DIRETTIVE PER LA CLASSIFICAZIONE 2006 RIGUARDANTI GLI ATLETI ADAPTIVE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DIRETTIVE PER LA CLASSIFICAZIONE 2006 RIGUARDANTI GLI ATLETI ADAPTIVE"

Transcript

1 DIRETTIVE PER LA CLASSIFICAZIONE 2006 RIGUARDANTI GLI ATLETI ADAPTIVE INTRODUZIONE L obbiettivo della FISA riguardante l Adaptive Rowing è in conclusione il seguente:dare a tutti gli atleti portatori di handicap, siano essi uomini o donne, l opportunità di prendere parte alle competizioni della Fisa e ai Giochi Parolimpici. La classificazione FISA degli atleti diversamente abili che desiderino gareggiare nelle discipline del canottaggio a livello internazionale è stabilito dei criteri di classificazione che delimitano la disabilità minima di un atleta che gli permetta di gareggiare in ciascuna delle categorie delle imbarcazioni designate. Prima che un atleta possa gareggiare in una competizione Fisa,nelle regate di Qualificazione Paraolimpici,o ai Giochi Paraolimpici, la sua classificazione deve essere stata approvata dalla FISA. La classificazione colloca gli atleti in gruppi dei quali fanno parte altri atleti di simili livelli riguardo l abilità funzionale per garantire che la competizione sia il più leale possibile. Nonostante questi criteri,la FISA riconosce ed accetta che le rispettive classificazioni comprendano una gamma di disabilità e che ci siano atleti con disabilità che potranno essere maggiori rispetto al minimo richiesto e che quindi potranno gareggiare in condizioni di svantaggio nelle loro rispettive specialità di Adaptive Rowing. Queste direttive saranno riesaminate poichè la Fisa ambisce a far combaciare i suoi sistemi di classificazione con gli Standards fissati nel Codice di Classificazione redatto dal Comitato Internazionale Paraolimpico(IPC).Il Codice sarà approvato dalla FISA prima dell inizio dei Giochi Paraolimpici del 2008 e saranno resi effettivi dalla FISA entro e non oltre l inizio dei Giochi Paraolimpici del PROCEDURA DI APPLICAZIONE Prima che la procedura di classificazione abbia inizio tutti gli atleti sono invitati a riempire il modulo per la richiesta di domanda per la Classificazione FISA e a firmare il benestare della FISA riguardante la Classificazione degli atleti della specialità Adaptive inoltre devono presentare una certificazione riguardo le proprie condizioni mediche qualora queste necessitino misure di precauzionali particolari. La richiesta di domanda non è considerata completa se non vi sia allegata la documentazione richiesta. Gli atleti con menomazioni visive o disabilità intellettuali devono corredare la loro richiesta con la certificazione che dimostri che hanno i requisiti necessari per essere classificati come qui di seguito descritto. 1

2 Gli atleti con una disabilità fisica devono essere classificati secondo il sistema FISA di classificazione per confermare che essi abbiano i requisiti di eleggibilità sotto riportati. SELEZIONATORI FISA La persona che ricopre il ruolo di Selezionatore Internazionale di Adaptive Rowing deve essere scelto e incaricato dalla FISA. Ve ne sono due tipi: Selezionatore FISA: 1. Selezionatore FISA (Ambito Medico): un medico generico, un fisioterapista,un terapeuta professionale o una persona avente requisiti simili; 2. Selezionatore FISA (Ambito Tecnico): un allenatore di canottaggio,un esperto di sport,un ex vogatore,un insegnante di educazione fisica o una persona avente requisiti simili. I selezionatori FISA riceveranno l incarico dal Comitato Esecutivo. Il Comitato Esecutivo può nominare un Comitato Consultivo che fornisca le giuste indicazioni riguardo il sistema di qualificazione e i decreti usati dai Selezionatori. STATUS DI CLASSIFICAZIONE: Nuovi (N) Status Uno status di classe sportiva assegnato ad un atleta che non sia stato classificato secondo il sistema di Classificazione Internazionale della FISA ma che sia stato classificato da un Classificatore Internazionale appartenente ad un altro sport Paraolimpico da un Selezionatore aspirante FISA o un Selezionatore FISA che possa classificare gli atleti direttamente dalle proprie federazioni o territorio riceveranno lo status di classificazione N. Un atleta che ha ricevuto lo status di classificazione N può gareggiare a livello Nazionale e competere nelle gare non facenti parte del programma della FISA. Revisione (R) dello Status I Classificatori FISA possono assegnare uno status di classificazione denominato R ad un atleta ogni qualvolta che I Classificatori reputino che la disabilità del suddetto atleta possa cambiare,quando sia necessaria un ulteriore valutazione,o per ragioni che siano dettate dalla FISA (una reclamo, per esempio). Agli atleti con uno status di classificazione R può essere richiesto di venire nuovamente sottoposti al processo di classificazione prima di competere nelle manifestazioni FISA e nelle regate di Qualificazione Paraolimpiche e in quelle Paraolimpiche. Status di Ratifica C Per uno status di classificazione internazionale Ratificato, l atleta deve essere classificato secondo il sistema FISA cioè da un 2

