DIRETTIVE PER LA CLASSIFICAZIONE 2006 RIGUARDANTI GLI ATLETI ADAPTIVE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DIRETTIVE PER LA CLASSIFICAZIONE 2006 RIGUARDANTI GLI ATLETI ADAPTIVE"

Transcript

1 DIRETTIVE PER LA CLASSIFICAZIONE 2006 RIGUARDANTI GLI ATLETI ADAPTIVE INTRODUZIONE L obbiettivo della FISA riguardante l Adaptive Rowing è in conclusione il seguente:dare a tutti gli atleti portatori di handicap, siano essi uomini o donne, l opportunità di prendere parte alle competizioni della Fisa e ai Giochi Parolimpici. La classificazione FISA degli atleti diversamente abili che desiderino gareggiare nelle discipline del canottaggio a livello internazionale è stabilito dei criteri di classificazione che delimitano la disabilità minima di un atleta che gli permetta di gareggiare in ciascuna delle categorie delle imbarcazioni designate. Prima che un atleta possa gareggiare in una competizione Fisa,nelle regate di Qualificazione Paraolimpici,o ai Giochi Paraolimpici, la sua classificazione deve essere stata approvata dalla FISA. La classificazione colloca gli atleti in gruppi dei quali fanno parte altri atleti di simili livelli riguardo l abilità funzionale per garantire che la competizione sia il più leale possibile. Nonostante questi criteri,la FISA riconosce ed accetta che le rispettive classificazioni comprendano una gamma di disabilità e che ci siano atleti con disabilità che potranno essere maggiori rispetto al minimo richiesto e che quindi potranno gareggiare in condizioni di svantaggio nelle loro rispettive specialità di Adaptive Rowing. Queste direttive saranno riesaminate poichè la Fisa ambisce a far combaciare i suoi sistemi di classificazione con gli Standards fissati nel Codice di Classificazione redatto dal Comitato Internazionale Paraolimpico(IPC).Il Codice sarà approvato dalla FISA prima dell inizio dei Giochi Paraolimpici del 2008 e saranno resi effettivi dalla FISA entro e non oltre l inizio dei Giochi Paraolimpici del PROCEDURA DI APPLICAZIONE Prima che la procedura di classificazione abbia inizio tutti gli atleti sono invitati a riempire il modulo per la richiesta di domanda per la Classificazione FISA e a firmare il benestare della FISA riguardante la Classificazione degli atleti della specialità Adaptive inoltre devono presentare una certificazione riguardo le proprie condizioni mediche qualora queste necessitino misure di precauzionali particolari. La richiesta di domanda non è considerata completa se non vi sia allegata la documentazione richiesta. Gli atleti con menomazioni visive o disabilità intellettuali devono corredare la loro richiesta con la certificazione che dimostri che hanno i requisiti necessari per essere classificati come qui di seguito descritto. 1

2 Gli atleti con una disabilità fisica devono essere classificati secondo il sistema FISA di classificazione per confermare che essi abbiano i requisiti di eleggibilità sotto riportati. SELEZIONATORI FISA La persona che ricopre il ruolo di Selezionatore Internazionale di Adaptive Rowing deve essere scelto e incaricato dalla FISA. Ve ne sono due tipi: Selezionatore FISA: 1. Selezionatore FISA (Ambito Medico): un medico generico, un fisioterapista,un terapeuta professionale o una persona avente requisiti simili; 2. Selezionatore FISA (Ambito Tecnico): un allenatore di canottaggio,un esperto di sport,un ex vogatore,un insegnante di educazione fisica o una persona avente requisiti simili. I selezionatori FISA riceveranno l incarico dal Comitato Esecutivo. Il Comitato Esecutivo può nominare un Comitato Consultivo che fornisca le giuste indicazioni riguardo il sistema di qualificazione e i decreti usati dai Selezionatori. STATUS DI CLASSIFICAZIONE: Nuovi (N) Status Uno status di classe sportiva assegnato ad un atleta che non sia stato classificato secondo il sistema di Classificazione Internazionale della FISA ma che sia stato classificato da un Classificatore Internazionale appartenente ad un altro sport Paraolimpico da un Selezionatore aspirante FISA o un Selezionatore FISA che possa classificare gli atleti direttamente dalle proprie federazioni o territorio riceveranno lo status di classificazione N. Un atleta che ha ricevuto lo status di classificazione N può gareggiare a livello Nazionale e competere nelle gare non facenti parte del programma della FISA. Revisione (R) dello Status I Classificatori FISA possono assegnare uno status di classificazione denominato R ad un atleta ogni qualvolta che I Classificatori reputino che la disabilità del suddetto atleta possa cambiare,quando sia necessaria un ulteriore valutazione,o per ragioni che siano dettate dalla FISA (una reclamo, per esempio). Agli atleti con uno status di classificazione R può essere richiesto di venire nuovamente sottoposti al processo di classificazione prima di competere nelle manifestazioni FISA e nelle regate di Qualificazione Paraolimpiche e in quelle Paraolimpiche. Status di Ratifica C Per uno status di classificazione internazionale Ratificato, l atleta deve essere classificato secondo il sistema FISA cioè da un 2

3 Classificatore Medico e da un Classificatore Tecnico. Un atleta con lo status di classificazione C può gareggiare nelle gare FISA e nelle gare Paraolimpiche permesse dalle loro classificazioni (specialità). PROCESSO DI CLASSIFICAZIONE DI UN ATLETA CON DISABILITA FISICHE La procedura di classificazione standard FISA è gestita secondo il Sistema di Classificazione FISA che comprende due Classificatori FISA, uno dei quali deve essere un Qualificatore FISA (Medico) e l altro un Classificatore (Tecnico) La procedura si articola in tre fasi: (1) Banco di Test condotto da un Classificatore(Medico)della FISA assistito da un Classificatore Tecnico. (2) Prova di Remoergometro- condotta da un Classificatore (Tecnico) della FISA assistito da un Classificatore Medico. (3) Osservazione in acqua durante le fasi di allenamento o gara condotta sia da un Classificatore (Medico) FISA che da un Classificatore (Tecnico) FISA. I Classificatori valuteranno gli atleti diversamente abili seguendo I metodi descritti nel Manuale di Classificazione dell Adaptive Rowing FISA CLASSIFICAZIONE PROVVISORIA Come misura provvisoria, e come eccezione rispetto al metodo di qualificazione standard della FISA,vertente la qualificazione di un sufficiente numero di Classificatori FISA,la classificazione può essere fatta da un team composto da classificatori internazionali qualificati appartenenti ad alter discipline Paraolimpiche e da una persona che abbia conoscenze tecniche di canottaggio,tale persona può essere un allenatore di canottaggio. Qualora venisse attuata questa classificazione provvisoria, è necessario che la FISA dia il suo consenso riguardo ogni singolo caso. Qualsiasi classificazione assegnata sotto questa misura provvisoria verrà riconosciuta come status N. A tale scopo dovrà essere fatto pervenire alla FISA un questionario completato e firmato correlato della documentazione richiesta per l approvazione. Sistema di Qualificazione Provvisorio 2006 La FISA ha dato precedentemente la sua approvazione specifica riguardo le seguenti classificazioni provvisorie del 2006: Gli atleti possono venire classificati come di seguito: 1. durante i seminari di Classificazione FISA :Hong Kong a Febbraio,in Gran Bretagna a Maggio o in Canada a Giugno 2. tramite gli aspiranti Classificatori FISA se la classificazione viene approvata dal Classificatore capo della FISA prima del 7 Luglio

4 3. tramite un Classificatore Internazionale IPC proveniente da un altro sport e da una persona che abbia le conoscenze tecniche di canottaggio qualora la classificazione venga approvata dal capo classificatore FISA prima del 7 Luglio coloro che fossero stati classificati ai precedenti Campionati del Mondo con lo status permanent devono farsi ri-confermare la propria classificazione dal Capo Classificatore della FISA entro il 7 Luglio Nota: 1. Tutti gli atleti con lo status (C) dovranno sottoporre la loro richiesta di classificazione 2006 prima del termine ultimo d iscrizione ai Campionati del Mondo Coloro che ometteranno di essere classificati non avranno I requisiti per essere qualificati a meno che la loro classificazione sia approvata dal Capo Classificatore della FISA entro il termine ultimo della sottomissione del 7 Luglio L iscrizione ai Campionati del Mondo 2006 per gli atleti appartenenti allo status (N) sarà garantita solamente se la Richiesta di Classificazione sarà compilata correttamente e completamente,e tutta la documentazione relative sia stata ricevuta entro la data di scadenza. Se qualsiasi documentazione dovesse essere incompleta, l iscrizione non verrà accettata. RICLASSIFICAZIONE Una volta che un atleta sia stato classificato e abbia ricevuto lo status di classificazione C, l atleta può essere ri-classificato nuovamente soltanto se ci sia stato un cambiamento riguardo la sua disabilità, un cambiamento nel sistema di classificazione, o un reclamo depositato secondo il Regolamento che derivi in una ri classificazione. ELEGGIBILITA & CLASSIFICAZIONE A. LTA (Gambe, tronco e braccia) La classe LTA è riservata a quegli atleti che abbiano delle disabilità ma che mantengono l uso di gambe, del tronco e delle braccia e che siano in grado di utilizzare il carrello scorrevole. Gli atleti LTA devono avere anche solo una disabilità minima che rientri nei tre seguenti gruppi: (1) Disabilità intellettuale Un atleta deve incontrare I criteri di eleggibilità stabiliti dalla Federazione Internazionale degli Sports per Persone con Disabilità Intellettuale (INAS-FID)ed aver completato la richiesta di eleggibilità usando il modulo dell Aprile 2005 scaricabile dal sito INAS-FID (www.inas-fid.org) oltre ad essere in possesso della tessera INAS-FID Tessera degli Atleti. 4

