI ASCOLTO DEL VANGELO Sabato 29 novembre 2014 (Rm 10,9-18; Mr 16,9-15) ITALO CASTELLANI Arcivescovo di Lucca Nella mia Lettera ai cristiani

Dettagli

Io domani. La tutela del minore e la genitorialità attraverso progetti integrati. Il congegno pensante

Io domani. La tutela del minore e la genitorialità attraverso progetti integrati. Il congegno pensante Io domai. La tutela del miore e la geitorialità attraverso progetti itegrati Il cogego pesate equipe: T. Toscai G. Fracii G. Mote Istituto Terapia Familiare di Bologa Alle Radici del Dao I bambii che restao

Dettagli

Introduzione all assicurazione. (Dispensa per il corso di Microeconomia per manager. Prima versione, marzo 2013; versione aggiornata, marzo 2014)

Introduzione all assicurazione. (Dispensa per il corso di Microeconomia per manager. Prima versione, marzo 2013; versione aggiornata, marzo 2014) Itroduzioe all assicurazioe. (Dispesa per il corso di Microecoomia per maager. Prima versioe, marzo 2013; versioe aggiorata, marzo 2014) Massimo A. De Fracesco Uiversità di Siea March 14, 2014 1 Prezzo

Dettagli

GESU E UN DONO PER TUTTI

GESU E UN DONO PER TUTTI GESU E UN DONO PER TUTTI OGGI VIENE ANCHE DA TE LA CREAZIONE IN PRINCIPIO TUTTO ERA VUOTO E BUIO NON VI ERANO NE UOMINI NE ALBERI NE ANIMALI E NEMMENO CASE VI ERA SOLTANTO DIO NON SI VEDEVA NIENTE PERCHE

Dettagli

Spazio per timbri. DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ (insegne, targhe, affissi pubblicitari e tende)

Spazio per timbri. DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ (insegne, targhe, affissi pubblicitari e tende) Spazio per timbri DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ (isege, targhe, affissi pubblicitari e tede) Al Servizio Edizia Privata del Comue di PAVIA DI UDINE La D.I.A. va presetata i bollo ( 14,62) quado costituisca

Dettagli

Master in Management per le Aziende Sanitarie per la Regione Calabria MIMAS-RC. MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO 12 mesi 2 a edizione a.a.

Master in Management per le Aziende Sanitarie per la Regione Calabria MIMAS-RC. MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO 12 mesi 2 a edizione a.a. Master i Maagemet per le Aziede Saitarie per la Regioe Calabria MIMAS-RC MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO 12 mesi 2 a edizioe a.a. 2013-2014 2 Master Uiversitario i Maagemet per le Aziede Saitarie MIMAS-RC

Dettagli

IL SISTEMA DEL DSU IN ITALIA: COME (E PERCHÉ NON) FUNZIONA?

IL SISTEMA DEL DSU IN ITALIA: COME (E PERCHÉ NON) FUNZIONA? Sala Covegi IresPiemote Via Nizza 18 Torio 25 Novembre 2015 CRISI ECONOMICA E BARRIERE ALL ACCESSO UNIVERSITARIO: COME INTERVENIRE? IL SISTEMA DEL DSU IN ITALIA: COME (E PERCHÉ NON) FUNZIONA? FEDERICA

Dettagli

52. Se in una città ci fosse un medico ogni 500 abitanti, quale sarebbe la percentuale di medici? A) 5 % B) 2 % C) 0,2 % D) 0,5% E) 0,02%

52. Se in una città ci fosse un medico ogni 500 abitanti, quale sarebbe la percentuale di medici? A) 5 % B) 2 % C) 0,2 % D) 0,5% E) 0,02% RISPOSTE MOTIVATE QUIZ D AMMISSIONE 2000-2001 MATEMATICA 51. L espressioe log( 2 ) equivale a : A) 2log B) log2 C) 2log D) log E) log 2 Dati 2 umeri positivi a e b (co a 1), si defiisce logaritmo i base

Dettagli

Capitolo Terzo. rappresenta la rata di ammortamento del debito di un capitale unitario. Si tratta di risolvere un equazione lineare nell incognita R.