3 Classificatore Medico e da un Classificatore Tecnico. Un atleta con lo status di classificazione C può gareggiare nelle gare FISA e nelle gare Paraolimpiche permesse dalle loro classificazioni (specialità). PROCESSO DI CLASSIFICAZIONE DI UN ATLETA CON DISABILITA FISICHE La procedura di classificazione standard FISA è gestita secondo il Sistema di Classificazione FISA che comprende due Classificatori FISA, uno dei quali deve essere un Qualificatore FISA (Medico) e l altro un Classificatore (Tecnico) La procedura si articola in tre fasi: (1) Banco di Test condotto da un Classificatore(Medico)della FISA assistito da un Classificatore Tecnico. (2) Prova di Remoergometro- condotta da un Classificatore (Tecnico) della FISA assistito da un Classificatore Medico. (3) Osservazione in acqua durante le fasi di allenamento o gara condotta sia da un Classificatore (Medico) FISA che da un Classificatore (Tecnico) FISA. I Classificatori valuteranno gli atleti diversamente abili seguendo I metodi descritti nel Manuale di Classificazione dell Adaptive Rowing FISA CLASSIFICAZIONE PROVVISORIA Come misura provvisoria, e come eccezione rispetto al metodo di qualificazione standard della FISA,vertente la qualificazione di un sufficiente numero di Classificatori FISA,la classificazione può essere fatta da un team composto da classificatori internazionali qualificati appartenenti ad alter discipline Paraolimpiche e da una persona che abbia conoscenze tecniche di canottaggio,tale persona può essere un allenatore di canottaggio. Qualora venisse attuata questa classificazione provvisoria, è necessario che la FISA dia il suo consenso riguardo ogni singolo caso. Qualsiasi classificazione assegnata sotto questa misura provvisoria verrà riconosciuta come status N. A tale scopo dovrà essere fatto pervenire alla FISA un questionario completato e firmato correlato della documentazione richiesta per l approvazione. Sistema di Qualificazione Provvisorio 2006 La FISA ha dato precedentemente la sua approvazione specifica riguardo le seguenti classificazioni provvisorie del 2006: Gli atleti possono venire classificati come di seguito: 1. durante i seminari di Classificazione FISA :Hong Kong a Febbraio,in Gran Bretagna a Maggio o in Canada a Giugno 2. tramite gli aspiranti Classificatori FISA se la classificazione viene approvata dal Classificatore capo della FISA prima del 7 Luglio

4 3. tramite un Classificatore Internazionale IPC proveniente da un altro sport e da una persona che abbia le conoscenze tecniche di canottaggio qualora la classificazione venga approvata dal capo classificatore FISA prima del 7 Luglio coloro che fossero stati classificati ai precedenti Campionati del Mondo con lo status permanent devono farsi ri-confermare la propria classificazione dal Capo Classificatore della FISA entro il 7 Luglio Nota: 1. Tutti gli atleti con lo status (C) dovranno sottoporre la loro richiesta di classificazione 2006 prima del termine ultimo d iscrizione ai Campionati del Mondo Coloro che ometteranno di essere classificati non avranno I requisiti per essere qualificati a meno che la loro classificazione sia approvata dal Capo Classificatore della FISA entro il termine ultimo della sottomissione del 7 Luglio L iscrizione ai Campionati del Mondo 2006 per gli atleti appartenenti allo status (N) sarà garantita solamente se la Richiesta di Classificazione sarà compilata correttamente e completamente,e tutta la documentazione relative sia stata ricevuta entro la data di scadenza. Se qualsiasi documentazione dovesse essere incompleta, l iscrizione non verrà accettata. RICLASSIFICAZIONE Una volta che un atleta sia stato classificato e abbia ricevuto lo status di classificazione C, l atleta può essere ri-classificato nuovamente soltanto se ci sia stato un cambiamento riguardo la sua disabilità, un cambiamento nel sistema di classificazione, o un reclamo depositato secondo il Regolamento che derivi in una ri classificazione. ELEGGIBILITA & CLASSIFICAZIONE A. LTA (Gambe, tronco e braccia) La classe LTA è riservata a quegli atleti che abbiano delle disabilità ma che mantengono l uso di gambe, del tronco e delle braccia e che siano in grado di utilizzare il carrello scorrevole. Gli atleti LTA devono avere anche solo una disabilità minima che rientri nei tre seguenti gruppi: (1) Disabilità intellettuale Un atleta deve incontrare I criteri di eleggibilità stabiliti dalla Federazione Internazionale degli Sports per Persone con Disabilità Intellettuale (INAS-FID)ed aver completato la richiesta di eleggibilità usando il modulo dell Aprile 2005 scaricabile dal sito INAS-FID (www.inas-fid.org) oltre ad essere in possesso della tessera INAS-FID Tessera degli Atleti. 4

5 Gli atleti classificati seguendo criteri precedenti l Aprile 2005 devono essere nuovamente registrati tramite il Modulo INAS-FID dell Aprile Il Modulo di Richiesta di Classificazione FISA deve essere completato e fatto pervenire alla FISA accompagnato da una copia del modulo INAS-FID dell Aprile 2005 e dei documenti come una copia del punteggio del test IQ e della tessera dell atleta INAS-FID entro la data di scadenza delle iscrizioni della gara nella quale l atleta intenda iscriversi. Per il 2006,il termine ultimo per la presentazione della Richiesta di Classificazione è stabilito al 7 Luglio (2) Menomazioni visive Un atleta deve essere stato classificato dalla Federazione Internazionale Sports per Non Vedenti(IBSA) in una delle classi B3, B2 o B1. Informazioni disponibili sul sito Il Modulo di Richiesta di Classificazione FISA deve essere completato con la documentazione richiesta e sottoposta alla FISA entro la data di scadenza d iscrizione della gara nella quale l atleta intenda partecipare. Per il 2006, il termine ultimo di presentazione della Richiesta di Classificazione è stabilito al 7 Luglio (3) Disabilità fisica Il minimo di disabilità fisica richiesta è la perdita di dieci punti su un arto o quindici punti su due arti che deve essere stabilito tramite il Test di Classificazione Funzionale(come precisato nella Richiesta di Classificazione per le Disabilità Fisiche),oppure la mancanza di tre dita di una mano. L eleggibilità degli atleti LTA avrà come caratteristica una disabilità minima equivalente ad una delle seguenti: Amputazione: l amputazione di un singolo piede all altezza delle giunzioni del metatarso tarsale o di tre dita di una mano Una Menomazione Neurologica equivalente alla lesione incompleta S1. Paralisi Celebrale classe 8 (CP-ISRA). Cecità:il 10% della vista nell occhio migliore con la miglior correzione (da una acuità visiva oltre i 2/60 sino ad una acuità visiva di 6/60 e\o un campo visivo superiore al 5% e inferiore al 20%) Menomazione Intellettuale:Criteri INAS-FID Aprile Nota: Se di un equipaggio fanno parte atleti la cui disabilità consiste in una menomazione visiva, soltanto un massimo di due atleti possono farne parte e gareggiare sul LTA4+, uno dei quali deve essere B1 or B2. Tutti gli atleti con menomazioni visive devono indossare il dispositivo per impedire la vista approvato dalla FISA tutte le volte che si trovino in acqua, sia per allenamento che durante la gara, a 5