5 Gli atleti classificati seguendo criteri precedenti l Aprile 2005 devono essere nuovamente registrati tramite il Modulo INAS-FID dell Aprile Il Modulo di Richiesta di Classificazione FISA deve essere completato e fatto pervenire alla FISA accompagnato da una copia del modulo INAS-FID dell Aprile 2005 e dei documenti come una copia del punteggio del test IQ e della tessera dell atleta INAS-FID entro la data di scadenza delle iscrizioni della gara nella quale l atleta intenda iscriversi. Per il 2006,il termine ultimo per la presentazione della Richiesta di Classificazione è stabilito al 7 Luglio (2) Menomazioni visive Un atleta deve essere stato classificato dalla Federazione Internazionale Sports per Non Vedenti(IBSA) in una delle classi B3, B2 o B1. Informazioni disponibili sul sito Il Modulo di Richiesta di Classificazione FISA deve essere completato con la documentazione richiesta e sottoposta alla FISA entro la data di scadenza d iscrizione della gara nella quale l atleta intenda partecipare. Per il 2006, il termine ultimo di presentazione della Richiesta di Classificazione è stabilito al 7 Luglio (3) Disabilità fisica Il minimo di disabilità fisica richiesta è la perdita di dieci punti su un arto o quindici punti su due arti che deve essere stabilito tramite il Test di Classificazione Funzionale(come precisato nella Richiesta di Classificazione per le Disabilità Fisiche),oppure la mancanza di tre dita di una mano. L eleggibilità degli atleti LTA avrà come caratteristica una disabilità minima equivalente ad una delle seguenti: Amputazione: l amputazione di un singolo piede all altezza delle giunzioni del metatarso tarsale o di tre dita di una mano Una Menomazione Neurologica equivalente alla lesione incompleta S1. Paralisi Celebrale classe 8 (CP-ISRA). Cecità:il 10% della vista nell occhio migliore con la miglior correzione (da una acuità visiva oltre i 2/60 sino ad una acuità visiva di 6/60 e\o un campo visivo superiore al 5% e inferiore al 20%) Menomazione Intellettuale:Criteri INAS-FID Aprile Nota: Se di un equipaggio fanno parte atleti la cui disabilità consiste in una menomazione visiva, soltanto un massimo di due atleti possono farne parte e gareggiare sul LTA4+, uno dei quali deve essere B1 or B2. Tutti gli atleti con menomazioni visive devono indossare il dispositivo per impedire la vista approvato dalla FISA tutte le volte che si trovino in acqua, sia per allenamento che durante la gara, a 5

6 partire dal primo giorno in cui il campo di gara viene aperto fino all ultima gara della loro specialità. Tale dispositivo deve impedire completamente la percezione di qualsiasi luce. Gli membri della Commissione di Controllo possono verificare questo dispositivo durante la gara per assicurarsi che sia conforme a quanto sopra menzionato. B. TA (Busto e Braccia) La classe TA è riservata a quegli atleti che possono muovere il busto ma che non sono in grado di usare il carrello scorrevole per spingere in avanti la barca a causa di una marcata funzione indebolita degli arti inferiori. L eleggibilità di un atleta TA dovrà avere una disabilità minima equivalente ad almeno una delle seguenti quattro: Amputazione bilaterale del ginocchio, o quadricipite menomato, o Menomazione Neurologica equivalente ad una lesione completa del livello L3, o a una lesione incompleta L1,o Una combinazione dei sopra menzionati come l amputazione di una gamba al di sopra del ginocchio o l amputazione di una gamba con menomazione dei quadricipiti; o La classificazione da parte della federazione Internazionale degli sports degli atleti con paralisi celebrale(cp-isra) eleggibile nella classe CP 5. C. A (Solo braccia) La classe A è riservata a quegli atleti che hanno una minima o una funzionalità nulla del busto(es.solo la funzione della spalla).un atleta appartenente alla classe A è in grado di far forza grazie al solo uso delle braccia e \o delle spalle. Gli atleti eleggibili dovrebbero avere una minima disabilità tipica equivalente ad almeno una delle seguenti: Paralisi Celebrale Classe 4 (CP-ISRA); o Menomazione Neurologica con una lesione completa di livello T12, o una lesione parziale di livello T10,o Menomazione Funzionale di rectus abdominis (segnale di Beevor). 6

7 CONSENSO PER LA CLASSIFICAZIONE DI VOGATORE ADAPTIVE FISA Spiegazione: Affinchè un atleta sia eleggibile e possa partecipare ad una competizione Paraolimpica o della Fisa, deve venir classificato secondo il Regolamento di Classificazione FISA. La mancata collaborazione con I Classificatori o il mancato completamento delle procedure di classificazione porteranno alla non eleggibilità per poter partecipare alle competizioni FISA,alle regate di Qualificazione Paraolimpiche e ai Giochi Paraolimpici. Il processo di classificazione sarà condotto con le dovute precauzioni per limitare qualsiasi disagio ai singoli atleti. Tuttavia,il mancato completamento del processo di classificazione,la non curanza del proprio disagio, porteranno l atleta a non essere classificato e quindi a risultare non eleggibile per competere in gare FISA o Paraolimpiche. L atleta può ritirare il suo consenso in qualsiasi momento ma il processo non sarà considerato ultimato l atleta e verrà quindi classificato come non eleggibile per poter gareggiare in gare FISA o Paraolimpiche. Firmando questo modulo di consenso l atleta accetta di rinunciare ai propri diritti di sporgere reclamo riguardo i Classificatori, la FISA o chiunque possa sporgere reclamo contro I Classificatori o la FISA, alla richiesta di risarcimento di qualsiasi danno o offesa personale o qualsiasi altro reclamo possa sorgere per il modo in cui è stata svolta la procedura di Classificazione dell atleta. L atleta solleva completamente la FISA e i Classificatori da ogni responsabilità se un reclamo dovesse essere presentato contro di loro relativo alla classificazione dell atleta. Il seguente è un modulo di accettazione da parte dall atleta, del genitore dell atleta e persona giuridica ove necessaria,nel quale si dichiara che l atleta accetta di collaborare totalmente e sottoporsi ai criteri di identificazione riguardo l eleggibilità oltre che alla procedura di classificazione. Firmando il seguente modulo l atleta si impegna a completare il test in maniera onesta e al meglio delle sue possibilità. Io sottoscritto appartenente alla (Federazione) Accetto di essere classificato secondo i criteri di eleggibilità FISA e le procedure di classificazione relative alle gare FISA e Paraolimpiche. Io sottoscritto Genitore/tutore legale di (nome dell atleta) rilascio il mio consenso a quanto sopra a nome di Firma dell atleta: Data: Firma del Tutore: Data: (Nota: può essere richiesto il documento di accertata tutela). Firma del Testimone : Data: Nome e indirizzo leggibile del testimone: 7

8 DECLARATION OF MEDICAL CONDITIONS THAT MAY REQUIRE EMERGENCY MEASURES [please print all information and complete in English] DICHIARAZIONE DELLE CONDIZIONI MEDICHE CHE POSSONO NECESSITARE DI MISURE EMERGENZAI ( da completare in inglese) I. wish to compete in FISA adaptive rowing events. Il sottoscritto.richiede di gareggiare nelle gare Fisa di adaptive rowing [PLEASE PRINT FULL NAME- NOME PER ESTESO IN STAMPATELO] I understand that FISA requires me to state any known medical conditions that may compromise my safety on the water. I understand that I must state the current management for my condition[s] Sono a conoscenza che la Fisa mi richiede di metterla a conoscenza delle mie condizioni sanitarie così da non compromettere la mia sicurezza in acqua. Sono consapevole di dover dichiarare il mio attuale stato di salute. (please print n/a if there are no associated medical conditions) Completare con n\a se non ci sono condizioni sanitariei particolari) I suffer from Io soffro di The current management for the above is Attuale decorso di quanto sopra I have the following allergies Soffro delle seguenti allergie: My medication is as follows La mia cura costiste di: I understand that if I fail to state any known medical conditions and if this condition results in having to perform a rescue, I will automatically be deemed ineligible for the present competition. I also understand that if a condition becomes evident for the first time during competition and is diagnosed at the time e.g. dehydration, I will still be eligible to compete as long as I observe the recommended management for the condition. Sono a conoscenza del fatto che se non dichiaro il mio attuale stato di salute e se ciò dovesse risultare rischioso, non sarò considerato idoneo a partecipare alla presente gara. Sono consapevole inoltre che se un disturbo si presentasse per la prima volta durante la gara e fosse diagnosticato in quel momento per esempio disidratazione, risulterò idoneo a gareggiare soltanto se seguirò le raccomandazioni riguardo il mio stato di salute. SIGNATURE OF ROWER FIRMA DELL ATLETA: SIGNATURE of PARENT/GUARDIAN/WARD [UNDER AGE 18] FIRMA DEL GENITORE O TUTORE (sotto18 anni): SIGNATURE OF PERSONAL DOCTOR/TEAM PHYSICIAN FIRMA DEL MEDICO PERSONALE O DEL FISIOTERPISTA DELLA SQUADRA: SIGNATURE OF WITNESS FIRMA DEL TESTIMONE: DATE : 8