Capitolo Terzo. rappresenta la rata di ammortamento del debito di un capitale unitario. Si tratta di risolvere un equazione lineare nell incognita R. 70 Capitolo Terzo i cui α i rappreseta la rata di ammortameto del debito di u capitale uitario. Si tratta di risolvere u equazioe lieare ell icogita R. SIANO NOTI IL MONTANTE IL TASSO E IL NUMERO DELLE

Dettagli

DISTRIBUZIONI DOPPIE

DISTRIBUZIONI DOPPIE DISTRIBUZIONI DOPPIE Fio ad ora abbiamo visto teciche di aalisi dei dati per il solo caso i cui ci si occupi di u solo carattere rilevato su u collettivo (distribuzioi semplici). I termii formali fio ad

Dettagli

22 SETTEMBRE 2013 FESTA DELLA CATECHESI

22 SETTEMBRE 2013 FESTA DELLA CATECHESI 22 SETTEMBRE 2013 FESTA DELLA CATECHESI Parrocchia dei Santi Faustino e Giovita GRUPPO BETLEMME ICFR Primo anno Il percorso del primo anno offre ai genitori la possibilità di scoprire o riscoprire la bellezza

Dettagli

ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE STELLA - TURGNANO SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE Comune di

ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE STELLA - TURGNANO SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE Comune di NON SERVE MARCA DA BOLLO ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE STELLA - TURGNANO SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE Comue di SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) AFFITTACAMERE (1) l sottoscritto:

Dettagli

IL NUOVO BILANCIO DELL ENTE PUBBLICO: CONTABILITÀ FINANZIARIA ED ECONOMICA. 17-19 giugno 2013. www.sdabocconi.it/pa

IL NUOVO BILANCIO DELL ENTE PUBBLICO: CONTABILITÀ FINANZIARIA ED ECONOMICA. 17-19 giugno 2013. www.sdabocconi.it/pa Milao Italy IL NUOVO BILANCIO DELL ENTE PUBBLICO: CONTABILITÀ FINANZIARIA ED ECONOMICA 17-19 giugo 2013 www.sdaboccoi.it/pa Empower your visio sigifica allargare i propri orizzoti e acquisire solide prospettive

Dettagli

Introduzione all assicurazione. (Dispensa per il corso di Microeconomia)

Introduzione all assicurazione. (Dispensa per il corso di Microeconomia) Itroduzioe all assicurazioe. (Dispesa per il corso di Microecoomia) Massimo A. De Fracesco Uiversità di Siea December 18, 2013 1 ichiami su utilità attesa e avversioe al rischio Prima di cosiderare il

Dettagli

Corsi di lingua inglese. 2 semestre a.a. 2011-2012

Corsi di lingua inglese. 2 semestre a.a. 2011-2012 Corsi di ligua iglese 2 semestre a.a. 2011-2012 Livello di coosceza della ligua iglese i igresso Per l accesso a tutti i corsi di laurea trieale e di laurea magistrale a ciclo uico è richiesta la coosceza

Dettagli

Strumenti di indagine per la valutazione psicologica

Strumenti di indagine per la valutazione psicologica Strumeti di idagie per la valutazioe psicologica 1.2 - Richiami di statistica descrittiva Davide Massidda davide.massidda@gmail.com Descrivere i dati Dovedo scegliere u esame opzioale, uo studete ha itezioe

Dettagli

SUCCESSIONI NUMERICHE

SUCCESSIONI NUMERICHE SUCCESSIONI NUMERICHE LORENZO BRASCO. Teoremi di Cesaro Teorema di Stolz-Cesaro. Siao {a } N e {b } N due successioi umeriche, co {b } N strettamete positiva, strettamete crescete e ilitata. Se esiste

Dettagli

V Tutorato 6 Novembre 2014

V Tutorato 6 Novembre 2014 1. Data la successioe V Tutorato 6 Novembre 01 determiare il lim b. Data la successioe b = a = + 1 + 1 8 6 + 1 80 + 18 se 0 se < 0 scrivere i termii a 0, a 1, a, a 0 e determiare lim a. Data la successioe

Dettagli

cerchiamo di convincerci che ha senso sommare infiniti numeri! INSIEME INFINITO non INSIEME ILLIMITATO maggiorante limitato B 1/4 + 1/16 + 1/64

cerchiamo di convincerci che ha senso sommare infiniti numeri! INSIEME INFINITO non INSIEME ILLIMITATO maggiorante limitato B 1/4 + 1/16 + 1/64 By Luca Torchio Prima di defiire i modo rigoroso ua somma di ifiiti umeri, che tra l altro i matematici chiamao Serie, cerchiamo di covicerci che ha seso sommare ifiiti umeri! La cosa, i effetti, fa u