6 partire dal primo giorno in cui il campo di gara viene aperto fino all ultima gara della loro specialità. Tale dispositivo deve impedire completamente la percezione di qualsiasi luce. Gli membri della Commissione di Controllo possono verificare questo dispositivo durante la gara per assicurarsi che sia conforme a quanto sopra menzionato. B. TA (Busto e Braccia) La classe TA è riservata a quegli atleti che possono muovere il busto ma che non sono in grado di usare il carrello scorrevole per spingere in avanti la barca a causa di una marcata funzione indebolita degli arti inferiori. L eleggibilità di un atleta TA dovrà avere una disabilità minima equivalente ad almeno una delle seguenti quattro: Amputazione bilaterale del ginocchio, o quadricipite menomato, o Menomazione Neurologica equivalente ad una lesione completa del livello L3, o a una lesione incompleta L1,o Una combinazione dei sopra menzionati come l amputazione di una gamba al di sopra del ginocchio o l amputazione di una gamba con menomazione dei quadricipiti; o La classificazione da parte della federazione Internazionale degli sports degli atleti con paralisi celebrale(cp-isra) eleggibile nella classe CP 5. C. A (Solo braccia) La classe A è riservata a quegli atleti che hanno una minima o una funzionalità nulla del busto(es.solo la funzione della spalla).un atleta appartenente alla classe A è in grado di far forza grazie al solo uso delle braccia e \o delle spalle. Gli atleti eleggibili dovrebbero avere una minima disabilità tipica equivalente ad almeno una delle seguenti: Paralisi Celebrale Classe 4 (CP-ISRA); o Menomazione Neurologica con una lesione completa di livello T12, o una lesione parziale di livello T10,o Menomazione Funzionale di rectus abdominis (segnale di Beevor). 6

7 CONSENSO PER LA CLASSIFICAZIONE DI VOGATORE ADAPTIVE FISA Spiegazione: Affinchè un atleta sia eleggibile e possa partecipare ad una competizione Paraolimpica o della Fisa, deve venir classificato secondo il Regolamento di Classificazione FISA. La mancata collaborazione con I Classificatori o il mancato completamento delle procedure di classificazione porteranno alla non eleggibilità per poter partecipare alle competizioni FISA,alle regate di Qualificazione Paraolimpiche e ai Giochi Paraolimpici. Il processo di classificazione sarà condotto con le dovute precauzioni per limitare qualsiasi disagio ai singoli atleti. Tuttavia,il mancato completamento del processo di classificazione,la non curanza del proprio disagio, porteranno l atleta a non essere classificato e quindi a risultare non eleggibile per competere in gare FISA o Paraolimpiche. L atleta può ritirare il suo consenso in qualsiasi momento ma il processo non sarà considerato ultimato l atleta e verrà quindi classificato come non eleggibile per poter gareggiare in gare FISA o Paraolimpiche. Firmando questo modulo di consenso l atleta accetta di rinunciare ai propri diritti di sporgere reclamo riguardo i Classificatori, la FISA o chiunque possa sporgere reclamo contro I Classificatori o la FISA, alla richiesta di risarcimento di qualsiasi danno o offesa personale o qualsiasi altro reclamo possa sorgere per il modo in cui è stata svolta la procedura di Classificazione dell atleta. L atleta solleva completamente la FISA e i Classificatori da ogni responsabilità se un reclamo dovesse essere presentato contro di loro relativo alla classificazione dell atleta. Il seguente è un modulo di accettazione da parte dall atleta, del genitore dell atleta e persona giuridica ove necessaria,nel quale si dichiara che l atleta accetta di collaborare totalmente e sottoporsi ai criteri di identificazione riguardo l eleggibilità oltre che alla procedura di classificazione. Firmando il seguente modulo l atleta si impegna a completare il test in maniera onesta e al meglio delle sue possibilità. Io sottoscritto appartenente alla (Federazione) Accetto di essere classificato secondo i criteri di eleggibilità FISA e le procedure di classificazione relative alle gare FISA e Paraolimpiche. Io sottoscritto Genitore/tutore legale di (nome dell atleta) rilascio il mio consenso a quanto sopra a nome di Firma dell atleta: Data: Firma del Tutore: Data: (Nota: può essere richiesto il documento di accertata tutela). Firma del Testimone : Data: Nome e indirizzo leggibile del testimone: 7

8 DECLARATION OF MEDICAL CONDITIONS THAT MAY REQUIRE EMERGENCY MEASURES [please print all information and complete in English] DICHIARAZIONE DELLE CONDIZIONI MEDICHE CHE POSSONO NECESSITARE DI MISURE EMERGENZAI ( da completare in inglese) I. wish to compete in FISA adaptive rowing events. Il sottoscritto.richiede di gareggiare nelle gare Fisa di adaptive rowing [PLEASE PRINT FULL NAME- NOME PER ESTESO IN STAMPATELO] I understand that FISA requires me to state any known medical conditions that may compromise my safety on the water. I understand that I must state the current management for my condition[s] Sono a conoscenza che la Fisa mi richiede di metterla a conoscenza delle mie condizioni sanitarie così da non compromettere la mia sicurezza in acqua. Sono consapevole di dover dichiarare il mio attuale stato di salute. (please print n/a if there are no associated medical conditions) Completare con n\a se non ci sono condizioni sanitariei particolari) I suffer from Io soffro di The current management for the above is Attuale decorso di quanto sopra I have the following allergies Soffro delle seguenti allergie: My medication is as follows La mia cura costiste di: I understand that if I fail to state any known medical conditions and if this condition results in having to perform a rescue, I will automatically be deemed ineligible for the present competition. I also understand that if a condition becomes evident for the first time during competition and is diagnosed at the time e.g. dehydration, I will still be eligible to compete as long as I observe the recommended management for the condition. Sono a conoscenza del fatto che se non dichiaro il mio attuale stato di salute e se ciò dovesse risultare rischioso, non sarò considerato idoneo a partecipare alla presente gara. Sono consapevole inoltre che se un disturbo si presentasse per la prima volta durante la gara e fosse diagnosticato in quel momento per esempio disidratazione, risulterò idoneo a gareggiare soltanto se seguirò le raccomandazioni riguardo il mio stato di salute. SIGNATURE OF ROWER FIRMA DELL ATLETA: SIGNATURE of PARENT/GUARDIAN/WARD [UNDER AGE 18] FIRMA DEL GENITORE O TUTORE (sotto18 anni): SIGNATURE OF PERSONAL DOCTOR/TEAM PHYSICIAN FIRMA DEL MEDICO PERSONALE O DEL FISIOTERPISTA DELLA SQUADRA: SIGNATURE OF WITNESS FIRMA DEL TESTIMONE: DATE : 8