9 ADAPTIVE ROWING CLASSIFICATION APPLICATION FORM RICHIESTA DI CLASSIFICAZIONE ADAPTIVE ROWING Please complete in English Da completare in inglese Family Name\Cognome: Given Name\Nome Sex\Sesso: Date of Birth(dd/mm/yyyy)Data di nascita (giorno, mese anno): Address\Indirizzo: Passport Number Numero Passaporto: Expiry Date\ Data di scadenza: Federation\ Federazione Please attach the following documentation as appropriate to the application Si prega di allegare la seguente documentazione relativa: 1. INAS-FID documentation (including a copy of IQ test score and athletes card). Documentazione INAS-FID (compreso di punteggio ottenuto al test IQ e tessera atleta) 2. IBSA documentation (including a report signed by a medical ophthalmologist or optometrist). Documentazione IBSA ( compresa una relazione rilasciata da un oculista o altro specialista 3. For physically disabled athletes, letter from a medical physician with the rower s diagnosis. Per gli atleti con disabilità fisiche si richiede una lettera accompagnatoria del medico generico descrivente la diagnosi dell atleta. ================================================================================== For Classifier s Use Only Riservato al Classificatore Diagnosis+ Associated Diagnosis+ other Comments: Diagnosi + diagnosi accompagnatoria + Osservazioni: Visual Impairment\Menomazione visiva: IBSA number\numero IBSA: Intellectual Disability\ Disabilità Intellettuale: INAS-FID number\ Numero INAS-FID: Physical Disability\Infermità: Amputee\Amputazione since\dal Spinal Level Impaired\ Grado di Menomazione Vertebrale Complete-Totale / Incomplete- Parziale since\dal Others\Altre Documentation of Disability Attached\Certificazione di invalidità 9

10 Progressive\Progressiva: Yes / No Asthma: Yes / No Seizures\Attacchi: Yes / No Ability to Walk Mobilità: Yes / No Crutches\Stampelle/Aids-Assistenza: Yes / No Wheelchair- Sedia a rotelle: Yes / No Testing Place & Date\ Luogo e data del test: Recommended Class\ Classe Suggerita: LTA TA A Classifier/s Comment\Parere del Classificatore: Final Classification\Classificazione Finale: New\Nuova Review\Rivista Confirmed\Confermata If R (Review) Status, provide reasons\in caso di Revisione, fornire le motivazioni.. Signature\ FISA Classifier (Medical) Signature,FISA Classifier (Technical) Signature, Rower Firma Classificatore Medico Firma Classificatore Tecnico Firma Atleta 10

11 ADAPTIVE ROWING FUNCTIONAL CLASSIFICATION TEST TEST DI CLASSIFICAZIONE FUNZIONALE ADAPTIVE ROWING Athlete Name\Nome Atleta: Country\Nazione: Functional Classification Test\Test di Classificazione Funzionale Test Muscle Strength ( 0-5 scale, no +/- scale)test forza muscolare(scala da 0 a 5) Range of Movement (0-5 scale) Grado di movimento (scala da 0 a 5) UPPER LIMBS\Arti superiori Right\Destro Left\Sinistro Right\Destro Left\Sinistro Shoulder\Spalla Flexion\Flessione Extension\Estensione Elbow\Gomito Flexion\Flessione Extension Estensione Wrist\Polso Flexion\Flessione Extension\Estensione Fingers\Dita Flexion\Flessione Extension\Estensione TOTAL UPPER: R(80) L(80) Totale superiori:d(80)s(80) TRUNK\Busto Flexion/Extension:R(10)L(10) Flessione\estensione:D(10)S(10) LOWER LIMBS\Arti inferiori Right\Destro Left\Sinistro Right\Destro Left\Sinistro Hips\Anche Flexion\Flessione Extension\Estensione Knee\Ginocchio Flexion\Flessione Extension\Estensione ANKLE\Caviglia Flexion (Plantarflexion) Flessione Plantare Extension(Dorsiflexion) Flessione Dorsale TOTAL LOWER: R(60) L(60) Totale Inferiori:D(60) S(60) Scales for Muscular strength\scala relative al tono muscolare 0 No muscle contraction Nessuna contrazione muscolare 1 Flicker or trace of contraction Tremolio o traccia di contrazione 2 Active movement with gravity eliminated Movimento attivo in assenza di gravità 3 Active movement against gravity Movimento contro gravità 4 Active movement against gravity and resistance Movimento attivo contro gravità e resistenza 11

12 5 Normal power Normale forza Scales of Functional Range of Movement Scala relative al Grado Funzionale del Movimento 0 No functional range of movement Assenza di movimento 1 Slight functional range of movement Debole grado di funzionalità del movimento 2 25% functional range of movement 25% di funzionalità 3 50% functional range of movement 50% di funzionalità 4 75% functional range of movement 75% di funzionalità 5 Normal functional range of movement Normale funzionalità Minimal Disability\Disabilità Minima: (Refer Adaptive Rowing Functional Classification Test) (Riferito al test di Classificazione Funzionale Adaptive Rowing) Yes / No (Please circle): Minimal loss of 10 points on one limb or 15 points across two limbs in the above functional classification test chart. Si\No ( Cerchiare): Perdita minima di 10 punti su un arto o di 15 in entrambi secondo la tabella del test di classificazione funzionale Yes / No (Please circle) Full loss of three fingers on one hand Si\No (Cerchiare) Mancanza totale di tre dita di una mano 12

13 SQUAT TEST 90 degree Squat Test: Pass / Fail Livello 90 del test Squat Superato\Fallito Comments\Osservazioni: LONG SIT TEST TEST A LUNGA SEDUTA Long Sit Test: Test a lunga seduta Comments\Osservazioni: Pass / Fail Superato\Fallito ERGOMETER TEST AND ON-WATER OBSERVATION TEST AL REMOERGOMETRO E OSSERVAZIONE IN ACQUA Comments on ergometer test and on-water observation Osservazioni rigudo al test remoergometrico e osservazioni in acqua: (Note: Comments should provide an indication of whether these tests confirm the bench test results and why, and if not why the ergometer test and/or on-water observation leads the classifiers to confirm a different category). (Nota: Le osservazioni dovrebbero fornire un indicazione se questi test confermano I risultati dei test di prova e perchè,in caso contrario è doveroso cercare di individuare perchè il test al remoergometro e le osservazioni in acqua hanno portato i Classificatori ha ratificare una categoria diversa. 13

14 FISA CLASSIFICATION PROTEST FORM Modulo di reclamo di Classificazione FISA To be completed by a rower wishing to protest against his/her own classification Riservato ad un atleta che voglia presentare reclamo contro la propria classificazione. Name of Rower Nome dell atleta: Family Name\Cognome: Given Name\Nome: Federation\Federazione: Current Classification and Sport Class Status: please put on the eligible class Attuale Classificazione e status di Classe: marcare con v la classe LTA TA A Current classification\ Attuale Classificazione: New Review Confirmed Signature of person submitting form Firma del richiedente: Full name of person submitting the form (if different from the rower to whom this protest applies) and relationship to the rower Indicare il nome completo della persona richiedente (se diversa dall atleta per cui viene presentato reclamo) e legame di quest ultimo con l atleta Details of Protest: Specifiche di reclamo: Official use only Riservato al funzionario Date and Time received Data e ora : Protest Fee Paid (must be attached) Ricevuta di pagamento (allegata): Signature of FISA Chief Classifier Firma del capo Classificatore FISA: 14

15 Decision of the Classification Protest Panel: Decisione della Commissione di reclamo di Classificazione Allowed/ Dismissed Accettato\Respinto Reasons Motivazioni: Date, Time\ Data,Ora: Names of Classification Protest Panel Members: (Please print) Nomi dei Membri della Commissione di reclamo:(in stampatello) FISA Classifier FISA Classifier FISA Classifier Signatures Firme: 15

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PERUGIA DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Corso di Laurea in SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE (L22)

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PERUGIA DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Corso di Laurea in SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE (L22) UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PERUGIA DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Corso di Laurea in SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE (L22) Insegnamento di Metodi e Didattica degli SPORT DI SQUADRA MeD della PALLAVOLO

Dettagli

Application Form Domanda di Ammissione Università degli Studi Link Campus University

Application Form Domanda di Ammissione Università degli Studi Link Campus University Marca da Bollo 16,00 Application Form Domanda di Ammissione Università degli Studi Link Campus University Anno Accademico 2014-15 Academic Year 2014-15 Il presente modulo deve essere consegnato a mano

Dettagli

REGOLAMENTO DEI CLASSIFICATORI FISE 2015

REGOLAMENTO DEI CLASSIFICATORI FISE 2015 REGOLAMENTO DEI CLASSIFICATORI FISE 2015 Il Regolamento per la Classificazione funzionale per l'equitazione Paralimpica FISE riferisce e fa proprio il Regolamento FEI di classificazione (FEI Para-Equestrian

Dettagli

Confronto sulle motivazioni all attività sportiva negli atleti disabili praticanti adaptive rowing e normodotati praticanti canottaggio.