Dettagli

ANALISI DI CONTESTO. DINAMICHE DEMOGRAFICHE : declino (-5000 unità popolazione residente)

ANALISI DI CONTESTO. DINAMICHE DEMOGRAFICHE : declino (-5000 unità popolazione residente) ANALISI DI CONTESTO DINAMICHE DEMOGRAFICHE : declio (-5000 uità popolazioe residete) : poche opportuità lavorative per i giovai = 1)Emigrazioe 2)Ivecchiameto popolazioe LIVELLI ISTRUZIONE : Codizioi soddisfaceti

Dettagli

Scritto da Per. Ind. Bruno Orsini Venerdì 21 Giugno 2013 17:41 - Ultimo aggiornamento Domenica 23 Giugno 2013 08:55

Scritto da Per. Ind. Bruno Orsini Venerdì 21 Giugno 2013 17:41 - Ultimo aggiornamento Domenica 23 Giugno 2013 08:55 La Norma CEI 0-21, la uova regola tecica di coessioe BT Per quato riguarda gli impiati elettrici, oltre alle prescrizioi della Norma CEI 64-8 e successive variati, occorre teere i cosiderazioe u ulteriore

Dettagli

La forza del suo messaggio

La forza del suo messaggio 6 Testimone di vita santa Anche quest anno nelle varie sedi de La Nostra Famiglia, nelle Parrocchie ambrosiane e nelle comunità delle Piccole Apostole della Carità si è celebrata la memoria liturgica del

Dettagli

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace!

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! LA NOSTRA Parrocchia S.Maria di Lourdes VOCE MILANO - via Induno,12 - via Monviso 25 DICEMBRE 2OO5 Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! Vi lascio in pace, vi

Dettagli

SUCCESSIONI E SERIE NUMERICHE

SUCCESSIONI E SERIE NUMERICHE SUCCESSIONI E SERIE NUMERICHE. Successioi umeriche a. Defiizioi: successioi aritmetiche e geometriche Cosideriamo ua sequeza di umeri quale ad esempio:,5,8,,4,7,... Tale sequeza è costituita mediate ua

Dettagli

Sintassi dello studio di funzione

Sintassi dello studio di funzione Sitassi dello studio di fuzioe Lavoriamo a perfezioare quato sapete siora. D ora iazi pretederò che i risultati che otteete li SCRIVIATE i forma corretta dal puto di vista grammaticale. N( x) Data la fuzioe:

Dettagli

Informazioni e monitoring. Informazioni commerciali e di solvibilità su imprese e privati.

Informazioni e monitoring. Informazioni commerciali e di solvibilità su imprese e privati. Iformazioi e moitorig. Iformazioi commerciali e di solvibilità su imprese e privati. INSIEME CONTRO LE PERDITE. Iformazioi Creditreform. Per ua migliore traspareza. Chi coclude trasazioi commerciali va

Dettagli

DISPENSE DI MATEMATICA FINANZIARIA

DISPENSE DI MATEMATICA FINANZIARIA SPENSE MATEMATA FNANZAA 3 Piai di ammortameto. 3. osiderazioi geerali. U piao di ammortameto cosiste ella restituzioe di u importo preso a prestito mediate il versameto d'importi distribuiti el tempo.

Dettagli

STIMA DEI DANNI 1) Che cosa si intende per danno economico?

STIMA DEI DANNI 1) Che cosa si intende per danno economico? STIMA DEI DANNI 1) Che cosa si itede per dao ecoomico? Per dao ecoomico si itede la perdita o la dimiuzioe di valore che u bee subisce a seguito di u siistro ( eveto o prevedibile) o da u fatto doloso

Dettagli

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27 MESSA VIGILIARE 18.00 In questa festa della Sacra Famiglia vorrei soffermarmi su un aspetto del brano di vangelo che abbiamo appena ascoltato. Maria e Giuseppe, insieme, cercano angosciati Gesù. Cosa può

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Indici COMIT Metodologia di calcolo