9 ADAPTIVE ROWING CLASSIFICATION APPLICATION FORM RICHIESTA DI CLASSIFICAZIONE ADAPTIVE ROWING Please complete in English Da completare in inglese Family Name\Cognome: Given Name\Nome Sex\Sesso: Date of Birth(dd/mm/yyyy)Data di nascita (giorno, mese anno): Address\Indirizzo: Passport Number Numero Passaporto: Expiry Date\ Data di scadenza: Federation\ Federazione Please attach the following documentation as appropriate to the application Si prega di allegare la seguente documentazione relativa: 1. INAS-FID documentation (including a copy of IQ test score and athletes card). Documentazione INAS-FID (compreso di punteggio ottenuto al test IQ e tessera atleta) 2. IBSA documentation (including a report signed by a medical ophthalmologist or optometrist). Documentazione IBSA ( compresa una relazione rilasciata da un oculista o altro specialista 3. For physically disabled athletes, letter from a medical physician with the rower s diagnosis. Per gli atleti con disabilità fisiche si richiede una lettera accompagnatoria del medico generico descrivente la diagnosi dell atleta. ================================================================================== For Classifier s Use Only Riservato al Classificatore Diagnosis+ Associated Diagnosis+ other Comments: Diagnosi + diagnosi accompagnatoria + Osservazioni: Visual Impairment\Menomazione visiva: IBSA number\numero IBSA: Intellectual Disability\ Disabilità Intellettuale: INAS-FID number\ Numero INAS-FID: Physical Disability\Infermità: Amputee\Amputazione since\dal Spinal Level Impaired\ Grado di Menomazione Vertebrale Complete-Totale / Incomplete- Parziale since\dal Others\Altre Documentation of Disability Attached\Certificazione di invalidità 9

10 Progressive\Progressiva: Yes / No Asthma: Yes / No Seizures\Attacchi: Yes / No Ability to Walk Mobilità: Yes / No Crutches\Stampelle/Aids-Assistenza: Yes / No Wheelchair- Sedia a rotelle: Yes / No Testing Place & Date\ Luogo e data del test: Recommended Class\ Classe Suggerita: LTA TA A Classifier/s Comment\Parere del Classificatore: Final Classification\Classificazione Finale: New\Nuova Review\Rivista Confirmed\Confermata If R (Review) Status, provide reasons\in caso di Revisione, fornire le motivazioni.. Signature\ FISA Classifier (Medical) Signature,FISA Classifier (Technical) Signature, Rower Firma Classificatore Medico Firma Classificatore Tecnico Firma Atleta 10

11 ADAPTIVE ROWING FUNCTIONAL CLASSIFICATION TEST TEST DI CLASSIFICAZIONE FUNZIONALE ADAPTIVE ROWING Athlete Name\Nome Atleta: Country\Nazione: Functional Classification Test\Test di Classificazione Funzionale Test Muscle Strength ( 0-5 scale, no +/- scale)test forza muscolare(scala da 0 a 5) Range of Movement (0-5 scale) Grado di movimento (scala da 0 a 5) UPPER LIMBS\Arti superiori Right\Destro Left\Sinistro Right\Destro Left\Sinistro Shoulder\Spalla Flexion\Flessione Extension\Estensione Elbow\Gomito Flexion\Flessione Extension Estensione Wrist\Polso Flexion\Flessione Extension\Estensione Fingers\Dita Flexion\Flessione Extension\Estensione TOTAL UPPER: R(80) L(80) Totale superiori:d(80)s(80) TRUNK\Busto Flexion/Extension:R(10)L(10) Flessione\estensione:D(10)S(10) LOWER LIMBS\Arti inferiori Right\Destro Left\Sinistro Right\Destro Left\Sinistro Hips\Anche Flexion\Flessione Extension\Estensione Knee\Ginocchio Flexion\Flessione Extension\Estensione ANKLE\Caviglia Flexion (Plantarflexion) Flessione Plantare Extension(Dorsiflexion) Flessione Dorsale TOTAL LOWER: R(60) L(60) Totale Inferiori:D(60) S(60) Scales for Muscular strength\scala relative al tono muscolare 0 No muscle contraction Nessuna contrazione muscolare 1 Flicker or trace of contraction Tremolio o traccia di contrazione 2 Active movement with gravity eliminated Movimento attivo in assenza di gravità 3 Active movement against gravity Movimento contro gravità 4 Active movement against gravity and resistance Movimento attivo contro gravità e resistenza 11

12 5 Normal power Normale forza Scales of Functional Range of Movement Scala relative al Grado Funzionale del Movimento 0 No functional range of movement Assenza di movimento 1 Slight functional range of movement Debole grado di funzionalità del movimento 2 25% functional range of movement 25% di funzionalità 3 50% functional range of movement 50% di funzionalità 4 75% functional range of movement 75% di funzionalità 5 Normal functional range of movement Normale funzionalità Minimal Disability\Disabilità Minima: (Refer Adaptive Rowing Functional Classification Test) (Riferito al test di Classificazione Funzionale Adaptive Rowing) Yes / No (Please circle): Minimal loss of 10 points on one limb or 15 points across two limbs in the above functional classification test chart. Si\No ( Cerchiare): Perdita minima di 10 punti su un arto o di 15 in entrambi secondo la tabella del test di classificazione funzionale Yes / No (Please circle) Full loss of three fingers on one hand Si\No (Cerchiare) Mancanza totale di tre dita di una mano 12