Confronto sulle motivazioni all attività sportiva negli atleti disabili praticanti adaptive rowing e normodotati praticanti canottaggio. Confronto sulle motivazioni all attività sportiva negli atleti disabili praticanti adaptive rowing e normodotati praticanti canottaggio. Fossati Emanuela astrid8@tiscali.it - M. Martinelli Lo scopo di

Dettagli

REGOLAMENTO DEI GIOCATORI

REGOLAMENTO DEI GIOCATORI REGOLAMENTO DEI GIOCATORI Approvato dal Consiglio Federale il 3 settembre 2013 L attività dei giocatori è disciplinata dal Regolamento dei Giocatori, dal Regolamento delle Competizioni e da altre specifiche

Dettagli

CAMBIO DATI PERSONALI - Italy

CAMBIO DATI PERSONALI - Italy CAMBIO DATI PERSONALI - Italy Istruzioni Per La Compilazione Del Modulo / Instructions: : Questo modulo è utilizzato per modificare i dati personali. ATTENZIONE! Si prega di compilare esclusivamente la

Dettagli

Purpose of Visit: ( 访 问 目 的 /Motivo della visita) Name: ( 姓 名 /Nome e Cognome) Passport Number: ( 护 照 号 /Numero di passaporto)

Purpose of Visit: ( 访 问 目 的 /Motivo della visita) Name: ( 姓 名 /Nome e Cognome) Passport Number: ( 护 照 号 /Numero di passaporto) Checklist for Touristy Visa Application (EU Relatives) 个 人 旅 游 签 申 请 审 核 表 ( 欧 盟 公 民 亲 属 ) Documenti richiesti per Visto Turismo (Parenti Cittadini UE) Name: ( 姓 名 /Nome e Cognome) Passport Number: ( 护

Dettagli

Codice delle Regate - ALLEGATO E REGOLAMENTO ATTIVITA AMATORIALE E MASTERS

Codice delle Regate - ALLEGATO E REGOLAMENTO ATTIVITA AMATORIALE E MASTERS Codice delle Regate - ALLEGATO E REGOLAMENTO ATTIVITA AMATORIALE E MASTERS Art. 1 Ogni vogatore o vogatrice può gareggiare come Master all inizio dell anno in cui compie l età di 27 anni purché tesserato

Dettagli

FIDASC Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia 10 CAMPIONATO ITALIANO ANNI VERDI CON CANI DA FERMA E DA CERCA SU QUAGLIE LIBERATE 2015

FIDASC Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia 10 CAMPIONATO ITALIANO ANNI VERDI CON CANI DA FERMA E DA CERCA SU QUAGLIE LIBERATE 2015 FIDASC Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia 10 CAMPIONATO ITALIANO ANNI VERDI CON CANI DA FERMA E DA CERCA SU QUAGLIE LIBERATE 2015 REGOLAMENTO TECNICO ART. 1 SCOPI 1.1 La FIDASC, nell

Dettagli

Application Form Domanda di Ammissione Link Campus University Academic Year 2011-12 Anno Accademico 2011-12

Application Form Domanda di Ammissione Link Campus University Academic Year 2011-12 Anno Accademico 2011-12 Marca da Bollo 14,62 Application Form Domanda di Ammissione Link Campus University Academic Year 2011-12 Anno Accademico 2011-12 Il presente modulo deve essere consegnato a mano o spedito via posta al

Dettagli

REGOLAMENTO DEI GIOCATORI

REGOLAMENTO DEI GIOCATORI REGOLAMENTO DEI GIOCATORI Approvato dal Consiglio Federale il 3 luglio 2010 L attività dei giocatori è disciplinata dal Regolamento dei Giocatori, dal Regolamento delle Competizioni e da altre specifiche

Dettagli

Controllo della qualità dei servizi per l impiego e di tutela dei disabili. Informazioni per gli assistiti

Controllo della qualità dei servizi per l impiego e di tutela dei disabili. Informazioni per gli assistiti Controllo della qualità dei servizi per l impiego e di tutela dei disabili Informazioni per gli assistiti Indice Sommario... 3 Controllo della qualità 3 La verifica 3 Commenti degli assistiti 3 Esiti 3

Dettagli

NOTA PER LA COMPILAZIONE: OVE LE DOMANDE PROPONGANO UNA RISPOSTA CON OPZIONI PREDEFINITE, BARRARE QUELLA SCELTA. HEAD OFFICE ADRESS (Indirizzo)

NOTA PER LA COMPILAZIONE: OVE LE DOMANDE PROPONGANO UNA RISPOSTA CON OPZIONI PREDEFINITE, BARRARE QUELLA SCELTA. HEAD OFFICE ADRESS (Indirizzo) QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE DEL GRAFOLOGO NOTA PER LA COMPILAZIONE: OVE LE DOMANDE PROPONGANO UNA RISPOSTA CON OPZIONI PREDEFINITE, BARRARE QUELLA SCELTA

Dettagli

HORSE-BALL REGOLAMENTO PARTECIPAZIONE EVENTI NAZIONALI E INTERNAZIONALI. ver.1.0

HORSE-BALL REGOLAMENTO PARTECIPAZIONE EVENTI NAZIONALI E INTERNAZIONALI. ver.1.0 HORSE-BALL REGOLAMENTO PARTECIPAZIONE EVENTI NAZIONALI E INTERNAZIONALI ver.1.0 approvato dal Consiglio Federale con delibera n. nnn in data gg mm 2013 HORSE-BALL REGOLAMENTO PARTECIPAZIONE EVENTI NAZIONALI

Dettagli

RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE

RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE Checklist for Family Reunion Application Joining Minor Children of non-eu resident in Italy 家 庭 团 聚 签 证 申 请 审 核 表 / 未 成 年 孩 子 与 居 住 在 意 大 利 的 父 母 ( 非 欧 盟 国 公 民 ) 团 聚 Documenti richiesti per Visto RICONGIUNGIMENTO

Dettagli

Concept2 Italia organizza

Concept2 Italia organizza Concept2 Italia organizza 13 Concept2 Open Indoor Rowing Championship 9 Concept2 Open Team Championship 10 Concept2 Campionato Speciale 1 Concept2 Sprint Championship Roma, sabato 7 e domenica 8 Febbraio

Dettagli

Regolamento del Campionato Italiano Master in tipo libero

Regolamento del Campionato Italiano Master in tipo libero Appendice 1 al Regolamento Master Regolamento del Campionato Italiano Master in tipo libero Art. 1 Istituzione del Campionato Italiano Master E istituito il Campionato Italiano Master in Tipo Libero da

Dettagli

TRADUZIONE INTEGRALE PARA-ROWING 2013 (rev 0-05/06/2013)

TRADUZIONE INTEGRALE PARA-ROWING 2013 (rev 0-05/06/2013) TRADUZIONE INTEGRALE PARA-ROWING 2013 (rev 0-05/06/2013) Appendice 13 al Rule Book 2013 FISA Regolamento di gara e/o deroghe al Codice di Gara FISA Regolamento delle competizioni Para-Rowing 2013 Le norme

Dettagli

GARE FIGHT1 RIMINIWELLNESS 2015 DISCIPLINE A CONTATTO PIENO E LEGGERO PADIGLIONE A7 BOXEUR DES RUES 29-31 MAGGIO

GARE FIGHT1 RIMINIWELLNESS 2015 DISCIPLINE A CONTATTO PIENO E LEGGERO PADIGLIONE A7 BOXEUR DES RUES 29-31 MAGGIO MODULISTICA RELATIVA ALLE GARE RIMINIWELLNESS 2015 ATTENZIONE! MOLTO IMPORTANTE! Per partecipare alle Gare FIGHT1 RIMINIWELLNESS 2015 è necessario essere atleti con tesseramento valido per l anno in corso

Dettagli

LA TUTELA SANITARIA E LE CLASSIFICAZIONI PER GLI ATLETI CON DISABILITA

LA TUTELA SANITARIA E LE CLASSIFICAZIONI PER GLI ATLETI CON DISABILITA LA TUTELA SANITARIA E LE CLASSIFICAZIONI PER GLI ATLETI CON DISABILITA Art. 1 Norme Generali sulla tutela sanitaria Gli atleti con disabilità fisica e/o intellettiva/relazionale tesserati della Federazione

Dettagli

MODULO PRESIDENTE E COACH

MODULO PRESIDENTE E COACH MODULISTICA RELATIVA AL CAMPIONATO NAZIONALE & COPPA ITALIA ATTENZIONE! MOLTO IMPORTANTE! Per partecipare al Campionato Nazionale Fight1 di Muay Thai e Muay Thai Tecnica e/o alla Coppa Italia di Kick Tecnica

Dettagli

PROVINCIA DI TREVISO SETTORE POLITICHE DEL LAVORO

PROVINCIA DI TREVISO SETTORE POLITICHE DEL LAVORO PROVINCIA DI TREVISO SETTORE POLITICHE DEL LAVORO Avviso pubblico relativo all inserimento lavorativo di persone disabili all interno di cooperative sociali di tipo B e loro Consorzi ed interventi di accompagnamento

Dettagli

Protocollo d intesa tra Comitato Italiano Paralimpico C.I.P. e Federazione Italiana Bocce F.I.B.