Indici COMIT Metodologia di calcolo Il presete documeto riassume le regole fodametali per il calcolo e la gestioe degli idici elaborati da Itesa Sapaolo per l itero Mercato Telematico Azioario italiao (MTA) ed il vecchio Nuovo Mercato. Gli

Dettagli

LE MISURE DI VARIABILITÀ DI CARATTERI QUANTITATIVI

LE MISURE DI VARIABILITÀ DI CARATTERI QUANTITATIVI Apputi di Statistica Sociale Uiversità ore di Ea LE MISURE DI VARIABILITÀ DI CARATTERI QUATITATIVI La variabilità di u isieme di osservazioi attiee all attitudie delle variabili studiate ad assumere modalità

Dettagli

1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri.

1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri. 1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri. 1) Andare a visitare gli anziani all ospedale 2) Attività in gruppo: vengono proposte diverse immagini sull amore per discutere sui vari tipi di amore

Dettagli

Le carte di controllo

Le carte di controllo Le carte di cotrollo Dott.ssa Bruella Caroleo 07 dicembre 007 Variabilità ei processi produttivi Le caratteristiche di qualsiasi processo produttivo soo caratterizzate da variabilità Le cause di variabilità

Dettagli

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013 per Bambini dai 7 ai 10 anni DIOCESI DI FOSSANO Commissione Diocesana Pastorale Ragazzi Ehi!!

Dettagli

Prova scritta di Statistica per Biotecnologie. 29 Aprile Programma Cristallo 1

Prova scritta di Statistica per Biotecnologie. 29 Aprile Programma Cristallo 1 Prova scritta di Statistica per Biotecologie 9 Aprile Programma Cristallo. Uo dei processi di purificazioe impiegati i ua certa sostaza chimica prevede di metterla i soluzioe e di filtrarla co ua resia

Dettagli

ESEMPIO 1. Immaginiamo come si distribuirebbero le stime campionarie se l operazione di campionamento venisse ripetuta più volte.

ESEMPIO 1. Immaginiamo come si distribuirebbero le stime campionarie se l operazione di campionamento venisse ripetuta più volte. ESEMPIO Prima dell esplosioe di ua cetrale ucleare, i terrei di ua certa regioe avevao ua produzioe media di grao pari a 00 quitali co uo scarto di 5. Dopo la catastrofe si selezioao 00 uità di superficie

Dettagli

Equazioni e contrazioni: un punto fisso //

Equazioni e contrazioni: un punto fisso // * 010 Equazioi e cotrazioi: u puto fisso // Nicola Chiriao Docete al Liceo Scietifico L. Siciliai di Catazaro [Nicola Chiriao] Nicola Chiriao è docete di Matematica e Fisica al Liceo Scietifico Siciliai

Dettagli

La stima per capitalizzazione dei redditi

La stima per capitalizzazione dei redditi La stima per capitalizzazioe dei redditi 24.X.2005 La stima per capitalizzazioe La capitalizzazioe dei redditi è l operazioe matematico-fiaziaria che determia l ammotare del capitale - il valore di mercato

Dettagli

ENGLISH FRANCAIS ITALIANO

ENGLISH FRANCAIS ITALIANO ENGLISH FRANCAIS ITALIANO 1 ITALIAN L idea L idea nasce in seno al segretariato del Consiglio delle Conferenze Episcopali d Europa (CCEE). All indomani dell elezione di Papa Francesco, del Papa venuto

Dettagli

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato)

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato) Conclusione dell anno catechistico Elementari e Medie Venerdì 30 maggio 2014 FESTA DEL GRAZIE Saluto e accoglienza (don Giancarlo) Canto: Alleluia, la nostra festa Presentazione dell incontro (Roberta)

Dettagli

ISCRIZIONE CATECHESI Cammini di educazione e formazione cristiana per bambini, ragazzi e adolescenti

ISCRIZIONE CATECHESI Cammini di educazione e formazione cristiana per bambini, ragazzi e adolescenti DOMENICA 27 SETTEMBRE Parrocchia SS. Nazario e Celso MM. - Urgnano Oratorio S. Giovanni Bosco FESTA DI INIZIO ANNO PASTORALE Ore 10.30 S. MESSA di apertura del nuovo ANNO PASTORALE In questa occasione

Dettagli

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che inizia la processione all altare)

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che inizia la processione all altare) 18 novembre 2012 prima di avvento anno C ore 18.00 ore 10.00 18.00 (Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che inizia la processione all altare) Oggi è una domenica speciale: oggi inizia l Avvento.