13 SQUAT TEST 90 degree Squat Test: Pass / Fail Livello 90 del test Squat Superato\Fallito Comments\Osservazioni: LONG SIT TEST TEST A LUNGA SEDUTA Long Sit Test: Test a lunga seduta Comments\Osservazioni: Pass / Fail Superato\Fallito ERGOMETER TEST AND ON-WATER OBSERVATION TEST AL REMOERGOMETRO E OSSERVAZIONE IN ACQUA Comments on ergometer test and on-water observation Osservazioni rigudo al test remoergometrico e osservazioni in acqua: (Note: Comments should provide an indication of whether these tests confirm the bench test results and why, and if not why the ergometer test and/or on-water observation leads the classifiers to confirm a different category). (Nota: Le osservazioni dovrebbero fornire un indicazione se questi test confermano I risultati dei test di prova e perchè,in caso contrario è doveroso cercare di individuare perchè il test al remoergometro e le osservazioni in acqua hanno portato i Classificatori ha ratificare una categoria diversa. 13

14 FISA CLASSIFICATION PROTEST FORM Modulo di reclamo di Classificazione FISA To be completed by a rower wishing to protest against his/her own classification Riservato ad un atleta che voglia presentare reclamo contro la propria classificazione. Name of Rower Nome dell atleta: Family Name\Cognome: Given Name\Nome: Federation\Federazione: Current Classification and Sport Class Status: please put on the eligible class Attuale Classificazione e status di Classe: marcare con v la classe LTA TA A Current classification\ Attuale Classificazione: New Review Confirmed Signature of person submitting form Firma del richiedente: Full name of person submitting the form (if different from the rower to whom this protest applies) and relationship to the rower Indicare il nome completo della persona richiedente (se diversa dall atleta per cui viene presentato reclamo) e legame di quest ultimo con l atleta Details of Protest: Specifiche di reclamo: Official use only Riservato al funzionario Date and Time received Data e ora : Protest Fee Paid (must be attached) Ricevuta di pagamento (allegata): Signature of FISA Chief Classifier Firma del capo Classificatore FISA: 14

15 Decision of the Classification Protest Panel: Decisione della Commissione di reclamo di Classificazione Allowed/ Dismissed Accettato\Respinto Reasons Motivazioni: Date, Time\ Data,Ora: Names of Classification Protest Panel Members: (Please print) Nomi dei Membri della Commissione di reclamo:(in stampatello) FISA Classifier FISA Classifier FISA Classifier Signatures Firme: 15

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

MODULO D ISCRIZIONE 2015 41^ EDIZIONE ENTRY FORM LA DUECENTO. Pescaggio/Draft CLASSE

MODULO D ISCRIZIONE 2015 41^ EDIZIONE ENTRY FORM LA DUECENTO. Pescaggio/Draft CLASSE MODULO D ISCRIZIONE 2015 41^ EDIZIONE ENTRY FORM Nome barca/yacht name Cantiere /Shipyard Colore dello scafo/hull color Numero velico/sail number Modello/Model Imbarcazione sponsorizzata/sponsor name Data

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Informazioni per i pazienti e le famiglie

Informazioni per i pazienti e le famiglie Che cos è l MRSA? (What is MRSA? Italian) Reparto Prevenzione e controllo delle infezioni UHN Informazioni per i pazienti e le famiglie Patient Education Improving Health Through Education L MRSA è un

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Guida per i velisti. all allenamento con l Indoor Rower. Di Eddie Fletcher. Con la collaborazione di Dr Pete Cunningham

Guida per i velisti. all allenamento con l Indoor Rower. Di Eddie Fletcher. Con la collaborazione di Dr Pete Cunningham Guida per i velisti all allenamento con l Indoor Rower Di Eddie Fletcher Con la collaborazione di Dr Pete Cunningham RYA Exercise Physiologist, componente della Squadra Olimpica di Vela della Gran Bretagna.

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Nome del concorrente - Competitor's name :...

Nome del concorrente - Competitor's name :... MODULO DI RICHIESTA DI MATERIALE SUPPLEMENTARE ADDITIONAL MATERIAL ORDER FORM Il materiale e i documenti compresi nella tassa di iscrizione sono elencati nell'appendice VI del 2015 FIA WRC Sporting Regulations

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE

ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE Il Comitato Organizzatore dell INTERNATIONAL SWIM MEETING AZZURRI D ITALIA ha il piacere di informare le Nazioni interessate, le Squadre e gli Atleti che la manifestazione

Dettagli

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Versione 12.6.05 Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche 1 Il contesto del discorso (dalla lezione introduttiva)

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

Che cosa provoca una commozione cerebrale?

Che cosa provoca una commozione cerebrale? INFORMAZIONI SULLE COMMOZIONI CEREBRALI Una commozione cerebrale è un trauma cranico. Tutte le commozioni cerebrali sono serie. Le commozioni cerebrali possono verificarsi senza la perdita di conoscenza.

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

LE CATEGORIE DI VISTI PER LE AZIENDE E GLI OPERATORI ITALIANI INTERESSATI AD AVVIARE ATTIVITA' IMPRENDITORIALI NEGLI STATI UNITI

LE CATEGORIE DI VISTI PER LE AZIENDE E GLI OPERATORI ITALIANI INTERESSATI AD AVVIARE ATTIVITA' IMPRENDITORIALI NEGLI STATI UNITI LE CATEGORIE DI VISTI PER LE AZIENDE E GLI OPERATORI ITALIANI INTERESSATI AD AVVIARE ATTIVITA' IMPRENDITORIALI NEGLI STATI UNITI Stefano Linares, Linares Associates PLLC - questo testo è inteso esclusivamente

Dettagli

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Istruzioni per gli Autori Informazioni generali Aggiornamenti CIO è la rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi e pubblica articoli

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi Microsoft licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager Luca.deangelis@microsoft.com Acronimi E Operating System Environment ML Management License CAL Client Access License

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Richiesta di trasferimento internazionale di denaro International money transfer send form

Richiesta di trasferimento internazionale di denaro International money transfer send form Parte A a cura del Mittente/Section A reserved to the Customer Parte B a cura dell Ufficio Postale/Section B reserved to the Post Office Richiesta di trasferimento internazionale di denaro International