Protocollo d intesa tra Comitato Italiano Paralimpico C.I.P. e Federazione Italiana Bocce F.I.B. Protocollo d intesa tra Comitato Italiano Paralimpico C.I.P. e Federazione Italiana Bocce F.I.B. Protocollo d intesa tra il COMITATO ITALIANO PARALIMPICO e la FEDERAZIONE ITALIANA BOCCE Il Comitato Italiano

Dettagli

Iscrizione nel Registro del Testamento Biologico del Comune di Ronchi dei Legionari - modalità operative -

Iscrizione nel Registro del Testamento Biologico del Comune di Ronchi dei Legionari - modalità operative - Iscrizione nel Registro del Testamento Biologico del Comune di Ronchi dei Legionari - modalità operative - Con decorrenza dal 30 gennaio 2010 Il Comune di Ronchi dei Legionari istituisce il nuovo Registro

Dettagli

Disabilità e Sport. La classificazione funzionale nello sport per disabili

Disabilità e Sport. La classificazione funzionale nello sport per disabili Disabilità e Sport La classificazione funzionale nello sport per disabili Matteo Zanin Classificatore Medico del Comitato Paralimpico Italiano Premessa Mettere il Medico di Medicina dello Sport nelle condizioni

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO MASTER ( VALIDO PER LA CLASSIFICA NAZIONALE MASTER)

CAMPIONATO ITALIANO MASTER ( VALIDO PER LA CLASSIFICA NAZIONALE MASTER) 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e la Società Canottieri Pesaro ASD con la collaborazione della Delegazione Marche FIC, del Comune di Sassocorvaro, del Comitato Iniziative Mercatale,

Dettagli

Eventi in contemporanea nell arco alpino Festival of the Alps - Simultaneous events in the Alps

Eventi in contemporanea nell arco alpino Festival of the Alps - Simultaneous events in the Alps Festival of the Alps - Simultaneous events in the Alps 27 e 28 giugno 2015 SCHEDA DI ADESIONE SEZIONI E SOTTOSEZIONI CAI IL SOTTOSCRITTO (NOME E COGNOME) PRESIDENTE DELLA SEZIONE/SOTTOSEZIONE DI INDIRIZZO,

Dettagli

REGATE DEL CENTENARIO. Regata di Coastal Rowing in Yole de Mer, Gig e Jole BELLAGIO *** BANDO DI REGATA

REGATE DEL CENTENARIO. Regata di Coastal Rowing in Yole de Mer, Gig e Jole BELLAGIO *** BANDO DI REGATA REGATE DEL CENTENARIO Regata di Coastal Rowing in Yole de Mer, Gig e Jole BELLAGIO *** BANDO DI REGATA 1. INVITO LUNEDI 02 GIUGNO 2008 La Federazione Italiana Canottaggio indice e l UNIONE SPORTIVA BELLAGINA

Dettagli

RAPPORTO DEL MEDICO DI FAMIGLIA PRIVATE MEDICAL ATTENDANT S REPORT. Compilare in stampatello

RAPPORTO DEL MEDICO DI FAMIGLIA PRIVATE MEDICAL ATTENDANT S REPORT. Compilare in stampatello RAPPORTO DEL MEDICO DI FAMIGLIA PRIVATE MEDICAL ATTENDANT S REPORT Si prega il medico di famiglia di rispondere con accuratezza ad ogni singola domanda The Medical Attendant is requested to take particular

Dettagli

Regolamento tecnico di Pallavolo

Regolamento tecnico di Pallavolo Regolamento tecnico di Pallavolo (edizione aprile 2014) 1 Premessa La disciplina della PALLAVOLO praticata degli atleti tesserati della FISDIR prevede competizioni a carattere esclusivamente promozionale

Dettagli

COMITATO REGIONALE LIGURIA CAMPIONATO NAZIONALE MASTER MASCHILE E FEMMINILE 2011/2012

COMITATO REGIONALE LIGURIA CAMPIONATO NAZIONALE MASTER MASCHILE E FEMMINILE 2011/2012 E-mail: liguria@federvolley.it http://www.volleyliguria.net CAMPIONATO NAZIONALE MASTER MASCHILE E FEMMINILE 2011/2012 1. INDIZIONE Il C. R. Liguria indice e la COGR organizza la Fase Regionale del Campionato

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO DEI FOTOGRAFI ALLE COMPETIZIONI UFFICIALI DELLA LEGA SERIE B

REGOLAMENTO PER L ACCESSO DEI FOTOGRAFI ALLE COMPETIZIONI UFFICIALI DELLA LEGA SERIE B REGOLAMENTO PER L ACCESSO DEI FOTOGRAFI ALLE COMPETIZIONI UFFICIALI DELLA LEGA SERIE B Data di pubblicazione: 22 novembre 2013 1) Il Regolamento per l accesso dei fotografi alle competizioni ufficiali

Dettagli

Indennità per menomazione dell integrità a norma LAINF Tabella 21

Indennità per menomazione dell integrità a norma LAINF Tabella 21 Indennità per menomazione dell integrità a norma LAINF Tabella 21 Indennità per menomazione dell integrità nelle lesioni del midollo spinale Pubblicata dai medici dell Istituto nazionale svizzero di assicurazione

Dettagli

DOMANDA D ISCRIZIONE ALL ANNO SCOLASTICO 2015/2016 SCUOLA MATERNA

DOMANDA D ISCRIZIONE ALL ANNO SCOLASTICO 2015/2016 SCUOLA MATERNA Decisione della direzione Data: EUROPÄISCHE SCHULE FRANKFURT Firma: DOMANDA D ISCRIZIONE ALL ANNO SCOLASTICO 2015/2016 SCUOLA MATERNA Si prega di compilare il modulo accuratamente. Verranno considerate

Dettagli

BANDO DI REGATA RED BULL FOILING GENERATION 2015

BANDO DI REGATA RED BULL FOILING GENERATION 2015 BANDO DI REGATA RED BULL FOILING GENERATION 2015 Data Località e Yacht Club Nazionale 15-19 Aprile Giappone Wakayama Sailing Centre (www.wakayama-sailing.org) 24-28 Giugno Gran Bretagna Weymouth & Portland

Dettagli

REGOLAMENTO RAPPRESENTATIVE NAZIONALI ATLETI AZZURRI, ATLETI D INTERESSE NAZIONALE, DIRIGENTI, ALLENATORI, TECNICI, MEDICI FEDERALI, ACCOMPAGNATORI.

REGOLAMENTO RAPPRESENTATIVE NAZIONALI ATLETI AZZURRI, ATLETI D INTERESSE NAZIONALE, DIRIGENTI, ALLENATORI, TECNICI, MEDICI FEDERALI, ACCOMPAGNATORI. REGOLAMENTO RAPPRESENTATIVE NAZIONALI ATLETI AZZURRI, ATLETI D INTERESSE NAZIONALE, DIRIGENTI, ALLENATORI, TECNICI, MEDICI FEDERALI, ACCOMPAGNATORI. 1 Articolo 1 - Definizione di atleta "Azzurro" e d interesse

Dettagli

POLIZZA INFORTUNI AXIS n.937800214 RCT/O LLOYD S n. A2LIA01126G

POLIZZA INFORTUNI AXIS n.937800214 RCT/O LLOYD S n. A2LIA01126G NORME DA SEGUIRE IN CASO DI SINISTRO (indistintamente per tutte le categorie di tesserati) compilare in stampatello i moduli di denuncia in ogni parte ed inviare gli stessi a mezzo raccomandata postale

Dettagli

Normativa d attuazione Wakeboard ALTO LIVELLO E ALTA SPECIALIZZAZIONE

Normativa d attuazione Wakeboard ALTO LIVELLO E ALTA SPECIALIZZAZIONE Normativa d attuazione Wakeboard ALTO LIVELLO E ALTA SPECIALIZZAZIONE SETTORE AGONISTICO Approvato dal 12 CF del 28/06/2010 con delibera n.115-12-09/12 PREMESSA La presente normativa, i cui effetti hanno