Dettagli

VIII EDIZIONE. Golf Club Varese

VIII EDIZIONE. Golf Club Varese VIII EDIZIONE Presetazioe apputameto co il CEO INVITATIONAL, che si terrà presso il Golf Club di Varese, L ottavo rappreseta per i partecipati l esclusiva occasioe auale di abbiare la passioe golfistica

Dettagli

Random walk classico. Simulazione di un random walk

Random walk classico. Simulazione di un random walk Radom walk classico Il radom walk classico) è il processo stocastico defiito da co prob. S S0 X k, co X k k co prob. e le X soo tra di loro idipedeti. k Si tratta di u processo a icremeti idipedeti e ideticamete

Dettagli

LA VERIFICA DELLE IPOTESI SUI PARAMETRI

LA VERIFICA DELLE IPOTESI SUI PARAMETRI LA VERIFICA DELLE IPOTESI SUI PARAMETRI E u problema di ifereza per molti aspetti collegato a quello della stima. Rispode ad u esigeza di carattere pratico che spesso si preseta i molti campi dell attività

Dettagli

Sono stato crocifisso!

Sono stato crocifisso! 12 febbraio 2012 penultima dopo l epifania ore 11.30 con i fidanzati Sono stato crocifisso! Sia lodato Gesù Cristo! Paolo, Paolo apostolo nelle sue lettere racconta la sua storia, la storia delle sue comunità

Dettagli

Anno 5 Successioni numeriche

Anno 5 Successioni numeriche Ao 5 Successioi umeriche Itroduzioe I questa lezioe impareremo a descrivere e calcolare il limite di ua successioe. Ma cos è ua successioe? Come si calcola il suo limite? Al termie di questa lezioe sarai

Dettagli

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA I A6 BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA Parrocchia Domenica CANTO D INIZIO NEL TUO SILENZIO Nel tuo silenzio accolgo il mistero venuto a vivere dentro di me, sei tu che vieni, o forse è più vero

Dettagli

08-03-2015 All ombra dei campanili. L Eucaristia, cuore della Domenica

08-03-2015 All ombra dei campanili. L Eucaristia, cuore della Domenica E chiedere il dono di nuove vocazioni anche nella nostra parrocchia di PARROCCHIA S. GIOVANNI OLTRONA DI SAN MAMETTE Comunità Appiano Gentile 08-03-2015 All ombra dei campanili L Eucaristia, cuore della

Dettagli

Appunti sulla MATEMATICA FINANZIARIA

Appunti sulla MATEMATICA FINANZIARIA INTRODUZIONE Apputi sulla ATEATIA FINANZIARIA La matematica fiaziaria si occupa delle operazioi fiaziarie. Per operazioe fiaziaria si itede quella operazioe ella quale avviee uo scambio di capitali, itesi

Dettagli

Ravenna 2015 21 maggio Workshop U - «Seminario e tavola rotonda sull'attuazione del PNPR»

Ravenna 2015 21 maggio Workshop U - «Seminario e tavola rotonda sull'attuazione del PNPR» Ravea 2015 21 maggio Workshop U - «Semiario e tavola rotoda sull'attuazioe del PNPR» Esempi pratici di protocolli d'itesa co la GDO per la riduzioe dei rifiuti: è possibile u itesa azioale per proporre

Dettagli

CARATTERISTICHE MECCANICHE DI PIETRE NATURALI PER FACCIATE VENTILATE. Di seguito verranno utilizzati i seguenti simboli:

CARATTERISTICHE MECCANICHE DI PIETRE NATURALI PER FACCIATE VENTILATE. Di seguito verranno utilizzati i seguenti simboli: PROPOSTA DI UN PROTOCOLLO DI PROVE PER IL CONTROLLO DELLE CARATTERISTICHE MECCANICHE DI PIETRE NATURALI PER FACCIATE VENTILATE FINALITÀ Nel campo edile l utilizzo di rivestimeti esteri da riportare sulle

Dettagli

Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero

Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero Giacomo Pagia Giovaa Patri Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero 2 per la Scuola secodaria di secodo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioi del Quadrifoglio à t i U 2 Radicali I questa Uità affrotiamo