Dettagli

ESERCIZI PER COSCE E ANCHE

ESERCIZI PER COSCE E ANCHE ESERCIZI PER COSCE E ANCHE Testo e disegni di Stelvio Beraldo ANDATURA DA SEMIACCOSCIATA Varianti: andatura frontale (a) e andatura laterale (b) (a carico naturale, con manubri o cintura zavorrata) - Con

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità Hand 6 - COD.SR64 coniuge disabile in situazione di gravità (art. 42 comma 5 T.U. sulla maternità e paternità - decreto legislativo n. 151/2001, come modificato dalla legge n. 350/2003) Per ottenere i

Dettagli

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014 Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma BANDO DI CONCORSO CORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORE DI 1 GRADO DI TENNIS ISTRUTTORE DI 1 LIVELLO DI BEACH TENNIS

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

REGOLAMENTO SUL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE. Art. 1 Personale richiedente il rapporto di lavoro a tempo parziale

REGOLAMENTO SUL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE. Art. 1 Personale richiedente il rapporto di lavoro a tempo parziale REGOLAMENTO SUL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE Art. 1 Personale richiedente il rapporto di lavoro a tempo parziale 1. I rapporti di lavoro a tempo parziale possono essere attivati, a richiesta, nei

Dettagli

CORSO ALLIEVO ALLENATORE

CORSO ALLIEVO ALLENATORE CORSO ALLIEVO ALLENATORE GUIDA DIDATTICA 2013 1. Introduzione La presente guida vuole essere uno strumento a disposizione del Formatore del Corso Allievo Allenatore. In particolare fornisce informazioni

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

Principali prove meccaniche su materiali polimerici

Principali prove meccaniche su materiali polimerici modulo: Proprietà viscoelastiche e proprietà meccaniche dei polimeri Principali prove meccaniche su materiali polimerici R. Pantani Scheda tecnica di un materiale polimerico Standard per prove meccaniche

Dettagli

Lucca. Project contest 2015. Premio Giovanni Martinelli. XI concorso nazionale per nuovi autori di fumetto

Lucca. Project contest 2015. Premio Giovanni Martinelli. XI concorso nazionale per nuovi autori di fumetto art.1 Per favorire l inserimento di nuovi talenti nel panorama editoriale italiano, comics & Games, in collaborazione con edizioni BD, organizza il contest Premio Giovanni Martinelli, concorso per progetti

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio - Direzione Generale Ufficio III Coordinamento Regionale del Servizio di Educazione Motoria Fisica e

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

«Top 10» per l inverno

«Top 10» per l inverno «Top 10» per l inverno Suva Sicurezza nel tempo libero Casella postale, 6002 Lucerna Informazioni Tel. 041 419 51 11 Ordinazioni www.suva.ch/waswo-i Fax 041 419 59 17 Tel. 041 419 58 51 Autori dott. Hans

Dettagli

LA MOBILITÀ ARTICOLARE

LA MOBILITÀ ARTICOLARE LA MOBILITÀ ARTICOLARE DEFINIZIONE La mobilità articolare (detta anche flessibilità o scioltezza articolare) è la capacità di eseguire, nel rispetto dei limiti fisiologicamente imposti dalle articolazioni,

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015

17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015 17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015 Il Campionato di Borsa con Denaro Reale, organizzato in collaborazione con Directa Sim, Binck Bank, Finanza on Line Brown

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI Riconoscendo che i diritti sessuali sono essenziali per l ottenimento del miglior standard di salute sessuale raggiungibile, la World Association for Sexual Health (WAS):

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE

Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE 1 INDICE INDICE...2 1. Date degli eventi... 2 2. Percorso... 3 3. L area dei Paddock... 4 4. Organizzazione... 5 5. Regolamento 12H Cycling Marathon... 6 Safety

Dettagli

con il patrocinio di in collaborazione con

con il patrocinio di in collaborazione con con il patrocinio di in collaborazione con La Traders Cup, organizzata dalla rivista TRADERS Magazine Italia punto di riferimento per il mondo del trading e dell investimento professionale, è l unica competizione

Dettagli

DOMANDA PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO / TRANSPORT REQUEST FORM www.southlands.it - info@southlands.it

DOMANDA PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO / TRANSPORT REQUEST FORM www.southlands.it - info@southlands.it DOMANDA PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO / TRANSPORT REQUEST FORM www.southlands.it - info@southlands.it NUMERO CONTRATTO IL SOTTOSCRITTO..... (FATHER / LEGAL GUARDIAN) I THE UNDERSIGNED) NATO A

Dettagli

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA Dopo avere visto e valutato le capacità fisiche di base che occorrono alla prestazione sportiva e cioè Capacità Condizionali

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

CITY CREDIT CAPITAL (UK) LIMITED Application Form for a Corporate Account Modulo di richiesta di un Conto aziendale

CITY CREDIT CAPITAL (UK) LIMITED Application Form for a Corporate Account Modulo di richiesta di un Conto aziendale CITY CREDIT CAPITAL (UK) LIMITED Application Form for a Corporate Account Modulo di richiesta di un Conto aziendale City Credit Capital (UK) Limited (FCA Reg. 232015) 12th Floor Heron Tower, 110 - Bishopsgate,

Dettagli

NORMATIVA GENERALE AFFILIAZIONI E TESSERAMENTI NORMATIVA ATTIVITA PROPAGANDA

NORMATIVA GENERALE AFFILIAZIONI E TESSERAMENTI NORMATIVA ATTIVITA PROPAGANDA NORMATIVA GENERALE AFFILIAZIONI E TESSERAMENTI * * * * NORMATIVA ATTIVITA PROPAGANDA E SCUOLE NUOTO FEDERALI * * * * STAGIONE 2014 2015 APPROVATA CON DELIBERA C.F. 7/7/2014 AGGIORNATA AL 07/10/2014 INDICE

Dettagli

INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE

INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE INTERVENTI DI CHIRURGIA DEL PIEDE CORREZIONE DELL ALLUCE VALGO 5 METATARSO VARO CON OSTEOTOMIA PERCUTANEA DISTALE Intervento Si ottiene eseguendo una osteotomia (taglio) del primo metatarso o del 5 metatarso

Dettagli

Under 14/12/10/ 8/ 6 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA INDICE PREMESSA 3. TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5. TABELLA RIASSUNTIVA n.