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO PRIMO CAMPIONATO DILETTANTI 2011-2012 O CAMPIONATO DI SVILUPPO STRALCIO DEL COMUNICATO UFFICIALE n.498 del 24 gennaio 2011 Consiglio Federale n.4 - Roma, 21 e 22 gennaio

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER CANDIDATURE ALL INCARICO DI ESPERTO SPECIALISTA DI EDUCAZIONE FISICA

AVVISO PUBBLICO PER CANDIDATURE ALL INCARICO DI ESPERTO SPECIALISTA DI EDUCAZIONE FISICA AVVISO PUBBLICO PER CANDIDATURE ALL INCARICO DI ESPERTO SPECIALISTA DI EDUCAZIONE FISICA Avviso pubblico per l assegnazione dell incarico di Esperto specialista di Educazione Fisica nell ambito del Programma

Dettagli

REGOLAMENTO DI DUE DILIGENCE

REGOLAMENTO DI DUE DILIGENCE l Unità NUOVA INIZIATIVA EDITORIALE SpA In liquidazione Sede Legale: Via Ostiense, 131/L 00154 Roma REGOLAMENTO DI DUE DILIGENCE Il presente documento stabilisce i termini e le procedure della due diligence

Dettagli

C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO

C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e il Circolo Canottieri Piediluco, quale Comitato Organizzatore, in collaborazione con: Delegazione Regionale

Dettagli

CAMPIONATI DI SOCIETA 2015

CAMPIONATI DI SOCIETA 2015 CAMPIONATI DI SOCIETA 2015 Specialità Petanque. Regolamento Campionati di Società 1 CAMPIONATO di SOCIETA SERIE A MASCHILE Vi partecipano di diritto le prime sei Società classificate nell anno agonistico

Dettagli

Regolamento del Settore Attività Giovanile. Approvato dal Consiglio Federale Del 13 aprile 2013 con delibera n. 124

Regolamento del Settore Attività Giovanile. Approvato dal Consiglio Federale Del 13 aprile 2013 con delibera n. 124 Regolamento del Settore Attività Giovanile Approvato dal Consiglio Federale Del 13 aprile 2013 con delibera n. 124 TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI art. 1 - L Attività Giovanile 1- Per organizzare e coordinare

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA NELL AMBITO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA NELL AMBITO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA NELL AMBITO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE per la copertura di un posto di Categoria C con orario di lavoro part-time 50% - Area Lavori Pubblici - profilo professionale

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE LOMBARDIA

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE LOMBARDIA FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE LOMBARDIA Bando della 1 ^ prova della Coppa Italia di Fondo (Cadetti, Junior, Senior valido per le Classifiche Nazionali) (Master non valido per le Classifiche

Dettagli

Campionati Zonali Laser 2010 Laser Standard, Laser Radial, Laser 4.7

Campionati Zonali Laser 2010 Laser Standard, Laser Radial, Laser 4.7 Campionati Zonali Laser 2010 Laser Standard, Laser Radial, Laser 4.7 1.Comitato Organizzatore Club Nautico della Vela Piazzetta Marinari, 12 80132 Napoli Tel fax 081/7647424 2.Date, Società e Località

Dettagli

Richiesta di attribuzione del codice EORI

Richiesta di attribuzione del codice EORI Allegato 2/IT All Ufficio delle Dogane di Richiesta di attribuzione del codice EORI A - Dati del richiedente Paese di residenza o della sede legale: (indicare il codice ISO e la denominazione del Paese)

Dettagli

www.amiatabasket.it Gruppi Minibasket Regolamento e moduli iscrizione 2012/2013

www.amiatabasket.it Gruppi Minibasket Regolamento e moduli iscrizione 2012/2013 www.amiatabasket.it Gruppi Minibasket Regolamento e moduli iscrizione 2012/2013 CHI PUO ISCRIVERSI AL SETTORE MINIBASKET F.I.P. Il Centro MiniBasket Amiata Basket è emanazione della A.S.D. Amiata Basket

Dettagli

Tribunale civile e penale di Busto Arsizio Sezione fallimentare Largo Gaetano Giardino, 4 21052 Busto Arsizio (VA)

Tribunale civile e penale di Busto Arsizio Sezione fallimentare Largo Gaetano Giardino, 4 21052 Busto Arsizio (VA) Tribunale civile e penale di Busto Arsizio Sezione fallimentare Largo Gaetano Giardino, 4 21052 Busto Arsizio (VA) Riservato al Tribunale Procedura di amministrazione straordinaria Volare Group S.p.A.

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO DEI FOTOGRAFI ALLE COMPETIZIONI UFFICIALI DELLA LEGA SERIE A

REGOLAMENTO PER L ACCESSO DEI FOTOGRAFI ALLE COMPETIZIONI UFFICIALI DELLA LEGA SERIE A REGOLAMENTO PER L ACCESSO DEI FOTOGRAFI ALLE COMPETIZIONI UFFICIALI DELLA LEGA SERIE A Data di pubblicazione: 14 luglio 2015 1 1) Il Regolamento per l accesso dei fotografi alle competizioni ufficiali

Dettagli

DIREZIONE SPORT E PREPARAZIONE OLIMPICA Roma, 19.6.2006 Pt. 2024 A TUTTE LE FEDERAZIONI SPORTIVE NAZIONALI LORO SEDI

DIREZIONE SPORT E PREPARAZIONE OLIMPICA Roma, 19.6.2006 Pt. 2024 A TUTTE LE FEDERAZIONI SPORTIVE NAZIONALI LORO SEDI DIREZIONE SPORT E PREPARAZIONE OLIMPICA Roma, 19.6.2006 Pt. 2024 A TUTTE LE FEDERAZIONI SPORTIVE NAZIONALI LORO SEDI OGGETTO: nuovo regolamento di attuazione del testo unico delle disposizioni in materia

Dettagli

Provincia di Varese Circoscrizione 2

Provincia di Varese Circoscrizione 2 C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO Regione Lombardia CONI Comitato di Varese Provincia di Varese Circoscrizione 2 Comune di Varese Camera di Commercio Varese 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio

Dettagli

Convenzione europea sull esercizio dei diritti dei fanciulli

Convenzione europea sull esercizio dei diritti dei fanciulli Convenzione europea sull esercizio dei diritti dei fanciulli Approvata dal Consiglio d Europa a Strasburgo il 25 gennaio 1996 e ratificata dall Italia con la legge 20 marzo 2003 n. 77 Preambolo Gli Stati

Dettagli

Campionati Italiani Assoluti Distensione su Panca e Pesistica Paralimpica. Vedano Olona (VA) - 14 Novembre 2015 INFO LOGISTICHE

Campionati Italiani Assoluti Distensione su Panca e Pesistica Paralimpica. Vedano Olona (VA) - 14 Novembre 2015 INFO LOGISTICHE Campionati Italiani Assoluti Distensione su Panca e Pesistica Paralimpica Vedano Olona (VA) - 14 Novembre 2015 INFO LOGISTICHE Organizzazione Comitato Regionale Lombardia FIPE - ASD Gymnic Club Malnate

Dettagli

Workshop di aggiornamento per classificatori nazionali e internazionali adaptive rowing. 30 aprile 1 maggio 2009. e Gara internazionale adaptive

Workshop di aggiornamento per classificatori nazionali e internazionali adaptive rowing. 30 aprile 1 maggio 2009. e Gara internazionale adaptive Workshop di aggiornamento per classificatori nazionali e internazionali adaptive rowing 30 aprile 1 maggio 2009 e Gara internazionale adaptive 2-3 maggio 2009 Bollettino N 1 Organizzatori Il corso FISA

Dettagli

Aero Club d Italia Volo a Vela

Aero Club d Italia Volo a Vela CRITERI PER LA FORMAZIONE DELLE RAPPRESENTATIVE ITALIANE PER LE GARE INTERNAZIONALI Anno 014 TITOLO I CATEGORIE: PILOTI E GARE 1.0 Categorie dei piloti di volo a vela.0 Tipologia delle competizioni organizzate

Dettagli

MODULO PROPOSTA PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE PROPOSAL FORM FOR THE INSURANCE OF THE PROFESSIONAL INDEMNITY

MODULO PROPOSTA PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE PROPOSAL FORM FOR THE INSURANCE OF THE PROFESSIONAL INDEMNITY Rappresentante Generale per l Italia dei Lloyd s di Londra Enrico Bertagna Direzione Generale e Sede Legale: 20121 Milano, Corso Garibaldi, 86 - Tel. 02 6378881 - Fax 02 63788850 Indirizzo telegrafico

Dettagli

annunci III Italian Meeting on Raman Spectroscopy and Non-Linear Optical Effects

annunci III Italian Meeting on Raman Spectroscopy and Non-Linear Optical Effects annunci http://qm2014.gsi.de/ the 47th crystallographic course at Ettore Majorana Centre, Erice, Italy May 30 to June 8, 2014 http://www.crystalerice.org/erice2014/2014.htm III Italian Meeting on Raman