Dettagli

PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 10 al 17 gennaio 2016

PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 10 al 17 gennaio 2016 PARROCCHIA SAN BERNARDO CALENDARIO settimana dal 10 al 17 gennaio 2016 DOMENICA 10 Gennaio Battesimo di GESU' ore 9,00-11,00 S.MESSA Battesimo : FISCHIETTI Rebecca LUNEDI' 11 Gennaio Non c'è la messa ore

Dettagli

Successioni. Grafico di una successione

Successioni. Grafico di una successione Successioi Ua successioe di umeri reali è semplicemete ua sequeza di ifiiti umeri reali:, 2, 3,...,,... dove co idichiamo il termie geerale della successioe. Ad esempio, discutedo il sigificato fiaziario

Dettagli

Un nuovo anno pastorale è iniziato

Un nuovo anno pastorale è iniziato Un nuovo anno pastorale è iniziato Nella lettera pastorale consegnata alla Diocesi all inizio dell anno pastorale il nostro Vescovo Enrico ci ha indicato alcune priorità che concretizzano il tema proposto

Dettagli

Parrocchie di Villadossola

Parrocchie di Villadossola I funerali nelle nostre comunità Parrocchie di Villadossola Ai familiari dei fedeli defunti Cari familiari, sono don Massimo, il parroco di Villadossola. Vi raggiungo a nome delle comunità cristiane di

Dettagli

LA BIBBIA. composto da 46 libri, suddivisi in Pentateuco Storici Sapienziali Profetici 5 16 7 18

LA BIBBIA. composto da 46 libri, suddivisi in Pentateuco Storici Sapienziali Profetici 5 16 7 18 GRUPPOQUINTAELEMENTARE Scheda 02 LA La Parola di Dio scritta per gli uomini di tutti i tempi Antico Testamento composto da 46 libri, suddivisi in Pentateuco Storici Sapienziali Profetici 5 16 7 18 Nuovo

Dettagli

La sicurezza sul lavoro: obblighi e responsabilità

La sicurezza sul lavoro: obblighi e responsabilità La sicurezza sul lavoro: obblighi e resposabilità Il Testo uico sulla sicurezza, Dlgs 81/08 è il pilastro della ormativa sulla sicurezza sul lavoro. I sostaza il Dlgs disciplia tutte le attività di tutti

Dettagli

Sommario. Vita parrocchiale di Mazzè. Vita parrocchiale di Tonengo. Vita parrocchiale di Villareggia. L angolo del Trompone

Sommario. Vita parrocchiale di Mazzè. Vita parrocchiale di Tonengo. Vita parrocchiale di Villareggia. L angolo del Trompone Sommario - La parola del parroco... pag. 02 - Auguri a mos. Cerrato... pag. 03 - Programma Pastorale Diocesao... pag. 04 - Sate Cresime 2013... pag. 08 - Approfodimeto sull Ao della Fede... pag. 09 - Cetro

Dettagli

Notiziario delle Parrocchie di Mandrio,Mandriolo e S.Martino Piccolo n 94 aprile-maggio 10. tel.0522/699134 - Stampato in proprio. parole in famiglia

Notiziario delle Parrocchie di Mandrio,Mandriolo e S.Martino Piccolo n 94 aprile-maggio 10. tel.0522/699134 - Stampato in proprio. parole in famiglia La Voce della Parrocchia Notiziario delle Parrocchie di Mandrio,Mandriolo e S.Martino Piccolo n 94 aprile-maggio 10 Tariffa Associazioni Senza Fini di Lucro: Poste Italiane s.p.a. Sped. in Abb. Postale

Dettagli

STATISTICA INFERENZIALE SCHEDA N. 2 INTERVALLI DI CONFIDENZA PER IL VALORE ATTESO E LA FREQUENZA

STATISTICA INFERENZIALE SCHEDA N. 2 INTERVALLI DI CONFIDENZA PER IL VALORE ATTESO E LA FREQUENZA Matematica e statistica: dai dati ai modelli alle scelte www.dima.uige/pls_statistica Resposabili scietifici M.P. Rogati e E. Sasso (Dipartimeto di Matematica Uiversità di Geova) STATISTICA INFERENZIALE

Dettagli