Under 14/12/10/ 8/ 6 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA INDICE PREMESSA 3. TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5. TABELLA RIASSUNTIVA n. INDICE pag. FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY PREMESSA 3 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA Under 14/12/10/ 8/ 6 TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5 TABELLA RIASSUNTIVA n. 2 6 REGOLAMENTO U14 8 REGOLAMENTO U12

Dettagli

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora.

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora. WCM Sport è un software che tramite un sito web ha l'obbiettivo di aiutare l'organizzazione e la gestione di un campionato sportivo supportando sia i responsabili del campionato sia gli utilizzatori/iscritti

Dettagli

Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENSIMENTO C.A.S.

Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENSIMENTO C.A.S. Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENMENTO C.A.S. Ringraziamo per aver prontamente risposto al nostro questionario relativo ai Centri di Avviamento al Canottaggio

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Seminario nell ambito del corso di Economia e tecnica degli scambi internazionali

Università degli Studi di Bergamo Seminario nell ambito del corso di Economia e tecnica degli scambi internazionali Università degli Studi di Bergamo Seminario nell ambito del corso di Economia e tecnica degli scambi internazionali Bergamo, 6 maggio 2013 GLI ADEMPIMENTI DOGANALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE Dott.ssa

Dettagli

1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N.

1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N. 1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N. A) Disposizioni generali [1] Il vincolo di tesseramento degli atleti in favore delle società è temporaneo e la sua durata e l eventuale

Dettagli

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F.

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Giovanni Caboto GAETA CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. A.S. 2013-2014 1. Richiesta per accedere alle Funzioni strumentali al P.O.F.

Dettagli

NORME GENERALI PER L ATTIVITA SPORTIVA NAZIONALE ORGANIZZATA IN ITALIA

NORME GENERALI PER L ATTIVITA SPORTIVA NAZIONALE ORGANIZZATA IN ITALIA FEDERAZIONE ITALIANA VELA Settore Programmazione Attività Sportiva Nazionale NORME GENERALI PER L ATTIVITA SPORTIVA NAZIONALE ORGANIZZATA IN ITALIA Edizione 2009 (versione n. 15 con variazioni del 25.03)

Dettagli

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani Il programma ideato da Luigi Pelizzari con il Patrocinio del Comitato Regionale Lombardo della

Dettagli

Occhio alle giunture La migliore prevenzione

Occhio alle giunture La migliore prevenzione Occhio alle giunture La migliore prevenzione 1 Suva Istituto nazionale svizzero di assicurazione contro gli infortuni Sicurezza nel tempo libero Casella postale, 6002 Lucerna Informazioni Telefono 041

Dettagli

Convenzione per la protezione dei diritti dell uomo e la dignità dell essere umano riguardo alle applicazioni della biologia e della medicina

Convenzione per la protezione dei diritti dell uomo e la dignità dell essere umano riguardo alle applicazioni della biologia e della medicina Traduzione 1 Convenzione per la protezione dei diritti dell uomo e la dignità dell essere umano riguardo alle applicazioni della biologia e della medicina (Convenzione sui diritti dell uomo e la biomedicina)

Dettagli

Le candidature italiane alle missioni PSDC civili

Le candidature italiane alle missioni PSDC civili Le candidature italiane alle missioni PSDC civili Suggerimenti per la partecipazione alle procedure di selezione Questa guida si propone di identificare alcuni strumenti concreti per valorizzare le candidature

Dettagli

Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive:

Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive: Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive: Dai diritti alla costruzione di un sistema di sostegni orientato al miglioramento della Qualità di Vita A cura di: Luigi

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO CURLING STAGIONE 2014-15

CAMPIONATO ITALIANO CURLING STAGIONE 2014-15 Pagina 1 CAMPIONATO ITALIANO CURLING STAGIONE 2014-15 FINALI NAZIONALI SERIE B MASCHILE DOCUMENTO INFORMATIVO PER IL TEAM MEETING Team Meeting Finali B Maschili Pagina 1 Pagina 2 Sommario 1 INTRODUZIONE...3

Dettagli

QUESTIONARIO CANDIDATURA ITALIANA GIOCHI DELLA XXXII OLIMPIADE 2020

QUESTIONARIO CANDIDATURA ITALIANA GIOCHI DELLA XXXII OLIMPIADE 2020 QUESTIONARIO CANDIDATURA ITALIANA GIOCHI DELLA XXXII OLIMPIADE 2020 documento redatto sulla base del questionario CIO Candidature Acceptance Procedure Games of the XXXI Olympiad 2016 PREMESSA ESTRATTO

Dettagli

Stop press Disposizioni di vigilanza sulle partecipazioni detenibili dalle banche e dai gruppi bancari

Stop press Disposizioni di vigilanza sulle partecipazioni detenibili dalle banche e dai gruppi bancari Gennaio 2010 Stop press Disposizioni di vigilanza sulle partecipazioni detenibili dalle banche e dai gruppi bancari Introduzione In data 10 dicembre 2009, la Banca d'italia ha pubblicato un documento per

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

CONVENZIONE SULL ESAME MEDICO DI ATTITUDINE ALL IMPIEGO NEI LAVORI NON INDUSTRIALI DEI RAGAZZI E DEGLI ADOLESCENTI, 1946 1

CONVENZIONE SULL ESAME MEDICO DI ATTITUDINE ALL IMPIEGO NEI LAVORI NON INDUSTRIALI DEI RAGAZZI E DEGLI ADOLESCENTI, 1946 1 Convenzione 78 CONVENZIONE SULL ESAME MEDICO DI ATTITUDINE ALL IMPIEGO NEI LAVORI NON INDUSTRIALI DEI RAGAZZI E DEGLI ADOLESCENTI, 1946 1 La Conferenza generale dell Organizzazione Internazionale del Lavoro,