Dettagli

BORSA DI STUDIO PER LA FISICA 2012 EDISON in memoria di FRANCESCO SOMAINI

BORSA DI STUDIO PER LA FISICA 2012 EDISON in memoria di FRANCESCO SOMAINI annunci SECONDA CONFERENZA DEI PROGETTI DEL CENTRO FERMI ROMA, 19 20 APRILE 2012 SALONE DELLE CONFERENZE DEL MINISTERO DELL'INTERNO La SECONDA CONFERENZA DEI PROGETTI DEL CENTRO FERMI Museo Storico della

Dettagli

GUIDA PRATICA PER ATLETI E FAMIGLIE alla Stagione Sportiva 2011/2012 e REGOLAMENTO SOCIETARIO ATLETI

GUIDA PRATICA PER ATLETI E FAMIGLIE alla Stagione Sportiva 2011/2012 e REGOLAMENTO SOCIETARIO ATLETI SEZIONE PALLAVOLO GUIDA PRATICA PER ATLETI E FAMIGLIE alla Stagione Sportiva 2011/2012 e REGOLAMENTO SOCIETARIO ATLETI A partire da questa stagione sportiva, il Comitato Direttivo della Newpol.Sala Bolognese,

Dettagli

COMUNE DI MONASTIR (Provincia di Cagliari) Regolamento comunale per l assegnazione di contributi per lo sviluppo dello sport

COMUNE DI MONASTIR (Provincia di Cagliari) Regolamento comunale per l assegnazione di contributi per lo sviluppo dello sport COMUNE DI MONASTIR (Provincia di Cagliari) Regolamento comunale per l assegnazione di contributi per lo sviluppo dello sport 1. SOSTEGNO ALL ASSOCIAZIONISMO SPORTIVO A. CONTRIBUTI PER L ATTIVITA ORDINARIA

Dettagli

Diploma di Post-formazione in Pedagogia Musicale

Diploma di Post-formazione in Pedagogia Musicale Diploma di Post-formazione in Pedagogia Musicale Il corso è destinato a tutti coloro che, avendo completato una formazione strumentale, vogliano approfondire le loro conoscenze nell ambito della didattica

Dettagli

III TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO LOVERE, 9 OTTOBRE 2011

III TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO LOVERE, 9 OTTOBRE 2011 Bando di Regata III TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO REGATA PROMOZIONALE APERTA LOVERE, 9 OTTOBRE 2011 1 - INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e la Società Canottieri Sebino organizza

Dettagli

annunci vol28 / no3-4 / anno2012 > 81

annunci vol28 / no3-4 / anno2012 > 81 annunci vol28 / no3-4 / anno2012 > 81 annunci L INAF Osservatorio Astronomico di Brera presenta: I cieli di Brera 250 anniversario Osservatorio Astronomico di Brera Conferenze pubbliche 2012 In collaborazione

Dettagli

Genova Pra 9 10 maggio 2009

Genova Pra 9 10 maggio 2009 Comune di Genova C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE LIGURIA 1 - INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice ed il Comitato Regionale Liguria organizza - con il Patrocinio

Dettagli

Pannello LEXAN BIPV. 20 Novembre 2013

Pannello LEXAN BIPV. 20 Novembre 2013 Pannello LEXAN BIPV 20 Novembre 2013 PANELLO LEXAN BIPV Il pannello LEXAN BIPV (Building Integrated Photovoltaic panel) è la combinazione di una lastra in policarbonato LEXAN con un pannello fotovoltaico

Dettagli

COMUNE DI SAN MANGO D AQUINO Provincia di Catanzaro

COMUNE DI SAN MANGO D AQUINO Provincia di Catanzaro COMUNE DI SAN MANGO D AQUINO Provincia di Catanzaro Regolamento per l istituzione e la tenuta dell Albo Comunale delle Associazioni e del Volontariato approvato con Delibera del Consiglio Comunale n. 30

Dettagli

DOMANDA D ISCRIZIONE ALL ANNO SCOLASTICO 2015/2016 SCUOLA ELEMENTARE

DOMANDA D ISCRIZIONE ALL ANNO SCOLASTICO 2015/2016 SCUOLA ELEMENTARE Decisione della direzione Data: EUROPÄISCHE SCHULE FRANKFURT Firma: DOMANDA D ISCRIZIONE ALL ANNO SCOLASTICO 2015/2016 SCUOLA ELEMENTARE Si prega di compilare il modulo accuratamente. Verranno considerate

Dettagli

AFFILIAZIONE, COPERTURA ASSICURATIVA, TESSERAMENTO, IDONEITA' SPORTIVA, COMPETIZIONI

AFFILIAZIONE, COPERTURA ASSICURATIVA, TESSERAMENTO, IDONEITA' SPORTIVA, COMPETIZIONI Alle Società Ai Tecnici e Giudici Loro indirizzi Prot. N. 230/2014/BBM OGGETTO: ANNO SPORTIVO 2015 (01/09/2014-31/08/2015) - SPECIFICHE AFFILIAZIONE, COPERTURA ASSICURATIVA, TESSERAMENTO, IDONEITA' SPORTIVA,

Dettagli

A.S.D. LIBERI PODISTI PONTECCHIO via Roma n.314 45030 Pontecchio Polesine (RO) P.IVA 01482050299 www.liberipodistipontecchio.altervista.

A.S.D. LIBERI PODISTI PONTECCHIO via Roma n.314 45030 Pontecchio Polesine (RO) P.IVA 01482050299 www.liberipodistipontecchio.altervista. A.S.D. LIBERI PODISTI PONTECCHIO via Roma n.314 45030 Pontecchio Polesine (RO) P.IVA 01482050299 www.liberipodistipontecchio.altervista.org REGOLAMENTO INTERNO Articolo 1 Finalità Il presente regolamento

Dettagli

TESSERAMENTI 2015. Es: prima iscrizione nel 2014 a quota ridotta di 15 Per una disciplina quota 15 (10+5), per due discipline 20 (10+5+5),e così via

TESSERAMENTI 2015. Es: prima iscrizione nel 2014 a quota ridotta di 15 Per una disciplina quota 15 (10+5), per due discipline 20 (10+5+5),e così via TESSERAMENTI 2015 I tesseramenti per l anno 2015 potranno essere registrati da ciascuna associazione via internet attraverso il sito federale a partire dal 15 dicembre 2014 ed entro e non oltre il 31 gennaio

Dettagli

COMUNE DI TEULADA Provincia di Cagliari SETTORE SERVIZI SOCIALI

COMUNE DI TEULADA Provincia di Cagliari SETTORE SERVIZI SOCIALI COMUNE DI TEULADA Provincia di Cagliari C.A.P. 09019 070/9270029 - Fax 070/9270049 SETTORE SERVIZI SOCIALI AVVISO PUBBLICO BANDO PER LA VERIFICA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO IN APPALTO

Dettagli

S.S.I.S. Lazio - Sede Amministrativa: Università Roma Tre IL RETTORE

S.S.I.S. Lazio - Sede Amministrativa: Università Roma Tre IL RETTORE UNIVERSITA DEL LAZIO Roma La Sapienza Roma Tor Vergata - Roma Tre - IUSM Viterbo La Tuscia - Cassino - LUMSA S.S.I.S. Lazio - Sede Amministrativa: Università Roma Tre IL RETTORE VISTA: VISTA: la Legge

Dettagli

Italian Freestyle Contest 015

Italian Freestyle Contest 015 Italian Freestyle Contest 015 TAPPA DI CAMPIONATO ITALIANO CKI DISCIPLINA FREESTYLE VALEVOLE PER L'ASSEGNAZIONE DEL TITOLO DI CAMPIONE NAZIONALE Bando di Regata Provvisorio 1 CIRCOLO ORGANIZZATORE: ASSOCIAZIONE

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA SPORT EDUCAZIONE

ASSOCIAZIONE ITALIANA SPORT EDUCAZIONE Milano, 03 settembre 2013 A tutte le società affiliate Oggetto : polizze assicurative AISE Ricordiamo che l esigenza di stipulare delle apposite polizze assicurative per le Società affiliate AISE e per

Dettagli

CAMPIONATI ITALIANI MASTERS 2014 REGOLAMENTO CAMPIONATI ITALIANI MASTERS RICCIONE 24-28 GIUGNO 2014

CAMPIONATI ITALIANI MASTERS 2014 REGOLAMENTO CAMPIONATI ITALIANI MASTERS RICCIONE 24-28 GIUGNO 2014 CAMPIONATI ITALIANI MASTERS 2014 CAMPIONATI ITALIANI MASTERS RICCIONE 24-28 GIUGNO 2014 La manifestazione è organizzata dalla Federazione Italiana Nuoto - Settore Master. LOCALITÀ Stadio del Nuoto di Riccione

Dettagli

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico WELCOME This is a Step by Step Guide that will help you to register as an Exchange for study student to the University of Palermo. Please, read carefully this guide and prepare all required data and documents.

Dettagli

DNV BUSINESS ASSURANCE

DNV BUSINESS ASSURANCE DNV BUSINESS ASSURANCE CERTIFICATO CE DI TIPO EC TYPE-EXAMINATION CERTIFICATE Certificato No. / Certificate No. 2666-2013-CE-ITA-ACCREDIA Questo certificato è di 5 pagine / This certificate consists of

Dettagli

Assemblea Generale Straordinaria di Invesco Funds SICAV del 27 marzo 2015 Istruzioni procedura di voto per gli azionisti in Italia

Assemblea Generale Straordinaria di Invesco Funds SICAV del 27 marzo 2015 Istruzioni procedura di voto per gli azionisti in Italia Invesco Asset Management SA Piazza Duomo, 22 Galleria Pattari, 2 20122 Milano Telefono +39 02 88 074 1 Fax +39 02 88 074 391 www.invesco.it Assemblea Generale Straordinaria di Invesco Funds SICAV del 27

Dettagli

CAMPIONATO TOSCANO A SQUADRE MASCHILE e FEMMINILE 2015

CAMPIONATO TOSCANO A SQUADRE MASCHILE e FEMMINILE 2015 COMITATO REGIONALE TOSCANO CAMPIONATO TOSCANO A SQUADRE MASCHILE e FEMMINILE 2015 COSMOPOLITAN GOLF & COUNTRY CLUB 9-10 MAGGIO In presente regolamento è un estratto delle Condizioni di gara previste da

Dettagli

INTRODUZIONE PRIMA AFFILIAZIONE

INTRODUZIONE PRIMA AFFILIAZIONE INTRODUZIONE La presente Guida all affiliazione e al tesseramento 2014 ha lo scopo di guidare gli affiliati e i tesserati alla corretta compilazione della modulistica richiesta per l anno sportivo 2014.

Dettagli

Richiesta di licenza di matrimonio (Marriage License Request)

Richiesta di licenza di matrimonio (Marriage License Request) Richiesta di licenza di matrimonio (Marriage License Request) Il presente documento contiene la traduzione della domanda online per la licenza o permesso di matrimonio. Per ricevere assistenza tecnica,

Dettagli

VI CONCORSO BOTTESINI!

VI CONCORSO BOTTESINI! VI CONCORSO BOTTESINI MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM General Director Honorary Chairman Artistic Director Francesco Daniel Donati Franco Petracchi Enrico Fagone CREMA - ITALIA Dal 18 al 24 aprile

Dettagli

REGATA VELALONGA 2015

REGATA VELALONGA 2015 REGATA VELALONGA 2015 Long Range Regata nella Laguna di Venezia PUNTA SAN GIULIANO 31 MAGGIO 2015 B A N D O D I R E G A T A 1. CIRCOLO ORGANIZZATORE CIRCOLO VELICO CASANOVA Punta San Giuliano 30170 MESTRE-VENEZIA

Dettagli

3 Edizione Maratona di Sessa Aurunca Sessa in..corsa. Organizza Gara podistica di 10 Km Agonistica Sabato 19 Settembre 2015 partenza ore 18,00

3 Edizione Maratona di Sessa Aurunca Sessa in..corsa. Organizza Gara podistica di 10 Km Agonistica Sabato 19 Settembre 2015 partenza ore 18,00 3 Edizione Maratona di Sessa Aurunca Sessa in..corsa L Ente Palio Giochi dei Quartieri d intesa con il Comune di Sessa Aurunca indice e Organizza Gara podistica di 10 Km Agonistica Sabato 19 Settembre

Dettagli

AVVISO ESPLORATIVO DI MOBILITA PER IL PROFILO PROFESSIONALE DI AGENTE DI POLIZIA LOCALE - CAT. C AREA POLIZIA LOCALE

AVVISO ESPLORATIVO DI MOBILITA PER IL PROFILO PROFESSIONALE DI AGENTE DI POLIZIA LOCALE - CAT. C AREA POLIZIA LOCALE AVVISO ESPLORATIVO DI MOBILITA PER IL PROFILO PROFESSIONALE DI AGENTE DI POLIZIA LOCALE - CAT. C AREA POLIZIA LOCALE IL SEGRETARIO COMUNALE RENDE NOTO che l Amministrazione comunale di Mazzano intende

Dettagli

Checklist for Transport visa 运 输 签 证 申 请 审 核 表 Documenti richiesti per visto Trasporto. Yes/ 有 Si?

Checklist for Transport visa 运 输 签 证 申 请 审 核 表 Documenti richiesti per visto Trasporto. Yes/ 有 Si? Checklist for Transport visa 运 输 签 证 申 请 审 核 表 Documenti richiesti per visto Trasporto Name: ( 姓 名 /Nome e Cognome) Passport Number: ( 护 照 号 /Numero di passaporto) Documents/ 主 要 材 料 / Documenti Schengen

Dettagli

NOTIZIE E REGOLAMENTO CAMPIONATI PROVINCIALI

NOTIZIE E REGOLAMENTO CAMPIONATI PROVINCIALI 1 FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO Comitato Provinciale di Massa Carrara Prot.n. 121/10 Carrara, 17 luglio 2010 Spett. Società FIPAV interessate e p.c. Comm. Naz. Gare FIPAV Segreteria Generale Roma Egregi

Dettagli

1. Domanda di certificazione da riportare su carta intestata del fabbricante che richiede la certificazione / Certification request To report on

1. Domanda di certificazione da riportare su carta intestata del fabbricante che richiede la certificazione / Certification request To report on 1. Domanda di certificazione da riportare su carta intestata del fabbricante che richiede la certificazione / Certification request To report on LETTERHEAD PAPER of the applicant 2. Elenco documenti che

Dettagli

Orario. Borsa di studio

Orario. Borsa di studio Università per Stranieri di Siena Avviso per la costituzione di una graduatoria per l assegnazione di n. 5 Borse di studio per Assistente di Lingua Italiana nelle scuole del Victoria (Melbourne e Provincia

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Manuale Azzurro allegato D FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Modello per la creazione e gestione di un Club dei Giovani Il modello, tratto dall esperienza maturata nei Circoli che hanno svolto con successo l Attività

Dettagli

Domanda di preiscrizione al Corso Biennale di Investigazioni Tecnico-Scientifiche Anno Accademico 2015/2016 Allegata al Bando Provvisorio del Corso

Domanda di preiscrizione al Corso Biennale di Investigazioni Tecnico-Scientifiche Anno Accademico 2015/2016 Allegata al Bando Provvisorio del Corso Domanda di preiscrizione al Corso Biennale di Investigazioni Tecnico-Scientifiche Anno Accademico 2015/2016 Allegata al Bando Provvisorio del Corso Per effettuare la preiscrizione al Corso in argomento,

Dettagli

COMUNE DI LAJATICO REGOLAMENTO TESTAMENTO BIOLOGICO

COMUNE DI LAJATICO REGOLAMENTO TESTAMENTO BIOLOGICO COMUNE DI LAJATICO Che cos è il Testamento biologico REGOLAMENTO TESTAMENTO BIOLOGICO E una dichiarazione anticipata di volontà che consente a ciascuno, finchè si trova nel possesso delle sue facoltà mentali,

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE DI MACCHINE E COMPONENTI DI SICUREZZA. Direttiva 2006/42/CE Allegato IX Esame CE del Tipo

REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE DI MACCHINE E COMPONENTI DI SICUREZZA. Direttiva 2006/42/CE Allegato IX Esame CE del Tipo Pagina 1 di 6 INDICE 1 SCOPO E PREMESSA... 2 2 TERMINI E DEFINIZIONI... 2 2.1 Definizioni di tipo generale... 2 2.2 Definizioni relative alle Macchine e Componenti di Sicurezza... 2 3 ITER DI CERTIFICAZIONE...

Dettagli

ASSICURAZIONI ANNO 2006/2007

ASSICURAZIONI ANNO 2006/2007 ASSICURAZIONI ANNO 2006/2007 Quest anno tutte le coperture assicurative sono state stipulate con la Compagnia Unipol Assicurazioni per il tramite della B&S Italia Spa la quale oltre ad avere curato la

Dettagli

Trofeo Giovanni Agnelli 2012 Regolamento Particolare Tennis femminile

Trofeo Giovanni Agnelli 2012 Regolamento Particolare Tennis femminile Trofeo Giovanni Agnelli 2012 Regolamento Particolare Tennis femminile Art. 1 Partecipazione Sono ammesse a partecipare tutte le dipendenti in regola con le norme previste dagli art. 2 e 11 (comma 1) del

Dettagli

Progetto Women Ambassadors in Italy -WAI

Progetto Women Ambassadors in Italy -WAI Progetto Women Ambassadors in Italy -WAI BANDO PER LA SELEZIONE DI N.1 DONNA IMPRENDITRICE AMBASCIATRICE E N.1 SUPPLENTE Il Centro Servizi per le Imprese Azienda Speciale della C.C.I.A.A: di Cagliari -

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

FISE Federazione Italiana Sport Equestri

FISE Federazione Italiana Sport Equestri FISE Federazione Italiana Sport Equestri INTERIM DECLARATION OF MEDICINAL TREATMENTS Dichiarazione provvisoria dei trattamenti Italian NF Log Book INTERIM Horse Name : FEI n : FISE n : UELN n : Birth Date:

Dettagli