Dettagli

CENTRO DI TRAUMATOLOGIA DELLO SPORT CHIRURGIA ARTROSCOPICA UNITA OPERATIVA DI RIABILITAZIONE SPORTIVA

CENTRO DI TRAUMATOLOGIA DELLO SPORT CHIRURGIA ARTROSCOPICA UNITA OPERATIVA DI RIABILITAZIONE SPORTIVA CENTRO DI TRAUMATOLOGIA DELLO SPORT CHIRURGIA ARTROSCOPICA UNITA OPERATIVA DI RIABILITAZIONE SPORTIVA ISTITUTO ORTOPEDICO GALEAZZI - MILANO Responsabili: M. DENTI - H. SCHÖNHUBER - P. VOLPI Responsabile:

Dettagli

R/GB-I/3 Esemplare n.1 per l'amministrazione fiscale italiana Sheet nr.1 for the Italian tax authorities

R/GB-I/3 Esemplare n.1 per l'amministrazione fiscale italiana Sheet nr.1 for the Italian tax authorities R/GB-I/3 Esemplare n.1 per l'amministrazione fiscale Sheet nr.1 for the Italian tax authorities DOMANDA DI RIMBORSO PARZIALE-APPLICATION FOR PARTIAL REFUND * applicata sui canoni pagati da residenti dell'italia

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

DEFT Zero Guida Rapida

DEFT Zero Guida Rapida DEFT Zero Guida Rapida Indice Indice... 1 Premessa... 1 Modalità di avvio... 1 1) GUI mode, RAM preload... 2 2) GUI mode... 2 3) Text mode... 2 Modalità di mount dei dispositivi... 3 Mount di dispositivi

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

Queste istruzioni si trovano in italiano a pagina 4 di queste note informative.

Queste istruzioni si trovano in italiano a pagina 4 di queste note informative. Authorising a person or organisation to enquire or act on your behalf Autorizzazione conferita ad una persona fisica o ad una persona giuridica perché richieda informazioni o agisca per Suo conto Queste

Dettagli

Regolamento. sullo status e sui trasferimenti dei calciatori

Regolamento. sullo status e sui trasferimenti dei calciatori Regolamento sullo status e sui trasferimenti dei calciatori 1 REGOLAMENTO SULLO STATUS E SUL TRASFERIMENTO DEI CALCIATORI... 3 DEFINIZIONI... 4 I. DISPOSIZIONE INTRODUTTIVA... 5 II. STATUS DEI CALCIATORI...

Dettagli

BANDO 2015 ART. 1 ART. 2

BANDO 2015 ART. 1 ART. 2 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAMERINO CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 10 BORSE DI STUDIO PER IL PERFEZIONAMENTO ALL ESTERO DI NEOLAUREATI MAGISTRALI O LAUREATI ANTE DM 509/99. BANDO 2015 ART. 1 È' indetto

Dettagli

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS Page 1 of 6 GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS 1) Impossibile inviare il messaggio. Uno dei destinatari non è stato accettato dal server. L'indirizzo di posta elettronica non accettato è "user@dominio altro

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE A.S. 2014/2015 SCUOLA DELL INFANZIA

DOMANDA DI ISCRIZIONE A.S. 2014/2015 SCUOLA DELL INFANZIA ISTITUTO COMPRENSIVO CRESPELLANO Via IV Novembre, 23 Valsamoggia (BO) 40056 Località - Crespellano Tel. 051/6722325 051/960592 Fax. 051/964154 - C.F. 91235100376 E-mail: boic862002@istruzione.it - iccrespellano@virgilio.it

Dettagli

FIN - Comitato Regionale Ligure

FIN - Comitato Regionale Ligure FIN - 1. 0 NORMATIVE GENERALI Iscrizioni alle gare 1. Le iscrizioni alle gare vanno effettuate tramite procedura online dal sito http://online.federnuoto.it/iscri/iscrisocieta.php utilizzando il software

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO

DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO L articolo 35, comma 5, D.L. n. 223/2006 ha aggiunto il seguente comma all articolo 17, D.P.R. n. 633/72: Le disposizioni di cui al comma precedente si applicano anche alle

Dettagli

VADEMECUM GARE. Fipav Monza Brianza CAMPIONATI PROVINCIALI DI SERIE E DI CATEGORIA NORME GENERALI VALIDE PER LA STAGIONE AGONISTICA 2013/14

VADEMECUM GARE. Fipav Monza Brianza CAMPIONATI PROVINCIALI DI SERIE E DI CATEGORIA NORME GENERALI VALIDE PER LA STAGIONE AGONISTICA 2013/14 Fipav Monza Brianza VADEMECUM GARE CAMPIONATI PROVINCIALI DI SERIE E DI CATEGORIA NORME GENERALI VALIDE PER LA STAGIONE AGONISTICA 2013/14 Il presente fascicolo è parte integrante delle Circolari di Indizione

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO SETTORE SINCRO SISTEMA DELLE STELLE

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO SETTORE SINCRO SISTEMA DELLE STELLE FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO SETTORE SINCRO SISTEMA DELLE STELLE 1 SISTEMA DELLE STELLE Tutte le atlete di nuoto sincronizzato tesserate per la Federazione Italia Nuoto dovranno partecipare all attività

Dettagli

CAMPIONATO REGIONALE AICS 2013 TOSCANA GINNASTICA RITMICA

CAMPIONATO REGIONALE AICS 2013 TOSCANA GINNASTICA RITMICA CAMPIONATO REGIONALE AICS 2013 TOSCANA GINNASTICA RITMICA 1 CONCORSI Concorso individuale LIVELLO A Categorie: ALLIEVE: un attrezzo a scelta e Corpo libero obbligatorio JUNIOR: 2 attrezzi a scelta SENIOR:

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011)

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) Art. 1 Fonti 1. Il presente regolamento, adottato in attuazione dello Statuto, disciplina

Dettagli

Complete, Sign, Scan & Send by Email to: mipet@simulationteam.com as soon as possible. MIPET 6 th Edition. MIPET FORM A Modello A 5 Pages: 1-5

Complete, Sign, Scan & Send by Email to: mipet@simulationteam.com as soon as possible. MIPET 6 th Edition. MIPET FORM A Modello A 5 Pages: 1-5 MIPET 6 th Edition International Master in Industrial Plant Engineering and Technologies of Genoa University MIPET FORM A Modello A 5 Pages: 1-5 To: MAGNIFICO RETTORE, UNIVERSITY OF GENOA Dipartimento

Dettagli